Sei sulla pagina 1di 219

1

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Questo libro digitale fa parte del catalogo Edizioni Dialogika. Contiene risorse essenziali per migliorare le proprie competenze in ipnosi, counseling e altri ambiti della comunicazione efficace. Puoi acquistare altri titoli su www.dialogika.it. Buona lettura!

http://www.facebook.com/Dialogika http://twitter.com/Dialogika

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Titolo SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Autore Hillary Rettig

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA Avviso


Le informazioni in questo e-book vengono offerte senza alcuna garanzia. Hanno aiutato molte persone, e mi auguro sinceramente che aiutino anche te, ma non posso accettare la responsabilit di ogni qualsiasi risultato negativo che senti di aver ottenuto usandole. Se soffri di un problema di procrastinazione intrattabile, o di attacchi di panico, di ansia, depressione, dipendenze o di ogni altra condizione psicologica o fisiologica, per favore, cerca un aiuto professionale prima di seguire i consigli qui contenuti. Hillary

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

CAPITOLO 1 - UN MATTINO PRESTO DI MAGGIO (O DI SETTEMBRE, O DI GENNAIO) ........................................ 8 CAPITOLO 2 - LE COSE CHE CI SBALZANO FUORI DAL NOSTRO SENTIERO ................................................. 11 CAPITOLO 3 - DISPERAZIONE E SPERANZA ............... 18 CAPITOLO 4 - IL PROBLEMA CHE CREDI DI STARE RISOLVENDO ....................................................... 24 CAPITOLO 5 - IL PROBLEMA CHE DOVRESTI STARE RISOLVENDO ....................................................... 28 CAPITOLO 6 - PAURA I: INTRODUZIONE ALLA PAURA E LA PAURA DEL CAMBIAMENTO .................... 35 CAPITOLO 7 - PAURA II: LA PAURA DEL FALLIMENTO ............................................................. 39 CAPITOLO 8 - PAURA III: LA PAURA DEL SUCCESSO ................................................................ 44 CAPITOLO 9 - IL PURO FALLIMENTO E IL PURO SUCCESSO NON ESISTONO ............................ 47 CAPITOLO 10 - NON COMBINARE LA PAURA CON LA VERGOGNA......................................................... 52 CAPITOLO 11 - LA PAURA CREA OSTACOLI AL SUCCESSO ........................................................................ 55 CAPITOLO 12 - LA COSA PI IMPORTANTE CHE DEVI SAPERE SUI TUOI OSTACOLI ................................ 59 CAPITOLO 13 - NON-OSTACOLI ...................................... 63 CAPITOLO 14 - ATTENZIONE AI MITI CHE PROMUOVONO E GIUSTIFICANO IL FALLIMENTO ....... 67
5

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA CAPITOLO 15 - PERFEZIONISMO .................................... 70 CAPITOLO 16 - NEGATIVIT ............................................ 79 CAPITOLO 17 - NEGATIVIT II ......................................... 91 CAPITOLO 18 - IPERSENSIBILIT ................................... 98 CAPITOLO 19 - PANICO: LAMPLIFICATORE DELLA PAURA................................................................. 108 CAPITOLO 20 - SOLUZIONE FALSA I ........................... 115 CAPITOLO 21 - SOLUZIONI FALSE II E III ..................... 123 CAPITOLO 22 - SOLUZIONI FALSE IV ........................... 128 CAPITOLO 23 - SOLUZIONE I......................................... 132 CAPITOLO 24 - PRATICARE I TRE COMPORTAMENTI PRODUTTIVI..................................................................... 135 CAPITOLO 25 - CINQUE CONSIGLI PER IL SUCCESSO144 CAPITOLO 26 - SOLUZIONE II........................................ 148 CAPITOLO 27 - STRUMENTI PER IL CAMBIAMENTO I: IL DIARIO.......................................................................... 164 CAPITOLO 28 - STRUMENTI PER IL CAMBIAMENTO II: TERAPIA E CURA DI S ................................................. 169 CAPITOLO 29 - STRUMENTI PER IL CAMBIAMENTO: UN GRUPPO DI SOSTEGNO........................................... 175 CAPITOLO 30 - TROVARE E COLTIVARE MENTORI ... 181 CAPITOLO 31 - LA SOLUZIONE DEFINITIVA (SOLUZIONE III) PER GESTIRE LE TUE PAURE: SVILUPPARE UNA PERSONALIT POTENZIATA ........ 191 CAPITOLO 32 - QUELLO CHE FANNO LE PERSONE POTENZIATE.................................................................... 195

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Allora, ecco quello che succede. Hai un programma diciamo, svegliarti alle 7, fare la doccia, vestirti e fare colazione per le 8; essere alla scrivania, al cavalletto o sul posto di lavoro per le 9; lavorare tre ore; fare esercizio nella pausa pranzo; mangiare una salutare insalata alla tua scrivania; lavorare altre quattro ore; andare a casa; cenare con il partner; lavorare altre due ore a sera; e poi infilarti a letto con un buon libro. Ma non segui il piano. Magari ti svegli tardi alle 8, alle 9 o a mezzogiorno! Il programma finisce nella spazzatura prima ancora di iniziare. O, magari, impieghi non una ma tre ore per arrivare alla tua scrivania. E poi, una volta che ci sei, passi da una a tre ore leggendo il giornale, navigando sul web, e facendo telefonate personali. O, magari, quando arriva lora di pranzo, non fai esercizio, e al posto dellinsalata mangi un gigantesco sandwich e poi passi il resto del pomeriggio sentendoti assonnato e non combini molto. Etc.
8

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Rimandare avviene quando vieni sbalzato fuori dal sentiero che avevi programmato per te stesso in quel giorno. Voglio dire, inizi la giornata con un piano, ma in qualche modo, per lora di andare a letto, non hai portato a termine qualcuna o nessuna delle cose che intendevi fare. Esistono altre definizioni di rimandare, ma mi piace la mia, perch riflette il concetto che in ogni momento stai scegliendo se rimanere sul tuo sentiero (o programma) o abbandonarlo. La sfida di vincere sul rimandare la sfida di resistere alla tentazione di abbandonare il tuo sentiero. anche la sfida di sconfiggere i blocchi, dato che un blocco davvero un problema di procrastinazione in corso che dura settimane, mesi, anni o decenni. Questo e-book ti aiuter a capire cosa ti porta ad abbandonare il tuo sentiero quotidiano, e cosa puoi fare per rimanere su di esso. Offre non una, ma tre soluzioni gi sperimentate alla procrastinazione. Ho usato io stessa queste soluzioni con grande successo, cos come molti dei miei studenti e clienti di coaching. Inoltre, queste soluzioni funzionano velocemente. Gli studenti che le applicano corrono verso i loro obiettivi come frecce, anche se sono rimasti bloccati per anni. Spiegher perch cos pi avanti nelle-book. Per adesso, rilassati e continua a leggere, e stai sicuro che, prima di terminare la lettura, ti accorgerai di avere molto pi potere per sconfiggere
9

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

definitivamente il tuo problema di procrastinazione e vivere la vita felice e produttiva che hai sempre desiderato.

10

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Diciamo che hai programmato di essere al tuo computer per lavorare a un progetto alle 10 di un luned mattina, ma non cos. Perch no? La risposta pu essere una delle seguenti: Ti sei alzato tardi. Hai litigato con il tuo partner la sera precedente e continui a rivivere il litigio nella mente. Sei troppo stanco il caff non ha ancora iniziato a fare effetto. Sei troppo su di giri hai bevuto troppo caff e non riesci e a sedere tranquillo. Sei distratto dal tempo una bellissima giornata e vorresti fare una passeggiata o un giro in bici. Sei distratto dal tempo terribile e deprimente. Hai ricevuto una telefonata (o una e-mail o un messaggio istantaneo) da un amico depresso (ma non in crisi) che ha bisogno di parlare.

11

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Hai ricevuto una telefonata (o una e-mail o un messaggio istantaneo) da un amico che felice e vuole condividere le buone notizie con te. Stai leggendo il giornale ogni singola parola. Stai navigando o facendo acquisti sul web. Stai giocando a solitario. Hai appena realizzato che molto importante lavorare a qualche altro progetto. Oppure, se lavori da casa: Hai acceso la TV per un minuto e hai visto che il tuo attore preferito veniva intervistato e hai deciso di guardare lintervista. Hai appena capito che devi assolutamente fare la lavatrice! Questi sono esempi tipici delle cose che ti possono sbalzare fuori dal sentiero. solo una lista parziale, naturalmente probabilmente puoi aggiungere molti altri elementi. Ci sono probabilmente centinaia di intoppi potenziali che possono portarti fuori dal sentiero. Una cosa importante da notare che, mentre alcuni di questi intoppi sembrano buoni o degni (come manifestare comprensione per il tuo amico infelice o fare la lavatrice), e alcuni sembrano cattivi o frivoli (come giocare a solitario), sono tutti ugualmente inaccettabili
12

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

per quanto riguarda lo sconfiggere la tua abitudine di rimandare. Dovrai imparare a resistere alla tentazione di farti prendere da attivit che non sono in programma, non importa quanto importanti o virtuose appaiano al momento. Lunica eccezione, naturalmente, sono le emergenze, per cui intendo attivit che non possono essere rimandate senza fare del male a te o agli altri. Ma anche con unemergenza, dopo che lhai affrontata, chiediti se era possibile prevenirla facendo piani migliori, e se qualcun altro poteva gestirla. Se hai un obiettivo ambizioso, molto importante imparare a minimizzare il numero di emergenze prevenibili nella tua vita e imparare a delegare quanto pi possibile. Sembra che io stia tenendo una linea dura, ed cos. Devo farlo, perch i procrastinatori sono spesso abili nel razionalizzare le loro distrazioni. Ovviamente, se qualcuno malato o inabile in altro modo, dobbiamo aiutarlo, ma in quale misura? Non sempre chiaro, e molti procrastinatori giudicano male, sacrificando troppo del loro tempo personale per aiutare gli altri, persino quando questi non sono troppo nel bisogno o quando disponibile qualcun altro ad aiutarli. Identificare questo problema potrebbe essere difficile, e molto di pi risolverlo, perch il sentimento (meritatamente) virtuoso che uno ottiene dallaiutare gli altri spesso bilancia il senso di colpa che la procrastinazione normalmente provoca.
13

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Quando inizi a guardare ai tuoi impegni dal punto di vista di qualcuno che determinato ad avere successo nel suo sogno ambizioso cio, qualcuno che deve usare il suo tempo in modo ottimale appaiono spesso soluzioni fresche per dilemmi precedentemente irrisolvibili. Cos, per esempio: I tuoi genitori anziani potrebbero trovare con facilit qualcun altro per curare il prato e andare a prendere la spesa come un altro membro della famiglia o il ragazzo che vive pi gi lungo la strada e ha bisogno di guadagnare qualche soldo. Oppure, Il tuo partner e i tuoi figli potrebbero sopravvivere per qualche sera ogni settimana con le cene a portar via (o cucinando il loro stesso cibo!). Oppure, Il tuo amico che ha bisogno di molto sostegno potrebbe trovare altre persone amici o persino professionisti, come un terapeuta per avere aiuto. Se non avessi un sogno ambizioso che stai inseguendo al di l di tutte le richieste quotidiane della vita, allora forse potresti cavartela con il tagliare il prato, cucinare tutti i pasti e parlare per ore tutti i giorni con il tuo amico. Ma una volta che confessi di avere un sogno ambizioso, essenzialmente stai dichiarando che sarai molto
14

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

esigente ed egoista sul modo in cui trascorrerai il tuo tempo, perch hai bisogno di dedicare quanto pi tempo possibile al tuo sogno. Questo contrasta direttamente con la maggior parte delle persone, che lasciano che gli altri inclusi coloro che amano, gli amici, i vicini, i colleghi e la societ controllino il loro tempo al posto loro. Quasi tutti i sognatori ambiziosi, per esempio, devono ridurre il tempo che trascorrono in tediose faccende casalinghe quasi a zero, in modo da poter usare il tempo e lenergia ricavati per lavorare sul loro sogno. Okay, se ti piace fare giardinaggio e senti che nutre la tua anima, allora non smettere. Ma la lavatrice? Sistemare il cortile? Lavare il pavimento? Stare in fila al supermercato? Per quanto ti sia possibile, trova qualcun altro per farlo. Manda i panni sporchi a una lavanderia professionale, assumi qualcuno per mantenere in ordine il giardino (o fallo fare al tuo partner o ai tuoi figli), compra un robot che pulisca i pavimenti, e fatti consegnare a casa la spesa. Se ti sembra strano fare delle cose come queste, ti passer: ridurre il tuo carico di lavoro casalingo un investimento per te stesso. Inoltre, non realistico pensare di trascorrere il tempo allo stesso modo dei sognatori non ambiziosi e riuscire lo stesso a realizzare il tuo sogno ambizioso. Ci non significa che devi abbandonare la tua famiglia o i tuoi amici. Significa solo che stai investendo il tempo con giudizio. Anche se
15

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

non tagli il prato dei tuoi genitori, per esempio, puoi sempre accompagnarli alle loro visite mediche: unattivit molto pi importante che costituisce probabilmente un uso migliore del tuo tempo. E anche se non cucini la cena con le tue mani tutte le sere, puoi sempre farlo un paio di volte la settimana. E anche se non riuscirai a parlare con il tuo amico per ore tutti i giorni, potrai sempre essere disponibile per lui nei momenti di vero bisogno. Potrebbe fare paura trovarsi a cambiare i termini delle nostre interazioni con qualcuno, specialmente se ci abbiamo interagito in un certo modo per anni (e ancor pi specialmente se ci hanno insegnato a subordinare i nostri bisogni a quelli degli altri, come avviene in particolare per molte donne). Le persone spesso reagiscono male quando diciamo che non possiamo fare tanto quanto prima per loro, o trascorrere altrettanto tempo con loro, come abbiamo fatto in passato. Spesso, tuttavia, se ci prendiamo il tempo per condividere la nostra situazione, i nostri sogni e le nostre necessit, esse sono sorprendentemente comprensive e ansiose di aiutare. Perci, non dire semplicemente alle persone che sarai meno disponibile spiega perch, e chiedi il loro sostegno e aiuto. Se, dopo aver condiviso la tua storia, alcune persone non saranno ancora comprensive, o saranno attivamente ostili, la cosa triste, ma un problema comune. Ecco perch le persone di successo
16

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

imparano a dire no e anche a prendere le distanze da persone che non danno appoggio o che sono dannose, anche nel caso siano parenti. Qualunque quantit di tempo decidi di trascorrere aiutando gli altri, dovresti inserirla nel tuo programma settimanale o mensile. Dovresti anche inserire del tempo per il tuo relax e per imprevisti ed emergenze. Molte persone pensano che la gestione del tempo consista nellinfilare quante pi cose possibile nel proprio

programma, ma non cos. Ha a che fare con togliere il pi possibile dal tuo programma, in modo che tu possa lavorare a un ritmo giusto e non stressante sui tuoi obiettivi importanti. Per riassumere: qualunque cosa ti sbalzi fuori dal tuo sentiero che non sia unemergenza imprevedibile procrastinazione, non importa quanto importante possa apparire sul momento.

17

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

La maggior parte dei procrastinatori si dice cose come: Sono pigro. Sono indisciplinato. Sono un fallimento. Non ho speranze. Non ho forza di volont. Non avr mai successo in niente. Molti artisti, attivisti e altri sognatori ambiziosi portano labuso di s ancora oltre, incorniciando il loro rimandare come un difetto morale: Sono un venduto, non mi impegno e sono superficiale. Molti procrastinatori conducono una doppia vita, fingendo di essere felici e produttivi, quando realmente si sentono assediati. Le loro lamentele sui loro incredibili carichi di lavoro, labilit a lavorare sotto pressione, e il bisogno costante di fare le notti in bianco sono spesso solo coperture per la vergogna e la disperazione; e spesso, quando le cose diventano davvero calde quando stanno per mancare una scadenza importante, rivelando in questo modo la loro vera e vergognosa natura se la danno a gambe, abbandonano il progetto, il corso, il lavoro, la relazione e altri impegni. Spesso, i procrastinatori si deprimono non appena si svegliano al mattino o quasi, perch sanno che quel giorno sono destinati a procrastinare. La procrastinazione pu anche essere molto
18

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

confusiva. Allora di andare a dormire, guardi indietro al giorno trascorso e non sai dove andato a finire il tempo. Ricordi di aver letto le notizie, di aver bevuto un caff con i colleghi, di aver guardato la TV e di aver navigato su internet, ma queste attivit non possono aver riempito un giorno intero, no? Ma, naturalmente, lo hanno fatto. quello che intendeva Charles Dickens in David Copperfield, quando faceva dire al Signor Macawber che la procrastinazione ladra del tempo. A un procrastinatore sembra davvero che il tempo gli sia stato rubato. Se un problema di procrastinazione abbastanza serio, o dura abbastanza a lungo, spesso chiamato un blocco, come nel blocco dello scrittore. Chiunque pu essere bloccato, e molte persone, forse la maggior parte, lo sono. A volte, i blocchi durano per settimane o mesi, ma spesso, tragicamente, durano per anni, decenni e persino tutta la vita. Essere bloccato una delle sensazioni peggiori al mondo; porta alcune persone alla

disperazione assoluta. Aspetta Buone notizie! Ma aspetta non c bisogno di vergognarsi o di disperarsi! Quando uno dei miei studenti confessa di avere un problema di procrastinazione, mi congratulo. S, mi congratulo. Ecco perch:
19

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

La procrastinazione un problema che affligge le persone ambiziose. Se non mi credi, fai una ricerca su internet sulla procrastinazione: troverai link a centinaia di pagine che ti danno consigli su come non rimandare quando scrivi un romanzo o la tesi, quando segui un programma di fitness, o quando cerchi lavoro. Queste sono tutte imprese ambiziose, e le persone che le intraprendono dovrebbero essere ammirate anche quando procrastinano. Tutti i procrastinatori, non importa quanto frustrati, possono dichiarare di aver realizzato qualcosa: non hanno rinunciato al loro sogno. Se lo avessero fatto, non sarebbero preoccupati perch rimandano. Mantenere salda la presa su un sogno ambizioso nonostante le proprie paure e, spesso, nonostante lo scoraggiamento e la disapprovazione da parte di chi ci sta intorno e da parte della societ stessa, richiede visione, impegno e coraggio. Cos, invece di vedere il tuo problema di procrastinazione come un difetto di cui vergognarti, prova invece a vederlo come un simbolo di qualcosa di grande dentro di te. S, hai del lavoro da fare per realizzare il tuo pieno potenziale ma chi non ce lha? Perlomeno tu continui a farti avanti e combattere per una giusta causa.
20

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Unaltra ragione per non sentirti abbattuto riguardo al tuo problema di procrastinazione il fatto che praticamente chiunque rimanda. Sin da quando mi sono interessata alla procrastinazione, alcuni anni fa, mi sono posta come regola quella di domandare a molte delle persone con cui parlo se rimandano o no. Lho domandato a persone estremamente di successo e a persone che avevano meno successo, persone con carriere lunghe e stabili e persone appena agli inizi. E indovina un po? Ho incontrato solo una o due persone che hanno detto di non aver mai rimandato. Perci, praticamente chiunque ha dei giorni in cui viene sbalzato via dal sentiero. Tutti hanno degli obiettivi spesso, gli obiettivi pi vicini e cari al loro cuore verso cui non fanno progressi tanto velocemente quanto vorrebbero. vero che le persone di successo tendono a rimandare meno di quelle che non hanno successo credo che questa sia la cosa che li rende di successo ma a volte lo fanno anche loro. Questo libro scritto in modo specifico per artisti, attivisti, imprenditori, studiosi e altri sognatori ambiziosi. Questi gruppi sono particolarmente inclini alla procrastinazione? Forse. Come il grande scrittore e insegnante John Gardner diceva nel suo libro Il mestiere dello scrittore:
21

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

In teoria non c ragione per cui una persona dovrebbe avere [il blocco dello scrittore], se uno capisce che scrivere, dopo tutto, solo scrittura, n qualcosa per cui una persona dovrebbe sentirsi profondamente in colpa, n qualcosa di cui dovrebbe sentirsi estremamente orgogliosa. Se i bambini riescono a costruire castelli di sabbia senza avere il blocco del costruttore di castelli di sabbia, e i preti riescono a pregare per il malato senza avere il blocco della santit, lo scrittore che ama il suo lavoro e se ne inorgoglisce con misura non dovrebbe mai essere assillato dal blocco dello scrittore. Ma, ahim, nulla semplice. Le qualit fondamentali che in primo luogo rendono una persona uno scrittore contribuiscono al blocco: ipersensibilit, cocciutaggine, essere incontentabile, e cos via. Gardner considera queste caratteristiche delle virt, e cos anchio. (Quello che lui chiama ipersensibilit, tuttavia, io lo chiamo sensibilit. Definisco lipersensibilit in modo differente e la vedo come un problema, come discusso nel capitolo 18.) Non dimentichiamo inoltre che il sognatore ambizioso sceglie di inseguire degli obiettivi eccezionalmente difficili altrimenti, sarebbe un sognatore senza pretese, no? La vita ordinaria una roba piuttosto complessa, dice lo scrittore Harvey Pekar, ma oltre alle complessit della vita ordinaria, i sognatori ambiziosi possono aspettarsi di dover fronteggiare dei rischi economici (se non la
22

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

probabile povert), rischio e rifiuto emotivo, mancanza di sostegno dalla famiglia e/o dalla societ e condizioni di lavoro stressanti. E questo non prende neanche in considerazione le difficolt insite nellobiettivo in s per esempio, la necessit dellartista di perfezionare e vendere la sua opera, o quella dello studioso di finire la sua tesi. Molte persone rifuggono da questo tipo di stress, e io, da parte mia, non posso biasimarli. Il problema, tuttavia, che cos facendo, essi rifuggono anche dai loro sogni. Ogni volta che insegno, ricordo ai miei studenti che spesso si vergognano profondamente del loro problema di procrastinazione delle tante persone che hanno abbandonato i loro sogni. Tutti condividiamo un momento di tristezza per queste persone, e poi mi congratulo silenziosamente con i miei studenti per la perseveranza che mostrano verso i propri sogni nonostante tutte le difficolt e gli ostacoli. Allo stesso modo mi congratulo con te.

23

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Guarda, sei una persona intelligente. Una persona creativa. Una persona che si impegna. Sono piuttosto sicuro, di tutto questo, o non saresti un sognatore ambizioso, e n staresti leggendo questo e-book. Allora, perch non riesci a risolvere un piccolo problema di procrastinazione? Se sei come molti dei miei studenti, quella domanda ti ha tormentato per anni. Una delle cose pi frustranti sulla procrastinazione che appare come il problema pi semplice al mondo da risolvere Lavora pi sodo, Sallie! quando in realt uno dei pi difficili. In realt, non proprio vero. Ogni problema difficile da risolvere, se non lo stai davvero risolvendo. Eh? Voglio dire: lunico modo per risolvere un problema risolverlo. Se provi a risolvere un problema ricorrendo ad azioni pensate per risolvere qualche altro problema, o azioni pensate per non risolvere nessun problema, ma invece per mantenere lo status quo, allora sei destinato a fallire. (Perch qualcuno che procrastina, ed quindi
24

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

reso infelice da questo, vuole mantenere lo status quo? Vedi il capitolo 5.) Puoi provare con tutte le tue forze, chiamando a raccolta tutto il tuo potere mentale, tutta la creativit e la passione che puoi radunare, e non risolverai mai il problema. Ha senso, no? Ecco come si applica al tuo problema di procrastinazione: Probabilmente pensi che la radice del problema che causa la tua procrastinazione sia la pigrizia, la mancanza di disciplina, la mancanza di forza di volont, limmaturit, la mancanza di impegno o qualche altro simile difetto del carattere. Ma indovina un po? Molto probabilmente non nessuno di questi. Prima di tutto, la maggior parte dei procrastinatori non sono ripeto, non sono pigri, indisciplinati, etc. Infatti, la maggior parte tende ad essere dinamico in aree diverse da quella in cui procrastinano. Una delle torture peculiari della procrastinazione che spesso siamo produttivi in aree delle nostre vite diverse da quelle pi vicine al nostro cuore. Secondo e me lo sentirai dire molte volte, perch molto importante applicare etichette negative come pigro o

indisciplinato a te stesso , da un punto di vista di risoluzione del problema, peggio che inutile. Non solo queste etichette male
25

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

identificano il problema, in realt rendono la situazione peggiore, minando la sicurezza in te stesso e predisponendoti al fallimento. Come discusso nel capitolo 20, genitori, insegnanti, coach e mentori sanno tutti che le critiche, la vergogna e la colpa non ispirano al cambiamento positivo. Piuttosto, incoraggiamento e lode per ogni piccolo passo compiuto sono la strada da seguire. E non vale solo per i bambini, vero per chiunque ad ogni et. Inoltre, il campo della psicologia delle aspettative ci ha mostrato che le persone spesso vivono allaltezza o no delle etichette che gli altri danno loro; a tal punto che se qualcuno ti chiama ripetutamente, o chiami te stesso ripetutamente, pigro e svogliato, molto probabilmente ti adatterai a quella etichetta. Avr molte pi cose da dire sulle etichette nel capitolo 17, ma nel frattempo smettila di appiccicarti etichette negative!

Pensi a te stesso come a una persona pigra e svogliata? In un libro intitolato I bambini non sono pigri, lesperto di difficolt di apprendimento Mel Levine, M.D., discute quanti casi di pigrizia possono essere fatti risalire a difficolt di apprendimento non diagnosticate e non curate, a insegnanti fallimentari, a problemi fisici
26

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

come una pessima vista o un cattivo controllo motorio, un ambiente fisico inadeguato, o una vita familiare caotica. Una volta che queste cause sono state diagnosticate e affrontate, la presupposta pigrizia di una persona spesso svanisce. Lapproccio di Levine sottolinea quanto sia importante caratterizzare al modo giusto il problema di procrastinazione.

27

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Pi spesso che no, risolvere un problema un esercizio piuttosto triviale una volta che sappiamo qual il problema. Gause e Weinberg, Are Your Lights On? How to Figure Out What the Problem REALLY Is.

Trattare la procrastinazione come un sintomo di pigrizia o di mancanza di disciplina non funziona, perch queste non sono le cause della procrastinazione. Piuttosto, ne sono i sintomi, proprio come la procrastinazione in s un sintomo, di un problema pi profondo. Quel problema di solito : 1. Non ti hanno mai insegnato le abitudini del lavoro produttivo. Dato che la natura odia i vuoti, ci probabilmente significa che invece hai imparato le abitudini di base della bassa produttivit o della non produttivit. Ci risulta in quella che io chiamo

Procrastinazione Basata sul Comportamento. Oppure, 2. Paura: del cambiamento, del successo, del fallimento, etc. Ci risulta in quello che io chiamo Procrastinazione Basata sulla Paura. Spesso le persone soffrono di entrambe.
28

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

La Procrastinazione Basata sul Comportamento un problema relativamente semplice da definire e da risolvere, e lo far a partire dal capitolo 23. La Procrastinazione Basata sulla Paura pi complessa. Steven Pressfield, nel suo eccellente libro The War of Art, descrive la Resistenza (il termine con cui chiama la procrastinazione) come: Invisibile interna insidiosa implacabile impersonale infallibile universale. Ha assolutamente ragione. A differenza della Procrastinazione Basata sul Comportamento, che di solito causata dalla mancanza di informazioni o di training, la

Procrastinazione Basata sulla Paura causata dalla paura, come dice il nome. La paura sfortunatamente una grande forza nella vita di molte persone; spesso una reazione razionale, se non ottimale, alle difficolt e agli eventi stressanti della vita e di un sentiero ambizioso.

Lo scopo della Procrastinazione Basata sulla Paura La Procrastinazione Basata sulla Paura (PBP) non una cattiva abitudine qualsiasi: essa ha uno scopo, che quello di mantenerti bloccato al tuo corrente livello di realizzazione, cosicch tu non

29

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

debba affrontare le conseguenze terribili del fare progressi verso il tuo obiettivo. Se sei uno scrittore, un artista o uno studente, la PBP ti assicura che o di non iniziare mai un lavoro, o di non finirlo mai. Ci, in cambio, ti aiuta ad evitare che il tuo lavoro venga giudicato e possibilmente rifiutato. O giudicato e accettato, cosa che magari allinizio d una sensazione migliore del rifiuto, ma che pu portare i suoi problemi e i suoi stress, come discuto nel capitolo 8. Se sei un attivista, la PBP ti aiuta ad assicurarti di non fare affatto attivismo o di non farlo bene. Per esempio, potrebbe portarti ad interagire con persone che condividono gi la tua visione il tristemente famoso problema della camera di riverberazione. Ci in cambio ti aiuta ad evitare che i tuoi punti di vista, e magari anche te stesso, veniate rifiutati. O ti aiuta ad evitare che il tuo punto di vista venga accettato, nel qual caso ti troverai davanti nuove sfide e responsabilit. Se sei un imprenditore, la PBP ti aiuta ad assicurarti o di non iniziare mai il tuo business, o di passare il tuo tempo facendo il lavoro sbagliato, o nessun lavoro. Ci in cambio ti aiuta ad evitare il compito spaventoso delle vendite e il conseguente rischio di essere rifiutato. Oppure, la PBP ti aiuta ad evitare le conseguenze
30

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

paurose e stressanti di un business di successo, incluso un carico di lavoro maggiore e pi dipendenti da gestire. Se sei in una relazione infelice, la PBP ti aiuta ad assicurarti che non la chiuderai mai. Ci in cambio ti aiuta ad evitare i rischi della solitudine, del declino economico (se il tuo partner mantiene il tuo stile di vita), il rifiuto di potenziali nuovi amanti, o una relazione peggiore nel futuro. Oppure, se la relazione recuperabile, la PBP ti aiuta ad assicurarti di non andare a fare terapia di coppia o di non prendere delle misure positive, aiutandoti cos ad evitare la vulnerabilit e i rischi inerenti alla vera intimit. Se sei bloccato in un lavoro pessimo, la PBP ti aiuta ad assicurarti o di non cercare mai un nuovo lavoro, o di cercarlo senza risultati. Ci in cambio ti aiuta ad evitare di dover fare una puntigliosa ricerca di lavoro (unesperienza molto stressante per la maggior parte delle persone), il possibile rifiuto, o la possibilit che ti trovi invischiato in un lavoro ancora peggiore. Oppure, ti aiuta ad evitare le conseguenze del successo, incluso trovare un lavoro che potrebbe essere migliore sotto molti aspetti, ma che implicherebbe maggiori responsabilit e stress.

