Sei sulla pagina 1di 8

un leniLile lossico e canceiogeno, quel ciono esavalenle e

clissa quanlo ne aLLiano assoiLilo un o' lulli nel secolo scoi-


so, quando i o neno lulle le cioneiie sveisavano in falda.
Jnja||i lc cmissioni in joqna|ura hanno raqqiun|o un livcllo ducmila vol|c
supcriorc al massimo conscn|i|o c lc cmissioni in acqua di jalda hanno
raqqiun|o un livcllo sc||an|o||o vol|c supcriorc al massimo conscn|i|o. Lo
si legge nella senlenza con cui il liiLunale di Milano, nel zoo, la
condannalo l'anninislialoie unico della Ailuio Loienzi, dilla cle
si occuava di cionaluia e niclela-
luia indusliiale in via Bazzi z. Pa-
lazzina cle, allo slalo, e aLLandonala
e iesenla un gia nolo ioLlena di
anianlo. Cone se non Laslasse il
ciono. Un veio anlio infeinale que-
slo caannone in via Bazzi z.
La quanlila nassina di ciono esava-
lenle consenlila dalla legge e di gjl.
niciogianni jll). L'Aia, nel iaoi-
lo sulle acque in LonLaidia uLLlica-
lo nel zo), evidenzia cle nelle acque
della cilla di Milano c'e una concen-
liazione geneializzala di oco sue-
iioie -o gjl), con il livello i allo
ioiio in via Bazzi ooo gjl).
Allainalo ei quesle nolizie, cle so-
no dalale na cle sono iiaaise nel
luglio scoiso sulle cionacle cilladi-
ne, il consiglio di Zona la indello
una connissione AnLienle sulla
siluazione di via Bazzi, cle si e svolla
il zz sellenLie scoiso.
Eiano iesenli i iaiesenlanli di
Conune, Asl e Aia e, dalla aile del
uLLlico, un nuliilo giuo di cilla-
dini.
L'Ing. Maiio Lagoiio, iesonsaLi-
le del Selloie Bonificle di Palazzo
Maiino, la dicliaialo cle il Conu-
ne e quasi ionlo ad inleiveniie ei
Lloccaie la conlaninazione della
iina falda, gia nollo alla. Si allen-
dono solanenle i iisullali delle ana-
lisi falle da Aia ciica nesi fa. Ha
illuslialo ancle con diaosilive lo
slalo di fallo di via Bazzi z.
La siluazione, dala la sua eiicolosi-
la, e lenula sollo conliollo conlinuo
dal zoo, na, ei il nonenlo, non
iesenla ciilicila. Ci senLia una de-
finizione un o' lioo geneiica ei
esseie veianenle lianquillizzanle. A
iendeie i difficile la siluazione c'il
fallo cle la ioiiela e sollo sequeslio
ed il ioiielaiio e lalilanle, quindi la
ossiLilila di inleivenlo del Conune
e linilala dalla l'assenza di una io-
ceduia di fallinenlo cle facilileieLLe
l'acquisizione dell'aiea. Pei oia la falda
aquifeia coinvolla e la iina o-n),
nenlie la cilla esca dalla seconda e
dalla leizadai on in gi). Ancle su
queslo c'e da slaie oco lianquilli, la
ioggia lenlanenle uo liascinaie il
ciono veiso il Lasso. Enlio sellen-
Lie saianno disoniLili i nuovi valoii
degli agenli inquinanli, si slileia oi
una analisi del iisclio e si olia quin-
di definiie l'azione necessaiia: nessa
in sicuiezza o Lonifica.Quesl'ullina
senLieieLLe la soluzione ideale. Si
lialleieLLe infalli di asoilaie leiie-
no fino a nelii di iofondila, na
queslo olieLLe iovocaie lo scivola-
nenlo degli agenli inquinanli veiso
sud, oLLligando quindi ad una iincoi-
sa conlinua. Ci voiianno conunque
nesi iina dell'avvio dei lavoii. In-
nancaLilnenle ci sono lioi inloi
Luiocialici a iallenlaie l'inizio lavoii.
Ancle ei quanlo iiguaida la lelloia di anianlo seivono valulazioni.
Si uo incapsularc la lelloia o la si uo iinuoveie. Ma in caso di iino-
zione c'e il eiicolo cle la ioggia faccia affondaie ancoia di i gli
agenli inquinanli veiso la falda da cui noi Leviano. Di osilivo c'e cle
al nonenlo l'anianlo non diseide ancoia eiicolosanenle olveii
e cle qualunque saia la soluzione adollala saia noniloiala con nolla
cuia dall'ASL. I dali iilevali dall'Aia ielalivi alle olveii di anianlo
nei dinloini, sono nei linili di noina.
La iiunione si e conclusa con l'inegno di Aldo Ugliano a seguiie ei-
sonalnenle l'avanzanenlo dell'inleia vicenda e non aLLiano duLLi
cle sia inoilanle leneie sollo iessione la isliluzioni conelenli.
tt conct
v n n : o o: c o o n t c n nx n o c u t x u n t t n c o nc t r t t t t x t
nu mn n o 8 - o x x o n n n z o i - c o v : t c n t x u : x t
| aconcab| og. b| ogspot . com - QLaConcai t
anno XXII - Tribunale oi Milano, reg. n. |:o oel zz.6.6
erarie: |uned maina chiuse
da||e 9.10 a||e 11.00 e
da||e 1o.10 a||e 19.10
\ia |. rieschi 91 Bi|ane
www.pepeverde.cem
1e| 02.+3+9+023/128.+3o0039
inle@pepeverde.cem

da| 198
i| ie a Bi|ane
Pericolo cromo esavalente e amianto in via Bazzi z
Commssone umbenIe de! Cdz : unu seduIu con !u purIecpuzone de ruppresenIunI d Comune, As! e Arpu per
njormure cIIudn n merIo u!!u crIcI de!!u sIuuzone e u provvedmenI necessur
oi llaminio Soncini
Amianto
al Gratosoglio
Un allio ioLlena e eneiso, ollie a quelli cle
gia lo affliggono, al quailieie Gialosoglio. Nel
luglio scoiso Alei la infoinalo gli inquilini cle,
nell'anLilo del Ccnsimcn|o dci ma|criali con|cncn-
|i amian|o su lullo il aliinonio edilizio), le co-
lonne di soslegno delle lelloie cle collegano i
diveisi edifici del quailieie, conlengono queslo
eiicoloso nineiale. Il Piesidenle del CdZ Aldo
Ugliano, infoinalo della queslione, non la ei-
so leno: la clieslo all'Asl di esaninaie il caso e
slaLiliine il giado di eiicolosila. Nel conleno
la clieslo ad Alei un inconlio al fine di cono-
sceie i leinini del iano di Lonifica, soiallul-
lo iiguaido ai leni di inleivenlo. Poicle non si
lialla di un ioLlena cle iiguaida solo il Gialo-
soglio, na ancle allii quailieii di Milano, Alei si
e iiseivala di fissaie un inconlio doo avei esa-
ninalo la siluazione nel suo conlesso.
L'avviso dell'Alei affeina cle i iiscli ei la salu-
le sono ievalenlenenle collegali a inleivenli o
nodificle sui nanufalli, dovuli alla ioduzione
e iesiiazione di olveii. In allii leinini, si sug-
geiisce cle se non si fanno lavoii sulle colonne
non ci saieLLe eiicolo. La nola leinina con la
iacconandazione di evilaie qualsiasi nanonis-
sione delle nedesine, in allesa cle venga oslo
in esseie il iogianna di Lonifica in coiso di
elaLoiazione. E ioLaLile cle la iaidila con la
quale si iocedeia alla Lonifica, dienda dalle
iisullanze cle l'Asl iesenleia doo avei ana-
lizzalo lo slalo delle 8 colonne inciininale,
soiallullo se dovesse veniine un danno alla
salule dei cilladini. A queslo iiguaido il zz di
olloLie, iesso il Can di via Saonaio si leiia
un inconlio con l'Asl oiganizzalo dal CdZ, al
quale ancle Alei e slala invilala. L'inconlio e
uLLlico, quindi aeilo a lulla la cilladinanza
ed la l'indicalivo lilolo di: Quali caulele fino
alla Lonifica?". I lecnici dell'Asl siegleianno ai
iesidenli quali allenzioni adollaie ei nininiz-
zaie i iiscli di conlaninazione in allesa cle l'a-
nianlo venga iinosso dalle colonne. E evidenle
cle la iisosla cle lulli allendono e di saeie
quando si nelleia nano alla Lonifica. Saia Alei
- cle al nonenlo in cui sciiviano non si sa an-
coia se ailecieia o neno all'inconlio - a do-
veila foiniie.
oi Gabriele Cigognini
Grande Milano,
piccola partecipazione
La gestione delle case del
Comune alla MM spa pug g
La prossima stagione:
Rngheru re!ouded pug q
Agendu
Le attivit del Centro
culturale conca fallata pug
Zona y: priorit tante, soldi
pochi pug )
ttt':nxnnno
PIZZAVUOI
per prenotare la tua pizza chiamaci o vai sul sito:
www.pizzavuoi.it
via Tantardini angolo Brioschi
Pizzavuoi utilizza esclusivamente ingredienti
di origine italiana di alta qualit
La tecnica utilizzata per la lavorazione
degli impasti quella della
LENTA LIEVITAZIONE (almeno 48 ore)
comunica a Pizzavuoi di essere in possesso
di questo coupon e avrai diritto dal luned al venerd a
una pizza margherita grande per due persone +due
bibite analcoliche tutto a soli 10

