Sei sulla pagina 1di 32

L’Automotive di oggi e di domani

L’OGGI: lo stato dell’arte


dell’elettronica nell’automotive
09:50 – 10:20 L’evoluzione tecnologica dell’elettronica automotive - FIAT Powertrain
Technologies - Research & Technology
10:20 – 10:45 Le sfide e le soluzioni per la validazione e il collaudo automotive - NI
10:50 – 11:10 Sistema di validazione di ECU Eldor tramite simulazione hardware-in-
the-loop dell’intero perimetro della centralina utilizzando la piattaforma NI
VeriStand - Eldor Corporation; Alma Automotive
11:30 – 11:50 Le sfide poste dall a validazione funzionale delle nuove generazioni di
sistemi infotelematici: il caso Blue&Me™ di Magneti Marelli - Magneti Marelli;
Teseo
11:55 – 12:15 L’innovazione attraverso l’Integrazione tra Ingegneria e Information
technology nel testing in FPT - Fiat Powertrain Technologies
12:20 – 12:40 Banco di test automatizzato di fine linea per centraline in ambito
powertrain - Gruppo Loccioni
12:45 – 13:05 Ottimizzazione di sala prove motori di VM Motori per collaudo
produzione basata su piattaforma embedded CompactRIO - Eurins

Chairman - Ing. Riccardo Groppo


FIAT Powertrain Technologies - Research & Technology
IL DOMANI: il futuro delle tecnologie
elettroniche per l’auto
14:00 – 14:15 I trend e le problematiche nella progettazione dell’auto del futuro -
Filippo Fossati
14.15 – 14.45 L’innovazione ed i trend tecnologici nell’automotive dal punto di
vista National Instruments Dave Wilson – International Marketing Director
14.45 – 15.00 Ingegneria dei Sistemi: oggi e domani dell'innovazione per l'auto -
Carlo Leardi – Capitolo italiano di “INCOSE”
15:00 – 15:15 Tecnologie elettroniche per la gestione dell’energia su veicolo -
Roberto Finizio – Centro Ricerche Fiat
15:15 – 15:30 Pneumatico sensorizzato per la sicurezza attiva del veicolo - Prof.
Mauro Velardocchia – Politecnico di Torino
15:30 – 16:30 Tavola rotonda: l’interazione e i risvolti delle tecnologie odierne e
degli sviluppi futuri - Moderatore: Filippo Fossati - Partecipanti: Riccardo
Groppo (FPT), Carlo Leardi (Incose), Roberto Finizio (CRF), Prof. Mauro
Velardocchia (PoliTO), Massimo Rolando Dell’Orto (FPT), Luca Pinna
(FPT), Sergio Mo (Magneti Marelli)
Chairman - Ing. Filippo Fossati
Direttore Tecnico, Elettronica Oggi, EO Embedded, EO News
Ing. Nevio Di Giusto
Amministratore Delegato e Direttore
Generale
CENTRO RICERCHE FIAT – ELASIS
L’OGGI: lo stato dell’arte
dell’elettronica nell’automotive

L’evoluzione tecnologica
dell’elettronica automotive

Ing. Riccardo Groppo


FIAT Powertrain Technologies - Research &
Technology
Le sfide e le soluzioni per la
validazione e il collaudo automotive

Davide Palandella
National Instruments Italy
Chi è National Instruments

Fatturato (Milioni)
FY 2009
• Leader nella misura e automazione
basati su PC Fatturato: 677
Milioni$
• Lunga storia di successi di crescita e
profitto
• 677 M$ fatturato nel 2009;
202 M$ fatturato in Q4 2009
• Più di 5.000 dipendenti;
sedi in oltre 40 paesi
• Investimenti in R&D:
16% delle entrate annuali
• 11 anni consecutivi tra le 100 migiori
aziende per cui lavorare negli USA
(Fortune’s), 4 anni consecutivi tra le
35 migliori in Italia (Great Place To Uffici vendite diretti
Work®) Distributori
Sfide nel collaudo automotive
Adaptive Fuel Antiglare
Navigation Smart Air
Injection Rear View
Bag
Mirror Side Air Bag
Automatic
Transmission

