Sei sulla pagina 1di 32

10

DOMANDE
DEI RAGAZZI

10

DOMANDE
DEI RAGAZZI

INDICE
1

Io chi sono?

Perch mi preoccupo del mio aspetto sico?

Come faccio a parlare con i miei?

Come posso rimediare ai miei errori?

E se a scuola sono vittima di bullismo?

Come posso resistere alle pressioni dei compagni?

Cosa posso fare se qualcuno vuole convincermi a fare sesso?

Cosa dovrei sapere sulle aggressioni sessuali?

Dovrei credere nellevoluzione?

10

Come pu aiutarmi la Bibbia?

Alcuni dei nomi dei ragazzi menzionati


in questo opuscolo sono stati cambiati.
Anche se in alcuni articoli viene usato
prevalentemente il genere maschile
o femminile, i princpi trattati sono validi
sia per i ragazzi che per le ragazze.
Questa pubblicazione non in vendita.
Viene distribuita nellambito di unopera
mondiale di istruzione biblica sostenuta
mediante contribuzioni volontarie.
Per fare una donazione visitate il nostro sito
www.jw.org.
Salvo diversa indicazione, le citazioni
della Bibbia sono tratte dalla Traduzione
del Nuovo Mondo delle Sacre Scritture
con riferimenti.
Answers to 10 Questions Young People Ask
Stampa aprile 2016
Italian (ypq-I)
5 2016
Watch Tower Bible and Tract
Society of Pennsylvania
Tradotto dallinglese ed edito in Italia nel 2016.
Editori:

Congregazione Cristiana dei Testimoni


di Geova, Via della Bufalotta 1281, Roma
Made in Britain by Watch Tower Bible
and Tract Society of Britain.
(Registered in England as a Charity.)
Stampato in Gran Bretagna

Io chi sono?

DOVREBBE INTERESSARTI
PERCH. . .
Sapere chi sei e in cosa credi ti aiuter
a fare la scelta giusta quando sei sotto
pressione.

TU COSA
FARESTI?

Immagina questa scena: Chiara a una festa quando, a un certo


punto, sente una voce familiare.
Perch te ne stai l tutta sola?
Chiara si gira e vede la sua amica Jessica con in mano due bottiglie
appena aperte. Capisce che si tratta di alcolici. Jessica le mette
davanti una bottiglia e dice: Beh, non ti vuoi divertire?
Chiara vorrebbe riutare perch ha gi bevuto qualcosa, ma
Jessica una sua amica e Chiara non vuole dare limpressione di
essere una che non si sa divertire. E poi Jessica una brava
ragazza; se beve lei forse non c niente di male. Chiara pensa:
solo un drink, non mi sto mica drogando.

Al posto di Chiara tu cosa faresti?

FERMATI
E RIFLETTI

Per fare la scelta giusta in situazioni come questa devi avere una tua
identit, cio devi sapere chi sei e in cosa credi. Questo ti dar la forza
di controllare la tua vita anzich lasciare che siano gli altri a farlo
(1 Corinti 9:26, 27).
Come puoi riuscirci? Rispondere alle domande che seguono un buon
inizio.

QUALI SONO I MIEI


PUNTI DI FORZA?

UN ESEMPIO DALLA BIBBIA: Lapo-

stolo Paolo scrisse: Anche se


sono inesperto in parola, certamente non lo sono in conoscenza (2 Corinti 11:6). Grazie alla
conoscenza approfondita delle
Scritture, Paolo era sicuro di
quello in cui credeva anche
quando gli altri lo mettevano in
dicolt. Non permetteva che i
loro commenti negativi gli facessero perdere la ducia in s
stesso (2 Corinti 10:10; 11:5).

QUALI SONO I MIEI


PUNTI DEBOLI?

UN ESEMPIO DALLA BIBBIA: Paolo

sapeva quali erano i suoi punti


deboli. Scrisse: Realmente mi
diletto nella legge di Dio secondo
luomo che sono interiormente,
ma vedo nelle mie membra
unaltra legge che combatte
contro la legge della mia mente e
mi conduce prigioniero alla legge
del peccato (Romani 7:22, 23).

Sapere quali sono le tue capacit e le tue caratteristiche positive


ti far avere pi ducia in te stesso.

FAI UN AUTOESAME
Scrivi una tua capacit o una cosa in cui riesci bene.
__________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Ora descrivi una tua caratteristica positiva. (Ad esempio, ti


interessi degli altri? Sei generoso? Sei adabile? Sei puntuale?)
__________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Basta un solo anello debole perch una catena si spezzi. Allo stesso
modo se permetti alle tue debolezze di controllarti perderai
facilmente la tua identit.

FAI UN AUTOESAME
Su quali punti deboli devi lavorare?
__________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
__________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Quando hai unidentit ben denita,


sei come un albero con delle forti radici
che pu resistere a violente tempeste

10 DOMANDE

QUALI SONO
I MIEI OBIETTIVI?
UN ESEMPIO DALLA BIBBIA: Paolo

scrisse: Il modo in cui corro


non incerto (1 Corinti 9:26).
Invece di aspettare passivamente che succedesse qualcosa, Paolo si preggeva degli
obiettivi e si sforzava di raggiungerli (Filippesi 3:12-14).

IN COSA
CREDO?
UN ESEMPIO DALLA BIBBIA:

Quando probabilmente era


ancora un ragazzo, il profeta
Daniele determin in cuor
suo che avrebbe ubbidito
alle leggi di Dio, anche se era
lontano dalla sua famiglia
(Daniele 1:8). In questo modo
Daniele si dimostr coerente
con quello in cui credeva.

Prenderesti un taxi senza sapere dove andare, magari chiedendo


allautista di guidare no a quando non nisce la benzina?
Sarebbe stupido, e sprecheresti anche dei soldi.
Gli obiettivi danno un senso alla tua vita e ti aiutano a non girare
a vuoto. Hai una destinazione e sai come raggiungerla.

FAI UN AUTOESAME
Scrivi tre obiettivi che vorresti raggiungere entro lanno prossimo.
_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Se non credi in niente, sarai una persona indecisa. Come un camaleonte


cambierai colore a seconda di chi ti sta intorno, indice che non hai una
tua identit.
Al contrario, quando agisci in base a quello in cui credi, dimostri di avere
unidentit ben denita, indipendentemente da quello che fanno gli altri.

