Sei sulla pagina 1di 32

Interruttori differenziali e magnetotermici differenziali

3/4 3/5 3/6 3/8 5SM3 5SM3 5SM3 3/10 3/12 3/13 Gamma di prodotto Abbinamenti con elementi ausiliari Caratteristiche costruttive Caratteristiche di intervento e tipologie degli interruttori Interruttori differenziali 2P e 4P da 16 A a 80 A Tipo A e Tipo AC Interruttori differenziali 2P e 4P da 100 A e 125 A Tipo A e Tipo AC Interruttori differenziali per impieghi speciali 2P e 4P Tipo A Interruttori differenziali 4P Tipo B Interruttori magnetotermici differenziali 4500 A, 6000 A e 10000 A 1P+N in 2 u.m. Tipo A e Tipo AC Interruttori magnetotermici differenziali 10000 A 2P in 3 u.m. Tipo A Interruttori magnetotermici differenziali 50 kA 2P e 4P Tipo A, P = 92,5 mm Interruttori magnetotermici differenziali 10000 A 2P e 4P da 125 A Tipo A e Tipo AC Interruttori magnetotermici differenziali 10000 A 4P da 100 A e 125 A Tipo B Rel differenziale a toroide separato Dati tecnici Tabella di scelta rapida dei blocchi differenziali, degli elementi ausiliari e degli accessori per apparecchi modulari1)

5SM3-4 e 5SM3-5 5SU1.53-.KK, 5SU1.56-.KK, 5SU1.54-.KK e 5SU1.54-7VK 5SU1-.FA 5SU1-7KC 5SU1.24 e 5SU1.44 5SU1.74 5TT3-0Y

3/15 3/16

3/20 3/21 3/22

3/23 3/24 3/25 3/28

1)

Vedere anche capitolo 4.

3/1

Oggi nel naso, domani nella presa?

Interruttori differenziali e magnetotermici differenziali 7 Nel settore residenziale, terziario e industriale gli interruttori differenziali e magnetotermici differenziali sono una realt ampiamente consolidata e il loro uso sempre pi richiesto dalle norme di installazione.

3/2

N e s s u n p er i c o l o . . . l a s i c u r e z z a u n p u n t o d i f or z a !

BETA Interruttori differenziali e magnetotermici differenziali

7 Gli interruttori differenziali a norma CEI EN 61 008 proteggono da pericolose correnti elettriche, che possono attraversare il corpo umano, in caso di contatto diretto o indiretto.

7 Gli interruttori differenziali intervengono nell'arco di frazioni di secondo e in ogni situazione.

3/3

Interruttori differenziali e magnetotermici differenziali


Gamma di prodotto
5SM3 Interruttori differenziali
Codice di gamma
5SM3 5SM3

Poli

Correnti nominali 10 30

In [mA] 100 300 500 1000

Tipo

Esecuzioni speciali
- 24 125 V c.a. - 400 Hz 500 V c.a. -

Pag.

2P 4P

16 25

125 125

A - AC - A - A A - AC - A - AC - A

3/10 3/10

5SM3-4 e 5SM3-5 Interruttori differenziali Tipo B


Codice di gamma
5SM3-4 5SM3-5

Poli

Correnti nominali 30

In [mA] 300 500

Tipo

Impieghi
azionamenti ed elettromedicali azionamenti ed elettromedicali

Pag.

4P 4P

25

80

B B

3/15 3/15

63 80

5SU1 Interruttori magnetotermici differenziali


Codice di gamma
5SU1.53-.KK 5SU1.56-.KK 5SU1.54-.KK 5SU1 354-7VK

Potere di interruzione 4500 3 6000 3 10000 3 10000 3

Correnti nominali

Poli/U.M. 10

In [mA] 30 100 300

Caratteristica Tipo
C A - AC B-C A - AC B-C A - AC C A

Pag.

40

1P+N 2 u.m. 1P+N 2 u.m. 1P+N 2 u.m. 1P+N 2 u.m.

3/16 3/17 3/18 3/19

40

40

10

40

5SU1-.FA e 5SU1-7KC Interruttori magnetotermici differenziali


Codice di gamma
5SU1-.FA 5SU1-7KC (P = 92,5 mm)

Potere di interruzione 10000 3


50 kA CEI EN 60 947-2

Correnti nominali

Poli/U.M. 30

In [mA] 300

Caratteristica Tipo
B-C A

Pag.

40

2P 3 u.m.
63

3/20 3/21

16

2P 4P 4,5 u.m. 7,5 u.m.

C A

5SU1 3-.KK82, 5SU1 6-.KK82 e 5SU1 6-.WK82 Interruttori magnetotermici differenziali 2P e 4P da 125 A
Codice di gamma
5SU1 3-.KK82 5SU1 6-.KK82 5SU1 6-.WK82

Potere di interruzione 10000 10000 10000

Correnti nominali

Poli/U.M. 30
2P / 6,5 u.m 4P / 11 u.m. 2P / 6,5 u.m 4P / 11 u.m. 2P / 6,5 u.m 4P / 11 u.m.

In [mA] 300

Caratteristica Tipo
A - AC A - AC A

Tensione nominale
230 400 V c.a. 230 400 V c.a. 230 400 V c.a.

Pag.

125

3/22 3/22 3/22

125

125

5SU1 3-.AK, 5SU1 6-.AK, 5SU1 6-.CK e 5SU1 6-.BK Interruttori magnetotermici differenziali Tipo B
Codice di gamma
5SU1 3-.AK 5SU1 6-.AK 5SU1 6-.CK 5SU1 6-.BK

Potere di interruzione 10000 10000 10000 10000

Correnti nominali

Poli/U.M. 30
4P 11 u.m. 4P 11 u.m. 4P 11 u.m. 4P 11 u.m.

In [mA] 300

Caratteristica Tipo
C-D B C-D B C B C-D B

Tensione nominale
400 V c.a. 400 V c.a. 480 V c.a. 400 V c.a.

Pag.

100

125

3/23 3/23 3/23 3/23

100

125

100

125

100

125

5TT3-0Y Rel differenziale a toroide separato


Codice di gamma
5TT3 001-0Y 5TT3-0Y

Contatti

Funzione
controllo della corrente di dispersione verso terra in una linea trifase (diversi valori di intervento impostabili) toroidi diametro: 35 - 60 - 80 - 110 - 160 - 210 - 110 (apribile) - 210 (apribile) mm

Tensione nominale V c.a.


115 - 230 - 400 -

Unit modulari
3 -

Pag.

2 scambio -

3/24 3/24

Legenda: = esecuzione adatta all'impiego in ambienti aggressivi = esecuzione tipo A (istantanea), con alta resistenza alle sovratensioni impulsive (>3000 A, 8/20 s)

3/4

Siemens - Catalogo Generale BETA

Interruttori differenziali e magnetotermici differenziali


Abbinamenti con elementi ausiliari
Abbinamenti con elementi ausiliari e accessori
Laccessoriabilit degli interruttori garantita, secondo gli schemi sottoriportati, anche quando non presente il comando motorizzato (CM).

5SM3

CM 1)

CA

5ST3 805-1

CA CS

CS CA

5SU1.53-.KK 5SU1.56-.KK 5SU1.54-.KK 5SU1.54-7VK 5SU1-.FA 3)

BL

CA CS

CS CA

CM2) BM CA CS

CA CS

CS CA

5SU1.24 5SU1.444) 5SU1.744)

CM2)

BL

CA CS

CS CA

BM

CA CS

CS CA

CS CA
1) 2) 3) 4)

CA CS

Comando motorizzato 5ST3 051. Comando motorizzato 5ST3 050. 3 u.m. 11 u.m.

5SU1-7KC
Siemens - Catalogo Generale BETA

3/5

Interruttori differenziali e magnetotermici differenziali


Caratteristiche costruttive

Interruttori differenziali

Gli interruttori differenziali BETA sono costituiti essenzialmente da tre gruppi di componenti costruttivi: il trasformatore toroidale o toroide, il rel di sgancio ed il meccanismo di apertura (figure 2 e 3). Il toroide ha il compito di rivelare le correnti di guasto verso massa e pertanto controlla che l'impianto e l'utilizzatore siano elettricamente sani: il trasformatore toroidale infatti provvisto di un avvolgimento secondario in cui, in presenza di una corrente di guasto a massa, si induce una tensione che invia un segnale di corrente (figura 1) al rel di sgancio.

Quest'ultimo costituito da un circuito magnetico a bassissima riluttanza magnetica e da un magnete permanente di ritenuta. Le due espansioni polari del circuito magnetico vengono chiuse per mezzo di un'ancora accoppiata al meccanismo di apertura. In presenza di un guasto a massa la corrente crea un flusso magnetico che indebolisce il flusso creato dal magnete permanente. Di conseguenza l'ancora sottoposta alla forza di trazione di una molla, prevalente rispetto a quella magnetica indebolita, si sposta e provoca, attraverso il meccanismo di apertura, l'intervento dell'interruttore differenziale.

I requisiti a cui deve soddisfare questo sistema magnetico sono molteplici: il materiale magnetico del circuito deve essere ad alta permeabilit. Le superfici di contatto dell'ancora e del nucleo devono presentare un'elevata resistenza meccanica per evitare, a seguito degli interventi dell'interruttore, deformazioni della zona superficiale rispetto allo stato di finitura originale; i vari traferri di lavoro devono raggiungere solo alcuni m e rimanere costanti nel tempo; il materiale del magnete permanente deve presentare un'opportuna induzione residua;

un'opportuna custodia chiusa ermeticamente deve essere prevista per contenere il magnete di sgancio onde impedire che polvere e corpi estranei vadano a posarsi sulle espansioni polari. Solo la stretta osservanza di tutti questi requisiti pu garantire un'elevata affidabilit dell'interruttore differenziale, come per gli interruttori 5SM che, grazie a tale filosofia, assicurano all'utente la massima garanzia di funzionalit.

N L1 L2 L3 N 1 3 5

Molla di richiamo Ancora

Avvolgimento secondario Corrente di guasto

M A

Toroide Foglio di alluminio Magnete permanente

Interruttore differenziale

N 2 4

A Rel di sgancio M Meccanismo di sgancio W Toroide T Tasto di prova


P

Utilizzatore

Fig. 1 - Il magnete di sgancio

Fig. 2 - Esempio di collegamento interno

Contatti Rel di sgancio

Toroide Meccanismo di apertura

Fig. 3 - Interruttore differenziale serie 5SM: componenti costruttivi.

3/6

Siemens - Catalogo Generale BETA

Interruttori differenziali e magnetotermici differenziali


Caratteristiche costruttive

Interruttori magnetotermici differenziali


Gli interruttori differenziali magnetotermici 5SU1 rappresentano, dal punto di vista costruttivo, la sintesi tecnologica dell'interruttore automatico BETA e dell'interruttore differenziale 5SM. In dettaglio, per quanto riguarda la parte magnetotermica, gli interruttori 5SU1 presentano le medesime caratteristiche qualitative offerte dagli interruttori 5SY, con particolare riferimento ai tre componenti costruttivi principali: lo sganciatore elettromagnetico, i contatti, la camera spegniarco.

Conseguentemente, le prestazioni in cortocircuito risultano estremamente elevate, sia in termini di potere di interruzione sia in termini di limitazione dell'energia specifica passante I2t. Anche per la parte differenziale gli interruttori 5SU emergono per la loro estrema affidabilit e sicurezza garantite nel tempo.

L'elevata tecnologia utilizzata nella realizzazione degli interruttori differenziali 5SM stata infatti completamente trasferita a questi apparecchi: elevata affidabilit, lunga durata di vita, elevata resistenza alle sovratensioni impulsive atmosferiche e di manovra sono l'elemento comune a tutte le serie di interruttori differenziali magnetotermici 5SU. In accordo con la norma CEI EN 61 009-1 gli interruttori 5SU sono progettati e costruiti in modo da non dover richiedere manutenzione.

Siemens - Catalogo Generale BETA

3/7

Interruttori differenziali e magnetotermici differenziali


Caratteristiche di intervento e tipologie Interruttori e

Interruttori e

Interruttori differenziali 5SM selettivi di tipo A , altamente resistenti alle sovratensioni impulsive

La selettivit tra dispositivi differenziali disposti in serie pu essere prescritta, in accordo con l'art. 536.3 CEI 64-8, per ragioni di servizio, in particolare quando in gioco la sicurezza, allo scopo di non far mancare l'alimentazione delle parti dell'impianto non interessate dal guasto. A tale proposito sia nel sistema TT sia nel TN per ottenere tale selettivit (art. 413.1.3.8 e 413.1.4.2 CEI 64-8) possono essere utilizzati gli interruttori differenziali di tipo A rispondenti alla norma CEI EN 61 008-1 come gli interruttori 5SM selettivi. In esecuzione quadripolare e bipolare gli interruttori differenziali 5SM tipo A presentano tutte le caratteristiche dimensionali del sistema BETA: larghezza modulare (4 moduli = 72 mm), altezza della finestra 45 mm, profondit di montaggio di 70 mm, fissaggio a scatto su guida profilata DIN EN 50 022 da 35 mm, grado di protezione IP2X. La corrente nominale di 40, 63 o 125 A per l'esecuzione quadripolare e 63 A per quella bipolare mentre la corrente differenziale nominale di 300 mA a 50 Hz nell'esecuzione bipolare, e 100, 300 o 500 mA per quella quadripolare.