ABS
Door
Adaptive Cruise
Control E/E
Short Suspension
Range
Radar
Parking
Adaptive Assist
Headlight
HUD

Dynamic Digitalized Infotainment


Balance Brake by Automatic Tire Pressure
Display Keyless Monitor
Control Wire OBU AC
Entry Control
ni.com/it
Sfide nel collaudo automotive
• Aumento della complessità del collaudo di sistemi
più integrati
• Difficoltà nell’individuare tool unificati per
dispositivi eterogenei
• Crescenti esigenze di collaudo
parallelo, sfruttando tecnologie
multicore, embedded e real time
• Semplicità d’uso della piattaforma di test, pur
crescendo la complessità del prodotto da testare
Piattaforma di Progettazione Grafica di Sistemi
Text-based Text-based
Dataflow Mathematics Simulation Statechart
Programming/OOP

Desktop Real-Time FPGA Microprocessor/DSP Vision Mobile Touchpanel WSN

Chosen Platform
Hardware
Sfide nel collaudo automotive
Adaptive Fuel Antiglare
Navigation Smart Air
Injection Rear View
Bag
Mirror Side Air Bag
Automatic
Transmission

ABS
Door
Adaptive Cruise
Control E/E
Short Suspension
Range
Radar
Parking
Adaptive Assist
Headlight
HUD

Dynamic Digitalized Infotainment


Balance Brake by Automatic Tire Pressure
Display Keyless Monitor
Control Wire OBU AC
Entry Control
ni.com/it
Processori Multicore Tecnologia FPGA
Progettazione e Prototipazione
Personal Supercomputing
Rapida Embedded

Matematica Real-Time
Realizzazione di Algoritmi
Deterministici
Simulazione e Test Real-Time

Stimolo del sistema di Test

Perturbazione del
Punto di lavoro sistema
Comandi
attuatore
Controller Sistema

Interazione a ciclo chiuso

Feedback dei sensori


Software di Test Real-Time e Simulazione

Hardware I/O
Esecuzione di modelli
Profili di stimolo
Data Logging
Canali calcolati
Gestione allarmi
Configurabile e
pronto all’uso
Sviluppo sistema HIL per validazione
funzionalità ECU con NI VeriStand
Nicolò Cavina, Enrico Corti, Luca Solieri
ALMA AUTOMOTIVE

LA SFIDA
Realizzare un simulatore hardware-in-the-loop
per validazione funzionalità ECU, in grado di
implementare modelli motore/veicolo sviluppati
in Simulink. Il sistema deve essere in grado di
simulare l’intero perimetro della centralina
(quadro segnali e carichi) e gestire test
automatizzati inclusi quelli di fault insertion.
LA SOLUZIONE
L’uso della piattaforma NI VeriStand, unita
all’hardware PXI RT, ha permesso di realizzare un
simulatore versatile e di uso intuitivo. Le
funzionalità custom richieste sono state
sviluppate sfruttando le potenzialità del modulo
FPGA di LabVIEW 2009.
Architettura hardware ideale
I/O
Processore FPGA I/O
I/O

• Calcolo a virgola • Calcolo e controllo ad • Accesso all’hardware


mobile alta velocità a basso livello
• Comunicazioni • Hardware • Timing & triggering
• Tecnologia Multicore riconfigurabile personalizzati
• Affidabilità • I/O modulari
Piattaforma hardware su tecnologia NI RIO
Vantaggi della tecnologia NI RIO
• Intel, Freescale, Wind River
Processore • Tecnologia multi-core e real-time

• PCI/PCIe, Enet, USB, wireless, Enet deterministica


Bus • Architettura aperta

• Xilinx Virtex & Spartan


FPGA • Hardware riconfigurabile

• IP controllo e signal processing; driver I/O


IP • IP grafiche native, IP esistenti integrabili

• Analog Devices, Texas Instruments


I/O • Connessione a qualsiasi sensore & attuatore
NI FlexRIO – Velocità e Flessibilità
• 1394b
• Bus
Automotive
• Multimedia
• Digitalizzatori
• ARB
• ….

