Sei sulla pagina 1di 1

MARTEDÌ 12 APRILE 2011

R LA GAZZETTA DELLO SPORT

SERIE BWIN IL POSTICIPO DELLA 35a


Ruopolo&Bjelanovic ATALANTA
SIENA
CLASSIFICA
SQUADRE PT

70
69
G
35
35
PARTITE
V N P
20
19
10
12
5
4
RETI
F S
47
54
23
25
LE PAGELLE
di RO.PE.

E’ spettacolo Atalanta
NOVARA 59 35 15 14 6 50 28
VARESE
TORINO
58
50
35
35
14
14
16
8
5
13
44
41
26
40
GOZZI SPINGE E CHIUDE
REGGINA
PESCARA
49
48
35
35
12
13
13
9
10
13
37
36
34
37
MANFREDINI OTTIMO
VICENZA 48 35 14 6 15 37 40
MODENA 6,5
Un grandissimo gol di tacco, poi la zampata nel finale LIVORNO
PADOVA
EMPOLI
46
45
45
35
35
35
11
10
10
13
15
15
11
10
10
40
49
38
39
43
34
GUARDALBEN 6 Non è attrezzato per i miracoli.

Il Modena cade: Colantuono in vetta e a +11 sul Novara MODENA


GROSSETO
45
44
35
35
10
11
15
11
10
13
36
38
41
45 h IL MIGLIORE
7 GOZZI
CROTONE 43 35 10 13 12 36 40 Spinge molto, dietro chiude bene.
DAL NOSTRO INVIATO SASSUOLO 41 35 10 11 14 34 38
DIAGOURAGA 6 Prende il palo, in tuffo, nel finale.
ROBERTO PELUCCHI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA
MODENA 1 PIACENZA
CITTADELLA
41
40
35
35
10
9
11
13
14
13
45
39
53
42 PERNA 5,5 Fregato da Ruopolo e Bjelanovic.

MODENAdSe neppure questo ATALANTA 2 ALBINOLEFFE


ASCOLI (-5)
39
37
35
35
10
10
9
12
16
13
42
32
55
41
TAMBURINI 6 Spinge meno di Gozzi.
SIGNORI 6,5 Entra e segna. Meglio di così.
Modena, così ben messo in PORTOGRUARO 37 35 9 10 16 31 47
GIUDIZIO 777
FROSINONE 33 35 7 12 16 36 53 GIAMPÀ 5,5 Un onesto soldatino.
campo e anche coraggioso, è PRIMO TEMPO 0-0
MARCATORI Ruopolo (A) al 2’, Signori TRIESTINA 31 35 5 16 14 27 45 COLUCCI 6,5 Tampona e ragiona. (Cani s.v.)
riuscito a fermare l’Atalanta,
(M) al 34’, Bjelanovic (A) al 43’ s.t.
dubitiamo che da qui alla fine MODENA (4-3-2-1) Guardalben; Gozzi,
RULLO 6,5 Ottimo primo tempo, tira fuori anche un
ci possa riuscire qualcuno. La Diagouraga, Perna, Tamburini (dal 9’ colpo di tacco.
Serie A va in cassaforte grazie s.t. Signori); Giampà, Colucci (dal 47’ MAZZARANI 5 Ha le giocate, le tiene in tasca.
al tocco rapace di Bjelanovic s.t. Cani), Rullo; Mazzarani (dal 23’ s.t.
STANCO 6 Partecipa al tentativo di rimonta.
quando la partita stava per fini- Stanco), Greco; Pasquato. PANCHINA
re come avevano previsto gli Alfonso, Milani, Luisi, Gilioli. ALLENATO- GRECO 6 Utile davanti, Manfredini gli nega il gol.
RE Bergodi.
scommettitori. Un pareggio PASQUATO 6,5 Movimenti intelligenti e lampi di
dato per scontato, ma per nien-
ATALANTA (4-4-2) Consigli; Bellini, Ca-
pelli, Manfredini, Peluso; Ferreira Pin-
PROSSIMO TURNO classe.
Venerdì 15, ore 20.45 LIVORNO-CROTONE (1-2).
te banale, anzi, molto combat- to, Carmona, Padoin, Doni (dal 18’ s.t. Sabato 16, ore 15 ATALANTA-EMPOLI (0-3), CITTADEL- All. BERGODI 6,5 Perde, ma la squadra c’è.
Bonaventura); Ruopolo (dal 38’ s.t. LA-ALBINOLEFFE (3-1), FROSINONE-PADOVA (1-3), GROSSE-
tuto. Ha vinto la squadra più TO-SIENA (1-3), NOVARA-PIACENZA (2-1), PORTOGRUA-
Bjelanovic), Ceravolo (dal 30’ s.t. Del-
attrezzata e più fortunata, che vecchio). PANCHINA Frezzolini, Ferri,
RO-TRIESTINA (0-0), SASSUOLO-VARESE (1-2), VICEN-
ZA-MODENA (1-2). Domenica 17, ore 12.30 ASCOLI-PE- ATALANTA 6,5
eguaglia il suo record di vitto- Troest, Basha. ALLENATORE Colantuo- SCARA (2-1). Lunedì 18, ore 20.45 TORINO-REGGINA (1-1).
rie esterne (8) e che torna in no.
CONSIGLI 6 Non può fare nulla sul gol di Signori.
testa alla classifica a +11 sul BELLINI 6 In sofferenza quando gli tocca Pasquato.
ARBITRO Pinzani di Empoli.
Novara. AMMONITI Padoin (A) per proteste; Ca- CAPELLI 6 Si aggrappa a tutti come un polipo.
pelli (A) per c.n.r.; Greco (M), Colucci LE ALTRE GRANDI MANFREDINI 7 Gran salvataggio in rovesciata su
Capolavoro Colantuono ha per- (M), Bellini (A) e Carmona (A) per g.s. Greco, chiusure tempestive.
so Marilungo nell’ultimo alle- NOTE paganti 5.667, incasso di Il Torino perde
36.639 euro; abbonati 2.765, quota di PELUSO 6 Avvio difficile, poi si scioglie.
namento (contusione alla co- 27.202 euro. Tiri in porta 3 (con 1 pa- Laza e Ogbonna FERREIRA PINTO 6 Segna ancora, ma in fuorigioco.
scia destra), così a fare coppia lo)-3. Tiri fuori 4-1. In fuorigioco 0-2.
con Ruopolo ha piazzato Cera- Angoli 6-6. Recuperi: p.t. 2’, s.t. 5’. Problemi per le grandi di B. Il CARMONA 6,5 Tiene a galla la squadra quando
volo, una zanzara fastidiosa, La prodezza di Francesco Ruopolo, 27 anni MAGNI Torino è in emergenza: patisce.
ma niente più. Bergodi, gio- Lazarevic (distorsione alla PADOIN 6 Gran lavoratore in mezzo al campo.