FAI UN AUTOESAME
In cosa credi? Ad esempio: credi in Dio? Se s, perch? Cosa ti
convince della sua esistenza?
_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Credi che le norme morali di Dio siano per il tuo bene? Se s, perch?
_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Per concludere, a cosa vorresti essere paragonato: a una foglia


che viene spinta qua e l da ogni soo di vento o a un albero che
resiste anche a violente tempeste? Costruendoti una forte identit
sarai come un albero ben radicato, e potrai dare una risposta alla
domanda: Io chi sono?

PASSA ALLAZIONE!

Guarda i tre obiettivi che hai scritto alla domanda 3. Adesso scrivi una
cosa che puoi fare questo mese per raggiungere ciascun obiettivo.

Obiettivo 1 __________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
Obiettivo 2

_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Obiettivo 3 _________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
5

Perch mi
preoccupo del mio
aspetto fisico?
DOVREBBE INTERESSARTI
PERCH. . .
Alcune cose sono pi importanti di quello
che vedi quando ti guardi allo specchio.

TU COSA
FARESTI?

Immagina questa scena: Julia si guarda allo specchio e si vede


sempre grassa. Devo dimagrire, si ripete, anche se i suoi genitori
e i suoi amici le dicono che magrissima.
Di recente Julia ha pensato di fare una dieta drastica per perdere
solo due chili. Basterebbe non mangiare per qualche giorno. . .

Se ti sentissi come Julia, tu cosa faresti?

FERMATI
E RIFLETTI

Non sbagliato interessarsi del proprio aspetto. Anche la Bibbia parla


in modo positivo dellaspetto sico di diversi uomini e donne, come
Sara, Rachele, Abigail, Giuseppe e Davide. La Bibbia dice che Abisag
era una donna estremamente bella (1 Re 1:4).
Molti ragazzi e ragazze, per, sono ossessionati dal loro aspetto sico.
E questo pu portare a gravi problemi. Rietti:
Uno studio ha rivelato che il 58% delle ragazze aermava di essere
in sovrappeso, anche se solo il 17% lo era davvero.
Un altro studio riferisce che il 45% delle donne che erano sottopeso
pensava di pesare troppo.
Cercando di perdere peso alcuni sono diventati vittime
dellanoressia, un pericoloso disordine alimentare che porta
a lasciarsi letteralmente morire di fame.

10 DOMANDE

Se hai uno dei sintomi dellanoressia o di un qualsiasi altro disordine alimentare, chiedi
aiuto. Inizia parlando del problema con uno dei tuoi genitori o con un adulto di cui ti di.
La Bibbia dice: Il vero compagno ama in ogni tempo, ed un fratello nato per quando
c angustia (Proverbi 17:17).

IL MIGLIOR CAMBIAMENTO CHE PUOI FARE


In realt ci che rende bella o meno una persona quello che ha dentro. Pensa ad Absalom,
glio del re Davide. La Bibbia dice:
Non cera in tutto Israele nessun uomo cos bello da essere tanto lodato. [...] Non cera
in lui alcun difetto (2 Samuele 14:25).
Eppure Absalom era falso, orgoglioso e ambizioso. Perci la Bibbia non parla per niente
bene di lui; lo descrive come un uomo estremamente sleale, divorato da un odio omicida.
La Bibbia quindi d questi consigli:
Rivestitevi della nuova personalit (Colossesi 3:10).
Non preoccupatevi di essere belle al di fuori [...]. Cercate invece la bellezza nascosta
e durevole, quella del cuore (1 Pietro 3:3, 4, Parola del Signore).
Anche se non c niente di male nel voler essere belli, la personalit molto pi importante
dellaspetto sico. A lungo andare saranno le buone qualit che ti renderanno attraente agli
occhi degli altri, e non un sico muscoloso o una linea perfetta. Se sei carina catturi subito
lattenzione, dice una ragazza di nome Phylicia, ma ci che le persone ricorderanno di te
quello che sei interiormente e le tue buone qualit.

COSA PENSI DI TE?


Ti capita spesso di guardarti allo specchio e di non piacerti?
 S

 NO

Hai mai pensato di fare una dieta drastica o di ricorrere alla chirurgia estetica per
correggere un difetto sico?
 S

 NO

Cerchia la caratteristica o le caratteristiche del tuo sico che vorresti cambiare:


ALTEZZA

PESO

CAPELLI

CORPORATURA

VISO

CARNAGIONE

Se hai risposto s alle prime due domande e hai cerchiato tre o pi caratteristiche, rietti
su questo: ci sono buone probabilit che gli altri non ti vedano cos negativamente come
ti vedi tu. facile esagerare e preoccuparsi troppo del proprio aspetto (1 Samuele 16:7).

La percezione che hai di te potrebbe


essere come limmagine riessa
in uno specchio deformante

PASSA ALLAZIONE!
Posso avere pi cura della mia salute in questi modi:
_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Per me un programma equilibrato di esercizio sico dovrebbe includere. . .


_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Se unamica mi dicesse che vuole fare una dieta drastica per perdere peso,
io dovrei. . .
_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

SCOPRI DI PI!
Guarda il video
La parola ai tuoi coetanei: laspetto fisico
su jw.org (nella sezione
COSA DICE LA BIBBIA RAGAZZI).

10 DOMANDE

Come faccio
a parlare
con i miei?
DOVREBBE INTERESSARTI
PERCH. . .
Pi riesci ad andare daccordo con i tuoi,
pi avrai una vita serena.

TU COSA
FARESTI?

Immagina questa scena: mercoled sera. Jeremy, che ha 17 anni,


ha fatto tutto quello che doveva fare in casa e nalmente pu concedersi un po di meritato riposo. Si butta sul divano e accende la TV.
Con un tempismo perfetto, il padre si aaccia alla porta e non sembra
avere unaria allegra.
Jeremy! Sei sempre davanti alla TV! Ti avevo detto di aiutare tuo
fratello a fare i compiti. Non fai mai quello che ti dico!
Agli ordini!, borbotta Jeremy, a voce abbastanza alta da essere
sentito.
Suo padre gli si avvicina. Che coshai detto?
Niente, pap, dice Jeremy sospirando e alzando gli occhi.
Adesso suo padre veramente arrabbiato. Non usare quel tono
con me!, dice.

Se fossi stato al posto di Jeremy, come avresti potuto


evitare questa discussione?

FERMATI
E RIFLETTI

Comunicare con i tuoi genitori un po come fare un viaggio in


macchina. Se incontri un ostacolo, ti fermi o cerchi unaltra strada?

PER ESEMPIO:
Trovo dicile comunicare con mio padre, dice una ragazza di nome Leah. Certe volte comincio
a parlare ma dopo un po lui mi dice: Scusa, cosa stavi dicendo?
LEAH
HA ALMENO
TRE OPZIONI:

Alzare la voce.
Leah grida: Insomma, mi vuoi ascoltare? una cosa
importante!

