Sei sulla pagina 1di 41

A

IL GIOCO IMPAZZA DIETE INEFFICACI


A fare bingo è sempre il banco, Ingrassano i guadagni di chi
ma saperlo non basta a tenere produce integratori, pasti
lontani dall’azzardo. Che è speciali e libri. A perdere peso
ovunque, dal web alla posta sono le nostre tasche

www.altroconsumo.it 290 • Marzo 2015


Altroconsumo - mensile - 11 €
Altroconsumo + supplemento Soldi&Diritti - 22 €
Altroconsumo + supplemento Test Salute - 24€
Altroconsumo + supplemento Soldi&Diritti e Test Salute - 35 €
Anno XLI - Altroconsumo: via Valassina 22, 20159 Milano - Poste Italiane s.p.a.Spedizione in a.p.- D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n° 46) art. 1, comma 1, LO/MI

DIRITTI ONLINE

SPARIRE DALLA RETE


Non sempre è possibile

ELETTRODOMESTICI

AFFIDABILI?
In caso di mancato recapito, restituire al Cmp di Milano Roserio per la restituzione al Mittente previo pagamento resi

Cosa pensa dei piccoli


apparecchi chi li usa

IL TEST

CACCIA
ALL’ UOVO
26 prodotti alla prova
per scovare il migliore
Marzo 2015

Sommario 16 54
Possedere
o usare?

Complice la crisi economica, alleata di ferro una


tecnologia sempre più sofisticata, si è fatto strada un
modo di consumare nuovo, che basa su condivisione e
Uova al sicuro dal rischio diossina, Piccoli elettrodomestici: la
alleanza tra persone la possibilità di risparmiare tempo
qualche delusione sulla freschezza classifica dei migliori per chi li usa
e denaro, di evitare sprechi e rifiuti, di godere di beni e
servizi solo quando servono, di mettere in comune
spazi e conoscenze. Forse è più consolante pensare che
come cittadini stiamo maturando nei nostri stili di vita,
meno consumistici. E, di fatto, sta venendo meno
l’ansia di comprare o accumulare cose, secondo il
vecchio modello culturale che valorizzava il possesso –
auto, casa, oggetti di famiglia – come espressione di

62 benessere e sicurezza economica. Molti oggetti poi sono

6 24
diventati immateriali, come libri o dischi: quel che
conta oggi è la fruizione, leggere o ascoltare musica,
Ti aspettiamo al nostro Snack, integratori, Lavori in casa: il nostro socio
Festival, 22-24 maggio libri: il business-diete rischiava di pagare doppio non esibire una libreria. Chi vive in grandi città può fare
a meno dell’auto, visto che a ogni angolo di via ci sono
mezzi per ogni esigenza a disposizione di chi ne ha
DALLA TUA PARTE TEST INCHIESTE ADESSO LO SAI bisogno, quando vuole: bollo, assicurazione, revisione,
6 Notizie, analisi, commenti, consigli 60 Rispondiamo direttamente alle benzina, zone a traffico limitato, box... non sono più un
dal mondo del consumo e 16 UOVA ALLA PROVA 33 CAR SHARING E EXPO 47 TELEFONO E ADSL vostre domande: merendine. nostro problema. Persino le formule di vendita delle
aggiornamenti sulle nostre attività. Sono fresche, buone e sicure? Parcheggi e tragitti limitati: Scegliere la tariffa giusta, auto seguono il trend: paghi le rate per guidare una
Testate 26 confezioni. il servizio non è pronto. senza trappole. bella auto nuova, che di fatto non è tua, e la restituisci
VIVA VOCE due anni dopo (Soldi & Diritti di questo mese).
21 TEST SUI MIXER 38 CHIEDI AL DENTISTA 50 MAI PIÙ TARME Per alloggiare in vacanza non è necessario prenotare un
A PRIMA VISTA Bastano 30 euro per un buon Al via un nuovo servizio di Per evitarle meglio i prodot- 62 CONDIVIDI UN’ESPERIENZA albergo, ma si può trovare accoglienza in una casa,
12 Le nostre impressioni e i nostri frullatore a immersione. consulenza gratuita per i soci.
Rispar ti naturali o chimici? Un altro bonifico - Una linea mettendo a disposizione la propria per altri viaggiatori.
m
giudizi sui prodotti appena usciti
105€ i fantasma - Olio: in quale bottiglia? La stessa logica partecipativa anima i gruppi di acquisto
sul mercato. 24 DIETE, CHE AFFARE 40 DIRITTO ALL’OBLIO 54 ELETTRODOMESTICI - Un pacchetto o un pacco? - Si di beni o servizi, come quelli che anche Altroconsumo
Promettono miracoli e intan- Rimuovere i propri dati dal I più soddisfacenti e i più inu- lava meglio all’estero - propone, facendo tesoro della condivisione di interessi
to ci vendono di tutto. web si può, ma rispettando tili: i giudizi di chi li usa. Aspirapolvere a prova di gatto - e di valori che unisce tutti i soci, e rendendoli più forti
TOP 5 l’interesse pubblico. Sulla fattura della bici di fronte al mercato. Benissimo, comodo: siamo di
28 GIOCO D’AZZARDO 58 COMPUTER LOW COST fronte a una vera innovazione sociale.
14 Cinque prodotti particolarmente La nostra inchiesta svela 44 LEGGERE DIGITALE Tutti i consigli per comprare 64 IL DUBBIO Ma attenzione, sempre di economia – per quanto
interessanti tra l’ampia selezione quanto ci costa davvero. Il nostro test su 9 ereader. un pc economico, ma buono. Identikit di un sacchetto sharing - e di mercato globale stiamo parlando. Molte
di test che trovate sul nostro sito. imprese hanno reso la condivisione un affare redditizio,
che vale già miliardi di dollari (per esempio, Uber per le
auto e Airbnb per le case) e molte sono pronte a farlo,
aiutate guarda caso dai soldi dei grandi investitori,
INDIPENDENTI EFFICACI DALLA TUA PARTE
Contatti Ci finanziamo con le quote asso-
ciative e l’abbonamento alle no-
Il nostro metodo di lavoro si basa
su criteri di rigore scientifico, ef-
La nostra missione è esclusiva-
mente orientata a soddisfare le
trasformando genuini ideali in lauti utili. E ignorando
magari regole di sicurezza o garanzie offerte dal mercato
stre riviste, che non contengono ficienza e competenza. A test e necessità dei consumatori e a tradizionale, aggirando leggi nazionali e creando nuove
AL TELEFONO forme di sfruttamento del lavoro. Anche di questo
Tutti i numeri sono a pag. 62 pubblicità, né informazioni paga- inchieste lavorano tecnici quali- tutelare i loro diritti. Per questo
I nostri obiettivi sono l’informazione, la difesa te da produttori o da gruppi di ficati e specialisti di settore che offriamo servizi di consulenza parleremo al Festival di Ferrara. Vi aspettiamo.
ATTRAVERSO IL SITO e la rappresentanza dei consumatori. Non ab- interesse politico e finanziario. mettono la loro professionalità individuale ai nostri soci e por-
www.altroconsumo.it/contattaci biamo pubblicità. Per i test acquistiamo tutti i L’indipendenza è totale, a garan- al servizio dell’informazione, del- tiamo la voce e le istanze dei
prodotti e ci affidiamo solo a laboratori com- Rosanna Massarenti
zia della obiettività dei giudizi e la consulenza, della risoluzione consumatori presso gli interlo- Direttore
petenti e indipendenti da qualsiasi interesse. dei consigli. concreta dei problemi. cutori istituzionali e sociali.

2 Altroconsumo 290 • Marzo 2015 www.altroconsumo.it www.altroconsumo.it Marzo 2015 • 290 Altroconsumo 3
H E
ATIC TE SEI INTERESSATO A UN ALTRO ARGOMENTO? VUOI VEDERCI CHIARO SU UN ALTRO TEMA?
E PR PER Scegli la Guida che ti interessa tra tutti i nostri titoli.
U ID TIS
G RA
G
ANCHE A MARZO COLLANA
SOLDI E DIRITTI
COLLANA
SALUTE E BENESSERE
COLLANA
CONSUMI E VITA PRATICA
SCEGLI IL TUO REGALO •

Difendi i tuoi diritti G402
Difendi i tuoi diritti vol.2 G409


Esami medici G401
Esami medici vol. 2 G405


Manuale del turista G751
Android G760
• Guida all’eredità G404 • Conoscere i farmaci G756 • Fai da te G411
• Assicurazioni G748 • Malattie e dolori reumatici G403 • Fai da te - livello avanzato G416
LE NOSTRE PROPOSTE DEL MESE: • Guida alle attività in proprio G388 • L’abc del paziente G410 • Sai cosa compri? G754
• Guida alla banca G749 • Guida alle allergie G386 • Come risparmiare energia
• Mutui e Finanziamenti G397 • Dimagrire G750 in casa G407
Imparare a far valere i propri diritti Come prevenirle e curarle con metodi
contro ogni sopruso. di difesa quotidiani. • • • iPhone G752
Il condominio in 150 Cosa c’è nel piatto G425
domande G422 • • Il manuale delle pulizie G387
Guida alla gravidanza G392
• Diritti quotidiani in 100 • • Vivere meglio spendendo meno G747
Sapore ed equilibrio G398
domande G413 • • Come gestire il proprio tempo G395
Cuore in forma G420
• Trovare lavoro oggi G415 •
• 100 esercizi per restare Conservare sotto vetro
• Affittasi G759 e sotto zero G396
in forma G421
• • Comprare e vendere casa G394
Casa sana e sicura G412
NOVITÀ • Frutta e verdura G414 • Conosci il tuo computer G399
• • Internet per principianti G423
Alimenti con trucco G753
• Il tuo mondo in un click G757
• La tua vita nella rete G761

Non perdere questa occasione.


Usa il codice di marzo VA15030 per ordinare gratis una delle proposte
A cosa serve l’Autorità Garante della Privacy? Gli occhi rossi sono sempre sintomo di allergia?
del mese o la Guida che preferisci tra le nostre collane.
Chi può ricorrere alla Corte Europea? Allergici si nasce o si diventa?
Quando ci si rivolge al Difensore Civico? Intolleranze o allergie alimentari?

ORDINARE È FACILISSIMO. CODICE VA15030

IN REGALO PER TE
Vai su altroconsumo.it/guidepratiche Scegli la Guida che preferisci. È un regalo di Altroconsumo.

Cognome
Chiama lo 02 6961506 e comunica il tuo codice
Nome
Socio, la tua scelta e i codici di riferimento che
trovi sul tagliando qui di fianco Codice Socio

Compila e rispedisci il tagliando qui di fianco ad


Altroconsumo - Guide Pratiche - Ufficio Milano
Isola, Casella Postale 10376 - 20110 Milano G765 - Sapersi difendere 14,45 Euro in regalo per te
È un regalo di Altroconsumo e con un piccolo contributo di 1,95 euro per le spese postali,
G386 - Guida alle allergie 14,45 Euro in regalo per te
riceverai tutta la nostra esperienza per risolvere piccoli e grandi problemi quotidiani e
G........... ..............................................................................................
vivere meglio. Usa il tuo smartphone
OFFERTA VALIDA SINO AL 31 MARZO 2015.
Trovi le condizioni dell’offerta a pagina 67.
Dalla tua parte R NOTIZIE R INFORMAZIONI R CONSIGLI R PREZZI R SICUREZZA R AMBIENTE R SALUTE R DAL MONDO R PRODOTTI R ALIMENTAZIONE R INIZIATIVE R TECNOLOGIA R CAMPAGNE R RISPARMIO R

Dubbi
Facciamo Festival sull'acqua?
Il latte alle ginocchia
Aggiunta di vitamine e minerali solo
ETICHETTA
Appuntamento il 22, 23 e 24 maggio a Ferrara per la terza edizione di Altroconsumo
UN WEEKEND INSIEME

Festival. Ospiti illustri, consulenze, laboratori, prove pratiche, degustazioni e spettacoli. Ti aspettiamo! Scrivici per usare slogan, come quello sulle ossa.

C
osa succede quando l’ingegneria alimentare amoreggia
con il marketing? Partorisce i cosiddetti superfood:

L
'invito è rivolto a tutti. A chi Al via i prelievi
INDAGINE
alimenti di cui non si sente assolutamente il bisogno e che
già ci conosce e vuole scoprire dalle fontanelle pubbliche: sono fabbricati in laboratorio solo per poter utilizzare slogan che
le novità che abbiamo in titillano il nostro desiderio di mantenerci in salute. Che ci fanno
cantiere. A chi ha solamente sentito
è il momento della verità. quello zinco, quel selenio, quelle vitamine (B3, B5, B6, B12 e D) nel
parlare di noi ed è curioso di nuovo latte Parmalat? Semplice: sono stati artificialmente

I
vederci all’opera. E naturalmente a l 22 marzo si festeggerà la aggiunti per poter usare alcuni dei claim sulla salute autorizzati
tutti i soci che vorranno porci Giornata mondiale dell'acqua, dalla Commissione europea, tra cui “la vitamina D aiuta il
domande di persona, accedere al istituita dall’Onu oltre un mantenimento di ossa normali”. Il paradosso è che da quando
dietro le quinte del nostro lavoro e ventennio fa. Quest'anno sarà esiste il regolamento europeo (1924/2006) che prescrive che gli
stimolarci con i loro suggerimenti. all'insegna del motto "Acqua e slogan
sloga presenti su alimenti e integratori debbano essere veritieri,
L’appuntamento cade in un sviluppo sostenibile", per sono moltiplicati, accanto ai prodotti fuori legge, anche quelli
si son
weekend di primavera, perfetto per evidenziare il fondamentale ruolo fabbricati ad hoc per usare proprio i messaggi salutistici
fabbr
regalarsi un viaggio a Ferrara, una delle risorse idriche per la crescita autorizzati. Non contenta Parmalat si è spinta oltre, usando il
auto
delle città d’arte più affascinanti economica, la riduzione della fantasioso
fanta termine “pro-age”, di cui non c'è traccia nel
d’Italia, che regala bellezza a ogni povertà, la sostenibilità ambientale. regolamento. Lo fa per rafforzare il messaggio contenuto nel
rego
angolo e che ha fatto della mobilità Noi aggiungiamo per la vita e per la nome
nom commerciale del prodotto, “Elysir”, scelto ad arte perché
elisir
eli è il liquido cui la leggenda attribuisce la magica virtù di
sostenibile una bandiera: è la città salute. Per questo vogliamo che
prolungare
p la vita. Tutto studiato per attirarci, come si fa con i
con il maggior numero di biciclette l'oro blu sia esente da inquinamento
gatti
g davanti a una ciotola di latte. Elysir lo abbiamo pagato
per abitante. Ferrara Altroconsumo e spreco. Non poteva cadere in un
1,59 euro: troppo per un latte a lunga conservazione (Uht).
Festival 2015 metterà al centro temi momento migliore l'inizio dei
Non ci piacciono gli alimenti addizionati, meglio puntare su
che attraversano la vita di ciascuno prelievi dei campioni d'acqua dalle
una dieta varia ed equilibrata. A qualsiasi età.
di noi e che ci chiamano a fare fontanelle pubbliche in giro per
scelte quotidianamente: i diritti, l'Italia, per farli analizzare da un
l’alimentazione, la salute, la laboratorio specializzato. L'obiettivo
sicurezza, l’energia, la scelta dei è valutare la qualità dell'acqua del
prodotti migliori risparmiando. sindaco. Nel nostro Paese l’acqua è
Ci saranno ospiti illustri, eventi una risorsa abbondante e
informativi e laboratori formativi, mediamente di buona qualità. Chi
degustazioni, installazioni e mostre: sceglie di bere acqua minerale
tutto all’insegna dell’utilità pratica e spesso lo fa perché nutre dubbi
del divertimento. Grazie anche ai sulla qualità di quella potabile. Se
molti spettacoli dal vivo. Online gli sei tra questi, scrivici per segnalare
aggiornamenti sul programma. ¬ il problema della tua zona. ¬

www.altroconsumo.it/ferrara acqua@altroconsumo.it

OSSERVATORIO PREZZI QUANTO SONO CARI I COUPON? (%)


Così loro sono dimagriti
LETSBONUS
GROUPALIA

IN FORMA
GROUPON

Quando la convenienza è su altri siti


360QPON

GLAMOO

CATERGORIE
Non esistono alimenti né integratori in grado di

30 kcal
POINX

ANTITRUST
Che i siti di couponing, tipo Groupon, non sempre si
comportino correttamente, lo abbiamo già denunciato. bruciare grassi o calorie. Le false promesse di Perfoline.
Che invece, in molti casi, tradizionali siti di e-commerce

P
PRODOTTI PER BAMBINI +2,7
(Ebay, Amazon...) abbiano offerte migliori, è una novità CASA E ARREDAMENTO -27,4 -9,4 erdere peso velocemente: con il lampone o il caffè verde gli undici
che è emersa con questa nostra indagine. Il settore in cui gli incredibili poteri prodotti della società Perfoline che Pochissime le calorie
ca
ELETTRODOMESTICI +9 -13,8 13,6 contenute in 200 g di
i coupon sono più cari è quello degli articoli sportivi, per i dimagranti del carciofo in una promettevano dimagrimenti
quali si registrano prezzi superiori del 23%, mentre la ELETTRONICA E TECNOLOGIA -9,3 +29 +4,9 -3 14 +3,7 capsula iper-concentrata» così si immediati e duraturi. Promesse che daikon, noto anche ccome
categoria di prodotti in cui sono più economici è quella MODA -11,5 -19,6 16,6 pubblicizzava il prodotto ovviamente non erano in grado di “ravanello cinese”. È una
che include l'arredamento e i prodotti per la casa. Il Carcioforte. Oppure «potere mantenere. Ecco perché l’Antitrust radice con un sapore dolce
d
SALUTE E BELLEZZA -5,9 -4,4 -12,1
consiglio è di non dare mai per scontato che i coupon dimagrante della zuppa di cavolo ha punito Perfoline con una multa di e polpa crocca
croccante.
ARTICOLI SPORTIVI +28,2 +8,5
siano i più economici in assoluto. Spesso online si trova di finalmente in una capsula» (Cavolo 650 mila euro per pubblicità
meglio, più spesso di quanto si creda. Basta cercare. Si risparmia Prezzi nella media Si spende molto di più Forte). Facevano leva su presunti ingannevole. La cura dimagrante è
“snellenti naturali" come il carciofo, servita, ma per le loro tasche. ¬

6 Altroconsumo 290 • Marzo 2015 www.altroconsumo.it www.altroconsumo.it Marzo 2015 • 290 Altroconsumo 7
Dalla tua parte R NOTIZIE R INFORMAZIONI R CONSIGLI R PREZZI R SICUREZZA R AMBIENTE R SALUTE R DAL MONDO R PRODOTTI R ALIMENTAZIONE R INIZIATIVE R TECNOLOGIA R CAMPAGNE R RISPARMIO R

GLI ESEMPI
Piccoli meno obesi Noi ci EXPOniamo LA DENUNCIA

Alimentazione e cibo, i temi dell'Esposizione Universale 2015, sono da


sempre nostri cavalli di battaglia. Siamo pronti per questa sfida.

Cibo buono e sicuro. Alimentazione dedicati al riso e al caffè: si articoleranno in


I NUMERI BOCCIANO IL SUD corretta e sana. Sostenibilità delle filiere degustazioni e riflessioni sulla sostenibilità
L’eccesso di peso riguarda il 30,7% dei alimentari e responsabilità sociale. Sono temi delle diverse filiere.
bambini di otto-nove anni (-4,5%
che sono anche il cuore dell'attività di
rispetto alla prima rilevazione del
2008/2009). Va peggio al Centro- Altroconsumo, che fin dalla sua fondazione ha Il tema dell'obesità, non solo infantile, sarà Ebook: scende l'Iva
Sud, dove l’eccesso di peso riguarda fatto delle inchieste e dei test alimentari, affrontato con uno spettacolo teatrale, "Io ma non i prezzi
più del 40% del campione. condotti con l'indipendenza che la sono la luna"(Compagnia Genovese Beltramo).
L'Iva sugli ebook è finalmente
contraddistingue, due dei suoi principali punti
di forza. In una Expo che ha come tema Altroconsumo organizza, in collaborazione
uguale a quella dei libri di carta:
"Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita" faremo con il Beuc (organo che riunisce le dal 1° gennaio è passata dal 22%
la nostra parte con progetti che mettono al associazioni di consumatori europee), il al 4%. Era da anni che gli editori
centro l'educazione e la sicurezza alimentare. convegno internazionale sulla promozione di chiedevano omogeneità di
stili di vita sani, in cui saranno premiati i trattamento fiscale tra i libri di
Siamo partiti con l'app merendine, che migliori progetti di comunicazione dedicati al carta e quelli elettronici, perché
Cala l’obesità infantile, secondo i dati del monitoraggio
MONITORAGGIO permette ai genitori che la scaricano di tema dell'alimentazione sana e sostenibile. non importa su quale supporto
del ministero della Salute. Ma restiamo i peggiori d’Europa. scegliere, attraverso i codici-colore del sia, “un libro è un libro”. Questo
semaforo, la merenda più sana per i propri figli Al centro del programma Expo di lo slogan della (giustissima)
LO SPORT È TRASCURATO e scartare quelle troppo grasse, dolci o salate. Altroconsumo ci sono i diritti del viaggiatore- campagna promossa

D
Il 18% dei bambini pratica sport solo turista. I moltissimi che arriveranno a Milano
per un’ora a settimana o anche meno,
opo anni di crescita classi scolastiche, rivela la presenza dall'Associazione italiana editori
rispetto al 25% del 2008-2009. Il 35% vertiginosa, gli ultimi dati del ancora molto radicata di stili di vita I bambini saranno coinvolti direttamente da tutto il mondo potranno contare sulla (Aie) e da noi supportata. Ora
guarda la Tv e/o gioca con i sistema di sorveglianza scorretti. A cominciare dalla tavola: grazie a laboratori, in cui imparerenno nostra guida digitale SOS Expo, per far valere però che la tassazione è scesa,
videogiochi per più di 2 ore al giorno. nazionale sull’obesità infantile, I genitori l’8% salta la prima colazione e il 31% divertendosi a distinguere le buone dalle i propri diritti durante il soggiorno in città e gli editori non abbassano i prezzi
promosso dal ministero della la fa non adeguata; un bambino su cattive abitudini alimentari. risolvere i principali problemi riguardanti e si intascano tutti i benefici della
Salute, segnalano finalmente una
non quattro non consuma frutta e/o Ancora laboratori, questa volta per adulti, trasporti, pernottamento e acquisti. riduzione. Una condotta davvero
battuta d’arresto del fenomeno, che dovrebbero verdura tutti i giorni e più di scorretta: l'Iva è un’imposta sui
è in leggero calo. Ma la bella notizia sottovalutare quattro su dieci bevono consumi e il suo abbassamento
non deve farci gioire troppo, visto abitualmente bevande zuccherate sarebbe dovuto andare a
che l’Italia resta, insieme a Cipro, il problema e/o gassate. Sport e attività fisica esclusivo beneficio dei
LABORATORI PER EDUCARE
maglia nera dell’intera Europa per sono l’altra nota dolente: l’indagine consumatori. Altroconsumo lo
Durante il prossimo festival a Ferrara
(22-24 maggio) e durante i mesi di quanto riguarda la ciccia sul rivela una realtà fatta di pigroni ha segnalato all’Antitrust,
Expo, Altroconsumo organizza alcuni girovita dei suoi bambini. abituati a vedere troppa Tv. chiedendo di verificare se la
laboratori di educazione alimentare Attualmente, infatti, ancora un Insomma, i miglioramenti rispetto decisione comune a tutti gli
per gli studenti di primarie e medie. bambino italiano su cinque è editori italiani di mantenere
al passato, frutto anche di efficaci
oversize e quasi quattro mamme su campagne di educazione inalterati i prezzi possa costituire
dieci non lo notano nemmeno. alimentare, non devono farci una violazione delle regole in
L’indagine, che ha coinvolto oltre 48 abbassare la guardia su questo dal 15 marzo: www.altroconsumo.it/expo materia di concorrenza.
mila bambini e poco più di 2.600 pericoloso fenomeno. ¬

Il male di scendere a patti Bollette: dacci un taglio


CODICE VERDE
Risparmio da scossa Se vuoi veramente
Sfruttare per anni la disperazione dei malati
CASO STAMINA Il dispositivo condannato dall'Antitrust
ENERGY SAVER PRO risparmiare energia,

40 giri
richiedi la nostra guida.
e sfuggire al carcere. Un oltraggio da evitare a ogni costo. è ancora in vendita. Sotto mentite spoglie. Scoprirai tutte le possibili
soluzioni tecniche, gli

D I
iciamo no al patteggiamento richieste di patteggiamento non solo l nome è diverso, ma la solfa è la è il famigerato Energy Saver Pro, che accorgimenti e i
Sono quelli che si possono per Davide Vannoni e le altre non prevedono alcun risarcimento stessa. Ora ha deciso di chiamarsi non è in grado di garantire alcun comportamenti virtuosi
fare intorno alla Terra dodici persone imputate nel per chicchessia, ma consentirebbero Topweb Offers, ma è la stessa risparmio. Promesse che che puoi adottare per
processo per Stamina. Processo in a Vannoni e a suoi accoliti di sfuggire azienda che l’Antitrust ha già Altroconsumo aveva smentito con avere una casa senza
mettendo in fila i 6 miliardi di
sprechi. Per te in regalo,
bottiglie di plastica di acqua cui Altroconsumo si è costituita al carcere. Inoltre permetterebbero sanzionato per aver ingannato i diverse prove tecniche e che
con un contributo
imbottigliata in un anno in parte civile. Vannoni ha sfruttato per loro di continuare l'impresa consumatori, promettendo riduzioni l’Antitrust aveva punito con 30mila
di 1,95 euro.
Italia. anni la disperazione di famiglie con all'estero. Tutto questo è esecrabile e del 75% sul consumo di energia euro di multa. Abbiamo segnalato
malati senza speranza di moralmente inaccettabile. Serve una elettrica, semplicemente inserendo il anche la nuova azienda al Garante
sopravvivenza, vendendo l'illusione punizione esemplare. Anche per suo dispositivo in una presa della perché il prodotto è identico al www.altroconsumo.it/guid
guidepratiche
di una guarigione impossibile. Le evitare altre future Stamina. ¬ corrente. L'apparecchio in questione precedente. Restatene alla larga. ¬

8 Altroconsumo
Allltroco
onnsu
ummo 29
290
900 • Marzo
Marzo
Ma o 2015
2 5
201 www.altroconsumo.it www.altroconsumo.it Marzo 2015 • 290 Altroconsumo 9
Dalla tua parte R NOTIZIE R INFORMAZIONI R CONSIGLI R PREZZI R SICUREZZA R

È l’ora di condividere trasporti, ma anche del lavoro e del


crowdfunding. I vantaggi sono
numerosi: si risparmia, si socializza
e si sfruttano meglio le risorse, visto
che in sostanza si pratica il riuso e la
È questo il motto della Sharing economy:
SOSTENIBILITÀ condivisione di beni sottoutilizzati.
risparmiare tutti, collaborando e scambiando. Un esempio tipico è l’automobile,
spesso poco sfruttata, ma in qualche
circostanza indispensabile. Perché

S
ta emergendo anche in Italia a quello di utilizzo. Non è solo una comprarne una e mantenerla tutti i
un nuovo modello di servizio, risposta momentanea alla crisi giorni dell’anno quando posso
quello della piattaforma economica, la Sharing economy è un sfruttare un comodo servizio di car
collaborativa, che mette in contatto modello forte, motore di un nuovo sharing? Lo stesso può succedere
diretto le persone per condividere o modo di relazionarsi, molto legato per una casa, da scambiare con
scambiare beni, competenze, spazi. allo sviluppo della tecnologia quella di altri in occasione di un
Si tratta di un modo più sostenibile digitale. Molte realtà di economia viaggio o da affittare per brevi
di vivere e di pensare, che sposta collaborativa nascono come start periodi quando non è abitata.
l’attenzione dal concetto di possesso up, nel campo del turismo e dei L’elenco di valide alternative alla
proprietà è lungo, come rivela la
recente ricerca di Collaboriamo.org,
uno studio dello stato delle
piattaforme collaborative italiane.
Un vero e proprio boom: se ne
stimano più di 100, suddivise tra
società di piccoli dimensioni in
mano a giovani imprenditori,
numerose realtà italiane pioniere
(come Subito.it, Kijiji, Bakeka...) e
alcune multinazionali, come Uber o
Airbnb. ¬

Ne parleremo
il 22, 23 e 24 Maggio

NUOVA ETICHETTA PER IL PESCE


Da 13 dicembre 2014 è obbligatorio indicare in etichetta o nel punto vendita sia il nome scientifico del pesce sia quello
commerciale, il luogo di pesca, il tipo di attrezzi utilizzati per la cattura del pesce selvaggio, se il prodotto è stato scongelato e il
termine minimo di conservazione. Rimane in vigore l’attuale indicazione del metodo di produzione: pescato o allevato.

Nome commerciale e nome Metodo di produzione


scientifico della specie

SGOMBRO Zona di cattura


(SCOMBER SCOMBRUS) PESCATO (MAR IONIO)

Categoria di attrezzi
usati per la pesca RETI A STRASCICO

Quantità PESO NETTO:250G


DA CONSUMARE ENTRO Data di scadenza
18/03/15
Produttore NOME E INDIRIZZO XXX
DA CONSERVARE TRA 0 E 2°C Temperatura
di conservazione
IT
Bollo sanitario XX-YYY-ZZ
EC

10 Altroconsumo 290 • Marzo 2015 www.altroconsumo.it


SCELTE SICURE

Per navigare e chiamare alla tariffa migliore di sempre.


Unisciti anche tu: insieme tagliamo i costi del cellulare.

p Altroconsumo sfida i giganti


della telefonia mobile: abbiamo
lanciato Abbassa la tariffa,
un GRUPPO DI ACQUISTO per
Risparmi

60
risparmiare sui costi della tariffa
del cellulare, per traffico voce, fino al

%
sms e internet.

p E tu che sei socio hai subito uno


sconto del 5% su numerosi prodotti
in vendita su Monclick.it.

p Partecipare è come sempre


gratuito. C'è tempo fino all'11 marzo:
PIÙ SIAMO, PIÙ RISPARMIAMO. l'anno*

Aderisci con un clic


www.abbassalatariffa.it Qui tutti i dettagli.

* Stima effettuata considerando il passaggio alla tariffa più conveniente del mercato per un profilo
di consumo standard da 3 chiamate/giorno da 2-3 minuti, chiamando a qualunque ora qualunque telefono,
invio di 3-4 SMS/giorno e navigazione su rete mobile concentrata sulla lettura di notizie e la consultazione
di social network. I suggerimenti e i giudizi di Altroconsumo sono come sempre indipendenti.
A prima vista
Al vaglio i prodotti usciti da poco sul mercato. Su www.altroconsumo.it altre novità e più dettagli.

