Sei sulla pagina 1di 12

Comunit Pastorale di Uggiate e Ronago

Domenica 20 aprile 2014

PASQUA DI RISURREZIONE
Ges, il Maestro, era morto ed era stato sepolto: Maria di Magdala e laltra Maria lo sapevano bene. Con il loro affetto, passata la festa che prescriveva il riposo, si recarono al suo sepolcro. Qui, nel tremore grande di un terremoto, furono accolte da un angelo del Signore. Le guardie presenti a sorvegliare la tomba da parte dei sacerdoti e dei capi del popolo non si accorsero di nulla, ma tutto era gi accaduto: Ges, il crocifisso. Non qui. risorto. Ora le guardie scompaiono dalla scena, tramortite dalla potenza scesa dal cielo, perch il trionfo della verit pietra di scandalo e di denuncia per gli operatori di iniquit e per gli ostinati al messaggio della salvezza. Venne dunque langelo del Signore: Sceso dal cielo, si avvicin, rotol la pietra e si pose a sedere su di essa. Il suo aspetto era come folgore e il suo vestito bianco come neve. Per lo spavento che ebbero di lui, le guardie furono scosse e rimasero come morte. Le donne non le devono temere; le guardie non potranno pi far loro alcun male. Invece ogni spirito che riconosce Ges Cristo venuto nella carne, da Dio (1 Gv 4,2b) e per costui langelo messaggero e annunciatore della verit portatore di gioia, anche se ancora con timore. Disse, infatti, langelo alle donne: Voi non abbiate paura! So che cercare Ges, il crocifisso. Non qui. risorto, infatti, come aveva detto; venite, guardate il luogo dove era stato deposto.Per loro c anche un compito particolare: Presto, andate a dire ai suoi discepoli: risorto dai morti, ed ecco, vi precede in Galilea; l lo vedrete. Ecco, io ve lho detto. Non ci si pu fermare su una tomba vuota. Non si pu rimanere paralizzati in

un dramma del passato, n ripiegati sui propri dolori, perch ecco io faccio una cosa nuova: proprio ora germoglia, non ve ne accorgete? (Is 43,19), dice il Signore. Presto, andate! Le donne dunque partono dal sepolcro, lo abbandonano in fretta. Ges, infatti, aveva detto: Lascia che i morti seppelliscano i loro morti; tu invece va e annuncia il regno di Dio (Lc 9,60), va e annuncia, ora, la Vita! Esse partono, piene di grande gioia e di timore. La parola dellangelo ha, s, tolto loro la paura che paralizza e tramortisce, ma non al punto di lasciarle senza ombre e veli di timore. Esse, secondo la parola dellangelo, devono annunciare ai discepoli che Ges risorto e che, vivo, li precede in Galilea, perch l lo vedranno. Ma, mentre corrono, ecco Ges stesso venire loro incontro! Egli come attirato dai loro cuori innamorati e non attende per loro, come per i discepoli, che si rechino in Galilea, ma per questo loro amore le raggiunge e si manifesta. un di pi damore che rende possibile la visione del Risorto. Ed egli le conferma nel mandato e le conforta: Non temete. Sembra di vederlo chinarsi cos su di loro con dolcezza rassicurante, mentre le donne gli abbracciano forte i piedi e lo adorano. Vuole liberarle completamente da quellombra di timore che ancora le pervade perch la sua gioia sia in loro e la loro gioia sia piena (cfr Gv 5,11).

Acqua Benedetta del Sabato Santo


Come prevede la liturgia, nella veglia del sabato Santo si benedice lacqua. Chi desidera portarla a casa la pu trovare in fondo alla chiesa in un apposito recipiente.

Tu sei prezioso ai miei occhi, e io ti amo. (Is.43,4) Chiara e Lorenzo annunciano la nascita di EMMA CAPUTO
Mercoled 2 aprile 2014 - Uggiate, Via M. Buonarroti, 11

Paola e Mauro annunciano la nascita di PIETRO COLOMBO


Gioved 10 aprile 2014 Uggiate Olgiate C. Ci rallegriamo e ringraziamo Dio Padre per il dono di questi piccoli sorrisi!

TORNATO ALLA CASA DEL PADRE Domenica 13 aprile 2014

Pietro Fasola coniugato con Celestina Bottinelli


di anni 92 via A. Volta Ronago

La Comunit prega ed esprime la propria vicinanza a familiari, parenti e amici.