Smettere
di parlare
con suo padre.

Leah rinuncia a
raccontare il suo
problema al padre.

Aspettare un
momento migliore
per parlare
dellargomento.
Leah parla con suo padre
in un altro momento.

Tu quale opzione consiglieresti


a Leah?

Cosaltro potrebbe fare


Leah?

RIFLETTI: Il padre di Leah assorto nei suoi pen-

Se ti viene in mente unaltra opzione scrivila


qui sotto. Poi scrivi a quale risultato potrebbe
portare.

sieri, e non si accorge di come si sente la glia.


Quindi se scegliesse lopzione A, Leah darebbe
limpressione di essersi arrabbiata senza motivo.
Con una reazione del genere probabilmente non
indurrebbe suo padre ad ascoltarla di pi, e non gli
mostrerebbe rispetto e onore (Efesini 6:2). In effetti questa opzione non porterebbe da nessuna
parte.
Lopzione B potrebbe essere la scelta pi semplice, ma non la pi saggia. Come mai? Per riuscire
ad arontare i suoi problemi, Leah ha bisogno di
parlare con suo padre e, per poterla aiutare in
qualche modo, lui ha bisogno di sapere cosa le sta
succedendo. Il silenzio non risolverebbe nulla.

Opzione:
______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Risultato:
______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Scegliendo lopzione C, invece, Leah non lascia


che un ostacolo la fermi. Aronter largomento
in unaltra occasione. Potrebbe anche decidere di
scrivere una lettera al padre, e in questo modo
potrebbe sentirsi meglio da subito.
Una lettera potrebbe anche aiutarla a esprimere
esattamente quello che vuole dire. Quando la legger, il padre di Leah capir quello che lei stava
cercando di dirgli e riuscir a comprendere meglio
la situazione. Lopzione C quindi utile sia a Leah
che a suo padre. Che la comunicazione avvenga
di persona o per lettera, questa opzione segue il
consiglio della Bibbia di ricercare le cose che
contribuiscono alla pace (Romani 14:19).

10 

10 DOMANDE

Non lasciare che un ostacolo nel dialogo


ti fermi: puoi comunque trovare il modo
di parlare con i tuoi genitori

Onora tuo padre e tua madre


(Efesini 6:2)

CONSIGLI SAGGI
DALLA BIBBIA

Parlate sempre con gentilezza


(Colossesi 4:6, Parola del Signore)
Ogni uomo devessere pronto a udire, lento
a parlare, lento allira (Giacomo 1:19)

EVITA DI CREARE MALINTESI


Ricorda che quello che dici non sempre coincide con quello
che i tuoi genitori capiscono.

PER ESEMPIO:
I tuoi genitori ti chiedono come mai
sei di cattivo umore. Tu dici: Non ho
niente.

Immagina che stai arontando un problema dicile.


I tuoi vorrebbero aiutarti, ma tu dici: Non preoccupatevi,
ci penso io.

Loro invece capiscono: Non mi do


abbastanza di voi da condarmi. Dei
miei problemi ne parlo con i miei
amici, non con voi.

I tuoi genitori magari capiscono:


____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Cosa potresti dire invece?


____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

PASSA ALLAZIONE!
La prossima volta che non mi va di parlare con i miei genitori, dovrei.. .
________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Se mio padre o mia madre insistono per parlare di una certa questione ma io non me la sento, dovrei.. .
________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

11

Come posso
rimediare
ai miei errori?
DOVREBBE INTERESSARTI
PERCH. . .
Ammettere i tuoi errori ti far essere
una persona pi responsabile
e adabile.

TU COSA
FARESTI?

Immagina questa scena: mentre gioca con i suoi amici, Tim lancia
una palla, che va a nire contro il parabrezza dellauto del vicino
rompendolo.

Al posto di Tim tu cosa faresti?

FERMATI
E RIFLETTI

12 

10 DOMANDE

HAI TRE OPZIONI:

Scappare.

Dare la colpa a qualcun altro.

Spiegare al vicino cosa


successo e dire che pagherai
i danni.

Potresti essere tentato di


scegliere lopzione A. Ma ci
sono sempre buone ragioni
per ammettere i propri errori,
sia che si tratti di un parabrezza rotto che di qualsiasi altra
cosa.

TRE MOTIVI
PER AMMETTERE
I TUOI ERRORI

cosa giusta da fare.


1 LalaBibbia
dice che dobbiamo comportarci onestamente
in ogni cosa (Ebrei 13:18).
facile perdonare chi ammette i propri errori.
2 LapiBibbia
dice che chi copre le sue trasgressioni non
riuscir, ma a chi le confessa e le lascia sar mostrata
misericordia (Proverbi 28:13).
rende felice Dio.
3 Soprattutto,
La Bibbia dice che la persona tortuosa detestabile
a Geova, ma la Sua intimit con i retti, cio Geova
amico di chi si comporta nel modo giusto (Proverbi 3:32).
Karina, che ha 20 anni, ha cercato di nascondere al padre
una multa che aveva preso per eccesso di velocit, ma non
poteva tenergliela nascosta per sempre. Un anno dopo,
dice Karina, mio padre ha notato che cera una multa
registrata a mio nome. Mi ero messa in un bel guaio!
Cosa impariamo? Karina dice: Quando tieni nascosto un
errore peggiori solo le cose. Prima o poi viene fuori e ne
paghi le conseguenze.

COME IMPARARE
DAGLI ERRORI

La Bibbia dice: Tutti commettiamo molti errori (Giacomo


3:2, Parola del Signore). indice di umilt e maturit
ammettere i propri errori, e farlo subito.
Il passo successivo imparare dagli errori. Una ragazza
di nome Vera dice: Cerco di vedere ogni singolo errore
che faccio come unesperienza da cui imparare, come
una lezione che mi aiuter a essere una persona migliore
e a gestire la situazione in maniera diversa la prossima
volta. Vediamo come puoi farlo.

Usi la bici di tuo padre


e la rompi. Cosa fai?

* Non dici niente e speri che non se ne accorga.


* Gli racconti tutto.
* Gli dici cosa successo ma dai la colpa a qualcun
altro.

Non hai studiato e prendi


un brutto voto in un
compito in classe.
Cosa fai?

* Dai la colpa al compito.


* Ti assumi la responsabilit di aver preso un brutto
voto.
* Dici che linsegnante ce lha con te.

