Sei sulla pagina 1di 12

SUSINO

CULTIVAR: Jannelli

Sinonimi: Di Sant’Anna. Origine e Diffusione: Varietà molto antica.

CARATTERI DISTINTIVI DELLA CULTIVAR Pianta: di vigore medio-elevato e habitus espanso. Fruttifica sui rami misti e dardi, presenta elevata produttività. Ramo di 1 anno: Internodi di media lunghezza, gemme medie, conico-appuntite, scarsamente libere. Foglia: Medio-piccola (6,0 cm x 3,3 cm in media), ellittica-obovata, con apice ottuso, angolo basale acuto, margine seghettato, picciolo medio, pubescente e senza glandole. Fiore: Petali circolari, bianchi, fioritura in epoca media ed intensa. Frutto:

Dimensione: medio-piccolo (peso medio 30- 35 g)

∑ Dimensione: medio-piccolo (peso medio 30- 35 g)

Peso medio: 30- 35 g Lunghezza: 5,6 cm Larghezza: 5,7 cm Spessore: 4,7 cm

Peso medio: 30- 35 g Lunghezza: 5,6 cm Larghezza: 5,7 cm Spessore: 4,7 cm
Peso medio: 30- 35 g Lunghezza: 5,6 cm Larghezza: 5,7 cm Spessore: 4,7 cm

Frutto: forma ellissoidale allungata, asimmetrico, apice rilevato o tondo, cavità peduncolare poco ampia e poco profonda, linea di sutura molto evidente, chiara, peduncolo corto.

Caratteristiche della buccia : liscia, pruinosa, colore giallo dorato, sottile, lenticelle elevate e di medie dimensioni.

Caratteristiche della polpa: di colore giallo dorato, media tessitura ed elevata consistenza, diventa liquescente a piena maturità, semiaderente al nocciolo, succo incolore e scarso.

Dimensioni del nocciolo: piccolo

∑ Dimensioni del nocciolo: piccolo

Lunghezza: 3,4 cm Larghezza: 2,5 cm Spessore: 1,7 cm

Lunghezza: 3,4 cm Larghezza: 2,5 cm Spessore: 1,7 cm

Caratteristiche del nocciolo:

ellissoidale allungato, apice appuntito e base molto stretta-appuntita, cresta della sutura ventrale poco rilevata.

Sapore: molto saporita, molto dolce e aroma di moscato. Acidità media.

Caratteristiche produttive Di elevata produttività, matura nell’ultima decade di Luglio, presenta medio-alta scalarità di maturazione,buona resistenza alle manipolazioni.

SUSINO

CULTIVAR: Del monte

Sinonimi: Di S. Pietro, di S. Giovanni Origine e Diffusione: Varietà diffusa nelle campagne pugliesi.

CARATTERI DISTINTIVI DELLA CULTIVAR Pianta: di vigore medio-elevato e habitus espanso. Fruttifica sui rami misti e dardi, presenta elevata produttività. Ramo di 1 anno: Internodi di media lunghezza, gemme medie, conico-appuntite, lievemente staccate. Foglia: Medio-piccola (7,0 cm x 3,8 cm in media), ellittica, con apice e angolo basale acuti, margine bicrenato, picciolo piccolo, glabro e senza glandole. Fiore: Petali circolari, bianchi, fioritura in epoca precoce ed intensa. Frutto:

Dimensione: medio-piccolo (peso medio 30- 35 g)

∑ Dimensione: medio-piccolo (peso medio 30- 35 g)

Peso medio: 30- 35 g Lunghezza: 5,6 cm Larghezza: 5,7 cm Spessore: 4,7 cm

Peso medio: 30- 35 g Lunghezza: 5,6 cm Larghezza: 5,7 cm Spessore: 4,7 cm
Peso medio: 30- 35 g Lunghezza: 5,6 cm Larghezza: 5,7 cm Spessore: 4,7 cm

Dimensione: medio-piccolo (peso medio 30- 35 g)

Frutto: forma ovata, simmetrico, apice arrotondato, cavità peduncolare poco ampia e poco profonda, linea di sutura poco evidente, chiara, peduncolo corto.