TEMPO DI PASQUA fino alla Domenica di Pentecoste


SantAgostino afferma che i cinquanta giorni del tempo Pasquale sono come un solo giorno o una grande domenica. Viviamo adorando il mistero della Risurrezione, nellattesa che Ges che sale al Cielo mandi il suo Santo Spirito. Ci guidano in questo tempo liturgico il Libro degli Atti degli Apostoli: la Chiesa Apostolica che annuncia al mondo il Cristo Crocefisso e Risorto, animata dallo Spirito Santo; e il Vangelo di san Giovanni, il teologo e catecheta della Pasqua e dei sacramenti pasquali. La cinquantina pasquale il culmine dellAnno Liturgico ed la fase pi intensa delle celebrazioni dei sacramenti che scaturiscono dal mistero pasquale: domenica 27 aprile, con la Prima Confessione dei bambini del II Anno del Discepolato da gioved 8 (Festa Patronale) a domenica 11 maggio , la celebrazione delle Giornate Eucaristiche a Ronago domenica 18 maggio alle ore 15.30 la celebrazione vicariale della Festa dellAnziano e del Malato presso la Casa Anziani con lUnzione degli Infermi Comunitaria sabato 7 giugno a Ronago e il domenica 8 giugno a Uggiate Trevano, il Conferimento del Sacramento della Confermazione ai nostri ragazzi e ragazze di Seconda Media. Si aprono, inoltre, con il tempo di Pasqua, i giorni della devozione alla Beata Vergine Maria, Madre di Ges e Madre nostra.

AVVISI
DOMENICA 20 aprile

PASQUA DI RISURREZIONE
Sante Messe nel giorno di Pasqua
ore 7.30 Chiesa Parrocchiale Uggiate e Ronago ore 8.30 Chiesa Trevano ore 9.00 Chiesa Mulini ore 9.30 Chiesa Parrocchiale Ronago ore 10.30 Chiesa Parrocchiale Uggiate ore 18.00 Chiesa Parrocchiale Uggiate Vespri Solenni e Benedizione Eucaristica ore 16.00 Chiesa Parrocchiale Uggiate

LUNEDI 21 aprile Luned dellAngelo


ore 7.30 ore 8.30 ore 9.00 ore 9.30 ore 10.30 ore 15.30 S. Messa a Uggiate S. Messa in Chiesa a Trevano S. Messa in Chiesa ai Mulini Chiesa Parrocchiale Ronago S. Messa in Chiesa Parrocchiale a Uggiate Celebrazione dei Battesimi a Uggiate

mercoled 23 e gioved 24 aprile


Mini-Campo dei ragazzi e delle ragazze di Seconda Media a Torino Sulle orme di don Bosco Li accompagna la nostra preghiera.

MARTEDI 22 aprile
Uggiate T. Oratorio ore 20.45 Incontro con i genitori dei bambini di QUARTA ELEMENTARE

VENERDI 25 aprile San Marco

Uggiate T.

Benedizione in occasione delle ROGAZIONI Ore 7.00 Processione dalla chiesa Parrocchiale di Uggiate T. verso il Santuario di Somazzo Ore 7.30 Santa Messa a Somazzo Dopo la Santa Messa, sul sagrato, benedizione del paese e della campagna ore 20.30 Uggiate T. - Chiesa Incontro di preghiera Regina della Pace Medjugorje

SABATO 26 aprile

Ronago Chiesa Parrocchiale Nozze dOro

ore 17.00 Santa Messa per i cinquantanni di matrimonio di

Enrica Loresi e Dante Zamponi


La Comunit tutta formula sincere felicitazioni ad Enrica e a Dante con laugurio di continuare a camminare sereni alla luce del sacramento del Matrimonio, che li ha sostenuti negli anni trascorsi insieme.

DOMENICA 27 aprile La CRI incontra il territorio spiazza Ronago


Giornata insieme per conoscere la CRI (programma sulle locandine affisse nei luoghi pubblici): santa messa presentazione libro Ronago, paese di confine del prof. Mascetti aperitivo in piazza pranzo presso loratorio (da prenotare) - dimostrazioni di primo soccorso... e molto di pi!