13

Adesso ripensa alle situazioni appena descritte e immagina


di essere tuo padre o il tuo insegnante. Cosa penserebbe di
te se dicessi la verit? Cosa penserebbe di te se invece
cercassi di nascondere il tuo errore?
Ora pensa a un errore che hai fatto ultimamente
e rispondi a queste domande:

Qual era
lerrore? Come
lhai gestito?

* Lho tenuto nascosto.

Se non hai
ammesso
lerrore, come
ti sei sentito
dopo?

* Benissimo! Pericolo scampato.

* Ho dato la colpa a qualcun altro.


* Lho ammesso subito.

* In colpa. Avrei dovuto dire la verit.

Continuare a pensare agli errori


passati come guidare guardando
sempre lo specchietto retrovisore

Come avresti potuto gestire meglio la situazione?


Cosa hai imparato dal tuo errore?

COSA NE PENSI?
Perch alcuni fanno fatica ad ammettere i loro errori?
Cosa penseranno di te gli altri se cerchi sempre di nascondere
i tuoi errori? Cosa penseranno invece se li ammetti? (Luca 16:10).

PASSA ALLAZIONE!
Per quanto riguarda il modo di gestire i tuoi errori, che obiettivo potresti cercare di raggiungere
durante il prossimo anno?
________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

14 

10 DOMANDE

E se a scuola
sono vittima
di bullismo?
DOVREBBE INTERESSARTI
PERCH. . .
Il modo in cui reagisci pu migliorare
o peggiorare le cose.

TU COSA
FARESTI?

Immagina questa scena: oggi Thomas non vuole andare a scuola.


E nemmeno domani. Non ci vuole andare proprio pi. Tutto cominciato tre mesi fa quando i suoi compagni di classe hanno messo in
giro delle voci false su di lui. Poi hanno iniziato con i soprannomi. A
volte qualcuno gli fa cadere i libri dal banco e fa nta che sia successo per sbaglio; altre volte qualcuno gli d uno spintone e quando
Thomas si gira non riesce mai a capire chi stato del gruppo. Ieri la
situazione diventata ancora pi grave: Thomas ha ricevuto una minaccia su un social network.

Se fossi al posto di Thomas, come ti comporteresti?

FERMATI
E RIFLETTI

Non sei totalmente indifeso. Puoi mettere i bulli KO senza fare a pugni.
Come?

15

NON REAGIRE. La Bibbia dice: Tutto il suo spirito ci che lo stupido lascia uscire, ma
chi saggio lo tiene calmo sino alla ne (Proverbi 29:11). Se rimani il pi calmo possibile,
o almeno dai limpressione di esserlo, i bulli potrebbero lasciarti in pace.
NON VENDICARTI. La Bibbia dice: Non rendete a nessuno male per male (Romani 12:17).
Se cerchi di vendicarti peggiori solo le cose.
NON METTERTI NEI PASTICCI. La Bibbia dice: Accorto chi ha visto la calamit e va
a nascondersi (Proverbi 22:3). Nei limiti del possibile, evita le persone che potrebbero
darti fastidio e le situazioni in cui potresti essere vittima di bullismo.
SPIAZZA I BULLI. La Bibbia dice: La risposta, quando mite, allontana il furore
(Proverbi 15:1). Puoi provare anche con lumorismo. Per esempio se un bullo ti dice
che sei sovrappeso, potresti semplicemente scrollare le spalle e dire: Beh, in eetti
qualche chilo potrei anche perderlo!
VATTENE. Se non rispondi dimostri di essere maturo e pi forte di chi ti aggredisce,
dice Nora, che ha 19 anni. Dimostri di avere autocontrollo, cosa che il bullo non ha
(2 Timoteo 2:24).
CERCA DI ACQUISTARE PI SICUREZZA. I bulli spesso capiscono se qualcuno ha
unopinione negativa di s stesso e sanno che probabilmente quella persona subir
e basta. Al contrario molti bulli smetteranno di darti fastidio se vedono che le loro
provocazioni non hanno eetto su di te.
DILLO A QUALCUNO. Unex insegnante dice: Vorrei incoraggiare chiunque sia vittima
di bullismo a parlarne. la cosa giusta da fare e pu impedire che qualcun altro diventi
una vittima.

SAPEVI CHE. . .?
Oltre ai maltrattamenti sici il bullismo pu includere:
Violenza verbale. Non dimenticher mai i soprannomi che mi davano e le
cose che mi dicevano. Mi facevano sentire inutile, indesiderata e totalmente incapace. Avrei preferito che mi avessero fatto un occhio nero (Celine, 20 anni).
Isolamento sociale. I miei compagni di scuola iniziarono a isolarmi. Quando
andavo in mensa era come se al tavolo non ci fosse mai un posto libero per me,
e cos non potevo sedermi con loro. Per tutto lanno ho mangiato da sola e ho
pianto (Haley, 18 anni).

Cyberbullismo. Bastano pochi clic per rovinare la reputazione a qualcuno, o


addirittura per rovinargli la vita. Sembra unesagerazione, ma pu succedere!
(Daniel, 14 anni).

16 

10 DOMANDE

TEST SUL BULLISMO


VERO O FALSO

RISPOSTE

1 Il bullismo esiste da migliaia


di anni.

1 Vero. Per esempio la Bibbia parla dei nelim, un gruppo di individui


il cui nome signica quelli che fanno cadere altri (Genesi 6:4, nt.).

2 Il bullismo solo un gioco


innocuo. Non una cosa grave.

2 Falso. Il bullismo uno dei fattori che contribuiscono al suicidio


di molti adolescenti.

3 Il modo migliore per fermare


un bullo ripagarlo con la
stessa moneta.

3 Falso. I bulli di solito sono sicamente pi forti delle loro vittime,


per cui inutile tentare di vendicarsi.

4 Se si testimoni di un episodio
di bullismo, meglio far nta
di niente.

4 Falso. Se si testimoni di un episodio di bullismo non si pu far nta


di niente; se non dici nulla, potresti contribuire al problema
invece che aiutare a risolverlo.

5 Dietro la prepotenza dei bulli


si nasconde spesso la loro
insicurezza.

5 Vero. Anche se i bulli si credono invincibili, molti di loro sono insicuri


e umiliano gli altri per sentirsi migliori.

6 I bulli possono cambiare.

6 Vero. Con un po di aiuto un bullo pu cambiare il suo modo di pensare


e il suo comportamento.

PASSA ALLAZIONE!
Se vengo preso di mira da un bullo, far o dir questo:
________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

SCOPRI DI PI!
Guarda la lavagna animata
Metti i bulli KO senza fare a
pugni su jw.org (nella sezione
COSA DICE LA BIBBIA RAGAZZI).

w
La ducia in te stesso ti dar una forza
che i bulli non hanno

Come posso
resistere
alle pressioni
dei compagni?
DOVREBBE INTERESSARTI
PERCH. . .
Quando sei tu a decidere, hai il controllo della tua
vita e non lasci che siano gli altri a controllarla.

