Sei sulla pagina 1di 136

VALVOLE A CARTUCCIA / VALVOLE IN LINEA

Catalogo Tecnico
Aprile
2012
Valvole a cartuccia ed in linea

Indice sezioni

Indice e informazioni tecniche....................................................................................0

Valvole di massima pressione....................................................................................1

Valvole di sequenza, riduttrici e di esclusione...........................................................2

Valvole di massima pressione doppie incrociate.......................................................3

Valvole di ritegno unidirezionali.................................................................................4

Valvole di blocco pilotate............................................................................................5

Valvole a comando manuale e pneumatico................................................................6

Valvole di fine corsa....................................................................................................7

Elettrovalvole 2 vie.....................................................................................................8

Elettrovalvole 3-4 vie..................................................................................................9

Deviatori di flusso.....................................................................................................10

Valvole di avviamento ..............................................................................................11

Valvole di controllo portata.......................................................................................12

Pompe a mano..........................................................................................................13

Blocchi standard.......................................................................................................14

Sedi cavità................................................................................................................15

Tappi standard...........................................................................................................16

Bobine.......................................................................................................................17

Connettori.................................................................................................................18

© 2012 Brevini Fluid Power - Tutti i diritti sono riservati. Stampato in Europa.
Le caratteristiche tecniche fornite nel presente catalogo non sono impegnative e non sarà possibile basare alcun procedimento legale su tale materiale. Brevini
Fluid Power non sarà responsabile per informazioni e specifiche che possano indurre ad errori o errate interpretazioni. Data la continua ricerca tecnologica volta
a migliorare le caratteristiche tecniche dei nostri prodotti, Brevini Fluid Power si riserva il diritto di apportarvi senza alcun preavviso le modifiche che riterrà
opportuno. E’ vietata la riproduzione anche parziale senza la specifica autorizzazione scritta di Brevini Fluid Power. Questo catalogo sostituisce i precedenti.
L’utilizzo dei prodotti riportati su questo catalogo deve essere effettuato nel rispetto dei limiti di funzionamento riportati nelle specifiche tecniche, valutando il
tipo di applicazione e le condizioni di funzionamento normali o in caso di avaria, in modo da non pregiudicare la sicurezza di persone e/o cose.
Condizioni generali di vendita: vedere sito www.brevinifluidpower.com.

IE/NDX/002/2012 CAT: BFP/VCAR Page: 1 SHEET: 1/8 INDICE 0


Valvole a cartuccia ed in linea
1 VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE (pag. 11)

Portata
Codice Filettatura Simbolo Descrizione Pag.
(l/min)
P
VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE AD AZIONE DIRETTA
CMP-HPV M14x1.5 5 (PER DISTRIBUTORI SERIE HPV) 12
T

P
VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE AD AZIONE DIRETTA
CMP-MR/MW M15x1 6 (PER UNITA’ SERIE MR/MW) 13
T

CMP02 M16x1 20 VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE AD AZIONE DIRETTA 14


T

CMP04 3/4-16UNF 30 VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE AD AZIONE DIRETTA 15


T

U1
VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE CON RITEGNO
CMPR04 3/4-16UNF 20 T U
UNIDIREZIONALE 16
P

U1
VALVOLE DI MASSIMA PER ALTA PRESSIONE CON
CMPHR04 3/4-16UNF 15 T U
RITEGNO UNIDIREZIONALE 17
P

P
VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE (PER UNITA’ SERIE
CMP-MC/MS M18x1.5 20 MC/MS) 18
T

CMP06 M20x1.5 30 VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE AD AZIONE DIRETTA 19


T

P
VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE AD AZIONE DIRETTA
CMP-MH M22x1.5 40 (PER UNITA’ SERIE MH) 20
T

CMP10 M24x2 40 VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE AD AZIONE DIRETTA 21


T

CMP20 M33x2 80 VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE AD AZIONE DIRETTA 22


T

CMP30 M22x1.5 100 VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE AD AZIONE PILOTATA 23


T

VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE AD AZIONE DIRETTA


VMP02
T
1/4” BSP 30 MONTAGGIO IN LINEA 24
P P

P
M
VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE AD AZIONE DIRETTA
VMP10 3/8” BSP 40 MONTAGGIO IN LINEA 25
T
P
M
VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE AD AZIONE DIRETTA
VMP20 1/2” BSP 80 MONTAGGIO IN LINEA 26
T
P
M
VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE AD AZIONE PILOTATA
VMP30 3/4” BSP 100 MONTAGGIO IN LINEA 27
T

P P
BSP: VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE AD AZIONE PILOTATA
VMP12 150 MONTAGGIO IN LINEA 28
3/4” - 1”
T

IE/NDX/002/2012 CAT: BFP/VCAR Page: 2 SHEET: 2/8 INDICE 0


Valvole a cartuccia ed in linea
2 VALVOLE DI SEQUENZA, RIDUTTRICI E DI ESCLUSIONE (pag. 29)

Portata
Codice Filettatura Simbolo Descrizione Pag.
(l/min)
1

CSQ04 3/4-16UNF 30 VALVOLE DI SEQUENZA - AZIONE DIRETTA 30


2

P
VALVOLE DI SEQUENZA - AZIONE DIRETTA
CSMK04 3/4-16UNF 10 31
T
(PER MINICENTRALI SERIE MK3)

P(in) P(out)

CVS20 M22x1.5 90 T VALVOLE DI SEQUENZA - AZIONE PILOTATA 32


Y

VALVOLE RIDUTTRICI DI PRESSIONE CON RELIEVING -


CVR06 7/8-14UNF 20 PP PR
33
T AZIONE DIRETTA
Y

PP PR VALVOLE RIDUTTRICI DI PRESSIONE CON RELIEVING -


CVR20 M22x1.5 150 T 34
AZIONE PILOTATA
Y

CVE06 7/8-14UNF 30 3 2 VALVOLE DI ESCLUSIONE 35

PR P

M
VALVOLE RIDUTTRICI DI PRESSIONE E DI SEQUENZA
CRC1 1/2” BSP 90 36
M
MONTAGGIO IN LINEA
T P PR T

3 VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE DOPPIE INCROCIATE (pag. 37)

Portata
Codice Filettatura Simbolo Descrizione Pag.
(l/min)
A1 B1

BSP: VALVOLE ANTIURTO DIRETTE DOPPIE INCROCIATE


VADIL 30 38
1/4” - 3/8” MONTAGGIO IN LINEA

A B

IE/NDX/002/2012 CAT: BFP/VCAR Page: 3 SHEET: 3/8 INDICE 0


Valvole a cartuccia ed in linea
4 VALVOLE DI RITEGNO UNIDIREZIONALI (pag. 39)

Portata
Codice Filettatura Simbolo Descrizione Pag.
(l/min)

2 1 2 1
CRU-MR M15x1 10 VALVOLE DI RITEGNO UNIDIREZIONALI 40
X

2 1 2 1
CRU-MC/MS M16x1.5 20 VALVOLE DI RITEGNO UNIDIREZIONALI 41
X

CRU04 3/4-16UNF 40 42
2 1
VALVOLE DI RITEGNO UNIDIREZIONALI

CRU06 7/8-14UNF 60 43
2 1
VALVOLE DI RITEGNO UNIDIREZIONALI

T U VALVOLE DI RITEGNO UNIDIREZIONALI


CRI04 3/4-16UNF 20 (PER UNITÀ SERIE FP)
44
P U1

VR06 3/8” BSP 30 45


2 1
VALVOLE DI RITEGNO UNIDIREZIONALI

BSP:
VUI 20 - 50 - 80 2 1
VALVOLE DI RITEGNO UNIDIREZIONALI 46
1/4” - 3/8” - 1/2”

BSP: 1/4” - 3/8” 20 - 35 - 50


VALVOLE DI RITEGNO UNIDIREZIONALI
VRU 1/2” - 3/4 - 1” 80 - 140 A1 A
MONTAGGIO IN LINEA
47
1” 1/4 - 1” 1/2 200 - 310

BSP: 1/4” - 3/8” 4 - 6.3


VUBA A A1 VALVOLE DI BLOCCO PER TUBAZIONI 48
1/2” - 3/4 16 - 25

1 3
SH02 1/8” BSP 5 VALVOLE SELETTRICI DI PRESSIONE (SHUTTLE) 50
2

1 3
SH03 1/4” BSP 5 VALVOLE SELETTRICI DI PRESSIONE (SHUTTLE) 51
2

2
RVLV0 M16x1.5 7 VALVOLE SELETTRICI DI PRESSIONE (SHUTTLE) 52
3 1

RVLV1 M27x1.5 140 1 X VALVOLE DI MESSA A SCARICO 53


2

5 VALVOLE DI BLOCCO PILOTATE (pag. 55)

Portata
Codice Filettatura Simbolo Descrizione Pag.
(l/min)
1/4” BSP X
12 - 30 VALVOLE DI RITEGNO PILOTATE SINGOLE
VRS BSP: 1/4”-3/8”- MONTAGGIO IN LINEA
56
45 - 85 A1 A
1/2”-3/4”
A1 B1 A1 B1
BSP: 1/4” - 3/8”
20 - 25 VALVOLE DI BLOCCO PILOTATE SINGOLE E DOPPIE
VBPSA-VBPDA 1/2” - 3/4” MONTAGGIO IN LINEA
57
45 - 85
9/16-18 UNF A B A B
A1 B1 A1 B1
VALVOLE DI BLOCCO PILOTATE SINGOLE E DOPPIE-
VBPSA-VBPDA
BSP: 1/4” - 3/8” 20 - 25 ATTACCHI DIN 2353 59
DIN MONTAGGIO IN LINEA
A B A B

IE/NDX/002/2012 CAT: BFP/VCAR Page: 4 SHEET: 4/8 INDICE 0


Valvole a cartuccia ed in linea
6 VALVOLE A COMANDO MANUALE E PNEUMATICO (pag. 61)

Portata
Codice Filettatura Simbolo Descrizione Pag.
(l/min)
2 2

CMF04 3/4-16UNF 15 COMANDO MANUALE A LEVA 62


1 1

CPE04 3/4-16UNF 30 COMANDO MANUALE A PULSANTE 63


1

CRD04P 3/4-16UNF 30 X COMANDO PNEUMATICO 64


1

7 VALVOLE DI FINE CORSA (pag. 65)

Portata
Codice Filettatura Simbolo Descrizione Pag.
(l/min)
B
VALVOLE DI FINE CORSA
VFC 3/8” BSP 40 66
MONTAGGIO IN LINEA
A

P
Y
VALVOLE DI DECELERAZIONE
VD40 1/2” BSP 40 67
MONTAGGIO IN LINEA
A

8 ELETTROVALVOLE A 2 VIE (pag. 69)

Portata
Codice Filettatura Simbolo Descrizione Pag.
(l/min)
2 2

CRP04 3/4-16UNF 20 - 40 ELETTROVALVOLA DI RITEGNO AD AZIONE PILOTATA 70


1 1

2 2
ELETTROVALVOLA DI RITEGNO AD AZIONE PILOTATA -
CRP04HP 3/4-16UNF 30 72
ALTA PRESSIONE
1 1

2 2
ELETTROVALVOLE CONFORMI ALLA DIRETTIVA
CRP04X 3/4-16UNF 20 74
ATEX 94/9/CE
1 1

CRD04 3/4-16UNF 15 - 30 ELETTROVALVOLA DI RITEGNO AD AZIONE DIRETTA 76


1

2 2

C2V04 3/4-16UNF 15 ELETTROVALVOLE 2 VIE 2 POSIZIONI 78


1 1

IE/NDX/002/2012 CAT: BFP/VCAR Page: 5 SHEET: 5/8 INDICE 0


Valvole a cartuccia ed in linea
9 ELETTROVALVOLE A 3-4 VIE (pag. 79)

Portata
Codice Filettatura Simbolo Descrizione Pag.
(l/min)
2

C3V0422 3/4-16UNF 12 ELETTROVALVOLE 3 VIE 2 POSIZIONI 80


1 3

C3V0427 3/4-16UNF 20 ELETTROVALVOLE 3 VIE 2 POSIZIONI 81


1 3

2 2
C3V03 7/8-14UNF 20 ELETTROVALVOLE 3 VIE 2 POSIZIONI 82
1 3 1 3

24 24

31 31
24 24
C4V04 3/4-16UNF 18 ELETTROVALVOLE 4 VIE 2 POSIZIONI 83
31 31

24

31

10 DEVIATORI DI FLUSSO (pag. 85)

Portata
Codice Filettatura Simbolo Descrizione Pag.
(l/min)

1/4” BSP RUBINETTI SALVAMANOMETRO


MR — MONTAGGIO IN LINEA
86
1/4”BSPT

BSP: 1/8” - 1/4”


5 - 10 - 25 VALVOLE A SFERA ALTA PRESSIONE - 2 VIE
RBS 3/8”- 1/2” - 3/4” MONTAGGIO IN LINEA
87
40 - 100 - 150
1” - 1”1/4 - 1”1/2
A B A B

BSP: 1/8” - 1/4” 1 2 1 2

5 - 10 - 25 VALVOLE A SFERA ALTA PRESSIONE - 3 VIE


BK3 3/8” - 1/2” - 3/4” MONTAGGIO IN LINEA
88
70 - 100 - 150
P P

1” - 1”1/4 - 1”1/2 B A B A

P P

A B
BSP: 3/8” - 1/2” 26 - 50
A B
DEVIATORI DI FLUSSO
DDF MONTAGGIO IN LINEA
89
3/4 - 1” 100 - 193 1 P 2 1 P 2

11 VALVOLE DI AVVIAMENTO (pag. 91)

Portata
Codice Filettatura Simbolo Descrizione Pag.
(l/min)
P

VALVOLE DI AVVIAMENTO MOTORE MONOFASE


VAM04 1/4” BSP 20 92
MONTAGGIO IN LINEA
T

0.2-0.5 bar
VALVOLE DI AVVIAMENTO
VAMS04 1/4” BSP 8 93
0.4
MONTAGGIO IN LINEA
T

IE/NDX/002/2012 CAT: BFP/VCAR Page: 6 SHEET: 6/8 INDICE 0


Valvole a cartuccia ed in linea
12 VALVOLE DI CONTROLLO PORTATA (pag. 95)

Portata
Codice Filettatura Simbolo Descrizione Pag.
(l/min)

2 1 1 2 VALVOLE REGOLATRICI DI PORTATA UNIDIREZIONALI E


SU/SB M10x1 15 BIDIREZIONALI
96

2 1
VSU 1/4” BSP 20 VALVOLE REGOLATRICI DI PORTATA UNIDIREZIONALI FISSE 97

CSB04 3/4-16UNF 40 1 2 VALVOLE REGOLATRICI DI PORTATA BIDIREZIONALI 98

VALVOLE REGOLATRICI DI PORTATA UNIDIREZIONALI


CSC04 3/4-16UNF 29 1 2
COMPENSATE
99

VSC04 1/4” BSP 12 1 2


VALVOLE REGOLATRICI DI PORTATA COMPENSATE FISSE 100

VCDF06 3/8” BSP 15 1 2


VALVOLE REGOLATRICI DI PORTATA COMPENSATE FISSE 101

CRF06
3
7/8-14UNF 50 102
1
VALVOLE REGOLATRICI DI PORTATA PRIORITARIA
2

PI PU PI PU
CCP20 M22x1.5 50 COMPENSATORI DI PRESSIONE A DUE VIE 103
X X

BSP: 1/4” - 3/8” 15 - 30 A A1 A A1 VALVOLE REGOLATRICI DI PORTATA UNIDIREZIONALI E


VSR/VSB BIDIREZIONALI - MONTAGGIO IN LINEA
104
1/2” - 3/4” - 1” 45 - 85 - 100

BSP: 1/4” - 3/8” 20 - 30 A A VALVOLE REGOLATRICI DI PORTATA UNIDIREZIONALI E


STU/STB
A1
105
A1
1/2” - 3/4” - 1” 50 - 85 - 150 BIDIREZIONALI - MONTAGGIO IN LINEA

A A1 VALVOLE REGOLATRICI DI PORTATA COMPENSATE


STC 3/8” BSP 29 UNIDIREZIONALI - MONTAGGIO IN LINEA
106

13 POMPE A MANO (pag. 107)

Portata
Codice Filettatura Simbolo Descrizione Pag.
(l/min)
2

CPM04 3/4-16UNF 1cc - 2cc POMPE A MANO 108


1

IE/NDX/002/2012 CAT: BFP/VCAR Page: 7 SHEET: 7/8 INDICE 0


Valvole a cartuccia ed in linea
VALVOLA PAGINA VALVOLA PAGINA

BK3........................................................................... 88 RVLV1....................................................................... 53
C2V04....................................................................... 78 SH02......................................................................... 50
C3V03....................................................................... 82 SH03......................................................................... 51
C3V0422................................................................... 80 STC......................................................................... 106
C3V0427................................................................... 81 STU/STB................................................................. 105
C4V04....................................................................... 83 SU/SB....................................................................... 96
CCP20..................................................................... 103 VADIL........................................................................ 38
CMF04...................................................................... 62 VAM04...................................................................... 92
CMP02...................................................................... 14 VAMS04.................................................................... 93
CMP04...................................................................... 15 VBPSA-VBPDA.......................................................... 58
CMP06...................................................................... 19 VBPSA-VBPDA DIN.................................................. 59
CMP10...................................................................... 21 VCDF06....................................................................101
CMP20...................................................................... 22 VD40......................................................................... 67
CMP30...................................................................... 23 VFC........................................................................... 66
CMP-HPV.................................................................. 12 VMP02...................................................................... 24
CMPHR04................................................................. 17 VMP10...................................................................... 25
CMP-MC/MS............................................................ 18 VMP12...................................................................... 28
CMP-MH................................................................... 20 VMP20...................................................................... 26
CMP-MR/MW........................................................... 13 VMP30...................................................................... 27
CMPR04................................................................... 16 VR06......................................................................... 45
CPE04....................................................................... 63 VRS........................................................................... 56
CPM04.................................................................... 108 VRU.......................................................................... 47
CRC1........................................................................ 36 VSC04..................................................................... 100
CRD04...................................................................... 76 VSR/VSB................................................................. 104
CRD04P.................................................................... 64 VSU........................................................................... 97
CRF06..................................................................... 102 VUBA........................................................................ 49
CRI04........................................................................ 44 VUI............................................................................ 46
CRP04....................................................................... 70
CRP04HP.................................................................. 72
CRP04X.....................................................................74
INDICE........................................................................ 1
CRU04...................................................................... 42
INFORMAZIONI TECNICHE........................................ 9
CRU06...................................................................... 43
BLOCCHI STANDARD.............................................110
CRU-MC/MS............................................................. 41
SEDI CAVITÀ...........................................................114
CRU-MR................................................................... 40
TAPPI STANDARD.................................................. 120
CSB04....................................................................... 98
BOBINE.................................................................. 124
CSC04....................................................................... 99
CONNETTORI......................................................... 130
CSMK04................................................................... 31
CSQ04...................................................................... 30
CVE06....................................................................... 35
CVR06....................................................................... 33
CVR20....................................................................... 34
CVS20....................................................................... 32
DDF.......................................................................... 89
MR............................................................................ 86
RBS........................................................................... 87
RVLV0....................................................................... 52

IE/NDX/002/2012 CAT: BFP/VCAR Page: 8 SHEET: 8/8 INDICE 0


INFORMAZIONI TECNICHE
OLIO IDRAULICO TABELLA DI CONVERSIONE SSU / °E / mm²/s
Utilizzare esclusivamente olio a base minerale ISO 6743/4 (DIN 51519).
L’utilizzo di altri fluidi può danneggiare e compromettere il buon funzionamen- 20000 600 5000
500
to dell’impianto. 15000 400 4000
3000
Per assicurare nel tempo le migliori condizioni di lavoro, è necessario con- 10000 300
2000
trollare con frequenza l’olio ed eseguire la sua periodica sostituzione (media- 200
1500
mente dopo le prime 100 ore di lavoro, poi ogni 2000 ore o comunque almeno 5000 150 1000
una volta all’anno). 100
2000 500
1500 50 400
40 300
1000 30
200
500 20 100
400
300 10 50
40
200 5 30
150 4
VISCOSITÀ 100 3
20

50 10
• La viscosità consigliata deve seguire i parametri ISO 3448 2
• Viscosità min. 22 mm²/s. 0 1 0
• Viscosità max. 100 mm²/s. SSU °E mm²/s
• Viscosità consigliata 32 mm²/s

Viscosità Limiti viscosità


cinematica
VISCOSITÀ OLIO IN FUNZIONE DELLA TEMPERATURA
Grado di cinematica
viscosità media mm²/s @ 40°C
mm²/s @ 40°C min. max. °E mm²/s

2000
ISO VG 2 2.2 1.98 2.42 10000
1000
7000

ISO VG 3 3.2 2.88 3.52 500


5000

3000

ISO VG 5 4.6 4.14 5.06 300


200
2000
1500

ISO VG 7 6.8 6.12 7.48


1000
100 800
600
70
ISO VG 10 10 9.00 11.0 400
40 300
ISO VG 15 15 13.5 16.5
200

ISO VG 22 22 19.8 24.2


20 150

100 IS
ISO VG 32 32 28.8 35.2 O
10 70 IS VG
IS O
8 60 10
ISO VG 46 46 41.4 50.6 50 IS O VG
0
6 O VG 68
40 VG 4
ISO VG 68 68 61.2 74.8
IS

6
O

30
32
VG

4
ISO VG 100 100 90.0 110
22

25
3
20
ISO VG 150 150 135 165 17
15
ISO VG 220 220 198 248 13
12
2
11
ISO VG 320 320 288 352 1.8 10
9

ISO VG 460 460 414 506 1.6


8
7

ISO VG 680 680 612 748 6

1.4
ISO VG 1000 1000 900 1100 5
4.5

ISO VG 1500 1500 1350 1650 1.3 4

3.5
ISO VG 2200 2200 1980 2420
3
1.2
ISO VG 3200 3200 2880 3520 2.80

-20 -15 -10 -5 0 5 10 15 20 25 30 40 50 60 70 80 90 100 110 °C


= Valori usati nel grafico “Viscosità olio in funzione della temperatura” 0 70 100 130 140 200 210 °F

IE/INFO/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 9 SHEET: 1/2 INFORMAZIONI TECNICHE 0


INFORMAZIONI TECNICHE
GRADO DI CONTAMINAZIONE
La principale causa di guasti e disfunzioni degli impianti oleodinamici è da lo di pulizia adeguato prima del riempimento del circuito idraulico, facendo
ricercare nell’eccessiva contaminazione del fluido. Le particelle abrasive che particolare attenzione alla prima fase di funzionamento di un nuovo impianto
circolano nel fluido provocano l’usura per erosione o il bloccaggio delle parti dove generalmente l’olio raggiunge i livelli massimi di contaminazione dati
in movimento con conseguente malfunzionamento dell’impianto. dal flussaggio dei componenti, dal rodaggio della pompa, ecc. .
Per garantire l’affidabilità e una lunga durata a tutti gli organi oleodinami- Lo standard da noi consigliato è quello contemplato dalla norma ISO 4406-
ci dell’impianto si raccomanda di mantenere il livello di contaminazione del 1999 dove la contaminazione è espressa da tre numeri che indicano rispet-
fluido ai valori indicati nella tabella, dove sono menzionati diversi metodi tivamente il numero di particelle di diametro uguale o maggiori di 4µm
standard di misura. per il primo numero, 6µm per il secondo numero e 14µm per il terzo
E’ necessario assicurandosi che il fluido idraulico venga portato ad un livel- numero, contenute in un millilitro di fluido.

Filtrazione olio raccomandata


Tipo di sistema
Classe di contaminazione Filtrazione nominale
Tipo di valvola
ISO 4406 : 1999 NAS 1638 ( * ) micron ( ** )
Sistemi o componenti operanti ad ALTA PRESSIONE > 250 bar (3600 psi)
CICLI AD ALTA FREQUENZA 18 / 16 / 13 7-8 5
Sistemi con componenti FORTEMENTE sensibili ai contaminanti

Sistemi o componenti operanti a MEDIA / ALTA PRESSIONE


19 / 17 / 14 9 10
Sistemi con componenti MODERATAMENTE sensibili ai contaminanti

Sistemi o componenti operanti a BASSA PRESSIONE < 100 bar (1500 psi)
CICLI A BASSA FREQUENZA 20 / 18 / 15 10 - 11 20
Sistemi con componenti SCARSAMENTE sensibili ai contaminanti

* Classe di contaminazione NAS 1638: determina la quantità totale di particelle di diveso diametro contenute in 100 ml di fluido.
** Filtrazione assoluta: è una caratteristica di ogni filtro, identifica la dimensione (in micron) delle particelle più grandi che possono attraversare il filtro.

TEMPERATURE DI ESERCIZIO GUARNIZIONI

• Temperatura ambiente -25°C + 60°C Sulle valvole sono montati normalmente anelli di tenuta O-Ring realizzati in
• Temperatura del fluido -25°C + 75°C materiale Acrilonitrile Butadiere (Buna N).
• Rapidi cambi di temperatura possono pregiudicare sia le caratteristiche Gli anelli antiestrusione utilizzati come protezione degli anelli O-Ring sono in
che la durata del predotto, pertanto è indispensabile proteggere il prodot- materiale Buna N. o in PTFE. Sia gli anelli O-Ring che gli anelli antiestrusione
to da queste situazioni. sono idonei per le temperature d’ esercizio sopra indicate.

TABELLA DI CONVERSIONE UNITA’ DI MISURA

Tipo Unità S.I. Unità S.I. Alternative Fattore di conversione


kilogrammo forza (kgf) 1 kgf = 9,807 N
Forza Newton (N) [kgm/s²]
punto di forza (lbf) [lbf/s²] 1 lgf = 4,448 N
millimetri (mm) [10 m] pollice (in) 1 in = 25,4 mm
Lunghezza metro (km) [1000 m] yard (yd) [3ft] 1 m = 1,0936 yd
kilometro (km) [1000 m] miglio (mile) [1760 yd] 1 mile = 1,609 km
Coppia Newton metri (Nm) pound force.feet (lbf.ft) 1 lbf.ft = 1,356 Nm
cavallo potenza (hp) 1 kW = 1,341 hp
Potenza kiloWatt (kW) [1000 Nm/s]
metric horsepower (CV) 1 kW = 1,36 CV
bar 1 MPa = 10 bar
Pressione MegaPascal (MPa) [ N/mm²] psi (lbf/ln²) 1 MPa = 145 psi
ton/f/ln² 1 ton/f/ln² = 15,45 MPa
UK gal/min 1 UK gal/min = 4,546 l/min
Portata litro/minuto (l/min)
US gal/min 1 US gal/min = 3,785 l/min
Temperatura Gradi Celsius (°C) Farenheit (°F) 1°F = 1,8 °C+32

IE/INFO/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 10 SHEET: 2/2 INFORMAZIONI TECNICHE 0


1

VALVOLE DI MASSIMA
PRESSIONE

IE/C1/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 11 SHEET: 1/1 VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE 1


CMP-HPV
VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE AD AZIONE DIRETTA (PER DISTRIBUTORI SERIE HPV)

Le valvole di massima pressione ad azione diretta, consentono di limitare la


pressione nel circuito idraulico entro il campo di taratura previsto a catalogo.
21.8 max 39 Il corpo è in acciaio protetto superficialmente mediante zincatura e l’otturato-
3
re è conico in acciaio temprato.
T

M14x1.5
M10x1
P
Ø 17

CARATTERISTICHE IDRAULICHE

10 7
Pressione max. di esercizio 400 bar
6 5÷6 Nm
16÷18 Nm Portata max. 5 l/min
Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
00012001 Kit guarnizioni di ricambio
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
SIMBOLO IDRAULICO P Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
Peso 0,038 kg
Coppia di serraggio vedi disegno
T
Sede cavità (M14x1,5) CN032005 (Vedi sezione 15)

CODICE DI ORDINAZIONE Pressione - Portata regolata Min. pressione tarabile

400 50
Codice Descrizione 350
45

40
Valvola di massima pressione 300
RKVL1130002 35
ad azione diretta 250 30
P(bar)
P(bar)

200 25

20
150
15
100
10
50 5

0 0
0 1 2 3 4 5 0 1 2 3 4 5
Q (l/min) Q (l/min)

Fluido impiegato: olio con viscosità 46 mm²/s a 40°C.