Caratteristiche della buccia : liscia, pruinosa, colore verde-giallo, sovracolore rosso

lenticelle elevate e di piccole

sfumato sull’ 80% della superficie del frutto, sottile, dimensioni.

Caratteristiche della polpa: di colore giallo, media tessitura ed scarsa consistenza, diventa liquescente a piena maturità, aderente al nocciolo, succo incolore e abbondante.

Dimensioni del nocciolo: piccolo

∑ Dimensioni del nocciolo: piccolo

Lunghezza: 3,4 cm Larghezza: 2,5 cm Spessore: 1,7 cm

Lunghezza: 3,4 cm Larghezza: 2,5 cm Spessore: 1,7 cm

Caratteristiche del nocciolo: piccolo, ellissoidale, apice appuntito e base stretta, cresta della sutura ventrale poco rilevata.

Sapore: molto saporita, dolce. Acidità media.

Caratteristiche produttive Di elevata produttività, matura nell’ultima decade di Giugno, presenta media scalarità di maturazione, bassa resistenza alle manipolazioni.

SUSINO
SUSINO
SUSINO
SUSINO
SUSINO
SUSINO

SUSINO

CULTIVAR: Prunedda bianca

Sinonimi: Pirnedda, Prunella. Origine e Diffusione: Varietà molto antica e diffusa in tutta la Puglia. Vi sono diversi biotipi che si differenziano per l’epoca di maturazione. Oltre alla prunedda bianca esiste anche la prunedda sanguigna con polpa rossa e la prunedda rossa con frutto e foglie rosse.

CARATTERI DISTINTIVI DELLA CULTIVAR Pianta: di vigore elevato e habitus espanso. Fruttifica prevalentemente sui dardi, presenta elevata produttività. Ramo di 1 anno: Internodi di media lunghezza, gemme medie, tonde, attaccate al ramo. Foglia: piccola (5,3 cm x 3,0 cm in media), ellittica, con apice medio, angolo basale acuto, margine serrato, picciolo corto, poco pubescente e senza glandole. Fiore: Petali circolari, piccoli, bianchi, fioritura in epoca precoce ed intensa. Frutto:

Dimensione: medio-piccolo (peso medio 30- 35 g)

∑ Dimensione: medio-piccolo (peso medio 30- 35 g)

Peso medio: 30- 35 g Lunghezza: 5,6 cm Larghezza: 5,7 cm Spessore: 4,7 cm

Peso medio: 30- 35 g Lunghezza: 5,6 cm Larghezza: 5,7 cm Spessore: 4,7 cm
Peso medio: 30- 35 g Lunghezza: 5,6 cm Larghezza: 5,7 cm Spessore: 4,7 cm

Dimensione: piccolo (peso medio 15- 20 g)

Frutto: sferoidale, simmetrico, apice tondo, cavità peduncolare poco ampia e poco profonda, linea di sutura evidente, rossa, peduncolo corto.

Caratteristiche della buccia : liscia, pruinosa, colore verde-giallo, sovracolore rosso sfumato sul 60-70% della superficie, sottile, lenticelle elevate e di medie dimensioni.

Caratteristiche della polpa: di colore giallo, media tessitura e scarsa consistenza, diventa liquescente a piena maturità, molto aderente al nocciolo, succo incolore e abbondante.

Dimensioni del nocciolo: piccolo

∑ Dimensioni del nocciolo: piccolo

Lunghezza: 3,4 cm Larghezza: 2,5 cm Spessore: 1,7 cm

Lunghezza: 3,4 cm Larghezza: 2,5 cm Spessore: 1,7 cm

Caratteristiche del nocciolo: molto piccolo, ellissoidale allungato, apice ottuso e base molto stretta, cresta della sutura ventrale poco rilevata.