Moduli Adapter FlexRIO Modulo FPGA FlexRIO


• I/O intercambiabili • Fino a 132 canali
• Personalizzabile dall’utente • Fino 1 Gb/s per coppia
• Kit di sviluppo modulo • Fino a 128 MB di DRAM DDR2
Espandere le capacità di misura

28
26
24
Accuratezza (Bit)

22
20
18
16
14
12
10
8
6
4
1 10 100 1K 10K 100K 1M 10M 100M 1G 10G 100G

Freq. di campionamento (S/s)


Strumentazione tradizionale Prodotti NI, 1995
Prodotti NI , 2004 Prodotti NI, 2008
Espandere le capacità di misura
Anteprima 2010:
Digitizer NI PXI Express con tecnologia di
28 acquisizione Tektronix
26
24 >10 GS/s
>3 GHz Bandwidth
22
Accuratezza (Bit)

20
18
16
14
12
10
8
6
4
0G 5G 10G 15G 20G

Freq. di campionamento (S/s)

Strumentazione tradizionale Prodotti NI, 2008 Prodotti NI, 2010


Novità | DAQ Multifunzione NI Serie X
 16 dispositivi per PCI Express e PXI
Express
 NI-STC3 migliorato
 4 contatori
 100 MHz timebase
 Sorgenti di clock indipendenti
analogico/digitali
 Maggiore capacità e minore latenza
 Interfaccia nativa x1 PCI/PXI
Express
 8 canali DMA per flussi paralleli
di dati
Novità| Fault Insertion Unit (FIU)
NI PXI-2510 68-canali, 2 A

• Simula: circuito aperto, pin-


to-pin, corto verso batteria e
corto verso massa
• 68 canali con due linee di
fault bus
• Fino a 2 A e 150 V (60 W
massimi)
• Controllo da LabVIEW Real-
Time
• Triggering via PXI backplane
Novità| SC Express
Modulo di ingresso analogico PXIe-4300, ±300V
• 8 canali (differenziali)
• Singolo ADC per canale
• 250 kS/s/ch sampling rate
• Risoluzione 16-bit n
• Isolamento 300 Vrms CAT II
ch-ch
• Range d’ingresso:
1, 2, 5, 10, (30, 60, 150, 300)
V
• Filtri programmabili: 10
k, 100 kHz, bypass
• Disponibile anche per Strain
Gauges e Termocoppie
Universal Network Platform

NI-X NET
NI-XNET, sia Hardware che Software
Interfacce PXI/PCI LabVIEW API Database Editor

C/CVI API Bus monitor

CAN

NI-XNET per S.O.


Windows e Real-Time
Automazione del software testing di sistemi
embedded con LabVIEW e TestStand
M. Gallazzi – COBRA AUTOMOTIVE TECHNOLOGIES

LA SFIDA
•Abbattere l’impatto in termini economici
dei regression test fornendo strumenti di
simulazione e creando un ambiente
completamente automatico per il testing
dei requisiti funzionali del software
embedded di una centralina di assistenza
al parcheggio
LA SOLUZIONE
•LabVIEW unito a LabVIEW FPGA, schede
CAN bus e DAQ ha permesso la virtualiz-
zazione del sistema automobile e dei
sensori di rilevamento oggetti. TestStand
unito alla tecnica dei VI Server consen-
tono l’automatizzazione dei test case.
Risorse per voi
• ni.com/automotive/i
Grazie per l’attenzione
• davide.palandella@ni.com