Sei sulla pagina 1di 4

LETTERA ALLE FAMIGLIE

D E L L U N I T A P A S T O R A L E D I
CAPEZZANO P.re - MONTEGGIORI - S. LUCIA
Via Sarzanese 147 - Tel. 0584 914007 - 347 64 66 961
e-mail: parrocchia.capezzano@alice.it
Visitateci sul Sito Internet: chiesacapezzano.org

N 679 19 OTTOBRE 2014
XXIX SETTIMANA DEL TEMPO ORDINARIO - LITURGIA DELLE ORE I SETTIMANA

RENDETE A CESARE QUELLO CHE DI CESARE E A DIO
QUELLO CHE DI DIO

Siamo a Gerusalemme. un momento molto importante dell'affermarsi di Ges
come rivelatore del Padre. Intanto interessante il fatto che gli stessi suoi
interlocutori, pur non avendo altro intento che quello di intrappolarlo, esprimono
una lode di grande peso nei suoi confronti: "Maestro, sappiamo che sei veritiero
e insegni la via di Dio secondo verit e non hai soggezione di nessuno perch
non guardi in faccia ad alcuno".
Il dilemma posto dagli oppositori riguarda il denaro: bisogna o no darlo come
pagamento delle imposte a Cesare, l'imperatore romano che occupa la Palestina?
Ges, come sempre, risponde con una domanda: "Di chi l'immagine sulla moneta
e di chi l'iscrizione?". La risposta ovvia: di Cesare. Il denaro infatti non porta
l'immagine di Dio ma di Cesare. dunque ovvio che debba essere dato a Cesare.
Dio non ha bisogno del denaro che creazione dell'uomo e, se non usato bene,
pu schiavizzare l'uomo. a Dio, per nostra fortuna, che noi apparteniamo. A
nessun altro! Creati, scolpiti a Sua immagine, ci realizziamo solo consegnandoci a
Colui di cui portiamo il sigillo.
Ma io: sono a immagine e somiglianza tua Signore!
Che io non appartenga a nessuna altro. Nemmeno a me stesso. Perch solo
restituendomi a te io divento quello che sono: splendore del tuo riflesso.
Non il cielo un'immagine di Dio, n la luna, n il sole, n la bellezza degli astri,
n alcunch di ci che si pu vedere nel creato. Tu solo sei stato fatto immagine
della Realt che supera ogni intelligenza, somiglianza della bellezza incorruttibile,
impronta della vera divinit, ricettacolo della beatitudine, sigillo della vera luce.


I GIOVANI

Chi sono i giovani di oggi? Come sono i giovani oggi? Sono quelli che a
Pianura hanno mandato in ospedale un ragazzo seviziandolo con un
compressore da autolavaggio oppure gli-angeli-del-fango di Genova?
Sono quelli dello sballo notturno e del binge drinking (bere smodato) o i
cervelli in fuga allestero?
Sono gli ultras della domenica o quelli che si inventano un lavoro da terzo
millennio senza attendersi il miracolo del posto fisso?
Quelli che si indebitano con i giochi dazzardo online o quelli che, facendo
enormi sacrifici per seguire una disciplina sportiva minore, ci fanno
emozionare dazzurro in campo mondiale?
Sono giovani. Sono tutti giovani. Cambia il contesto in cui sono cresciuti e in
cui sono stati educati. Cambia il lembo di mondo in cui gli adulti sono stati in
grado di ospitarli. Insomma sono giovani che, con modalit rivedute, corrette
e aggiornate, replicano il copione che noi abbiamo scritto per loro.
Limitarsi a fare il tifo, a battere le mani o a censurare con giudizi
inappellabili, oltre che operazione che puzza di ipocrisia, non produce alcun
cambiamento.
Educare, educare, educare.
Con tutte le sconfitte che questo comporta.
Col massimo della dedizione possibile. Inventandosi linguaggi e
comunicazioni nuove.
Questo s semina speranza e mutamenti.

