Sei sulla pagina 1di 4

Claudia Ruiz Agelvis

C. I. 18798.563
Italiano I
Routine

Luned:
Mi sveglio intorno alle sette di mattina, vedo un po di Greys Anatomy alla T.V. Cerco su
internet con il telefonino velocemente; poi mi alzo, accendo il computer e vado al bagno,
mi faccio la doccia, mi vesto e mi lavo i denti. Alle otto cerco su internet: primo il Gmail, il
Facebook, essetera. Alle otto e un quarto mi faccio la colazione, che spesso Corn Flakes
oppure avena, dopo mi lavo di nuovo i denti. Vado a la mia camera, preparo la lezione di
Chimica dalle otto e mezza fino alle nove in punto. Vado in palestra, faccio esercizi per le
gambe delle nove e venti minuti alle undici in punto. Poi vado a casa, mi faccio la doccia,
mangio il pranzo, lavo i piati, mi lavo i denti e dopo studio un po di italiano. Ho lezione di
italiano dalle quattordici in punto fino alle sedici. Vado in cartoleria Prolinac e compro
qualcosa, poi vado a casa e finisco di preparare la lezione di Chimica. Alle diciotto in punto
mi faccio la cena e mi lavo i denti. Alle diciannove e mezza vado allistituto, spiego la
lezione di chimica e torturo a i miei studenti; rimango fino alle ventuno e mezza, e torno a
casa. Cerco su internet, studio un po e faccio i compiti della post-laurea, spesso parlo con i
miei amici su whats app o su internet. Mi addormento alla mezzanotte.
Marted:
Mi sveglio alle sette e mezza, accendo la T.V., vedo un po di Greys Anatomy e dopo mi
lavo i denti. Alle otto mi faccio la colazione, mangio, mi lavo i denti. Poi accendo il
computer, cerco su internet, parlo con la directrice di Promsica e lavoro in la
coordinazione delle otto e mezza alle undici, allo stesso tempo preparo la lezione di
chimica. Mi vesto e vado in piscina, nuoto delle undici mezza fino a tredici, dopo vado in
palestra faccio esercizi per la schiena e cardio, ritorno a casa alle quindici e mezza, mi
faccio la doccia, mi vesto e mi faccio il pranzo, poi lavo i piati e mi lavo i denti. Alle sedici
lavoro in la lezione di chimica per unora e mezza, dopo esco di casa e vado a scuola di
musica, ho coro delle diciotto alle venti e mezza. Ritorno a casa, a volte mangio la cena,
faccio i compiti di italiano o studio italiano e dopo faccio i compiti della post-laurea. Parlo
con i miei amici su whats app oppure su facebook. Alle ventitr mi lavo i denti, vado a
letto, vedo Chataing alla T.V. e me addormento a mezzanotte.
Mercoled:
Mi sveglio alle sei e mezza, mi alzo subito, mi lavo la faccia e mi faccio la colazione;
mangio velocemente, mi lavo i denti e poi continuo la preparazione della lezione di
chimica, delle sette e mezza alle nove e mezza. Vado in palestra, faccio esercizi per il petto
e cardio, dopo nuoto alle undici per unora. Vado a casa, mi faccio la doccia e mi faccio il
pranzo, lavo i piati e mi lavo i denti. Rimango a casa fino alle tredici e mezza. Ho lezione di
italiano delle due in punto alle quattro in punto. Esco dal seminario e vado a casa, finisco la
lezione di chimica, mi faccio la cena velocemente e mi lavo i denti. Alle sette esco di casa e
vado allistituto a spiegare la lezione delle sette e mezza alle nove in punto. Ritorno a casa
alle nove e mezza, accendo il computer e cerco su internet qualcosa. Mi addormento a
mezzanotte.
Gioved:
Mi sveglio alle otto in punto, mi alzo subito, mi lavo la faccia e mi faccio la colazione. Al
stesso tempo che mangio la colazione, vedo Will & Grace alla T.V. Intorno alle nove
accendo il computer, lavoro in qualcosa del Coro e finisco i compiti della post-laurea.
Rimango a casa fino alle undici, mi vesto e vado in piscina, nuoto delle undici e trenta
minuti alle tredici. Vado in palestra delle tredici alle quindici e mezza, faccio esercizi per
femorali. Esco da palestra e vado a casa, mi faccio il pranzo, lavo i piati, mi lavo i denti, mi
faccio la doccia, mi vesto e vado in centro. Prendo un caff con le mie amiche del Coro, poi
andiamo a scuola di musica. Ho pratica corale alle diciotto per due ore. Alle otto e mezza
arrivo a casa, mangio la cena, faccio i bagagli per viaggiare indomani e dopo studio delle
ventuno e trenta minuti a mezzanotte. Vado a letto, guardo alla T.V. e me addormento.