TU COSA
FARESTI?

Immagina questa scena: Brian sente una tta allo stomaco mentre vede
due compagni di scuola che gli si avvicinano. Questa settimana hanno
gi provato due volte a convincerlo a fumare, e adesso stanno per
riprovarci.
Uno dei due dice:
Di nuovo tutto solo? Ti presento unamica.
Sottolinea la parola amica facendogli locchiolino mentre tira fuori
una cosa dalla tasca e la ore a Brian.
Brian vede che il compagno tiene tra le dita una sigaretta. La tta
allo stomaco si fa pi forte.
Scusa, dice Brian. Ti ho gi detto che non...
Il secondo ragazzo lo interrompe: Non avrai mica paura?!
Non ho paura!, replica Brian, tirando fuori un po di coraggio.
Il ragazzo gli mette un braccio intorno alle spalle. Dai, prendila,
dice in tono persuasivo.
Il primo ragazzo gli avvicina la sigaretta al viso e gli sussurra:
Sar il nostro segreto. Non lo sapr nessuno.

Al posto di Brian cosa faresti?


18 

10 DOMANDE

FERMATI
E RIFLETTI

I compagni di Brian hanno davvero scelto come comportarsi? Hanno


deciso con la loro testa? Probabilmente no. Si sono fatti inuenzare
dagli altri. Vogliono sentirsi accettati, e quindi si lasciano condizionare.
Se ti trovassi in una situazione simile, come potresti fare una scelta
diversa e resistere alle pressioni?

GIOCA DANTICIPO
La Bibbia dice: Gli astuti vedono il pericolo e si nascondono, gli inesperti
vanno avanti e ci rimettono (Proverbi 22:3, Parola del Signore).
Spesso puoi capire in anticipo se ci sono guai in vista. Supponiamo che di fronte
a te ci sia un gruppetto di compagni di scuola che fuma. Prevedendo il problema
sarai pronto ad arontarlo.

RIFLETTI
La Bibbia dice: Mantenete una buona coscienza (1 Pietro 3:16).
Chiediti: Se faccio quello che fanno tutti, a lungo andare come mi sentir? Forse
per un po riuscirai a farti accettare dai tuoi compagni, ma dopo come ti sentirai?
Sei disposto a sacricare chi sei solo per far contenti i tuoi compagni? (Esodo 23:2).

DECIDI
La Bibbia dice: Qualunque cosa luomo semini, questa pure mieter
(Galati 6:7).
Prima o poi, dobbiamo prendere delle decisioni e accettarne le conseguenze. La Bibbia parla di uomini come Giuseppe, Giobbe e Ges, che fecero tutti la scelta giusta.
Ma parla anche di persone che fecero la scelta sbagliata, come Caino, Esa e Giuda.
Tu cosa farai?
La Bibbia dice: Agisci con fedelt (Salmo 37:3). Se hai gi riettuto sulle conseguenze e hai preso la tua decisione, dire come la pensi pu essere sorprendentemente facile, e darti anche soddisfazione.
Non preoccuparti: non c bisogno di tante spiegazioni.
Un semplice ma deciso no potrebbe bastare. Oppure, per far capire che non hai
nessuna intenzione di cambiare idea, potresti dire:
Non contate su di me!
Io queste cose non le faccio!
Dai, ormai dovreste conoscermi!
Limportante dare una risposta decisa e convinta. Se lo farai, resterai sorpreso
di quanto in fretta i tuoi compagni ti lasceranno in pace!

19

E SE MI
PRENDONO
IN GIRO?

Cosa puoi fare se i tuoi compagni ti prendono in giro? Magari ti dicono: Ma


che problema hai? Non avrai mica paura? Cerca di vedere queste prese in
giro per quello che sono veramente: tentativi da parte dei tuoi compagni di
farti fare cose che non vorresti. Come puoi reagire? Hai almeno due opzioni:

Puoi incassare. (Avete ragione, ho paura! Poi spiega


brevemente il perch.)
Puoi rispedire il problema al mittente. Spiega il motivo del
tuo rifiuto e poi di qualcosa che forse far riflettere i tuoi
compagni. (Non pensavo fumassi: ti credevo pi furbo!)
Se i tuoi compagni continuano a stuzzicarti, vattene. Ricordati che pi
tempo rimani, pi sar dicile resistere. Se te ne vai dimostri che non
permetti agli altri di cambiare chi sei.
Obiettivamente non puoi evitare le pressioni dei compagni, per puoi
decidere cosa fare, puoi dire come la pensi e avere il controllo delle tue
azioni. Alla ne sei tu che devi decidere (Giosu 24:15).

PASSA ALLAZIONE!
Per prepararmi a resistere alle pressioni dei compagni potrei. . .
________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Se i miei compagni vogliono convincermi a fare qualcosa di sbagliato, potrei. . .


________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Se ti lasci inuenzare dai tuoi


compagni, sarai come un robot
che loro possono controllare

SCOPRI DI PI!
Guarda la lavagna animata
Resisti alle pressioni dei compagni!
su jw.org (nella sezione
COSA DICE LA BIBBIA RAGAZZI).

20 

10 DOMANDE

Cosa posso fare


se qualcuno
vuole convincermi
a fare sesso?
DOVREBBE INTERESSARTI
PERCH. . .
Le scelte che fai sul sesso avranno eetti
a lungo termine sulla tua vita.

TU COSA
FARESTI?

Immagina questa scena: Francesca e Matteo si vedono da appena


due mesi, ma a lei sembra di conoscerlo da sempre. Si scrivono
continuamente e parlano al telefono per ore; hanno unintesa
perfetta. Adesso, per, Matteo vuole di pi.
Negli scorsi due mesi Matteo e Francesca si sono limitati a tenersi
per mano e a darsi qualche bacio. Francesca non vuole andare
oltre. Ma non vuole nemmeno perdere Matteo. Nessuno la fa
sentire cos bella e speciale. E poi, pensa, io e Matteo ci
amiamo. . .

Se sei abbastanza grande per frequentarti con qualcuno,


al posto di Francesca cosa faresti?

FERMATI
E RIFLETTI

Se sdi una legge sica, come la legge di gravit, ne paghi le conseguenze. Lo stesso accade se vai contro una legge morale, come quella
che dice di non commettere immoralit sessuale (1 Tessalonicesi 4:3).
A quali conseguenze si va incontro disubbidendo a questo comando?
La Bibbia dice che chi commette immoralit sessuale pecca contro il
proprio corpo (1 Corinti 6:18). davvero cos?