*
ottobre zo:| tt conct

oomunioazione grafioa
vvv.sIudokazen.I
Ie. +39 339 355 4937
Ie. +39 348 2ll 5544

kazensIudol4@gma.com
Periooico oel Centro cu|tura|e conca fa||ata
Circo|o ARCI
Stampa: 1ipograia Real Arti-Lego S.A.S
Direttore responsabile: llaminio Soncini
Progetto graico e impaginazione: Cristina Carli
|o conco
www.|aconcab|og.b|ogspot.com
email: inoQlaconca.org
Aoerente alla Rete dei Comitati Mi|anesi
-
-
sia opportuno cercare oi ornire ai cittaoini il
maggior numero oi elementi oi conoscenza.
Da oove partire? Per esempio oa un articolo
vio
oei Missoqlio, lovori sullo s!rooo Killer: ci sono
oecioesse oi intervenire su una oelle straoe piu
pericolose oella citt".
-
-
-
cessari oiversi interventi: attraversamenti pe-
semaori e naturalmente autovelox.
-
stallazione oi pannelli new jersey prima e poi
con l'allungamento oello spartitraico per evi-
tare la svolta a sinistra sulla via Selvanesco.
-
outo a installare un primo autovelox.
Da solo non basta e oevono essere attuate an-
La logica pero oeve rimanere quella oella sicu-
rezza e non quella oella caccia alla multa per
are cassa.
-
oal semaoro preceoente e non sia assoluta-
mente nascosto. Pero se l'ottica oeve essere
-
lonistica piu evioente a partire oa piazza Ab-
biategrasso.
Un altro elemento emerso oalla oiscussione
-
e responsabile quinoi oi ulteriori inrazioni.
velocit massima. lnatti le norme straoali pre-
tali oa non pregiuoicare la sicurezza e la lui-
-
-
Per esempio gli at-
traversamenti peoo-
nali oevono essere
protetti e gli impianti
semaorici cooroinati.
Queste misure pe-
raltro rientravano gi
-
rali oei cittaoini.
Quinoi per valutare
l'eventuale innalza-
mento oel limite oi
concluoere la messa
in sicurezza oella via.
Sul prossimo numero
-
strazione comunale risposte precise circa gli
-
tuale installazione oi nuovi autovelox.
oi Guglielmo Lanoi
D
efiniili aLusivi e ioLaLilnenle ecces-
sivo, ancle se, di fallo, lo sono. Foise
saieLLe neglio definiili sonlanei.
Soili liLeianenle una cinquanlina d'anni fa
ad oeia di cli alloia eia giovane e aassio-
nalo di oilicolluia e cle ancoia oggi, neno
giovane, conlinua con la slessa assione a col-
livaili, gli oili del Ticinello sono oia deslinali
ad esseie snanlellali. Il loio oslo saia ieso
dalla zona umida ievisla dal iogello del ai-
co ononino, dove la fauna locale olia liova-
ie iifugio e sviluaisi.
Gli aezzanenli in queslione, una venlina in
lullo, sono siluali sulle iive del coiso d'acqua
nel liallo conieso lia la cascina Canazzino
e la via Selvanesco, aile su leiieno uLLlico,
aile iivalo.
Nell'inlenlo di liovaie una soluzione ei
i condulloii, cle non li lasci dall'oggi al do-
nani, iivi dei ezzi di leiia cle da lanli anni
lavoiano, il CdZ, lo scoiso z6 sellenLie, la
oiganizzalo un inconlio iesso il cenlio ie-
ligioso di via Bugalli. Invilali eiano non solo
gli oilicolloii, na ancle i iesidenli delle Casc
Criqic di via dei Missaglia ,ja, nei iessi delle
quali si ensa di allesliie una nuova aiea oili.
Pei il Consiglio di Zona eiano iesenli il
iesidenle Aldo Ugliano e il iesidenle della
connissione aiee veidi e agiicolluia Lucia
Audia. Doo cle quesli ullini lanno eso-
slo la loio ioosla, inquadiandola nella i
ania vicenda cle sla oilando all'isliluzione
del Paico del Ticinello, sono iniziali gli inlei-
venli. Il diLallilo non e andalo del lullo liscio.
Se i i lanno conieso la siluazione e so-
slanzialnenle adeiilo alla ioosla del CdZ,
un oilicolloie la soslenulo con veenenza
l'ooilunila di conseivaie gli oili nella loio
alluale osizione. Pioiio nell'anno in cui
Exo zo celeLia la ioduzione agiicola, voi
snanlellale gli oili" la affeinalo oco iina
d'andaisene a dii oco sconlenlo, aggiungen-
do cle ensavo fosse un inconlio i seiio,
invece fale conunque cone volele voi!". Evi-
denlenenle la equivocalo lo scoo dell'in-
conlio, dicliaialanenle indello ei liovaie
una soluzione alleinaliva allo sgonLeio |ou|
cour|, non ei decideie se nanleneie o no gli
oili sulla iiva del Ticinello. La cieazione di
una zona unida, non uo iescindeie dall'u-
lilizzo di quell'aiea. A queslo ioosilo giova
iicoidaie un caso analogo di qualcle anno
fa, cle la iiguaidalo gli oili del Gialosoglio-
sud, sulla iiva deslia al LanLio al di la del
onle Ieff ). Senza alcun ieavviso, un gioino
si iesenlo una alluglia di vigili con l'oidi-
nanza di sgonLeio. Nessuna nolivazione fu
dala ai condulloii degli oili, nolli dei quali li
collivavano dagli anni 6o, ioiio cone quelli
del Ticinello. L'oidinanza ieslo lelleia noila
e della vicenda non si ailo i. Una iagione
ufficiale non fu nai dala. Qualcuno la alliiLui
allo slalo confusionale in cui veisava la giunla
Moialli nei suoi ullini nesi di vila, allii, i
naliziosi, vi videio un'oeiazione elelloiali-
slica. Resla da coslalaie il diffeienle conoi-
lanenlo dell'alluale anninisliazione, cone
la sollolinealo la iesidenle Audia:"Pui aven-
done la facolla, quesla Anninisliazione non
iocede d'auloiila. Noi non agiano cosi, vo-
gliano daie siegazioni ai cilladini e liovaie
soluzioni condivise. Melliano a disosizione
un'aiea di ooo nelii quadiali a lalo della ca-
seina dei CaiaLinieii e delle case giigie) di
via dei Missaglia ,jA, dove e ossiLile allesliie
nuovi oili". A queslo ioosilo e inleivenula
un'aLilanle delle Casc Criqic, cle, quanlunque
favoievole ai nuovi aezzanenli, la esies-
so il ioiio disaccoido sulla collocazione a
iidosso delle case ei linoie cle ieclino di-
sluiLo ai iesidenli, nagaii accendendo falo
ei Liuciaie sleii. Una cliaia dinosliazione
della sindione no| in my backyard: ovunque,
na non nel nio giaidino. L'aiea saieLLe ie-
golanenlala - la iecisalo la Audia a queslo
iiguaido - e l'accensione di qualsiasi fuoco e
assolulanenle ioiLila. I liasgiessoii, ollie ad
esseie nullali, eideieLLeio il diiillo all'a-
ezzanenlo".
Un allio inleivenlo la sollolinealo la necessi-
la di una Lonifica dall'anianlo, ulilizzalo, ne-
gli anni 6oj,o, in quanlila iilevanle sollo foi-
na di annelli di c|crni| ei consolidaie le iive
del Ticinello e cosliuiie lelloie. A cio iovve-
deia l'Ansa secondo le
iegole in vigoie.
La iesidenle Audia la
concluso affeinando
cle, lenulo conlo cle
la Zona la Leneficialo
dell'aeiluia di nune-
iosi oili negli ullini
leni via Teiesa Noce,
Via San Dionigi), l'An-
ninisliazione non la
la ossiLilila di alleslii-
ne allii. La via d'uscila
escogilala dal CdZ
ievede cle gli oilicol-
loii si cosliluiscano in
associazione cle iice-
veieLLe in concessione
l'aiea designala. Essi
slessi la gesliieLLeio, confoinenenle al iego-
lanenlo dellalo dal Conune.
Queslo iino inconlio saia seguilo da un'al-
lia iiunione alla quale si ausica aileciino
nuneiosi ancle gli aLilanli delle Casc Criqic,
senza il cui assenso naggioiilaiio non si faia
nulla" la dicliaialo il Piesidenle Ugliano.
Ancora su||'autove|ox di via Missag|ia
Ticinello, via gli orti dalle rive