PREGHIERA PER LEDUCAZIONE

Maria, Vergine del silenzio,
non permettere che davanti alle sfide di questo tempo
la nostra esistenza sia soffocata dalla rassegnazione o dall'impotenza.
Aiutaci a custodire l'attitudine all'ascolto, grembo nel quale la parola diventa
feconda e ci fa comprendere che nulla impossibile a Dio.
Maria, Donna premurosa,
destaci dall'indifferenza che ci rende stranieri a noi stessi.
Donaci la passione che ci educa a cogliere il mistero dell'altro
e ci pone a servizio della sua crescita.
Liberaci dall'attivismo sterile, perch il nostro agire scaturisca da Cristo, unico
Maestro.
Maria, Madre dolorosa,
che dopo aver conosciuto l'infinita umilt di Dio nel Bambino di Betlemme, hai
provato il dolore straziante di stringerne tra le braccia
il corpo martoriato, insegnaci a non disertare i luoghi del dolore;
rendici capaci di attendere con speranza quell'aurora pasquale
che asciuga le lacrime di chi nella prova.
Maria, Amante della vita,
preserva le nuove generazioni dalla tristezza e dal disimpegno.
Rendile per tutti noi sentinelle di quella vita che inizia il giorno in cui ci si apre, ci
si fida e ci si dona.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

DOMENICA 12 OTTOBRE
HANNO RICEVUTO IL SACRAMENTO
DELLA CRESIMA

Belluomini Francesca, Bertola Massimo, Bevilacqua Elisa, Bonuccelli Alessandro,
Buchignani Pamela,
Capriuli Francesca, Ceragioli Nicola, Ceragioli Simone,
Consigli Alice, Corfini Arianna, Da Granaiola Federico,
Dalla Vecchia Giulia, Davide Erica, Dini Eleonora,
Evangelisti Lorenzo, Fambrini Francesco, Fatticcioni Asia,
Franciosi Mirko, Ganovelli Arianna, Geminiani Dania,
Gigliotti Matteo, Gorecka Karolina, Guidi Chiara Anna,
Lamperi Veronica, Lari Marco, Larini Lorenzo,
Lavinia Mauro, Lenzoni Alessio, Lombardi Elia,
Lucchesi Alessandro, Macchiarini Daniele, Mallegni Jury,
Marchetti Elisa, Marchetti Matteo, Martino Gabriele,
Moriconi Giulia, Moriconi Rebecca, Orsi Erika,
Palmerini Michela, Panichi Francesco, Paolinelli Giulia,
Paolinelli Ilaria, Paolinelli Irene, Pardini Martina,
Pedonese Federico, Pisciotta Sebastiano, Podda Alessia,
Rossi Claudia, Serafino Martina, Servetto Samuele,
Tirinnanzi Tommaso, Torgioni Valentina, Vecoli Andrea,
Vizzoni Andrea, Vizzoni Angelo.



A V V I S I
DOMENICA 19 Durante la Celebrazione Eucaristica delle
ore 11 verr conferito il mandato ai nostri Catechisti
N.B.: Il catechismo per i ragazzi avr inizio, con un incontro
per tutte le classi, sabato 25 Ottobre alle ore 17

LUNEDI 20 alle ore 21 Dopo Cresima e Giovanissimi
GIOVEDI 23 alle ore 21 Incontro per coloro che hanno
partecipato agli incontri a Piano di Mommio
SABATO ORE 17 Ritrovo per tutti i ragazzi del catechismo
E i loro genitori
DOMENICA 26 ALLE ORE 18,30 - GRUPPO FAMIGLIE
----------------------------------------------------------------------------------
ORARIO DELLE SANTE MESSE

Giorni feriali Ore 8,30 - Sabato Ore 18,00
Festivi Ore 8,30 - 11
Ore 10 a Santa Lucia - Ore 18 (17 ORA SOLARE) a
Monteggiori
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
HANNO RICEVUTO IL SACRAMENTO DEL BATTESIMO
Cerri Leon - Nuti Francesca - Ricci Andrea - Vecoli Adele

OFFERTE
1.000,00 DA St. per situazioni di bisogno
100,00 Da N.N - 50,00 Da N.N.
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
RITIRO SPIRITUALE P E R T U T T I
Nei giorni 9 - 10 11 - 12 Novembre, ci recheremo presso le Figlie di
Nostra Signora, a Marina di Massa, per un tempo di riflessione e di preghiera.
Vi invito ad essere presenti numerosi.
Ci ritroveremo a Marina di Massa, domenica 9 Novembre, alle ore 18. Il
rientro per il pomeriggio di mercoled 12.
E bene comunicare, quanto prima, la propria partecipazione.