Venerd:
Mi sveglio alle cinque e quarantacinque minuti di il mattino, mi faccio la doccia, mi vesto e
mi lavo i denti. Vado alla stazione degli autobus, parto per San Cristbal con lautobus alle
sette in punto, arrivo alle tredici e mezza. Vado in centro e mangio la colazione in un
ristorante vegetariano oppure in una panetteria. Alle quindici vado alluniversit dove
rimango fino alle ventidue ore. Prima di andare a la lezione della post-laurea, studio
italiano, comincio a preparare la lezione di chimica e studio un pu della post-laurea. Esco
dalluniversit e vado dalla zia. Mi faccio la doccia, magio una bella cena e mi lavo i denti,
studio un po e me addormento a mezzanotte.
Sabato:
Mi sveglio alle sei di la mattina, mi lavo i denti e mi vesto. Esco di casa per andare
alluniversit, ho lezione di post-laurea delle otto a mezzogiorno. Vado in centro oppure, a
volte, vado in centro commerciale Sambil dove mangio la colazione e faccio lo shopping. A
volte esco dalluniversit in fretta per partire per Mrida. Vado dalla zia, mi faccio la
doccia, mi lavo i denti. Dalle diciotto fino a mezzanotte gioco con il cane, cerco su internet,
faccio i compiti, lavoro in la lezione di chimica, studio italiano, a volte mangio la cena.
Vado a letto a mezzanotte e me addormento.
Domenica:
Mi sveglio alle sette di il mattino, rimango a letto trenta minuti. Poi mi alzo, mi lavo i
denti, mia zia fa una bella colazione e mangiamo insieme. Alle dieci prendo lautobus per
andare a Mrida. Arrivo intorno alle sedici e mezza. Mi faccio la doccia, mangio il pranzo e
guardo alla T. V. per unora, spesso vedo The Voice. Alle diciannove mi faccio la cena, mi
lavo i denti e preparo la lezione di chimica. Lavoro in la coordinazione del Coro, parlo con
i miei amici e faccio i compiti di italiano. Mi addormento a mezzanotte.
Les Luthiers
un gruppo di parodia musicale dallArgentina, che si forma a inizio del decennio 60. Il
primo nombre del gruppo era I musicisti, il nome era una parodia di un gruppo barroco
italiano chiamato I musici. Les luthiers sono conosciuto per fare strumenti musicale da
oggetti comuni. I membri del gruppo sono:
Marcos Mundstock: il presentatore del programma musicale. annunciatore
proffesionale, ed la persona che scrive quasi tutti i libreti di gli specttacoli, e anche molti
canzoni. linventore del carattere Johan Sebastian Mastropiero. Suona il gom-horn, che
come una tromba di tubo flessibile ed un imbuto.
Daniel Rabinovich: il protagonista del spettacolo, suona il violin ed il cantante
principale. avvocatto di proffesione. Anche attore di cinema e T.V.
Carlos Nez Corts: biochimico di proffesione. Suona il piano ed compositore della
musica di gli spettacoli. uno delle persone che disegna gli istrumenti musicale, come il
tubfono siliconico, il glamocot, e il narguilofono; anche ha aiutato a construire lorgano di
campagna, la marimba di cocchi e la mandocletta.
Jorge Maronna: chitarrista, laureato in composizione musicale. compositore di molti
canzoni di Les Luthiers, anche lorganizzatore e direttore di prove del gruppo.
Carlos Lpez Puccio: laureato in direzione di orchestra e anche uno delle pi
importante direttore corale in lArgentina. In Les Luthiers, suona il latin (violino di lattina),
la violata (viola di lattina), le tastiere ed il basso.
Tutti i membri del gruppo erano cantanti di la corale della falcot dingegnieria in
Universidad de Buenos Aires.
Alcuni strumenti musicali di Les Luthiers:
Ci sono tre classi di strumenti: (1) Istrumenti parodia di altre istrumenti reale, (2) istrumenti
fatto di un oggetto quotidiani, (3) istrumenti con suono straniere.
Il Latin: un violino fatto con prosciutto in scatola. Le viole ed il contrabasso anche sono
fatto di lattina.
I gom-horn: ci sono tre classi: il naturale, il di pistone, ed il da testa.
La mandocletta: costruita su una bicicletta con una ruota posteriore con paglie che
pizzicano un mandolino collocato vicino alla ruota.
La stonatadoccia: lacqua della doccia fa girare rulli con piccoli martelli che toccano
piastre metalliche.
Bass-pipe a vara: ci sono alcuni tubi di cartone che quando si soffiano producono suoni
sordi e suavi.