Sei sulla pagina 1di 2

LA PRESA DI POSSESSO DELLA PARROCCHIA DI CARAVATE DA PARTE DI DON PAOLO STABILITA PER DOMENICA 3 LUGLIO ALLE ORE 17.00.

COMUNICAZIONI IMPORTANTI CIRCA LE INTENZIONI DELLE SANTE MESSE


1) A partire dal 4 LUGLIO le intenzioni delle Sante Messe del MARTED e del GIOVED che sono gi state fissate nei mesi precedenti verranno applicate nella Santa Messa della Domenica successiva alle ore 10.00. Se ci fossero problemi di date e/o orari, coloro che hanno dato lintenzione sono pregati di rivolgersi a don Paolo. 2) A partire dal 4 LUGLIO a ogni celebrazione della Santa Messa feriale, comprese quella del sabato sera e quelle della Domenica in parrocchia alle ore 10.00 e in San Quirico alle ore 18.00, potranno essere applicate fino a un massimo di 2 intenzioni fra loro distinte. 3) In conseguenza del punto 2, come indicato dalle direttive della nostra Diocesi, lofferta per lintenzione della Santa Messa e che deve essere anticipata, sar: Santa Messa feriale: Euro 15,00; Santa Messa prefestiva e festiva: Euro 20,00.

Foglio informativo parrocchiale ad uscita settimanale. Ciclostilato in proprio ad uso interno.

www.parrocchie.it/brenta/ Parrocchia SS.Vito e Modesto BRENTA

VANGELO (Giovanni 20,19-23) RICEVETE LO SPIRITO SANTO La sera di quel giorno, il primo della settimana, mentre erano chiuse le porte del luogo dove si trovavano i discepoli per timore dei Giudei, venne Ges, stette in mezzo e disse loro: Pace a voi!. Detto questo, mostr loro le mani e il fianco. E i discepoli gioirono al vedere il Signore. Ges disse loro di nuovo: Pace a voi! Come il Padre ha mandato me, anche io mando voi. Detto questo, soffi e disse loro: Ricevete lo Spirito Santo. A coloro a cui perdonerete i peccati, saranno perdonati; a coloro a cui non perdonerete, non saranno perdonati. La sera di quello stesso giorno. Giovanni, scrivendo il suo Vangelo nella tarda et, ricco di tutta l'esperienza mistica di pi di 60 anni, con l'annotazione del primo giorno dopo il sabato (cio la domenica, o giorno del Signore), invita i credenti a rifare lesperienza pasquale dei primi testimoni, nelle loro riunioni eucaristiche. Anche se le loro assemblee sono clandestine per paura della polizia imperiale, nella loro liturgia essi rivivono il giorno del Signore. Ogni domenica Pasqua. Ges si ferm in mezzo a loro ... . Ecco la nuova condizione esistenziale di Ges risorto: Lui, lo stesso di prima della morte, ma anche tutt'altro. il medesimo Ges che fu inchiodato alla croce (per que-

sto mostra le mani e il costato, segni del suo martirio), ma diverso (entra improvvisamente, a porte chiuse). I discepoli passano dal dubbio-sconforto e dal timorepaura alla pace e alla gioia. In ogni assemblea domenicale, alla santa Messa, noi dobbiamo rivivere quella prima sera di Pasqua: Ges in mezzo a noi. Come il Padre ha mandato me ... . Con pochissime parole, Giovanni mette le basi di una teologia della Chiesa: nata dalle tre divine Persone (Padre, Figlio e Spirito Santo), la Chiesa deve rifletterne la misteriosa unit. I discepoli sono inviati nel mondo a diffonderne il messaggio. Linvio in missione esige lappartenenza a questa unit ed esige un'anima trinitaria; ma questo lo si pu ottenere solo attraverso una costante comunione con il Risorto, per mezzo dello Spirito Santo, che il soffio stesso di Ges. Comunione e evangelizzazione sono inseparabili. Alit su di loro. C' un legame strettissimo tra lo Spirito Santo e la Chiesa, che ben espresso nel Credo o Simbolo degli Apostoli: Credo nello Spirito Santo, la santa Chiesa cattolica, la comunione dei santi, la remissione dei peccati. Attraverso lo Spirito Santo, il Signore Ges rimane presente e agisce tra gli uomini per vivere con loro una nuova storia in un mondo nuovo. A chi rimetterete i peccati saranno rimessi. In maniera esplicita il dono dello

Pag. - 4 -

Pag. - 1 -

Spirito Santo fatto alla Chiesa perch possa cancellare i peccati. La riconciliazione al centro dell'evangelizzazione. Pietro, nel discorso di Pentecoste, stabilisce il legame tra l'effusione dello Spirito Santo e il perdono di Dio: Pentitevi. Ciascuno si faccia battezzare per la remissione dei peccati e poi riceverete

il dono dello Spirito Santo (At 2,38). Alla Beata Elena Guerra, Ges rivel che un tempo manifest agli uomini il suo Sacro Cuore; ora vuole manifestare il suo Spirito Santo.

AVVISI
A PARTIRE DA LUNED 4 LUGLIO
SANTE MESSE
giorno parrocchia ora chiesa

PARROCCHIA DEI SANTI VITO E MODESTO - BRENTA calendario liturgico dal 13 al 19 giugno 2011 LUN 13 memoria SANTANTONIO di PADOVA
Parrocchia ore 18.00 S. Messa def.to MARTIGNONI ENRICO rito di benedizione del pane

LUNED

Brenta Caravate Brenta Caravate Brenta Caravate Brenta Caravate Brenta Caravate Brenta Caravate

18.00 9.00 18.00 9.00 18.00 18.00

Parrocchiale SantAgostino Parrocchiale SantAgostino Parrocchiale Parrocchiale


(celebrata da un Padre Passionista)

MARTED

MERCOLED MAR 14
Parrocchia ore 18.00 S. Messa def.ti Fam. SONCIN

GIOVED MER 15
Parrocchia ore 18.00 S. Messa def.ti MOLINARI MARIO, MARIA e ZAVERIA

VENERD

GIO 16

Parrocchia

ore 9.00 S. Messa def.ti PUTTILLI ARMANDO, ANGELA e DE PERI ALDO

SABATO

VEN 17

la Santa Messa sospesa

DOMENICA

Brenta

10.00 18.00 8.00 9.30

Parrocchiale San Quirico


(da inizio luglio a fine ottobre)

SAB 18

Parrocchia

ore 18.00 S. Messa def.ti NARDI GIUSEPPE, MARIA ed ELENA

Caravate

SantAgostino
(celebrata da un Padre Passionista)

Santa Maria del Sasso


(celebrata da un Padre Passionista)

DOMENICA 19 GIUGNO: solennit SS. TRINIT (anno A)


San Quirico ore 11.00 S. Messa per lAssociazione L.I.L.T. (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) San Quirico ore 18.00 S. Messa def.ti GARBOSSA GIUSEPPE ed IRENE

11.15

Parrocchiale

Alla ripresa delle varie attivit pastorali della parrocchia, dopo la pausa dei mesi estivi, saranno studiate eventuali altre azioni liturgiche da affidare ai ministri straordinari dellEucaristia.
Pag. - 3 -

Pag. - 2 -