Sei sulla pagina 1di 5

Slide

Slide rules
rules for
for
dimensioning
dimensioning
electrical
electrical
installations
installations

Regoli per
Regoli
per ilil
dimensionamento
dimensionamento
dellimpianto
dellimpianto
elettrico
elettrico

http://bol.it.abb.com

Regoli per il
dimensionamento
dell'impianto elettrico
Indice
Lato

Lato

Lato
Lato

Lato

Lato

Lato
Lato

Generalit

http://bol.it.abb.com

Slide rules for


dimensioning
electrical installations
Index
Side
Side

Side
Side

Side

Side

Side
Side

General information

http://bol.it.abb.com

Condizioni di riferimento
Tutti le informazioni riportate nei regoli sono legate alle seguenti condizioni generali di
riferimento:
Tabella X

Fattore di potenza della corrente di corto


circuito per guasto trifase a monte del cavo

Tabella 16 della Norma IEC 60947-1

Tipo di circuito

Trifase

Frequenza

50 Hz

Corrente di corto circuito che attraversa gli


interruttori posti in serie

Sensibilmente uguale

Tensione nominale concatenata Un

400 V

Tensione primaria del trasformatore

>1 kV

Materiale conduttore

Rame

Tensione secondaria a vuoto trasformatore

400 V

Tipo di cavo

Cavi non armati di tensione nominale 1 kV e


sezione normalizzata SL (1.5 300 mm2)

Fattore c per il calcolo del corto circuito

Tabella 1 (IEC 60909 e CEI 11-25)

Materiale isolante

PVC, XLPE/EPR o equivalente

Temperatura ambiente di riferimento per gli


interruttori (interno quadro)

Condizioni termiche

Assenza di irraggiamento e di circuiti adiacenti


termicamente significativi

40C per SACE Isomax S - SACE Tmax ABB S500K


30C per modulari ABB (curve B-C-D )
20C per modulari ABB Serie S2 (curve K-Z )

Costante per la definizione dellenergia


specifica sopportata dal cavo in condizioni
di riscaldamento adiabatico K I2t

115 per PVC, 143 per XLPE/EPR

Poteri di interruzione degli interruttori

Modalit di posa e temperatura ambiente


Ta previste per i cavi

Riconducibile a quelle previste dalle Norme IEC/


VDE/CEI-UNEL citate in Bibliografia

Temperatura TL dei cavi per il calcolo delle


cadute di tensione e delle potenze dissipate

80 C

I poteri di interruzione riportati nelle


Tabelle ICU sono riferiti alla tensione di 400V
secondo le norme di prodotto IEC 60947-2,
per interruttori scatolati Tmax e Isomax, e
per interruttori aperti Emax, e IEC 60898
per gli interruttori modulari; per questi ultimi
sono riportati i poteri di interruzione anche
secondo la Norma IEC 60947-2

Temperatura TL dei cavi per il calcolo delle


correnti di corto circuito

20 C

Prescrizioni relative allutilizzo del


regolo della selettivit

La funzione I dei rel elettronici


(PR211/P-PR212/P,
PR221DS)
degli
interruttori di monte deve essere esclusa
(I 3 in OFF). di fondamentale importanza
verificare che i settaggi adottati dallutente
per rel elettronici di interruttori posti sia a
valle che a monte non creino intersezioni nelle
curve tempo-corrente, per la protezione contro
il sovraccarico (funzione L) e per la protezione
contro corto circuito con intervento ritardato
(funzione S). comunque sempre consigliabile
la verifica delle curve tempo-corrente anche
in caso di utilizzo di interruttori termomagnetici.

Sistema di messa a terra

TN (CEI 64-8/4, IEC 60364-4, NFC 15-100)

Sezione SPE del conduttore di protezione

Tabella 54F (CEI 64-8/5, NFC15- 100)

Tipo di motore

Asincrono trifase a gabbia (4 poli)

Tipo di avviamento per il motore

Diretto normale

Tipo di coordinamento delle protezioni motore

2 (secondo IEC 60947-4-1)

Potenza/fattore di potenza di corto circuito


della rete a monte

500 MVA / 0.1

Generalit
I metodi di calcolo ed i dati riportati sui regoli e in questo manuale sono desunti dalle
vigenti Norme CEI, IEC, VDE ed NFC e dalla pratica impiantistica.
Il presente manuale non intende sostituirsi alle Norme di riferimento da adottare in sede
di progetto, alle quali si rimanda.
Per ragioni di sintesi sono stati indicati tipi o tarature di interruttori che possono non
essere distribuiti sul mercato internazionale; si prega di verificare la disponibilit degli
apparecchi consultando un catalogo aggiornato o l'elenco in fondo al manuale.

