Sei sulla pagina 1di 4

Attivisti di Greenpeace

sono entrati in scena a


Bruxelles eseguendo una
parodia di fronte alla sede
della Commissione
Europea: “travestiti” da
lobbisti di aziende biotech,
hanno chiesto
autorizzazioni per la
vendita e il commercio di
OGM in Europa. La
parodia è stata inscenata
per richiedere una
maggiore trasparenza sulle
“relazioni lavorative” tra
lobby biotech e
Commissione.

Dato che, tra breve, i commissari europei voteranno una proposta del commissario
all'Ambiente, Stravos Dimas, per negare l'autorizzazione di due mais OGM, dannosi per
l'ambiente (prodotti da Syngenta e Pioneer/Dow, modificati per essere teoricamente
resistenti ad alcuni parassiti): recenti studi dimostrano che piante transgeniche in grado di
produrre tossine possono avere una serie di effetti non voluti e imprevisti come
contaminare la vita acquatica.

Greenpeace parody highlights conflict within Commission


between industry profits and science 28 novembre 2007

La richiesta di brevetti da parte di J. Craig Venter, riguardo le forme di vita sintetica che
stanno prendendo forma nei laboratori della sua compagnia, la Synthetic Genomics Inc,
basate sui microorganismi bio-piratati nel Mar dei Sargassi, configura il rischio di un
esclusivo monopolio nel campo della biologia sintetica. Tom Knight, del Computer Science
and Artificial Intelligence Laboratory del Massachusetts Institute of Technology (MIT),
considera le richieste di Venter “estremamente gravi”, perché tese all'appropriazione della
vita.

Paul Oldham, del Centre for Economic & Social Aspects of Genomics (CESAGen) alla
Lancaster University (UK), ha analizzato la lista di brevetti richiesti da Venter e dal suo
team scientifico: si tratta di una serie di applicazioni, dalla creazione di genomi sintetici al
trapianto in cellule ospiti viventi, con lo scopo di ottenere forme di vita microorganica con
proprietà uniche, utilizzabili in processi industriali - ad esempio per produrre etanolo,
idrogeno o altri combustibili sintetici. Le richieste di brevetto si estendono virtualmente ad
ogni cellula vivente contenente genoma parzialmente o interamente modificato tramite
DNA sintetico. Tra le richieste di brevetto c'è anche quella per un nuovo sistema che
accelera l'assemblaggio di interi genomi sintetici, che potrebbe consentire a Venter di
produrre milioni di nuovi organismi al giorno. “Se creiamo un organismo che produce
combustibile”, ha detto Venter a BusinessWeek, “sarà un organismo da un miliardo di
dollari”.
In teoria, le richieste di brevetto di Venter
dovrebbero essere rifiutate, perché non si
tratta di vere e proprie invenzioni. Tuttavia,
l'ETC Group teme che il sistema dei brevetti
finirà per cedere, come ha fatto in passato,
concedendo brevetti su prodotti e processi
biologici. Corporations come la Monsanto e la
Microsoft, ad esempio, detengono monopoli
con cui schiacciare la libera competizione e
soffocare la ricerca. “L'industria della biologia
sintetica parla di nuove tecnologie per
combattere i cambiamenti climatici, ma la
richiesta di brevetti evidenzia la voglia di
assicurarsi enormi profitti", dice Hope Shand dell'ETC Group. Le ricerche di Venter sono
finanziate da milioni di dollari erogati dal Department of Energy statunitense, in totale
assenza di un dibattito pubblico e di una qualche regolazione in materia.

Richard Jefferson, fondatore di BIOS (Biological Innovation for Open Society), vorrebbe
l'istituzione di “protected commons”, di beni comuni protetti, da rendere inaccessibili alle
grinfie della speculazione privata, in modo che ad usufruire dei benefici siano tutti, non
solo le compagnie che detengono i brevetti. “La questione non riguarda solo Venter”, dice
Kathy Jo Wetter dell'ETC Group, “ma l'intera industria della biologia sintetica, i possibili
abusi e l'impatto che potrebbero avere sulla società. Un vero dibattito pubblico deve
ancora cominciare”.

Filing Date
Patent (earliest
Publication # of
Title Application provisional Inventors Assignee
Date claims
Number application
)
23 Dec. 22 Nov. John
2005P 2007 Glass; Lei
Young;
Carole
Installation of Lartigue;
genomes or Nacyra
partial Assad-
US20070269862A1 None 18
genomes into Garcia;
cells or cell- Hamilton
like systems Smith;
Clyde
Hutchison;
J. Craig
Venter
Synthetic US20070264688 6 Dec 15 Nov. J. Craig None (This 38
Genomes 2005P 2007 Venter; invention
Hamilton was made
Smith; with U.S.
Clyde govt. support
Hutchison -DOE grant
number DE-
FG02-
02ER63453).
No assignee
Synthesis of for U.S. app;
Error- US20070128649 WIPO app.
2 Dec 7 June
Minimized Lei Young assigned to 21
2005P 2007
Nucleic Acid WO2007065035 Synthetic
Molecules Genomics,
Inc.
John
Glass;
Hamilton
Smith;
Minimal US20070122826 Clyde
12 Oct 31 May
Bacterial Hutchison; JCVI 28
2005P 2007
Genome WO2007047148 Nina
Alperovich;
Nacyra
Assad-
Garcia
JCVI
(Aspects of
the invention 63
Daniel
Method for In were made original
US20070037196 Glenn
Vitro 11 Aug 15 Feb. with govt. 24
Gibson;
Recombinatio 2005P 2007 support cancelled
WO2007032837 Hamilton
n -DOE grant 39
Smith
number DE- remaining
FGO2-
02ER63453
Amplification
and Cloning of
Single DNA JCVI
29 April 7 June
Molecules WO2006119066 62
2005P 2007
Using Rolling
Circle
Amplification

Based on information provided by Dr. Paul Oldham, CESAGen

(Pubblicato su Ecplanet 30 gennaio 2008)

Note:

According to the website of Synthetic Genomics, Inc.: “Synthetic Genomics handles the
prosecution of any patent applications covering intellectual property developed by the
JCVI under a Sponsored Research Agreement between Synthetic Genomics and JCVI.
Rights to any resulting patents are assigned to Synthetic Genomics”
LINKS

VENTER CHIEDE BREVETTO SU VITA ARTIFICIALE, POLEMICA 14 dicembre 2007

Extreme Monopoly: Venter’s Team Makes Vast Patent Grab on Synthetic Genomes
ETC Group 08 dicembre 2007

Synthetic Genomics

BIOS

CESAGen

ETC Group

Greenpeace

INVASIONE MOLECOLARE

VENTER IL BIO PIRATA

BIOLOGIA SINTETICA

MERCANTI DI IMMORTALITA'

ORGANISMI GENETICAMENTE MANIPOLATI

LA GUERRA DEGLI OGM

OGM APOCALYPSE