IE/CMP-HPV/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 12 SHEET: 1/1 VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE 1


CMP-MR/MW
VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE AD AZIONE DIRETTA (PER UNITA’ SERIE MR/MW)

Le valvole di massima pressione ad azione diretta consentono di limitare la


31 max 19
pressione nel circuito idraulico.
1
14 Presentano importanti sicurezze ai fini del funzionamento degli impianti nei
T quali vengono installate, che consistono nell’impossibilità da parte dell’uten-
te di regolare un valore di pressione superiore ai valori specificati a catalogo e
di avere la molla a pacco, ottenute mediante un finecorsa meccanico.

M15 x1
A

Ø 12
P
Il corpo è in acciaio protetto superficialmente mediante zincatura e l’otturato-
re è costituito da una sfera guidata in acciaio, temprato e rettificato.
3

10
Identificazione 17 CARATTERISTICHE IDRAULICHE
pressione 16÷19 Nm

Pressione max. di esercizio 220 bar


00012002 Kit guarnizioni di ricambio Campi di regolazione:
Molla A 25 ÷ 80 bar
Molla B 75 ÷ 220 bar
Molla C 5 ÷ 30 bar
SIMBOLO IDRAULICO P Portata max. 6 l/min
Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
T
Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
Peso 0,05 kg
Coppia di serraggio vedi disegno
Sede cavità (M15x1) CN003001 (Vedi sezione 15)
CODICE DI ORDINAZIONE
La minima pressione di taratura consentita è in funzione della molla: vedi curva sotto.

Identificaz. Campo di Incremento di pressione


Codice
(vedi disegno) taratura ad ogni giro di vite

21000010.000 A 25 ÷ 80 bar 17 bar ± 10%


21000011.000 B 75 ÷ 220 bar 45 bar ± 10%
21000009.000 C 5 ÷ 30 bar 7 bar ± 10%

Pressione - Portata regolata

25 ÷ 80 bar 75 ÷ 220 bar 5 ÷ 30 bar


90 300 36

75 250 30

60 200 24
P(bar)
P(bar)

P(bar)

45 150 18

30 100 12

15 50 6

0 0 0
0 1 2 3 4 5 6 0 1 2 3 4 5 6 0 1 2 3 4 5 6
Q (l/min) Q (l/min) Q (l/min)

Fluido impiegato: olio con viscosità 32 mm²/s a 50°C.

IE/CMP_MR-MW/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 13 SHEET: 1/1 VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE 1


CMP02
VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE AD AZIONE DIRETTA

10 Le valvole di massima pressione ad azione diretta consentono di limitare la


pressione nel circuito idraulico. Presentano importanti sicurezze ai fini del
5
19 funzionamento degli impianti nei quali vengono installate, che consistono
13÷18 Nm 5÷6 Nm nell’impossibilità da parte dell’utente di regolare un valore di pressione su-
periore ai valori specificati a catalogo e di avere la molla a pacco mediante
T un finecorsa meccanico (solo con vite e dado standard) e l’impossibilità di

M16 x1
M10 x1
avere temporanee chiusure di P per effetto dei picchi di pressione mediante
Ø 22

Ø6.6
C P
un finecorsa meccanico dell’otturatore.
Il corpo è in acciaio protetto superficialmente mediante zincatura e l’otturato-
14.8 re è conico in acciaio, temprato e rettificato.
49.5 max 30.8

CARATTERISTICHE IDRAULICHE

Pressione max. di esercizio 250 bar


Ø 34.5

M Campi di regolazione:
Molla 1 (bianca) max 30 bar
Molla 2 (gialla) max 90 bar
Molla 3 (verde) max 180 bar
48.5 max Molla 4 (arancio) max 250 bar
Portata max. 20 l/min
Q25830021 O-ring di ricambio Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
SIMBOLO IDRAULICO P
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
T Peso 0,1 kg
Coppia di serraggio vedi disegno
Sede cavità (M16x1) CN036001 (Vedi sezione 15)
Pressione - Portata regolata Min. pressione tarabile
La minima pressione di taratura consentita è in funzione della molla: vedi curva sotto.
280 4 100
4
260 90
240
220 3 80
200
1
70
180 2
60 3
P(bar)
P(bar)

160
140 50
120 2 40
100
30
80 1
60 20
40
10
20
0 0
0 2 4 6 8 10 12 14 16 18 20 0 2 4 6 8 10 12 14 16 18 20
Q (l/min) Q (l/min)

1 = CMP02C1.. - 2 = CMP02C2.. - 3 = CMP02C3.. - 4 = CMP02C4..


Fluido impiegato: olio con viscosità 46 mm²/s a 40°C.

CODICE DI ORDINAZIONE

CMP 02 * * ** 1

Serie 1 = N° di serie
CMP = Valvola di massima pressione
Grandezza Varianti 00 = Nessuna variante
02 = M16 x 1
V1 = Viton
C = Vite con esagono interno Regolazione
1 = Max 30 bar (molla bianca)
M = Pomolo in plastica
Campi di 2 = Max 90 bar (molla gialla)
regolazione 3 = Max 180 bar (molla verde)
4 = Max 250 bar (molla arancio)

IE/CMP02/002/2012 CAT: BFP/VCAR Page: 14 SHEET: 1/1 VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE 1


CMP04
VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE AD AZIONE DIRETTA

Le valvole di massima pressione ad azione diretta consentono di limitare la pres-


5
50.3 max 26.5 sione nel circuito idraulico. Presentano importanti sicurezze ai fini del funziona-
22 mento degli impianti nei quali vengono installate, che consistono nell’impossibilità
10 da parte dell’utente di regolare un valore di pressione superiore ai valori specificati
T a catalogo e di avere la molla a pacco, ottenute mediante un finecorsa meccanico
(solo con vite e dado standard). Il corpo è in acciaio protetto superficialmente me-
C P diante zincatura e l’otturatore è conico in acciaio, temprato e rettificato.

CARATTERISTICHE IDRAULICHE

3/4 - 16 UNF
17
Pressione max. di esercizio 330 bar
Campi di regolazione:
E Molla 1 (bianca) max 70 bar
Molla 2 (gialla) max 160 bar
1.5

Molla 3 (verde) max 330 bar


34.5
Portata max. 30 l/min
Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
P Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
61.3 Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
Peso 0,092 kg
Coppia di serraggio 25 ÷ 30 Nm
Sede cavità (3/4 - 16 UNF) CD018006 (Vedi sezione 15)
V La minima pressione di taratura consentita è in funzione della molla: vedi curva sotto.

Pressione - Portata regolata Min. pressione tarabile


52.8 max
300 70
280 3 65 3

00012003 Kit guarnizioni di ricambio 260 60 2


240 55
220 50
200 45
180 2 40
P(bar)

SIMBOLO IDRAULICO
P(bar)

P 160
35
140 1
30
120
25
100
1 20
80
T 60
15
10
40
5
20
0 0
0 5 10 15 20 25 30 0 5 10 15 20 25 30
Q (l/min) Q (l/min)

1 = CMP04*1.. - 2 = CMP04*2.. - 3 = CMP04*3..


Fluido impiegato: olio con viscosità 32 mm²/s a 40°C.

CODICE DI ORDINAZIONE

CMP 04 * * 00 1

Serie
CMP = Valvola di massima pressione 1 = N° di serie
Grandezza
04 = 3/4 - 16 UNF Varianti
00 = Nessuna variante
C = Con chiave
E = Con chiave compatta Regolazione
1 = Max 70 bar (molla bianca)
P = Con tappo di blocco inamovibile Campi di
2 = Max 160 bar (molla gialla)
V = Con volantino regolazione
3 = Max 330 bar (molla verde)

IE/CMP04/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 15 SHEET: 1/1 VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE 1


CMPR04
VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE CON RITEGNO UNIDIREZIONALE

118.1 Le valvole hanno una funzione combinata gestita in una sola cavità e sono costituite
da una valvola di massima pressione ad azione diretta, che consente di limitare la

3/4 - 16 UNF
50.5 67.7
pressione nel circuito idraulico, e da una valvola di ritegno unidirezionale, che consen-
34.5
3 te il passaggio dell’olio in un solo senso. La valvola di massima pressione presenta
T U1
importanti sicurezze ai fini del funzionamento degli impianti nei quali è installata, che
C U
consistono nell’impossibilità da parte dell’utente di regolare un valore di pressione
superiore ai valori specificati a catalogo e di avere la molla a pacco, ottenute mediante
un finecorsa meccanico. La presenza della molla nella valvola di ritegno unidirezionale

15.80
P

14.50
10 22 24
favorisce il montaggio della valvola in qualsiasi posizione. Il corpo è in acciaio protetto
superficialmente mediante zincatura, l’otturatore della valvola di massima pressione
è conico in acciaio temprato e rettificato mentre l’otturatore della valvola di ritegno è
costituito da una sfera guidata in acciaio, temprato e rettificato.
Ø 26

54.5 CARATTERISTICHE IDRAULICHE

Pressione max. di esercizio 320 bar


Ø 26

S Portata max. 20 l/min


1 = 10 ÷ 60 bar (verde)
54.5
Campi di regolazione (molla) 2 = > 60 ÷ 180 bar (gialla)
V 3 = > 180 ÷ 320 bar (blu)
Ritegno tarato a 0,5 bar (standard)
Ø 40

Trafilamento ritegno (0 ÷ 5 gocce/min) 0 ÷ 0,25 cm3/min


max 81.7 Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
00012004 Kit guarnizioni di ricambio
Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
SIMBOLO IDRAULICO U1 Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
T U Peso 0,18 kg
Coppia di serraggio 25 ÷ 30 Nm
P
Sede cavità (3/4 - 16 UNF) CD018013 (Vedi sezione 15)

Perdite di carico (P → U) MIN. PRESSIONE TARABILE (P → t) PRESSIONE - PORTATA (P → t)


Valvola di ritegno Valvola di massima pressione Valvola di massima pressione
4 140 400
130
3
120 350 3
3 110
300
100
90
2 250
P(bar)

P(bar)

P(bar)

2 80
70 200
2
60
50 150
1
40
100 1
30 1
20 50
10
0 5 10 15 20
0 0
Q (l/min) 0 2 4 6 8 10 12 14 16 18 20 0 2 4 6 8 10 12 14 16 18 20
Q (l/min) Q (l/min)

Fluido impiegato: olio con viscosità 32 mm²/s a 50°C.

CODICE DI ORDINAZIONE

CMP R 04 * * * 00 1 1 = N° di serie
Serie
CMP = Valvola di massima pressione Varianti
00 = Nessuna variante
R = Con ritegno
Grandezza 1 = 10 ÷ 60 bar (molla verde)
04 = 3/4 - 16 UNF Campi di
regolazione 2 = > 60 ÷ 180 bar (molla gialla)
3 = > 180 ÷ 320 bar (molla blu)
C = Con chiave esagonale interna
P = Con tappo di blocco non smontabile (versione piombata)
Regolazione
S = Con tappo di blocco smontabile 0 = Con valvola di ritegno standard
V = Con volantino S = Senza valvola di ritegno

IE/CMPR04/002/2012 CAT: BFP/VCAR Page: 16 SHEET: 1/1 VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE 1


CMPHR04
VALVOLE DI MASSIMA PER ALTA PRESSIONE CON RITEGNO UNIDIREZIONALE

118.1 Le valvole hanno una funzione combinata gestita in una sola cavità e sono costituite
da una valvola di massima pressione ad azione diretta per alte pressioni d’esercizio,

3/4 - 16 UNF
50.5 67.7
che consente di limitare la pressione nel circuito idraulico, e da una valvola di ritegno
34.5
3 unidirezionale, che consente il passaggio dell’olio in un solo senso. La valvola di massi-
T U1
ma pressione presenta importanti sicurezze ai fini del funzionamento degli impianti nei
C U
quali è installata, che consistono nell’impossibilità da parte dell’utente di regolare un
valore di pressione superiore ai valori specificati a catalogo e di avere la molla a pacco,
ottenute mediante un finecorsa meccanico.

15.80
P

14.50
10 22 24
La presenza della molla nella valvola di ritegno unidirezionale favorisce il montaggio
della valvola in qualsiasi posizione. Il corpo è in acciaio protetto superficialmente me-
diante zincatura, l’otturatore della valvola di massima pressione è conico in acciaio
temprato e rettificato mentre l’otturatore della valvola di ritegno è costituito da una
Ø 26

P
sfera guidata in acciaio, temprato e rettificato.
54.5
CARATTERISTICHE IDRAULICHE
Ø 26

S Pressione max. di esercizio 360 bar


Portata max. 15 l/min
54.5
Campi di regolazione (molla) 1 = > 320 ÷ 360 bar (blu)
V
Ritegno tarato a 0,5 bar (standard)
Ø 40

Trafilamento ritegno (0 ÷ 5 gocce/min) 0 ÷ 0,25 cm3/min

max 81.7
Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
00012004 Kit guarnizioni di ricambio Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
SIMBOLO IDRAULICO U1
Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
Peso 0,18 kg
T U
Coppia di serraggio 25 ÷ 30 Nm
P
Sede cavità (3/4 - 16 UNF) CD018013 (Vedi sezione 15)

Perdite di carico (P → U) PRESSIONE - PORTATA (P → t)


Valvola di ritegno Valvola di massima pressione
4 350

3 340
P(bar)

P(bar)

2 330

1 320

310
0 5 10 15 20 0 5 10 15
Q (l/min) Q (l/min)

Fluido impiegato: olio con viscosità Fluido impiegato: olio con viscosità
32 mm²/s a 50°C. 32 mm²/s a 50°C.

CODICE DI ORDINAZIONE

CMPH R 04 * * 1 00 1 1 = N° di serie
Serie
CMPH = Valvola per alta pressione Varianti
00 = Nessuna variante
R = Con ritegno
Grandezza
04 = 3/4 - 16 UNF Campi di
regolazione 1 = > 320 ÷ 360 bar (molla blu)
C = Con chiave esagonale interna Regolazione
P = Con tappo di blocco non smontabile (versione piombata)
S = Con tappo di blocco smontabile 0 = Con valvola di ritegno standard
V = Con volantino S = Senza valvola di ritegno

IE/CMPHR04/002/2012 CAT: BFP/VCAR Page: 17 SHEET: 1/1 VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE 1


CMP-MC/MS
VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE (PER UNITA’ SERIE MC/MS)

Le valvole di massima pressione ad azione diretta consentono di limitare la


10 24
pressione nel circuito idraulico. Presentano importanti sicurezze ai fini del
T
funzionamento degli impianti nei quali vengono installate, che consistono
P nell’impossibilità da parte dell’utente di regolare un valore di pressione supe-

Ø14
Ø8
C 3 riore ai valori specificati a catalogo e di avere la molla a pacco, ottenute me-
diante un finecorsa meccanico. Il corpo è in acciaio protetto superficialmente

M18x1.5
max 49.5 24.5 14.5
mediante zincatura e l’otturatore è conico in acciaio, temprato e rettificato.

CARATTERISTICHE IDRAULICHE
10

Pressione max. di esercizio 290 bar


Ø 40

V Campi di regolazione:
Molla 0 max 50 bar
max 83.5
Molla 1 max 90 bar
Molla 2 max 190 bar
Molla 3 max 290 bar
00012005 Kit guarnizioni di ricambio
Portata max. 20 l/min
Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
ACCESSORI Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
Tappi di blocco Codice Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
Non smontabile Peso 0.12 kg
Coppia di serraggio 28 ÷ 32 Nm
60309200
Ø 26

Sede cavità (M18x1.5) CN041009 (Vedi sezione 15)


La minima pressione di taratura consentita è in funzione della molla: vedi curva sotto.
max 53.5

Smontabile
Ø 26

60309100 Pressione - Portata regolata Min. pressione tarabile

max 53.5 350 55


3
3 50
300 2
45

250 40

2 35 1
P(bar)

P(bar)

200 30 0
25
150

SIMBOLO IDRAULICO P 100


1
20
15
0 10
50
5
0 0
T 0 2 4 6 8 10 12 14 16 18 20 0 2 4 6 8 10 12 14 16 18 20
Q (l/min) Q (l/min)

0 = 0 ÷ 50 bar - 1 = 35 ÷ 90 bar - 2 = 75 ÷ 190 bar - 3 = 160 ÷ 290 bar


Fluido impiegato: olio con viscosità 46 mm²/s a 40°C.

CODICE DI ORDINAZIONE

Regolazione Campo di taratura Codice Regolazione Campo di taratura Codice


0 ÷ 50 bar 21000016.000 0 ÷ 50 bar 21000017.000
C 35 ÷ 90 bar 21000000.000 V 35 ÷ 90 bar 21000003.000
Vite con esagono interno 75 ÷ 190 bar 21000001.000 Volantino 75 ÷ 190 bar 21000004.000
160 ÷ 290 bar 21000002.000 160 ÷ 290 bar 21000005.000

IE/CMP_MC-MS/002/2012 CAT: BFP/VCAR Page: 18 SHEET: 1/1 VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE 1


CMP06
VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE AD AZIONE DIRETTA

Le valvole di massima pressione ad azione diretta consentono di limitare la


NON UTILIZZARE PER IL PER SERRAGGIO pressione nel circuito idraulico. Presentano importanti sicurezze ai fini del
SERRAGGIO VALVOLA
21
VALVOLA funzionamento degli impianti nei quali vengono installate, che consistono
17 nell’impossibilità da parte dell’utente di regolare un valore di pressione su-
periore ai valori specificati a catalogo e di avere la molla a pacco mediante
T
un finecorsa meccanico e l’impossibilità di avere temporanee chiusure di P
Ø 24

C P per effetto dei picchi di pressione mediante un finecorsa meccanico dell’ot-


turatore. Il corpo è in acciaio protetto superficialmente mediante zincatura e
l’otturatore è conico in acciaio, temprato e rettificato.

M20x1.5
5

Ø 15
58.5 max 29

CARATTERISTICHE IDRAULICHE
Ø 34.5

M Pressione max. di esercizio 290 bar


Campi di regolazione:
Molla 1 (bianca) max 30 bar
67 max Molla 2 (gialla) max 90 bar
Molla 3 (verde) max 290 bar
Portata max. 30 l/min
V Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
Ø 50

Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s


Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
100.5 max
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
00012006 Kit guarnizioni di ricambio
Peso 0,17 kg
Coppia di serraggio 30 ÷ 35 Nm
Sede cavità (M20x1.5) CN044001 (Vedi sezione 15)
La minima pressione di taratura consentita è in funzione della molla: vedi curva sotto.

SIMBOLO IDRAULICO P Pressione - Portata regolata Min. pressione tarabile

350 60
325
3
300
3
T 275
50
2
250 1
40
225
P(bar)

P(bar)

200
175 30
150
125 20
100
2
75
10
50 1
25
0 0
0 2 4 6 8 10 12 14 16 18 20 22 24 26 28 30 0 2 4 6 8 10 12 14 16 18 20 22 24 26 28 30
Q (l/min) Q (l/min)

1 = CMP06.1.. - 2 = CMP06.2.. - 3 = CMP06.3..


Fluido impiegato: olio con viscosità 46 mm²/s a 40°C.

CODICE DI ORDINAZIONE

CMP 06 * * ** 4

Serie 4 = N° di serie
CMP = Valvola di massima pressione
Grandezza Varianti 00 = Nessuna variante
06 = M20 x 1.5
V1 = Viton

C = Vite con esagono interno Regolazione


M = Pomolo in plastica 1 = Max 30 bar (molla bianca)
Campi di
V = Volantino regolazione
2 = Max 90 bar (molla gialla)
3 = Max 290 bar (molla verde)

IE/CMP06/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 19 SHEET: 1/1 VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE 1


CMP-MH
VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE AD AZIONE DIRETTA (PER UNITA’ SERIE MH)

Le valvole di massima pressione ad azione diretta consentono di limitare la


pressione nel circuito idraulico.

M 22 x1.5
Ø 20.1
max 60 25.5 15.8
Presentano importanti sicurezze ai fini del funzionamento degli impianti nei

Ø 14
quali vengono installate, che consistono nell’impossibilità da parte dell’uten-
te di regolare un valore di pressione superiore ai valori specificati a catalogo
A e di avere la molla a pacco mediante un finecorsa meccanico.
Il corpo è in acciaio protetto superficialmente mediante zincatura e l’otturato-
4
T P re è conico in acciaio, temprato e rettificato.
13 24

28÷32 Nm CARATTERISTICHE IDRAULICHE


Identificazione
pressione
Pressione max. di esercizio 310 bar
00012007 Kit guarnizioni di ricambio Campi di regolazione:
Molla E 20 ÷ 110 bar
Molla F 50 ÷ 220 bar
Molla G 150 ÷ 310 bar
SIMBOLO IDRAULICO P Portata max. 40 l/min
Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
T
Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
Peso 0,25 kg
Coppia di serraggio vedi disegno
Sede cavità (M22x1.5) CN047012 (Vedi sezione 15)
CODICE DI ORDINAZIONE
La minima pressione di taratura consentita è in funzione della molla: vedi curva sotto.

Identificaz. Campo di Incremento di pressione


Codice
(vedi disegno) taratura ad ogni giro di vite

26000025.000 E 20 ÷ 110 bar 32 bar ± 13,5%


26000026.000 F 50 ÷ 220 bar 63 bar ± 10%
26000027.000 G 150 ÷ 310 bar 71 bar ± 12,5%

Pressione - Portata regolata

20 ÷ 110 bar 50 ÷ 220 bar 150 ÷ 310 bar


150 300 360

125 250 300

100 200 240


P(bar)

P(bar)

P(bar)

75 150 180

50 100 120

25 50 60

0 0 0
0 5 10 15 20 25 30 35 40 0 5 10 15 20 25 30 35 40 0 5 10 15 20 25 30 35 40
Q (l/min) Q (l/min) Q (l/min)

Fluido impiegato: olio con viscosità 32 mm²/s a 50°C.

IE/CMP_MH/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 20 SHEET: 1/1 VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE 1


CMP10
VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE AD AZIONE DIRETTA

Le valvole di massima pressione ad azione diretta consentono di limitare la


21
17 pressione nel circuito idraulico. Presentano importanti sicurezze ai fini del
T funzionamento degli impianti nei quali vengono installate, che consistono
nell’impossibilità da parte dell’utente di regolare un valore di pressione su-
Ø 24

C P periore ai valori specificati a catalogo e di avere la molla a pacco mediante


un finecorsa meccanico e l’impossibilità di avere temporanee chiusure di P

Ø 11

M24x2
5

Ø 22
54 max 52.6 per effetto dei picchi di pressione mediante un finecorsa meccanico dell’ot-
turatore. Il corpo è in acciaio protetto superficialmente mediante zincatura e
l’otturatore è conico in acciaio, temprato e rettificato.

CARATTERISTICHE IDRAULICHE
Ø 34.5

M
Pressione max. di esercizio 320 bar
62.5 max
Campi di regolazione:
Molla 0 (arancio) max 15 bar
Molla 1 (bianca) max 50 bar
Molla 2 (gialla) max 150 bar
V Molla 3 (verde) max 320 bar
Ø 50

Portata max. 40 l/min


92 max
Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
00012008 Kit guarnizioni di ricambio Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
SIMBOLO IDRAULICO P Peso 0,2 kg
Coppia di serraggio 60 ÷ 70 Nm
Sede cavità (M24x2) CN051001 (Vedi sezione 15)
T La minima pressione di taratura consentita è in funzione della molla: vedi curva sotto.

Pressione - Portata regolata Min. pressione tarabile


360 100
3
320 3
280 80

240
60
P(bar)

P(bar)

200

160 2 40
120 2
80 20
1
40 1 0
0
0 0
0 5 10 15 20 25 30 35 40 0 5 10 15 20 25 30 35 40
Q (l/min) Q (l/min)

0 = CMP10.0.. - 1 = CMP10.1.. - 2 = CMP10.2.. - 3 = CMP10.3..


Fluido impiegato: olio con viscosità 32 mm²/s a 40°C.

CODICE DI ORDINAZIONE

CMP 10 * * ** 2

Serie 2 = N° di serie
CMP = Valvola di massima pressione
Grandezza Varianti 00 = Nessuna variante
10 = M24 x 2
V1 = Viton
C = Vite con esagono interno
M = Pomolo in plastica Regolazione 0 = Max 15 bar (molla arancio)
V = Volantino Campi di 1 = Max 50 bar (molla bianca)
regolazione 2 = Max 150 bar (molla gialla)
3 = Max 320 bar (molla verde)

IE/CMP10/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 21 SHEET: 1/1 VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE 1


CMP20
VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE AD AZIONE DIRETTA

Le valvole di massima pressione ad azione diretta consentono di limitare la


22 24
pressione nel circuito idraulico entro il campo di taratura previsto a catalo-
T go.
Il corpo è in acciaio protetto superficialmente mediante zincatura e l’otturato-
Ø 30

C P re è conico in acciaio, temprato e rettificato.

Ø 11
Ø 30
M33x2
6 78 max 73.5

CARATTERISTICHE IDRAULICHE

Pressione max. di esercizio 250 bar


Ø 43

M
Campi di regolazione:
91 max Molla 1 (bianca) max 30 bar
Molla 2 (gialla) max 140 bar
Molla 3 (verde) max 250 bar
Portata max. 80 l/min
V Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
Ø 50

Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s


110.5 max
Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
00012009 Kit guarnizioni di ricambio Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
Peso 0,5 kg
Coppia di serraggio 80 ÷ 90 Nm
SIMBOLO IDRAULICO P Sede cavità (M33x2) CN070001 (Vedi sezione 15)
La minima pressione di taratura consentita è in funzione della molla: vedi curva sotto.

Pressione - Portata regolata Min. pressione tarabile

280 60
3
260 3
240
50
220
200
180 40
2 2
P(bar)

160
P(bar)

140 30 1
120
100
20
80
60
40 1 10
20
0 0
0 10 20 30 40 50 60 70 80 0 5 10 15 20 25 30 35 40
Q (l/min) Q (l/min)

1 = CMP20.1.. - 2 = CMP20.2.. - 3 = CMP20.3..


Fluido impiegato: olio con viscosità 46 mm²/s a 40°C.

