Sei sulla pagina 1di 3

...................................................................................

........................................................Mabon 21 settembre
Di Hexe Swami, Venerd� 14 settembre 2012 alle ore 10.38
Il 21 Settembre arriva l'equinozio d'autunno,Mabon la prima delle festivita'
dell'oscurita',quando il Dio si prepara a lasciare la Dea e ad entrare nel Mondo
dell'Aldila',dove regnera' come Signore delle Ombre,� il momento della discesa
della Dea nel mondo del sotterraneo.Arriva l'inverno,con Demetra e Pesefone nella
mitologia greca.Dobbiamo anche salutare il Dio del raccolto,l'UOMO VERDE,visto come
il ciclo nella terra in maniera tale che la vita possa continuare ed essere sempre
piu' abbondante.Il simobolo di questo Sabbat � legato ai misteri,al momento in cui
la notte e il gorno sono uguali.Simboli sono l'uva,il vino le ghirlande,le pigne,le
foglie secche,il granturco,il melograno.Bisogna ringraziare,infatti alcune delle
attivita' pagane da prendere in considerazione sono quelle di fare il vino e
celebrare i defunti e soprattutto il momento giusto per fermarsi e
rilassarsi,essere felici.
Mabon, il �Grande Figlio�, � un Dio gallese, un grande cacciatore con un agile
cavallo ed uno splendido cane da caccia. Mabon fu rapito dalla madre, Modron
(Grande Madre), quando aveva solo tre giorni, ma fu salvato da Re Art�, anche se
altre leggende raccontano che fu salvato da un gufo, un aquila ed un salmone,
tuttavia, durante questo periodo, Mabon ha vissuto come un prigioniero felice, nel
mondo magico di Modron, il suo grembo. Grazie a ci�, egli pu� rinascere.
La luce di Mabon � stata portata nel mondo, raccogliendo la forza e la saggezza, in
maniera tale da trasformarsi in un nuovo seme. In questo senso, Mabon � la
controparte maschile di Persefone, il principio maschile fertilizzante. Modron
invece corrisponde a Demetra.Il dio del raccolto � spesso simbolizzato da un uomo
di paglia o fieno,il cui corpo sacrificale � bruciato e le cui ceneri sono
riversate sulla terra.La dea del raccolto � fatta dall ultimo fascio del
raccolto,vestita con un abito bianco decorato con nastrini colorati che
simbolizzano la primavera.
Se e� possibile celebrate Mabon in compagnia,organizzate una grande cena,lasciate
che ognuno porti un piatto cucinato e consumate una cena della fortuna.Prima di
mangiare,fate passare un piccolo calderone,vicino al tavolo (calderone = simbolico
del grembo della Mafre)Il periodo dell�equinozio d�autunno veniva chiamato anche
Michaelmas o Michael Supremo, il giorno dedicato all�Arcangelo di fuoco e di luce,
alter ego di Lucifero. Il mese di settembre era anche il periodo in cui si
svolgevano i Grandi Misteri di Eleusi, basati sul simbolismo del grano e, inoltre,
� il tempo per la fabbricazione del vino, dalla raccolta delle uve alla pigiatura e
sino alla sua chiusura nel buio delle botti, con procedure che un tempo venivano
accompagnate da rituali ben specifici, perch� il processo della fermentazione delle
uve era visto come simbolo della trasformazione spirituale che ha luogo durante le
iniziazioni e i riti misterici, nel buio dei santuari sotterranei.Mabon va vista in
effetti come una festa iniziatica, rivolta alla ricerca di un nuovo livello di
consapevolezza. � tempo di volgersi all�interiorit�: nella parte declinante della
Ruota dell�Anno si viaggia dentro noi stessi, entriamo nel tempo del buio per
riflettere sui misteri della trasformazione attraverso la morte.
...................................................................................
.........................................................Attivita' per Mabon
Di Hexe Swami, Venerd� 14 settembre 2012 alle ore 11.23
*Mettete delle ceste con della frutta fresca per amici e per la famiglia

*Riempite una scodella con della frutta e lasciatela come offerta agli Dei

*Fate una cena della fortuna

*Riempite un cesto con delle pigne, foglie secche colorate, grano, spighe e rami di
pino caduti e lasciatelo vicino alla porta

*Andate in un campo di alberi di mele e se potete raccoglietene una dall'albero.


*Appendete spighe sulla porta, sulle finestre

*Servite una tipica cena di Mabon con del buon vino dal Dio e dei fagioli e verdura
dalla Dea. Ideale anche una zuppa con carote, cipolle, patate, radicchio e
granturco che combinano le energie del Dio e della Dea.

*Fate del vino speziato magari

*Preparate delle mele, levando il torsolo e riempendole di crema pasticciera. Da


mangiare con una persona speciale.

*Raccogliete delle foglie secche coloratissime, per farne dei centrotavola.

*E' un buon momento per camminare nei boschi, prendendo erbe secche per usarle
sull'altare come decorazione o per le vostre tisane.

*Cambiate le scope di casa.

*Chiamate gli elementi e ringraziateli per : Terra/casa e finanze, Aria/scuola e


conoscenze, Fuoco/carriera e successi, Acqua/emozioni e relazioni.

*Telefonate agli amici veri e ringraziateli per averli nella vostra vita

*Lasciate una mela in giardino in ricordo di una persona cara scomparsa.

*Fate un incanto di protezione legando dei rami di nocciolo con del filo rosso.

*Passate per il vostro giardino e toccate tutti i fiori.

*Bevete del vino rosso, magari riscaldato sul camino.

*Appendete una mela con un filo al soffitto e giocate a morderla con il vostro
amore.

*Parlate ai bambini del vicinato, sorridete e salutateli quando li incrociate

*Fate un mandala di semi e grano per terra, un'offerta per i doni della Madre
aglianimaletti del giardino o del bosco

*Fate un rosario di cortecce

*Cucinate al forno delle mele senza torsolo e riempite con burro e cannella.

*Comprate un bel collare nuovo al vostro cucciolo.

*Onorate gli uccellini e i piccoli animali che vivono vicini alla vostra casa,
lasciandogli dei semi e del cibo.

*Mettete un p� a posto la casa, mettendo spighe in ogni vaso

*Fate delle ghirlande con le viti, ammorbidendole in acqua calda.

*Questo � il giorno del vostro ringraziamento alla vita.

*Offrite libazioni agli alberi

*Rilassatevi, guardate un film, iniziate un nuovo libro, non pensate al lavoro.

*Tagliate una mela a met� in maniera che possiate vedere il pentacolo. Questo � un
modo per ricordarsi della vita che rinasce.

*Fate dei piccoli biberon per uccelli. Prendete delle pigne e rotolatele nel miele,
quindi nei semini di cui si cibano.

*Raccogliete rami di salici e fatene bacchette, � un'antica usanza druidica.


...................................................................................
...................................................................................
...................................................................................
....................

Interessi correlati