Sei sulla pagina 1di 24

Aut.ne Tribunale Livorno n 683 del 02/03/2005 - Spediz. in abb. postale: postatarget creative - CENTRO 1/02524/11.

2014 - Posteitaliane
Anno XVII - n 176 Aprile 2017

LEditoriale La politica che manca


di Enrico Dello Sbarba
enricodellosbarba@virgilio.it
nei 5 Stelle
Ubriacare Pubblichiamo integralmente lottimo ed loro marcata impudenza, soprattutto quan-

il buon senso esauriente editoriale di Ernesto Galli del-


la Loggia - che ci trova pienamente dac-
do vengono interrogati su cose che li riguar-
dano. Allora rispondono a vanvera, svicola-
cordo - apparso in prima pagina sul Cor- no, spesso replicano dando pi o meno espli-
degli italiani riere della Sera del 25 marzo scorso con il
titolo sopra esposto.
citamente della canaglia a chi gli ha fatto la
domanda. Sempre peraltro con laria di dare
Su questa stessa pagina abbia- una risposta perfettamente appropriata e con
mo ritenuto opportuno pubblica- Con i parlamentari grillini arrivato sulla una perentoriet dai toni uitimativi.
re integralmente leditoriale che scena un tipo affatto nuovo di personale Un esempio tratto dalla cronaca degli ultimi
il politologo Ernesto Galli della politico. giorni. E noto che con il sistema elettorale
Loggia ha scritto sul Corriere Un personale politico in maggioranza gio- proporzionale al quale sembriamo sciagura-
della Sera di sabato 25 marzo vane che in teoria dovrebbe corrispondere tamente avviati, nel prossimo Parlamento un
intitolato La Politica che man- alla novit presunta positiva della loro azio- governo potr nascere solo dallintesa tra
ca ai 5 Stelle. ne e del loro programma. In pratica per le partiti diversi. Ovvia dunque la domanda agli
Per la loro impreparazione, per la cose non sembrano stare proprio cos, dal esponenti del partito di Grillo, che tra un
momento che almeno nella forma, nel modo segue a pag. 2
loro irrefrenabile follia, per le
approssimazioni con cui svolgo- di esprimersi, quei nuovi parlamentari ten-
dono irresistibilmente a imitare, addirittura Libreria Belforte - Via Roma 169 - Livorno
no il loro mandato, per la devo-
zione costretta ed imposta che esasperandoli, alcuni aspetti tipici del po- Venerd 5 Maggio, h. 18
litico italiano tradizionale. Primo fra tutti la presentazione del libro
dimostrano nei confronti del
sostanziale vaghezza delleloquio. Sicch
giullare Beppe Grillo, capo di-
ci che specialmente colpisce dei deputati Giorgio La Pira,
spotico ed assoluto e per le sem-
pre pi evidenti e strane combi-
e dei senatori 5 Stelle finisce per essere la i minatori di Ravi
nazioni con la Casaleggio As- e la coda del diavolo
sociati, il Movimento 5Stelle pu Circolo Il Centro- Via Trieste 7 - Livorno di Hubert Corsi
costituire un vero pericolo per la Marted 18 Aprile, h. 18 Relatori:
salvaguardia della democrazia incontro con Giorgio Kutuf e Francesco Butini
nel nostro paese. Alessandro Cosimi moderatore
Non intendiamo n lo potremmo, gi Sindaco di Livorno Enrico Dello Sbarba
con questo assolvere, dambl, sul tema SAR PRESENTE L'AUTORE
la classe politica che ha gestito il Verso il congresso
nostro paese nel corso della co- Sala Parrocchiale Sette Santi
siddetta seconda repubblica, ma del Partito Democratico Via Sette Santi 12 - Livorno
di una cosa siamo certi: nella sua Moderatore: Marted 9 Maggio, h. 17.30
grande maggioranza, ad eccezio- Enrico Dello Sbarba
conferenza sul tema:
ne forse di qualche esagitato
folklorismo dei leghisti di Mat- Cattolici, Laici e Massoneria
Circolo Il Centro- Via Trieste 7 - Livorno Relatori:
teo Salvini, ha sempre avuto ri-
Gioved 27 Aprile, h. 17.30 Don Ordesio Bellini
spetto per i dettami costituzio-
nali, cosa che non mi sento di e Massimo Bianchi
Assemblea dei soci Moderatore:
affermare nei riguardi degli espo-
per approvazione bilancio esercizio 2016.
segue a pag. 2 Renzo Ciacchini
2 Politica e-mail: ilcentro.livorno@gmail.com

e poi, solo perch non gradita, cacciata in in politica?). Ci che alla fine risulta stuc-
dalla prima pagina maniera violenta dallex comico insieme ad chevole e diciamo pure insopportabile nei
altri episodi pi o meno analoghi accaduti 5 Stelle il fatto, per, che tutto questo si
Ubriacare laddove i grillini governano, ci sembra-
no sintomi anche troppo chiari di una ca-
accompagna a una implacabile sicumera
da primi della classe, di diversi e miglio-
il buon senso renza assoluta dei dettami democratici al
punto da apparire superflui ulteriori com-
ri in servizio permanente effettivo.
Ma il loro modo di rispondere (e in gene-
degli italiani menti ed aggiunte. rale di esprimersi) non mi sembra per nulla
casuale. E il frutto di un elemento che
nenti del movimento 5Stelle che, un gior- ascoltandoli risulta subito evidente: e cio
no dopo laltro, stanno dimostrando di
voler fare strame delle istituzioni: lulti-
La politica che manca della loro scarsa dimestichezza, in genera-
le, con la dimensione del discorso. Vo-
ma vicenda, cari amici lettori, quella delle
aggressioni nellemiciclo della Camera dei
nei 5 Stelle glio dire con la capacit di esporre spiega-
zioni verosimili, di articolare nessi plausi-
anno ha buona probabilit di essere il par- bili, di modellare argomentazioni almeno
Deputati e la minaccia, espressa in piazza
tito di maggioranza relativa: Voi 5 Stelle in parte fondate, di usare una retorica che
Montecitorio dallon. Luigi Di Maio, can-
con chi cercherete unalleanza. non sia quella elementarissima del bian-
didato alla Presidenza del Consiglio (sic!)
Risposta dordinanza dei grillini: Con co e nero.
contornato da un gruppetto di esagitati di
nessuno. Sottoporremo il nostro program- Una scarsa dimestichezza che evidente-
fare ricorso alla violenza in caso di man- ma a tutti, e chi ci sta ci sta. Non faremo mente rimanda per un verso alia diffusa
cato accoglimento delle proposte presen- certo accordi o compromessi. Una rispo- inesperienza politico-sociale della
tate sulla riforma dei vitalizi agli ex parla- sta davvero degna della serie Pinocchio, maggior parte degli esponenti dei 5 Stelle.
mentari, confermano come nel loro DNA vive e lotta insieme a noi. E del tutto Ben pochi dei quali hanno mai militato in
vi siano pericolosi ed inquietanti aspetti naturale e risaputo, infatti, che se un qua- un partito, sono stati iscritti a un sindaca-
di intolleranza. lunque partito si orienta a votare il pro- to o a unorganizzazione qualunque, e dun-
E siccome si stanno gradualmente crean- gramma di governo sottopostogli da un que non hanno mai avuto a che fare con
do le condizioni perch quella forza politi- altro - cio in pratica a entrare con lui nella dibattiti e discussioni, con la necessit di
ca riesca veramente a conquistare, alle maggioranza - esso vorr certamente ave- replicare, mediare, giustificare, propria di
prossime elezioni politiche, la maggioran- re qualcosa in cambio. O posti o la dispo- questo tipo di circostanze. Per lappunto i
za in Parlamento (siamo nel campo molto nibilit a far passare provvedimenti che parlamentari grillini sono i nuovi e inesper-
teorico e spesso smentito della sondaggi- gli stanno a cuore, dal momento che nes- tissimi arrivati nella sfera pubblica italiana.
stica) bene cominciare a suonare lal- suno d nulla per nulla: nella vita accade il Per un verso. Ma c poi unaltra spiega-
larme e prendere le dovute misure. pi delle volte, in politica sempre. I candi- zione, credo, per la loro scarsa dimesti-
In uno dei tanti talk-show de La7 che di parlamentari dei 5 Stelle fingono invece chezza con la dimensione del discorso.
hanno finito con lubriacare il buon senso di non saperlo. Immagino al solo scopo di Con la giovane et che perlopi li con-
degli italiani, con ostentata tranquillit, un sottolineare la loro immacolata diversit traddistingue essi appaiono, infatti, anche
noto giornalista, a precisa domanda del dagli altri. Ma si tratta con tutta evidenza il frutto compiuto dello sfasciato sistema
conduttore su quella ipotesi rispondeva: di una bugia da furbastri. Politicantismo distruzione del loro (e ahim nostro) Pae-
nel caso in cui se il M5Stelle dovesse della pi bellacqua. se. Nel loro modo di parlare e di ragionare,
ottenere la maggioranza relativa alla Ca- Del resto lo stesso Beppe Grillo il mae- nel loro lessico, facile indovinare curri-
mera dei Deputati (sul Senato il ragio- stro di questo tipo di risposte. Proprio culum scolastici rabberciati, insegnanti
namento e le previsioni sono diverse), il qualche giorno fa, ad esempio, il nostro troppo indulgenti, lauree triennali in scien-
Presidente della Repubblica quasi cer- viene interrogato sul caso delle comu- ze della comunicazione, studi svogliati,
tamente dar a quella forza politica lin- narie di Genova, dove come si sa ha fat- poche letture, promozioni strappate con i
to dimettere dimperio la candidata risul- denti.
carico per la formazione del governo. Il
tata vincitrice, e risponde cos: un pro- Sindovina cio un vuoto. Il multiforme
tentativo fallisce ed in caso di permanenti
blema di metodo. Una democrazia senza vuoto italiano di questi anni, in cui tutto
difficolt non pu escludersi un ritorno
regole non una democrazia. Noi abbia- sembra sgretolarsi e finire. Un vuoto a cui
alle urne oppure la formazione di un go-
mo le nostre. Io sono il garante e le faccio come elettori, peraltro, si pu essere pure
verno di emergenza nazionale. In questo rispettare. Gi, ma delle regole ce lhan- tentati di accostarsi con la speranza - sem-
caso il M5Stelle assumerebbe le vesti no tutti - la mafia, lordine dei farmacisti, pre lultima a morire - che esso celi qual-
dellagnello sacrificale con tutte le con- lAutomobile Club -: si tratta di vedere di cosa di buono che a prima vista non
seguenze che ne potrebbero derivare: il che razza di regole si tratta, che cosa sta- dato di scorgere ma che forse c, in fon-
rischio di trovarci nel bel mezzo di una biliscono. Una regola che d tutto il pote- do chiss potrebbe pure esserci. Salvo
involuzione del sistema democratico ap- re a uno solo sar pure una regola, ma restare ogni volta regolarmente delusi.
parirebbe palese. certo che con la democrazia non ha nulla a Nel caso dei grillini c in pi Grillo, poi:
Potranno apparire, le nostre, anche tesi che fare. La risposta di Grillo un puro per il quale tutte queste osservazioni na-
ardite ed azzardate, ma meglio sicura- gioco di parole, insomma, non vuol dir turalmente non valgono. Lui infatti unal-
mente non dare esca alle logiche dellav- nulla: anche qui politicantismo della peg- tra cosa, lui il Capo, il pifferaio magico, il
venturismo e non giocare con il fuoco : gior specie. Joker casareccio che approfittando del-
sempre preferibile evitarle. Intendiamoci: come ho detto, ricorrere a lassenza da queste parti di chiunque pos-
Lepisodio della candidata a Sindaco di simili trucchi verbali, menare il can per laia, sa fare la parte di Batman, ha immaginato
Genova, regolarmente eletta secondo i eludere le questioni scomode in certa di diventare un giorno il padrone di
canoni imposti dal duo Grillo-Casaleggio misura una cosa abituale in politica (solo Gotham City.
periodico online www.circoloilcentro-livorno.it Politica 3