CODICE DI ORDINAZIONE

CMP 20 * * ** 2

Serie 2 = N° di serie
CMP = Valvola di massima pressione
Grandezza Varianti 00 = Nessuna variante
20 = M33 x 2
V1 = Viton
C = Vite con esagono interno
Regolazione
M = Pomolo 1 = Max 30 bar (molla bianca)
Campi di
V = Volantino 2 = Max 140 bar (molla gialla)
regolazione
3 = Max 250 bar (molla verde)

IE/CMP20/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 22 SHEET: 1/1 VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE 1


CMP30
VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE AD AZIONE PILOTATA

Le valvole di massima pressione ad azione pilotata consentono di limitare la


17
27 pressione nel circuito idraulico. Per tipologia costruttiva questo tipo di valvo-
la ammette leggeri trafilamenti. Presentano importanti sicurezze ai fini del
T
funzionamento degli impianti nei quali vengono installate, che consistono
C nell’impossibilità da parte dell’utente di regolare un valore di pressione supe-
P
riore ai valori specificati a catalogo e di avere la molla a pacco mediante un
5 finecorsa meccanico. Il corpo è in acciaio protetto superficialmente mediante

Ø 17.5
M22x1.5
47 max 38.5
zincatura, l’otturatore del pilotaggio è conico mentre il pistoncino principale è
cilindrico ed entrambi sono in acciaio, temprato e rettificato.

CARATTERISTICHE IDRAULICHE
Ø 34.5

Pressione max. di esercizio 350 bar


55.5 max Campi di regolazione:
Molla 1 (bianca) max 50 bar
Molla 2 (gialla) max 140 bar
Molla 3 (verde) max 350 bar
V Portata max. 100 l/min
Ø 50

Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524


Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
89 max
Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
00012010 Kit guarnizioni di ricambio Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
Peso 0,18 kg

SIMBOLO IDRAULICO Coppia di serraggio 30 ÷ 40 Nm


P
Sede cavità (M22x1.5) CN047003 (Vedi sezione 15)
La minima pressione di taratura consentita è in funzione della molla: vedi curva sotto.

T
Pressione - Portata regolata Min. pressione tarabile

400 20 1-2-3
3
350 18

16
300
14
250
12
P(bar)

P(bar)

200 10
2
8
150
6
100
4
50 1
2
0 0
0 10 20 30 40 50 60 70 80 90 100 0 10 20 30 40 50 60 70 80 90 100
Q (l/min) Q (l/min)

1 = CMP30.1.. - 2 = CMP30.2.. - 3 = CMP30.3..


Fluido impiegato: olio con viscosità 46 mm²/s a 40°C.

CODICE DI ORDINAZIONE

CMP 30 * * ** 1

Serie 1 = N° di serie
CMP = Valvola di massima pressione
Grandezza Varianti 00 = Nessuna variante
30 = M22 x 1.5
V1 = Viton
C = Vite con esagono interno Regolazione
M = Pomolo in plastica 1 = Max 50 bar (molla bianca)
Campi di
V = Volantino regolazione
2 = Max 140 bar (molla gialla)
3 = Max 350 bar (molla verde)

IE/CMP30/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 23 SHEET: 1/1 VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE 1


VMP02
VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE AD AZIONE DIRETTA - MONTAGGIO IN LINEA

Le valvole di massima pressione ad azione diretta, con cartuccia tipo CMP04,


consentono di limitare la pressione nel circuito idraulico.
Presentano importanti sicurezze ai fini del funzionamento degli impianti nei
quali vengono installate, che consistono nell’impossibilità da parte dell’uten-
te di regolare un valore di pressione superiore ai valori specificati a catalogo
17.6 e di avere la molla a pacco, ottenute mediante un finecorsa meccanico (solo
con vite e dado standard).
Il corpo è in alluminio ad alta resistenza e la cartuccia è in acciaio protetta
12.5 superficialmente mediante zincatura.
Ø6.5 T
n. 2
25.9

50
Pressione max. di esercizio 330 bar
24.5

P P Campi di regolazione:
Molla B (bianca) max 70 bar
Molla G (gialla) max 160 bar
10 30 15 1/4" BSP
n.3
Molla V (verde) max 330 bar
45 30 Portata max. 30 l/min
Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
P Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
C V
Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
0 Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
49.8 max

52.3 max
60.8

Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16


Peso (versione 0) 0,235 kg
34

La minima pressione di taratura consentita è in funzione della molla: vedi curva sotto.

Pressione - Portata regolata Min. pressione tarabile

300 100
SIMBOLO IDRAULICO 280 V
90
260
T 240
80

220 70
200 V
P P 180
60 G
G
P(bar)
P(bar)

160 50
140
120 40

100
B 30 B
80
60 20
40
10
20
0 0
0 5 10 15 20 25 30 0 5 10 15 20 25 30
Q (l/min) Q (l/min)

1 = VMP02*B.. - 2 = VMP02*G.. - 3 = VMP02*V..


Fluido impiegato: olio con viscosità 32 mm²/s a 40°C.

CODICE DI ORDINAZIONE

VMP 02 * 04 *

Serie
VMP = Valvola di massima pressione
Serie
02
B = Max 70 bar (molla bianca)
Campi di
0 = Con chiave compatta regolazione
G = Max 160 bar (molla gialla)
C = Con chiave Regolazione V = Max 330 bar (molla verde)
P = Con tappo di blocco inamovibile
Grandezza
V = Con volantino 04 = 1/4 BSP

IE/VMP02/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 24 SHEET: 1/1 VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE 1


VMP10
VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE AD AZIONE DIRETTA - MONTAGGIO IN LINEA

Le valvole di massima pressione ad azione diretta, con cartuccia tipo CMP10,


C M V consentono di limitare la pressione nel circuito idraulico.
Presentano importanti sicurezze ai fini del funzionamento degli impianti nei
Ø 50 quali vengono installate, che consistono nell’impossibilità da parte dell’uten-
te di regolare un valore di pressione superiore ai valori specificati a catalogo
Ø 32 e di avere la molla a pacco mediante un finecorsa meccanico e l’impossibilità
Ø 21.5
5
8 di avere temporanee chiusure di P per effetto dei picchi di pressione mediante
un finecorsa meccanico dell’otturatore.

max. 93
17
Il corpo è in ghisa protetto superficialmente mediante fosfatazione al man-
max. 69
max. 58.5

ganese e la cartuccia è in acciaio protetta superficialmente mediante zinca-


36 tura.
M24X2

CARATTERISTICHE IDRAULICHE
1/4" BSP

24

T
Pressione max. di esercizio 320 bar
70

26

M
3/8" BSP
Campi di regolazione:
P Molla 0 (arancio) max 15 bar
35 60 3/8" BSP
Molla 1 (bianca) max 50 bar
Molla 2 (gialla) max 150 bar
Molla 3 (verde) max 320 bar
Portata max. 40 l/min
SIMBOLO IDRAULICO P Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
M
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
T Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
Peso 0,8 kg
Pressione - Portata regolata Min. pressione tarabile La minima pressione di taratura consentita è in funzione della molla: vedi curva.

360 100
3
320 3
280 80

240
60
P(bar)

P(bar)

200

160 2 40
120 2
80 20
1
40 1 0
0
0 0
0 5 10 15 20 25 30 35 40 0 5 10 15 20 25 30 35 40
Q (l/min) Q (l/min)

0 = VMP10.0.. - 1 = VMP10.1.. - 2 = VMP10.2.. - 3 = VMP10.3..


Fluido impiegato: olio con viscosità 46 mm²/s a 40°C.

CODICE DI ORDINAZIONE

VMP 10 * * ** 2

Serie 2 = N° di serie
VMP = Valvola di massima pressione
Grandezza Varianti 00 = Nessuna variante
10 = Attacchi: 3/8” BSP
V1 = Viton
C = Vite con esagono interno Regolazione
M = Pomolo in plastica 0 = Max 15 bar (molla arancio)
V = Volantino Campi di 1 = Max 50 bar (molla bianca)
regolazione 2 = Max 150 bar (molla gialla)
3 = Max 320 bar (molla verde)

IE/VMP10/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 25 SHEET: 1/1 VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE 1


VMP20
VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE AD AZIONE DIRETTA - MONTAGGIO IN LINEA

Le valvole di massima pressione ad azione diretta, con cartuccia CMP20,


consentono di limitare la pressione nel circuito idraulico entro il campo di
C M V
taratura previsto a catalogo.
Ø 50 Il corpo è in ghisa protetto superficialmente mediante fosfatazione al man-
Ø 44
ganese e la cartuccia è in acciaio protetta superficialmente mediante zinca-
tura.
6

max 110.5
22
24
max 77.5

max 91

M33x2
34

T
99.5

½
”B
41

SP
M
CARATTERISTICHE IDRAULICHE
P

45 81 ½” BSP Pressione max. di esercizio 250 bar


Campi di regolazione:
Molla 1 (bianca) max 30 bar
Molla 2 (gialla) max 140 bar
SIMBOLO IDRAULICO P Molla 3 (verde) max 250 bar
M Portata max. 80 l/min
Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
T Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
Pressione - Portata regolata Min. pressione tarabile Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
Peso 1,7 kg
280 3 60
260 3 La minima pressione di taratura consentita è in funzione della molla: vedi curva.
240 50
220
200
180 40
160 2 2
P(bar)

P(bar)

140 30 1
120
100 20
80
60
1 10
40
20
0 0
0 10 20 30 40 50 60 70 80 0 10 20 30 40 50 60 70 80
Q (l/min) Q (l/min)

1 = VMP20.1.. - 2 = VMP20.2.. - 3 = VMP20.3..


Fluido impiegato: olio con viscosità 46 mm²/s a 40°C.

CODICE DI ORDINAZIONE

VMP 20 * * ** 2

Serie 2 = N° di serie
VMP = Valvola di massima pressione
Grandezza Varianti 00 = Nessuna variante
20 = Attacchi: 1/2” BSP
V1 = Viton
C = Vite con esagono interno Regolazione 1 = Max 30 bar (molla bianca)
M = Pomolo in plastica Campi di
2 = Max 140 bar (molla gialla)
V = Volantino regolazione
3 = Max 250 bar (molla verde)

IE/VMP20/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 26 SHEET: 1/1 VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE 1


VMP30
VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE AD AZIONE PILOTATA - MONTAGGIO IN LINEA

Le valvole di massima pressione ad azione pilotata, con cartuccia CMP30,


C M V consentono di limitare la pressione nel circuito idraulico.
Ø50 Per tipologia costruttiva questo tipo di valvola ammette leggeri trafilamenti.
Presentano importanti sicurezze ai fini del funzionamento degli impianti nei
Ø32
5 quali vengono installate, che consistono nell’impossibilità da parte dell’uten-
te di regolare un valore di pressione superiore ai valori specificati a catalogo

max 90
17 8 17
e di avere la molla a pacco mediante un finecorsa meccanico.
max 66
max 57

17
36 Il corpo è in ghisa protetto superficialmente mediante fosfatazione al man-
M24x2 ganese e la cartuccia è in acciaio protetta superficialmente mediante zinca-
tura.
28

T T
39.5

92
3/4" B

M
CARATTERISTICHE IDRAULICHE
SP

P P
45 81 3/4" BSP
Pressione max. di esercizio 350 bar
Campi di regolazione:
Molla 1 (bianca) max 50 bar
Molla 2 (gialla) max 140 bar
Molla 3 (verde) max 350 bar
SIMBOLO IDRAULICO P Portata max. 100 l/min
M Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
T Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
Peso 1,4 kg
La minima pressione di taratura consentita è in funzione della molla: vedi curva.
Pressione - Portata regolata Min. pressione tarabile

400 20 1-2-3
3
18
350
16
300
14
250 12
P(bar)
P(bar)

200 10
2
8
150
6
100
4
50 1
2

0 0
0 10 20 30 40 50 60 70 80 90 100 0 10 20 30 40 50 60 70 80 90 100
Q (l/min) Q (l/min)

1 = VMP30.1.. - 2 = VMP30.2.. - 3 = VMP30.3..


Fluido impiegato: olio con viscosità 46 mm²/s a 40°C.

CODICE DI ORDINAZIONE

VMP 30 * * ** 2

Serie 2 = N° di serie
VMP = Valvola di massima pressione
Grandezza Varianti 00 = Nessuna variante
30 = Attacchi: 3/4” BSP
V1 = Viton
C = Vite con esagono interno Regolazione
M = Pomolo in plastica 1 = Max 50 bar (molla bianca)
Campi di
V = Volantino regolazione
2 = Max 140 bar (molla gialla)
3 = Max 350 bar (molla verde)

IE/VMP30/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 27 SHEET: 1/1 VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE 1


VMP12
VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE AD AZIONE PILOTATA - MONTAGGIO IN LINEA

L I Le valvole di massima pressione ad azione pilotata consentono di limitare la


pressione nel circuito idraulico.
4 Per tipologia costruttiva questo tipo di valvola ammette leggeri trafilamenti.
17 Presentano importanti sicurezze ai fini del funzionamento degli impianti nei
quali vengono installate, che consistono nell’impossibilità da parte dell’uten-
28.5
te di regolare un valore di pressione superiore ai valori specificati a catalogo
e di avere la molla a pacco mediante un finecorsa meccanico.
H
Il corpo è in alluminio ad alta resistenza e la cartuccia è in acciaio protetta

M (max)
superficialmente mediante zincatura.
E

T T
G
A

Ø 8.5
n.2
P P P

F D C

50 B

P-T
CODE A B C D E F G H I L M
Attacchi/Ports
VMP12012 3/4” BSP 92 50 38 6 12.5 31 71.5 35 25 31 145.4
VMP12016 1” BSP 100 77 60 8.5 19 25 76 32 38 17 154

SIMBOLO IDRAULICO P P CARATTERISTICHE IDRAULICHE

Pressione max. di esercizio 350 bar


Portata max. 150 l/min
T
Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
Pressione - Portata regolata Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
400
40 Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
350
0,65 kg (3/4 BSP)
300 Peso
0,91 kg (1 BSP)
250
Cavità (1” - 14 UNS) - Ø 19,05 mm
P(bar)

20
200

150

100

50

0
0 25 50 75 100 125 150
Q (l/min)

Fluido impiegato: olio con viscosità 24 mm²/s a 50°C.

CODICE DI ORDINAZIONE

VMP12 0 ** * 1

Serie
VMP12 = Valvola di massima pressione 1 = N° di serie

Regolazione Campi di G = 10 ÷ 200 bar


0 = Con chiave regolazione V = 20 ÷ 350 bar

12 = 3/4 BSP Dimensione


16 = 1 BSP

IE/VMP12/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 28 SHEET: 1/1 VALVOLE DI MASSIMA PRESSIONE 1


2

VALVOLE DI SEQUENZA,
RIDUTTRICI E DI
ESCLUSIONE

IE/C2/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 29 SHEET: 1/1 VALVOLE DI SEQUENZA, RIDUTTRICI, ESCLUSIONE 2
CSQ04
VALVOLE DI SEQUENZA - AZIONE DIRETTA

Le valvole di sequenza ad azione diretta consentono di alimentare un ramo


80 max
secondario in un circuito al raggiungimento di un determinato valore di pres-
22 3 26.5 sione e sono ad annullamento della pressione primaria.
10
Presentano importanti sicurezze ai fini del funzionamento degli impianti nei
quali vengono installate, che consistono nell’impossibilità da parte dell’uten-
te di regolare un valore di pressione superiore ai valori specificati a catalogo

12.7
C 1
e di avere la molla a pacco, ottenute mediante un finecorsa meccanico (solo
con vite e dado standard).
2

3/4-16 UNF
Il corpo è in acciaio protetto superficialmente mediante zincatura e l’otturato-
re è conico in acciaio, temprato e rettificato.

86.1 max

00012011 Kit guarnizioni di ricambio

CARATTERISTICHE IDRAULICHE
SIMBOLO IDRAULICO 1
Pressione max. di esercizio 340 bar
Campi di regolazione:
2
Molla 1 (bianca) max 70 bar
Molla 2 (gialla) max 180 bar
Molla 3 (verde) max 340 bar
Portata max. 30 l/min
Pressione - Portata regolata Min. pressione tarabile
Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
300 100 Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
280 3
260
90
Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
240 80
220
70 Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
200 3
2
180 60 Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
P(bar)

P(bar)

160
50
140 2 CSQ04C: 0,115 kg
120 40 Peso
100
30 1 CSQ04V: 0,150 kg
80 1
60 20 Coppia di serraggio 25 ÷ 30 Nm
40
20
10
Sede cavità (3/4 - 16 UNF) CD018006 (Vedi sezione 15)
0 0
0 5 10 15 20 25 30 0 5 10 15 20 25 30 La minima pressione di taratura consentita è in funzione della molla: vedi curva.
Q (l/min) Q (l/min)

1 = CSQ04.1.. - 2 = CSQ04.2.. - 3 = CSQ04.3..


Fluido impiegato: olio con viscosità 32 mm²/s a 40°C.

CODICE DI ORDINAZIONE

CSQ 04 * * 00 1

Serie
CSQ = Valvola di sequenza 1 = N° di serie

Grandezza Varianti
04 = 3/4 - 16 UNF 00 = Nessuna variante

1 = Max 70 bar (molla bianca)


C = Con chiave Regolazione Campi di
regolazione
2 = Max 180 bar (molla gialla)
V = Con volantino 3 = Max 340 bar (molla verde)

IE/CSQ04/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 30 SHEET: 1/1 VALVOLE DI SEQUENZA, RIDUTTRICI, ESCLUSIONE 2
CSMK04
VALVOLE DI SEQUENZA - AZIONE DIRETTA (PER MINICENTRALI SERIE MK3)

Le valvole di sequenza ad azione diretta a 3 vie, consentono di alimentare


103,3
con flusso 1 → 2 un ramo secondario in un circuito al raggiungimento di un
49,3 54 determinato valore di pressione, mentre la bocca 3 è normalmente collegata

3/4-16 UNF
34,5 in scarico. Quando la bocca 1 è ad una pressione inferiore a quella di taratura,

Ø 14,27
3

Ø 12,7
2 la bocche 2 e 3 sono collegate con lo scarico. Una contropressione sulla porta
3 2 3 modifica la taratura della valvola. Una contropressione sulla porta 2 non ha
effetto sulla taratura della valvola quando c’è flusso dalla porta 1 → 2. Pre-
Ø 22

C 1 sentano importanti sicurezze ai fini del funzionamento degli impianti nei quali
vengono installate, che consistono nell’impossibilità da parte dell’utente di
10 24
regolare un valore di pressione superiore ai valori specificati a catalogo e di
avere la molla a pacco, ottenute mediante un finecorsa meccanico. Corpo in
acciaio trattato con nitrurazione. Pistoncino in acciaio temprato e rettificato.
53,25 Registro protetto superficialmente mediante zincatura.

S CARATTERISTICHE IDRAULICHE
Ø 26

Pressione max. 210 bar


Campi di regolazione:
Molla 1 (neutra) max 125 bar
00012012 Kit guarnizioni di ricambio Molla 2 (rossa) max 175 bar
Portata max. 10 l/min
Trafilamento al 70% della taratura molla
alla portata di 1 l/min
SIMBOLO IDRAULICO 2 Molla 1: 0 ÷ 30 gocce/min Molla 1: 0 ÷ 1,5 cm3/min
Molla 2: 0 ÷ 60 gocce/min Molla 2: 0 ÷ 3 cm3/min
Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
1 3 Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
CSMK04C.. : 0,145 kg
Peso
CSMK04S.. : 0,152 kg
Coppia di serraggio 25 ÷ 30 Nm
Sede cavità (3/4 - 16 UNF) CD018001 (Vedi sezione 15)
La minima pressione di taratura consentita è in funzione della molla: vedi curva.

Pressione-Portata regolata(1→2) Min. pressione tarabile (1 → 2) PERDITE DI CARICO (2 → 3)

220 50 8

45 2
210 2 7
40 1
6
200 35
5
30
P(bar)

P(bar)

P(bar)

180
25 4

1 = CSMK04.1..
160
20
3
1 15 2 = CSMK04.2..
140
2
10
120 1
5
Fluido impiegato: olio con viscosità 46
100 0 0
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 mm²/s a 40°C.
Q (l/min) Q (l/min) Q (l/min)

CODICE DI ORDINAZIONE

CSMK 04 * * 00 1
Serie
CSMK = Valvola di sequenza 1 = N° di serie

Grandezza Varianti
04 = 3/4 - 16 UNF 00 = Nessuna variante

C = Con chiave Regolazione Campi di 1 = max 125 bar (molla colore neutro)
S = Con tappo di blocco smontabile regolazione 2 = max 175 bar (molla colore rosso)

IE/CSMK04/001/2012 CAT: BFP/VCAR Page: 31 SHEET: 1/1 VALVOLE DI SEQUENZA, RIDUTTRICI, ESCLUSIONE 2
CVS20
VALVOLE DI SEQUENZA - AZIONE PILOTATA

Le valvole di sequenza ad azione pilotata consentono di alimentare un ramo


17
24 secondario in un circuito al raggiungimento di un determinato valore di pres-
T P(out) sione garantendo la minima variazione della pressione regolata al variare
della portata fino a 90 l/min.

Ø 26
C P(in)
Per tipologia costruttiva questo tipo di valvola ammette leggeri trafilamenti.
5
Presentano importanti sicurezze ai fini del funzionamento degli impianti nei

M22 x 1.5
Ø 17
Ø 19
61.5 max 58.5 quali vengono installate, che consistono nell’impossibilità da parte dell’uten-
te di regolare un valore di pressione superiore ai valori specificati a catalogo e
di avere la molla a pacco, ottenute mediante un finecorsa meccanico.
Il corpo è in acciaio protetto superficialmente mediante zincatura, l’otturatore
Ø 34.5

M del pilotaggio è costituito da una sfera guidata mentre il pistoncino principale


è cilindrico ed entrambi sono in acciaio, temprato e rettificato.

70 max
CARATTERISTICHE IDRAULICHE
00012013 Kit guarnizioni di ricambio
Pressione max. 350 bar
Campi di regolazione:
Molla 1 (bianca) max 60 bar
SIMBOLO IDRAULICO Molla 2 (gialla) max 120 bar
P(in) P(out) Molla 3 (verde) max 250 bar
T Portata max. 90 l/min
Max. drenaggio sulla linea T 0,5 ÷ 0,7 l/min
Y Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
Min. pressione tarabile Pressione - Portata regolata Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
25
3
300
Peso 0,25 kg
2
20 1 250
3
Coppia di serraggio 30 ÷ 40 Nm
Sede cavità (M22 x 1.5) CN047002 (Vedi sezione 15)
200
15 La minima pressione di taratura consentita è in funzione della molla: vedi curva.
P(bar)

P(bar)

150
2
10
100

1
5
50

0 0
0 15 30 45 60 75 90 0 15 30 45 60 75 90
Q (l/min) Q (l/min)

1 = CVS20.1.. - 2 = CVS20.2.. - 3 = CVS20.3..


Fluido impiegato: olio con viscosità 46 mm²/s a 40°C.

CODICE DI ORDINAZIONE

CVS 20 * * ** 1

Serie
CVS = Valvola di sequenza 1 = N° di serie

Grandezza Varianti 00 = Nessuna variante


20 = M22 x 1,5
V1 = Viton

1 = 60 bar (molla bianca)


C = Con chiave Regolazione Campi di
regolazione
2 = 120 bar (molla gialla)
M = Pomolo in plastica 3 = 250 bar (molla verde)

IE/CVS20/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 32 SHEET: 1/1 VALVOLE DI SEQUENZA, RIDUTTRICI, ESCLUSIONE 2
CVR06
VALVOLE RIDUTTRICI DI PRESSIONE CON RELIEVING - AZIONE DIRETTA

Le valvole riduttrici di pressione, ad azione diretta, consentono di alimentare un ramo


17 27 secondario in un circuito ad una pressione inferiore a quella del ramo principale ga-
T PP rantendo la minima variazione della pressione regolata al variare della portata fino a
20 l/min. Per tipologia costruttiva questo tipo di valvola ammette leggeri trafilamenti.

Ø 30
C PR Presentano importanti sicurezze ai fini del funzionamento degli impianti nei quali ven-
5 gono installate come la funzione del sistema RELIEVING, che permette il passaggio di

7/8" - 14 UNF
fluido attraverso la valvola da PR a T evitando l’aumento di pressione sul ramo regolato

Ø 15.9
Ø 17.5
80 max 47.4
proteggendo il carico, e l’impossibilità da parte dell’utente di regolare un valore di
pressione superiore ai valori specificati a catalogo e di avere la molla a pacco, ottenute
mediante un finecorsa meccanico. Il corpo è in acciaio protetto superficialmente me-
diante zincatura e il pistoncino è in acciaio, temprato e rettificato.
V
Ø 35

CARATTERISTICHE IDRAULICHE
91 max
Pressione max. 320 bar
Campi di regolazione:
00012014 Kit guarnizioni di ricambio Molla 1 (bianca) max 2 ÷ 30 bar
Molla 2 (gialla) max 6 ÷ 70 bar
Molla 3 (verde) max 35 ÷ 130 bar
Molla 4 (blu) max 65 ÷ 230 bar
SIMBOLO IDRAULICO Portata max. 20 l/min
Max. drenaggio sulla linea T 0,2 l/min
PP PR
Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
T
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
Y Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
Peso 0,3 kg
Coppia di serraggio 35 ÷ 40 Nm
Sede cavità (7/8 - 14 UNF) CD019006 (Vedi sezione 15)
La minima pressione di taratura consentita è in funzione della molla: vedi curva.

Pressione - Portata del relieving Min. pressione tarabile Pressione - Portata regolata

250 4 70 250

225 225
60 4
200 200 4
175 50 175

150 150
P(bar)

P(bar)

P(bar)

3 40
125 125 1 = CVR06.1..
3 3
100
30
100 2 = CVR06.2..
75 2 20 75 3 = CVR06.3..
50 50 2 4 = CVR06.4..
1 2
25
10
1 25 1 Fluido impiegato: olio con viscosità 46
0 0 0 mm²/s a 40°C.
0 2.5 5 7.5 10 12.5 15 17.5 20 0 2.5 5 7.5 10 12.5 15 17.5 20 0 2.5 5 7.5 10 12.5 15 17.5 20
Q (l/min) Q (l/min) Q (l/min)

CODICE DI ORDINAZIONE

CVR 06 * * ** 1

CVR = Valvola riduttrice di pressione Serie


1 = N° di serie
con relieving

Grandezza Varianti 00 = Nessuna variante


06 = 7/8 - 14 UNF
V1 = Viton

1 = 2 ÷ 30 bar (molla bianca)


C = Con chiave Regolazione Campi di 2 = 6 ÷ 70 bar (molla gialla)
V = Con volantino regolazione 3 = 35 ÷ 130 bar (molla verde)
4 = 65 ÷ 230 bar (molla blu)

IE/CVR06/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 33 SHEET: 1/1 VALVOLE DI SEQUENZA, RIDUTTRICI, ESCLUSIONE 2
CVR20
VALVOLE RIDUTTRICI DI PRESSIONE CON RELIEVING - AZIONE PILOTATA

Le valvole riduttrici di pressione, ad azione pilotata, consentono di alimentare un ramo


17 24 secondario in un circuito ad una pressione inferiore a quella del ramo principale garan-
T PP tendo la minima variazione della pressione regolata al variare della portata fino a 90
l/min. Per tipologia costruttiva questo tipo di valvola ammette leggeri trafilamenti.