Gli interruttori possono essere allacciati alla rete da entrambi i lati, la posizione di funzionamento pu essere qualsiasi. Gli interruttori 5SM di tipo sono di tipo A e, pertanto, intervengono anche per correnti di guasto di tipo pulsante unidirezionale. La caratteristica di intervento Gli interruttori differenziali selettivi 5SM presentano una caratteristica d'intervento ritardata e fissa, rispondente alla norma CEI EN 61 008-1. Con con tali interruttori possibile ottenere una selettivit verticale con interruttori differenziali e differenziali magnetotermici collegati a valle e con In 30 mA per correnti di guasto differenziali anche elevate. Resistenza alle sovratensioni impulsive Altro pregio che caratterizza e completa questi interruttori e l'elevata resistenza contro le sovratensioni impulsive sia di manovra, sia di origine atmosferica: gli interruttori resistono infatti alla prova con onda di corrente impulsiva 8/20 s di valore 5 kA (3 kA il valore previsto dalla norma CEI EN 61 008-1).

Interruttore differenziale 5SM di tipo A particolarmente resistente alle sovratensioni impulsive Questo interruttore con corrente differenziale nominale di 30/100 mA in grado di evitare scatti intempestivi anche in situazioni particolarmente gravose come per esempio in presenza di forti perturbazioni atmosferiche e sovratensioni di manovre particolarmente critiche, in particolare in grado di resistere alla prova con onda di corrente impulsiva 8/20 s di valore pari a 3 kA. Attraverso questo interruttore differenziale quindi possibile aumentare la sicurezza di esercizio dell'impianto conservando contemporaneamente le caratteristiche di protezione offerte dall'interruttore differenziale standard ed in particolare la protezione addizionale contro i contatti diretti (30 mA).

Coordinamento con dispositivo di protezione contro i cortocircuiti (SCPD) Gli interruttori differenziali devono essere protetti contro le sovracorrenti per mezzo di interruttori o fusibili in accordo con le norme CEI EN 61 008-1 e CEI 64-8 art. 536.2.2. In particolare se il valore della corrente di guasto verso terra supera il valore del potere di interruzione differenziale dell'interruttore differenziale Im il dispositivo di protezione contro i cortocircuiti SCPD ad esso associato ne deve garantire la protezione. Dall'associazione dell'interruttore differenziale con un SCPD (Short Circuit Protective Device) vengono definiti due valori di correnti di cortocircuito: Inc = corrente di cortocircuito condizionale Ic = corrente di cortocircuito condizionale differenziale

Coordinamento degli interruttori differenziali 5SM con i dispositivi di protezione contro i cortocircuiti (SCPD) in accordo con CEI 64-8 e CEI EN 61 008-1 Corrente nominale interruttore differenziale In (A) Potere di interruzione differenziale nominale Im (A) / Potere di chiusura e di interruzione nominale Im (A) Massimo It sopportabile (As) Massima corrente di picco sopportabile Ip (A) Interruttori automatici Fusibili
1)

16 500 70000 7500

25 8001) 70000 7500

40 8001) 70000 7500

63 800 70000 7500

80 800 70000 7500

100 1000 70000 7500

125 1250 70000 7500

Dispositivi di protezione contro i cortocircuiti per gli interruttori differenziali 5SM 5SJ3-7WM, 5SY3 0-7WM, 5SY6 0, 5SY e 5SP cilindrici (3NW), Neozed, Diazed e NH

500 per l'esecuzione a 2 unit modulari.

3/8

Siemens - Catalogo Generale BETA

Interruttori differenziali e magnetotermici differenziali


Caratteristiche di intervento e tipologie Interruttori e
Tipo di interruttore differenziale Forma della corrente differenziale Valori limite della corrente di intervento

AC

Corrente alternata Corrente pulsante unidirezionale 0 90 Semionda parzializzata angolo di ritardo 135 el el el

0,50 ... 1 In 0,35 ... 1,4 In 0,25 ... 1,4 In 0,11 ... 1,4 In max. 1,4 In + 6 mA 0,50 ... 2 In

Corrente pulsante unidirezionale con componente continua sovrapposta Corrente continua

Tabella 1: campi di intervento per interruttori differenziali Tipo AC, A, B secondo CEI EN 61 008-1 (Tipi AC e A) e IEC 60 755 (Tipo B).
Tipo In (A) In (A) Valori normali di durata di interruzione e di non intervento ad una corrente differenziale alternata sinusoidale (I) uguale a: (valori in secondi) In Generale qualsiasi valore 25 qualsiasi valore >0,030 0,3 0,5 0,13 2 In 0,15 0,2 0,06 5 In 0,04 0,15 0,05 500 A

0,04 0,15 0,04

durate massime di interruzione durate massime di interruzione durate minime di non intervento

Selettivo

Tabella 2

Siemens - Catalogo Generale BETA

3/9

5SM3 Interruttori differenziali 2P e 4P da 16 A a 80 A Tipo A e Tipo AC


5SM3 da 16 A a 80 A 2P e 4P
-25

(Tipo A) (Tipo AC)

Caratteristiche

Rispondenza normativa apparecchi: CEI EN 61 008-1 (VDE 0664, parte 10) e CEI EN 61 008-2-1 (VDE 0664, parte 11). Tensione nominale di funzionamento: - Un da 125 V c.a. fino a 230 V c.a. da 50 Hz fino a 60 Hz. - Un da 230 V c.a. fino a 400 V c.a., da 50 Hz fino a 60 Hz.

Collegamento alla rete sia dai morsetti superiori, sia dai morsetti inferiori. Fortemente resistenti alle sovratensioni impulsive di origine atmosferica e di manovra, secondo CEI EN 61 008-1, Tipo A. "Esecuzione antitemporale" con forma corrente impulsiva 8/20 s a norma DIN VDE 0432, parte 2.

Resistenza a corrente impulsiva: Tipo AC > 250 A Tipo A > 1000 A Tipo A > 5000 A. Esecuzioni: per intervento selettivo.
-25

Contatti ausiliari affiancabili successivamente sul lato destro della custodia.

solo per il Tipo A.

Dati di scelta e ordinazione


Massima protezione da cortocircuito consentita Corrente nominale In A Per correnti di guasto alternate e pulsanti unidirezionali (Tipo A) da 125 V c.a. fino a 230 V c.a.; da 50 Hz fino a 60 Hz; 2 poli
63 A 10 000

Corrente U.M. differenziale nominale In mA

Esecuzione

Numero di ordinazione

100 A 10 000

16 16 25 40 25 40 25 40 63 80 63 80 63 80 63 40 63 80

10 30 100 300 30 100 300 100 300

2,5

5SM3 111-6 5SM3 311-6 5SM3 312-6 5SM3 314-6 5SM3 412-6 5SM3 414-6 5SM3 612-6 5SM3 614-6 5SM3 316-6 5SM3 317-6 5SM3 416-6 5SM3 417-6 5SM3 616-6 5SM3 617-6

s s s s s s s s s s s s s s

2,5 2 2,5

5SM3 416-8 5SM3 614-8 5SM3 616-8 5SM3 617-8

da 230 V c.a. fino a 400 V c.a.; da 50 Hz fino a 60 Hz; 4 poli


100 A 10 000

25 40 63 80 40 63 25 40 63 80 25 40 63 40 63 40 63 80 63

30

100 300

500

5SM3 342-6 5SM3 344-6 5SM3 346-6 5SM3 347-6 5SM3 444-6 5SM3 446-6 5SM3 642-6 5SM3 644-6 5SM3 646-6 5SM3 647-6 5SM3 742-6 5SM3 744-6 5SM3 746-6

s s s s s s s s s s s s s

100 100 300 1000

5SM3 444-8 5SM3 446-8 5SM3 644-8 5SM3 646-8 5SM3 647-8 5SM3 846-8

Elementi ausiliari e accessori vedere pagine da 3/28 a 3/31.

3/10

Siemens - Catalogo Generale BETA

5SM3 Interruttori differenziali 2P e 4P da 16 A a 80 A Tipo A e Tipo AC


-25

(Tipo A) (Tipo AC)

5SM3 da 16 A a 80 A 2P e 4P

Dati di scelta e ordinazione


Massima protezione da cortocircuito consentita Corrente nominale In A Per correnti di guasto alternate (Tipo AC) da 125 V c.a. fino a 230 V c.a.; da 50 Hz fino a 60 Hz; 2 poli
63 A 10 000

Corrente U.M. differenziale nominale In mA

Esecuzione

Numero di ordinazione

3
5SM3 111-0 5SM3 312-0 5SM3 314-0 5SM3 412-0 5SM3 414-0 5SM3 612-0 5SM3 614-0 5SM3 316-0 5SM3 317-0 5SM3 416-0 5SM3 417-0 5SM3 616-0 5SM3 617-0

100 A 10 000

16 25 40 25 40 25 40 63 80 63 80 63 80

10 30 100 300 30 100 300

2,5

s s s s s s s s s s s s s

da 230 V c.a. fino a 400 V c.a.; da 50 Hz fino a 60 Hz; 4 poli


100 A 10 000

25 40 63 80 25 40 63 25 40 63 80 25 40 63

30

100 300

500

5SM3 342-0 5SM3 344-0 5SM3 346-0 5SM3 347-0 5SM3 442-0 5SM3 444-0 5SM3 446-0 5SM3 642-0 5SM3 644-0 5SM3 646-0 5SM3 647-0 5SM3 742-0 5SM3 744-0 5SM3 746-0

s s s s s s s s s s s s

Elementi ausiliari e accessori vedere pagine da 3/28 a 3/31.

Siemens - Catalogo Generale BETA

3/11

5SM3 Interruttori differenziali 2P e 4P da 100 A e 125 A Tipo A e Tipo AC


5SM3 da 100 A e 125 A 2P e 4P
-25

(Tipo A) (Tipo AC)

Dati di scelta e ordinazione


Massima protezione da cortocircuito consentita Corrente nominale In A Per correnti di guasto alternate e pulsanti unidirezionali (Tipo A) da 125 V c.a. fino a 230 V c.a.; da 50 Hz fino a 60 Hz; 2 poli
125 A 10 000

Corrente U.M. differenziale nominale In mA

Esecuzione

Numero di ordinazione

100 125 100 125 100 125

30 100 300

5SM3 318-6KK 5SM3 315-6KK 5SM3 418-6KK 5SM3 415-6KK 5SM3 618-6KK 5SM3 615-6KK

Per correnti di guasto alternate (Tipo AC) da 125 V c.a. fino a 230 V c.a.; da 50 Hz fino a 60 Hz; 2 poli
125 A 10 000

100 125 100 125 100 125

30 100 300

5SM3 318-0KK 5SM3 315-0KK 5SM3 418-0KK 5SM3 415-0KK 5SM3 618-0KK 5SM3 615-0KK

Per correnti di guasto alternate e pulsanti unidirezionali (Tipo A) da 230 V c.a. fino a 400 V c.a.; da 50 Hz fino a 60 Hz; 4 poli
125 A 10 000

100 125 100 125 100 125 100 125 100 125 125

30 100 300 500 300 500

5SM3 348-6 5SM3 345-6 5SM3 448-6 5SM3 445-6 5SM3 648-6 5SM3 645-6 5SM3 748-6 5SM3 745-6

5SM3 648-8 5SM3 645-8 5SM3 745-8

Per correnti di guasto alternate (Tipo AC) da 230 V c.a. fino a 400 V c.a.; da 50 Hz fino a 60 Hz; 4 poli
125 A 10 000

125 125 100 125 125 100

30 100 300 500 300

5SM3 345-0 5SM3 445-0 5SM3 648-0 5SM3 645-0 5SM3 745-0

5SM3 648-2

Elementi ausiliari e accessori vedere pagine da 3/28 a 3/31.

3/12

Siemens - Catalogo Generale BETA

5SM3 Interruttori differenziali per impieghi speciali 2P e 4P Tipo A


-25

(Tipo A)

5SM3 da 25 A a 80 A 2P e 4P, 4P fino a 400 Hz e 4P fino a 500 V c.a.

Caratteristiche

Adatto all'utilizzo in ambienti con presenza di apparecchiature elettroniche in accordo alla norma CEI 64-8 art. 532.2.1.4 e la guida CEI 64-50 art. 3.2.6. Tensione nominale di funzionamento: - Un da 24 V c.a. fino a 125 V c.a., da 50 Hz fino a 60 Hz; - Un da 125 V c.a. fino a 230 V c.a., da 50 Hz fino a 60 Hz; - Un da 230 V c.a. fino a 400 V c.a., da 50 Hz fino a 60 Hz; - Un da 230 V c.a. fino a 400 V c.a., da 50 Hz fino a 400 Hz; - Un da 500 V c.a., da 50 Hz fino a 60 Hz. Collegamento alla rete di alimentazione indifferentemente sia dai morsetti superiori che inferiori.

