Sei sulla pagina 1di 16

36 Discorso indiretto

SPAZIO LINGUA 8 Esercizi di grammatica

Maria Grazia Sanzio

Gli esercizi sono modificabili solo per le proprie classi;


la diffusione consentita unicamente con esplicito riferimento
alleditore e allautore.
Tutti gli esercizi sono pubblicati sul sito:
http://www.schule.suedtirol.it/pi/faecher/italienisch/italienisch.htm

2012 - Diritti riservati

AUTONOME PROVINZ BOZEN - SDTIROL

PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE

Deutsches Bildungsressort
Bereich Innovation und Beratung

Dipartimento Istruzione e formazione in lingua tedesca


Area innovazione e consulenza

36 Discorso indiretto
1.1 DISCORSO INDIRETTO E MODI VERBALI
I MODI VERBALI CAMBIANO

DI + INFINITO

1 Trasforma le frasi nel discorso indiretto, usando di + infinito presente o passato, dove possibile.
1. Beatrice dice/ha detto: Non ho tempo di
andare in libreria.

1.__________________________________________________
____________________________________________________

2. Alfio spiega/ha spiegato: Ho scelto

2.__________________________________________________

luniversit di Trento perch piccola e ben

____________________________________________________

organizzata.

____________________________________________________

3. Lara racconta: Ieri Cristiano andato

3.__________________________________________________

allincontro con i compagni di classe e si

____________________________________________________

divertito molto.

____________________________________________________

4. Stella afferma: Sono soddisfatta di com


andato lesame e del voto preso.

4.__________________________________________________
____________________________________________________

5. Vera dice/ha detto: Ho prestato lauto a

5.__________________________________________________

Silvio raccomandandogli di guidare con

____________________________________________________

prudenza.

____________________________________________________

6. Si lamentano: Con questa crisi economica,


tutta la famiglia deve fare economia.

6.__________________________________________________
____________________________________________________

7. Gemma dice: Gianni un gran bugiardo.

7.__________________________________________________

8. Gemma pensa/pensava: Ho sbagliato a

8.__________________________________________________

credere alle parole di Gianni.

____________________________________________________

9. Voi ammettete/avete ammesso: Crediamo


alloroscopo.

INDICATIVO

9.__________________________________________________

____________________________________________________
Vedi 27 INFINITO, Frase introdotta dalla preposizione di, ATTENZIONE!
Vedi 24 CONGIUNTIVO, ATTENZIONE!

CONGIUNTIVO

2 a) Confronta il verbo del discorso diretto con quello corrispondente del discorso indiretto e completa la frase
con il verbo adeguato: credere/pensare oppure dire/sostenere. Poi svolgi lesercizio b).

1.

La mente umana sfruttata solo in parte.

2. Il venerd 17 porta sfortuna.


3. I vegetariani mangiano solo frutta e verdura.

4.

La televisione trasmette messaggi pericolosi.

5.

Marta molto vanitosa.

Molti scienziati _______________________ che la mente


umana sfruttata solo in parte.
Molti italiani _______________________ che il venerd 17
porti sfortuna.
Molti _______________________ che i vegetariani mangino
solo frutta e verdura.
Renzo ______________________ che la televisione trasmette
messaggi pericolosi.
Le amiche di Marta _______________________ che lei sia
molto vanitosa.

b) Completa le frasi scegliendo il modo adeguato, in base al verbo che introduce il discorso indiretto.
1. Il tuo cane puzza.
2. Il problema molto grave.

Il mio coinquilino dice che il mio cane ____________________


Lo zio teme che il problema ____________________________

3. Lo sport fa bene.

Molti affermano che lo sport ___________________________

4. Emma vince la gara di canto.

Lea si augura che Emma ______________________________

5. La vita va affrontata con un sorriso.

Sono tanti quelli che ritengono che la vita _________________


__________________________________________________

FRASE INTERROGATIVA INDIRETTA


2

36 Discorso indiretto
3 Completa le frasi interrogative indirette, usando il congiuntivo nel tempo adeguato.
1.

Che cosa volete per cena?

Ci chiedono _________________________________________________
Ci avevano chiesto ____________________________________________

2.

Quando tornato Giacomo?

Vogliono sapere ______________________________________________


Volevano sapere _____________________________________________

3.

Dove stato in vacanza Giulio?

Chiedono ___________________________________________________

4.

Di chi stai parlando?

5.

Chi venuto a trovare la mamma?

Avevano chiesto ______________________________________________


Mi chiede ___________________________________________________
Mi aveva chiesto _____________________________________________
Vuole sapere ________________________________________________
Voleva sapere _______________________________________________
6.

Come mai lui vive a Roma?

Chiede _____________________________________________________
Chiese _____________________________________________________

7.

Quanto costa il biglietto aereo?

8.

possibile avere uno sconto?

Vogliono sapere ______________________________________________


Avevano chiesto _____________________________________________
Domandano se _______________________________________________
Domandarono se _____________________________________________

ATTENZIONE!

