Sei sulla pagina 1di 13

Aree calde dell’Europa

 Dentro uno stato ci possono essere delle


popolazioni che in contrasto con la
maggioranza per lingua, tradizione, usi e
religione; in queste occasioni si parla di
minoranze etnico- religiose.
Combinazioni culturali
1. Arricchimento
Graecia capta
2. Sostituzione
ferum victorem
3. Fusione cepit

4. Reciproca intolleranza

Santa Sofia – Istanbul:


da chiesa a Moschea America latina
L’Europa dei conflitti etnici e religiosi
 Pensando alla nostra Europa, l’Europa unita, formata
da tanti Paesi, diversi per
 lingua,

 storia,

 cultura

 e religione,

 si crede normale che possano esistere, attriti, dibattiti


o veri e propri scontri tra le diverse Nazioni, ma più
difficile è riflettere sul fatto che all’interno di uno
stesso Stato possano convivere piccole comunità che
si distinguono dalla maggioranza; in questo caso
parliamo, di minoranze etnico-religiose.
Minoranze etnico-religiose
 Dentro uno stato ci possono essere delle
popolazioni che mantengono lingua,
tradizioni, usi e religione differenti; in
queste occasioni si parla di minoranze
etnico- religiose.
 In alcuni Stati queste minoranze si
scontrano con il resto della popolazione.
Irlanda del Nord
 Nel 1922 la Gran Bretagna
diede la libertà a una
buona parte dell’Irlanda
ma non all’Irlanda del
Nord .
 I cattolici dell’ Irlanda del
Nord lottano con attentati
terroristici per ottenere
l’indipendenza.
Sunday bloody sunday
 L?irlanda del Nord, o Ulster, è situata a nord est
«Quando dissi allad’Irlanda,
della Repubblica gente nordirlandese
o Eire, ma
che ero ateo, al
appartenete una donna
Regno Unito.durante la
conferenza
 pur essendo si alzò in piedi
unita alla coronaeinglese,
disse:ha"Si,
una
ma èpopolazione
nel Dio dei eterogenea
Cattolicidal o
punto di vista dei
in quello
religioso e politico
Protestanti che lei non
 la sua maggioranza, crede?" »
di origine anglosassone e di
fede protestante, votò nel 1922Quentin
per rimanereCrisp
« Non territorio inglese,
c'è nulla mentre unaarsenale
nell'intero minoranza
irlandese cattolica vorrebbe un
militare inglese che riesca ad annientare
ricongiungimento con l’Eire.
la resistenza
La minoranza di irlandese
un prigioniero politico
da oltre ottanta anni da
repubblicano che
origine a lotte, noncon
anche vuole
metodicedere; non
terroristici, pur
di raggiungere
possono il ricongiungimento
e non potranno dei due il
mai uccidere
Paesi.
nostro spirito." »
Bobby Sands
Province basche
La
 Leloro cultura
Province originaria
Basche sono una regioneè quella dei pastori
seminomadi. Delconcostume
spagnola che confina la Francia. tradizionale, ancora
usato,
 fannolingua:
Ha una propria parte il berretto (boina) portato
l’euskera.
 La regione regione basca chiede
inclinato sull'orecchio, per l'uomo, e il panno bianco
l’autonomia dalla Spagna.
per la testa (estalchi) per la donna. Assai diffuse le
 L’ ETA ( Organizzazione Separatista
danze (sant,
dei Paesi Baschi )aurescu),
esegue degli alcuni passi delle quali sono
passati
attentati nel linguaggio
terroristici accademico (pas des
in molte zone
della Spagna.
Basques, sant des Basques), eseguite da provetti
ballerini in pittoreschi costumi; fra i Baschi spagnoli
prevalgono le pantomime guerresche (per esempio
il Zortziko); pure diffusi i giochi di forza e
destrezza, come il duello con il bastone, la lotta con
i montoni, la pelota e le sfide poetali.
Il documento fondamentale
dell’ETA giugno 1962: diffusione dei Principi,
testo di costituzione dell'ETA.
 «ETA è un Movimento Rivoluzionario
Basco di liberazione nazionale, creato nella
Resistenza Patriottica e indipendente da
ogni altro partito o organizzazione. ETA
proclama che il popolo basco ha lo stesso
diritto di tutti gli altri popoli all' auto
governo e afferma che, per ottenere questo,
devono essere usati tutti i mezzi più adatti a
seconda delle circostanze storiche. [ ... ]
Eta chiede...
 lo stabilirsi di un regime democratico ed
effettivamente rappresentativo sul piano politico,
socio-economico e culturale.
 La garanzia ferma ed effettiva dei diritti dell'uomo:
libertà d'espressione, di riunione, libertà sindacali,
libertà di culto e di credo religioso.
 Per ETA il pilastro di una società giusta è la
democratizzazione della cultura. ... L'insegnamento
sarà gratuito e obbligatorio sino a 16 anni. [ ... ]
 L'ETA esige per Euskadi la proclamazione
dell'Euskera come unica lingua nazionale.»
Ex Jugoslavia
 Il territorio dei Balcani raggruppava La biblioteca di Sarajevo
un mosaico di popoli (serbi, croati, simboleggia la distruzione della
montenegrini, albanesi, ungheresi, cultura
turchi, sloveni, bulgari, rumeni), di
lingue e religioni diverse: cattolica,
ortodossa e musulmana.
 Alla morte del dittatore Tito le
tensioni si intensificarono anche per
una grave crisi economica.
 Le regioni del nord, Slovenia e
Croazia, più ricche e sviluppate,
cercarono perciò di staccarsi da
quelle più povere del sud.
Cecenia
 La Federazione Russa centri d’infezioni.
 I Ceceni sono una popolazione di religione
islamica.
 La loro guerra per l’indipendenza è iniziata
nel XVIII secolo quando la Russia è
arrivata nel Caucaso.
Corsica
 La Corsica vuole ottenere l’indipendenza
dalla Francia.
 Negli ultimi anni ci sono stati più attentati
terroristici.