Domenica 27 aprile 2014 il giorno di Wojtyla e Roncalli i papi santi

Comunit Pastorale Uggiate e Ronago CALENDARIO LITURGICO


Ore 7.30 Uggiate def. FAM. MUGHEDDU

DOMENICA 20 APRILE
PASQUA: RISURREZIONE DEL SIGNORE Liturgia delle ore propria

Ore 7.30 Ronago PRO POPULO Ore 8.30 Trevano def. ATTILIO, PIERINA, ANNA def. FAM. VILLA E PAGANI Ore 9.00 Mulini def. GERMANA CLERICI

Ore 9.30 Ronago def. ANGELINA-GERMANO SOMAINI Ore 10.30 Uggiate PRO POPULO Ore 16.00 Uggiate VESPRI SOLENNI

LUNEDI 21 APRILE
Liturgia delle ore propria

Ore 18.00 Uggiate def. FRANCESCA FOSSATI, RENATA E GIUSEPPE ARAGNO def. BRUNO ORLANDI Ore 7.30 Uggiate def. ADRIANA BOTTA def. ERMENEGILDO E GIUSEPPINA BOTTA Ore 8.30 Trevano def. MARCELLA CATTANEO Ore 9.00 Mulini def. RINO BERNASCONI

Ore 9.30 Ronago def. GIOVANNI E ADELE FASOLA Ore 10.30 Uggiate def. MARIA BERNASCONI (legato) def. ANGELO BOATTO Ore 9.00 Uggiate def. FILOMENA E PIETRO SOMAINI def. PEPPINO TETTAMANTI def. SDENKA E PIERO CONCONI Ore 18.00 Ronago def. ANDREA E GIANLUIGI GALLI def. ILARIO BERNASCONI Ore 9.00 Uggiate def. GIANCARLO Ore 18.00 Ronago def. ANTONIA, LUIGI E CARLO POZZI

MARTEDI 22 APRILE
Liturgia delle ore propria

MERCOLEDI 23 APRILE
Liturgia delle ore propria

GIOVEDI 24 APRILE
Liturgia delle ore propria

Ore 8.00 Ronago Intenzione Particolare Ore 9.00 Uggiate def. LIDIA E PASQUALE PAPIS

VENERDI 25 APRILE
S. MARCO Festa Liturgia delle ore propria

Ore 7.30 Somazzo TUTTI I DEFUNTI DELLA PARROCCHIA Ore 9.00 Uggiate Ore 18.00 Ronago def. LUIGI GASPARINI def. BRUNO MOLINARI, DOMENICO E GIUSEPPINA

SABATO 26 APRILE
Liturgia delle ore propria

Ore 9.00 Uggiate def. LUIGI GALLI def. PASQUALE, LIDIA e GIOVANNI PAPIS Ore 17.00 Ronago S. MESSA 50 ANNIVERSARIO DI MATRIMONIO ENRICA LORESI E DANTE ZAMPONI def. MARIA CASOLINI (da coscritti 1935) def. FIORENZA GARAVAGLIA def. LUIGIA E CARLO def. ARISTIDE LUPPI E ALBERTINA VALSECCHI Intenzione Particolare Ore 7.30 Uggiate def. DON ANGELO PAPIS Ore 9.00 Mulini def. ROSALBA PAPIS Ore 18.00 Uggiate

DOMENICA 27 APRILE
II DOMENICA DI PASQUA Liturgia delle ore propria

Ore 9.30 Ronago PRO POPULO Ore 10.30 Uggiate PRO POPULO Ore 15.30 Uggiate FESTA DEL PERDONO

Ore 18.00 Uggiate def. FAM. BERNASCONI SASSI def. GIANPAOLO CONCONI

Domenica 27 aprile 2014


DOMENICA DELLA DIVINA MISERICORDIA

NON ESSERE PI INCREDULO MA CREDENTE!