Epson Ecotank L355


330 €
Il prezzo è alto, ma si risparmia sui
Blackphone, difende la privacy?
costi dell'inchiostro: questa stampante
multifunzione ha quattro serbatoi di colore IL NOSTRO PARERE Non serve agli utenti comuni
integrati ad alta capacità, ricaricabili con
vere e proprie bottiglie di colore da 70

S
ml (25 euro l'una). La qualità di stampa è perando di capitalizzare installate su un normale smartphone
appena discreta, ma i consumi di inchiostro l’attenzione che il grande Android. Sicurezza a parte, la
sono nove volte più economici per stampe pubblico dedica al tema qualità del telefono è tutt’altro che
in bianco e nero. Visto il prezzo, il prodotto delle intercettazioni telefoniche, esaltante, in particolare risultano
conviene solo se si stampa molto. Per un’azienda svizzera ha lanciato il deludenti la prestazione della
approfondire: altroconsumo.it/stampanti. Blackphone, uno smartphone che batteria e la qualità della fotocamera
incita a “riprendere il controllo e questo ci porta al nostro giudizio
IL NOSTRO PARERE
della propria privacy”. Tutto complessivo: per noi utenti comuni
Conviene solo a chi stampa tanto punta a dare l’impressione della è un apparecchio privo di interesse.
segretezza, a partire dal nome del
Vileda Magical sistema operativo, Private OS (una Il nostro esperto
derivazione di Android priva di
4,99 €
accesso al Play Store) e dalle app Analista di « Per curare la
Prevenire lo sporco? È quanto
promette questo kit composto Crema alla ricotta per la comunicazione crittografata:
Silent Phone, Silent Text, Silent
mercato
MAURIZIO
propria sicurezza
informatica bisogna
da panno e spray idropellente: 1,99 € partire dai pericoli
Contacts. Il reale funzionamento GARBIN
più realistici tra
spruzzandolo ogni settimana su vetri, Il prodotto Santa Lucia Galbani del telefono però ci fa sorgere più quelli in circolazione:
specchi, piastrelle e rubinetteria si può essere utile per velocizzare la di una perplessità. Per esempio, salvo esigenze
crea una sottile patina che fa scivolare preparazione di un dessert visto le telefonate tra un Blackphone
particolari, quindi,
via l’acqua. Perché sia efficace, che è dolce, ma quanto a calorie meglio imparare a
e un telefono normale restano contrastare phishing
però, bisogna prima pulire bene per e composizione non è proprio intercettabili e nella mail non e malware di vario
eliminare lo sporco. Insomma, niente uguale a una ricotta con aggiunta vengono impostati per default i genere, prima di
di molto diverso da quello che si di zucchero: di questi ingredienti ne 555 € classici protocolli di protezione preoccuparsi delle
farebbe normalmente per le pulizie. intercettazioni
contiene, rispettivamente, il 64% e come SSL. Va detto, inoltre, che le
Si trova solo sul sito ufficiale a 629 dollari. Il prezzo indicato si telefoniche»
il 5%. Poi c'è un 30% di panna, che fa riferisce al cambio nel momento in cui scriviamo (9 febbraio 2015). “Silent app” possono anche essere
IL NOSTRO PARERE raddoppiare i grassi, oltre ad aromi e
Niente di "magical" alla carragenina come addensante.

IL NOSTRO PARERE
Più light ricotta e zucchero A confronto www.altroconsumo.it/navigatori

Ecco la nostra valutazione dell'app TomTom per iPhone (la migliore secondo i nostri test) e del TomTom GO 6000 (il
WhatsApp sul pc navigatore dedicato di fascia alta più nuovo). Per confrontare oltre 50 prodotti, tra app e GPS, visita il nostro sito.
Gratis
La nota piattaforma di messaggistica
per smartphone sbarca sui computer.
TOMTOM EUROPE TOMTOM GO 6000
Comodo, per utenti incalliti, usare la APP iOS 89,99 € (test su iPhone 5s) GPS 296 € - 377 €
tastiera del pc, ma i limiti sono tanti: ad Qualità globale: buona (75 su 100) Qualità globale: buona (72 su 100)
esempio, funziona solo se il cellulare
su cui si ha l'account WhatsApp - che
La qualità di navigazione è
decisamente buona: le indicazioni
vs Prestazioni buone come quelle
dell'app, ma prezzo sensibilmente
deve essere connesso - è Android, video e audio sono molto chiare e più elevato. Il GPS ha in più un ampio
Windows Phone o Blackberry. I due la velocità di calcolo dei percorsi è schermo per le indicazioni video,
sistemi vanno poi "accoppiati" sul ottima. Piuttosto facile da usare e una qualità audio eccellente, le
sito web.whatsapp.com. Maggiori veloce nell'avvio, l'applicazione non informazioni sul traffico integrate
informazioni sulla nostra rivista di consuma traffico dati perché le mappe e non a pagamento e un miglior
tecnologia, Hi Test (n. 48, marzo). sono precaricate. Piuttosto elevato, riconoscimento vocale. Il calcolo dei
invece, il consumo di batteria: meglio percorsi è soddisfacente, ma non è
IL NOSTRO PARERE dotarsi di un caricatore per auto. rapido come quello dell'applicazione.
Comodo, ma troppi limiti

12 Altroconsumo 290 • Marzo 2015 www.altroconsumo.it www.altroconsumo.it Marzo 2015 • 290 Altroconsumo 13
BB E CC CREAM TV LAVASTOVIGLIE SPUMANTI FERRI DA STIRO

Il mercato 64% 70% 65% 77% 75%


è in continuo NIVEA CC CREAM LG 42LB671V BOSCH SMV50E70EP CESARINI Sforza – Trento Doc Brut TEFAL FW3830C0 Supergliss
cambiamento: su 8,50 - 13,80 euro 444 - 617 euro 359 - 599 euro 10,30 euro 30 - 50 euro
www.altroconsumo.it Le BB e CC cream sono creme per il viso Televisore Full-HD, con schermo LCD da 42”, Modello da incasso di buona qualità, asciuga Per la tavola di Pasqua: questo spumante Ottimo modello, presenta una
trovi informazioni multifunzione: oltre a idratare, donano una dalle prestazioni convincenti e che integra molto bene sia nel programma normale che ottiene un buon giudizio all’assaggio, ma maneggevolezza tra le migliori grazie al suo
aggiornate leggera colorazione alla pelle. molte funzionalità extra. in quello eco. L’altezza del ripiano superiore è è soprattutto per la piacevolezza dei suoi peso non eccessivo anche a serbatoio pieno.
La qualità dell’immagine è buona anche variabile, mentre al contrario la posizione del profumi che si distingue da tutti gli altri. Ha la disponibilità del tasto super vapore
tempestivamente, PRO con le impostazioni di fabbrica; regolandola cestello portaposate è fissa. ed è resistente alle abrasioni, il tutto in un
perfette •Buoni gli esiti delle prove di laboratorio a casa con un po’ di pazienza, però, si PRO ingombro contenuto.
(idratazione e protezione dai raggi solari) ottengono risultati perfino migliori. PRO • Per i giudici è lo spumante con la qualità
per scegliere sempre •Ottimo il giudizio sulla robustezza PRO
•Prezzo contenuto olfattiva più elevata, cioè quello con i profumi
il meglio al prezzo PRO •Programmi di asciugatura efficaci e facili più diversi e complessi • Facilità di movimento e peso non eccessivo
più conveniente. CONTRO • Buona fluidità nelle scene in movimento • Facilità nel riempire e svuotare il serbatoio
•Non promossa a pienissimi voti nella prova CONTRO CONTRO
veloce
Ogni mese qui ti d’uso, per la copertura delle imperfezioni e l’ •Buona la qualità dell’audio e dell’immagine •L’efficacia globale del lavaggio si ferma a • Pur avendo un contenuto di solfiti piuttosto CONTRO
proponiamo una scelta “effetto antirughe” vantato in etichetta soddisfacente basso (meno della metà del limite legale), • Stiratura jeans non eccezionale
•Non è la scelta migliore per soggetti dalla CONTRO non è il campione con il livello più basso • Scarsa visibilità del livello acqua
dei prodotti pelle delicata, a causa della presenza di • Schermo molto riflettente
più interessanti, tra fragranze potenzialmente allergizzanti • Portale Smart TV un po’ ostico da usare
i centinaia che trovi
online: con pochi clic TRA GLI ALTRI PRODOTTI CONFRONTA TRA GLI ALTRI PRODOTTI CONFRONTA: TRA GLI ALTRI PRODOTTI CONFRONTA: TRA GLI ALTRI PRODOTTI CONFRONTA:: TRA I MODELLI DI BUONA QUALITÀ, CONFRONTA:

accedi a maggiori LA ROCHE POSAY HYDRÉANE CONTADI CASTALDI FRANCIACORTA 77 % PHILIPS GC4912/80 PERFECTCARE 82 %
(BB CREAM) 63% SAMSUNG UE40H7000 75 % BOSCH - SMV63M60EU 66 % DOCG BRUT AZUR OPTIMAL TEMP
informazioni
VICHY - IDÉALIA SAMSUNG UE40H6410 CASTEL FAGLIA FRANCIACORTA
e dettagli. (BB CREAM) 59% 71 % MIELE G 4280 SCVI 62 % EXTRA BRUT 71 % PHILIPS GC4850/02 AZUR 82 %
OLAZ TOTAL EFFECTS 59% LG 42LB730V 70 % HOOVER DDY 062/E 61 % BERLUCCHI FRANCIACORTA 66 % TEFAL FV5370 AQUASPEED 78 %
(BB CREAM) DOCG CUVÉÈ IMPERIALE BRUT AUTOCLEAN

L’OREAL NUDE MAGIQUE 58% SAMSUNG UE40HU6900 70 % BOSCH SMV69N30 EP 60 % MARTINI MONTELERA SIGILLO BLU 64 % ROWENTA DW9230 D1 78 %
(BB CREAM) BRUT STEAMFORCE

BOTTEGA VERDE PERFEZIONATORE 56% PHILIPS 42PFL7008 66 % MIELE POLARIS NEXT 59 % ROTARI TRENTO DOC 63 % PHILIPS GC3740 ECOCARE 77 %
Migliore del Test: (BB CREAM) BRUT
ottiene i migliori risultati L’OREAL NUDE MAGIQUE
nelle nostre prove (CC CREAM) 56% SAMSUNG UE40H5500 66 % IGNIS LPA 58 EG/WH 59 % GANCIA PINOT DI PINOT 63 % ROWENTA DW5110D1 FOCUS 75 %
CLARINS BB SKIN 54 % SONY KDL-40W815B 64 % IKEA RENGORA 58 % ZONIN MULLER THURGAU 62% TEFAL FV9910 FREEMOVE 75 %
(BB CREAM) BRUT
Miglior Acquisto: KIKO BEAUTY BALM FERRARI TRENTO DOC PHILIPS GC4521/90 AZUR
buona qualità e il miglior (BB CREAM COLOURED) 50% SONY KDL-40W605B 63 % INDESIT DIF 14B1 EU 58 % BRUT 60 % PERFORMER PLUS 74 %
rapporto con il prezzo
o con il costo di utilizzo. GARNIER PERFEZIONATORE 49 % LG 42LN570S 63 % ELECTROLUX REX RSFCHRONOW 57 % MARTINI MAGICI ISTANTI 56% ROWENTA DW9210D5 ECOSTEAM 74 %
(BB CREAM) BRUT

Cifra in rosso = qualità buona MAYBELLINE DREAM FRESH 48 % SONY KDL-42W828B 63 % CANDY CDP 6350 57 % MAXIMILIAN I GRAN CUVÈE 55% ROWENTA DW5010 FOCUS 66 %
(BB CREAM) BRUT

PREZZI AL 10/1/2015 Online 14 prodotti Online 117 prodotti Online 48 prodotti Online 17 prodotti Online 39 prodotti
www.altroconsumo.it www.altroconsumo.it Marzo 2015 • 290 Altroconsumo 15
Test

Che sorpresa!
ova con sorpresa. Finalmente bella. È

U
la prima volta che in un nostro test sul- LA CARTA D’IDENTITÀ
IL NOSTRO le uova i risultati sono infatti così posi-
TEST tivi. Certo, siamo ancora lontani dalla Che significato ha il codice di lettere e numeri impresso sulle uova? In verità
perfezione, in particolare su freschezza, ne ha più di uno, a patto che lo si sappia decifrare. E a condizione che sia
Sono fresche, buone pulizia del guscio, assenza di macchie nel tuorlo e effettivamente leggibile: su quattro prodotti del test non era così. Questo
e sicure le uova in nell’albume e chiarezza delle informazioni ai consu- codice è una sorta di carta d’identità dell’uovo: fornisce molte informazioni
commercio? Per Strapazzate dal laboratorio, le uova sono uscite indenni matori. Ma quanto al rischio di contaminazione da su provenienza e qualità. Ecco come leggerlo.
farmaci veterinari, le analisi − eseguite con l’accura-
rispondere a questa
domanda abbiamo
da problemi di diossina e farmaci veterinari. Non mancano tezza di chi è abituato a cercare il pelo nell’uovo (è il
BIOLOGICHE (CODICE 0) ALL’APERTO (CODICE 1)
acquistato a Roma e a i nei, soprattutto scarsa freschezza. I consigli per sceglierle. caso di dirlo) − dicono che si può stare tranquilli. Qua-
si tutti i campioni sono risultati puliti: solo tre quelli Quando il primo numero del codice Nell’allevamento all’aperto,
Milano 26 confezioni
in cui ne è stata riscontrata la presenza in tracce e si corrisponde a 0 significa che le contrassegnato dal numero 1, le
di uova fresche, tra
tratta in tutti i casi di farmaci il cui uso è permesso. uova sono prodotte da galline galline hanno la possibilità di
cui due di “extra
Nulla di preoccupante, visto che le concentrazioni cresciute in allevamenti biologici. In accedere attraverso appositi
fresche”. La selezione
riscontrate sono molto al di sotto dei limiti massimi questi allevamenti non possono passaggi a una superficie aperta,
include uova
consentiti dalla legge, che sono già molto restrittivi e esserci gabbie e le galline ovaiole che corrisponde alla metà di quella
provenienti da diversi 70 CALORIE RICCO DI PROTEINE DUE A SETTIMANA cautelativi per la salute dei consumatori. Non è stato devono avere accesso ad aree degli allevamenti biologici.
tipi di allevamento: in A dispetto del luogo comune, l’uovo non è L’uovo è una fonte A causa del loro alto
così nella primavera del 2000, quando il test eviden- all’aperto (di almeno quattro metri Per ogni mille galline ovaiole, deve
gabbia, a terra, un alimento nutrizionalmente completo. concentrata di contenuto di colesterolo,
Per esserlo dovrebbe avere più proteine nobili, il cui i nutrizionisti consigliano ziò la presenza di antibiotici in una decina prodotti, quadri per ciascuna) tutte le volte essere disponibile un’apertura
all’aperto e da
carboidrati, calcio e vitamina C. valore biologico è il di non consumare più di fatto che portò al loro ritiro dal mercato e a un pro- che il clima lo consente. Le galline si totale di due metri. Negli spazi
agricoltura biologica. Un uovo contiene circa 70 calorie. più elevato tra tutti gli due uova a settimana. cesso protrattosi per anni (e da noi vinto). Anche nel cibano di erba e mangimi, ottenuti chiusi la densità massima è di nove
alimenti. 100 g di Anche perché quasi 2003, l’esito non fu tranquillizzante: residui di farma- con metodi biologici. galline al metro quadro.
AI BLOCCHI tuorlo e albume altrettante sono quelle
DI PARTENZA contengono il 12% contenute in altri alimenti ci veterinari furono riscontrati in due campioni, men-
Abbiamo scelto circa di proteine e da noi consumati (dolci, tre nel 2008 ad essere interessato dalla presenza di
A TERRA (CODICE 2) IN GABBIA (CODICE 3)
quasi il 9% di grassi. pasta...). un farmaco non autorizzato fu un solo campione.
campioni di uova Come in quello all’aperto, Una norma europea ha migliorato
conservate a l’allevamento a terra non prevede le condizioni degli allevamenti in
temperatura Diossina, niente paura la presenza di gabbie, ma capannoni gabbia, le cosiddette “batterie”.
ambiente, come nella Stesso discorso sulle diossine. Dopo l’allarme dello
divisi in livelli. Le galline non Fino all’inizio del 2012, le galline
maggior parte dei scorso anno sulla contaminazione da pcb e diossine in
possono accedere a spazi esterni. erano costrette a un regime
punti vendita. Per alcune uova, rilevata dalle autorità sanitarie della Lom-
La densità prevista è di nove inaccettabile di restrizione. Le
poter testare tutti i bardia, era naturale che includessimo nel test anche
galline per metro quadro. Poiché nuove regole prescrivono che le
prodotti nelle stesse questo tipo di analisi, benché costoso. La fobia collet-
non ci sono divisori, le galline galline ovaiole siano tenute in
condizioni, abbiamo tiva era scattata perché il modo in cui la notizia era
possono in teoria muoversi e gabbie più spaziose, in modo che
dovuto escludere di stata divulgata induceva a pensare che tutte le uova,
passare da un livello a l’altro. I livelli ciascuna abbia almeno 750
conseguenza le uova anche quelle allineate sugli scaffali dei supermercati,
(con un’altezza minima di 45 cm), centimetri quadrati, per poter
vendute nei banchi fossero a rischio. In realtà, i dati raccolti dalle Asl ri-
possono essere massimo quattro. razzolare e appollaiarsi.
refrigerati, tra cui guardavano solo alcuni allevamenti domestici, in cui
quelle a marchio le galline ovaiole erano libere di razzolare all’aperto e
Esselunga. Tutti i soggette a pratiche non proprio ortodosse, cosicché le
produttori uova contaminate erano di fatto uova destinate all’au-
suggeriscono di toconsumo. Dal momento che i rischi maggiori erano
stati evidenziati in uova ottenute da galline che vive- Tipo di
riporre le uova in
allevamento
frigorifero una volta a
casa. Per questo
motivo abbiano
refrigerato tutti i
campioni una
settimana prima della
scadenza indicata in
etichetta (ultimo
giorno utile, secondo
la legge, per tenere in
vendita le uova). Le
Codice allevamento
prove le abbiamo
ALBUME TUORLO COLORE DEL GUSCIO
invece effettuate È praticamente privo di Particolarmente ricco di Più chiaro o più scuro
tutte il giorno esatto Paese di produzione
grassi. L’albume è grassi (30%), è nel non ha importanza. Il
della scadenza, che costituito per il 90% da tuorlo che si concentra colore del guscio, che
per legge deve essere acqua e per il 10% da il colesterolo. Il “rosso dipende solo dalla razza Tutto quello che c’è da sapere quando acquisti le
il 28° dalla proteine, soprattutto dell’uovo” contiene tra della gallina, non uova è nel video della serie “Adesso lo sai” Provincia di produzione
ovalbumina (di alto valore l’altro proteine nobili, influisce sugli aspetti
deposizione. biologico, ricca di ferro, calcio e vitamine nutrizionali né sul Comune di produzione
aminoacidi essenziali). (soprattutto A, E e D). sapore. (codice Istat)
www.altroconsumo.it /alimentazione

16 Altroconsumo 290 • Marzo 2015 www.altroconsumo.it www.altroconsumo.it Marzo 2015 • 290 Altroconsumo 17
Test
vano all’aria aperta, abbiamo concentrato le analisi vero che le nostre prove sono state effettuate tutte il tutto a causa della presenza di macchie di sangue e
sulle uova da allevamento all’aperto e da agricoltura giorno di scadenza (il 28° da quello in cui l’uovo è sta- carne nel tuorlo e in misura maggiore nell’albume:
La nostra scelta
Uova fresche
biologica. I tenori di diossina e pcb riscontrati sono da to deposto), ma nessun uovo merita un voto che vada nulla comunque che dia problemi di sicurezza. Un’al-
dieci a cinquanta volte inferiori rispetto al limite mas- oltre il buono e addirittura sei prodotti non raggiun- tra nota dolente è stata evidenziata dalla bilancia: Altre pecche:
simo ammesso dalla legge. Quindi su questo versante gono lo sufficienza. Tra questi ultimi, guarda caso, nonostante i vincoli di legge, non sempre il peso del-
nessun timore. E per fortuna neppure su quello della anche i due campioni di uova “extra fresche” (vedi le uova di una stessa confezione rientra nella catego- gusci sporchi
salmonella: gli esami microbiologici hanno escluso la riquadro a pagina 20): segno che superato il nono gior- ria di peso riportata sulla confezione. e presenza
presenza di questo batterio, che causa un’infezione no dalla deposizione — a partire dal quale per legge
dagli effetti gravi per l’uomo e che trova nelle uova uno non possono più fregiarsi della qualità “extra” (anche Tutti giù per terra di macchie
dei principali veicoli di trasmissione. se nessuno provvede a cancellare la scritta sulla con- Una curiosità: poiché è obbligatorio indicare sull’eti-
fezione) —, non è più il caso di preferirle alle altre uova. chetta da quale tipo di allevamento provengono le
La freschezza il vero punto debole Un altro parametro importante che ha fatto registra- uova che sono nella confezione, tutte le aziende usa-
Le delusioni però non sono mancate, in primo luogo re molte valutazioni negative (ben nove) nell’esame no vari espedienti grafici per nascondere l’informa-
sulla freschezza. Si sa che quando questa lascia a desi- ispettivo esterno è lo stato di pulizia del guscio. Infat- zione quando si tratta di allevamento in gabbia; usa-
derare è una disdetta per ogni tipo di alimento, ma lo ti, un uovo non particolarmente pulito può facilmen- no al contrario caratteri cubitali se il riferimento è a
è in particolare per l’uovo, che dà il meglio di sé — in te diventare ricettacolo di microrganismi dannosi per metodi più rispettosi del benessere delle galline ova-
termini di sapore, di potere nutritivo e di consistenza la salute del consumatore. Le uova del test non hanno iole, come quelli a terra, all’aperto o che seguono i
nelle preparazioni alimentari — quanto più è fresco. È brillato neppure nell’esame ispettivo interno, soprat- metodi dell’agricoltura biologica. Nella nostra tabella 82
AMADORI
1,79 euro
Qualità molto alta per il nostro Migliore del Test:
UOVA FRESCHE PREZZI CARATTERISTICHE RISULTATI COME LEGGERE LA TABELLA un uovo da allevamento in gabbia, che supera a
testa alta tutte le prove di laboratorio.
Categoria di peso Testare tare non leggibili al massimo Freschezza Abbiamo mi-

Leggibilità del codice

QUALITÀ GLOBALE
in euro a confezione

tante uova della stessa ca- il 20% delle uova oggetto di surato l’altezza della came-

Residui di farmaci
Categoria di peso
nella confezione

Esame ispettivo

Esame ispettivo
(dicembre 2014)

tegoria di peso è complica- controllo. ra d’aria all’interno dell’uo-


Numero di uova

Microbiologia
medio a uovo

MARCA e tipo di allevamento to. Infatti, in una stessa vo. Si tratta di un indice

(salmonella)
Imballaggio

Freschezza
confezione possiamo tro- Peso Il laboratorio ha veri- affidabile, perché l’altezza

Speratura
min-max

Etichetta

(su 100)
vare uova di diverso peso. ficato che il peso delle uova della camera d’aria aumen-

esterno

interno
Questo è consentito dalla fosse conforme alla cate- ta con l’età dell’uovo, a cau-
Peso
legge, purché si riporti sul- goria dichiarata. Per le uova sa della perdita di umidità.
la confezione la dicitura medie deve essere di 53-62 Un altro indice di freschez-
AMADORI in gabbia 1,79 0,30 6 medie P+C B A B A A B B A A 82 “vario calibro”: succede g, per le grandi di 63-72 g. za delle uova è la consisten-
CARREFOUR a terra 1,59 - 1,76 0,27 6 medie P+C B A B A A C C A A 79 soprattutto per le uova che Dieci campioni, soprattut- za dell’albume: più giorni
provengono da allevamen- to quelli ottenuti da agri- passano più l’albume perde
AMADORI a terra 1,59 - 1,99 0,31 6 vario calibro P+C B A D B A A B A A 76 ti all’aperto o biologici. Nel coltura biologica e da alle- consistenza e tende a lique-
LE NATURELLE in gabbia 1,19 - 1,80 0,24 6 medie P+C B A A B A D D A A 73 test, quando possibile, ab- vamento all’aperto, farsi.
AIA a terra 1,5 - 2,10 0,31 6 medie C+C C C B A A C C A A 72 biamo preferito scegliere dichiarano in etichetta di
uova medie e grandi. contenere nell’imballaggio Microbiologia (salmonella)
CA’ BIANCA (MD e LD discount) in gabbia 1,09 - 1,19 0,19 6 grandi C+C C A B B A B C A A 71 uova di vario calibro. Sia sul guscio, sia all’interno 71
CONAD in gabbia 1,10 - 1,55 0,23 6 medie P+C C A A C A B B A A 71 Imballaggio Indichiamo con dell’uovo il laboratorio ha CA’ BIANCA (MD e LD discount)
P+C i prodotti la cui confe- Esame ispettivo esterno Gli ricercato la salmonella, bat-
OVITO a terra 2,15 - 2,69 0,41 6 medie C+C B A C A A D C A A 68 1,09-1,19 euro
zione è composta da un esperti del laboratorio han- terio responsabile della
portauova di plastica av- no valutato l’integrità del salmonellesi (infezione che Il titolo di Miglior Acquisto va a una marca di
AUCHAN BIO biologiche 1,29 - 1,99 0,39 4 vario calibro P+C C C B B A C B A A 66
volto da una fascetta ester- guscio, la presenza di rugo- dà disturbi gastroenterici). discount. Si distingue per il prezzo contenuto,
LE NATURELLE all’aperto 1,99 - 2,25 0,35 6 vario calibro P+C B A B B A E C A A 66 na di cartone. sità e concrezioni e il suo anche se non brilla altrettanto per la freschezza.
ALMAVERDE BIO biologiche 1,55 - 2,49 0,48 4 vario calibro P+C B A A D B B C A A 66 C+C, quando ad essere di stato di pulizia. Residui di farmaci Le ana-
cartone sono sia il portauo- lisi si sono concentrate
PAM a terra 1,69 0,28 6 medie P+C C C A C A D B A C 65 va sia la fascetta esterna. Speratura È un metodo di nella ricerca di cinque im-
OVONATURE in gabbia 1,89 - 2,45 0,34 6 grandi P+C B A E A B B C A C 65 P quando la confezione è controllo non distruttivo: portanti classi di farmaci
composta esclusivamente l’uovo viene esposto a una veterinari: sulfamidici, chi-
COOP VIVIVERDE biologiche 2,10 - 2,72 0,41 6 vario calibro C+C A A B B B E C A A 64 dal portauova in plastica. sorgente luminosa che con- noloni, tetracicline, cocci-
MAIA a terra 1,80 - 1,93 0,31 6 grandi P+C B A E B B C B A A 63 sente di valutare in contro- diostatici ed antielmintici.
GRANAROLO in gabbia 1,69 - 2,55 0,35 6 grandi P+C C A E B B B C A A 63 Etichetta Abbiamo verifi- luce l’aspetto di tuorlo e
cato che fossero presenti albume, di misurare l’altez-
COCCODÌ >BÌ< biologiche 1,95 0,49 4 vario calibro P+C C A A C A D D A A 62 tutte le informazioni obbli- za della camera d’aria e di Migliore del Test:
gatorie. Siamo poi passati verificare l’eventuale pre- ottiene i migliori risultati
OVO MAREMMAall’aperto 1,89 0,32 6 vario calibro P+C C C B D B C B A A 62 nelle nostre prove
alla verifica delle informa- senza di microfratture sul
COOP a terra - extra fresche 1,68 - 2,13 0,32 6 grandi C+C A A E A B D D A A 60 zioni facoltative, come l’o- guscio. Miglior Acquisto:
rigine geografica delle uova, buona qualità e il miglior
AIA ORO NATURA in gabbia 1,79 0,30 6 grandi P+C C E B B C C C A A 58 rapporto con il prezzo
la data di deposizione e le Esame ispettivo interno È
COCCODÌ FREE all’aperto 1,89 - 2,19 0,35 6 vario calibro P+C B A E B A D C A A 58 informazioni nutrizionali. il giudizio sulla qualità del Scelta Conveniente:
qualità accettabile, prezzo
71
DELIZIE DAL SOLE (Eurospin) in gabbia 0,99 - 1,09 0,18 6 grandi P+C B A E B B C D A C 55 contenuto delle uova:
Leggibilità del codice Il giu- aspetto di tuorlo e albume,
molto vantaggioso CONAD
GRANAROLO PRIMANATURA BIO
1,89 - 2,54 0,54 4 vario calibro P+C C D C C A D C A A 52 dizio è stato dato tenendo presenza di odori atipici, di Ottimo 1,10-1,55 euro
biologiche Qualità buona
conto che la norma europea macchie di carne o di san- Buono L’uovo Conad - altro Miglior Acquisto - merita
COCCODÌ a terra - extra fresche 1,93 - 2,09 0,34 6 grandi P+C B B E C A D D A A 50 prevede una tolleranza sul- gue, di macchie nere o gri- Accettabile valutazioni lusinghiere. Ed è tra i pochi campioni
OVOSOLE in gabbia 1,35 0,23 6 medie P C E E D B C B A A 46 la leggibilità: possono risul- gie, muffe e corpi estranei. Mediocre del test ad avere un peso conforme al dichiarato.
CARREFOUR BIO biologiche 1,57 - 1,59 0,39 4 vario calibro P+C B D A E C D D A A 46 Pessimo

18 Altroconsumo 290 • Marzo 2015 www.altroconsumo.it www.altroconsumo.it Marzo 2015 • 290 Altroconsumo 19
Test
abbiamo indicato, accanto al nome del prodotto, an-
che il tipo di allevamento, per chi volesse fare una
scelta che privilegia il benessere animale.

Come non rompere le uova


Mediamente il prezzo di un uovo è di 33 centesimi,
una spesa modica se si considerano le qualità nutri-
tive di questo alimento. Ecco alcuni consigli che è
bene tenere a mente al momento dell’acquisto e dopo.
• Scegli uova più “giovani”. Se la data di deposizione
non c’è, scegli quelle con una vita residua più lunga.
• Una volta a casa, conserva sempre le uova in frigo-
rifero. Non toglierle dalla confezione: potrai tenere
sottocchio la data di scadenza ed eviterai il rischio di
contaminazione con altri alimenti che sono nel frigo.
• Per le preparazioni a crudo (maionese, creme…),
puoi usare ovoprodotti pastorizzati, che danno mag-
giori garanzie igieniche: sono nel banco frigo del su-
EXTRA FRESCHE? ATTENTI ALLA DATA
permercato. Se usi uova fresche, lava sempre il guscio Le dimensioni non c’entrano. Le che la scritta rimanga sulla
prima di rompere l’uovo. uova sono “extra” perché sono confezione anche dopo. Tocca al
• Attento alla manipolazione: lava sempre mani, uten- state imballate entro quattro consumatore fare il calcolo: nel
sili e superfici venuti a contatto con il guscio delle giorni dal momento in cui la gallina caso mostrato qui sopra, le uova
uova; per dividere il tuorlo dall’albume, non usare il le ha deposte. Extra si riferisce restano “extra fresche” fino al 29
guscio ed evita di romperlo sul bordo della ciotola che infatti alla freschezza. Per legge ottobre (nove giorni dal 20, data
userai per la preparazione (soprattutto se a crudo). possono conservare questo della deposizione). Dopo questa
• Conserva rigorosamente in frigo le preparazioni a appellativo per i primi nove giorni data non vale la pena preferirle alle
base di uova crude e consumale entro 24 ore. ¬ dalla data di deposizione. Peccato altre, se costano di più.