w
cando con il 4-3-1-2, ha accet- e di tacco, con il colpo dello zione e non ai confini dei caviglia sinistra con stiramento DONI 5,5 Soffocato, anche con le brutte.
tato l’inferiorità numerica sul- scorpione, ha messo in porta playoff. Sorretta dalle giocate del legamento) e Ogbonna
BONAVENTURA 6 Suo l’assist per il 2 1.
le fasce, ma l’Atalanta dalla un gol da fuoriclasse. In quel intelligenti di Pasquato, dall’il- (elongazione alla coscia
spinta di Ferreira Pinto ha momento si è vista un’Atalan- IL RECORD luminata regia di Colucci, dal sinistra) devono star fermi 10 IL MIGLIORE
spremuto poco (un gol giusta- ta più serena, che poi non si è peso offensivo di Greco, dalle giorni e quindi saltano la h 7,5 RUOPOLO
mente annullato per fuorigi- rassegnata al pareggio dopo incursioni di Gozzi, la squadra Reggina. Il Siena invece perde Segna un gol pazzesco, il voto è tutto per quella

18
co), mentre Doni esterno non l’1-1 (meritato) di Signori. Co- di Bergodi ha regalato un pri- il difensore Rossettini per una magia.
è, quindi tende ad accentrarsi. lantuono ha azzeccato il cam- mo tempo decisamente supe- distorsione alla caviglia sinistra:
Per il capitano nerazzurro se- po e Bjelanovic l’ha ripagato riore all’Atalanta, anche se le sono recuperabili Reginaldo, BJELANOVIC 7 La sua unghiata vale la Serie A.
rata di luna storta, il Modena con una rete pesantissima. La serie occasioni da rete sono state in- Brienza, Vergassola, Del CERAVOLO 5,5 Frizzantino quando l’Atalanta va al
l’ha tartassato un po’ e lui si è positiva feriori al gioco prodotto (Gre- Grosso. Sembra invece tutto rimorchio, poi sgasa. (Delvecchio s.v.)
innervosito, e quando Doni si Partita da grande Il Modena in dell’Atalanta, co protagonista). Nella ripre- risolto per Tripoli: l’esterno del All. COLANTUONO 6,5 Bjelanovic è la mossa da Serie
concentra più sulle proteste questo momento sta bene, di che non perde sa è stata brava a credere nella Varese, colpito duro alla A. Fortuna?
che sul gioco, per l’Atalanta testa e di gambe. Questo gli ha dal 26 rimonta e a segnare con Signo- caviglia, si è già ripreso. Parola
non è mai un bel segnale. Do- permesso di approcciarsi alla novembre ri, poi forse ha incassato il 2-1 (Novara) riprende domani o TERNA ARBITRALE PINZANI 5,5 Manca un giallo
po un primo tempo sofferto, la partita come se fosse sullo stes- (0-2 in casa con per la troppa voglia di provare mercoledì dopo la contrattura a a Perna e grazia Greco che, già ammonito, pesta
svolta l’ha data Ruopolo, che so livello dell’Atalanta, come il Livorno) a vincere. Ma per fortuna che un adduttore. un piede a Bonaventura. Vuoto 5,5-Manzini 6
ha raccolto un cross da sinistra se fosse in lotta per la promo- ci sono squadre così.