Tommaso forse vittima (come noi) di quella mentalit che dichiara vero solo ci che si vede, ma che alla fine rappresenta solo la debolezza di chi non crede in Dio solo perch Lui non si piega al nostro desiderio di miracoli. Tommaso vittima (come noi) dellamore di chi, dopo aver volato amando, sognando e credendo alla grande, si trova le ali tarpate dalla croce e crolla a terra. E pi voli alto, pi rovinosa la caduta. S, perch Tommaso nel Maestro aveva creduto, eccome! Tommaso era disposto a farsi ammazzare per Lui, sapeva che Ges era la via e lo avrebbe seguito. Poi la delusione... La gioia diventa paura, pianto. Ma Ges ha pazienza. Nelle parole di Tommaso dure, ferite,

si intuisce lamarezza che gli aveva ferito il cuore allindomani della croce: la ferita sanguina ancora e gli altri, gli raccontano di averlo visto vivo! Ma come? Tu Pietro? Tu Andrea? ... Mi dite che lui vivo? Come faccio a credervi? Quanti uomini e donne feriti dalla vita e dalla fede non credono al Vangelo a causa della nostra piccolezza. Ma Ges ha pazienza. E, come ogni buon maestro, si rivolge a Tommaso: Metti qua il tuo dito e guarda le mie mani... Le piaghe e il costato, e linvito (non un rimprovero, ma parole damore): non essere incredulo, ma credente! lo fanno arrendere. Tommaso abbatte la diga dellincredulit, si lascia travolgere dallamore, si ginocchia e fa la sua professione di fede: Mio Signore e mio Dio. Chiss se Giovanni chiama didimo (gemello) Tommaso perch assomiglia a tanti cristiani che da una parte credono e dallaltra faticano ad arrendersi al Risorto e continuano a piangere le morte di Ges o, meglio, la morte della loro fede. Ges ha pazienza e misericordia. Allora come oggi. E ogni anno torna, subito dopo la Risurrezione, a dire ai tanti Tommaso: Metti qua il tuo dito e guarda le mie mani, stendi la tua mano e mettila sul mio costato; e non essere pi incredulo, ma credente!

DOMENICA 27 aprile

Uggiate T. Chiesa T.

ore 15.30 Festa del Perdono Prima Confessione dei bambini di Quarta Elementare ore 19.00 Uggiate T. - Incontro giovani coppie

LUNEDI 28 aprile 2014 Auguri di cuore alla signora Vincenzina Somaini vedova Robbiani di Ronago Compie 101 anni!
La Comunit le augura gioia e serenit in questo giorno prezioso della vita... e la affida alla tenerezza del Signore.

LUNEDI 28 aprile

Uggiate T. Oratorio

ore 20.45 Incontro con le persone disponibili a dare una mano per lorganizzazione del Grest 2014

la Pastorale Sociale e del Lavoro insieme a tutta la realt lavorativa della Diocesi di Como

Non lasciamoci rubare il nostro fratello


Visita Pastorale al mondo del Lavoro di S.E. Diego Coletti

Mercoled 30 Aprile 2014


ore 21.00

Basilica di San Fedele


DOMENICA 4 maggio Bellagio - Molo 14
Per i ragazzi di terza media tutti sulla rotta verso il Molo 14!!! Ci aspetta il Vescovo Diego con tanti amici Ronago - in piazza della Chiesa e a Uggiate al piazzale Europa Ritrovo ore 7.30 Cagno Oratorio Laici adulti in cerca di prospettive diverse ore 16.00 18.00 Essere Festaioli o fare festa? In dialogo con la semplicit: pellegrinaggio

Comunit Pastorale Uggiate e Ronago CALENDARIO LITURGICO


Ore 7.30 Uggiate def. DON ANGELO PAPIS

DOMENICA 27 APRILE
II DOMENICA DI PASQUA Liturgia delle ore propria

Ore 9.00 Mulini

def. ROSALBA PAPIS

Ore 9.30 Ronago PRO POPULO Ore 10.30 Uggiate PRO POPULO Ore 15.30 Uggiate FESTA DEL PERDONO

Ore 18.00 Uggiate def. FAM. BERNASCONI SASSI def. GIANPAOLO CONCONI Ore 9.00 Uggiate def. FAM. BOTTINELLI Def. CORRADINO

LUNEDI 28 APRILE
Liturgia delle ore seconda settimana
S. Pietro Chanel m.f. S. Luigi Maria Grignion de Montfort m.f.

Ore 18.00 Ronago def. GIUSEPPE E ERMINIA BIANCHI

MARTEDI 29 APRILE
S. CATERINA DA SIENA
Patrona dItalia e dEuropa Festa - Liturgia delle ore propria

Ore 9.00 Uggiate

def. MARINA E GIOVANNI

Ore 18.00 Ronago def. CARLA PANZERI E LINO MENGA def. GILBERTO ROBBIANI

MERCOLEDI 30 APRILE
Liturgia delle ore seconda settimana S. Pio V m.f.