La natura sfuggente della Procrastinazione Basata sulla Paura


31

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Ricordi tutti gli intoppi di cui abbiamo parlato nel capitolo 2 telefonate personali, giornali, navigare su internet, rimuginare sulle relazioni o sul tempo, etc.? Come adesso sai, non sono le vere cause della tua procrastinazione la causa la paura ma sono le attivit a cui ci dedichiamo quando abbiamo paura, e servono a distrarci sia dalla paura che dalla consapevolezza colpevole che stiamo procrastinando. La procrastinazione possiede, infatti, una grande abilit a mascherare se stessa: quella una delle sue armi pi potenti. Che male potrebbe venire dal parlare con Jane per altri dieci minuti, specialmente visto che sta avendo una tale giornataccia?, ci diciamo. Oppure: Wow, il tappeto del soggiorno davvero sporco! Ci vorranno solo pochi minuti con laspirapolvere Oppure: Oh, c il mio attore preferito in quel programma, non far male a nessuno se guardo per qualche minuto. Oppure: Non ha senso neanche iniziare, se non ho preso il caff. Suona tutto cos plausibile, il che perch la procrastinazione, specialmente dopo che labbiamo praticata per anni o decenni, ha una presa tanto forte su di noi. Al suo massimo di insidiosit, la procrastinazione si mostra con laspetto di un mare di comportamenti produttivi solo in apparenza, che richiedono molto tempo e ti danno lillusione del progresso, ma che non ti portano pi vicino ai tuoi obiettivi. Perci trascorri molto
32

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

tempo facendo cose relativamente senza importanza per il tuo lavoro, ma non vai realmente fuori a fare la cosa pi importante di tutte, vendere. Oppure, trascorri molto tempo leggendo riviste di arte e visitando gallerie, ma non dipingi mai davvero. Oppure, continui a fare ricerche per il tuo romanzo o per la tua tesi, ma non inizi mai a scrivere o continui a riscrivere lo stesso capitolo continuamente. Questo tipo di falsa produttivit spesso esacerbato dal perfezionismo, una delle quattro abitudini principali della

procrastinazione e, quindi, uno dei quattro principali ostacoli che i procrastinatori devono superare per riuscire a fare il loro lavoro. (Gli altri tre sono negativit, ipersensibilit e panico.) Discuto questi ostacoli a fondo in questo e-book, a partire dal capitolo 15. E non dimentichiamo laltro prezioso strumento della

procrastinazione: la sua abilit a rubare il tempo. Cos, passi il giorno a navigare sul web, a mandare sms, ad ascoltare la musica, a giocare ai video game e a bighellonare con gli amici o in alternativa, a fare lavori di casa, a fare compere, a fare pisolini e a guardare la TV e poi, allimprovviso, sono le 10 di sera e non hai fatto niente del tuo lavoro importante. Tutto questo si aggiunge alla cosa che Pressfield descrive in modo appropriato come invisibile interna insidiosa implacabile.
33

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Ci tiene bloccati infelici, certo, ma almeno protetti e al sicuro dalla possibilit di soffrire ancora di pi. chiaro che, per sconfiggere la procrastinazione, dobbiamo capire di pi sulle nostre paure e sulle nostre risposte a quelle paure. Ecco perch i capitoli seguenti trattano largomento della paura e le sue cause e manifestazioni tipiche.

34

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

I nostri migliori organizzatori immersi nelle tenebre non perch fosse di moda o perch fossero orgogliosi possessori di una teoria che assicurasse loro di essere destinati a vincere, ma perch avevano deciso di superare la paura, punto. Todd Gitlin, Letters to a Young Activist

La paura in s non una cosa negativa pu aiutarci a tirarci fuori dai guai. Proprio come era nellinteresse dei nostri lontani antenati essere impauriti dai territori in cui era pi probabile trovare dei predatori, nel nostro interesse essere spaventati dalle situazioni rischiose. Il problema sorge quando le nostre paure sono eccessive, irrazionali oppure un impedimento alla nostra crescita e al nostro successo oppure, quando rispondiamo alla paura in modo non ottimale, per esempio procrastinando. La paura una delle emozioni pi forti: gli scienziati credono persino che esista un tipo di sistema di segnalazione precoce nellamigdala (la parte del cervello che governa le emozioni) che ci permette di provare paura prima di
35

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

diventare consapevoli della cosa di cui abbiamo paura. Ha senso: se un leopardo sta per mangiarti, una buona idea provare paura, e reagire a quella paura, il pi velocemente possibile. Questo sistema di segnalazione precoce potrebbe essere la ragione per cui la paura un problema talmente difficile da superare, e perch pu essere cos limitante. difficile fare qualunque cosa quando hai paura, tranne provare a scappare dalla cosa che ti terrorizza. Se hai provato pi volte e senza successo a spezzare la tua abitudine di procrastinazione, allora ci sono buone probabilit che la paura sia al cuore del tuo fallimento. Inoltre, ci sono poche probabilit che tu faccia molti progressi a meno che prima di tutto non ti occupi della tua paura. La buona notizia che, una volta che lo fai, i progressi possono avvenire molto velocemente! Sotto, e nei prossimi capitoli, esamineremo le tre paure pi comuni al cuore della procrastinazione: la paura del cambiamento, la paura del fallimento e la paura del successo.

La paura del cambiamento Una differenza chiave tra le persone che hanno successo e quelle che non ce lhanno che le persone di successo iniziano e
36

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

controllano di pi i cambiamenti nelle loro vite. Decidono dove vogliono essere oggi, questa settimana, questo mese, lanno prossimo, dieci anni da adesso, e trentanni da adesso, e compiono azioni pensate per realizzare quel risultato. Le persone che non hanno successo tendono ad essere pi passive: prendono ci che la vita, e le altre persone, passano loro, e di conseguenza conducono vite spesso infelici e amareggiate. Ovviamente, qualcuno che ha paura di cambiare avr pi difficolt a iniziare e controllare il cambiamento. Quella persona potrebbe essere super prudente e persino pessimista: persone del tipo non svegliare il can che dorme, il diavolo che conosci migliore del diavolo che non conosci, non aggiustare quello che non rotto. Inoltre, potrebbe avere buone ragioni per quellassetto mentale: le persone che provengono da scenari difficili e di privazione, per esempio, imparano spesso lezioni di questi tipo. Ma non un assetto mentale che favorisce le probabilit di arrivare al successo in una qualsiasi impresa ambiziosa. Come sognatori ambiziosi, dobbiamo lavorare sulla nostra paura del cambiamento anche pi della maggior parte delle altre persone. Questo vero in particolare per gli attivisti, la cui vocazione tutta al cambiamento. Per citare Gandhi, dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere. Confucio daccordo: Per
37

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

mettere ordine nel mondo, dobbiamo prima mettere ordine nella nazione, dobbiamo mettere ordine nella famiglia, dobbiamo coltivare la nostra vita personale; e per coltivare la nostra vita personale, dobbiamo prima mettere a posto i nostri cuori. Per realizzare i tuoi obiettivi, devi superare la paura del cambiamento.

38

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Devi avere il coraggio di fallire: Lattivista politico russo ed ex campione mondiale di scacchi, Garry Kasparov

Garry Kasparov uno dei miei eroi: un ex campione di scacchi che, dopo essersi ritirato, non si accontentato di adagiarsi sugli allori, ma ha dedicato se stesso a combattere coraggiosamente per riportare la democrazia in una Russia sempre pi autoritaria. Non viene spesso negli Stati Uniti, perci stato un piacere per me sentirlo parlare di recente in una chiesa di Cambridge,

Massachusetts. La chiesa era zeppa di pi di un migliaio di persone la met, sembrava, proveniente dallEuropa dellEst, e laltra met composta da giovani nerd con in mano libri sugli scacchi che volevano che lui autografasse. Ha parlato delle dinamiche del successo, e il punto principale che continuava a venire fuori era: Dovete avere il coraggio di fallire. Ha anche detto: Ho vinto centinaia di partite e ne ho perse migliaia. Sono tornata a casa pensando che non possibile diventare il campione del mondo di scacchi senza essere super competitivo e
39

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

senza odiare la sconfitta con tutto il cuore, eppure Kasparov parlava delle sue migliaia di sconfitte per esempio i fallimenti e come queste fossero essenziali al successo. Se un uomo del genere tanto avverso al fallimento pu avere il coraggio di fallire, allora posso averlo anchio e allora puoi averlo anche tu. Specialmente se capisci cos davvero il fallimento. Se unazione che compiamo porta il risultato che desideriamo, o uno ancora migliore, lo chiamiamo un successo. Altrimenti, lo chiamiamo un fallimento. Il problema si presenta quando ci identifichiamo in maniera eccessiva con il nostro progetto, fondendo la sua riuscita o il suo fallimento con i nostri come esseri umani. Sfortunatamente, molte persone, e in particolare molti

procrastinatori, lo fanno continuamente. Cos, quando il nostro progetto riesce con successo, non diciamo semplicemente a noi stessi: Wow! Sono stato bravo!, ma diciamo: Sono un grande, intelligentissimo, il re del mondo!. E di frequente ci sentiamo davvero cos, almeno per un po. Ora, non ho problemi con questa cosa. La maggior parte delle persone trascorre troppo tempo a criticare se stessa, per non parlare delle critiche degli altri, e le farebbero bene un po di lodi

40

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

extra. Pi sono, meglio , per quanto mi riguarda: solo, tienitele per te, cos da non alienare gli altri. No, il problema non quando i nostri progetti vanno in porto; quando falliscono. Allora accade il contrario, e non diciamo semplicemente a noi stessi: Sfiga! Immagino che dovr fare meglio la prossima volta, ma: Sono perdente. Come ho fatto a pensare di essere in grado di avere un business? I miei genitori avevano ragione, sono pigro e stupido. Tali pensieri negativi sono invalidanti, e in molti casi siamo cos terrorizzati dalla prospettiva che siano corretti, di essere davvero degli stupidi perdenti, che non tentiamo neanche a realizzare i nostri sogni. Come dice Steven Pressfield in The War of Art: La Resistenza sa che un compositore dilettante non scriver mai la sua sinfonia perch investe troppo nel suo successo ed troppo spaventato dal suo fallimento. Il dilettante lo prende cos sul serio da rimanere paralizzato. Molti procrastinatori, infatti, fanno anche peggio: si prendono comodamente il merito dei loro fallimenti, ma non dei successi. Cos, il fallimento causato dalle limitazioni e dallinadeguatezza proprie della persona, mentre il successo dovuto alla fortuna o alla natura presumibilmente triviale della sfida. (Se il procrastinatore
41

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

riesce con successo, dopo tutto, deve essere triviale.) Puoi immaginare un atteggiamento pi invalidante? La maggior parte dei bambini non ha questo problema. Quando la sua torre di mattoncini crolla, un bambino piange e dice: crollata!, non: Ho fallito!. Magari d la colpa ai mattoncini stessi, o a qualche altro bambino che si avvicinato troppo alla sua torre, il che la ragione per cui la sua delusione molto probabilmente sar solo temporanea e riuscir a tornare a giocare con i mattoncini felicemente e con sicurezza il giorno dopo. A un certo punto, tutti dobbiamo imparare a prenderci le responsabilit per i nostri fallimenti e guardare con obiettivit alle nostre limitazioni personali. I bambini cresciuti con gentilezza e intelligenza diventano adulti capaci di superare i momenti di difficolt che riescono a farlo senza giudicare se stessi troppo duramente. Molti di noi, tuttavia, non sono stati trattati cos gentilmente dai loro genitori e dalle altre persone, e, come risultato, non riescono a trattenersi dallautocritica severa. Ci ci fa sentire pietrificati davanti alla possibilit del fallimento e quindi incapaci di correre i rischi appropriati. E cos rimaniamo paralizzati: Non lasciamo un lavoro cattivo sperando di trovarne uno migliore.
42

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Non chiudiamo una relazione deleteria sperando di averne una migliore. Non ci imbarchiamo in progetti ambiziosi, oppure non portiamo a termine i progetti che iniziamo. Non ci trasferiamo in un luogo nuovo e pi interessante. In breve, rimaniamo bloccati nelle nostre abitudini. Data la natura sfuggente della procrastinazione, naturalmente, di solito non diciamo a noi stessi di essere bloccati nelle nostre abitudini. Al contrario, solitamente ci diciamo che ci stiamo impegnando con tutte le nostre forze a lasciare il lavoro, a chiudere la relazione, ecc., ma semplicemente non facciamo un buon lavoro.

43

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

La paura del fallimento un concetto intuitivo a nessuno piace fallire. Ma che dire della paura del successo? Come pu qualcuno avere paura del successo? Prendete questo in considerazione: il fallimento, almeno, ha la virt di lasciarci solitamente nello stesso punto da cui siamo partiti. Il successo, al contrario, ci porta in un luogo nuovo e sconosciuto. E questo fa paura. Inoltre, il luogo nuovo con ogni probabilit pi animato, pi complicato, pi difficile, pi disorientante e meno comodo del luogo che ci siamo lasciati alle spalle: Finisci la tua tesi e dovrai confrontarti col giudizio della commissione, per non parlare dei capricci del mondo lavorativo accademico. Tieni una campagna di attivismo con successo e ti troverai con ancora pi lavoro da fare. Come scrive Saul Alinsky in Rules for Radicals: Nel mondo cos com, la soluzione di un problema ne crea inevitabilmente altri.

44

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Trova un nuovo lavoro e dovrai gestire un nuovo set di relazioni, informazioni e abilit. Inizia una nuova relazione e metti il tuo cuore a rischio Il successo viene sempre insieme a una nuova possibilit di fallimento. Non c garanzia, in fondo, che tu riesca a superare le nuove sfide; e potresti cadere rovinosamente. Il successo ti mette poi sulla linea di tiro. Gli artisti e gli studiosi si trovano a dover far giudicare il loro lavoro a degli esperti e, a volte, alla comunit pi ampia. E un attivista che riesce in una campagna, con ogni probabilit diventer un bersaglio della parte avversa. Infine, e magari la cosa pi difficile, il tuo successo pu provocare il risentimento e persino lostilit da parte della famiglia e degli amici che non sostengono i tuoi obiettivi, o che rimangono bloccati nei propri limiti. Non sottovalutare questo punto: il rifiuto e lalienazione da parte dei propri cari sono una conseguenza del successo molto comune e spesso molto dolorosa. Il successo in altre parole stressante e a volte lo molto. I bambini cresciuti con gentilezza e intelligenza diventano adulti capaci di superare i momenti difficili che riescono a gestire lo stress, ma molti di noi non sono stati trattati con tanta dolcezza dai genitori e dalle

45

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

altre persone, e non ci riescono. E cos, non proviamo neanche ad avere successo. Se il successo cos rischioso e stressante, perch darsi da fare per raggiungerlo? Ne Il mestiere dello scrittore, John Gardner dice: Niente pi duro che essere un vero scrittore, a meno che non sia tutto ci che una persona vuole essere, nel qual caso, sebbene diventare un vero scrittore sia duro, tutto il resto ancora pi duro. Vale lo stesso per tutti i tipi di sognatori ambiziosi. Ad un livello pi prosaico, il successo di solito porta ricompense monetarie persino per lattivista, che alla fine pu avere la possibilit di ottenere un lavoro a tempo pieno nel suo movimento. Ci sono allora i benefici sociali e spirituali del successo: una delle migliori situazioni in cui qualcuno pu trovarsi quella di essere parte di una comunit di sognatori ambiziosi e di successo. Perci, mentre la tua nuova vita piena di successo pu essere pi frenetica e stressante di quella vecchia, essa sar anche pi ricca (in ogni senso), pi interessante e pi appagante. I tuoi nuovi amici e colleghi non solo ti sosterranno in tempi difficili, ma ti

incoraggeranno durante la tua salita alle vette del successo e della felicit.

46

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Qualche anno fa durante il boom tecnologico della fine degli Anni Novanta, ho aperto un business high tech nel quale, nel giro di tre anni, ho riversato fino allultimo centesimo dei miei risparmi. Ci rappresent un duro colpo dal punto di vista finanziario per la mia famiglia. Ma il business non decoll mai e, guardando indietro, vedo bene che non decoll mai a causa degli errori che avevo commesso. Il business era un fallimento? A volte sembrava proprio cos. Quando il denaro fin e sono stata costretta a trovarmi un lavoro, ero molto depressa e chi poteva biasimarmi? Dopo tutto, pochi mesi prima visualizzavo me stessa come un titano della new economy. Adesso sbarcavo il lunario come business coach in unagenzia non profit. Ma indovina un po: non lo vedo pi come un fallimento. Innanzitutto, ho imparato moltissimo da quel fallimento nel business cos tanto che scherzando chiamo questa esperienza il mio master.

47

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Secondo, il lavoro di coaching che avevo accettato per disperazione si rivel una delle migliori esperienze della mia vita, e cambi la mia vita in meglio in molti modi. Venne fuori che me la cavavo meglio nel coaching che nella maggior parte delle attivit che avevo provato per guadagnarmi da vivere, aiutavo molte persone e anche i miei studenti e i miei colleghi si rivelarono alcune delle persone pi incredibili e ispiratrici che ho mai avuto il privilegio di conoscere. Come risultato dellaiutare le persone a superare i loro problemi e blocchi quotidianamente, mi sono trovata ad attraversare un periodo di crescita personale e apprendimento rapidi. E riuscivo persino, con un tipo straordinario di alchimia da coach, a trasformare il mio fallimento nel business, insieme a precedenti successi nel business, in un utile nutrimento per le mie classi e per i miei coaching, ricavando in questo modo del valore reale e duraturo da unesperienza che allepoca appariva come un puro fallimento. Infine, la catena di eventi innescata dal mio fallimento del business port alla stesura e alla pubblicazione del mio primo libro, The Lifelong Activist, e del mio nuovo, eccezionale e sostenibile business di coaching e speaking. Allora, il mio business stato un fallimento? Solo nel senso pi ristretto.
48

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Steven Pressfield racconta una storia eccezionale sul fallimento in The War of Art. Dopo aver provato per diciassette anni a sfondare nel mondo del cinema, scrisse finalmente una sceneggiatura che venne prodotta, per un film intitolato King Kong Lives. (Se non ne hai sentito parlare, puoi immaginare il resto della storia). Eravamo certi che potesse essere un campione dincassi, scrive. Lui e i suoi colleghi organizzarono un party per la premiere. Nessuno venne al party, tuttavia, e il giorno dopo le recensioni erano feroci. Pressfield scrive: Ero a pezzi. Eccomi qui, a quarantadue anni, divorziato, senza figli, avevo rinunciato a tutte le normali carriere umane per inseguire il sogni di fare lo scrittore sono un perdente, un ipocrita; la mia vita non ha valore, e nemmeno io. Ad ogni modo, un amico saggio lo riport in carreggiata dicendogli: Sii felice. Sei dove volevi essere, no? Stai incassando alcuni colpi. questo il prezzo da pagare per stare nellarena e non a bordo campo. Smetti di lamentarti e sii grato. Una morale per la storia di Pressfield, e per la mia, che non esiste una cosa come il puro successo e il puto fallimento. Ogni esperienza, incluso il mio business e King Kong Lives, sono un misto dei due. (Ora sai perch spesso metto le parole fallimento e successo tra virgolette in questo e-book.) Certamente, il successo migliore del fallimento, ma la maggior parte dei successi contiene
49

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

alcuni elementi del compromesso o del fallimento, e la maggior parte dei fallimenti contiene alcuni elementi del successo, anche se quegli elementi potrebbero non essere subito evidenti. Cos, la linea tra i due non poi cos definita come molte persone pensano.

Nessun rimpianto Facendo coaching, mi imbatto regolarmente in persone che provano una profonda vergogna per alcune o per molte delle loro azioni del passato. A volte il peccato aver abbandonato luniversit, mentre altre volte rimanere in una relazione violenta, aver passato la giovinezza ubriaco o drogato, o aver commesso un crimine (o dei crimini). Spesso, il peccato qualcosa che la maggior parte degli astanti considererebbe relativamente minore, o neppure un peccato come la mia studentessa che ha dovuto abbandonare il lavoro di volontariato alla sua chiesa quando suo figlio si ammalato. (Sembra impossibile, ma si vergognava profondamente di questo.) Molte persone sono piene di vergogna per cose che hanno fatto in passato, quando erano adolescenti o addirittura bambini, o per cose che gli altri hanno fatto a loro.

50

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

E in molti dei casi che vedo, la vergogna e i rimorsi tengono le persone come congelate e incapaci di fare progressi verso i loro obiettivi. La vergogna, il senso di colpa, il rimpianto e il rimorso sono emozioni tossiche e inutili. Lunica reazione giusta ai tuoi errori imparare da essi, impegnarti per assicurarti di non commetterli di nuovo, scusarti in tutti i modi che puoi con le persone a cui hai fatto del male e passare oltre. Ogni altra cosa vergogna, senso di colpa, rimpianto e rimorso non porteranno a nulla, e anzi possono portare a pericolose forme di procrastinazione. Sicuro, potrei scegliere di rimuginare sui molti errori che ho commesso nel mio business, per non parlare di tutti i soldi che ho perso. Ma ci a cosa porterebbe esattamente? (Non una domanda retorica, pensaci davvero.) Una volta che la lezione importante imparata, e hai chiesto scusa nel miglior modo possibile, ora di passare oltre.

51

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Nella mia esperienza, molte persone, e soprattutto molti uomini, si vergognano delle loro paure. Le vedono come cose sconvenienti e segni. Non sono daccordo. Come umani, siamo soggetti alla morte, alla malattia, alla delusione, alla perdita, ad avere il cuore spezzato, ai disastri naturali e umani, tra molte altre sofferenze. La paura , per come la vedo io, una reazione totalmente ragionevole a questa realt. Poi ci sono le molte difficolt, i molti rischi e rifiuti della vita ambiziosa, sia che essa coinvolga larte, gli studi, lattivismo, limprenditoria o qualunque altro obiettivo. Questi rischi e queste difficolt ti danno ulteriori ragioni per avere paura. In altre parole, per parafrasare la vecchia battuta attivista sullo scandalo: Se non hai paura, allora non hai fatto attenzione. Perci, smetti di incolparti per le tue paure e inizia a porti questa domanda, invece: Come dovrei reagire alle mie paure?. Steven Pressfield racconta come lattore Henry Fonda avesse sofferto di terribili attacchi di paura da palcoscenico per tutta la sua
52

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

carriera. Anzi, si innervosiva cos tanto da vomitare prima di ogni esibizione sul palco o di ogni ripresa. andato avanti cos per quarantanni. E ogni volta, dopo aver vomitato, procedeva ad esibirsi. Ecco come si reagisce alla paura: non lasciando che essa ti paralizzi, e non sprecando tempo a incolparti per essa, ma facendo il tuo lavoro e facendo progressi verso i tuoi obiettivi.

Esercizio: Provare la paura senza la vergogna Prendi due o tre incarichi che hai rimandato e per ognuno scrivi una lista di conseguenze negative che deriverebbero dal loro

completamento. Se, per esempio, hai rimandato una visita dal dottore, la tua lista potrebbe includere Mi coster 100 , Mi far uniniezione e Potrebbe scoprire qualcosa di molto grave. Dopo aver fatto questo esercizio, possono accadere due cose: Potresti accorgerti che stai diventando sempre pi comprensivo e tollerante verso la tua procrastinazione (Non mi stupisco di continuare a rimandarlo!). una reazione molto migliore rispetto a criticare te stesso o incolparti.

53

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Scrivendo gli aspetti negativi, potresti sdrammatizzarli, in modo che facciano meno paura. Potresti persino trovarti motivato a farti forza e terminare il compito. Se questo il caso, fallo! Ma non sentirti abbattuto se non provi quella motivazione, o se questa svanisce velocemente e torni a sentirti di nuovo bloccato. Qualunque cosa fai, non punirti perch hai paure e ansie. Chiunque le ha, incluse le persone estremamente di successo che spesso consciamente o inconsciamente sviluppano abilit e strategie per gestire le paure e le ansie. Ecco ci che imparerai a fare nei capitoli seguenti di questo e-book.

54

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Come detto in precedenza, una delle tattiche preferite dalla Procrastinazione Basata sulla Paura di mascherarsi mimando la produttivit. Fa cos, solitamente, per generare uno dei quattro caratteristici comportamenti anti-produttivi: perfezionismo,

negativit, ipersensibilit e panico. Chiamo questi i Quattro Grandi Ostacoli, dato che molto frequentemente questi sono i blocchi stradali tra i procrastinatori e i loro obiettivi. La maggior parte dei procrastinatori sono inclini ad almeno uno di essi, e molti sono inclini a tutti e quattro, cos ne parler in dettaglio a partire dal capitolo 15. Il panico merita una menzione speciale. Non veramente un ostacolo di per s, ma funge da amplificatore di un ostacolo, gonfiando a dismisura le tue paure e aumentando le tue probabilit di rifugiarti in comportamenti controproducenti. Il compito di sconfiggere la Procrastinazione Basata sulla Paura

fondamentalmente il compito di superare il panico, in modo che quando fai esperienza di una situazione di paura, dubbio o disagio, non vieni sopraffatto da esso e non vieni sbalzato via dal sentiero.
55

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Ci sono anche due altre categorie di ostacoli che non sono di per s basati sulla paura, ma che si presentano spesso insieme ai Quattro Grandi Ostacoli. I primi sono gli Ostacoli Logistici, che sono causati da semplice ignoranza. Per esempio: Mancanza di una missione o di un sentiero per il successo chiaramente definiti. Mancanza di gestione del tempo. Mancanza di preparazione, abilit, risorse e/o strutture. Mancanza di mentori o di altri sostegni. In altre parole, o non sai quello che si suppone tu debba fare, o ti mancano le abilit e le risorse per farlo. Una tipica persona che soffre a causa di ostacoli logistici potrebbe essere il proprietario di un business che non sa di dover spendere almeno met del suo tempo facendo marketing e vendite, e cos passa il tempo in compiti meno importanti. Un altro esempio sarebbe quello di qualcuno che sta scrivendo la tesi di dottorato e che prova ad affrontare questo grosso progetto oltre ai normali impegni giornalieri, invece di ripulire senza piet la sua agenda per creare il tempo e le energie di cui ha bisogno per completarlo.

56

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Le soluzioni comuni agli ostacoli logici: fare una gestione del compito e del tempo, organizzare il tuo ufficio, comprare nuova attrezzatura, seguire corsi e organizzare delle sedute regolari con mentori. Una volta che ti impegni a superare un ostacolo logico, spesso non difficile farlo. Se hai problemi a superare i tuoi se ti sembra di non avere la forza di volont per far funzionare la soluzione, o non riesci neanche a trovare il tempo per pensare al problema allora probabilmente soffri anche di procrastinazione basata sulla paura. (Questo il caso della maggior parte delle persone.) Probabilmente dovrai affrontare prima la paura, usare le tecniche descritte pi avanti in questo e-book, prima di poter passare ad aggiustamenti logistici pi superficiali. Ci sono anche quelli che io chiamo Ostacoli Situazionali, che coinvolgono altre persone o altre circostanze al di fuori del tuo pieno controllo. Un lavoro giornaliero duro, grosse responsabilit familiari e un partner che non ti offre sostegno sono ostacoli situazionali. Cos lo sono la disabilit o i problemi di salute gravi. Gli ostacoli situazionali sono spesso i pi difficili da superare. Le loro soluzioni spesso implicano grandissimi cambiamenti di vita, come cambiare lavoro, chiudere una relazione, cambiare lo stile di vita,
57

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

compromettere lobiettivo tanto caro di una persona, o impegnarsi nella terapia di coppia o individuale. Come gli ostacoli logistici, gli ostacoli situazionali avvengono spesso insieme alla

procrastinazione basata sulla paura, e cos per prima cosa dovrai affrontare almeno una parte delle tue paure prima di poter iniziare a modificare con successo la tua situazione. Ma anche dopo averlo fatto, ti trovi ancora a dover affrontare alcune circostanze molto difficili.