*
ottobre zo:|

tt conct
N
el geneiale disinleiesse dei cilladini, il z8 sellenLie, si e iealizzalo il
iino asso concielo veiso la iealizzazione della Ci|| mc|ropoli|ana
nilanese.
In esliena sinlesi la iifoina cle la ieso l'avvio consisle nella sosliluzione
del Conune e della Piovincia di Milano con un unico oiganisno: la Ci||
mc|ropoli|ana.
Nelle inlenzioni non e sollanlo una iiduzione dei cenlii decisionali in no-
ne del conleninenlo dei cosli, na e soia lullo una scella ei la geslione
i efficace del leiiiloiio.
Il iogello si Lasa sull'ovvia consideiazione cle gli alluali confini dei Co-
nuni non einellono di gesliie con la necessaiia iazionalila e iaidila le
queslioni i inoilanli ei i cilladini. Basli ensaie all'inquinanenlo, alla
viaLilila naggioie, all'uiLanislica e all'uso del leiiiloiio. Quesli ed allii io-
Lleni negli ullini decenni lanno ieso una dinensione cle iende iidicoli
e conlioioducenli gli alluali confini anninislialivi.
Si lialla dunque di una iifoina inoilanle e osiliva, cle iicoida i leni
di quando le iifoine si facevano ei niglioiaie le condizioni dei cilladini,
e non ei eggioiaile.
Pioiio ei queslo siace segnalaie la ailenza sLagliala: l'esclusione dei
cilladini dall'elezione del nuovo oiganisno clianalo a sciiveie le iegole
della Ci|| mc|ropoli|ana.
Il volo dei cilladini non e sollanlo la cliave di volla di ogni denociazia, e
ancle la iinciale occasione di discussione uLLlica e di ciescila civile.
ALLiano eiso un'occasione e aLLiano dalo l'avvio a una giande Milano
con una iccola aileciazione.
Ci consola, in aile, la ossiLilila cle il nuovo slalulo della Ci|| mc|ropoli|a-
na uo iiiislinaie ei il fuluio il volo diiello dei cilladini, se cosi decideia
l'assenLlea noninala il z8 sellenLie.
Il iidollo coio elelloiale la conunque fallo la sua scella alliiLuendo al
cenlio sinislia, cle si e iesenlalo unilaiianenle, la naggioianza assolula:
elelli su z.
Dal gennaio il sindaco del caoluogo, Pisaia, saia ei legge sindaco
dell'aiea nelioolilana, nenlie Podesla, l'alluale iesidenle della Piovincia,
non lioveia i la olliona.
Giuliano Pisaia, aiendo la iina iiunione del Consiqlio mc|ropoli|ano, la
confeinalo l'inlenzione di clianaie lulli i cilladini a sceglieine diiella-
nenle i cononenli, a ailiie dal iossino iinnovo ievislo nel zo6.
L'assenLlea uscila dalla consullazione del z8 sellenLie dovia ancle slaLi-
liie enlio un anno cli faia cosa. Il nuovo slalulo dovia cioe indicaie la divi-
sione dei conili lia il Consiqlio mc|ropoli|ano cle aiiiva e gli alluali Conuni
cle ieslano.
Dovia ancle definiie il iuolo e i conili degli alluali Consigli di Zona, cle
da senlici oigani consullivi del decenlianenlo nilanese olieLLeio di-
venlaie delle municipali|, soslanzialnenle analogle agli allii conuni.
La iifoina, infalli, ollie a elininaie la Piovincia, olieLLe iisolveie in nodo
osilivo il ioLlena dei Consigli di Zona, la cui ulilila e oggi ciilicala da
nolli.
In soslanza quesli oiganisni non sono ne caine ne esce: ailano di lullo e
non decidono quasi nienle. Hanno lullavia un coslo, non elevalo in assolulo
na, a giudizio di nolli, siooizionalo ai iisullali concieli olleniLili. Sono
il luogo dove i cilladini ossono denunciaie le cose cle non vanno, na dove
sesso naluia la fiusliazione ei la nancanza di iisullali, sia ei il valoie
solanenle consullivo delle decisioni, sia ei l'ollusila della Luiociazia co-
nunale.
In Zona , e seio in allie Zone, lale siluazione negaliva e a volle sueiala
dall'inegno del Piesidenle e di nolli Consiglieii, na non si uo andaie
avanli con un oiganisno goveinalo da iegole inadeguale.
Finoia s'e ceicalo di iinediaie all'insoddisfacenle slalo delle cose con un
nodeslo allaiganenlo delle delegle e con un ancoi i nodeslo assaggio
veiso decisioni innedialanenle eseculive.
A queslo ioosilo iicoidiano cle nelle ulline elezioni della Zona il cen-
lio sinislia la vinlo su un iogianna cle cliede la cancellazione della Pio-
vincia e del Conune di Milano e la loio sosliluzione con un unico oigani-
sno: la Ci|| mc|ropoli|ana. Cliede ancle conleslualnenle la liasfoinazione
dei nove Consigli di Zona in alliellanli municipi, alla aii degli allii Conuni
dell'aiea nelioolilana. Pei inlendeici, il iogianna cle la vinlo in Zona
non vuole un aunenlo delle dclcqhc nel quadio di un decenlianenlo i
geneioso, na la iadicale liasfoinazione dei CdZ in municipi con oiiginaiio e
aulonono oleie decisionale.
Tulli i Conuni dell'aiea nelioolilana dovianno ovvianenle eseicilaie le
loio funzioni nel eiinelio delle nuove conelenze cle devono assicuiaie
alla Ci|| mc|ropoli|ana il goveino dei leni cle liavalicano i singoli Conuni,
e cle ossono esseie iisolli solo lenendo insiene l'inleia aiea.
In allie aiole, il iogianna cle inegna la naggioianza del Consiglio di
Zona ievede le cose cle oia ossono esseie sciille nel nuovo slalulo della
Ci|| mc|ropoli|ana, solo cle lo si voglia.
Cone avevano anlicialo nel nuneio scoiso, il ol-
loLie la Giunla conunale la foinalnenle ialificalo
la decisione di loglieie all'Alei la geslione del suo a-
liinonio edilizio z8 , aailanenli) ei assailo
alla MM sa, la sociela nulli seivizi inleianenle os-
sedula dal Conune di Milano.
Nel fialleno si sono aiesi alcuni nuovi ailicolaii
sull'oeiazione, cle saia ienanenle oeialiva dal
dicenLie.
In iino luogo e slalo fissalo il canone cle il Co-
nune veiseia a MM sa, nella nisuia di nilione
di C al nese, la slessa cifia allualnenle coiiisosla
all'Alei.
In i saia dalo un conliiLulo cx|ra di z nilioni ei
laaie i Lucli i uigenli.
Sono slali inollie confeinali e iecisali alcuni oii-
enlanenli cle avevano anlicialo nel nuneio di
sellenLie, in ailicolaie ei quanlo iiguaida la ie-
senza negli slaLili del Conune di por|inai rcsidcn|i e
l'inlenzione di non cieaie un nuovo caiiozzone con
lanlo di iesidenle e consiglio d'anninisliazione.
Ci saia infalli solanenle una divisione inleina a MM
sa, secializzala nella geslione degli aailanenli.
E slala inollie confeinala l'inlenzione di aiiie uffici
in ogni Zona, nan nano cle saianno individuali gli
sazi adeguali.
Una novila e invece l'inlenzione d'isliluiie appal|i ap-
cr|i cle einellono inleivenli iaidi con l'oLiellivo,
soia lullo, di assegnaie nel giio di ocli gioini gli
aailanenli cle si iendesseio liLeii. La veloce ii-
assegnazione e infalli il nodo i efficace ei loglieie
sazio al ciescenle aLusivisno.
Inlanlo MM sa iocede sedila e la gia avvialo la
selezione del eisonale necessaiio ei gesliie la nuo-
va allivila, a ailiie dai o cuslodi cle cuieianno le
oilineiie dei z8 nila aailanenli del Conune.
La nossa di MM sa la suscilalo lullavia le con-
iensiLili ieoccuazioni dei lavoialoii dell'Alei cle
finoia geslivano gli aailanenli del Conune, cle
iisclieieLLeio di esseie senza cola consideiali in
esuLeio.
Tullavia, doo l'aiovazione in Consiglio iegiona-
le, con il volo di naggioianza e oosizione, di una
nozione a loio favoie, c'e slala una dicliaiazione del
Conune cle s'e dello ionlo ad aiiie un lavolo sui
lavoialoii". In allie aiole si aiiia una liallaliva sin-
dacale ei iiassoiLiie gli evenluali esuLeii.
Pei quanlo iiguaida la scella di assaie la nano a MM
sa, inizialnenle i sindacali avevano giudicalo in no-
do iulloslo negalivo la scella del Conune di gesliie
in ioiio gl'innoLili.
In un volanlino congiunlo sciivevano cle eia SLa-
gliala la scella di non iinnovaie la geslione delle ca-
se oolaii del Conune di Milano . oicle gesliie
quasi o.ooo innoLili iicliede oiganizzazione, con-
elenze e iofessionalila cle non ossono esseie in-
venlale da un nonenlo all'allio".
Il z sellenLie i sindacali lanno inconlialo il sinda-
co Giuliano Pisaia, la vice sindaca Ada Lucia De Ce-
saiis e l'assessoia alla casa Daniela Benelli.
La discussione deve avei oilalo alcuni elenenli
di cliaiezza, eicle in un conunicalo congiunlo
diianalo doo l'inconlio i sindacali osseivano cle
Pui iiconfeinando l'inleiesse di cli iaiesenla
una geslione unilaiia del aliinonio di edilizia
oolaie, ausicliano cle il nodello iesenlalo
dal Conune ossa gaianliie una efficienle ed ef-
ficace geslione. ALLiano dicliaialo - iosegue il
conunicalo - la noslia disoniLilila ed inleiesse
a ioseguiie il confionlo con l'anninisliazione
e con il gesloie, noniloiando lulle le fasi del as-
saggio". In conclusione i sindacali sosendono" il
giudizio in allesa di conosceie in dellaglio il iano
indusliiale" e la gaianzia dei livelli occuazionali".
Nei iossini gioini sono ievisli allii inconlii lia i
sindacali e la MM sa.
Il iifeiinenlo del conunicalo sindacale alla nancala
geslione unilaiia del aliinonio di edilizia uLLlica
iesidenziale di Milano solleva un unlo di iilievo e
indica un iannaiico cle La conca condivide.
A gennaio di quesl'anno, infalli, il Conune ioose
alla Regione la cosliluzione di una nuova socic| ei
gesliie unilaiianenle il aliinonio di edilizia uL-
Llica, sia dell'Alei, sia del Conune. La ioosla eia
i cle iagionevole, lanlo cle in un iino nonenlo
fu accolla da Maioni. Ben ieslo lullavia la Regione
da cui l'Alei diende) iiliio la sua disoniLilila, vani-
ficando l'offeila di Pisaia.
A queslo unlo ei il Conune l'unica alleinaliva
alla geslione in ioiio saieLLe iinasla il iiloino
nelle Liaccia dell'Alei. Una soluzione iniooniLi-
le se si consideiino, sia il disaslioso fallinenlo di
quella geslione, sia la disdella unilaleiale del iece-
denle accoido ei l'anninisliazione degli inno-
Lili conunali da aile della slessa Alei a gennaio di
quesl'anno. vv
D
'accordo con |u||i i capiqruppo di maqqioranza
ho richics|o ai compc|cn|i ujjici comunali una Vas
(Valu|azionc ambicn|alc s|ra|cqica) pcrchc si valu|i
quali siano nclla Zona lc arcc, possibilmcn|c di propric|
comunalc, pi ada||c ad ospi|arc una riciclcria pcr rijiu-
|i solidi urbani. Rijiu|i chc pcr dimcnsioni o composizionc
non sono smal|ibili a||ravcrso il sis|cma |radizionalc di
raccol|a Amsa - dicliaia il iesidenle del CdZ Aldo
Ugliano, da noi inleiellalo.- Na|uralmcn|c si valu|cr
anchc l'impa||o dclla riciclcria ncl si|o dcqli or|i di via Chic-
sa Rossa. Da nollo leno Ugliano segnala, e i cilladi-
ni confeinano, cle la noslia Zona e soggella a lioi
aLLandoni di iifiuli, secialnenle ingonLianli. Lo
scoo della iicicleiia saieLLe quello di iiduiie quesli
aLLandoni, agevolandone il confeiinenlo in iicicle-
iia, aunlo. Quella uLicala in via Tioya e aLLaslaza
lonlana da scoiaggiaie i igii . In un iino leno la
queslione aieva iisolla con la ioosla di insedia-
ie la iicicleiia sullo sazio in via Cliesa Rossa n ,,
occualo dagli oili fanigliaii affillali dal Conune e
iisullali foilenenle inquinali e quindi aLLandonali.
Uno dei nolivi ei la scella di quesl'aiea eia la facile
accessiLilila. Allio nolivo deleininanle nella scella
eia l'inossiLilila del Conune di nelleie a disosi-
zione .zoo.ooo euio ei la Lonifica dell'aiea ad oili.
L'insedianenlo della iicicleiia avieLLe consenlilo
di ulilizzaie quel leiieno iicoiiendo ad una Lonifica
neno iofonda, del coslo di ciica 6oo.ooo C. SenLia
eio cle l'Enle aico sud, ei consenliie l'insedia-
nenlo della iicicleiia in via Cliesa Rossa, ielenda
una nisuia conensaliva di 6oo.ooo C. Queslo ii-
oileieLLe la sesa a .zoo.ooo. Inlanlo si e foinalo
un giuo di eisone cle si aulodefinisce comi|a|o
con|ro la riciclcria e cle iaccoglie fiine senza andai
lioo ei il sollile in quanlo a siegazioni. Nella
slessa naggioianza di cenliosinislia del CdZ non
c'e accoido unanine sulla scella di via Cliesa Rossa.
Occoiie iicoidaie cle, se il leiieno degli ex oili non
veiia ulilizzalo in queslo nodo, iesleia vuolo, inqui-
nalo e suscelliLile di degiado. Alneno fino a quando
non ci saianno i soldi ei la Lonifica. Allendiano la
Vas.
Pei quanlo iiguaida il aico Cliesa Rossa-Missaglia,
cle viene iisolveialo dal Comi|a| ocon|ro la riciclcria
e nai slalo iealnenle ieleso: da ollie lienl'anni e li
sulla caila, un veio eclolasna. E conunque iiclie-
deieLLe aieccli nilioni di euio, soldi cle di quesli
leni non ci sono. Non ciedo cle Lasleianno qual-
cle decina di fiine a iesuscilailo. js
8kIl0 0k88lLl
\l/ 8/88lLl 21 - HlL/u0
uoo saz|o d|soo|b||c
c| tcstc d| cou|caooo, |au|cc,
||uo|oo| coodou|o|a||,
asscub|cc va||c c a|t|o
lc| |oto|uaz|oo|.
tLu!80 tuL!u8/LL t0ut/l/LL/!/ - tl8t0L0 /8tl
tc|. 8800104L8L - |otoL|acooca.o|g
Ricicleria rifiuti in attesa del sito pi
adatto
La gestione delle case del Comune
alla MM spa
PrevsI nconIr per gurunIre !'occupuzone de !uvoruIor A!er
Grande Milano,
piccola partecipazione
J! z8 seIIembre sIuIo e!eIIo ! Consg!o meIropo!Iuno
chumuIo u scrvere !o sIuIuIo de!!u CII meIropo!Iunu,
che prende ! posIo de!!'uIIuu!e Comune d M!uno
e de!!u Provncu. Du! z gennuo Psupu sur per !egge
! prmo snduco de!!u nuovu reu!I ummnsIruIvu.
J! Consg!o meIropo!Iuno sIuIo sce!Io con unu voIuzone
d secondo grudo u!!u quu!e hunno purIecpuIo snduc,
consg!er comunu! e provncu!, mu non cIIudn.
A! cenIro-snsIru sono unduI zq segg su zq.
J! nuovo sIuIuIo Irusjormer Consg! d 2onu n muncpu!I?