Ø 26
PR Presentano importanti sicurezze ai fini del funzionamento degli impianti nei quali ven-
C
5 gono installate come la funzione del sistema RELIEVING, che permette il passaggio di

M22 x 1.5
Ø 17
Ø 19
61.5 max 58.5
fluido attraverso la valvola da PR a T evitando l’aumento di pressione sul ramo regolato
proteggendo il carico, e l’impossibilità da parte dell’utente di regolare un valore di
pressione superiore ai valori specificati a catalogo e di avere la molla a pacco, ottenute
mediante un finecorsa meccanico. Il corpo è in acciaio protetto superficialmente me-
diante zincatura e il pistoncino è in acciaio, temprato e rettificato.
Ø 34.5

M
CARATTERISTICHE IDRAULICHE

Pressione max. 350 bar


70 max
Campi di regolazione:
Molla 1 (bianca) max 60 bar
00012013 Kit guarnizioni di ricambio
Molla 2 (gialla) max 120 bar
Molla 3 (verde) max 250 bar
∆p max. ammissibile tra pressione in
150 bar
ingresso e pressione regolata
SIMBOLO IDRAULICO Portata max. 90 l/min
PP PR Max. drenaggio sulla linea T 0,5 ÷ 0,7 l/min
T Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
Y Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
Peso 0,25 kg
Coppia di serraggio 30 ÷ 40 Nm
Sede cavità (M22 x 1.5) CN047002 (Vedi sezione 15)
La minima pressione di taratura consentita è in funzione della molla: vedi curva.

Pressione - Portata del relieving Min. pressione tarabile Pressione - Portata regolata
300 40 300
275
3
275
35 3
250 250 3
225 30
2 225
200
1
2 200
25
175
P(bar)

175
P(bar)

P(bar)

150 20 150
125
1 15
125 2 1 = CVR20.1..
100
75
100
2 = CVR20.2..
10 75
50 50
1 3 = CVR20.3..
25
5
25 Fluido impiegato: olio con viscosità 46
0 0 0 mm²/s a 40°C.
0 15 30 45 60 75 90 0 15 30 45 60 75 90 0 15 30 45 60 75 90
Q (l/min) Q (l/min) Q (l/min)

CODICE DI ORDINAZIONE

CVR 20 * * ** 1

CVR = Valvola riduttrice di pressione Serie


1 = N° di serie
con relieving

Grandezza Varianti 00 = Nessuna variante


20 = M22 x 1,5
V1 = Viton

1 = 60 bar (molla bianca)


C = Con chiave Regolazione Campi di
regolazione
2 = 120 bar (molla gialla)
M = Pomolo in plastica 3 = 250 bar (molla verde)

IE/CVR20/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 34 SHEET: 1/1 VALVOLE DI SEQUENZA, RIDUTTRICI, ESCLUSIONE 2
CVE06
VALVOLE DI ESCLUSIONE

Le valvole di esclusione a 3 vie consentono di collegare allo scarico un ramo


normalmente in pressione, al raggiungimento del valore di taratura, sul ramo
27
17 di pilotaggio.
5 Per tipologia costruttiva questo tipo di valvola ammette leggeri trafilamenti.
3 2 Il corpo è in acciaio protetto superficialmente mediante zincatura e il piston-
1 cino è in acciaio temprato e rettificato.

Ø 15.9

Ø 17.5
7/8 - 14 UNF
max 81 47.4 CARATTERISTICHE IDRAULICHE

Pressione max. 320 bar


Campo di regolazione 20 ÷ 200 bar
00012015 Kit guarnizioni di ricambio Portata max. 30 l/min
Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
SIMBOLO IDRAULICO 1 Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
3 2
Peso 0,3 kg
Coppia di serraggio 30 ÷ 40 Nm
Sede cavità (7/8 - 14 UNF) CD019006 (Vedi sezione 15)

Perdite di carico (3 → 2)
15

12

9
P(bar)

0
0 5 10 15 20 25 30
Q (l/min)

Fluido impiegato: olio con viscosità 46 mm²/s a 40°C.

CODICE DI ORDINAZIONE

CVE 06 C 3 00 1

Serie
CVE = Valvola di esclusione 1 = N° di serie

Grandezza Varianti
06 = 7/8 - 14UNF 00 = Nessuna variante

Regolazione Campi di
C = Vite con esagono interno regolazione
3 = 20 ÷ 200 bar

IE/CVE06/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 35 SHEET: 1/1 VALVOLE DI SEQUENZA, RIDUTTRICI, ESCLUSIONE 2
CRC1
VALVOLE RIDUTTRICI DI PRESSIONE E DI SEQUENZA - MONTAGGIO IN LINEA

Il corpo consente il montaggio in linea delle valvole riduttrici di pressione tipo CVR.20
e delle valvole di sequenza tipo CVS.20. Nella versione con valvola riduttrice, il corpo
M C è’ dotato di una valvola di ritegno unidirezionale che permette il passaggio libero
dell’olio in senso contrario (PR verso P). Nella versione di sequenza è stato collocato
un grano cilindrico cieco. Il corpo è in alluminio ad alta resistanza, la cartuccia è in
acciaio protetto superficialmente mediante zincatura.
max 70

max 61.5
• E’ possibile trasformare il corpo valvola riduttrice in sequenza inserendo

66
al posto del ritegno il grano cilindrico cieco ordinabile separatamente con
1/2
"B 9 codice M78100013
SP
• E’ possibile trasformare il corpo valvola di sequenza in riduttrice inserendo
T al posto del grano cilindrico cieco il ritegno ordinabile separatamente con
1/4 T P
codice V70052204
"B
90

SP
80
67.25

45.75

CARATTERISTICHE IDRAULICHE

40
M
20

10
PR
Pressione max. 350 bar
40 72.5 10
Campi di regolazione:
110
Molla 1 (bianca) max 60 bar
Molla 2 (gialla) max 120 bar
Molla 3 (verde) max 250 bar
SIMBOLi IDRAULICi
Portata max. 90 l/min
Max. drenaggio sulla linea T 0,5 ÷ 0,7 l/min
PR P Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
M
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
M
Peso 1,224 kg
T P PR T

Versione con riduttrice Versione con sequenza Flusso libero attraverso il ritegno
6

4
P(bar)

0
0 10 20 30 40 50 60 70 80 90
Q (l/min)
Fluido impiegato: olio con viscosità 46 mm²/s a 40°C.

CODICE DI ORDINAZIONE

CRC 1 * * * ** 1

CRC = Corpo per valvole a cartuccia


Serie
riduttrici o di sequenza 1 = N° di serie
Grandezza 20 (sede M22x1,5)
Grandezza
1 = Grandezza attacchi 1/2” BSP
Varianti 00 = Nessuna variante
R = Riduttrice a cartuccia in linea V1 = Viton
S = Sequenza a cartuccia in linea
1 = 60 bar (molla bianca)
Campi di
M = Pomolo in plastica 2 = 120 bar (molla gialla)
Regolazione regolazione
C = Vite con esagono interno 3 = 250 bar (molla verde)
0 = Senza valvola a cartuccia 0 = Senza valvola a cartuccia

IE/CRC1/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 36 SHEET: 1/1 VALVOLE DI SEQUENZA, RIDUTTRICI, ESCLUSIONE 2
3

VALVOLE DI MASSIMA
PRESSIONE DOPPIE
INCROCIATE

IE/C3/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 37 SHEET: 1/1 VALVOLE DI MAX. PRESSIONE DOPPIE INCROCIATE 3
VADIL
VALVOLE ANTIURTO DIRETTE DOPPIE INCROCIATE - MONTAGGIO IN LINEA

Le valvole antiurto ad azione diretta, con cartucce tipo CMP04, consentono di


proteggere componenti dell’impianto idraulico da urti o picchi di pressione.
U E Presentano importanti sicurezze ai fini del funzionamento degli impianti nei
R O S quali vengono installate, che consistono nell’impossibilità da parte dell’uten-
N

Ø6.5
te di regolare un valore di pressione superiore ai valori specificati a catalogo
B A e di avere la molla a pacco, ottenute mediante un finecorsa meccanico (solo

L
H

con vite e dado standard).


T

D
Q
Il corpo è in alluminio ad alta resistenza e la cartuccia è in acciaio protetto
G

I
P
F F
superficialmente mediante zincatura.
C M

SIMBOLO IDRAULICO A1 B1 CARATTERISTICHE IDRAULICHE

Pressione max.
Grandezza 1/4 BSP 330 bar
Grandezza 3/8 BSP 330 bar
Portata max.
Grandezza 1/4 BSP 30 l/min
Grandezza 3/8 BSP 30 l/min
A B Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16

Attacchi Caratteristiche C D E F G H I L M N O P Q R S T U Peso


Grandezza
A-B valvola vedi: (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (kg)
04 1/4 BSP CMP04 70 50 30 17.5 22 28 28 22 32 6.5 5 15 35 15 15 37 60 0,394
06 3/8 BSP CMP04 70 50 30 18 20 30 30 20 32 6.5 5 15 35 15 15 37 60 0,400

CODICE DI ORDINAZIONE

VADIL ** 00 * 0 0 2

Serie
VADIL = Valvola antiurto
2 = N° di serie
Varianti
0 = Nessuna variante
04 = 1/4 BSP Grandezza
Regolazione
06 = 3/8 BSP 0 = Con chiave compatta

Campi di
1 = 70 bar (max)
00 = Campo libero regolazione 2 = 160 bar (max)
3 = 330 bar (max)

IE/VADIL/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 38 SHEET: 1/1 VALVOLE DI MAX. PRESSIONE DOPPIE INCROCIATE 3
4

VALVOLE DI RITEGNO
UNIDIREZIONALI

IE/C4/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 39 SHEET: 1/1 VALVOLE DI RITEGNO UNIDIREZIONALI 4


CRU-MR
VALVOLE DI RITEGNO UNIDIREZIONALI

Le valvole di ritegno unidirezionali consentono il passaggio dell’olio in un solo


senso, nel senso opposto la tenuta è garantita da una sfera guidata in acciaio,
cod. 200 222 00 11 19 0.7
temprato e rettificato.
2 La presenza della molla favorisce il montaggio della valvola in qualsiasi po-
sizione. La valvola può essere fornita nella versione con uscita ausiliaria di

M 15 x1
Ø 12.5
pressione 1/4” BSP. Il corpo è in acciaio protetto superficialmente mediante
1
zincatura.

CARATTERISTICHE IDRAULICHE
17

Pressione max. di esercizio 220 bar


cod. 200 246 00 20.5 19 0.7
Portata max. 10 l/min
12
Trafilamento (0 ÷ 5 gocce/min) 0 ÷ 0,25 cm3/min
2 Apertura valvola 1 bar
1/4" BSP

Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524


M 15 x1
Ø 12.5

X 1
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
17 Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
Coppia di serraggio 16 ÷ 19 Nm
00012002 Kit guarnizioni di ricambio
Sede cavità (M15x1) CN033001 (Vedi sezione 15)

SIMBOLi IDRAULICi CODICE DI ORDINAZIONE

2 1 2 1
Codice Tipo Peso
X
20022200 2 vie 0,035 kg
cod. 20022200 cod. 20024600 20024600 3 vie 0,042 kg

perdite di carico

10

6
P(bar)

0
0 2 4 6 8 10
Q (l/min)

Fluido impiegato: olio con viscosità 32 mm²/s a 50°C.

IE/CRU-MR/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 40 SHEET: 1/1 VALVOLE DI RITEGNO UNIDIREZIONALI 4


CRU-MC/MS
VALVOLE DI RITEGNO UNIDIREZIONALI

cod. 200 204 00


Le valvole di ritegno unidirezionali consentono il passaggio dell’olio in un solo
7.5 36
senso, nel senso opposto la tenuta è garantita da una sfera guidata in acciaio,
temprato e rettificato.
2 La presenza della molla favorisce il montaggio della valvola in qualsiasi po-
sizione. La valvola può essere fornita nella versione con uscita ausiliaria di

M16x1.5
pressione 1/4” BSP.

Ø 13
1
Il corpo è in acciaio protetto superficialmente mediante zincatura.

CARATTERISTICHE IDRAULICHE
19
cod. 200 239 00
20 36
Pressione max. di esercizio 210 bar
12
Portata max. 20 l/min
Trafilamento (0 ÷ 5 gocce/min) 0 ÷ 0,25 cm3/min
2
Apertura valvola 0,5 bar
M16x1.5
1/4" BSP

Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524


Ø 13

X 1
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
19 Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
Coppia di serraggio 28 ÷ 32 Nm
00012016 Kit guarnizioni di ricambio
Sede cavità (M16x1,5) CN03704 (Vedi sezione 15)

SIMBOLi IDRAULICi CODICE DI ORDINAZIONE

2 1 2 1
Codice Tipo Peso
X
20020400 2 vie 0,041 kg
cod. 20020400 cod. 20023900 20023900 3 vie 0,070 kg

perdite di carico

3.0

2.5

2.0
P(bar)

1.5

10

0.5

0
0 4 8 12 16 20 24
Q (l/min)

Fluido impiegato: olio con viscosità 32 mm²/s a 50°C.

IE/CRU_MC-MS/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 41 SHEET: 1/1 VALVOLE DI RITEGNO UNIDIREZIONALI 4


CRU04
VALVOLE DI RITEGNO UNIDIREZIONALI

Le valvole di ritegno unidirezionali serie CRU04 consentono il passaggio del-


l’olio in un solo senso, nel senso opposto la tenuta è garantita da un otturato-
re conico in acciaio temprato e rettificato. La presenza della molla favorisce il
montaggio della valvola in qualsiasi posizione. Il corpo è costruito in acciaio,
protetto superficialmente mediante zincatura.

3/4 - 16 UNF
1
CARATTERISTICHE IDRAULICHE

2
Pressione max. di esercizio 350 bar
Portata max. 40 l/min
22
Trafilamento (0 ÷ 5 gocce/min) 0 ÷ 0,25 cm3/min
00012003 Kit guarnizioni di ricambio Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
SIMBOLO IDRAULICO 2 1 Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
Peso 0,08 kg
Coppia di serraggio 25 ÷ 30 Nm
Pistoncino di pilotaggio Sede cavità (3/4 - 16 UNF) CD018006 (Vedi sezione 15)
Singolo
2 1 2

P C
1 perdite di carico

Doppio
6
A2 A1 B1 B2 A2 B2
5

4
P(bar)

A1 B1
P C 2

Pistoncino (P) Cavità (C) Rapporto di 1


Tipo
codice (Vedi sezione 15) pilotaggio
0
Singolo F63400002 CD018015 1 : 2,9 0 5 10 15 20 25
Q (l/min)
30 35 40

Doppio F63400003 CD018016 1 : 2,9 Fluido impiegato: olio con viscosità 46 mm²/s a 40°C.

CODICE DI ORDINAZIONE

CRU 04 ** 00 2

Serie
CRU = Valvola di ritegno unidirezionale 2 = N° di serie
Grandezza
04 = 3/4 - 16 UNF
Varianti
01 = 0,3 bar 00 = Nessuna variante
00 = 0,7 bar (standard) Pressione di apertura
04 = 4,5 bar
07 = 7,5 bar
10 = 10 bar

IE/CRU04/ 001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 42 SHEET: 1/1 VALVOLE DI RITEGNO UNIDIREZIONALI 4
CRU06
VALVOLE DI RITEGNO UNIDIREZIONALI

Le valvole di ritegno unidirezionali consentono il passaggio dell’olio in un solo


senso, nel senso opposto la tenuta è garantita da un otturatore conico in
49 acciaio temprato e rettificato. La presenza della molla favorisce il montaggio
della valvola in qualsiasi posizione. Il corpo è in acciaio, protetto superficial-
17 32
mente mediante zincatura.

7/8 -14 UNF


CARATTERISTICHE IDRAULICHE

15.9
1

Pressione max. di esercizio 350 bar


2
Portata max. 60 l/min
Trafilamento (0 ÷ 5 gocce/min) 0 ÷ 0,25 cm3/min
27
Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
00012017 Kit guarnizioni di ricambio
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
Peso 0,10 kg
SIMBOLO IDRAULICO Coppia di serraggio 35 ÷ 40 Nm
2 1
Sede cavità (7/8 - 14 UNF) CD019007 (Vedi sezione 15)

perdite di carico

25

20
3

15 2
P(bar)

10 1

5 1 = CRU06.01..
2 = CRU06.03..
0 3 = CRU06.05..
0 10 20 30 40 50 60
Q (l/min)

Fluido impiegato: olio con viscosità 46 mm²/s a 40°C.

CODICE DI ORDINAZIONE

CRU 06 ** 00 1

Serie
CRU = Valvola di ritegno unidirezionale 1 = N° di serie
Grandezza
06 = 7/8 - 14 UNF
Varianti
01 = Standard - 0,5 bar 00 = Nessuna variante
Pressione di apertura
03 = 3 bar
05 = 5 bar

IE/CRU06/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 43 SHEET: 1/1 VALVOLE DI RITEGNO UNIDIREZIONALI 4


CRI04
VALVOLE DI RITEGNO UNIDIREZIONALI (PER UNITÀ SERIE FP)

Le valvole di ritegno unidirezionali consentono il passaggio dell olio in un solo


75.2 senso, nel senso opposto la tenuta e garantita da una sfera di acciaio. La pre-
7.5 67.7 senza della molla favorisce il montaggio della valvola in qualsiasi posizione. Il
corpo è costruito in acciaio, protetto superficialmente mediante zincatura.
U1

Ø 14.5

Ø 15.8
P

3/4 - 16 UNF
CARATTERISTICHE IDRAULICHE
24

Pressione max. di esercizio 320 bar


Portata max. 20 l/min
00012004 Kit guarnizioni di ricambio
Trafilamento (0 ÷ 5 gocce/min) 0 ÷ 0,25 cm3/min
Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
SIMBOLO IDRAULICO T U Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
P U1 Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
Peso 0,09 kg
Coppia di serraggio 25 ÷ 30 Nm
Sede cavità (3/4 - 16 UNF) CD018013 (Vedi sezione 15)

perdite di carico (P → U)

3
P(bar)

0 5 10 15 20
Q (l/min)

Fluido impiegato: olio con viscosità


32 mm²/s a 50°C.

CODICE DI ORDINAZIONE

CRI 04 00 00 1

Serie
CRI = Valvola di ritegno unidirezionale 1 = N° di serie

Grandezza Varianti
04 = 3/4 - 16 UNF 00 = Nessuna variante

Pressione di apertura
00 = Standard - 0,5 bar

IE/CRI04/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 44 SHEET: 1/1 VALVOLE DI RITEGNO UNIDIREZIONALI 4


VR06
VALVOLE DI RITEGNO UNIDIREZIONALI

Le valvole di ritegno unidirezionali consentono il passaggio dell’olio in un solo


senso, nel senso opposto la tenuta è garantita da una sfera guidata in acciaio
18.5
temprato e rettificato.
La presenza della molla favorisce il montaggio della valvola in qualsiasi posi-
6.5 12 5
zione. Il corpo è in acciaio.
3/8 BSP

Ø14
1 2

CARATTERISTICHE IDRAULICHE

Pressione max. di esercizio 300 bar


Portata max. 30 l/min
00012018 Kit guarnizioni di ricambio
Trafilamento (0 ÷ 5 gocce/min) 0 ÷ 0,25 cm3/min
Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
SIMBOLO IDRAULICO 2 1 Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
Peso 0,017 kg
Coppia di serraggio 16 ÷ 18 Nm
Sede cavità (3/8 BSP) CG03004 (Vedi sezione 15)

perdite di carico

3
P(bar)

0 5 10 15 20 25 30
Q (l/min)

Fluido impiegato: olio con viscosità


32 mm²/s a 40°C.

CODICE DI ORDINAZIONE

VR 06 0 0 0

Serie
VR = Valvola di ritegno unidirezionale 0 = N° di serie

Grandezza Varianti
06 = 3/8 BSP 0 = Nessuna variante

Pressione di apertura
0 = Standard - 0,5 bar

IE/VR06/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 45 SHEET: 1/1 VALVOLE DI RITEGNO UNIDIREZIONALI 4


VUI
VALVOLE DI RITEGNO UNIDIREZIONALI

Le valvole di ritegno unidirezionali consentono il passaggio dell’olio in un solo


senso, nel senso opposto la tenuta è garantita da una semisfera guidata in
D M
acciaio, temprato e rettificato.
La presenza della molla favorisce il montaggio della valvola in qualsiasi posi-
zione. Il corpo è in acciaio.
2 1

R
C

E CARATTERISTICHE IDRAULICHE

Trafilamento (0 ÷ 5 gocce/min) 0 ÷ 0,25 cm3/min


Portata Pressione
M R D E
Coppia di
Peso
Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
C max max serraggio
(mm) (mm) (mm) (mm) (kg) Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
(l/min) (bar) (Nm)
1/4 BSP 20 350 8,5 2,2 8,8 4,2 6 0,005 Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
3/8 BSP 50 350 10,8 3 12 7 6 0,015 Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
1/2 BSP 80 350 14,2 3,8 14,7 8 10 0.018 Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16

SIMBOLO IDRAULICO 2 1 Sede ØC

L max
C F (mm) L (mm)
1/4 BSP 7 3 1.6
Ø F max
3/8 BSP 9 5
1/2 BSP 12 4.5 118°

Chiave serraggio valvola perdite di carico

5
L
Codice Per D L L1 L2 600
chiave valvola (mm) (mm) (mm) (mm) 4
L1 800
AVA174 VUI0400 11,3 120 110 60 400
AVA176 VUI0600 15 120 110 80 3
P(bar)

AVA178 VUI0800 18,8 120 108 80


L2

2
ØD

0
0 10 20 30 40 50 60 70 80
Q (l/min)

Fluido impiegato: olio con viscosità


32 mm²/s a 40°C.

CODICE DI ORDINAZIONE

VUI ** 00

Serie
VUI = Valvola di ritegno unidirezionale

04 = 1/4 BSP
Grandezza Pressione di apertura
06 = 3/8 BSP 0 = Standard - 0,5 bar
08 = 1/2 BSP

IE/VUI/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 46 SHEET: 1/1 VALVOLE DI RITEGNO UNIDIREZIONALI 4


VRU
VALVOLE DI RITEGNO UNIDIREZIONALI - MONTAGGIO IN LINEA

Le valvole di ritegno unidirezionali consentono il passaggio dell’olio in un


solo senso, nel senso opposto la tenuta è garantita da un otturatore conico in
Ch acciaio temprato e rettificato. La presenza della molla favorisce il montaggio
della valvola in qualsiasi posizione.
Il corpo è in acciaio protetto superficialmente mediante zincatura.

CARATTERISTICHE IDRAULICHE

C
A
C

A1
Trafilamento (0 ÷ 5 gocce/min) 0 ÷ 0,25 cm3/min
Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
L
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16

Portata Pressione L Ch Peso


SIMBOLO IDRAULICO Codice C
A1 A max (l/min) max (bar) (mm) (mm) (kg)
VRU0400 1/4 BSP 20 350 59 19 0,10
VRU0600 3/8 BSP 35 350 66 24 0,17
VRU0800 1/2 BSP 50 350 78 27 0,24
VRU1200 3/4 BSP 85 300 90 36 0,49
VRU1600 1 BSP 140 250 112 40 0,67
VRU2000 1- 1/4 BSP 200 250 142 55 1,68
VRU2400 1- 1/2 BSP 310 210 155 60 2,10

perdite di carico

6
1200
5
0800
0400 2400
4 0600
P(bar)

3 2000
1600
2

0
0 15 30 45 60 75 90 105 120 135 150 165 180 195 210 225 240 255 270 285 300 315
Q (l/min)

Fluido impiegato: olio con viscosità


15 mm²/s a 40°C.

CODICE DI ORDINAZIONE

VRU ** **
Serie
VRU = Valvola di ritegno unidirezionale VRU
CODE
04 06 08 12 16 20 24
00 0,7* 0,5* 0,5* 0,5* 0,5* 0,5* 0,5*
04 = 1/4 BSP
Pressione di taratura 02 2* 2*
06 = 3/8 BSP
08 = 1/2 BSP 03 4,5* 3* 3* 3*
Grandezza
12 = 3/4 BSP 05 7,5* 5* 5*
16 = 1 BSP 10 10* 10*
20 = 1- 1/4 BSP Standard
24 = 1- 1/2 BSP * Pressione - bar

IE/VRU/002/2012 CAT: BFP/VCAR Page: 47 SHEET: 1/1 VALVOLE DI RITEGNO UNIDIREZIONALI 4


VUBA
VALVOLE DI BLOCCO PER TUBAZIONI

Le valvole di blocco paracadute per tubazioni vengono montate direttamente


E T ØM sulle connessioni dei cilindri per evitare, in caso di rotture dell’impianto, la
discesa incontrollata del carico.

ØF
VUBA..00..
Esse vengono fornite su richiesta con un foro di strozzamento F sul piattello,
consentendo un trafilamento da A1 verso A, per permettere al carico di scen-
A A1
P dere lentamente. Il corpo ed il piattello sono in acciaio e le superfici di tenuta
C

sono lappate.
Q
H CARATTERISTICHE IDRAULICHE
ØN

Trafilamento (0 ÷ 5 gocce/min) 0 ÷ 0,25 cm3/min


Ch I Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
G Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s

VUBA..11..
Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
C

A A1
C

Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16

Ch L SIMBOLO IDRAULICO

VUBA..12..
A A1
C

A A1
C

Portata Portata Pressione Coppia di Peso (kg)


E F G H I L M N P Q T* Ch
Codice C min max max serraggio
(mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) VUBA..00. VUBA..11. VUBA..12.
(l/min) (l/min) (bar) (Nm)
VUBA0400.. 1/4 BSP 4 25 350 8 0,5 - 0,6 11 17,5 61 61 2,4 8,5 9,5 5,5 0,2 ÷ 1,0 19 2 0,007 0,07 0,09
VUBA0600 .. 3/8 BSP 6 50 350 10,5 0,8 - 1,0 13 23 63 63 3,5 10,5 12,5 5,5 0,2 ÷ 2,0 22 3 0,012 0,10 0,11
1,2 - 1,3
VUBA0800 .. 1/2 BSP 16 80 350 12 1,5 - 1,9 14 25 72 65 4,5 13 15 7 0,4 ÷ 2,6 27 4 0,023 0,17 0,16
VUBA1200 .. 3/4 BSP 25 150 350 17 2,0 17 30,5 104 72 6 16 18 7 0,3 ÷ 2,8 32 10 0,047 0,25 0,21
* Specificare la distanza “T” con progressione decimale. Distanza “T” standard 0,5 mm (per valvole 1/4 e 3/8 BSP) e 0,7 mm (per valvole 1/2 e 3/4 BSP).
Flusso di reazione in funzione della distanza “T” vedere “Curve di regolazione T”.

CURVE DI Regolazione “T”

A A1 VUBA04... VUBA06... A A1 VUBA08... VUBA12...


3.0 3.0
08 12
2.5 2.5

2.0
06 2.0
Regolazione T (mm)

Regolazione T (mm)

1.5 1.5

04
1.0 1.0
06
0.5 0.5

0 0
0 5 10 15 20 25 30 35 40 45 50 0 25 50 75 100 125 150
Flusso di reazione Q (l/min) Flusso di reazione Q (l/min)

La distanza “T” deve corrispondere una portata di almeno il 50% superiore al flusso regolato.
Il valore della portata di reazione può discostarsi dalla curva del ±10%.
Fluido impiegato: olio con viscosità 46 mm²/s a 40°C.

IE/VUBA/002/2012 CAT: BFP/VCAR Page: 48 SHEET: 1/2 VALVOLE DI RITEGNO UNIDIREZIONALI 4


VUBA
PORTATA-PERDITE DI CARICO IN FUNZIONE DI “T”

A A1 VUBA04... A A1 VUBA06... A A1 VUBA08... A A1 VUBA12...

