Sei sulla pagina 1di 1

VENERDÌ 4 SETTEMBRE 2009

LA GAZZETTA DELLO SPORT R


19

fL’allenatore rivelazione, dopo la promozione,


SERIE B domenica sfida la squadra della sua città
un unico dna. «Il pregio mag-

«Io, Allegri e Zenga


giore? Si gioca sempre per vin-
cere, a tutti i costi, pur curan-
do l’equilibrio tattico. Serve
taccuino
personalità, sapere cosa fare. ASCOLI
È una scelta che accomuna Si gioca alle 12.30?
molti noi giovani tecnici men-

Nati per divertire»


tre, in passato, s’è puntato pri- C’è un menù speciale
ma a non perdere. Con quelli ASCOLI PICENOdSi chiama Pic-
come Zenga e Allegri in A, e chio Menù l’iniziativa che l’Ascoli e i
noi di B saliti alla ribalta, si ristoranti ascolani hanno pensato
cambia approccio. Basta parla- per la gara di domenica con il Man-
re tanto di moduli e schemi in tova che si gioca alle 12.30. Gli spet-

Moriero dal trionfo di Crotone al Frosinone capolista settimana, la gente vuole di-
vertirsi con una partita gioca-
tatori, ospiti compresi, al termine
della partita potranno recarsi nei ri-
ta senza troppi tatticismi». storanti convenzionati, che prolun-
«Meno tattica, solo spettacolo, anche nella mia Lecce» Aria di casa Lecce-Frosinone,
gheranno l’orario di chiusura. Un
buon pasto dai 12 ai 18 euro.
GAETANO IMPARATO nato anche i ritardi a Trigoria Moriero sfida la sua gente. «So-
5 RIPRODUZIONE RISERVATA (Moriero si presentò anche no nato nella "167", quartiere BRESCIA
con mani sporche di grasso fin- popolare, e tutti sanno che la Flachi si presenta
dCi ha preso gusto, non schio- gendo una foratura), le docce mia seconda pelle è gialloros- «Vivo di emozioni»
da le tende. Da un anno l’alta nell’intervallo delle partite sa. Ma conoscendomi, sanno
classifica è la stabile dimora di mentre l’allenatore spiegava, anche che tenterò di vincere, BRESCIAd (g.p.l.). «Ho lo spirito
Francesco Moriero. Da Croto- le scarpe di ginnastica sotto la giocandomela, con rispetto e di un ragazzino, felice di vestire i
ne al Frosinone, vette affasci- divisa. affetto. Lo devo ai tifosi ciocia- colori che furono di Baggio». Fran-
nanti, creando quel «cartello» ri e a Stirpe, presidente sag- cesco Flachi, dopo l’esordio con il
di giovani allenatori che lotta- Generazione di fenomeni Il suo gio, equilibrato, che smorza to- Crotone, si prepara alla prima da
titolare con il Torino: «Non vedo
no «per fare spettacolo, cercan- Crotone, e il Frosinone, hanno ni e facili entusiasmi. Il Lecce?
l’ora: io vivo di emozioni e con il Bre-
do di vincere sempre...». In se- Avrà anche i suoi progetti, con
scia il feeling è stato immediato.
rie B Moriero è un debuttante giocatori da A come Edinho e
Molti mi hanno dimenticato, dopo i
che, a punteggio pieno, dome- Giacomazzi, ma io penso ai