I 60 anni dei Trattati di Roma


di Nicola Graziani

Lintegrazione europea ha 60 anni. Come


dire: tre generazioni lhanno vista nascere,
muovere i primi passi, crescere tra le pre-
occupazioni di chi le voleva bene, prospe-
rare come una bella ragazza, raccogliere le
soddisfazioni di una splendida maturit.
Qualcuno adesso la trova troppo rugosa,
ma probabilmente si sbaglia. Luogo e data
di nascita: Roma, 25 marzo 1957. Importan-
te il luogo, importante lanno. LItalia, am-
messa da pochi anni alle Nazioni Unite
dopo il purgatorio impostole per via della
guerra voluta dal fascismo, riceveva lono-
re di ospitare latto costitutivo dellentit
che avrebbe dovuto evitare il ripetersi di
quel bestiale macello (e la missione stata
compiuta con successo).
Di l a poco avrebbe avuto la definitiva con-
sacrazione a paese di punta del mondo svi-
luppato, con le indimenticabili Olimpiadi
del 60. Si coronava un progetto immagi- 25 marzo 1957: un momento della firma dei trattati di Roma.
nato da Altiero Spinelli su uno scoglio di
Ventotene, nellisolamento del confino: il non facciamo attenzione, sentiremo tutti
Periodico mensile migliore frutto della cultura liberal-socia- gli effetti dellirresponsabilit della poli-
del Circolo Culturale
lista. A realizzarlo un gruppo di democra- tica italiana, decisa a scaricare su Bruxel-
tici cristiani europei: Adenauer, Schumann les anche quelli che sono i suoi errori in
e Monnet. Non un caso. Tutti figli, inol- termini di mancata costruzione del futu-
tre, di regioni di confine: Renania, Alsa- ro. Grillo e grillini, Lega e Salvini, ma an-
Aut.ne Tribunale Livorno n 683 del 2/3/2005 zia, Trentino. LEuropa nasce dove pi che Renzi e parte del Pd: chi viene dalla
Redazione ed Amministrazione: se n sentito il bisogno. Alcide De Ga- tradizione di De Gasperi non pu restare
Via Trieste 7 - 57124 Livorno speri, il giorno dei Trattati di Roma, fermo a guardare mentre qualcuno, ma-
e.mail: ilcentro.livorno@gmail.com morto da quasi tre anni; impossibile per gari riempiendosi la bocca del nome di La
www.circoloilcentro-livorno.it
non riconoscergli la piena paternit del Pira, piccona il meglio delleredit del
DIRETTORE RESPONSABILE: successo. A veder bene, le radici giudai- passato.
Enrico Dello Sbarba co-cristiane dellEuropa cerano gi tut- Le rughe ci sono, e sono sempre di trop-
te, innestate nel ceppo della laicit illumi- po. Ma la signora bella, e 60 anni non
COMITATO DI REDAZIONE: nista che voleva la pace perpetua di Kant. sono necessariamente let della sene-
Massimo Cappelli, Non cera bisogno di rivendicarle, e in- scenza.
Laura Conforti Benvenuti,
Sergio Cini, Valeria Grillo,
fatti la cosa stata controproducente.
Luca Lischi, Mario Lorenzini, Come controproducente tuttora conti-
Mauro Paoletti, Angela Simini, nuare a somministrare larsenico e i vec-
Marisa Speranza, Franco Spugnesi. chi merletti del rigore per il rigore. Il Paese
Hanno collaborato a questo numero: che sta peggio di tutti, dopo la Grecia, la
Cristina Battaglini, Francesco Butini, Finlandia: sempre in prima fila quando si
Massimo Cappelli, Sandro Cerri, Mar-
cello Faralli, Fabio Figara, Luca Lischi, trattava di predicare i verbo del liberismo.
Mario Lorenzini, Ruggero Morelli, An- questo il mal sottile che divora il conti-
gela Simini, Marisa Speranza, Franco nente, e che ha portato, nel nome del sa-
Spugnesi, Lorenzo Taccini.
cro egoismo del mercante, gli europei di FRATELLI NERI
Gran Bretagna a dire di no, e a sbattere la
STAMPA: Editrice Il Quadrifoglio,
Via Pisacane 7, tel. 0586/814033 - Livorno porta. Sicuramente avranno di che pen-
S.P.A.
Giornale chiuso in tipografia il 4/4/2017 tirsene, ma i primi dolori di questa irre- LIVORNO - ITALY
sponsabilit li sentiremo tutti. Come, se
4 Politica e-mail: ilcentro.livorno@gmail.com

POLITICA EUROPEA

Tra volont e rappresentazione


antifascista, e so- wen om dan bij u mijn hand op te hou-
di Francesco Butini
stiene con forza lo den (tratto dal quotidiano olandese de
stato di Israele: Volkskrant).
La forza reale delle democrazie sta nella posizione molto La traduzione letterale delle parole del
legge dei grandi numeri. Fino a qualche originale per un ministro laburista la seguente: Come
lustro fa la volont della classe politica razzista. socialdemocratico trovo molto impor-
italiana stata quella di trovare il miglior Ma anche i risulta- tante il tema della solidariet. Ma co-
assetto possibile per consentire una ade- ti elettorali olande- loro che la rivendicano hanno anche
guata e realistica rappresentanza delle di- si smentiscono i degli obblighi. Non posso spendere per
verse culture politiche e dei pi variegati luoghi comuni del- tutta la vita miei soldi in donne e al-
interessi della societ. Finita la cultura po- la politica come Geert Wilders, fondato- col [ una citazione tipica tedesca: Sch-
litica, e trasformati gli interessi in soli affa- rappresentazione. re del Partito per la Li- naps und Frauen, nda] e dopo chiede-
ri, dalla rappresentanza politica siamo pas- Dovevano vincere bert (PVV). re una mano. Non ha mai parlato di
sati alla rappresentazione teatrale. Ovve- a valanga i popu- Italia o di Paesi del sud Europa. Ma cos
ro la politica come un palcoscenico dove listi di Wilders. A valanga sono andati vive la politica come rappresentazione
si recitano e si rappresentano pi fantasie a votare gli elettori olandesi, e hanno cos teatrale.
che realt. Agli affari poi ci si pensa dietro modificato i luoghi comuni predicati fino
le quinte. E se non ci sono molti spettatori a quel momento, e riposizionando il di-
(ovvero i votanti alle elezioni) tanto me-
glio: troppi spettatori disturbano il lavoro
dietro le quinte.
battito politico sulla rappresentanza della
realt sociale del Paese.
Le sorprese emergono facilmente contan-
Ivo Butini
La politica come rappresentazione rischia
di confondere le paure con la realt, la pa-
do gli aumenti e le diminuzioni dei seggi
rispetto alle ultime elezioni del 2012. I po-
e la diaspora
rola immaginata rispetto alla parola effetti- pulisti di Wilders hanno effettivamente
vamente pronunciata. Problema non solo
italiano.
aumentato i seggi (+5), ma ne hanno au-
mentati di pi i democristiani olandesi (+6),
cattolica
Nelle recenti elezioni politiche in Olanda, i liberal-socialisti di D66 (+7) e i Verdi Un pubblico attento e numeroso ha parte-
la politica come rappresentazione prefigu- (+10), tutti partiti storici, ancorati alleu- cipato alla presentazione presso la libre-
rava il primo, vero, serio smottamento elet- ropeismo, per nulla sovversivi. ria Belforte di Li-
torale a favore di partiti genericamente ap- I liberali del premier uscente Mark Rutte vorno del libro in-
pellati populisti in uno dei Paesi cardine hanno effettivamente perso seggi nel nuo- titolato Ivo Buti-
dellordine politico, finanziario e commer- vo Parlamento (-8), ma sono rimasti sal- ni e la diaspora
ciale europeo. Si rappresentava unOlan- damente il primo partito olandese con un cattolica, pubbli-
da xenofoba, anti-europeista, accanita- margine di distanza per niente trascurabi- cato dalla Editrice
mente anti-islamica. Il tutto concentrato le rispetto ai populisti di Wilders. Non Il Quadrifoglio. Il
nella figura di Geert Wilders, fondatore del solo: questi ultimi hanno 20 seggi, appe- libro raccoglie gli
Partito per la Libert (PVV), nonch depo- na 1 in pi dei democristiani e dei liberal- editoriali scritti
sitario di tutti i peggiori istinti contro i quali socialisti di D66 (entrambi con 19 parla- dal senatore Buti-
la buona politica europea si sta battendo. mentari). ni per il nostro
Questa ci racconta la politica come rap- C un solo, vero sconfitto: il Partito mensile dal no-
presentazione. laburista olandese (PvdA), uno dei partiti vembre 2008 al novembre 2015.
Il problema che la realt insinua molti storici del Paese, decimato nei voti eletto- Dopo una introduzione di Enrico Dello
dubbi sulla veridicit di quanto ci raccon- rali e nei seggi parlamentari. Uno dei suoi Sbarba, direttore del mensile, hanno por-
tano. Sia su Geert Wilders, che sulla realt leader il ministro delle Finanze Jeroen tato le loro riflessioni sul libro i due re-
politica olandese. Dijsselbloem, presidente dellEurogruppo, latori: lon. Hubert Corsi e il dott. Gior-
Wilders di formazione liberale e di con- recentemente salito alle cronache per la gio Kutuf. Il pubblico intervenuto con
vincimenti libertari. Ed proprio sul liber- sua battuta sui soldi che i Paesi del sud domande e considerazioni, a cui i relato-
tarismo che fonda la sua avversit contro Europa sprecano per donne e alcol. An- ri insieme a Dello Sbarba hanno potuto
la trasformazione della societ olandese che lui malinconicamente vittima della po- rispondere con ulteriori approfondimen-
secondo usi e costumi del radicalismo isla- litica come rappresentazione. ti. Un breve ricordo del padre stato por-
mico. Siede da ventanni nel Parlamento Le parole di Dijsselbloem sono state: Als tato anche dal figlio Francesco, presente
olandese: forse un po troppi per un peri- sociaal-democraat vind ik solidariteit alliniziativa.
coloso sovversivo. E molto pi vicino alla heel belangrijk. Maar wie ze vraagt, he- Una serata utile non solo per ricordare una
tradizione politica di Margaret Thatcher eft ook plichten. Ik kan niet mijn hele storia recente, ma anche per riflettere sul-
che a quella di Marine Le Pen. Si professa leven geld uitgeven aan drank en vrou- le contraddizioni del tempo presente.
periodico online www.circoloilcentro-livorno.it Politica 5

www.costaovest.info - CONGRESSI DEI PARTITI

Periferie patrimonio dellumanit


di alcune delle pi degradate. Ricordo la tra i giovani. Ma a tale spirito non corri-
di Ruggero Morelli
prima per lItalia :Otranto 1979 con i labo- sponde la struttura urbana perch manca-
ratori di quartiere vedi il libro di Gian- no luoghi di aggregazione capaci di diven-
Il dibattito nei congressi di partito si in- franco Dioguardi Nuove alleanze per il tare anche simboli di quella porzione della
centra sulla futura organizzazione dello terzo millennio. Periferie recuperato 2015, citt.
stesso e sulle linee per conservare la gui- Ed. Angeli. Le idee per il recupero di aree incolte o ope-
da del paese o per conquistarla. Nelle stanze del Senato a lui assegnate, re abbandonate sono venute pian piano ed
Oggi il Pd impegnato a discutere di tutte Piano ha creato nel 2014 il gruppo G124, i mezzi per i lavori sono arrivati quando dagli
e tre perch dopo il 4 dicembre sono emer- che sta per Palazzo Giustiniani, piano 1, enti locali, quando dalle associazioni e fon-
se critiche alla conduzione del partito che stanza 24., e lo ha finanziato con la inden- dazioni, quando dai cittadini e dal loro im-
ha perduto molte elezioni comunali e re- nit della sua carica, chiamandolo rammen- pegno diretto. Ne seguito, come si vi-
gionali oltre al referendum, e mantiene il do delle periferie. In due anni sono stati sto, leffetto domino che ha stimolato molti
governo con un parlamento dove ha una avviati progetti pilota seguiti da giovani al- comuni, grazie anche alle iniziative del mi-
maggioranza conquistata per pochi voti e lievi sotto legida di collaboratori esperti nistero dei beni culturali. Il ministro Fran-
grazie ad un meccanismo che lo ha premia- dello studio : Librino a sud di Catania, Sta- ceschini ha cos sostenuto le decisioni in-
to per caso. Il pi sentito e difficile dei temi zione Serpentaria a nord-est di Roma, la nescate dai progetti:Dopo aver vinto nel
da affrontare quello del lavoro e della borgata Vittoria a Torino, le aree dismesse a secolo scorso la grande sfida della preser-
occupazione che dopo anni di crisi sta Marghera ed il Giambellino a Milano . La vazione dei centri storici delle nostre citt,
molto lentamente migliorando. cosa ha dato la stura ad un progetto pubbli- le periferie sono la grande sfida di questo
Accanto alle grandi opere pubbliche, alla co curato dal ministero dei beni culturali. secolo: siamo chiamati a riqualificare i luo-
ricerca e innovazione, alla formazione pro- Qualche giorno fa, il 6 marzo, si sono sbloc- ghi in cui vive, lavora e sogna la gran parte
fessionale mirata, ed alla riforma dei centri cati i primi fondi stanziati dal parlamento della popolazione del Paese e in questo lar-
per limpiego c un tema che mi pare meri- per il recupero dei suburbi urbani, 500 mi- te contemporanea pu essere determinan-
ti unattenzione particolare: il rammendo lioni con la firma di 24 protocolli con i sin- te. Lo ha detto alla presentazione dei sei
delle periferie. daci dei relativi comuni capoluogo. progetti vincitori del bando Culturability
Larchitetto Renzo Piano, senatore, sta- Altri progetti sono stati presentati da 96 spazi dinnovazione sociale promosso
to anni fa promotore di una decisione del- comuni e per questi sono stati stanziati al- dalla Fondazione Unipolis e illustrati nella
lUnesco : dichiarare le periferie patrimo- tri 1.500-milioni ai quali si affiancano 1.800- Sala ex Consiglio Nazionale del Collegio Ro-
nio dellumanit. Da qui una serie di inizia- milioni di capitali privati. mano nel corso dellincontro Cultura, cre-
tive per il recupero delle condizioni di vita La filosofia degli interventi quella di cre- ativit e rigenerazione urbana per promuo-
are spazi come parchi, piazze, orti urbani, vere sviluppo sostenibile, con Pierluigi Sac-
ed impianti sportivi per avere luoghi uma- co, economista della cultura IULM, il Sin-
namente pi vivibili. Un efficace investi- daco di Bologna Merola e Pierluigi Stefani-
mento sul futuro perch li che crescono i ni, Presidente di Unipolis.
nuovi cittadini(Piano cresciuto nella pe- (vediwww.rivistasitiunesco.it).
riferie genovese di Ponente). Che il recupero delle periferie sia una gran-
Il criterio seguito dai collaboratori dello de questione civile del futuro come ha
studio di Piano Massimo Alvisi, Mauri- scritto Renzo Piano lo dimostrano due
zio Milan e Mario Cucinella ha previsto il scelte recenti per progetti a lui affidati: il
preliminare incontro con le varie associa- nuovo tribunale di Parigi ubicato a Clichy
zioni, comitati, parrocchie ecc. presenti nel- Batignolles e ed il campus della Columbia
larea scelta. university ad Harlem, zone che si possono
Non affatto vero che nelle periferie man- definire periferia.(Periferia di Livorno nella
chi uno spirito identitario- dice larch. Al- foto di Frammentilabronici).
visi Esiste ed molto forte soprattutto ruggeromorelli@libero.it
6 Attualit e-mail: ilcentro.livorno@gmail.com