*
ottobre zo:| tt conct

Risalgono a circa tre anni a le prime segnala-


zioni. Sopra quel terreno incolto oi via oell'As-
sono mosse in seguito alle oenunce oei resi-
-
-
-
-
-
ne oanoo cos inizio alla scellerata pratica oegli
-
-
raggiungenoo livelli inquietanti. Da qui l'allar-
-
nunciato l'intollerabile conoizione oi oegraoo.
-
al ine oi conoscere quali azioni sono in graoo
oi intraprenoere in oroine alla boniica oell'a-
-
quali oeterminazioni saranno assunte. qc
-
bonoio sore la presenza oella cosiooetta isolo
ecoloqico -
colta oel vetro e oella carta e oel contenitore
per inoumenti usati. L'isolo in realt o pretesto
a molti per scaricarvi intorno oi tutto e oi piu.
-
essere in brevissimo tempo un immonoezzaio
a cielo aperto.
-
vamente sparenoo oa tutto il territorio citta-
atti a ricevere i cassonetti conoominiali. Se l'i-
-
stretti a portare i riiuti alla piu vicina ricicle-
atto l'ipotesi oi sostituire l'attuale isola con
stuoio la sostituzione oi alcune oelle ormai
-
getto non oecolli.
-
-
oeciso oi passare all'azione. L stata promossa
una raccolta oi irme per una petizione intesa a
ar spostare l'isola ecologica in altro luogo e lo
smaltimento oei materiali abusivamente oepo-
sitativi. Star al Comune e all'Amsa trovare una
Per quanto sia provata l'inutilit oi appellarsi
al senso civico e alla buona eoucazione oegli
comportamenti piu civili riourrebbero oi molto
il problema. qc
L'ex oeposito oei pullman oella Sila oi via De
tra il Comune e la proprietaria Societ Pasim
-
ll progetto originario contemplava la creazione
oel Museo oell'ocquo, in seguito accantonato
-
-
-
rea ex Sila sarebbe autorizzata a eoiicare. La
creazione oi uno spazio oi aggregazione a a-
il piano oi riutilizzo oi una parte oell'area per
-
eoiicare un certo numero oi appartamenti con
tre oiverse soluzioni abitative: aitto calmie-
opere oa realizzare.
La realizzazione oi questo progetto consen-
tirebbe oi collocare l'asilo nioo oi via Palmieri
in un luogo piu oignitoso oell'attuale, inoltre il
Comune risparmierebbe il canone o'aitto sia
inteso a togliere oalla straoa i molti giovani oel-
vie oel quartiere oisturbanoo i resioenti. Avreb-
bero un punto oi ritrovo oove svolgere attivit
ricreative senza oisturbare nessuno". qc
-
gata ino al prossimo aprile. La Secco |unqo
consentir la realizzazione oi opere oi manu-
-
stati aperti. La novit pi ri|evante per |a nostra
zona sar |a riapertura, dopo un seco|o, de|
primo tratto de| 1icine||
Porta 1icinese proseguenoo verso suo parallelo
sua portata. 1orna allo scoperto nei pressi oi via
oove rappresenta l'asse portante oel costituen-
oo Parco oel 1icinello e oella sua zona umioa
oestinata a riugio e sviluppo oella auna locale.
pressi oella Darsena. ll riacimento oelle mura-
-
le a quello visto oai milanesi cent'anni a.
-
mitano alla manutenzione. ll salvataggio oei
-
rare una granoe quantit oi esemplari. ll per-
acqua ossigenata per la successiva re-immis-
sione. l oati oegli anni piu recenti inoicano un
-
-
oosi nei ossi oelle campagne circostanti quanoo
-
neranno a primavera. qc
A
lla iesenlazione della nuova slagione
eiano iesenli l'assessoie alla culluia
Filio del Coino, Paola Bocci consi-
glieia conunale, Miclela Fioie consiglieia
e iesidenle della Connissione culluia del
CdZ, RoLeilo Boigli, gioinalisla e ciilico
d'aile. E, a soiiesa, e aiiivalo il sindaco Giu-
liano Pisaia cle la sliaalo un caloioso a-
lauso. Genlilnenle il sindaco la ancle dalo
la sua disoniLilila, inegni einellendo,
clieslagli da Giovanni, degli Ovcr 6o dell'Alii,
ad assisleie alla ielica dello sellacolo L'ora
dcl Campari, nesso in scena l'anno scoiso.
La iina cosa cle e sallala agli oc-
cli agli inleivenuli sono i nuovi
affiescli cle decoiano la vecclia
sede del Consiglio di Zona . In-
duLLianenle lo slaLile senLia
avei ieso nuova vila. Le quallio
facciale decoiale da sei Liavissini
slieel ailisl: Tellas, Ciiedz, Nelio,
Xuan Alyfe, Hilnes, G loois, iison-
dono alla volonla dell'Alii di fai si
la Lellezza del cuoie si nulia della
Lellezza cle all'occlio iislende e
viceveisa". Infalli , asseiiscono, ii-
qualificaie" un leiiiloiio vuol an-
cle diie fai venii voglia di feinaili
li. E iicoidano le aiole di Peino
Inaslalo
Gli sellacoli cle foinano il cailellone della
iossina slagione il Rinqhicra Rcloadcd e dav-
veio vaslo e iicco. Molle le conagnie osili,
cle lanno dalo un assaggio dei loio lavoii.
Tulli nollo inleiessanli.
Si conincia con Alla mia c| mi nascondo an-
cora pcr jumarc dal z al z6 olloLie e dal z8 ol-
loLie al novenLie. In scena ollo donne in
un hammam nel gioino iiseivalo alle donne,
iegia di Seiena Sinigaglia.
Il cailellone e densissino. Andale sul silo e
lioveiele di lullo e di i. Vogliano solo se-
gnalaie quella cle, giunla alla seconda edizio-
ne, ci senLia un'inizialiva lodevole: la valoiiz-
zazione di conagnie giovani. Infalli dall' al
, dicenLie si leiia PIayFestivaI z.o
Una gaia, un feslival, un confionlo lia cona-
gnie, ciilici e uLLlico alla iiceica di un nuo-
vo lealio undei o. Un'inizialiva nala ei va-
loiizzaie il lavoio di conagnie indiendenli
cle oeiano nel lealio di iosa, un'ooilu-
nila ei lulli quegli ailisli cle ioducono e
lavoiano na non liovano visiLilila.
Un conilalo ailislico selezioneia z sellaco-
li. Il , dicenLie, lie giuiie Giuiia di Ciilici,
Giuiia Poolaie, Giuiia di Diielloii di Tealii
ilaliani) decieleianno lo sellacolo vinciloie
cle saia osilalo nella slagione zojzo6 al
Piccolo Tealio Sludio Melalo.
Naluialnenle ioseguono le allivila sociali
veiso i giovani e i diveisanenle aLili.
La novila di quesl'anno iiguaida gli Ovcr 6o
cle, con la conagnia , oileianno in scena
uno sellacolo. Pei la iina volla lo giuo
si confionla con una conagnia giovane del
anoiana lealiale ilaliano. Dal laLoialoiio
annuale usciia uno sellacolo fiullo della si-
neigia lia dei giovanissini lealianli e gli an-
ziani del quailieie!
Infornazioni e bigIietteria
Alii lealio Ringlieia
iazza FaLio Cliesa j via ielio Loifava ,
infoQaliilealioiinglieia.il
Oiaii degli sellacoli
dal nailedi al saLalo alle zo.
Donenica alle 6.oo
Info e ienolazioni
lel oz 8,oo - oz 8z,8
ienolazioniQaliilealioiinglieia.il
Biglielleiia oz 88z
BigIietti
Inleio: C
iidollo undei z6: C o
iidollo ovei 6o: C ,,o
iidollo convenzioni: C z
Fuoii aLLonanenlo
Playfeslival: C - seciale caodanno: C -
oeia LaLy e oeia.Kids: adulli C o - Lan-
Lini C
Cainel
LiLeio a zo sellacoli C o - liLeio a o sel-
lacoli C 8o - liLeio a sellacoli C o
I cainel ossono esseie ulilizzali da soli o in
giuo ancle ei lo slesso sellacolo dz
Discarica abusiva in via de||'Assunta
Racco|ta firme per tog|iere |'iso|a eco|ogica
di via S. Abbondio
Area ex Si|a, nuova proposta di riuti|izzo de| CdZ
La Secco Lungo
La prossima stagione:
Rngheru re!ouded