due anni di squalifica, ma il calcio è
nica torna nella sua città per
un match intrigante. «Ero am- CLIC miei obiettivi, con una squa-
dra giovane e senza limiti».
così. Tornare protagonista con il
Brescia: questa è la mia scommes-
bizioso sin da ragazzino: so- sa da vincere».
gnavo il Lecce, l’esordio in A, QUANDO A RECOBA Sfide Moriero è un uomo da sfi-
poi un importante club come LUCIDAVA LE SCARPE de, un portatore sano di emo- LA SITUAZIONE
Roma e Inter, la Nazionale, un zioni che, comunque, non vuo-
Mondiale. Obiettivi tutti cen- le strafare («In A voglio arri- Domenica 9 partite
trati, compresa Francia ’98. varci ma per gradi, quindi de- Il Toro è in notturna
Perciò vivo il momento con se- vo fare il mio percorso...», ma dDomenica c’è la terza giornata e
renità, l’emozioni forti non mi in estate il Siena già l’aveva tre gare sono state rinviate a mar-
sono nuove. Ma il calcio può corteggiato). La prossima sua tedì 15 per le convocazioni in nazio-
levarti tutto: credo nei miei sfida è contro Gigi De Canio: nale: Padova-Piacenza, Reggi-
mezzi, ho obiettivi importanti «Ritmi sostenuti, gara intensa, na-Vicenza e Sassuolo-Triestina.
senza presunzione». mai mollare la possibilità di at- La classifica: Torino e Frosinone p.
Francesco taccare: è la medicina giusta 6; Sassuolo, Ascoli, Padova, Reggi-
Il club di Carletto C’è chi lo defi- Moriero, all’Inter, per il mio Frosinone». Sì, stupi- na, Brescia e Triestina 4; Lecce,
nisce un predestinato, Carlo per tutti era re, come quando andando in Cesena, Cittadella, Piacenza, Anco-
Mazzone lo catechizzò appe- Sciuscià, il lustrascarpe. In Nazionale disse agli amici: na e Empoli 3; Vicenza 2; AlbinoLef-
na vinto il campionato a Croto- questa foto Recoba ha «Magari segno un gol in rove- fe, Mantova, Gallipoli e Crotone 1;
ne: «Mi disse "Aò, mo sta car- segnato al Brescia (prima sciata, di quelli che non si scor- Modena, Salernitana, Grosseto 0.
mo perché vié er difficile, conti- giornata del 1997-98) e dano più...». Ci riuscì, stupen- Ecco le gare di domenica (ore 15):
nua a vincere se no butti tutto, Moriero corre a lustrargli la do, basta controllare su You- AlbinoLeffe-Ancona; Ascoli-Manto-
ma non fare lo spaccone". Era scarpa sinistra (foto DFP). Tube: aprile 1998, contro il Pa- va (12.30); Brescia-Torino (20.45);
felice: io, Giannini, Bisoli e Una gag che verrà ripetuta raguay. A Lecce lo sanno be- Cesena-Cittadella; Empoli-Croto-
Guardiola avevamo vinto. Tut- più volte in quella stagione. Francesco Moriero, 40 anni, la scorsa stagione ha ne: attenti a quel giovanotto ne; Grosseto-Gallipoli; Lecce-Fro-
ti suoi ragazzi». Gli ha perdo- centrato la serie B ai playoff con il Crotone LAPRESSE dagli effetti speciali. sinone; Salernitana-Modena.

