Sei sulla pagina 1di 7

TIP AND TRICKS

01

MODELLAZIONE DI TETTI A FALDA

E possibile scaricare il modello in 3DMacro, corrispondente allesempio trattato, seguendo questo link:

www.murature.com/3DMacro/contenuti/downloads/modelli/01_TettiFalde.tdm
3DMACRO: TECNICHE DI MODELLAZIONE SOLAI A FALDA

TECNICA DI MODELLAZIONE SOLAI A FALDA TIPO A


Si tralasciano in questo breve tutorial tutti i passaggi precedenti o successivi allargomento trattato

Descrizione dellesempio:

La scatola strutturale di esempio prevede lati 10 x 5 metri ed un solaio a quota sismica 3 metri.

Si suppone il caso di dover disegnare un tetto a falda ordito parallelamente al lato lungo che abbia come
linea di gronda la quota di 3.5m e quella di colmo a 6m.

STEP 1

Nella definizione delle quote si fa


coincidere una quota con quella di
impalcato ed una con quella di colmo.

Nelleditor di pianta si definiscono i


solai in condizioni piane alle due quote.

STEP 2

Posizionandosi alla quota di colmo (nel


caso 6 metri) si tesse il solaio.

Suggeriamo di usare la modalit solaio


con un click per i solai rettangolari.

2
3DMACRO: TECNICHE DI MODELLAZIONE SOLAI A FALDA

STEP 3

Nellambiente 3D si osserva come la


scatola strutturale risulta regolare e
con i solai piani anche in sommit,
concordemente a quanto fatto fin ora.

STEP 4

Si acceda alleditor di parete e ci si


posizioni sulla parete in cui posta la
linea di gronda.

STEP 5

Si effettui loffset verticale della linea


guida quota 3 metri di 50cm.

Sconsigliamo vivamente di spostare


dinamicamente i punti e di avvalersi
sempre di linee guida.

3
3DMACRO: TECNICHE DI MODELLAZIONE SOLAI A FALDA

STEP 6

Luso di linee guida e degli osnap


annessi sono funzionali a minimizzare al
minimo gli errori scaturiti da mesh
irregolari

STEP 7

Si acceda dal men a


Timpani>Visualizza limite superiore
delle tracce parete

Questo comando evidenzia la traccia


superiore della parete.

STEP 8

Al click sul comando sopra descritto si


nota la visualizzazione della traccia
superiore con i nodi di controllo.

4
3DMACRO: TECNICHE DI MODELLAZIONE SOLAI A FALDA

STEP 9

Si acceda dal men a

Edita

Luso del comando rende editabile la


traccia superiore della parete

STEP 10

Si selezioni la traccia e la si trascini


verticalmente fino alla linea guida alla
quota di gronda.

5
3DMACRO: TECNICHE DI MODELLAZIONE SOLAI A FALDA

STEP 11

Si acceda dal men a

Parete

Dal men pareti si selezioni la parete


parallela alla tessitura del solaio di
copertura, come mostrato in figura.

La scelta della parete da cui iniziare


arbitraria.

STEP 12

Si notano i punti di controllo delle


pareti trasversali.

6
3DMACRO: TECNICHE DI MODELLAZIONE SOLAI A FALDA

STEP 13

Usando gli stessi passi sopra descritti si


possono modificare le linee superiori
delle pareti longitudinali.

STEP 14 - fine

La falda appare disposta come


richiesto.