21

Secondo alcuni ricercatori, molti ragazzi e ragazze


che hanno fatto sesso prima del matrimonio si
sono ritrovati ad arontare uno o pi di questi
problemi:
RIMORSO. Molti che hanno fatto sesso prima
del matrimonio dicono che in seguito se ne sono
pentiti.
PERDITA DELLA FIDUCIA. Dopo aver fatto sesso
sia lui che lei cominciano a pensare: Chiss con
chi altro lavr fatto!
DISILLUSIONE. In fondo molte ragazze preferiscono qualcuno che le protegga, non qualcuno
che si approtti di loro. E molti ragazzi scoprono
di sentirsi meno attratti da una ragazza che
stata disposta a fare sesso.
Per tirare le somme: Se fai sesso prima del
matrimonio perdi un po del tuo valore (Romani
1:24). Il tuo corpo troppo prezioso per essere
svenduto.
Dimostra di avere la forza di non commettere
immoralit sessuale (1 Tessalonicesi 4:3). Poi,
se un giorno ti sposerai, potrai fare sesso. E
potrai farlo senza le preoccupazioni, i rimorsi
e le paure che spesso prova chi fa sesso prima
del matrimonio (Proverbi 7:22, 23; 1 Corinti 7:3).

PER LE
RAGAZZE

Il sesso un regalo che Dio


fa solo alle persone sposate.
Fare sesso prima del matrimonio equivale ad abusare
di questo regalo. come
se qualcuno ti regalasse
un bel vestito e tu lo usassi
come panno per pulire

Diversi ragazzi hanno detto che non sposerebbero mai una ragazza
con cui hanno fatto sesso. Per quale motivo? Perch preferiscono
una ragazza che non ha fatto sesso prima del matrimonio.
La cosa ti sorprende o addirittura ti fa arrabbiare? Oggi lm e serie
TV idealizzano il sesso tra adolescenti e lo fanno sembrare un divertimento che non ha nessuna conseguenza o addirittura lo presentano come vero amore.
Ma non farti ingannare. Chi vuole convincerti a fare sesso prima
del matrimonio pensa solo a s stesso (1 Corinti 13:4, 5).

22 

10 DOMANDE

PER
I RAGAZZI

Se stai frequentando una ragazza chiediti: Tengo veramente


a lei? Se la risposta s, come puoi dimostrarlo? Rispettando
le leggi di Dio con determinazione, evitando con saggezza
situazioni pericolose e pensando con amore a lei e al suo bene.
Se mostrerai queste qualit, probabilmente lei prover gli stessi
sentimenti della Sulamita, una donna con alti valori morali, che
disse: Il mio caro mio e io sono sua (Il Cantico dei Cantici 2:16).
In pratica, ti amer sempre di pi.

COSA NE PENSI?
* Una persona che ti ama davvero metterebbe in pericolo
il tuo benessere sico ed emotivo?
* Una persona che si interessa davvero di te ti spingerebbe
a rovinare la tua amicizia con Dio? (Ebrei 13:4).

PASSA ALLAZIONE!
Se qualcuno ti chiede di fare sesso, come ti comporti?
_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

UN SUGGERIMENTO

Se qualcuno cerca di
convincerti a fare sesso
dicendo se mi amassi
lo faresti, rispondi con
fermezza se mi amassi
non me lo chiederesti!
UN SUGGERIMENTO

_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

In quali circostanze dire di no sarebbe pi dicile?


_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Cosa puoi fare per non trovarti in quelle circostanze?

Quando ti relazioni
con persone dellaltro
sesso, una buona regola
questa: se c qualcosa che non faresti in
presenza dei tuoi
genitori, allora non
dovresti farla.

_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

23

Cosa dovrei
sapere sulle
aggressioni
sessuali?
DOVREBBE INTERESSARTI
PERCH. . .
Ogni anno milioni di persone subiscono stupri
o altri abusi sessuali e i giovani sono tra
le principali vittime.

TU COSA
FARESTI?

Laggressore butt a terra Annette prima ancora che lei si rendesse


conto di cosa stava accadendo. Ho tentato in tutti i modi di fermarlo, dice. Ho cercato di gridare ma non mi usciva la voce. Mi
sono difesa a spintoni, calci, pugni e gra. Quando per ho sentito
la lama del coltello non ho pi avuto la forza di fare nulla.

Se ti trovassi in una situazione simile, cosa faresti?

FERMATI
E RIFLETTI

Anche se sei una persona prudente, e per esempio stai attenta quando
sei in giro da sola di sera, potrebbero comunque accaderti cose brutte.
Non dei veloci la corsa, dice la Bibbia, neppure quelli che hanno
conoscenza hanno favore; perch il tempo e lavvenimento imprevisto
capitano a tutti loro (Ecclesiaste 9:11).
Alcune ragazze, come Annette, vengono aggredite da uno sconosciuto.
Altre sono vittime di una persona che conoscono o addirittura di un familiare. A soli 10 anni Natalie sub abusi sessuali da parte di un adolescente che abitava vicino a casa sua. Avevo paura e mi vergognavo,
per questo allinizio non lho detto a nessuno, racconta.

24 

10 DOMANDE

NON HAI
NESSUNA
COLPA

Annette si sente ancora in colpa per quello che le successo. Continuo


a ripensare a quella notte, dice. Mi sento come se non avessi fatto tutto
il possibile per respingerlo. Ma dopo essere stata ferita con il coltello
sono rimasta paralizzata dalla paura. Non sono pi riuscita a fare niente,
ma sento che avrei dovuto.
Anche Natalie tormentata dai sensi di colpa. Non avrei dovuto
darmi cos tanto, spiega. I miei genitori avevano detto a me e a mia
sorella che dovevamo stare insieme quando andavamo a giocare fuori,
ma io non li ho ascoltati. Per questo credo di aver dato al mio vicino lopportunit di farmi del male. Quello che successo ha segnato la mia famiglia e mi sento responsabile per tutto il dolore che ho causato. questo che mi fa stare peggio.
Se ti senti come Annette o Natalie, non dimenticare che hai subto una
violenza e quindi non eri consenziente. Alcuni minimizzano lasciando intendere che in fondo chi ha subto uno stupro se l cercata. Ma nessuno
va in cerca di una cosa del genere. Se sei stata vittima di unazione cos
vergognosa, non hai nessuna colpa.
Naturalmente dirlo facile; esserne convinti unaltra cosa. Alcuni
si tengono tutto dentro e sono tormentati dai sensi di colpa e da altri
sentimenti negativi. Ma a chi fa pi comodo il silenzio, alla vittima o
allaggressore? Prendi in considerazione lidea di parlarne; lo devi a te
stessa.

