Sei sulla pagina 1di 1

PAESE :Italia AUTORE :N.D.

PAGINE :19
SUPERFICIE :18 %

6 luglio 2018 - Edizione Pesaro

L’EVENTO TEATROURBANO

MatthiasMartelli
allievo di Fo
recitail M
istero l’organizzazione di Monica Bravi e
MANCANO ancora due intensi giorni Vittoria Eugenia Lombardi, con il
prima della fine del festival «Urbino teatro sostegno di tutto il Ctu.
urbano», ma già si può dire che l’affluenza l.o.
e la soddisfazione del pubblico per la
qualità degli spettacoli decretano un buon
successoper questa prima edizione. Tanto
per confermare questa idea, la serata con
Matthias Martelli, domani alle 21,30 al
Collegio Raffaello per la rappresentazione
di «Il primo miracolo di GesùBambino da
Mistero Buffo» di Dario Fo, per la regia di
Eugenio Allegri, ha già registrato il tutto
esaurito nelle prenotazioni: per un
giovane attore, vincitore di premi, con alle
spalle già numerosi successicome autore e
ora come erede dello spettacolo più
conosciuto di Fo, si tratta del giusto
MISTERO BUFFO
incoraggiamento da parte della sua città.
Matthias Martelli,
attore urbinate,
OGGI POMERIGGIO «Urbino teatro
erede di Dario Fo e,
urbano», progetto del Ctu-Centro Teatrale in alto, gli
Universitario Cesare Questarealizzato con organizzatori
il sostegnoe il contributo del Comune di
Urbino, LegatoAlbani e Amat con il
patrocinio di Università, Galleria
Nazionale delle Marche, Accademia
Raffaello, Lingua Ideale, Girolomoni,
Volontari per Valbona, presenta nuova
versione di «Romeoe Giulietta», rivisitata
attraverso il linguaggio della Commedia
dell’Arte: è uno Shakespearedecisamente
particolare quello in scena al Collegio
Raffaello alle 21,30, con la compagnia
Stivalaccio Teatro (Biglietti: intero 5 euro,
under 18 2 euro; info, Teatro Sanzio tel.
0722 2281, Amat 071 2072439). Domani
l’Accademia Raffaello, con collaborazione
con il festival, presenta alle 10,30 alla Casa
di Raffaello, la mostra dedicata a
Francesco Carnevali, «Unmondo tra
fantasia e natura». Ladirezione artistica
del festival è di Michele Pagliaroni,
l’organizzazione di Monica Bravi e

Tutti i diritti riservati