Sei sulla pagina 1di 6

See discussions, stats, and author profiles for this publication at: https://www.researchgate.

net/publication/317232055

Girolamo Mercuriale: un medico, un bibliofilo, uno scienziato, un umanista

Article · June 2016

CITATIONS READS

0 113

1 author:

Andrea Cozza
University of Padova
75 PUBLICATIONS   18 CITATIONS   

SEE PROFILE

Some of the authors of this publication are also working on these related projects:

THESA Project View project

History of medical microbiology, infectious and tropical diseases, pandemics, immunology and vaccination View project

All content following this page was uploaded by Andrea Cozza on 13 July 2017.

The user has requested enhancement of the downloaded file.


ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI VERONA

VERONA
MEDICA
Trimestrale di informazione medica
Trimestrale di informazione medica - anno LI n. 2 GIUGNO 2016 - Sped. in a.p. - 70% - Poste Italiane S.p.A. - op. postale 30032393-002

In questo numero:

Inquinamento atmosferico e salute ............................ pag. 17

Nuovo Regolamento Europeo sui dati personali..... pag. 22

Diagnosi, profilassi e cura sono atti medici ............ pag. 25

Sostituzioni in Medicina Generale:


indagine nella provincia di Verona ........................ pag. 27

2
GIUGNO
2016
SOMMARIO

EDITORIALE
36 Girolamo Mercuriale: un medico, un bibliofilo,
5 118 uno scienziato, un umanista
NOTIZIE DALL’ORDINE OPINIONI
7 Verbali del Consiglio e delle Commissioni 38 Cassazione: rimborso cure efficaci, il 'volo di libertà'
della appropriatezza
ALBO ODONTOIATRI

12 Verbali della Commissione Odontoiatri FNOMCeO

39 I Giovani Medici FNOMCeO plaudono


LETTERE AL DIRETTORE
alla Laurea Abilitante
14 Lettera di solidarietà con i medici del 118
di Bologna, Piacenza e Modena 40 L'impegno della FNOMCeO su appropriatezza,
responsabilità professionale e rapporti
CONVEGNI E CONGRESSI con le professioni sanitarie
16 Convegni e Congressi 42 Elenco nazionale dei medici competenti
e crediti formativi
AGGIORNAMENTO

17 Inquinamento atmosferico e salute: 43 Tutela per il trattamento dei dati sanitari


sintesi del Convegno tenutosi a Verona nell'ambito della c.d. dichiarazione precompilata.
il 14 novembre 2015 Chiarimenti Garante
43 Certificazione per il conseguimento e il rinnovo
PROFESSIONE E LEGGE
della patente di guida
22 Il Nuovo Regolamento Europeo sul trattamento
dei dati personali ENPAM

24 Certificato INAIL e trasmissione telematica. 44 Approvato il Bilancio Consuntivo 2015


Chiarimenti del Ministero della Salute 45 Domande e risposte sui bollettini di Quota A
25 Diagnosi, profilassi e cura sono atti medici
46 Quota A neoabilitati, chiarimenti
ATTUALITÀ dall'Osservatorio Giovani Enpam
26 La Medicina di Famiglia in Olanda ed in Inghilterra LIBRI RICEVUTI
27 Sostituzioni in Medicina Generale e Pediatria 47 Il maglione grigio antracite
di Libera Scelta: un mondo di qualità?
Indagine nella Provincia di Verona e soluzione online 48 Mario Augusto Maieron e Giuseppe Armocida
31 Facoltà di Medicina rumena a Enna, il giudice GIOVANI E PROFESSIONI
boccia il ricorso del Miur: via libera ai corsi
50 S.O.S. - Sostituzioni
STORIA DELLA MEDICINA

32 Mario Artom, un primario di Dermosifilopatia TEMPO LIBERO

da Torino a Verona 51 Chi cerca... trova

ORDINE DEI MEDICI E ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI VR


Nuovo Orario di Apertura
della Segreteria dell’Ordine
Lunedì dalle ore 9,00 alle ore 13,00
Martedì dalle ore 9,00 alle ore 17,00 (CONTINUATO)
Mercoledì dalle ore 9,00 alle ore 13,00
Giovedì dalle ore 9,00 alle ore 17,00 (CONTINUATO)
Venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00
Sabato chiuso

VERONA MEDICA 3
VERONA MEDICA

Trimestrale di informazione medica


Bollettino Ufficiale dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Verona