PARLANE
CON QUALCUNO

Il carico emotivo potrebbe


essere troppo pesante da
portare da sola; chiedi aiuto
a qualcuno spiegandogli
come ti senti

La Bibbia dice che Giobbe, un uomo giusto, in preda allangoscia esclam:


Sfogher tutto il mio dolore (Giobbe 10:1, Parola del Signore). Questo
potrebbe essere utile anche a te. Parlare con una persona di cui ti di potrebbe aiutarti a elaborare il trauma e alleviare i sentimenti negativi.
Per Annette stato proprio cos. Ho parlato con una cara amica e lei
mi ha incoraggiato a rivolgermi agli anziani della congregazione. Sono
felice di averlo fatto. Mi hanno dedicato del tempo in diverse occasioni
e mi hanno detto proprio quello che avevo bisogno di sentire, e cio che
quanto era successo non era colpa mia. Non avevo nessuna colpa.
Natalie ha parlato con i suoi genitori dellabuso subto. Mi sono stati
vicino, dice. Mi hanno incoraggiato a parlarne. Questo mi ha aiutato
ad attenuare la tristezza e la rabbia che provavo.
Natalie ha trovato conforto anche nella preghiera. Parlare con Dio mi ha
aiutato, spiega, soprattutto nei momenti in cui non riuscivo ad aprirmi
con nessun altro. Quando prego posso esprimermi liberamente. La preghiera mi d un vero senso di pace e serenit.
Anche per te pu esserci un tempo per guarire (Ecclesiaste 3:3, Nuova
Riveduta). Prenditi cura di te stessa sia sicamente che emotivamente.
Concediti il giusto riposo. Soprattutto conda in Geova, lIddio di ogni
conforto (2 Corinti 1:3, 4).

25

SE HAI
LET PER
FREQUENTARE
QUALCUNO

Se sei una ragazza e qualcuno vuole convincerti ad avere una condotta


impura, non sbagliato dire con decisione: Smettila! o Non mi
toccare! Non trattenerti per paura di perdere il tuo ragazzo. Se
dovesse lasciarti per questo, non sarebbe una grande perdita. Meriti
una persona che rispetti il tuo corpo e i tuoi princpi.

PASSA ALLAZIONE!

SCOPRI DI PI!

Quando provo dei sensi di colpa per quello che successo,


dovrei...

Guarda il video
La parola ai tuoi
coetanei: molestie
sessuali su jw.org
(nella sezione

_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

COSA DICE LA BIBBIA


RAGAZZI).

Un adulto di cui mi do e con cui potrei parlare ...


_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

TEST: SONO MOLESTIE SESSUALI?


Alle medie i ragazzi mi tiravano il gancetto del reggiseno e facevano commenti pesanti; ad esempio
dicevano che mi sarei sentita molto meglio se avessi fatto sesso con loro (Coretta).

Secondo te Coretta stata oggetto di. . .


A

scherzi

irt

molestie sessuali

Sullautobus un ragazzo ha cominciato a dirmi cose volgari e mi ha messo le mani addosso. Gli ho dato
uno schiao sulla mano e gli ho detto di spostarsi. Mi ha guardato come se fossi pazza (Candice).

Secondo te Candice stata oggetto di. . .


A

scherzi

irt

molestie sessuali

Lanno scorso un ragazzo continuava a dirmi che gli piacevo e che voleva uscire con me, anche se io gli
dicevo sempre di no. Ogni tanto mi accarezzava il braccio. Gli dicevo di smetterla ma lui insisteva.
Poi una volta, mentre mi allacciavo le scarpe mi ha dato una pacca sul sedere (Bethany).

Secondo te Bethany stata oggetto di. . .


A

scherzi

irt

molestie sessuali

In tutti e tre i casi la risposta esatta la C.

Cosa rende le molestie


sessuali diverse da irt
e scherzi?

Le molestie sessuali sono a senso unico. Continuano anche


quando chi ne vittima ha detto al molestatore di smetterla.
Le molestie sono una cosa grave. Possono sfociare nella
violenza sessuale.

Dovrei credere
nellevoluzione?
DOVREBBE INTERESSARTI
PERCH. . .
Se la teoria dellevoluzione vera, allora la vita
non ha nessuno scopo. Se invece Dio ha creato
ogni cosa, allora possiamo trovare la risposta
alle nostre domande sulla vita e sul futuro.

TU COSA
FARESTI?

Immagina questa scena: Alex un po confuso. Ha sempre creduto


in Dio e nella creazione. Ma oggi linsegnante di biologia ha spiegato in modo convincente che levoluzione un dato di fatto e si basa
su ricerche scientiche attendibili. Alex non vuole passare per stupido. Dopotutto, pensa, se gli scienziati hanno dimostrato la teoria dellevoluzione, chi sono io per contraddirli?

Tu, al posto di Alex, accetteresti la teoria dellevoluzione


solo perch nei libri viene presentata come una cosa certa?

FERMATI
E RIFLETTI

Da entrambe le parti del dibattito, ci sono persone pronte a dichiarare


in cosa credono senza sapere veramente perch ci credono.
* Alcuni credono nella creazione semplicemente perch quanto
stato insegnato loro in chiesa.
* Alcuni credono nellevoluzione semplicemente perch quanto
stato insegnato loro a scuola.

27

Dire che la vita non opera


di un Creatore come dire
che una casa non stata costruita
da nessuno: sarebbe assurdo!

SEI DOMANDE
SU CUI
RIFLETTERE

La Bibbia dice: Ogni casa costruita da qualcuno, ma chi ha costruito


tutte le cose Dio (Ebrei 3:4). logico crederci?
QUALCUNO DICE: Tutto quello che c nelluniverso venuto
allesistenza grazie a un big bang casuale.

V1
V2

Chi o che cosa ha causato il big bang?


Cos pi sensato: che tutto sia venuto dal nulla o che dietro
ci sia qualcuno?

QUALCUNO DICE: Gli esseri umani si sono evoluti dagli animali.

V3
4
V

Se gli esseri umani si sono evoluti dagli animali, ad esempio


dalle scimmie, perch c un abisso tra le capacit intellettuali degli uomini e quelle delle scimmie?
Perch anche le forme di vita apparentemente pi semplici
sono incredibilmente complesse?