8 8 8 8
T= 1

T= 0.2

1
T= 0.2

T= 0.5

1.5

2.5
T= 0.5

1.2

T= 1
T= 0.5

.5
.2

1
T=
7 7 7 7

T= 0
1

T=

T=

T=
T=
T=
6 6 6 6

2.0
5 5 5 5

P(bar)
P(bar)

P(bar)
P(bar)

T=
4 4 4 4

3 3 3 3

2 2 2 2

1 1 1 1

0 0 0 0
0 5 10 15 20 25 30 35 0 8 16 24 32 40 48 56 0 12 24 36 48 60 72 84 0 25 50 75 100 125 150 175
Q (l/min) Q (l/min) Q (l/min) Q (l/min)

Curve caratteristiche portata-perdite di carico in funzione della lunghezza di regolazione “T”

Chiave serraggio valvola ESEMPIO DI IMPIEGO


L

L1
Codice Per D L L1 L2
chiave valvola (mm) (mm) (mm) (mm)
AVA184 VUBA04.. 11,3 120 110 60
L2

AVA186 VUBA06.. 15 120 110 80


A1
AVA188 VUBA08.. 18,8 120 108 80
ØD

AVA1812 VUBA12.. 24 120 108 80

Sede
A
C H (mm)
H min

1/4 BSP 11
3/8 BSP 11
1/2 BSP 15
3/4 BSP 16

CODICE DI ORDINAZIONE

VUBA ** ** T*** F** 05 = 0,5 (mm)


06 = 0,6 (mm)
08 = 0,8 (mm)
Serie Foro sul piattello *
10 = 1,0 (mm)
VUBA = Valvola di ritegno 12 = 1,2 (mm)
13 = 1,3 (mm)
04 = 1/4 BSP 15 = 1,5 (mm)
06 = 3/8 BSP Dimensione 19 = 1,9 (mm)
08 = 1/2 BSP 20 = 2,0 (mm)
12 = 3/4 BSP * Omettere se non richiesto

00 = Solo cartuccia 020 ÷100 = 0,2 ÷ 1,0 mm per dimensioni 04


11 = Valvola completa M/F 020 ÷200 = 0,2 ÷ 2,0 mm per dimensione 06
Versioni Taratura T **
12 = Valvola completa F/F 040 ÷260 = 0,4 ÷ 2,6 mm per dimensione 08
01 = Solo colonnetta M/F 030 ÷280 = 0,3 ÷ 2,8 mm per dimensione 12
02 = Solo colonnetta F/F ** Specificare la distanza “T” con progressione deci-
male (es. T020 = 0,20 mm).
Se non specificato “T” :
- 0,5 mm (dimensioni 04-06)
- 0,7 mm (dimensioni 08-12)

IE/VUBA/002/2012 CAT: BFP/VCAR Page: 49 SHEET: 2/2 VALVOLE DI RITEGNO UNIDIREZIONALI 4


SH02
VALVOLE SELETTRICI DI PRESSIONE (SHUTTLE)

Le valvole selettrici di pressione “shuttle valve”, permettono di portare il se-


gnale di pressione più elevato all’attacco esterno tramite lo spostamento di
una sfera in acciaio temprato e rettificato. Solitamente vengono impiegate
5 per segnalare al compensatore di pressione di una pompa “load sensing” il
carico dell’attuatore. Il corpo è costruito in acciaio.
2
3
1/8" BSP

8.3
10
CARATTERISTICHE IDRAULICHE
18
Pressione max. di esercizio 300 bar
Portata max. 5 l/min
Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
SIMBOLO IDRAULICO Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
1 3
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
2
Peso 0,007 kg
Coppia di serraggio 16 ÷ 18 Nm
Sede cavità (G 1/8) CG001001 (Vedi sezione 15)

perdite di carico

7
3 2
6

5
P(bar)

3 1 2
2

0
0 1 2 3 4 5
Q (l/min)

Fluido impiegato: olio con viscosità


46 mm²/s a 40°C.

CODICE DI ORDINAZIONE

SH 02 00 1

Serie
SH = Valvola shuttle 1 = N° di serie

Grandezza Varianti
02 = 1/8 BSP 00 = Nessuna variante

IE/SH02/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 50 SHEET: 1/1 VALVOLE DI RITEGNO UNIDIREZIONALI 4


SH03
VALVOLE SELETTRICI DI PRESSIONE (SHUTTLE)

Le valvole selettrici di pressione “shuttle valve”, permettono di portare il se-


gnale di pressione più elevato all’attacco esterno tramite lo spostamento di
3 una sfera in acciaio temprato e rettificato. Solitamente vengono impiegate
1 per segnalare al compensatore di pressione di una pompa “load sensing” il

1/4" BSP
2
carico dell’attuatore.

Ø 10
14
2

Il corpo è costruito in acciaio, protetto superficialmente mediante zincatura.

1.7 19.7

37 CARATTERISTICHE IDRAULICHE

Pressione max. di esercizio 350 bar


00012019 Kit guarnizioni di ricambio Portata max. 5 l/min
Trafilamento (0 ÷ 5 gocce/min) 0 ÷ 0,25 cm3/min
Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
SIMBOLO IDRAULICO Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
1 3
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
2
Peso 0,023 kg
Coppia di serraggio 18 ÷ 20 Nm
Sede cavità (1/4 BSP) CA012001 (Vedi sezione 15)

perdite di carico

6
1 2

5
P(bar)

4
3 2
3

0
0 1 2 3 4 5
Q (l/min)

Fluido impiegato: olio con viscosità


46 mm²/s a 40°C.

CODICE DI ORDINAZIONE

SH 03 ** 2

Serie
SH = Valvola shuttle 2 = N° di serie

Grandezza Varianti 00 = Nessuna variante


03 = 1/4 BSP
V1 = Viton

IE/SH03/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 51 SHEET: 1/1 VALVOLE DI RITEGNO UNIDIREZIONALI 4


RVLV0
VALVOLE SELETTRICI DI PRESSIONE (SHUTTLE)

Le valvole selettrici di pressione “shuttle valve”, permettono di portare il se-


gnale di pressione più elevato all’attacco esterno tramite lo spostamento di
6 35.5
una sfera in acciaio temprato e rettificato. Solitamente vengono impiegate
22 per segnalare al compensatore di pressione di una pompa “load sensing” il
3 2 carico dell’attuatore.
Il corpo è costruito in acciaio, protetto superficialmente mediante zincatura.

M16x1.5
16.5

12
12.5

CARATTERISTICHE IDRAULICHE

00012020 Kit guarnizioni di ricambio Pressione max. di esercizio 380 bar


Portata max. 10 l/min
Trafilamento (0 ÷ 5 gocce/min) 0 ÷ 0,25 cm3/min
Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
SIMBOLO IDRAULICO 2
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
3 1 Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
Peso 0,029 kg
Coppia di serraggio 16 ÷ 18 Nm
Sede cavità (M16x1.5) CN037003 (Vedi sezione 15)

CODICE DI ORDINAZIONE perdite di carico

35
3 2
Codice Tipo 30

25

RVLV0101160 Valvola selettrici di pressione (shuttle)


P(bar)

20

15

10 1 2
5

0
0 2 4 6 8 10 12 14 16 18 20
Q (l/min)

Fluido impiegato: olio con viscosità


46 mm²/s a 40°C.

IE/RVLV0/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 52 SHEET: 1/1 VALVOLE DI RITEGNO UNIDIREZIONALI 4


RVLV1
VALVOLE DI MESSA A SCARICO

Queste valvole, normalmente chiuse 2 vie 2 posizioni, consentono di collegare


30 allo scarico un ramo normalmente in pressione permettendo il passaggio di
fluido attraverso la valvola da 2 a 1.
La tenuta è garantita da un otturatore conico in acciaio, temprato e rettificato,
2 e lo sblocco avviene quando il ramo di pilotaggio X viene collegato allo scari-
co per mezzo di un elemento esterno.
Il corpo è in acciaio protetto superficialmente mediante zincatura

M27 x 1.5
21.5
X 1
A

40.5

52
CARATTERISTICHE IDRAULICHE
A = 1/4 BSP (RVLV1..2270)
SAE 7/16 20UNF (RVLV1..2150)
Pressione max. di esercizio 380 bar
00012021 Kit guarnizioni di ricambio Portata max. 140 l/min
Trafilamento (0 ÷ 5 gocce/min) 0 ÷ 0,25 cm3/min
Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
SIMBOLO IDRAULICO
Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
1 X
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
2 Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
Peso 0,1422 kg
Coppia di serraggio 22 ÷ 26 Nm
Sede cavità (M27x1.5) CN059001 (Vedi sezione 15)

CODICE DI ORDINAZIONE perdite di carico

8
2 1
Codice Tipo
6

RVLV1202270 Valvola di messa a scarico (A = 1/4 BSP)


P(bar)

RVLV12021S0 Valvola di messa a scarico (A = SAE 7/16 20UNF) 4

0
0 20 40 60 80 100 120 140
Q (l/min)

Fluido impiegato: olio con viscosità


46 mm²/s a 40°C.

IE/RVLV1/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 53 SHEET: 1/1 VALVOLE DI RITEGNO UNIDIREZIONALI 4


CAT: BFP/VCAR Page: 54 VALVOLE DI RITEGNO UNIDIREZIONALI 4
5

VALVOLE DI BLOCCO
PILOTATE

IE/C5/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 55 SHEET: 1/1 VALVOLE DI BLOCCO PILOTATE 5


VRS
VALVOLE DI RITEGNO PILOTATE singole - MONTAGGIO IN LINEA

Le valvole di ritegno pilotate consentono di mantenere bloccato un attuatore


a semplice effetto in qualsiasi posizione.
La tenuta è garantita da un otturatore conico in acciaio, temprato e rettificato,
e lo sblocco avviene alimentando la bocca X pilota, in funzione del rapporto
di pilotaggio della valvola.
Le valvole possono essere montate in qualsiasi posizione e sono protette
A A1 esternamente mediante zincatura.

D
D

d
L CH CARATTERISTICHE IDRAULICHE

Pressione max. di esercizio 350 bar


Pressione di apertura standard 0,5 bar
Trafilamento (0 ÷ 20 gocce/min) 0 ÷ 1 cm3/min
Rapporto di pilotaggio vedi tabella
Portata max. 85 l/min
Portata Pressione L Ch Rapporto Peso Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
Codice d D
max (l/min) max (bar) (mm) (mm) pilotaggio (kg)
Viscosità fluido 2,8 ÷ 380 mm2/s
VRS07 12 350 103 36 1:9 1/4 BSP 1/4 BSP 0,65
VRS10 30 310 109 40 1:6 1/4 BSP 3/8 BSP 0,82 Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
VRS13 45 310 120 42 1:4.5 1/4 BSP 1/2 BSP 0,96 Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
VRS19 85 300 131 55 1:3.7 1/4 BSP 3/4 BSP 1,95 Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
Peso vedi tabella

SIMBOLO IDRAULICO X perdite di carico - portata

A1 A A A1 A A1
3 3

VRS 10 VRS 10 VRS 13

2 2
VRS 7 VRS 7 VRS 19
VRS 13
P(bar)

VRS 19
P(bar)

1 1

0 0
0 10 20 30 40 50 60 70 80 90 0 10 20 30 40 50 60 70 80 90
Q (l/min) Q (l/min)

Fluido impiegato: olio con viscosità


24 mm²/s a 50°C.

CODICE DI ORDINAZIONE

VRS ** 1 00 1

Serie
VRS = valvole di ritegno pilotate semplici 1 = N° di serie
Varianti
07 = 1/4 BSP - 1/4 BSP 00 = Nessuna variante
10 = 1/4 BSP - 3/8 BSP Grandezza
13 = 1/4 BSP - 1/2 BSP 1 = Pressione di apertura 0.5 bar
19 = 1/4 BSP - 3/4 BSP (standard)

IE/VRS/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 56 SHEET: 1/1 VALVOLE DI BLOCCO PILOTATE 5


VBPSA-VBPDA
VALVOLE DI BLOCCO PILOTATE SINGOLE E DOPPIE - MONTAGGIO IN LINEA

Le valvole di ritegno pilotate consentono di mantenere bloccato un attuatore


a semplice o doppio effetto in qualsiasi posizione.
La tenuta è garantita da otturatori conici in acciaio, temprati e rettificati, lo
E
sblocco avviene alimentando le bocche “A” e “B”, in funzione della rapporto
D
di pilotaggio della valvola.
C C Le valvole possono essere montate in qualsiasi posizione e sono protette
A B
esternamente mediante zincatura.

EL
M

CARATTERISTICHE IDRAULICHE

H
C

C Trafilamento (0 ÷ 5 gocce/min) 0 ÷ 0,25 cm3/min


A1 B1 Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
F R G
N Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
P
Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16

Portata Pressione
D E F G H L M N P R Peso Rapporto di
Codice C max max
(mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (kg) pilotaggio
(l/min) (bar)
VBPSA0400 1/4 BSP 20 350 30 60 20 27 45 6,5 9 30 117 70 0,76 1:4
VBPSA0600 3/8 BSP 25 350 30 60 20 27 45 6,5 9 30 117 70 0,72 1:4
VBPSA0918 9/16-18 UNF 20 350 30 60 30,5 30,5 45 6,5 9 30 131 70 0,72 1:4
VBPSA0800 1/2 BSP 45 300 40 75 35 42 60 8 17 40 170 90 1,65 1:4
VBPSA1200 3/4 BSP 85 280 60 104 46 46 70 9 16 50 212 120 3,10 1:3,6
VBPDA0400 1/4 BSP 20 350 30 60 27 27 45 6,5 9 30 124 70 0,80 1:4
VBPDA0600 3/8 BSP 25 350 30 60 27 27 45 6,5 9 30 124 70 0,75 1:4
VBPDA0918 9/16-18 UNF 20 350 30 60 30,5 30,5 45 6,5 9 30 131 70 0,75 1:4
VBPDA0800 1/2 BSP 45 300 40 75 42 42 60 8 17 40 174 90 1,78 1:4
VBPDA1200 3/4 BSP 85 280 60 104 46 46 70 9 16 50 212 120 3,25 1:3,6

SIMBOLi IDRAULICi ESEMPIO DI IMPIEGO

A1 B1 A1 B1

A1 B1

A B A B

VBPSA VBPDA

A B

IE/VBPSA-VBPDA/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 57 SHEET: 1/2 VALVOLE DI BLOCCO PILOTATE 5


VBPSA-VBPDA
perdite di carico

A A1 VBPSA 0400-0918 A A1 VBPSA 0600 A A1 VBPSA 0800 A A1 VBPSA 1200


B B1 VBPDA 0400-0918 B B1 VBPDA 0600 B B1 VBPDA 0800 B B1 VBPDA 1200
6 6 6 6

(1) (1) (2)


5 5 5 5
(1)
4 4 4 4
P(bar)

P(bar)

P(bar)

P(bar)
3 3 3 3

2 2 2 2

1 1 1 1

0 0 0 0
0 5 10 15 20 25 0 5 10 15 20 25 0 10 20 30 40 50 0 10 20 30 40 50 60 70 80 90
Q (l/min) Q (l/min) Q (l/min) Q (l/min)

A1 A VBPSA 0400-0918 A1 A VBPSA 0600 A1 A VBPSA 0800 A1 A VBPSA 1200


B1 B VBPDA 0400-0918 B1 B VBPDA 0600 B1 B VBPDA 0800 B1 B VBPDA 1200
6 6 6 6

(1) (1) (2)


5 5 5 5
(1)
4 4 4 4
P(bar)

P(bar)

P(bar)

P(bar)
3 3 3 3

2 2 2 2

1 1 1 1

0 0 0 0
0 5 10 15 20 25 0 5 10 15 20 25 0 10 20 30 40 50 0 10 20 30 40 50 60 70 80 90
Q (l/min) Q (l/min) Q (l/min) Q (l/min)

(1) Fluido impiegato: olio con viscosità 15 mm²/s a 40°C.


(2) Fluido impiegato: olio con viscosità 24 mm²/s a 50°C.

CODICE DI ORDINAZIONE

VBP ** ** **

Serie
VBP = Valvola di blocco pilotata.

04 00 = 1/4 BSP
Tipo
06 00 = 3/8 BSP
Dimensione
SA = ..su un utilizzo 08 00 = 1/2 BSP
DA = ..su utilizzi A e B 12 00 = 3/4 BSP
09 18 = 9/16 18UNF

IE/VBPSA-VBPDA/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 58 SHEET: 2/2 VALVOLE DI BLOCCO PILOTATE 5


VBPSA-VBPDA DIN
VALVOLE DI BLOCCO PILOTATE SINGOLE E DOPPIE-ATTACCHI DIN 2353 - MONTAGGIO IN LINEA

Le valvole di ritegno pilotate consentono di mantenere bloccato un attuatore


a semplice o doppio effetto in qualsiasi posizione.
E La tenuta è garantita da otturatori conici in acciaio, temprati e rettificati, lo
D sblocco avviene alimentando le bocche “A” e “B”, in funzione della rapporto
C C
di pilotaggio della valvola.
Le valvole possono essere montate in qualsiasi posizione e sono protette
M

M18x1.5

EL
A B
esternamente mediante zincatura.
A1 B1
CARATTERISTICHE IDRAULICHE

H
24°
Steel pipe - Tubo Ø12

Trafilamento (0 ÷ 5 gocce/min) 0 ÷ 0,25 cm3/min


R G
DIN 2353
N
Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
P
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16

Portata Pressione
D E G H L M N P R Peso Rapporto di
Codice C max max
(mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (kg) pilotaggio
(l/min) (bar)
VBPSA0412 1/4 BSP 20 350 30 60 22,5 45 6,5 9 30 115 70 0,83 1:4
VBPSA0612 3/8 BSP 25 350 30 60 22,5 45 6,5 9 30 115 70 0,75 1:4
VBPDA0412 1/4 BSP 20 350 30 60 22,5 45 6,5 9 30 115 70 0,83 1:4
VBPDA0612 3/8 BSP 25 350 30 60 22,5 45 6,5 9 30 115 70 0,75 1:4

SIMBOLi IDRAULICi ESEMPIO DI IMPIEGO

A1 B1 A1 B1

A1 B1

A B A B

VBPSA VBPDA

A B

IE/VBPSA-VBPDA-DIN/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 59 SHEET: 1/2 VALVOLE DI BLOCCO PILOTATE 5


VBPSA-VBPDA DIN
perdite di carico

A A1 VBPSA 0412 A1 A VBPSA 0412 A A1 VBPSA 0612 A1 A VBPSA 0612


B B1 VBPDA 0412 B1 B VBPDA 0412 B B1 VBPDA 0612 B1 B VBPDA 0612
6 6 6 6

5 5 5 5

4 4 4 4
P(bar)

P(bar)

P(bar)

P(bar)
3 3 3 3

2 2 2 2

1 1 1 1

0 0 0 0
0 5 10 15 20 25 0 5 10 15 20 25 0 5 10 15 20 25 0 5 10 15 20 25
Q (l/min) Q (l/min) Q (l/min) Q (l/min)

Fluido impiegato: olio con viscosità 15 mm²/s a 40°C.

accessori E RICAMBI

Ø28

17x22x1.5

Rondella in rame
30

Q51435044 OD050612L Occhio DIN


Ø 3/8

24°
M18
DIN 2353

1: E341L12 Dado (ricambio)


RF05060000 Raccordo forato
31

2: E342L12 Anello (ricambio)


3/8 BSP
2 1

Ø28
Ø12

OT0506T12 Occhio Esempio di montaggio con tubo in


Ø 3/8
40

acciaio Ø 12 mm
DIN 2353
Ø12

CODICE DI ORDINAZIONE

VBP ** ** 12

Serie
VBP = Valvola di blocco pilotata.

SA = ..su un utilizzo
Tipo Dimensione 04 12 = 1/4 BSP - Tubo E12
DA = ..su utilizzi A e B 06 12 = 3/8 BSP - Tubo E12

IE/VBPSA-VBPDA-DIN/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 60 SHEET: 2/2 VALVOLE DI BLOCCO PILOTATE 5


6

VALVOLE A COMANDO
MANUALE E PNEUMATICO

IE/C6/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 61 SHEET: 1/1 VALVOLE A COMANDO MANUALE E PNEUMATICO 6
CMF04
COMANDO MANUALE A LEVA

Le valvole direzionali, ad azione diretta normalmente chiuse 2 vie 2 posizioni


27°
25° a comando manuale, consentono tramite una leva con funzionamento pro-
gressivo di mettere a scarico la pressione (sensibilità al carico) permettendo
il passaggio di fluido attraverso la valvola da 2 a 1.
La tenuta è garantita da un otturatore conico in acciaio, temprato e rettifica-
to. A richiesta è previsto un microinterruttore per comandare ad esempio un
relè di avviamento motopompa.
Il corpo leva è in alluminio pressofuso e il corpo valvola è in acciaio protetto
superficialmente mediante zincatura.
Microinterruttore / Microswitch

46/51 13

189.5 CARATTERISTICHE IDRAULICHE

Pressione max. di lavoro 300 bar


3 (N°2)
Portata max. 25 l/min
4 Nm
Trafilamento (0 ÷ 5 gocce/min) 0 ÷ 0,25 cm3/min
Temperatura di esercizio -25°C ÷ 60°C
24 Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
25

25-30 Nm
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
27

2 Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16


Coppia di serraggio 25 ÷ 30 Nm
1
Ø 12.7
Peso 0,25 kg
3/4 - 16 UNF Sede cavità (3/4 - 16 UNF) CD018014 (Vedi sezione 15)

00012003 Kit guarnizioni di ricambio perdite di carico (Con valvola completamente aperta)

10
9

8
SIMBOLI IDRAULICI 7

6
P(bar)

5
2 2 4

1 1 1

0
0 5 10 15 20 25
CMF04L CMF04M Q (l/min)
Senza microinterruttore Con microinterruttore
Fluido impiegato: olio con viscosità
32 mm²/s a 40°C.

CODICE DI ORDINAZIONE

CMF 04 * 0 0 1

Serie 1 = N° di serie
CMF = Comando manuale a leva

Grandezza Varianti
04 = 3/4 - 16 UNF 0 = Nessuna variante

L = Senza microinterruttore Versione 0 = Orientamento verticale (Standard)


M = Con microinterruttore Vedi disegno

IE/CMF04/ 001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 62 SHEET: 1/1 VALVOLE A COMANDO MANUALE E PNEUMATICO 6
CPE04
COMANDO MANUALE A PULSANTE

Le valvole bidirezionali, ad azione diretta normalmente chiuse 2 vie 2 posi-


70.1 zioni a comando manuale, consentono un intervento manuale. L’apertura si
ottiene spingendo manualmente il pulsante.
42 27.8 0.3 La tenuta, in entrambi i sensi, è garantita da un otturatore conico in acciaio,

3/4 - 16 UNF
3 temprato e rettificato.
Il corpo valvola è in acciaio protetto superficialmente mediante zincatura.
2

CARATTERISTICHE IDRAULICHE

Ø 12.7
Ø 22

Pressione max. di esercizio 300 bar


Portata max. 30 l/min
22
Trafilamento (0 ÷ 5 gocce/min) 0 ÷ 0,25 cm3/min
Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
00012022 Kit guarnizioni di ricambio
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
SIMBOLO IDRAULICO 2 Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
Peso 0,107 kg
Coppia di serraggio 25 ÷ 30 Nm
1 Sede cavità (3/4 - 16 UNF) CD018006 (Vedi sezione 15)

PERDITE DI CARICO FORZA ESERCITATA SUL PULSANTE

20 60

18 1 2
50
16
2 1
14
40
12
P(bar)

F (daN)

10 30

8
1 2 20
6

4 2 1
10
2

0 0
0 2 4 6 8 10 12 14 16 18 20 22 24 26 28 30 0 100 200 300 400
Q (l/min) P(bar)

Fluido impiegato: olio con viscosità 32 mm²/s a 40°C. Fluido impiegato: olio con viscosità 32 mm²/s a 40°C.

CODICE DI ORDINAZIONE

CPE 04 P0 00 • 1

Serie
CPE = Comando manuale a pulsante 1 = N° di serie

Grandezza Varianti 00 = Nessuna variante


04 = 3/4 - 16 UNF
FH = Filtro a rete

Versione
P0 = Azionamento a pulsante

IE/CPE04/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 63 SHEET: 1/1 VALVOLE A COMANDO MANUALE E PNEUMATICO 6
CRD04P
COMANDO PNEUMATICO

Le valvole bidirezionali, ad azione diretta, normalmente chiuse 2 vie 2 posi-


zioni a comando pneumatico consentono di mettere a scarico la pressione
36
permettendo il passaggio di fluido attraverso la valvola in entrambi i sensi.
3/4-16 UNF La tenuta, in entrambi i sensi, è garantita da un otturatore conico in acciaio,
2 temprato e rettificato e lo sblocco avviene quando il ramo di pilotaggio X
viene collegato ad un segnale di pressione pneumatico per mezzo di un ele-
mento esterno..

Ø 23
X 1 Il corpo valvola è in acciaio protetto superficialmente mediante zincatura.
1/8"BSP

CARATTERISTICHE IDRAULICHE

Ø 12.7
9.5 14.4
Pressione max. di esercizio 250 bar
49,4 27.4 Pressure min. di pilotaggio 1 → 2 5,5 bar
Pressure min. di pilotaggio 2 → 1 3,5 bar
76.8
Pressure max. di pilotaggio 20 bar
Portata max. 30 l/min
00012022 Kit guarnizioni di ricambio
Trafilamento (0 ÷ 5 gocce/min) 0 ÷ 0,25 cm3/min
Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
Peso 0,107 kg
Coppia di serraggio 25 ÷ 30 Nm
Sede cavità (3/4 - 16 UNF) CD018006 (Vedi sezione 15)

SIMBOLO IDRAULICO 2 perdite di carico LIMITI DI IMPIEGO

X 2→1 1→2
14 250
1 225
12
200
10 175
2 1 150
P(bar)

P(bar)

8
125
6
1 2 100

4 75

50
2
25
0 0
0 2 4 6 8 10 12 14 16 18 20 22 24 26 28 30 0 2 4 6 8 10 12 14 16 18 20 22 24 26 28 30
Q (l/min) Q (l/min)

Fluido impiegato: olio con viscosità 46 mm²/s a 40°C.

CODICE DI ORDINAZIONE

CRD 04 P ** 2

Serie
CRD = Comando pneumatico 2 = N° di serie

Grandezza Varianti 00 = Nessuna variante


04 = 3/4 - 16 UNF FH = Filtro a rete

Comando
P = Pneumatico

IE/CRD04P/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 64 SHEET: 1/1 VALVOLE A COMANDO MANUALE E PNEUMATICO 6
7

VALVOLE DI FINE CORSA

IE/C7/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 65 SHEET: 1/1 VALVOLE DI FINE CORSA 7


VFC
VALVOLE DI FINE CORSA - MONTAGGIO IN LINEA

Le valvole direzionali , ad azione diretta normalmente chiuse 2 vie 2 posizio-


9
B
3/8 BSP
ni a comando manuale, vengono montate normalmente in derivazione sulla
Ø10

linea di pressione e consentono, tramite l’azionamento di uno spintore, di


mettere a scarico la pressione permettendo il passaggio di fluido attraverso

Ø8.5
la valvola da A a B.
35

50
La tenuta è garantita da un otturatore conico in acciaio, temprato e rettificato.
Il corpo valvola è in acciaio protetto superficialmente mediante zincatura.
49 A 30
89

15 65 9

CARATTERISTICHE IDRAULICHE
F
Pressione max. di esercizio 300 bar
24
Portata max. 40 l/min
6 corsa
stroke Trafilamento (0 ÷ 5 gocce/min) 0 ÷ 0,25 cm3/min
Max. sforzo meccanico (F) in spinta
240 daN
richiesto a 300 bar
Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
SIMBOLO IDRAULICO B Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
A Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
Peso 0,68 kg

portata / corsa camme

6
P(bar)

0
0 10 20 30 40
Q (l/min)

Fluido impiegato: olio con viscosità 15 mm²/s a 40°C.

