Sei sulla pagina 1di 1

PAESE :Italia AUTORE :N.D.

PAGINE :15
SUPERFICIE :17 %

8 aprile 2021 - Edizione Pesaro

” Riti“, la retecreatadallaPrefetturaperaiutarele famiglie straniere


Comuni, scuole, ambiti,
forze di polizia, cooperative:
tutti insieme contro il disagio
Una rete in aiuto delle famiglie Distretti Sanitari, Scuole, Forze
straniere con minori. E’ quella di Polizia, Polizie Locali, Coope-
realizzata dal progetto R.I. T.I., rative sociali, Associazionidi vo-
presentato dalla Prefettura di lontariato e di promozione so-
Pesaronell’ambito del Program- ciale, Parrocchie, ecc.),allo sco-
ma Fami, finanziato dal Ministe- po di crearemetodologie comu-
ro dell’Interno ed operativo ni di intervento, che colleghino
dal’altro ieri. fra loro le esperienze già attive
R.I.T.I. èl’acronimodi Reti Inclu- e ne potenzino l’efficacia. Previ-
sive Territoriali e Integrate e sin- sto ancheun percorsoformati-
tetizza. Attori del progetto sono vo, per accrescerele competen-
l’Ambito Territoriale Sociale 1 – ze degli operatoripubblici e pri-
Pesaro,l’Ambito Territoriale So- vati.
ciale 4 – Urbino e l’Ambito Terri- Nella foto: il prefettoLapolla
toriale Sociale 6 – Fano, la coo-
perativa socialeLabirinto e l’Uni-
versità di Urbino. Obiettivo: da-
re sostegno alle famiglie stranie-
re più disagiate. Quelle le cui
condizioni di vita possonorisul-
tare complessenei casi di nu-
clei familiari monoparentali pri-
vi di un lavoro stabileecon mi-
norenni che necessitino di cure
ed attenzioni. «Se a tale conte-
sto – spieganoda Riti – si ag-
giungono la complessità dei
processi di inclusione sociale,
la difficoltà relazionale dovuta
ad unanonadeguatacompren-
sione linguistica e la mancanza
di un contestoparentaleed ami-
cale di supporto,risulta con evi-
denza la necessitàdi migliorare

l’assettoe la funzionalità dei ser-


vizi pubblici territoriali, affinché
la loro azionerisulti più efficace
e rispondente ai bisogni emer-
si». Come? Attraverso l’indivi-
duazione delle situazioni di disa-
gio e la conseguenteattivazio-
ne di misure efficaci di risoluzio-
ne. Con Riti, la Prefettura di Pe-
saro-Urbino punta quindi a raf-
forzare la propria azione di rac-
cordo, con un coinvolgimento
attivo di tutti gli attori del welfa-
re territoriale ( Ambiti, Comuni,

Tutti i diritti riservati

Valuta