ROMA: Non cambiato niente: i vigili urbani se la prendono sempre comoda

Una occasione perduta la terrazza ritroviamo i soliti tre vigili urba- azienda. In origine lENI era di completa
di Massimo Cappelli
ni che, sempre con passo lento, rientrano propriet dello Stato, aveva 120mila di-
con calma nei loro uffici. Cosa penso? Che pendenti, spesso di aziende che niente
Sono a Roma con mia moglie. Decidiamo stiano cercando di fare il tempo per arriva- avevano a che fare con il business del
di andare a prendere un caff sulla mera- re a fine turno. Ho riferito questo episodio petrolio, come la Lebole che faceva abiti
vigliosa terrazza Caffarelli, a lato del Cam- perch mi ha dato la sensazione che sia o aziende che coltivavano fiori in serra e
pidoglio. Ci arriviamo intorno alle 11, il stata riacquisita la sicurezza che nel no- molte altre. In vista della privatizzazione
percorso non immediato e non lo ricor- stro Paese non cambier niente. In questo fu attuato un drastico piano di vendite di
do bene, chiedo informazione ad un vigi- contesto si ritrovano comportamenti las- aziende non collegate al petrolio, ma an-
le urbano che sta chiacchierando con un sisti di alcuni che, ammesso che avessero che una forte razionalizzazione delle strut-
collega ed un operatore ecologico ai pie- avuto timori di cambiamento, si sentono ture direttive. Per fare un esempio lEni,
di del Vittoriano. E ben informato e ci da nuovamente garantiti. in origine, era formata da un conglomera-
le giuste dritte. Arriviamo al bar, ci sono Un altro esempio potrebbero essere le ri- to di Societ, ciascuna con un Consiglio
diversi clienti, quasi tutti dipendenti co- petute segnalazioni che, ogni volta che di Amministrazione, le pi importanti,
munali, tra questi tre vigili urbani dei qua- sono a Roma, faccio allAMA, azienda lo- come lAgip Petroli con pi Amministra-
li un graduato, aspettiamo il nostro tur- cale di nettezza urbana, per i conferimenti tori Delegati a seconda dei vari settori di
no. Bevuto il caff andiamo sulla terrazza scorretti di rifiuti nei cassonetti di un vici- attivit ( Raffinazione, Rete, Estero, Pia-
a vedere il panorama. Ci ritroviamo i tre no supermercato. Segnalazioni che non nificazione etc..). A fine anno, quando
vigili urbani che guardano il panorama, a producono niente, mentre il degrado cre- lENI redigeva il bilancio, si registravano
loro sicuramente ben noto. Non posso sce. Due esempi non positivi riguardanti quasi sempre forti perdite che lo stato ri-
fare a meno di esprimere un commento di servizi pubblici, ma quanti altri probabil- pianava. Dopo la razionalizzazione e pri-
ammirazione, mi guardano un po sospet- mente ciascuno di voi lettori ne avrebbe vatizzazione, lENI si concentrata sul
tosi, ed uno di loro dice che la vista di da segnalare! suo business, il petrolio. I dipendenti
Roma li ha rinfrancati. Si avviano al lavo- Ricordo allora una esperienza della mia vita sono scesi da 120mila a 70mila, le Societ
ro con passo lento. Poich la terrazza arri- lavorativa completamente diversa. Quan- sono divenute Divisioni di una unica So-
va anche sui Fori Imperiali andiamo dopo do, dirigente ENI, ho vissuto la privatizza- ciet integrata che stata quotata in bor-
un po a vedere anche quella vista. Sotto zione e razionalizzazione di questa grande sa. I privati hanno investito su ENI e que-
sta ha iniziato a produrre utili. Nei mo-
menti peggiori, con prezzi bassi del pe-
trolio, intorno a 2/3 miliardi di euro lan-

La ingloriosa sorte dei voucher no, in quelli migliori raggiungendo i 7/8


miliardi. Poich il maggior azionista ri-
masto lo Stato, con circa il 30% di azioni,
I voucher, nati con le migliori intenzioni allo scopo, meritorio, di coprire legalmente gran parte dei dividendi tornano al Mini-
le prestazioni di lavoro occasionali, come spesso accade nel nostro paese, sono stero del Tesoro e quindi alla collettivit,
precipitati nellabuso. E infatti siamo arrivati a un utilizzo enorme che denota un uso per le varie esigenze degli Italiani. Prima
assolutamente diverso da quello per cui erano stati introdotti. Accortisi, colpevol- dovevano pagare ora ricevono benefici.
mente in ritardo, il governo e i sindacati sono corsi a trovare una soluzione, ma il Allora mi domando perch non stata
momento politico dei pi complicati e il tempo non corre invano. Ecco allora che colta la grande opportunit di razionaliz-
la CGIL promuove un referendum per la loro abolizione (insieme alla nuova discipli- zare il nostro sistema politico, proprio ini-
na degli appalti), che il governo ha fissato (surrettiziamente) per il 28 maggio p.v. ziando dallalto : il Parlamento. Perch la
Ma il referendum, memore di quello costituzionale del 4 dicembre 2016, non lo vuole maggioranza degli italiani ha preferito che
e allora ha predisposto un decreto (da convertire in legge) che, accontentando la tutto restasse come prima. La semplifica-
CGIL, possa farlo saltare. Perch sia efficace (allo scopo) dovr snaturare comple- zione del sistema parlamentare era la pri-
tamente la disciplina del loro utilizzo (oggi distorto). Praticamente dovrebbero rima- ma mossa, averla bloccata stato un for-
nere per i lavori occasionali ma solo in ambito familiare o, al massimo, per aziende te segnale che in definitiva la maggioran-
non industriali con 1-2 (?) dipendenti. Ridicolo! Perch resterebbero fuori, di fatto, za desidera che tutto rimanga cos come
i servizi, il terziario, il turismo stagionale che sono i settori, disciplinandone rigida- sempre stato.
mente luso, pi interessati (giustamente) al loro utilizzo. Ma la situazione politica Recentemente abbiamo assistito allenne-
in cui ci troviamo non consente di fare scelte ponderate e virtuose. Lo scopo quello sima querelle, questa volta sui vitalizi dei
di evitare il referendum e allora va bene tutto e il suo contrario, pur di far saltare la parlamentari, con relativa strumentalizza-
consultazione popolare. La classica situazione in cui si butta via il bambino con zione dei 5 Stelle. Invece un Parlamento
lacqua sporca. Ma con questo metodo si penalizza ulteriormente il lavoro, atteso che con 315 Senatori in pi va bene? Che
per il riordino di questa disciplina occorreranno (dicono) mesi. Forse anni. dire? Non ci arrendiamo a sottolineare le
Marcello Faralli incongruenze, ma diventa veramente sem-
pre pi difficile e sconfortante.
periodico online www.circoloilcentro-livorno.it Attualit 7

La China Railway Int. bussa a Palazzo Rosciano: Fortemente interessati alla Piattaforma Europa

Per Livorno il futuro con la Cina?


Il loro uno dei pi importanti 500 gruppi
economici del pianeta. In 57esima posi-
zione nella speciale classifica Fortune del
2016 per fatturato e numero di dipendenti,
e in cima al podio delle principali 250 im-
prese costruttrici nel mondo secondo En-
gineering- News Record, Il China Railway
International Group, nato nel 2013 da una
costola del colosso China Railway Group
Limited, ha bussato stamani alla porta di
Palazzo Rosciano, quartier generale del-
lAutorit di Sistema dellAlto Tirreno, per
incontrare il neo presidente Stefano Cor-
sini.
Non si trattata di una semplice visita di
cortesia. Lincontro era stato organizzato
da tempo dalla Compagnia Portuale e dal
suo presidente, Enzo Raugei, con il quale I rappresentanti della China Railway International Group con i dirigenti dell'Autorit Portuale.
il gruppo cinese aveva avuto a Dicembre
un primo importante contatto, ed stato sieme alla Compagnia Portuale, con cui China Railway International ha dichia-
promosso e coordinato da ben tre impor- potrebbero essere avviate in futuro pos- rato il presidente dellAutorit di Sistema
tanti realt: la LM Consult, societ di sibili sinergie nellottica di una gestione dellAlto Tirreno, Stefano Corsini Livor-
mediazione e consulenza creditizia, con in partenariato della Piattaforma Europa. no ha tutte le carte in regola per continua-
sede a Livorno, ma operativa a livello na- E che il China Railway Group non sia una re a crescere. Oggi lo scalo labronico gi
zionale; la Willis Tower Watson, un bro- impresa alle prime armi lo dimostrano i 452 diventato un importante scalo ferroviario
ker assicurativo internazionale leader nel progetti sviluppati in questi anni in cam- grazie al collegamento tra il porto e la li-
brokeraggio e nel risk management a li- po marittimo portuale, progetti che van- nea tirrenica e domani, con la Piattaforma
vello mondiale, e la TouchStone Capital no dalla realizzazione di terminal portuali Europa, potr assumere un ruolo centrale
Partners, societ internazionale specializ- alle attivit di dragaggio. nel Mediterraneo.
zata nellinternational investmnent Ringrazio la Port Authority per il sup- E se ci dovesse accadere il merito sareb-
banking con contatti strategici in Cina. porto datoci ha detto Chen Shiping- ri- be anche, e soprattutto della Regione To-
Lobiettivo della riunione era gi stato teniamo che lopera infrastrutturale che scana: La Regione persegue da anni una
chiarito dai numerosi scambi epistolari oggi ci avete presentato sia estremamen- visione strategica sul futuro del porto di
intercorsi nei mesi precedenti tra Port te interessante: crediamo che Livorno Livorno. Sar nostro impegno fare di tut-
Authority e Cpl: far conoscere meglio la possa fare la parte del leone nel Mediter- to per realizzarla , stata la chiosa di Bo-
Piattaforma Europa. S, proprio lei, il pro- raneo e acquisire in futuro quote crescenti nadio.
getto di espansione del porto di Livorno, di traffico merci. La nostra societ ha le
che ha come primo step la costruzione di spalle larghe e la capacit di investire in Ci sembra un evento di grande rilevanza
un terminal contenitori in grado di acco- un progetto che ritiene possa promuove- quello dell'interesse che una grande so-
gliere le navi di ultima generazione. re competitivit e ricchezza. ciet cinese sta dimostrando nei confron-
Durante la riunione - cui ha preso parte Per il presidente di TouchStone Capital ti del porto di Livorno a conferma del-
tutto il Cda della Compagnia Portuale Group Holdings, Kenny Song, il futuro l'importanza che lo scalo marittimo li-
(Enzo Raugei, Riccardo Boccone, Stefano ha un nome ed la One Belt One Road vornese riscuote nel mondo.
Piccini e Marco Dalli) e il presidente di Initiative, la Nuova Via della Seta che Si tratta, adesso, di non dilapidare il
Logistica Toscana, Vanni Bonadio - la collegher la Cina allEuropa: il pi patrimonio che s riusciti a costituire in
delegazione cinese guidata dal numero grande ponte tra Oriente e Occidente questi anni con prospettive importanti
uno della China Railway International, ha detto - e creer notevoli opportunit legate anche al progetto di costruzione
Chen Shiping, ha visto da vicino quali di investimento anche in Italia. Crediamo della Darsena e sul piano regolare ge-
sono le potenzialit che potrebbe espri- che la Piattaforma Europa possa a ben nerale del porto su cui il Sindaco e la
mere lo scalo labronico una volta realizza- diritto rientrare in questo framework ed giunta pentastellata hanno cercato di
ta linfrastruttura e ha espresso un apprez- essere considerata un investimento stra- frapporre inutili e dannosi ostacoli sal-
zamento non scontato nei confronti di tegico nellambito dello sviluppo delle vo poi. cpme si evince da un comunicato
unopera che la conglomerata non nascon- nuove rotte commerciali che la Cina in- stampa emesso dal Comune di Livorno
de di voler concorrere a realizzare. tende tracciare. esaltare la visita di cortesia che la dele-
Non un caso, infatti, che Chen Shiping Non pu che farci piacere linteressa- gazione cinese ha effettuato presso la
si sia presentato a Palazzo Rosciano as- mento di un soggetto del calibro della sede comunale.
8 Attualit e-mail: ilcentro.livorno@gmail.com

CON BLUE AIR TRE VOLTE LA SETTIMANA

Firenze-Romania: nuovo collegamento


La compagnia area Blue Air continua bre, volo che va ad aggiungersi alle 3 I nuovi servizi sono gi prenotabili nel
a sviluppare le proprie operazioni in Ita- frequenze settimanali gi programma- web sul sito www.blueairweb.com, tra-
lia e annuncia un nuovo collegamento te. mite il call center CIM AIR chiamando
(3 volte a settimana) dallAeroporto di Siamo lieti di annunciare, a partire dal lo 06.48771355 oppure presso le mi-
Firenze per Iasi, la pi grandi citt del- 15 giugno, il nuovo collegamento tra gliori agenzie di viaggi.
lest della Romania, con tariffe a par- Iasi e Firenze. L'Italia rappresenta per
tire da E. 20,99 a tratta, tasse inclu- Blue Air un mercato strategico e con
se. Il bagaglio a mano gratuito fino
a 10 kg.
questa nuova tratta vogliamo consoli-
dare la nostra presenza sul territorio. Soddisfazione
Completa il quadro unulteriore novi- Firenze eccellenza nellarte, nelleno-
t, un volo supplementare da Firenze
per Bucarest operato dalla Blue Air di
gastronomia e nellartigianato. Iasi
antichissima citt universitaria e can-
per PisaMover
sabato dal 01 giugno al 17 settem- didata alla nomina di capitale europea In merito all'aperura del nuovo servizio
della cultura nel 2021. Siamo quindi di collegamento tra la stazione ferrovia-
convinti che questo nuovo collegamen- ria di Pisa e l'aeroporto Galileo Galilei,

Pisa-Vienna to potr promuovere il turismo e gli


scambi culturali tra i Paesi. Mauro Bol-
il Presidente di Toscana Aeropori Mar-
co Carrai dichiara: "Siamo contenti che
la Blue Air Country Manager Italia" finalmente laeroporto Galileo Galilei e
con Eurowings La nostra societ - dichiara Toscana
Aeroporti - continua ad ampliare il rag-
i suoi quasi cinque milioni di passeggeri
abbiano una opportunit in pi per es-
Eurowings, compagnia aerea low cost del gio delle sue destinazioni, offrendo op- sere collegati alla citt attraverso il Pi-
Gruppo Lufthansa, che gi opera sullo portunit sempre maggiori a chi voglia saMover. Per Toscana aeroporti il tema
scalo di Pisa (con aereo Airbus 319 di venire in Toscana o a chi dalla Tosca- infrastrutturale da sempre centrale,
Germanwings) il volo diretto da/per Co- na intenda muoversi nel mondo. In que- perch significa sviluppo, centralit, ef-
lonia Bonn con 5 frequenze settimanali, sto caso colleghiamo la nostra regio- ficienza. Il passo fatto oggi importan-
a partire dal 29 marzo inaugura anche il ne con una destinazione molto impor- te, ma molta strada resta da fare per ade-
nuovo collegamento di linea diretto Pisa- tante sotto il profilo culturale e sociale guare i servizi locali alle esigenze di due
Stoccarda, con 3 frequenze settimanali, e di questo non possiamo che essere scali ormai globali come quelli di cui
operato con Airbus 320 da 180 posti. estremamente soddisfatti. dotata la nostra regione".

