Sei sulla pagina 1di 6

DOMANDE E RISPOSTE – LA MEGLIO GIOVENTÙ

GIORGIA

1 Che pensi della reazione di Matteo quando Giorgia è portata via? Perché?

La reazione di Matteo non è ragionevole perché non lui non aveva detto a suo fratello dove

stava andando, e triste perché i due si sono separati.

2 Perché Matteo e Nicola non hanno lasciato Giorgia con la sua famiglia?

Perché il padre di Giorgia l'aveva lasciata in clinica perché aveva sposato un'altra donna che

aveva già dei figli e non voleva occuparsi della sua malattia.

3 Perché Matteo ha deciso de portare via Giorgia della clinina dove era ricoverata?

Perché ha scoperto che Giorgia era maltrattata, che la curavano con l’eletroshock e la

ferivano.

4 Matteo non sopportava vedere la sofferenza di Giorgia e l’ha portata fuori

dall’ospedale. Ha agito correttamente? Al suo posto, cosa faresti?

Da un punto di vista legale non ha agito correttamente, ma la sofferenza di Giorgia è stata

grande e ingiusta, giustificando parzialmente l’atteggiamento di Matteo, che sarebbe anche il

mio, a seconda delle persone coinvolte.

5 Che pensi del cambiamento di vita di Giorgia? Le avresti dato un’altra fine?

Penso di no, perché l’amicizia che è iniziata con Matteo ha fatto scoprire una nuova forma di

accogliere gli schizofrenici perciò Nicola ha seguito questa carriera come psichiatra.

6 Per te qual è stato il momento preciso in cui Giorgia ha fatto Matteo e Nicola

cambiare vita?

Credo che possa essere in quel momento quando Matteo fotografa Giorgia focalizzando le

lesioni sulla testa.

7 Nicola interrompe un viaggio con i suoi amici alla ricerca di nuovi orizzonti

professionali, per aiutare il fratello Matteo nella ricerca dei parenti di Giorgia. Qual è la

tua opinione su questo?

Penso che è stato molto corretto. I legami fraterni tra i due erano molto forti e Nicola aveva

molto bisogno del suo aiuto in quel momento. Le altre cose potrebbero aspettare.
8 Nicola, Matteo e Giorgia hanno mantenuto una relazione che ha lasciato qualcosa

sospeso nell’aria. Qual è la tua opinione su questo?

Nicola aveva indubbiamente un forte sentimento nei confronti di Giorgia, forse l’amore; e lei

per lui. Matteo, sentivo, penso, un’attrazione per Giorgia, ma il rispetto per suo fratello era

molto grande e la distanza tra lui e la ragazza era sempre protetta.

9 Durante la “fuga” Nicola chiede a Giorgia di comprare tre gelati per loro; Giorgia è

stata presa dal panico quando ha visto due poliziotti e alla fine è stata arrestata da

loro, senza alcuna reazione da parte dei loro compagni. Cosa faresti in una situazione

del genere?

Matteo aveva commesso un’azione illegale e Nicola era un complice; il rischio per loro era

grande, ma chissà che, come medico, Matteo avrebbe potuto sostenere che stava

accompagnando il suo paziente per un trattamento sperimentale, per esempio; Penso che

almeno proverei.

10 Matteo ha portato Giorgia a casa di alcuni vecchi amici con lo scopo di reintegrarla

nella società. Hai trovato questo atteggiamento corretto?

Sì. In quel momento penso che era quello di cui aveva bisogno: cura, attenzione e persone

esperte per guidarla in una nuova vita.

MATTEO

1 Cosa farebbe Matteo se avesse visto suo fratello durante la confusione in piazza a

Torino? Che ne pensi?

Loro si sarebbero guardati fra un attimo e poi partiti a fare le cose che dovevano fare.

2 Per te, Matteo ha trovato la morale e la disciplina che cercava in polizia?

Non ci credo, perché lui sempre ha dimostrato il suo modo irascibile di comportarsi sia in

esercito che in polizia.