Anno LI n. 2 GIUGNO 2016

Sped. in a.p. - 70% - Filiale di Verona


Registrazione del Tribunale di Verona
n. 153 del 20/3/1962

ORDINE DEI MEDICI E DEGLI ODONTOIATRI


DELLA PROVINCIA DI VERONA

VERONA - Palazzo Vitruvio Cerdone - Via Locatelli, 1 - 37122 Verona


tel. 045 8006112 / 045 596745 - fax 045 594904
web: www.omceovr.it

Direttore Responsabile
Roberto Mora

Comitato di Redazione
Renzo Bassi, Francesco Bovolin, Giuseppe Costa,
Carlo Marchi, Roberto Mora, Alberto Peroni,
Carlo Matteo Peruzzini, Gelmino Tosi

Consiglio Direttivo
Presidente: Roberto Mora
Vice-Presidente: Carlo Rugiu
Segretario: Lucio Cordioli
Tesoriere: Fabio Marchioretto

Consiglieri
Giorgio Accordini, Francesco Bovolin, Vania Teresa Braga,
Giorgio Carrara, Franco Di Spigno, Fabio Facincani, Roberto Fostini,
Alfredo Guglielmi, Annamaria Molino, Annamaria Musso, Francesco Oreglia,
Carlo Matteo Peruzzini, Claudio Salvatore,

Revisori dei Conti


Giuseppe Costa, Caterina Pastori, Francesco Spangaro

Revisore dei Conti Supplente


Vinicio Danzi

Commissione Odontoiatri
Elena Boscagin, Francesco Bovolin, Francesco Oreglia,
Roberto Pace, Franco Zattoni

Fotocomposizione Videoimpaginazione
e stampa
Girardi Print Factory
Via Maestri del Lavoro, 2 - 37045 Z.I. Legnago (Vr)
tel. 0442 600401
e-mail: info@girardiprintfactory.it

Foto di Copertina
Roberto Mora
– Giugno a Praga –

Inserzioni pubblicitarie sul Bollettino


SPAZIO 1 USCITA 2 USCITE 4 USCITE

1/4 pagina interna (bianco e nero) € 150,00 € 200,00 (totali) € 250,00 (totali)
1/2 pagina interna (bianco e nero) € 400,00 € 300,00 (per uscita) € 250,00 (per uscita)
1 pagina interna (bianco e nero) € 500,00 € 400,00 (per uscita) € 350,00 (per uscita)
2ª e 3ª pagina di copertina (a colori) € 800,00 € 600,00 (per uscita) € 500,00 (per uscita)
4ª pagina di copertina (a colori) € 1000,00 € 800,00 (per uscita) € 600,00 (per uscita)