Conforme alle seguenti normative: CEI EN 61 008-1 e DIN VDE 0064. Fortemente resistenti alle sovratensioni impulsive di origine atmosferica e di manovra, secondo CEI EN 61 008-1, Tipo A. "Esecuzione antitemporale" con forma corrente impulsiva 8/20 s a norma DIN VDE 0432, parte 2. Resistenza a corrente impulsiva: Tipo A > 1000 A Tipo A > 1000 A Tipo A > 3000 A Tipo A > 5000 A. Esecuzioni: per intervento selettivo per ambienti aggressivi istantaneo, con alta resistenza alle sovratensioni impulsive.

Impiego

Esecuzione 4P fino a 400 Hz: funzionamento indipendente dalla frequenza di rete per un campo compreso tra 50 e 400 Hz. Esecuzione 4P 500 V c.a.: idoneo nel settore industriale per la protezione di impianti che alimentano apparecchiature funzionanti alla tensione di 500 V c.a. Esecuzione : interruttore adatto al funzionamento in ambienti aggressivi quali: - piscine (alta concentrazione di cloro nell'aria); - impianti chimici (alta concentrazione di ossido di azoto "NO2" e anidride solforosa "SO2"); - ambienti industriali (presenza di polveri ed altri inquinanti aggressivi).

In tali ambienti la vita utile degli interruttori differenziali "normali" drasticamente ridotta a causa della corrosione. L'aumento della vita utile e la maggior affidabilit di questo nuovo interruttore sono ottenute grazie ad un sistema brevettato di protezione, contro la formazione di condensa, che, fra l'altro, prevede un riscaldamento supplementare del magnete di ritenuta.

Dati di scelta e ordinazione


Massima protezione da cortocircuito consentita Corrente nominale In A Per correnti di guasto alternate e pulsanti unidirezionali (Tipo A) da 24 V c.a. fino a 125 V c.a.; da 50 Hz fino a 60 Hz; 2 poli
63 A 10 000

Corrente U.M. differenziale nominale In mA

Esecuzione

Numero di ordinazione

16

30

5SM3 311-6KK13

da 125 V c.a. fino a 230 V c.a.; da 50 Hz fino a 60 Hz; 2 poli


63 A 10 000 100 A 10 000

25 40 63 63

30 300

2 2,5

5SM3 312-6KK01 5SM3 314-6KK01 5SM3 316-6KK01 5SM3 616-6KK01

da 125 V c.a. fino a 230 V c.a.; da 50 Hz fino a 60 Hz; 2 poli


63 A 10 000 100 A 10 000

25 40 63 80

30

2 2,5

5SM3 312-6KK121) 5SM3 314-6KK121) 5SM3 316-6KK121) 5SM3 317-6KK121)

da 230 V c.a. fino a 400 V c.a.; da 50 Hz fino a 60 Hz; 4 poli


100 A 10 000

25 40 63 63 40 63 80

30 100 300

4 4 4

5SM3 342-6KK01 5SM3 344-6KK01 5SM3 346-6KK01 5SM3 446-6KK01 5SM3 644-6KK01 5SM3 646-6KK01 5SM3 647-6KK01

Elementi ausiliari e accessori vedere pagine da 3/28 a 3/31. Esecuzione degli apparecchi con morsetto di collegamento a sinistra, per il conduttore di neutro su richiesta.

1)

Consigliato collegamento alla rete dai morsetti inferiori. Siemens - Catalogo Generale BETA

3/13

5SM3 Interruttori differenziali per impieghi speciali 2P e 4P Tipo A


5SM3 da 25 A a 80 A 2P e 4P, 4P fino a 400 Hz e 4P fino a 500 V c.a.
-25

(Tipo A)

Dati di scelta e ordinazione


Massima protezione da cortocircuito consentita Corrente nominale In A Per correnti di guasto alternate e pulsanti unidirezionali (Tipo A) da 230 V c.a. fino a 400 V c.a.; da 50 Hz fino a 60 Hz; 4 poli
100 A 10 000

Corrente U.M. differenziale nominale In mA

Esecuzione

Numero di ordinazione

25 40 63 80 40 63 63

30

300 300 4

5SM3 342-6KK121) 5SM3 344-6KK121) 5SM3 346-6KK121) 5SM3 347-6KK121) 5SM3 644-6KK121) 5SM3 646-6KK121) 5SM3 646-8KK121)

da 230 V c.a. fino a 400 V c.a.; da 50 Hz fino a 400 Hz; 4 poli


80 A 10 000

25 40

30

5SM3 342-6KK03 5SM3 344-6KK03

500 V c.a.2); da 50 Hz fino a 60 Hz; 4 poli


63 A 10 000

25 40 63 25 40 63

30 300

5SM3 352-6 5SM3 354-6 5SM3 356-6 5SM3 652-6 5SM3 654-6 5SM3 656-6

Elementi ausiliari e accessori vedere pagine da 3/28 a 3/31. Esecuzione degli apparecchi con morsetto di collegamento a sinistra, per il conduttore di neutro su richiesta.

1) 2)

Consigliato collegamento alla rete dai morsetti inferiori. Possibilit di marcatura a norma CEI 61 008 (VDE 0664) solo fino a 440 V c.a. Siemens - Catalogo Generale BETA

3/14

5SM3-4 e 5SM3-5 Interruttori differenziali 4P Tipo B


-25

(Tipo B)

5SM3-4 e 5SM3-5 da 25 A a 80 A 4P

Caratteristiche

Rispondenza normativa: CEI EN 61 008 e CEI EN 61 543. Tensione nominale di funzionamento: Un da 230 V c.a. fino a 400 V c.a.; da 50 Hz fino a 60 Hz. Per correnti di guasto alternate e pulsanti unidirezionali e di tipo continuo. Collegamento alla rete di alimentazione indifferentemente sia dai morsetti superiori che inferiori. Morsetti per sezioni del conduttore fino a 25 mm2.

Fortemente resistenti alle sovratensioni impulsive di origine atmosferica e di manovra, secondo CEI EN 61 008-1. "Esecuzione antitemporale" con forma corrente impulsiva 8/20 s a norma DIN VDE 0432, parte 2. Resistenza a corrente impulsiva: Tipo B > 3000 A Tipo B > 5000 A. Esecuzioni: istantaneo, con alta resistenza alle sovratensioni impulsive. per intervento selettivo.

Impiego

Esempi di impiego dei differenziali di Tipo B in impianti dove per la presenza di inverter o UPS possibile rilevare correnti di guasto di tipo continuo: - convertitori di frequenza trifase, - apparecchi medicali come macchine per radiografie o TAC, - impianti in corrente continua come per esempio impianti fotovoltaici, - comando ascensori, - impianti di prova nei laboratori, - mezzi di produzione nei cantieri, - stazioni di caricamento e batterie dei carrelli elevatori, - gru per industria, artigianato e commercio, - officine meccaniche, ad esempio per macchine saldatrici ad arco, - controllori numerici per utensili, ad esempio frese, smerigliatrici e torni.

Dati di scelta e ordinazione


Massima protezione da cortocircuito consentita Corrente nominale In A Per correnti di guasto alternate e pulsanti unidirezionali e di tipo continuo (Tipo B) da 230 V c.a. fino a 400 V c.a.; da 50 Hz fino a 60 Hz; 4 poli
100 A 10 000

Corrente U.M. differenziale nominale In mA

Esecuzione

Numero di ordinazione

25 40 63 80 25 40 63 80 63 80 63 80 63 80

30

300

500 300 500

4 4 4

5SM3 342-4 5SM3 344-4 5SM3 346-4 5SM3 347-4 5SM3 642-4 5SM3 644-4 5SM3 646-4 5SM3 647-4 5SM3 746-4 5SM3 747-4 5SM3 646-5 5SM3 647-5 5SM3 746-5 5SM3 747-5

Elementi ausiliari e accessori vedere pagine da 3/28 a 3/31.

Siemens - Catalogo Generale BETA

3/15

5SU1.53-.KK Interruttori magnetotermici differenziali 4500 A 1P+N in 2 u.m. Tipo A e Tipo AC


5SU1.53-.KK da 6 A a 40 A 1P+N in 2 u.m.
4500 3
-25

(Tipo A)

(Tipo AC)

Caratteristiche

Rispondenza normativa apparecchi: CEI 61 009 (VDE 0664, parte 20) e CEI 61 543 (VDE 0664, parte 30). Tensione nominale di funzionamento: Un da 125 V c.a. fino a 230 V c.a.; da 50 Hz fino a 60 Hz.

Potere di interruzione nominale Icn = 4500 A secondo CEI EN 61 009-1, con marchio IMQ. Potere di interruzione estremo Icu = 6 kA secondo CEI EN 60 947-2. Fortemente resistenti alle sovratensioni impulsive di origine atmosferica e di manovra, secondo CEI EN 61 009-1, Tipo A.

"Esecuzione antitemporale" con forma corrente impulsiva 8/20 s a norma DIN VDE 0432, parte 2. Resistenza a corrente impulsiva: Tipo AC > 250 A Tipo A > 1000 A. Accessoriabili con gli stessi elementi ausiliari dei 5SY: CA, CS, BL, BM (per l'assemblaggio di questi elementi ausiliari indispensabile utilizzare l'accessorio 5ST3 805-1) e comando motorizzato.

Caratteristica C dell'interruttore magnetotermico. Collegamento alla rete di alimentazione indifferentemente sia dai morsetti superiori che inferiori. Doppi morsetti per il collegamento contemporaneo della sbarra collettrice e del cavo.

Dati di scelta e ordinazione


Corrente nominale In A Per correnti di guasto alternate e pulsanti unidirezionali (Tipo A) da 125 V c.a. fino a 230 V c.a.; da 50 Hz fino a 60 Hz; 1 polo+N 6 8 10 13 16 20 25 32 40 6 10 13 16 20 25 32 40 Per correnti di guasto alternate (Tipo AC) da 125 V c.a. fino a 230 V c.a.; da 50 Hz fino a 60 Hz; 1 polo+N 6 10 13 16 20 25 32 40 300 2 Caratteristica C 5SU1 653-1KK06 5SU1 653-1KK10 5SU1 653-1KK13 5SU1 653-1KK16 5SU1 653-1KK20 5SU1 653-1KK25 5SU1 653-1KK32 5SU1 653-1KK40 30 2 Caratteristica C 5SU1 353-7KK06 5SU1 353-7KK08 5SU1 353-7KK10 5SU1 353-7KK13 5SU1 353-7KK16 5SU1 353-7KK20 5SU1 353-7KK25 5SU1 353-7KK32 5SU1 353-7KK40 5SU1 653-7KK06 5SU1 653-7KK10 5SU1 653-7KK13 5SU1 653-7KK16 5SU1 653-7KK20 5SU1 653-7KK25 5SU1 653-7KK32 5SU1 653-7KK40 Corrente differenziale nominale In mA U.M. Numero di ordinazione

300

Elementi ausiliari e accessori vedere pagine da 3/28 a 3/31.

3/16

Siemens - Catalogo Generale BETA

5SU1.56-.KK Interruttori magnetotermici differenziali 6000 A 1P+N in 2 u.m. Tipo A e Tipo AC


6000 3
-25

(Tipo A) (Tipo AC)

5SU1.56-.KK da 6 A a 40 A 1P+N in 2 u.m.

Caratteristiche

Rispondenza normativa apparecchi: CEI 61 009 (VDE 0664, parte 20) e CEI 61 543 (VDE 0664, parte 30). Tensione nominale di funzionamento: Un da 125 V c.a. fino a 230 V c.a.; da 50 Hz fino a 60 Hz.

Potere di interruzione nominale Icn = 6000 A secondo CEI EN 61 009-1, con marchio IMQ. Potere di interruzione estremo Icu = 10 kA secondo CEI EN 60 947-2. Fortemente resistenti alle sovratensioni impulsive di origine atmosferica e di manovra, secondo CEI EN 61 009-1, Tipo A.

"Esecuzione antitemporale" con forma corrente impulsiva 8/20 s a norma DIN VDE 0432, parte 2. Resistenza a corrente impulsiva: Tipo AC > 250 A Tipo A > 1000 A. Accessoriabili con gli stessi elementi ausiliari dei 5SY: CA, CS, BL, BM (per l'assemblaggio di questi elementi ausiliari indispensabile utilizzare l'accessorio 5ST3 805-1) e comando motorizzato.

Caratteristiche B e C dell'interruttore magnetotermico. Collegamento alla rete di alimentazione indifferentemente sia dai morsetti superiori che inferiori. Doppi morsetti per il collegamento contemporaneo della sbarra collettrice e del cavo.