PRIMA DIVISIONE Il posticipo del girone B


no: al 15’ cross dalla destra di

Barletta blitz con Innocenti Cerone, difesa in controtem-


po, la capocciata di Innocenti
fa secco Paoloni. Che 3’ dopo
GIRONE A
La Cremonese ha esonerato Acori
Benevento, restano i playoff
sventa il raddoppio su conclu-
sione di Lucioni. Il Benevento
barcolla ma sfrutta la chance Adesso l’obiettivo è la salvezza:
dell’immediato 1-1: al 19’ lan- la squadra è affidata a Montorfano
BENEVENTO-BARLETTA 1-2 bia a 4 punti): è la prima scon- GIRONE B cio lungo di Palermo, Clemen-
GIUDIZIO +++ fitta casalinga. Partita sbaglia- SQUADRE PT G V N P RF RS te (11 gol) controlla e insacca CREMONA (g.b.) Leo Acori non è più LA SITUAZIONE
NOCERINA 65 29 19 8 2 45 24 il pallone sgusciato a Frezza.
MARCATORI Innocenti (Ba) al 15’, Clemen- ta già nell’approccio, poi tanti l'allenatore della Cremonese. La Domenica a Salerno e Sorrento
BENEVENTO 52 29 15 7 7 42 31
te (Be) al 19’, Innocenti (Ba) al 47’ p.t.
errori individuali e tattici. Alla L’1-1 non rigenera la squadra società ha deciso l'esonero del c’è un anticipo dei playoff
BENEVENTO (4-2-3-1) Paoloni 6,5; JUVE STABIA 48 29 14 6 9 36 27
fine contestato il tecnico Gal- di Galderisi, che continua a tecnico dopo che la squadra è La classifica nel girone A di Prima
Formiconi 5 (37’ p.t. Pintori 5), Siniscalchi ATLETICO ROMA 47 29 14 5 10 39 29
soffrire l’agilità dei rivali: al precipitata ai margini della zona divisione dopo 29 giornate: Gubbio
5, Signorini 4,5, Palermo 5; Vacca 5, derisi. Meritatissima la vitto- TARANTO 46 29 12 10 7 29 25
playout. Al suo posto Mario
Grauso 6; La Camera 5 (dal 29’ s.t. Zito ria del Barletta, sfrontato e ag- FOGGIA (-2) 44 29 14 4 11 62 49
31’ altra capocciata di Innocen- (-1) p. 58; Sorrento 49; Alessandria
5), Clemente 6, Mounard 5; Bueno s.v. ti (sventa Paoloni), al 35’ Sini- Montorfano, ex difensore e attuale (-2) 45; Salernitana (-5) 43; Verona
(6’ p.t. Evacuo 5). (Corradino, Landaida, gressivo. Decisiva la doppietta SIRACUSA 41 29 12 5 12 25 27 tecnico della Berretti, già alla guida 42; Reggiana 41; Como (-1),
di Innocenti. Tre punti impor- LANCIANO 40 29 9 13 7 25 26 scalchi salva sulla linea. della prima squadra in C2 nel
Pacciardi, D’Anna). All. Galderisi 4,5. Bassano e Lumezzane (-1) 39; Spal
BARLETTA (4-2-3-1) Gabrieli 6; Galeoto LUCCHESE 37 29 10 7 12 35 31 2001-02 e due anni prima vice di
tanti in chiave salvezza. (-1) 37; Spezia (-2) e Ravenna 36;
6,5, Ischia 6, Lucioni 6, Frezza 6; Rajcic BARLETTA 33 29 8 9 12 28 35 Contromosse Galderisi prova a Papadopulo. Il nuovo allenatore Cremonese 35; Pavia 34; Alto
7, Guerri 6,5; Simoncelli 6,5, Cerone 6,5 COSENZA (-5) 32 29 8 13 8 31 31 rimettere in carreggiata il Be- verrà presentato questa mattina. Il Adige 29; Pergocrema (-1) 28;
(dal 29’ s.t. Agnelli 6), Bellomo 6 (dal 38’ La chiave Nel Benevento la de- PISA 32 29 7 11 11 29 37 nevento. Fuori Formiconi, den- suo vice dovrebbe essere Claudio Paganese 25; Monza 24. Così
s.t. Masiero s.v.); Innocenti 7,5. fezione all’ultimo di Bianco in GELA 32 29 8 8 13 27 36 tro Pintori e La Camera arretra- Bencina, adesso allenatore degli domenica (ore 15): Bassano-Como