58

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

La cosa pi importante che devi sapere sui tuoi ostacoli che tutti possono essere superati. Non importa chi sei, come sei stato cresciuto, qual la tua razza, religione, nazionalit o sesso, o quanto soldi hai. Tutti i tuoi ostacoli possono esser superati. Potrebbe non essere divertente. Potrebbero volerci mesi, anni o persino decenni. Potrebbe volerci tempo e denaro. Ma si pu fare. Le tue abitudini di perfezionismo, negativit, ipersensibilit e panico possono essere superate. I tuoi ostacoli logistici mancanza di preparazione, di informazione, di sostegno possono essere superati. I tuoi ostacoli situazionali lavoro brutto, cattive relazioni, disabilit o malattia cronica possono essere superati, almeno in parte. Lo ripeter: TUTTI i tuoi ostacoli possono essere superati. Per superati intendo eliminati, minimizzati o compensati. Potresti avere una disabilit con cui devi convivere, o aver fatto esperienza di una perdita terribile il cui dolore non passer mai del tutto. Ma
59

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

puoi sempre impegnarti a minimizzare leffetto negativo della tua sfortuna sul tuo successo futuro. Uno dei miei eroi in questo caso Christopher Reeve, lattore rimasto paralizzato dal collo in gi a causa di un incidente a cavallo. Voleva suicidarsi subito dopo lincidente e dopo si trovato incapace persino di respirare senza laiuto di un respiratore, si ripreso per diventare un famoso attivista e autore che forniva speranza, aiuto e ispirazione a milioni di persone in tutto il mondo. vero, Reeve era una stella del cinema con certi vantaggi. Diamo allora unocchiata a Viktor Frankl, un medico comune e non famoso, imprigionato ad Auschwitz e in altri campi di concentramento durante la Seconda Guerra Mondiale. Pi avanti scrisse un best seller basato sulla sua esperienza, Uno psicologo nei lager, in cui riporta che persino nei campi di concentramento: Era possibile approfondire la vita spirituale Lintensificazione della vita interiore aiutava il prigioniero a trovare rifugio dal vuoto, dalla desolazione e dalla povert spirituale della sua esistenza. In un passaggio incredibile, Frankl descrive come, nel mezzo di una terribile marcia forzata notturna, avesse richiamato alla mente il ricordo della moglie, che non vedeva da anni, e come questo ricordo gli avesse portato pace:

60

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Capisco in che modo un uomo che non ha pi niente al mondo possa ancora conoscere la beatitudine, sia essa solo per un breve istante, nella contemplazione della sua amata. In una posizione di massima desolazione, quando un uomo non pu esprimersi con azioni positive, quando la sua unica realizzazione pu consistere nel resistere alle sue sofferenze nel modo giusto un modo onorevole in tale posizione un uomo pu, attraverso la contemplazione amorevole dellimmagine che porta con s della sua amata, raggiungere lappagamento. (Frankl pi tardi venne a sapere che la moglie era morta a BergenBelsen nel 1945.) Frankl ci insegna che, persino nel bel mezzo della peggiore oppressione, possiamo mantenere un certo controllo sui pensieri e spingerli verso una direzione positiva e che facendo questo possiamo aumentare le nostre possibilit non solo di avere successo, ma anche di sopravvivere. Ho detto che tutti i tuoi ostacoli possono essere superati? Quello che voglio davvero dire che tutti i tuoi ostacoli devono essere superati. Perch, davvero, quale altra scelta hai? Fallire nel tentativo di superare i tuoi ostacoli porta a una vita di amarezza e potenziale sprecato.
61

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Il processo di superare i tuoi ostacoli la vera essenza del viaggio umano. Se procrastini da molto tempo, sei probabilmente demoralizzato e hai perso di vista i tuoi punti di forza, i tuoi talenti e le tue virt. Una volta che hai smesso di scappare via dai tuoi ostacoli e hai iniziato a darti da fare per superarli, vorrai indietro quelle qualit e probabilmente ne scoprirai di nuove. Questo processo di richiamo e crescita una delle esperienze pi eccezionali e gioiose della vita. Ricorda: tutti i tuoi ostacoli possono essere superati.

62

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Spesso i miei studenti sollevano punti come quelli illustrati sotto per spiegare il loro fallimento nel perseguire, o nel fare progressi verso, i loro sogni ambiziosi: Non ho abbastanza denaro. Non ho tempo. Non ho un mezzo di trasporto/una una stanza libera in casa mia/un computer/etc. Non avere qualcosa che ti serve per aver successo, come denaro, tempo, o un mezzo di trasporto, non un ostacolo: un problema risolvibile. Quindi, inizia a risolverlo. Messo alle strette, il mio studente senza denaro pu venire fuori con un piano per abbassare le sue spese quotidiane, lasciandosi pi denaro con il quale inseguire il suo sogno. Con laiuto dei suoi mentori, pu anche pensare a modi in cui pu realizzare il suo sogno con un costo minore. Se vuole iniziare un business, per esempio, pu mettere su un ufficio a casa invece di affittarne uno fuori, e arredarlo con mobili usati e di poco prezzo. Se ha bisogno di
63

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

attrezzature o altri oggetti che non pu permettersi, pu organizzare un baratto, o chiedere un prestito per avviare una societ con un basso interesse. Abbassare le tue spese di vita sempre una buona idea, dato che non solo ti lascia con pi denaro, ma spesso crea pi tempo. Potrebbe, per esempio, permetterti di mantenerti con un lavoro parttime durante il giorno che il sentiero che molti sognatori ambiziosi prendono quando i loro sogni non li sostengono finanziariamente. Persino lavorando quattro giorni la settimana, invece che cinque, pu fare una grande differenza! Oppure, se devi avere un lavoro full-time, abbassare le tue spese pu permetterti di accettare un lavoro meno pagato, ma pi semplice (come uno con tempo flessibile, a breve distanza, e un carico di lavoro pi leggero), invece di un lavoro che paga di pi ma che pi duro e che estingue il tuo tempo e le tue energie. E per il mio studente senza tempo? Pu usare le tecniche di gestione del tempo per vedere se riesce a recuperare anche solo qualche ora nel suo programma settimanale. (A proposito, la maggior parte delle persone ci riesce.) E pu venir fuori con un piano per spezzare il suo grande progetto in unit pi piccole che il suo programma pu gestire meglio.
64

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

E il mio studente senza un mezzo di trasporto? Quando viene messa alle strette, si ricorda che esistono mezzi pubblici che coprono il suo tragitto, che c un amico che pu prestarle lauto, o che di tanto in tanto pu prendere un taxi senza andare in bancarotta. Due cose da notare, da questi esempi: 1) Le soluzioni dei problemi erano piuttosto semplici e persino, con il senno di poi, ovvie. Le soluzioni di solito lo sono, una volta che smetti di inquietarti e inizi davvero a cercarle (Vedi il capitolo 22). Ricorda: concentrati sulla soluzione, non sul problema. 2) Molte delle soluzioni sono, come dice il mio amico tecnico, non ottimali. A poche persone piace dover fare tagli alle proprie spese, procurarsi dei mobili usati invece che nuovi, o impegnarsi in lunghe corse in autobus tutti i giorni. Ma qual lalternativa? Puoi rimanere seduto e sperare di vincere la lotteria o che al contrario quella cosa cambier magicamente, ma la speranza, come dicono, non una strategia. Il compromesso e i sacrifici detti sopra sono, anzi, quelli tipici che le persone ambiziose fanno per realizzare i loro obiettivi. Tutto intorno a te le persone li stanno facendo, e senza lamentarsi, nella speranza un giorno di vivere pi felici e pi appagati.

65

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Una differenza chiave tra le persone di successo e quelle non di successo che le prime spesso vedono gli ostacoli come piccoli inconvenienti o sfide eccitanti, mentre le altre spesso vedono quegli stessi ostacoli come enormi e insormontabili. Il modo in cui vedi i tuoi ostacoli avr molto peso nel determinare quanto successo avrai. un discorso superficiale, ma vero: il tuo atteggiamento determina la tua altezza.

66

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Un altro gruppo di ostacoli che i sognatori ambiziosi affrontano sono i molti miti accondiscendenti e minanti che promuovono e giustificano il loro cattivo funzionamento e la loro infelicit. Gli artisti, per esempio, sentono frequentemente messaggi del genere, sia dai loro nemici che dai sostenitori: Si deve soffrire per essere un grande artista: se sei felice, devi essere superficiale o non disposto ad impegnarti. La povert un segno di virt e di impegno alla propria arte: guadagnare denaro vendersi. Larte va bene quando sei giovane, ma quando ti troverai un vero lavoro?. Anche gli attivisti ascoltano messaggi distruttivi: Non puoi avere una vita personale c troppo lavoro da fare. Se sei felice, devi essere una persona superficiale e che non si impegna. Come puoi essere felice con tanta sofferenza nel mondo?.

67

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

La povert un segno di virt e impegno alla propria causa: guadagnare denaro vendersi. Gli attivisti sono dei sognatori ingenui. Lattivismo passa diventando adulti. Per gli imprenditori un po pi facile, dato che la nostra societ perlomeno finge di celebrare lo spirito imprenditoriale. Ci che tipicamente celebra, tuttavia, una visione superficiale, idealizzata e glamour di esso che ha poco a che fare con la realt. Spesso, i media giocano sul successo nel giro di una notte facile e spettacolare, o le storie dalle stalle alle stelle che sono molto lontane dalla norma. I media tendono anche a togliere valore alle lotte o ai fallimenti, tranne quelli che possono essere usati per dare un contrasto affascinante a un successo spettacolare, e per togliere enfasi al ruolo della fortuna nel successo negli affari (ne parler ancora nel capitolo 20). Gli accademici di solito non soffrono dello stesso tipo di miti dannosi come gli artisti, gli attivisti e gli imprenditori, nella mia esperienza, sebbene soffrano di un disprezzo generale verso la conquista accademica in questo paese. Potrebbe essere difficile perseverare di fronte a tale disprezzo, soprattutto quando i membri della vostra famiglia lo condividono. Oltre a questo, molto accademici soffrono di
68

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

un mentoring inadeguato, specialmente quando sono impegnati a scrivere la tesi. Infine, un problema che affligge tutte le categorie di sognatori ambiziosi la promozione da parte della nostra societ del mito del realizzatore/creatore solitario e di solito torturato emotivamente. Ci pu rinforzare una tendenza insalubre e anti-produttiva verso lisolamento, un argomento di cui parler a lungo nel capitolo 18. Se credi in uno o pi dei miti di sopra, la tua convinzione probabilmente sta nel mezzo tra il tuo successo professionale e la tua abilit a vivere felicemente. Prova a scrivere i tuoi pensieri e sentimenti sul mito: probabilmente ti accorgerai che non regge alla luce di un esame approfondito e dellanalisi obiettiva e spassionata. Inoltre, vedi il capitolo 22 per sapere di pi su come questi tipi di distorsione possono favorire un problema di procrastinazione. Abbiamo terminato adesso la nostra discussione sul ruolo generale che ha la paura nella procrastinazione. Ora addentriamoci pi profondamente nelle manifestazioni pi comuni della paura, i Quattro Grandi Ostacoli di Perfezionismo, Negativit, Ipersensibilit e Panico. Li affronteremo uno per volta.

69

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Il perfezionismo la sensazione che le cose che facciamo o creiamo non sono mai abbastanza buone. I perfezionisti chiedono a se stessi degli standard molto alti per il successo, e poi, quando percepiscono di non riuscire a raggiungere quello standard, giudicano se stessi con durezza. Spesso infliggono lo stesso comportamento ad altri, mettendo loro standard molto elevati e giudicandoli duramente quando falliscono. In modo pi specifico, i perfezionisti: Si rifiutano di riconoscere la natura progressiva della creazione: essa avviene per stadi e il primo stadio con ogni probabilit rozzo e insoddisfacente. Al contrario, credono che i loro primi sforzi debbano essere favolosi. Spesso non lo pensano consciamente un punto di vista, dopo tutto, che non ha senso ma inconsciamente o semi-conscientemente stanno pensando: La prima bozza su questo foglio deve essere fantastica. Sottovalutano la difficolt del loro progetto. Ad esempio: Attaccher qua e l qualche volantino, e dovrebbe bastare a riempire la sala per levento.

70

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Mettono degli obiettivi ridicolmente alti e impossibili. Ad esempio: Scriver cinquanta pagine della mia tesi questo fine settimana, pur non avendo mai scritto pi di otto pagine al giorno e avendo anche altre cose da fare. Tendono a vedere le cose o bianche o nere: totale successo o completo fallimento. Non capiscono che fare met di un lavoro o persino un decimo molto meglio che non fare niente; dopo tutto, se fai solo una piccola parte di un lavoro ogni giorno, alla fine lo finirai. Ma se non ne fai nessuna parte nessun giorno, non finirai mai. Emotivamente, se non persino intellettualmente, i procrastinatori non capiscono la differenza. I perfezionisti, sopra ogni cosa, vedono il lavoro come una lotta epica. Non si fidano del successo se arriva con troppa facilit a causa di ci, spesso fanno cose che rendono il loro lavoro pi duro, come scegliere progetti irragionevolmente difficili (cio progetti che non sanno affrontare per mancanza di esperienza, o per mancanza di tempo, di risorse o di sostegno per completarli in modo efficiente), elaborare i loro progetti in termini monumentali e aggiungere compiti non necessari ai progetti. Il perfezionismo la voce nella tua testa che dice che non importa quello che hai fatto, non abbastanza, o non abbastanza buono.
71

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA


la voce che fa richieste irragionevoli di produttivit, e accantona le tue spiegazioni ragionevoli per non aver fatto di pi. Quando dici al perfezionismo, per esempio, che non sei riuscito a essere produttivo sulla tua arte oggi perch hai lavorato tutto il giorno e sei arrivato casa esausto, il perfezionismo ti ricorda di alcune eccezionali persone di successo che si trovavano nella tua stessa situazione o anche in una peggiore e sono riusciti lo stesso a realizzare delle opere darte pluripremiate. Naturalmente, il perfezionismo tende convenientemente a omettere dei dettagli chiave, come il fatto che quella persona di successo poteva avere un lavoro pi facile del tuo, o minori responsabilit personali, o che evitava qualunque responsabilit potesse avere. Il perfezionismo porta vergogna, biasimo e senso di colpa. , secondo la scrittrice Anne Lamont, la voce delloppressore, ed legato strettamente a ci che io chiamo la voce della Mamma Cattiva/del Pap Cattivo, di cui parler a lungo nel capitolo 20. Ascoltare quella voce sempre un errore.

La soluzione Il perfezionismo si sconfigge con un processo in quattro punti: (1) scelta del giusto progetto; (2) scelta del giusto obiettivo; (3) scelta del giusto procedimento; (4) scelta dei giusti pensieri.
72

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Scelta del giusto progetto significa scegliere il progetto pi facile e pi breve, soprattutto se stai facendo qualcosa per la prima volta. Lo fai, come prima cosa, per contrastare la tua tendenza di procrastinatore a rendere pi difficili i progetti, e, seconda cosa, lo fai per avere la migliore chance possibile di sconfiggere davvero il tuo problema di procrastinazione e portarlo a termine. molto pi semplice finire un romanzo o una tesi sottili che un tomo gigantesco, per esempio, e una volta che hai completato il tuo piccolo lavoro, puoi passare ad affrontarne di pi grandi, se vuoi. Ma se inizi con un progetto gigantesco, potresti non riuscire mai a portarlo a termine, e la tua carriera potrebbe finire prima di iniziare. Lo stesso vale per gli affari, lattivismo o ogni altra impresa ambiziosa: scegli progetti piccoli e semplici fino a che non senti di avere pi controllo sul tuo problema di procrastinazione. Facile varier a seconda delle tue circostanze particolari, naturalmente, e dovresti sempre consultarti con i tuoi mentori per essere sicuro che stai facendo la scelta intelligente. Se scegli un progetto appropriatamente piccolo, con ogni probabilit ci sar una voce nella tua testa che ti dice che troppo piccolo e triviale, che dovresti essere pi ambizioso, meno codardo, etc. Quella la voce del perfezionismo, cio delloppressore, cio della Mamma Cattiva/del Pap Cattivo. Quello che la voce non ti dir mai
73

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

che: (a) devi imparare a camminare prima di correre (cio tentare un piccolo progetto prima di uno pi grande): (b) persino i piccoli romanzi, tesi, affari, esposizioni, performance, campagne attiviste, etc. sono progetti piuttosto impegnativi. Perci, ignora la voce del perfezionismo e rimani con i piccoli progetti. In seguito c la scelta del giusto obiettivo, che dovrebbe essere semplicemente quella di finire. Non scrivere un libro favoloso, realizzare un risultato straordinario con la tua campagna o fare un milione di dollari con il tuo business. No: il tuo obiettivo dovrebbe essere semplicemente quello di portare a termine qualunque cosa stai cercando di fare. Non preoccuparti della qualit, fai solo del tuo meglio e la qualit, che una parte integrante della tua psiche, ci sar. E, cosa molto importante, non mirare al risultato perfetto: rilassati e accetta il fatto inevitabile che il tuo lavoro, come tutte le imprese umane, conterr sia punti di forza che punti deboli. La scelta del giusto procedimento significa rompere il tuo progetto gi piccolo in pezzi ancora pi piccoli che puoi gestire facilmente. Significa anche ricevere molto sostegno da familiari, amici mentori, colleghi e altri, incluso non solo il sostegno con il progetto in s, ma il sostegno emotivo, e laiuto nella cura dei bambini e nelle faccende
74

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

quotidiane di cui normalmente saresti responsabile, ma che ti portano via il tempo e le energie che ti servono per completare il tuo progetto. Sostegno significa anche dare lo spazio, le attrezzature, i servizi o le risorse che servono al tuo progetto. Sostegno significa, in altre parole, il massimo aiuto possibile, di tutti i tipi. La maggior parte dei perfezionisti non capisce lalto livello di sostegno che serve per avere successo nelle imprese pi ambiziose, in parte per i miti gi menzionati del successo facile, ma in parte anche a causa della tendenza perfezionista a non cercare soluzioni, ma a biasimare se stessi. Ma pi sostegno c, meglio . Infine, arriviamo alla scelta dei giusti pensieri. Il perfezionismo, ricorderai, una reazione controproducente alla paura, perci importante che impari a rimpiazzare i tuoi pensieri perfezionisti con pensieri pi funzionali. Ecco degli esempi: Rimpiazza questo pensiero perfezionista: Questo fine settimana scriver 50 pagine del mio romanzo. [Pensiero non espresso: Se non lo far, sono un pigro e un perdente.] con questo pi funzionale: Data la velocit con cui scrivo e i mie altri impegni, mirer a 10 pagine al giorno per questo fine settimana.

75

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Rimpiazza questo pensiero perfezionista: Mi limiter a mandare qualche cartolina sulla mia prossima esibizione musicale e dovrebbe essere sufficiente a riempire la sala. Scommetto che vender 30 CD!. [Pensiero non espresso: Se non lo faccio, sono un perdente e le persone di questa citt sono stupide e contrarie alla musica:] con questo pi funzionale: Mander cartoline e annunci via email alla mia mailing list di 500 persone. Inoltre, chieder al club in cui mi esibisco di annunciarlo anche sulla loro lista. Mi hanno detto che hanno 800 persone sulla loro lista, cos in totale sono 1300 le persone che contatter. In passato ho avuto 2 o 3 persone ogni 100 e-mail che mandavo per annunciare al performance, perci per 1300 persone dovrei aspettarne 26-39. E di solito vendo 1 CD ogni 13 persone, quindi dovrei contare di venderne 3 o 4. Rimpiazza questo pensiero perfezionista: Perch la mia casa un tale casino? So quello che pensa la mia famiglia - e che penso io che sono pigra e disorganizzata. E mia madre mi ha guardata come se pensasse che sono una pessima madre, quando le ho detto che ci facciamo consegnare delle cene pronte tre sere alla settimana. [Pensiero non espresso: Sono una cattiva casalinga e una cattiva madre.]
76

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

con questo pi funzionale: Beh, ci sono solo 24 ore in un giorno, e non ho intenzione di passarne pi di un paio a pulire e a cucinare. da pazzi aspettarsi che una persona con figli, un lavoro e un business in crescita abbia una casa pulita come quella di una persona che non ha un lavoro o un business! La mia casa pulita abbastanza, e chiunque che la pensa diversamente pu venire qui a pulirla personalmente!. Modifichi i tuoi pensieri semplicemente interrompendo consciamente i pensieri perfezionisti, e rimpiazzandoli con i loro equivalenti pi funzionali. Allinizio, potrebbe sembrare forzato e spesso potresti dimenticare di farlo ma continua a provarci e alla fine vedrai che rimpiazzare i pensieri perfezionisti con quelli non perfezionisti una bella sensazione e non fa male a nessuno. Puoi iniziare a farlo adesso. Non darti lobiettivo perfezionista di cogliere al volo ogni pensiero perfezionista (!), e non rimproverarti duramente quando ne manchi uno o fai uno scivolone. Inizia casualmente tenendo quellobiettivo in fondo alla tua mente e ogni volta che ti capita di rimpiazzare con successo un pensiero perfezionista con uno funzionale, congratulati con te stessa. Presto la sostituzione avverr cos di frequente e cos automaticamente, che non te ne accorgerai nemmeno. E, alla fine, i tuoi pensieri
77

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

diventeranno meno perfezionisti, e non ti troverai troppo spesso a doverli sostituire.

78

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Esercizio: Nomina i tuoi punti di forza Prima di leggere questo capitolo, prenditi alcuni minuti e fai questo esercizio preliminare. Su un foglio di carta fai un elenco dei punti di forza, delle abilit, dei talenti e di altre qualit positive che porti nel tuo progetto. Potrebbero essere qualsiasi cosa di apparenza mondana, ma molto sottovalutate (Sono puntuale) a il pragmatico Sono bravo con i computer, fino a pi generale Sono un visionario sociale, o qualsiasi cosa nel mezzo. Non essere timido o modesto: vieni fuori con la lista pi lunga che riesci a fare. Non devi mostrarla a nessuno. Tieni la lista vicino a te quando leggi questo capitolo, ne parler presto.

Ricordi la musicista del capitolo precedente che pensava troppo ottimisticamente di poter riempire la sala per la sua performance in un club locale semplicemente mandando alcune cartoline? Poniamo che abbia seguito il piano, con risultati prevedibili: solo una manciata di persone si presenta al concerto. Ci sono due modi di base per reagire a questo tipo di situazione deludente. Eccone uno:
79

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Che disastro! Sono proprio scema, una perdente! Sbaglio sempre. Non so neanche perch mi do tanto da fare per provarci. E questa citt piena di idioti! Sono troppo stupidi per apprezzare la vera musica, e sono anche dei tirchi ho venduto solo due CD. E il gestore del club probabilmente deve pensare anche che sono unidiota. Sono sicura che non mi lascer esibire l una seconda volta. Mi sento uno schifo. Non posso sopportarlo. Mi compro un gelato, noleggio un brutto film e mi trascino a letto.

E c laltro: Cavoli! Che delusione. Credo di aver fatto una cavolata non promuovendo di pi il concerto. Oh, beh, stato imbarazzante davanti ai miei amici che sono venuti e al gestore del club, ma nessuno stato ferito davvero nei suoi sentimenti. Il gestore sembrava apprezzare la mia musica, cos se prometto di fare molta pi promozione la volta successiva, mi permetter di esibirmi una seconda volta. In ogni caso, non importa dove sar il mio prossimo concerto, adesso so che devo promuoverlo il pi possibile. Cos non stata una perdita totale oh, e ho anche venduto un paio di CD e ho incontrato quel chitarrista fighissimo della citt vicina ha detto che conosceva alcuni gestori di altri club, e che poteva mandarmi da
80

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

loro. Questa s che stata una fortuna! Ad ogni modo, mi sento ancora piuttosto gi, mi prendo una pausa e mi diverto un po! Chiamo la mia amica Sarah e vedo un po se le va di uscire.

A molti procrastinatori il primo monologo apparir molto pi familiare del secondo, perch molti procrastinatori sono negativi che tendono e vedere se stessi, le loro conquiste e ogni persona o ogni cosa intorno a loro meno bene, o molto peggio, di quello che sono veramente: Dove la persona obiettiva vede il successo, il negativo vede la neutralit. Dove la persona obiettiva vede la neutralit, il negativo vede il fallimento. Dove la persona obiettiva vede il fallimento, il negativo vede il fallimento totale. La negativit un problema serio per chiunque, ma in particolare per i sognatori ambiziosi, per tre ragioni. Primo, sabotante. La natura dei sogni ambiziosi che sono difficili da realizzare e perci richiedono molta perseveranza. Tutto ci che ti scoraggia un problema e la negativit incredibilmente scoraggiante.
81

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Secondo, la negativit compromette la tua obiettivit e ti fa interpretare male le persone e le situazioni. Quindi sei destinato a fare delle supposizioni sbagliate per esempio, che il gestore del club non ti lascer esibirti di nuovo che portano ad azioni controproducenti. La negativit, in altre parole, diventa spesso una profezia che si auto avvera. Terzo, la negativit isolante. I negativi spesso credono di essere realisti o pragmatici, ma le persone con una visione sana del mondo riconoscono la negativit per quello che un segno di insicurezza e una forza debilitante e ne stanno alla larga. Quando avviene, ci spesso aumenta le insicurezze del negativo e rinforza la sua tendenza alla negativit e allisolamento, cosicch il problema aumenta se stesso. Hai notato in che modo la persona negativa nel nostro esempio si rifugia nel suo letto con il gelato, mentre la persona pi obiettiva cerca il sostegno di unamica? Tutti i sognatori ambiziosi possono essere toccati dalla negativit, ma il rischio probabilmente al massimo per gli attivisti, dato che devono combattere non solo contro il proprio lato oscuro, ma anche contro quello del mondo. Il famoso attivista Todd Gitlin mette in guardia contro questa tendenza nel suo libro Letters to a Young Activist: Solo perch permetti al lato oscuro del mondo di accedere al tuo sistema nervoso ci non significa che devi arrenderti alla
82

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

malinconia, che in ogni caso non mai giustificata come si pensa. Ho ascoltato realmente delle discussioni tra gli attivisti sul fatto se sia mai giusto dire che abbiamo vinto in un caso o un evento particolare, visto che tutte le vittorie sono temporanee o parziali. Andiamo! Se non rivendichi le tue vittorie, allora cosa ti impegni a fare? E come speri di ispirare gli altri? Le squadre sportive forse non celebrano le vittorie perch sanno che avrebbero potuto vincere con un margine maggiore, o che potrebbero perdere la partita successiva? Ovviamente no! Sanno che riconoscere i propri successi cruciale. E s, naturalmente, molti degli stessi attivisti che sono cos riluttanti a dichiarare la vittoria sembrano non avere problemi a dichiarare la sconfitta, perci chiaro che non sono obiettivi quanto piuttosto negativi. Il che ci porta alla sezione successiva

Lopposto della negativit NON la positivit illusoria Notate, per favore, che non sto parlando di adottare un atteggiamento illusoriamente positivo, sullo stile di Pollyanna per cui tutto fantastico. Non sto neanche parlando di disattivare le tue facolt critiche o di avere basse aspettative nei tuoi confronti. Sto parlando di essere un osservatore e un valutatore obiettivo sia
83

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

degli elementi negativi che di quelli positivi di te steso e del tuo lavoro, cos come delle persone intorno a te, del loro lavoro e della societ in generale. Molte persone negative hanno difficolt ad afferrare la distinzione tra obiettivit e positivit da illusi: quando dico loro di essere pi obiettivi, credono che io stia dicendo loro di ignorare tutta la roba cattiva. Ti aspetti che vada in giro come un idiota con la ridarella?, chiedono. Vuoi che MENTA a me stesso? Certamente no! Ma focalizzarsi solo sugli elementi negativi di una situazione non n obiettivo n onesto. Questa distinzione sembra piuttosto ovvia, ma se una persona ha un serio problema di negativit, spesso devo lavorare con lei per un po affinch lo veda. Di solito viene fuori uno sketch tipo Gianni e Pinotto che si svolge cos: Studente: Mi sta chiedendo di ignorare le cose negative. Hillary: No, ti sto chiedendo di fare attenzione alle cose negative E alle cose positive. Studente (agitandosi): Ma se sono indulgente con me stesso [o i miei dipendenti, o i miei bambini], non si concluder niente!. Hillary: Non sto dicendo di essere indulgente. Sto dicendo di fare attenzione sia alle cose negative che a quelle positive, non solo a quelle cattive.
84

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Studente: Ma le persone hanno bisogno di riconoscere le proprie responsabilit!. Hillary: Non sto dicendo di non dare responsabilit alle persone. Sto parlando di affrontare le cose positive insieme a quelle negative. E cos via Alla fine la maggior parte delle persone capisce.