Dati di scelta e ordinazione


Corrente nominale In A Per correnti di guasto alternate e pulsanti unidirezionali (Tipo A) da 125 V c.a. fino a 230 V c.a.; da 50 Hz fino a 60 Hz; 1 polo+N 6 8 10 13 16 20 25 32 40 6 10 13 16 20 25 32 40 Per correnti di guasto alternate (Tipo AC) da 125 V c.a. fino a 230 V c.a.; da 50 Hz fino a 60 Hz; 1 polo+N 6 8 10 13 16 20 25 32 40 6 10 13 16 20 25 32 40 Elementi ausiliari e accessori vedere pagine da 3/28 a 3/31. 30 2 Caratteristica B 5SU1 356-0KK06 5SU1 356-0KK10 5SU1 356-0KK13 5SU1 356-0KK16 5SU1 356-0KK20 5SU1 356-0KK25 5SU1 356-0KK32 5SU1 356-0KK40 5SU1 656-0KK06 5SU1 656-0KK10 5SU1 656-0KK13 5SU1 656-0KK16 5SU1 656-0KK20 5SU1 656-0KK25 5SU1 656-0KK32 5SU1 656-0KK40 Caratteristica C 5SU1 356-1KK06 5SU1 356-1KK08 5SU1 356-1KK10 5SU1 356-1KK13 5SU1 356-1KK16 5SU1 356-1KK20 5SU1 356-1KK25 5SU1 356-1KK32 5SU1 356-1KK40 5SU1 656-1KK06 5SU1 656-1KK10 5SU1 656-1KK13 5SU1 656-1KK16 5SU1 656-1KK20 5SU1 656-1KK25 5SU1 656-1KK32 5SU1 656-1KK40 30 2 Caratteristica B 5SU1 356-6KK06 5SU1 356-6KK10 5SU1 356-6KK13 5SU1 356-6KK16 5SU1 356-6KK20 5SU1 356-6KK25 5SU1 356-6KK32 5SU1 356-6KK40 5SU1 656-6KK06 5SU1 656-6KK10 5SU1 656-6KK13 5SU1 656-6KK16 5SU1 656-6KK20 5SU1 656-6KK25 5SU1 656-6KK32 5SU1 656-6KK40 Caratteristica C 5SU1 356-7KK06 5SU1 356-7KK08 5SU1 356-7KK10 5SU1 356-7KK13 5SU1 356-7KK16 5SU1 356-7KK20 5SU1 356-7KK25 5SU1 356-7KK32 5SU1 356-7KK40 5SU1 656-7KK06 5SU1 656-7KK10 5SU1 656-7KK13 5SU1 656-7KK16 5SU1 656-7KK20 5SU1 656-7KK25 5SU1 656-7KK32 5SU1 656-7KK40 Corrente differenziale nominale In mA U.M. Numero di ordinazione Numero di ordinazione

300

300

Siemens - Catalogo Generale BETA

3/17

5SU1.54-.KK Interruttori magnetotermici differenziali 10000 A 1P+N in 2 u.m. Tipo A e Tipo AC


5SU1.54-.KK da 6 A a 40 A 1P+N in 2 u.m.
10000 3
-25

(Tipo A) (Tipo AC)

Caratteristiche

Rispondenza normativa apparecchi: CEI 61 009 (VDE 0664, parte 20) e CEI 61 543 (VDE 0664, parte 30). Tensione nominale di funzionamento: Un da 125 V c.a. fino a 230 V c.a.; da 50 Hz fino a 60 Hz.

Potere di interruzione nominale Icn = 10000 A secondo CEI EN 61 009-1, con marchio IMQ. Potere di interruzione estremo Icu = 15 kA secondo CEI EN 60 947-2. Fortemente resistenti alle sovratensioni impulsive di origine atmosferica e di manovra, secondo CEI EN 61 009-1, Tipo A.

"Esecuzione antitemporale" con forma corrente impulsiva 8/20 s a norma DIN VDE 0432, parte 2. Resistenza a corrente impulsiva: Tipo AC > 250 A Tipo A > 1000 A. Accessoriabili con gli stessi elementi ausiliari dei 5SY: CA, CS, BL, BM (per l'assemblaggio di questi elementi ausiliari indispensabile utilizzare l'accessorio 5ST3 805-1) e comando motorizzato.

Caratteristiche B e C dell'interruttore magnetotermico. Collegamento alla rete di alimentazione indifferentemente sia dai morsetti superiori che inferiori. Doppi morsetti per il collegamento contemporaneo della sbarra collettrice e del cavo. Sistema a cursori per sgancio rapido dalla guida DIN. Sezionamento visualizzato.

Dati di scelta e ordinazione


Corrente nominale In A Per correnti di guasto alternate e pulsanti unidirezionali (Tipo A) da 125 V c.a. fino a 230 V c.a.; da 50 Hz fino a 60 Hz; 1 polo+N 6 10 13 16 6 8 10 13 16 20 25 32 40 6 10 13 16 20 25 32 40 Per correnti di guasto alternate (Tipo AC) da 125 V c.a. fino a 230 V c.a.; da 50 Hz fino a 60 Hz; 1 polo+N 6 8 10 13 16 20 25 32 40 6 10 13 16 20 25 32 40 6 10 13 16 20 25 32 40 Elementi ausiliari e accessori vedere pagine da 3/28 a 3/31. 30 2 Caratteristica B 5SU1 354-0KK06 5SU1 354-0KK10 5SU1 354-0KK13 5SU1 354-0KK16 5SU1 354-0KK20 5SU1 354-0KK25 5SU1 354-0KK32 5SU1 354-0KK40 5SU1 654-0KK06 5SU1 654-0KK10 5SU1 654-0KK13 5SU1 654-0KK16 5SU1 654-0KK20 5SU1 654-0KK25 5SU1 654-0KK32 5SU1 654-0KK40 Caratteristica C 5SU1 354-1KK06 5SU1 354-1KK08 5SU1 354-1KK10 5SU1 354-1KK13 5SU1 354-1KK16 5SU1 354-1KK20 5SU1 354-1KK25 5SU1 354-1KK32 5SU1 354-1KK40 5SU1 454-1KK06 5SU1 454-1KK10 5SU1 454-1KK13 5SU1 454-1KK16 5SU1 454-1KK20 5SU1 454-1KK25 5SU1 454-1KK32 5SU1 454-1KK40 5SU1 654-1KK06 5SU1 654-1KK10 5SU1 654-1KK13 5SU1 654-1KK16 5SU1 654-1KK20 5SU1 654-1KK25 5SU1 654-1KK32 5SU1 654-1KK40 10 2 Caratteristica B 5SU1 154-6KK06 5SU1 154-6KK10 5SU1 154-6KK13 5SU1 154-6KK16 5SU1 354-6KK06 5SU1 354-6KK10 5SU1 354-6KK13 5SU1 354-6KK16 5SU1 354-6KK20 5SU1 354-6KK25 5SU1 354-6KK32 5SU1 354-6KK40 5SU1 654-6KK06 5SU1 654-6KK10 5SU1 654-6KK13 5SU1 654-6KK16 5SU1 654-6KK20 5SU1 654-6KK25 5SU1 654-6KK32 5SU1 654-6KK40 Caratteristica C 5SU1 154-7KK06 5SU1 154-7KK10 5SU1 154-7KK13 5SU1 154-7KK16 5SU1 354-7KK06 5SU1 354-7KK08 5SU1 354-7KK10 5SU1 354-7KK13 5SU1 354-7KK16 5SU1 354-7KK20 5SU1 354-7KK25 5SU1 354-7KK32 5SU1 354-7KK40 5SU1 654-7KK06 5SU1 654-7KK10 5SU1 654-7KK13 5SU1 654-7KK16 5SU1 654-7KK20 5SU1 654-7KK25 5SU1 654-7KK32 5SU1 654-7KK40 Corrente differenziale nominale In mA U.M. Numero di ordinazione Numero di ordinazione

30

300

100

300

3/18

Siemens - Catalogo Generale BETA

5SU1.54-7VK Interruttori magnetotermici differenziali 10000 A 1P+N in 2 u.m. Tipo A


10000 3

(Tipo A)

-25

5SU1.54-7VK da 10 A a 40 A 2P - 4 u.m.

Caratteristiche

Rispondenza normativa apparecchi: CEI 61 009 (VDE 0664, parte 20) e CEI 61 543 (VDE 0664, parte 30). Tensione nominale di funzionamento: Un da 125 V c.a. fino a 230 V c.a.; da 50 Hz fino a 60 Hz. Potere di interruzione nominale Icn = 10000 A secondo CEI EN 61 009-1.

Fortemente resistenti alle sovratensioni impulsive di origine atmosferica e di manovra, secondo CEI EN 61 009-1, Tipo A. "Esecuzione antitemporale" con forma corrente impulsiva 8/20 s a norma DIN VDE 0432, parte 2. Resistenza a corrente impulsiva: Tipo A > 3000 A.

Esecuzione: istantaneo, con alta resistenza alle sovratensioni impulsive. Accessoriabili con gli stessi elementi ausiliari dei 5SY: CA, CS, BL, BM (per l'assemblaggio di questi elementi ausiliari indispensabile utilizzare l'accessorio 5ST3 805-1) e comando motorizzato.

Caratteristica C dell'interruttore magnetotermico. Collegamento alla rete di alimentazione indifferentemente sia dai morsetti superiori che inferiori. Doppi morsetti per il collegamento contemporaneo della sbarra collettrice e del cavo. Sistema a cursori per sgancio rapido dalla guida DIN. Sezionamento visualizzato.

Dati di scelta e ordinazione


Corrente nominale In A Per correnti di guasto alternate e pulsanti unidirezionali (Tipo A) da 125 V c.a. fino a 230 V c.a.; da 50 Hz fino a 60 Hz; 1 polo+N 10 16 20 25 32 40 30 2

Corrente differenziale nominale In mA

U.M.

Esecuzione

Numero di ordinazione

Caratteristica C 5SU1 354-7VK10 5SU1 354-7VK16 5SU1 354-7VK20 5SU1 354-7VK25 5SU1 354-7VK32 5SU1 354-7VK40

Elementi ausiliari e accessori vedere pagine da 3/28 a 3/31.

Siemens - Catalogo Generale BETA

3/19

5SU1-.FA Interruttori magnetotermici differenziali 10000 A 2P in 3 u.m. Tipo A


5SU1 324-.FA da 6 A a 40 A 2P - 3 u.m.
10000 3 (Tipo A)

Caratteristiche

Rispondenza normativa apparecchi: CEI 61 009 (VDE 0664, parte 20) e CEI 61 543 (VDE 0664, parte 30). Tensione nominale di funzionamento: Un da 125 V c.a. fino a 230 V c.a.; da 50 Hz fino a 60 Hz.

Potere di interruzione nominale Icn = 10000 A secondo CEI EN 61 009-1, con marchio IMQ. Potere di interruzione estremo Icu = 15 kA secondo CEI EN 60 947-2. Fortemente resistenti alle sovratensioni impulsive di origine atmosferica e di manovra, secondo CEI EN 61 009-1, Tipo A.

"Esecuzione antitemporale" con forma corrente impulsiva 8/20 s a norma DIN VDE 0432, parte 2. Resistenza a corrente impulsiva: Tipo A > 1000 A. Accessoriabili con gli stessi elementi ausiliari dei 5SY: CA, CS, BL, BM (per l'assemblaggio di questi elementi ausiliari indispensabile utilizzare l'accessorio 5ST3 805-1) e comando motorizzato.

Caratteristiche B e C dell'interruttore magnetotermico. Collegamento alla rete di alimentazione indifferentemente sia dai morsetti superiori che inferiori. Doppi morsetti per il collegamento contemporaneo della sbarra collettrice e del cavo. Sistema a cursori per sgancio rapido dalla guida DIN. Sezionamento visualizzato.

Dati di scelta e ordinazione


Corrente nominale In A Per correnti di guasto alternate e pulsanti unidirezionali (Tipo A) da 125 V c.a. fino a 230 V c.a.; da 50 Hz fino a 60 Hz; 2 poli 6 10 13 16 20 25 32 40 30 3 Caratteristica B 5SU1 324-6FA06 5SU1 324-6FA10 5SU1 324-6FA13 5SU1 324-6FA16 5SU1 324-6FA20 5SU1 324-6FA25 5SU1 324-6FA32 5SU1 324-6FA40 Caratteristica C 5SU1 324-7FA06 5SU1 324-7FA10 5SU1 324-7FA13 5SU1 324-7FA16 5SU1 324-7FA20 5SU1 324-7FA25 5SU1 324-7FA32 5SU1 324-7FA40 Corrente differenziale nominale In mA U.M. Numero di ordinazione Numero di ordinazione

Elementi ausiliari e accessori vedere pagine da 3/28 a 3/31.