4 VERONA MEDICA
STORIA DELLA MEDICINA

Girolamo Mercuriale:
un medico, un bibliofilo, uno scienziato,
un umanista
ANDREA COZZA Theodor Zwinger (1533-1588) tanto forlivese. Il De arte gymnastica ancora
Studente in Medicina e Chirurgia, da essere stato non solo un avido oggi attira l’attenzione tanto da essere
interno presso il Gruppo di Medicina collezionista di libri3 ma anche cura- ricordato in occasione dei giochi olim-
Umanistica del Dipartimento di Scienze tore ed editore di Ippocrate (ca. 450- pici anche e soprattutto in relazione
Cardiologiche, Toraciche e Vascolari 370 a.C.) e Galeno (129-201 d.C.). alla correttezza nella pratica agonisti-
dell'Università degli Studi di Padova Mercuriale non poteva che essere ca. Ciononostante non è la sola ope-
E-mail: andrea.cozza87@gmail.com anche un autore di libri, in particola- ra di Mercuriale che suscita interesse
re di testi di medicina. Il suo nome è negli storici della medicina. Questo
fortemente legato all’opera De arte è il caso di un altro volume il Nomo-
gymnastica (1573)4 corredata da xilo- thelasmus seu ratio lactandi infantes
La figura dell’erudito romagnolo ori- grafie attribuite per la maggior parte, (1552) un piccolo libricino di Puericol-
ginario di Forlì Girolamo Mercuriale tura. Quest’opera, dalle dimensioni
(1530-1606)1, professore di medicina contenute, ebbe tuttavia all’epoca
nello Studio di Padova dal 1569 al alterna fortuna: la scelta tipografica
1587, viene a collocarsi nel contesto di carta, caratteri e inchiostro fu par-
europeo dell’eredità della rivoluzione ticolarmente infelice tanto che questo
scientifica. Il 1543 rappresentò infatti libro fu a lungo trascurato finché, in
un anno fondamentale per questo di- tempi più recenti, un bibliotecario lun-
rompente fenomeno culturale perché gimirante non ne rinvenne una copia e
vide la pubblicazione di due libri tanto la conservò accuratamente. La lettu-
diversi quanto basilari per lo sviluppo ra di questo trattato risulta importante
del moderno pensiero scientifico. Il perché Mercuriale propose una nuo-
primo, il De humani corporis fabrica, è va figura nella crescita e nell’educa-
l’opera di Andrea Vesalio (1514-1564) zione dei figli: il padre.
che aprì la strada della moderna ana- Come autore di libri Mercuriale ebbe
tomia e il secondo è il De revolutioni- rapporti con diversi torchi e stampa-
bus orbium coelestium di Nicolò Co- tori. Durante il suo periodo patavino
pernico (1473-1543) in cui l’astronomo (1569-1587) il medico forlivese strinse
polacco espose la teoria eliocentrica. contatti con gli editori veneziani. A
Queste opere si fecero portavoce di quel tempo Venezia deteneva le redini
due distinti filoni di indagine della na- del mercato editoriale di tutti i territo-
tura, una lanciata nel microcosmo (il ri della Repubblica. Fu una scelta di
corpo) l’altra proiettata nel macroco- politica commerciale ben meditata e
smo (il cielo). Tuttavia questi non sono ponderata: Padova poteva pure avere
altro che aspetti diversi di uno stesso lo Studio ma i più importanti tipografi
fenomeno culturale indirizzato verso erano veneziani.
la ricerca delle chiavi interpretative del come è stato recentemente scoperto, I rapporti di Mercuriale con Venezia
grande libro della natura. a Pirro Ligorio. Dalle pagine del testo tuttavia non furono solo commerciali:
In quest’ambito culturale i libri ebbero traspare come la ginnastica e l’eser- Mercuriale infatti fu contattato dalla
un ruolo sostanziale nel veicolare e cizio fisico fossero visti come mezzi Serenissima poiché la città lagunare
diffondere le nuove idee della scien- per ristabilire e conservare la salute e era stata colpita tra il 1575 e il 1576
za2. E proprio nell’oggetto “libro”, è l’integrità del corpo5. Al tempo questi da un’epidemia di un morbo “non ben
possibile ritrovare una chiave descrit- dettami erano così largamente diffusi identificato”. Il medico forlivese gode-
tiva della personalità di Mercuriale: tra i ceti sociali più abbienti e colti che va di ottima fama e, insieme al collega
non è un mistero infatti che il medi- sembra che anche papa Innocenzo X Girolamo Capodivacca (m. 1589) 6,
co forlivese si fosse definito affetto possedesse una copia del manuale fu incaricato di dirimere la questione
da bibliomania nei suoi carteggi con e seguisse le indicazioni del medico sulla malattia dilagante. Il sospetto