La visione di s del negativo I negativi tendono ad essere i pi duri con se stessi. Come coach vedo questo fenomeno da vicino e non smette mai di meravigliarmi. Le persone pi di talento e che suscitano pi rispetto spesso vedono loro stesse come fallimenti, e si trascinano dietro un pesante fardello di vergogna dovunque vadano. Molti dei miei studenti si mortificano in modi diversi e automaticamente. Le loro conversazioni sono farcite di espressioni che sottovalutano le loro conquiste, come: Non una cosa poi cos importante, oppure, Non ho fatto poi cos tanto, oppure, Chiunque avrebbe potuto farlo. Persino la frase universale, La matematica non mi riesce, di solito si rivela sbagliata, ed perci un esempio di negativit.
85

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Alcuni studenti si tengono cos a distanza dai loro punti di forza, abilit, talenti e conquiste, che devo compiere lequivalente di uno scavo archeologico per aiutarli a scrivere il curriculum o una bozza di biografia che rifletta le loro vere abilit e conquiste. Sediamo per ore alla scrivania, uno di fronte allaltra, con me che faccio domande sulle esperienze passate e scrivo tutte le cose positive molte delle quali allinizio non riconoscono neanche come tali. Spesso, quando abbiamo finito, si stupiscono di quante cose abbiano davvero realizzato. Un vero negativo riesce persino a convertire una conquista stellare in un fallimento. Un giorno ho chiesto a uno studente con un MBA in quale scuola lo avesse ricevuto, e ha risposto alla Northwestern Universitys Kellogg School of Management. una scuola di primo livello, cos mi sono congratulata con lui. La sua risposta autodenigratoria e negativa mi ha sorpreso: Oh, solo la terza o la quarta scuola per eccellenza. E TU quanto sei negativo? Guarda la lista Nomina i tuoi punti di forza che hai fatto prima di iniziare questo capitolo. (Se non lhai fatta, fermati e falla ora, prima di continuare a leggere.) Se hai fatto un elenco di venti o trenta punti i forza, abilit, talenti e altre qualit positive, hai fatto un buon lavoro.
86

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Se hai fatto un elenco da dieci a venti punti di forza, abilit, talenti, hai fatto un lavoro OK. Se hai fatto un elenco da cinque a dieci punti di forza, abilit, talenti, hai fatto un lavoro discreto. Quando faccio questo esercizio in classe, la maggior parte degli studenti risponde con questa media. Se hai fatto un elenco da zero a cinque punti di forza, abilit, talenti, hai fatto un lavoro scarso, ma sei in buona compagnia. Ci sono sempre alcune persone in ogni classe che riescono a pensare solo a pochissime cose positive, o a nessuna, da dire su di s. A proposito, maghi dei computer, ingegneri, scienziati e altri tipi tecnici sembrano rientrare in modo sproporzionato in questo gruppo. Credo che ci sia dovuto al fatto che le persone tecniche sono spesso allenate a concentrarsi sui difetti dei loro progetti in modo da riuscire a risolverli. Questa tendenza a cercare i difetti utile quando scrivi il programma di un computer o progetti un ponte, ma meno utile nel reame personale e interpersonale. La mia personale lista Nomina i tuoi punti di forza, che tengo nel mio computer e stampo regolarmente, al momento si compone di ottanta elementi. Non perch sono un genio o unegocentrica, ma semplicemente perch lavoro sodo per riconoscere tutti i miei talenti e punti di forza, e non mi imbarazza ammetterlo a me stessa. A
87

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

volte condivido la mia lista con gli studenti, che, a proposito, si sorprendono spesso trovando umilt nella lista tra decine di altri elogi rivolti a me. Vedono anche dei punti come ama gli animali e non schiava della moda insieme a caratteristiche standard come intelligente e brava con i computer. Tipicamente, definiamo il successo in modo troppo stretto, per ragioni che spiegher nel capitolo seguente, e che spesso ci porta ad ignorare alcune delle nostre qualit pi interessanti e utili. Ma perch non includerle? Chi lo sa, potrebbero anche tornare utili, no? Il fatto che amo gli animali sembrato irrilevante per anni, per esempio, fino a che non ho iniziato a fare attivismo a favore degli animali. Non fare errori: Nomina i tuoi punti di forza un esercizio importante. Se non riconosci e non ammetti i tuoi stessi punti di forza, le abilit e i talenti, come puoi usarli per costruire il tuo successo? E se vai in giro sentendoti privo di queste qualit, come potrai avere la sicurezza necessaria per portare a termine un piano ambizioso? Torna indietro e vedi se puoi aggiungere qualcosa alla lista. Poi, parla con i tuoi familiari, con gli amici e i mentori e prova a vedere cosa potrebbero aggiungere loro alla lista. Forse ti sorprenderai davanti a tutti i tratti positivi che gli altri vedono in te e che non hai mai sospettato di possedere.
88

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Una volta che hai fatto la lista, tienila a portata di mano, controllala e aggiornala frequentemente, e celebra (privatamente) i tuoi punti di forza. Questo piccolo sforzo ti aiuter moltissimo a muoverti in direzione del successo.

Esercizio: Crea il tuo Curriculum Vitae ampliato e completo Rinforza il senso che hai dei tuoi talenti e realizzazioni creando un Curriculum Vitae. simile a un normale curriculum professionale, ma include anche esperienze e realizzazioni che vanno oltre la tua vita lavorativa per esempio, la vita familiare, la vita a casa, le amicizie, larte, lattivismo, il volontariato o le attivit sociali, la salute fisica e mentale, o ogni altra area che importante per te. Non importa dirlo, non scrivere nessuno dei tuoi fallimenti, difetti e debolezze che percepisci. Non lo faresti su un normale curriculum, perch allora farlo qui? In un Curriculum Vitae, nessuna delle tue conquiste viene privata di valore, n considerata poco degna di nota. Se Hai realizzato una casa piacevole e accogliente. Sei stato un amico/partner/genitore/figlio/custode splendido.

89

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Hai un hobby che ti appassiona come cucinare o fare giardinaggio. Hai sviluppato uno stile personale distintivo. Hai realizzato della musica o dellarte spettacolare. Hai lavorato duro per superare traumi infantili e/o per riconciliarti con un genitore o con qualcun altro. Hai aiutato un vicino o un estraneo bisognoso dovresti includerlo. Inoltre, un progetto non dovrebbe essere finito o perfetto per essere incluso. Per esempio, se non ti sei ancora pienamente riconciliato con un genitore, i tuoi tentativi di riconciliazione sono lo stesso degni di lode e dovrebbero essere inclusi. Un Curriculum Vitae di solito risulta essere un progetto molto pi grande di quanto avevamo anticipato, perch di solito abbiamo realizzato pi cose di quanto crediamo. Prendi il tuo tempo e divertiti a creare il tuo Curriculum Vitae, e quando hai finito, crogiolati nella conoscenza dei tuoi molti punti di forza, abilit, talenti e realizzazioni!

90

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Ecco alcune delle cause di negativit. Non darti troppe arie! In molte culture, sia negli Stati Uniti che altrove, le persone sono incoraggiate a mostrare quello che io considero un eccessivo senso di modestia verso le loro conquiste. Sembra che abbiano il terrore di vantarsi o di darsi troppe arie. Non voglio che nessuno sia troppo pieno di s, ma c una grossa differenza tra questo e prendersi il giusto merito per le tue conquiste, e dovrai trovare quella differenza se speri di realizzare il tuo sogno ambizioso. Se non sei afflitto dalla negativit, per esempio, ma in realt solo preoccupato di offendere gli altri, allora non dovresti avere problemi a scrivere decine di elementi nellesercizio Nomina i tuoi punti di forza, perch non ti sto chiedendo di urlare gli elementi di quella lista al mondo, solo di scriverli su carta. vero che il confine tra essere orgoglioso nella giusta misura e vantarsi pu essere incerto. Per trovarlo, individua delle persone di successo e studia il loro comportamento. Probabilmente vedrai che non sono n maleducate, n vanagloriose, ma non sono neanche schive e falsamente modeste. Mostrano la giusta obiettivit e il
91

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

giusto orgoglio per i loro punti di forza e le loro conquiste e sebbene il grado e i mezzi con cui li mostrano possano alquanto variare da cultura a cultura, ci generalmente vero per le persone di successo in tutte le culture. Dopo aver visto come un esagerato senso di umilt limiti alcune persone, mi considero molto fortunata a essere cresciuta capace di prendermi il merito dei miei punti di forza e delle mie conquiste. Sono nata e cresciuta a New York, perci puoi trarre le tue conclusioni

Il tuo successo direttamente proporzionale al tuo conto in banca. Il sistema capitalista promuove una visione limitata del successo molto disfunzionale; in altre parole, se hai molto denaro, hai successo, e se non ce lhai, sei un fallito. Al Capitalismo non interessano quali scorrettezze etiche, se mai ci sono state, qualcuno pu aver commesso per fare fortuna, n fa concessioni per ingiustizie e sfortune che potrebbero aver limitato labilit di qualcuno a guadagnare denaro. N interessano al sistema capitalista le tue conquiste non commerciali per esempio, il fatto che ti prenda cura dei tuoi genitori anziani, o che tu faccia un importante lavoro di volontariato nella tua comunit.
92

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Probabilmente riesci a vedere il male dietro questa definizione ristretta. Tuttavia, una cosa comprendere un fatto

intellettualmente, unaltra abbracciarlo emotivamente. Molte persone che capiscono i limiti del modello di successo del Capitalismo si sentono lo stesso fallite perch non vivono secondo il suo standard. Non riescono a sfuggire al condizionamento precedente o alla continua pressione a conformarsi. Se soffri di questo problema e gestire la tua missione e il tuo tempo. Poi, fai pratica nel vivere quella missione senza vergogna o rimorso. vitale per te, in questo, circondarti di persone che ti capiscono e ti sostengono, e allontanarti dalle persone che non lo fanno.

Sei davvero_______, lo sai? Un corso che tenevo di solito offriva due tipi di classi: una per artisti (ogni tipo di professionista creativo) e unaltra per non-artisti (chiunque altro, incluse persone che volevano essere proprietari della propria lavanderia, la propria societ di consulenza informatica, il proprio bar o il proprio concessionario). Facevo fare lesercizio Nomina i tuoi punti di forza dellultimo capitolo, ed era interessante comparare i tipi di liste che le due classi producevano. Praticamente tutti gli artisti includevano la parola creativo tra i primi elementi della lista, e praticamente
93

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

nessuno degli imprenditori lo faceva. La maggior parte degli imprenditori altamente creativo, tuttavia, cos, la domanda : perch i non-artisti non si vedono in quel modo? La risposta : etichette. Fin dalla giovinezza, agli artisti veniva probabilmente detto di essere creativi. Gli veniva probabilmente ripetuto fino allo sfinimento. Erano probabilmente incoraggiati a dipingere, a scolpire o a fare musica, venivano spinti verso corsi di arte e attivit extracurricolari artistiche, e lodati per le loro conquiste in queste aree. Non stupisce che la parola creativo appaia nella parte alta delle loro liste dei punti di forza. I non-artisti, molti dei quali potrebbero essere stati tanto creativi quanto gli artisti, probabilmente non si sono trovati con la stessa etichetta addosso. Cos, non sono cresciuti pensando di essere creativi. Le etichette, come ogni psicologo vi dir, sono potenti. Esse influenzano enormemente e modellano le nostre immagini personali. anche difficile liberarsene. Molti dei miei studenti erano stati etichettati negativamente in giovent, e quelle etichette continuano a tormentarli da adulti. Magari venivano chiamato ipersensibili o sognatori poco pratici. O magari venivano chiamati pigri o
94

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

stupidi o poco portati per la matematica. O magari anche peggio. In molti casi, continuano a lottare, persino da adulti, per liberarsi di quella etichette distruttive. Prova a immaginare quali etichette ti stanno trattenendo e provava a liberartene vedendo te stesso e le tue conquiste con un occhio nuovo. Gli amici e i mentori possono davvero aiutare qui: come discusso in precedenza, questi probabilmente vedono punti di forza e talenti che non hai mai immaginato. A proposito, sebbene a volte usi termini come perfezionista e negativo in questo e-book, non li userei mai per etichettare qualcuno nella vita reale. Potrei dire a qualcuno che si sta comportando da perfezionista o in modo negativo, o che ha queste tendenza mai che un perfezionista o un negativo.

La soluzione La cura per la negativit rimpiazzare i pensieri e i comportamenti disfunzionali (negativi) con altri funzionali (obiettivi). Per esempio: Rimpiazza questo pensiero negativo: Ho distrutto davvero quel progetto!. con questo pi funzionale: Ne ho fatto bene la met, laltra met non cos bene.
95

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Rimpiazza questo pensiero negativo: Sono un attivista terribile non so nemmeno perch ci provo!. con questo pi funzionale: Mi sembra di essere migliore a pensare e pianificare le campagne, che a gestirle. Magari posso trovare un buon manager per aiutarmi a gestire la prossima. Rimpiazza questo pensiero negativo: Mi aspettavo di fare cinque vendite per il mio piccolo business e non ne ho fatta neanche una. Sono solo un dilettante pigro e ora il mio business fallir. con questo pi funzionale: Okay, non ho fatto nessuna vendita questa settimana. Non va bene, ma ci sono state delle circostanze attenuati, compreso il raffreddore e quella tempesta di neve che ha tenuto a casa i bambini per due giorni. Ovviamente ho bisogno di fare pi vendite e so che posso farlo, dato che ho avuto davvero quella settimana grandiosa in cui ho fatto otto vendite il mese scorso. Devo gestire il mio tempo, in modo avere pi tempo ed energia per le vendite. Ci lavorer domani e chiamer il mio mentore per avere un consiglio. Chiamer anche la vicina per vedere se pu guardarmi i bambini la prossima volta che rimangono a casa per via della neve. Ma nel frattempo, non mi biasimer per essermi ammalata e per essere stata un buon genitore.
96

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Il processo che attraverserai sar lo stesso descritto per il perfezionismo: pratica, pratica, pratica. Allinizio potrebbe essere difficile ricordarsi di rimpiazzare un pensiero negativo con uno pi obiettivo, ma dopo un po di pratica apparir pi naturale e, dopo ancora un po di pratica, avverr naturalmente. Alla fine, smetterai di pensare negativamente. Come sempre, non biasimarti mai quando fai uno scivolone.

97

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Lipersensibilit la tendenza a reagire in modo esagerato alle situazioni stressanti comuni della vita. un tratto che i procrastinatori condividono con chi ha una dipendenza e con altri che hanno problemi a gestire situazioni stressanti. Nota che sto parlando di ipersensibilit non di sensibilit. La sensibilit un grande tratto della personalit: significa che siamo profondamente e significativamente consapevoli di noi stessi, del nostro ambiente e degli esseri viventi intorno a noi. Il mondo ha bisogno di quante pi persone sensibili sia possibile, perch queste sono quelle che si accorgono dei problemi e si sforzano di risolverli. Lipersensibilit, tuttavia, va oltre il limite. Se una cosa irritante, una delusione o un rifiuto di minime dimensioni rovinano la tua giornata (o la settimana, il mese o lanno), allora sei ipersensibile. Al contrario, se una buona notizia di scarso valore ti riempie di gioia o ti esalta al punto da non essere pi funzionale, anche quella ipersensibilit. Lipersensibilit , essenzialmente, una mancanza di autocontrollo emotivo. un problema particolarmente serio per i sognatori ambiziosi, perch la vita quotidiana di un sognatore ambizioso
98

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

spesso piena di eventi che possono buttarci fuori dal sentiero, se reagiamo eccessivamente. Lipersensibilit non ti ruba solo il tempo e le energie, ma anche lobiettivit. Come abbiamo detto prima, il requisito principale per eseguire ogni tipo di opera ambiziosa una visione del mondo obiettiva. Lipersensibilit annebbia la tua obiettivit, rendendoti meno efficiente. Inoltre, questo annebbiamento spesso negativo, tanto che vedi una situazione peggiore di quello che realmente. Ci genera quel tipo di negativit e di disperazione che porta cos tante persone a bruciare o abbandonare i loro sogni. Lipersensibilit porta anche alla tendenza a verso lisolamento, un grosso problema. Molte persone ipersensibili hanno problemi a tollerare gli stress ordinari della vita, e reagiscono oltre misura a piccole seccature come un treno in ritardo, una fila lenta al supermercato o persino al cattivo tempo. Sul luogo di lavoro, non riescono semplicemente ad attenersi ai cubicoli, al dress code, alle luci fluorescenti e ai colleghi ficcanaso. Una soluzione che applicano molte persone ipersensibili, sia consciamente che inconsciamente, quella di ritirarsi dal mondo e dai suoi stress. Trascorrono sempre pi tempo da soli nel loro ambiente, che il pi possibile sotto il loro controllo.
99

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Professionalmente, possono provare a lavorare da casa o, se questo non possibile, compiono altre azioni che possono isolarli dai loro colleghi per esempio, tengono chiusa la porta dellufficio o evitano di frequentare posti popolari per la pausa pranzo. A casa possono rintanarsi in uno stile di vita che prevede vegetare sul divano o essere internet-dipendenti. Il problema con lisolamento che, mentre pu far stare bene a breve termine, quasi sempre nemico della produttivit, del successo e della felicit. Prima di tutto, molte persone diventano infelici se stanno per troppo tempo da sole, e la maggior parte di noi ha problemi ad essere produttivo quando infelice. In secondo luogo, a parte miti sullo stile di Batman, il successo nelle imprese pi ambiziose richiede invariabilmente uno sforzo di squadra (e anche Batman aveva Alfred e Robin ). Non voglio dire che non puoi o non dovresti goderti un periodo di solitudine. Ma dovrai sapere dov il confine tra il godersi un po di sana solitudine e una tendenza malsana verso lisolamento. Pi generalmente, se sei ipersensibile, una delle tue sfide principali sar quella di imparare a fare esperienza delle emozioni negative come il rifiuto, la frustrazione e la delusione, cos come di quelle positive, come orgoglio e felicit, senza esserne deviato. Potrebbe non
100

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

essere facile, ma sar una parte importante della tua crescita e successo. Nota per favore che lipersensibilit pu avere le sua radice in un trauma o in altre condizioni psicologiche, cognitive o persino fisiche. Se credi che tali problemi possano essere presenti nella tua situazione, dovresti cercare laiuto professionale immediatamente. Prendi in considerazione anche la Compassion Fatigue1, un disturbo da stress post traumatico secondario, i cui sintomi possono comprendere ipersensibilit, paura, dissociazione,

(disconnessione dallambiente immediato), sogni ad occhi aperti invadenti e sonno disturbato. La compassion fatigue colpisce anche gli attivisti e coloro che lavorano regolarmente con testimoni, persone o animali che hanno subito traumi per violenza o per altre circostanze spaventose, come i disastri naturali. La compassion fatigue pu anche colpire i familiari e gli amici di coloro che hanno subito il trauma. Se pensi di soffrire di compassion fatigue, dovresti cercare subito laiuto di uno psicologo specializzato nel trattamento. Infine, lipersensibilit spesso collegata anche alla dipendenza. Se sei schiavo di alti e bassi emotivi estremi che non sei in grado o non vuoi moderare o che magari stai provando a moderare attraverso
1

La compassion fatigue uno stato di profondo esaurimento fisico, emotivo e spirituale che colpisce principalmente coloro che vivono accanto o si occupano di persone che stanno soffrendo sia fisicamente che mentalmente.

101

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

labuso di alcool e stupefacenti, labuso di cibo, dormendo troppo o guardando la TV e giocando con i videogame in modo compulsivo affrontarli dovrebbe diventare una priorit per te. Incontra un terapeuta, unisciti a un programma in Dodici Passi o leggi un buon libro di auto aiuto, come Addictive Thinking: Understanding SelfDeception di Abraham J. Twerski.

La soluzione Come per il perfezionismo e la negativit, la cura per lipersensibilit consiste nel consiste nel rimpiazzare i pensieri disfunzionali con altri pensieri funzionali (obiettivi). Lipersensibilit un problema in qualche modo pi semplice da gestire rispetto agli altri due, tuttavia, perch il pensiero funzionale sempre una variante di Mi calmer e far quello dovrei fare. Per esempio: Rimpiazza questo pensiero ipersensibile: Odio questo progetto! Sono stato stupido ad accettarlo, odio lavorarci su, e ora tardi e il capo ha aggiunto tutta una nuova parte! Non possibile che riesca a fare tutto! Dir al mio capo che non posso farlo. Il tempo sta scadendo, andr su tutte le furie, ma trover qualcun altro. con questo pensiero obiettivo: Mi calmer e far quello che ho acconsentito a fare. Chiamer Stella e Jim per vedere se mi
102

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

possono aiutare, ma mi sono impegnata a farlo e cos, se anche non possono, far del mio meglio e vedr che accade. Rimpiazza questo pensiero ipersensibile: Fuori sta nevicando. Voglio davvero lasciare il mio appartamento caldo per andare alla riunione? Neanche per sogno! So che ho acconsentito a partecipare, ma non ne ho davvero voglia. Rimango a casa. con questo pensiero obiettivo: Mi calmer, mi vestir pesante, mi berr una tazza di caff bollente e andr alla riunione. Rimpiazza questo pensiero ipersensibile: Non riesco a credere che quellidiota mi abbia parlato cos! Che coraggio! Sono cos arrabbiata che non posso pi sopportarlo. Mi ha rovinato tutto il pomeriggio!. con questo pensiero obiettivo: Mi calmer magari con un po di yoga e poi prover a tornare a lavoro. Se lo yoga non funziona, prover a gestire la rabbia scrivendo per un po sul mio diario. Rimpiazza questo pensiero ipersensibile: Wow! Non posso credere che abbiamo ottenuto un incontro con la Fondazione XYZ. Che notizia fantastica! Se facciamo una presentazione eccezionale potrebbero darci 300.000 . Con quel denaro potremmo trasferirci in uffici migliori, assumere altre cinque persone, iniziare la nuova
103

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

campagna e sostituire tutti i computer. Poi, se la Fondazione XYZ ci d il denaro, lo far anche la Fondazione ABC. Forse possiamo ricevere 150.000 da loro e usare QUEL denaro per wow, che roba! Dovrei scrivere tutto e poi devo chiamare un po di persone per condividere la buona notizia e, oh, devo chiedere consiglio a Bill su come gestire la situazione, cos farei bene a chiamare anche lui. con questo pensiero obiettivo: Quella con XYZ stata una telefonata GRANDIOSA. Sono cos felice per aver ottenuto questo incontro! Non sar fino al mese prossimo, per, cos mi limiter a buttare gi qualche nota e poi prover a calmarmi e tornare al lavoro di oggi. Posso iniziare a prepararmi per lincontro con XYZ la prossima settimana. Il processo che attraverserai lo stesso per la risoluzione di problemi di perfezionismo e negativit: pratica, pratica, pratica. Allinizio, potrebbe sembrarti difficile sostituire un pensiero

ipersensibile con uno funzionale, ma dopo un po di pratica ti apparir pi naturale, e dopo ancora pi pratica avverr automaticamente. Alla fine smetterai di reagire in modo cos ipersensibile. Come sempre, non biasimarti mai quando fai uno scivolone.
104

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Argomento speciale: la procrastinazione e il corpo La procrastinazione spesso parte dal corpo, dato che persino un minimo di nervosismo o di affaticamento sono sufficienti a distrarci, specialmente se siamo molto sensibili ai disturbi fisici. Inoltre, se non viene affrontata, quella sensazione di nervosismo o di stanchezza quasi sempre diventa pi intensa, rendendo inevitabile, prima o poi, abbandonare il nostro lavoro. La scrittura e altre forme di lavoro alla scrivania sono molto pi fisiche di quanto molte persone capiscano. Labilit di stare seduti e lavorare per periodi lunghi quello che i tedeschi chiamano sitzflei magari non sar uno sport olimpico, ma lo stesso sorprendentemente duro, come pu confermare chiunque pratichi la meditazione seduta. I sognatori pi ambiziosi devono coltivare molto sitzflei. Impegnati, perci, per entrare pi in sintonia con il tuo corpo e i suoi segnali, e, in particolare, per cogliere i primissimi segnali di irrequietezza e affaticamento. Fai pratica con una leggera indisposizione la chiave spesso passare a qualche lavoro pi semplice. Ma se non riesci a farlo, va bene: fai una pausa e affronta la sensazione finch ridotta e gestibile.

105

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Cosa interessante, sia lirrequietezza che laffaticamento possono essere alleviati da molte delle stesse attivit: meditazione, allungamenti, e persino correre e ballare sul posto. La caffeina pu aiutarti a svegliarti, naturalmente, e una piacevole pausa meditativa con un infuso deteinato pu aiutarti a calmarti. Sii flessibile e creativo nella ricerca delle soluzioni che funzionano per te, avendo la certezza che quando impari a cooperare con le indisposizioni fisiche passeggere, diventerai molto pi produttivo in generale. Pi in generale, alimentazione, sonno ed esercizio corretti e medicina preventiva sono tutti importanti per tenere la tua macchina fisica in buona forma un prerequisito importante per la produttivit sia a breve che a lungo termine. Anche lergonomia conta assolutamente. Proprio come i maratoneti non si sognerebbero di fare una gara con scarpe da poco, non dovresti usare unattrezzatura che funziona male e/o scomoda. Non solo la sindrome del tunnel carpale, laffaticamento oculare e i crampi muscolari sono dei problemi reali, ma la cattiva attrezzatura distrae e diminuisce la tua produttivit. Una buona attrezzatura non deve essere cara, per. Anni fa, il mio allora marito mi aveva gentilmente costruito una semplice scrivania la cui superficie era alta esattamente 65 centimetri. Ci vollero solo un po di truciolato e dei paletti per le gambe, il tutto cost 10 e
106

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

richiese solo unora per lassemblaggio. Con questo tavolo, che utilizzo ancora, posso sedere con i piedi ben appoggiati a terra e la tastiera del computer perfettamente al livello dei gomiti, e posso scrivere per ore in tutta comodit. Farmi costruire una scrivania esattamente adattata ai miei bisogni non solo ha aiutato la mia produttivit, mi ha anche aiutato a sentirmi una professionista seria.

107

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Il problema non il problema. Il problema la tua reazione al problema. Jerry Weinberg

Nota importante: il panico discusso qui il normale panico della vita quotidiana. Se soffri di ansia debilitante o di attacchi di panico, dovresti vedere un dottore o uno psicologo. Ricorda la risposta negativa della musicista nel capitolo 16: Che disastro! Sono proprio scema, una perdente! Sbaglio sempre. Non so neanche perch mi do tanto da fare per provarci. E questa citt piena di idioti! Sono troppo stupidi per apprezzare la vera musica, e sono anche dei tirchi ho venduto solo due CD. E il gestore del club probabilmente deve pensare anche che sono unidiota. Sono sicura che non mi lascer esibire l una seconda volta. Mi sento uno schifo. Non posso sopportarlo. Mi compro un gelato, noleggio un brutto film e mi trascino a letto.

E se invece avesse risposto cos?


108

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Che disastro! Sono proprio scema oh, beh, posso continuare cos, a chiamarmi in tutti i modi possibili, ma cosa realizzerei in quel modo? Niente, davvero. E poi, nessuno si fatto male davvero, e ho fatto davvero del mio meglio passer qualche minuto a scrivere delle note sullesperienza, e magari chiamer un amico per avere un po di sostegno, ma dopo di questo torner al lavoro che avevo programmato.

Vedi come, nel secondo discorso, la musicista interrompa consciamente i pensieri negativi e inizi una linea di pensiero pi obiettiva e funzionale e come questa azione non solo abbia aiutato il suo umore, ma labbia anche aiutata a tornare al lavoro? Una differenza chiave tra la musicista nel primo esempio e quella del secondo potrebbe essere il panico. Chiunque prova di tanto in tanto paura, rabbia, confusione, delusione e altre emozioni negative. I sognatori ambiziosi, data la natura di sfida dei loro obiettivi, potrebbero provarle molte volte in un giorno. I non procrastinatori possono provarle di solito molto brevemente per poi tornare a uno stato positivo o perlomeno neutrale che permette loro di continuare a fare il loro lavoro. I procrastinatori non possono: vengono presi dal panico, e il panico amplifica la paura e lansia fino a che non
109

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

funzionano pi. Si ritirano poi in comportamenti di evasione dalla realt, come perfezionismo, negativit e ipersensibilit. Laltra cosa che fa il panico, oltre ad amplificare le emozioni negative, disattivare i tuoi meccanismi per gestire le situazioni. Anzi, questa potrebbe essere la definizione di panico: lo stato di incapacit di gestione delle situazioni. Qualcuno in grado di cambiare una gomma per esercizio nel suo vialetto di casa ma che dimentica come si fa quando si trova con una gomma a terra in autostrada, va nel panico. Cos per qualcuno che conosce bene una materia scolastica ma fallisce in pieno lesame, o che fa progetti e si esercita per una riunione importante ma manda tutto a monte. Gli studenti vengono regolarmente da me con problemi che affermano di non sapere affatto come risolvere. Chiedo loro: Quale consiglio daresti a qualcun altro con lo stesso problema? e invariabilmente snocciolano una buona soluzione senza neanche fermarsi a riflettere. Riescono a farlo perch di solito molto pi facile risolvere i problemi degli altri che i propri, soprattutto perch ci facciamo prendere dal panico con i nostri.

110

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Panico furtivo Tutti abbiamo familiarit con il tipo di panico adrenalinico che ti fa sentire disperato e fuori controllo. Ma il panico spesso avviene molto pi silenziosamente. Quello che chiamo panico furtivo potrebbe essere in realt una causa molto pi comune di procrastinazione. Il panico furtivo quello che accade quando ti siedi a lavoro alle 9:00 del mattino e ti viene il bisogno improvviso e irresistibile di fare qualcosaltro, come prendersi una tazza di caff. Non avverti panico sembra in realt una decisione calma, persino triviale ma bum! Sei stato sbalzato via dal sentiero. A volte accade anche prima delle 9:00 del mattino, cosicch non arrivi neanche alla scrivania. Il panico furtivo spesso accelera lo stato simile alla trance di cui abbiamo parlato prima e che ti rende pi facile continuare a procrastinare. Allinizio ti prendi la tazza di caff, poi leggi il giornale, poi fai una telefonata personale, poi fai un po di shopping su internet e poi, bum! Improvvisamente lora di pranzo. Magari eri semi-consapevole che avresti dovuto fare qualcosaltro, ma non eri mai abbastanza consapevole, o abbastanza concentrato, per interrompere quello che stavi facendo e tornare a lavoro.