SCOPRI LE NOVIT E LE OFFERTE SUL SITO


OUTLETDELLARISTORAZIONE.IT
Via dellIndustria 8 - S. Pietro in Palazzi (Cecina) - Tel/Fax 0586/669029 - Cell. 39.335.7777099 - info@outletdellaristorazione.it
ORARI: Luned-Venerdi: 9-12.30/14.30-19 Sabato: 9-12.30
periodico online www.circoloilcentro-livorno.it Cinguettare 79

@ Vite veloci: in questo mondo iper-tec- ca nel fare buon uso degli strumenti so-
nologico la lentezza non ci appartiene. Sia- cial. Essi rappresentano un biglietto da
mo condannati alla velocit. Si corre sem- visita che pu ostacolare il pur bel cur-
pre e correndo si agisce molto impulsiva- riculum che si presenta. (Bastano delle
mente. Correre non aiuta a pensare, a ri- uscite impulsive-aggressive su face-
flettere. Le conseguenze sono disastrose book per rovinare la chiamata ad un collo-
specialmente quando la fretta porta a spin- quio!). E poi occorre non dimenticare lim-
gere troppo sullacceleratore. Incidenti a portanza di costruire una rete sociale di
raffica specialmente sulle strade urbane. A relazioni: il miglior canale utilizzato e quel-
Livorno abbiamo una Variante stretta e con lo che poi aiuta ad entrare nel mondo del
un fondo stradale pessimo e gli incidenti lavoro offerto da amici, parenti e cono-
sono allordine del giorno. Velocit a 90Km. scenti.
(la stessa come nel tratto Superstrada Fi-
PiLi): il buon senso porterebbe a farla scen-
dere almeno a 70km (nel tratto Stagno-Li-
vorno Sud). Ma il buon senso fondato
Cinguettare @Le nostre comunit stanno subendo dei
cambiamenti epocali, in particolare assi-
di Luca Lischi stiamo ad un suicidio demografico che
sulla lentezza.!!! nellarco di pochi decenni modificher in
modo incisivo la distribuzione della popo-
@ Dichiarazioni false pur di ottenere age- lazione. Basti pensare che nellarco di soli
volazioni. Sono frequenti, anche grazie alla @Speriamo che anche ogni altra forza po- sette anni, ha rilevato un recente studio
tecnologia che tutto traccia e archivia, le litica sia capace di mettere in campo le mi- dellIrpet (listituto regionale di statistica
persone che vengono scovate per aver gliori energie e risorse per il bene del pae- toscano), il crollo della natalit stato del
dichiarato meno di quanto realmente pos- se. Non possiamo pi permetterci sterili 18%. Siamo una Regione sempre pi vec-
seduto. Gli assegnatari di Casalp (Case contrapposizioni che allontanano il citta- chia e neppure il fattore immigrazione com-
popolari) si sono distinti per essere dei fur- dino dalla politica, dal voto. il voto un pensa la situazione negativa. Del resto il
betti doc infatti su 6353 soggetti verifica- dovere civico , moralmente obbligatorio, trend quello di sposarsi sempre meno e
ti ben 1067 sono risultati falsi (uno su () chi non vota sar un egoista che pre- in et sempre pi avanzata e al massimo
sei!). Basterebbe intensificare i controlli in ferisce il proprio comodo al piccolo disa- far nascere un figlio. Un percorso che por-
ogni campo in cui si richiedono agevola- gio che il voto potrebbe recargli: ovvero ter ad un marcato spopolamento (che gi
zioni e sanzionare severamente per sco- un superbo che non si degna di unirsi alla rileviamo in alcuni paesi poco attrattivi
raggiare i furbetti e ristabilire cos una bel- folla; un insocievole che non d peso agli diventati dei paesi-fantasma o prevalen-
la stagione del dovere! impegni collettivi; un indifferente che re- temente abitati da immigrati) e speriamo
puta che il mondo andr per la sua strada almeno ad un lavoro stabile per i pochi
@ 30 aprile 2017: Primarie del Partito De- anche senza il suo voto; un protestatario giovani che ci saranno!
mocratico. Renzi, Orlando, Emiliano in cam- che non vota per ripicco contro qualcuno
po per una sfida democratica tra iscritti e o qualche cosa. (Don Sturzo Dovere Ci-
cittadini che desiderano scegliere il pros- vico 1958). Auspichiamo che i partiti poli-
simo Segretario. Coloro che guardano con tici siano capaci di far nascere in ogni cit-
interesse al Pd approfitti di questa oppor- tadino la solidariet civica e linteressamen-
tunit e scelga. Poi con il nuovo Segreta- to collettivo per il bene della nostra demo-
rio eletto si intraprenda tutti insieme, uniti crazia.
e coesi, un cammino in cui le contrapposi-
zioni siano messe da parte per il bene del @Si molto discusso se per entrare nel
paese e di tutti coloro che aspirano a tro- mondo del lavoro serva il curriculum. Cer-
vare una forza politica saggia, credibile, to che serve, ma non sufficiente. Oggi
operosa, protesa alla finalit del bene co- chi riceve un curriculum ha la possibilit di
mune. Per un Governo stabile e che dia metterlo alla prova facendo ricerche su ANACI Sezione di Livorno
risposte celeri ai bisogni dei cittadini, pri- internet e scovando i social. Occorre at-
mo tra tutti il lavoro! tenzione per chi sulla piazza tecnologi-
Via Puini 97 Int. 35 - Livorno

Ristorante ARAGOSTA
CHIUSO IL MARTED

specialit Cacciucco alla Livornese - Frutti di Mare - Pesce fresco - Crostacei


Terrazza estiva - Sala climatizzata - Servizio Catering e Banqueting
ACCURATA SELEZIONE DI VINI TOSCANI E NAZIONALI
Livorno - Piazza dell'Arsenale 6 (Porto Mediceo) - Tel. 0586.89.53.95 - Cell. 349.860.75.25
10 Spigolature e-mail: ilcentro.livorno@gmail.com

cato di riattivare un dialogo con i grillini che,


lo hanno naturalmente respinto.
Seminario
ure A questo punto non resta che suggerire al buon
Pierluigi: ah Gigetto!, ma perch non te ne vai
Confindustria
t
in pensione?

lo a Ben le sta!
di Cristina Battaglini
Confindustria Livorno Massa Carrara ha or-

ig La candidata a Sindaco di Genova Marika


ganizzato recentemente un seminario di ap-

Sp
profondimento dei significativi incentivi per
Cassimatis per il M5S, eletta con grande mag-
le imprese che investono.
gioranza secondo il democraticissimo siste-
Il Piano nazionale Industria 4.0 costituisce
ma inventato dal duo Grillo-Casaleggio, sta-
una parte importante della legge di Bilancio
ta immediatamente cancellata dallImperatore
2017, con la quale lo Stato fissa preventiva-
perch non in linea con le direttive del capo
mente entrate e uscite dellanno, inserisce al-
assoluto.
tre disposizioni che impattano direttamente
Ben gli sta!
sulloperativit delle imprese: novit in tema
Ha dichiarato alla stampa che, per prepararsi
Una manifesta falsit bene a fare il Sindaco della Superba aveva
di IVA, indicatori di affidabilit, nuove dispo-
sizioni in tema di redazione dei bilanci azien-
Sulla rivista FORMICHE di febbraio, Anto- gi avuto un incontro (una lezione su come
dali e conseguenze sul reddito tassabile.
nello Giacomelli - Sottosegretario di Stato allo ben governare) con Filippo Nogarin - Sindaco
Il seminario stato organizzato in collabo-
Sviluppo Economico cos scrive. Certo, la Rete di Livorno!!!!
razione con Confindustria nazionale e lOr-
ha una portata molto estesa che amplifica gli
dine dei Dottori Commercialisti ed esperti
effetti ma, anche prima dellavvento dei so-
contabili di Livorno. Le imprese italiane
cial media non che i tradizionali mezzi di
comunicazione assicurassero unassoluta tra-
Lalleanza con i grillini hanno unirripetibile opportunit per diven-
tare pi competitive. Mai come in questa
sparenza. Potremmo fare molti esempi, per
scegliere solo un piccolo episodio, poco tempo
a Grosseto contingenza storica, chi investe in tecnolo-
gie digitali pu approfittare di strumenti fi-
fa nel corso di una trasmissione TV, un espo- clamorosamente nanziari e fiscali di particolare convenien-
nente del M5S ha attaccato il governo che
mette 20 miliardi per le banche, mentre con 17 naufragata. za, ha detto il presidente di Confindustria
Livorno Massa Carrara Alberto Ricci.
miliardi si finanzia il reddito di cittadinanza. E cronaca di questi giorni il clamoroso falli- Non sempre le novit fiscali sono di sem-
Bugia o verit? Di Battista (lo Che Guevara mento dellibrida ed inconsulta alleanza tra il plice interpretazione e favorevoli alle azien-
italiota - n.d.c.) non tiene, volutamente conto centrodestra grossetana ed il M5S artificiosa- de - ha spiegato Ricci - per questo stato
del fatto che 20 miliardi una tantum non equi- mente allestita per garantire la conquista da previsto un panel di relatori di prestigio,
valgono a 17 miliardi ogni anno. parte del centrodestra grossetano del Comune tra cui Matteo Trumpy, neo presidente del-
Nessuno dei giornalisti presenti ha fatto que- di Grosseto. lOrdine dei Dottori Commercialisti ed
sta precisazione. Chi guardava la trasmissione Loperazione elettorale naturalmente riusci- esperti contabili di Livorno, Francesca
rimasto con limpressione che fosse stata ope- ta ma durata molto poco: infatti fragorosa- Mariotti, Direttore delle Politiche Fiscali di
rata una scelta tra due ipotesi di intervento eco- mente crollata per lassoluta Confindustria nazionale, Giulio Andreani,
nomicamente equivalenti. inconciliabilit tra tesi e programma opposti e docente di Diritto Tributario alla Scuola Su-
contrari. periore dellEconomia e delle Finanze di
Il buon Bersani: Benissimo continuiamo cos: gi accaduto
anche a Livorno dove lo sversamento dei voti
Roma, vincitore nel 2016 del Top Legal
Awards e del Legal Community Awards
forse pronto del centrodestra sul candidato grillino Filippo come miglior professionista dellanno nel-
Nogarin ha consentito ai 5Stelle occupare il lambito del contenzioso fiscale, Alessan-
per la pensione. Comune della citt labronica con i risultati che dro Bagnoli, Ordine Dottori Commerciali-
Disse tempo fa che solo le artiglierie pesanti noi livornesi stiamo penosamente pagando sti ed Esperti Contabili di Livorno.
avrebbero potuto costringerlo ad abbandonare caro, anzi carissimo!!! Nel Rapporto Paying Taxes 2016 della
la sua casa: il Partito Democratico e non appe- Banca Mondiale, lItalia viene relegata agli
na Baffino ha fatto un fischio, con la coda tra
le gambe, ha abbandonato quella che considera-
Questa volta ultimi posti - spiega Ricci -, ben staccata
dai competitori europei, per i costi di impo-
va la sua creatura. non vogliamo infierire: ste e tasse in capo a unimpresa e il connes-
Dopo la clamorosa sconfitta subita nelle ele- so carico amministrativo per versamenti e
zioni del febbraio del 2013, nel tentativo di- A Castiglioncello adempimenti vari. Un Fisco amico in-
sperato di costituire un governo con Lui Presi- vece necessario per rendere pi competiti-
dente del Consiglio si umili ad incontrare, con impera la sfortuna... vo il sistema produttivo, il territorio, il Pa-
la ripresa via streaming, la delegazione del Dopo i ripetuti rinvii dellabbattimento dei ese.
M5Stelle: venne preso a pallate ed il ruderi del Ciucheba, se ne riparler, forse a I relatori hanno illustrato i seguenti temi:
bravuomo con la coda tra le gambe, tra le fine estate, la volta della costruzione del- - Le misure a supporto degli investimenti
sganasciate di tutto il mondo politico, rinunci lascensore che dai Bagni Italia avrebbe dovu- (Francesca Mariotti);
allassurdo tentativo di formare un governo con to facilitare gli accessi al mare usufruendo di - Le modifiche apportate al bilancio dal
quegli esagitati. Lo vogliono fare da soli e forse, una struttura moderna anzich la cosiddetta D.Lgs. 139/2015 e i conseguenti effetti sul
grazie allindulgenza ed alla sbadataggine degli carrrozza del gambini: esperienza ormai vis- reddito tassabile (Giulio Andreani);
italiani, potrebbero anche riuscirvi. suta da sempre. - Indicatori di Compliance, Studi di Settore.
Nei giorni scorsi, dopo il suo passaggio nelle file Ebbene, per la seconda volta consecutiva, i Variazioni Iva e Iva di Gruppo. Interventi
dellMdp , questa la sigla del nuovo minirag- lavori sono stati sospesi per impreviste diffi- sullACE (Alessandro Bagnoli).
gruppamento degli ex PD, il caparbio ha cer- colt permessuali!!!
periodico online www.circoloilcentro-livorno.it Livorno 11