4 a) Completa il discorso indiretto, introducendolo con lindicativo presente di chiedere/domandare.


Nellinterrogativa indiretta usa lindicativo. Poi svolgi lesercizio b).

Pu ripetere la regola, per favore?

Gli alunni _________________ allinsegnante __________________


_______________________________________________________.

Hai fatto il compito?

Linsegnante _________________ ad Antonio __________________


_______________________________________________________.

Mi puoi accompagnare?

Sandra mi ______________________________________________
_______________________________________________________.

Ti sei trovato bene a Londra?

Gli amici mi _____________________________________________


_______________________________________________________.

Mamma, ci lasci andare al pub?

(Noi) ___________________________________________________
_______________________________________________________.

Preferisci t o caff?

(Io) ___________________ a Renata ________________________


_______________________________________________________.

b) Indica se laffermazione vera o falsa.


Nelle frasi interrogative indirette possibile usare lindicativo o il congiuntivo.

5 Trasforma le frasi in discorso indiretto: non cambiare il modo verbale e fai attenzione ai verbi andare e
venire.

Lui le chiede: Vuoi venire a Milano con me?. Lei risponde: Ci vengo molto volentieri.
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
Noi vi chiediamo: "Venite con noi al cinema?". Voi ci rispondete: Verremmo volentieri, ma dobbiamo andare
dalla zia.
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
Sergio dice: "Sto andando a casa. Vuoi venire in macchina con me?". Mirco risponde: No, grazie, vado a piedi.
_________________________________________________________________________________________
3

36 Discorso indiretto
_______________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________
Io chiedo loro: Dove state andando?. Loro mi rispondono: Andiamo al mercato. Vieni anche tu con noi?.
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
Ti chiedo: A che ora vieni da me domani?. Tu mi rispondi: Vengo verso sera.
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
Vedi 10 PRONOME E AGGETTIVO INTERROGATIVO
Vedi 15 CONGIUNZIONE, Congiunzioni dubitative e interrogative
Vedi 23 INDICATIVO NELLA FRASE DIPENDENTE, Frase interrogativa indiretta
Vedi 24 CONGIUNTIVO

CONFRONTA!

6 a) Cancella il modo verbale sbagliato nel discorso indiretto. Poi svolgi lesercizio b).
discorso diretto
Maria non ha soldi.

discorso indiretto
Dice che Maria non ha/avrebbe pi soldi.

Maria non aveva pi soldi.

Ha detto che Maria non avrebbe avuto/aveva soldi.

Il bambino aveva fame.

Ha detto che il bambino aveva/avrebbe avuto fame.

Il mio nome Myriam.

Lei rispose che il suo nome era/sarebbe Myriam.

Verrei, se avessi tempo.

Dice che verrebbe/viene, se avesse tempo.

b) Confronta le frasi seguenti con quelle precedenti in italiano e poi completa lo schema.
direkte Rede
Maria hat kein Geld.

indirekte Rede
Er sagt, Maria habe kein Geld.

Maria hatte kein Geld.

Er sagte, Maria htte kein Geld.

Das Kind hatte Hunger.

Er sagte, das Kind habe Hunger gehabt.

Mein Name ist Myriam.

Sie antwortete, ihr Name sei Myriam.

Ich wrde kommen, wenn ich Zeit htte.

Sie sagt, sie wrde kommen, wenn sie Zeit htte.

discorso diretto discorso indiretto

direkte Rede

indirekte Rede

indicativo

indicativo

Indikativ

___________________

condizionale

condizionale

Konjunktiv

___________________

IMPERATIVO

INFINITO

7 Completa il discorso indiretto.


1. Accompagna Marta al corso di musica!

Mia moglie mi chiede/ha chiesto _________________________


___________________________________________________

2. Esibisca patente e libretto!

Il vigile ordin al conducente ___________________________


___________________________________________________

3. Svolgete gli esercizi e poi confrontate le


soluzioni!
4. Portate una giacca pesante e delle scarpe
resistenti!
5. Stia tranquilla, si metta a letto appena
possibile e si riposi!
6. Fate silenzio oppure andate a giocare da
unaltra parte!

La maestra ci dice/ci diceva sempre ______________________


___________________________________________________
La mamma ci consiglia/consigli _________________________
___________________________________________________
Il medico rassicur la paziente e le disse __________________
___________________________________________________
Lanziana signora url ai bambini ________________________
___________________________________________________

36 Discorso indiretto
1.2 DISCORSO INDIRETTO E TEMPI VERBALI
I TEMPI VERBALI RESTANO INVARIATI

8 a) Completa il discorso indiretto. Poi svolgi gli esercizi b) e c).


1. I bambini avevano nostalgia.

Dicono che i bambini ____________________________________

2. Rocco credeva alla Befana.

Ha raccontato che Rocco _________________________________

3. Maria era felice.

Disse che Maria ________________________________________

4. Credevo che fosse una bugia.

Dice che (lui) __________________________________________

5. Pensavamo che fosse luned.

Hanno detto che (loro) __________________________________

6. Pensavo che lui avesse ragione.

Pensava che lui ________________________________________

7. Asmara la capitale dellEritrea.

Dissi che Asmara _______________________________________

8. Sbagliando si impara.

Disse che _____________________________________________

9.