3/20

Siemens - Catalogo Generale BETA

5SU1-7KC Interruttori magnetotermici differenziali 50 kA 2P e 4P Tipo A


50 kA CEI EN 60 947-2
-25

(Tipo A)

5SU1-7KC da 16 A a 63 A Profondit 92,5 mm

Caratteristiche

Rispondenza normativa apparecchi: CEI EN 61 009-1 (VDE 0664, parte 20), CEI EN 61 009-2-1 (VDE 0664, parte 21) e CEI EN 60 947-2.

Tensione nominale di funzionamento: - Un da 125 V c.a. fino a 230 V c.a.; da 50 Hz fino a 60 Hz, - Un da 230 V c.a. fino a 400 V c.a.; da 50 Hz fino a 60 Hz. Potere di interruzione estremo Icu = fino a 50 kA secondo CEI EN 60 947-2.

Collegamento alla rete di alimentazione indifferentemente sia dai morsetti superiori che inferiori. Resistenza a corrente impulsiva: Tipo A > 250 A. Morsetti di connessione con grado di protezione pari a IP20. Contatti ausiliari e contatti di segnalazione affiancabili successivamente sul lato sinistro della custodia.

Caratteristica C dell'interruttore magnetotermico. Resistenti alle sovratensioni impulsive di origine atmosferica e di manovra, secondo CEI EN 61 009-1 ed inoltre anche con onda 8/20 s 250 A. Sezionamento visualizzato.

Dati di scelta e ordinazione


Corrente nominale In A Per correnti di guasto alternate e pulsanti unidirezionali (Tipo A) da 125 V c.a. fino a 230 V c.a.; da 50 Hz fino a 60 Hz; 2 poli 16 25 40 63 30 300 4,5 4,5 Corrente differenziale nominale In mA Caratteristica C 5SU1 322-7KC16 5SU1 322-7KC25 5SU1 322-7KC40 5SU1 622-7KC63 U.M. Numero di ordinazione

da 230 V c.a. fino a 400 V c.a.; da 50 Hz fino a 60 Hz; 4 poli 25 40 63 63 30 300 7,5 7,5

Caratteristica C 5SU1 342-7KC25 5SU1 342-7KC40 5SU1 342-7KC63 5SU1 642-7KC63

Elementi ausiliari e accessori vedere pagine da 3/28 a 3/31.

Siemens - Catalogo Generale BETA

3/21

5SU1.24 e 5SU1.44 Interruttori magnetotermici differenziali 10000 A 2P e 4P da 125 A Tipo A e Tipo AC


5SU1.24 e 5SU1.44 da 125 A 2P e 4P
10000 (Tipo A) (Tipo AC)
-25

Caratteristiche

Rispondenza normativa apparecchi: CEI EN 61 009 e CEI EN 61 543. Tensione nominale di funzionamento: Un da 230 V c.a. fino a 400 V c.a.; da 50 Hz fino a 60 Hz. Potere di interruzione nominale Icn = 10000 A secondo CEI EN 61 009-1 Fortemente resistenti alle sovratensioni impulsive di origine atmosferica e di manovra, secondo CEI EN 61 009-1, Tipo A.

"Esecuzione antitemporale" con forma corrente impulsiva 8/20 s a norma DIN VDE 0432, parte 2. Resistenza a corrente impulsiva: Tipo AC > 250 A Tipo A > 1000 A Tipo A > 5000 A. Esecuzione: per intervento selettivo. Morsetti Y1 e Y2 per l'eventuale sgancio a distanza tramite un normale pulsante.

Accessoriabili con gli stessi elementi ausiliari dei 5SY: CA, CS, BL, BM e Comando Motorizzato. Caratteristiche B e C dell'interruttore magnetotermico. Sezionamento visualizzato.

Dati di scelta e ordinazione


Corrente nominale In A Per correnti di guasto alternate e pulsanti unidirezionali (Tipo A) da 230 V c.a. fino a 400 V c.a.; da 50 Hz fino a 60 Hz; 2 poli
Y1 Y2 1 3

Corrente U.M. differenziale nominale In mA

Esecuzione

Numero di ordinazione

Numero di ordinazione

Caratteristica B 6,5

Caratteristica C 5SU1 324-7KK82 5SU1 624-7KK82

125 125 125

30 300 300

5SU1 324-6KK82 5SU1 624-6KK82

5SU1 624-6WK82 5SU1 624-7WK82

Per correnti di guasto alternate (Tipo AC) da 230 V c.a. fino a 400 V c.a.; da 50 Hz fino a 60 Hz; 2 poli
Y1 Y2 1 3

Caratteristica B 6,5 5SU1 324-0KK82 5SU1 624-0KK82

Caratteristica C 5SU1 324-1KK82 5SU1 624-1KK82

125 125

30 300

Per correnti di guasto alternate e pulsanti unidirezionali (Tipo A) da 230 V c.a. fino a 400 V c.a.; da 50 Hz fino a 60 Hz; 4 poli
Y1 Y2 1 3 5 7(N)

Caratteristica B 11

Caratteristica C 5SU1 344-7KK82 5SU1 644-7KK82

125 125 125

30 300 300

5SU1 344-6KK82 5SU1 644-6KK82

5SU1 644-6WK82 5SU1 644-7WK82

2/1 4/3 6/5 8/7(N)

Per correnti di guasto alternate (Tipo AC) da 230 V c.a. fino a 400 V c.a.; da 50 Hz fino a 60 Hz; 4 poli
Y1 Y2 1 3 5 7(N)

Caratteristica B 11 5SU1 344-0KK82 5SU1 644-0KK82

Caratteristica C 5SU1 344-1KK82 5SU1 644-1KK82

125 125

30 300

2/1 4/3 6/5 8/7(N)

Elementi ausiliari e accessori vedere pagine da 3/28 a 3/31.

3/22

Siemens - Catalogo Generale BETA

5SU1.74 Interruttori magnetotermici differenziali 1000 A 4P da 100 A e 125 A Tipo B


10000 (Tipo B)
-25

5SU1.74 da 100 e 125 A 4P

Caratteristiche

Rispondenza normativa apparecchi: CEI EN 61 009 e CEI EN 61 543. Tensione nominale di funzionamento: Un 400 V c.a. e 480 V c.a.; da 50 Hz fino a 60 Hz. Potere di interruzione nominale: Icn = 10000 A secondo CEI EN 61 009-1. Fortemente resistenti alle sovratensioni impulsive di origine atmosferica e di manovra, secondo CEI EN 61 009-1. "Esecuzione antitemporale" con forma corrente impulsiva 8/20 s a norma DIN VDE 0432, parte 2. Per correnti di guasto alternate e pulsanti unidirezionali e di tipo continuo.

Morsetti per sezioni del conduttore da 6 mm2 fino a 50 mm2. Morsetti Y1 e Y2 per l'eventuale sgancio a distanza tramite un normale pulsante. Resistenza a corrente impulsiva: Tipo B > 3000 A Tipo B > 5000 A. Esecuzioni: istantaneo, con alta resistenza alle sovratensioni impulsive per intervento selettivo. Accessoriabili con gli stessi elementi ausiliari dei 5SY: CA, CS, BL, BM e Comando motorizzato. Caratteristiche C e D dell'interruttore magnetotermico. Sezionamento visualizzato.

Impiego

Esempi di impiego dei differenziali di Tipo B in impianti dove per la presenza di inverter o UPS possibile rilevare correnti di guasto di tipo continuo: - convertitori di frequenza trifase, - apparecchi medicali come macchine per radiografie o TAC, - impianti in corrente continua come per esempio impianti fotovoltaici, - comando ascensori, - impianti di prova nei laboratori, - mezzi di produzione nei cantieri, - stazioni di caricamento e batterie dei carrelli elevatori, - gru per industria, artigianato e commercio, - officine meccaniche, ad esempio per macchine saldatrici ad arco, - controllori numerici per utensili, ad esempio frese, smerigliatrici e torni.

Dati di scelta e ordinazione


Tensione nominale Un V c.a. Corrente nominale In A Corrente U.M. differenziale nominale In mA Caratteristica C 30 300 300 300 11 11 11 11

Esecuzione

Numero di ordinazione

Numero di ordinazione

Per correnti di guasto alternate e pulsanti unidirezionali e di tipo continuo (Tipo B) 400 V c.a. e 480 V c.a.; da 50 Hz fino a 60 Hz; 4 poli
Y1 Y2 13 57

Caratteristica D 5SU1 374-8AK81 5SU1 674-8AK81 -

400 400 400 400 480 480 400 400

100 125 100 125 100 125 100 125

5SU1 374-7AK81 5SU1 374-7AK82 5SU1 674-7AK81 5SU1 674-7AK82 5SU1 674-7CK81 5SU1 674-7CK82

2468

5SU1 674-8BK81 5SU1 674-7BK82 -

Elementi ausiliari e accessori vedere pagine da 3/28 a 3/31.

Siemens - Catalogo Generale BETA

3/23

5TT3-0Y Rel differenziale a toroide separato


5TT3-0Y 115/230/400 V c.a.

Caratteristiche

Rispondenza normativa: CEI EN 61 810-1. Sicurezza: positiva e normale selezionabile.

Campo di taratura della corrente differenziale: I = da 0,025 A fino a 25 A. Campo di taratura del ritardo di intervento: da 0,03 s fino a 5 s.

Tensione nominale di comando: Uc = 115/230/400 V c.a. Tipo A1)

Contatti in uscita: 2 in deviazione.

Dati di scelta e ordinazione


Uc V c.a. Rel differenziale 115/230/400 2,5 3 5TT3 001-0Y Ps VA U.M. Numero di ordinazione

Esecuzione del nucleo Riduttori di corrente toroidali chiuso chiuso chiuso chiuso chiuso chiuso apribile apribile

Diametro interno mm 35 60 80 110 160 210 110 210

Numero di ordinazione

5TT3 002-0Y 5TT3 003-0Y 5TT3 008-0Y 5TT3 004-0Y 5TT3 009-0Y 5TT3 005-0Y 5TT3 006-0Y 5TT3 007-0Y

Elementi ausiliari e accessori


U.M. Kit di fissaggio fronte quadro per il montaggio di apparecchi da 1 a 6 unit modulari 16 7LF9 006 Numero di ordinazione

1)

Il rel differenziale 5TT3 001-0Y ha caratteristica d'intervento: - Tipo AC con tutti i trasformatori toroidali 5TT3-0Y - Tipo A (su tutto il range di corrente da 0,025 25 A) in abbinamento con i seguenti trasformatori toroidali 5TT3 006-0Y - 5TT3 007-0Y (con range di corrente da 0,025 5 A) in abbinamento con i seguenti trasformatori toroidali 5TT3 002-0Y - 5TT3 003-0Y - 5TT3 008-0Y 5TT3 004-0Y - 5TT3 009-0Y - 5TT3 005-0Y Siemens - Catalogo Generale BETA

- Tipo A

3/24

Dati tecnici
5SM3 impieghi speciali 5SM3-4 e 5SM3-5 5SU1.53-.KK 5SU1.56-.KK 5SU1-7KC 5SU1.24 e 5SU1.44 5SU1.74

5SM3

Rispondenza normativa VDE 0664-200 2 poli e 4 poli da 230 fino a 400 400 - 480 4 poli

Esecuzioni da 230 fino a 400 da 125 fino a 230

5SU1.54-.KK, 5SU1.54-7VK e 5SU1-.FA CEI EN 61 008, VDE 0664 parte 10, CEI EN 61 009, VDE 0664 parte 20, CEI EN 61 543, VDE 0664 parte 30 VDE 0664-100 2 poli e 4 poli 4 poli (3 poli + N) 1 polo + N (5SU1-.KK e 5SU1-.VK) e 2 poli (5SU1-.FA)

Tensioni nominali Un

V c.a. da 125 fino a 230; da 230 fino a 400 50/60 6 - 8 - 10 - 13 - 16 - 20 - 25 - 32 - 40 30 - 300 - 500 30 - 300 16 - 25 - 40 - 63 125

Frequenza nominale

Hz

50/60

da 24 fino a 125; da 125 fino a 230; da 230 fino a 400; fino a 500 50/60; 50/400

Correnti nominali In

100 - 125

Correnti differenziali nominali Idn 250/440 - 500 A-A-A 4500 CEI EN 61 009-1 6 CEI EN 60 947-2 100 150 100 10 CEI EN 60 947-2 15 CEI EN 60 947-2 6000 CEI EN 61 009-1 10000 CEI EN 61 009-1 50 CEI EN 60 947-2 110 B-B A (5SU1-.KK e 5SU1-.FA) - A (5SU1-.VK) AC (5SU1-.KK) A 440 250 500

mA

16 - 25 - 40 - 63 - 25 - 40 - 63 - 80 80 -100 - 125 10 - 30 - 100 - 300 30 - 100 - 300 - 500 - 1000 10 - 30 - 100 - 300 30 - 300 (5SU1-.KK) 30 (5SU1-.VK e 5SU1-.FA) 250/440

