Sei sulla pagina 1di 5

Palpigradi, Amblipigi, Telionida e Schizonida + Ragni fanno un clado a sé stante.

In tutti i gruppi di
questo clado i ragni soltanto producono la seta.

Palpigradi
Piccole dimensioni. Meno di mezzo cm. Vivono nelle grotte, interstizi, lettiera di foglie. Forme che fanno parte della fauna
edafica.

Ciechi. E senza pigmento.

Hanno lo scudo dorsale del cefalotorace diviso in due.

Scudo anteriore e scudo posteriore. La prima più grande la seconda più piccola. Aumenta la possibilità di movimento del
corpo per muoversi all’interno di materiale terriccio del suolo, in cui è necessario avere un corpo abbastanza flessibile.

Cheliceri a pinza. PIù simili a scorpioni per i ragni Strano. Essendo i ragni più vicini a loro.

Pedipalpi a carattere sensoriale.

Primo paio di zampe, anche, sensoriali. Sia le zampe che i pedipalpi sono usati per la deambilazione.

Addome e parte posteriore del cefalotrace sono uniti da una sorta di “pedicello”, ma non è così sottile e pronunciato come
quello dei ragni.

Addome diviso in preaddome e post addome. Il primo evidente e largo, il secondo più ristretto. A cui fa seguito un

“flagello”, un telson.

Spermatofore.
Uropigi

Distribuzione e descrizione: Parenti molto vicini agli Amblipigi e gli Schizonida. Sembrano degli scorpioni, pur essendo più

vicino ad altro. 1-2 a volte anche 5/6 cm. Sono a distribuzione americana. Tutti predatori. Paio di pedipalpi molto robusti.

A pinza, un po' come quelli degli scorpioni. Cheliceri molto piccoli e somiglianti e quelli dei ragni. No pedicello.

Primo paio di zampe, svolgono una funzione di tipo tattile/sensoriale (tipo palpigradi). Tre paia di zampe successive sono

quelle con cui si muove. Carapace ricorda quello degli scorpioni. Preaddome evidente, un post addome piccoli ed un

flagello/telson post anale.

Sistema nervoso:

 Occhi: un paio anteriori, 2/3 paia mediali.

 Possiedono delle ghiandole repellenti anali. Con acido acetico, un acido forte che procura problemi

all’assalitore.

Riproduzione:

Il maschio afferra il primo paio delle zampe della femmina, con i pedipalpi. Dopo una specie di danza simil scorpionide, la

conduce sulla spermatofora.

Respirazione: due paia di polmoni a libro.


Schizomidi

(prima di pensava fossero Syster group degli Uropygi ma ormai si pensa siano effettivamente degli Uropygi)

Abitudini e distribuzione:

Ciechi ed abitano grotte o ambienti umidi. Dimensioni molto ridotte,

meno di mezzo cm. Tropicali.

Carapace, preaddome importante, post addome ridotto e

telson/flagello estremamente corto (al contrario degli Uropygi) o altri

parenti stretti.

Cheliceri simili ai ragni ed uropigi, aquindi a pinza.

Pedipalpi non chelati, ma più simili a zampe.

Zampe, le prime, ricezione sensoriale.

Le altre tre per camminare.

Forse pedicello?

Usano le spermatofore.
Amblypygi

Distribuzione: Lunghi alcuni cm. Zampe robuste, lunghe alcuni cm. Sono un gruppo totalmente tropicale e vivono in

ambienti umidi/notturni. Vivono sotto cortecce/sassi. Ed anche in luoghi umidi tipo cantini ed ambienti simili. Tropicali e di

zone umidi. Notturni.

 Pedipalpi dotati di spine.

 Cheliceri simili ai ragni

 Pedicello

 Porta neonati sull’addome (tipo alcuni ragni/tipo alcuni scorpioni)

Occhi: un paio di occhi frontali. E, laterali, raggruppamento di ocelli (2 gruppi da 3 occhi, simili ad occhi composti ma solo in

modo apparente).

Primo paio di zampe e tutte le altre sono lunghe, sensoriali. Non solo il primo paio.

Polmoni a libro. Due paia.

Faringe pompante. Con ciechi.

Sistema nervoso molto cefalizzato, come nei ragni, nel senso che tutti gangli

toracici ed anche addominali sono raggruppati attorno alla massa celebrale.

Emissione di spermatofora che la femmina introduce nelle vie celebrali.