Ore 9.00 Uggiate

def. ROSA E ERNESTO FRANGI

Ore 18.00 Ronago def. DON MATTEO CENSI

GIOVEDI 1 MAGGIO
Liturgia delle ore seconda settimana S. Giuseppe lavoratore m.f.

Ore 8.00 Ronago def. ANTONIO REGINATO Ore 9.00 Uggiate def. IRENE BIANCHI Ore 10.00 Somazzo TUTTI I DEFUNTI DELLA PARROCCHIA

VENERDI 2 MAGGIO
Liturgia delle ore seconda settimana S. Atanasio - mem

Ore 9.00 Uggiate

def. GIUSEPPINA PAPIS def. LINA MARCHESI def. PIERO FRANGI def. DONATELLA-GIANNI CONCONI

Ore 18.00 Ronago

SABATO 3 MAGGIO
Ss. FILIPPO e GIACOMO - Festa Liturgia delle ore propria

Ore 9.00 Uggiate def. NATALE LAMBRUGHI Ore 17.00 Ronago def. GIUSEPPE BIANCHI, ROSA E GIUSEPPE def. LUIGIA PAGANI def. FAM. STEFANETTI GRISONI (legato) def. FAM. RINALDI Ore 18.00 Uggiate def. CAROLINA E PIETRO BONATO def. DINO RACHELE SANDRO TICOZZI def. COSTANTE E PIERINA def. IDA CORTI E GIUSTO MEGO Ore 7.30 Uggiate def. CARLA E GIUSEPPE PAPIS Ore 9.00 Mulini def. LUIGIA E ETTORE BERNASCONI

DOMENICA 4 MAGGIO
III DOMENICA DI PASQUA Liturgia delle ore terza settimana

Ore 9.30 Ronago PRO POPULO Ore 10.30 Uggiate PRO POPULO Ore 18.00 Uggiate def. FRANCESCA E ERMINIO CECCHETTO def. ANTONIO FRANZINI def. GIANFRANCO BERNASCONI def. LUIGI MERLO

Cari fratelli e sorelle, lasciamoci avvolgere dalla misericordia di Dio; confidiamo nella sua pazienza che sempre ci d tempo; abbiamo il coraggio di tornare nella sua casa, di dimorare nelle ferite del suo amore, lasciandoci amare da Lui, di incontrare la sua misericordia nei Sacramenti. Sentiremo la sua tenerezza, tanto bella, sentiremo il suo abbraccio e saremo anche noi pi capaci di misericordia, di pazienza, di perdono, di amore.

Buona Pasqua Testimoni del Futuro!

Mese di Maggio - Mese Mariano


Ogni giorno ore 8.30 Santo Rosario Chiesa Uggiate ore 17.30 Santo Rosario Chiesa Ronago (il gioved ore 7.30) Ogni sera (secondo il Calendario) ore 20.30 Santo Rosario nelle zone della Comunit Pastorale
Il mese di maggio dedicato alla preghiera mariana attraverso la recita del Santo Rosario perch, contemplando i Misteri della salvezza, i cristiani possano crescere nellamore di Dio e compiere la sua volont. Recitare il rosario guardare a Maria, la Madre di Ges, come a Colei che prepara la venuta del salvatore nel cuore delle nostre famiglie. Giovanni Paolo II, nel Documento Rosarium Virginis Mariae afferma: Il Rosario da sempre la preghiera della famiglia e per la famiglia. Da sempre questa preghiera stata particolarmente cara alle coppie cristiane e ai loro figli, e certamente ne ha favorito la comunione. Occorre non disperdere questa preziosa eredit. Bisogna tornare a pregare in famiglia e a pregare per la famiglia, utilizzando ancora questa forma di preghiera in seno al focolare domestico

PREGHIERA DEL SANTO ROSARIO MESE DI MAGGIO


Gioved 1 Venerd 2 ore 20.30 ore 20.30 Monumento ai Caduti Uggiate e recita del Rosario fino a Somazzo Chiesa Parrocchiale Ronago

Marted 9

ore 20.30

via Ugo Foscolo c/o Tessitura Papis - Uggiate