QUALCUNO DICE: Levoluzione un fatto dimostrato.


5
V
6
V

Chi dice una cosa del genere ha cercato di persona le prove?


Quanti credono nellevoluzione solamente perch stato
detto loro che chi intelligente ci crede?

Se camminando nel bosco vedessi una bella casa,


ovviamente non penseresti: Incredibile! Gli alberi sono
caduti proprio nel modo giusto per formare questa casa.
Non avrebbe alcun senso. Allora perch dovremmo credere
che tutto quello che c nelluniverso sia venuto allesistenza per caso? (Julia)

28 

10 DOMANDE

Immagina che qualcuno ti dica


che in una tipograa c stata
unesplosione, e che gli schizzi
dinchiostro hanno creato sui
muri e sul sotto un dizionario.
Ci crederesti? (Gwen)

PERCH
CREDERE
IN DIO?

La Bibbia ci incoraggia a usare le nostre facolt di ragionare (Romani 12:1).


Questo signica che se credi in Dio non puoi basarti solo su questi elementi:

EMOZIONI (Sento che deve esserci qualcosa di superiore.)


INFLUENZA DEGLI ALTRI (Vivo in un ambiente religioso.)
PRESSIONI (I miei genitori mi hanno insegnato a credere in Dio,
non avevo scelta.)
Invece dovresti basare quello in cui credi su valide ragioni.

Quando sono a scuola e sento il professore che spiega


come funziona il nostro organismo, non ho dubbi che Dio
esista. Ogni parte del corpo
svolge la sua funzione, anche
nel pi piccolo dettaglio, e
spesso senza che ce ne rendiamo conto. Il corpo umano
davvero straordinario!
(Teresa)

RIFLETTI

Quando vedo un grattacielo,


una nave da crociera o unautomobile mi chiedo chi li abbia fatti. Ad esempio, per costruire unauto ci vuole una
persona intelligente, perch
per farla andare occorre che
tanti piccoli componenti funzionino alla perfezione. E se
serve un progettista per fare
una macchina, allora serve
anche per fare un essere
umano (Richard)

Pi studiavo scienze, pi
mi sembrava dicile credere
nellevoluzione. [...] Secondo
me ci vuole pi fede per
credere nellevoluzione che
in un Creatore (Anthony)

Dopo anni di ricerche sullevoluzione, gli scienziati non hanno ancora


trovato una spiegazione che metta tutti daccordo. Se gli scienziati, che
dovrebbero essere gli esperti in materia, non riescono a mettersi daccordo
sullevoluzione, c qualcosa di male se tu metti in dubbio questa teoria?

PASSA ALLAZIONE!

SCOPRI DI PI!

Immagina che un compagno di scuola ti dica: Io non credo in Dio.


Tu ci credi? Scrivi qui sotto come risponderesti.

Guarda il video La parola ai


tuoi coetanei: credere in Dio
su jw.org (nella sezione

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

COSA DICE LA BIBBIA


RAGAZZI).

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

29

10

Come pu
aiutarmi
la Bibbia?
DOVREBBE INTERESSARTI
PERCH. . .
La Bibbia dice che tutta la Scrittura ispirata
da Dio (2 Timoteo 3:16). Se cos, allora la
Bibbia pu darti i consigli di cui hai bisogno.

Immagina questa scena: David sta guidando in una zona che non conosce
per niente. Dai cartelli stradali e da quello che vede attorno a lui capisce
che non si trova dove dovrebbe. David si rende conto di essersi perso:
evidentemente a un certo punto del suo viaggio ha sbagliato strada.

TU COSA
FARESTI?

Al posto di David tu cosa faresti?

FERMATI
E RIFLETTI

Hai diverse opzioni:


A

Chiedere indicazioni.

Usare una cartina o un navigatore satellitare.

Continuare a guidare, sperando che in qualche modo troverai la strada


giusta.
Sicuramente lopzione C quella che funziona meno.
Lopzione B migliore rispetto allopzione A, perch durante tutto il viaggio
puoi usare la cartina o il navigatore per seguire la strada giusta.
La Bibbia pu essere un aiuto del genere.
Questo best seller pu...
* darti buoni consigli per arontare i problemi della vita
* aiutarti a conoscere te stesso e a diventare una persona migliore
* mostrarti come avere la vita pi bella che ci sia

30 

10 DOMANDE

LA RISPOSTA
AI GRANDI
INTERROGATIVI
DELLA VITA

Non appena impariamo a parlare, iniziamo a fare domande.


Perch il cielo azzurro?
Di che cosa sono fatte le stelle?
Crescendo ci facciamo delle domande riguardo al mondo
che ci circonda.
Perch accadono cose cattive?
Perch si muore?
E se le risposte fossero sempre state nella Bibbia?
Molti dicono che la Bibbia sia piena di miti e di leggende, che sia
antiquata o troppo dicile da capire. Ma il vero problema la Bibbia
o quello che le persone hanno sentito su questo libro? Potrebbero aver
ricevuto delle informazioni sbagliate?
Molti pensano che secondo la Bibbia sia Dio a controllare il mondo.
Ma come possibile? Questo mondo fuori controllo. pieno di dolore
e di soerenze, siamo circondati da malattie, morte, povert e disastri.
Come potrebbe un Dio di amore essere responsabile di tutto questo?
Vorresti conoscere la risposta? Quello che la Bibbia dice su chi controlla
il mondo potrebbe sorprenderti.

Forse avrai notato che i consigli contenuti


in questo opuscolo sono basati sulla Bibbia.
I Testimoni di Geova credono che la Bibbia sia
unadabile fonte di consigli perch ispirata
da Dio e utile per insegnare, per riprendere,
per correggere (2 Timoteo 3:16, 17). Esamina

SCOPRI DI PI!
Guarda il video
Perch studiare la Bibbia?
su jw.org.

questo libro antico ma ancora attuale: ne vale


davvero la pena!

31

Aiuto per
i ragazzi
Trova le risposte a domande come:
* Io chi sono?
* Perch mi preoccupo
del mio aspetto sico?
* Come faccio a parlare con i miei?
* Come posso rimediare
ai miei errori?
* E se a scuola sono vittima
di bullismo?
* Come posso resistere alle pressioni
dei compagni?
* Cosa posso fare se qualcuno
vuole convincermi a fare sesso?
* Cosa dovrei sapere
sulle aggressioni sessuali?
* Dovrei credere nellevoluzione?
* Come pu aiutarmi la Bibbia?

Sito uciale dei


Testimoni di Geova

Scansiona il codice
o visita www.jw.org

ypq-I
160526

In questo opuscolo troverai


le risposte.