Sei sulla pagina 1di 2

“Rolling Thin Film Oven Test” (RTFOT) 81

81-B0161/A, 81-B0161
con 81-B0161/1
Determinazione della resistenza all’indurimento del bitume sotto l’azione del caldo e
dell’aria - “Rolling Thin Film Oven Test” (RTFOT)
Ideale per
Imprese stradali
Laboratori Autorizzati
Laboratori Universitari

NORME
ASTM D2872;AASHTO T240;
CNR N.54; EN 12607 – 1
81-B0161/A ¸ 81-B0161 con 81-B0161/1.
Riproduce le alterazioni che subisce il bitume durante la miscelazione con gli aggregati nell’impianto di produ-
zione e durante la stesa e rullatura del manto stradale ( invecchiamento precoce ).Fornisce inoltre il campione
pronto per la determinazione della perdita in peso e per le prove che caratterizzano il bitume riguardo alla
resistenza all’invecchiamento precoce.

PRESTAZIONI PRINCIPALI
❍ Sicurezze ; 4 dispositivi di sicurezza installati : ❍ Trasmissione del movimento del carosello verti-
- interruzione automatica per sovratemperatura; cale porta contenitori e della ventola interna
- interruzione automatica per porta aperta; tramite cinghia dentata, a garanzia di una per-
- segnalazione luminosa e sonora per apertura fetto mantenimento delle velocità nel tempo.
porta con ventola ancora in movimento; ❍ Ventola di raffreddamento del sistema di tra
- Interruttore magnetotermico incorporato. smissione della ventola interna e del carosello
❍ Struttura in acciaio inossidabile di elevata qualità, verticale.
satinato all’interno e all’esterno a “tela di lino”, ❍ Termoregolatore elettronico digitale del forno
per una maggiore resistenza alla corrosione. operante in funzione “PID” per garantire il ricu-
❍ Coibentazione con materiale altamente isolante. pero della temperatura di prova, 163°C, dopo 1
❍ Doppia porta con finestra. minuto di sportello aperto ( tempo stimato ne-
❍ Resistenze riscaldanti corazzate a norma di cessario per l’introduzione dei campioni),
sicurezza. in 10 minuti.
❍ Asametro, indicatore/regolatore del flusso d’aria,
in costruzione metallica.
Descrizione generale
Come è noto, il bitume può essere considerato come un sistema colloidale costituito da miscele di idrocarburi ad alto peso
molecolare disperse in idrocarburi a minor peso molecolare. Con il riscaldamento, durante la lavorazione e in presenza
dell’ossigeno dell’aria, il bitume perde parte dei suoi componenti più leggeri, a peso molecolare inferiore, quindi più volatili.
Pertanto subisce un invecchiamento detto “precoce”, perché si riferisce a quello subito durante la lavorazione e stesa del
manto. Il dosaggio di bitume nelle miscele di conglomerato bituminoso solitamente garantisce un completo rivestimento
degli aggregati con uno spessore medio di circa 9 ¸ 11 micron su una superficie della miscela degli inerti dell’ordine di 5000
¸ 6000 mq /kg. La temperatura elevata di miscelazione, circa 150°C, e l’aria surriscaldata influiscono fortemente sul bitume
distribuito in un film molto sottile, producendo un aumento di viscosità e di rigidezza,che si manifesta soprattutto alle
temperature ambientali. L’apparecchiatura RTFOT consente di effettuare direttamente la prova di “Perdita di peso su strato
sottile” e al tempo stesso fornisce il campione di bitume “invecchiato” per poter effettuare le prove di “Punto di rammolli-
mento”, di “Penetrazione”, di “Viscosità a 60°C”, di duttilità e altre prove, come quella di taglio con “Reometro dinamico”
standardizzato da AASHTO TP5 – 97, al fine di verificare che le alterazioni delle caratteristiche rientrino nei limiti fissati dalle
specifiche dei bitumi per uso stradale.
81 “Rolling Thin Film Oven Test” (RTFOT)