36 VERONA MEDICA
STORIA DELLA MEDICINA

della peste si fece sentire con sempre BIBLIOGRAFIA di cui 420 a carattere medico (cfr. G.
maggior insistenza parallelamente al 1) Per una completa biografia su Gi- ONGARO, Mercuriale Girolamo, DBI,
numero sempre crescente di decessi. rolamo Mercuriale si rimanda a: G. op. cit.). Se si considera che “l’og-
ONGARO, Mercuriale Girolamo, in getto libro” era, all’epoca, un bene
Alla fine i medici, sia per mancanza di
Dizionario Biografico degli Italiani, Vol. di lusso si può comprendere quanto
prove determinanti, sia per loro errore,
73, Treccani Istituto dell’Enciclopedia ricca e importante fosse la biblioteca
sia probabilmente per assecondare le Italiana, Roma 2009. La voce è con- personale del Mercuriale.
esigenze economiche della Repubbli- sultabile anche nella versione on-line 4) La sua maggiore opera è dedicata alla
ca, stabilirono che non si trattava di all’indirizzo: http://www.treccani.it/ ginnastica medica. Una prima edizio-
peste e, di conseguenza, non venne- enciclopedia/girolamo-mercuriale_ ne uscì nel 1569, priva di illustrazioni e
ro attuate le misure igienico-sanitarie (Dizionario_Biografico)/. Si consulti col titolo Artis gymnasticae. La secon-
previste in questi casi con conse- inoltre A. ARCANGELI, V. NUTTON (a da, definitiva, edizione venne edita nel
guenze assai tragiche. Il dichiarare cura di) Girolamo Mercuriale Medicina 1573 ed ebbe numerose successive
un’epidemia di peste avrebbe con- e cultura nell’Europa del Cinquecen- ristampe. L’opera del 1573, col titolo
to, Leo Olschki editore, Firenze 2008. De arte gymnastica, venne illustrata
dotto a gravi implicazioni politiche
Il volume consiste nella raccolta degli da ventisei xilografie, ventuno delle
e soprattutto commerciali: Venezia
atti del convegno “Girolamo Mercuria- quali frutto dell’artista Pirro Ligorio.
sarebbe stata letteralmente bandita le e lo spazio scientifico e culturale del Il libro di Mercuriale è recentemente
finché l’allarme non fosse rientrato. Cinquecento” tenutosi a Forlì dall’8 uscito in edizione critica: G. MERCU-
Tuttavia la mancata identificazione all’11 novembre 2006. Il libro, che rac- RIALE, De arte gymnastica (a cura di
della peste portò ad un numero molto coglie i saggi dei maggiori esperti a li- V. NUTTON e C. PENNUTO), Leo Ol-
maggiore di vittime e forse ci furono vello mondiale, dipinge un ritratto poli- schki editore, Firenze 2008.
conseguenze per la carriera dello cromo del medico forlivese senza mai 5) La ginnastica, intesa come pratica per
stesso Mercuriale. Dopo un periodo trascurare il contesto storico-culturale il mantenimento della salute dell’indi-
di insegnamento a Pisa infatti, Mercu- in cui visse. viduo, è un concetto piuttosto antico
2) Sulla nascita e sull’evoluzione dell’e- che affonda le sue radici già nella
riale fece richiesta al governo veneto
ditoria, con particolare riferimento medicina greca. Nel Cinquecento la
di poter ritornare al Bo ma gli fu nega-
a quella veneta tra Quattrocento e regolazione delle cosiddette “sex res
to il consenso portando come giustifi- Cinquecento, si consulti A. MARZO non naturales”, modificabili dalla per-
cazione “le eccessive richieste e l’età MAGNO, L’alba dei libri Quando Ve- sona con l’autocontrollo, aveva un
avanzata” del medico. Probabilmente nezia ha fatto leggere il mondo, Gar- ruolo fondamentale nel determinare
su questa decisione influì negativa- zanti, Milano 2012. Per approfondire la salute. Il controllo attivo sulla quiete
mente anche “l’errore della peste” si vedano anche i saggi: N. POZZA, e sul movimento [inteso come attività
commesso anni addietro. Nonostan- L’editoria veneziana da Giovanni da fisica n.d.a.] era necessario al mante-
te questo Mercuriale rimane una inte- Spira ad Aldo Manuzio. I centri edito- nimento di una buona salute.
ressante e significativa figura non solo riali di terraferma, in Storia della Cultu- 6) Per conoscere la figura di Girolamo
ra veneta, Dal primo Quattrocento al Capodivacca si veda G. GLIOZZI,
nella Storia della Medicina ma, più in
Concilio di Trento, vol. 3/II, Neri Pozza Capodivacca Girolamo in Dizionario
generale, del panorama culturale pa-
Editore, Vicenza 1980, p. 215-244 e J. Biografico degli Italiani, Vol. 18, Trec-
tavino e europeo dell’epoca anche R. HALE, Industria del libro e cultura cani Istituto dell’Enciclopedia Italia-
a fronte dei suoi interessi intellettuali militare a Venezia nel Rinascimento, na, Roma 1975. Anche questa voce
non esclusivamente medici. Egli infatti ivi, p. 245-288. è consultabile nella versione on-line
incarnò, come molti prima e dopo di 3) Dall’inventario della sua biblioteca, all’indirizzo: http://www.treccani.it/
lui, lo spirito di erudito eclettico tipico redatto dal medico forlivese nel 1587, enciclopedia/girolamo-capodivacca_
del Cinquecento. risultano in suo possesso 1170 libri (Dizionario_Biografico)/.

Prof. Cesario Bellantuono


Specialista in Psichiatria e Psicofarmacologia Clinica

Ambulatorio di Psicopatologia Perinatale “DeGra”


per il trattamento dei disturbi ansiosi e depressivi in gravidanza e postpartum

Verona – Via Isonzo n. 24

Per informazioni: Tel. 338.7004577


www.depressionegravidanza.it
cesario.bellantuono@gmail.com

VERONA MEDICA 37

View publication stats