IMPATTO AMBIENTALE: DOVE LO BUTTO?

Portauova in plastica o cartone, fascetta di cartone


e guscio possono mettere in crisi le certezze del Raccolta differenziata
provetto raccoglitore-differenziatore. Per carta e cartone
esempio, il materiale utilizzato per il portauova,
che sembra cartone, è vero cartone o polpa di
legno? Anche sulla natura della plastica possono
sorgere dubbi. Stesso discorso per la destinazione Raccolta differenziata
del guscio. Ecco dove vanno, senza eccezioni. carta e cartone

L’imballaggio delle uova non ha un profilo


ambientale problematico: sia la plastica sia il
cartone possono essere riciclati con facilità. Il
Raccolta differenziata
portauova in plastica, nonostante provenga da fonti
carta e cartone
non rinnovabili, è un po’ più leggero e quindi produce
una quantità di rifiuti inferiore rispetto a quella
prodotta dal cartone, che però se è riciclato è più
sostenibile.
Raccolta differenziata
I produttori potrebbero evitare il sovraimballaggio, della plastica
eliminando la fascetta e riportando tutte le
informazioni direttamente sul portauova certo, la
leggibilità ne risente.

I consumatori, se non sono single, potrebbero


evitare le confezioni da due o quattro uova (lo
spreco di imballaggio è maggiore), scegliendo quelle
Raccolta differenziata
da sei o da dodici, tenendo conto sia della scadenza
dell’umido
sia del fatto che è meglio non consumare più di due
uova a testa in una settimana.

20 Altroconsumo 290 • Marzo 2015 www.altroconsumo.it


RISPARM I
105€ Test

Mixer tuttofare
Un piccolo elettrodomestico versatile con cui preparare passati,
omogeneizzati e maionese. Ecco i migliori.

asce con un obiettivo di base semplice: stici premiati con il titolo di Miglior Acquisto ci sono

N
miscelare e frullare gli alimenti. modelli piuttosto economici, con un costo che si ag-
Oggi però i frullatori a immersione sono gira tra i 30 e i 35 euro.
dotati di una lunga serie di accessori in
IL NOSTRO grado di fare un po’ di tutto in cucina: Come scegliere un buon frullatore
tritare, affettare, sminuzzare... Ne abbiamo “torchia- I frullatori più economici sono in plastica, mentre
TEST ti” 32: da quelli più basilari ed economici, ai modelli quelli più ricercati hanno l’asta e gli accessori in me-
più raffinati, venduti con una lunga serie di strumen- tallo. La differenza non influenza il risultato delle
Abbiamo testato
ti e boccali aggiuntivi, che fanno quasi le veci di un preparazioni, ma ha un suo peso sulla praticità e la
32 frullatori a
vero robot da cucina. Si può quindi scegliere quello pulizia dell’apparecchio: la plastica, con il tempo, ten-
immersione: 18
più adatto alle proprie esigenze fidandosi della nostra de a colorarsi con il cibo. Prima di acquistare un frul-
modelli base e 14
classifica. Sia che serva un modello base, sia che si latore a immersione cerca di capire se ti serve un mo-
modelli con una
abbia bisogno di un mixer dotato di diversi accessori, dello base, dotato di un semplice frullino a paletta o
frusta, utile per
per esempio con una frusta per montare la panna o di un modello con accessori come la frusta o diversi
montare la panna e
la chiara d’uovo, basterà investire una piccola somma: tipi di lame. Per esempio, se non hai altri robot da
gli albumi, o una
in entrambe le categorie, infatti, tra gli elettrodome- cucina o ti serve un apparecchio versatile e poco in-
lama extra.

FARE
LA MAIONESE
Abbiamo sottoposto
tutti i modelli anche
alla prova della
maionese. Il
frullatore a
immersione riesce a
fare la famosa salsa
a base d’uovo?
Dipende: come
potete verificare
anche dalla foto in
alto, non sempre
questo
elettrodomestico è
riuscito a realizzare
una maionese come
si deve, ottenendo
nei casi peggiori
poco più di una
crema liquida senza
consistenza.
Da notare che molti
apparecchi senza
fronzoli hanno
portato a casa la
prova con successo,
mentre così non si
può dire per alcuni
dei modelli più
blasonati.

www.altroconsumo.it Marzo 2015 • 290 Altroconsumo 21


Test
gombrante per una seconda casa, questo elettrodo- FRULLATORI SEMPLICI PREZZI CARATTERISTICHE RISULTATI
mestico fa al caso tuo. La nostra scelta
Frullatori a immersione

QUALITÀ GLOBALE
Controlla il peso dell’apparecchio e la sua ergonomia:

Frusta per montare

Lame per affettare


cavo elettrico (cm)

Peso del frullatore


In euro (min-max)

Braccio in metallo
sia la pesantezza sia la forma dell’impugnatura influ-

novembre 2014

Omogeneizzati
Panna montata
Lunghezza del

Albumi a neve
pronto all’uso
iscono sulla sua praticità d’uso.

Facilità d’uso
Valuta anche la lunghezza del cavo elettrico (in tabel- Mixer semplici MARCA e modello

e praticità
Maionese

(su 100)
la la indichiamo): a seconda della posizione delle pre-

Frullati

Pulizia
se potresti aver bisogno di un cavo più o meno lungo.
Verifica in negozio la facilità di pulizia e di smontag-
gio dell’apparecchio, tenendo conto che gli apparec- MIXER SEMPLICI
chi migliori in questo senso hanno sempre delle guar- BRAUN Minipimer 5 MQ 500 Soup 59 - 69 122 690 V n.d. n.d. A A B A A 84
nizioni di gomma o silicone lungo le giunture.
BRAUN Minipimer 1 MQ 100 30 118 550 n.d. n.d. A B B A A 83

Comprarli online? Non conviene PHILIPS HR 1600 26 - 35 124 690 n.d. n.d. C A B A A 80
I frullatori che abbiamo valutato hanno prezzi molto BOSCH MSM 64110 34 - 40 140 670 V n.d. n.d. E A B A A 78
diversi a seconda della marca e della quantità di ac- BOSCH MSM 64010 27 - 30 140 600 n.d. n.d. E A B A A 74
cessori forniti con l’apparecchio. Quelli più spartani BRAUN Minipimer 3 MR 300 45 - 50 125 590 n.d. n.d. A B C A A 72
si trovano anche a poche decine di euro, mentre per
BRAUN Minipimer 3 MR 320 PASTA 28 - 36 120 590 n.d. n.d. A B C A A 71
i mixer più sofisticati si può spendere molto di più,
anche 140 euro (il prezzo più elevato che abbiamo KENWOOD HB710 Triblade 45 - 49 127 860 n.d. n.d. B A B B B 69
riscontrato nei negozi per i modelli del test). E com- KENWOOD HB713 Triblade 50 - 75 127 870 n.d. n.d. B A B B B 69
prarli online non conviene: facendo una breve ricer- PHILIPS HR 1361 Daily 33 131 720 n.d. n.d. B B C B B 67
ca sui maggiori siti di elettrodomestici, abbiamo rile- IMETEC HB 1000 Professional 37 - 40 97 800 V n.d. n.d. B B B B B 66
vato che la maggior parte delle volte l’eventuale
BOSCH MSM 6B150 20 - 26 142 550 n.d. n.d. B B C B C 66
risparmio viene vanificato dai costi di spedizione.
Andare in negozio, inoltre, permette di controllare di ARIETE 882 Pimmy 400 29 - 35 149 770 V n.d. n.d. B B C B B 62
persona le caratteristiche del prodotto, valutare i par- ARIETE 881 Pimmy 200 15 - 20 149 720 V n.d. n.d. B B E B B 58
ticolari di costruzione e verificarne la comodità. ¬ 84 83 80 TERMOZETA 76009 15 - 17 161 450 n.d. n.d. B B C B C 58
BRAUN Minipimer BRAUN Minipimer PHILIPS HR 1600 MOULINEX DDH141 Faciclick 25 - 33 147 670 n.d. n.d. E A C B C 53
5 MQ 500 Soup 1 MQ 100 26 - 35 euro MOULINEX DD 8508 Slimforce 40 - 45 161 690 V n.d. n.d. D B C C C 53
59 - 69 euro 30 euro Miglior Acquisto. Un
Migliore del Test. Senza Miglior Acquisto. Simile prodotto economico e IMETEC HB2 500 Dolcevita 13 - 27 97 710 V n.d. n.d. D B C C C 47
GLI ACCESSORI fronzoli, ma impeccabile. al primo, ma di plastica. comunque valido. FRULLATORI CON ACCESSORI
BRAUN Minipimer 7 MQ 735 Sauce 90 - 105 122 880 V V V B A A A A A A 85
PHILIPS HR 1602 35 - 45 124 690 V n.d. n.d. C A B A A 80
Modelli con accessori MOULINEX DD8611 Infiny force 55 - 71 160 790 V V n.d. n.d. E A A A A 75
KOENIC KHB800 39 - 49 123 990 V V n.d. n.d. E A A A C 75
BOSCH MSM 66120 50 - 60 147 750 V V n.d. n.d. E A A A A 75
BRAUN Minipimer 3 MR 320 Omelette 37 - 50 125 590 V V C C A B C A A 72
KENWOOD HB724 Triblade 70 - 98 132 910 V V V C C B A B B B 70
KENWOOD HB723 Triblade 70 - 90 124 870 V V V C C B A B B B 69
KENWOOD HB714 Triblade 59 - 78 126 860 V V C C B A B B B 69
BRAUN Minipimer 5 MR 530 79 - 80 125 800 V V V D D A B C B C 68
TERMOZETA 76011 Faccio io 39 - 40 115 720 V V V C A E A A A C 67
IMETEC HB 2000 Professional 50 - 53 97 800 V V V C D B B B B B 66
BRAUN Minipimer 5 MR 570 129 - 140 128 1.400 V V V D D A B C C C 64
MOULINEX DD 8558 Slimforce 70 - 89 161 690 V V V C C D B C C C 52
Gli accessori in dotazione con alcuni modelli
possono sostituire altri elettrodomestici. COME LEGGERE LA TABELLA Migliore del Test:
ottiene i migliori risultati
nelle nostre prove
Frusta. Grazie alla frusta, il mixer a immersione è Braccio in metallo Il segno di Lame per affettare Il segno di dotazione. N.d. non valutabi- semplici sia frullatori pluriac- Miglior Acquisto:
anche in grado di montare gli albumi, la panna e spunta indica che l’apparec- spunta indica quando è inclu- le (la prova non è stata ese- cessoriati. buona qualità e il miglior
aiuta a preparare dolci spumosi. I risultati migliori chio è dotato di braccio in sa almeno una lama per grat- guita con i modelli che non rapporto con il prezzo
si ottengono con una bassa velocità. Ne abbiamo 85 80 metallo. tuggiare e/o una lama per hanno l’accessorio apposito). Omogeneizzati Il frullatore a Scelta Conveniente:
qualità accettabile, prezzo
provato l’efficacia sui modelli che l’hanno in affettare. immersione deve saper pre-
BRAUN Minipimer PHILIPS HR 1602 Frusta per montare Il segno Maionese Fare la maionese è parare omogeneizzati e pap- molto vantaggioso
dotazione. 7 MQ 735 Sauce 35 - 45 euro di spunta indica che nell’ap- Montare gli albumi e la panna uno dei compiti di questo pic- pe per neonati. Abbiamo pro- Ottimo
Lama per affettare e grattuggiare. Alcuni modelli 90 - 105 euro Miglior Acquisto. Ha una lama parecchio è incluso almeno un Abbiamo provato a montare colo elettrodomestico. Ma non vato a farli con i modelli del test: Qualità buona
Buono
hanno in dotazione diverse lame, tra cui le più Migliore del Test. Con frusta e per affettare. Costa 105 euro tipo di frusta per montare, gli albumi delle uova e a mon- sempre i risultati ottenuti sono quasi tutti se la cavano, chi Accettabile
comuni sono la lama per grattuggiare il formaggio lama per affettare. meno del modello più caro. oltre al braccio frullatore uni- tare la panna con l’apposita soddisfacenti.Cadono in que- bene chi discretamente, tran- Mediocre
e quella per affettare frutta e verdura. versale. frusta quando questa era in sta prova sia alcuni frullatori ne Ariete 881 Pimmy 200.
Pessimo

22 Altroconsumo 290 • Marzo 2015 www.altroconsumo.it www.altroconsumo.it Marzo 2015 • 290 Altroconsumo 23
Inchiesta

Un business chiamato P
romettono mari e monti:
perdere molti chili in pochi
giorni senza fatica e
mantenendo in modo
QUANTO MI COSTI
Quanto costa stare a dieta? Nonostante la vasta gamma di prodotti dell’industria delle

dieta
permanente la forma fisica diete, alcuni metodi lasciano libertà di scelta su come organizzare i pasti della giornata.
ottenuta; gustare ottimi Così, ad esempio, per pranzo si potrà scegliere di mangiare pesce, mentre a cena una
pasti pur seguendo un regime alimentare zuppa di marca. Per questo motivo, in certi casi è difficile valutare i costi con precisione,
per perdere peso. Fateci caso: le diete più proprio a causa della variabile dei gusti personali. D’altra parte, però, alcune diete
in voga del momento, come la Dukan, la prevedono l’assunzione quotidiana di uno o più prodotti. Ci si ritrova così ad acquistare
Enerzona, la Pesoforma e la più recente gli alimenti più strani, che normalmente non avremmo mai mangiato. Ecco quanto fanno
dieta del Supermetabolismo, hanno spendere alcuni “must” di tre diete: Pesoforma, Zona e Dukan.
caratteristiche molto simili tra loro. Non è
soltanto una questione di regimi Pesoforma
alimentari spesso iperproteici (e dunque
squilibrati): quello che hanno in comune
Alimenti improbabili, strani integratori e libri che assicurano miracoli. Ecco come tra loro queste diete è soprattutto la
l’industria delle diete ha creato un giro di affari milionario. A spese di chi non si tendenza a indurre l’ignaro aspirante
magro ad acquistare i prodotti del loro
sente a suo agio con il proprio corpo. marchio. Siamo davanti a un cocktail
commerciale dai molteplici ingredienti:
libri, alimenti speciali, snack, integratori,
servizi di tutoraggio online e persino
utensili da cucina, tutti rigorosamente 2,70 ₤ 1,50 ₤ 2,50 ₤
firmati dai marchi dietetici. L’immagine COPPA AL CIOCCOLATO 2 BARRETTE SANDWICH
magra e perfetta di alcuni vip, a volte Prezzo medio del “pasto Sostituiscono un pasto e Contiene formaggio Emmental
strapagati, è la ciliegina finale: Kate goloso” che dovrebbe “vantano” la presenza di 12 e prosciutto crudo, entrambi in
Chips sostituire un intero pranzo o vitamine e 11 minerali. polvere. Sarebbe molto più
Enerzona Middleton è stata identificata come una cena. Ma di certo non incoraggia sano consumarli freschi.
“Una pausa di buonumore”, l’esempio vivente di quanto si può a mangiare sano.
come dice il produttore?
Per 4,50 euro a settimana
dimagrire con la dieta Dukan, mentre la
cantante Jennifer Lopez mostra i risultati
Enerzona
raggiunti col metodo del
“supermetabolismo” di Haylie Pomroy.
Bacche Quello che queste diete non dicono, però,
di goji Dukan è che i chili persi sono spesso destinati a
Con prorietà anti
tornare. Si crea un circolo vizioso: perdere
ossidanti. Come tanti
altri frutti chili, ingrassare di nuovo, rimettersi a
15-20 euro a dieta. Alimentando, così, una vera e
Crema al cioccolato settimana propria industria che, soltanto per i
Pesoforma prodotti alimentari, in Italia vale circa 150
La sostituiresti alla tua cena?
Pesoforma lo fa
milioni di euro (fonte Nielsen). 3₤ 7,50 ₤ 9,30-13,40 ₤
CRACKERS NUTRITION BAR OMEGA 3RX
Affari d’oro e tecniche persuasive È il costo medio settimanale di Prezzo complessivo delle 3 La spesa per assumere 28
Abbiamo già calcolato (sul numero di Test 4 pacchetti da 25 gr. Dieci barrette previste per sette compresse settimanali. Che
Salute di ottobre 2014) quanto costa volte più cari dei cracker del giorni. Sul sito costano anche sono inutili per chi segue
supermercato di pari quantità. di più: 3,40 euro l’una. un’alimentazione equilibrata.
mangiare sano: circa 51 euro a settimana,
Tagliatelle con un apporto calorico di 2.000 calorie al
di konjac
Dukan
giorno e una distribuzione di nutrienti Dukan
equilibrata, basata sulla “piramide
Hanno il 96% di
alimentare” (lo schema per aiutare a
calorie in meno, ma
costano il 730% in più impostare un’alimentazione corretta).
della pasta Oltre a scombinare tutti i princìpi di una
tradizionale dieta sana ed equilibrata, queste diete
fanno spendere somme molto di più alte. I
Crema intensiva potenziali clienti vengono attirati in
alle verdure Pesoforma questa rete con apposite tecniche di
In bustine, da sciogliere nell’acqua. Al
“modico” prezzo (di listino) di 19,50 persuasione. Alcuni trucchi sono
Snack di verdure euro per 8 buste facilmente riconoscibili: viene garantita
Dukan una perdita di peso facile, senza sforzi e 2₤ 15-20₤ 3,90- 4,50₤
5,50 euro per una bustina con risultati permanenti; sono spesso CRUSCA D’AVENA BACCHE DI GOJI DEVORCAL
da soli 20 grammi utilizzate le testimonianze di clienti Per Dukan è insostituibile, e va Presentate come “una Sul sito si rimanda l’uso “nel
soddisfatti; si fa riferimento alla cellulite; assunta ogni giorno. Questo è panacea” (che non sono), ecco quadro di un’alimentazione
si utilizzano termini come “miracoloso”, il costo a settimana. Ma è quanto fanno spendere varia ed equilibrata”. Ma la
davvero necessaria? settimanalmente. dieta Dukan è davvero così?
“esclusivo”, “recente scoperta” “dimagrire
senza rinunce” e si citano studi e ritrovati

24 Altroconsumo 290 • marzo 2015 www.altroconsumo.it www.altroconsumo.it Marzo 2015 • 290 Altroconsumo 25
Inchiesta
scientifici dalla dubbia provenienza. proposto, questa cifra copre soltanto otto di sovrappeso, ed è quindi utile un giudizio su tre nuove diete presenti sul
L’eventuale fallimento della dieta, infine, è IL PARERE DELL’ESPERTA pasti principali (una colazione, cinque intraprendere un percorso dimagrante, mercato. La prima è quella contenuta
visto come un segno di scarsa volontà e di pranzi e due cene): ne restano da oppure se dal punto di vista della salute il nell’ebook “Dimagrire senza fatica”.
mancanza di valore morale: ci si sente
sconfitti a livello personale, ma con la
“Usate preparare (e pagare) ben tredici.
Rimangono fuori dal calcolo anche alcune
peso è soddisfacente. Una volta appurato
che perdere qualche chilo può essere utile
Acquistabile a 3,99 euro, quest’ultimo
ritrovato in materia di consigli dietetici in
voglia di fare un altro tentativo in futuro. sempre il integrazioni prescritte dalla dieta, come per sentirsi meglio, è importante scegliere realtà non contiene informazioni per

Un caso da manuale: la dieta Dukan


buonsenso” spremute, frutta fresca e biscotti secchi,
che saranno ovviamente a carico
la dieta giusta e il regime alimentare
corretto, valutando attentamente se una
intraprendere un percorso dimagrante,
ma offre consigli per riequilibrare la
“Senza grassi aggiunti e liofilizzate con Alessandra Saggin, dell’aspirante magro. dieta può rivelarsi un inutile spreco di propria alimentazione.
cura”: chi non gusterebbe un pacchetto di psicoterapeuta tempo e di soldi. Di recente abbiamo C’è poi la “nuova” filosofia alimentare del
zucchine liofilizzate, alla modica cifra di “Una giornata a tavola” aggiornato la nostra guida online, dando dottor Alberico Lemme: il suo slogan è
5,50 euro per un pacchetto di 20 grammi? È marketing spinto anche quello di tutto un programma: “Dio ti ha creato,
E perché non spruzzarci sopra qualche Enerzona. Il marchio, che in Europa Lemme ti modella”. Il nutrizionista di
goccia di aroma burro fuso (7,19 euro la “identifica l’esclusiva linea di prodotti in Desio critica molto l’industria dei prodotti
boccetta da 100 ml), ovvero “un gusto di sintonia con i principi della strategia per dimagrire, eppure lui stesso ha creato
rivolta che ridona la spontaneità a chi alimentare Zona”, presenta in un video un un laboratorio per la produzione di
considera il burro come il simbolo del esempio di “giornata a tavola”. Le alimenti “che non fanno ingrassare” e un
fallimento”? Sembrano alimenti da immagini propongono un piano ristorante dove propone piatti studiati da
romanzi di fantascienza, ma è quello che alimentare basato esclusivamente sui lui. Attenzione, infine, anche alla famosa
riesce a venderci Pierre Dukan. L’ex prodotti del marchio: dai muesli per la “dieta del Supermetabolismo”, che
medico francese (radiato dall’albo qualche colazione, allo spuntino con le barrette, rappresenta la nuova moda in fatto di
anno fa) è autore del famoso metodo fino ai crackers per una merenda... tutti regimi alimentari ipocalorici. Le tre fasi di
dimagrante iperproteico e ipocalorico prodotti “firmati”, che nel video vengono questa “dieta delle star”, che si alternano
costruito su quattro fasi. Dopo aver scritto Come mai siamo così sensibili al tema delle diete? mostrati accanto a costanti rimandi al loro settimanalmente, la rendono un metodo
ben 19 libri tradotti in 14 lingue, Dukan ha
messo in vendita i suoi prodotti in 2,5 mln
Le copie vendute
Negli ultimi trent’anni l’approccio alle diete si è modificato
radicalmente; prima il desiderio di essere magri apparteneva
alla fase adolescenziale. Adesso ci sono anche moltissimi adulti
sito. Ma a che prezzo?
Prendiamo per esempio i crackers: il
senza carenze alimentari, ma il rischio
dell’”effetto yo-yo”è sempre in agguato.
supermercati, farmacie e soprattutto in metodo ne concede 4 pacchetti da 25 g Meglio aprire gli occhi: sulle nostre pagine
negozi online, attivi in dieci Stati. in Francia del che vorebbero essere persino leggermente sottopeso. l’uno a settimana, per accompagnare e nel sito (che ha una sezione dedicata
Chi si addentra in questo metodo dovrà libro “La dieta pranzi o spuntini. Se consumati in questa all’argomento) consigliamo come seguire
Cosa è cambiato rispetto al passato?
mettere in conto che a dimagrire sarà Dukan” secondo quantità, il prezzo medio settimanale sarà un’alimentazione equilibrata, senza che il
Dal punto di vista psicologico, sempre più persone hanno
innanzitutto il suo portafoglio. Le Monde di circa 3 euro. E pensare che, a parità di portafoglio ne risenta inutilmente. Un
identificato il loro valore personale con la forma fisica. La causa

40 euro
Basti pensare alla crusca d’avena marca è da ritrovare in fattori educativi e culturali: dagli anni ‘70 circola peso, i crackers “normali” del corretto regime alimentare, unito a una
Dukan, che secondo le indicazioni deve il messaggio per cui si ha più valore se si possiede un fisico supermercato costano 0,3 euro: un Tisanoreica, app per dimagrire e diete regolare attività fisica, aiuta non solo a
essere consumata ogni giorno: comporta
La spesa media perfetto. Le nuove generazioni sono spesso sottoposte a decimo di quelli Enerzona! lampo: su Test Salute parliamo anche di loro, star bene, ma anche a difendersi da un
una spesa media settimanale di 2 euro,
settimanale solo pressioni da parte dei genitori, che vogliono figli magri e in La vasta gamma di alimenti proposti dal analizzandole dal punto di vista nutrizionale. marketing dannoso per la salute. ¬
quando potrebbe essere sostituita, in perfetta forma fisica. marchio (tra snack, barrette, latte di soia e
per gli snack
modo più sano ed economico, da altri persino pasta), unita alla complessa e
Enerzona
alimenti contenenti fibra. Per non parlare A chi si rivolge l’industria delle diete? personale costruzione del menu
delle proposte più bizzarre, come le finte
tagliatelle ricavate dalla radice del Konjiac
o i costosissimi semi di chia (che sul sito
15
I pasti e snack
Le pubblicità di questi metodi dimagranti hanno maggiore presa
su chi ha un livello di autostima molto basso, e su chi riesce ad
apprezzare il proprio corpo soltanto se piace anche agli altri.
quotidiano, non permette di calcolare il
costo medio di un programma alimentare
settimanale completo. Comunque, ANCHE I LIBRI IN TEMA SONO UN BUSINESS
sono proposti a “soli” 19,50 euro a sostitutivi (tra volendo fare due conti, solo per frollini e
confezione). Dopotutto, per realizzare le snack di vario tipo si spendono quasi 40 Nella generale smania di dimagrimento, lanciare l’ennesimo libro che promette risultati
barrette, cereali Quindi è vero che esistono persone che si lasciano convincere
ricette dei libri, molto spesso sono euro ogni sette giorni. E non finisce qui: miracolosi è spesso un buon affare. I libri sulle diete sono in vetta alla classifiche di
e creme) di più facilmente rispetto ad altre?
necessari i prodotti del marchio. E il aggiungendo anche i due integratori vendita. Ma, prima di lanciarti nell’acquisto, sappi che diffuso non vuole dire affidabile.
marca In generale possiamo dire che l’industria delle diete cerca di
business è servito. Pesoforma, per rivolgersi a un pubblico sempre più ampio. Comunque, già la (Enerzona Maqui RX Polifenoli e Enerzona
Omega 3rx, entrambi inutili a chi segue già Non fatevi ingannare dalle copie vendute: ovvero il prima e il dopo delle vacanze. Un
ogni settimana quarta revisione del Manuale diagnostico e statistico dei
Come ti sostituisco il pasto una dieta sana) la spesa settimanale lievita non sono la garanzia di un libro che dà altro 26% dei titoli esce tra dicembre e
disturbi alimentari (il cosiddetto DSM-IV, datato 2002 ndr) indicazioni né utili, né ragionevoli né febbraio, probabilmente per chi deve
E se un prodotto di marca sostituisse il indicava una tipologia di persone dette “dieters”, ovvero coloro a 65 euro. Oggettivamente troppi.
pranzo o la cena? È quello che propone il realistiche, né sane. rimediare agli stravizi natalizi.
che pur essendo normopeso stavano regolarmente a dieta. I libri sulle diete vanno forte in libreria, Tra i libri che hanno avuto maggiore
metodo Pesoforma. Sul sito ufficiale, che Buone nuove? Proprio no
vanta “numerosi studi scientifici” a In che modo veniamo persuasi a seguire una dieta? Il business delle diete sforna sempre nuove anche se ancora non riescono a insidiare il successo è citato naturalmente nel dossier
sostegno del programma, viene proposto Una tecnica usata di frequente è quella del far riferimento idee, specie in previsione della stagione successo dei libri dedicati più in generale “La dieta Dukan”, che in Italia ha ormai
un menu settimanale. Accanto ad alimenti all’alimentazione sana: molti slogan pubblicitari recitano dei costumi da bagno. Noi monitoriamo la alla cucina. Secondo un recente dossier compiuto tre anni, con vendite che hanno
come carne, pesce e verdure, sono previsti “impara a mangiare sano, e perdi chili”. Bisognerebbe situazione: sul nostro sito (www. pubblicato dall’Associazione italiana editori superato il milione e duecentomila copie.
pasti sostitutivi: due barrette, due biscotti innanzitutto capire cosa intendono per “sano”: da un certo altroconsumo.it/dimagrire) mettiamo a il rapporto tra libri di ricette e libri più Eppure, come abbiamo visto, si tratta di
o una coppa di budino (tutti di marca punto di vista, infatti, è già insano essere costantemente confronto le diete dimagranti, valutandole specificamente dedicati alle diete (non una dieta sconsigliabile. Dietro la spinta del
Pesoforma, ovviamente) dovrebbero preoccupati per quello che si mangia. sia in termini di convenienza economica necessariamente dimagranti) è 935 a 129. I successo, i prodotti editoriali si
sostituire un intero pranzo o una cena. sia sotto l’aspetto di rischi per la salute. picchi di uscite di titoli sono tra giugno e moltiplicano: nuove versioni di vecchie
Cosa possiamo fare per non cadere in trappola? agosto (il 29% dei titoli), quando l’avvicinarsi diete e decine e decine di diete nuove
Tutto questo a un prezzo esorbitante: ben Ragionare con la propria testa, usando il buon senso. Il pericolo, Con l’apposito calcolatore online, inoltre,
46 euro in media a settimana (inclusi è possibile valutare il proprio indice di della “prova costume” manda alle stelle spuntano ogni anno negli scaffali. Sul
infatti, è sempre in agguato: tra perdere qualche chilo a l’ansia nei confronti della propria forma nostro sito valutiamo regolarmente le
snack e integratori), che tuttavia non ossessionarsi per il dimagrimento il passo è breve. massa corporea (IMC). Questo dato è
coprono tutto il fabbisogno nutrizionale molto importante per capire se fisica. Si arriva al 40% con settembre: principali diete via via che escono.
dei sette giorni. Seguendo il menu effettivamente ci si trova in una situazione

26 Altroconsumo 290 • marzo 2015 www.altroconsumo.it www.altroconsumo.it Marzo 2015 • 290 Altroconsumo 27
Inchiesta Ne parleremo
il 22, 23 e 24 Maggio

L’azzardo
e anche un giocatore
A che gioco giochi?
S
giocasse senza mai smettere,
ipotizziamo pure per un
anno intero, e vincesse
Il gioco d’azzardo si è pericolosamente fornite dalle persone che non hanno mai
sempre, perderebbe
infiltrato nella nostra società, a tutti i giocato nell’ultimo anno, il 69% risponde
comunque qualcosa: il suo tempo. Il gioco
livelli. I dati lo dimostrano: un intervistato che preferisce spendere i propri soldi in
d’azzardo non ti porta via solo i soldi:
su due ammette di aver partecipato negli altre cose. Mentre il 5% dichiara di non
succhia via ore al tuo lavoro, alla tua
ultimi 12 mesi a un gioco d’azzardo: il 49% averlo fatto per paura di diventare
famiglia, alla tua vita. Lo sa bene Fabio -
ha preferito una delle tante lotterie dipendente; il 3% perché non può
ex giocatore patologico salvato
disponibili in Italia, quelle - per intenderci permetterselo a causa della cattiva
dall’associazione Giocatori anonimi - che a
- nelle mani dello Stato. Tra le motivazioni situazione finanziaria in cui si trova.

non è un gioco
42 anni sta per compiere il primo anno di
astinenza dal gioco, il primo da quando,
Gratta e vinci 34% «all’età di tredici anni, sognai mio nonno,
e la domestica di casa mi “sfornò” tre
Superenalotto 21%
numeri, due dei quali furono estratti. Era
Lotto 18% il 1980». E Fabio non è certamente solo.
Lotteria Italia 12% Secondo la nostra inchiesta, un
intervistato su due ha avuto esperienze di
Scommesse sportive in sala Bet 7%
Non più solo nei casinò, ora gioco d’azzardo negli ultimi dodici mesi.
Giochi televisivi e radiofonici con sms 5% Un dato preoccupante, confermato anche
LA NOSTRA INCHIESTA il pericolo si annida sul web, dalle stime nazionali: la popolazione
Win for life 5%
Gli italiani giocano d’azzardo? Quali al bar, persino in posta. Scommesse sportive online 4%
italiana totale è stimata in circa 60 milioni
di persone, di cui il 54% sarebbero
giochi preferiscono? Quanto spendono
in media? Vincono o perdono? La nostra inchiesta svela come ci Slot in bar 3% giocatori d’azzardo. La stima dei giocatori
d’azzardo problematici varia dall’1,3% al
ESPERIENZE DI GIOCO
caschiamo e quanto ci costa. Totocalcio e Totogol 2% 3,8% della popolazione generale, mentre
L’inchiesta offre una fotografia Eurojackpot 2% la stima dei giocatori d’azzardo patologici
di quanto il gioco d’azzardo impatti sulla varia dallo 0,5% al 2,2% (fonte Ministero
Sala Bingo 2%
nostra vita. L’indagine è stata realizzata della Salute, 2012). Dati purtroppo in
Casinò 2% allarmante crescita. Nonostante la crisi.
inviando un questionario tra marzo e
maggio 2014 a un campione della Giochi d’azzardo online 1%
popolazione (tra i 18 e 74 anni). Quel tempo perduto
Slot in Sala VLT 1% Malgrado il generale calo dei consumi, gli
Le risposte ricevute sono state
analizzate e valutate statisticamente in Corsa Tris 1% italiani continuano a spendere soldi nel
modo da massimizzare la gioco d’azzardo. Tantissimi soldi. Nel 2014
rappresentatività dei risultati in base al sono stati 84 i miliardi di euro buttati -
genere, all’età e letteralmente - in slot, scommesse e gratta
al livello scolastico. e vinci. Anche nella nostra inchiesta
1 emerge un dato significativo: in media
ogni famiglia - anche quelle che non
PERSONA SU
2 hanno mai giocato - ha speso circa 100
euro nell’ultimo anno per i giochi
GIOCA d’azzardo. Oltre ai soldi, è il tempo che si
passa a giocare, in aumento. Una volta il
È LA SPESA gioco d’azzardo era relegato ai casinò e a
MEDIA ANNUA luoghi ben definiti e stigmatizzati. Oggi è
DI UNA FAMIGLIA ovunque, si è subdolamente infiltrato
(INCLUSE QUELLE nelle pieghe della nostra quotidianità:
CHE NON GIOCANO) grazie a giochi nuovi, ad alta frequenza e
bassa remunerazione. Così gli italiani
continuano a buttare via gli stessi soldi,

100
ma sacrificando molte più ore della loro
vita. E questo spinge verso la dipendenza.