CODICE DI ORDINAZIONE

VFC 06 OR

Serie
VFC = Valvole di fine corsa

Grandezza
06 = 3/8 BSP OR = Tipo

IE/VFC/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 66 SHEET: 1/1 VALVOLE DI FINE CORSA 7


VD40
VALVOLE DI DECELERAZIONE - MONTAGGIO IN LINEA

Le valvole hanno la funzione di regolatori di flusso unidirezionali con comando


F a camme.
Montate in linea normalmente tra attuatore e distributore per movimentare
carri o slitte, consentono tramite la camma rallentamenti o accelerazioni della
massa in movimento.

L max 123.5
SP
½
"B Una apposita valvola di ritegno interna, consente il ritorno libero in senso

L min 103
contrario. Sono disponibili con attacchi filettati di 1/2” BSPP in ingresso e in

148.5
SP
"B
½
A A uscita. Il corpo valvola è in ghisa protetto superficialmente con fosfatazione

115
al manganese.
62

P
Per garantire il corretto funzionamento della valvola, collegare il drenaggio

Ø 8.5
½" BSP

59.5
P
“Y” alla linea di scarico.

Ø 14
38

1/8" BSP
18

45 23 14.5 8.5 8.5


CARATTERISTICHE IDRAULICHE
59.5 45
95
Pressione max. di esercizio 180 bar
Viti di fissaggio previste UNI 5931 M8x50 in materiale 12.9 Portata max. 40 l/min
Coppia di serraggio 8 Nm / 0.8 kgm
Trafilamento max 0,06 l/min
Corsa camme Vedi diagramma
Max. sforzo meccanico (F) 100 N
SIMBOLO IDRAULICO P Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
Y Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
A
Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
Peso 2,8 kg

portata / Lmin-Lmax

120

118

116

114
80 bar
r
180 ba
L (mm)

112

110

108

106

104

0 10 20 30 40
Q (l/min)

CODICE DI ORDINAZIONE

VD 40 A ** 3

Serie
VD = Valvola di decelerazione 3 = N° di serie

00 = Nessuna variante
Varianti V1 = Viton
40 = Portata 40 l/min FA = Ricoprimento ridotto per
evitare urti sul carico

Filettatura
A = 1/2” BSP

IE/VD40/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 67 SHEET: 1/1 VALVOLE DI FINE CORSA 7


CAT: BFP/VCAR Page: 68 VALVOLE DI FINE CORSA 7
8

ELETTROVALVOLE A 2 VIE

IE/C8/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 69 SHEET: 1/1 ELETTROVALVOLE A 2 VIE 8


CRP04
ELETTROVALVOLA DI RITEGNO AD AZIONE PILOTATA

Emergenza (NC) CRP 04 18 .. Le valvole elettriche, ad azione pilotata, sono valvole direzionali 2 vie 2 posi-
Versione con bobina 18W zioni a comando elettrico. La tenuta da 2 verso 1 è garantita da un otturatore
Cavità tipo “A” conico in acciaio, temprato e rettificato. Disponibili in versione normalmente
2.7 Corsa Emergenza (NA)
aperta (NA) o normalmente chiusa (NC).
(Stroke) 8 Emergency (NA) - NA, passaggio libero da 2 verso 1 con bobina diseccitata
24 - NC, passaggio libero da 2 verso 1 con bobina eccitata o da 1 verso 2 con
Varianti bobina diseccitata.
19 3/4 - 16 UNF
Le valvole normalmente chiuse possono funzionare con bobine in corrente
2
continua DC o alternata AC.
Ø20
Ø10

42
Le valvole normalmente aperte funzionano con bobine in corrente continua

20.5
DC mentre per applicazioni in corrente alternata AC bisogna utilizzare bobine

Ø12.7
3.5 Corsa 2.5
(Stroke) 38.2 max
RAC con connettore avente il raddrizzatore incorporato.
P3(NA) 38.6 27 30
59 (NC)
I canotti sono in acciaio protetto superficialmente mediante zincatura nella
valvola NC e nichelatura nella valvola NA.
Ø20
Ø10

86 (NC)
66.6 (NA)
P4(NA) 29.5 93.6 (NA)

Emergenza CRP 04 22NC CARATTERISTICHE


Versione con bobina 22W
Cavità tipo “A”
300 bar (NA)
Pressione max.
280 bar (NC)
24
20 l/min (CRP418NC)
Portata max.
3/4 - 16 UNF
40 l/min (CRP422NC-CRP418NA)
2 Trafilamento (0 ÷ 5 gocce/min) 0 ÷ 0,25 cm3/min
Ø20

Frequenza max. di eccitazione 2 Hz


Ø10

47.8

1
23.5
Ø12.7

2.1 Corsa
(Stroke) 8
Inserimento 100% ED
2.5
36 Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
38.5 13 27
59 Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm²/s
86
Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
Adattatore per cavità tipo “B” Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
Filtro a rete cartuccia 280µm
Ø 15.87

Tipo di protezione
Ø 12.7

IP65
(in relazione al connettore usato)
Peso (con bobina) 0,27 kg (..18) - 0,35 kg (..22)
V89B30000 Codice di ricambio
Coppia di serraggio cartuccia 25 ÷ 30 Nm
Coppia di serraggio ghiera bobina
00012023 Kit guarnizioni di ricambio 7 Nm
Coppia di serraggio emergenza
Connettori da ordinare separatamente, vedi sez. 18 Sede cavità standard “A” CD018006 - CD018009
(3/4 - 16 UNF) (Vedi sezione 15)
Sede cavità con adattatore “B” CD018012
(3/4 - 16 UNF) (Vedi sezione 15)

SIMBOLI IDRAULICI

2 2

1 1

Normalmente aperta Normalmente chiusa

IE/CRP04/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 70 SHEET: 1/2 ELETTROVALVOLE A 2 VIE 8


CRP04
perdite di carico LIMITI DI IMPIEGO

CRP 04 18NC. CRP 04 18NA. CRP 04 22NC.


10 16 20 300
2 1 2 1
14
8 2 1 250
12 15 CRP0418NA
200
6 10
P(bar)

P(bar)

P(bar)

P(bar)
1 2 8 10 150 CRP0422NC
4
6
1 2 100
4 5 CRP0418NC
2
50
2

0 0 0 0
0 5 10 15 20 0 10 20 30 40 0 10 20 30 40 0 10 20 30 40
Q (l/min) Q (l/min) Q (l/min) Q (l/min)

1 → 2 Solo a magnete diseccitato 1 → 2 Solo a magnete diseccitato

Le prove sono state eseguite con solenoidi caldi, sottoalimentati del 10% rispetto al valore nominale e con una temperatura del fluido di 40°C. Il fluido impiegato è un olio
minerale avente una viscosità di 46 mm²/s a 40°C.

CODICE DI ORDINAZIONE

CRP 04 ** ** * * * ** 2

Serie Varianti 2 = N° di serie


CRP = Elettrovalvola di ritegno ad
azione pilotata
00 = Nessuna variante FK = Con fili 600 mm (1)
Grandezza
04 = 3/4 - 16 UNF P4 = Pulsante emerg (..NA) AJ = Connessione AMP Junior (2)
P3 = Emerg. rotante (..NA) CX = Connessione Deutsch con
18 = 18W (NA-NC) - C30 Bobina SF = Senza filtro a rete diodo bidirezionale integrato (3)
22 = 22W (NC) - C36 Connettori da ordinare separatamente, vedi sez. 18

NA = Normalmente aperta Versione DC 18W/22W (C30-C36) AC 18W (C30)


NC = Normalmente chiusa L = 12 VDC A = 24 VAC 50 Hz
M = 24 VDC J = 115 VAC 50 Hz
Tensioni
A = Standard - Ø 12,7 mm Tipo di sede N = 48 VDC I = 230 VAC 50 Hz
B = Con adattatore - Ø 15,9 mm 2 = 21.6 VDC RAC (4) F = 24 VAC 60 Hz
Z = 102 VDC RAC (5) C = 110 VAC 60 Hz
X = 205 VDC RAC (6) D = 220 VAC 60 Hz
S = Senza emergenza (NC) Versione W = Senza bobine (7) K = Senza bobina (7)
E = Con emergenza (NA-NC)
Dati tecnici bobine, vedi sez. 17

(1) Solo tensioni 12 VDC - 24 VDC (5) Con raddrizzatore: 115 VAC/50Hz - 120 VAC/60Hz
(2) Solo tensioni 12 VDC - 24 VDC e bobina 22W (6) Con raddrizzatore: 230 VAC/50Hz - 240 VAC/60Hz
(3) Solo tensioni 12 VDC - 24 VDC e bobina 18W (7) Le prestazioni sono garantite solo utilizzando elettrovalvole BFP complete di
(4) Con raddrizzatore: 24 VAC/50-60Hz bobina

IE/CRP04/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 71 SHEET: 2/2 ELETTROVALVOLE A 2 VIE 8


CRP04HP
ELETTROVALVOLA DI RITEGNO AD AZIONE PILOTATA - ALTA PRESSIONE

Le valvole elettriche, ad azione pilotata, sono valvole direzionali 2 vie 2 posi-


CRP 04 HP NA ..
zioni a comando elettrico adatte a lavorare ad alte pressioni. La tenuta da 2
verso 1 è garantita da un otturatore conico in acciaio, temprato e rettificato.
Disponibili in versione normalmente aperta (NA) o normalmente chiusa (NC).
Emergenza P3 - NA, passaggio libero da 2 verso 1 con bobina diseccitata.
24 - NC, passaggio libero da 2 verso 1 con bobina eccitata o da 1 verso 2 con
19 bobina diseccitata.
3/4-16 UNF
Le valvole funzionano con bobine in corrente continua DC mentre per applica-
2
zioni in corrente alternata AC bisogna utilizzare bobine RAC con connettore
20

47.8
10

1
avente il raddrizzatore incorporato.

23.5
12.7
3 Corsa
(Stroke) I canotti sono in acciaio protetto superficialmente mediante zincatura.
38.2 max
P3 2.5
36
38.5 8.8 27
61.8
88.8

CRP 04 HP NC .. CARATTERISTICHE

Pressione max. 370 bar


24 Portata max. 30 l/min
4 corsa
(stroke) 3/4-16 UNF Trafilamento (0 ÷ 5 gocce/min) 0 ÷ 0,25 cm3/min
2 Frequenza max. di eccitazione 2 Hz
47.8
20
8

1
Inserimento 100% ED
23.5
12.7

Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524


3
38.5 12.1 27
36 Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm²/s
8 85.2 Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
93.2
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
00012024 Kit guarnizioni di ricambio Filtro a rete cartuccia 280µm
Tipo di protezione
Connettori da ordinare separatamente, vedi sez. 18 IP65
(in relazione al connettore usato)
Peso (con bobina) 0,35 kg
Coppia di serraggio cartuccia 25 ÷ 30 Nm
Coppia di serraggio ghiera bobina 7 Nm
CD018006 - CD018009
SIMBOLI IDRAULICI Sede cavità (3/4 - 16 UNF)
(Vedi sezione 15)

2 2

1 1

Normalmente aperta Normalmente chiusa

IE/CRP04HP/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 72 SHEET: 1/2 ELETTROVALVOLE A 2 VIE 8


CRP04HP
perdite di carico LIMITI DI IMPIEGO

CRP 04 HP NC. CRP 04 HP NA.


14 10 400

12 350
8
10 300
P(bar)

P(bar)

P(bar)
250 CRP04HPNA
6
8 1 2 2 1 CRP04HPNC
200
6 4
150
2 1
4
100
2
2
50
0 0 0
0 5 10 15 20 25 30 0 5 10 15 20 25 30 0 5 10 15 20 25 30
Q (l/min) Q (l/min) Q (l/min)

1 → 2 Solo a magnete diseccitato

Le prove sono state eseguite con solenoidi caldi, sottoalimentati del 10% rispetto al valore nominale e con una temperatura del fluido di 40°C. Il fluido impiegato è un olio
minerale avente una viscosità di 46 mm²/s a 40°C.

CODICE DI ORDINAZIONE

CRP 04 HP ** A E * ** 1

CRP = Elettrovalvola di ritegno ad Serie Varianti


1 = N° di serie
azione pilotata
Grandezza 00 = Nessuna variante FK = Con fili 600 mm (1)
04 = 3/4 - 16 UNF
P3 = Emerg. rotante ( ..NA) AJ = Connessione AMP Junior (1)
SF = Senza filtro a rete
HP = Alta pressione
Connettori da ordinare separatamente, vedi sez. 18
NA = Normalmente aperta Versione
NC = Normalmente chiusa DC 22W (C36)
Tipo di sede Tensioni
A = Standard - Ø 12,7 mm L = 12 VDC 2 = 21.6 VDC RAC (2)
M = 24 VDC Z = 102 VDC RAC (3)
Versione N = 48 VDC X = 205 VDC RAC (4)
E = Con emergenza
V = 28 V DC W = Senza bobina (5)
4 = 14 VDC
Dati tecnici bobine, vedi sez. 17

(1) Solo tensioni 12 VDC - 24 VDC (4) Con raddrizzatore: 230 VAC/50Hz - 240 VAC/60Hz
(2) Con raddrizzatore: 24 VAC/50-60Hz (5) Le prestazioni sono garantite solo utilizzando elettrovalvole BFP complete di
(3) Con raddrizzatore: 115 VAC/50Hz - 120 VAC/60Hz bobina

IE/CRP04HP/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 73 SHEET: 2/2 ELETTROVALVOLE A 2 VIE 8


CRP04X ATEX

elettrovalvole conformi alla direttiva atex 94/9/ce

14 (NC) 9,2 (NC)


Le valvole serie CRP04X sono valvole direzionali a 2 vie / 2 posizioni a coman-
17 (NA) 9.0 (NA) do elettrico, disponibili in versione 12V e 24V.
La tenuta da “2” verso “1” è garantita da un otturatore conico.
34 Disponibili in versione normalmente aperta (NA) o normalmente chiusa (NC).
- NA, passaggio libero (da “2” verso “1”) con bobina diseccitata
30
- NC, passaggio libero (da “2” verso “1”) con bobina eccitata o da “1” verso
“2 ” con bobina diseccitata
24
Le valvole funzionano con bobine in corrente continua DC.
24 Tali bobine sono oggetto di certificazione separata marcatura II 2 GD Ex d
2
IIC T6/T85°C. Le bobine sono fornite con un cavo tripolare con sezione filo
1
minima di 1,5 mm² di lunghezza 6 m.
Intermittenza di funzionamento: ED100% se la temperatura ambiente non
supera i 40°C. Grado di protezione: IP67 secondo EN 60529.
108.2 (NC) 111 (NA) Tensione di alimentazione: non deve superare +5% / -10% del valore nomi-
135.2 (NC) 138 (NA)
nale. I canotti sono realizzati in acciaio protetto superficialmente mediante
zincatura (NC) o brunitura e nichelatura (NA).
Le valvole serie CRP04X sono apparecchiature del gruppo II, per l’uso in zone
SIMBOLI IDRAULICi classificate con presenza di gas (categoria 2 G) e polveri combustibili (catego-
ria 2 D). Esse sono progettate e costruite in accordo alla direttiva ATEX 94/9/
2 CE, secondo le norme europee: EN 1127-1, EN 13463-1, EN 13463-5.
2
I fluidi utilizzati sono fluidi idraulici per applicazioni oleodinamiche, quali per
esempio: oli minerali, soluzioni acqua-glicole, oli biocompatibili, ecc., con vi-
scosità compresa tra 10 e 500 mm²/s.
1 1
La serie CRP04X presenta una bobina certificata nel range di temperatura
Normalmente aperta Normalmente chiusa ambiente -20°C / +40°C ; essa viene utilizzata con temperature di fluido fino
a +40°C.

PERDITE DI CARICO CARATTERISTICHE

Normalmente chiusa Normalmente aperta Pressione max. 300 bar


10
2 1
6
Portata max. 20 l/min
8
5 Trafilamento (0 ÷ 5 gocce/min) 0 ÷ 0,25 cm3/min
4 Frequenza max. di eccitazione 2 Hz
P (bar)

6
P (ba r)

2 1
1 2 3 Inserimento 100% ED
4
2 Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
2 1 Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm²/s
Temperatura fluido -20 ÷ +40 °C
0 5 10 15 20 0 5 10 15 20
Q (l/min) Q (l/min) Temperatura ambiente -20 ÷ +40 °C
1 → 2 Solo a magnete diseccitato Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
Filtro a rete cartuccia 280µm
Tipo di protezione
IP67
LIMITI DI IMPIEGO (in relazione al connettore usato)
Peso (con bobina) 1,29 kg

300
Coppia di serraggio cartuccia 25 ÷ 30 Nm (2,5 ÷ 3 kgm)

250
Coppia di serraggio ghiera bobina 6 Nm (0,6 kgm)
CRP04XNA Cavità (3/4 - 16 UNF) CD018006
200 CRP04XNC
P(bar)

150

100
Le prove sono state eseguite con solenoidi caldi, sottoalimentati del 10% rispetto
50
al valore nominale e con una temperatura del fluido di 40°C. Il fluido impiegato è
0 un olio minerale avente una viscosità di 46 mm²/s a 40°C.
0 5 10 15 20
Q (l/min)

IE/CRP04X/003/2012 P35160014 CAT: BFP/VCAR Page: 74 SHEET: 1/2 ELETTROVALVOLA A CARTUCCIA - 2 VIE 8
CRP04X ATEX

targhetta di identificazione e marcatura

Tutti i moduli sono forniti con Targhetta di identificazione e Dichiarazione di La targhetta di identificazione contiene le principali informazioni tecniche
conformità ai sensi della direttiva 94/4/CE, nella quale sono riportati tutti i relative alle caratteristiche funzionali e costruttive del modulo, deve perciò
dati caratteristici di funzionamento ed identificazione. essere mantenuta integra e visibile.

7 1 Conformità a direttiva Europea

2 Conformità alla direttiva Atex 94/9/CE


2
1 Per ambienti con presenza di gas,
3 II 2 GD c T6/T85°C
vapori e polveri
4 Tamb = -20°C ÷ +40°C Temperatura ambiente di esercizio
5 Tmax fluid = -20°C ÷ +40°C Temperatura di esercizio fluido
8 Riferimento al file tecnico depositato
6 CRP04X/ATX/08
presso Organismo Notificato
3 9 7 P max = 300 bar Pressione massima d’esercizio
4 Codice di ordinazione
8 Code
6 5 (10 caratteri stampigliato)
9 O.T. Ordine tecnico/anno (stampigliato)

CODICE DI ORDINAZIONE

CRP 04 X ** A * * ** 2

CRP = Elettrovalvola di ritegno a Serie


cartuccia - azione pilotata 2 = N° di serie
Varianti
Grandezza 00 = Nessuna variante
04 = 3/4 - 16 UNF

Tensioni L = 12V dc
X = Elettrovalvole costruite secondo
Direttiva ATEX 94/9/CE M = 24V dc

Variante S = Senza emergenza (solo NC)


NA = Normalmente aperta Versione
NC = Normalmente chiusa E = Con emergenza (solo NA)

Tipo di sede
A = Standard - Ø 12,7 mm

ISTRUZIONI DI SICUREZZA • Le valvole devono essere collegate a terra mediante apposito elemento di connes-
Prima dell’installazione leggere attentamente quanto riportato nel foglio di istruzione. sione antiallentante e antirotazione.
Tutte le operazioni di manutenzione devono essere eseguite secondo quanto riportato • Nel montaggio del corpo valvola sulla base (manifold) assicurarsi di non danneggia-
nel manuale. re in alcun modo gli anelli di tenuta OR sulla superficie di appoggio.
• Per gli aspetti legati all’installazione dei solenoidi vedi le istruzioni di sicurezza
Le valvole serie CRP04X devono essere installate e mantenute in accordo con le norme
relative. I componenti elettrici non devono essere aperti sotto tensione.
impiantistiche e di manutenzione per ambienti classificati contro il rischio di esplosione
• In caso si rendesse necessario allentare le ghiere alle estremità esterna delle
per presenza di gas (esempio: EN 60079-14, EN 60079-17 oppure altre norme/standard
bobine per orientare opportunamente i pressacavi, poi serrarle nuovamente alla
nazionali).
rispettiva coppia di serraggio.
Le valvole devono essere collegate a terra mediante apposito elemento di connessione
antiallentante e antirotazione. MODALITÀ DI IMPIEGO E MANUTENZIONE
Per gli aspetti di sicurezza legati all’utilizzo delle bobine vedi le istruzioni d’uso e manu- IMPIEGO
tenzione e le istruzioni di sicurezza relative. Le apparecchiature / componenti elettrici • Rispettare i limiti funzionali indicati nella sezione caratteristiche tecniche e quelli,
non devono essere aperti sotto tensione. ove fossero restrittivi, indicati nelle istruzioni di sicurezza dei solenoidi.
L’utilizzatore deve controllare periodicamente, in funzione delle condizioni di utilizzo e • L’olio utilizzato deve rientrare nella famiglia degli oli minerali previsti dal costrutto-
delle sostanze, la presenza di incrostazioni, la pulizia, lo stato di usura ed il corretto re ed il suo livello di contaminazione deve essere mantenuto entro i limiti indicati.
funzionamento delle valvole. MANUTENZIONE
Tutte le operazioni di installazione e manutenzione devono essere fatte da • L’utilizzatore deve controllare periodicamente, in funzione delle condizioni di utiliz-
personale qualificato. zo e delle sostanze, la presenza di incrostazioni, la pulizia, lo stato di usura ed il
corretto funzionamento delle valvole.
ISTRUZIONI PER L’INSTALLAZIONE • In caso di danneggiamento degli anelli di tenuta OR, sostituirli solo con quelli spe-
Effettuare il cablaggio dei solenoidi secondo le istruzioni d’uso delle relative cificatamente forniti dal costruttore.
bobine (di cui una copia è sempre fornita insieme al prodotto).

IE/CRP04X/003/2012 P35160014 CAT: BFP/VCAR Page: 75 SHEET: 2/2 ELETTROVALVOLA A CARTUCCIA - 2 VIE 8
CRD04
ELETTROVALVOLA DI RITEGNO AD AZIONE DIRETTA

Varianti CRD 04 18 NC ... Le valvole bidirezionali, ad azione diretta, normalmente chiuse 2 vie 2 posizio-
Versione con bobina 18W ni a comando elettrico consentono di mettere a scarico la pressione permet-
tendo il passaggio di fluido attraverso la valvola in entrambi i sensi.
Emergenza standard La tenuta, in entrambi i sensi, è garantita da un otturatore conico in acciaio,
19 Standard emergency temprato e rettificato.
24
Le valvole funzionano con bobine in corrente continua DC mentre per applica-
zioni in corrente alternata AC bisogna utilizzare bobine RAC con connettore
Ø10

3/4 - 16 UNF
2
avente il raddrizzatore incorporato.
38.2 max I canotti sono in acciaio protetto superficialmente mediante nichelatura
Ø20

42
P3 1
(CRD0418NC - CRD0422NC) o fosfatazione (CRD04NC).

20.5
Ø12.7
Ø10
Ø20

2.5
30
38.6 13.3 27.4 CARATTERISTICHE
P4 29.5 66.6
94
CRD 04 22 NC = 300 bar
Pressione max. - vedi nota (*) CRD 04 18 NC = 210 bar
Varianti CRD 04 22 NC ... CRD 04 NC = 250 bar
Versione con bobina 22W CRD 04 22 NC /18 NC = 15 l/min
Portata max.
Emergenza standard
CRD 04 NC = 30 l/min
19 Standard emergency
24
Frequenza max. di eccitazione 2 Hz
Inserimento 100% ED
Ø10

3.5 Corsa
3/4 - 16 UNF
Trafilamento (0 ÷ 20 gocce/min) 0 ÷ 1 cm3/min
2
(Stroke) 38 max
Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
Ø20

47.8

1
P3
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
23.5
Ø12.7
Ø10
Ø20

2.5 Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C


36
P4 29.3
38.5 13.3 27.4
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
66.6
94 Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
Filtro a rete cartuccia 280µm
Varianti CRD 04 NC ... Tipo di protezione
Versione con bobina 30W IP65
(in relazione al connettore usato)
24 CRD 04 18 NC = 0,27 kg
Emergenza standard
Peso (con bobina) CRD 04 22 NC = 0,35 kg
Standard emergency CRD 04 NC = 0,63 kg
24
Coppia di serraggio cartuccia 25 ÷ 30 Nm
P1 max 63
3/4 - 16 UNF Coppia di serraggio ghiera bobina
30 7 Nm
2 Coppia di serraggio emergenza
56.5

1
Sede cavità standard “A” CD018006 - CD018009
45.5
22.8

(3/4 - 16 UNF) (Vedi sezione 15)


P4 53 3 27.9
119.3 45.5 Sede cavità con adattatore “B” CD018012
(3/4 - 16 UNF) (Vedi sezione 15)
Flusso Forza (F)
Ø 32

2→1 10N
1→2 10 + (2,5 x p) N
E1 41 p = pressione di lavoro (bar)

Adattatore per cavità tipo “B” SIMBOLI IDRAULICI


Ø 15.87
Ø 12.7

V89B30000 Codice di ricambio


* Pressione max. con adattatore: 1
Unidirezionale 2 → 1 = 300 bar
Bidirezionale 2 → 1 e 1 → 2 = 210 bar

00012025 Kit guarnizioni di ricambio

Connettori da ordinare separatamente, vedi sez. 18

IE/CRD04/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 76 SHEET: 1/2 ELETTROVALVOLE A 2 VIE 8


CRD04
perdite di carico LIMITI DI IMPIEGO

18W / 22W 30W 22W 18W 30W


A=2→1 G=2→1 C=2→1 E=2→1 I=2→1
B=1→2 H=1→2 D=1→2 F=1→2 L=1→2
24 340 250
16 A 320
22
300
C 225 L
14 20 280
D
B G 200
18 260
12 240 175
16 220 I
H E
P(bar)

150
P(bar)

P(bar)

P(bar)
10 14 200
F
180
8 12 125
160
10 140 100
6 120
8
100 75
4 6 80
60 50
4
2 40 25
2 20
0 0 0 0
0 2 4 6 8 10 12 14 16 0 2 4 6 8 10 12 14 16 18 20 22 24 26 28 30 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 0 2 4 6 8 10 12 14 16 18 20 22 24 26 28 30
Q (l/min) Q (l/min) Q (l/min) Q (l/min)

Le prove sono state eseguite con solenoidi caldi, sottoalimentati del 10% rispetto al valore nominale e con una temperatura del fluido di 40°C. Il fluido impiegato è un olio
minerale avente una viscosità di 46 mm²/s a 40°C.

