Sei sulla pagina 1di 1

22

Serie B R Il caso

GIOVED 1 SETTEMBRE 2016 LA GAZZETTA DELLO SPORT

Paradosso Pisa
E stato chiesto
a Gattuso
di ritornare

Lega Pro R Il mercato

Reggiana: Sbaffo
Ancona, poker
Carlini a Caserta
1Il Catanzaro ha

1I possibili acquirenti invitano lallenatore

scelto Somma
come allenatore.
Scatenati i club
della Toscana

Ma tutto tace, il tempo vola e la tensione sale

Alessio Carli
PISA

on cala il sipario sul tea


tro dellassurdo che va in
scena a Pisa da un mese,
ossia da quando si dimesso
Rino Gattuso rimanendo per
sempre sullo sfondo. La tratta
tiva per la cessione al fondo di
Pablo Dana saltata, nessuno
della societ si fa trovare da
sindaco e da Andrea Abodi, in
arrivo una penalizzazione, la
squadra non si allena da una
settimana e, a pochi giorni dal
la partita con il Novara, non so
no stati ancora nominati alle
natore e staff tecnico. Ma pro
prio questultimo punto ha una
spiegazione. Paradossalmente
sia lattuale propriet che
lItalpol, sempre interessata al
lacquisto, hanno offerto la
panchina proprio a... Gattuso.
PROPOSTE Una settimana fa,
dopo aver abbassato di un mi
lione la richiesta per la cessio
ne del club, la Britaly tra le con
dizioni richiese che Gattuso
tornasse immediatamente ad
allenare la squadra, cos da po

ter giocare a Terni. Lex media


no del Milan rifiut, poi la trat
tativa si complic fino a saltare.
Ma ora ecco una seconda offer
ta a Gattuso: Se decidessimo
di acquisire la societ vorrem
mo ripartire da lui ha specifi
cato Giulio Gravina, proprieta
rio della Italpol che dovrebbe
fare un passo in avanti visto
lamore che ha per il Pisa: se mi
telefona gli dar tutte le garan
zie che chiede. Da Ringhio pe
r nessun segnale.
IMPASSE La situazione pi
che mai di stallo, nonostante il
sindaco cerchi di avvicinare il
fondo arabo che non vuol pi
comprare e Britaly che non ap
pare intenzionato a vendergli,
come ha specificato la.u. Lo
renzo Giorgio Petroni, figlio di
Fabio, proprietario di Britaly:

RIntanto il club sar


penalizzato anche
per essere
rimasto a lungo
senza un tecnico

Nicola Binda
Nicol Schira
MILANO

Il tecnico Gennaro Gattuso, 38 anni: torner ancora al Pisa? LAPRESSE

Se Dana vuole comprare e non


prendere senza pagare facendo
leva sui tifosi, con effetti nega
tivi su alcuni servizi essenziali,
non deve fare altro che sotto
scrivere il preliminare e dichia
rare che far un bonifico di
1.400.000 euro, pari a poco pi
del 20% dellintero prezzo.
PENALIZZAZIONI Nessuno al
momento per si muove per far
ripartire la squadra. Lunica
certezza che se il Pisa parteci
per al campionato avr 23
punti di penalizzazione perch
per oltre due settimane rima
sto senza lo staff tecnico, com
previsto dalle licenze naziona
li. Almeno un altro punto pos
sibile per il rinvio di Terni (la
Procura Figc sta facendo i suoi
accertamenti). Se poi il club

non sar in grado di far pi


scendere la squadra in campo,
alla quarta rinuncia ci sar
lesclusione: sar il 17 settem
bre, giorno di PisaBrescia (in
mezzo, dopo il Novara, ci sono
il recupero di Terni e la trasfer
ta con lEntella).
ORDINE PUBBLICO Intanto so
no in arrivo le prime denunce
nei confronti di una tifoseria in
subbuglio. Il prefetto Attilio Vi
sconti ha espresso rabbia per
loccupazione della stazione di
marted: Un episodio reso
molto grave dal fatto che era
una giornata di lutto nazionale
per le vittime del terremoto. E
stata allertata la Questura di
Firenze per la partita di dome
nica (se si gioca) a Empoli.
RIPRODUZIONE RISERVATA