111

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

La soluzione Arriviamo adesso al vero nucleo della procrastinazione basata sulla paura. Sotto la facilit alla distrazione e i comportamenti controproducenti come perfezionismo, negativit e

ipersensibilit, e subito sopra la paura, si trova il panico che amplifica tale paura fino a che non puoi pi gestirla. Minimizza o elimina il panico e dovresti essere in grado di gestire gli episodi di paura, evitando cos la necessit di rivolgerti a comportamenti controproducenti e permettendoti di tornare velocemente e facilmente al tuo lavoro. Come dice Jerry Weinberg: Il problema non il problema. Il problema la tua reazione al problema. Ci che vuole dire che il problema c e basta, ma la tua reazione ad esso render pi facile o pi difficile risolverlo. Ci sembrerebbe porre molta pressione su di te, ma in realt te ne toglie molta, perch una volta che hai eliminato il panico, i problemi sono quasi sempre molto pi facili da risolvere di quanto immaginiamo. La chiave per superare la procrastinazione consiste nellimparare a sconfiggere il panico e, alla fine, non provarlo affatto. Ora che abbiamo delineato la natura generale della

procrastinazione, siamo pronti per iniziare ad esplorare le


112

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

soluzioni. Prima di arrivare alle vere soluzioni che risolvono davvero il problema, per, esaminiamone alcune false che le persone di solito provano senza risultato. Alcune di queste potrebbero esserti familiari

113

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

114

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

La falsa soluzione alla procrastinazione pi comune cercare di costringersi a lavorare trattandosi male, attraverso un dialogo interiore che suona pi o meno cos: Andiamo, smettila di fare il pigro. Sai che devi scrivere, non ci sono scuse. S, so che c un sacco di roba nel mezzo, ma non importa. Dove sono la tua forza di volont e la tua disciplina? Come puoi essere cos immaturo? Non capisci cos in gioco? Datti una regolata o fallirai! E poi che farai? Oh, certo, devi scrivere venti pagine oggi, non solo dieci, dato che non hai scritto niente nel fine settimana. Ecco quello che fanno i veri scrittori, e se non puoi farlo, significa che sei un imbroglione e un falso. una corrente di auto-abuso, colpa, vergogna e biasimo. Lo chiamo dialogo interiore della Mamma Cattiva o del Pap Cattivo (scegli tu) e, fidati non funziona. Ho parlato cos a me stessa per ventanni e ha solo inibito il mio successo, e molti dei miei studenti hanno parlato cos a se stessi per decenni e non ha funzionato neanche per loro. La verit che la maggior parte di noi reagisce a Mamma Cattiva/Pap Cattivo allo stesso modo in cui reagirebbe a un bullo
115

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

esterno: con risentimento e antagonismo. Cos, adesso hai aggiunto quegli atteggiamenti controproducenti a tutti gli altri fattori che stavano inibendo la tua produttivit. Lapproccio Mamma Cattiva/Pap Cattivo ha altri problemi. Sbaglia nellindividuare la radice del problema, che, come sai, non n la pigrizia n limmaturit, ma la paura. Ti mina anche rinforzando le idee negative su te stesso e togliendoti lautostima. Tende anche a mentire sulla natura del tuo lavoro e della tua situazione per esempio, cosa accadrebbe se il sacco di roba nel mezzo citata nel passaggio illustrato sopra fosse una malattia, un membro della famiglia nei guai o qualche altra crisi legittima? Punirti perch sei malato, o per non aver affrontato delle responsabilit urgenti, non solo controproducente, ma anche profondamente ingiusto. La voce Mamma Cattiva/Pap Cattivo la voce del perfezionismo che, ripetendo la frase giusta di Anne Lamott, la voce delloppressore. anche la voce della negativit e

dellipersensibilit. Sembra che stia cercando di risolvere il tuo problema, ma in realt lo sta solo peggiorando. Non ascoltarla. Tende anche ad attaccare al massimo della ferocia quando sei terrorizzato, ansioso, colpevolizzato, pieno di vergogna o vulnerabile in qualche altro modo. Stai doppiamente in guardia in questi casi.
116

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Da dove viene Mamma Cattiva/Pap Cattivo Perch, se non funziona, lapproccio Mamma Cattiva/Pap Cattivo cos prevalente? Credo che sia perch molti di noi lo hanno appreso da genitori, insegnanti, capi etc. bulli. Alcune di queste persone potrebbero averlo fatto a fin di bene, altre no, ma in tutti i casi il loro approccio era sbagliato. Prendiamo il bullismo anche dai media, che amano ritrarre soluzioni semplici a problemi complessi. Pensa a tutti i film sentimentali in cui degli insegnanti, allenatori e sergenti istruttori severi-ma-premurosi ottengono risultati che hanno del miracoloso con il bullismo. E pensa anche agli onnipresenti slogan pubblicitari da bulli come Just do it! e Nessuno sforzo, nessun guadagno. La nostra societ promuove anche lidea che il successo facile. La letteratura finanziaria piena di storie dalle stalle alle stelle e di successi realizzati nel giro di una notte; e anche in casi in cui non si insiste su questi punti, tende lo stesso a sminuire il ruolo della fortuna e della perseveranza nel successo (per essere onesti, molte persone di successo o dimenticano gli sforzi che hanno fatto allinizio o scelgono di ometterli dalle loro biografie ufficiali). Cos, per esempio, sentiamo tutti parlare di come il fondatore della
117

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Microsoft,

Bill

Gates,

fosse

un

giovane

geniale

(che

era

sicuramente), ma quasi mai del fatto che sia cresciuto in una famiglia benestante, con un padre che era un avvocato di successo e una madre con ottime conoscenze nella societ di Seattle. Non sentiamo nemmeno parlare della sua fortuna infinita per essere cresciuto agli albori della societ dei computer. Questi vantaggi non sminuiscono la sua genialit, ma hanno contribuito enormemente al suo successo. Lo schema Mamma Cattiva/Pap Cattivo attinge a questo tipo di mentalit e dice che se non hai successo facilmente, deve esserci qualcosa che non va in te. Un mito collegato che la lotta per il successo affascinante. Nella cultura popolare, lartista se non benestante di suo in partenza pu fare la fame per un po, ma poi viene ricompensato per questo inconveniente vivendo una vita piena di persone interessanti e costellata di situazioni divertenti. Pensate allalter ego letterario di Henry Miller, Gulley Jimson, lartista protagonista del grande romanzo di Joyce Cary The Horses Mouth (di cui pi tardi stata fatta anche unottima versione cinematografica con Alec Guinness come protagonista). Persino il morire di fame sembra cos divertente e lartista in questione in queste opere sembra sempre trovare qualcuno a cui scroccare un buon pasto e poi, tanto per
118

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

gradire, lartista dopo un po fa tombola e raggiunge il successo professionale. Nella vita vera, per, le nostre lotte si protraggono molto pi a lungo spesso durano anni o decenni e, cosa spaventosa, non offrono alcuna garanzia di successo. Sono spesso abbastanza difficili e terrificanti da portare la maggior parte delle persone ad

abbandonare i loro sogni ambiziosi, e cos non devono essere prese in giro. Chiunque insista nei suoi sogni di fronte a tale lotta dovrebbe, anzi, essere lodato anche se per caso non ci lavora su cos tanto in un dato momento come sentirebbe di dover fare. Lo schema Mamma Cattiva/Pap Cattivo non riconosce questa realt e insiste sul fatto che questa lotta divertente e ricca di fascino. Anzi, Mamma Cattiva/Pap Cattivo dice che se non ti stai godendo la tua lotta, ci deve essere qualcosa che non va in te. Infine, Mamma Cattiva/Pap Cattivo rifiuta di riconoscere che il successo molto pi duro da realizzare se non sei disposto a sfruttare gli altri o a evitare le tue relazioni e le tue responsabilit. La maggior parte di noi, infatti, non lo , e penso che sia una cosa positiva: ma una conseguenza probabile di quella scelta che il tuo successo arriver pi lentamente, o in quantit ridotta, rispetto a

119

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

qualcuno che usa le persone e non riconosce le proprie responsabilit. Mamma Cattiva/Pap Cattivo non riconosce quella verit, tuttavia, e dice che dovresti mantenerti allo stesso livello di produttivit e realizzazione di qualcuno che usa le persone o rifiuta le responsabilit. Molte donne, in particolare, hanno difficolt con questo perch sono ancora responsabili in primo luogo della cura dei bambini, degli anziani e dei compiti di casa. Come ci si pu ragionevolmente aspettare da loro di essere tanto produttive quanto qualcuno che non ha quelle enormi responsabilit? Ma Mamma Cattiva/Pap Cattivo non si preoccupa di roba come quella e si limita a biasimarti perch non sei produttiva. A proposito, persino lo stesso William Faulkner quello della famosa citazione: Se uno scrittore deve derubare sua madre, non esiter; lOde su unurna greca vale tutte le vecchie signore possibili, che stata usata per far venire i sensi di colpa a intere generazioni di scrittori persino lui non trascurava sua madre. Potrebbe essere stato devoto alla sua arte, ma era anche devoto a lei e sembra che le facesse visita tutti i giorni. Cos, non disperarti, puoi onorare le tue relazioni e gli altri impegni E anche fare un ottimo lavoro.
120

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Il bullismo si paga La ragione finale per cui le persone fanno i bulli che il bullismo a volte funziona ma, se ci pensi, funziona solo quando colui che lo fa ha un potere, o un potere percepito, su colui che subisce, e di solito funziona solo temporaneamente. A lungo termine, il bullismo tende in realt a creare cambiamenti comportamentali nella direzione opposta da quella desiderata. Un genitore che forza la sua bambina a prendere lezioni di piano di solito genera unadolescente che non vuole avere niente a che fare con il piano. Naturalmente, quando fai il bullo con te stesso tramite il dialogo Mamma Cattiva/Pap Cattivo, la differenza di potere non esiste e cos il bullismo non funziona affatto, tranne che per farti stare male e peggiorare il tuo problema di procrastinazione. Le mamme, i pap, gli allenatori, i capi e i mentori illuminati sanno tutti che il bullismo non funziona, e cos, invece di provare a influenzare il comportamento con il criticismo rigido e le etichette negative, usano il rinforzo positivo e lincoraggiamento. Se il tuo dialogo interiore getta vergogna e colpa su di te, o ti fa stare male, si tratta di mamma cattiva/pap cattivo. Ricorda: non c mai una ragione per parlare male a te stesso, e le volte che ti senti pi giustificato a farlo quando credi di aver fatto un gran casino
121

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

sono le volte in cui dovresti sforzarti il doppio di evitarlo. Non significa che non dovresti affrontare quelli che percepisci come mancanze e fallimenti, ma che dovresti farlo solo in modo obiettivo, compassionevole e costruttivo.

122

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Vendersi quando sacrifichi il tuo sogno ambizioso per altri sogni o attivit, come fare soldi, crescere una famiglia o fare volontariato. Ovviamente, puoi anche sacrificare il tuo sogno per fini meno degni, come le pulizie maniacali, guardare la TV, navigare sul web o festeggiare. Non mi piace davvero usare il termine vendersi perch spesso viene usato per etichettare negativamente le persone che stanno semplicemente facendo del loro meglio per fare delle scelte di vita difficili. Ma possiamo anche applicarlo in senso non peggiorativo a coloro che finiscono per accettare troppi compromessi e

abbandonando troppi sogni. Molti commettono questo errore perch cadono nella trappola di pensare che ci sia un solo sentiero da seguire per realizzare i loro sogni spesso il sentiero irreale descritto dai media e poi, quando hanno difficolt ad avere successo in quel sentiero, abbandonano il loro sogno. In realt, tuttavia, ci sono come minimo diversi sentieri per arrivare al successo:

123

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Un artista che deve lavorare a tempo pieno, per esempio, pu spesso arrangiarsi con un tempo flessibile (per esempio, lavorando 4 giorni la settimana e 10 ore al giorno) in modo da poter dedicare pi tempo alla sua arte. Oppure, pu ritagliarsi del tempo libero per s facendo fare ai familiari alcuni dei lavori di casa o pu assumere qualcuno che laiuti. Oppure, pu assumere un assistente part time che laiuti con faccende relative alla sua arte, come preparare le tele o pulire i pennelli (se non ha un soldo, pu insegnare in cambio di questi servizi). Un attivista che non ha il denaro per una grossa campagna pu portare le persone a donare denaro e servizi, o ricorrere a tecniche di guerriglia marketing a basso costo. Un imprenditore il cui sogno aprire un ristorante, ma che non ha denaro, pu avviare prima un business di catering o di cibi confezionati. La maggior parte delle persone non ama fare compromessi nella propria vita, ma meglio questo piuttosto che abbandonare del tutto il proprio sogno. Inoltre, ciascuno di questi compromessi, e forse ogni compromesso che potresti essere chiamato a fare, ha un suo bellissimo lato positivo. Lartista che chiede il tempo flessibile al suo capo scopre di avere pi controllo sul suo orario di lavoro di quanto
124

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

pensasse di avere. Lattivista, forzato a cercare fondi, trova che ci sono davvero persone l fuori che vogliono finanziare la sua causa. Limprenditore ottiene dellesperienza preziosa nellindustria

alimentare mentre costruisce il suo capitale. C sempre pi di un sentiero verso il successo, e persino un sentiero di compromesso offre molta gioia e realizzazione. Se non riesci a trovarne uno che funziona per te, date le ristrettezze finanziarie o i problemi familiari, allora consulta un mentore (vedi il capitolo 30). Essere in stallo lopposto di vendersi: quando sacrifichi ogni altra cosa della vita per il tuo sogno ambizioso. In breve, i tuoi interessi diventano sempre pi ristretti e le tue relazioni sempre pi limitate, fino a che fai poco altro che il tuo lavoro solo che, dato che la strategia si basa sulla privazione e la negazione, probabilmente sei depresso e non lavori poi molto. Ovviamente, questo sentiero disfunzionale celebrato in molte storie di artisti torturati e imprenditori monomaniacali, ma non per questo meno realistico. Pochi riescono a sopravvivere, molti meno prosperano e realizzano degli obiettivi ambiziosi, nel contesto di unesistenza cos limitata e solitaria. E nella misura in cui il tuo

125

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

obiettivo richiede idee e punti di vista freschi, probabilmente anche questi ti mancheranno.

La cura La cura sia per il vendersi che per lessere in stallo , per prima cosa, non vergognarsi, biasimarsi, incolparsi o abusare di se stessi in altri modi per averlo fatto (in altre parole, niente Mamma Cattiva/Pap Cattivo!). Spesso la paura insieme alla

disinformazione alla base di queste strategie, e non dovresti mai rispondere alla paura con le punizioni. Invece, usa le soluzioni per gestire la procrastinazione basata sulla paura di cui parlo a partire dal capitolo 25. Ricorda che non c nessuna risposta assolutamente giusta o sbagliata alla domanda su come dovresti vivere la tua vita. Il tuo sogno ambizioso potrebbe essere lelemento centrale, significativo della tua vita, o potrebbe giocare un ruolo subordinato rispetto alla famiglia e ad altri valori. Ricorda, inoltre, che il fondamento di tutti gli sforzi contro la procrastinazione lonest su chi sei e su quali sono i tuoi valori e le tue necessit. Cercare di vivere una vita falsa persino per buoni motivi semplicemente non funzioner, dato che la maggior parte di noi non sa sopportare una vita di negazione.
126

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Se ti accorgi di essere aggrappato al sogno di un sentiero idealizzato che per te impossibile da seguire, invece di scegliere una via di compromesso che puoi seguire, domandati se la paura possa essere alla base della tua testardaggine.

127

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Risolvere un problema significa attuare specifiche azioni come osservare i sintomi o le manifestazioni, definirlo in modo preciso, analizzare il problema e le sue possibili soluzioni, sviluppare una strategia per risolverlo, testare la strategia, applicare la strategia se il test riesce bene, affinare la strategia se il test riesce male e valutare il successo o il fallimento. Angosciarsi include tutte le altre cose che fai in relazione al tuo problema, compreso preoccuparti, sentirti in colpa, lamentarti con la famiglia e gli amici e piangerti addosso. Angosciarsi pericoloso. Ti d lillusione di stare risolvendo il problema, cos non devi sentirti in colpa perch lo stai ignorando, o perch hai abbandonato la speranza. Ma angosciarsi non risolve davvero il tuo problema. La caratteristica distintiva dellangosciarsi che, non importa per quanto tempo o con quanta seriet lo fai, il problema non viene mai risolto. Tristemente, vero anche nei casi in cui una persona si angoscia per decenni, o per tutta la sua vita. Come fai a sapere che ti stai angosciando invece di risolvere il problema? Facile: se ti sei dato da fare per risolvere il problema, ma
128

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

senza fare progressi, probabilmente ti stai angosciando. Persino il problema pi ostico risolvibile, perlomeno in una certa misura e, come dir pi avanti, basta poco per vedere dei progressi degni di nota. Quindi, se non stai facendo progressi, quasi sicuramente ti stai angosciando. Unaltra differenza tra langosciarsi e il risolvere che langosciarsi tende a focalizzarsi sul problema, mentre il risolvere si focalizza sulla soluzione. Non una regola assoluta, perch parte di quello che fai per risolvere il problema caratterizzarlo e analizzarlo. Ma se tutto quello che fai pensare la problema e quanto questo ti faccia stare male, e non dedichi neanche un po di tempo a elaborare e applicare una soluzione, allora ti stai angosciando. Unaltra differenza che langosciarsi tende a presentarsi in solitudine. Lo fai da solo, nella privacy della tua stanza, o almeno nella privacy dei tuoi pensieri. Quando confidi negli amici e negli altri, usi quelle conversazioni pi per vagliare o per ascoltare le tue stesse idee e emozioni che ti vengono rimandate indietro, piuttosto che per osservare, definire, etc. Forse non ascolti neanche troppo attentamente quello che le persone con cui stai parlando stanno dicendo, o ignori loro consigli.
129

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Risolvere, dallaltra parte, coinvolge di solito altre persone e non solo i tuoi amici, ma professionisti come medici, terapeuti, consiglieri spirituali, sponsor dei dodici passi, insegnanti e mentori. E spesso, pi di uno di questi. E invece di usare queste persone come camera di riverberazione per riflettere su di te i tuoi stessi pensieri ed emozioni, ascolti da vicino quello che stanno dicendo e fai del tuo meglio per seguire i loro consigli. Poich molto procrastinatori tendono a vergognarsi e a essere insicuri, hanno una tendenza naturale allisolamento. Ma la maggior parte dei problemi seri della vita, compresa la procrastinazione, possono essere risolti meglio o solamente con laiuto di una comunit. Perch qualcuno perderebbe tempo ad angosciarsi quando potrebbe risolvere il suo problema? In alcuni casi, potrebbe essere perch non sa che sta, di fatto, angosciandosi. Ma potrebbe anche essere che, a causa delle sue paure, non vuole davvero risolvere il suo problema di procrastinazione e fare progressi verso il suo obiettivo. Per lui, angosciarsi ha lo scopo importante di tenerlo bloccato, mantenendo lillusione di progresso e salvandosi la faccia. Okay, abbiamo finito con le soluzioni false. Ora passiamo a quelle vere! Sono quelle che probabilmente stavi aspettando e sono cos
130

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

felice di presentartele. Ci sono tre soluzioni vere per la produttivit, e puoi usarle tutte insieme o separatamente. Il prossimo capitolo inizia con la pi semplice, e nei capitoli successivi passer alle altre due in ordine di complessit.

131

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Tutto il lavoro produttivo pu essere semplificato in questi tre comportamenti: 1. Comparire a lavoro esattamente quando dovresti. 2. Iniziare subito il lavoro che dovresti fare. 3. Rimanere concentrato sul lavoro per venti minuti o pi a lungo. Questi comportamenti sono lessenza del lavoro produttivo. Sono anche i punti in cui la procrastinazione si presenta, e, di conseguenza, i punti in cui pu essere attaccata.

Non imbrogliare! Ecco di nuovo i tre comportamenti; questa volta alcune parole importanti sono state scritte in corsivo: 1. Comparire a lavoro esattamente quando dovresti. 2. Iniziare subito il lavoro che dovresti fare. 3. Rimanere concentrato sul lavoro per venti minuti o pi a lungo. Queste parole importanti equivalgono tutte alla stessa cosa: NON IMBROGLIARE! Neanche un pochino
132

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Nel comportamento no. 1, la parola esattamente significa alle 8:00 in punto, non alle 8:01, 8:05 e nemmeno alle 8:00:10. Devi allenarti per essere esattamente dove dovresti essere non a pensare di esserci, non per la strada, non a versarti una tazza di caff al momento esatto in cui dovresti esserci. Nel comportamento no. 2, la parola subito significa che, un secondo dopo che il tuo sedere si posato sulla sedia, inizi a lavorare. Il lavoro che dovresti fare dovrebbe essere evidente ormai, ma stiamo molto attenti e ricordiamoci che le telefonate improvvisate e fuori programma (persino quelle urgenti), il caff, leggere il giornale, navigare su internet e altre attivit, sono tutte procrastinazione, pura e semplice. Lo anche fare un altro lavoro persino uno importante e che fa sentire virtuosi che non era programmato per questo periodo. Puoi trascorrere tutta la tua carriera immerso in queste attivit, e fare pochi o nessun progresso verso i tuoi obiettivi pi importanti. Nel comportamento no. 3, la parola concentrato significa che stai pensando al tuo lavoro e solo al tuo lavoro. In altre parole, non stai pensando a un altro lavoro che potresti fare, o alle preoccupazioni sul tuo lavoro, o a questioni filosofiche sul tuo lavoro (filosofeggiare importante, ma non lasciare che interrompa il tuo lavoro: inseriscilo nel programma). E, ovviamente, non stai pensando alla
133

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

tua vita personale, al programma televisivo di ieri sera o agli uccellini che cinguettano fuori dalla tua finestra. Venti minuti o pi a lungo. La quantit di tempo durante la quale uno pu o dovrebbe rimanere concentrato sul lavoro cambia da persona a persona. La maggior parte delle persone, tuttavia, pu allenarsi a lavorare in maniera concentrata per almeno venti minuti prima di doversi alzare e fare una pausa. Dopo la tua pausa e le tue pause dovrebbero essere lunghe quanto basta, specialmente quando stai affrontando un problema di procrastinazione puoi tornare a lavorare per altri venti minuti. Allinizio, tuttavia, lavorare per venti minuti pu sembrare irreale come volare sulla luna. Quindi inizia con dieci minuti, o cinque, o due se devi (usa il timer della cucina o un altro timer per tenere il conto). Poi prendi una pausa lunga quanto ti serve, loda te stesso per la tua conquista come discusso nel capitolo seguente, e ripeti il tutto. Man mano che diventi pi a tuo agio con il tuo lavoro, puoi salire fino a dieci minuto di lavoro continuo, poi quindici, venti, trenta, etc. La chiave essere pazienti e non spingere troppo, dato che spingere te stesso fondamentalmente invita Mamma Cattiva/Pap Cattivo a prendere il controllo.
134

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Ora che capisci i Tre Comportamenti Produttivi pi pienamente, puoi iniziare a praticarli. Ci sono cinque chiavi per il successo: 1. Inizia nel piccolo, e mira a minuscoli miglioramenti. 2. Ricompensa abbondantemente ogni piccolo successo. 3. Ignora i fallimenti, limitati a imparare da essi. 4. Anticipa i momenti di ristagno e le ricadute. 5. Persisti!

1. Inizia nel piccolo, e mira a minuscoli miglioramenti Inizia nel piccolo significa fare pratica dei Tre Comportamenti Produttivi (cio non-procrastinativi) su non pi di due o tre compiti per volta e i compiti su cui ti applichi dovrebbero essere facili. Partire da quel romanzo su cui sei bloccato da dieci anni forse una cattiva idea. Le faccende di casa sono una grande cosa su cui fare pratica, perch tendiamo a procrastinare non per paura, ma semplicemente perch sono una scocciatura. Quindi, esercitati nella non135

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

procrastinazione facendo i piatti o la lavatrice (o tagliando il prato, o portando lauto a cambiare lolio, etc.), se questi sono i compiti che rimandi di solito (esercitati nei comportamenti no. 1 e 2 soltanto, ovviamente, dato che non vuoi trascorrere troppo tempo a fare le faccende di casa). I compiti di semplice cura personale, come passare il filo interdentale o prendere le vitamine, sono altrettanto buoni per fare pratica. Se i compiti su cui fai pratica appaiono semplici o triviali in modo imbarazzante, allora stai andando proprio bene! La chiave abituarsi alla sensazione di non procrastinazione, e avrai

lopportunit di farlo cos solo se allinizio ti eserciti con attivit che offrono unalta probabilit di successo. Inoltre, fai attenzione alle aree (probabilmente numerose) della tua vita in cui non procrastini, e nota la sensazione di calmo autocontrollo che provi quando ti appresti a quei compiti. la stessa sensazione che miri a suscitare quando si tratta dei compiti che stai procrastinando al momento e una volta che riesci a suscitarla, sei a buon punto per risolvere il problema (s, stai mirando a suscitare certe sensazioni in te. Come parler nel capitolo 32, le persone di successo lavorano consciamente per creare certe sensazioni, di contro ad accettare passivamente qualunque emozione li colga. Molte persone non di successo, al contrario, non sanno neanche che sia possibile farlo).
136

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Continua a fare pratica dei Tre Comportamenti Produttivi su cose semplici, e migliorerai naturalmente nel non-procrastinare. A quel punto, sarai meno spaventato, indeciso e combattuto, e inizierai a fare il passaggio cruciale dal vedere la procrastinazione come un difetto proprio del carattere al vederla come un problema di comportamento che puoi risolvere. Nel frattempo, fare i piatti, passare il filo interdentale, etc. avranno loro stessi un effetto benefico sul tuo umore, e ti daranno pi potere per fare ulteriori cambiamenti. Solo dopo essere diventato bravo a non procrastinare su cose triviali dovresti iniziare ad esercitarti sulla tua arte, sugli affari, sulla tesi di dottorato, sullattivismo o su altre imprese ambiziose. Ora doppiamente importante per te iniziare in piccolo. Se sei uno scrittore, non partire per scrivere un capitolo intero, ma solo una pagina o un paragrafo. Se ti occupi di arti visive, non mirare a dipingere un quadro per intero, ma semplicemente mischia alcuni colori o sistema un dettaglio su un quadro esistente. Oppure, se sei un imprenditore, non mirare a passare lintera mattinata a fare chiamate di vendita, ma solo dieci minuti. In altre parole, quando ti muovi in un ambito che fa paura, inizia da cose molto piccole. E solo dopo che sei diventato davvero bravo a non procrastinare nei piccoli compiti, puoi incaricarti di pi grandi. E
137

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

solo dopo che sei diventato bravo a seguire i comportamenti per dieci minuti (o cinque, o due, o qualunque tempo funzioni per te allinizio), inizia a praticare il comportamento no. 3 aumentando lentamente la tua resistenza in modo che tu possa fare il tuo lavoro spaventoso per quindici, venti, trenta, etc. minuti per volta.

2. Ricompensa abbondantemente ogni piccolo successo Se segui il mio consiglio di partire in piccolo avrai molti successi, con i quali intendo situazioni in cui sei stato in grado di resistere alla procrastinazione e ti sei messo subito allopera. importante, in queste situazioni, celebrare le tue conquiste! Datti una pacca sulla spalla, concediti un regalino e in generale vantati. Come ho detto prima, questo tipo di rinforzo positivo non solo aumenta la fiducia in te stesso e migliora il tuo umore, ma aiuta anche a fissare le conquiste nella tua memoria, in modo da poterle richiamare quando ne hai bisogno; cos, quando un giorno ti trovi sul punto di procrastinare, puoi pensare: Mi sento stanco e ansioso e voglio davvero lasciar perdere il lavoro, ma aspetta un secondo! mi sentivo esattamente cos la settimana scorsa, e sono riuscito a superarlo e ad avere un pomeriggio produttivo. Se lho fatto allora,

138

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

forse posso farlo adesso. Metter il timer a cinque minuti e vedr se lavorare per questo periodo mi aiuta a tornare in carreggiata. Non importa quanto sia piccola la conquista. Anche se qualcosa di semplice come prendere le vitamine esattamente quando lo avevi programmato o prenderle e basta, se spesso lo hai trascurato datti almeno una pacca mentale sulla spalla. Per conquiste pi grandi, come buttare gi delle annotazioni per il tuo romanzo per la prima volta in un anno, assicurati di vantarti con te stesso in abbondanza e di darti una bella ricompensa tangibile.

3. Ignora i fallimenti, limitati a imparare da essi Quando un bambino fallisce nel raggiungere un obiettivo, il genitore cattivo tende a criticare e a incolpare mentre il genitore benevolo offre compassione e comprensione. Il genitore benevolo aiuta anche il bambino a mettere il fallimento in prospettiva, ricordandogli che il fallimento probabilmente non cos terribile come pensa, e che ci sono moltissime altre cose che ha realizzato con successo. Con laiuto del genitore benevolo, il bambino cresce per diventare un adulto con ottime capacit di ripresa che non ha cos paura di fallire da procrastinare.

139

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Devi essere il tuo stesso genitore benevolo, il che significa che ogni volta che fallisci nel non procrastinare in un altro obiettivo, non dovresti criticare o biasimare te stesso, ma invece dovresti rispondere con obiettivit compassionevole. Lipercritica, come detto prima, demolisce la tua autostima, mina la fiducia in te, caratterizza male il problema e rende solo peggiori le cose. Invece, sii un osservatore e un analista compassionevole della tua situazione, tenendo a mente che spesso ci sono dei motivi perfettamente validi dietro la procrastinazione, anche se la risposta di procrastinazione non ottimale di per s: Cavoli! Non ho fatto molto oggi. Che successo? Oh, s, ero irritato dopo pranzo per via di quella telefonata con la mia ragazza. Beh, era una telefonata irritante. Come abbiamo detto nel capitolo 9, la reazione giusta al fallimento di pensare quanto basta per arrivare a una soluzione affinch non accada di nuovo la stessa cosa: Okay, la prossima volta non chiamer la mia fidanzata fino a che non avr finito di lavorare. Poi passate oltre senza rimpianti e rimorsi.