Dice che (lui) __________________________________________

Sono contento del lavoro.

10. Vinceremo il campionato.

Affermano che _________________________________________

11. Forse lascer la scuola.

Ieri ho detto che _______________________________________

12. Stiamo bene insieme.

Hanno detto che (loro) ___________________________________

13. Nora si fatta un piercing.

Avete detto che Nora ____________________________________

14. Ci troviamo bene al mare.

Mi diranno che si ________________________________________

b) Completa il discorso indiretto.

1.

Era un piccolo paese in cui tutti si conoscevano.

2.

La nonna non sta bene.

3.

Pensavo che il mare in questa zona fosse pulito.

4.

"Limportante non vincere, ma partecipare."

Parlando del suo paese, il nonno raccontava che

__________________________ un piccolo paese in cui tutti __________________________.


Dice che la nonna non __________________________ bene.

Pensava

che

il

mare

in

quella

zona

__________________________ pulito.
Il

barone

Pierre

de

Coubertin

disse

che

limportante non ________________________ vincere, ma partecipare.


5.

Rosa non pu uscire, non perch non ne abbia voglia, ma perch ha tanti compiti.

Sua sorella

al telefono mi ha appena detto che Rosa non __________________________ uscire, non perch non ne
____________________________ voglia, ma perch __________________________ tanti compiti.
6.

Per questa infezione si dovrebbe consultare il medico.

La farmacista poco fa ha detto che per

questa infezione si __________________________ consultare il medico.


7.

Se domani star meglio, verr in gita con voi.

8.

In questi anni non siete cambiati!

Ci

ha

fatto

sapere

che

se

domani

__________________________ meglio, suo figlio _________________________ in gita con noi.


Di sicuro

rivedendovi

esclamer

che

in

questi anni non

__________________________.
c) Osserva le frasi degli esercizi a) e b), poi completa la regola, elencando i casi in cui i tempi verbali del
discorso diretto restano invariati nel discorso indiretto.
1. Limperfetto ____________________________________________________________________________.
2. Il presente indicativo resta invariato quando ___________________________________________________
______________________________________________________________________________________
3. Nel discorso indiretto introdotto dal passato prossimo i tempi restano invariati quando __________________
______________________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________________.
5

36 Discorso indiretto
DISCORSO INDIRETTO INTRODOTTO DA UN VERBO AL PASSATO

9 a) Completa il discorso indiretto con i verbi mancanti nel modo e nel tempo adeguati. Poi svolgi gli
esercizi b) e c).
discorso diretto

discorso indiretto

Mi sento sola.

Ha detto/Disse che _______________________________ sola.

Pensa che sia giusto.

Pensava che _______________________________ giusto.

Non ho studiato.

Ha risposto/Rispose che non _______________________________.

Non feci in tempo.

Ha spiegato/Spieg che non ________________________ in tempo.

Credo che Gianni sia partito.

Credeva che Gianni _______________________________.

Farei volentieri una doccia.

Disse che _____________________________ volentieri una doccia.

Torneremo presto.

Ci comunicarono che ________________________________ presto.

b) Completa lo schema e controlla di aver trasformato adeguatamente i verbi dellesercizio a).


indicativo presente

indicativo imperfetto

________________________________________________________

congiuntivo imperfetto

____________________________/___________________________

indicativo trapassato prossimo

________________________________________________________

congiuntivo trapassato

____________________________/___________________________

condizionale passato

c) Completa il discorso indiretto.


discorso diretto

discorso indiretto
Dicono che, se

1. Se possiamo, veniamo.

______________________________________________________

2. Se potremo, verremo.

______________________________________________________

3. Se potessimo, verremmo.

______________________________________________________

4. Se avessero potuto, sarebbero venuti.

______________________________________________________

5. Se possiamo, veniamo.
6. Se potremo, verremo.
7. Se potessimo, verremmo.

Avevano detto/Dissero che, se


_____________________________________________________
(potevano, venivano.)

8. Se avessero potuto, sarebbero venuti.

Vedi 34 PERIODO IPOTETICO

10 Completa il discorso indiretto.


1. Mi ricordo luomo che stato e tutte

Parlando di mio padre, un giorno dissi che __________________________

le cose che ho imparato da lui.

____________________________________________________________

2. Devo licenziare i lavoratori perch

Il datore di lavoro spieg che ____________________________________

non ho pi i soldi per pagarli.

____________________________________________________________

3. Penso che chiedere scusa sia lunico

Giulio pensava che ____________________________________________

modo per fare pace.

____________________________________________________________

4. Non capiamo perch i cani le

Non capivamo perch __________________________________________

facciano tanta paura.

____________________________________________________________

5. Volevo parlare con il direttore, ma

Ha detto che _________________________________________________

non sono riuscito a trovarlo.