LALTRO CASO

Tar, dietrofront
Paganese salva
Far la Lega Pro
PAGANI (Sa) (s.c.) La
Paganese nata nel 1926 ma
questestate non ha avuto il
tempo per festeggiare i 90 anni.
Bocciata a luglio per problemi
tributari liscrizione dal
Consiglio federale prima, e dal
Collegio di garanzia del Coni poi,
la Paganese si era rivolta al Tar,
che aveva congelato il
provvedimento per consentire
la compilazione dei calendari.
Ieri mattina, ribaltando i
pronostici della sera prima, la
conferma della sospensiva.
Contrariamente a Figc e Coni
(sorpresi), il Tar del Lazio ha
ritenuto sufficiente che la
Paganese abbia fatto ricorso
contro il rifiuto opposto
dallAgenzia delle Entrate a
transare i debiti fiscali.
Riammissione con riserva, e
trattazione nel merito fissata al
19 dicembre, quando sar del
tutto inutile. Festa a Pagani e
tutto sommato un problema in
meno per la Figc che non deve
ripescare nessuno. Abbiamo
sempre creduto allesito positivo
commenta il legale Lorenzo
Lentini - e ora bisogna attivarsi
per risanare le pendenze. Si
ritorna sul manto verde quindi,
domenica arriva il Matera e, per
i rinforzi, ci sar una proroga di
7 giorni (intanto ci sono Herrera
dal Lecce e Tagliavacche della
Pro Vercelli). Siamo felici ma
consapevoli di dover triplicare
le forze ha spiegato la.d.
Filippo Raiola. Notizie positive
sul fronte societario arrivano
dal sindaco Salvatore Bottone:
Insieme al presidente Trapani e
al notaio Nello Calabrese stiamo
aprendo a nuovi ingressi. Anche
la citt dovr contribuire
attraverso gli abbonamenti.

rima del mercato, la


nuova panchina: il Ca
tanzaro, tramontato
Grassadonia (resta alla Pa
ganese, salvata dal Tar), ha
ripiegato su Mario Somma,
che la stagione scorsa stato
per una parte di stagione a
Latina. E poi via con la giran
dola di botti finali.
GIRONE A Gran fermento in
Toscana. La Pistoiese ottiene
Luperini (Juventus, era a
Cremona) e Minotti (Samb,
in cambio di Damonte) e ce
de Vassallo al Siena, che in
gaggia anche Filipovic (Spe
zia) e Terigi (Alessandria);
Bastoni (Spezia, era a Siena)
va alla Carrarese, mentre ci
sono le doppiette della Luc
chese con Dermaku (Empo
li, era a Pavia) e De Feo (Mi
lan, era a Siena) e del Prato
con Checchin (Prato) e Be
duschi (Vicenza). E poi: al
Como i giovani Damian e
Bartulovich del Milan, Baz
zoffia (Pontedera) va alla
Pro Piacenza, Stanghellini
(Torino) alla Cremonese,
Baldassin e Brunelli (Messi
na) alla Lupa Roma.
GIRONE B Parma e Venezia
sono rimasti a guardare
(nellultimi giorno, ovvio),
le altre no. La Reggiana piaz
za il colpo Sbaffo (Avellino)
e prende pure Falcone (Ca
tania), mentre si gi chiusa
lesperienza di Christian
Maldini, figlio di Paolo: va a
Malta allHamrun Spartans.
Ancona scatenato: presi Mo
ment (Mantova), Zampa
(Ternana), Agyei (Beneven
to) e il portiere Scuffia (Ca
tanzaro). Bel colpo della Fe
ralpi Sal: arriva Gambaretti
dalla Cremonese. Il Lumez

