Sei sulla pagina 1di 1

La riforma della chiesa

La lotta contro le investiture


La chiesa vive una forte ansia riformatrice, perché si pensa al ritorno della purezza alla povertà e allo
spiritualismo della chiesa delle origini, ormai considerata contaminata dal potere secolare. In alcuni casi il
riformismo confina nell’eresia che viene duramente punita dalla chiesa ufficiale anche per chi ha cercato di
creare una chiesa alternativa a quella romana.

Gli ordini religiosi


La chiesa però e anche un ordine costruttivo perché Per soddisfare il desiderio di spiritualità ed evitare che
sconfini con nell’eresie fondano numerosi ordini religiosi. Nel 11° secolo si diffondono gli ordini monastici e
quello dei cistercenti, inoltre con il fiorire delle città si creano la nascita di nuovi ordinamenti ovvero quello
dei frati predicatori e i domenicani e dei francescani.