CODICE DI ORDINAZIONE

CRD 04 ** NC * * * ** *
2 = N° di serie CRD 04 18 NC..
CRD = Elettrovalvola di ritegno ad azione CRD 04 22 NC..
Serie
diretta Varianti CRD 04 00 NC..
1 = N° di serie CRD 04 NC..
Grandezza
04 = 3/4 - 16 UNF
00 = Nessuna variante FH = Filtro a rete
E1 = Emerg. manuale (30W) PJ = FH + emerg. P4
18 = 18W (C30) P1 = Emerg. rotante (30W) FK = Con fili 600 mm (1)
22 = 22W (C36) Bobina P3 = Emerg. rotante (18W/22W) AJ = Connessione AMP Junior (2)
00= Senza bobina (4) P4 = Pulsante emerg. CX = Connessione Deutsch con
diodo bidirezionale integrato (3)
Omettere per versione 30W (D12)
Connettori da ordinare separatamente, vedi sez. 18
Versione Tensioni
NC = Normalmente chiusa DC 18W/22W (C30-C36) DC 30W (D12)
L = 12 VDC L = 12 VDC
A = Standard - Ø 12,7 mm Tipo di sede M = 24 VDC M = 24 VDC
B = Con adattatore - Ø 15,9 mm N = 48 VDC W = Senza bobina (7)
2 = 21.6 VDC RAC (4)
Z = 102 VDC RAC (5)
E = Con emergenza Versione X = 205 VDC RAC (6)
W = Senza bobina (7)
Omettere per versione 30W (D12)
Dati tecnici bobine, vedi sez. 17
(1) Solo tensioni 12 VDC - 24 VDC e bobine18W/22W (5) Con raddrizzatore: 115 VAC/50Hz - 120 VAC/60Hz
(2) Solo tensioni 12 VDC - 24 VDC e bobina 22W (6) Con raddrizzatore: 230 VAC/50Hz - 240 VAC/60Hz
(3) Solo tensioni 12 VDC - 24 VDC e bobina 18W (7) Le prestazioni sono garantite solo utilizzando elettrovalvole BFP complete di
(4) Con raddrizzatore: 24 VAC/50-60Hz bobina

IE/CRD04/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 77 SHEET: 2/2 ELETTROVALVOLE A 2 VIE 8


C2V04
ELETTROVALVOLE 2 VIE 2 POSIZIONI

Le valvole elettriche sono valvole bidirezionali 2 vie 2 posizioni a comando


elettrico.
Per tipologia costruttiva questo tipo di valvola ammette leggeri trafilamenti.
2.7 Corsa
(Stroke)
Emergenza (NA)
Emergency (NA) Disponibili in versione normalmente aperta (NA) o normalmente chiusa (NC).
8
Le valvole funzionano con bobine in corrente continua DC mentre per applica-
24 zioni in corrente alternata AC bisogna utilizzare bobine RAC con connettore
19 3/4" - 16 UNF avente il raddrizzatore incorporato.
2 I canotti sono in acciaio protetto superficialmente mediante zincatura
Ø10

Ø20

(C2V0422NC..) o nichelatura (C2V0422NA..), il pistoncino è in acciaio tem-

47.8
1

23.5
prato e rettificato.

Ø12.7
3.5 Corsa 2.5
(Stroke) 38.2 max
38.5 27 36
P3(NA)
59 (NC)
86(NC) CARATTERISTICHE
Ø20
Ø10

66.6 (NA)
93.6 (NA)
P4(NA) 29.5 Pressione max. 250 bar

00012025 Kit guarnizioni di ricambio Portata max. 15 l/min


Frequenza max. di eccitazione 2 Hz
Connettori da ordinare separatamente, vedi sez. 18
Inserimento 100% ED
Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
SIMBOLI IDRAULICI
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm²/s
Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
2 2
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
1 1 Tipo di protezione
Normalmente aperta Normalmente chiusa IP65
(in relazione al connettore usato)
Peso (con bobina) 0,30 kg
perdite di carico lIMITI DI IMPIEGO Coppia di serraggio cartuccia 25 ÷ 30 Nm
NA/NC 1 → 2 2 → 1 Coppia di serraggio ghiera bobina 7 Nm
Sede cavità (3/4 - 16 UNF) CD018006 (Vedi sezione 15)
6 250
1
5
200
2
4
150
Le prove sono state eseguite con sole-
P(bar)

P(bar)

Limiti di impiego
3
noidi 22W caldi, sottoalimentati del 10%
100
Passaggi C2V04 NA C2V04 NC rispetto al valore nominale e con una
2
temperatura del fluido di 40 °C.
1
50 1→2 Curva 2 Curva 1 Il fluido impiegato è un olio minerale aven-
2→1 Curva 1 Curva 1 te una viscosità di 46 mm²/s a 40°C.
0 0
0 2 4 6 8 10 12 14 16 0 2 4 6 8 10 12 14 16
Q (l/min) Q (l/min)

CODICE DI ORDINAZIONE

C2V 04 22 ** A * * 00 2
Serie
C2V = Elettrovalvola 2 vie / 2 posizioni Varianti 2 = N° di serie
Grandezza
04 = 3/4 - 16 UNF 00 = Nessuna variante FK = Con fili 600 mm (1)
Bobina P3 = Emerg. rotante (..NA) AJ = Connessione AMP Junior (1)
22 = 22W (C36) P4 = Pulsante emerg.(..NA)
NC = Normalmente chiusa Versione Connettori da ordinare separatamente, vedi sez. 18
NA = Normalmente aperta Tensioni DC 22W (C36)
Sede L = 12 VDC 2 = 21.6 VDC RAC (2)
A = Ø 12,7 mm (standard)
M = 24 VDC Z = 102 VDC RAC (3)
S = Senza emergenza (NC) Emergenza N = 48 VDC X = 205 VDC RAC (4)
E = Con emergenza (NA - NC) W = Senza bobina (5)
Dati tecnici bobine, vedi sez. 17
(1) Solo tensioni 12 VDC - 24 VDC (4) Con raddrizzatore: 230 VAC/50Hz - 240 VAC/60Hz
(2) Con raddrizzatore: 24 VAC/50-60Hz (5) Le prestazioni sono garantite solo utilizzando elettrovalvole BFP complete di
(3) Con raddrizzatore: 115 VAC/50Hz - 120 VAC/60Hz bobina

IE/C2V02/002/2012 CAT: BFP/VCAR Page: 78 SHEET: 1/1 ELETTROVALVOLE A 2 VIE 8


9

ELETTROVALVOLE A 3-4 VIE

IE/C9/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 79 SHEET: 1/1 ELETTROVALVOLE A 3-4 VIE 9


C3V0422
ELETTROVALVOLE 3 VIE 2 POSIZIONI

Le valvole elettriche sono valvole bidirezionali 3 vie 2 posizioni a comando


elettrico. Per tipologia costruttiva questo tipo di valvola ammette leggeri tra-
24 filamenti. Le valvole funzionano con bobine in corrente continua DC mentre
Emergenza per applicazioni in corrente alternata AC bisogna utilizzare bobine RAC con
3/4-16 UNF
connettore avente il raddrizzatore incorporato.

14.27
15.87
3 2 I canotti sono in acciaio protetto superficialmente mediante zincatura e il pi-
stoncino è in acciaio temprato e rettificato.

47.8
20
10

23.5
8 38.5 13 31.2 36
CARATTERISTICHE IDRAULICHE
90.2
Pressione max. di esercizio 210 bar
Portata max. 12 l/min
Frequenza max. di eccitazione 2 Hz
00012026 Kit guarnizioni di ricambio
Inserimento 100% ED
Connettori da ordinare separatamente, vedi sez. 18 Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
SIMBOLO IDRAULICO 2 Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
1 3 Tipo di protezione (in relazione al
IP 65
connettore usato)
Peso con bobina 0,30 kg
Coppia di serraggio cartuccia 25 ÷ 30 Nm
perdite di carico lIMITI DI IMPIEGO Coppia di serraggio ghiera bobina 7 Nm
Sede cavità (3/4 - 16 UNF) CD018005 (Vedi sezione 15)
A
14 210
B B
12 180

10 150
Perdite di Limiti di
Passaggi carico impiego Le prove sono state eseguite con sole-
P(bar)

P(bar)

8 120
A 1→2 A A noidi 22W caldi, sottoalimentati del 10%
6 90
2→1 A A rispetto al valore nominale e con una
4 60
2→3 B B temperatura del fluido di 40 °C.
2 30 3→2 B B Il fluido impiegato è un olio minerale aven-
Curve te una viscosità di 46 mm²/s a 40°C.
0 0
0 2 4 6 8 10 12 0 2 4 6 8 10 12
Q (l/min) Q (l/min)

CODICE DI ORDINAZIONE

C3V 04 22 1C C * * ** 2

Varianti
Serie
C3V = Elettrovalvola 3 vie / 2 posizioni 2 = N° di serie
Grandezza
04 = 3/4 - 16 UNF 00 = Nessuna variante
Bobina FK = Con fili 600 mm (1)
22 = 22W (C36) AJ = Connessione AMP Junior (1)
Schema Connettori da ordinare separatamente, vedi sez. 18
1C = Schema idraulico Tensioni
Tipo di sede DC 22W (C36)
C = Sede
L = 12 VDC 2 = 21.6 VDC RAC (2)
S = Senza emergenza Versione M = 24 VDC Z = 102 VDC RAC (3)
E = Con emergenza N = 48 VDC X = 205 VDC RAC (4)
W = Senza bobina (5)
Dati tecnici bobine, vedi sez. 17
(1) Solo tensioni 12 VDC - 24 VDC (4) Con raddrizzatore: 230 VAC/50Hz - 240 VAC/60Hz
(2) Con raddrizzatore: 24 VAC/50-60Hz (5) Le prestazioni sono garantite solo utilizzando elettrovalvole BFP complete di bobina
(3) Con raddrizzatore: 115 VAC/50Hz - 120 VAC/60Hz

IE/C3V0422/002/2012 CAT: BFP/VCAR Page: 80 SHEET: 1/1 ELETTROVALVOLE A 3-4 VIE 9


C3V0427
ELETTROVALVOLE 3 VIE 2 POSIZIONI

Le valvole elettriche sono valvole bidirezionali 3 vie 2 posizioni a comando


elettrico. Per tipologia costruttiva questo tipo di valvola ammette leggeri tra-
24
filamenti. Le valvole funzionano con bobine in corrente continua DC mentre
per applicazioni in corrente alternata AC bisogna utilizzare bobine RAC con
3/4" - 16UNF connettore avente il raddrizzatore incorporato.
I canotti sono in acciaio protetti superficialmente mediante fosfatazione e il
3 2
pistoncino è in acciaio temprato e rettificato.
Ø 20
46

Ø14.27 CARATTERISTICHE IDRAULICHE


Ø15.87
2.5
36
39 8.1 39.5
99 Pressione max. di esercizio 250 bar
Portata max. 20 l/min
Frequenza max. di eccitazione 2 Hz
00012027 Kit guarnizioni di ricambio
Inserimento 100% ED
Connettori da ordinare separatamente, vedi sez. 18 Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
SIMBOLO IDRAULICO 2 Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
1 3 Tipo di protezione (in relazione al
IP 65
connettore usato)
Peso con bobina 0,30 kg
Coppia di serraggio cartuccia 25 ÷ 30 Nm
perdite di carico lIMITI DI IMPIEGO Coppia di serraggio ghiera bobina 4,5 Nm
Sede cavità (3/4 - 16 UNF) CD018003 (Vedi sezione 15)
6 250
B 225
A
5
200
B
175
4
150
P(bar)

P(bar)

3 125
Perdite di Limiti di Le prove sono state eseguite con sole-
Passaggi
100
carico impiego
2 A noidi 27W caldi, sottoalimentati del 10%
75
2→1 A A rispetto al valore nominale e con una
2→3
50
1 B B temperatura del fluido di 40 °C.
25
3→2 B B Il fluido impiegato è un olio minerale
0 0
0 2 4 6 8 10 12 14 16 18 20 0 2 4 6 8 10 12 14 16 18 20 Curve avente una viscosità di 46 mm²/s a 40°C.
Q (l/min) Q (l/min)

CODICE DI ORDINAZIONE

C3V 04 27 1D D S * ** 2

Serie Varianti 2 = N° di serie


C3V = Elettrovalvola 3 vie / 2 posizioni
Grandezza 00 = Nessuna variante
04 = 3/4 - 16 UNF FL = Con fili 250 mm (1)
Bobina LD = Con fili 130 mm e diodo integrato (1)
27 = 27W (A09) AJ = Connessione AMP Junior (1)
Schema CX = Connessione Deutsch con diodo bidirez.integrato (1)
1D = Schema idraulico
Tensioni Connettori da ordinare separatamente, vedi sez. 18
Tipo di sede
D = Sede
DC 27W (A09)
Versione L = 12 VDC Z = 102 VDC RAC (2)
S = Senza emergenza
M = 24 VDC X = 205 VDC RAC (3)
N = 48 VDC W = Senza bobina (4)
P = 110 VDC
Dati tecnici bobine, vedi sez. 17
(1) Solo tensioni 12 VDC - 24 VDC (3) Con raddrizzatore: 230 VAC/50Hz - 240 VAC/60Hz
(2) Con raddrizzatore: 115 VAC/50Hz - 120 VAC/60Hz (4) Le prestazioni sono garantite solo utilizzando elettrovalvole BFP complete di bobina

IE/C3V0427/001/2012 CAT: BFP/VCAR Page: 81 SHEET: 1/1 ELETTROVALVOLE A 3-4 VIE 9


C3V03
ELETTROVALVOLE 3 VIE 2 POSIZIONI

Emergenza Le valvole elettriche sono valvole bidirezionali 3 vie 2 posizioni a comando


22 27
elettrico. Per tipologia costruttiva questo tipo di valvola ammette leggeri tra-
filamenti. Sono disponibili in 2 schemi.
Le valvole funzionano con bobine in corrente continua DC mentre per applica-
7/8" - 14 UNF
zioni in corrente alternata AC bisogna utilizzare bobine RAC con connettore
3 2
P1 max 56.5 avente il raddrizzatore incorporato.
46

1
I canotti sono in acciaio protetto superficialmente mediante zincatura e il pi-
18

Ø15.9
Ø17.5
2 stoncino è in acciaio temprato e rettificato.
Ø 24

39 6 36
62.3 47.4
109.7
E1 28

00012028 Kit guarnizioni di ricambio CARATTERISTICHE IDRAULICHE


Connettori da ordinare separatamente, vedi sez. 18 Pressione max. di esercizio 250 bar
Portata max. 20 l/min
simbolo idraulico cursore
Frequenza max. di eccitazione 2 Hz
Inserimento 100% ED
2 2 Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
1 3 1 3 Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
1D 1E Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
perdite di carico lIMITI DI impiego Tipo di protezione (in relazione al
IP 65
12 250
connettore usato)
1 225
A Peso con bobina 0,37 kg
Coppia di serraggio cartuccia 45 ÷ 50 Nm
10
200
B
8
175
Coppia di serraggio ghiera bobina 4,5 Nm
150
Coppia di serraggio emergenza P1 6 ÷ 9 Nm
P(bar)

P(bar)

6 125
2 100 Sede cavità (3/4 - 16 UNF) CD019006 (Vedi sezione 15)
4
75

50
2
25
0 0
0 2 4 6 8 10 12 14 16 18 20 0 2 4 6 8 10 12 14 16 18 20
Q (l/min) Q (l/min)

Tipo Passaggi (perdite di carico) Tipo Passaggi (limiti di impiego)


cursore 2→1 2→3 1→2 1→3 3→1 3→2 cursore 2→1 2→3 1→2 1→3 3→1 3→2
1D 2 1 — — — 1 1D A A — — — B Le prove sono state eseguite con solenoidi caldi, sottoalimentati del 10% rispetto al
1E 2 — 2 1 1 — 1E A — B B A — valore nominale e con una temperatura del fluido di 40 °C.
Curve Curve Il fluido impiegato è un olio minerale avente una viscosità di 46 mm²/s a 40°C.

CODICE DI ORDINAZIONE

C3V 03 ** E * * ** 1
Serie Varianti
C3V = Elettrovalvola 3 vie / 2 posizioni 1 = N° di serie
Bobina
03 = 27W (A09) 00 = Nessuna variante P1 = Emergenza rotante
Cursore E1 = Emergenza manuale
** = Vedi “Schema Cursore”
Tensioni Connettori da ordinare separatamente, vedi sez. 18
Tipo di sede
E = Sede
DC 27W (A09)
H = Predisp. Hirschmann L = 12 VDC Z = 102 VDC RAC (2)
A = Bobina AMP Junior (1) Tipo di connessione M = 24 VDC X = 205 VDC RAC (3)
F = Bobina con fili (250 mm) (1) N = 48 VDC W = Senza bobina (4)
I = Bobina con fili (130 mm) e diodo integrato (1) P = 110 VDC
D = Bobina Deutsch con diodo bidirezionale integrato (1) Dati tecnici bobine, vedi sez. 17

(1) Solo tensioni 12 VDC - 24 VDC (4) Le prestazioni sono garantite solo utilizzando elettrovalvole BFP complete di
(2) Con raddrizzatore: 115 VAC/50Hz - 120 VAC/60Hz bobina
(3) Con raddrizzatore: 230 VAC/50Hz - 240 VAC/60Hz

IE/C3V03/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 82 SHEET: 1/1 ELETTROVALVOLE A 3-4 VIE 9


C4V04
ELETTROVALVOLE 4 VIE 2 POSIZIONI

Le valvole elettriche sono valvole bidirezionali 4 vie 2 posizioni a comando


elettrico. Per tipologia costruttiva questo tipo di valvola ammette leggeri tra-

3/4-16 UNF
24
filamenti. Sono disponibili in 5 schemi.

Ø15.87
Ø14.27
Ø12.7
3
Le valvole funzionano con bobine in corrente continua DC mentre per applica-
4 2
zioni in corrente alternata AC bisogna utilizzare bobine RAC con connettore

47.8
Ø20

1
avente il raddrizzatore incorporato.

23.5
I canotti sono in acciaio protetto superficialmente mediante zincatura e il pi-
2.5
stoncino è in acciaio temprato e rettificato.
38.5 13 53.8 36
112.8
CARATTERISTICHE IDRAULICHE

Emergenza Pressione max. di esercizio 250 bar


Portata max. 18 l/min
8
Frequenza max. di eccitazione 2 Hz
00012029 Kit guarnizioni di ricambio
Inserimento 100% ED
Connettori da ordinare separatamente, vedi sez. 18 Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
perdite di carico lIMITI DI impiego Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
20
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
250
18
6
225 Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
5
16 200 Tipo di protezione (in relazione al
B A IP 65
14 4 175 connettore usato)
12 3 150
Peso con bobina 0,34 kg
P(bar)

P(bar)

10 125
Coppia di serraggio cartuccia 25 ÷ 30 Nm
8 2 100

6 1 75 Coppia di serraggio ghiera bobina 7 Nm


4 50 Sede cavità (3/4 - 16 UNF) CD018001 (Vedi sezione 15)
2 25
0 0
0 2 4 6 8 10 12 14 16 18
Schema cursore
0 2 4 6 8 10 12 14 16 18
Q (l/min) Q (l/min)

24 24 24 24 24
Tipo Passaggi (perdite di carico) Tipo Limiti di impiego ingresso portata in 3
cursore 3→1 3→2 3→4 2→1 4→1 cursore Pressione in 2 Pressione in 4
D — 5 5 3 3 D A A 31 31 31 31 31
C — — 4 3 — C A A D C* A* H* Y*
A 2 6 — — 3 A B B
H 2 — 4 1 — H — A Le prove sono state eseguite con solenoidi caldi 22W, sottoalimentati del 10% rispetto
Y — — 5 3 3 Y — A al valore nominale e con una temperatura del fluido di 40 °C.
Curve Curve Il fluido impiegato è un olio minerale avente una viscosità di 46 mm²/s a 40°C.

CODICE DI ORDINAZIONE

C4V 04 22 * 2 F * * ** 1
Serie Varianti 1 = N° di serie
C4V = Elettrovalvola 4 vie / 2 posizioni
Grandezza 00 = Nessuna variante AJ = Connessione
04 = 3/4 - 16 UNF FK = Con fili 600 mm (1) AMP Junior (1)
Bobina Connettori da ordinare separatamente, vedi sez. 18
22 = 22 W (C36)
Tensioni DC 22W (C36)
Cursore L = 12 VDC 2 = 21.6 VDC RAC (2)
* = Vedi “Schema Cursore”
M = 24 VDC Z = 102 VDC RAC (3)
N = 48 VDC X = 205 VDC RAC (4)
2 = Numero di posizioni W = Senza bobina (5)
Tipo di sede Dati tecnici bobine, vedi sez. 17
F = Sede
S = Senza emergenza
E = Con emergenza

(1) Solo tensioni 12 VDC - 24 VDC (4) Con raddrizzatore: 230 VAC/50Hz - 240 VAC/60Hz
(2) Con raddrizzatore: 24VAV/50-60Hz (5) Le prestazioni sono garantite solo utilizzando elettrovalvole BFP complete di bobina
(3) Con raddrizzatore: 115 VAC/50Hz - 120 VAC/60Hz

IE/C4V04/002/2012 CAT: BFP/VCAR Page: 83 SHEET: 1/1 ELETTROVALVOLE A 3-4 VIE 9


CAT: BFP/VCAR Page: 84 ELETTROVALVOLE A 3-4 VIE 9
10

DEVIATORI DI FLUSSO

IE/C10/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 85 SHEET: 1/1 DEVIATORI DI FLUSSO 10


MR
RUBINETTI SALVAMANOMETRO - MONTAGGIO IN LINEA

MR.7... in linea - MRA.7... a 90°


Il rubinetto è costruito completamente in acciaio e permette una pressione
1 di esercizio fino a 400 bar. Il suo impiego è indispensabile quando si voglia
salvaguardare il manometro da eventuali colpi d’ariete.

1/4 BSPT
MRG.7... in linea con dado girevole

50
MRAG.7... a 90° con dado girevole
Il rubinetto è costruito completamente in acciaio e permette una pressione

20
di esercizio fino a 400 bar. E’ realizzato per permettere il fissaggio del ma-
nometro indipendentemente su un angolo di 360°, risolvendo ogni problema
1/4 BSP

di ingombro o posizionamento dello stesso. Il suo impiego è indispensabile


14 quando si voglia salvaguardare il manometro da eventuali colpi d’ariete.
65

SIMBOLO IDRAULICO
2 1/4 BSP

CODICE DI ORDINAZIONE
1/4 BTSP

Pressione Peso
40

Rif. Codice Descrizione


20

max (bar) (kg)


1 MR7002 In linea 400 0,115
2 MRA7002 A 90° 400 0,130
14
3 MRG7002 In linea con dado girevole 400 0,120
65
4 MRAG7002 A 90° con dado girevole 400 0,135

3
1/4 BSPT

17
50
20
1/4 BSP

14

60

4 1/4 BSP

17
1/4 BSPT

40
20

14

68

IE/MR/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 86 SHEET: 1/1 DEVIATORI DI FLUSSO 10


RBS
VALVOLE A SFERA ALTA PRESSIONE - 2 VIE - MONTAGGIO IN LINEA

Rubinetti a sfera 2 vie alta pressione, per il montaggio in linea.


G
Corpo in acciaio, protetto esternamente mediante zincatura.
Sfera in acciaio, cromata. Leva in alluminio.
Ch.

H
E
A

C I
D

SIMBOLO IDRAULICO CARATTERISTICHE IDRAULICHE

Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524


Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16

Portata Pressione
Filettatura B C D E G H I Ch Peso
Codice max max
A (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (kg)
(l/min) (bar)
RBS502 1/8 BSP 5 500 4 42 71 35 110 49 30 9 0,50
RBS504 1/4 BSP 10 500 6 42 71 35 110 49 30 9 0,50
RBS506 3/8 BSP 25 500 10 44 73 40 110 54 35 9 0,65
RBS508 1/2 BSP 40 500 13 48 83 43 110 57 37 9 0,75
RBS512 3/4 BSP 100 400 20 62 95 55 180 73 45 14 1,40
RBS516 1 BSP 150 350 25 66 113 65 180 83 55 14 2,15
RBS520 1-1/4 BSP 150 350 25 66 121 65 180 83 55 14 2,25
RBS524 1-1/2 BSP 150 350 25 66 124 65 180 83 55 14 2,35

CODICE DI ORDINAZIONE

RBS 5 **
02 = 1/8 BSP
04 = 1/4 BSP
06 = 3/8 BSP
Serie Grandezza 08 = 1/2 BSP
RBS5 = Valvola a sfera alta pressione - 2 vie
12 = 3/4 BSP
16 = 1 BSP
20 = 1 - 1/4 BSP
24 = 1 - 1/2 BSP

IE/RBS/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 87 SHEET: 1/1 DEVIATORI DI FLUSSO 10


BK3
VALVOLE A SFERA ALTA PRESSIONE - 3 VIE - MONTAGGIO IN LINEA

Rubinetti a sfera 3 vie alta pressione, per il montaggio in linea.


Corpo in acciaio, protetto esternamente mediante zincatura.
G Sfera in acciaio, cromata. Leva in alluminio.

CARATTERISTICHE IDRAULICHE

Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524

H
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
E
N

Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C


C
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
D Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
Ch.