3 Per te, quale sarebbe un finale benefico che avrebbe fatto Matteo? Perché?

Gli darei una opportunità di parlare con Nicola finché lui parlasse di tutto quello che

succedeva nella sua vita (Mirela incinta, la polizia ecc.) e la migliorasse sicuramente. Perché
lui è amato da suo fratello e da Mirela e per me non meritava questo finale così

sconvolgente.

4 Se il professore dell’università non avesse bocciato Matteo, per te cosa gli

succederebbe?

Lui sarebbe diventato un uomo meno complicato da convivere anche avrebbe aiutato la sua

famiglia prossimamente e credo che lui non avrebbe conosciuto Mirela e non si sarebbe

suicidato. Insomma avrebbe cambiato vita.

5 Perché Matteo ha detto a Mirella che il suo nome era Nicola? Cosa pensi di questo?

Perché Matteo non voleva che la gente sapesse della sua vita o che la controllasse, allora si

è isolato e mentiva. Penso che sia molto triste il modo in cui menta e si nasconda da tutti

perché poi non può vivere felice e contento davvero.

6 Che fine daresti a Matteo? Perché?

Penso che sarebbe meglio se Matteo avesse risposto alla telefonata di Mirella e avesse

scoperto che era incinta, quindi se forse avesse cambiato idea e se le avesse avvicinata,

avrebbero vissuto felici, forse, tornando a comunicare con suo fratello e la sua famiglia in

quel modo, perché la sua fine è molto tragica e finisce per non vivere “la meglio gioventù”.

7 Che cosa pensi della reazione di Matteo ad abbandonare la sua laurea e la sua vita

da piccolo borghese per vivere come soldato?

Penso che Matteo le abbiano abbandonate perché aveva capito che il mondo non sarebbe

quella cosa meravigliosa e la sua realtà non era l’unica, e quando ha lasciato suo fratello e

Giorgia, è stato come se scappasse da tutto quello.

8 Se Mirella avesse risposto alle chiamate di Matteo, lei avrebbe detto a Matteo che

era incinta? Secondo te, Matteo si sarebbe suicidato o no?

Credo che in quel momento no, però se loro si incontrassero in un altro posto, lei lo farebbe

sicuramente.
MIRELLA

1 Matteo ha incontrato Mirella a Palermo, in Sicilia. Quanto è importante Mirella per la

continuità della storia?

Matteo era legato a Mirella e qualche tempo dopo, nonostante le pressioni di giorno in

giorno, si è tolto la propria vita, ma dal ventre di Mirella è nato Andrea, risultato della

relazione di entrambi e ha dato nuova vita a Adriana, che era già vedova e che le mancava

molto suo figlio. Più tardi, MIrella avrebbe sposato Nicola.

2 Come Nicola ha scoperto chi era Mirella e la sua relazione con Matteo?

Nicola ha trovato una mostra di fotografia, dov’era una foto di Matteo, incoraggiato da

Giorgia, è andato a incontrare Mirella, che aveva fatto la foto, così scopre la sua relazione

con suo fratello.

GIULIA

1 Che fine daresti a Giulia? Perché?

La fine che vorrei dare a Giulia è che diventasse una buona nonna per sua nipote ancora

non nata e che fosse felice, perché credo che lei meriti un nuovo inizio.

2 Perché Giulia ha abbandonato la sua casa e figlia? Cosa pensi di questo?

Perché lei era molto coinvolta con l’organizzazione rivoluzionaria Brigate Rosse e la lotta

armata, e è stata disinteressata alla vita familiare. Penso che sia stata una decisione

terribile, perché ha lasciato sua figlia da sola senza pensare alle conseguenze.

3 Perché Nicola ha organizzato la cattura di Giulia? Cosa faresti al posto di Nicola?

Nicola ha organizzato la cattura di Giulia per impedirle di uccidere qualcuno o di essere

uccisa, e perché si sentiva in colpa per non averla fermato. Al suo posto avrei fatto lo stesso,

quello che ha fatto è stato il meglio che si potesse fare.