€ L’arruolamento di massa
«Ad un certo punto nel culmine della mia
carriera sportiva - racconta Giovanna a
Dipendenza Gioco Azzardo - prima di
arrivare alle finali regionali, mi sono
infortunata e la mia carriera si è
interrotta. Da quel giorno ho cominciato a
giocare con i gratta e vinci. Prima uno, poi
un altro e poi un’intera mazzetta. Dopo

28 Altroconsumo 290 • Marzo 2015 www.altroconsumo.it www.altroconsumo.it Marzo 2015 • 290 Altroconsumo 29
Inchiesta

FACILE PERDERE, DIFFICILISSIMO VINCERE


INTERVISTA AGLI ESPERTI
Nell’arco di un anno abbiamo una probabilità sola su quasi due milioni di vincere al Win For Life. Una su 6 milioni di vincere 500 mila
euro puntando 5 euro al Gratta e vinci. In realtà è molto più probabile morire al volante di un’auto (una probabilità su 20mila) o
precipitare a bordo di un aereo (una probabilità su 500 mila). Eppure si gioca, si perde e si ritenta. “È una forma
Dalla nostra inchiesta emerge che la maggior parte
di dipendenza perfetta,
degli intervistati (82%) ha perso i soldi che ha 82%
Quanto si spende e subdola perché è senza
investito nel gioco d’azzardo. Eppure i giocatori 2% in media all’anno sostanza d’abuso”
sono in aumento. La possibilità di vincere non va
confusa con la probabilità che si ha di vincere. La 6% 142€
mente può essere facilmente ingannata: il fatto che Parliamo con due psicologhe psicoterapeute
10% 128€
qualcuno vinca al Superenalotto, per esempio, ci dell’associazione AND Azzardo e Nuove
porta a pensare che non sia così difficile vincere. In Dipendenze (www.andinrete.it)
realtà qualcuno vince perché le persone che
giocano sono milioni. Quando il gioco d’azzardo diventa malattia? Daniela Capitanucci, socio Roberta Smaniotto,
C. Quando si inizia a perdere il controllo sul fondatore Associazione AND presidente Associazione AND

Slot machines, bingo, casino games


QUANTI SOLDI SPESI gioco d’azzardo, cioè quando si gioca più
Un altro dato messo in evidenza dalla nostra denaro di quanto abbiamo a disposizione e
inchiesta è la quantità di soldi spesi negli ultimi 12 75€ più di quanto avevamo preventivato e si
mesi nei principali giochi d’azzardo. In media in Italia gioca più frequentemente e più a lungo di economica o altra dipendenza) è più prende in cura sia chi è vittima del gioco
nell’ultimo anno - secondo nel nostre stime - sono quello che si è predeterminato e di quanto predisposta al rischio, questo non significa d’azzardo sia i familiari, che soffrono quanto

Gratta e vinci, lotterie


stati spesi 190 euro: nel grafico invece si trova il

Scommesse sportive
Ho perso possiamo permetterci di fare, allora il gioco nella maniera più assoluta che le persone la vittima, a volte arrivando al suicidio.
dettaglio per ogni tipo di gioco. I giochi d’azzardo d’azzardo diventa patologia. Non è sempre che non hanno vulnerabilità ne siano
online - legali e no - sono in rapida diffusione e sono Non ho né vinto né perso una questione di cifre alte: se un papà gioca i immuni, anzi. Questo perchè in Italia il gioco Si può fare prevenzione?
particolarmente pericolosi per i più giovani. La soldi destinati alla retta dell’asilo del figlio, o d’azzardo è diventato un prodotto di largo C. All’estero si è fatta molta ricerca sugli
Direzione nazionale antimafia più di una volta ha Ho vinto tra l’1 e il 100% della somma se si inizia a fare tardi sistematicamente al consumo: l’industria ha operato per aspetti di prevenzione e si è capito che si
diffuso dati preoccupanti sulle videolottery e giocata lavoro perché ci si trattiene troppo davanti espandere il target di clienti, cercando di deve viaggiare sempre su due binari.
newslot illegali presenti online: perché scollegate alle slot, o se si toglie tempo prezioso alla coinvolgere tutta la popolazione. Per farlo Bisogna fare prevenzione educativa (per
dalla rete telematica, perché contengono schede Ho vinto più del 100% della somma famiglia, allora c’è un problema. È una sono stati creati prodotti diversi: tutti esempio quella fatta con interventi nelle
manomesse, o perché importate dall’estero senza giocata patologia subdola, perché lo scivolamento è sfruttano i meccanismi psicologici scuole, sui ragazzi, potenziando le loro “life
essere registrate. lento e progressivo: avviene per piccoli passi. dell’apprendimento, ma ognuno è rivolto a skills”,le competenze di base per affrontare
uno specifico target (per le donne, i giochi la vita). Ma è altrettanto importante fare
Esistono differenti stadi della malattia? non stigmatizzati come i Gratta e vinci o il prevenzione strutturale, ovvero creare un
S. Oggi l’escalation è più rapida rispetto al bingo; per i giovani, i giochi online). I ambiente che sostenga il messaggio in
passato. Quando si giocava d’azzardo solo giocatori che ci chiedono aiuto sono modo coerente. Questo argomento in Italia
al casinò, potevano servire anche una casalinghe, dirigenti, medici, impiegati, è piuttosto indigesto a livello politico. Se

Difficile ammettere
decina d’anni perché la patologia si pensionati, studenti e atleti, donne e uomini. non si agisce però su entrambi i fronti è
sviluppasse, oggi i giochi sono veloci e Il business del gioco d’azzardo arruola tutti, difficile essere efficaci. Non posso parlare ai
1%
Una persona il problema 2%
ovunque: la dipendenza si può sviluppare
anche in sei mesi. All’inizio c’è una sorta di
ma quello che per la normale industria si
chiama fidelizzazione del prodotto, per
ragazzi a scuola, ma poi permettere a una
società concessionaria di spendere 60
su dieci 6% fase chiamata “vincente”: il giocatore vince l’industria del gioco d’azzardo si chiama milioni di euro all’anno per fare pubblicità al
Secondo la nostra inchiesta solo l’1% degli ed è in attivo. Più gioca e più inizia dipendenza: studi accreditati all’estero gioco d’azzardo con i migliori testimonial
ha problemi, intervistati potrebbe avere un problema 90% inesorabilmente a perdere, entrando in una dicono che il fatturato delle slot machine sportivi del momento. O lasciare i ragazzi in
come grave con il gioco. Il dato non va
sottovalutato. Anche perché può essere
seconda fase (“perdita”) in cui compaiono i deriva per un buon 60% dalle tasche di balia del gioco d’azzardo online o in ogni
primi litigi con i familiari, le assenze da casa giocatori patologici. angolo della città. È un controsenso e uno
sentirsi in lo specchio di un fenomeno ben più e le mancanze ingiustificate di soldi: i spreco, perché l’ambiente depotenzierà,
ampio.
colpa dopo Il giocatore patologico, infatti,
familiari però faticano a capire e a collegare
tutto al gioco. Si scivola poi verso la fase
Come intervenite?
S. Il percorso di cura è molto faticoso. Le
sino ad annullarlo, l’effetto degli interventi
di prevenzione educativa.
aver giocato solitamente non percepisce il suo della disperazione: il giocatore capisce che occasioni di gioco purtroppo sono molto
comportamento come una malattia, anzi. ha perso il controllo, mente per nascondere frequenti e ovunque: in autogrill, al bar, al Si può calcolare il danno a livello sanitario?
Accade spesso che giustifichi con l’entità dei danni, può diventare irascibile, supermercato, in posta. È molto difficile S. L’ampliamento della platea dei giocatori
ostentata autobenevolenza il suo come Nessun problema con il gioco contrae debiti . Quando la bolla scoppia, la resistere fuori dallo studio del terapeuta. È consentita dallo Stato provoca non solo un
un semplice “vizio” , ritenendo, fase di crollo investe tutti, anche i familiari e importante poi lavorare in équipe: all’inizio rischio per la salute, ma un danno economico
erroneamente, di poter smettere in Basso livello di problemi con poche o non parte la richiesta di aiuto. L’obiettivo della va fatta un’attenta valutazione diagnostica alla società. Giocare d’azzardo implica
qualsiasi momento. Non per niente il identificate conseguenze negative nostra associazione è che la richiesta multidisciplinare con un medico, uno sottrarre ore al lavoro, alla famiglia, con un
giocatore che ha superato la soglia del d’aiuto arrivi il prima possibile. psicologo, una figura sociale-educativa e danno incalcolabile. Anche se mai un giorno
gioco “normale” non accede quasi mai Moderato livello di problemi che possono portare a
anche un legale: spesso la prima cosa da le cure dovessero essere coperte dai Lea,
spontaneamente allo studio dello qualche conseguenza negativa
Esistono persone più a rischio di altre? risolvere è la situazione debitatoria della non sarebbero mai sufficienti per compensare
specialista, ma quasi sempre grazie ai C. Se da un lato è vero che una persona che famiglia. Tutte queste figure sono coinvolte i costi complessivi di questa malattia e per
Problemi con il gioco con conseguenze negative e
familiari. ha già una fragilità (psichiatrica, di indigenza nella cura. E proprio per questo, AND aiutare chi vive accanto al giocatore.
possibile perdita di controllo

30 Altroconsumo 290 • Marzo 2015 www.altroconsumo.it www.altroconsumo.it Marzo 2015 • 290 Altroconsumo 31
Inchiesta
poco mi sono ritrovata schiava di questo lotto) sono 100.800.000. E - naturalmente fatto ingabbiata dalle lobby, quella locale è
“grattare”, fino al punto che delle sere con - solo quattro tra questi fanno intascare la sensibile e si sta muovendo di più. Basta
la scusa di andare a comprare le sigarette, vincita massima (500mila euro); quasi 29 vedere che cosa ha fatto fino ad oggi
mi ritrovavo a “grattare” le schedine e a milioni regalano solo 5 euro (la cifra che si Slotmob, una campagna nata nel 2013 - le
spendere soldi. Dopo diversi mesi - spende per acquistare un biglietto). iniziative del comitato promotore sono su
conclude - ho cominciato a prelevare i Per riportare sul pianeta terra chi crede Facebook - che premia i bar che scelgono di
soldi che avevo messo da parte con i miei sia facile vincere, forse basterebbe seguire non avere slot machines. Una mobilitazione
sacrifici, fino a quando ho contratto anche l’esempio del Portogallo: qui su ogni dal basso che ha stimolato risposte
un debito bancario». Gratta e Vinci viene messo in evidenza concrete (sono partite leggi in varie Regioni
Pensato e concepito per piacere a tutta la quanti biglietti di quel tipo sono stati e provincie, come quella di Bolzano, per
famiglia, il gioco del Gratta e Vinci sembra stampati. limitare per esempio la presenza di slot
quasi un innocente passatempo, se machine nei locali vicini a scuole), anche se
paragonato al vecchio stereotipo del gioco La mobilitazione del basso l’impegno degli enti locali è stato spesso
d’azzardo da casinò, radicato nella mente Se i giocatori perdono sempre (l’82% degli ostacolato dai ricorsi al Tar delle
delle persone. Eppure miete tantissime intervistati dichiara di aver perso negli concessionarie dei giochi d’azzardo.
vittime. La nostra inchiesta, per esempio, ultimi 12 mesi), chi è che vince? Il detto “il
rivela che il 34% di chi gioca ha preferito banco vince sempre” non mente. Ma, si Come intervenire?
proprio questa lotteria e il 5% ci gioca badi, dietro al banco si nascondono più A partire dal 2015, fra le risorse destinate
regolarmente due, tre volte al mese. entità: a spartirsi macchinette, slot, al finanziamento del Servizio sanitario
Nonostante le probabilità di vincere siano lotterie e scommesse sportive nel nostro nazionale vengono destinati 50 milioni di
bassissime. Basta controllare sul sito Paese sono una manciata di grandi società euro alla prevenzione, cura e riabilitazione
ufficiale di Lottomatica, nell’area “Premi e accanto a un gruppo di piccoli delle malattie connesse alla dipendenza da
probabilità di vincita” per capirlo. Nel caso concessionari. Tutti, in pratica, fanno da gioco d’azzardo. Basta? Certamente no:
del “Miliardario”, per esempio, si specifica esattori fiscali per lo Stato. Dunque è oltre a curare, bisogna prevenire. Per farlo
che un biglietto su quattro è vincente. A “bisca Italia” che continua a drenare soldi è necessario aumentare la consapevolezza
colpo d’occhio le probabilità di vincita, dalle famiglie. Per fortuna, in attesa di una collettiva, spingendo per esempio per una
dunque, sembrerebbero buone, ma se si norma nazionale, le Regioni si stanno legge che vieti dalla pubblicità sul gioco
legge con attenzione si può facilmente sempre più spendendo per regolamentare d’azzardo in tv fino alle slot machine
scoprire che i biglietti stampati (dati primo il settore. Mentre la politica nazionale è di vicino alle scuole. ¬

I TRUCCHI CI SONO E SONO TANTI


Altro che fortuna: nei giochi tutto è calcolato e indotto. Come il fatto di non far effettuare ai giocatori alcun pagamento reale, ma
sempre e solo virtuali, con l’utilizzo di carte di credito o altri sistemi del genere. Così anche il giocatore più incallito non avrà
l’impressione di dilapidare un patrimonio.

INGANNANO IL TUO CERVELLO TI INCOLLANO ALLA SEDIA VINCONO SEMPRE LORO


I giochi sfruttano il meccanismo della I game designer (i disegnatori di giochi) Si perde sempre, è matematica. Quanto?
vincita sfiorata. Quando si gioca al classico sono sempre alla ricerca di nuovi metodi Circa il 25% della cifra puntata al gioco:
“gratta e vinci”, per esempio, nel 90% dei affinché il giocatore giochi più partite nel questa percentuale va a caratterizzare la
casi i numeri o le cifre che si scoprono sono minor tempo possibile: rendono lo schermo costante matematica del rappresentativo
vicini a quelle che indicano la vincita. Idem piacevole alla vista con immagini e disegni guadagno intascato dal “banco” ovvero da
per le slot: la terza ciliegina che serve per attraenti, con colori ipnotici, correlando chi sta dietro l’organizzazione del gioco
vincere è spesso appena sotto alle due suoni ripetitivi che stimolino la routine. Le stesso. La prova. Poniamo di puntare alla
allineate. Questa situazione di “mancato sedute delle sedie vengono scelte comode, roulette una fiches su tutti i 37 numeri
per poco”, spinge inconsciamente a ampie ed ergonomiche. Negli USA si ordina presenti: con un numero si vincerebbe di
ritentare la fortuna. Il cervello reagisce a cibo direttamente dalle macchinette, in certo, ma la vincita verrebbe pagata dal
una situazione di quasi vincita, come modo che il giocatore si senta sempre a banco 36 volte. E tu hai speso comunque
reagisce alla vincita. proprio agio e non debba mai alzarsi. 37 euro. Vale per tutti i giochi.

32 Altroconsumo 290 • Marzo 2015 www.altroconsumo.it


App a confronto

Expo
LA NOSTRA INCHIESTA
Nel capoluogo lombardo, dove a breve si
terrà l’Esposizione universale, l’offerta di
auto a noleggio è sempre più ampia. Tra i
sei operatori di car sharing, l’app Uber e i
taxi cosa conviene di più?

TELEFONO, APP, WEB, PARCHEGGIO


Abbiamo coperto tre percorsi cittadini
utilizzando questi mezzi con tutte le
possibilità di prenotazione: app,
telefonata, sito quando disponibile (nel
caso dei taxi siamo andati anche al

non è mobile
parcheggio). I percorsi sono stati fatti
nelle prime due settimane di novembre
sempre negli stessi orari (8-10 e 17-19).
Abbiamo verificato se il servizio è diffuso,
se la prenotazione è comoda, se tutti gli
strumenti a disposizione funzionano,
infine quanto costa e cosa conviene di più.
L’alternativa all’auto privata non è pronta per EXPO E MOBILITÀ
l’Esposizione. Mancano i parcheggi e gli operatori di Infine abbiamo valutato quanto la mobilità
on demand è pronta per Expo, quindi se
car sharing non permettono di raggiungere la fiera. esistono convenzioni o abbonamenti per
turisti e visitatori o parcheggi dedicati.

www.altroconsumo.it Marzo 2015 • 290 Altroconsumo 33


App a confronto
e stai programmando di ricca offerta di mobilità alternativa all’auto della app più contestata di sempre (alias sei mesi di Expo arriveranno milioni di car sharing di Car2Go ed Enjoy. La il noleggio deve terminare in città).

S
andare a Milano in occasione privata, esplosa a Milano, più in generale Uber). I milanesi hanno accolto con turisti, li si possa accogliere con la sola concorrenza ha dato spazio anche a un Le auto GuidaMi, e EQ Sharing devono
di Expo, l’esposizione pone diverse domande: qual è il sistema più entusiasmo l’arrivo di nuovi modi di flotta di taxi, pochi dei quali dotati del Pos altro operatore, Twist, che ha portato essere riconsegnate nei parcheggi gestiti
universale che prenderà il via economico? E il più pratico? Il più comodo? spostarsi. Dalle app che localizzano per il pagamento con carta di credito. sulle strade della città le Volkswagen Up!. dalle società (GuidaMi, inoltre, prevede
il 1° maggio 2015, per Per chi rinuncia ai mezzi pubblici o alla l’autista più vicino, alle 1.900 auto in A Milano ormai il boom delle auto in che il parcheggio di consegna deve essere
raggiungere la fiera non fare troppo bicicletta (anche questa disponibile a condivisione che hanno raccolto già oltre condivisione è realtà. Con la Un servizio insufficiente per Expo lo stesso di quello di ritiro). Secondo
affidamento sul tanto pubblicizzato servizio noleggio), per chi non vuole o non può 120mila iscritti. Ci sono anche le bici del liberalizzazione attuata tramite un bando, La rivoluzione è iniziata sulla scia di queste regole insomma, ad oggi nessuno
di car sharing (ora operativo in città con sei abbandonare l’abitudine di muoversi in bike sharing comunale e per la fiera indetto dal Comune a metà 2013, è partita rinnovamento della mobilità in vista di degli operatori consente di terminare il
brand). A poche settimane dall’inizio auto è bene informarsi, prima di sostenere arriveranno anche i ciclomotori da la concorrenza dei privati. Prima c’erano Expo. Ma ora che il conto alla rovescia per servizio nella zona dove sorge Expo.
dell’evento, gli apprezzatissimi servizi di un inutile salasso. Ecco allora la nostra condividere. Non c’è però stato solo solo le auto di GuidaMi, il primo servizio l’esposizione del 2015 è iniziato, la realtà Fa eccezione E-vai, che in zona fiera ha a
auto on demand non offrono la possibilità guida alla mobilità per Expo: cosa scegliere, entusiasmo per il nuovo modello di sharing messo a disposizione da Atm, l’azienda dei sembra al di sotto delle aspettative. Lo disposizione due parcheggi (inoltre offre
di terminare il noleggio nella zona quanto costa e cosa offre il capoluogo economy, l’economia della condivisione trasporti milanese. Poi sono arrivate le rivela questa inchiesta. un servizio integrato al sistema ferroviario
fieristica, ovvero fuori dall’area urbana; in meneghino, che si prepara ad accogliere 20 che privilegia l’idea di servizio al concetto smart bianche e blu di Car2Go a 29 Abbiamo contattato gli operatori di car e collega diverse stazioni della Lombardia,
altre parole puoi prendere l’auto in città, milioni di visitatori in sei mesi. di proprietà, nei confronti di Uber ci sono centesimi al minuto, e le Fiat 500 rosse di sharing per scoprire che tipo di servizio compresi gli aeroporti). Enjoy dà la
ma poi non puoi lasciarla parcheggiata in stati anche contestazioni, scioperi e Enjoy (Eni). Poche, ma presenti, anche le intendono offrire in vista di Expo. Le auto possibilità di parcheggiare all’aeroporto di
Expo. Un problema che non hanno altri Molte opportunità per tutti minacce di blocchi da parte dei tassisti. auto ecologiche, quelle elettriche di E-Vai, Enjoy, Car2Go e Twist di fatto non Linate in uno dei 14 posti auto riservati.
concorrenti della mobilità via app, come In città le strade sono sempre più affollate che hanno il vantaggio di essere presenti prevedono alcuna novità: al termine del Rispetto alla possibilità di parcheggiare in
Uber e UberPop e neppure i taxi, che da di macchine nuove, molto colorate: è il Non solo taxi nelle principali stazioni lombarde, e i noleggio devono essere parcheggiate fiera non abbiamo ricevuto risposte da
qualche tempo propongono anche un boom del car sharing, dei quadricicli A qualcuno forse sono stati pestati i piedi, quadricicli elettrici di EQ Sharing, che all’interno dell’area urbana (l’auto può Enjoy e Car2Go. Twist ci ha comunicato
nuovo servizio tramite smartphone. La elettrici targati Expo e delle berline nere ma non si può pensare che se in città nei hanno gli stessi limiti di circolazione del essere guidata al di fuori di quest’area, ma che non sono state ancora prese decisioni

UBER E I TAXI I PIÙ CARI


Ecco una sintesi dei viaggi che abbiamo fatto lungo tre percorsi sulla base della durata del percorso. Nel caso di Uber, UberPop e dei DURATA MEDIA E COSTO DEL VIAGGIO
cittadini milanesi, utilizzando tutta l’offerta di mobilità disponibile in taxi abbiamo utilizzato il costo medio pagato per la corsa. Per
automobile. I tempi per trovare l’auto sono molto variabili, così GuidaMi, E-Vai e Eq Sharing è stato fatto solo il percorso 1, visto
come il costo e la durata del viaggio lungo uno stesso tragitto. che queste auto devono essere prelevate e riconsegnate solo nei Percorso 2 Percorso 3

15,5€
Nel caso del servizio di car sharing il calcolo della tariffa è stimato parcheggi adibiti (nell’inchiesta nelle stazioni Cadorna e Centrale). Da: Piazza 24 Maggio Da: Via Teodosio, 24

12,1€
A: Via Procaccini, 20 A: Viale dell’Innovazione, 20
Percorso 1 5.4 Km 6 Km

9,2€
Da: Stazione Centrale Uber 22€ Uber 22,5€

6,7€

6,5€
TEMPO MEDIO DI ATTESA PER REPERIRE L’AUTO A: Stazione Cadorna

6,2€

6€

5,8€
3.7 Km Taxi 15€ Taxi 19,5€

Eq Sharing 3€
UberPop 8,5€ UberPop 10,5€

Uber

Taxi

E-vai

Car2go

UberPop

Twist

Enjoy
GuidaMi
SENZA AUTISTA IN MINUTI CON AUTISTA IN MINUTI Car2go 7€ Car2go 7,3€
Twist 6,5€ Twist 6,8€
Car2go Taxi
00:09:30 00:03:20 Enjoy 6€ Enjoy 6,3€
Enjoy
00:11:40 UBER
00:11:00 In alt o le tariffe spese per percorrere il Abbiamo provato altri due percorsi, ma questa volta
Twist tragitto che collega le due stazioni ferroviarie senza GuidaMi, E-Vai e EQ Sharing, visto che queste
00:14:00 milanesi. Il meno caro è Eq Sharing (costa auto devono essere prelevate e riconsegnate solo nei
UBERPOP
00:21:40 solo 3 euro), mentre Uber è nettamente il parcheggi adibiti, non presenti in tutti i percorsi della
GuidaMi
servizio più caro, seguito dal taxi. Si tratta, nostra inchiesta. Questa rigidità distingue proprio i
E-vai però, di offerte molto diverse: un quadriciclo diversi servizi di car sharing.
Un’importante differenza tra i servizi sta nel elettrico, un’auto berlina con autista e un taxi. Ancora una volta i servizi con conducente sono, come
Le auto non sono sempre tempo di attesa della vettura: tempi biblici per
reperibili, si devono prenotare prevedibile, più cari del car sharing, in particolare lo è
Eqsharing UberPop (più di 21 minuti), in media molto
con anticipo anche di 24 ore. Uber, il servizio con auto berlina e autista, più caro anche
rapido ad arrivare il taxi (circa 3 minuti). Ma il DURATA MEDIA DEL PERCORSO del taxi.
servizio taxi tramite app può essere ben Uber 14 min Car2go, Twist ed Enjoy risultano più economici anche del
diverso: It Taxi si fa attendere 30 minuti. tanto discusso UberPop, il servizio low cost offerto
Uberpop 17 min dall’azienda Uber.
Taxi 17 min
Carsharing 23 min

