Sei sulla pagina 1di 2

Friedrich era tormentato perché fratello lo salva nel ghiaccio e muore

Il romanticismo si esprime nell’ambito della pittura di fantasia

Uno dei soggetti è la pittura di paesaggio

La pittura di storia p.941

Francia, primeggiano due artisti: De la Croix e Jene Paul

Con Jene Paul inizia la serie degli artisti maledetti che riguardano la scena dell’originalità

Muore giovanissimo per una caduta da cavallo

Ha passato decenni della sua vita seguito da un medico, in crisi psichiatrica

Passione per i cavalli

Famiglia agiata quindi può cavalcare

Formazione neoclassica poi cambia modo di dipingere

Partecipa al concorso per il premio Roma

Non vince ma va in italia perché ha disponibilità economica

Pittura veneta lo influenza

A Roma rimane colpito da una corsa di cavalli a Roma La corsa dei cavalli berberi

Vediamo la sua formazione neoclassica, disposizione come se fosse il fregio di un tempio

Dipinge ance momenti di cavalli durante la battaglia,

Il generale a cavallo

Il cavallo si imbizzarrisce e si impenna, il soldato tenta di rimanere in sella, fa spostamenti bruschi,


posizione disordinata, scompostp, quasi goffo, enfasi pericolo momento di tormento

L’opera più famosa, di grandissime dimensioni, un soggetto che parte dalla storia, la dipinge dopo che i
giornali hanno diffuso la notizia di un naufragio di una regata francese che si era incagliata vicino alla costa
della mauritania per colpa del capitano, dopo le prime sei scialuppe viene costruita una zattera di fortuna
ane Paul era affascinato da questo episodio, sselse di focalizzarsi sulla zattera che rimase in mare fino a
quando non arrivò una barca a salvarli, erano rimasti in 15 su più di 140, i sopravvissuti si cibarono anche
dei morti

La zattera è inserita in un triangolo con come base la zattera e come vertice l’albero, un altro triangolo con
base la zattera e con vertice la persona in alto, in questa opera abbiamo vari livelli

Figure memori della classicità michelangiolesca (esperienza a roma e a firenze)

In secondo piano ci sono figure che si alzano e si riprendono e in ultimo piano le persone cercano di farsi
salvare e di attirare l’attenzione

Il vento gonfia la vela verso destra e le onde vanno verso sinistra

Prima di arrivare a questa opera studiò anatomia, fece studi per vedere i cadaveri degli affogati
all’ospedale,

nel particolare è classica ma il soggetto e la rappresentazione è romantica


colori bruni e ocra

notiamo elementi esplicitamente classici, la persona che si sta tirando su movimento serpentinato che
ricorda il Galate e la persona che regge il figlio ricorda il Laoconte

diventa amico di un medico Georgè, e lo convince a dipingere 10 persone con problemi psichiatrici,

secondo lui sono solo persone fuori dalla norm e non vanno condannate e secondo lui per questo sono
molto interessanti

10 ritratti di alienati, 5 li regalò al dottore e 5 rimasero ll’ospedale

Una è la monomaniaca dell’invidia, ritratto frontale a mezzobusto con fondo scuro in cui emerge l’umanità
di questa anziana, sguardo che trafigge, vestita povera ma con la cuffietta che dà dignità

Un altro il maniaco del rapimento dei bambini, l’alienato per il furto e il gioco d’azzardo, sempre elemento
bianco nella camicia in stile caravaggesco e infine il maniaco della carriera militare, uno non è ben definito

Uno è comparso in una collezione privata quindi ora se ne conoscono 6 (ipotesi)