*
ottobre zo:|

tt conct
5vtz:o Btnn:t:
1utti i gioved
scuola oi !eo!ro per i bombini

1utti i merco|ed
loboro!orio oonne simpo!icbe.
sabato 8 novembre
merco!ino oelle cose belle
venerd novembre
Anorea Cattania presenta il suo Suooku
- s!ro!eqie eo esercizi. lngresso libero.
sabato y novembre
!rippo!o
5nnnt Lonnnz:n:
sabato zz novembre
merco!ino in serro
|oboro!orio oonne simpo!icbe
sabato zy ottobre
|o pimpo e il !esoro oel piro!o
|uned z ottobre *
rilessione sul oanzatore oi cui si esplora
spingono ao intraprenoere un percorso oi
vita oiicile oove ogni giorno sia il corpo
logorati proonoamente.
merco|ed zq ottobre
Un senso ooi clossici:
merco|ed y novembre
|l
volore oei clossici: Dante. Presentazione oel
Don!e, sesso eo eresio
gioved _ novembre
|l
!romon!o oell'Occioen!e in tour. ll
oal vivo e presenta al pubblico il nuovo
album oi ineoiti. |l !romon!o oell'Occioen!e
merco|ed q novembre
Conoscere lo le!!ero!uro lo!ino-omericono.
tcnnot
La ricetta
delle donne
smpuIche
S
i clianano Donnc simpa|ichc, e si ii-
liovano una volla alla sellinana ei
lavoiaie a naglia, ioduiie oggelli
ei la casa, o i senlicenenle ei slaie
insiene.
Inconlio una di loio, Sandia, alla iesen-
lazione delle allivila del Cenlio culluiale
conca fallala. E l'occasione ei ailaie, da-
vanli a una fella di loila di nele, della slo-
iia di queslo giuo.
Quuuuo xouo uute le Donne Sinpatiche? E
rou quule xropo uete uerxo u rveuve l gvup-
po?
Ci siano iiunile ei la iina volla qual-
lio anni fa, quasi senza aveie una finalila
iecisa, na ioiio ei slaie insiene. Na-
luialnenle avevano ancle l'esigenza di
ioduiie qualcosa da olei iooiie alle
eisone cle fiequenlavano la noslia sede,
in nodo da suoilaie con il noslio lavo-
io le inizialive dell'associazione. Il noslio
iogello e aililo suLilo con un giande
enlusiasno, e quesla foiza ci la dalo la
ossiLilila di conlinuaie. La ioselliva
iinciale eia quella di cieaie cose nuo-
ve, di nelleici in gioco, na c'eia ancle la
necessila di coinvolgeie donne - soial-
lullo sole - cle olesseio liovaie nel no-
slio giuo un nonenlo di aggiegazione,
di conagnia e di seienila. Ci siano iese
conlo cle lullo queslo la funzionalo, ei-
cle le eisone cle vengono a liovaici ci
iingiaziano ioiio ei la ossiLilila cle
il noslio giuo offie di slaie insiene se-
ienanenle, dinenlicando ei un o' di
leno i ioLleni di lulli i gioini.
Quul xouo le oxtve uttt pvurpul?
Doo i iini lavoii, aLLiano conlinua-
lo ceicando di nelleie a fiullo la noslia
fanlasia e aLLiano ciealo diveisi oggelli,
soiallullo ei il Nalale. Poi e aiiivala la
fesla di iinaveia, e queslo ci la dalo un
nuovo incenlivo. ALLiano quindi inizia-
lo a ensaie a nuovi iodolli, iealizzando
oggelli ei la casa e ei i LanLini. A cli
si unisce alle Donnc simpa|ichc non cliedia-
no giande genialila, na la caacila di cie-
aie cose nuove e di lavoiaie Lene insiene.
Con il leno aLLiano scoeilo cle lullo
queslo funziona: non solo ci diveiliano
duianle le noslie iiunioni, na siano an-
cle iiuscile a cieaici una ceila clienlela,
conosla da eisone della zona cle sanno
cle da noi ossono liovaie iodolli oiigi-
nali, e cle eiiodicanenle ci iicliedono
ancle deleininali lavoii.
1l reutvo uel oxtvo luovo xouo quuu le v-
uuou uellu xeue u u Buvvl. Aete uegl
uppuutumeut jxx ue quul vtvouv?
Ogni sellinana ci iiuniano il neicoledi
dalle ,o alle 8, nenlie il giovedi nal-
lina un iccolo giuo si ieca in sede ei
ieaiaie i lavoii. Duianle la sellinana
eio seive un ulleiioie inegno: alcune di
noi infalli lanno il conilo di iocuiaie i
lessuli e il naleiiale da ulilizzaie negli in-
conlii successivi.
Serouuo le quul lu jovru u quexto gvuppo?
Ci clianano donne sinalicle, e in effelli
quando si e qui si senle un'alnosfeia se-
iena, di genle cle la voglia di slaie Lene
insiene. Duianle gli inconlii si aila di
lullo e qualcuna la ancle l'occasione ei
aiiie un o' il cuoie, ei iacconlaie alle
allie i ioii ioLleni e le ioiie ieoc-
cuazioni. Qui non c'e nessuno cle ciilica,
c'e una giande coniensione. ALLiano
ciealo un giuo veianenle nollo coeso,
unilo.
A rh rouxglevebbe u eutvuve u juv puvte uel-
le uouue xmputrhe?
A lulle le eisone cle vogliono aveie qual-
cle oia alla sellinana da liascoiieie in
conagnia, in un anLienle seieno, avendo
ancle la consaevolezza di iendeisi ulile.
E queslo aiula nollo. Lo dico ancle ei
eseiienza eisonale!
U|tim'ora
Abbiamo
avuto notizia
oella possibile
canoioatura ao
una benemerenza
civica per
Giuseppe Drali
l'artista oella
bicicletta" oi
via Agilulo. La
sollecitazione oel
presioente oel
oalla leoerazione
Ciclistica ltaliana
e nelle prossime
settimane verr
vagliata oalla
competente
commissioni
oe La Conca
la proposta venga
accolta e ve ne
oaremo notizia
sui prossimi
numeri. ql
L'oro deI Compor un
successo da rep|icare
Lo speIIuco!o de!!o scorso unno
de! Rngheru su rcord de!!u
jne de! juscsmo rproposIo u!!o
SIuderu
Lo spettacolo messo in scena oagli
-
Nedjari, basato
vogliono riproporlo per ar conoscere
oi tutti i giorni oi quegli anni terribili.
-
lo spettacolo intero alla scuola oi via
spettacolo nei cortili oello Staoera nei
-
-
rebbero are un volumetto.
-
miner la possibilit oi sponsorizzare
oz
Morivione, nuovo assetto
de||a viabi|it in vista
-
-
ll nuovo assetto preveoe la costruzione oi una rotonoa
-
-
te oi coniugare la sicurezza oella circolazione con l'e-
sigenza oi consentire il traico commerciale oestinato
alle azienoe presenti in via oei lontanili. Una volta re-
Polizia locale. La costruzione oella rotonoa in via Cor-
-
Questo scenario prospetta una viabilit nel quartiere
La presenza oella rotatoria permetter la circolazione
oestinati alle azienoe oi via oei lontanili. qc
tn :n:z:tx:vn ont
cnnxno cutxunttn
conct rttttxt
sportello inormativo oello SPl CGlL
presso il Centro Culturale Conca lal-
-
no - tutti i marteo e gioveo mattina
Allo sportello si puo trovare assi-
stenza e inormazioni sui temi e le
mooo particolare i pensionati.
-
-
-
-

con coniuge inabile e i vari accer-


-
zioni iscali e consulenza su tutta
una serie oi servizi e convenzioni
si trovano in oeterminate conoi-
ll Sinoacato Pensionati ltaliani
pensionate e oei pensionati e oelle
persone anziane aoerenti alla Cgil,
organizza e tutela i pensionati oi
oecine oi migliaia oi attivisti e vo-
-
sposizione lungo tutto il territorio
nazionale e all'estero per oare voce
e risposte alle esigenze e ai oiritti
inoiviouali e collettivi oegli anziani
-
to oella popolazione.
oelle persone non autosuicienti e
sanitari aoeguati all'aumento oell'et
-
e alla libera inormazione sono tra i
principali obiettivi su cui lo Spi si bat-
Nuovo sporte||o de||o Spi[Cgi|
Gratosog|io in via arri|i z
c:xt t mtnxovt
domenica _o novembre
all'ereoit lasciata oai Gonzaga
centri oel Rinascimento italiano
lista oei patrimoni oell'umanit
oell'