____________________________________________________________

6. Non sei stato gentile con lui e non lo

Gli ho fatto notare che __________________________________________

hai ascoltato.

____________________________________________________________

7.Guardai negli occhi la ragazza e capii

Federico raccont agli amici che __________________________________

che il sogno si era avverato.

____________________________________________________________

8. Quella notte sentimmo dei rumori e

Raccontarono alla polizia che _____________________________________


6

36 Discorso indiretto
vedemmo un uomo che scappava.

____________________________________________________________

9. Non mi ricordo pi chi abbia detto

Mi disse che __________________________________________________

che hai copiato il compito.

____________________________________________________________

10. Ci chiediamo tutti dove sia stato e

Ci chiedevamo tutti ____________________________________________

cosa abbia fatto invece di aiutarci.

____________________________________________________________

11. I bambini trascorreranno lestate

I genitori decisero che _________________________________________

dai nonni.

____________________________________________________________

12. Non riuscirete a risolvere il

Immaginavo che ______________________________________________

problema da soli.

____________________________________________________________

13. Vorrei avere un gattino.

Da piccola diceva continuamente che ______________________________


____________________________________________________________

14. Preferiremmo andare al mare.

Dissero che __________________________________________________


____________________________________________________________

11 Completa le frasi, facendo attenzione al tempo del verbo che introduce il discorso indiretto.
1.

Non stato Franco.

7. Penso che sia andato tutto bene.

Sono certo che _________________________________

Pensa che _____________________________________

_____________________________________________

______________________________________________

Ero certo che __________________________________

Pensava che ___________________________________

_____________________________________________

______________________________________________

2. Non c nessuno in casa.

8. Crediamo che lei sia in citt.

Mi accorgo che _________________________________

Credono che lei _________________________________

_____________________________________________

______________________________________________

Mi accorsi che __________________________________

Credevano che lei _______________________________

_____________________________________________

______________________________________________

3.

Resta a casa!

9. impossibile che (lui) non abbia capito.

Mi dir _______________________________________

Dicono che ____________________________________


______________________________________________

Mi ha ordinato _________________________________

Dissero che ____________________________________

_____________________________________________

______________________________________________

4. Non prendere freddo!

10. Il treno in ritardo.

Desidero che tu ________________________________

Stanno annunciando che _________________________

_____________________________________________

______________________________________________

Desideravo che tu ______________________________

Si giustificato dicendo che _______________________

_____________________________________________

______________________________________________

5. Non vorrei vederlo.

11. Hai sbagliato a fare cos.

Ho detto che __________________________________

Mi dicono che __________________________________

_____________________________________________

______________________________________________

Avevo detto che ________________________________

Mi dissero che __________________________________

_____________________________________________

______________________________________________

6. Non ci troveranno.

12. Avremmo dovuto riflettere di pi.

Scommetto che ________________________________

Ammettono che ________________________________

_____________________________________________

_____________________________________________

Avevo scommesso che ___________________________

Hanno ammesso che ____________________________

_____________________________________________

______________________________________________

36 Discorso indiretto
1.3 DISCORSO INDIRETTO E ELEMENTI DEL DISCORSO

12 a)Trasforma oralmente le frasi in discorso indiretto e nella colonna a destra indica il cambiamento di
soggetto. In alcuni casi non c cambiamento. Poi svolgi lesercizio b).
SOGGETTO
1. Racconta: Ogni mattina mi alzo molto presto.

___io______lui/lei_

2.

Ci dice: Voi non avete capito i miei sentimenti.

________________

3.

Dicono: Marcello e Sabrina si sposeranno presto.

________________

4.

Ci promettono: Ci vediamo questa sera in piazza Walter.

________________

5.

Mi dicono: Sei un bravo ragazzo.

________________

6.

Riferiscono: Gaia non ha accettato linvito.

________________

7.

Le chiede: Vuoi essere la mia ragazza?.

________________

8.

Affermano: Siamo orgogliosi del lavoro svolto.

________________

9.

Gli chiede: Puoi passare a prendermi alle otto?.

________________

10. Gli urla: Siete i soliti maleducati!.

________________

b) Trasforma oralmente le frasi in discorso indiretto e nella colonna a destra trascrivi il cambiamento
dellelemento sottolineato. In alcuni casi non c cambiamento.
PRONOMI DIRETTI
1.

Mi dice: Ti invito a festeggiare il mio compleanno.

__________________

2.

Ti dico: Ti trovo molto simpatica.

__________________

3.

Ha detto a Enrico: Ti vedo tutte le mattine, quando vai a scuola.

__________________

4.

Ha detto a Claudia: Ti iscrivo al corso di nuoto, se vuoi.

__________________

5.

Hanno detto agli amici: Vi abbiamo visti, ma non volevamo disturbarvi.

__________________

6.

Racconta: Nina e Tina le conosco da tanto. Le ho conosciute in discoteca.

__________________

7.

Ci hanno detto: Vi aspettiamo al bar della stazione.

__________________

PRONOMI INDIRETTI
8.

Daniele dice a Olga: Ti voglio bene.