Lo afferma il segretario generale dell'UST Cisl che stato confermato per il terzo mandato consecutivo

PARDINI: Ci sono le prospettive per


almeno 6000 nuovi posti di lavoro
di Alessandro Guerrieri

Nella splendida location dell'Hotel Palaz-


zo si svolto il XVIII congresso UST CISL
di Livorno. Di fronte ad una vasta platea i
delegati hanno confermato la fiducia, per
il terzo mandato consecutivo, a Giovanni
Pardini, eletto Segretario Generale. Molte
le tematiche trattate nel corso dei lavori,
sia in ambito nazionale che in quello pi
specificatamente territoriale. Il Conferma-
to Segretario Generale dellUST Cisl di Li-
vorno Giovanni Pardini, parla immediata-
mente dopo la sua proclamazione: Sono
soddisfatto per la conferma in una carica
Giovanni Pardini mentre parla al Congresso UST CISL di lLvorno
cos importante, cercher di onorare con
tutto me stesso la fiducia ricevuta per il giversare pi e lavorare in questo senso, nuovo insediamento o il ripristino di quel-
terzo mandato consecutivo, che rappre- portando a compimento i tanti programmi lo esistente, alla apertura del nuovo super-
senta per certi versi un record. Riguardo sul tappeto. Il riferimento ai progetti rela- mercato Esselunga, capace di portare 300
alla situazione territoriale il momento di tivi al porto, alla Darsena Europa, alle que- nuovi posti di lavoro.
voltare, questa provincia ne ha tutte le stioni Bacini ed alla Porto Crociere, ai nuo- Prima di concludere permettemi di ringra-
opportunit: esiste la possibilit, in tempi vi insediamenti produttivi previsti dagli ziare tutti i segretari di categoria, tutti gli
relativamente recenti, di creare almeno Accordi di Programma, alla questione ospe- attivisti e tutto lo staff che mi ha accompa-
6000 nuovi posti di lavoro. Basta non ter- dale, che riguardi sia la costruzione di un gnato in questo percorso e continuer a
farlo nei prossimi anni.
Anche il Segretario Confederale della CISL
Toscana, Riccardo Cerza, commenta cos lele-
zione di Pardini: Un augurio di cuore di
buon lavoro al nuovo, vecchio, segretario.
Nella sua relazione ha messo in evidenza
tutte le criticit del territorio livornese e
non solo. Sar un piacere lavorare al suo
fianco per risolvere i tanti problemi che an-
gustiano questa realt; si tratta di un per-
corso arduo ma altrettanto affascinante.
Oltre al Segretario Pardini sono stati con-
fermati anche i due membri della segreteria
Il folto pubblico presente nella splendida location dell'Hotel Palazzo per il XVIII congresso UST CISL. Uliano Bardini e Donatella Parrini.

Vieni alla CISL


troverai Cortesia, Competenza, Convenienza
I nostri servizi: Fiscali, RED, ISEE, Successioni, Vertenze e cause di lavoro, Colf e Badanti,
Permessi di soggiorno, Pensioni, Infortuni, Affitti, Tutela Consumatori.
Per ogni esigenza rivolgiti con fiducia alle sedi della CISL
Per informazioni degli orari telefona alla UST-CISL Livorno n 0586-899732
12 Livorno e-mail: ilcentro.livorno@gmail.com

Don Ordesio Bellini: Livo


del mondo, sempliceme
sone di grande valore, ma ce anche un
di Franco Spugnesi

Don Ordesio Bellini


atteggiamento di sufficienza verso tutte
le cose che vanno oltre il proprio star
Per conoscere meglio Don Ordesio Bellini, bene materiale. Questo soprattutto dal
prossimo protagonista, con Massimo Bian- punto di vista della religione e dellim-
chi, il 9 Maggio dellincontro dibattito Cat- pegno socio politico. E questo, unito ad
tolici, Laici e Massoneria che Il Centro una certa ignoranza, spesso rivendicata
ha organizzato proprio nel salone parroc- con orgoglio dai livornesi stessi , ha un
chiale dei Sette Santi, abbiamo pensato di effetto deprimente sulla vita cittadina.
raccogliere questa intervista che pubbli- Sembra che tutti sintendano di tutto e
chiamo. capiscano tutto, e, con un atteggiamen-
- Don Ordesio pu raccontarci brevemen- to dignoranza presuntuosa, liquidano
te il suo percorso di vita, com diventato con un sorrisino derisorio tutto quello
prete e quali circostanze lhanno condot- che non capiscono o preferiscono non
to a Livorno? capire. Per il resto si sta bene a Livorno:
E vero sono nato in provincia di Parma, gli amici sono sinceri, c un bel mare e
mio padre faceva la guardia forestale in ci vivo volentieri, non ce neppure un
quella zona, ma le mie radici paterne sono ateismo esplicito (oggi si preferisce dire
toscane, babbo era nato a Castellina sono non credente o sono credente
M.ma; mamma era nata in Scozia da ge- due parole gentili che non significano
nitori emiliani emigrati. Sono venuti ad parrocchie da undici anni sono in que- assolutamente nulla). Daltra parte
abitare a Livorno nel 1949, poi nel 62, sta parrocchia, in quello che conside- lateismo una cosa seria, per questo
gli anni del Concilio, ho chiesto di en- rato un quartiere bene (ma non ho due anni fa scrissi un articolo che si inti-
trare in Seminario per conto di una dio- ancora capito precisamente cosa signi- tolava cerco un ateo serio con cui fare
cesi del Paraguay di cui conoscevo il fichi). Ho incontrato molte persone buo- una passeggiata e prendere un caff.
Vescovo e iniziata cos la mia lunga ne ma anche episodi di grande solitudi- Probabilmente ci saranno ma non vor-
esperienza latinoamericana che ha deci- ne e alienazione. Lalienazione dei co- ranno prendere il caff con me. Di fatto
samente marcato anche il mio modo di siddetti ricchi pi tremenda perch non li ho trovati. Sento dai ragazzi che
essere prete. Ho studiato Filosofia e Teo- esplode allimprovviso senza preparazio- ci sono ancora qua e l alcuni professo-
logia sei anni a Roma, Sono diventato ne remota. Ma ormai questo un feno- ri di filosofia che oltre alle varie teorie
prete nel 1969 e finalmente sono andato meno universale, non solo dei quartieri filosofiche insistono molto sulla propria
in Paraguay, dove ho sperimentato che bene. Mi rattrista specialmente, incon- teoria. Ma questo sempre esistito, e dico
cos una dittatura militare e ne ho vis- trare, durante la benedizione alle fami- la verit mi ha sempre un po indignato!
suto il suo scontro con la Chiesa. Dopo glie, bambini senza la minima cognizio- Sono spesso il corrispondente di certi
cinque anni di servizio pastorale il ve- ne di religione e adulti che vivono senza preti che, almeno una volta, giocavano
scovo mi rimand a Roma a completare alcun interesse religioso. sulla ingenuit e la fiducia di tante per-
gli studi e ho frequentato la Facolt di Daltra parte come dico un po ironica- sone. E non solo preti. Li trovate anche
Storia della Chiesa. Studente da misero mente la gente ormai ha studiato e la nelle banche e in altri luoghi.
e faticato 6 al Liceo, successivamente ho religione non va pi bene neppure per i
poi studiato e studio ancora con passio- bambini. Chi vivr, vedr. Che cosa pu raccontarci sulla sua attivi-
ne perch sono convinto che la cultura t, molto apprezzata dal pubblico, di pre-
sia parte integrante della vera libert - In tutti questi anni che vivi a Livorno dicatore televisivo su Granducato?
delluomo e ci permette di parlare e agi- che idea ti sei fatta dei tuoi concittadini: Mi dissero una volta che i miei tre ap-
re con umilt e competenza. I genitori sono veramente chiassosi e confusionari puntamenti settimanali il sabato alle 20
anziani e la dittatura mi hanno fatto re- ma buoni o si tratta di uno stereotipo su- ed alle 24 e la domenica alle dodici, rag-
stare in Italia qui a Livorno. Dal 1971 perato? giungono circa 100.000 ascoltatori in
ho insegnato ininterrottamente dappri- Prima di essere qui ho vissuto in molti Toscana ed anchio ricevo segnali di sti-
ma in Paraguay soprattutto allUniver- posti, da seminarista ho lavorato in Ger- ma ed apprezzamento. (Non ho mai ca-
sit della Capitale Asuncion, poi in altri mania e vissuto in Argentina ed in Para- pito come facciano a fare quel calcolo).
Istituti qui a Livorno, soprattutto al Li- guay e posso dire che a certi livelli non Diceva Mons. Coletti anche se fossero
ceo Niccolini, e tuttora insegno Storia ci sono grandi differenze soprattutto con di meno, incontri pi gente tu di quanti
della Chiesa allo Studio Teologico Inter- le grandi citt. Al livornese difficile far ne vedo io in duomo quando celebro.
diocesano di Camaiore ed alla Scuola notare i suoi difetti: lui pu prendere in Talvolta mi stupisco di tanto seguito, io
Diocesana di Livorno. Da ormai quaran- giro e criticare se stesso e gli altri, ma cerco di essere me stesso, sono molto na-
ta anni svolgo il ministero pastorale qui mal sopporta che siano gli altri a farlo. turale anche un po istintivo e un po be-
a Livorno. Dopo aver girato per varie A Livorno ci sono molte eccellenze, per- stia, ma sono anche convinto che chi si
periodico online www.circoloilcentro-livorno.it Livorno 13

rno non diversa dal resto


nte un po particolare risce nella assistenza ai poveri della Ca- sto; abbiamo una certezza e una prospet-
affida alle mani di Dio e cerca di essere
sincero pu fare molto bene e la televi- ritas o di altre istituzioni analoghe, ma tiva molto pi interessante: la Resurre-
sione uno strumento utile. Grandi cose deve anche tradursi in un impegno politi- zione del Signore che anche la nostra
ha fatto in me lOnnipotente dice la Ma- co serio. Lazione politica per un cristia- resurrezione.
donna nel Magnificat. E questo vero, e no non tutto, ma deve essere fatta e fatta C molta gente che non crede alla vita
mi ha sempre stupito fin da quando ero bene perch in quel servizio si verifica eterna, assolutizza questa vita terrena e
giovane prete. E dovrebbe essere vero per lautenticit della nostra coerenza cri- vorrebbe che ogni capriccio diventasse
tutti. Riuscissimo a farlo capire alla no- stiana. un diritto, e si capisce bene: ogni occa-
stra gente: ridarebbe fiducia e speranza A Livorno, ma anche altrove, troppi gio- sione persa di benessere e anche di per-
a molti. E pi di venti anni che appaio vani rimandano le decisioni fondamenta- versione unoccasione perduta. In que-
alla televisione e mi diverto sempre. Sono li della loro vita perch sono garantiti sta logica sarebbe da scemi.
di natura un po chiacchierone (purtrop- dalle pensioni dei nonni e dagli stipendi Auguro a tutti i lettori, compreso me
po), e quindi mi facile e mi diverte par- dei genitori, ma chiaro che ci non po- stesso, di vivere gioiosamente questa
lare ed inserire anche qualche battuta che tr durare e comunque deleterio. C vita ma senza illudersi che questa sia
faccia sorridere gli ascoltatori. poca alleanza tra i giovani e i vecchi (di lunica. E solo il presupposto e il fon-
cui spesso parla il Papa): i giovani van- damento delleternit. Chi non crede
- Parliamo dellevidente crisi che attraver- no pi veloci e baldanzosi sulla strada alla vita eterna abbia lonesta di non
sa la nostra citt. Oltre ai problemi oggetti- della vita, ma i vecchi conoscono la stra- andare a raccontare sono cristiano a
vi si pu imputare anche alla perdita di da. Ma c anche una grande porzione di modo mio. Si pu essere religiosi a
valori umani e sociali profondi? vecchi e di adulti pi preoccupati di re- modo mio, crearsi una religione a
Livorno non diversa dal resto del mon- stare o sembrare giovani che del destino propria misura, ma chi si dice cristiano
do, semplicemente un po particola- dei giovani. E anche questo vero! Belli deve credere in Cristo Signore, Morto
re. Il Cardinale Biffi, uomo geniale, dis- e abbronzati a tutte le et! e Risorto, fidarsi di Lui ed a Lui affidar-
se la crisi delluomo contemporaneo non A Livorno, come altrove, la responsabili- si. BUONA PASQUA!
innanzitutto crisi di fede, ma della ra- t di una societ che
gione. E un problema di testa e di cer- accarezza troppo il be-
vello. Ed vero, prevale spesso, specie a nessere e avvantaggia
Livorno, il sentimentalismo sulla razio- le liberta e i diritti in-
nalit. dividuali (una volta si
Un complimento fatto al cane rende il pa- chiamavano capricci
drone felice come e forse pi di un ap- o voglie) a scapito
prezzamento personale. Io ho tre cani ma del bene comune, ed
il cane e il gatto talvolta sostituiscono anche la sinistra nuo-
un figlio od un amico e ci segno di una va e vecchia e le orga-
solitudine insidiosa. Viviamo insieme ma nizzazioni sindacali si
comunichiamo sempre meno. Mai luomo sono allineate. La crisi
stato alienato da se stesso come in que- delle nascite evidenzia
sto tempo, tutte le nuove tecnologie di co- come la famiglia non
municazione mi spaventano, soprattutto viene per niente favori-
labuso del telefonino, e non hanno ag- ta o incoraggiata a far
giunto nulla ai valori delluomo. Nel pas- figli, ed una societ
sato accusavano la religione di essere opulenta ma vecchia
loppio dei popoli, invece meno religio- non ha futuro. Ancora
ne ha portato ancora pi oppio. Dice- qui torna alla mente il
va lo scrittore Chesterton quando luo- Card, Biffi societ sa-
mo cessa di credere a Dio, non vero che zia e disperata.
non crede pi a nulla, finisce per credere - Don Ordesio vorrebbe
a tutto. fare gli auguri per la San-
La capacit di riflettere, di capire, di cer- ta Pasqua ai nostri let-
care la verit la cosa pi importante tori?
anche tra i compiti che la chiesa dovreb- Cerchiamo di capire
be assolvere. Se la vita diventa mangia- che non siamo destina-
re, bere, mare, telefonare ed aspirare alla ti a diventare solamen-
crociera o alla settimana bianca, secon- te concime per la terra
do le stagioni, come essere analfabeti o cenere per il mare:
di ritorno. La carit cristiana non si esau- non siamo nati per que L'esterno e l'interno della Chiesa dei Sette Santi
14 Livorno e-mail: ilcentro.livorno@gmail.com

affetto; la Madonna china il capo, osser-

qui vandola, e sorridendo, mentre porta in


braccio il Bambino e schiaccia con il piede
sinistro un serpente, simbolo del male. Il