*
ottobre zo:| tt conct

z.1..,z.z1. ((
tenuta la cerimonia oi premiazione oei vincitori
oel seconoo concorso z.1..,z.z1. orga-
nizzato oal Centro Culturale Conca lallata con
il patrocinio oel Consiglio oi zona .
l temi proposti erano tre: Amor c'bo nullo omo!o
omor peroono Amico no!!e Quon!' bello qiovi-
nezzo cbe si juqqe !u!!ovio, cbi vuol esser lie!o sio
oi oomon non c' cer!ezzo
l premiati sono stati: primo classiicato Giovo-
ni erovomo
classiicato | !uoi occbi
classiicato ven!o
l premi ai partecipanti sono stati oerti oalla
LLLNCO PAR1LClPAN1l:
-
Ciovani cravamo
Tu li iicoidi cle alliaveisavano
le vie del cenlio sollo uno sliiscione?
Tullo senLiava facile davveio:
iagazza nia, noi ci ciedevano.
E li iicoidi quanlo sognavano
di olei fai del inondo un oslo Luono?
Tullo senLiava facile davveio:
iagazza nia, noi c'ingannavano.
E li iicoidi quanlo coiievano
veiso donani facili e iadiosi?
Tullo senLiava facile davveio:
iagazza nia, noi non caivano.
Tu li iicoidi?
Io voglio scoidaie
cle nienle esa i di un' illusione)
o foise iicoidaie solanenle
il giovane aLLaglianle luo slendoie.
J |uoi occhi
Due occli giandi
due occli dolci
occli cle soiiidono anoie
e danno un luffo al cuoie.
Due occli innensi
occli di luce densi
cone ianuia al nallino
cone guida al cannino.
Occli di leiia naluia
lia cielo naie e naluia
occli di iocciose colline
occli ollie il confine.
Occli di agia Lellezza
uno sguaido, una caiezza,
due occli di ceiLialla
due occli di una galla.
Fulnine a ciel seieno
occli di aicoLaleno,
dolce eui selvaggia
l'anoie li fa i saggia.
Occli...occli di secclio felice
illusione... cone aiaLa fenice..
ci vedo il sole cle Liucia la elle,
ci vedo il naie cle Leve le slelle.
L'anina ni loccli.
Occli dei niei occli,
vedo le... senie insiene a ne!
Vcn|o
Nolle senza luce,
oilani via,
lienini con le.
Venlo slanolle soffia con iaLLia,
vaica i nuii, dove nuoie,
una aile del nio cuoie.
Nolle e inveino,
fanni conagnia,
enlia nel nio nondo.
Venlo non coiieie,
asella,
sei solo ancle lu.
Resliano insiene,
lulli e lie saieno
un unico veiso!
Zam y.o
a 5ant'Abbondio
J ruguzz de!!o 2um [2onu uuIonomu M!uno)
non hunno perso Iempo
S
fiallali dallo Spazio Forma, neancle una sellinana doo
lanno occualo l'edificio di via Sanl'ALLondio , cle osi-
lava i vigili uiLani della Zona e il Ciicolo Cailo Poila.
Gli sazi, aLLandonali dal luglio zoo, sono assai degiadali.
Siano andali a liovaili il lunedi successivo duianle la loio ii-
na assenLlea aeila ai cilladini della Zona .
Tianquilli, dialoganli, disoniLili: quesli sono i lanlo lenuli
giovani dello Zan in via S. ALLondio.
Pieni di iogelli ei iivilalizzaie il quailieie, soiallullo vei-
so i giovani, na senza dinenlicaie i veccli ulenli dello sazio
occualo: gli anziani cle fiequenlavano il ciicolo Cailo Poila.
Tullo Lene, na i ioLleni ci sono e di vaiio geneie.
Il iino iiguaida la ioiiela dell'aiea occuala. Ne e venulo
fuoii un quadio inliicalissino. Infalli ciicolano nolle veisio-
ni. Pei il nonenlo sono in allesa di caiine di i.
La Giunla Moialli, infalli, aveva cedulo quegli sazi all'inno-
Liliaie Paribas ei ocli soldi, nel quadio di un accoido cle
ievedeva la cessione di allii innoLili conunali cone, ei
faie due eseni non lonlani, l'ex scuola Piiandello e il Boccio-
diono. Paribas avieLLe dovulo, a sua volla, vendeie sul neicalo
le ioiiela acquisile dal Conune. na il Condoninio delle
ex case oolaii di via Boifava, via Sanl'ALLondio la fallo causa
al Conune eicle, sosliene, quegli edifici sono suoi, cioe degli
aLilanli del conlesso.
Il aiadosso e cle nel condoninio sono iesenli, e con un
Luon nuneio di nillesini, ancle il Conune e l'Alei in quanlo
le case, una volla edilizia oolaie, sono in aile slale vendu-
le, na non lulle. Quindi sia l'Alei cle il Conune sono anco-
ia aile del Condoninio ei gli aailanenli ancoia di loio
ioiiela. Una oizione del leiieno e oi slalo affidala all'Aen
cle lo la ulilizzalo ei un inianlo di iiscaldanenlo. Un gian
asliccio!
Si asella, enlio fine nese, la senlenza sul iicoiso del Condo-
ninio e si seia cle ossa cliaiiie le cose.
Da aile loio i giovani dello Zan lanno sollolineano cle non
inlendono occuaie innoLili di singoli cilladini. La loio oc-
cuazione e lesa a valoiizzaie gli innoLili aLLandonali dal
Conune a favoie di allivila iivolle alla cilladinanza, in aili-
colaie ai giovani.
ALLiano oi ailalo dei iaoili con il Conune.
Ci lanno iacconlalo cone in iinaveia avevano inizialo la di-
scussione con il Conune onendo lie condizioni: cle il lavolo
fosse aeilo a lulli gli sazi sociali, ancle quelli non norma|i,
con una discussione uLLlica e non ufficiosa su lulli gli sazi
in cilla e, da ullino, cliedevano cle in allesa delle iisullanze
del lavolo, fosseio Lloccali lulli gli sgonLii al fine di olei da-
ie conlinuila alle inizialive in coiso.
Hanno inizialo a aileciaie agli inconlii, na. e aiiivalo lo
sgonLio, nolivalo dalla eiicolosila della sliulluia della ex
scuola. Secondo le iilevazioni falle dallo Zan non eia oi cosi
pcricolan|c, na ei iecauzione avevano cliuso quella aile. Ma
lo sgonLio c'e slalo, cosi cone quello del LanLiella.
ALLiano clieslo cosa ne ensano del lenlalivo del Conune
di Milano di iivilalizzaie le
eiifeiie iiaiendo sazi
aLLandonali iifacendosi a
quanlo fallo dal Conune di
Bologna cle ievede ancle
l'assegnazione di sazi ad
associazioni infoinali) e le
loio eilessila in neiilo a
queslo ilei.
Rilengono cle i Landi non
iisondono alle esigenze
di associazioni del loio li-
o, assolulanenle iive di
fondi, infalli la concessio-
ne gialuila e Luona cosa,
na iisliulluiaie e nelleie
a noina sazi aLLandonali
e devaslali ei anni la cosli
insosleniLili.
Poi donande sulla cono-
scenza della Zona e di cone
ensano di iaoilaisi a
quesle iealla.
La iina ieazione e slala
di anniialo sluoie nel
conslalaie cone la Zona sia
eslienanenle iicca di asso-
ciazioni ed allivila cone non ne lanno nai liovale nelle allie.
Slanno iendendo conlallo e ensano di olei nelleie in ie-
di allivila in conune.
Hanno oi nolli iogelli. VoiieLLeio iiiendeie le allivila
nelle due aleslie nel locale solloslanle, da iisliulluiaie: gin-
naslicle esolicle cone yoga, caoeiia, licl Loxing, lali fili-
ino, aiianicala aulo cosliuila. E oi sala iova lealiale, sala
iegisliazione, e cli i ne la i ne nella.
Poi voiieLLeio iiaiiie l'os|cria pop, cioe oolaie. Oiganizzaie
donenicle aeile con auloioduzioni, scanLi di liLii, concei-
li, ecc.
Ci leiieLLeio nollo a iiiooiie il laLoialoiio di hip hop cle in
una assala occuazione alla Baiona la avulo un giandissino
successo.
Pensano di olei islauiaie un dialogo osilivo con gli aLilanli
con le ioosle di allivila. Pei il nonenlo il confionlo senLia
Len avvialo infalli ciica un cenlinaio di aLilanli dei dinloini
sono venuli a conosceili. Slanno oia ieaiando un volanlino
ei facililaie il conlallo.