4. Anticipa i momenti di ristagno e le ricadute Ristagnare significa rimanere bloccato a un certo livello di realizzazione nonostante tu abbia fatto numerosi sforzi per andare
140

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

avanti. Una ricaduta quando invece perdi terreno davvero e diventi meno efficiente. Entrambi sono scoraggianti, e entrambi sono una parte inevitabile di ogni processo personale di crescita. Se hai un giorno, una settimana, un mese o un anno no, non criticare, gettare vergogna o biasimare te stesso: accettalo e basta per quello che , e spera di migliorare presto. Momenti di ristagno e ricadute spesso indicano che stai scegliendo degli obiettivi troppo ambiziosi. Se davvero questo il caso, la soluzione tornare a un livello precedente di realizzazione con cui sei a tuo agio e rimanervi fino a che non riacquisti sicurezza. Poi ricorda di selezionare degli obiettivi pi modesti e realizzabili in futuro. Momenti di ristagno e ricadute possono anche indicare che stai avendo problemi personali e di altro tipo che stanno interferendo con la tua abilit di fare il tuo lavoro. La maggior parte di noi pu affrontare un problema consistente per volta e, diciamoci la verit, molti problemi, compresa la malattia e le crisi finanziarie, possono avere la precedenza persino sul fare progressi verso il nostro beneamato sogno. Se qualcosa ti allontana dal tuo sogno, fai semplicemente quello che devi fare senza vergogna, rimorso o rimpianto. Alla fine, riuscirai a tornare al tuo lavoro e magari
141

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

persino con anche una prospettiva pi ricca come risultato del tuo periodo sabbatico. 5. Persisti! Che posso dire? Coloro che hanno successo sono sempre coloro che tengono duro. A volte, hanno messo da parte il loro sogno ambizioso mentre lavorano ad altre priorit, ma vi tornano sempre. Non rinunciano mai - nemmeno tu dovresti.

Caso di studio: superare un momento di ristagno Mentre scrivevo The Lifelong Activist, ho attraversato un periodo di diverse settimane in cui, per motivi personali, realizzavo poco. Ero frustrata, ma sapevo di dover mantenere lautocritica al minimo. Continuavo a ricordare a me stessa: Questo problema di procrastinazione un problema che devo risolvere, non un riflesso di quello che sono intrinsecamente. La situazione migliorer quando sar pronta perch migliori. La mancanza di vergogna, di biasimo e di auto-etichettamento negativo fece s che rimanessi in grado di mantenere la fiducia in me, che mi aiut a risolvere il problema prima piuttosto che dopo. Dopo alcune settimane di lotta, alla fine ho avuto la forza mentale di fare quello che ti ho appena detto di fare in caso di ricaduta: tornare
142

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

a un livello precedente di produttivit. Ho scavato a fondo nel computer e ho tirato fuori un programma che non mi era servito per un paio danni: il mio software cronografo. Lho regolato su intervalli di cinque minuti e, in questi intervalli, mi impegnavo nel mio lavoro (tra un intervallo e laltro, facevo una pausa che durava quanto volevo). Dover usare di nuovo il cronografo stato un po umiliante come rimettere le ruotine alla bicicletta e ancora di pi lo stato fissarlo a intervalli di cinque minuti. Ma, indovina un po? La strategia ha funzionato, velocemente e in modo spettacolare! Anzi, ci sono volute solo poche ore di pratica con il cronografo perch tornassi al livello normale di produttivit. La strategia ha funzionato perch il limite di cinque minuti che avevo selezionato era cos breve che il successo era pi o meno garantito e i miei piccolissimi successi mi motivarono abbastanza da riuscire a superare il mio blocco e andare avanti con il processo creativo.

143

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

1. Inizia sempre la tua giornata con un programma Fare programmi importante perch la vaghezza apre la porta ai quei tipi di paure e incertezze che possono portare alla procrastinazione. Idealmente, dovrai attraversare i processi di gestione della missione e del tempo discussi in The Lifelong Activist e saprai come creare un programma gestibile che rifletta i tuoi valori di base. Altrimenti, creati perlomeno un programma semplice che dica in modo specifico quello che farai o su cosa lavorerai ogni ora del giorno. Prova a creare il tuo programma la sera prima in modo che latto in s di fare il programma non diventi esso stesso una forma di procrastinazione.

2. Sii pronto I Boy Scout hanno ragione qui. Per la stessa ragione del punto no. 1 evitare la confusione che potrebbe sbalzarti fuori dal sentiero devi iniziare la tua giornata con tutte le informazioni, strumenti e
144

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

materiali necessari per compiere il lavoro l davanti a te. Ci significa tutto: libri, file cartacei, file elettronici, numeri di telefono, strumenti per scrivere, persino le graffette. Dovrebbe essere tutto disponibile, organizzato e in perfetto ordine di lavoro (il cellulare carico? Le matite sono temperate?). ****** Nota: se, nonostante i numerosi tentativi, non riesci ad arrivare a lavoro pronto e organizzato, ci potrebbe essere un segno che hai un alto livello di paura che ti sta portando a procrastinare. Non preoccuparti ti dir come gestirlo a partire dal prossimo capitolo.

3. Affronta il tuo lavoro senza esitare Ricordi come il Comportamento Produttivo no. 1 sia arrivare a lavoro in tempo, e il Comportamento Produttivo no. 2 sia mettersi subito a lavoro e con la giusta attrezzatura? Mentre fai pratica di questi comportamenti, prova a non esitare. Lesitazione d ai tuoi pensieri il tempo di vagare, e se hai labitudine di procrastinare, essi vagheranno direttamente verso le tue paure (ora capisci il significato della frase Chi esita perduto.) Esercitati a scivolare alla tua scrivania e a iniziare il tuo lavoro senza esitazione.
145

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

4. Stai calmo Le emozioni forti, come hai imparato nel capitolo 19, ti sbalzano via dal sentiero. Rendono anche pi difficile rimanere focalizzato sul presente in modo che tu possa fare pratica dei Tre Comportamenti Produttivi. Impegnati, perci, a rimanere calmo mentre lorologio ticchetta verso lora di inizio. Se ti accorgi di avere paura, di essere in ansia o di avere dei dubbi, rassicurati con dolcezza (per esempio, Sto per scrivere per dieci minuti tutto qui. Poi far una pausa). Se necessario, entra un po in trance quanto basta per scivolare alla tua scrivania e iniziare a lavorare, dato che le nostre paure sono spesso al massimo dellintensit prima che iniziamo davvero a lavorare e scompaiono se semplicemente insistiamo per qualche minuto. Se non riesci ad eliminare la paura, non preoccuparti parleremo di una tecnica per farlo nel prossimo capitolo.

5. Non rendere il tuo lavoro pi difficile di quanto davvero Non cadere nella trappola di dare per scontato che procrastinare sia inevitabile. La cultura popolare ama ritrarre latto della creazione come un tipo di battaglia epica perch una scena molto drammatica, ma questo il modello sbagliato da seguire. Invece,
146

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

dovresti approcciare il tuo lavoro con un tocco leggero, e lesperienza dovrebbe essere come giocare: facile, sicura e divertente. Se il tuo progetto appare spaventosamente grande o importante, prova a spezzarlo in unit piccole no, minuscole! e a lavorare su ununit per volta, ignorando per il momento, il quadro generale. Suona come un consiglio molto triviale, ma cruciale, e molto sognatori ambiziosi hanno imparato a farlo automaticamente (e non dimenticarti di divertirti!). Spesso, tuttavia, quando il nostro lavoro non divertente, perch siamo spaventati o nel panico, a causa del lavoro stesso o per qualcosaltro nella nostra vita. Come sai adesso, sforzarsi di superare quella paura spesso futile, specialmente se lo sforzo accompagnato dal tipo di autocritica Mamma Cattiva/Pap Cattivo. Lunica cosa che possiamo fare davvero affrontare

coraggiosamente ed esplorare le nostre paure, e le circostanze che le circondano. A cos, alla fine, arriviamo al processo per superare la paura debilitante che si trova allorigine di cos tanti problemi di procrastinazione.

147

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Un processo per superare la procrastinazione basata sulla paura e sul panico Se hai fatto dei buoni progressi per risolvere il tuo problema di procrastinazione usando i Tre Comportamenti Produttivi, allora probabilmente non tanto una questione di paura o panico a causare la tua procrastinazione, e potresti non avere nemmeno bisogno di usare il Processo per Sconfiggere la Paura descritto sotto. Se, tuttavia, non riesci ad adottare i Tre Comportamenti Produttivi per quanto ci provi, allora forse hai davvero reazioni di paura e/o panico che hai bisogno di affrontare con il Processo, che consiste di questi nove punti: 1. Usa la gestione della missione e del tempo per stabilire degli obiettivi ragionevoli e un programma ragionevole. 2. Inizia il tuo lavoro: scopriti a procrastinare. 3. Non criticare, biasimare o gettare vergogna su te stesso! (Niente Mamma Cattiva/Pap Cattivo!). 4. Comincia a tenere un diario, e con il diario:

148

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA


5a. Disinnesca il panico (5a, b e c avvengono contemporaneamente mentre si tiene un diario). 5b. Delinea i tuoi ostacoli. 5c. Delinea una soluzione per superare i tuoi ostacoli. 6. Inizia ad applicare la soluzione e (opzionale) torna sul tuo sentiero. 7. Celebra la tua vittoria. 8. Ripeti quando serve. E 9. Guarda i cambiamenti allopera!

Di seguito illustro ciascun punto.

Punto n. 1. Usa la gestione della missione e del tempo per stabilire degli obiettivi ragionevoli e un programma ragionevole Lo so lho detto molte volte. Ma per favore, non trascurare la gestione della missione e del tempo perch sono parti essenziali della soluzione. Punto n. 2. Inizia il tuo lavoro: scopriti a procrastinare Come detto prima, molte persone entrano in un tipo di trance quando procrastinano quella trance il punto principale della
149

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA


procrastinazione, davvero, dato che ti permette di evitare di fare il tuo lavoro senza provare senso di colpa o vergogna (questi arrivano dopo, quando guardi indietro al giorno sprecato). Quando sei in quella trance, sei solo vagamente consapevole di quello che stai facendo, e le ore sembrano volare via. Alcuni non entrano troppo profondamente in quella trance. Possono trovarsi a met di un video game fuori programma e pensare: Ops! Sto procrastinando!. Se riesci a fare cos piuttosto velocemente, allora hai completato questo punto. Se, tuttavia, sei una delle molte persone che si deconcentrano seriamente, potrebbe volerci del tempo e della pratica per coglierti rapidamente nellatto di procrastinare. Una cosa che pu aiutare prendere labitudine di domandare a te stesso ad intervalli di dieci o quindici minuti: Sto facendo quello che dovrei fare, o sto procrastinando?. Continua a lavorarci su, e alla fine riuscirai a coglierti velocemente e con efficacia nellatto della procrastinazione. Punto n. 3. Non criticare, biasimare o gettare vergogna su te stesso! Sii attento in questo momento vulnerabile a non cadere nel tipo di autocritica Mamma Cattiva/Pap Cattivo. Sai perch non dovresti farlo, perci sii semplicemente attento a non farlo. Invece di criticare
150

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA


te stesso, sii un osservatore obiettivo e compassionevole della tua stessa situazione. Di a te stesso: Oh, sto procrastinando. Non aggiungere Peccato. Punto n. 4. Comincia a tenere un diario Adesso il momento di capire precisamente perch hai avuto bisogno di procrastinare. Il tuo strumento principale per farlo tenere un diario, che ti aiuter a: (a) disinnescare il panico, (b) delineare la natura precisa di quegli ostacoli, e (c) elaborare soluzioni per superare quegli ostacoli. Tenere un diario non difficile, ma ci sono alcuni trucchi che riguardano questa attivit e che condivider con te nel prossimo capitolo. La cosa importante da notare qui che nel momento in cui ti cogli nellatto di procrastinare, dovresti interrompere qualunque cosa stai facendo e iniziare a scrivere sul diario. Se non ti piace scrivere, puoi dettare un audio diario in un registratore, o chiamare un amico ed avere una conversazione concentrata e analitica con lui o con lei. Ma scrivere offre importanti vantaggi sugli altri metodi, non ultimo la convenienza, perci, per favore, provaci almeno una volta. Ci sono molti modi per tenere un diario, a proposito, ma quello che voglio che tu faccia qui il tipo di scrittura a flusso di coscienza senza inibizioni, che a volte chiamato anche scrittura libera. Fondamentalmente, esso scarica i tuoi pensieri e sentimenti sulla
151

neanche

una

frase

vagamente

negativa

come

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA


pagina (o sullo schermo), in un formato diretto e senza censura. Per questo tipo di diario, lo spelling e la grammatica non importano: scrivi tutto nel modo pi onesto e veloce possibile. Se sei con lacqua alla gola per trovarti con del lavoro completato, potresti essere riluttante a fermarti per scrivere il diario, e scrivere potrebbe apparirti una perdita di tempo. In realt, tuttavia, tenere un diario lutilizzo migliore in assoluto del tuo tempo, dato che lo strumento principale per risolvere il tuo problema di procrastinazione. Il tempo che investi nel tenere un diario ti sar restituito a cento volte o anche di pi, una volta che superi il tuo problema di procrastinazione e lavori pi produttivamente. ****** Nota: i punti 5a, 5b e 5c avvengono tutti simultaneamente mentre stai tenendo un diario. Punto n. 5a. Disinnesca il panico Come discusso nel capitolo 19, non puoi risolvere i problemi mentre sei nel panico. Perci il tuo primo passo, prima di affrontare a muso duro il tuo problema di procrastinazione, di disinnescare il panico che potresti provare. Fortunatamente, tenere un diario una cura miracolosa per il panico. Il semplice atto di scrivere il tuo problema spesso tutto ci che serve per trovare molta ansia e il panico che lo circondano.
152

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA


Dopo una sessione di scrittura, dovresti sentirti pi rilassato mentalmente e persino fisicamente. Tenere un diario, infatti, una metodo di guarigione miracoloso. un modo di dare a te stesso il tempo, lattenzione e il rispetto che la maggior parte di noi smania di avere ma non ottiene mai a sufficienza. Ti fornisce anche un modo per focalizzarti davvero sui tuoi problemi, il che ti d il potere per risolverli. Non deve meravigliare che il diario sia uno strumento terapeutico accettato per lavorare con molti tipi di persone angosciate, compresi gli ex pazienti oncologici, le vittime di crimini violenti, gli adolescenti difficili e le persone in prigione. Arrivare a uno stato mentale calmo, centrato e riflessivo pu richiedere alcuni minuti, alcune ore o molte ore (magari anche tutto un finesettimana): la cosa importante non affrettare il processo. Se tieni un diario da molto tempo con paura, confusione o altre forti emozioni, o lunghe, analitiche esplorazioni della tua situazione, della tua storia e delle tue necessit che da te si riversano sulla pagine perch ne hai bisogno. Non essere impaziente: fidati del processo e cerca di capire che questa fase intensa di scrittura del diario molto importante e probabilmente non durer a lungo. Se continui a fare pratica del Processo per Sconfiggere la Paura quando hai paura, dovresti diventare velocemente meno incline al panico, e in grado di riprenderti da esso pi rapidamente e cos avere sempre
153

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA


meno cose da scrivere sul diario. Allora terrai il diario principalmente per i suoi benefici analitici e di risoluzione dei problemi (5b e 5c), ma di solito ci richiede molto meno tempo e, alla fine, non ce ne sar molto bisogno. ****** Nota importante: tenere un diario a volte porta alla luce dei ricordi che possiamo avere difficolt a gestire, compresi ricordi di abusi infantili. Potrebbe anche spingere la nostra attenzione verso questioni che abbiamo negato, solitamente perch sono dolorose. In ogni caso pu essere traumatico. Se tenere un diario non ti aiuta a calmarti, ma, piuttosto, ti rende ancora pi turbato, o se sta sollevando questioni che non sei sicuro di poter gestire, vedi un terapeuta o un altro specialista. Potresti persino voler consultare un terapeuta prima di iniziare a tenere un diario, se sei preoccupato di come il processo ti influenzer. Punto n. 5b. Delinea i tuoi ostacoli Mentre ti calmi, stai anche creando nel tuo diario unistantanea del tuo stato mentale. Questa istantanea con ogni probabilit ti dir esattamente perch stai procrastinando per esempio, la natura esatta dei tuoi ostacoli. importante delineare precisamente gli ostacoli perch quanto pi precisamente li delinei, pi concentrata ed efficace sar la soluzione
154

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

con cui potrai uscirtene. Provare a risolvere un problema che non hai pienamente delineato un esercizio futile anzi, probabilmente quello che hai fatto per tutti questi anni quando lavoravi sui tuoi problemi di pigrizia, mancanza di disciplina, etc. Tutti quegli sforzi, diretti agli obiettivi sbagliati, non hanno risolto il tuo problema di procrastinazione, vero? Usa il tuo diario per creare una lista di ostacoli specifici che ti impediscono di continuare con il tuo lavoro in questo momento. C una buona possibilit che la lista finir per includere uno o pi dei Quattro Grandi Ostacoli: perfezionismo, negativit, ipersensibilit e panico. Per esempio, supponi che avresti dovuto fare un compito scritto per la scuola, ma invece hai passato lultima ora a fare altre cose. Nel corso della stesura del tuo diario, scopri che la ragione per cui non hai scritto niente una o pi delle seguenti: Detesti scrivere e non hai mai avuto fiducia nelle tue abilit di scrittore. Sei abbastanza sicuro che non te la caverai bene nel compito, perci tutto il progetto appare futile e una perdita di tempo. Detesti il corso e/o linsegnante, e questo ti demotiva. Ti servivano alcuni libri della biblioteca per completare il progetto, ma qualcun altro li ha presi prima di te.
155

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

I tuoi coinquilini sono tutti fuori a divertirsi e ti senti tradito per il fatto di dover rimanere a casa a lavorare. Hai avuto un brutto litigio con la tua fidanzata, ieri, e da allora non lhai pi sentita. La cosa ti preoccupa. Tu e la tua fidanzata siete follemente innamorati, e questo interferisce con la tua abilit di concentrarti sul progetto. Non ti senti bene. Il tuo computer continua ad andare in crash. Questi sono tutti Ostacoli Logistici o Situazionali, sebbene alcuni siano indizio sotto sotto della presenza di uno o pi dei Quattro Grandi Ostacoli. Per esempio, il fatto di detestare la scrittura potrebbe facilmente avere le sue radici nel perfezionismo. Il fatto che la soluzione a molti di questi ostacoli logistici o situazionali semplice, o persino triviale, e ne parler pi avanti. Innanzitutto, tuttavia, voglio che sia molto chiaro che tutti gli ostacoli illustrati sopra non sono solo ragionevoli, ma comprensibili e perdonabili. In altre parole, niente di cui vergognarsi. Per ci non dovrebbe essere usato come una giustificazione per procrastinare. Per vivere una vita felice e di successo, devi imparare a perseverare di fronte allo stress e alla sfortuna.

156

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Punto n. 5c. Delinea una soluzione per superare i tuoi ostacoli La soluzione ai Quattro Grandi Ostacoli , come discusso nei capitoli da 15 a 18, quella di rimpiazzare i pensieri e i comportamenti disfunzionali con quelli funzionali. Una volta che lo fai, e una volta che hai disinnescato il panico, potresti riuscire facilmente a superare i tuoi Ostacoli Logistici e Situazionali. Ci che interessante, in realt, come spesso persino ostacoli apparentemente insormontabili risultino piuttosto facili da risolvere, una volta che sono stati esposti alla luce del giorno attraverso la scrittura del diario. come nel Mago di Oz, quando Toto tira via la tenda e svela che il Potente Oz un uomo qualsiasi. Tira via la tenda del tuo panico e del tuo pensiero controproducente, e i tuoi ostacoli pi duri si rivelano spesso essere piccoli e facili da risolvere. Per ripetere la frase di Jerry Weinberg: Il problema non il problema. Il problema la tua reazione al problema. Cos: Detesti scrivere e non hai mai avuto fiducia nelle tue abilit di scrittore, PERCI chiedi a un amico di fare la revisione di quello che scrivi. Sei abbastanza sicuro che non te la caverai bene nel compito, PERCI consulta un professore, un assistente tecnico, un
157

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

bibliotecario o chiunque possa darti una prospettiva e un po di guida. Detesti il corso e/o linsegnante, PERCI prova a vedere in generale cosa ti ha portato a seguire quel corso in primo luogo, e perch la materia conta per te. In altre parole, sforzati di riavvicinarti alla tua passione per la materia, e questo a sua volta dovrebbe aiutarti e motivarti di nuovo. A proposito, guadagnerai anche punti in pi se riesci a venirtene fuori con alcuni aspetti positivi da elencare sul corso o sullinsegnante. Sei turbato per la lite con la tua fidanzata, PERCI chiamala velocemente e sistema tutto. Non farti risucchiare di nuovo nel litigio; lo scopo della chiamata non di litigare ma di ricordare ad entrambi quanto conta lei per te e che intendi sistemare tutto con lei. Dopo che vi siete calmati entrambi, spiegale in che modo il litigio interferisce con la tua capacit di scrivere, e assicurati il suo aiuto amorevole. Etc.

I tuoi ostacoli situazionali, come detto prima, tendono a coinvolgere altre persone o circostanze fuori dal tuo controllo. Come tali, essi tendono a essere pi difficili da superare rispetto agli altri ostacoli, e
158

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

i passi che devi fare per realizzare ci possono essere dolorosi. Se, per esempio, lostacolo situazionale un problema di salute, la soluzione potrebbe essere fissare un appuntamento con il tuo medico (costoso, richiede molto tempo e fa paura). Se una relazione tormentata, potresti avere una conversazione onesta con il tuo partner, o pianificare un consulto con un terapeuta di coppia (idem). Datti da fare e usa il diario per elaborare soluzioni dettagliate per i tuoi ostacoli logistici e situazionali. Mentre lavori per caratterizzare il tuo ostacolo immediato, cerca anche gli schemi di lavoro che aiutano o ostacolano la tua produttivit. Anche tu, come molte persone, hai problemi a iniziare? Ti concentri meglio e sei meno distratto al mattino, al pomeriggio o alla sera? Alcune parti dei tuoi progetti sono pi semplici di altre e quindi sono punti migliori per iniziare? Tendi alla rigidit o alla testardaggine che a un certo punto del tuo lavoro ti bloccano? Questo tipo di informazione sulle tue abitudini lavorative ha moltissimo valore, dato che ti permette di ottimizzare la tua programmazione e il modo in cui affronti in lavoro. Punto n. 6. Inizia ad applicare la soluzione e (opzionale) torna al tuo sentiero
159

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA


Il tuo obiettivo qui di applicare quanto basta della soluzione che hai elaborato affinch tu possa calmarti abbastanza da tornare al tuo programma quotidiano (detto anche il sentiero quotidiano). Dopo tutto non vuoi che la soluzione stessa diventi una forma di procrastinazione. A volte, la semplice azione di scrivere in dettaglio il problema basta per riportarti sul sentiero Oppure, scrivere la soluzione Oppure fare una chiamata o due O fare delle azioni pi importanti e lunghe Di nuovo, non c nulla di male a farlo, e dovresti prenderti tutto il tempo che ti serve, specialmente allinizio. Alla fine, tuttavia, dovresti riuscire a tornare al tuo sentiero in un tempo sempre pi breve. Punto n. 7. Celebra la tua vittoria Non importa che tu sia rientrato pienamente o meno sul tuo sentiero. Se sei riuscito ad arrivare fin qui nel processo, hai vinto. Finalmente te la stai vedendo con il tuo problema di

procrastinazione in modo sensato, dopo anni o forse decenni di paura e angoscia. un passo enorme, e dovresti darti molto credito per questo.

160

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA


Se non mi credi se pensi che valga la pena celebrare solo una vittoria totale contro il tuo problema di procrastinazione allora per favore torna indietro e leggi di nuovo il capitolo 15 (perfezionismo) e 20 (Mamma Cattiva/Pap Cattivo). Come ho detto pi volte, importante celebrare ogni piccola conquista e vittoria in ogni area della tua vita. La maggior parte di noi cresciuta oppressa da troppa negativit e criticismo, e continuiamo ad esserne oppressi nellet adulta. Sta a noi combattere quella negativit sia per noi stessi che per gli altri intorno a noi. Quindi, congratulati con te stesso e molto. Chiama un buon amico e vantati della tua conquista. Regalati un film, un CD, un bel bagno caldo o un dessert. O tutto questo! Vantati: se non lo fai tu, chi lo far? Non si tratta semplicemente di un esercizio per sentirsi bene, sebbene in s questo sia un obiettivo degno. Celebrare te stesso ti aiuta anche a padroneggiare la vittoria e le abilit che sono servite per ottenerla, in modo da avere quel ricordo e quelle abilit facilmente disponibili la prossima volta che ti trovi a combattere con la tua vecchia nemesi, la procrastinazione. Punto n. 8. Ripeti quando serve.
161

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Anche se questa volta ottieni un successo spettacolare riesci, cio, a disinnescare il panico velocemente, a superare i tuoi ostacoli e a tornare sul tuo sentiero non dovresti considerare risolto il tuo problema di procrastinazione. La procrastinazione una nemica astuta e persistente: torner. Quindi sii preparato a ripetere il processo tutte le volte che sar necessario e a farlo ogni tanto nel corso della tua vita. Stai certo per che andr cos: insisti e... Punto n. 9. Guarda i cambiamenti allopera! Quando insegno ai miei studenti queste tecniche per sconfiggere la loro procrastinazione basata sulla paura, molti iniziano a fare progressi straordinari in direzione dei loro obiettivi. Questo perch, in contrasto con limmagine negativa che hanno di s, per cui sono pigri, indisciplinati o poco coinvolti, essi sono in realt molto energici, molto disciplinati e molto coinvolti. Il problema, come abbiamo detto prima, che stavano cercando di risolvere il problema o i problemi sbagliati. Una volta che iniziano a risolvere il problema giusto le loro paure, i loro ostacoli e il panico molti schizzano verso i loro obiettivi come frecce, spesso facendo pi progressi in poche settimane di quanti ne abbiano fatti in anni. Questo perch battere la procrastinazione un atto di profonda liberazione di s che aiuta a ridefinire se stessi e le proprie possibilit.
162

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

La liberazione di s un viaggio eccitante da fare e uno ispiratore a cui assistere. Non ho dubbi che molti lettori di questo e-book siano pronti a fare questo viaggio in breve. Il trucco, paradossalmente, consiste nellapplicare le tecniche che ho spiegato in modo molto paziente, cosicch ci siano poche o nessuna opportunit per rimanere delusi, per avere paura e per dare spazio a quel dialogo Mamma Cattiva/Pap Cattivo che la paura tende a portarsi dietro. Ora, passiamo al diario e ad altri strumenti per il cambiamento

163

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Esistono quattro strumenti principali che puoi usare per aiutarti a sconfiggere le paure e a stimolare la crescita personale: il diario, la terapia, la cura di s e un gruppo di sostegno. Ne parler in questo e nel prossimi due capitoli. Tenere un diario sembra la cosa pi facile al mondo e lo ! Scrivere un diario semplicemente buttare gi i tuoi pensieri e sentimenti in un dato momento con il massimo dei dettagli e la minima inibizione o censura possibili. Il tipo di diario che intendo qualcosa chiamato scrittura libera, scrittura automatica o scrittura flusso di coscienza. Tutti questi termini mi vanno bene. Quello che non intendo con tenere un diario scrivere un calendario cronologico con tutti i dettagli degli eventi della tua vita. In altre parole, non mi interessano gli eventi in se stessi, quanto i tuoi pensieri e, soprattutto, i tuoi sentimenti su di essi.

La parabola della scrittura Ricorderai che nellultimo capitolo ho detto che tenere un diario ti calma mentalmente e fisicamente. sicuramente vero per me.
164

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Quando inizio a scrivere il diario, in particolare quando sono turbata o arrabbiata, tendo a scrivere come una furia, e le mie frasi sono brevi e quasi frammentarie, come in questo esempio ipotetico: Maledizione, sono arrabbiata! Non lo sopporto! Non so che fare! Voglio uccidere Frank! Lo odio. Non posso credere che mi abbia dato buca alla riunione. Che idiota. E immagino di essere unidiota anchio. Le frasi sono brevi perch la rabbia mi impedisce di trattenere un pensiero troppo a lungo (tenere un diario davvero aprire una finestra sul tuo stato emotivo). Dopo aver scritto per mezzora, o unora, o tre ore, tuttavia, sono molto pi rilassata e in controllo, e si vede nelle mie frasi: Bene, naturalmente deve essere successo qualcosa a Frank. Non appena avr finito qui, lo chiamer per assicurarmi che stia bene. Non che non si possa sempre contare su di lui anche se, a dire la verit, non il pi affidabile degli uomini. Eppure, ha altre virt: sta sempre dalla mia parte quando Liz se la prende con me, ed stato eccezionale durante il progetto a cui abbiamo lavorato lestate scorsa. E immagino che stia attraversando un periodo difficile con la sua ragazza me lha detto. Anzi, ora che ci penso, mi ha chiesto di non stargli troppo addosso. Non ha scuse per non essersi
165

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

presentato, naturalmente, ma forse in futuro, mi prender la briga di chiamarlo prima per ricordargli le riunioni. Nota non solo la calma e le frasi pi lunghe, ma anche la visione pi contestualizzata, comprensiva e accurata di Frank e della sua situazione. Nota anche la transizione verso la risoluzione del problema (chiamare Frank prima delle riunioni). Chiamo il sentiero che uno percorre con la scrittura del diario dalla paura, dalla rabbia e dalla colpa, verso la calma, il controllo e la compassione la parabola della scrittura. Noterai probabilmente una parabola simile nella stesura del tuo diario. Cercala e usala per tenere la traccia della tua crescita emotiva ogni volta che scrivi e lungo tutta la tua carriera.