Alessandro Sbaffo, 26 anni LAPRESSE

zane tessera Gaeta (Viterbese)


e riprende Russini: rientrato al
la Ternana e poi svincolato, il
giocatore stato tesserato dal
lAlessandria e girato in presti
to. Per il Mantova c Amidu Sa
lifu dalla Fiorentina (era a Bre
scia), ufficiale Jefferson (Lati
na, era a Caserta) al Teramo,
mentre il Forl cala la doppietta
con Alimi (Maceratese) e Ca
pellini (Fidelis Andria). E poi:
Boniotti (Brescia) va al Padova,
Merini (Pistoiese) e Danza (Pro
Vercelli) al Santarcangelo.
GIRONE C Bel colpo della Caser
tana, che firma un triennale
con Carlini del Frosinone; preso
anche Porcaro (Siracusa). Maz
zeo ha rescisso con il Benevento
e nei prossimi giorni dovrebbe
firmare per il Matera. Colpo di
scena: Rea (Avellino) dice no
alla Lucchese e stavolta dice s
al Messina. Per il Catania c il
ventenne Sibilli del Siracusa. Il
Taranto, dopo Bobb, ottiene an
che Alessio Viola dal Foggia e lo
spagnolo Toni Garcia Montero,
che giocava a Gibilterra. Due
attaccanti per la Vibonese: Di
Curcio dal Livorno e Cogliati
dalla Giana. La Reggina si rif il
look con Possenti (Reggiana),
Mazzone (Pescara) e il duo
Tommasone e Silenzi (dopo
Knudsen e Roman) dallInter.
E poi: Tito (Foggia) va alla Fide
lis Andria, Di Sabatino (Pesca
ra) al Fondi, luruguaiano Diaz
(Flamurtari Valona) e Montini
(Pro Patria) al Monopoli, Pir
rello (Palermo, era a Livorno)
al Siracusa e Gaetano (Lupa Ro
ma) al Messina. Infine il Foggia,
che non ha preso lattaccante
che cercava (Di Piazza su tutti):
lo trover tra gli svincolati.
RIPRODUZIONE RISERVATA

LA SITUAZIONE
Domenica il clou:
ad Alessandria
ritorna il Livorno
Questa la situazione in Lega Pro
dopo la prima giornata:
GIRONE A Giana, Renate,
Alessandria e Livorno p. 3; Arezzo,
Como, Lupa Roma, Pistoiese,
Prato, Tuttocuoio, Lucchese,
Piacenza, Pontedera, Siena,
Cremonese, e Viterbese 1;
Carrarese, Olbia, Pro Piacenza e
Racing Club 0. Cos domenica, ore
16.30 Olbia-Lucchese, PiacenzaLupa Roma, Racing Club-Prato e
Siena-Giana; ore 18.30
Alessandria-Livorno, CarrareseArezzo, Cremonese-Renate,
Pistoiese-Pro Piacenza e
Tuttocuoio-Viterbese; rinviata
Como-Pontedera.
GIRONE B Santarcangelo,
Lumezzane, Sdtirol, Bassano e
Venezia p.3; Ancona, Gubbio,
Mantova, Pordenone, Modena e
Parma 1; AlbinoLeffe*, Padova*,
Maceratese*, Sambenedettese*,
Reggiana, Forl, Feralpi Sal, Fano

e Teramo 0. (*una gara in meno). Cos


sabato, ore 16.30 Feralpi SalModena, Forl-Pordenone, GubbioSdtirol e Teramo-Bassano; ore 18.30
Maceratese-Sambenedettese e
Reggiana-Ancona; ore 20.30 FanoSantarcangelo, Mantova-Venezia,
Padova-AlbinoLeffe e ParmaLumezzane.
GIRONE C Cosenza, Messina, Lecce,
Foggia e Melfi p. 3; Fondi (-1) 2;
Akragas, Matera, Taranto e Vibonese 1;
Fidelis Andria, Paganese*, Francavilla*,
Monopoli, Casertana, Juve Stabia,
Reggina, Siracusa e Catanzaro 0;
Catania (-6) -3. (*una gara in meno).
Cos domenica, ore 16.30 FrancavillaCatanzaro, Juve Stabia-Melfi, RegginaMessina e Vibonese-Fondi; ore 20.30
Casertana-Monopoli, CosenzaTaranto, Fidelis Andria-Catania, LecceAkragas e Matera-Paganese. Luned,
ore 16.30 Siracusa-Foggia.
COPPA ITALIA Completato il

girone I con Racing Club-Lupa Roma


1-2: Mastropietro (LR) al 22 p.t.;
Calabrese (RC) al 2, Iorio (LR) al 33
s.t. Classifica: Lupa Roma e Olbia p. 4;
Racing Club 0. Lupa qualificata per il
maggior numero di gol fatti (3-2).