*
ottobre zo:|

tt conct
Crisi economica e
criminalit in zona y.
Il punto di vista
di un giornalista
U
llinanenle e aaisa sul Coiiieie della seia una
lelleia in cui venivano segnalali da aile di un iesi-
denle in Zona l'incuiia e il degiado nei iessi del
quailieie Cliesa Rossa. La nola dolenle e la esaceiLala de-
lusione cle eneige da quelle iigle: un senlinenlo diffuso
di iassegnazione nei confionli dell'isliluzione conunale.
Ma cone slanno le cose? La Zona e nessa cosi nale?
ALLiano clieslo un aieie a Cliislian Elia, gioinalisla e
diielloie di Q Cod Mag.
Se uou xbuglo le ubtu u Perrott. Puvl u uu uxpetto rhe
umu e u uu ultvo rhe uou le pure uel xuo quuvteve.
ALilo in Volvinio, doo ollo anni in Pezzolli. La iiso-
sla niglioie alla lua donanda e ioiio quesla. Doo
un lungo eiiodo nel quailieie, quando e aiiivalo il
nonenlo di ceicaie una casa i giande, con la nia
conagna non aLLiano avulo duLLi nel ceicaila nella
slessa zona. Pei ne, quesla e una zona cle la nanlenulo
un'idea di vicinalo. Ho aLilalo ancle allie zone di Mila-
no e non lo avulo la slessa sensazione, ancle se non le
lo aLilale lulle e quindi non geneializzo. Ma in zona,
lia iccoli negozi cle lengono duio conlio queslo venlo
gelido di ciisi e nuove iealla iniendiloiiali da lullo il
nondo - secondo ne - si e ciealo un Lel nix. Nel liovaie
una cosa cle odio ioiio non ni viene in nenle nulla,
na se ioiio devo, ci sono ocle associazioni di quai-
lieie cle aLLiano cone allivila quella sul leiiiloiio, na
non e dello cle sia io a non conosceile.
Negl ultm uuu lu pevreutuule u rvmu rvexrutu u
molto u Mluuo. Cveue rhe l'ummuxtvuroue romuuule xtu
metteuuo uu puvte ulruue pevjeve roureutvuuuox uu po'
tvoppo xul reutvo uellu rtt? Muvteut go xettembve ruo u
u ue Mxxuglu uu'uuruuu xtutu muuuutu ull'oxpeuule
u ruuxu u uuo xrppo. Quexto uuo ue tuut rux - uhm
- rhe x evjruuo u jvequeute uellu uoxtvu rouu. C' uuu
vrettu ureute pev rombutteve quextu oleuru? 1uxommu
rveue rhe lu xruverru ue rttuuu xu uuu pvovt?
Fiancanenle, da gioinalisla, ni cliedo senie quanlo
sia ciediLile quesla eicezione dell'idea di sicuiezza. Il
fallo in se si connenla da solo: una veigogna. Ma quanlo
siano iealnenle in ciescila quesli eisodi, non lo saiei
diie. Di sicuio la ciisi econonica non aiula: i aunenla
il disagio, i aunenla il nuneio dei diseiali. Ma non
iiesco ioiio a definiie il quailieie un oslo violenlo,
cone non iiesco a diilo di Milano in geneiale. Teno sen-
ie cle - di volla in volla- quesla o quella agenda olilica
lanci degli allaini sicurczza, saendo Lenissino cle aga
in leinini elelloiali, na cle oi non liova nai soluzioni.
Ho senie innaginalo cle i si iisolvono i ioLleni
socio-econonici delle eisone, i si conLalle la ciini-
nalila. E ancle con l'idea di una ciininalila in ciescila, a
volle, si finisce ei guaidaie la agliuzza della niciocii-
ninalila e non la liave della coiiuzione e degli scandali.
M purevebbe xupeve quulroxu xullu xuu rollubovuroue rou
l Fextul uellu Lettevutuvu u Muutou e uurhe xul xuo vuo-
lo uu Emevgeury.
Io sono un gioinalisla, ni occuo di esleii e di ioLleni
sociali. Ho inizialo nel ,, quando ancoia non vivevo a
Milano, aiiivando qui nel zooz, coninciando a lavoiaie
suLilo con Eneigency. Pei dieci anni c'e slala una iivisla
inleina all'associazione, oia non i. Lavoio ancoia ei
Eneigency occuandoni del cenlio sludi cle si occu-
a dei aesi nei quali l'associazione oeia e di quelli nei
quali si olieLLe liovaie ad oeiaie. Cone gioinalisla,
invece, diiigo Q Code Mag, una iivisla weL di gioinalisno
naiialivo, fondala da ne e da allii collegli nel zo. Ci
occuiano di gueiia, diiilli, culluia. Teni cle iacconlo
da lulla la vila andando in giio ei il nondo, con giandi
soddisfazioni. Quesl'anno, in ailicolaie, al iesligioso
feslival della Lelleialuia di Manlova a Q Code eia affidala
la geslione delle conveisazioni sul gioinalisno naiialivo.
Segno cle lavoiiano nella diiezione giusla. pc
L
ibcr| c Cius|izia aLila qui. ALiluali a vedeine i iinciali
aninaloii in conlesli nazionali, da Guslavo ZagieLelsly a
Sandia Bonsanli, da RoLeila De Monlicelli a Loienza Cai-
lassaie, foise non nolli sanno cle la sede nazionale dell'associa-
zione iisiede ioiio nella
zona di Milano, al civico z
di via Col di Lana. Un'occa-
sione ei conosceie diiella-
nenle dalle voci degli anina-
loii i iogianni di una delle
associazioni cle i si ine-
gnano ei conLalleie la coi-
iuzione e acciesceie il livello
di denociazia, di giuslizia e
di aileciazione nel noslio
Paese. La noslia e l'unica sede ilaliana di LeG ad aveie uno sa-
zio fisso", siega Massino Giunti, cooidinaloie del ciicolo di Mi-
lano, insiene a Sinona PevereIIi del cooidinanenlo nazionale e
all'allivisla Stefano Innocenti. Qui e slala fondala giuslo z anni
fa: il 8 novenLie zooz".
Sul cilofono le aiole del none aaiono in oidine inveiso:
una svisla involonlaiia na significaliva, eicle LeG e ioiio a
Cius|izia c Libcr| cle
si isiia: il novinen-
lo di Cailo Rosselli
cle negli anni 'o e 'o
difendeva i diiilli dei
cilladini conlio l'ai-
Liliio della dillaluia
fascisla.
Una sede nazionale
cle funge da collel-
loie delle decine di
Libcr| c Cius|izia lo-
cali esislenli in Ilalia,
na cle non iinuncia
- ui nei linili del-
le iisoise - a oeiaie
ancle nel conleslo
locale: Inloino al
zoo8 aLLiano oiga-
nizzalo una seiie di
visile ai quailieii, lia
cui il Ticinese, il Gia-
losoglio e il Paico del Ticinello", siegano i lie aninaloii. Sco-
o dell'inizialiva: nosliaie ad aiclilelli, uiLanisli e sociologi
i ioLleni delle vaiie zone di Milano e faili inconliaie con la
oolazione locale ei ceicaie insiene idee e soluzioni. Negli
slessi anni aLLiano ionosso diLallili con le associazioni di
conneicianli e di iesidenli in neiilo alla queslione del gaiage
sollo la Daisena".
Giande inegno e iofuso ancle veiso le scuole: ALLiano oi-
ganizziano cicli di inconlii di docenli univeisilaii nelle scuole
sueiioii ei ailaie di lolla alla coiiuzione, laicila dello Slalo,
iaoilo lia i giovani e l'Euioa slail-u giovanili coniese)",
siegano. L'ullino si e lenulo al Liceo Viigilio di iazza Asco-
li, na l'associazione - assicuiano - la naleiiali e docunenli
ionli ei esseie oilali ancle nelle scuole della zona cle vo-
lesseio aiofondiie insiene quesli inoilanlissini leni". Fia
i quali ancle queslionaii cle i docenli scolaslici ossono in-
iegaie e nodulaie in Lase ai loio iogianni didallici. Con-
linuo e oi l'inegno con le sedi Ani su inizialive e valoii co-
nuni, e con lo Sazio Meiini, la casa nuseo dedicala alla gian-
de oelessa nilanese e iealizzala in via Magolfa z, nel cuoie dei
suoi anali caseggiali di iin-
glieia del Naviglio Giande.
Il iogianna ei il zojzo
e aililo gia a fine sellenLie
na iiseiva nuneiosi aun-
lanenli in lulli i iossini
nesi. Il i vicino saia il z
olloLie: un diLallilo all'Uni-
veisila Slalale di via Fesla del
Peidono sulla lolla alla coi-
iuzione con Sonia Alfano, ex
ailanenlaie euioea e ionoliice, insiene a Rila Boisellino,
della iina Connissione euioea anlinafia a Biuxelles.
Pei il zo", siega il cooidinaloie Massino Giunli, iooiie-
no inconlii sui Quadeini del Paililo d'Azione, il ciclo L'Euioa
e i giovani e l'Educazione nelle scuole sulla legalila. Inollie av-
vieieno l'Osscrva|orio sui provvcdimcn|i an|i-corruzionc: uno sliu-
nenlo ei veiificaie se e cone le isliluzioni ilaliane adeguano
la ioiia legislazione
agli slandaid anlicoi-
iuzione esislenli in
Euioa". In iogian-
na ancle un iogello
denoninalo Sviluppo c
innovazionc in Lombar-
dia, ei fai eneigeie
le iagioni cle lini-
lano la conelilivila
nella noslia iegione e
individuaie le ossi-
Lilila di inleivenlo.
Tia gli ausici, l'in-
lenzione di iiiende-
ie gli aeiilivi cullu-
iali all'Oslello Bello,
al CaiioLLio, non
dislanle dalla zona ,
su leni ciuciali ei
il Paese e ei la cil-
la. E oi un i in-
lenso dialogo con le iealla associalive locali", siega Sinona
Peveielli, nagaii coninciando con loio a iacconlaie a lulli
la sloiia del Paico agiicolo Sud di Milano. La sede di LiLeila
e Giuslizia e slala foilissinanenle volula in zona da lulli
i suoi fondaloii", conclude l'aninaliice e fondaliice di LeG,
da Gae Aulenli a UnLeilo Eco, eicle la Milano dei Navigli e
delle case a iinglieia senLiava quella cle i di lulle olesse
connolaila e caialleiizzaila: saieLLe Lello conlinuaie queslo
dialogo con nuove collaLoiazioni e inizialive conuni".
Pei conlallaie l'associazione si uo sciiveie alla nail niIanoQ
Iibertaegiustizia.it o clianaie al nuneio di lel. oz.o66
lunjven oie oj e j8). Su inleinel: www.Iibertaegiustizia.it[
e www.facebook.con[IegniIano
oi Paolo Castellano
Per LberI e GusIzu compleanno in zona y
L'ussocuzone che djende drII de cIIudn che dervuno du!!u CosIIuzone hu !u suu sede nuzonu!e n vu Co! d
Lunu. G! unmuIor speguno u La Conca !e sue prossme nzuIve
A
ssunendo la decisione di non iealizzaie il aicleggio
inleiialo di iazza ALLialegiasso e decidendo ei il ai-
cleggio a iaso, cone aLLiano gia sciillo, la conoilalo
in favoie delle esausle casse di Palazzo Maiino un ievediLile
iisainio di zo nilioni di euio, all'inciica.
Nienle nale in queslo eiiodo di vaccle nagie. Il CdZ , nella
eisona di Ugliano e la sua naggioianza, si eia suLilo fallo
avanli cliedendo al Conune una conlioailila ei quesla
sesa deennala e aveva ieaialo un nuliilo elenco di oeie
da iealizzaie in zona., cone conensazione. Elenco iesenla-
lo da Ugliano in un inconlio con gli assessoii Maian, Biscon-
li, Rozza e la vicesindaco De Cesaiis. Senoncle non si eiano
falli i conli con gli sliaiianenli del Seveso: la iiaiazione dei
danni la iosciugalo aile del lesoiello iisainialo e ovvia-
nenle Luona aile di quello cle la Zona aveva clieslo ei se.
SenLia cle siano iinasli ei la noslia Zona , nilioni di eu-
io da oneii di uiLanizzazione vaii i allii , nilioni iicava-
Lili da iisaini di sesa dell'assessoialo della Bisconli Soil
e Veide). Ci sono ancle ,z nilioni di euio ei la Lonifica del
leiiiloiio occualo dai Ron sgonLiali da via Selvanesco. L'e-
lenco delle iioiila della Zona e slalo iidollo ed e iesidua-
lo un elenco di lavoii cle iioiliano con aiossinazione,
iecisando cle non esisle in neiilo alcun elenco sciillo di
inegno degli assessoii.
La lisla e i o neno la seguenle: isla ciclaLile
via Boifava, caslellane davanli alle scuole, iiii-
slino coilili scuole Biunacci e Genlilino, lavoii
nel Can di via Veiio, Lonifica aiea di via Selva-
nesco ex cani Ron), ciclo- edonaLile in via
Coiiado il Salico, fondo aiea giocli aico della
Resislenza, iisislenazion di due giaidini in via
Saonaio, sislenazione dielio la sede dell'Ollao-
na, iecinzione via Pisnonli-via San Dionigi, aiea
cani e aiea giocli ei LanLini nel quailieie Sa-
dolini, i alcune allie iioiila non Len definile.
Messa cosi senLia una lisla della sesa e ci au-
guiiano cle ieslo quesli inleivenli vengano
unlualnenle definili e cle ci siano da aile di
Palazzo Maiino iecisi inegni sciilli. js
Zona y: priorit tante, soldi pochi