Diocesi di Fabio Figara


Beato Pio Alberto Del Corona ed il Vene-
rabile Giovanni Battista Quilici, raffigurati
nella tela di destra, San Josemaria Escriv
e il beato Alvaro del Portillo nellopera di
sinistra, osservano la scena e pregano per
lintercessione di Maria verso il mondo.
questa la scena rappresentata nel trittico
della Parrocchia di S. Maria del Soccorso,
opera benedetta solennemente il 25 marzo 25 marzo segna-
Una grande dal Vescovo di Livorno S. E. Mons. Simo- va linizio del-
lanno nuovo.
ne Giusti, fortemente voluta dal parroco
opera darte Padre Andrea Conti, e realizzata grazie al-
linteressamento della Regione e allimpe-
Lopera stata
creata dalle abi-
per S. Maria gno profuso da parte di tanti cittadini li-
vornesi, in particolare dai membri del co-
li mani di giova-
ni artiste come
Sofia Novelli,
del Soccorso mitato Torniamo alla Bellezza, di cui fan-
no parte lAvv. Gabriele Cuchel, lIng. Ca- Elisabetta Carini,
millo Palermo, il Sig. Genesio Grassiri, il Anna Naslund e
Solenne benedizione per le tele esposte Geom. Giancarlo Cauteruccio, il Dott. Ro- Sian Gao, allieve
nella chiesa di Piazza della Vittoria, re- berto Barbieri, lAvv. Massimo Cenerini, il di Ignacio Val-
alizzate grazie allimpegno di tanti con- Dott. David Pini, la Dott.ssa Monica Bol- des, maestro
cittadini e al contributo della Presiden- drin e la Dott.ssa Laura Pannocchia. darte della
za della Regione Toscana. Levento si svolto proprio in occasione Scuola dArte
delle celebrazioni della Regione Toscana Sacra di Firenze
Una bambina si avvicina a Maria strin- per la seconda edizione del Capodanno (sas-f.com).
gendo un drappo azzurro del suo vesti- dellAnnunciazione, il computo dellan- Sicuramente un fatto storico per tutta la
to, alzando insicura lo sguardo verso di no, introdotto da molte citt nel Medioe- Chiesa locale, e che incorona nuovamente
Lei, in cerca di aiuto, di comprensione, di vo, e in vigore fino al 1749, secondo cui il Livorno come importante citt darte.
periodico online www.circoloilcentro-livorno.it Livorno 15

Continua la serie degli incontri al nostro Circolo culturale, con lo sguardo rivolto alla citt

Marco Cannito a Il Centro clabile. Cannito ha ipotizzato, amaramente,


di Marcello Faralli che si arriver stancamente alla fine delle
sindacatura senza alcun atto concreto.
Marted 14 marzo Marco Cannito, consi- Come pure per il centro commerciale Esse-
gliere comunale di Citt diversa, ha trac- lunga, a proposito del quale Mainardi ha
ciato un quadro a tutto tondo dellattivit espresso la sua contrariet fin da quando
dellamministrazione penta-stellata: paca- era consigliere di circoscrizione. Massimo
to e, al tempo stesso, impietoso. Linter- Bianchi ha spostato lattenzione sullim-
vento, incentrato su questioni di metodo e mobilismo delle passate amministrazioni e
di merito, ha messo in evidenza le contrad- sulla mancata autocritica da parte del par-
dizioni, il rifiuto del confronto, la mancan- tito egemone che ha definito un coro a
za di trasparenza che contraddistinguono bocca chiusa. E i Cinque stelle una som-
lazione dei grillini in tutte le loro espres- ma di mali senza soluzioni. Franco Spu-
sioni: personalismo del sindaco, autorefe- Marco Cannito (Citt diversa) gnesi e Cristiano Toncelli, in particolare,
renzialit dei consiglieri di maggioranza, hanno incalzato il relatore su: quale pro-
ostentata autosufficienza non solo nei caratterizzato lavvio della nuova giunta spettiva per il futuro? Tu sei bravo, sei
confronti delle opposizioni ma anche dei e del governo delle partecipate. Marcello ben visto, potresti rappresentare lalterna-
loro meet-up, inconcludenza delle com- Faralli ha lamentato, a fronte dellaccani- tiva, ma chi hai attorno a te? -chiosa Ton-
missioni, mancanza di indirizzo alle parte- mento terapeutico sulla viabilit (sema- celli-. Cannito, con un certo imbarazzo, ri-
cipate. Tali comportamenti, se da un lato fori, rotatorie, sbarramenti, parcheggi), il sponde che aveva maturato lidea di non
rendono impossibile il confronto, dallal- fermo dei lavori al sottovia della Cigna, la ricandidarsi alle prossime elezioni ma, vi-
tro producono un immobilismo che pesa mancata assegnazione della nuova Do- sto come vanno le cose (male), sta riflet-
come una cappa di piombo sulla citt. Al di gana dAcqua, dei locali dello Scoglio tendo sullipotesi di coagulare attorno a
l degli annunci roboanti non si vedono della Regina, il silenzio sul nuovo ospe- se pi liste civiche, espressione della so-
strategie, non esiste una programmazione dale, dopo la rinuncia al progetto della ciet civile, per una scalata al governo del-
per la realizzazione delle opere pubbliche passata amministrazione. Lunico inter- la citt. Ma devo superare me stesso e, da
necessarie. Solo interventi inutili e costosi vento visibile e condivisibile la demoli- eretico quale sono, non sar facile ag-
come il gran numero di impianti semaforici, zione delle vecchia baracchina Gymna- gregare il pi ampio consenso necessario
di rotatorie o, peggio ancora, la millanteria sium. Attendiamo la promessa pista ci- allimpresa.
di operazioni vendute come virtuose (il
reddito di cittadinanza e il risanamento di
A.A.M.P.S.) che non corrispondono alla
realt e producono un immagine falsata a
Compagnia
livello nazionale. Il primo provvedimento
riguarda solo cento famiglie (o persone ?)
per sei mesi, per un importo di 500 euro. Il
Portuale di
secondo, tanto sbandierato, ha un iter di
cinque anni, solo al termine del quale po-
tremo valutare i risultati e comunque avr,
Livorno
da subito, un riflesso sulle tariffe. Quanto Societ Cooperativa
agli annunci, dopo quello fantascientifico
della teleferica dal porto alla stazione, si
passati a prefigurare Livorno come citt ad
alte potenzialit di sviluppo turistico (la
Miami del Mediterraneo), a discapito del-
lindustria, senza un progetto che prefigu-
ri strutture, interventi, le risorse umane ed
economiche necessarie. Solo sterile pro-
paganda, non seria programmazione.
Questo quadro preoccupante ha stimolato
interventi e domande da parte di alcuni dei
numerosi presenti.
Ruggero Morelli ha evidenziato il balletto
delle nomine fatte e revocate, delle dimis-
sioni spontanee o spintanee che hanno
16 Livorno e-mail: ilcentro.livorno@gmail.com

Si fatto eleggere rappresentante del Comune nel Comitato di Gestione


dellAutorit di sistema portuale del Mar Tirreno Settentrionale.

Il colpo di mano di Nogarin


di tutti i sinceri democratici, per i ripetuti
di Enrico Dello Sbarba
tentativi dei parlamentar i grillini di tra-
sformare il Parlamento in continue occa-
Con un autentico colpo di mano, facendo- sioni di risse ed aggressioni.
si votare in giunta ma escludendo e quindi Accadde, pi o meno la stesa cosa... cor-
esauturando di fatto, la Commissione Co- reva lanno 1921 e tutti ricordiamo bene
munale competente in materia, ling. spa- cosa venne fuori!!
ziale - Filippo Nogarin - Sindaco di Livor-
no - si fatto eleggere rappresentante del
Comune nel Comitato di Gestione dellAu-
torit di sistema portuale del mar Tirreno
Settentrionale.
A parte la scorrettezza istituzionale e com-
portamentale nei riguardi dei componenti
la commissione comunale, ma a questo i
grillini sono abituati in molte fasi della
vita istituzionale, quello che ha fatto effet-
to sono state le risibili giustificazioni che il
Primo cittadino livornese ha esposto: pri-
ma di tutto di essere un ingegnere, ag- Iln sindaco Filippo Nogarin. (foto Onorati)
giungiamo spaziale e quindi poco o scar-
samente competente in materia di politica
marittima e quindi c ingegnere ed inge- DISTRIBUTORI STRADALI Benzina, Gasolio, Gpl e Metano
gnere, poi che il sindaco di Genova era il AREZZO LUCCA
rappresentante del Comune e nessuno lo San Giovanni Valdarno Gallicano
aveva mandato a casa ed infine che la nor- Montevarchi Antraccoli
Terranuova Bracciolini Altopascio
mativa prevede un gettone simbolico che Loro Ciuffena Ponte alla Ciliegia
qualunque altro esperto avrebbe difficil- Viale Santa Margherita (AR)
.............................................
.............................................
mente accettato. SIENA
PISTOIA
Le pietose giustificazioni delling. Filip- Abbadia san Salvatore Panicagliora
Sovicille .............................................
po Nogarin si commentano da sole: ha LIVORNO
.............................................
bypassato la Commissione comunale FIRENZE Via Cattaneo (LI)
competente ed ha ignorato la sottolinea- Viale Guidoni (FI) * .............................................
San Polo (FI) PISA
tura del neopresidente dellAutorit Por- Fucecchio Montecatini Val di Cecina
tuale - ling. Stefano Corsini - secondo * in ristrutturazione (Loc. La Bacchettona)
cui la normativa chiede requisiti di espe- .............................................
rienza professionale specifica nel settore
marittimo.
Il nostro ingegnere, venendo meno a que-
sti sani principi ha voluto tirare dritto
dando ancora una evidente e lapalissiana
dimostrazione di come i grillini intendo-
no fare i comodi loro in dispregio ad ogni
regola comportamentale.
Del resto, ancora viva la preoccupazione

Acli Labor
SOCIET COOPERATIVA
Edilizia - Pulizie civili e industriali - Giardinaggio
Via del Mondiglio 18, loc. Le Morelline
Tel. 0586.790.751 - Fax 0586.790.604 - www.aclilabor.it
ROSIGNANO SOLVAY
periodico online www.circoloilcentro-livorno.it Rosignano 17
REA IMPIANTI - Avviato il Centro di competenza per leconomia circolare, partiti i progetti
di valorizzazione della Val di Fine e del rinverdimento dellarea intorno al polo impiantistico.
Al via la campagna di distribuzione del terriccio buono di Scapigliato