Tensioni nominali di isolamento Ui

V c.a. 250/440

Tipi di intervento unit differenziale

A - A - AC

A - A - AC 10000 CEI EN 61 009-1 150

B-B

Potere di interruzione nominale Icn

Potere di interruzione estremo Icu

kA

Tensione minima di funzionamento del tasto di prova >1000 Tipo A >3000 Tipo A >1000 Tipo A >5000 Tipo A >3000 Tipo A (5SU1-.VK) >5000 Tipo B >1000 Tipo A (5SU1-.KK e 5SU1-.FA) >3000 Tipo B >250 Tipo AC (5SU1-.KK)

V c.a. 100 (In fino a 80 A) 195 (In = 100 A) e 125 A)

>250 Tipo AC

>250 Tipo A

>250 Tipo AC >1000 Tipo A >5000 Tipo A

>3000 Tipo B >5000 Tipo B

Tenuta agli interventi intempestivi di origine atmosferica o di manovra, con onda 8/20 s

>1000 Tipo A

>5000 Tipo A

Morsetti

mm2

fino a 25

da 0,75 fino a 50

mm2

mm2

da 6 fino a 50 per conduttori da 0,75 fino a 35 per puntalini

Collegamento alla rete

da 1 fino a 16 da 1,5 fino a 25 da 1,5 fino a 25 per da 0,75 fino a 35 per conduttori per 2 u.m. conduttori da 1,5 fino a 25 da 1,5 fino a 16 per 0,75 fino a 25 per puntalini per 2,5 e 4 u.m. puntalini fino a 50 per 100 A e 125 A da morsetti superiori o inferiori (consigliato solo dai morsetti inferiori per 5SM3 ...-6KK12 e 5SM3 ...-8KK12)

da morsetti superiori

Posizione di montaggio

qualsiasi

Grado di protezione

CEI EN 60 259, IP20 a norma VDE 0470 parte 1, IP40 con montaggio in quadri di distribuzione, IP54 con montaggio in custodia in materiale isolante

Durata apparecchi

>10.000 manovre (elettriche e meccaniche)

Temperatura stoccaggio

-40 fino a +75

Interruttori differenziali e magnetotermici differenziali

Siemens - Catalogo Generale BETA

Temperatura ambiente

C C

Tropicalizzazione secondo IEC 68 068 parte 2-30

-25 fino a +45 per tutti i Tipi A e B -5 fino a +45 per i Tipi AC 28 cicli (55 C; 95% umidit relativa)

Resistenza al fuoco

prova del filo incandescente secondo IEC 695-2-1 in accordo con CEI EN 61 008-1 e CEI EN 61 009-1

Dati tecnici

3/25

Assenza di fluoroclorocarburi

Apparecchi di controllo
Dati tecnici 5TT3-0Y Rel differenziale a toroide separato

Dati tecnici
Rispondenza normativa: CEI EN 61 810-1 Tensione nominale di comando Uc Campo di lavoro Uc Frequenza nominale Corrente di intervento Tempo di intervento Contatti in uscita Portata contatti Sezione dei conduttori Temperatura rigido flessibile con capocorda funzionamento contatti in commutazione Hz A s n. A max. mm2 min. mm2 C V c.a. 5TT3 001-0Y 115/230/400 0,8 1,15 50/60 0,025 25 0,03 5 2 5 2,5 1 0,5 -10 +55

3/26

Siemens - Catalogo Generale BETA

Apparecchi di controllo
Note

Siemens - Catalogo Generale BETA

3/27

Interruttori differenziali e magnetotermici differenziali


Tabella di scelta rapida Blocchi differenziali, elementi ausiliari e accessori per apparecchi modulari
1) 5) 7) I blocchi differenziali non possono essere utilizzati con i 5SY4 da 80 A. 2) I blocchi differenziali non possono essere utilizzati con tutti i 5SP4 in caratteristica D. 3) Norma CEI EN 60 947-2. 4) Eccetto interruttori-sezionatori 5TE8 1 e 5TE8 2 3P+N; 5SJ3-7WM 5SY3 0interruttori di comando 5TE8 114, 5TE8 214, 5TE8 118, 5TE8 218, 5TE8 152 e 5TE8 153 e deviatore 5TE8 162. (4,5 kA) 7WM Per realizzare l'assemblaggio tra gli interruttori magnetotermici differenziali 5SU1-.KK 1P+N in 2 u.m. e 5SU1-.FA 2P in 3 u.m. con i CA, Centralino (4,5 kA) CS, BL e BM necessario utilizzare l'elemento per la connessione delle leve di manovra 5ST3 805-1. 6) Per 5SM3 80 A. 5SY6 0 I blocchi differenziali non possono essere utilizzati con i 5SY8-8BB08. 8) Solo per 5SU1-1WM; nel caso di affiancamento di 2 o pi (6 kA) interruttori necessario rimuovere i denti pretranciati che ne ostruiscono il collegamento.

Codice In = 10 mA 2P AC In = 0,3 - 16 A In = 0,3 - 16 A In = 0,3 - 40 A In = 0,3 - 63 A In = 80 - 100 A In = 0,3 - 40 A In = 0,3 - 63 A In = 80 - 100 A In = 0,3 - 40 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 40 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 40 A In = 0,3 - 63 A In = 80 - 100 A In = 0,3 - 40 A In = 0,3 - 63 A In = 80 - 100 A In = 0,3 - 40 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 40 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 40 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 40 A In = 0,3 - 63 A In = 80 - 100 A In = 0,3 - 40 A In = 0,3 - 63 A In = 80 - 100 A In = 0,3 - 40 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 40 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 40 A In = 0,3 - 63 A In = 80 - 100 A In = 0,3 - 40 A In = 0,3 - 63 A In = 80 - 100 A In = 0,3 - 40 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 40 A In = 0,3 - 63 A In = 80 - 100 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 63 A In = 80 - 100 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 40 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 40 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 40 A In = 0,3 - 63 A In = 80 - 100 A 5SM2 121-0 5SM2 121-6 5SM2 322-0 5SM2 325-0 5SM2 327-0 5SM2 322-6 5SM2 325-6 5SM2 327-6 5SM2 332-0 5SM2 335-0 5SM2 332-6 5SM2 335-6 5SM2 342-0 5SM2 345-0 5SM2 347-0 5SM2 342-6 5SM2 345-6 5SM2 347-6 5SM2 322-6KK01 5SM2 325-6KK01 5SM2 332-6KK01 5SM2 335-6KK01 5SM2 342-6KK01 5SM2 345-6KK01 5SM2 425-6 5SM2 435-6 5SM2 445-6 5SM2 622-0 5SM2 625-0 5SM2 627-0 5SM2 622-6 5SM2 625-6 5SM2 627-6 5SM2 632-0 5SM2 635-0 5SM2 632-6 5SM2 635-6 5SM2 642-0 5SM2 645-0 5SM2 647-0 5SM2 642-6 5SM2 645-6 5SM2 647-6 5SM2 622-2 5SM2 625-2 5SM2 622-8 5SM2 625-8 5SM2 627-8 5SM2 635-8 5SM2 645-2 5SM2 645-8 5SM2 647-8 5SM2 725-0 5SM2 725-6 5SM2 735-0 5SM2 735-6 5SM2 745-0 5SM2 745-6 5SM2 735-8 5SM2 745-8 5SM2 822-8 5SM2 825-8 5SM2 832-8 5SM2 835-8 5SM2 845-2 5SM2 842-8 5SM2 845-8 5SM2 847-8 5ST3 050 5ST3 051 5TE9 112 5TE9 113 5ST9 001-1Y 5ST9 002-1N 5ST9 002-1R 5ST3 801 5ST3 802 5ST3 803 5SW3 303 5SW3 312

Descrizione 2P - Tipo AC - In = 10 mA; 0,3 - 16 A 2P - Tipo A - In = 10 mA; 0,3 - 16 A 2P - Tipo AC - In = 30 mA; 0,3 - 40 A 2P - Tipo AC - In = 30 mA; 0,3 - 63 A 2P - Tipo AC - In = 30 mA; 80 - 100 A 2P - Tipo A - In = 30 mA; 0,3 - 40 A 2P - Tipo A - In = 30 mA; 0,3 - 63 A 2P - Tipo A - In = 30 mA; 80 - 100 A 3P - Tipo AC - In = 30 mA; 0,3 - 40 A 3P - Tipo AC - In = 30 mA; 0,3 - 63 A 3P - Tipo A - In = 30 mA; 0,3 - 40 A 3P - Tipo A - In = 30 mA; 0,3 - 63 A 4P - Tipo AC - In = 30 mA; 0,3 - 40 A 4P - Tipo AC - In = 30 mA; 0,3 - 63 A 4P - Tipo AC - In = 30 mA; 80 - 100 A 4P - Tipo A - In = 30 mA; 0,3 - 40 A 4P - Tipo A - In = 30 mA; 0,3 - 63 A 4P - Tipo A - In = 30 mA; 80 - 100 A 2P - Tipo A - In = 30 mA istantaneo; 0,3 - 40 A 2P - Tipo A - In = 30 mA istantaneo; 0,3 - 63 A 3P - Tipo A - In = 30 mA istantaneo; 0,3 - 40 A 3P - Tipo A - In = 30 mA istantaneo; 0,3 - 63 A 4P - Tipo A - In = 30 mA istantaneo; 0,3 - 40 A 4P - Tipo A - In = 30 mA istantaneo; 0,3 - 63 A 2P - Tipo A - In = 100 mA; 0,3 - 63 A 3P - Tipo A - In = 100 mA; 0,3 - 63 A 4P - Tipo A - In = 100 mA; 0,3 - 63 A 2P - Tipo AC - In = 300 mA; 0,3 - 40 A 2P - Tipo AC - In = 300 mA; 0,3 - 63 A 2P - Tipo AC - In = 300 mA; 80 - 100 A 2P - Tipo A - In = 300 mA; 0,3 - 40 A 2P - Tipo A - In = 300 mA; 0,3 - 63 A 2P - Tipo A - In = 300 mA; 80 - 100 A 3P - Tipo AC - In = 300 mA; 0,3 - 40 A 3P - Tipo AC - In = 300 mA; 0,3 - 63 A 3P - Tipo A - In = 300 mA; 0,3 - 40 A 3P - Tipo A - In = 300 mA; 0,3 - 63 A 4P - Tipo AC - In = 300 mA; 0,3 - 40 A 4P - Tipo AC - In = 300 mA; 0,3 - 63 A 4P - Tipo AC - In = 300 mA; 80 - 100 A 4P - Tipo A - In = 300 mA; 0,3 - 40 A 4P - Tipo A - In = 300 mA; 0,3 - 63 A 4P - Tipo A - In = 300 mA; 80 - 100 A 2P - Tipo AC - In = 300 mA selettivo; 0,3 - 40 A 2P - Tipo AC - In = 300 mA selettivo; 0,3 - 63 A 2P - Tipo A - In = 300 mA selettivo; 0,3 - 40 A 2P - Tipo A - In = 300 mA selettivo; 0,3 - 63 A 2P - Tipo A - In = 300 mA selettivo; 80 - 100 A 3P - Tipo A - In = 300 mA selettivo; 0,3 - 63 A 4P - Tipo AC - In = 300 mA selettivo; 0,3 - 63 A 4P - Tipo A - In = 300 mA selettivo; 0,3 - 63 A 4P - Tipo A - In = 300 mA selettivo; 80 - 100 A 2P - Tipo AC - In = 500 mA; 0,3 - 63 A 2P - Tipo A - In = 500 mA; 0,3 - 63 A 3P - Tipo AC - In = 500 mA; 0,3 - 63 A 3P - Tipo A - In = 500 mA; 0,3 - 63 A 4P - Tipo AC - In = 500 mA; 0,3 - 63 A 4P - Tipo A - In = 500 mA; 0,3 - 63 A 3P - Tipo A - In = 500 mA selettivo; 0,3 - 63 A 4P - Tipo A - In = 500 mA selettivo; 0,3 - 63 A 2P - Tipo A - In = 1 A selettivo; 0,3 - 40 A 2P - Tipo A - In = 1 A selettivo; 0,3 - 63 A 3P - Tipo A - In = 1 A selettivo; 0,3 - 40 A 3P - Tipo A - In = 1 A selettivo; 0,3 - 63 A 4P - Tipo AC - In = 1 A selettivo; 0,3 - 63 A 4P - Tipo A - In = 1 A selettivo; 0,3 - 40 A 4P - Tipo A - In = 1 A selettivo; 0,3 - 63 A 4P - Tipo A - In = 1 A selettivo; 80 - 100 A Comando motorizzato per la manovra a distanza Comando motorizzato per la manovra a distanza Connettore di fase 1P per conduttori con sez. da 2,5 mm2 a 50 mm2 Connettore di neutro 1P per conduttori con sez. da 2,5 mm2 a 50 mm2 Accessori per manovra rotativa rinviata con blocco porta senza manopola Manopola di comando nera con mostrina argento Manopola di comando rossa con mostrina gialla Blocco per leva di comando Lucchetto per blocco leva di comando Kit con blocco per leva di comando e lucchetto Blocco per leva di comando con foro dal diametro di 4,5 mm Kit con dispositivo di blocco e lucchetto

Apparecchi modulari con P = 70 mm (segue nella pagina successiva) Interruttori magnetotermici 5SY3 (4,5 kA) 5SY5 5SP42) 5SP9 (20 kA3)) 5SY6 (6 kA) (10 kA) (50 kA3)) 80 - 125 A P = 92,5 mm 5SY41) (10 kA) c.c. 5SY7 (25 kA3)) 5SY8 (Alto P.I.3)) 5SY8-8BB087) (25 kA solo magnetici) 1P+N - 2P 1P+N 1P 1P+N 2P 3P 4P 1P - 2P 1P 2P 3P 4P 1P - 2P - 3P - 4P (1 u.m.) X X X X X X X X X X X X X X X X

AC

2P

X X

In = 30 mA

3P

AC

AC

X X X X

4P

X X

In = 30 mA istantanei

X X

X X X X X X

2P 3P 4P 4P 3P 2P

In = 100 mA

X X X

Blocchi differenziali

AC

X X X X

X X X X X X X X

2P

X X

In = 300 mA

3P

AC

AC

X X X X

4P

X X

In = 300 mA sel.