A 1 SIMBOLi IDRAULICi
L

B
M

A B A B
1 2 1 2

P
P P
2
B A B A
P P

SCHEMA “A” SCHEMA “B”

Portata Pressione
Filettatura C D E G H L M N Ch Peso
Codice max max
A-B-P (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (kg)
(l/min) (bar)
BK3 A/B 02 1/8 BSP 5 400 42 71 35 110 49 30 33,5 4 9 0,50
BK3 A/B 04 1/4 BSP 10 400 42 71 35 110 49 30 33,5 6 9 0,50
BK3 A/B 06 3/8 BSP 25 400 44 73 40 110 54 35 37,0 10 9 0,70
BK3 A/B 08 1/2 BSP 70 350 48 83 43 110 57 37 40,0 13 9 0,80
BK3 A/B 12 3/4 BSP 100 350 62 95 55 180 73 45 52,0 20 14 1,50
BK3 A/B 16 1 BSP 150 350 66 113 65 180 83 55 60,0 25 14 2,35
BK3 A/B 20 1-1/4 BSP 150 350 66 121 65 180 83 55 61,5 25 14 2,50
BK3 A/B 24 1-1/2 BSP 150 350 66 124 65 180 83 55 61,5 25 14 2,70

CODICE DI ORDINAZIONE

BK3 * **
02 = 1/8 BSP
Serie
BK3 = Valvola a sfera alta pressione - 3 vie 04 = 1/4 BSP
06 = 3/8 BSP
A = Schema “A” Grandezza 08 = 1/2 BSP
B = Schema “B” 12 = 3/4 BSP
16 = 1 BSP
20 = 1 - 1/4 BSP
24 = 1 - 1/2 BSP

IE/BK3/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 88 SHEET: 1/1 DEVIATORI DI FLUSSO 10


DDF
DEVIATORI DI FLUSSO - MONTAGGIO IN LINEA

Le valvole consentono di deviare il flusso verso gli utilizzi A o B ruotando il


cursore a destra o a sinistra mediante la leva.
P Possono essere realizzate a 3 o a 6 vie, sia con centro aperto che con centro
1 2 chiuso. Sono costruite con corpo in ghisa e cursore in acciaio.
L

CARATTERISTICHE IDRAULICHE
A B
H

Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524


Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
G Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
F Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16

Tipo DDF..0. Tipo DDF..1.


schemi IDRAULICi
C M

Modello
Schema
0 (3 Vie) 1 (6 Vie)

F A B A B A B
E

centro
aperto 1 P 2 1 P P 2
I

D N B A B A B A B
centro
chiuso 1 P 2 1 P P 2

Portata Pressione Peso Peso


C D E F G H I L M N
Codice A max max DDF..0.. DDF..1..
(mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm)
(l/min) (bar) (kg) (kg)
DDF 06 .. 3/8 BSP 26 350 24 62 75 72 25 31 8,5 158 48 124 1,00 1,90
DDF 08 .. 1/2 BSP 50 350 25 64,5 91 85 32 36 8,5 168 50 129 1,45 2,85
DDF 12 .. 3/4 BSP 100 350 30 74 101 93 32 43 10,5 173 60 148 2,10 4,20
DDF 16 .. 1 BSP 193 350 32 79 116 102 32 51 10,5 183 64 158 2,82 5,60

CODICE DI ORDINAZIONE

DDF ** * *

Serie
DDF = Deviatore di flusso Schema F = Centro aperto
B = Centro chiuso
06 = 3/8 BSP
08 = 1/2 BSP Grandezza Modello 0 = 3 vie
12 = 3/4 BSP 1 = 6 vie
16 = 1 BSP

IE/DDF/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 89 SHEET: 1/1 DEVIATORI DI FLUSSO 10


CAT: BFP/VCAR Page: 90 DEVIATORI DI FLUSSO 10
11

VALVOLE DI AVVIAMENTO

IE/C11/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 91 SHEET: 1/1 VALVOLE DI AVVIAMENTO 11


VAM04
VALVOLE DI AVVIAMENTO MOTORE MONOFASE - MONTAGGIO IN LINEA

Le valvole vengono utilizzate sulle unità di potenza e consentono di ritardare


la messa in pressione del sistema consentendo al motore monofase di rag-
11 18.8 giungere la velocità desiderata.
24
Trovano alloggio direttamente sulla mandata di pressione ausiliare delle

Ø 24
pompe gruppo 1 o in derivazione sul ramo di mandata a valle della pompa ma
prima della valvola unidirezionale.
Il corpo è in acciaio e l’otturatore è conico in acciaio, temprato e rettificato.
1/4 BSP

P T

CARATTERISTICHE IDRAULICHE
60.5
Pressione max. di esercizio 300 bar
Portata max. 20 l/min
Pressione minima di lavoro 15 bar
Frequenza massima di manovra (con
1 Hz
comando manuale)
SIMBOLO IDRAULICO P Temperatura di esercizio -25°C ÷ 60°C
Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
T
Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
Peso 0,14 kg
Coppia di serraggio 25 ÷ 30 Nm

CODICE DI ORDINAZIONE

VAM 04 00 *

Serie
VAM = Valvola avviamento motore

L = 0.8 ÷ 2.5 l/min


Grandezza Portata nominale
04 = 1/4 BSP M = > 2.5 ÷ 8.0 l/min
H = > 8.0 ÷ 14 l/min

Varianti
00 = Nessuna variante

IE/VAM04/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 92 SHEET: 1/1 VALVOLE DI AVVIAMENTO 11


VAMS04
VALVOLE DI AVVIAMENTO - MONTAGGIO IN LINEA

Le valvole vengono utilizzate sulle unità di potenza e consentono di generare


una rampa di portata sull’attuatore ritardando la messa in pressione del si-
stema e permettendo inoltre al motore monofase di raggiungere la velocità
desiderata.
Trovano alloggio direttamente sulla mandata di pressione ausiliare delle
pompe gruppo 1 o in derivazione sul ramo di mandata a valle della pompa ma
T P prima della valvola unidirezionale.
Il corpo è in acciaio e l’otturatore è conico in acciaio, temprato e rettificato.
Ø 5.5

1/4 BSP
9.5 27
12.5 69 11

patent pending

SIMBOLO IDRAULICO P CARATTERISTICHE IDRAULICHE


0.2-0.5 bar

Pressione max. di esercizio 210 bar


0.4
Portata max. 8 l/min
T Tempo di salita rampa (con pressione di
600 ms
lavoro 100 bar)
Trafilamento max. a 100 bar 0,8 l/min
PERDITE DI CARICO Frequenza di lavoro 0,7 Hz
Temperatura di esercizio -25°C ÷ 60°C

5
Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
P T
4
Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
3
Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
P(bar)

Peso 0,4 kg
2
Coppia di serraggio 25 ÷ 30 Nm
1

0
0 2 4 6 8 10 12
Q (l/min)

Fluido impiegato: olio con viscosità 32 mm²/s a 40°C.

CODICE DI ORDINAZIONE

VAM S 04 04 00 1

Serie
VAM = Valvola avviamento 1 = N° di serie

Versione
S = Salita morbida Varianti
00 = Nessuna variante

Grandezza
04 = 1/4 BSP

Velocità di chiusura
04 = Ø 0,4 mm (foro)

IE/VAMS04/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 93 SHEET: 1/1 VALVOLE DI AVVIAMENTO 11


CAT: BFP/VCAR Page: 94 VALVOLE DI AVVIAMENTO 11
12

VALVOLE DI CONTROLLO
PORTATA

IE/C12/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 95 SHEET: 1/1 VALVOLE DI CONTROLLO PORTATA 12


SU/SB
VALVOLE REGOLATRICI DI PORTATA UNIDIREZIONALI E BIDIREZIONALI

Le valvole regolatrici di flusso consentono il controllo della portata mediante


4.5 max corsa di regolazione
una strozzatura non compensata.
17
L’azione di strozzamento avviene in un solo senso da 2 verso 1 per le valvole
5 SU ed in entrambi i sensi per le valvole SB, ruotando a destra o a sinistra la
vite o il volantino. Garantiscono un’ottima tenuta meccanica con trafilamento

Ø8
2 trascurabile. Il corpo è in acciaio protetto superficialmente mediante zincatu-
ra e l’otturatore della valvola di ritegno è costituito da una sfera guidata in
M10x1

O 1
acciaio, temprato e rettificato.

40 CARATTERISTICHE IDRAULICHE

Pressione max. di esercizio 210 bar


Portata max. 15 l/min
V Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
Ø25

Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s


Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
15 32.5
Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
47.5
Peso 0,022 kg
Coppia di serraggio dado 20 Nm
Q25831009 O-ring di ricambio
Sede cavità (M10x1) CN019002 (Vedi sezione 15)

SIMBOLi IDRAULICi 2

2 1 1
1 2

SU SB Esempio di impiego

perdite di carico

Valvola tutta aperta


SU 2 1 Valvola tutta chiusa SU 1 2
SB 1 2 20
20

15
15
P(bar)
P(bar)

10
10

5
5

0
0 0 5 10 15 20
0 5 10 15 20
Q (l/min)
Q (l/min)
Fluido impiegato: olio con viscosità 32 mm²/s a 40°C.

CODICE DI ORDINAZIONE

S* 1010 0 * 1
SU = Regolatrice di portata unidirezionale Serie
SB = Regolatrice di portata bidirezionale
Grandezza 1 = N° di serie
1010 = M10x1
Pressione Varianti O= Con chiave
0 = Pressione di apertura standard 0,4 bar
V = Con volantino

IE/SU-SB/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 96 SHEET: 1/1 VALVOLE DI CONTROLLO PORTATA 12


VSU
VALVOLE REGOLATRICI DI PORTATA UNIDIREZIONALI FISSE

Le valvole consentono il controllo della portata in un solo senso da 2 verso 1,


11.5
nel senso opposto il flusso dell’olio è libero. L’azione di strozzamento è dovuta
4 al foro di controllo X che determina la portata non compensata. Realizzata
interamente in acciaio.
2
1/4" BSP

ØX

1 2

Ø 10.7
CARATTERISTICHE IDRAULICHE

Pressione max. di esercizio 210 bar


Portata max. 20 l/min
Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
SIMBOLO IDRAULICO 2 1 Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
Peso 0,022 kg
Coppia di serraggio 16 ÷ 18 Nm

PERDITE DI CARICO Sede Esempio di impiego

Flusso libero 1 → 2 Portata controllata 2 → 1


6 200
1/4 BSP
175
5
150 2
10 min.

4
125
P(bar)

P(bar)

3 100 1

75
2
50 Ø 8 max.
1
25 118° - 120°

0 0
0 2 4 6 8 10 12 14 16 18 20 0 0.5 1.0 1.5 2.0 2.5 3.0
Q (l/min) Q (l/min)

Fluido impiegato: olio con viscosità 46 mm²/s a 40°C.

CODICE DI ORDINAZIONE

VSU 04 06 00 1

VSU = Valvole regolatrici di portata unidire- Serie


zionali fisse
Grandezza 1 = N° di serie
04 = 1/4” BSP
Foro Varianti
06 = Foro 0,6 mm (Ø X) 00 = Nessuna variante

IE/VSU/001/2012 CAT: BFP/VCAR Page: 97 SHEET: 1/1 VALVOLE DI CONTROLLO PORTATA 12


CSB04
VALVOLE REGOLATRICI DI PORTATA BIDIREZIONALI

Le valvole regolatrici di flusso consentono il controllo della portata mediante


una strozzatura non compensata.
L’azione di strozzamento avviene in entrambi i sensi, ruotando a destra o a
22
sinistra la vite o il volantino.
13 Garantiscono un’ottima tenuta meccanica con trafilamento trascurabile.
Il corpo è in acciaio protetto superficialmente mediante zincatura.

3/4 - 16 UNF
C 1

CARATTERISTICHE IDRAULICHE

Pressione max. di esercizio 315 bar


V
Portata max. 40 l/min
Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
00012030 Kit guarnizioni di ricambio Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
Peso 0,11 kg
SIMBOLO IDRAULICO Coppia di serraggio 25 ÷ 30 Nm
1 2
Sede cavità (3/4 - 16 UNF) CD018006 (Vedi sezione 15)

PERDITE DI CARICO

10

6
P(bar)

0
0 5 10 15 20 25 30 35 40 45
Q (l/min)

Fluido impiegato: olio con viscosità 15 mm²/s a 40°C.

CODICE DI ORDINAZIONE

CSB 04 * 0 ** 0

CSB = Valvola regolatrice di portata Serie


0 = N° di serie
bidirezionale

Grandezza Varianti 00 = Nessuna variante


04 = 3/4 - 16 UNF 01 = Regolazione ON/OFF

C = Con chiave Regolazione


V = Con volantino

IE/CSB04/002/2012 CAT: BFP/VCAR Page: 98 SHEET: 1/1 VALVOLE DI CONTROLLO PORTATA 12


CSC04
VALVOLE REGOLATRICI DI PORTATA UNIDIREZIONALI COMPENSATE

Le valvole regolatrici di flusso consentono il controllo della portata in un solo


senso da 1 verso 2, mantenendola costante indipendentemente dalla pres-

3/4 - 16 UNF
13 sione dell’olio.
L’azione di strozzamento avviene ruotando a destra o a sinistra la vite o il
volantino. Per tipologia costruttiva questo tipo di valvola ammette leggeri tra-
C 1
filamenti quando la regolazione è completamente avvitata.
Il corpo è in acciaio protetto superficialmente mediante zincatura e il piston-
cino compensatore è in acciaio, temprato e rettificato.
2
24

CARATTERISTICHE IDRAULICHE

V Pressione max. di esercizio 250 bar


Portata max. 29 l/min
Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
00012003 Kit guarnizioni di ricambio
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16

SIMBOLO IDRAULICO Peso 0,2 kg


1 2 Coppia di serraggio 25 ÷ 30 Nm
Sede cavità (3/4 - 16 UNF) CD018006 (Vedi sezione 15)

PERDITE DI CARICO

Flusso controllato 1 → 2
30

25

20
Q (l/min)

15

10

0
0 25 50 75 100 125 150 175 200 225 250
P(bar)

Fluido impiegato: olio con viscosità 32 mm²/s a 40°C.

CODICE DI ORDINAZIONE

CSC 04 * 00 0

CSC = Valvola regolatrice di portata Serie


0 = N° di serie
unidirezionale

Grandezza Varianti
04 = 3/4 - 16 UNF 00 = Nessuna variante

C = Con chiave Regolazione


V = Con volantino

IE/CSC04/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 99 SHEET: 1/1 VALVOLE DI CONTROLLO PORTATA 12


VSC04
VALVOLE REGOLATRICI DI PORTATA COMPENSATE FISSE

26.5
Le valvole regolatrici di flusso consentono il controllo della portata in un solo
VSC04..00 3 9 14.5
senso da 1 verso 2, mantenendola costante indipendentemente dalla pres-
sione dell’olio. L’azione di strozzamento è dovuta al foro di controllo X che
determina la portata. Il corpo è in acciaio e il pistoncino compensatore è in

1.5
1/4 BSP

acciaio, temprato e rettificato.

Ø 10.5
ØX

CARATTERISTICHE IDRAULICHE
Sigillare con collante frenafiletti
Screw with weak threads locking glue Pressione max. di esercizio 250 bar
1 2
27 Portata max. 10 l/min
Flusso controllato Flusso libero
Controlled flow 8.5 18.5 Free flow Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
3.6
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
VSC04..01
Ø 10.5 Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
Ø 12.7

Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C


ØX

Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16


Peso 0,014 kg

61
19 Coppia di serraggio 6 ÷ 8 Nm
VSC04..M 50 Sede cavità (per VSC04..01) CD018009 (Vedi sezione 15)
BSP 1/4

BSP 1/4

1 2 SIMBOLO IDRAULICO Sede (per VSC04..00)


1/4 BSP

19 A
61
VSC04..F

2.5 max
BSP 1/4

BSP 1/4

1 2

0.1
1 2

00
A
3.2
Ø 8 max.

118° - 120°

PERDITE DI CARICO PORTATA CONTROLLATA IN FUNZIONE DEL FORO “X”


Flusso libero 2 → 1 Portata controllata 1 → 2
Tabella 1
12 13
11 Portata
01 02 03 04 06 08 11 16-18 12 18 ØX
10 Codice nominale a 120 bar
11 (mm)
9
8
10 16
(l/min) ± 10%
P(bar)

7 9 01 1,00 1,4
6 8
11
02 1,25 2,1
5 7
08 03 1,50 3,1
Q (l/min)

4 6
3 5 06 04 1,75 4,2
04
2
4 06 2,00 5,0
1 03
0
5
02
08 2,25 6,4
0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 2
Q (l/min) 1
01 11 2,50 7,3
0 16 3,00 10,0
Fluido impiegato: olio con viscosità 15 mm²/s a 40°C. 0 50 100 150 200 250
18 3,20 11,5
P(bar)

CODICE DI ORDINAZIONE

VSC 04 ** **
00 = Corpo filettato 1/4 BSP
VSC = Valvola regolatrice di portata Serie Versioni 01 = Corpo con O-ring (9.25x1.78)
compensata fissa M = Con colonnetta M/F
F = Con colonnetta F/F

Grandezza Portata controllata 1 → 2


04 = 1/4 BSP ** = Codice (vedi tabella 1)

IE/VSC04/002/2012 CAT: BFP/VCAR Page: 100 SHEET: 1/1 VALVOLE DI CONTROLLO PORTATA 12
VCDF06
VALVOLE REGOLATRICI DI PORTATA COMPENSATE FISSE

Le valvole regolatrici di flusso consentono il controllo della portata in un solo


senso da 1 verso 2, mantenendola costante indipendentemente dalla pres-
sione dell’olio. L’azione di strozzamento è dovuta al foro di controllo X che
27.5
determina la portata. Il corpo è in acciaio e il pistoncino compensatore è in
acciaio, temprato e rettificato.
12.5 7.5 7.5

CARATTERISTICHE IDRAULICHE

2 Pressione max. di esercizio 250 bar


Portata max. 15 l/min

3/8 BSP
14.8
10.4

Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524


14

1
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
1.5

Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C


1.6
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
Peso 0,026 kg
Coppia di serraggio 6 ÷ 8 Nm

3/8 BSP
Sede CODICE DI ORDINAZIONE
A

Portata nominale ØX
6.5 max

Codice
(l/min) ± 10% (mm)
0.1

20000000.000 2,0 1,25


00

20000001.000 3,0 1,50


A

3.2
Ø 11 max.
118° - 120°
20000003.000 4,5 1,90
20000004.000 6,0 2,20
20000006.000 7,5 2,40
20000007.000 9,5 2,75
20000008.000 12,0 3,25
20000009.000 15,0 3,50

SIMBOLO IDRAULICO colonnetta

1 2
Codice Tipo

63
50
22
BSP 3/8

VUBA0601
BSP 3/8

38
45

63
22
BSP 3/8

BSP 3/8

VUBA0602

38 15

IE/VCDF06/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 101 SHEET: 1/1 VALVOLE DI CONTROLLO PORTATA 12
CRF06
VALVOLE REGOLATRICI DI PORTATA PRIORITARIA

Le valvole regolatrici di portata prioritaria consentono di inviare la portata


27
dal ramo 1, prima al ramo prioritario 3 e poi la portata rimanente al ramo
di eccedenza 2 mantenendola costante indipendentemente dalla pressione
3 2 dell’olio nel sistema a valle.

7/8"-14UNF
Entrambi i rami 2 e 3 possono essere pressurizzati.

Ø 25.7
Ø15.87

Ø17.47
1
L’azione di strozzamento è dovuta al foro di controllo X che determina la por-
tata. Il corpo è in acciaio protetto superficialmente mediante zincatura e il
pistoncino compensatore è in acciaio, temprato e rettificato.

Ø X
18.7

4.8 34.7 CARATTERISTICHE IDRAULICHE


14.8 45.7
Pressione max. di esercizio 210 bar
60.5
Portata max. in ingresso 50 l/min
Portata max.regolata 17 l/min
00012031 Kit guarnizioni di ricambio
Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
SIMBOLO IDRAULICO
1 3 Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
Peso 0,2 kg
2
Coppia di serraggio 30 ÷ 40 Nm
Sede cavità (7/8 - 14 UNF) CD019006 (Vedi sezione 15)

portata controllata

Tabella 1
Con P3 > P2 Con P2 > P3 Portata
20 18 ØX
30 Codice nominale
30 (mm) **
18 16
(l/min) *
Portata regolata 1 → 3 (l/min)

Portata regolata 1 → 3 (l/min)

05
16
25
14 25 0,5 0,3
14
12 07 0,7 0,7
12 20 20
10 10 1,0 1,7
10
18 8 18 12 1,2 2,5
8
15 15 15 1,5 4,0
6
6 12 12
4 10 4 10 18 1,8 5,6
2 07 2 07 20 2,0 7,0
0
05
0
05 25 2,5 12,2
0 20 40 60 80 100 120 140 160 180 200 220 0 20 40 60 80 100 120 140 160 180 200 220
30 3,0 17,0
Pressione ramo 3 (bar) Pressione ramo 2 (bar)
* Tolleranza sulla portata: ±15% fino a
Fluido impiegato: olio con viscosità 46 mm²/s a 40°C. 5 l/min, ±10% oltre 5 l/min
Il valore di portata regolato può variare significativamente in funzione delle portata di ingresso e della viscosità dell’olio ** Tolleranza sul foro ±0,02 mm

CODICE DI ORDINAZIONE

CRF 06 ** 00 1

CRF = Valvola regolatrice di portata Serie


1 = N° di serie
prioritaria
Varianti
00 = Nessuna variante

Grandezza Portata
06 = 7/8 - 14 UNF ** = Codice (vedi tabella 1)

IE/CRF06/002/2012 CAT: BFP/VCAR Page: 102 SHEET: 1/1 VALVOLE DI CONTROLLO PORTATA 12
CCP20
COMPENSATORI DI PRESSIONE A DUE VIE

Con il compensatore di pressione CCP viene garantita la minima variazione


del differenziale di pressione (∆p) mantenendo costante il valore di portata
24
M22 x 1.5 impostata fino a 50 l/min. Questo compensatore del tipo “meeter in” (control-
X PI
lo in ingresso) è facilmente integrabile in blocchi idraulici:
• collegando una strozzatura variabile tra la via Pu e il pilotaggio X (vedi
PU schema idraulico applicativo) si può ottenere una regolazione di portata

Ø17
Ø19
24
compensata che diventa insensibile al carico.
• inoltre, collegando a scarico il pilotaggio mediante una cartuccia si ottiene
la chiusura completa della valvola. Ne consegue che un opportuno colle-
34.1 58.5
gamento del pilotaggio rende utile il compensatore nei casi, per esempio,
dove è necessario effettuare l’azzeramento di una pompa a pistoni “load
sensing”.
Il corpo è in acciaio protetto superficialmente con zincatura, il pistoncino com-
00012013 Kit guarnizioni di ricambio pensatore è in acciaio temprato e rettificato.

CARATTERISTICHE IDRAULICHE

Pressione max. di esercizio 250 bar


SIMBOLI IDRAULICI
DP di regolazione (standard) 8 bar
Portata max. 50 l/min

PI PU Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524


PI PU
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
X X
Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
SCHEMA SEMPLIFICATO SCHEMA APPLICATIVO Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16
Peso 0,2 kg
Coppia di serraggio 30 ÷ 40 Nm
Sede cavità (M22x1.5) CN047002 (Vedi sezione 15)

DP TRA PU E X - PORTATA PORTATA - PRESSIONE REGOLATA


10 60

9
50
8

7
40
6
Q (l/min)
P(bar)

5 30

4
20
3

2
10
1

0 0
0 5 10 15 20 25 30 35 40 45 50 0 20 40 60 80 100 120 140 160 180
Q (l/min) P(bar)

Fluido impiegato: olio con viscosità 46 mm²/s a 40°C.

CODICE DI ORDINAZIONE

CCP 20 S * ** 1

Serie 1 = N° di serie
CCP = Compensatore pressione 2 vie
Grandezza Varianti 00 = Nessuna variante
20 = M22 x 1.5
V1 = Viton
Regolazione
S = Senza regolazione ∆p
Pressione 8 = 8 bar (standard)
differenziale (∆p) 4 = 4 bar

IE/CCP20/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 103 SHEET: 1/1 VALVOLE DI CONTROLLO PORTATA 12
VSR/VSB
VALVOLE REGOLATRICI DI PORTATA UNIDIREZIONALI E BIDIREZIONALI - MONTAGGIO IN LINEA

Le valvole regolatrici di flusso consentono il controllo della portata mediante


Corsa regolazione D una strozzatura non compensata.
L’azione di strozzamento avviene in un solo senso da A verso A1 per le valvole
Ch VSR ed in entrambi i sensi per le valvole VSB, ruotando a destra o a sinistra il
mantello esterno della valvola, predisposto con ghiera di bloccaggio.
Per tipologia costruttiva questo tipo di valvola ammette leggeri trafilamenti
quando la regolazione è completamente svitata.

ØE
A A1
C

C
Il corpo è in acciaio protetto superficialmente mediante zincatura e l’ottura-
tore della valvola di ritegno è costituito da una sfera in acciaio, temprato e
rettificato.
L

Portata Pressione CARATTERISTICHE IDRAULICHE


L E D Peso
Codice C max max Ch
(mm) (mm) (mm) (kg)
(l/min) (bar)
Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524
VSR-VSB 0400 1/4 BSP 15 350 62 31 4,2 19 0,23
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
VSR-VSB 0600 3/8 BSP 30 350 73 38 4 24 0,42
VSR-VSB 0800 1/2 BSP 45 350 83 45 7,5 30 0,66 Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
VSR-VSB 1200 3/4 BSP 85 300 102 54 10,5 36 1,12 Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
VSR-VSB 1600 1 BSP 130 250 122 65 10 41 1,94 Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16

SIMBOLi IDRAULICi
A

A A1
A A1 A1

VSR VSB
Esempio di impiego

perdite di carico

Valvola tutte aperta


VSR A A1 Valvola tutta chiusa VSR A1 A
VSB A A1
7 7 4 4
0
060

6 6

3 3
5 5
P(bar)

P(bar)

4
P(bar)

P(bar)

4
00 00 00
00

08 2 06 08 2
00

12

00

3 3 0
40
04

12

1600 0 0
2 2 160
1 1
1 1

0 0 0 0
0 5 10 15 20 25 30 35 40 45 0 20 40 60 80 100 120 140 0 5 10 15 20 25 30 35 40 45 0 20 40 60 80 100 120 140
Q (l/min) Q (l/min) Q (l/min) Q (l/min)

Fluido impiegato: olio con viscosità 15 mm²/s a 40°C.

CODICE DI ORDINAZIONE

VS* ** 00
VSR = Regolatrice di portata unidirezionale Serie
VSB = Regolatrice di portata bidirezionale

04 = 1/4 BSP 00 = Numero di serie


06 = 3/8 BSP
Grandezza
08 = 1/2 BSP
12 = 3/4 BSP
16 = 1 BSP

IE/VSR-VSB/001/2011 CAT: BFP/VCAR Page: 104 SHEET: 1/1 VALVOLE DI CONTROLLO PORTATA 12
STU/STB
VALVOLE REGOLATRICI DI PORTATA UNIDIREZIONALI E BIDIREZIONALI - MONTAGGIO IN LINEA

Corsa regolazione Le valvole regolatrici di flusso consentono il controllo della portata median-
te una strozzatura non compensata. L’azione di strozzamento avviene in un
ØD solo senso da A verso A1 per le valvole STU ed in entrambi i sensi per le
valvole STB, ruotando a destra o a sinistra il volantino, predisposto con vite
di bloccaggio. Garantiscono un’ottima tenuta meccanica con trafilamento tra-
G

scurabile. Il corpo è in acciaio protetto superficialmente mediante zincatura e


l’otturatore della valvola di ritegno è conico in acciaio, temprato e rettificato.

N(max)
MAX 20 Nm (*)

CARATTERISTICHE IDRAULICHE
H

Fluidi idraulici Olio minerale DIN 51524


C

A1 A

C
Viscosità fluido 10 ÷ 500 mm2/s
Temperatura fluido -25°C ÷ 75°C
E M
L Temperatura ambiente -25°C ÷ 60°C
* Le prestazioni di pressione sono garantite se non si supera la coppia max di serraggio Classe di contaminaz. max. con filtro ISO 4406:1999 - classe 21/19/16

Portata Pressione L - STU L - STB H D E F G M N max Peso - STU Peso - STB Peso ghiera
Codice C
max (l/min) max (bar) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (mm) (kg) (kg) (kg)
STU-STB 0400 1/4 BSP 20 400 73 54 68,5 31,5 20 M20x1 6 27 7 0,26 0,21 0,020
STU-STB 0600 3/8 BSP 30 400 82 62 80,5 35,5 25 M25x1,5 9,5 31 7 0,44 0,37 0,031
STU-STB 0800 1/2 BSP 50 350 98 73 93 41 30 M30x1,5 8 36,5 9 0,73 0,59 0,043
STU-STB 1200 3/4 BSP 85 320 112 84 110 47 40 M35x1,5 13 42 11 1,36 1,10 0,067
STU-STB 1600 1 BSP 150 300 142 100 121,5 47 45 M40x1,5 11.5 50 15 2 1,52 0,090

SIMBOLi IDRAULICi A

A A1 A1
A A1

STU STB Esempio di impiego

perdite di carico

Valvola tutte aperta


STU A A1 Valvola tutta chiusa STU A1 A
STB A A1
15 14 4.5 2.50
14 1600 0400 0600
4.0 2.25
13 12
12 0400 3.5 2.00
11
0800
10 1.75
10 3.0 0800
9 1.50
8
1200
P(bar)

P(bar)

P(bar)

P(bar)

8 2.5
1.25
7 0600