L’impiego del forno RTFOT, che permette di tenere sotto controllo queste alterazioni, è molto importante per garantire la
necessaria durabilità della pavimentazione e prevenire gravi difetti come la disastrosa formazione degli sgranamenti.
La strumentazione consiste essenzialmente in un forno a doppia parete interna, nella cui intercapedine circo-
la aria calda, convogliata da una ventola interna, alla temperatura di prova che di solito è di 163°C, con preci-
sione di ± 0,5°C. La velocità di rotazione della ventola è standardizzata a 1725 giri/min con una precisione di ±
100 giri/min. Un carosello verticale, con otto recipienti in vetro contenenti un campione di bitume, ruota all’in-
terno del forno alla velocità di 15 giri / min con precisione ± 0,2 giri / min.
Da un tubo di rame avvolto a spirale all’interno del forno viene soffiato contro i campioni di bitume nei contenitori
un flusso d’aria a pressione ambiente in ragione di 4000 ml/min ± 200 ml/min, generato da una sorgente di
aria esterna a bassa pressione, come può essere una pompa a diaframma, collegata
al misuratore di flusso ( rotametro ) installato sul forno. Il rispetto rigoroso delle
dimensioni del forno e dei suoi componenti, dei limiti prescritti di temperatura, di
velocità e di flusso sopraccitati è basilare per assicurare la necessaria affidabilità dei
risultati delle prove. Il grado di finitura, la qualità e il tipo dei componenti
dell’apparecchiatura, che possono apparire abbondanti, sono in realtà necessari
per rispettare i requisiti particolarmente severi delle specifiche.
La norma EN 12607 – 1 raccomanda esplicitamente la verifica delle velocità di rota-
zione del carosello portacampioni e della ventola interna.
Due modelli sono previsti: il modello 81 – B161 secondo le norme ASTM D2872,
AASHTO T240, CNR N.54 e il modello 81 – B161/A secondo EN 12607 – 1.
Essi differiscono per quanto riguarda le dimensioni del vano interno del forno, men-
tre i dati prestazionali sono sostanzialmente identici.
Informazioni per l’ordinazione
Codice Descrizione
81–B0161 Forno per “Rolling Thin Film Oven Test” versione ASTM D2872,AASHTO T240, CNRN.54.
81–B0161/A Forno per “Rolling Thin Film Oven Test” versione EN 12607 – 1
Accessori
Codice Descrizione
81–B0161/8 Pompa a diaframma capacità massima 22 l/min di aria a pressione atmosferica completa di
valvola a spillo per regolazione mandata aria 220V/50HZ/1F ( consigliata quando non è disponi
bile una sorgente di aria regolata a pressione non superiore a 2 BAR ).
Ricambi
Codice Descrizione
81-B0161/2 Resistenza riscaldante
81-B0161/3 Regolatore di temperatura
81-B0161/4 Cinghia dentata per ventola
81-B0161/5 Cinghia dentata motore carosello
81-B0161/6 Motore elettrico ventola
81-B0161/7 Motore elettrico carosello
81-B0161/10 Contenitore in vetro
81-B0160/10 Termometro ASTM 13 ( +155° C / +170° C , divisioni 0.5° C)
Informazioni per l’ordinazione secondo EN 12607-1
Codice Descrizione
81–B0161/A Forno per “Rolling Thin Film Oven Test”, 240V/50HZ/1Ph.
81–B0161/1 Pompa a diagramma, 240V/50HZ/1F (in opzione ).
Informazioni per l’ordinazione secondo ASTM D2872 , AASHTO T240, CNR n°54
Codice Descrizione
81–B0161 Forno per “Rolling Thin Film Oven Test” , 240V/50HZ/1F.
81–B0161/8 Pompa a diagramma, 240V/50HZ/1Ph (in opzione).

CONTROLS S.r.L.
Via Aosta 6
I-20063 Cernusco s/N. (MI)
Tel. +39-02921841
Facsimile +39-0292103333
E-mail: controls@controls.it
www.controls.it

In linea con il proprio programma di ricerca e sviluppo prodotti, la Controls si riserva il diritto di
modificare disegni e caratteristiche tecniche in qualsiasi momento. – 07/01/I/0027.