9.

Olga dice a Daniele: Ti telefono questa sera.

__________________
__________________

10. Ha detto alle due amiche: Vi ho mandato una cartolina da Danzica.


11. Ha detto ai clienti: Vi mander un opuscolo con tutte le offerte.
12. Ha detto allamico: Mi fa piacere sentirti.

__________________
__________________
__________________
__________________

13. Ci hanno detto: Vi porteremo un cesto di frutta.

__________________

14. Vi hanno promesso: Vi porteremo un regalo.


15. Disse alle amiche: Le cose che vi dico sono un segreto.
16. Mi domandarono: Possiamo sederci vicino a te?

__________________
__________________
__________________

17. Lucio dice: Anche a me piacciono gli animali.

__________________

18. Lucio dice a Elena:Penso a te tutti i giorni.

__________________

19. Ci hanno chiesto: A voi com andata?


20. Dicono a Giorgia: A noi non importa quello che fai.
21. Dicono a Martina: Con te non parliamo pi!
22. Si sono congratulati con gli atleti dicendo: Siamo orgogliosi di voi.
23. Si sono arrabbiati e hanno detto: Di lui non ci si pu fidare.
24. Mi hanno ripetuto: Senza di te noi non andiamo.
25. Ci hanno detto: Non siamo contenti perch da voi ci aspettiamo di pi.

__________________
__________________
__________________
__________________
__________________
__________________
__________________
Vedi 6 PRONOMI PERSONALI

36 Discorso indiretto
POSSESSIVI
1.

Carlo dice: Il mio film preferito Il favoloso mondo di Amelie.

__________________

2.

Renato dice: I miei hobby erano la musica e i graffiti.

__________________

3.

Gli dicono: Non condividiamo le vostre idee.

__________________

4.

Gli insegnanti dicono a Mauro: I tuoi risultati sono buoni.

__________________

5.

Dicono: Siamo stufi di andare in vacanza con i nostri genitori.

__________________

6.

Dicono: Amiamo il nostro lavoro.

__________________

7.

Lei mi dice: Il tuo programma mi sembra molto interessante.

__________________

8.

Lei li ringrazia e dice: Le vostre parole mi hanno fatto bene.

__________________

9.

Ti ripeto tutti i giorni: I tuoi cani mi fanno paura!

__________________

10. Ha detto a me e a Caterina: Non ho ancora corretto i vostri compiti.

__________________

Vedi 11 PRONOME E AGGETTIVO POSSESSIVO


AGGETTIVI DIMOSTRATIVI
1.

La signora si lamentava: Ho perso tutto. Non avrei mai immaginato di trovarmi

2.

in questa situazione.
Lamico gli consigli: Se hai questi sintomi, parlane con i tuoi familiari.

3.

Pino mi sta dicendo: Questa camicia non ti sta bene!

__________________

4.

Da anni il mio vicino di casa ripete: Voglio andarmene da questo paese!

__________________

5.

Ramona denunci: Questuomo mi perseguita e io sono molto spaventata.

__________________

6.

Il giorno del diploma, Carlo disse: Mi piacerebbe che tutti i giorni fossero felici
come questo.

__________________

__________________
__________________

Vedi 8 PRONOME E AGGETTIVO DIMOSTRATIVO


AVVERBI DI LUOGO
1. Lo zio invit i nipoti a casa sua e disse loro: Vi ho fatto venire qui perch ho una __________________
sorpresa per voi.
2. Nella cartolina che hanno spedito da Londra i miei amici scrivono: Restiamo qua
__________________
fino a maggio.
3. La ragazza seduta vicino a me si alzata e sta dicendo al fratellino: Torno
__________________
subito. Tu aspettami qui!
__________________
4. Tutti sentono che al telefono il ragazzo le dice: Aspettami l: arrivo subito.
5. La mamma e il pap stanno andando a riprendere Luisa che al telefono ha detto:
__________________
Qui non mi piace niente. Venite a prendermi!.
Vedi 13 AVVERBIO, Avverbi di luogo
Vedi 14 PREPOSIZIONE, Riepilogo delle espressioni di luogo
AVVERBI E ESPRESSIONI DI TEMPO
1.

La maestra dice: Elena era spesso distratta, adesso invece mostra interesse.

__________________

2.

Il giorno in cui cadde dalla bici, pens: Oggi un giorno sfortunato.

__________________

3.

Mi aveva detto: meglio vedersi domani per discutere di persona.

__________________

4.

Disse: Finora non abbiamo fatto niente insieme.

__________________

5.

Il direttore mi ha appena detto: Le ho mandato una e-mail qualche giorno fa.

__________________

6.

Spieg: Non cambiato nulla, tutto come un anno fa.

__________________

7.

Avevano sentito dire: La partita stata rimandata a sabato prossimo.

__________________

8.

Mi aveva detto: Adesso non posso. Ti richiamo la prossima settimana.

__________________

9.

Il giornale scrisse: stato ritrovato il ragazzo disperso da ieri.