L'utilizzatore tenuto a verificare la qualit, l'attendibilit e l'esattezza dei dati e la congruenza dei
risultati. esclusa qualsiasi responsabilit di ABB in caso di errori da parte dell'utilizzatore concernenti
le modalit d'impiego dello strumento, cos come nel caso di errori e/o inesattezze concernenti dati e
relative modalit di impiego e combinazione. In caso di vizi dello strumento accertati e verificati, ABB
non sar comunque tenuta, nei confronti dell'utilizzatore, che alla sostituzione, in tempi ragionevoli, dei
regoli e del manuale debitamente corretti. ABB si riserva il diritto di modificare e/o aggiornare i regoli ed
il manuale ogniqualvolta si renda necessario od opportuno.

http://bol.it.abb.com

Reference conditions
All the information given in the slide rules are linked to the following general reference
conditions:
Table X

Short-circuit power factor for three-phase fault


on the supply side of the cable conductor line

Table 16 of IEC 60947-1

Type of circuit

Three-phase
50 Hz

Short-circuit current which passes through


the circuit-breakers in series

Basically equal

Frequency
Rated line voltage Un

400 V

Primary voltage of transformer

>1 kV

Conductor material

Copper

No-load secondary voltage of transformer

400 V

Factor c for short-circuit calculation

Table 1 (IEC 60909 and CEI 11-25)

Ambient reference temperature for the


circuit-breakers (inside the switchboard)

40 C for SACE Isomax S - SACE Tmax ABB S500K


30 C ABB miniature circuit breakers S2 series
(curves B-C-D )
20 CABB miniature circuit breakers S2 series
(curves K-Z )

Breaking capacities of the circuit-breakers

The breaking capacities given in the Tables ICU


refer to a line voltage of 400 V in compliance with
the product standards IEC 60947-2 as regards
moulded-case circuit-breakers type Tmax and
Isomax and air circuit-breakers type Emax, and
IEC 60898 as regards miniature circuit-breakers.
For the last ones, also the breaking capacities
according to Std. IEC 60947-2 are reported.

Prescriptions for the use of the selectivity


slide rule

The function I of the electronic releases (PR211/


P-PR212/P, PR221DS) of the circuit-breakers on
the line side shall be excluded (I3 in OFF).
It is fundamental to verify that the settings chosen
by the user for the electronic releases, both on
the load side as well as on the line side, do not
create intersections in the time-current curves for
the protection against overload (function L) and
against short-circuit with independent time delay
(function S). However, it is always advisable to
verify the time-current curves also when using
thermomagnetic circuit-breakers.

Type of cable

Unsheathed cables with rated voltage 1 kV and


standardized cross section SL (1.5 300 mm2)

Insulating material

PVC, XLPE/EPR or equivalent

Heating conditions

No radiation or thermally significant adjacent


circuits

Constant for definition of the specific energy


withstood by the cable under adiabatic
heating conditions K I2t

115 for PVC, 143 for XLPE/EPR

Method of installation and ambient


temperature Ta foreseen for the cables

See those foreseen in IEC/VDE/CEI-UNEL


mentioned in the Bibliography

Reference temperature TL of the cables for


calculation of the voltage drops and of the
dissipated powers

80 C

Reference temperature TL of the cables for


calculation of the short-circuit currents

20 C

Earthing system

TN (CEI 64-8/4, IEC 60364-4, NFC 15-100)

Cross section SPE of the protection conductor

Table 54F (CEI 64-8/5, NFC 15-100)

Type of motor

Three-phase asynchronous (4 poles)

Type of motor starting

Normal direct

Type of motor protection co-ordination

2 (according to IEC 60947-4-1)

Short-circuit power/power factor of the


network of supply side

500 MVA / 0.1

General information
The methods of calculation and the data given on slide rules and in this manual are
derived from the CEI, IEC, VDE and NFC Standards in force and from design engineering
practice. This manual does not replace the reference Standards to be used during the
design engineering stage, and these should be referred to when necessary.
In order to be concise, types or settings of circuit-breakers which might not be distributed
on the international market have been indicated. Please check availability of equipment
by consulting an up-to-date catalogue or the list at the end of this manual.

The user must check the quality, reliability and precision of the data and consistency of the results. ABB
declines any responsibility for errors made by the user regarding the use of the slide rules, or for any
errors and/or imprecision regarding data and relevant applications and combinations. In case of
ascertained and verified defects in the instrument, ABB will only be responsible for replacement of the
slide rules and of the manual with the amended versions in a reasonable period of time. ABB reserves
the right to modify and/or update the slide rules and the manual at any time this is considered necessary
or advisable.

http://bol.it.abb.com