X X X X

X X X X X X X

2P A

AC

3P 4P

AC A

A AC A AC A AC

In = 500 mA

X X

X X X X X X X X

In = 500 mA sel.

3P 4P

4P

3P

2P

X X

X X

2P

In = 1 A sel.

X X X X X

3P 4P

AC

Comando motorizzato Connettori di fase e di neutro Comando rotativo blocco porta Accessori per blocco leva di comando

X X X X X X X X X X X

X X X

X X X X X X X X X

X X X X X X X X X

X X X X X X X X X

X X X X X X X X X

X X X

X X X X X X X X X

X X X X X X X X X

X X X X X X X X X

X X X X X X X X X X X X

X X X

X X X

3/28

Siemens - Catalogo Generale BETA

Interruttori differenziali e magnetotermici differenziali


Tabella di scelta rapida Blocchi differenziali, elementi ausiliari e accessori per apparecchi modulari
1) 5) 7) I blocchi differenziali non possono essere utilizzati con i 5SY4 da 80 A. 2) I blocchi differenziali non possono essere utilizzati con tutti i 5SP4 in caratteristica D. 3) Norma CEI EN 60 947-2. 4) Eccetto interruttori-sezionatori 5TE8 1 e 5TE8 2 3P+N; interruttori di comando 5TE8 114, 5TE8 214, 5TE8 118, 5TE8 218, 5TE8 152 e 5TE8 153 e deviatore 5TE8 162. Per realizzare l'assemblaggio tra gli interruttori magnetotermici differenziali 5SU1-.KK 1P+N in 2 u.m. e 5SU1-.FA 2P in 3 u.m. con i CA, CS, BL e BM necessario utilizzare l'elemento per la connessione delle leve di manovra 5ST3 805-1. 6) Per 5SM3 80 A. I blocchi differenziali non possono essere utilizzati con i 5SY8-8BB08. 8) Solo per 5SU1-1WM; nel caso di affiancamento di 2 o pi interruttori necessario rimuovere i denti pretranciati che ne ostruiscono il collegamento.

Apparecchi modulari con P = 70 mm (continua dalla pagina precedente) Interruttori magnetotermici differenziali Interruttori Sezionatori, int. di comando differenziali
e deviatori

Codice In = 10 mA 2P AC In = 0,3 - 16 A In = 0,3 - 16 A In = 0,3 - 40 A In = 0,3 - 63 A In = 80 - 100 A In = 0,3 - 40 A In = 0,3 - 63 A In = 80 - 100 A In = 0,3 - 40 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 40 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 40 A In = 0,3 - 63 A In = 80 - 100 A In = 0,3 - 40 A In = 0,3 - 63 A In = 80 - 100 A In = 0,3 - 40 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 40 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 40 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 40 A In = 0,3 - 63 A In = 80 - 100 A In = 0,3 - 40 A In = 0,3 - 63 A In = 80 - 100 A In = 0,3 - 40 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 40 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 40 A In = 0,3 - 63 A In = 80 - 100 A In = 0,3 - 40 A In = 0,3 - 63 A In = 80 - 100 A In = 0,3 - 40 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 40 A In = 0,3 - 63 A In = 80 - 100 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 63 A In = 80 - 100 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 40 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 40 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 63 A In = 0,3 - 40 A In = 0,3 - 63 A In = 80 - 100 A 5SM2 121-0 5SM2 121-6 5SM2 322-0 5SM2 325-0 5SM2 327-0 5SM2 322-6 5SM2 325-6 5SM2 327-6 5SM2 332-0 5SM2 335-0 5SM2 332-6 5SM2 335-6 5SM2 342-0 5SM2 345-0 5SM2 347-0 5SM2 342-6 5SM2 345-6 5SM2 347-6 5SM2 322-6KK01 5SM2 325-6KK01 5SM2 332-6KK01 5SM2 335-6KK01 5SM2 342-6KK01 5SM2 345-6KK01 5SM2 425-6 5SM2 435-6 5SM2 445-6 5SM2 622-0 5SM2 625-0 5SM2 627-0 5SM2 622-6 5SM2 625-6 5SM2 627-6 5SM2 632-0 5SM2 635-0 5SM2 632-6 5SM2 635-6 5SM2 642-0 5SM2 645-0 5SM2 647-0 5SM2 642-6 5SM2 645-6 5SM2 647-6 5SM2 622-2 5SM2 625-2 5SM2 622-8 5SM2 625-8 5SM2 627-8 5SM2 635-8 5SM2 645-2 5SM2 645-8 5SM2 647-8 5SM2 725-0 5SM2 725-6 5SM2 735-0 5SM2 735-6 5SM2 745-0 5SM2 745-6 5SM2 735-8 5SM2 745-8 5SM2 822-8 5SM2 825-8 5SM2 832-8 5SM2 835-8 5SM2 845-2 5SM2 842-8 5SM2 845-8 5SM2 847-8 5ST3 050 5ST3 051 5TE9 112 5TE9 113 5ST9 001-1Y 5ST9 002-1N 5ST9 002-1R 5ST3 801 5ST3 802 5ST3 803 5SW3 303 5SW3 312

Descrizione 2P - Tipo AC - In = 10 mA; 0,3 - 16 A 2P - Tipo A - In = 10 mA; 0,3 - 16 A 2P - Tipo AC - In = 30 mA; 0,3 - 40 A 2P - Tipo AC - In = 30 mA; 0,3 - 63 A 2P - Tipo AC - In = 30 mA; 80 - 100 A 2P - Tipo A - In = 30 mA; 0,3 - 40 A 2P - Tipo A - In = 30 mA; 0,3 - 63 A 2P - Tipo A - In = 30 mA; 80 - 100 A 3P - Tipo AC - In = 30 mA; 0,3 - 40 A 3P - Tipo AC - In = 30 mA; 0,3 - 63 A 3P - Tipo A - In = 30 mA; 0,3 - 40 A 3P - Tipo A - In = 30 mA; 0,3 - 63 A 4P - Tipo AC - In = 30 mA; 0,3 - 40 A 4P - Tipo AC - In = 30 mA; 0,3 - 63 A 4P - Tipo AC - In = 30 mA; 80 - 100 A 4P - Tipo A - In = 30 mA; 0,3 - 40 A 4P - Tipo A - In = 30 mA; 0,3 - 63 A 4P - Tipo A - In = 30 mA; 80 - 100 A 2P - Tipo A - In = 30 mA istantaneo; 0,3 - 40 A 2P - Tipo A - In = 30 mA istantaneo; 0,3 - 63 A 3P - Tipo A - In = 30 mA istantaneo; 0,3 - 40 A 3P - Tipo A - In = 30 mA istantaneo; 0,3 - 63 A 4P - Tipo A - In = 30 mA istantaneo; 0,3 - 40 A 4P - Tipo A - In = 30 mA istantaneo; 0,3 - 63 A 2P - Tipo A - In = 100 mA; 0,3 - 63 A 3P - Tipo A - In = 100 mA; 0,3 - 63 A 4P - Tipo A - In = 100 mA; 0,3 - 63 A 2P - Tipo AC - In = 300 mA; 0,3 - 40 A 2P - Tipo AC - In = 300 mA; 0,3 - 63 A 2P - Tipo AC - In = 300 mA; 80 - 100 A 2P - Tipo A - In = 300 mA; 0,3 - 40 A 2P - Tipo A - In = 300 mA; 0,3 - 63 A 2P - Tipo A - In = 300 mA; 80 - 100 A 3P - Tipo AC - In = 300 mA; 0,3 - 40 A 3P - Tipo AC - In = 300 mA; 0,3 - 63 A 3P - Tipo A - In = 300 mA; 0,3 - 40 A 3P - Tipo A - In = 300 mA; 0,3 - 63 A 4P - Tipo AC - In = 300 mA; 0,3 - 40 A 4P - Tipo AC - In = 300 mA; 0,3 - 63 A 4P - Tipo AC - In = 300 mA; 80 - 100 A 4P - Tipo A - In = 300 mA; 0,3 - 40 A 4P - Tipo A - In = 300 mA; 0,3 - 63 A 4P - Tipo A - In = 300 mA; 80 - 100 A 2P - Tipo AC - In = 300 mA selettivo; 0,3 - 40 A 2P - Tipo AC - In = 300 mA selettivo; 0,3 - 63 A 2P - Tipo A - In = 300 mA selettivo; 0,3 - 40 A 2P - Tipo A - In = 300 mA selettivo; 0,3 - 63 A 2P - Tipo A - In = 300 mA selettivo; 80 - 100 A 3P - Tipo A - In = 300 mA selettivo; 0,3 - 63 A 4P - Tipo AC - In = 300 mA selettivo; 0,3 - 63 A 4P - Tipo A - In = 300 mA selettivo; 0,3 - 63 A 4P - Tipo A - In = 300 mA selettivo; 80 - 100 A 2P - Tipo AC - In = 500 mA; 0,3 - 63 A 2P - Tipo A - In = 500 mA; 0,3 - 63 A 3P - Tipo AC - In = 500 mA; 0,3 - 63 A 3P - Tipo A - In = 500 mA; 0,3 - 63 A 4P - Tipo AC - In = 500 mA; 0,3 - 63 A 4P - Tipo A - In = 500 mA; 0,3 - 63 A 3P - Tipo A - In = 500 mA selettivo; 0,3 - 63 A 4P - Tipo A - In = 500 mA selettivo; 0,3 - 63 A 2P - Tipo A - In = 1 A selettivo; 0,3 - 40 A 2P - Tipo A - In = 1 A selettivo; 0,3 - 63 A 3P - Tipo A - In = 1 A selettivo; 0,3 - 40 A 3P - Tipo A - In = 1 A selettivo; 0,3 - 63 A 4P - Tipo AC - In = 1 A selettivo; 0,3 - 63 A 4P - Tipo A - In = 1 A selettivo; 0,3 - 40 A 4P - Tipo A - In = 1 A selettivo; 0,3 - 63 A 4P - Tipo A - In = 1 A selettivo; 80 - 100 A Comando motorizzato per la manovra a distanza Comando motorizzato per la manovra a distanza Connettore di fase 1P per conduttori con sez. da 2,5 mm2 a 50 mm2 Connettore di neutro 1P per conduttori con sez. da 2,5 mm2 a 50 mm2 Accessori per manovra rotativa rinviata con blocco porta senza manopola Manopola di comando nera con mostrina argento Manopola di comando rossa con mostrina gialla Blocco per leva di comando Lucchetto per blocco leva di comando Kit con blocco per leva di comando e lucchetto Blocco per leva di comando con foro dal diametro di 4,5 mm Kit con dispositivo di blocco e lucchetto

5SU1.53-7WM (4,5 kA) 5SU1-1WM 5SU1.53-.KK (4,5 kA) (4,5 kA) 5SU1.56-.KK (6 kA) 5SU1.24 5SU1.54-.KK (10 kA) 5SU1.44 5SU1-.VK (10 kA) 5SU1.74 5SU1-.FA (10 kA) (125 A) 1P+N (2 u.m.) 2P - 4P 2P (3 u.m.)