4 Se tu fossi Nicola, avresti lasciato Giulia andare via e tuttavia saresti innamorato

ancora di lei?

Si, ma avrei pianto molto quando lei fosse andata via ma poi non avrei voluto sapere più

niente di lei.
5 Perché Matteo e Giulia hanno litigato quando si sono incontrati a casa di Nicola?

Perché Matteo lavorava alla Polizia, mentre Giulia faceva parte delle Brigate Rosse, che

all'epoca erano in un intenso conflitto. C’era il fatto che un compagno di Matteo era stato

ridotto su una sedia a rotelle da un manifestante, generando tensione tra tutti e due.

6 Al posto di Nicola, faresti arrestare Giulia?

Sì, l’avrei fatto perché continuerebbe a essere il meglio per lei uscire dal terrorismo.

NICOLA

1 Cosa pensi della fine della partecipazione politica di Nicola?

Giacché per lui è più importante essere presente nella vita della sua bimba che essere

combattente, credo che lui abbia avuto ragione. Il suo combattimento rivoluzionario era

finito, però la sua lotta nella sua professione di psichiatra era cominciata.

2 La via dei fratelli era severamente divisa e ognuno seguiva un destino molto diverso

da quello previsto. Cosa pensi di questa situazione?

Anche sui lati opposti, il rispetto e l’ammirazione prevalevano tra i fratelli, nonostante alcuni

lievi disaccordi.

3 Nicola ha sposato Giulia e ha avuto una figlia, Sara. La relazione della coppia era

piuttosto turbata. Dopo l’arresto di sua moglie, per ragioni politiche dell’epoca, Matteo

ha iniziato a creare sua figlia da solo. Qual è la tua opinione sul rapporto tra padre e

figlia?

Un rapporto molto buono, amichevole, ma che a volte è stato scosso dai ricordi del passato

oscuro di Guilia.

4 Cosa dici di Nicola come avvocato degli schizofrenici?

Nicola è diventato un “eroe” nella trama, perché ha preso una grandissima responsabilità di

convertere la loro situazione, perché gli schizofrenici avevano già sofferto un sacco di

violenze nell’istituto psichiatrico.

ALTRI PERSONAGGI
1 Carlo ha sposato Francesca, sorella di Matteo e Nicola. Qual è la tua opinione su

questa relazione?

Qualcosa che ha rafforzato i legami di affetto tra amici.

2 Cosa pensi del finale dato ai personaggi principali del film? Sei d’accordo, o hai un

altro finale?

Sono d’accordo con la fine data a Nicola e Mirella; Matteo avrebbe potuto sposare Giorgia;

Angelo era un uomo allegro e divertente, avrebbe potuto continuare nella storia, con

Adriana. Per quanto riguarda Carlo, Vitale, Sara, Guilia, Giovanna e Andrea, va bene, senza

riserve.

3 Se potresti scegliere un personaggio del film per dargli un consiglio, chi e cosa

sarebbe ?

Sceglierei Matteo e gli direi di essere più paziente con i suoi genitori.

STORIA D’ITALIA

1 Che sai sulla strage di Capaci, in cui è morto il giudice Giovanni Falcone?

La strage di Capaci è stato un attentato esplosivo compiuto da Cosa Nostra il 23 maggio

1992 a Capaci in Sicilia, per uccidere il magistrato antimafia Giovanni Falcone. Gli attentatori

hanno fatto esplodere un tratto dell'autostrada, mentre passava sopra il corteo della scorta

con a bordo Falcone, la moglie e gli agenti di Polizia, sistemati in tre macchine blindate.

Oltre ai 5 morti, ci sono stati ancora 23 feriti.

2 Cos’è successo nel ’66 a Firenze ?

C’è stato un alluvione che ha colpito non solo tutta la città di Firenze, ma grande parte della

Toscana. Uno dei piì gravi della storia italiana con vittime e danni al patrimonio artistico.