(Tesoniero, D’Allocco, Lorusso, Maino, mediana viene surrogata da TERNANA (-2) 31 29 8 9 12 22 36 to. Solo un sussulto nel gioco Allievi nazionali. Per la Cremonese (1-0), Lumezzane-Ravenna (1-2),
Margiotta). All. Cari 7,5.
ARBITRO Aureliano di Bologna 6.
Grauso. In attacco Galderisi ANDRIA 29 29 7 8 14 24 32
dei campani (Pintori fuori), è stata una stagione di grandissima Monza-Spezia (0-3), Paganese-
NOTE paganti 3.971, non ci sono lancia Bueno che però si ferma VIAREGGIO 28 29 6 10 13 27 39 difficoltà nonostante l'impegno Cremonese (0-2), Pavia-Gubbio
trafitti prima dell’intervallo an- economico della società per (0-1), Pergocrema-Alto Adige (0-2),
abbonati, incasso di 29.032,20 euro. subito per problemi muscolari FOLIGNO (-3) 27 29 7 9 13 28 35
cora da Innocenti (13 gol):
Espulso Paccardi (dalla panchina) al 21’ costruire prima e rafforzare a Salernitana-Alessandria (1-3),
ed entra Evacuo. Nel Barletta CAVESE (-6) 25 29 7 10 12 25 29
zampata su traversone dalla si- Sorrento-Verona (1-1),
s.t.; ammoniti Galeoto, Clemente, La gennaio la squadra. All'inizio la
Camera, Frezza, Cerone, Mounard e squalificati gli attaccanti Infan- nistra di Frezza. Nella ripresa panchina era stata affidata a Spal-Reggiana (2-0).
Masiero. Angoli 12-3. tino e Rana. Cari rimescola le PROSSIMO TURNO il Benevento si scuote: idee an- Marco Baroni, sostituito dopo 10
carte con gli innesti di Innocen- domenica 17 aprile, ore 15 giornate (3 vittorie, 4 pareggi e 3 SECONDA DIVISIONE
nebbiate, anche se non manca
DAL NOSTRO INVIATO ti e Cerone in avanti e i rientri ATLETICO ROMA-GELA (sabato 16, ore 15) (2-1) sconfitte). L'arrivo di Acori non ha L’Entella si affida a Prina
BARLETTA-FOLIGNO (2-0)
l’orgoglio. Il Barletta è affatica-
NICOLA BERARDINO di Galeoto e Lucioni in difesa. to. Con l’ingresso di Zito, Gal- migliorato la situazione, visto che in CHIAVARI (Ge) (i.v.) Cristiano Bacci,
CAVESE-BENEVENTO (0-1) 19 partite sono state ben 6 le dopo la sconfitta con la Pro Patria,
5 RIPRODUZIONE RISERVATA Il Barletta evita di farsi intrap- COSENZA-ANDRIA (1-1) derisi passa al 3-4-2-1, rampa sconfitte, con 9 pareggi e soltanto non è più l’allenatore dell’Entella
polare: la sua strategia è gioca- LUCCHESE-VIAREGGIO (lunedì 18, ore 20.45) (1-1) per l’assedio finale. Ci prova- 4 successi. Da qui la decisione (Seconda, A). Al suo posto arriva
BENEVENTO dCapitombolo del re a tutto campo. Rajcic fa il NOCERINA-JUVE STABIA (2-2) no Clemente, Evacuo, Signori- della società: l'obiettivo è passato Luca Prina, che ha risolto il
Benevento. Addio primo po- compasso di una manovra che PISA-SIRACUSA (2-2) ni. Ma per i campani è una se- in pochi mesi dalla promozione in B contratto con il Canavese e oggi
sto, salta il progetto di blinda- schizza in profondità. E al pri- TARANTO-LANCIANO (0-0) rataccia e il pari non arriva. E alla salvezza in Prima divisione. dirige il primo allenamento.
re il secondo posto (Juve Sta- mo spiraglio i pugliesi passa- TERNANA-FOGGIA (0-4) la Nocerina può fare festa.