34 Altroconsumo 290 • Marzo 2015 www.altroconsumo.it www.altroconsumo.it Marzo 2015 • 290 Altroconsumo 35
App a confronto
I COSTI DEL SERVIZIO CAR SHARING (₤) in merito, mentre Eq Sharing ha risposto più di 9, mentre un tempo ragionevole
che il loro servizio di auto elettriche è dovrebbe essere circa 5 minuti. SCOPRI SE PUOI SCARICARE L’APP
Tariffa destinato all’area urbana.
OPERATORI Abbonamento Tariffa al
al minuto Tariffa oraria Tariffa al km Attenzione a contratti e penali Utilizzare un’app per prenotare un’auto è sicuramente comodo e veloce, ma qualche
DI CAR SHARING o iscrizione minuto intoppo informatico può capitare. Controlla se il tuo smartphone è compatibile.
in sosta Non esistono abbonamenti Prima di servirti del car sharing, leggi
Abbiamo chiesto anche se sono previsti bene il contratto. Ci sono differenze anche versione è stata lanciata a ottobre 2014 e
ENJOY 0 0,25 0,10 15 50 km inclusi vantaggi particolari per chi utilizzerà il importanti tra un operatore e l’altro e non a oggi il numero di telefoni sui cui è
servizio di car sharing durante Expo sempre a tuo vantaggio. I massimali installata o installabile è ancora molto
CAR2GO 19 0,29 0,29 14,9 50 km inclusi (come sconti, promozioni, abbonamenti dell’Rcauto sono molto vari, da 5 milioni basso. Nei prossimi mesi sarà resa
per chi ha acquistato un biglietto per (GuidaMi) a 50 milioni (Car2Go); Eq disponibile per un numero limitato di altri
TWIST 15 0,27 0,17 14,9 50 km inclusi
accedere ai padiglioni). Rispetto a questo, Sharing non offre la copertura incendio e telefoni, ma per la maggior parte dei
il sistema di car sharing sembra piuttosto furto né la kasko, quest’ultima è assente telefoni già venduti Android 5 non sarà
GUIDAMI 20 5/7 50 km inclusi
impreparato: solo EQ Sharing effettua al anche nel contratto di Enjoy. Bisogna stare mai installabile e l’anno prossimo ci
E-VAI
5 euro costo fisso
2,4 0,48 al km
momento promozioni per i dipendenti attenti alle penali in caso di incidente saranno ancora numerosi nuovi telefoni
per ogni noleggio Expo e per quelli degli sponsor coinvolti. (elevata quella di Enjoy: 250 euro), EQ messi in vendita con una versione di
EQ SHARING 10 0,13 Dato il respiro internazionale dell’evento, Sharing non lo specifica e questa è Android più vecchia.
abbiamo chiesto anche se sarà possibile tutt’altro che una garanzia. Una penale è Prima di scegliere l’operatore di car
per un turista utilizzare le auto con una prevista in caso di furto dell’auto per colpa sharing, quindi, è utile valutare due
patente di guida straniera. Car2go, Twist, o dolo del cliente, fino a 500 euro per Ogni operatore si avvale di una specifica aspetti: la versione del sistema operativo
COME LEGGERE LA TABELLA E-vai ed Eq Sharing lo permettono già, Car2Go e Twist. Salasso anche se si versione di un sistema operativo per richiesta dall’app e la versione del sistema
Enjoy sta cercando un modo per effettuare perdono le chiavi, Car2go chiede un scaricare la app da utilizzare per il noleggio operativo del tuo smartphone.
Operatori di car sharing I costi si iscrizione, tranne Enjoy. E-Vai un tempo inferiore. Enjoy, Car2Go il controllo delle patenti straniere. risarcimento di 350 euro, ma ci sono costi dell’auto. Alcune app possono essere Ecco come trovare sul proprio telefono
riferiscono a un abbonamento prevede un costo fisso di 5 euro e Twist richiedono un costo anche aggiuntivi anche per la pulizia del veicolo scaricate solo con sistemi operativi qual è la versione del sistema operativo.
specifico nel caso di GuidaMi (ta- per ogni noleggio dell’auto. per ogni minuto di sosta dell’au- Un’app non basta o per le spese di notifica in caso di multa. aggiornati, in altri casi è lo stesso sistema
riffa Easy); di E-Vai (abbonamen- to, ma più basso. Nell’inchiesta è emerso che l’app in Il Codice del consumo (d.lgs nr. 206 del a proporre all’utente di scaricare una Se hai uno smartphone iOS vai su:
to silver); e di EQ Sharing (abbo- Costo La maggior parte delle generale è lo strumento migliore per 6-9-2005) considera vessatoria la clausola
namento annuale). società ha un costo al minuto, Costo al km Tutti gli operatori, versione meno recente dell’app, ma Impostazioni > Generale > Info > Versione
prenotare un’auto, e si presta bene che stabilisce come “sede del foro compatibile, a volte, invece, è necessario
mentre GuidaMi ed E-Vai preve- tranne E-vai, non prevedono un
Costo di abbonamento Tutti gli dono una tariffa di almeno un’o- costo chilometrico se si percor- all’utilizzo via smartphone per la strada. competente, in caso di controversie, una eseguire l’aggiornamento del sistema Se hai uno smartphone Android vai su:
operatori richiedono un costo di ra anche se si noleggia l’auto per rono fino a 50 km. Ma la tecnologia non basta: GuidaMi ed località diversa dalla residenza o dal operativo, pena l’impossibilità di scaricare Impostazioni > Info telefono > Versione
E-Vai si rivelano poco al passo coi tempi e domicilio del consumatore”, come fanno l’app.
assomigliano più a un noleggio auto Car2Go e Twist nel contratto. Il primo ha Uno dei problemi può essere che non tutti Se hai uno smartphone Windows Phone
tradizionale che a un car sharing. promesso di modificare la clausola, gli smartphone supportano gli vai su:
I limiti imposti sono troppi: l’auto va mentre abbiamo segnalato il secondo aggiornamenti dei sistemi operativi, cosa Impostazioni > Informazioni su > Altre
prenotata in anticipo, va prelevata e all’Antitrust: vi terremo informati. particolarmente vero con Android: l’ultima informazioni > Versione
restituita solo in alcuni punti prestabiliti
Le auto in circolazione della città e con GuidaMi è necessario
fissare il tempo di noleggio (pena un
Condividere per risparmiare
La mobilità tramite app è una rivoluzione,
GLOSSARIO addebito in fattura). Insomma, manca la insomma, che permette a chi non ha
Sharing economy flessibilità che è diventato il punto di forza un’auto di proprietà di usarne una
Secondo la rivista Time, dei nuovi servizi di car sharing: l’auto si occcasionalmente, senza dover pagare un
il 2015 sarà l’anno della preleva e si lascia ovunque, come se fosse più costoso taxi. Il boom dei veicoli in
definitiva esplosione della

644 700
un mezzo privato. sharing potrebbe anche consentire alle SE GUIDI TU IL COSTO PRECIPITA
Sharing economy.
Basarsi su scambio e UberPop, invece, è poco diffuso ed è un famiglie di rinunciare alla seconda auto di
condivisione, infatti, è servizio non garantito (ci è capitato di non proprietà, quella che si usa solo Pagare un’auto con un
stato inserito nell’elenco trovare l’auto nemmeno nei dintorni delle occasionalmente e che secondo una nole conducente professionista,
delle dieci idee che stazioni), inoltre va regolamentato, visto ricerca di Altroconsumo a volte pesa con ggio c tramite Uber o un taxi, a
d uc o
e nt n
cambieranno il mondo.
Secondo alcune ricerche,
che per adesso è un servizio illegale (vedi
AC 288, gennaio 2015).
inutilmente sul bilancio familiare.
+85 e Milano costa l’85% in più
il movimento che fa della
collaborazione il suo Abbiamo provato anche le app dei tassisti
(disponibili per Iphone e Android) a
Eliminando le spese fisse legate al
possesso della macchina (acquisto,
assicurazione, bollo, revisioni,
% rispetto al noleggio tramite
car sharing.
emblema sembra già

250 100
esploso. Da una ricerca di disposizione per prenotare un taxi: Qui carburante...) per un uso limitato,
Collaboriamo.org emerge Taxi, It Taxi e Taxiblu Milano. Prenotare inferiore ai 3.000 km l’anno, i conti nel
che i canali principali un taxi è molto semplice: si scarica l’app, portafogli pendono a favore del car
dell’economia ci si registra e da quel momento si può sharing. La macchina usata in media una
collaborativa italiana
sono: il crowdfunding prenotare un taxi con pochi clic. Sia nel volta a settimana, ovvero circa 50 volte
(30% delle piattaforme), i caso della prenotazione con Qui Taxi che l’anno, percorre circa 2.000 km l’anno,
trasporti (il 12%), il con Taxiblu Milano il tempo di attesa è l’equivalente di una mezza giornata
turismo (10%) e il lavoro stato minimo (in media poco più di 3 di commissioni ogni settimana, coprendo Ca r
(9%). La tecnologia s ha
minuti). It Taxi, però, non consente di più o meno 40 km a volta. ring

100 118
digitale è un supporto prenotare prima di mezz’ora. Possedere e usare l’auto in questo modo
necessario in tutti i servizi
collaborativi, sotto forma Neppure il tempo per trovare un’auto con costa più di 3.400 euro l’anno, una spesa
di siti internet o app. il car sharing ci soddisfa del tutto, Enjoy e un po’ più alta dell’affitto di un’auto in
Twist possono richiedere anche più di 11 sharing, per un utilizzo equivalente. A
minuti, per un’auto Car2go ce ne vogliono ognuno la scelta. ¬

36 Altroconsumo 290 • Marzo 2015 www.altroconsumo.it www.altroconsumo.it Marzo 2015 • 290 Altroconsumo 37
Nuovo servizio

Dentisti
L’Accademia Italiana di Odontoiatria
Protesica (Aiop) è una delle più importanti
società scientifiche in ambito odontoiatrico. Togliamoci i dubbi
Ecco alcuni esempi delle domande che potrai porre ai dentisti
nostri consulenti. E le risposte che ci hanno anticipato.

Ogni quanto tempo devo andare dal dentista a fare la pulizia?


Sottoporsi regolarmente alle visite di controllo dal dentista e a
sedute periodiche di igiene orale è fondamentale per
intercettare precocemente possibili alterazioni non solo dei
denti e delle gengive, ma anche delle protesi, se presenti, e dei
tessuti che circondano l’impianto, se è il proprio caso. A
seconda della situazione di ciascuno si possono attuare
programmi di mantenimento a intervalli regolari ogni tre, sei,

chiedilo ai nostri dodici mesi: questo permette di valutare la stabilità della


situazione e di controllare o eliminare i microrganismi dannosi
che causano carie e malattia parodontale/perimplantare.
È meglio un impianto o un ponte tradizionale?
Secondo la letteratura internazionale, la durata dopo 10 anni
Professionisti esperti marcato delle visite dal dentista. Secondo
delle protesi su impianti e di quelle su denti è uguale. L’impianto
consente però al paziente un risparmio biologico inestimabile,
offrono consulenza per
dati Censis, nel 2013 ben 6 milioni e
perché non vengono limati i due denti sani sui quali ancorare il
800.000 pazienti in Italia hanno
ponte. Inoltre, per il mantenimento igienico, l’impianto singolo è
aiutare tutti a ritrovare rinunciato alle cure odontoiatriche perché
non in grado di sostenerne i costi, mentre
totalmente assimilabile al dente naturale. Però in condizioni di
un bel sorriso. altri 900.000 hanno rinunciato per altri Attivo osso e gengiva insufficienti per un impianto, o di denti vicini
destinati comunque a protesi, alcune considerazioni cliniche
motivi. Una scelta obbligata, purtroppo,
facilmente controproducente. Una buona
da marzo possono portare invece a consigliare un ponte.
prevenzione è in realtà anche il sistema a giugno Posso usare dentifrici e sbiancanti senza chiedere al dentista?
I dentifrici e i prodotti sbiancanti sono generalmente formati
isparmiare sulle spese del migliore per risparmiare.
dentista oggi quasi La salute dei denti, inoltre, è da una componente abrasiva che rimuove le colorazioni

R inevitabilmente porterà a
spendere di più dal dentista
domani. Purtroppo,
indispensabile alla salute globale del
nostro organismo: per una masticazione e
quindi una digestione corretta, per
superficiali e da una chimica che dissolve i depositi colorati.
Possono essere utili nella rimozione di pigmentazioni leggere,
legate all’alimentazione o al fumo, e nel mantenere i risultati di
aspettare che i problemi insorgano o si prevenire malattie anche gravi (denti in un trattamento sbiancante. Un uso non proprio di questi
aggravino non è una buona scelta: un cattivo stato aumentano il rischio di prodotti però, soprattutto se lo smalto è debole o
dente compromesso porterà alla necessità disturbi cardiaci), anche per la propria danneggiato, può provocare a quest’ultimo danni irreversibili,
di interventi più complessi, non solo autostima e i rapporti sociali. E non c’è come anche irritazione delle gengive. Andrebbero utilizzati con
sgradevoli, ma spesso assai costosi. forse campo in cui sia più importante, per cautela e solo dopo una visita odontoiatrica.
garantire la salute, la prevenzione: sia con
Risposte ai tuoi dubbi la pulizia quotidiana, sia facendosi
In collaborazione con la Aiop, una delle controllare regolarmente dal dentista, non
più importanti società scientifiche in aspettando il dolore, ma prima che si
campo odontoiatrico, abbiamo lanciato un manifestino problemi.
nuovo servizio per i soci: una consulenza
personalizzata con un dentista esperto sui
Naturalmente, un buon sistema per
risparmiare è anche rivolgersi al
Sul sito o al telefono
problemi che riguardano i denti (tutte le professionista giusto, che non soltanto sia Per ottenere una risposta ai tuoi dubbi sulla salute
informazioni pratiche per accedere al in grado di garantire un intervento di dei denti, puoi utilizzare il nostro sito o il telefono.
servizio sono nel riquadro in basso nella qualità, ma eviti spese eccessive e
pagina a lato). La consulenza non può né interventi inutili. Vai su altroconsumo.it/chiedialdentista. Troverai
vuole sostituire le regolari visite da un un modulo da utilizzare per scrivere il tuo dubbio.
dentista: piuttosto il contrario. Vuole dare Una guida sicura Inserisci il tuo numero di telefono: verrai richiamato
un aiuto a scegliere correttamente il Come scegliere bene il dentista? Cosa fare da noi e messo in contatto con uno dei dentisti
professionista cui rivolgersi, a capire bene se qualcosa del suo lavoro non è dell’Aiop nostri consulenti, che ti risponderà.
che cosa si deve chiedergli, a capire che soddisfacente? Quanto posso aspettarmi
cosa ci si deve aspettare e se si può essere che duri una protesi? Come mai ci sono Telefona allo 02 6961555 dal lunedì al venerdì
h.9/13-14/18. Potrai porre la domanda e sarai
soddisfatti delle prestazioni ottenute. E differenze così grandi tra le parcelle di
successivamente richiamato per la risposta.
dare migliori strumenti anche per diversi dentisti? Come posso capire se lo
dialogare più efficacemente con lui. studio cui mi rivolgo effettua disinfezioni
Il servizio sarà attivo dal 1° marzo al 30 giugno
sicure? L’alito cattivo può essere collegato 2015: non aspettare troppo a chiamare.
Una guida sicura alla mia protesi? È opportuno usare
È grave constatare che la crisi economica, dentifrici e prodotti sbiancanti? Queste e
che affligge ormai da diversi anni in altre domande riceveranno la risposta da www.altroconsumo.it/chiedialdentista
nostro Paese, ha provocato un calo parte di un professionista competente. ¬
Marzo 2015 • 290 Altroconsumo 39
38 Altroconsumo 290 • Marzo 2015 www.altroconsumo.it www.altroconsumo.it
Inchiesta

INTERVISTA
Prima solo in modo più rispettoso nei confronti dei
protagonisti della notizia. Anche la
Google, ora giurisprudenza italiana ha più volte
anche gli altri ribadito questo concetto.

Ci faccia qualche esempio concreto.


Nel 2012 un imputato di Tangentopoli si
un passato che continua a ipotecare era rivolto ai giudici per chiedere
pesantemente il presente” per “governare l’eliminazione di una notizia dal sito web di
la propria memoria e restituire a ciascuno una testata giornalistica nazionale. La
la possibilità di reinventarsi”. Ma quanti e notizia in questione, infatti, parlava solo
quali sono i limiti nel voler cancellare ogni della condanna dell’uomo e non anche
traccia di sé? Due libertà fondamentali si della successiva assoluzione. I giudici non
Ruben Razzante, professore hanno autorizzato l’eliminazione della
incontrano e si scontrano: quella di voler
di Diritto dell’informazione notizia, ma hanno obbligato la testata
rimuovere notizie scomode e il diritto
all’informazione da parte di tutti. giornalistica a contestualizzarla e ad
Entrambe vanno tutelate, all’interno di ”Una cornice per il diritto aggiornarla fino agli ultimi sviluppi. In
seguito, la Corte di Cassazione ha
una pacifica convivenza. di cronaca” confermato questa sentenza,
Il caso spagnolo Professore, cosa ne pensa degli ultimi riconoscendo il diritto all’oblio. In questo
Come fare a liberarsi dal riproporsi di sviluppi normativi, sia in Unione europea modo l’informazione è completa, e
notizie sul proprio passato, che che in Italia, sul diritto all’oblio? continua a essere accessibile a tutti,
continuano a saltare fuori dai motori di Quello del diritto all’oblio è un terreno considerata anche la rilevanza pubblica

Il diritto
ricerca? È stata proprio una domanda molto scivoloso, che spesso ha creato della stessa.
simile a porre le basi per il riconoscimento fraintendimenti. Dal punto di vista
del diritto all’oblio. Il 13 maggio del 2014, normativo, i passi avanti più importanti Secondo lei quali sono i limiti dell’interesse
una sentenza della Corte di Giustizia sono stati fatti grazie alla sentenza della pubblico di una notizia?
europea ha fatto luce sugli strumenti che i Corte di giustizia europea del 13 maggio Sicuramente deve essere rispettato il
cittadini possono utilizzare nel caso in cui 2014. Con essa è stato stabilito un criterio dell’essenzialità della notizia. In
vogliano chiedere ai motori di ricerca la principio positivo: le persone vengono generale, l’equilibrio tra diritto
cosiddetta “deindicizzazione” di risparmiate da una gogna mediatica, data all’informazione e diritto all’oblio deve
informazioni e dati personali. da notizie non più attuali, che la collettività essere valutato singolarmente, caso per
Il caso specifico faceva riferimento a non deve più necessariamente conoscere. caso. A mio parere non possono esistere
Google. Il colosso di Mountain View Allo stesso tempo offre diversi strumenti regole generiche per valutare i casi di
riproponeva tra le sue pagine la notizia di agli individui che vogliono far valere il diritto all’oblio.
un cittadino spagnolo che in passato aveva proprio diritto all’oblio.
Cosa ci possiamo aspettare dalle future
subìto un pignoramento. Il fatto sbucava In che modo? leggi italiane?

a dimenticare
fuori ogni qualvolta il nome del La sentenza stabilisce, da un lato, che la La strada giusta è quella tracciata dalla
malcapitato veniva digitato su Google. persona può rivolgersi al motore di ricerca Cassazione: non eliminare dal web le
Con una sentenza destinata a rimanere (nel caso specifico della sentenza, a notizie, ma indicizzarle correttamente e
nella storia, la Corte ha stabilito una volta Google) compilando un apposito modulo soprattutto aggiornarle. Dal punto di vista
per tutte che, nell’ambito delle loro per chiedere la deindicizzazione dei propri giornalistico, le redazioni dovrebbero
attività, i motori di ricerca sono dati. A quel punto sta al motore di ricerca rispettare queste regole. Anche i motori di
Rimuovere dati personali e notizie scomode dai motori responsabili del trattamento dei dati valutare se accogliere o meno la richiesta. ricerca però dovrebbero riconoscere e
personali degli utenti. Questi ultimi,
di ricerca è possibile. Nel rispetto dell’interesse pubblico. quindi, possono chiedere che alcuni
Trattandosi di un soggetto commerciale, il
motore di ricerca non è in grado di valutare
rispettare il diritto all’oblio. Il quadro
normativo dell’Unione europea sta già
contenuti vengano eliminati. Ma questa con oggettività giuridica se la rimozione di andando in questa direzione.
rimozione non avviene in automatico: un link lede o no la libertà di informazione.
le richieste degli individui, infatti, devono Per questo motivo la sentenza precisa che Ma è possibile far sparire tutti i nostri dati
ssere dimenticati, sul web, è diritti dell’individuo sul World Wide Web. rispettare un adeguato bilanciamento tra

E
il cittadino può anche rivolgersi al Garante dal web?
un diritto. Capita sempre più Il diritto all’oblio nasce proprio da questa contrapposti diritti e interessi, non ultimo per la protezione dei dati del proprio Stato Con gli attuali strumenti informatici è
spesso di accorgersi che nel esigenza: la scelta di non essere più quello della libertà di espressione e il oppure intraprendere vie legali per difficilissimo e molto improbabile.
mare magnum di internet tracciati su internet, chiedendo ai motori diritto all’informazione degli utenti di chiedere il diritto all’oblio. Nei meandri della rete si cela qualsiasi
sono sparse notizie, foto e di ricerca di non far apparire tra i risultati internet. cosa. Il diritto all’oblio si applica ai motori
dati personali che - magari anche senza notizie sul proprio conto che Ma secondo quali criteri Google e gli altri Il diritto all’oblio si può sposare con la di ricerca, ma spesso i link vengono
volerlo - abbiamo diffuso. E che non appartengono ormai a un lontano passato motori di ricerca possono accogliere o libertà di informazione? rimbalzati sui social network: una
riusciamo a rimuovere, benché lo o che nel tempo hanno avuto delle respingere richieste di rimozione dei dati? Assolutamente sì. Il diritto all’oblio non è cancellazione totale di tutto diventa
desideriamo. Ma da qualche tempo alcuni evoluzioni su cui il web tace. Ad oggi, la presenza di autentici vuoti altro che una cornice, all’interno della quale quindi un’impresa praticamente
paletti normativi, sia a livello italiano che Per dirla con le parole di Stefano Rodotà, il normativi (sia in Italia che in Unione il diritto di cronaca può essere esercitato impossibile.
in Unione europea, stanno timidamente diritto all’oblio rappresenta la scelta di europea) non ci consente di dare una
facendo il loro ingresso per tutelare i “liberarsi dall’oppressione dei ricordi, da risposta certa. Ma andiamo con ordine.

40 Altroconsumo 290 • Marzo 2015 www.altroconsumo.it www.altroconsumo.it Marzo 2015 • 290 Altroconsumo 41
Inchiesta
Come funziona, a cosa si applica europeo. Il vero problema è che la Corte di Garante non ha accolto la richiesta degli richiede di ottenere il diritto all’oblio. a delimitare comportamenti spesso una Carta dei Diritti di Internet (costituita
Innanzitutto, è bene precisare che il Giustizia ha omesso di indicare in maniera interessati, ritenendo che fosse prevalente Tra le altre cose, viene precisato che ogni scorretti perché non ancora presi in su iniziativa della presidente della Camera
diritto all’oblio non riguarda la notizia o il organica e completa su quali basi una l’interesse pubblico della notizia. richiesta deve essere valutata con considerazione dalla legge. Laura Boldrini e presieduta da Stefano
contenuto in sé: questi continuano a richiesta di deindicizzazione possa essere attenzione, e che “se l’interesse pubblico è Rodotà) intendono porre le basi per la
essere accessibili nel sito che li ospita. A accolta. I motori di ricerca, quindi, devono Linee guida per tutti superiore ai diritti del singolo utente, la Per la tutela dell’informazione tutela dei diritti fondamentali di cittadini e
essere rimosso è il collegamento generato valutare caso per caso vari elementi, quali A seguito della sentenza della Corte di rimozione del link non è appropriata”. A prescindere dalle continue evoluzioni utenti su internet.
quando viene digitata una parola chiave ad esempio l’interesse pubblico a Giustizia europea, soltanto Google aveva Le linee guida, inoltre, chiariscono del web, sia dal punto di vista tecnico che Il nostro contributo si è focalizzato anche
(ad esempio il nome e il cognome della conoscere la notizia, il tempo trascorso creato un apposito modulo per le richieste finalmente alcuni punti oscuri. Viene da quello giuridico, bisogna prendere atto sull’art. 10 della bozza di Dichiarazione,
persona a cui si riferisce la notizia) sui dall’avvenimento, l’accuratezza della di rimozione dei link dalle pagine di messo nero su bianco, ad esempio, che che il ruolo svolto da internet e dai motori dedicato al diritto all’oblio. A nostro
motori di ricerca. notizia e la sua rilevanza. ricerca. Ma la musica era destinata a non ci sono basi legali per la pratica di di ricerca nella società attuale non è più avviso, infatti, la tutela della riservatezza
In questo modo, infatti, da una parte viene Se a seguito della richiesta ci si trova cambiare presto: nei mesi scorsi, infatti, avvisare il proprietario del sito quando un quello di vent’anni fa. La loro iniziale in rete non deve essere però considerata al
preservata la possibilità per il pubblico di davanti a un diniego del motore di ricerca, anche Bing e Yahoo! si sono adeguati alla link viene rimosso da un motore di ricerca caratteristica di essere piattaforme di sopra di altri principi fondamentali.
ottenere informazioni ma, allo stesso gli utenti italiani potranno rivolgersi al nuova situazione, creando appositi (cosa che Google faceva spesso), con il neutrali ha avuto nuovi risvolti, dati dalle Anzi: in alcuni casi deve essere compressa,
tempo, non si espone il protagonista della Garante della privacy o all’autorità strumenti per il rispetto del diritto rischio che il contenuto del link venga multiformi attività che hanno via via soprattutto se si scontra con la libertà di
notizia al continuo riproporsi di contenuti giudiziaria (vedi riquadro qui sotto). all’oblio. Un cambio di rotta che sembra inevitabilmente riportato all’attenzione intrapreso e di cui il nostro ordinamento manifestazione del pensiero. Ben venga,
sul suo conto ogni volta che Secondo i dati forniti dal Garante per la essere arrivato al momento giusto. Lo della rete. Viene anche chiarito che il legislativo deve tenere conto. quindi, esercitare il proprio diritto
semplicemente si digita il suo nome e protezione dei dati per la privacy, sono già scorso 26 novembre il gruppo di lavoro diritto all’oblio deve essere applicato in Anche per questo Altroconsumo ha preso all’oblio, purché con esso non vengano
cognome. Da notare che soltanto il diretto pervenute alcune richieste di Articolo 29, che opera all’interno tutte le principali versioni del motore di parte alla stesura della prima bozza della cancellate informazioni importanti oppure
interessato (ovvero la persona cui i dati si deindicizzazione di articoli relativi a dell’Autorità per la protezione dei dati ricerca, comprese quelle “.com”, che sono Dichiarazione dei diritti in internet. Si utili agli utenti di Internet. Anche di
riferiscono) può chiedere la rimozione dei vicende processuali ancora recenti e in personali dell’Unione europea, ha stilato spesso le più diffuse, e non soltanto quelle tratta di un documento di 14 articoli, con il questo parleremo al Ferrara Altroconsumo
risultati di ricerca, e quindi esercitare i alcuni casi non concluse. un documento contenente istruzioni per i locali. quale i dieci parlamentari e i tredici Festival, che si svolgerà dal 22 al 24
diritti che la normativa prevede a livello Per sette dei nove casi presentati, il motori di ricerca su come agevolare chi Piccoli punti fermi, che tuttavia sono utili esperti della Commissione di Studio per maggio. ¬

COME FARE PER FARSI DIMENTICARE A FERRARA PARLIAMO DI DIRITTI IN RETE


Non solo Google: di recente anche altri motori di ricerca, come Bing e Yahoo, si stanno adeguando alle linee guida europee sul diritto
all’oblio. Ecco cosa fare per richiedere l’eliminazione di un link dai risultati delle pagine di un motore di ricerca.

MODULO PER LA RIMOZIONE VALUTAZIONE DELLA RICHIESTA RICORSO AL GARANTE


Dal 2014 Google ha messo online un Sulla stessa pagina del modulo, Google Nel caso in cui il motore di ricerca non
modulo attraverso il quale è possibile spiega fin da subito che ogni richiesta sarà accolga la richiesta di rimozione del link, gli
richiedere la rimozione di link dalle sue valutata con attenzione e cercando di utenti italiani possono rivolgersi al Garante
pagine. Il modulo può essere scaricato dal “bilanciare i diritti sulla privacy della per la privacy (www.garanteprivacy.it) o
sito support.google.com. persona con il diritto di tutti di conoscere e all’autorità giudiziaria.
Dopo aver selezionato il proprio Paese di distribuire le informazioni”. Se il Garante ritiene fondato il ricorso, può
origine da un elenco, si deve inserire il La Corte di Giustizia, comunque, ha indicato ordinare la cessazione del comportamento
proprio nome e cognome, il rapporto con la alcuni elementi che un motore di ricerca illegittimo indicando le misure necessarie a
persona rappresentata (nel caso in cui sia deve tenere in considerazione in ogni tutela dei diritti dell’interessato e
un avvocato a gestire la pratica) e un richiesta di diritto all’oblio. assegnando un termine per la loro
indirizzo email a cui essere ricontattati. Essi sono l’interesse pubblico a conoscere adozione. Ai tempi di Google, Facebook, Twitter & co. più interessanti legati ai diritti in Internet. sito dedicato. Ad accogliervi ci saranno i
Vanno poi indicati gli indirizzi (URL) per i la notizia, il tempo trascorso Se trascorrono 60 giorni dal ricorso e il una parte importante della nostra vita si è Venite a discuterne con noi, portate le giornalisti, gli esperti e tutto il mondo di
quali viene richiesta la rimozione e spiegare dall’avvenimento, l’accuratezza della Garante non si pronuncia, il ricorso si spostata nello spazio digitale e dipende vostre domande, curiosità, dubbi e Altroconsumo. Come sempre la città tutta
brevemente il motivo della richiesta. Infine notizia e la rilevanza di quest’ultima intende rifiutato. anche dalle informazioni che altri mettono perplessità il 22-23-24 maggio a Ferrara sarà animata dagli eventi in cui abbiamo
è necessario allegare un documento di nell’ambito professionale di appartenenza. Al momento sono alcune decine le in rete. Perché la rete non diventi il luogo alla terza edizione del Festival di coinvolto esperti e personaggi della cultura
identità, per dimostrare di essere la Se esclusi dai motori di ricerca, i contenuti segnalazioni giunte al Garante a seguito dell’oblio dei diritti e per trovare il difficile Altroconsumo. Questo sarà solo uno dei e dello spettacolo: avremo anche diverse
persona interessata. Un modulo simile è pubblicati su internet saranno più difficili da della sentenza della Corte di giustizia equilibrio, per esempio, tra diritto alla dibattiti che animeranno le giornate del degustazioni e mostre aperte fino a sera.
stato adottato anche da Bing, il motore di recuperare. europea sul diritto all’oblio. privacy e diritto all’informazione, portiamo Festival. Trovate tutti gli eventi nel
ricerca di Microsoft. in piazza a Ferrara il dibattito sugli aspetti programma in costante aggiornamento sul www.altroconsumo.it/ferrara

42 Altroconsumo 290 • Marzo 2015 www.altroconsumo.it www.altroconsumo.it Marzo 2015 • 290 Altroconsumo 43
Test

Leggere digitale
supporti necessari: tra lettori e accessori vari la spesa
complessiva è stata tre volte tanto. Il nostro test mo- CONSIGLI D’USO PER CHI HA UN KINDLE
stra che la fiducia degli acquirenti è nel complesso
ben riposta: apparecchi di buona qualità, che fanno Ecco qualche informazione utile per gestire al meglio la propria libreria
il loro mestiere con precisione e affidabilità. digitale.