Entra nel vivo il progetto


di continuit e innovazione
E entrato nel vivo della sua attuazione il pro-
getto di continuit ed innovazione del polo
di Scapigliato. Sono tante le iniziative pro-
mosse nellambito del progetto di sviluppo
che trasformer la discarica di Scapigliato
nelle fabbrica del futuro, ad essere state
avviate dallinizio dellanno. Nel mese di feb-
braio partito il Centro di competenza per
lEconomia Circolare in Toscana, un polo
di ricerca regionale con competenze scienti-
fiche, tecnologiche e industriali per creare
una piattaforma che crei prototipi, prodotti e
nuove imprese che valorizzino leconomia
circolare. Il Centro sar la culla della speri-
mentazione di nuove soluzioni per trasfor- Una veduta sulla piantumazione di 39 cipressi.
mare rifiuti e scarti in nuovi prodotti da im-
mettere sul mercato. che abbia fioriture spontanee nel periodo vorazione, si trasformano in compost di alta
Promozione, valorizzazione e marketing di estivo. qualit, il terricciobuono di Scapigliato, e
aspetti culturali, paesaggistici ed ambientali Limporto del primo stralcio dellintervento, tornano ad essere prodotti, diventando un
del territorio della Val di Fine, sono invece i a cui seguiranno ulteriori importanti inter- valore verde per il territorio. Liniziativa pre-
punti cardine del protocollo dintesa per il venti nei prossimi anni, di 250.000euro. vede la distribuzione di sacchi omaggio da
Progetto di sviluppo agro-economico e di Abbiamo investito una cifra importante in 20 litri di terriccio di Scapigliato a tutti i citta-
attrazione dellarea della Val di Fine, firmato il questo progetto di riqualificazione nel se- dini residenti nei Comuni serviti dalla raccol-
6 marzo dal Sindaco di Rosignano Marittimo gno del verde - ha spiegato lamministra- ta del verde di Rea spa, Lobiettivo duplice:
Alessandro Franchi, dal Sindaco di Santa tore unico di Rea Impianti Alessandro Giari da un lato si vuole mostrare il valore concre-
Luce Giamila Carli e dal Sindaco di Orciano - per creare un paesaggio pi compatibile to della raccolta differenziata. Dallaltro si
Pisano Giuliana Menci, alla presenza del e in armonia con il contesto paesaggistico vuole rendere evidente come si stia chiuden-
Consigliere regionale Antonio Mazzeo, Pre- intorno al polo impiantistico. Un numero cos do in modo virtuoso il ciclo della raccolta
sidente della Commissione istituzionale per elevato di alberi, piante e arbusti dar un realizzata dai Comuni, facendo toccare con
la ripresa economico-sociale della Toscana nuovo volto a Scapigliato e porter un mi- mano ai cittadini il frutto del loro impegno nel
costiera glioramento della qualit dellambiente. differenziare: se il conferimento corretto in-
Altro punto previsto dal progetto di innova- Nel mese di aprile partir anche la campa- fatti, il rifiuto viene trasformato, tornando a
zione di Scapigliato quello del rinverdimen- gna di distribuzione del terriccio buono di produrre utilit sociale ed ambientale.
to dellarea intorno al polo industriale, con la Scapigliato. Allinterno dellimpianto di Sca- Liniziativa far acquisire ai cittadini mag-
collocazione di 4560 nuove piante. Il primo pigliato vengono avviati a recupero gli scarti giore consapevolezza riguardo alla raccolta
lotto del programma si concluder nel mese verdi provenienti dalla raccolta differenzia- differenziata, al compost ed al suo valore in
di Aprile. La progettazione paesaggistica ta dei Comuni serviti dalla raccolta del ver- agricoltura e nelleconomia circolare, con-
prevede, in questo primo lotto di intervento, de di Rea spa. In pratica vengono trasfor- tribuendo a far avvicinare sempre pi le per-
la piantumazione di 39 cipressi, 680 piante mati in compost scarti vegetali, sfalci, cor- sone ad un necessario cambiamento cultu-
arbustive nelle aiuole spartitraffico sul lato tecce e potature. I rifiuti, al termine della la- rale.
sp 206. Grandi fasce di masse arbustive rin-
verdiranno invece il lato sud ovest: 120 albe-
ri a pronto effetto, 720 piante forestali, 3000
arbusti (siepi campestri) su unestensione
di 11.000 metri quadrati, tutte piante tipiche
del paesaggio campestre toscano gi pre-
senti in zona, come la quercia, il biancospi-
no, la rosa canina e il prugnolo.
Sar sperimentata anche la semina di un pra-
to fiorito lungo la sp Orcianese. Il program-
ma quello di creare una fascia lungo strada
18 Rosignano e-mail: ilcentro.livorno@gmail.com

La famiglia del famoso parroco di Barbiana possedeva la villa Il Ginepro

Castiglioncello e Don Milani tello Furio, sindaco di Livorno tanti anni


di Mario Lorenzini zia italiana: Birindelli, DAmico, Gino-
dopo. ri-Conti, Pirandello, Pausini, Spadoli-
E a Castiglioncello cera anche Lorenzo ni, Ferrero, Trapani, Cangini.
Castiglioncello, negli anni 30, era gi una Milani (nel riquadro), quello che poi sa- Nelle vene del bambino scorreva il san-
localit di villeggiatura (come si diceva rebbe diventato molto noto come parroco gue del capostipite.
allora) preferita dai professionisti (medici di Barbiana e autore de La lettera ad una Un ricordo lontano
e avvocati) di Firenze, Roma e Livorno. professoressa. Lorenzo apparteneva ad Don Milani, lo sappiamo bene, stato
Anche un ministro fascista - Teruzzi - una famiglia importante fiorentina che ave- un personaggio che negli anni 60 ha
laveva va una villa, Il Ginepro, in via della Torre. smosso le acque stagnanti della scuola
scelta e fece Racconta questo particolare Eraldo Affi- quando da Calenzano, dove fece lassi-
costruire nati ne Luomo del futuro tutto dedicato a stente alla scuola popolare e operaia, fu
una villa Don Milani. inviato a Barbiana nel Mugello dove isti-
proprio da- Castiglioncello era diventato quasi un tu una scuola per giovani e meno gio-
vanti al feudo dei Milani cosicch quando il fu- vani.
mare mentre turo priore di Barbiana durante il fasci-
Laura Diaz, smo, che non aveva tardato a riconoscre
molto prima questi blasoni, scendeva sugli scogli in-
di diventare dossando la sua camicetta immacolata
onorevole bianca, se avesse voluto, avrebbe potuto L'attivit de
del PCI, fre-
quentava il
anche credersi il piccolo principe di quel
promontorio.
Gli Amici di M.AR.CO
Club del I villeggianti con i quali divideva il tem- Si svolta nei giorni scorsi a Castiglion-
Tennis in- po della vacanza appartenevano alle fa- cello presso il Centro Civico, l'assemblea
sieme al fra- miglie benestanti della miglior aristocra- dei soci dell'associazione "Gli Amici di
M.AR.CO":
Il Presidente Riccardo Cantini ha svolto la
relazione nel corso della quale ha esposto
le attivit svolte in questo primo anno di
attivit dell'Associazione che, com' noto,
privilegia lo sviluppo e l'ampliarsi della co-
noscenza dei siti archeologici presenti nel
FAMIGLIA CHIANINA MINNOZZI territorio del Comune di Rosignano unita-
mente al Museo Etrusco che trovasi nel

PORCAVACCA
- AGRITURISMO & MACELLERIA -
Palazzo Bombardieri nel rione il Castello.
Relazione e bilancio sono stati approvati
dall'Assemblea alla unanimit.
Vengono, quindi, indicate alcune iniziati-
Vendita al dettaglio di carni e salumi ve tese a sviluppare ulteriormentre la par-
tecipazione a queste "autentiche bellezze
interamente prodotti e lavorati in azienda dell'antica storia rosignanese ed in parti-
Loc. Poggio Marchino - Rosignano Marittimo colare un progetto di riproposizione di una
Tel. 0586.799032 - Cell. 338.661.38.16 - 333.824.10.52 banchetto romano da allestire nei sugge-
stivi locali di Palazzo Bombardieri da pre-
sentare in alcune serate estive.
L Associazione Amici di M.AR.CO
CAF, via Cecconi 40 - Tel. 0586/811809 - Livorno accreditata presso i punti vendita a libero
Patronato, via degliApostoli 5 - Tel. 800740044 - Livorno servizio del Comune ad insegna CONAD
e partecipando alla iniziativa Sosteniamo le
sport, tempo libero, volontariato Passioni con cui CONAD finanzia i pro-
getti tramite il contributo dei clienti con un
assistenza, consulenza, sostegno versamento non oneroso per gli stessi, ma
solo proporzionale agli acquisti effettuati.
Acli Service Srl
Via Cecconi 40 ai lavoratori, ai giovani,
Livorno ai migranti, alle famiglie Riccardo Cantini cell 330/855589
Presidente
Amici di Marco
periodico online www.circoloilcentro-livorno.it Montecatini Val di Cecina 19
7

PONTEGINORI
(da Villaggio Solvay a frazione pi importante di Montecatini)
della Fattoria di Querceto, attualmente quella realizzata dalla Societ Solvay nel
di Sandro Cerri
sede di una rivendita di materiali edili. 1952.
La vera espansione urbanistica si ebbe a Negli ultimi anni lAmministrazione Co-
Il Paese di Ponteginori trova a circa 15 Km. partire dal 1916, quanto la Societ Sol- munale ha investito molto in acquisizioni
da Montecatini Val di Cecina e a circa 20 vay costru due case gemelle e poi a immobiliari ed in opere pubbliche a Pon-
Km. da Volterra. E attraversato dalla S.R. partire dal 1922 furono costruite negli teginori. Dallacquisizione dellex cinema
68, che lo collega quindi facilmente a Vol- anni le varie case del cos detto Villag- (ora Teatro Comunale), dellimmobile
terra e a Cecina, soprattutto dopo i lavori gio Solvay. Villaggio aziendale che ave- sede della Stazione Carabinieri, agli im-
di adeguamento di questa importante trat- va tutto al suo interno, dalle scuole, al pianti sportivi, da parte della Societ
ta viaria. circolo ricreativo tuttora esistente, al Solvay, alle opere pubbliche che hanno
Ponteginori senza dubbio la frazione pi medico aziendale, al cinema teatro, alla riguardato il nuovo parcheggio della Pi-
importante del Comune di Montecatini Val chiesina e ad unampia area di impianti sta, la nuova Piazza Sandro Pertini, i
di Cecina, in quanto la pi estesa e pi sportivi, la cui costruzione era iniziata nel nuovi marciapiedi, i nuovi Uffici Comu-
popolosa delle altre frazioni minori come 1925 con il campo sportivo e terminata nali, la fontina dellacqua di alta qualit,
Sassa, Querceto, Casaglia, Casino di Ter- nel 1952 con la piscina. Nel 1950 poi ini- la pista pedonale, ed in ultimo lapertura
ra, Miemo e Gello. zi anche la costruzione delle case del del cantiere per la nuova piscina comu-
La nascita di Ponteginori cos come oggi Piano Fanfani lungo la S.S. 68 e suc- nale.
la si deve principalmente alla Societ Sol- cessivamente lespansione si ebbe nella
vay che nel 1909 si qui insediata con le zona del Poggio e negli ultimi anni in
prime concessioni minerarie, a partire da localit Tegolaia.
quella della Cinquantina. Ad oggi a Ponteginori troviamo lunica
La venuta della Solvay a Ponteginori atte- Scuola Primaria del Comune, una Scuola
nu il problema della chiusura della Mi- Materna, la Stazione Carabinieri (presen-
niera di rame della Societ Montecatini, te dal 1952), una filiale della Cassa di Ri-
avvenuta nel 1907, che aveva lasciato sen- sparmio di Volterra, lUfficio Postale, la
za lavoro molte persone. sede distaccata degli Uffici Comunali, il
Il paese prende il nome dal Ponte che fu Teatro Comunale (ex propriet Solvay), il
costruito tra il 1835 ed il 1942 dal Marche- Distretto Sanitario, varie attivit commer-
se Carlo Ginori, per poi essere ricostruito ciali e 4 ettari di impianti sportivi che lAm-
nel 1947, dopo gli eventi bellici della 2^ ministrazione Comunale ha acquisito dalla
Guerra Mondiale. La particolarit di que- Societ Solvay alcuni anni fa e che pro-
sto ponte, pi unica che rara, che posi- prio in questi giorni ha visto lapertura
zionato esattamente sulla confluenza di del cantiere per la realizzazione della nuo-
due importanti corsi dacqua: il Fiume Ce- va piscina comunale in sostituzione di
cina ed il Torrente Trossa.
Il paese di Ponteginori acquis poi parti-
colare importanza anche per la costruzio-
ne della ferrovia Cecina Saline di Volter-
ra nel 1863 (che giunger poi fino a Volter-
ra con la cremagliera, dal 1912 al 1958).
Fu realizzata la stazione ferroviaria con il
fabbricato principale ed i servizi, cos come
lo vediamo adesso. Insieme a Riparbella,
Casino di Terra e Saline di Volterra, sede
di Stazione di questo tratto ferroviario,
tuttora attivo.
Nel periodo della realizzazione della ferro-
via, vie erano poche case, in quanto an-
cora non era iniziata lurbanizzazione del-
la Societ Solvay. Tra i fabbricati esisten-
ti, oltre allimmobile della stazione ferro-
viaria, troviamo la Caserma della Foresta-
le, soppressa lo scorso anno, il fabbricato
attiguo, attualmente adibito filiale della
Cassa di Risparmio di Volterra (ex Caser-
ma della Finanza), ledificio dei magazzini
20 sponsor e-mail: ilcentro.livorno@gmail.com

troverai
Vieni alla CISL Cortesia, Competenza, Convenienza
I ns. servizi: Fiscali, RED, ISEE, Successioni, Vertenze e cause di lavoro, Colf e
Badanti, Permessi di soggiorno, Pensioni, Infortuni, Affitti, Tutela Consumatori.
Per ogni esigenza rivolgiti con fiducia alle sedi della CISL
Per informazioni degli orari telefona alla UST-CISL Livorno n 0586-899732

GUIDI Soc. SECOS srl


AUTOFFICINA Paolo di Paolo Di Capua

Tagliandi Multimarche
Costruzioni Edili e Industriali Diagnosi Elettronica
Via Modigliani, 21 - Rosignano Solvay Via Caduti di Nassirya 6 - Rosignano M.mo
Tel. 0586/799456 - Cell. 335/7850476
Tel. 0586.760153 - Fax 0586.760414
e-mail: paolo_dicapua@virgilio.it

Loc. Cotone, 75 - Rosignano Solvay Erogazione del servizio


Tel/Fax 0586.792464 di manutenzione di aree ver
Via della Repubblica 118
ROSIGNANO SOLVAY
dei F.lli Costantini Tel. 0586/794962 - Fax 0586/764026
s.n.c.
S.C.R.L. e-mail: coopgiglio@tin.it

Acli Labor
SOCIET COOPERATIVA

Edilizia - Pulizie civili e industriali - Giardinaggio


Via del Mondiglio 18, loc. Le Morelline
Tel. 0586.790.751 - Fax 0586.790.604 - www.aclilabor.it
ora anche on line
ROSIGNANO SOLVAY www.circoloilcentro-livorno.it

COSTRUZIONI EDILI www.soaquadrifoglio.it


info@soaquadrifoglio.it
GEOM. LUONGO ANTONIO
Via Risiera San Saba 19 - Castiglioncello (LI) Lattestazione.
Tel. 0586.764080 - Cell. 347.7683628
Pi conveniente, pi edificante

ETRURIA
NORD
Soc. Coop a r.l.
O.M.P.
ROSIGNANO SOLVAY
S.r.l.