Consigli per una scrittura efficace Ecco alcuni consigli per aiutarti con il tuo diario:

La velocit fondamentale. Pi scrivi velocemente, meglio , perch la scrittura veloce lascia poco spazio allauto censura e alla razionalizzazione. Limitati a buttare gi i tuoi sentimenti e i tuoi pensieri, e non fermarti a pensare o riflettere. Non preoccuparti dello spelling e della grammatica; invece, concentrati sulla voce sottile
166

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

del cuore dentro di te che dice la verit, ma che spesso viene sopraffatta dalla razionalit, e mettila su carta. Ogni supporto e formato va bene. Un computer, un foglio di carta, un tovagliolo vanno tutti bene. Se non ti piace scrivere, prova a usare un registratore. Inoltre, paragrafi, liste, o ogni altro formato va bene, a patto che il formato non interferisca con il tuo obiettivo primario di scrivere liberamente e onestamente. Pi , meglio . Come ho detto nellultimo capitolo, vuoi iniziare a tenere il diario nel momento in cui ti cogli nellatto di procrastinare, perch in quel caso hai loccasione migliore per catturare e caratterizzare il problema preciso. Ma puoi scrivere il diario anche in altre occasioni. Alcune persone scrivono sul diario non appena si alzano, altri subito prima di addormentarsi, come forma di meditazione e riflessione. Altri tengono un diario solo in certe occasioni, quando il loro umore glielo fa fare, e altri ancora mettono da parte alcune ore ogni settimana o mese. Qualunque cosa funziona per te, va bene. Anche i ragazzi possono tenere un diario. Nei miei corsi di solito ci sono molti uomini aperti allidea di tenere un diario, ma anche molti altri che credono che sia un passatempo da femminucce. Se sei un ragazzo (o una ragazza, per quello che conta) con quel
167

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

pregiudizio, ti consiglio caldamente di superarlo. Molti degli studiosi, degli uomini di stato e degli scienziati pi famosi nella storia, tra gli altri, vedevano lidea di tenere un diario, o di intrattenere unestesa corrispondenza autoriflessiva, come una parte essenziale della loro ricerca di una vita civilizzata e realizzata. Anche tu dovresti farlo. Non mostrare il tuo diario a nessuno. Per essere sicuro di dire tutta la verit, spesso imbarazzante e dolorosa, senza coperture, assicurati di tenere privato il tuo diario. Non avere fretta: quando hai finito, hai finito. Scrivi fino a che non hai finito completamente e non riesci a pensare ad altre cose da dire. Potrebbero volerci alcuni minuti, alcune ore, o un giorno o un fine settimana intero. Per quanto tempo ci voglia, non affrettarti: se hai molto da scrivere, significa che hai molto da dire. tutto per il diario! Fai una prova!

168

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Andate in terapia!, dico ai miei studenti. La reazione che ricevo interessante. La maggior parte delle volte gli studenti ridacchiano imbarazzati. A volte cala un silenzio di tomba, come se le persone fossero troppo imbarazzate persino per ridacchiare. La terapia ancora decisamente un argomento tab. Molti si vergognano di dire che vanno in terapia. Non io. Sono in terapia, in modo pi o meno continuativo, da due decenni, e la terapia tra i migliori investimenti che ho fatto. Mi ha aiutato a superare i problemi nella mia vita molto pi velocemente di quanto avrei mai potuto fare da sola. Non deve sorprenderti, la terapia fantastica. Credo che tutti dovrebbero andare in terapia. Sul serio: tutti, almeno una volta nella vita. Tutti ci portiamo dietro un bagaglio emotivo dallinfanzia, e anche quando piccolo, la vita spesso difficile e stressante. Inoltre, penso che per i sognatori ambiziosi sia pi dura che per molte altre persone a causa della difficolt innata della nostra missione e della mancanza di sostegno dalla societ e (spesso)
169

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

dalla famiglia. Queste sono tutte buone ragioni per vedere un terapeuta. Alcune persone pensano che vedere un terapeuta sia un segno di debolezza, ma niente potrebbe essere pi lontano dalla verit. Vedere un terapeuta, piuttosto, significa che hai la forza per ammettere di avere dei problemi e per lavorarci sopra. Ecco perch molte persone di successo vedono un terapeuta e non si vergognano della cosa. Vedono la terapia semplicemente come un altro strumento che stanno usando per costruire il loro successo. Alcune persone magari preferirebbero consultare un consigliere spirituale o un altro tipo di professionista. Non ho problemi con questo, ma ti consiglio caldamente di vedere un terapeuta in aggiunta a qualunque altro specialista tu veda, almeno per un po. Unaltra possibilit per i lettori di questo e-book un coach che, come me, specializzato nella risoluzione di problemi di procrastinazione e di blocchi. Ma una persona del genere potrebbe non essere in grado di aiutarti con i problemi di relazione, di dipendenza e altri ostacoli situazionali, a meno che non sia anche un terapeuta formato e con licenza specializzato in quei problemi. Lo scrittore vincitore del Premio Pulitzer Richard Rhodes traccia una linea diretta tra la terapia (per la sindrome da stress post traumatico
170

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

in seguito agli abusi subiti nellinfanzia) e il suo successo professionale: Ho iniziato la terapia per me stesso, non per la scrittura, ma stato attraverso questo processo che ho sfondato Sette anni di terapia non sono stati pi costosi di quanto lo sarebbe stata una scuola di specializzazione, e ho iniziato a pensare alla terapia come a una scuola di specializzazione per le emozioni (o era un rimedio?). Quando mi lamentavo della spesa, il mio terapeuta, un uomo per bene formato alla Menninger Clinic, esprimeva la speranza che la terapia ripagasse se stessa. Dato che guadagno bene con la scrittura da pi di ventanni, la speranza si avverata. Richard Rhodes, How to Write: Advice and Reflections. Non so se sia cos per Rhodes, ma una ragione per cui la terapia ha funzionato per me stata il fatto di averla resa una delle mie priorit. Niente tranne una vera emergenza mi avrebbe fatto saltare una seduta di terapia, e ho sempre preso molto seriamente le raccomandazioni del mio terapeuta. La ragione che vedevo che le intuizioni e le lezioni che stavo imparando in terapia potevano essermi daiuto in tutte le aree importanti della vita. Quindi ti invito caldamente a provare la terapia o il coaching. Questo soprattutto se ci pensi da un po, ma esiti. Smetti di esitare e vai a
171

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

cercare un esperto. Scegli con cura e se il primo (o il secondo o il terzo) professionista che provi non ti va perfettamente a genio, continua a cercare. La differenza tra un buon terapeuta o coach e uno eccezionale, in termini di capacit di riuscire a catalizzare il tuo successo e la tua felicit, enorme.

Cura di s Come mi hanno insegnato i miei terapeuti, la cura di s dovrebbe venire prima di tutto eccetto le emergenze. Se il tuo stato emotivo o fisico non salutare, allora non puoi sperare di essere produttivo, specialmente per quanto riguarda un sogno ambizioso. difficile anche prendersi cura degli altri, o sostenerli, quando non sostieni le tue necessit. Quindi, prenditi cura di te stesso, e non negare le tue necessit fisiche, emotive e materiali. Latto di scoprire e rispondere a tali bisogni getta le basi di una vita felice e produttiva. Fissa degli appuntamenti regolari con il tuo medico, con il dentista e con loculista. Fai pasti nutrienti, fai un bel po di esercizio fisico e dormi in abbondanza. Assicurati di mantenere la tua casa e il tuo spazio di lavoro in modo adatto alla tua felicit, pace e produttivit.

172

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Affronta i tuoi problemi. Se hai la sindrome da deficit di attenzione (ADD), la sindrome da deficit di attenzione e iperattivit (ADHD), disturbi ossessivo-compulsivi (OCD), depressione, dipendenze o disordini bipolari (un tempo noti come disturbi maniaco-depressivi), insisti a cercare il migliore aiuto medico o terapeutico che puoi trovare per queste situazioni. E poi fai quello che lo specialista ti dice! Niente, per mia esperienza, inibisce di pi il successo, o porta pi infelicit, che una di queste condizioni quando non viene affrontata. Chiedi al medico o al terapeuta specificamente che azioni puoi intraprendere in modo che la tua condizione abbia un impatto il pi limitato possibile sulla tua capacit di realizzare il tuo sogno ambizioso. La cura di s non deve essere uno sforzo o una spesa enorme: pu essere semplice come prendersi del tempo libero per vedere un film, per andare a cena con un amico, o per fare una passeggiata nel parco. Pu essere anche comprarsi un bel maglione nuovo e colorato, o prendere il taxi invece dellautobus una volta ogni tanto. La chiave trattarti bene in generale, e darti anche qualche piccolo premio il pi spesso possibile una volta al giorno grandioso senza provare neanche il minimo senso di colpa. Trattati bene ogni volta che hai un successo, non importa quanto sia piccolo, e

173

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

trattati bene in particolar modo ogni volta che fallisci o ti senti deluso. E trattati bene ogni volta che ti va, solo per sfizio. Trattati semplicemente bene, ok?

174

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Come hai visto che affermo, un fattore chiave per separare le persone di successo da quelle non di successo che le prime si circondano di persone che le sostengono e che le incoraggiano, mentre le altre pi probabile che tollerino gli scettici e chi dice sempre no nelle loro vite. Con chi scegliamo di associarci una delle decisioni di vita pi importanti, non solo perch le persone negative ci buttano gi, ma perch tendiamo a vivere elevandoci o abbassandoci al livello delle aspettative di chi ci sta intorno. bellissimo quando quelli intorno a noi hanno aspettative alte (ma non troppo) nei nostri confronti, specialmente se sono attivamente coinvolti nellaiutarci a realizzare il nostro potenziale. Al contrario, quasi impossibile mantenere una visione positiva di s, o di avere successo in qualcosa, quando siamo circondati da persone che ci criticano o ci buttano gi continuamente. Liberarsi dei criticoni, tuttavia, solo met dellopera. Devi sostituirli con un gruppo che ti sostiene. Non commettere lerrore di pensare che tale gruppo si raccolga magicamente intorno a te se fai
175

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

semplicemente quello che ti compete. Devi creare e gestire la tua comunit. Le principali categorie di persone che vuoi nel tuo gruppo di sostegno includono mentori, familiari, amici, colleghi e professionisti delle relazioni daiuto. Quello dei mentori un argomento molto importante che tratter separatamente nel prossimo capitolo, ma parler delle altre categorie brevemente qui sotto.

Familiari Quello della famiglia un argomento delicato, dato che molti di noi hanno parenti che sono ostili ai nostri valori e scelte di vita. Sento pi angoscia affliggere i miei studenti sul tema dei familiari, che su tutto il resto. Conosciamo tutti il tipo di famiglia-nucleo che consiste di un coniuge o partner, e magari alcuni bambini o animali da compagnia. Se questo il tipo di famiglia a cui aspiri, per favore assicurati che il tuo coniuge o partner ti sostenga al 100% nella tua missione. Un coniuge che non ti sostiene uno degli ostacoli situazionali pi dolorosi e difficili da risolvere. Molti sognatori ambiziosi creano un diverso tipo di famiglia al posto di, o in aggiunta a, quella nucleo. Questa spesso consiste in un
176

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

gruppo di amici molto speciali, con cui condividono i valori fondamentali e che essi sanno che li sosterranno nel bene e nel male, impegnandosi a loro volta a sostenerli. Questa pu essere una relazione familiare informale o formalizzata. Specialmente se sei lontano dalla tua famiglia di nascita, molto importante per te crearti un certo tipo di famiglia. Sebbene solo pochissimi individui riescano a prosperare senza, la maggior parte di noi non ci riesce, e soffriamo se ci proviamo.

Amici Le persone sono sociali a gradi diversi, e cos puoi cercarti solo pochi amici fidati o un circolo pi ampio. Va bene in ogni caso, posto che le tue relazioni siano sane e non interferiscano con la tua crescita e successo personali. Solo tre promemoria: 1. Lo stile di vita del festaiolo generalmente incompatibile con il successo in un impresa ambiziosa. 2. Allo stesso modo lo uno stile di vita da zerbino o da accontenta tutti, in cui non puoi o non vuoi dire no alle richieste che sono in conflitto con la tua missione o che interferiscono con la tua abilit di attenerti ad essa.

177

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

3. Qualcuno che ti mina o ti critica pesantemente non un amico, a prescindere da quali sono le ragioni che avanza. Gli amici hanno la responsabilit non solo di affermare obiettivamente la verit incluse, forse, le verit poco piacevoli ma di farlo in modo compassionevole e di sostegno. Hanno anche la responsabilit di lodarti e di riconoscere le tue conquiste. Le belle amicizie non solo portano luce e colore nelle nostre vite, esse ci sostengono anche attraverso gli inevitabili momenti bui. Non ti accontentare di meno!

Colleghi triste che alcune delle persone che trattano male i sognatori ambiziosi siano colleghi, che, almeno in teoria, dovrebbero condividere la loro visione del mondo e i loro obiettivi. Questo problema sembra particolarmente presente nelle arti, nellattivismo e nellambiente accademico. La regola semplice: non permettere a nessuno di abusare di te. Questo include gli altri sognatori, e non mi importa quanto siano illustri le loro conquiste e le loro credenziali, o quanto degno di ammirazione appaia il loro inquadramento intellettuale. Riconosci che possibile, e fin troppo comune, che qualcuno sia
178

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

incredibilmente efficiente ed evoluto in certe aree della vita, e altamente inefficiente e involuto in altre. Molte organizzazioni di attivismo, di arte e di studi sono gestite male, e trattano male anche i loro impiegati e volontari. Se hai una posizione in unorganizzazione del genere, lasciala. Non

preoccuparti, unaltra opportunit di lavoro nello stesso campo si presenter quasi inevitabilmente e se non cos, sempre la scelta giusta abbandonare un ambiente insalubre. Se un collega ti critica duramente perch ti impegni poco o per ogni altra ragione, ignoralo. Non sprecare il tempo a cercare di comprendere la ragione della sua intolleranza e/o ostilit: il lavoro di un terapeuta, in fondo. E, non c bisogno di dirlo, non abusare degli altri e non attaccarli. Il filosofo Filone di Alessandria consigliava molto saggiamente: Sii gentile, dato che chiunque incontri sta combattendo una grande battaglia. Riconosci che la tua rabbia e intolleranza probabilmente affondano le loro radici nellinfanzia e che potresti usare lo zelo professionale come razionalizzazione per sostenere questo

comportamento difensivo radicato. Essendo una persona che ha trascorso anni a gestire i suoi problemi di rabbia, ti invito caldamente

179

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

a gestire i tuoi, non solo per il tuo bene, ma anche per quello di coloro intorno a te.

Professionisti delle relazioni daiuto Con professionisti delle relazioni daiuto intendo, soprattutto, medici, terapeuti (o coach), dentisti o oculisti. Poi, forse, un nutrizionista, un massoterapista, un agopunturista, un consigliere spirituale o chiunque altro che senti che dovresti consultare per la tua salute fisica e mentale. Intendo anche un buon aiuto nel campo della finanza e dellassicurazione. Potresti non avere voglia di concentrarti su questi problemi, ma esistono, sia che ti concentri su di essi o no, e ignorarli porta invariabilmente dei guai. Potresti trovarti ad assumere qualcuno esperto in questi campi, o magari puoi consultare gratuitamente un membro della tua famiglia, collega o amico ben documentato. Assicurati semplicemente di ricevere consigli di qualit e di farlo come parte della programmazione, non solo dopo che ti trovi incasinato.

180

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

I mentori sono persone che hanno gi realizzato alcune delle cose che vuoi realizzare. Si trovano dove tu speri di trovarti tra uno, cinque o ventanni da adesso. E sono disponibili, e desiderano, dirti come arrivarci e come aiutarti lungo il tuo percorso. I mentori tipicamente offrono uno o pi dei seguenti benefici: Informazioni. Poich hanno fatto quello che stai cercando di fare, ne sanno molto sullargomento. Saggezza. Non solo hanno le informazioni, sanno come applicarle. Comprendono bene il quadro generale, la strategia e sanno cosa potrebbe andare male mentre tenti di realizzare il tuo sogno ambizioso. Opportunit. I mentori spesso sanno di lavori, sovvenzioni e altre opportunit che possono aiutarti. Contatti. Questo un contributo dei mentori molto importante e sottovalutato. Spesso conoscono molte persone, e spesso conoscono persone importanti e influenti. I contatti del tuo mentore potrebbero aiutarti enormemente mentre costruisci la tua carriera.
181

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

I mentori probabilmente sono i pi potenti catalizzatori di successo in giro, intendendo dire che possono aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi pi velocemente di ogni altra cosa. Il mentore giusto pu risparmiarti letteralmente anni o decenni del tempo che ti serve per avere successo, e, senza mentori, sei quasi certamente condannato a perdere tempo e a frustrarti. Trovare e coltivare mentori dovrebbe essere un obiettivo primario di tutti i sognatori ambiziosi. Non sei mai troppo di successo o troppo arrivato per aver bisogno di un mentore. Ecco come trovarli e come lavorare con loro.

Chi sono i mentori? Alcune persone possono essere tuoi mentori in una certa area (per esempio, nellarte, o nel tuo settore accademico), mentre altri possono essere mentori in unaltra (per esempio, nella strategia di carriera). Alcuni potrebbero essere esperti in un importante campo alleato, come lhigh tech o le pubbliche relazioni. Dovresti avere quanti pi mentori possibili in tutte le diverse specialit o campi che sono rilevanti per la tua carriera. Dovresti anche avere mentori per la tua vita privata: per corteggiare, per il matrimonio, per il ruolo di

182

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

genitore, per possedere casa, per le finanze, per la salute e il fitness, etc. Tutti i tuoi mentori dovrebbero non solo possedere informazioni specifiche e altre risorse che ti servono, ma anche essere il tipo di persona che ama aiutare. In altre parole, dovrebbero capire e amare il processo del mentoring. Chiunque soddisfi questi criteri potrebbe essere un mentore. Sebbene molti insegnanti, capi e altre figure di autorit siano una scelta naturale, dovresti avere una rete pi ampia possibile. Alcuni dei miei mentori pi importanti sono persone pi giovani di me, ma che hanno la conoscenza, lesperienza e le abilit che io non ho. Altri sono ex studenti o clienti del coaching. Sono grata del mentoring da qualunque fonte provenga.

Come stabilire una relazione con un mentore Qui di sotto ci sono degli esempi dei modi sbagliati e giusti per stabilire una relazione con un mentore. Modo sbagliato: Ian sta partecipando a un ricevimento presso una conferenza di attivisti, quando scorge la rinomata attivista Jane Smith dallaltro capo della sala. Lha sempre ammirata e adesso, pensa, ha loccasione di fare al sua conoscenza. Cos, trotterella per
183

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

la stanza, si presenta e le dice che ha sempre ammirato lei e il suo lavoro. Lei lo ringrazia, ma poi lui non sa pensare a nientaltro da dire. La conversazione languisce, e dopo alcuni momenti lei si scusa e inizia a conversare con altri. Non molto incoraggiante, ma sarebbe potuta andare peggio. Se Ian avesse detto: Vorresti essere il mio mentore?, Jane probabilmente si sarebbe sorpresa e avrebbe rifiutato con gentilezza. Non puoi andare in giro a chiedere ad estranei che hai appena incontrato di farti da mentore, proprio come non puoi andare in giro a chiedere alle persone di sposarti. Entrambe le relazioni implicano un serio impegno a lungo termine, che dovrebbe essere affrontato con attenzione. Anche se il mentore potenziale qualcuno che ti conosce gi e a cui piaci, la parola mentore potrebbe implicare un serio impegno a lungo termine, pi di quanto potrebbe essere pronto a fare. Ecco un modo migliore per convincere qualcuno a farci da mentore. Modo corretto: un altro attivista, Pete, ha studiato la lista dei partecipanti prima di andare al ricevimento. Accorgendosi che Jane Smith sarebbe stata presente, ha deciso di presentarsi a lei durante il ricevimento. Prima di arrivare, ha passato in rassegna i suoi scritti pi recenti e ha trovato un suo articolo che gli piaciuto
184

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

particolarmente. Ci ha riflettuto un po sopra e ha elaborato alcune domande. Durante la sua ricerca, ha scoperto che un attivista che conosce piuttosto bene in realt amico di Jane, e cos ha convinto questa persona ad accompagnarlo al ricevimento e a presentarlo. Al momento di partecipare al ricevimento, Pete si vestito con cura, optando per un look pi professionale. Al ricevimento il suo amico lo ha presentato, e Pete ha detto a Jane quanto gli piaciuto il suo lavoro, e quellarticolo in particolare. Ha parlato con un tono di voce rilassato e senza balbettare (ha fatto delle prove prima). Poi ha fatto le sue domande. Jane ha apprezzato il suo interesse, e ha trovato perspicaci le sue domande, e cos stata felice di parlare con lui. La conversazione andata avanti per qualche minuto. Poi Pete ha detto: stata una grande conversazione, ma so che impegnata e ci sono molte persone qui che vogliono parlare con lei. Non voglio monopolizzare il suo tempo. Ma sto lavorando a una campagna di alloggi equo solidali che molto simile a quella che ha tenuto a Cincinnati, e abbiamo dei problemi a richiamare lattenzione dei legislatori locali. Potrei contattarla dopo la conferenza per chiederle qualche consiglio in materia?.
185

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Jane gli ha dato il suo biglietto da visita e lo ha invitato a tenersi in contatto. Jane non ancora un mentore per Pete, ma ha acconsentito a dargli almeno un po di assistenza, che il primo passo verso il consolidamento di una relazione con un mentore. Pete ha fatto molte cose, tra cui: Ha pianificato in anticipo (ha studiato il programma della conferenza). Non ha avvicinato Jane in modo brusco (per esempio, ha fatto s che qualcuno lo presentasse a lei). Si presentato in modo professionale. Era preparato aveva studiato il lavoro di Jane e aveva fatto le prove delle cose che avrebbe detto. Pete sapeva che ogni primo incontro come unaudizione. Ha espresso una conoscenza molto specifica di Jane e del suo lavoro. Molte persone famose o importanti vengono avvicinate continuamente da persone che vogliono il loro aiuto, ma che sanno poco di loro e di cosa fanno. Sono una scocciatura, e come risultato molti di loro smettono di incontrare e di aiutare nuove persone. Tuttavia, dimostrando di conoscere bene e sul serio
186

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Jane e il suo lavoro e di dare loro valore, Pete si distinto dalla folla. Era consapevole della situazione in cui lei si trovava e ha mostrato rispetto per il suo tempo. Ha fatto la sua richiesta solo dopo che si era instaurato un dialogo amichevole. Ha fatto una richiesta appropriata cio, una che era compresa nel suo campo di esperienza e che non le avrebbe portato via troppo tempo. Oh, e a proposito, Pete ha usato lo stesso approccio strategico con molti altri VIP che hanno preso parte alla conferenza, e, come risultato, entrato in contatto con diversi mentori potenziali.

Lavorare con i tuoi mentori Vuoi rimanere regolarmente in contatto coni tuoi mentori. Ci potrebbe voler dire una volta al mese, una volta ogni sei mesi, una volta allanno o persino meno spesso, a seconda della natura specifica della vostra relazione. Oppure, potresti consultare molto spesso il tuo mentore durante un progetto specifico che dura una settimana o un mese, e non sentirlo per un po dopo. Quello che non vuoi fare perdervi di vista e poi, in un momento di crisi, contattare
187

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

disperato il tuo mentore per avere un consiglio. Se il tuo mentore gentile, ti aiuter, ma molto probabilmente si sentir anche un po usato. Vuoi che le vostre interazioni siano significative soprattutto, non vuoi che il mentore senta che gli hai fatto sprecare del tempo. Ci significa che hai un obiettivo definito per ogni interazione e ti mostri ben preparato. A volte, se non parli da un po con un mentore, bene contattarlo solo per aggiornarlo sulla tua situazione e i tuoi progressi. Puoi farlo via e-mail o di persona, ma a meno che non capiti che il mentore sia anche un amico personale, non chiedere un incontro di persona se non hai qualcosa di specifico di cui discutere. E devi mostrare il tuo apprezzamento. Dei biglietti di ringraziamento sono fondamentali dopo ogni scambio importante o dopo che ti ha assistito e non un biglietto frettoloso di ringraziamento, ma uno scritto con cura. Nota bene che un biglietto scritto a mano ha spesso molto pi significato e valore di una e-mail. Infine, dovresti sempre cercare di ricambiare. Anche se senti di avere poco da offrire al mentore, probabilmente non il caso. Presto o tardi vedrai un articolo di giornale, o troverai alcune informazioni ad un meeting, o stabilirai un contatto che il tuo
188

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

mentore trover utile. Assicurati di passargli quelle informazioni. Oppure potresti assistere il mentore in un progetto difficile in cui coinvolto. Anche se il tuo contributo consiste solo nel fare fotocopie, o nellandare a prendere le ciambelle e il caff per una riunione, apprezzer la tua volont di ricambiare.

Essere mentore per altri Fare il mentore (di contro ad avere un mentore) , come dir nel capitolo 32, una fantastica esperienza di crescita, che la ragione per cui moltissime persone, anche quelle molto impegnate, accolgono lopportunit di fare da mentore a pochi protg selezionati. Ecco perch anche tu dovresti fare da mentore. S, dovresti farlo! Per quanto ti possa sentire non pronto, probabilmente hai molta saggezza da trasmettere, e ci sono senza dubbio persone l fuori a cui farebbe comodo. Cos, se qualcuno si presenta da te in cerca di consigli o di aiuto e accadr prima o poi, soprattutto se segui i consigli di questo e-book e ti senti a tuo agio con la persona e le sue richieste, devi fargli da mentore a tutti i costi. Se non vuoi aspettare di essere avvicinato da qualcuno, puoi sempre unirti a un programma di mentoring presso

unorganizzazione non profit o unistituzione benefica. Molti


189

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

programmi e scuole per giovani hanno programmi di mentoring, ad esempio. Oppure potresti iniziare un programma di mentoring nel tuo luogo di lavoro o in unaltra organizzazione di cui fai parte. Probabilmente non esistono organizzazioni che non trarrebbero beneficio dallavere un proprio programma di mentoring.

190

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Quando

inizi

fare

progressi

con

il

tuo

problema

di

procrastinazione, la tua personalit cambier. Pu fare paura, ma in realt una cosa positiva, perch cambier in direzione di una maggiore calma, sicurezza, felicit ed efficacia. Anzi, svilupperai quella che chiamo una personalit potenziata. Una persona potenziata qualcuno che ha fatto passi da gigante nel tentativo di superare i suoi ostacoli e, come risultato, sta facendo buoni progressi nel suo sogno ambizioso e in altre aree della sua vita. Ci sono persone potenziate in ogni campo, e dovresti cercarle e assumerle come modelli di comportamento e mentori. Pi sotto descrivo lassetto mentale potenziato e lo confronto con il suo opposto, lassetto mentale senza potere.

Persone potenziate vs persone senza potere Le persone potenziate tendono ad essere


191

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Positive Orientate allazione Orientate alla programmazione Orientate alla soluzione Ottimiste

Tendono a Sentirsi dotate di potere e controllo Prendersi le responsabilit Non prendere sul personale le situazioni difficili Aiutare gli altri

Le persone senza potere, al contrario, tendono ad essere Negative Passive (orientate alla non azione) Avverse alla programmazione Orientate a incolpare (non orientate alla soluzione) Pessimiste
192

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Tendono a Sentirsi private di potere e controllo Evitare le responsabilit Prendere sul personale le difficolt Non aiutare gli altri

Le persone potenziate tendono a farsi da sole e, come tutte le persone che si fanno da sole, tendono ad avere una visione del mondo espansiva. Si sentono a casa loro nelluniverso e nella loro pelle, e il loro potere, la loro passione, la loro saggezza e sensibilit li rendono estremamente attraenti per gli altri. Alcune persone potenziate possono anche apparirti come troppo felici o piene di energia, se tu stesso hai poca energia o non hai incontrato molte persone potenziate (un segno sicuro, a proposito, del fatto che stai frequentando le persone sbagliate). Ma tieni duro e abituati alla nuova vibrazione energetica. Non dovresti esitare a entrare in contatto con persone potenziate, perch la maggior parte di loro capisce limportanza del network e del mentoring. Naturalmente, vuoi sempre presentarti facendo molta
193

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

attenzione al tempismo ed essere ben preparato per lincontro. Ricorda: ogni volta che ti presenti come fare unaudizione, e le persone potenziate, dato che danno molto valore al loro tempo, tendono ad essere molto selettive sui coloro con cui scelgono di lavorare o a cui fare da mentore. Nota che, anche se molte persone potenziate sono persone di successo nel senso comune del termine, non tutte le persone di successo sono potenziate. Ci sono moltissime persone l fuori che gestiscono grandi organizzazioni, dispongono di grandi salari o hanno sviluppato un eccellente inquadramento intellettuale, eppure non hanno ancora vinto i loro demoni interiori. Rimangono schiavi di una mentalit basata sulla paura e vuota, che fa loro escludere o peggio, sfruttare coloro che sono pi giovani e con meno esperienza, o che percepiscono avere meno potere. Le persone del genere non hanno davvero potere e dovrebbero essere evitate.

194

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Lavorare per essere potenziati una delle migliori cose che puoi fare per te stesso, per gli altri nella tua vita e per il mondo in generale. Essere potenziati in larga parte una questione di creazione di certe abitudini emotive e comportamentali. Sotto c una lista con cui puoi cominciare: come sempre, fai con calma, celebra il pi piccolo successo e non biasimarti mai per le mancanze che percepisci.