Leggere fa bene Da anni, ogni volta che facciamo un inviati al kindle. Su ciascuno potete
Nei mesi scorsi parecchi giornali hanno riportato i test sugli ereader, il Kindle di turno effettuare azioni come Eliminarlo
risultati di uno studio scientifico pubblicato dalla ri- ottiene il titolo di Miglior Acquisto o (cosa che non è possibile fare dal
Buona la qualità degli ereader portati in laboratorio. vista Proceedings of the National Academy of Sciences. Migliore del Test. Se in una di queste Kindle), scaricarlo sul pc, rimuovere il
Lo studio ha fatto un po’ di scalpore perché, già a occasioni avete seguito il nostro segnalibro dell’ultima pagina letta. Se
E anche quelli impermeabili in effetti sono risultati a prova d’acqua. partire dal suo titolo, puntava il dito contro gli erea- consiglio di acquisto, o se state per per quel libro è disponibile una
der, attribuendo loro un’influenza negativa sulla qua- seguirlo quest’anno, ecco ora qualche versione aggiornata ciò sarà indicato
lità del sonno. In realtà si trattava di un titolo fuor- consiglio di utilizzo per sfruttare al in questa pagina.
viante, per uno studio che non ha rivelato nulla di meglio l’ereader prodotto da Amazon. Nella sezione I miei dispositivi vedrete
nuovo. Lo studio, infatti, ha preso in considerazione elencati tutti i vostri Kindle: Amazon
n euro a testa. Stando all’associazione la lettura su smartphone e tablet, cioè su apparecchi Tutti gli ebook che avete considera come un Kindle a tutti gli
1 acquistato negli anni su Amazon effetti non solo il lettore, ma anche
editori italiani ammonta a questa picco- che - contrariamente agli ereader - emettono luce ed

U la somma, all’incirca, la spesa media che


gli italiani hanno investito in ebook nel
corso del 2014. Non sono certo numeri
è già risaputo che l’uso di questo tipo di prodotti (così
come della tv) in ore serali può influenzare negativa-
mente il sonno. Purtroppo, dato che sono stati utiliz-
utilizzando il vostro account sono
disponibili anche su qualunque Kindle,
purché sia registrato con lo stesso
l’omonima app installabile su uno
smartphone o tablet. Se per qualche
motivo (ad esempio se l’avete
da far girare la testa, ma quello degli ebook costituisce zati per leggere dei libri, nello studio smartphone e account. Nella pagina principale di un venduto) dovete annullare la
comunque il 4,4% del mercato complessivo dei libri tablet sono stati chiamati anch’essi ereader, confon- Kindle in alto compaiono alcune registrazione di un Kindle è questa la
e resta la principale nota positiva nel panorama edi- dendosi così con gli ereader veri e propri, che invece scritte: cliccando su Dispositivo pagina per farlo.
toriale contemporaneo. A questo si aggiunge una buo- dal punto di vista della luce sono come libri cartacei. visualizzate tutti gli ebook
na notizia recente e cioè che finalmente l’Iva sugli fisicamente contenuti nel Kindle, che La sezione Impostazioni
potete leggere anche in assenza di
3
ebook è stata abbassata, arrivando così allo stesso Scegliere un Kindle consente di scegliere le
livello di quella imposta sui libri cartacei, anche se A primeggiare tra gli ereader sono sempre i Kindle, i collegamento a internet. Cliccando su modalità di pagamento per gli ebook
per il momento questo si sta traducendo solo in un lettori prodotti da Amazon. La scelta dipende, oltre Cloud potete vedere tutti quelli che scaricati, attivare la funzione di
maggior guadagno per gli editori, che in media hanno che dal budget, dalle proprie esigenze. L’ultimo nato, avete acquistato e scaricare quello sincronizzazione (che consente di
mantenuto invariati i prezzi, piuttosto che in un ri- il Kindle Voyage, rispetto ai modelli precedenti ha uno che volete leggere in quel momento. aprire un ebook su un Kindle, leggere
sparmio per i lettori. schermo tattile ancora migliore: risoluzione e contra- fino a una certa pagina, aprire l’app e
Allo stato, non si può escludere che questa decisione, sto sono aumentati, anche se si tratta di vantaggi che, Per una gestione più dettagliata poter partire direttamente da quella
2 della vostra biblioteca dovete pagina). Inoltre potete impostare un
comune a tutti gli editori italiani, possa costituire una alla prova dei fatti, sono assai meno visibili che leg-
violazione delle regole in materia di concorrenza, nel- gendo le specifiche tecniche. Rispetto ai vecchi mo- collegarvi ad Amazon con un pc. indirizzo di posta elettronica per
la forma di un’intesa restrittiva della concorrenza. delli lo schermo del Voyage è anche migliorato dal Inserite le vostre credenziali e dal ciascuno dei vostri Kindle, così da
Per questo motivo abbiamo segnalato la cosa all’Au- punto di vista della scrittura (per prendere appunti o menu in alto a sinistra selezionate Il poter caricare libri o documenti sul
torità garante della concorrenza e del mercato (terre- cercare parole), ma resta comunque poco adatto a chi mio account – I miei contenuti e vostro ereader anche via mail
mo tutti informati sugli sviluppi della vicenda). vuole scrivere molto. Una piacevole novità è la rein- dispositivi. La pagina che aprirete è (dovrete anche impostare gli indirizzi
troduzione del pulsante hardware per girare pagina divisa in tre sezioni. email autorizzati a tale invio: questo
Il calo dell’Iva (bisogna premere la cornice esterna dello schermo). Nella sezione I miei contenuti vedete serve per evitare di ricevere posta
Se gli italiani continuano a sembrare non molto ben C’è anche una funzione di adattamento automatico del- tutti i libri acquistati e i documenti indesiderata).
disposti ad aprire il portafoglio per acquistare libri la luminosità, che però non funziona benissimo: è me-
(elettronici o no), sembrano invece più tranquilli glio disabilitarla e regolare la luminosità a mano. Detto
nell’allentare i cordoni della borsa per acquistare i questo, è un apparecchio caro, i cui plus per molti non
valgono la spesa. Meglio allora i Kindle più economici
e qui la scelta dipende essenzialmente da due fattori:
se vi interessa la possibilità dell’illuminazione, puntate
sul Paperwhite, se no, il Kindle base è di gran lunga
l’ereader con il miglior rapporto tra qualità e prezzo.
Ereader: più dettagli
Nella tabella a pag. 46 ti diamo i dati sintetici che
IL NOSTRO TEST Per chi non vuole un Kindle riassumono i risultati delle nostre prove. Vieni sul
La controindicazione dei Kindle è che legano il loro L’ereader nostro sito per trovare maggiori informazioni.
Gli ereader sono apparecchi l’impermeabilità di alcuni trenta minuti. Dato che, già a hanno passato il test senza proprietario a fare acquisti sulla libreria online di Ama- Più dettagli sui risultati ottenuti da ciascun
dal progresso tecnologico modelli. partire dal nome e dalla problemi, appena usciti zon (che comunque è ben fornita e ha prezzi allineati non disturba apparecchio nelle singole prove del test.
relativamente lento, tant’è che Sono tre i lettori testati che si confezione, puntano molto su dall’immersione li abbiamo a quelli delle librerie concorrenti). Quest’anno il con- il sonno I prezzi di vendita più convenienti nei negozi online.
alcuni dei prodotti già in vantano di essere resistenti questo aspetto per asciugati con un panno ed corrente principale è Tolino, che produce lettori di
vendita l’anno scorso reggono all’acqua e quindi adatti alla differenziarsi dal resto del erano già funzionanti. Il buona fattura, in grado di leggere libri acquistabili su
tranquillamente il passo con spiaggia; in particolare mercato in laboratorio siamo Pocketbook è invece rimasto tutte le altre librerie online: sono distribuiti dalla libre- La possibilità di accostare e confrontare fino a
cinque apparecchi alla volta, per avere una visione di
quelli appena immessi nel dichiarano di essere aderenti andati a verificare la validità di inattivo per tre giorni, passati i ria online IBS e dalla catena Il Libraccio. Chi vuole un
insieme delle caratteristiche e scegliere il più adatto.
mercato. alla specifica IP57, ovvero di quanto sostenuto. quali si è risvegliato e ha ereader impermeabile, per leggerlo con più tranquil-
La principale innovazione di poter resistere all’immersione Tutti e tre risultano ripreso a funzionare lità al mare o nella vasca, ha tre modelli tra cui sceglie-
quest’anno riguarda fino a un metro d’acqua per impermeabili: il Tolino e il Kobo correttamente. re (vedi la tabella), nessuno di Amazon: un altro mo- www.altroconsumo.it/ereader
tivo, questo, per non scegliere un Kindle.

44 Altroconsumo 290 • Marzo 2015 www.altroconsumo.it www.altroconsumo.it Marzo 2015 • 290 Altroconsumo 45
Test

La nostra scelta Ereader

78 78 73 70
AMAZON Kindle AMAZON Kindle TOLINO AMAZON
Voyage WiFi Paperwhite 3G Shine Kindle
189 euro 189 euro 99 euro 59 euro
L’ultimo nato di casa Amazon Il kindle dell’anno scorso, La scelta migliore per chi Il lettore con il miglior
è anche il migliore. ancora validissimo. non vuole un Kindle. rapporto tra qualità e prezzo.

QUALITÀ GLOBALE (su 100)


EREADER PREZZO CARATTERISTICHE RISULTATI
Qualità negozio online
Lettura in piena luce
Pulsanti per girare

Lettura al chiuso
In euro min-max

schermo (pollici)

Caricare un libro
Diagonale dello
(gennaio 2015)

Lettura al buio
Impermeabile

Facilità d’uso
MARCA e modello

Formato file
Prestazioni
Dimensioni

predefinito
di giorno

Comfort
Peso (g)

Batteria
Solidità
pagina

AMAZON Kindle Voyage


189 6 1448 x 1072 179 V A A A C A A B A C A A 78
WIFI
AMAZON Kindle
189 6 1024 x 758 218 A A A C A A B A C B A 78
Paperwhite 3G
TOLINO Vision 2 129 6 1024 x 758 172 V A A A B B A B A B B A 77
AMAZON Kindle
129 6 1024 x 758 208 A A A C A A B A C B A 77
Paperwhite WiFi
TOLINO Shine 99 6 1024 x 758 185 A A B B B A B A B B A 73
KOBO Aura H2O 179 6,7 1430 x 1080 227 V A A A B C B C B B B A 72
AMAZON Kindle 59 6 800 x 600 192 A B n.d. C A A B A C B A 70
POCKETBOOK Aqua 111 - 148 6 800 x 600 171 V V A B n.d. B C A B B A C A 68
KOBO Aura 119 5,9 1024 x 758 173 B A B B C A C C B B A 68

COME LEGGERE LA TABELLA

Prezzi Al momento in cui scriviamo, sciando un dito sullo schermo. Mol- zione che ne consente la lettura al
il Kindle Voyage non è ancora ven- ti trovano più comodo usare appo- buio. Per gli altri servirà un abat jour. Migliore del Test: Ottimo
ottiene i migliori risultati Buono
duto in Italia, il prezzo indicato è siti pulsanti posti nella cornice nelle nostre prove
quello di Amazon.de. Quando usci- esterna. Nel Tolino Vision 2 si può Prestazioni Abbiamo misurato il Accettabile
rà il Voyage è presumibile che il girare pagina con un tocco sul retro tempo che serve per connettersi a Miglior Acquisto: Mediocre
buona qualità e il miglior
prezzo del Paperwhite cali. dell’apparecchio. una rete wifi, ad aprire un ebook, a rapporto con il prezzo Pessimo
girare pagina, a far apparire il menu
Scelta Conveniente:
Pulsante per girare pagina In tutti Lettura al buio Quasi tutti gli erea- delle impostazioni o a tornare alla qualità accettabile, prezzo Qualità buona
gli ereader si può girare pagina stri- der hanno un sistema di illumina- home page. molto vantaggioso

46 Altroconsumo 290 • Marzo 2015 www.altroconsumo.it


Inchiesta

Telefono
Tariffe senza trappole
Le promozioni per la linea di casa, internet incluso, sono tante: ma attenzione
ai costi “imprevisti” dietro l’angolo. Ecco come scovarli e scegliere bene.
elefonate illimitate verso brutte sorprese dopo. Qualche esempio? nell’eventualità peggiore, quella in cui si

T
tutti, navigazione internet 24 Con FastWeb Super Jet non si paga nulla recede dopo un mese dall’attivazione. Non
ore su 24, tutto incluso e a per l’attivazione in promozione, ma se si mancano poi i casi in cui si vuole far
un prezzo stracciato. decide di cambiare fornitore prima di due credere che il prezzo in offerta è “per
A giudicare dalle promozioni anni, bisogna sborsare ben 119 euro. sempre”: non lasciamoci prendere in giro,
sembra un paradiso, ma gli slogan con cui Con Tiscali Tutto Incluso Light se si vuole con i provider niente è “per sempre”,
gli operatori pubblicizzano le loro offerte optare per un altro gestore prima di due eccetto il fatto che possono comunicare, in
per il telefono di casa e internet non anni bisogna restituire la differenza tra il ogni momento, il cambio delle condizioni
dicono tutto. Anzi, dicono solo il meglio: prezzo pieno e quello pagato in contrattuali e quindi anche dei prezzi,
bisogna leggere tra le righe per non avere promozione: fino a 345 euro costringendoci ad accettare la variazione

VALUTIAMO ANCHE LA QUALITÁ


Confrontiamo le tariffe per telefono di casa e internet in base
alla qualità del servizio e non solo in base al prezzo. Per ogni
operatore abbiamo inserito in classifica la tariffa più
conveniente. I prezzi si riferiscono a fine gennaio 2015.

L’OPINIONE DEGLI UTENTI E I TRANELLI


Per giudicare la qualità, ci basiamo sulle nostre indagini
statistiche sulla soddisfazione degli utenti e sulla presenza o
meno di “rischi” come gli alti costi per il recesso anticipato.

www.altroconsumo.it Marzo 2015 • 290 Altroconsumo 47


Inchiesta
- di solito verso l’alto - o a cambiare questa velocità si traduce spesso in offerte tutto più semplice, abbiamo messo a
LA TUA TARIFFA SUL SITO
provider, pagando un costo di
disattivazione. Un balzello, purtroppo
complesse, non facili da capire, che
nascondono delle belle trappole: costi
punto un servizio online sul nostro sito,
che confronta le tante tariffe presenti sul
Quanto ti costa navigare e telefonare?
La classifica
ancora permesso dalla legge, che a tutti gli imprevisti, mancati risparmi, qualità del mercato, segnalando i possibili rischi dal
Qual è la tariffa più adatta a te? Tutte le
effetti ostacola il passaggio ad altri servizio non soddisfacente. Prima di punto di vista dei costi con un “Attento al
risposte sul nostro sito. Impostando le
operatori, esattamente come le penali per scegliere bisognerebbe tenere conto di prezzo”, come si può vedere nella pagina a
tue abitudini di consumo otterrai una
il recesso anticipato abolite nel 2007. tutto questo, ma non è semplice da soli fianco. La classifica che si può ottenere è
classifica di tutte le offerte presenti sul
capire qual è la soluzione con il miglior personalizzata in base alle specifiche
mercato per telefono e internet, oppure
Scegliere bene si può rapporto qualità-prezzo. Senza contare esigenze dell’utente e non tiene conto solo
solo per telefono o solo per internet.
Insomma, nella giungla delle promozioni che ogni offerta può essere più o meno del prezzo, ma anche della qualità del
da un lato si possono avere delle vere conveniente in base alle proprie abitudini servizio. Nel box in basso forniamo un
www.altroconsumo.it/casa-energia/
opportunità di risparmio, con proposte di consumo: fondamentale valutare anche esempio in cui mostriamo le tariffe più
telefono-internet-e-tv-digitale
sempre nuove e vantaggiose; dall’altro, queste prima di scegliere. Per rendere convenienti per due profili di consumo
piuttosto comuni: la soluzione con il
miglior rapporto qualità-prezzo (indicata 1
come “Miglior Acquisto”) - senza rischi di
salassi imprevisti - non è necessariamente
Le migliori offerte per due utenti quella con il costo più basso in assoluto.
Quanto chiami
Ecco le tariffe più convenienti per due utenti-tipo: a fare la differenza è il numero di A cosa fare attenzione
telefonate. Il “Miglior Acquisto” è il prodotto con miglior rapporto-qualità prezzo. Meglio non farsi illudere dai soli costi 2
2)
pubblicizzati dagli operatori o da quelli in
promozione (che spesso durano solo 3
1-2 telefonate al giorno 3-5 telefonate al giorno alcuni mesi): la spesa mensile stimata che
Da 4-6 minuti, 85% verso fissi e 15% Da 4-6 minuti, 85% verso fissi e 15% indichiamo - e che qui si riferisce a fine
verso mobili. Internet adsl illimitato. verso mobili. Internet adsl illimitato. gennaio 2015 (ma sul sito trovi i costi
aggiornati) - include sia il canone mensile
Per ogni tariffa ti diciamo con un punteggio qual è la qualità del servizio, indicandoti anche quali
vantato dai provider, sia il costo al sono i nostri “Miglior Acquisto”, cioè con il miglior rapporto qualità-prezzo e senza rischi di elevati
consumo, cioè quello che si potrebbe costi imprevisti. Per la “spesa stimata al mese” teniamo conto del canone mensile (quello
spendere in più in base al proprio utilizzo, pubblicizzato dall’operatore) e del costo al consumo (cioè quello che spenderai in più in base al tuo
profilo, come lo scatto alla risposta o le telefonate verso cellulari, se non incluse nel canone).
come lo scatto alla risposta o le telefonate
verso cellulari, se non incluse nel canone.
Attenzione anche alla durata delle 1 Puoi personalizzare il tuo profilo
promozioni, quando previste: alla fine
dell’offerta, ci si potrebbe trovare a pagare
indicando quante chiamate fai al giorno,
di quale durata e in quale momento della
giornata, se preferibilmente verso
Tutti i dettagli
un bel po’ in più. Visto che la connessione 3 Cliccando su
telefoni fissi, cellulari o entrambe.
internet è ormai sempre flat (cioè con “Dettagli” avrai
navigazione illimitata), a fare la differenza tutte le informazioni
più importanti su
in bolletta, come si può vedere nel ogni tariffa, come la
WIND INFOSTRADA Absolute Adsl VODAFONE Super Fibra Family confronto tra i due utenti, è il numero di
Cosa cerchi durata della
promozione, la

1
chiamate al giorno: per chi ne fa di più,
1
Spesa stimata al mese Spesa stimata al mese

29 ₣
(attivaz. web) per 6 mesi, velocità di
convengono le tariffe in cui c’è solo il
25,40₣ poi a 44 euro
canone mensile e il traffico è
connessione e tutti i
costi relativi al
canone, al nuovo
completamente gratuito (minuti inclusi e
SIADSL + LINKEM TELECOM Tutto senza scatti alla risposta). La durata media allacciamento, al
Unica + Linkem No Limits Abbonam. cambio operatore o

2 29 ₣
Spesa stimata al mese delle telefonate e il loro orario durante la alla disattivazione.
Spesa stimata al mese

2 28, 16 ₣
per 12 mesi, giornata non varia invece nei due profili Ti spieghiamo anche
poi a 44, 90 euro come fare per
(d’altra parte, in questo momento, è il
attivare la tariffa.
FASTWEB Super Jet mercato stesso a orientarci verso soluzioni
VODAFONE Super Fibra Family a “minuti illimitati”, in cui queste variabili

3 29 ₣
Spesa stimata al mese
non implicano una differenza di prezzo).

3 29 ₣
Spesa stimata al mese per 12 mesi,
Occhio anche al modo in cui si attiva la Presta attenzione, in
per 6 mesi,
poi a 44 euro
WIND INFOSTRADA
poi a 45 euro
tariffa: ad esempio Wind Infostrada
Absolute Adsl ha un canone di 19,95 euro
Attento al prezzo classifica, all’allerta
“Attento al prezzo”:
è lì che ti indichiamo
TELECOM ITALIA Tutto All Inclusive Unlimited per la versione attivata via web, mentre i rischi di un’offerta.

4 29,95 ₣
Spesa stimata al mese Come in questo

4 29 ₣
Spesa stimata al mese per telefono costa molto di più, 34,72 euro.
per 12 mesi, caso: il costo di
Altra cosa degna di nota sono le tariffe attivazione della
poi a 44,90 euro 2 Preferisci una connessione adsl o la
combinate (come nel caso di SIADSL + tariffa è pari a zero
Linkem): si tratta di combinazioni di fibra ottica? Quanto veloce? Con quale in promozione, ma
FASTWEB Super Jet TISCALI Tiscali Tutto Incluso Full gestore? Quanto sei disposto a pagare viene addebitato
offerte che arrivano da due providers per la disattivazione? Puoi raffinare la successivamente se

5 29 ₣ 5
Spesa stimata al mese Spesa stimata al mese diversi e che, soprattutto per profili di ricerca filtrando i risultati in base a si recede prima dei
34,95 ₣
per 12 mesi,
consumo basso, possono risultare tante variabili. due anni.
poi a 45 euro
convenienti; attenzione, però, ai costi di
Miglior Acquisto: buona qualità e il miglior rapporto con il prezzo attivazione e recesso. ¬

48 Altroconsumo 290 • Marzo 2015 www.altroconsumo.it www.altroconsumo.it Marzo 2015 • 290 Altroconsumo 49
Guida

Addio alle tarme


COME SCEGLIERE IL PRODOTTO GIUSTO
Ci sono numerosi prodotti in grado di contrastare le tarme, alcuni naturali, altri insetticidi chimici, con gradi diversi di efficacia.
Entrambi hanno pro e contro ed entrambi possono essere utili nelle giuste circostanze: per questo è importante conoscerli a
fondo e riconoscerli. Tenendo sempre presente, però, che per scoraggiare le tarme non c’è niente di meglio della pulizia.

Non di sola lana. Essenze repellenti Insetticidi


Questi insetti
si cibano di tutte
le fibre naturali,
cotone compreso.
Come mettere
al sicuro armadi
e cassetti.

on ci sono più le tarme di una volta, quello che resta del bozzolo di una larva diventata I prodotti naturali contengono oli essenziali ed estratti di piante Se hai il sospetto che le tarme abbiano già colonizzato il tuo

N
quelle che facevano capolino soltanto adulta». Le larve delle tarme si nutrono solo di fibre e fiori sgraditi alle tarme. In etichetta non hanno una armadio, devi scegliere i prodotti che contengono insetticidi,
con l’arrivo della stagione calda. naturali, principalmente di origine animale, come classificazione precisa: non possono chiamarsi “antitarme”, ma ma non usarli a scopo preventivo. Li riconosci dalla dicitura
Oggi, nel tepore dei nostri apparta- lana, seta e pelliccia, ma in mancanza di queste ul- vengono spesso indicati come prodotti salvalana, per salvare, “antitarme”, “antitarmico”, “tarmicida”..., e soprattutto dal
menti, questi fastidiosi insetti possono time non disdegnano il cotone o altre fibre di origi- proteggere la lana... e indicazioni generiche di questo tipo. fatto che riportano tutti la scritta “presidio medico chirurgico”,
essere attivi tutto l’anno e fare danni anche nella ne vegetale. «Nel loro ambiente naturale vivono nei Le profumazioni più utilizzate a questo scopo sono la lavanda e con il numero di registrazione del ministero della Salute,
stagione invernale. «La vita di questi insetti è legata nidi degli uccelli e in posti dove sono a contatto con l’olio di cedro. I prodotti di questo tipo non sono obbligati a nonché nome e concentrazione del principio attivo utilizzato.
alla temperatura e all’umidità», spiega Piero Crave- gli animali, ecco perché qualunque fibra animale riportare né la concentrazione dell’essenza né il nome del Queste informazioni sono una garanzia del fatto che è stato
di, docente di parassitologia animale all’Università viene riconosciuta come un ambiente favorevole al principio attivo utilizzato. Addirittura possono omettere l’intero presentato un dossier scientifico a supporto dell’efficacia e
cattolica del sacro cuore di Piacenza, «In natura le loro sviluppo», conclude Cravedi. elenco degli ingredienti. della sicurezza del prodotto.
tarme sono più frequenti nel periodo estivo, ma nel- Ma come arrivano nei nostri armadi e come preveni- L’effetto è sostanzialmente repellente: l’odore poco gradito
le abitazioni, grazie alla presenza del riscaldamento, re la loro comparsa? Di solito le tarme entrano nei dovrebbe tenerle lontane, ma l’efficacia di questi prodotti non è COME USARLI IN SICUREZZA
vivono e si riproducono tutto l’anno». nostri armadi attraverso un singolo indumento infet- sufficientemente documentata. I principi attivi più comuni nei prodotti insetticidi sono i
tato, magari un acquisto “vintage” o di seconda mano, piretroidi, che garantiscono il miglior compromesso tra
Vivono al buio ma può anche succedere che entrino dalla finestra POSSONO CONTENERE ALLERGENI sicurezza ed efficacia. Il biocida più diffuso è la trasflutrina,
Questi animali amano stare in ambienti bui e temo- volando, soprattutto se in casa sono presenti cabine Questi prodotti, anche se hanno un impatto minore piuttosto sicura anche per gli animali domestici. Permetrina e
no la luce, per cui difficilmente si fanno vedere e armadio, con ambienti ampi e spesso aperti. sull’ambiente rispetto agli insetticidi, non è detto che siano piretro, invece, sono sostanze più tossiche, soprattutto per i
quando questo succede, se notate qualche farfallina, «Per prevenire danni al nostro guardaroba l’arma completamente innocui, perché possono contenere gatti. La tossicità per le persone è molto bassa, ma possono
il danno è già stato fatto. più efficace è la pulizia degli indumenti a ogni cam- profumazioni allergizzanti (limonene, linalool, coumarin...) essere irritanti per la pelle e le vie respiratorie e pericolosi per
«A creare i classici buchi nei maglioni non sono le bio di stagione», spiega il professore, «basta un pic- scosigliabili alle pelli predisposte a reazioni allergiche. gli ambienti acquatici. Per questo meglio evitarli negli armadi e
tarme adulte, che vivono giusto il tempo per ripro- colo residuo di sudore in un capo indossato anche Molto spesso poi, a discapito delle belle immagini in etichetta, nei cassetti che si trovano in stanza da letto ed è sempre bene
dursi e depositare le uova, ma le loro larve, che per soltanto una volta per attrarre questo insetto: pro- le profumazioni sono sintetiche: ad esempio, è molto raro che il arieggiare i capi che sono entrati a contatto con queste
crescere mangiano le fibre dei nostri vestiti», conti- prio perché abituato a vivere a contatto con gli ani- profumo di lavanda sia naturale. sostanze prima di indossarli di nuovo. Attenzione ai rimedi di
nua Cravedi. «Uno dei segni della colonizzazione mali, ne riconosce l’odore. Prima di acquistarli, puoi provare a farli in casa, con la vera una volta come le palline di naftalina e i cubetti di canfora:
delle tarme, infatti, oltre ai classici buchi, è la pre- Ricordiamoci, inoltre, che le tarme possono attacca- lavanda, o usare le palline di legno di cedro. molto tossici, sono vietati.
senza di piccoli batuffoli bianchi simili a lanugine, re anche i tappeti, per cui è bene proteggere anche

50 Altroconsumo 290 • Marzo 2015 www.altroconsumo.it www.altroconsumo.it Marzo 2015 • 290 Altroconsumo 51
Guida

ORMONI CHE ATTRAGGONO

Tra i vari rimedi antitarme ci sono anche le trappole a Pulire armadi


base di feromoni. Si tratta di foglietti appiccicosi, e vestiti prima
imbevuti di sostanze che riproducono l’odore delle
femmine, che sono in grado di attrarre i maschi delle del cambio
tarme e incollarli sulla loro superficie, evitando che
questi si possano riprodurre.
di stagione è
Un test condotto alcuni anni fa su un prodotto per le fondamentale
tarme alimentari, però, ha dimostrato che le trappole
con feromoni sono in grado di attrarre questi insetti
anche dove non ci sono mai stati. In pratica rischiano
di creare il problema invece di risolverlo. I foglietti
quindi non devono mai essere usati a scopo
preventivo, soprattutto se si tengono spesso le
finestre aperte o se ci sono cabine armadio facilmente
accessibili, ma sono un sistema di monitoraggio di
un’infestazione in atto, utile per verificarne
l’andamento.
Bisogna ricordare, inoltre, che queste trappole non
eliminano le larve responsabili dei buchi sui capi, ma
agiscono solo sulle farfalline adulte.

questi ultimi, se si ripongono nella stagione estiva».


A darci una mano nella dura lotta contro le tarme
troviamo tantissimi prodotti, da semplici repellenti
a base di essenze naturali a veri e propri insetticidi,
che eliminano sia le tarme adulte sia le larve (ne
parliamo nei riquadri in queste pagine), ma gli in-
setticidi sono da riservare soltanto ai casi in cui l’in-
festazione è già avvenuta e non da usare come mi-
sura di prevenzione.
«Ritengo più interessante usare strategie efficaci per
la prevenzione, come appunto il lavaggio degli indu-
menti e degli armadi e l’uso di essenze repellenti,
piuttosto che consigliare un insetticida», sottolinea
Cravedi, «ricordiamoci che di solito gli armadi stan-
no nelle stanze da letto e negli ambienti dove stiamo
più a lungo e, anche se i prodotti in vendita sono
tutti sicuri per l’uomo, hanno comunque un minimo
di tossicità e sono da evitare se non necessari. Inol- La confusione sulle caratteristiche dei prodotti antitarme regna
tre inquinano e alcuni possono essere pericolosi per sovrana e i produttori non sempre chiariscono bene in etichetta il
gli animali domestici». tipo di prodotto. In questo caso, per esempio, il marchio Raid
farebbe pensare a due insetticidi, ma anche il richiamo ai fiori e il
La strategia per tenerle alla larga colore potrebbero far pensare a repellenti naturali. Sveliamo il
Prima di passare alle maniere forti, quindi, ecco cosa mistero: quello a sinistra è un insetticida (la scritta “presidio
fare per prevenire nel modo più efficace le tarme. medico chirurgico” è sul retro) quello a destra un profumatore.
Al momento del cambio di stagione lava bene, con
acqua calda o a secco, i capi che hai indossato prima
di riporli.
I capi che non hai indossato, invece, andrebbero
comunque spazzolati vigorosamente e lasciati ad consulta le schede in queste pagine).
ariaggiare al sole prima di riporli nuovamente. Se hai il sospetto che il tuo armadio sia stato comun-
Adopera sacchetti di plastica e sacche con cerniera que attaccato dalle tarme o vuoi assicurarti di avere
per conservare maglioni, giacche invernali e cap- fatto tutto il possibile per scongiurarne la presenza,
potti. svuotalo e puliscilo con un panno umido impregna-
Aspira bene i tappeti con l’aspirapolvere e arrotola- to di acqua, aceto o bicarbonato o con uno sgrassa-
li in un contenitore chiuso insieme a un prodotto tore a spruzzo, prestando attenzione anche agli an-
antitarme (per sceglierlo con cognizione di causa goli e ai punti più nascosti. ¬

52 Altroconsumo 290 • Marzo 2015 www.altroconsumo.it


SCELTE SICURE

LA SALUTE
VIEN MANGIANDO
E ANCHE
LA LINEA
Dimagrire senza sforzi e in poco
tempo, come promette la pubblicità
sempre più spudorata? Magari.

Abbiamo dedicato un'intera


sezione del nostro sito all'analisi delle
diete più in voga: quasi sempre sono
squilibrate, sconsigliabili, costose.

Sul sito trovi tutti i consigli


per una alimentazione sana ed
economica e puoi scoprire in pochi
clic se sei o no sovrappeso e di
quante calorie hai bisogno ogni
giorno per ritrovare o mantenere il
tuo peso forma. In buona salute.