__________________

10. Mi disse: Guarda la tv questa sera: trasmettono un film di Visconti.

__________________

11. Carlo dice: Andai in collegio a dieci anni, ma ricordo poco di quel periodo.

__________________

12. Si sono conosciuti in chat due anni fa. Lui le aveva scritto: Sono tunisino, ho 28
anni e verr in Italia fra un mese.

__________________

Vedi 13 AVVERBIO, Avverbi di tempo


Vedi 14 PREPOSIZIONE, Riepilogo delle espressioni di tempo

36 Discorso indiretto
ESERCIZI DI RIEPILOGO: DISCORSO INDIRETTO

13 Riscrivi lintervista nella forma del discorso indiretto, introducendolo con verbi al presente.
Intervista a Paul Auster, scrittore di New York. - 07.01.2010
I.: Se dovesse lasciare New York, dove andrebbe a vivere?
P.A.: Andrei a Parigi. Se dovessi scegliere un luogo negli Stati Uniti, sceglierei il Vermont, ma in campagna, mai
unaltra citt americana.
I. _______________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
P.A. _____________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
I.: Usa Internet?
P.A.: Non ho il computer. Uso una macchina da scrivere. Mia moglie usa Internet, quindi, quando ho bisogno di
qualcosa, chiedo a lei. Ho anche un assistente al quale posso chiedere di fare una ricerca in rete.
I. _______________________________________________________________________________________
P.A. _____________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
I.:Teme che il computer possa inquinare il suo lavoro o la sua vena creativa?
P.A.: Osservo i miei amici che fanno uso di e-mail. La sensazione che ho che vengano travolti dalle mail che
ricevono. Io non voglio essere tanto raggiungibile quanto lo sono loro. Non ho neppure un cellulare e mi rendo
conto che assomiglio sempre di pi a un dinosauro.
I. _______________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
P.A. _____________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________

14 Riscrivi i testi nella forma del discorso indiretto, modificando in modo adeguato verbi ed elementi del
discorso.

1. Il sindaco ha chiesto ai cittadini di pulire la citt. Credo sia giusto che ognuno faccia la sua parte: il Comune
amministra la citt e quindi deve tenerla pulita e far s che i servizi siano efficienti; i cittadini da parte loro
devono non sporcare. Ma non mi sembra giusto chiedere loro di farsi carico di problemi che competono
allAmministrazione.
Una cittadina ha raccontato che _______________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
2. Mia figlia faceva la cubista? Non lo sapevo. Non possibile! La mia Cristina mi diceva sempre che andava a
lavorare al bar, gi a Como. Ecco, credevo facesse la barista. Andava via ogni weekend e rientrava tardi la sera.
Questa notizia un duro colpo per me.
10

36 Discorso indiretto
La donna ha detto che non sapeva che _________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
3. "Il dottore mi chiese quanto bevevo, se uno, sei, dodici bicchieri al giorno. Io gli dissi che seguivo una dieta
liquida. Questo lo stile dei Black Label Society. Ma il dottore mi disse che, se avessi continuato a bere, non
sarei arrivato a toccare i cinquant'anni di et. Ho quindi smesso di bere, non era un grande affare continuare a
farlo.
Un musicista confess _______________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
4. Questo lo stadio dove ha giocato Diego Maradona e ho voluto provare lemozione di visitarlo tutto. Io non
sono Maradona, ma i napoletani mi hanno trattato come se lo fossi. Sono sorpreso da tanto affetto, non me
laspettavo. Questa citt mi piace molto, anche quando sono venuto in ritiro con lInter mi sono divertito tanto.
La gente calorosa, fantastica. Lanno prossimo torner in vacanza: una promessa che faccio ai napoletani.
Mario Balotelli, dopo aver chiesto e ottenuto di visitare lo stadio San Paolo di Napoli, ha ricordato che ________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________

15

Riscrivi il testo nella forma del discorso indiretto, introducendolo con verbi al passato: ha
detto/disse, ha raccontato/raccont...
Sfogo di uno studente
Sono in terza superiore, ma non studio, non mi impegno, perdo tempo e per questo sono in contrasto con i
miei genitori. Mia madre vuole limpegno, so che lei ci tiene al mio futuro, ma a me viene voglia di fare il
contrario. Pi mi dicono di impegnarmi e meno lo faccio.
Non voglio che i genitori pensino che studio perch me lo dicono loro. Provo un fastidio insopportabile: se un
giorno mi alzo e mi metto a studiare, loro pensano che finalmente sono riusciti a farmelo capire. Ma io non
voglio che sia merito loro... Mi d lidea di essere sotto il loro controllo.
Vorrei che se ne andassero in ferie, mi lasciassero da solo e che tornassero vedendomi impegnato e studioso.
Non potrebbero pensare che sia merito loro e delle loro insistenze, ma che labbia deciso io. Non voglio fare ci
che piace a loro, ma fare ci che sembra giusto a me.
Non mi lasciano da solo a casa perch non si fidano di me, pensano che studierei ancora meno. In questo modo
non usciamo pi dal circolo vizioso: pi mi stanno addosso, meno mi impegno. Meno studio, pi loro continuano
a chiedermi se oggi ho studiato, quante pagine ho fatto e mi dicono di guardare mio fratello che bravo e
responsabile e di pensare al mio futuro. Cose che mi irritano e mi fanno passare la voglia di fare sul serio.
(Famiglia Cristiana, 09.05.2010)
_________________________________________________________________________________________
11