Le persone potenziate costruiscono le infrastrutture che sostengono il loro successo. Quando accetti un lavoro in una compagnia, acquisisci automaticamente, il tuo primo giorno di lavoro e con poco o nessuno sforzo, la maggior parte delle seguenti cose: una scrivania, un ufficio, un computer, lassistenza informatica, elettricit, luci, un bagno, il telefono, un orario, un regolamento, la documentazione del lavoro dei tuoi predecessori, un salario, benefici, un prontuario di consultazione e altro materiale, colleghi, un capo, il capo del capo, un dipartimento delle risorse umane e un budget per ulteriori acquisti.
195

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Chiamo tutto il denaro, le cose e le persone che ti permettono di fare il tuo lavoro la tua infrastruttura di successo. Come puoi vedere, le infrastrutture di successo tendono ad essere grandi, complesse e costose. Inseguire un sogno ambizioso duro quanto, o pi duro, del lavoro in unazienda, il che significa che avrai bisogno di uninfrastruttura equivalente o migliore. Se lavori in proprio, tuttavia, nessuno ti fornir quellinfrastruttura: devi crearla da solo. un processo continuo, e dovrebbe essere sempre una delle tue priorit principali. Una persona senza potere ciondoler in giro lamentandosi per tutte le risorse che gli servono ma che non ha. Una persona potenziata, al contrario, identificher un bisogno e si attaccher velocemente al telefono per risolverlo. Nel fare questo, crea la sua infrastruttura di successo.

Le persone potenziate educano se stesse. Imparano per tutta la loro vita, e leggono, vanno a corsi e consultano esperti ed altri sempre. Sono curiosi per natura su moltissime cose, e non sono prevenuti verso argomenti leggeri come lauto-aiuto.

196

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Le persone potenziate accolgono le sfide. Molte persone evitano le sfide e le cose che non conoscono, ma le persone potenziate le accolgono come opportunit di crescita. Sanno anche che il successo spesso arriva quando ci si spinge un pochino oltre la propria zona di comfort. Ecco quello che Christopher Reeve in Nothing is Impossible: Reflections on a New Life dice sulle zone di comfort: La grande maggioranza delle persone vive in una zona di comfort che relativamente ristretta. La zona di comfort delimitata dalla paura e dalla percezione dei nostri limiti. In certe occasioni siamo disposti a fare qualche passo allesterno di essa, ma pochi di noi hanno il coraggio di espanderla. Coloro che hanno il coraggio a volte falliscono e si ritirano, ma molti provano la soddisfazione di spostarsi in una zona di comfort pi ampia e lanticipazione ricca di gioia di altri successi. Una persona che vive con una disabilit pu trovare il coraggio di abbandonare la zona di comfort della propria casa per la prima volta. Una persona con un corpo sano potrebbe decidere di affrontare la claustrofobia provando a fare immersioni subacquee. Persino mentre il nostro paese prova ad affrontare il terrorismo, la maggior parte di noi sa per istinto che vivere nella paura non vivere affatto.

197

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Per fortuna, la vita di un sognatore ambizioso non manca mai di opportunit da affrontare. Persino le sfide degne possono fare paura, tuttavia, il che ci porta a

Le persone potenziate anticipano la paura e lansia e imparano a scendere a patti con esse. Ricordi la storia di Steven Pressfield su Henry Fonda che vomitava prima di ogni performance. Ha vomitato per quarantanni, e poi, ogni volta, usciva e faceva la sua performance. Le persone non di successo spesso pensano a torto che le persone di successo trovino il successo facile, o che siano insolitamente abili a gestire lo stress. Non questo il caso, tuttavia. Le persone di successo possono spaventarsi o farsi prendere dallansia come chiunque altro, ma trovano modi per gestire la situazione. Anzi, sono determinate a farlo. Capiscono che la paura e altri sentimenti negativi sono temporanei e relativamente poco importanti nello schema pi ampio delle cose.

Le persone potenziate cercano non solo mentori, ma anche protg. Le persone potenziate cercano dei protg persone a cui fare da mentore non solo perch sanno che il mondo gira meglio
198

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

quando tutti danno qualcosa in cambio, ma anche perch sanno che fare da mentore uno dei modi migliori per impiegare il loro tempo. Fare da mentore ti aiuta a identificare e rafforzare i tuoi punti di forza, e aumenta anche le tue conoscenze. Poich lobiettivo del mentoring quello di aiutare il tuo protg ad evolversi in una persona potente, il mentoring anche uno dei modi migliori per espandere ci che Stephen Covey, autore di The Seven Habits of Highly Effective People, chiama circolo dellinfluenza.

Le persone potenziate riprogrammano i loro pensieri per il successo. Fanno uno sforzo cosciente per rimpiazzare gli schemi di pensiero disfunzionale con quelli funzionali. Per esempio, essi rimpiazzano: il pensiero negativo lautocritica il pensiero critico con con con il pensiero obiettivo o positivo laccettazione e la lode di s losservazione compassionevoli lipersensibilit il panico con con la resilienza la calma e la prospettiva e lanalisi

199

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Quindi, se una persona potenziata fa un errore e si coglie a fare pensieri negativi, sullo stile di Ma che idiota che sono, ferma immediatamente quella linea di pensiero e la rimpiazza con unaltra, pi obiettiva e compassionevole.

Le persone potenziate affrontano gli ostacoli con velocit e decisione. Lo fanno perch sanno che, non solo gli ostacoli sono dei seri impedimenti per il successo, ma che questi tendono a peggiorare nel tempo. Le persone potenziate sanno anche che il successo, che porta il suo stress, pu aggravare molti ostacoli situazionali: molte persone, per esempio, trovano che le loro relazioni peggiorino man mano che hanno successo al livello professionale. Fa in modo che non accada anche a te inizia ad affrontare i tuoi ostacoli adesso.

Le persone potenziate comprendono che il successo a volte una performance. Tutti abbiamo dei momenti in cui operiamo al massimo delle nostre capacit e ci sentiamo al settimo cielo. La domanda cruciale : cosa fai nel tempo in mezzo a quei momenti?
200

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Il mio suggerimento che, persino nei momenti in cui sei senza motivazione, tu agisca come se fossi motivato. La ragione legata a una cosa meravigliosa che hanno scoperto gli scienziati

comportamentali: non solo le emozioni influenzano le nostre azioni, ma le nostre azioni spesso influenzano le nostre emozioni. La ricerca ha dimostrato, per esempio, che non solo sorridiamo perch siamo felici, in realt diventiamo pi felici quando sorridiamo. Ci dovuto al fatto che il sorriso innesca una sequenza di processi ormonali e altro che ci fanno rilassare e ci fanno stare bene. I venditori professionisti, che devono essere attivi quasi il 100% delle volte per fare le loro quote, hanno molta familiarit con questo fenomeno: viene insegnato loro che la postura, lespressione facciale e altri attributi fisici influenzano non solo il loro umore, ma anche quello dei clienti. Viene insegnato loro a sorridere anche quando parlano al telefono, perch, anche se il cliente allaltro capo della linea non pu vederlo, la voce del venditore suona molto pi ricca di forza e dinamica quando sorride. Provaci. Molti venditori, performer, atleti e altri grandi performer sviluppano una collezione personale di trucchi, rituali ed esercizi fisici e mentali per aiutare se stessi a rimanere ispirati tutto il giorno. Dovresti fare la stessa cosa.

201

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

Ed ecco la ciliegina sulla torta, il segreto incredibile che le persone potenziate in un certo campo alla fine imparano: con abbastanza pratica nel mimare una performance elevata, puoi davvero iniziare ad esperirla come se fosse vera pi spesso. Esperti come Mihaly Csikszentmihali, autore di Flow: The Psychology of Optimal Experience, dice che anche se non possiamo operare al massimo in ogni situazione, possiamo probabilmente farlo molto pi

frequentemente di quanto pensiamo. Semplicemente esercitandoti nella performance elevata, puoi allenare te stesso ad arrivare a standard elevati molto pi facilmente e frequentemente. E ci sar la ricompensa pi bella per tutto il tuo duro lavoro.

202

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

DISCLAIMER:

Il presente e-book ha esclusivamente uno scopo formativo e rappresenta la libera opinione dellautore. Le strategie riportate in questo libro sono frutto di anni di studi e specializzazioni. Il lettore si assume piena responsabilit delle proprie scelte, consapevole dei rischi connessi a qualsiasi forma di esercizio. Tutti i diritti sono riservati a norma di legge. Nessuna parte di questo e-book pu essere riprodotta con alcun mezzo senza lautorizzazione scritta dellAutore e dellEditore. espressamente vietato trasmettere ad altri il presente testo, n in formato cartaceo n elettronico, n per denaro n a titolo gratuito.

203

DIALOGIKA E-BOOK
Hillary Rettig

SMETTILA DI RIMANDARE E INIZIA

PER I TUOI APPROFONDIMENTI CHANGE YOUR LIFE

La presenza carismatica di Robert Dilts ti guider in un graduale processo di cambiamento che trasformer la tua vita.

204

MASTER IN COUNSELING BREVE

CATALOGO EDIZIONI DIALOGIKA


Per il catalogo completo delle opere visita www.dialogika.it

Box - Audiocorso IL POTERE DELLIPNOSI CONVERSAZIONALE


49 LEZIONI PER IMPARARE A NEGOZIARE, VINCERE, CONVINCERE

di Charlie Fantechi

Versione MP3 DOWNLOAD BEST SELLER

Il primo e unico audiocorso di Ipnosi Conversazionale in italiano che ti permetter di rendere la tua comunicazione davvero ipnotica. Le 49 lezioni sono organizzate in modo da permettere un facile apprendimento delle tecniche di ipnosi conversazionale. Ogni lezione contiene un esercizio che potrai svolgere per seguire i tuoi progressi attraverso la semplice applicazione delle pratiche presentate. Potrai sentire degli esempi di applicazione delle tecniche di ipnosi conversazionale direttamente dalla voce di Charlie Fantechi.
File audio mp3 + Manuale pdf - 119.00

Box - Audiocorso 21 GIORNI DI IPNOSI


PER CAMBIARE LA TUA VITA

di Charlie Fantechi

Disponibile in versione MP3 DOWNLOAD

21 giorni per 21 induzioni durante le quali riuscirai a superare ogni tua preoccupazione, a risolvere con itti interiori, a vedere il mondo e la vita in una luce nuova per realizzare i tuoi sogni e vivere serenamente. Con questa serie dinduzioni audio puoi fornire al tuo inconscio gli strumenti per liberare la mente e superare i limiti attraverso lipnosi, sviluppando la capacit di gestire le incongruenze e ottimizzare gli sforzi tesi al tuo benessere psico sico.
Cofanetto contenente 3 CD + Manuale - 97.00

Box - Audiocorso CONTROLLO MENTALE


TECNICHE PROIBITE PER OTTENERE CI CHE VUOI

di Dantalion Jones

Versione MP3 DOWNLOAD

Si pu controllare la mente delle persone e spingerle a fare tutto quello che vogliamo? La risposta s... e Dantalion Jones ci spiega quanto sia facile. Frasi innesco agiscono nella mente delle persone per in uenzarle senza che sospettino di essere manipolate. Le tecniche verbali che Dantalion Jones ci illustra sono semplici e di utilizzo immediato. Ascolta questi schemi linguistici negli audio, studiali parola per parola sul booklet e prendi il controllo della realt, adesso!
File audio mp3 + Manuale pdf - 97.00

Box - Audiocorso CULT


COME CREARE E GUIDARE IL TUO GRUPPO DI ADEPTI

di Dantalion Jones

Disponibile in versione MP3 DOWNLOAD

Un nuovo, eccezionale audiocorso dal maestro dellinuenza mentale Dantalion Jones. Questo audiolibro ti insegna come diventare un leader e ti mostra le caratteristiche salienti dellassetto mentale vincente. Adesso potrai imparare come costruire il tuo culto personale, ovvero un gruppo di persone legate a te e ai tuoi obiettivi, diventando il punto di riferimento e il modello da seguire per tutti gli altri: la tua in uenza sar irresistibile. La giusta attitudine mentale il tratto vincente del leader di un culto e Dantalion Jones ti insegna passo per passo come crearla. Realizza il tuo culto e raggiungi tutti i tuoi obiettivi!
Cofanetto contenente 4 CD mp3 + Manuale - 119.00

Box - Audiocorso DIVENTA UN IPNOTISTA ORA


...E CONQUISTA TUTTI CON L IPNOSI

di Igor Ledochowski

Disponibile in versione MP3 DOWNLOAD

Col suo stile breve ed elegante, Igor Ledochowski presenta un corso pratico ed e cace. La prima delle tre sezioni o re una presentazione chiara e schematica dei principi teoretici fondamentali dellipnosi, permettendoti di capire come sfruttare al meglio i vari stati di coscienza. Le due sezioni successive, Esercizi: Le abilit di base e Esercizi: Le abilit ipnotiche presentano strumenti di fondamentale importanza per migliorare le tue abilit nella creazione del rapport, nella calibrazione e nel dare suggestioni potenti ed e caci.
Cofanetto contenente 4 CD + Manuale - 97.00

Box - Audiocorso SEDUZIONE IPNOTICA


COME USARE L IPNOSI PER CONQUISTARE IL PIACERE

di Wendi Friesen

Versione MP3 DOWNLOAD

Ci sono persone in grado di catturare lattenzione di chiunque stia intorno a loro: sono carismatiche, a ascinanti, divertenti, magnetiche in una parola: SEDUCENTI. E questo audiocorso, tenuto dalla pi grande esperta di seduzione ipnotica a livello mondiale, pu insegnarti come diventarlo. Wendi Friesen ti o re tutti gli strumenti necessari per scoprirti pi a ascinante che mai e trasformare in realt la passione che hai sempre sognato. In ciascuno di noi esiste il potenziale per essere pienamente vivi, sensuali e tentatori, e con Seduzione Ipnotica puoi imparare a sfruttare il potere della mente per accendere la scintilla che realizzer questo potenziale!
File audio mp3 + Manuale pdf - 97.00

DVD + Booklet L ARTE DEL CARISMA


STRUMENTI PRATICI PER AUMENTARE IL PROPRIO POTERE PERSONALE

con Robert Dilts

Questi DVD sono il frutto dello studio approfondito delle caratteristiche di tutti i maggiori personaggi carismatici dellultimo secolo. L Arte del Carisma contiene anche esercizi di visualizzazione per trovare la propria mission e vision. Non esiste alcuna relazione tra Carisma e quoziente dintelligenza o tra Carisma e posizione sociale. Il Carisma una competenza che pu essere appresa. Robert Dilts
Cofanetto contenente 4 DVD + Booklet - 97.00

DVD + Manuale IPNOSI PER VENDERE


TECNICHE DI COMUNICAZIONE IPNOTICA PER VENDITORI DI SUCCESSO

di Charlie Fantechi

Il primo corso in Italia che applica le potenti tecniche dellipnosi conversazionale ad un argomento no ad oggi ritenuto tab: la vendita. Ogni buon venditore un buon ipnotista: esercita, cio, unin uenza inarrestabile sugli altri e sa produrre risultati eccellenti per lui e per i suoi clienti. Charlie Fantechi illustra in questi imperdibili DVD come sviluppare tutte le competenze necessarie per diventare molto pi abile nella vendita attraverso strategie uniche e innovative.
Cofanetto contenente 4 DVD + Manuale - 97.00

DVD BE RICH
ABBONDANZA - PROSPERIT - RICCHEZZA

con Robert Dilts

un corso innovativo nel panorama della formazione di qualit che ti permette, in questi 4 DVD, di cambiare la tua situazione economica partendo dalla tua identit. La ricchezza economica cresce e si sviluppa in modo duraturo solo se nasce da qualcosa di pi profondo e ancora pi prezioso: la ricchezza interiore. Incamminati sul sentiero della prosperit, regalando benessere alla tua vita.
Cofanetto contenente 4 DVD - 97.00

DVD CHANGE YOUR LIFE


RISORSE ESSENZIALI PER TRASFORMARE LA TUA VITA

con Robert Dilts

Questo box DVD, contenente la registrazione integrale del corso Change Your Life con Robert Dilts, fornisce speci ci strumenti ed esercizi pratici per il cambiamento personale e per la crescita a livello di identit. Lavorare a livello di identit apre anche alla possibilit di un cambiamento trasformazionale ed evolutivo. Non ti limiterai a correggere comportamenti sbagliati o piantare i nuovi semi del tuo futuro, ma cambierai completamente il paesaggio allinterno del quale hai gi iniziato a crescere. Con spiegazioni approfondite e dimostrazioni pratiche delle tecniche illustrate, la presenza carismatica di Robert Dilts ti guider in un graduale processo di cambiamento che trasformer la tua vita.
Cofanetto contenente 4 DVD - 97.00

DVD THE MANCHURIAN APPROACH


IPNOSI PER MAGHI E MENTALISTI

con Anthony Jacquin

Vorresti scoprire come incollare le persone al pavimento? Ti piacerebbe essere in grado di leggere la mente di chiunque? Con questi video puoi imparare a farlo! Con esempi pratici, tratti da performance dal vivo in contesti improvvisati, oltre a spiegazioni dettagliate delle varie tecniche, e Manchurian Approach ti porter in una dimensione dove tutto possibile e i limiti sono dettati soltanto dalla tua immaginazione. Rivolto a maghi e mentalisti, professionisti o alle prime armi, questo box si concentra principalmente sullipnosi per lintrattenimento.
Cofanetto contenente 4 DVD - 97.00

DVD LOVE LEGACY


L EREDIT DI MILTON H. ERICKSON

con Betty Alice Erickson

Questo DVD racchiude levento unico del Milton Erickson Day tenutosi a Milano il 14 maggio 2011 con la partecipazione straordinaria di Betty Alice Erickson. Il seminario, full immersion nel mondo a ascinante del pi grande ipnotista del XX secolo, stata una occasione signi cativa per scoprire, o riscoprire, questa gura eccezionale attraverso le parole ispirate della glia Betty Alice.
Cofanetto contenente 2 DVD - 49.00

DVD MILTON H. ERICKSON


ESPLORAZIONI IN IPNOSI E TERAPIA

di Jay Haley e Madeleine Richeport-Haley

Questo documentario o re un ritratto intimo e di vasta portata sulla vita e il lavoro di un uomo eccezionale che ha rivoluzionato il campo dellipnosi e della terapia. Grazie a numerosi e inediti lmati di interviste e sedute terapeutiche approfondirai la conoscenza di Milton H. Erickson e del suo lavoro attraverso le parole di colleghi, studenti, pazienti e familiari. Questo ritratto ti sveler lincredibile potenziale dello spirito umano.
DVD - 37.00

Libro + DVD MILTON H. ERICKSON


UN GUARITORE AMERICANO

a cura di Betty Alice Erickson e Bradford Keeney

Questo ritratto di Milton H. Erickson costituisce un documento davvero unico nel suo genere. La voce e lo spirito di questo straordinario personaggio ne attraversano ogni parte, riprendendo vita nella ettuoso ricordo di coloro che hanno avuto il privilegio di conoscerlo meglio di chiunque altro. Amici, familiari e allievi tratteggiano il pro lo del pi grande ipnotista del xx secolo, tanto dal punto di vista professionale che da quello umano; un intreccio di voci che racconta i casi, le storie e tutto ci che ha caratterizzato la vita di questo straordinario guaritore.
Libro 440 pagine + 1 DVD - 29.00

Libro + DVD LIPNOTISTA


COME IPNOTIZZARE CHIUNQUE SUBITO

di Anthony Jacquin

Anthony Jacquin un talento nel mondo dellipnosi e un ipnoterapeuta altamente quali cato. Nel corso della sua carriera ha lavorato con migliaia di persone, aiutandole a trovare la chiave per portare un cambiamento positivo nella propria vita. LIpnotista un valido strumento per capire che cos lipnosi e per imparare a usarla in modo e cace in tutte le situazioni della vita. Lipnosi istantanea non ha pi segreti: riuscirai a ipnotizzare chiunque e in qualunque circostanza ti trovi.
Libro 155 pagine + 1 DVD - 97.00

Libro LA MEDICINA DEL XXI SECOLO


LA PROVA SCIENTIFICA DEL POTERE DELLA MENTE

di C. Devin Hastings

Questo libro documenta levidenza medica di guarigioni eccezionali attraverso storie stupefacenti che mostrano come tutti noi possiamo raggiungere risultati miracolosi imparando a utilizzare lipnosi e altre tecniche mente-corpo. C. Devin Hastings guida il lettore nel mondo delle terapie alternative per i disturbi e le malattie pi comuni. Troverai storie di allergie e problemi dermatologici magicamente scomparsi, di ansie e fobie scon tte senza ricorrere a nessun tipo di medicinale.
Libro 332 pagine - 24.00

Libro WEB MONSTER & CONVERSATIONAL MARKETING


COME TRASFORMARE LA TUA IMPRESA IN UN SUCCESSO

di Daniele Bogiatto e Charlie Fantechi

Due menti illuminate per unopera rivoluzionaria. Le voci di Daniele Bogiatto, guru del business e del web, e Charlie Fantechi, numero uno dellipnosi conversazionale ed esperto di comunicazione e cace, si intrecciano per dare vita a un dialogo inaspettato, sorprendente e ricco di spunti preziosi. Un testo che ti guider in un processo di maturazione di una nuova consapevolezza e un nuovo modo di concepire lazienda e il tuo ruolo al suo interno, con costanza, eticit e valori saldi.
Libro 148 pagine - 18.00

Libro SMETTILA DI ESSERE RICCO


COME USCIRE DAL TUNNEL DELLA RICCHEZZA E DEL SUCCESSO

di Charlie Fantechi

Questa la prima guida al mondo che insegna ai ricchi a diventare poveri. Oggi infatti chi vuol diventare ricco trova centinaia di libri e corsi di formazione utili allo scopo. E chi invece diventato ricco e vuole uscirne, che cosa pu fare? Questo libro surreale e irriverente ti insegna a condizionare la tua mente verso la povert e linsuccesso, oppure se lo leggi da una diversa prospettiva, a capire ancora pi a fondo quali sono le caratteristiche peculiari della mente del ricco.
Libro 176 pagine - 20.00

Libro REAL ESTATE


GUIDA PRATICA AGLI INVESTIMENTI IMMOBILIARI IN AMERICA

di Fulvia Arienti

L andamento altalenante del mercato immobiliare americano o re unoccasione eccezionale a chiunque possieda una certa dose di intraprendenza e la voglia di mettersi alla prova in un ambiente che cambia continuamente. In questo preciso momento oltre un milione di case, che possono essere acquistate a meno della met del loro valore, sono pronte per le tue o erte. Fulvia Arienti ti guider passo passo in un percorso nel mercato immobialiare americano che ti porter a scoprire tutti i segreti del Real Estate. Sei pronto a lanciarti in questa nuova corsa alloro?
Libro 108 pagine - 9.50

Audio Mp3 IPNOSI PER IL CAMBIAMENTO


CALMA LA TUA MENTE

di Charlie Fantechi

La nostra mente spesso sovrastimolata da numerose informazioni ed emozioni e come risultato spesso ci troviamo a rincorrere la vita con una sensazione di ansia costante e immotivata. Fai la mossa giusta e riporta la pace nella tua mente: lora di tornare ad a rontare il mondo in modo corretto e funzionale. Questo audio ti pu aiutare a riprendere il normale ritmo delle cose, calmando la tua mente e facendoti vivere in maniera pi tranquilla ed equilibrata. Gli AUDIO di Ipnosi, prodotto unico nel loro genere in lingua italiana, possono sostenerti nella tua vita quotidiana nelle risoluzioni di problemi e nel superamento di emozioni negative.
Audio mp3 - 6.90

Audio Mp3 IPNOSI PER IL CAMBIAMENTO


CANCELLA IL MAL DI TESTA

di Charlie Fantechi

Il mal di testa uno dei disturbi pi comuni e pi fastidiosi. In molti casi, il mal di testa strettamente collegato e in uenzato dallo stress. I ritmi frenetici di oggi ci impongono un dispendio di energie sempre pi elevato, e spesso il mal di testa pu essere semplicemente il segnale che la nostra mente ha bisogno di un po di riposo rigenerativo. Cancella il mal di testa laudio che in poche sedute pu aiutarti a ridurre notevolmente lintensit e la durata del dolore, permettendoti di vivere una vita pi serena e produttiva. Gli AUDIO di Ipnosi, prodotto unico nel loro genere in lingua italiana, possono sostenerti nella tua vita quotidiana nelle risoluzioni di problemi e nel superamento di emozioni negative.
Audio mp3 - 6.90

Audio Mp3 IPNOSI PER IL CAMBIAMENTO


FISSA GLI OBIETTIVI

di Charlie Fantechi

Quante volte hai avuto un progetto o un obiettivo che ti stava a cuore e che non sei riuscito a portare a termine? Qualunque obiettivo tu abbia, possiamo aiutarti a raggiungerlo. Grazie all audio Fissa gli obiettivi, puoi stimolare il tuo inconscio in modo ancor pi profondo trovando la chiarezza che ti serve; riuscirai a ssare con chiarezza i tuoi obiettivi, ritrovando lo slancio necessario per trasformarli in realt, supererai il problema di procrastinazione e la tua realizzazione non sar pi solo un sogno. Gli AUDIO di Ipnosi, prodotto unico nel loro genere in lingua italiana, possono sostenerti nella tua vita quotidiana nelle risoluzioni di problemi e nel superamento di emozioni negative.
Audio mp3 - 6.90

Audio Mp3 IPNOSI PER IL CAMBIAMENTO


DORMI TRANQUILLAMENTE

di Charlie Fantechi

Sono molte le cause di un sonno cattivo: preoccupazioni, unemozione forte, uno stile di vita stressante, o addirittura delle onde cerebrali che non funzionano a dovere. Lipnosi uno strumento potente contro linsonnia, anche quella cronica. Ha un e etto bene co sul nostro corpo regolando e ripristinando il normale benessere psico sico: grazie a Dormi tranquillamente di Charlie Fantechi riuscirai a riprendere i normali ritmi veglia-sonno permettendoti di addormentarti con pi facilit, dormire meglio e svegliarti pi riposato. Gli AUDIO di Ipnosi, prodotto unico nel loro genere in lingua italiana, possono sostenerti nella tua vita quotidiana nelle risoluzioni di problemi e nel superamento di emozioni negative.
Audio mp3 - 6.90

Audio Mp3 IPNOSI PER IL CAMBIAMENTO


DIFENDITI DALLE MALATTIE

di Charlie Fantechi

Avere delle buone abitudini alimentari e fare esercizio sono due ottimi modi per essere in buona salute. Ma non sono su cienti: molto spesso il nostro stato mentale, i nostri pensieri, convinzioni e atteggiamenti possono in uenzare il nostro sistema immunitario, a aticandolo e compromettendo lo stato di salute. Con Difenditi dalle malattie, puoi insegnare al tuo cervello a riprogrammare il tuo corpo per la salute e il benessere, ra orzando le tue naturali difese e permettendoti di vivere una vita pi sana. Gli AUDIO di Ipnosi, prodotto unico nel loro genere in lingua italiana, possono sostenerti nella tua vita quotidiana nelle risoluzioni di problemi e nel superamento di emozioni negative.
Audio mp3 - 6.90

Audio Mp3 IPNOSI PER IL CAMBIAMENTO


GESTISCI IL DOLORE

di Charlie Fantechi

Qualunque sia lorigine del dolore, lipnosi pu essere laiuto migliore per gestirlo. Se da una parte il dolore una sensazione sica molto reale, dallaltra il nostro cervello sa come intervenire per fermarlo o rallentarlo. Questo audio la risposta che cercavi: Charlie Fantechi ha elaborato una risorsa e cace per aiutarti a non percepire il dolore o ridurlo ampiamente, ed un valido aiuto anche nei casi di gestione del dolore cronico. Gli AUDIO di Ipnosi, prodotto unico nel loro genere in lingua italiana, possono sostenerti nella tua vita quotidiana nelle risoluzioni di problemi e nel superamento di emozioni negative.
Audio mp3 - 6.90

Audio Mp3 IPNOSI PER IL CAMBIAMENTO


MIGLIORA LAUTOSTIMA

di Charlie Fantechi

attraverso le emozioni che il nostro inconscio ragiona ed per questo che non dimentichiamo mai le emozioni che proviamo. Le emozioni hanno un ruolo fondamentale: tutto la programmazione che riceviamo in tenera et collegata alle emozioni, e quando queste sono emozioni negative, la nostra autostima a farne le spese. Grazie allipnosi e allaudio Migliora lautostima di Charlie Fantechi puoi cambiare le emozioni collegate al passato e insegnare al tuo inconscio a rievocare emozioni positive e salutari, migliorando cos la tua autostima. Gli AUDIO di Ipnosi, prodotto unico nel loro genere in lingua italiana, possono sostenerti nella tua vita quotidiana nelle risoluzioni di problemi e nel superamento di emozioni negative.
Audio mp3 - 6.90

Audio Mp3 IPNOSI PER IL CAMBIAMENTO


SUPERA LA TRISTEZZA

di Charlie Fantechi

Ecco per te un aiuto per superare quei momenti di tristezza passeggera e utilizzarli come un modo di raccogliere le idee e le emozioni per poi tornare velocemente a sorridere e ad apprezzare la vita in ogni sua meravigliosa forma. Grazie a Supera la tristezza di Charlie Fantechi possibile ritrovare lo slancio perduto e quellottimismo che ormai sembrava irrecuperabile. Cancella tutte le emozioni negative e impara un nuovo modo di pensare che ti permetta di vivere una vita piena di risorse. Gli AUDIO di Ipnosi, prodotto unico nel loro genere in lingua italiana, possono sostenerti nella tua vita quotidiana nelle risoluzioni di problemi e nel superamento di emozioni negative
Audio mp3 - 6.90

...PROSSIME USCITE
Box - Audiocorso IL PI GRANDE IPNOTISTA DEL MONDO
COME FARE SPETTACOLO CON L IPNOSI

di Jonathan Chase

Disponibile in versione MP3 DOWNLOAD

Il pi grande ipnotista del mondo a ronta in maniera brillante e inusuale larte dellipnosi da palcoscenico. Con lo humor che contraddistingue tutte le sue opere, Jonathan Chase guida il suo pubblico in un divertente percorso costellato di induzioni spettacolari, consigli da veterano dello show business, paradossali incidenti di percorso e battute di spirito. Scopri come diventare un vero maestro dellipnosi da palcoscenico!