Tieni d’occhio il tuo peso


vai su altroconsumo.it/dimagrire

I suggerimenti e i giudizi di Altroconsumo sono come sempre indipendenti. Tutti i prodotti


e i servizi che proponiamo sono stati sottoposti alle nostre analisi e ai nostri test comparativi.
Inchiesta

Affidabili
COME LEGGERE LA TABELLA
LA NOSTRA INCHIESTA
Affidabilità Include il Soddisfazione Com-
I piccoli elettrodomestici tutti i Paesi in cui è presente numero di guasti, l’età prende le valutazioni
sono affidabili? Quanto ne sei un’associazione di e la gravità dei proble- soggettive di chi utiliz-
soddisfatto? consumatori del nostro mi riscontrati negli ap- za un elettrodomesti-
gruppo (Belgio, Spagna e parecchi. Più alto è co e prende in conside-
IL QUESTIONARIO Portogallo). Agli intervistati l’indice, maggiore è razione aspetti come il
l’affidabilità del marchio prezzo, l’estetica e
Le classifiche di affidabilità abbiamo chiesto di (il punteggio massimo l’uso.
(quanti guasti, in quanti anni) descrivere anche la durata e è 100). Il verde indica
e soddisfazione che trovate la frequenza di utilizzo. che il giudizio di soddi-
in queste pagine sono frutto In tutto, abbiamo raccolto sfazione è sopra la Sopra la media
delle vostre risposte a un 24.400 testimonianze, di cui media, il grigio nella
questionario spedito ai soci in 9.720 in Italia. media e il nero sotto la Nella media

cose di casa
media.
Sotto la media

All’atto pratico non danno tutti


ASPIRAPOLVERE MIXER A IMMERSIONE MACCHINA PER IL PANE

Soddisfazione
la stessa soddisfazione, ma i guasti

Affidabilità
Il 93% degli intervistati ha in casa Il mixer a immersione è molto Solo un intervistato su cinque
sono rari: ecco la classifica

Soddisfazione

Soddisfazione
MARCA
un aspirapolvere. Nel 44% dei casi diffuso (lo possiede il 70% dei soci). possiede una macchina del pane, e

Affidabilità

Affidabilità
dei piccoli elettrodomestici si tratta di una scopa elettrica, Solo nel 5% dei casi si tratta di un MARCA di questi circa un terzo ne fa un MARCA
mentre i robot sono poco diffusi apparecchio cordless. uso limitato: meno di una volta al
più comuni, stilata da chi li usa. (3%). La maggior parte dei soci usa DYSON 87 91 Un socio su due usa il mixer meno mese. Insomma, non si può dire
l’aspirapolvere una o due volte la MIELE 88 90 di una volta alla settimana. La che sia tra gli elettrodomestici
settimana. La marca più diffusa è marca più diffusa è Braun ed è TEFAL (SEB) 84 97 indispensabili. PANASONIC 87 93
KÄRCHER 83 88
Vorwerk (Folletto). Più della metà anche tra le più apprezzate. BRAUN 84 91 La marca più diffusa è Moulinex, ARIETE 69 92
RAINBOW 89 87
lcuni elettrodomestici sono i ha sostituito il precedente KENWOOD 84 90 ma all’atto pratico è Panasonic DELONGHI 75 89
VORWERK 88 87

A
re della casa, di cui non aspirapolvere entro cinque anni, KRUPS 83 90 quella giudicata meglio. MOULINEX 78 88
principalmente perché non KIRBY 81 86
potremmo fare a meno, PHILIPS 82 91 IMETEC 73 87
come un aspirapolvere o un aspirava più bene. BOSCH 80 86
MOULINEX 81 91 BIFINETT 74 84
ferro da stiro. Altri li PHILIPS 82 85
BOSCH 81 90 SILVERCREST 73 84
abbiamo comprati sull’onda dell’emotività CARREFOUR HOME 71 84
o spinti da amici, per trovarci poi a usarli AEG 79 91 TEFAL 72 83
IROBOT 85 83
molto poco: è il caso delle macchine per il ELECTROLUX 77 92 KENWOOD 74 82
NILFISK 84 83
pane, che gli intervistati di questa ARIETE 77 91 CLATRONIC 69 82
inchiesta confessano di tirare fuori SIEMENS 82 83
CARREFOUR HOME 76 91 CARREFOUR HOME 66 82
dall’armadio neanche una volta al mese. MOULINEX 76 83
Quasi 10mila intervistati italiani ci hanno SEVERIN 73 88 DPE 68 80
SAMSUNG 79 82
confidato quali sono gli elettrodomestici CLATRONIC 71 87 SEVERIN 70 79
ROWENTA 78 82
che danno maggiore soddisfazione e quali PRINCESS 69 70
DAEWOO 73 82
quelli che si rivelano anche più affidabili.
Apprezzamento e soddisfazione non ELECTROLUX 80 81
vanno sempre di pari passo: come potete AEG 78 81
vedere nelle schede in queste pagine, può IMETEC 72 80
succedere di giudicare un robot da cucina
LG 75 79
molto affidabile (in pratica non perde I PROBLEMI PIÙ FREQUENTI I PROBLEMI PIÙ FREQUENTI I PROBLEMI PIÙ FREQUENTI
colpi), ma poi di non esserne troppo DELONGHI 72 79
soddisfatti al momento dell’uso.
14% Rottura dei tubi flessibili
o rigidi
FAGOR
HOOVER
63
75
79
78
3% Perdita di efficacia
delle lame rotanti 10% Danneggiamento della
vaschetta interna
Non tutti sono sicuri PANASONIC 81 77
Al di là di gusti e preferenze, gli
elettrodomestici vanno scelti con 12% Malfunzionamento del
sistema di avvolgimento
NECCHI 73 76
3% Rottura dell’asta
a immersione 8% Rottura del motore
dell’impastatrice
attenzione, possibilmente dopo aver del cavo elettrico BLACK & DECKER 72 74
consultato un test di laboratorio come quelli BLUESKY 67 74

9% 3% 7%
che Altroconsumo fa regolarmente. Le Malfunzionamento ARIETE 68 72 Guasti al motore Il motore gira a vuoto
sorprese non mancano, uno dei più recenti delle spazzole POLTI 71 69 e non impasta
sulle macchine del pane boccia sei modelli
TAURUS 64 66
nelle prove di sicurezza, perché a rischio

54 Altroconsumo 290 • Marzo 2015 www.altroconsumo.it www.altroconsumo.it Marzo 2015 • 290 Altroconsumo 55
Inchiesta
scottature. Eppure risultano formalmente Studiati per invecchiare presto?
in regola, grazie a una scappatoia legale Secondo diversi studi, ad alimentare i FORNI A MICROONDE FERRI DA STIRO ROBOT DA CUCINA
(vedi AC 289, febbraio 2015). nostri acquisti ci si mette anche
l’obsolescenza programmata. Aspirapolvere e ferri Tre soci su quattro hanno acquistato un
forno a microonde. Nel 55% dei casi si
Un ferro da stiro è nel 96% delle case dei
soci. Nel 52% dei casi si tratta di un
Comune anche il robot da cucina,
posseduto dal 58% dei soci. Uno su
Spesso sono un doppione Uno studio realizzato in Germania
Un’altra domanda da farsi prima di conferma che spesso gli elettrodomestici da stiro in media non tratta di un forno con grill. elettrodomestico con caldaia separata. cinque è una planetaria, ovvero
La maggior parte dei soci usa questo La maggior parte dei soci usa il ferro una un’impastatrice utilizzata per preparare
precipitarsi in negozio è se abbiamo non hanno una lunga vita. Molti durano più di 5 anni tipo di forno più di una volta al giorno. La o due volte la settimana. La marca più impasti sia dolci sia salati. La metà dei
veramente bisogno di comprare apparecchi e numerosi oggetti di uso
l’ennesimo elettrodomestico. quotidiano sarebbero programmati dai marca più diffusa è Whirlpool. diffusa è Rowenta. Più della metà dei soci usa il robot da cucina meno di una
Le nostre cucine ne sono sempre più produttori stessi per rompersi soci ha sostituito il precedente ferro volta alla settimana. La marca più diffusa
piene, ci sono quelli indispensabili come velocemente, ma solo dopo la scadenza entro cinque anni, principalmente è Vorwerk (Bimby), la più apprezzata,
frigo e forno, altri che sono ormai entrati del periodo di garanzia (ovvero dopo circa perché non stirava più bene. ma non risulta tra le più affidabili.
nell’uso comune come i forni a microonde due anni dalla data di acquisto). In pratica CAFFÈ IN CAPSULE
e le macchine per il caffè. Infine ci sono le aziende sarebbero colpevoli di creare

Soddisfazione

Soddisfazione
Sodisfazione
tanti altri piccoli apparecchi, come robot un circolo vizioso per cui ci troviamo Il 47% dei soci possiede una macchina

Affidabilità

Affidabilità

Affidabilità
da cucina, impastatrici, macchine del costretti a buttare prima del tempo gli per il caffè. Una volta su quattro si tratta MARCA MARCA MARCA
pane, frullatori e mixer, che spesso si oggetti e a comprarne periodicamente di di un apparecchio che utilizza capsule
trovano sugli scaffali dei grandi nuovi, in modo da alimentare quasi in Nespresso. Tre soci su quattro usano la
magazzini, ma ciò non significa che siano continuo le vendite. Un’accusa molto macchina più di una volta al giorno. La
SEVERIN 76 95 SIEMENS 79 92 TEFAL 82 94
necessari. Le esperienze dei soci pesante, difficile da dimostrare. Gli marca più diffusa è Delonghi.
LG 82 92 SILVERCREST 75 89 KITCHENAID 89 93
raccontate in queste pagine sono un aiuto esperti hanno esaminato comuni prodotti
prezioso per facilitare le scelte di acquisto, di massa, e hanno analizzato le strategie SAMSUNG 84 90 PHILIPS 79 88 ELECTROLUX 80 92

Soddisfazione
anche perché evidenziano l’affidabilità di attraverso le quali i produttori DAEWOO 80 90 BRAUN 77 88 ROWENTA 85 90

Affidabilità
una marca rispetto a un’altra. In più, su pianificherebbero a tavolino MARCA PANASONIC 84 89 TEFAL 79 87 PHILIPS 80 90
www.altroconsumo.it, nella sezione l’invecchiamento precoce. In pratica, le PHILIPS 83 89 AEG 74 87 ARIETE 77 90
“elettrodomestici”, trovi una guida per aziende utilizzerebbero, intenzionalmente
WHIRLPOOL 84 88 ROWENTA 77 85 KENWOOD 84 89
scoprire quali e quanto servono davvero. e su vasta scala, materiali scadenti e
Leggendo la guida online potrai capire se inserirebbero in prodotti o DELONGHI 84 90 BLUESKY 82 88 BLACK & DECKER 71 85 BRAUN 83 88
hai effettivamente bisogno di tanti piccoli elettrodomestici una serie di punti deboli, KRUPS 84 89 MIELE 88 87 BOSCH 76 84 BOSCH 82 88
elettromestici o se puoi sostituirli con in modo che siano destinati a rompersi o COOP 80 89 BIFINETT 83 87 MOULINEX 75 84 SILVERCREST 80 88
qualcos’altro. Ad esempio se possiedi già a usurarsi più rapidamente. ILLY 84 79 SILVERCREST 81 87 LELIT 87 83 AEG 79 88
un robot da cucina potrebbe non servirti Il sospetto è che si cerchi di deteriorare la
LAVAZZA 78 76 CANDY 79 86 HOOVER 74 82 KRUPS 82 87
comprare anche un mixer o uno qualità per massimizzare i profitti. Ai soci
spremiagrumi elettrico. Inoltre ti aiutiamo coinvolti in questa inchiesta abbiamo BIALETTI 69 72 CARREFOUR HOME 76 85 IMETEC 74 80 IMETEC 75 87
a capire cosa offre il mercato e a scegliere chiesto quanti anni sono durati i due SAECO 73 65 SHARP 83 84 JURA 78 79 PRINCESS 71 86
il modello più adatto alle tue esigenze. Ad elettrodomestici più diffusi nelle case, ELECTROLUX 79 84 NOVA 76 79 MOULINEX 79 85
esempio: quando si acquista un mixer, aspirapolvere e ferro da stiro (abbiamo
DELONGHI 78 84 DELONGHI 74 79 VORWERK 90 84
meglio scegliere il modello base o uno scelto questi perché li possiedono
accessoriato? E ancora: che differenze ci praticamente tutti). In entrambi i casi, più MOULINEX 82 80 TERMOZETA 69 78 SIEMENS 78 84
sono tra un normale robot da cucina e il della metà dei soci ha sostituito il BEKO 74 80 ARIETE 70 77
ben più costoso Bimby? E infine: meglio precedente apparecchio entro cinque anni SMEG 75 73 SIMAC 77 76
comprare una bistecchiera elettrica o dall’acquisto, principalmente per un calo CARREFOUR HOME 70 75
direttamente un barbeque elettrico? importante di prestazioni.
SINGER 70 73
Una scelta consapevole aiuta a non Dunque le nuove generazioni di
acquistare oggetti che alla fine occupano elettrodomestici hanno davvero vita POLTI 74 72
spazio e rischiano di essere usati ben breve? Continueremo a verificarlo
poche volte. attraverso i nostri test. ¬

Confronta e scegli I PROBLEMI PIÙ FREQUENTI I PROBLEMI PIÙ FREQUENTI I PROBLEMI PIÙ FREQUENTI I PROBLEMI PIÙ FREQUENTI

Sul sito aggiorniamo con frequenza maggiore che sulla rivista i


risultati dei nostri test, trovi i prezzi sempre aggiornati, sia nei
11% perdite d’acqua
7% Malfunzionamento di tasti
e pulsanti 13% Perdita di acqua dai fori
del vapore della piastra 4% Perdita di efficacia
delle lame rotanti
negozi sia online. Trovi anche i dettagli sulle caratteristiche dei

5% 5% 12% 3%
modelli testati e il parere dei nostri esperti sugli apparecchi più malfunzionamento Guasto al meccanismo di Rilascio di particelle bianche Cattivo funzionamento
recenti. Puoi approfondire anche i risultati dei test, scoprendo le
della pompa rotazione del piatto interno di calcare sui vestiti di tasti e pulsanti
prestazioni di ogni modello nelle singole prove. Insomma, tutto
quello che serve per acquistare un elettrodomestico.

www.altroconsumo.it /elettrodomestici
4% non raggiunge
la temperatura necessaria 4% Malfunzionamento
della porta del forno 11% Piastra danneggiata
o macchiata

56 Altroconsumo 290 • Marzo 2015 www.altroconsumo.it www.altroconsumo.it Marzo 2015 • 290 Altroconsumo 57
Guida

PC per ogni tasca


LE ALTERNATIVE AL PORTATILE WINDOWS

CHROMEBOOK, IL COMPUTER DI GOOGLE


A partire da 200€
È pensato per appoggiarsi ai servizi cloud di Google, che consentono di
salvare e modificare i contenuti in uno "spazio" virtuale online. Il computer
è quindi una sorta di portale per accedere a internet, con poca memoria
Per i semplici usi da ufficio e casalinghi un portatile di livello base è più che interna su cui salvare i documenti, di 16 o 32 GB come quella di molti tablet.
sufficiente e ti fa spendere poco. Sceglilo bene, con un occhio alle alternative. Per essere sempre informato in fatto di tecnologia, Rispetto a questi ultimi, però, i Chromebook hanno uno schermo più
visita il nostro sito. Troverai anche tutti i risultati dei grande (fino a 13-14 pollici), una tastiera, un mouse, porte USB e uscite
nostri test su centinaia di prodotti. video. Nella scelta del prodotto da comprare, tieni pure presente i consigli
qui a fianco, validi anche per i classici pc. Il più economico nel momento in
computer portatili sono ormai i più dif- dere più del necessario e orientarsi su uno di questi www.altroconsumo.it /hi-tech cui scriviamo è HP Chromebook 11-1126GR (198₣ su Amazon).

I
fusi: non solo è possibile portarseli die- pc. È preferibile cambiare strada, invece, e comprare
tro in viaggio o in vacanza, ma sono qualcosa di più sofisticato - e sicuramente più costoso Sceglilo se:
comodi anche in casa visto che occupa- - se le aspettive sono diverse e, ad esempio, si voglio-
no poco spazio, consentendo inoltre di no usare programmi particolarmente pesanti, gioca- Sei sempre connesso e se vuoi
spendere poco. Poche centinaia di euro possono ba- re a videogiochi impegnativi, se si ha bisogno di scher- • Dimensione dello schermo: da valutare bene se non un laptop semplice da gestire e
stare infatti per chi non ha bisogno di macchine su- mi un po' più grandi, di una batteria molto duratura si vuole affaticare eccessivamente la vista o stare trop- configurare, visto che tutto
perevolute e desidera un pc cosiddetto “entry level”: o di apparecchi particolarmente leggeri. po vicini allo schermo per poter leggere. Inoltre, bi- gira online.
piuttosto essenziale nelle sue funzioni, con prestazio- sogna tenere conto del fatto che lo schermo è quello
ni non elevate, ma più che sufficienti per i classici Prestazioni essenziali, valuta altro che influenza le dimensioni di tutto il pc, per cui i Ti trovi bene con le applicazioni
compiti da ufficio e casalinghi, come l’uso della mail, I portatili low cost, spesso, non sono proprio dei pesi Senza troppe computer da soli 11,6 pollici avranno anche tastiere Google (Docs, Gmail, Drive...).
la navigazione online o l’utilizzo di programmi di la-
voro semplici come Office di Windows (il pacchetto
piuma e hanno, in genere, schermi da 13-15 pollici, a
volte di qualità non così elevata. Anche l’estetica pro-
pretese, più piccole e magari prive del tastierino numerico che
di solito si trova sulla destra.
che comprende anche i diffusissimi Word, Excel e babilmente non sarà ricercata, ma ciò che conta - costano anche • Quante e dove sono le porte usb: non devono essere Cerchi la facilità d’uso di un
PowerPoint). Queste macchine hanno, in generale, quando si sceglie un prodotto del genere - è più che mai meno di due (una per il mouse e l'altra per con- tablet senza voler rinunciare
un costo inferiore ai 500 euro e se ne trovano model- altro che soddisfi i propri bisogni di utilizzo, cosa che meno di 300₣ nettere chiavette o hard disk esterni); meglio sarebbe a mouse e tastiera.
li anche a meno di 300 euro (il più economico sul normalmente avviene, senza grosse differenze tra un averne almeno una per lato, per evitare problemi nel
mercato, nel momento in cui scriviamo, è un compu- modello e l'altro nel livello delle prestazioni. Per orien- caso in cui si inseriscano due dispositivi contempo-
ter HP 250 G3, venduto a 229 euro su Amazon). Se tarsi nella giungla dei tanti prodotti sul mercato, bi- raneamente.
non si hanno grosse pretese, meglio evitare di spen- sogna stare attenti piuttosto a queste caratteristiche. • Uscite video: non dovrebbe mai mancarne una, in
modo da poter connettere il computer a una televi- TABLET-PC, LA VIA DI MEZZO PIÙ LEGGERA
sione o a un monitor esterno, ad esempio per vedere A partire da 290€
foto o film. Sarebbe ancora meglio se ce ne fossero
Conosciuti anche come tablet ibridi, sono molto simili per forma,
due, una analogica (vga) per gli apparecchi più data-
dimensione e funzionalità a quelli classici, ma spesso sono progettati
ti e una del tipo hdmi o dvi, che è invece compatibile
come un pc, quindi possono far girare un sistema operativo come
con gli ingressi digitali dei televisori più moderni.
Windows 8 (da non confondere con Windows RT, che è la versione per i
• Connessione internet: tutti i portatili, anche i più
tablet semplici). Se hanno un processore Intel o compatibile e Windows 8,
economici, ormai possono connettersi a internet via
uniscono il meglio dei due mondi: portabilità, touchscreen, possibilità di far
wifi, cioè senza fili; da tenere presente che però la
girare programmi da pc e, spesso, una tastiera separabile con touchpad). Il
presenza di una porta ethernet potrebbe essere utile
modello più economico, nel momento in cui scriviamo, è Asus Transformer
per connettersi tramite cavo a un modem adsl che
Book TA100TA 32GB (da 285 ₣).
non faccia anche da router. Alcuni prodotti hanno
anche un modem interno 3G o 4G, ma si tratta di fun- Sceglilo se:
zionalità ancora poco diffuse e sicuramente più co-
stose, comunque non fondamentali; c'è sempre, in-
fatti, la classica ed economica chiavetta umts, che può Hai bisogno di un pc il più
essere una buona soluzione per connettersi ogni vol- piccolo e leggero possibile.
ta che si ha bisogno, anche in assenza di wifi.
• Durata della batteria: se si usa il pc per molte ore
lontani da una presa, può essere fondamentale come La mancanza di un mouse e di
parametro da valutare, senza aspettarsi troppo. una tastiera di buone
Da considerare che ci sono anche delle buone alter- dimensioni non è un problema.
native al classico pc, valide soprattutto se si hanno
esigenze particolari: ne parliamo qui a fianco. Il clas-
sico portatile con Windows resta comunque la scelta Ti trovi bene anche a utilizzare
migliore, se si considera indispensabile usare pro- il touchscreen.
grammi sotto questo sistema operativo, se si ha spes-
so necessità di usare il computer disconnessi da in-
ternet e, infine, se si ha bisogno di un dispositivo con
un hard disk capiente o di un lettore dvd. ¬

58 Altroconsumo 290 • Marzo 2015 www.altroconsumo.it www.altroconsumo.it Marzo 2015 • 290 Altroconsumo 59
Consigli concreti basati sulle vostre richieste

Compagni di merenda
C
ontinuano le sessioni con i no-
IL NOSTRO stri esperti, che rispondono
Frutta, frutta, frutta
ESPERTO online in tempo reale sui so- VIA I DUBBI
Esperta di cial network o tramite email. Questa D. Frutta fresca come banane,
volta a chiarire i vostri dubbi è stata mele, arance, pere, kiwi, ma
alimentazione
anche frutta secca come uva
Olio di palma dovunque
ANTONELLA una delle nostre esperte di alimenta- Perché ogni volta che acquisto un
zione, alle prese con il difficile tema passa, mandorle, fichi... E poi
BORROMETI prodotto da forno confezionato ci
dell’equilibrio nutrizionale della spremute, tè, pane e pomodoro:
trovo l’olio di palma?
merenda. Perché, se è vero che lo ci sono tanti modi di fare una
spuntino di metà pomeriggio (gene- merenda sana. Bisogna per forza L’ olio di palma è molto
utilizzato dall’industria
ralmente all’uscita dalla scuola) è un comprare le merendine?
alimentare per le sue
rito irrinunciabile e consolatorio per Equilibrio e calorie Ovviamente no. Gli ingredienti che
caratteristiche tecnologiche
tutti i bambini, è anche un momen- abbiamo in casa ci danno mille spun-
che lo rendono adattissimo alle
to che mette in crisi i genitori. Quali ti per un’alimentazione corretta,
cotture ad alte temperature
<<La giusta sono gli alimenti più appropriati da D. I miei bambini fanno sport senza per forza comprare prodotti
dei prodotti lievitati. Inoltre
merenda è il somministrare? dopo la scuola ma hanno poco pronti. Detto questo, non sempre è
ha un sapore neutro ed è un
cruccio di molti tempo per la merenda. Cosa possibile preparare qualcosa di fre-
grasso piuttosto economico.

Una app per scegliere


genitori. Bisogna Merendine addio? possiamo dare loro prima di sco: l’importante è riuscire a ricono-
L’olio di palma, nel tempo,
trovare un iniziare l’allenamento? scere i prodotti più sani ed equilibrati
ha sostituito l’uso del burro e
compromesso Per un pomeriggio di allenamento da quelli che non lo sono. Attenzione
D. Ho due bambine che delle margarine idrogenate,
tra ciò che piace sportivo, si può optare per una alle calorie anche di alcuni ingredien-
frequentano le scuole elementari entrambi grassi sgraditi ai
e ciò che è merenda sostanziosa intorno alle ti sani come la frutta essiccata, che ha LE NUOVE TECNOLOGIE AL VOSTRO SERVIZIO
e ogni giorno mi trovo in consumatori per la loro
sano» 200 kcal, per esempio pane e molti nutrienti positivi, ma va consu-
difficoltà sulla scelta della Abbiamo sviluppato una app per smartphone che scarsa salubrità. Purtroppo
prosciutto o pane e marmellata. mata con moderazione.
merenda migliore. Come posso però anche l’olio di palma,
Anche una merendina dolce, come permette di controllare la qualità nutrizionale di oltre
conciliare l’esigenza di dar loro pur essendo un grasso di
un plumcake, può andare bene e
origine vegetale, ha una
qualcosa con il giusto equilibrio potrebbe essere abbinata ad un 450 merendine. In più, un dietologo risponde. composizione ricca di acidi
nutrizionale e il loro desiderio di succo di frutta (meglio 100%), se
merendine confezionate? grassi saturi non salutari ed è
l’alimento liquido non dà poi fastidio
Ci sono diverse soluzioni che si pos- poco sostenibile dal punto di
durante gli allenamenti.
ei al supermercato e non sai quale merendina vista ambientale, cosa che gli
sono adottare. La parola chiave è S scegliere? Con la nostra nuova app gratuita per IL NOSTRO ha fatto guadagnare negli anni
“variare” il dolce e il salato (pane e
marmellata, cracker, schiacciatine...) D. La merenda a metà mattina smartphone potrai conoscere “in diretta” calorie ESPERTO una pessima reputazione.
senza per forza negare ogni tanto è consigliata? E quanto deve e qualità nutrizionale di oltre 450 merendine in
Visual designer
una merendina confezionata, a pat- “pesare” sul bilancio energetico? commercio, compresi molti succhi di frutta e le
ELISABETTA
Trasparenza in etichetta
to che non sia troppo calorica - per I nutrizionisti consigliano di fare cin- principali bibite gassate. Sfoglia l’elenco o fotografa il Come faccio a scegliere prodotti
que pasti ogni giorno, comprenden- codice a barre: la app riconoscerà il prodotto e ti darà VERALDI
conoscerne le caratteristiche si può senza olio di palma?
consultare la banca dati sul nostro do quindi anche due spuntini, uno a un commento sulle calorie, la quantità di zucchero e di Fino ad alcuni mesi fa sarebbe
sito o la app con i profili di oltre 450 metà mattina e uno a metà pomerig- grassi di una porzione (in rosso quando sono troppi, in stato quasi impossibile, perché
merendine - e meglio se accompa- gio. Lo spuntino a scuola è giusto, a verde se sono nei limiti corretti). questo grasso era indicato
gnata da frutta o un succo di frutta al patto che non sia troppo pesante.
Normalmente uno spuntino deve
Vuoi partecipare? Non solo: grazie al “merendiario” potrai memorizzare
all’interno della app tutte le merende che hai dato ai tuoi
con la dicitura vaga di “olio o
grasso vegetale”. Da dicembre
100%. L’importante è mantenere un
apporto calorico di 150-180 calorie. rappresentare il 5-10% del fabbiso- Vieni su Facebook bambini nell’arco della settimana. Compilati i cinque 2014, invece, i produttori sono
gno calorico quotidiano, quindi sta- giorni della settimana, il sabato comparirà un giudizio « La grafica di obbligati a specificare il tipo di
re tra le 130 e le 250 kcal. Quello del Se vuoi collaborare a sulle abitudini alimentari della famiglia calcolato su tre questa app è grasso utilizzato nell’elenco
D. Nostra figlia preferisce la pomeriggio dovrebbe essere un po’ questa rubrica, seguici sulla aspetti: equilibrio calorico, presenza sufficiente di frutta molto fresca degli ingredienti e così scegliere
merenda salata e così le diamo più abbondante se è prevista attività nostra pagina Facebook. e varietà nella scelta delle merende. alternative più salutari è ora
e colorata, ma
un po’ di prosciutto cotto. fisica o più leggero se invece è pre- Pubblicheremo sempre nuovi I soci Altroconsumo possono inoltre avere una prima finalmente piuttosto semplice.
anche lineare, per
Facciamo bene? vista una sessione di studio. Anche argomenti su cui puoi chiederci consulenza con un nutrizionista di un noto centro Grazie anche a una petizione
rendere semplice
Il prosciutto cotto fornisce un appor- lo spuntino del mattino deve essere consigli. I nostri esperti medico di Milano. Tutte le informazioni per ottenere contro l’olio di palma che sta
il suo utilizzo. »
to calorico equilibrato, ma sarebbe modulato, in questo caso in funzio- e prenotare la consulenza sono disponibili nell’app
risponderanno in diretta e qui raccogliendo migliaia di firme,
meglio alternarlo con qualche altro ne della prima colazione: se è stata accedendo con le credenziali Altroconsumo o dopo
pubblicheremo le domande molti marchi stanno cambiando
alimento salato per non dare un salu- abbondante allora lo spuntino potrà essersi registrati come soci. L’applicazione è disponibile materia grassa nei loro prodotti.
me tutti i giorni. Perfetti i cracker con
e risposte più interessanti.
essere più leggero. Basterà un frutto dal primo marzo 2015 su tutti gli store per ora per iOs e
qualche pomodorino fresco. e/o un pacchetto di cracker. successivamente anche per Android.