36 Discorso indiretto
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________

16 Riscrivi lintervista nella forma del discorso indiretto, introducendolo con verbi al passato.
Intervista BRAVO a Tom Kaulitz
BRAVO: Confessa Tom ti sei dedicato alla musica per avere tante ammiratrici?
TOM: No, non dovevo farlo! Anche quando non mi dedicavo alla musica, le ragazze comunque mi
ammiravano gi dalle prime classi... beh sono sempre stato molto carino (ride). Della musica mi sono
interessato perch era il mio sogno.
B._______________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
T._______________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
BRAVO: Come hai imparato a suonare la chitarra?
TOM: Il nostro padrino era il direttore di una scuola di musica. Lui mi ha dato le basi della chitarra, il resto lho
imparato da solo.
B._______________________________________________________________________________________
T._______________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
BRAVO: Avevi anche un altro hobby?

12

36 Discorso indiretto
TOM: S, per esempio i graffiti. Per molto tempo li ho fatti. Una volta volevo fare un graffito su un treno, ma
poi non ho avuto tanto coraggio da farlo. Leducazione artistica era la mia materia preferita. Penso che se non
avessi avuto successo, avrei studiato per diventare designer o comunque avrei fatto qualcosa di questo genere.
Ma ovviamente nella mia vita la musica sempre al primo posto.
B._______________________________________________________________________________________
T._______________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
BRAVO: Allora come fa una ragazza a capire che ti piace?
TOM: Se una ragazza mi piace, provo a incrociare il suo sguardo, quindi la guardo per tutto il tempo e poi se si
accorge di me, allora vado da lei e le parlo. Mi viene sempre in mente qualcosa da dire... .
B._______________________________________________________________________________________
T._______________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
BRAVO: Cosa deve fare una ragazza per piacerti?
TOM: Le gonne mini e i tacchi alti sono sexy, per la mia ragazza per la vita deve avere pure qualcosa in testa,
oltre a essere bella. Le altre sono solo di passaggio!
B._______________________________________________________________________________________
T._______________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________

17 Riscrivi lintervista nella forma del discorso indiretto, introducendolo con verbi al passato.
Intervista a Rita Levi Montalcini, premio Nobel per la medicina nel 1986.
I.: A cosa attribuisce il suo brillante stato mentale, all'et di 100 anni?
R.L.M.: Mantengo sempre attivo il mio cervello, tuttavia non sono preoccupata per me stessa. Mi interesso del
mondo che mi circonda e mi preoccupo in modo particolare di aiutare, combattendo l'ignoranza e i privilegi,
quelle decine di milioni di persone che ancora muoiono di fame ogni giorno.
I._______________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
R.L.M.____________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
I.: lei a tenere vivo il suo cervello o il suo cervello a tenere viva lei?
R.L.M.: In realt, non cos facile distinguere tra l'influenza che la mente ha sul corpo e viceversa. Il cervello
non in grado di funzionare se il corpo non in salute: non sarei in grado di lavorare se soffrissi di qualche
malattia.
I._______________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________

13

36 Discorso indiretto
R.L.M.____________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
I.: Quali sono a suo giudizio i lavori scientifici pi promettenti?
R.L.M.: difficile dire quali siano i campi di ricerca pi promettenti. Il nostro cervello non programmato
geneticamente come quello degli insetti. Gli esseri umani si trovano continuamente sotto l'influenza
dell'ambiente. Studiare il ruolo dell'ambiente sul nostro cervello certamente un campo di estremo interesse,
oggi.
I._______________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
R.L.M.____________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
I.: Se iniziasse oggi la sua carriera, cosa studierebbe?
R.L.M.: Cercherei sostanzialmente di migliorare le capacit cognitive del nostro cervello, diminuendo al
contempo le capacit arcaiche di natura affettivo - limbica, essendo la prevalenza di queste ultime responsabile
di cos tante tragedie nel mondo.
I._______________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
R.L.M.____________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
(brainfactor.it, 22.04.2009)

18 Ricostruisci il racconto inserendo le parti mancanti, trasformate in discorso diretto.


I chiodi
C'era una volta un ragazzo che aveva un brutto carattere. Suo padre un giorno gli diede un sacchetto pieno di
chiodi e gli disse: (1) _______________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
Il primo giorno il ragazzo conficc ben trentasette chiodi nella staccionata. Giorno dopo giorno il numero dei
chiodi cominci gradualmente a diminuire, fino a quando arriv il giorno in cui il ragazzo non sarrabbi per
niente. Cos si present tutto soddisfatto davanti al padre e gli raccont: (2) ___________________________
_________________________________________________________________________________________
Sorridendo il padre consigli al figlio il passo successivo, dicendogli: (3) _______________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
Pass molto tempo ma alla fine il ragazzo riusc a togliere tutti i chiodi che aveva conficcato nella staccionata.
Allora il padre prendendolo per mano lo port di fronte alla staccionata e, chiamandolo figliolo, gli disse: (4)
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
14