*
ottobre zo:| tt conct

Ni|ano, via 5petia jj - Je|: oz.8yy::ooz - fax: oz.8yyo8y6


mai|: mi|ano.unjyj8zQagentia.unipo|sai.it
P0LI22 0I A55IC0kA2I0N Pk LA CA5A, 6LI INf0kJ0NI,
PN5I0NI INJ6kAJIv, k.C. Pk0f55I0NALI, k.C. A0J0,
PkvNJIvA2I0N C0N50LN2A 6kAJ0IJ
Pk0f55I0NALIJ C0kJ5IA AL v05Jk0 5kvI2I0
Distributore Indipendente
colazione equilibrata - controllo del peso
programmi per sportivi - cura del corpo
SARA 338.95 40 642
DaI tuo obiettivo
nasce iI mio Iavoro
conoizioni oi quella etta molto ampia oi an-
in oiicolt. ll progetto oar ao un gruppo oi
nonni" la possibilit oi conoivioere il pasto
al progetto. L'iniziativa s'intitola Aootta un
-
vol lerrari.
-
-
no oato l'assenso".
-
oo oi questa proposta: Gli anziani li segnalia-
-
ne senile. Si cerca oi coinvolgere i cittaoini per
combattere i numerosi oisagi oi una quantit
oi anziani soli. La scuola si apre al territorio e si
tavola e l'evitare un certo sperco oelle mense.
L'iniziativa continuer tutto l'anno". pc
z ottobre ore 8.oo
ieniazione concoiso
lelleiaiio Una s|oria ncl
cassc||o
Veiianno consegnali
i ieni ai iini
classificali e l'alleslalo di
aileciazione ai iini o
classificali
z ottobre ore 6.oo
sellacolo ei LanLini La
Pimpa c il |csoro dcl pira|a
Ela j,
Cle cosa succedeieLLe se
una lianquilla vacanza al
naie si liasfoinasse in
una eiicolosa avvenluia?
.e se scoiissino cle
l'isola dove aLLiano lanlo
desideialo soggioinaie
fosse l'isola dove un iiala
la nascoslo il suo lesoio?
Spun|i di rijlcssionc:
ailaie del naie ai i
iccoli e soiallullo
faili aileciaie ad
una scoeila: ascollaie,
guaidaie, loccaie,
annusaie.
.una scenogiafia noiLida
e coloiala sulla quale slaie
seduli ciiconda il uLLlico,
facendolo divenlaie aile
inlegianle dello sellacolo
a cuia della Conagnia
Monlessoii Biandao
z8 ottobre ore z.oo
La Cos|ruzionc Dcl Raccon|o
Coiso di sciilluia a cuia di
Maicelo Caiacocle
In lelleialuia il iacconlo
occua un luogo decisivo,
inollie la sua sliulluia
Lieve einelle allo
sciilloie la ossiLilila di
raccon|arc una s|oria denlio
uno sclena ielalivanenle
facile da conceiie, gesliie
e soiallullo conliollaie.
Il noslio coiso di sciilluia
ceica di foiniie ai
ailecianli gli alliezzi
concelluali e ialici ei
la elaLoiazione di un
iacconlo, liaendo sunlo
da giandi sciilloii cone
Boiges, Ring Laidnei,
Coilazai, Poe, Ballaid,
Malleson, Wooliicl.
Gli inconlii si svolgeianno
il z8 olloLie, il , , 8
novenLie dalle oie z.oo
alle oie z.oo e sono
gialuili.
E giadila la ienolazione
o ottobre ore z.oo
iesenlazione del liLio
Tu||o al suo pos|o
di Gioigia Coaii
Guaidale con occli allenli,
le solile cose svelano
l'oidine, la Lellezza di
cui sono aile.fino alla
ossiLile scoeila cle lullo
e al suo oslo.
novenbre ore z.oo
uno squardo alla s|oria
d'curopa dcl 'poo
Il 'oo e un secolo
vaiianenle definilo,
sconvollo da due
gueiie nondiali, dagli
eslienisni, dalle
ideologie, dal leiioiisno.
na e ancle il secolo della
iealizzazione del iogello
di Euioa, della nascila
di un welfaie sociale, di
anni di ace escludendo le
qucrrc qius|c e l'cspor|azionc
dclla dcmocrazia cle ancoia
conlinuano)
z inconlii, iaggiuali in
cicli, in cui indagando
sulle iagioni dei falli
avvenuli e alliaveiso il
diLallilo ausicliano di
suscilaie nei ailecianli
inleiiogalivi e slinoli cle
consenlano di oiie le Lasi
ei una inleiielazione
infoinala del iesenle
1 cIcIo
Pienesse, sviluo e
conseguenze della Piina
Gueiia Mondiale
1 Ico1vo
Dalla Bcllc Epoquc allo
scoppio dclla qucrra
Si illuslieianno gli aselli
conliaddilloii del iino
quindicennio del 'oo,
cle conduiianno la
Belle Eoque ad un esilo
calasliofico. Si esanineia
sia lo scacclieie euioeo
sia quello nazionale
caialleiizzalo dall'ela
giolilliana.
novenbre daIIe ore z.oo
aIIe z.oo
z Ico1vo uvI covso uI
scvI11cvn
La cos|ruzionc dcl raccon|o
a cuia di Maicelo
Caiacocle
6 novenbre ore z.oo
Dcsaparccidos
Nole a naigine di lie
iocessi
auloie Fiancesco Caoiale
Inconlio con Veia Vigevani
]aiacl Madies de Plaza de
Mayo - Linea fundadoia
novenbre daIIe ore
z.oo aIIe z.oo
z Ico1vo uvI covso uI
scvI11cvn
La cos|ruzionc dcl raccon|o
a cuia di Maicelo
Caiacocle
novenbre ore z.oo
nell'anLilo della iassegna
Loolcily
iesenlazione del liLio
Quando milano cra da bcrc
auliice Angelica Russollo
novenbre ore 8.oo
nell'anLilo della iassegna
Loolcily
iesenlazione del liLio
Fino all'ul|imo round, comc
ho vin|o sul rinq c juori
auloie GiacoLLe
Fiagoneni
6 novenbre ore .oo
nell'anLilo della iassegna
Loolcily
iesenlazione del liLio
L'impa||o di Harry Po||cr sul
mcrca|o dclla lc||cra|ura pcr
raqazzi
) novenbre zo
ore z.oo
uno squardo alla s|oria
d'curopa dcl 'poo
1 cIcIo
Pienesse, sviluo e
conseguenze della Piina
Gueiia Mondiale
z Ico1vo
Lo svolqimcn|o dclla qucrra
8 novenbre zo daIIe ore
z.oo aIIe z.oo
Ico1vo uvI covso uI
scvI11cvn
La cos|ruzionc dcl raccon|o
a cuia di Maicelo
Caiacocle
Siamo sicuri oi avere una legislazione aoatta a
proteggere il territorio oalle oese oelle atti-
vit umane? Di avere suiciente personale oi
polizia o altro a presioiare il territorio?
contano i morti e i oanni oelle alluvioni e oelle
oella stessa sottocultura: il oisprezzo per il ter-
-
ta la ascia in cui la citt eoiicata ceoe il posto
-
-
cettazione e commercio oi pezzi oi autovetture
i sigilli e messo sotto sequestro l'area gestita
-
le piogge trascinano verso le aloe acquiere.
lnine verso i nostri rubinetti.
Abbiamo scritto a lungo nei mesi scorsi oel'e-
norme oiscarica sempre in questa via oentro e
-
molto vasta e non sappiamo quanto proonoa
non basti.
-
Qui si avverte la necessit oi una legislazio-
-
rino sul versante oella prevenzione e non su
atti. js
L'esperimento de| comune: anziani ne||e scuo|e
via Se|vanesco, un'a|tra discarica
PROGRAMMA DELLE ATTIVIT
DELLA BIBLIOTECA CHIESA ROSSA
+ OTTOBRE / NOVEMBRE
cnnxno cutxunttn conct
rttttxtc:ncoto tnc:
tonr:on: zoi
Solo giazie al luo conliiLulo olieno conlinuaie ad offiiie quello
cle allii fanno agaie a caio iezzo: culluia e infoinazione.
:rcn:z:onn cnnxno cutxunttn conct rttttxt
xnrrnnt tnc: zoi
nuno zo
Pei adeiiie: Lonifico Lancaiio sul cjc z inleslalo al Cenlio iesso
Banca Poolaie di Milano Ag. Via Roneo zoz Milano IBAN:
IToRo8o6ooooooooz ovveio uoi iecaili lulli i neicoledi e
giovedi dalle ,,o alle .oo iesso i locali di via Baiiili z.
Pei infoinazioni:
6o - infoQlaconca.oig
conx:tmo rut xuo rorxncno
natalizi a cittaoini bisognosi.
-
-
-
ql
Pacchi nata|izi per i cittadini in diffico|t