60 Altroconsumo 290 • Marzo 2015 www.altroconsumo.it www.altroconsumo.it Marzo 2015 • 290 Altroconsumo 61
Viva voce
Condividi le tue esperienze. Le tue domande, i nostri consigli

PAGARE SENZA SERVIZIO

Consulenze BACHECA
www.altroconsumo.it/
contattaci
Una linea fantasma facebook.com/altroconsumo

Angelo Fazio
è il canale attraverso il a società Tiscali mi chiede il per la grave inadempienza dell’ope-
quale chiedere informazioni L pagamento di una fattura a mio ratore, che non ha mai offerto il ser-
Le compagnie aeree continuano,
nonostante i richiami e le multe, a
e consulenze online. parere non dovuta”, così ci scriveva vizio venduto. Con fastidiose conse- far pagare “commissioni di
Se preferite chiamarci, gestione” e “spese per
il nostro socio Eduardo Amati nei guenze per il signor Amati, tra l’altro,
ecco quali numeri utilizzare. pagamento con carte di credito”.
primi giorni di gennaio dello scorso che ha dovuto per mesi utilizzare il
Ho prenotato con una compagnia
anno. E aveva ragione. E non solo per cellulare per collegarsi a Internet. spagnola e quelle voci influiscono
Giuridica questa specifica fattura, ma anche Dopo molta insistenza finalmente per il 10% sul totale!
02 69 61 550 per le successive che avrebbe ricevu- riusciamo a ottenere da Tiscali l’an-
dal lunedì al venerdì to. In realtà infatti il socio non è mai nullamento delle fatture insolute.
h. 9/13 -14/18 riuscito a usufruire dei servizi della Il caso del socio è chiuso: lui è sod-
Corrado Giulietti
compagnia telefonica. disfatto, noi anche. ¬
Fiscale Ecco i fatti, come da lui raccontati. A proposito di Trenord ed Expo,
02 69 61 570 “Dopo la sottoscrizione di un con- vorrei segnalarvi una situazione di
dal lunedì al venerdì costante violazione della legge
tratto tutto incluso, linea telefonica antifumo nell’area di passaggio tra
h. 14/17 fissa e adsl, ho subìto il distacco del- la stazione sotterranea della
la linea telefonica fissa (che mi è sta- metropolitana Rho-Fiera e l’area
Economica ta riattivata dopo sei giorni) e quello di accesso ai treni. Ho già
02 69 61 580 Il nostro socio segnalato la cosa all’ATM che ha
della linea adsl, che non mi è stata
dal martedì al giovedì Giorgio Bevilacqua di Milano declinato la responsabilità su altri,
più riattivata, nonostante i fax di sol- ho segnalato al personale di
h. 9/12
lecito e di protesta”. Trenord che dice che è
Dopo diversi mesi in cui la situazione responsabilità del Comune, ho
Farmaci quindi scritto al Comune di Rho

Un altro bonifico
02 69 61 555 non si sblocca e la linea adsl non vie-
che mi rimanda di nuovo a
dal lunedì al venerdì ne attivata, a ottobre il signor Amati Trenord. Ora, questa situazione è
h. 9/13 -14/18 stipula un nuovo contratto con un vergognosa. Il divieto di fumo è
altro operatore; ma a questo punto perfettamente indicato, ma non
Tiscali inizia a mandare fatture per ho mai visto alcun controllo e
“Miglior Acquisto” ovviamente alcuna multa ai
02 69 61 560 INCENTIVIPer ottenere le detrazioni fiscali previste per alcuni lavori il servizio che non è mai stato attiva- trasgressori, come prescritto dalla
dal lunedì al venerdì in casa bisogna pagare il fornitore con un bonifico specifico. to. Il socio ci chiede un aiuto. Nel legge. Come può un cittadino
h. 9/13 -14/18 frattempo alla prima fattura ne segue chiedere la tutela del rispetto della
una seconda, seppur di importo mi- legge e di un luogo pubblico in cui è
Tariffe Rc auto e moto obbligato a passare per prendere
n errore o una disattenzione a pagando quindi due volte la stessa nore.
02 69 61 566 U volte possono costare cari. E il fattura. Il fornitore, così come si era- Interveniamo, contestando queste
un treno?

dal lunedì al venerdì nostro socio lo ha compreso molto no accordati, avrebbe dovuto provve- pretese ingiustificate di pagamento:
h. 9/13 - 14/18 bene. Per non aver utilizzato un bo- Fino al 31 dere in tempi brevi a emettere una il contratto infatti si è risolto proprio
nifico specifico per le agevolazioni nota di credito nei confronti del socio
Tariffe telefoniche fiscali, il signor Giorgio Bevilacqua
dicembre per restituirgli i soldi.
02 69 61 590
non solo ha rischiato di non vedere 2015 puoi Ma ciò non avviene: i tempi iniziano a
dal lunedì al venerdì
riconosciuta la detrazione fiscale che detrarre dilatarsi, le scuse si moltiplicano e le
h. 9/13 -14/18
gli spettava, ma - ben più grave - di raccomandate tornano indietro. Solo
non riavere indietro un bel gruzzolet- il 50% con il nostro aiuto, a distanza di ben un
OLIO: IN QUALE BOTTIGLIA?
to di soldi. Quando infatti il socio ha della spesa anno, il signor Bevilacqua riesce final-
fatto sostituire l’impianto di allarme mente a tornare in possesso dei suoi Da circa sei mesi compro l’olio extravergine le bottiglie di vetro scuro o le lattine. Bisogna
di casa sapeva di aver diritto alle de- soldi. Insomma una disattenzione che Carrefour: nel supermercato dove mi servo poi conservarlo in luogo fresco, asciutto e al
ABBONAMENTI trazioni fiscali previste dalla legge per poteva costargli molto cara. però non è in vendita l’olio 100% italiano, ma riparo dalla luce. Quanto alll’indicazione di origine
gli interventi “volti a prevenire il ri- A chi, come il signor Bevilacqua, ha un olio “ottenuto da oli extra vergini di oliva in etichetta, è obbligatoria. Può essere indicato
Telefono
schio del compimento di atti illeciti fatto o vuole fare lavori in casa consi- dell’Unione Europea”. Che cosa significa? lo Stato da cui arriva il prodotto (es. “Italia”)
02 69 61 520
da parte di terzi” (come l’installazio- gliamo di dare un’occhiata alla nostra Quest’olio è venduto in bottiglie bianche
dal lunedì al venerdì o, anche e più genericamente, “Unione Europea”
ne di grate alle finestre, porte blinda- guida agli incentivi disponibile online
h. 9/13 -14/17 trasparenti: è corretto? se si tratta di un Paese membro. L’indicazione
te e anche appunto l’impianto d’allar- sulnostro sito: vi si spiega che cosa può
Lettera firmata. di origine si riferisce alla zona nella quale le olive
me). Purtroppo però al momento del essere detratto dalla dichiarazione dei
sono state raccolte e in cui si trova il frantoio
pagamento il signor Bevilacqua uti- redditi, chi può beneficiare del bonus
SEDE ASSOCIAZIONE Tutto in regola. Non esiste alcun obbligo sul dove è stato estratto l’olio. Nel caso in cui si
lizza un bonifico normale e non quel- ristrutturazioni e quali documenti sono
tipo di vetro in cui vendere l’olio extravergine tratti di due paesi diversi, entrambi vanno
Altroconsumo lo specifico per le detrazioni. necessari. Il dossier, disponibile per
di oliva: è una scelta del produttore. Dato che riportati sull’etichetta: questo ci consente di
via Valassina 22 Accortosi dello sbaglio e d’accordo tutti i soci, si trova nella sezione del sito
è un prodotto sensibile alla luce, sono meglio effettuare un acquisto più consapevole.
20159 Milano con il fornitore, il giorno successivo “Casa e energia”, nell’area “Comprare
effettua u nuovo bonifico corretto, e vendere casa”. ¬

62 Altroconsumo 290 • Marzo 2015 www.altroconsumo.it www.altroconsumo.it Marzo 2015 • 290 Altroconsumo 63
Viva voce
BOX REGALO
FILO DIRETTO
IL CONCORSO ERRATA CORRIGE
PER I SOCI Un pacchetto o un pacco? Nell’articolo “Profumo di bucato” consigliate per il lavaggio. Qui sotto
Si lava meglio all’estero
Con il nostro concorso, (Altroconsumo 289, febbraio 2015) abbiamo pubblichiamo le indicazioni corrette. I giudizi, Ciao Altroconsumo, mi riferisco
premiamo la tua fedeltà: a n occasione di un importante dato il voucher per pagare l’albergo pubblicato i risultati del test che ha messo i prezzi (anche quelli per dose) sono corretti
tutti i soci sono stati I anniversario, la nostra socia con una data diversa da quella con- alla prova 20 detersivi liquidi universali. Nella quindi non cambiano i risultati e i prodotti
al vostro ultimo test sui detersivi
tabella (pag. 51) ci sono alcune inesattezze indicati come Migliore del Test e Miglior per piatti a mano per segnalarvi
assegnati tre numeri N.M. di Milano ha ricevuto un cofa- cordata. La nostra socia si è di nuovo
personali con i quali, purché nel numero di dosi per confezione e sulle dosi Acquisto. Ci scusiamo con lettori e produttori. quanto segue. Nel corso di un
si sia in regola con l’adesione, netto RegalOne “Tre giorni in Euro- rivolta all’agenzia, chiedendo che la mio recente soggiorno a Londra
si partecipa alle estrazioni pa” (dal prezzo di circa 250 euro), prenotazione fosse corretta, senza ho casualmente usato un
mensili. Vai sul sito che avrebbe dovuto garantire un mai ricevere neanche una risposta. DETERSIVI CARATTERISTICHE comune detersivo per piatti
altroconsumo.it, effettua il soggiorno di due notti per una coppia Non le è quindi restato che richiedere marcato Fairy. Ne bastava una
login e vai alla pagina in una città a scelta tra decine. Pur- il nostro intervento, avvertendo che goccia per lavare le stoviglie per

per lavaggio
confezione
dedicata al concorso: puoi

consigliata
di dosi per
troppo, il ben confezionato pacchet- il caso sarebbe stato pubblicato sulla due persone, quando
visualizzare i tuoi numeri e

numero
ogni mese verificare se hai to si è rivelato molto rapidamente un rivista per mettere in guardia tutti i normalmente qui da noi ne uso

Dose
vero pacco. potenziali acquirenti del bel modo

(ml)
vinto. In palio ci sono molto, ma molto di più. È
videocamere, bici elettriche, Per riuscire a prenotare l’albergo, con cui vengono trattati i clienti Re- possibile che ci sia una tale
smartphone… Per aumentare seguire le istruzioni si è rivelato inu- galOne. E, miracolo, a questo punto DIXAN Classico con Coldzyme 25 66
differenza di qualità con gli
le tue possibilità di vincita tile: dopo svariate telefonate e mail la situazione si è sbloccata: finalmen- DASH Actilift 18 70 analoghi prodotti venduti in
puoi ottenere nuovi numeri cadute nel vuoto, la nostra socia ha te è arrivato un nuovo voucher, e que- ESSELUNGA Detersivo Lavatrice 35 71
aderendo alle nostre Italia?
iniziative che lo prevedono. dovuto prendersi la briga di tornare sta volta con le date giuste. ¬ AUCHAN Marsiglia 35 70 Micaela de Palma
Premio finale, una New Mini al centro commerciale dove era stato ACE Detersivo Igienizzante 25 65
Cooper. Dettagli e fatto l’acquisto e chiedere al servizo WINNI’S Naturel 25 60 Forse a dare la sensazione di
regolamento su: clienti che fosse contattata l’agenzia DEXAL (EUROSPIN) Marsiglia 50 80 maggiore efficacia alla socia è
www.altroconsumo.it/ RegalOne, cosa che al centro hanno stato il ruolo importante giocato
BIO PRESTO 4 Agenti scioglimacchia 28 66
imieinumeri provveduto a fare davanti ai suoi oc- dalla durezza dell’acqua. Quando
COOP Marsiglia 30 65
Concorso valido dal chi. “Immaginatevi l’imbarazzo di vengono usati con acque dolci,
COOP Vivi Verde 30 100
4/9/2014 al 6/5/2015. chi mi ha fatto il regalo, racconta la come quella dei paesi
SOLE Bianco Solare 28 67
Montepremi 45.099,66 euro socia, e l’ha visto trasformarsi in un anglosassoni, i tensioattivi
(IVA compresa). incubo: che bella soddisfazione!” FELCE AZZURRA Detersivo profumante 45 66
presenti nei detersivi sono molto
Comunque la nostra socia è stata fi- GENERAL Fresco & Brillante 28 66
più efficaci (specie nella
nalmente contattata dall’agenzia e CHANTECLAIR Marsiglia 26 65 produzione di schiuma) rispetto
ha potuto indicare la città (Berlino) SPUMA DI SCIAMPAGNA Marsiglia con enzimi 33 75 all’uso con acque mediamente
e quindi scegliere nella misera lista SCALA Pino ed Eucalipto 25 75 più dure come quelle italiane. La
(tre alberghi) tra gli alloggi proposti. BOLT Vortice d’Ossigeno 25 65 formulazione di Fairy, dunque,
Ha quindi provveduto a versare altri CARREFOUR al Sapone di Marsiglia 28 66 potrebbe essere simile a quella
70 euro con bonifico per integrare il FORMIL (LIDL) Marsiglia 40 75 italiana, ma usato con un’acqua
cofanetto, dato che desiderava ag- OMINO BIANCO Cuore di Marsiglia 35 75 più dolce l’efficacia percepita dal
giungere un bambino. consumatore è maggiore.
Ma non era finita: l’agenzia le ha man-

CONFRONTA E SCEGLI
IL DUBBIO

Identikit di un sacchetto per la raccolta dell’umido Aspirapolvere a prova di gatto


«Nella mia zona (ndr. Napoli) abbiamo 2002. Per quanto riguarda il costo dei sacchetti da asporto della grande na socia, Cristina Baldo, ci ha chiesto aiuto per scegliere
cominciato la raccolta differenziata. Quali sacchetti, il prezzo di quelli distribuiti dalla distribuzione (quelli che danno alla cassa, U un’aspirapolvere. “Ho problemi di allergia e gatti in casa
sono le caratteristiche che devono avere Rajapack è abbastanza allineato ai prezzi il costo medio è € 0,10), facendo (nonostante l’allergia) - ci scrive - avrei bisogno di un consiglio
i sacchetti per la raccolta dell’umido e di mercato delle confezioni vendute in attenzione perché alcuni piccoli su un’aspirapolvere che abbia una buona capacità aspirante
quanto dovrebbero costare? Quelli della ipermercati e supermercati: anche qui, rivenditori potrebbero distribuire ancora i anche i peli degli animali e informazioni riguardo alla presen-
Rajapack venduti online sono più infatti, può trovare confezioni con più vecchi sacchetti in polietilene, non za del sacco o meno”.
economici? Si possono usare le buste dei sacchetti (10, 15, 20) generalmente con compostabili. Abbiamo pubblicato un test sugli aspirapolvere (AC 282, giugno
supermercati ?». capacità di 10 litri (misure 42x45). 2014), consultabile anche online per chi è socio. Per trovare i
P. R. Attenzione però alle spese di spedizione modelli testati più di recente basta andare sulnostro sito nel
applicate dalla ditta, piuttosto care. nostro servizio online “Confronta e Scegli”. Gli aspirapolvere
■ Sui sacchetti deve essere presente In alternativa suggeriamo di effettuare che tolgono meglio i peli di gatto sono quelli che hanno i giu-
anzitutto l’indicazione che il sacchetto è una ricerca sulle piattaforme di shopping dizi migliori nella prova “Rimozione fibre da tappeto”. Per la
compostabile (solo la scritta online, dove la scelta è decisamente polvere, si può scegliere tra i modelli che hanno un giudizio
biodegradabile non è sufficiente) e il logo ampia e i costi di spedizione più alto nel test “Riemissione polvere”: in questo caso poi è da
di conformità alla norma UNI EN 13432- convenienti. Oppure, può usare i considerare che i modelli con il sacco aiutano a diminuire il
contatto con la polvere al momento dello svuotamento. ¬

64 Altroconsumo 290 • Marzo 2015 www.altroconsumo.it www.altroconsumo.it Marzo 2015 • 290 Altroconsumo 65
Viva voce
CONTRIBUTI REGIONALI

Scelte sicure Sulla fattura della bici


Per farti risparmiare sugli acquisti e offrirti un
trattamento vantaggioso su utenze domestiche e
assicurazioni, contrattiamo condizioni di favore “H o acquistato una bicicletta elet-
trica a pedalata assistita - ci rac-
che lecita: interveniamo, ribadendolo
a Privalia. Nel giro di breve la fattura
con i migliori operatori del mercato, rimanendo
conta Fabrizio Salucci - e contestual- viene rimandata con l’indicazione e
totalmente indipendenti. mente all’acquisto ho prontamente il signor Salucci può finalmente acce-
LA TUA ASSICURAZIONE richiesto che nella fattura venissero dere al contributo regionale. ¬
Rc Auto e Rc Moto inseriti oltre alle “normali” informa-
Tariffe personalizzate sulle polizze Rc auto, zioni, due dettagli, necessari per ot-
Rc moto e Rischi diversi auto e moto. tenere un contributo per l’acquisto
GENIALLOYD Info: 800-999.999 di questa bici secondo quanto stabili-
ZURICH CONNECT Info: 848-585.032 to dal regolamento della mia Regione,
Viaggi Friuli Venezia Giulia”.
EUROP ASSISTANCE Polizza Viaggi Nostop Vacanza Nello specifico, il socio ha chiesto al
scontata del 20% per viaggi in Italia e all’estero. rivenditore di inserire in fattura sem-
Info: www.europassistance.it o 800-443.322 plicemente il numero di telaio della
bici e la dichiarazione che questa non
I TUOI SOLDI supera il 25 watt di potenza. “Solo
Carta di credito Altroconsumo dopo averli minacciati di fare ricorso
Restituzione dello 0,2% dei soldi spesi; non devi al vostro aiuto, Privalia ha ceduto in
cambiare banca né aprire un nuovo conto. parte, concedendomi l’indicazione
Info: 800-663.399 (da telefono fisso) del numero di telaio. Ma non la dichia- Fabrizio Salucci, socio di Sesto
o 015-2434.614 (da estero e cellulare) razione sulla velocità massima della al Reghena (PN)
Conti deposito bici”. La richiesta del socio però è più
ING DIRECT Conto Arancio: + 0,2% lordo sul tasso
d’interesse base. Info: www.ingdirect.it/altroconsumo
o 800-337.337 (nuovi clienti); 800-717.273 (già clienti)
SPARKASSE Conto Dolomiti Flex: + 0,2% lordo sul
tasso d’interesse base. Info: www.dolomitidirekt.it/ PARLIAMO DI MARSIGLIA
altroconsumo.html o 800-378.378
“A rettifica e chiarimento dell’articolo è il frutto di una ricerca accurata, di
Conti correnti apparso nell’inserto “Test Salute” in investimenti ingenti per lo sviluppo del
BCCFORWEB Conto corrente senza spese né allegato alla rivista Altroconsumo del prodotto e la sua formazione è idonea a
bolli e tasso di interesse annuo lordo vantaggioso. mese di ottobre 2014 n. 112 dal titolo garantire le più elevate performance di
Info: www.bccforweb.it/altroconsumo “Cartoline da Marsiglia” in relazione al efficacia, non limitandosi ad acqua e
Vetrina fondi prodotto sgrassatore universale tensioattivi, come erroneamente
FUNDSTORE Imposta di bollo allo 0,10% (invece di “Chanteclair” Realchimica precisa indicato nell’articolo.”
quanto segue:
0,20%) su giacenze medie annue uguali o superiori a - È da ritenersi erronea l’inclusione Ci teniamo a precisare che nell’articolo
10.000 euro. dello sgrassatore universale non viene detto né che il prodotto
Info: www.fundstore.it/altroconsumo.html Chateclair tra quelli asseritamente Chanteclair non è a norma con i
imitativi della c.d. ricetta “originale” requisiti vigenti nè che è pericoloso per
I TUOI ACQUISTI Marsiglia. Lo sgrassatore universale l’ambiente. Nell’articolo, come spesso
I vini dei nostri test a prezzi vantaggiosi Chanteclair indica correttamente e in facciamo, spieghiamo invece ai
VINO.IT, CLUBVINITOP e EVERYWINE I migliori vini grande evidenza in etichetta la dicitura consumatori che dietro a un gesto
dei nostri test a prezzi scontati. Info: vino.it/ “al profumo di Marsiglia” non vantando semplice come spruzzare uno
altroconsumo clubvinitop.it e everywine.biz alcuna altra caratteristica che possa, sgrassatore si nasconde comunque un
direttamente e/o indirettamente , impatto sull’ambiente che non va
I pneumatici dei nostri test a prezzi speciali essere considerata ingannevole per il sottovalutato. Tutti i prodotti per la
PNEUS ONLINE I migliori pneumatici dei nostri test consumatore; detergenza hanno, a causa proprio
scontati del 3%. - Lo sgrassatore Universale della presenza di tensioattivi,
Info: www.pneumatici-pneus-online.it Chanteclair rispetta tutte le normative conservanti e profumi, un impatto più
vigenti a livello comunitario o o meno pesante sull’ambiente. Per la
LA TUA CASA nazionale in tema di impatto nostra valutazione sull’impatto
Analisi dell’acqua e rilevazione del radon ambientale. Non corrisponde dunque a ambientale di Chanteclair abbiamo
Per far analizzare l’acqua o l’aria di casa. verità, ed è qui espressamente fatto riferimento alla scheda tecnica
Info: 02-6961.560 smentita, l’affermazione secondo la del prodotto disponibile online, mentre
Fornitura di elettricità quale lo Sgrassatore Universale l’utilizzo del termine “allergizzante”
Chanteclair avrebbe “un impatto non è stato usato in modo
TRENTA Family Energia Trenta con tariffazione
ambientale negativo”; dispregiativo, ma oggettivo (le leggi
riservata. Info: www.trenta.it o 02-6961.561 - La presenza nel prodotto Sgrassatore vigenti obbligano a elencare in
AGSM ENERGIA Agsm Luce Web con tariffazione Universale Chanteclair di allergeni non etichetta le sostanze ad elevato rischio
riservata e bonus speciale di 40 €. Info: www. equivale in alcun modo a una paventata di allergia). È nostro compito informare
agsmperte.it/altroconsumo.aspx o 02-6961.561 e indimostrata pericolosità del prodotto il consumatore sulla natura degli
per la persona o l’ambiente che è qui ingredienti presenti in un prodotto e,
espressamente smentita; dunque, anche sulle sostanze
www.altroconsumo.it/vantaggi -Lo sgrassatore Universale Chanteclair allergizzanti.

66 Altroconsumo 290 • Marzo 2015 www.altroconsumo.it


INDICE
FONDAZIONE
Test e inchieste degli ultimi mesi
La Fondazione Altroconsumo, riconosciuta nel 2012, ha lo scopo di promuovere il
consumerismo in Italia e a livello internazionale, contribuendo allo sviluppo di una ARGOMENTO NUM. ANNO
società più equilibrata, equa, solidale e rispettosa dei diritti e degli interessi dei A M
cittadini. A tal fine, promuove iniziative, pubblicazioni, ricerche e servizi rivolti ai Acqua, tariffe 288 1/2015 Macchine per caffè 287 12/2014
consumatori e agli utenti di beni e servizi e contribuisce allo sviluppo di un movimento Affittare una stanza in casa 287 12/2014 Macchine per il pane 289 2/2015
di consumatori autorevole, duraturo e indipendente. La Fondazione è socio unico della Automobili Macchine fotografiche reflex 284 9/2014
Altroconsumo Edizioni srl. Presidente: Paolo Martinello consumi ingannevoli 285 10/2014 Microonde, forni 285 10/2014
test “piccole” 288 1/2015
Asciugatrici 285 10/2014 P
Pesticidi in frutta e verdura 284 9/2014
ASSOCIAZIONE Segretario Generale: Luisa Crisigiovanni
Altroconsumo è un’associazione senza Vicesegretario: Marino Melissano B Pneumatici invernali 286 11/2014
Biscotti 285 10/2014
fini di lucro fondata a Milano nel 1973. In Direttore: Luisa Crisigiovanni
Tesoriere: Enzo Passaro
R
piena autonomia e indipendenza, ha
come scopo l’informazione, la difesa e la Consiglio: Valentina Apruzzi, Franca Braga, C Radiatori portatili 286 11/2014
Caldaia, controlli di legge 284 9/2014 Rifiuti, differenziare l’umido 285 10/2014
rappresentanza dei consumatori. Giulia Candiani, Raffaele Cauzzi, Liliana
Car sharing 290 3/2015 Robot da cucina 287 12/2014
È membro della CI (Consumers’ Cantone, Silvia Castronovi, Luisa Crisigiovanni,
Carte fedeltà 286 11/2014
International), di ICRT (International Graziella De Faveri, Andrea Doneda, Letizia
Ghizzi Panizza, Paolo Martinello, Rosanna
Casse altoparlanti per tv 287 12/2014 S
Consumers’ Research and Testing) e del
Cioccolato 287 12/2014 Sgrassatori smacchiatori 289 2/2015
BEUC (Ufficio europeo delle associazioni Massarenti, Francesco Mattana, Marino
Cloud, servizi di 288 1/2015 Smalto per unghie 288 1/2015
di consumatori). Altroconsumo si Melissano, Natalia Milazzo, Giovanni Pessina,
Colle stick 284 9/2014 Smartphone 288 1/2015
finanzia esclusivamente attraverso Marco Pierani, Daniela Nocchieri, Valeria
Coltelli 287 12/2014 Sughi pronti, ragù 288 1/2015
le quote associative. Riccardi, Vincenzo Somma, Lorena Valdicelli.
Computer portatili 290 3/2015 Supermercati, prezzi 284 9/2014

D T
ALTROCONSUMO EDIZIONI S.R.L. Altroconsumo riguardano solo i prodotti
Dentisti, consulenza per i soci 290 3/2015 Tariffe:
Il mensile Altroconsumo, i bimestrali Soldi presi in esame, anche se è possibile trarne
Detersivi piatti 288 1/2015 telefonia mobile 285 10/2014
& Diritti, Test Salute e HiTest, le Guide valutazioni di carattere generale.
Diete 290 3/2015 telefonia fissa 290 3/2015
Pratiche hanno come unico obiettivo
Tarme, come difendersi 290 3/2015
l’informazione e la difesa dei consumatori. Direttore editoriale: Andrea Doneda
Le riviste non contengono pubblicità, né Direttore responsabile: Rosanna E Tablet
Ecoball 286 11/2014 guida all’acquisto 287 12/2014
informazioni pagate o ispirate da Massarenti
Elettrodomestici responsabilità sociale 287 12/2014
produttori e venditori o da gruppi di Redazione: Natalia Milazzo, Marzio Tosi
obsolescenza 285 10/2014 Telefono, affidabilità aziende 284 9/2014
interesse politico e finanziario, a garanzia (capiredattori), Manuela Cervilli, Matteo
affidabilità 290 3/2015 Televisori 286 11/2014
di trasparenza e obiettività dei giudizi. Metta, Beba Minna, Simona Ovadia, Adelia
Energie alternative 285 10/2014 Trapani 289 2/2015
I test comparativi su beni di consumo e Piva (vicecapiservizio), Sonia Sartori,
E-reading 290 3/2015 Trasporti, mobilità 288 1/2015
servizi finanziari e assicurativi sono Stefania Villa.
Etichette alimentari 287 12/2014 Trattato Usa-Ue 288 1/2015
l’elemento che contraddistingue le riviste. Redazione online: Alessandro Sessa
Treni, pendolari 286 11/2014
I laboratori e gli esperti incaricati di (caporedattore), Luca Cartapatti
svolgere le prove sono indipendenti da (vicecaposervizio), Michela Di Mario, F
Roberto Usai. Farmaci, reperibilità 285 10/2014 U
qualsiasi tipo di interesse commerciale.
Fornitori elettricità 288 1/2015 Ultrabook 284 9/2014
Tutti i campioni utilizzati per i test vengono
Frigoriferi 288 1/2015 Uova 290 3/2015
acquistati anonimamente e inviati
Sede nazionale Frullatori a immersione 290 3/2015
direttamente ai laboratori per l’esame.
via Valassina 22 - 20159 Milano. V
I campioni gratuiti vengono rifiutati.
I risultati delle prove condotte da Tel 02/66.89.01 - Fax 02/66.89.02.88 G Vino, grandi rossi 286 11/2014
Garanzia 289 2/2015
Giocattoli, sicurezza 287 12/2014 W
Gioco d’azzardo 290 3/2015 Wifi pubblico 288 1/2015
ABBONAMENTO E QUOTA ASSOCIATIVA
Altroconsumo, Soldi & Diritti e Test Salute sono diffusi solo in abbonamento. I
L’importo dell’abbonamento comprende anche la quota di associazione. Sono soci solo le Impermeabilizzanti 286 11/2014
persone fisiche. Le persone giuridiche possono abbonarsi e accedere ai servizi individuali Inquinamento casa 289 2/2015
forniti dall’associazione. Internet, diritto all’oblio 290 3/2015
Per abbonarsi inviare una lettera a Altroconsumo Edizioni srl - Casella postale 10376 -
20110 Milano oppure collegarsi al sito altroconsumo.it cliccando alla sezione “contattaci”.
Pagamento a mezzo domiciliazione bancaria o carta di credito: questa forma di pagamento
K ARCHIVIO ONLINE
Kebab 289 2/2015 Trovi l’archivio completo di tutti
è indispensabile quando si sceglie la rata trimestrale. In ogni caso, la durata
dell’abbonamento è a tempo indeterminato e le future variazioni di costo verranno L gli articoli di Altroconsumo degli anni
comunicate anticipatamente sulla rivista. Lampadine 286 11/2014 passati, oltre a quelli delle riviste
Garanzia di soddisfazione: se entro 15 giorni dal ricevimento del primo numero della rivista Lavastoviglie 286 11/2014 Test Salute, Soldi&Diritti e HiTest, su
si cambia idea e non si vuole più essere abbonati alle riviste né soci di Altroconsumo, si ha Lavatrici 289 2/2015
diritto di recedere e nulla sarà dovuto. Per esercitare il diritto di recesso basta scrivere una Lavoro, come trovarlo 284 9/2014 www.altroconsumo.it
lettera a: Altroconsumo - Ufficio Abbonamenti - Via Valassina, 22 - 20159 Milano o
collegarsi al sito altroconsumo.it (cliccando sulla voce “contattaci”). In qualsiasi momento
si può recedere dall’abbonamento e dall’associazione con una lettera all’ufficio
Abbonamenti: sarà restituito quanto già pagato per il periodo successivo al recesso.
Guide Pratiche gratuite: le Guide Pratiche sono comprese nell’adesione ad Altroconsumo.
Per riceverle in regalo è necessario essere in regola con la quota di adesione. L’importo di 1,95 TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI
euro relativo alle spese amministrative verrà regolato con le stesse modalità con cui si paga Altroconsumo Edizioni vieta espressamente la riproduzione anche parziale degli articoli
l’adesione ad Altroconsumo. Le Guide possono essere vendute al prezzo indicato in quarta di e dei risultati dei test per fini commerciali e pubblicitari.
copertina e/o inviate in omaggio ai Soci Altroconsumo. Anche la riproduzione degli articoli per fini non pubblicitari deve essere autorizzata per
Per ricevere i numeri arretrati telefonare o scrivere all’Ufficio Abbonamenti. Il costo è pari iscritto dal direttore. Qualsiasi uso e/o riproduzione delle illustrazioni è vietato senza
al doppio del prezzo di copertina. Non è possibile richiedere più di due esemplari dello l’accordo scritto dell’editore.
stesso numero. I dati personali saranno utilizzati da Altroconsumo e/o da terzi da esso
incaricati per la gestione dell’abbonamento e per gli scopi associativi. Verranno trattati
con mezzi informatici e potranno essere, a termini di legge, consultati, modificati, integrati
o cancellati.
QUANTO COSTA
Altroconsumo
Annuale
96 €
Trimestrale
24 €
ALTROCONSUMO EDIZIONI SRL
Sede legale, direzione, redazione e amministrazione: via Valassina 22 - 20159 Milano
Altroconsumo + Soldi&Diritti 141 € 35,25 €
Tel. 02/66.89.01 - Fax 02/66.89.02.88 - Reg. Trib. Milano n. 116 del 8/3/1985
Altroconsumo + Test Salute 142,80 € 35,70 €
Copyright© Altroconsumo - n. 291252 del 30/6/1987
Altroconsumo + Soldi&Diritti + Test Salute 187,80 € 46,95 €
Stampa: Nuovo Istituto Italiano D’arti Grafiche S.p.a. - via Zanica 92, 24126 Bergamo
la quota associativa, compresa nell’abbonamento, DIRETTORE RESPONSABILE: Rosanna Massarenti
è pari a 15,40€ all’anno e 3,85€ al trimestre

www.altroconsumo.it Marzo 2015 • 290 Altroconsumo 67


I TUOI PUNTI
DI FORZA.
Assistenza reclami
Difendiamo i tuoi diritti, ti suggeriamo soluzioni concrete, i tuoi problemi diventano le
nostre battaglie.
Il tuo punto di forza è ricevere sempre un’assistenza completa sui reclami; utili suggerimenti
per contestare una bolletta sbagliata, recedere da un contratto facendo valere i propri
diritti; utilizzare l’App Ora Basta! per far sentire la tua voce, far parte di un gruppo
e contare di più.

Compara e risparmia
Orientiamo i consumatori nelle scelte di ogni giorno, facendoti risparmiare grazie ai test
comparativi.
Il tuo punto di forza è scegliere sempre il prodotto o il servizio con il miglior rapporto qualità/
prezzo. I vantaggi esclusivi, le tariffe agevolate, le convenzioni, i nostri test comparativi,
i calcolatori on line e l’App YouFind sono i tuoi alleati per migliorare la qualità della vita.

80 Avvocati
Siamo sempre al tuo fianco. Che si tratti di prodotti difettosi, multe contestabili
o affittuari morosi, i nostri avvocati hanno la risposta più professionale per te.
Il tuo punto di forza è un team di 80 avvocati pronti ad ascoltare i tuoi problemi e tro-
vare le soluzioni su misura per te. Per far valere i tuoi diritti e risolvere fastidiose grane
quotidiane.

Informazione indipendente
Offriamo sempre informazioni indipendenti e per questo non ospitiamo pubblicità.
Il tuo punto di forza è avere sempre un parere imparziale, chiaro e competente. Ogni
notizia, suggerimento, indicazione hanno come scopo fare il tuo interesse. La nostra
informazione è tutta farina del nostro sacco e non si piega a nessun compromesso.