36 Discorso indiretto
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
1. che, ogni volta che (=se) si fosse arrabbiato durante la giornata, avrebbe dovuto conficcarne uno nella
staccionata del cortile.
2. che finalmente quel giorno non aveva usato neanche un chiodo.
3. che da quel momento avrebbe dovuto togliere un chiodo per ogni giorno trascorso senza arrabbiarsi.
4. che aveva fatto bene, ma lo invit a guardare quanti buchi erano rimasti su quella trave che adesso non
sarebbe mai pi potuta tornare come prima. Gli disse anche che quando lui perdeva il controllo e diceva le cose
con rabbia, esse lasciavano dei segni proprio come quelli. E aggiunse che era come ferire qualcuno con un
coltello, rigirarlo nella piaga e dopo non sarebbe bastato chiedere scusa perch la cicatrice non si sarebbe
cancellata mai pi. Il padre gli disse infine di ricordarsi che ci vuole poco per dire una cosa cattiva a una
persona, ma una volta detta non pi possibile cancellarla e, anche se non la pensava veramente ed era solo la
rabbia di un momento, quella parola avrebbe segnato il suo cuore di tristezza per sempre.

19 Ricostruisci i testi, inserendo le parti mancanti trasformate in discorso indiretto.


1. La lepre e la tartaruga
La lepre un giorno si vant con gli altri animali del bosco dicendo (1) _________________________________
_________________________________________________________________________________________
La tartaruga, con la sua solita calma, disse (2) ___________________________________________________
La lepre scoppi a ridere. La tartaruga allora le disse (3) ___________________________________________
_________________________________________________ Cos fu stabilito un percorso e dato il via. La lepre
part come un fulmine, quasi non si vedeva pi perch era gi lontana. Poi si ferm e pens tra s e s (4)
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
La tartaruga intanto procedeva lentamente, un passo dopo l'altro, e la lepre, quando si svegli, la vide vicina al
traguardo. Allora si mise a correre con tutte le sue forze, ma ormai era troppo tardi per vincere la gara.
La tartaruga sorridendo le disse (5) ____________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
1. Nessuno pu battermi in velocit. Sfido chiunque a gareggiare con me.
2. Accetto la sfida.
3. Non vantarti prima di aver vinto.
4. Di sicuro quella sciocca ci metter molto a raggiungermi. Ho il tempo di fermarmi a fare un sonnellino.
5. Non serve correre, bisogna partire in tempo.
2. La cicala e la formica
Quando giunse l'inverno, la cicala and a piangere dalla sua vicina formica e la preg (1) __________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
La formica, che non regala volentieri il suo cibo, le chiese (2) ________________________________________

15

36 Discorso indiretto
__________________________________________________

la

cicala

le

rispose

(3)

___________

___________________________________________________________________________ La formica senza


scomporsi esclam (4) ______________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
1. Dammi in prestito alcuni granelli di cibo per sopravvivere fino alla nuova stagione. Ti restituir il capitale con
gli interessi.
2. Che hai fatto nella bella stagione?
3. Giorno e notte ho cantato per chi passava.
4. Me ne rallegro molto! Se in estate hai cantato, adesso puoi ballare.

20 Completa il testo con le parti mancanti trasformate in discorso indiretto.


La Verit e la Fiaba
Si racconta che in un tempo ormai lontano la Verit indossasse un abito modesto e vivesse tutta sola. Un giorno
decise di andare fra la gente. Non l'avesse mai fatto! Nessuno voleva accoglierla: quelli che la incontravano se
la davano a gambe e le chiudevano la porta in faccia. Umiliata e delusa, la Verit si avvi per una solitaria
strada di campagna, quando ecco venirle incontro una bella signora vestita di sete e merletti e ornata di tanti
gioielli sfavillanti! Era la Fiaba che la salut cordialmente e le chiese (1) _______________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________
1. Dove vai sola soletta e cos triste?
La Verit: Tutti scappano sempre da me e nessuno vuole mai ascoltarmi.
La Fiaba: Tu sbagli perch ti presenti nuda e cruda, sei troppo disadorna! Io invece con questi bei vestiti
variopinti sono accolta bene dappertutto. Ho un'idea! Nasconditi sotto il mio mantello e andiamo insieme per il
mondo come due sorelle. Converr a tutte e due. I saggi, capendo che nascondo la Verit, mi accoglieranno e
gli sciocchi ti accetteranno, vedendoti luccicante dei miei gioielli e dei miei vestiti.
(Jean Pierre Claris de Florian)
MODULO 5 Percorso 3, Stazione B (Discorso indiretto)
Quaderno di lavoro M5, Percorso 3 (Discorso indiretto)

16