Sapore: molto saporita, acidula.

Caratteristiche produttive Di elevata produttività, tra la I e la II decade di Giugno, presenta medio-alta scalarità di maturazione, scarsa resistenza alle manipolazioni.

SUSINO

CULTIVAR: Passo di Spagna

Sinonimi: Di Sant’Anna. Origine e Diffusione: Varietà molto antica.

CARATTERI DISTINTIVI DELLA CULTIVAR Pianta: di vigore medio-elevato e habitus espanso. Fruttifica sui rami misti e dardi, presenta elevata produttività. Ramo di 1 anno: Internodi di media lunghezza, gemme medie, conico-appuntite, scarsamente libere. Foglia: Medio-piccola (6,0 cm x 3,3 cm in media), ellittica-obovata, con apice ottuso, angolo basale acuto, margine seghettato, picciolo medio, pubescente e senza glandole. Fiore: Petali circolari, bianchi, fioritura in epoca media ed intensa. Frutto:

Dimensione: medio-piccolo (peso medio 30- 35 g)

∑ Dimensione: medio-piccolo (peso medio 30- 35 g)

Peso medio: 30- 35 g Lunghezza: 5,6 cm Larghezza: 5,7 cm Spessore: 4,7 cm

Peso medio: 30- 35 g Lunghezza: 5,6 cm Larghezza: 5,7 cm Spessore: 4,7 cm
Peso medio: 30- 35 g Lunghezza: 5,6 cm Larghezza: 5,7 cm Spessore: 4,7 cm

Dimensione: medio-piccolo (peso medio 30- 35 g)

Frutto: forma ellissoidale allungata, asimmetrico, apice rilevato o tondo, cavità peduncolare poco ampia e poco profonda, linea di sutura molto evidente, chiara, peduncolo corto.

Caratteristiche della buccia : liscia, pruinosa, colore giallo dorato, sottile, lenticelle elevate e di medie dimensioni.

Caratteristiche della polpa: di colore giallo dorato, media tessitura ed elevata consistenza, diventa liquescente a piena maturità, semiaderente al nocciolo, succo incolore e scarso.

Dimensioni del nocciolo: piccolo

∑ Dimensioni del nocciolo: piccolo

Lunghezza: 3,4 cm Larghezza: 2,5 cm Spessore: 1,7 cm

Lunghezza: 3,4 cm Larghezza: 2,5 cm Spessore: 1,7 cm

Caratteristiche del nocciolo: piccolo, ellissoidale allungato, apice appuntito e base molto stretta-appuntita, cresta della sutura ventrale poco rilevata.

Sapore: molto saporita, molto dolce e aroma di moscato. Acidità media.

Caratteristiche produttive Di elevata produttività, matura nell’ultima decade di Luglio, presenta medio-alta scalarità di maturazione,buona resistenza alle manipolazioni.

SUSINO

CULTIVAR: Prugna a cuore

Sinonimi: Cuore di donna, Persica. Origine e Diffusione: Varietà molto antica diffusa in tutta la regione con diversi nomi. Nel Tarantino è conosciuta come Persica e il biotipo matura due settimane prima.

CARATTERI DISTINTIVI DELLA CULTIVAR Pianta: di vigore elevato e habitus espanso. Fruttifica prevalentemente sui dardi, presenta medio- elevata produttività. Ramo di 1 anno: Internodi di media lunghezza, gemme medie, conico-appuntite, lievemente staccate. Foglia: Medio-grande (7,7 cm x 4,3 cm in media), ellittica, con apice e angolo basale stretti, margine crenato, picciolo medio, glabro. Fiore: Petali circolari, bianchi, fioritura in epoca media ed intensa. Frutto:

Dimensione: medio-piccolo (peso medio 30- 35 g)

∑ Dimensione: medio-piccolo (peso medio 30- 35 g)

Peso medio: 30- 35 g Lunghezza: 5,6 cm Larghezza: 5,7 cm Spessore: 4,7 cm

Peso medio: 30- 35 g Lunghezza: 5,6 cm Larghezza: 5,7 cm Spessore: 4,7 cm
Peso medio: 30- 35 g Lunghezza: 5,6 cm Larghezza: 5,7 cm Spessore: 4,7 cm

Dimensione: grande (peso medio 100- 115 g)

Frutto: cordiforme (a cuore), asimmetrico, apice rilevato, cavità peduncolare poco ampia e molto profonda, linea di sutura molto evidente e chiara, peduncolo molto corto.