PRIMA DIVISIONE Due talenti in evidenza


s
averlo. Dall’estero, continua-

Lacheheb-Verratti: il futuro no a monitorarlo da mesi Man-


chester United e West Ham.
Ma Marco Verratti sembra
non essere neanche scalfito
taccuino
TALENTI LA SITUAZIONE

Inter e Milan sono già in pole dalle attenzioni. Lui, un po' Pir-
lo e un po' Del Piero, continua
a ricamare calcio per Cuccu-
reddu e per la maglia biancaz-
Como-Novara è il clou
dLa situazione dopo due turni:
GIRONE A Cremonese e Novara
no con origini algerine, Samir zurra «per indossarla un gior- p. 6; Foligno, Varese, Alessandria,
Grandi attenzioni ha cominciato a giocare giova- no in serie A». Verratti, origina- Pergocrema, Lumezzane e Como
4; Lecco, Arezzo, Benevento e
per i giovanissimi nissimo nel Racing di Parigi
quindi nel Le Havre e poi all'
rio di Manoppello, dove lo ha
scovato Giorgio Repetto, il 5 R Perugia 3; Sorrento e Viareggio 1;
trequartisti di Ajaccio. L'avventura italiana è novembre compirà 17 anni. Michele Pro Patria, Monza, Figline e
Paganese 0. Così domenica (ore
cominciata nel Cecina, stagio- Ha esordito nei professionisti Marconi, 20
Ternana e Pescara ne 2006-07: subito protagoni- a 15 anni con Galderisi (ago- anni, attaccante 15): Alessandria-Pergocrema (a
sta con 15 gol in serie D con sto 2007, a Bergamo per la del Lumezzane Ivrea); Como-Novara; Figline-
LAURETI-D’ANGELO Maddaloni allenatore (oggi vi- Tim Cup contro l’AlbinoLef- Viareggio (a San Giovanni
5 RIPRODUZIONE RISERVATA ce di Ciro Ferrara alla Juve). fe), ha firmato in estate il pri- Valdarno); Foligno-Paganese;
La Ternana decide di ingag- mo contratto (scadenza 2012) Lecco- Lumezzane;
Monza-Benevento; Pro
dTrentasette anni in due: 21 giarlo, perdendo tra l’altro e ha segnato i primi due gol in
Patria-Perugia; Sorrento-
quelli di Lacheheb, solo 16 per l’anno scorso la causa che l’ha Lega Pro, uno in Coppa (alla
Cremonese; Varese-Arezzo.
Verratti. Due trequartisti, qual- costretta a pagare un parame- Sangiustese) e l'altro in cam-
GIRONE B Ternana p. 6; Verona,
cosa in più di semplici promes- tro. Due stagioni fa, il trasferi- pionato (al Rimini). Le presta-
Pescara, Giulianova e Ravenna 4;
se. Entrambi sono finiti nel mi- mento all’Inter. Prestito con di- zioni di agosto hanno fatto R Portogruaro, Potenza, Taranto e
rino di club importanti (Inter e ritto di riscatto a gennaio, ma Samir Lacheheb, 21 anni, gioca nella Ternana FASANO schizzare la quotazione del Andrea Lanciano 3; Cosenza, Spal,
Milan), ma il presente è già il destino bussa alla porta: se- suo cartellino a 3 milioni di eu- Signorini, 19 Cavese, Foggia e Pescina 2;
una sfida: conquistare un po- conda partita del torneo di Via- ro. E lui che fa? Continua a ri- anni, difensore Reggiana e Rimini 1; Marcianise e
sto da titolare in un campiona- reggio, dopo pochi minuti di camare calcio: «L’interesse del- dell’Alessandria Andria 0. Così domenica (ore 15):
to difficile come la Prima divi- gioco il crociato del ginocchio le grandi squadre non mi ha di- Andria- Foggia (lunedì, ore 20.45);
sione. Non solo, farlo in squa- salta e Samir torna a casa. L’an- stolto dal mio obiettivo: gioca- Giulianova-Cosenza; Lanciano-
dre ambiziose come Ternana e no scorso nuova esperienza al- re all’Adriatico. Non mi è mai Pescara; Pescina-Portogruaro
Pescara, dove la concorrenza la Colligiana in Seconda divi- passato per la testa di andare (ad Avezzano); Potenza-
è agguerrita. sione e quest’anno, finalmen- via da qui», dice il genietto Ravenna; Reggiana-Marcianise;
te, sembra essere quello buo- abruzzese, nato regista basso Spal-Ternana; Taranto-Rimini;
Lacheheb Mezz’ora di grande no. E magari l’Inter decide di e diventato nel tempo trequar- Verona-Cavese.
calcio domenica contro il Ta- saldare «il debito morale» ri- tista. «I modelli? Pirlo e Del R
ranto per cancellare le incer- prendendo il giocatore. Piero», precisa. A molti però ri- Alessandro dNOCERINA BOCCIATA Il giudi-
tezze, i dubbi di due anni. Ma corda Cassano per la facilità Tuia, 19 anni, ce sportivo ha respinto il ricorso
con Samir Lacheheb c’è poco Verratti L'ultima società a pro- con cui salta l'uomo e la spaval- difensore del della Nocerina dopo l’1-1 con la
da stupirsi. Gioca nella Terna- varci è stata il Milan. Un anno deria con cui affronta, nono- Monza Giacomense (Seconda, B): Errico,
na capolista, ha classe cristalli- fa, di questi tempi, lo marcava stante un fisico non proprio da che era squalificato per la
na, estro da vendere e un futu- stretto la Roma. A giugno inve- corazziere, l'avversario. Il futu- Berretti, deve scontare la
ro che sembra segnato. Parigi- ce l'Inter era pronta a tutto per Marco Verratti, 16 anni, è la stella del Pescara ARCIERI ro è suo. E del calcio italiano. sanzione in quel campionato.