Imballaggio industriale - Trasporti - Facchinaggio - Servizi Via G. Rossa 24 Tel. 0586.791174


Piazza Monte alla Rena, 5 - Rosignano Solvay Fax. 0586.791173
Tel. 0586.793288 - Fax 0586.793304 E.mail: omp@omprosignano.it

Di Gabbia A. & Figlio SRL


COSTRUZIONI - stradali - fognature - acquedotti
PRODUZIONE - emulsioni bituminose - conglomerati bituminosi - MEZZI PROPRI
Sede Legale Uffici, Impianto: Via dello Struggino 24 - Livorno (loc. Picchianti) Tel. 0586/428121 e-mail: digabbia@tin.it
periodico online www.circoloilcentro-livorno.it Cultura 21

L'interessante mostra in corso ai Granai di Villa Mimbelli

GLI EBREI IN TOSCANA:


DUE SECOLI DI STORIA
do documentato della presenza di ebrei labro-
di Marisa Speranza nici nelle colonie e sulle coste del Mediterra-
neo. E poi, il complicato dopoguerra con la
ricostruzione delle Comunit nel contesto re-
Non stupisce che dopo lesordio fiorentino pubblicano e democratico, la tematica della
(oltre 7000 visitatori approdi a Livorno, pres- ShQah e i nuovi rapporti instaurati con il neo-
so i Granai di Villa Mimbelli, la Mostra itine- nato Stato di Israele. Tanti gli scatti di vita
rante Ebrei in Toscana XX e XXI secoli (30 vissuta e numerose le presenzt
marzo-l0 maggio). Quanto abbia contato la di protagonisti della storia toscana e livornese
Comunit ebraica - sorta con le leggi Livornine tra cui Giuseppe Emanuele Modigliani (icona
alla fine del 500 - nella storia della citt del pacifismo internazionale), Renzo Cabib e
ormai risaputo, e rinverdirne la memoria un il giornalista Gastone Oretice di cui esposta
atto dovuto.Tanto pi che la mostra - come ha la bella foto del suo matrimonio con Lea Otto-
sottolineato lassessore alla cultura Francesco lenghi. E un percorso affascinante e impegna-
Belais - presenta degli aspetti inediti che arric- tivo che ci trattiene tra quei pannelli per molto
chiscono uno straordinario percorso narrati- tempo. Perch sul filo del ricordo pu anche
vo di immagini, documenti, testi e produzioni capitare di immedesimarsi e commentare. Il
multimediali che raccontano la vita delle Co- coinvolgimento e la curiosit accompagnano la
munit ebraiche toscane nellarco di tempo a sosta che si fa prolungata. E la riflessione su
cavallo di due secoli. quel tempo che fu non pu che alimentare i
Sul taglio particolare e originale della Mostra, La locandina della mostra. nostri pensieri sulloggi e sul domani.
si soffermata la presidente di Istoreco , Carla
Roncaglia, per cui la realizzazione espositiva
stata una sfida e un banco di prova: perch si La tua Salute il nostro Benessere e noi traduciamo
scelto di percorrere piste poco esplorate dal- questa filosofia con un diverso approccio organizzativo
la ricerca, ma che credevamo capaci di restitu-
ire un quadro di conoscenze approfondito, an- e un nuovo modo di intendere la Tua Salute
che problematico, delle vicende novecentesche
di questa Comunit.
Promossa e coordinata dallIstituto Storico
della Resistenza e della Societ Contempora-
nea nella provincia di Livorno (Istoreco), la
mostra tematica itinerante stata realizzata con
il contributo della Regione Toscana. Lallesti-
mento livornese si deve al sostegno del Comu-
ne di Livorno e della Banca di Credito Coope-
rativo di Castagnetti Carducci, attenta a tutte Via La Sala - localit Le Morelline - Rosignano Marittimo
le iniziative di ordine culturale, come ha sot- Tel. 0586.787724 - Fax.0586761318 - www.centrorima.it
tolineato il suo responsabile marketing Angelo
Scuri.
A Catia Sonetti, direttrice di Istoreco e curatri-
ce del progetto, il compito di guidare i visitato-
ri lungo il percorso espositivo. Che bellissi-
mo: per i contenuti e la forma. Attraverso una
sequenza di oltre 70 pannelli, divisi in otto
sezioni, si sviluppa la storia complessa di una
minoranza che partecip come qualsiasi altra
componente del paese ai suoi sviluppi econo-
mici, politici e culturali. E si trov cos coin-
volta nella Grande Guerra (molti gli ufficiali
ebrei) e nel Fascismo (ci fu chi inizialmente vi
ader e chi se ne distacc), travolta poi dalle
Leggi razziali e dalla tragedia della persecuzio-
ne. Via della Villana, 126, Rosignano Solvay-Castiglioncello
Una sottolineatura inedita anche per il sioni-
Telefono:0586 760981
smo e la sua adesione in Toscana, oltre al ricor-
22 Cultura e-mail: ilcentro.livorno@gmail.com

TEATRO GOLDONI: LE ULTIME RAPPRESENTAZIONI


Periodico mensile

Ancora dei bei concerti del Circolo Culturale

con personaggi importanti in distribuizione gratuita


(Angela Simini) - Col mese di aprile il ponente Sinfonia Eroica n.3 di Lud- anche presso i seguenti punti:
Teatro Goldoni comincia a salutare i wig van Beethoven, dedicata a Napo- LIVORNO:
suoi spettatori prima dell'inizio delle leone. Il concerto n 3 per pianoforte e Libreria Nino Belforte,
via Roma 59;
vacanze estive. La prosa si conclu- orchestra, col pianista italiano Federi- Libreria nuova di Biagini Silvia,
sa, come pure la lirica, che, prima di co Colli. Ed il Concert Roma- corso Amedeo 23-27;
dirci addio, ha dato l'ultimo grande nesc(1951) di Gyorgy Ligeti ( Stanley Erasmo libri, via degli Avvalorati 62;
Edicola Cairoli, via Cairoli 18;
exploit di Manon Lescaut. Ma faccia- Kubrick ne utilizz alcune pagine in Edicola Nelli, piazza Cavour 39;
mo bene attenzione agli ultimi o ai pe- 2001: Odissea nello spazio). Edicola P.zza Grande,
nultimi spettacoli, perch abbiamo an- lato Farmacia Ospedale,
Edicola Bianchi, via del Porticciolo,
cora dei bei concerti in programma e Mercoled 19, ore 21.00, il celebre vio- Edicola Attias, corso Amedeo;
con personaggi importanti: linista Domenico Nordio con il piani- Edicola piazza Matteotti;
sta Filippo Gamba esegue musiche di Edicola Ramagli e Rossi
via Calatafimi:
Luned 3 aprile, ore 21.00, torna la Faur, Debussy, Schumann ( la Gros- Edicola Paolini (Baracchina Bianca),
prestigiosa Orchestra Regionale Tosca- se Sonate). piazza S. Jacopo;
na (O.R.T.) diretta questa volta dal gio- Ed. Lo Strillone, viale Italia 113;
Edicola Barcellona, via Goito;
vane direttore e compositore argentino Venerd 28 aprile ore 21 (fuori abbo- Edicola Borghi, corso Amedeo,
Alejo Perez, gi noto al panorama liri- namento) una imperdibile chicca, un angolo via dellOrigine;
co internazionale. In programma l'im- duo particolarmente raro e particolar- Tabaccheria Cioni, via Roma 133;
Tintoria Rossi, corso Mazzini;
mente raro, quello del pianista livorne- Ed. Martelli Anna Lisa,
se Ilio Barontini e della sua giovanissi- via Meucci 5 (Coteto);
ma figlia Caterina, nell'esecuzione di Edicola c/o Bar Oasi, Ardenza Mare;
Edicola Dharma, Viale Antignano 115
una sinfonia firmata da Ilio Barontini : Tabaccheria-Edicola di Rolle Marco,
Beatlesmania. via C. Puini 97 - Antignano.
CASTIGLIONCELLO:
Edicola Rossi, P.zza della Vittoria;
Alla Goldonetta abbiamo l'appuntamen- LEdicola, Via Aurelia 512.
to conclusivo della edizione Classica ROSIGNANO SOLVAY:
con Gusto: venerd 21 aprile, ore Edicola Giovannoni, via Allende;
Edicola Vallini, via O. Chiesa.
21.00, il pianista Marco Trezza ese- Tabacchi-Edicola Bicego, via Aurelia 459.
gue musiche di Chopin e di Schumann. VADA:
Info:0586-204237 - biglietteria 0586 Cartoleria 'Cartoland, via Magellano 3.
Alejo Perez 204290

PORTO DI LIVORNO 2000 s.r.l.


Terminal Crociere
Piazzale dei Marmi
LIVORNO
Tel. 0586.202901 - Fax 0586.892209
info@portolivorno2000.it

CHORUS S.r.l.
Ingegneria Impiantistica
Via Guido Rossa, 27
57016 Rosignano M.mo (LI) Italy
Telefono: 0586 764794 Centralino 0586 768783
mail: www.chorusimpianti.com
Sito Internet: www.chorusimpianti.com
periodico online www.circoloilcentro-livorno.it Musica 23
19

AMBIZIONE, FASCINO E TALENTO:

Hannah-Ruth Devine,
la musicista matematica
di Lorenzo Taccini
Hannah-Ruth
Devine
Capita talvolta di incontrare persone parti-
colarmente capaci ed abili in un po tutto
quel che fanno nella vita. Hannah-Ruth
Devine, giovane talento del panorama mu-
sicale dalle origini italo-irlandesi e dallo
sguardo fiero per la consapevolezza di es-
sere una donna che rientra nel numero del-
le persone sopra citate, il personaggio
che mettiamo sotto i riflettori per questa
intervista. Certamente non facile trovarsi
a porre delle domande ad Hannah, sfug-
gente per i molti impegni e per non conce-
dere che venga acchiappata la sua identit
al punto di correre il rischio etichettare il
suo personaggio. Idee chiare, convinzio-
ne nei propri mezzi, ma anche coscienza
della fatica che si deve durare per raggiun-
gere determinati obiettivi. Ed Hannah pone
ben in alto lasticella dei proprio traguardi,
com giusto che sia per una ragazza cos
brillante e talentuosa. Ma andiamo dun-
que a conoscerla pi da vicino, attraverso
le preziose informazioni che siamo riusciti
a carpire dallincontro con laffascinante
artista.
Hannah-Ruth Devine, un nome ed un co-
gnome non proprio livornesi. Quali sono
le tue origini?
Mio padre irlandese, ma il mio nome Oltre al violino so suonare il violoncello, ro?
ebreo, perch i miei genitori sono molto la viola ed il pianoforte. Ho allattivo an- A me piacerebbe tanto fare la concertista,
credenti. Devine, invece, un cognome che che una carriera da corista, ma preva- in qualit appunto- di violinista. Tutta-
ha origini spagnole, probabilmente deri- lentemente ho sviluppato questo interes- via avrei intenzione di lavorare per com-
vante da spagnoli traferitisi in Irlanda. se negli anni della mia infanzia. porre dei brani miei originali e magari la-
Ti conosciamo come musicista, ma oltre Come mai hai scelto Livorno per studia- vorare anche come direttrice di orchestra.
alla musica coltivi anche altre passioni? re al liceo ed allIstituto Mascagni? A quali artisti e Maestri ti ispiri mag-
Prevalentemente la matematica, ma adoro Ho scelto Livorno perch mi hanno dato giormente?
anche lo sport. In vita mia ho fatto tanti la possibilit di studiare il violino, mentre Julia Fischer per me un punto di riferi-
sport, come ad esempio atletica anche a a Lucca dove studiavo prima, non me lo mento importante sul piano musicale, ma
livello agonistico, ma adesso mi son dedi- permettevano; inoltre sono qua anche per in realt amo dire che mi ispiro a me stes-
cata al calcetto con la scuola. prendere lezioni da una grandissima in- sa ed ho una vera e propria figura di rife-
Se dovessi presentarti con tre parole, quali segnante, quale la Maestra Chiara Mo- rimento nella mai vita: mio nonno.
pensi che meglio ti rappresenterebbero? randi. Qual il tuo sogno nel cassetto?
Probabilmente artista, libera e deter- Come ti pare che risponda la citt di Li- Riuscire a diventare una delle pi brave
minata. Sottolineerei la determinazione, vorno agli stimoli culturali, ed in parti- violiniste al mondo, ma soprattutto es-
perch penso che gli unici ostacoli che ci colare agli eventi in campo musicale? sere un modello di donna e di persona
possano impedire di raggiungere determi- A Livorno ci sono un sacco di iniziative, per lumanit. E siccome sono una gran-
nati obiettivi siamo noi stessi, in primis. La non soltanto di musica classica (che de appassionata di matematica, uno dei
vita va vissuta come una sfida e non dob- quella chio seguo particolarmente) e mi miei obiettivi sarebbe quello di scoprire
biamo aver paura di perdere. pare che agli eventi musicali partecipino la formula matematica per ricercare i nu-
Una violinista che gode di ottima fama, ma in molti! meri primi (ispirandomi allipotesi di Rie-
non solo. Quali strumenti sai suonare? Quali sono le tue prospettive per il futu- mann).