Caratteristiche della buccia : liscia, pruinosa, colore verde-giallo, spessa, lenticelle elevate e di medie dimensioni.

Caratteristiche della polpa: di colore giallo, media tessitura e consistenza, diventa liquescente a piena maturità, aderente al nocciolo, succo incolore e abbondante.

Dimensioni del nocciolo: piccolo

∑ Dimensioni del nocciolo: piccolo

Lunghezza: 3,4 cm Larghezza: 2,5 cm Spessore: 1,7 cm

Lunghezza: 3,4 cm Larghezza: 2,5 cm Spessore: 1,7 cm

Caratteristiche del nocciolo: medio-piccolo, ellissoidale, apice ottuso e base stretta, cresta della sutura ventrale mediamente rilevata.

Sapore: molto saporita, molto dolce e aromatica. Acidità media.

Caratteristiche produttive Di elevata produttività, matura nell’ultima decade di Luglio, presenta medio-alta scalarità di maturazione,buona resistenza alle manipolazioni.

SUSINO

CULTIVAR: San Francesco

Sinonimi: Di Ottobre. Origine e Diffusione: Varietà molto antica.

CARATTERI DISTINTIVI DELLA CULTIVAR Pianta: di vigore medio e habitus espanso. Fruttifica sui rami misti e dardi, presenta elevata produttività. Ramo di 1 anno: Internodi di media lunghezza, gemme medie, conico-appuntite, scarsamente libere. Foglia: Media (8,0 cm x 3,8 cm in media), ellittica, con apice stretto, angolo basale acuto, margine crenato, picciolo medio, pubescente e con glandole. Fiore: Petali circolari, bianchi, fioritura in epoca tardiva ed intensa. Frutto:

Dimensione: medio-piccolo (peso medio 30- 35 g)

∑ Dimensione: medio-piccolo (peso medio 30- 35 g)

Peso medio: 30- 35 g Lunghezza: 5,6 cm Larghezza: 5,7 cm Spessore: 4,7 cm

Peso medio: 30- 35 g Lunghezza: 5,6 cm Larghezza: 5,7 cm Spessore: 4,7 cm
Peso medio: 30- 35 g Lunghezza: 5,6 cm Larghezza: 5,7 cm Spessore: 4,7 cm

Dimensione: medio-piccolo (peso medio 30- 40 g)

Frutto: forma ovata, simmetrico, apice arrotondato, cavità peduncolare poco ampia e poco profonda, linea di sutura mediamente evidente, chiara, peduncolo corto.

Caratteristiche della buccia : liscia, pruinosa, colore violetto scuro, mediamente spessa, lenticelle elevate e di piccole dimensioni.

Caratteristiche della polpa: di colore verde, media tessitura e consistenza, spicca, succo incolore.

Dimensioni del nocciolo: piccolo

∑ Dimensioni del nocciolo: piccolo

Lunghezza: 3,4 cm Larghezza: 2,5 cm Spessore: 1,7 cm

Lunghezza: 3,4 cm Larghezza: 2,5 cm Spessore: 1,7 cm

Caratteristiche del nocciolo: piccolo, ellissoidale allungato, apice appuntito e base stretta, cresta della sutura ventrale pronunciata.

Sapore: molto saporita, acidula e aromatica.

Caratteristiche produttive Di elevata produttività, matura nell’ultima decade di Settembre, presenta medio-alta scalarità di maturazione, buona resistenza alle manipolazioni.