Sei sulla pagina 1di 2

...................................................................................

.........................................................Richiamare l�anima gemella


con gli elementi.-
pubblicata da Autobiografia di una Strega Eclettica. il giorno Venerd� 15 febbraio
2013 alle ore 0.35 �
Precisiamo che questo non � un legamento ma un aiuto, perch� l�anima gemella �
destinata a voi da sempre.

Occorrente
3 candele bianche
Un piattino
Sale marino
Coppa d�acqua
Incenso misto
Fiori secchi di gelsomino
Altare (o tavolo)

Procedimento

Possibilmente in un giorno di Luna piena, preparate sull�altare tre candele bianche


messe in fila davanti a voi al centro, a sinistra mettete nel vostro piattino
versate un po� di sale marino, e la coppa con d�acqua (possibilmente appena
raccolta), fumigate la stanza con incenso misto e bruciate fiori secchi di
gelsomino, accendete le candele partendo da quella di sinistra. Aprite il cerchio
come vi � solito fare, ed invocate la vostra dea dell�amore a cui siete pi� legati,
dopo, prendete in mano il piattino con il sale, volgetevi verso Nord e dite:

� Madre terra
io ti offro questo sale,
aiutami a trovare la mia met� perduta�.

Posate il sale, prendete l�incensiere e volgetevi verso Est dicendo:

�Cielo io ti offro questo profumo


aiutami a trovare la mia met� perduta�.

Posate l�incensiere, prendete la candela centrale delle tre che avete davanti,
volgetevi verso Sud e dite:

�Sole io ti offro questo fuoco


aiutami a trovare la mia met� perduta�.

Posate la candela e prendete la coppa, volgetevi verso Ovest e dite:

�Luna, io ti offro quest�acqua,


aiutami a trovare la mia met� perduta�.

Posate la coppa, ponetevi al centro del cerchio con le mani alzate e rivolgete lo
sguardo al cielo e rivolgendovi alla vostra dea dell�amore dite:

�( Nome Dea) Guidalo a me,


mostragli la strada.
Guidalo a me,
cosi saremo uniti.
Guidalo a me,
due corpi e una sola anima�.

Abbassate le braccia e restate un ora in meditazione, buttando ogni tanto un


pizzico di fiori sull�incensiere, in seguito potete chiudere il cerchio e
andarvene, ma lasciate comunque consumare le candele fino alla fine.