5SU1-7KC (50 kA3)) CEI EN 61 009-1

5SM3 5SM3-0WM

5TE2

5TE8

2P - 4P

2P - 4P

2P In = 30 mA 3P 4P 2P 3P 4P 4P 3P 2P 2P In = 300 mA 3P 4P In = 300 mA sel. 2P 3P 4P 3P 4P 2P In = 1 A sel. 3P 4P A 4P 3P 2P AC A A A A A AC A AC A AC A In = 500 mA sel. In = 500 mA AC A A AC A AC A AC A In = 30 mA istantanei In = 100 mA

Blocchi differenziali

AC

AC

AC

AC

Comando motorizzato Connettori di fase e di neutro Comando rotativo blocco porta Accessori per blocco leva di comando

X X X

X X X X X

X6) X X

X X X X X X X X X

X X X X X X X X X

X X X

X X X

Siemens - Catalogo Generale BETA

3/29

Interruttori differenziali e magnetotermici differenziali


Tabella di scelta rapida Blocchi differenziali, elementi ausiliari e accessori per apparecchi modulari
Apparecchi modulari con P = 70 mm (segue nella pagina successiva) Interruttori magnetotermici 5SY3 05SY3 (4,5 kA) 5SY5 5SP42) 5SP9 (20 kA3)) 7WM 5SY6 (6 kA) (10 kA) (50 kA3)) 1) 80 - 125 A P = 92,5 mm (4,5 kA) 5SY4 (10 kA) c.c. 5SY7 (25 kA3)) 5SY6 0 5SY8 (Alto P.I.3)) (6 kA) 5SY8-8BB087) (25 kA solo magnetici) 1P+N 1P 1P+N 2P 3P 4P 1P - 2P 1P 2P 3P 4P 1P - 2P - 3P - 4P (1 u.m.) X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X

5SJ3-7WM (4,5 kA) Centralino

Codice 5ST3 010 5ST3 011 5ST3 012 5ST3 013 5ST3 014 5ST3 015 5ST3 020 5ST3 021 5ST3 022 5ST3 030 5ST3 031 5ST3 040 5ST3 041 5ST3 042 5ST3 043 5ST3 044 5ST3 045 5ST3 018-0KC 5ST3 028-0KC 5SW3 300 5SW3 301 5SW3 302 5SW3 330 5ST3 700 5ST3 702 5ST3 704 5ST3 706 5ST3 708 5ST3 711 5ST3 713 5ST3 715 5ST3 654 5ST3 701 5ST3 703 5ST3 705 5ST3 707 5ST3 710 5ST3 712 5ST3 714 5ST3 716 5ST3 730 5ST3 732 5ST3 734 5ST3 736 5ST3 738 5ST3 741 5ST3 743 5ST3 745 5ST3 762 5ST3 763 5ST3 624 5ST3 731 5ST3 733 5ST3 735 5ST3 737 5ST3 740 5ST3 742 5ST3 744 5ST3 746 5ST3 764 5ST3 765 5TE9 100 5TE9 101 5ST3 805-1

Descrizione Contatto ausiliario 1NA+1NC Contatto ausiliario 2NA Contatto ausiliario 2NC Contatto ausiliario 1NA+1NC per bassa potenza Contatto ausiliario 2NA per bassa potenza Contatto ausiliario 2NC per bassa potenza Contatto di segnalazione 1NA+1NC Contatto di segnalazione 2NA Contatto di segnalazione 2NC Bobina a lancio di corrente 110 - 415 V c.a.; 110 V c.c. Bobina a lancio di corrente 24 - 48 V c.c. Bobina di minima tensione con cont. ant. 230 V c.a. Bobina di minima tensione con cont. ant. 110 V c.c. Bobina di minima tensione con cont. ant. 24 V c.c. Bobina di minima tensione 230 V c.a. Bobina di minima tensione 110 V c.c. Bobina di minima tensione 24 V c.c. Contatto ausiliario 1NA+1NC Contatto di segnalazione 1NA+1NC Contatto ausiliario 1NA+1NC Contatto ausiliario 2NC Contatto ausiliario 2NA Contatto ausiliario 1NA+1NC Sbarra 1P; sez. max 16 mm2; lung. = 214 mm con cop. term. Sbarra 1P+CA; sez. max 16 mm2; lung. = 214 mm con cop. term. Sbarra 2P; sez. max 16 mm2; lung. = 214 mm con cop. term. Sbarra 2P+CA; sez. max 16 mm2; lung. = 214 mm con cop. term. Sbarra 3P; sez. max 16 mm2; lung. = 214 mm con cop. term. Sbarra 3P+CA; sez. max 16 mm2; lung. = 214 mm con cop. term. Sbarra 3 sistemi 1P+CA; sez. max 16 mm2; lung. = 214 mm con cop. term. Sbarra 3P+N; sez. max 16 mm2; lung. = 214 mm con cop. term. Sbarra 3P+N+8 collegamenti; sez. max 16 mm2; con cop. term. Sbarra 1P; sez. max 16 mm2; lung. = 1016 mm senza cop. term. Sbarra 1P+CA; sez. max 16 mm2; lung. = 1016 mm senza cop. term. Sbarra 2P; sez. max 16 mm2; lung. = 1016 mm senza cop. term. Sbarra 2P+CA; sez. max 16 mm2; lung. = 1016 mm senza cop. term. Sbarra 3P; sez. max 16 mm2; lung. = 1016 mm senza cop. term. Sbarra 3P+CA; sez. max 16 mm2; lung. = 1016 mm senza cop. term. Sbarra 3 sistemi 1P+CA; sez. max 16 mm2; lung. = 1016 mm senza cop. term. Sbarra 3P+N; sez. max 16 mm2; lung. = 1016 mm senza cop. term. Sbarra 1P; sez. max 10 mm2; lung. = 214 mm con cop. term. Sbarra 1P+CA; sez. max 10 mm2; lung. = 214 mm con cop. term. Sbarra 2P; sez. max 10 mm2; lung. = 214 mm con cop. term. Sbarra 2P+CA; sez. max 10 mm2; lung. = 214 mm con cop. term. Sbarra 3P; sez. max 10 mm2; lung. = 214 mm con cop. term. Sbarra 3P+CA; sez. max 10 mm2; lung. = 214 mm con cop. term. Sbarra 3 sistemi 1P+CA; sez. max 10 mm2; lung. = 214 mm con cop. term. Sbarra 3P+N; sez. max 10 mm2; lung. = 214 mm con cop. term. Sbarra 1P; per int. magn. 1P+N in 1 u.m.; sez. max 10 mm2 lung. = 216 mm; colore grigio (per fase); con cop. term. Sbarra 1P; per int. magn. 1P+N in 1 u.m.; sez. max 10 mm2 lung. = 216 mm; colore blu (per neutro); con cop. term. Sbarra 3P+N+8 collegamenti; sez. max 10 mm2; con cop. term. Sbarra 1P; sez. max 10 mm2; lung. = 1016 mm senza cop. term. Sbarra 1P+CA; sez. max 10 mm2; lung. = 1016 mm senza cop. term. Sbarra 2P; sez. max 10 mm2; lung. = 1016 mm senza cop. term. Sbarra 2P+CA; sez. max 10 mm2; lung. = 1016 mm senza cop. term. Sbarra 3P; sez. max 10 mm2; lung. = 1016 mm senza cop. term. Sbarra 3P+CA; sez. max 10 mm2; lung. = 1016 mm senza cop. term. Sbarra 3 sistemi 1P+CA; sez. max 10 mm2; lung. = 1016 mm senza cop. term. Sbarra 3P+N; sez. max 10 mm2; lung. = 1016 mm senza cop. term. Sbarra 1P; per int. magn. 1P+N in 1 u.m.; sez. max 10 mm2 lung. = 1016 mm; colore grigio (per fase); con cop. term. Sbarra 1P; per int. magn. 1P+N in 1 u.m.; sez. max 10 mm2 lung. = 1016 mm; colore blu (per neutro); con cop. term. Sbarra 1P per 12 u.m. Sbarra 2P per 12 u.m. Confezione di 5 elementi per la connessione delle leve di manovra tra 5SU1-.KK 1P+N in 2 u.m. e CA, CS, BL e BM Copriforo viti IP3X Etichette autoadesive bianche per interruttori Distanziatore mezzo modulo 70 mm Set di calotte per la sostituzione della finestra presente nei 5TE8

1P+N - 2P

CA - CS - BL - BM

X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X

X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X

X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X

X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X

X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X

X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X

X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X

Sbarre di collegamento

X X X X X X X X

X X X X X X X X

X X X X X X X X

X X X X X X X X

X X X X X X X X

X X X X X X X X

Accessori vari

5ST3 800 5ST2 173 5TG8 240 5TG8 068

X X X

X X X

X X X

X X X

X X X

X X X

X X X

X X X

X X X

X X X

X X X

1) I blocchi differenziali non possono essere utilizzati con i 5SY4 da 80 A. 2) I blocchi differenziali non possono essere utilizzati con tutti i 5SP4 in caratteristica D. 3) Norma CEI EN 60 947-2. 4) Eccetto interruttori-sezionatori 5TE8 1 e 5TE8 2 3P+N; interruttori di comando 5TE8 114, 5TE8 214, 5TE8 118, 5TE8 218, 5TE8 152 e 5TE8 153 e deviatore 5TE8 162. 5) Per realizzare l'assemblaggio tra gli interruttori magnetotermici differenziali 5SU1-.KK 1P+N in 2 u.m. e 5SU1-.FA 2P in 3 u.m. con i CA, CS, BL e BM necessario utilizzare l'elemento per la connessione delle leve di manovra 5ST3 805-1. 6) Per 5SM3 80 A. 7) I blocchi differenziali non possono essere utilizzati con i 5SY8-8BB08. 8) Solo per 5SU1-1WM; nel caso di affiancamento di 2 o pi interruttori necessario rimuovere i denti pretranciati che ne ostruiscono il collegamento.

3/30

Siemens - Catalogo Generale BETA

Interruttori differenziali e magnetotermici differenziali


Tabella di scelta rapida Blocchi differenziali, elementi ausiliari e accessori per apparecchi modulari
Apparecchi modulari con P = 70 mm (continua dalla pagina precedente) Interruttori magnetotermici differenziali Interruttori Sezionatori, differenziali int. di comando e deviatori 5SU1.53-7WM (4,5 kA) 5SU1-1WM 5SU1-7KC 5SM3 5TE2 5TE8 5SU1.53-.KK (4,5 kA) (4,5 kA) (50 kA3)) 5SM3-0WM 5SU1.56-.KK (6 kA) 5SU1.24 CEI EN 61 009-1 5SU1.54-.KK (10 kA) 5SU1.44 5SU1.54-.VK (10 kA) 5SU1.74 5SU1-.FA (10 kA) (125 A) 1P+N (2 u.m.) 2P - 4P 2P - 4P 2P - 4P 2P (3 u.m.) X X X5) X4) X X X5) X4) 5) X X X X4) 5) X X X X4) X X X5) X4) X X X5) X4) 5) X X 5) X X X X5) X X X5) X X X5) 5) X X X 5) X X X X X X5) X X X5) 5) X X X 5) X X X X X X (fino a 80 A) X (fino a 80 A) X (fino a 80 A) X (100 A e 125 A) X X X X X 8) X X X X X X X X8) X X X X X X X X X X X X X X 8) X X X X X X X X8) X X X X X X X X X X X X X 8) X X X X 8) X X X X X X X X X X X X

Codice 5ST3 010 5ST3 011 5ST3 012 5ST3 013 5ST3 014 5ST3 015 5ST3 020 5ST3 021 5ST3 022 5ST3 030 5ST3 031 5ST3 040 5ST3 041 5ST3 042 5ST3 043 5ST3 044 5ST3 045 5ST3 018-0KC 5ST3 028-0KC 5SW3 300 5SW3 301 5SW3 302 5SW3 330 5ST3 700 5ST3 702 5ST3 704 5ST3 706 5ST3 708 5ST3 711 5ST3 713 5ST3 715 5ST3 654 5ST3 701 5ST3 703 5ST3 705 5ST3 707 5ST3 710 5ST3 712 5ST3 714 5ST3 716 5ST3 730 5ST3 732 5ST3 734 5ST3 736 5ST3 738 5ST3 741 5ST3 743 5ST3 745 5ST3 762 5ST3 763 5ST3 624 5ST3 731 5ST3 733 5ST3 735 5ST3 737 5ST3 740 5ST3 742 5ST3 744 5ST3 746 5ST3 764 5ST3 765 5TE9 100 5TE9 101 5ST3 805-1

Descrizione Contatto ausiliario 1NA+1NC Contatto ausiliario 2NA Contatto ausiliario 2NC Contatto ausiliario 1NA+1NC per bassa potenza Contatto ausiliario 2NA per bassa potenza Contatto ausiliario 2NC per bassa potenza Contatto di segnalazione 1NA+1NC Contatto di segnalazione 2NA Contatto di segnalazione 2NC Bobina a lancio di corrente 110 - 415 V c.a.; 110 V c.c. Bobina a lancio di corrente 24 - 48 V c.c. Bobina di minima tensione con cont. ant. 230 V c.a. Bobina di minima tensione con cont. ant. 110 V c.c. Bobina di minima tensione con cont. ant. 24 V c.c. Bobina di minima tensione 230 V c.a. Bobina di minima tensione 110 V c.c. Bobina di minima tensione 24 V c.c. Contatto ausiliario 1NA+1NC Contatto di segnalazione 1NA+1NC Contatto ausiliario 1NA+1NC Contatto ausiliario 2NC Contatto ausiliario 2NA Contatto ausiliario 1NA+1NC Sbarra 1P; sez. max 16 mm2; lung. = 214 mm con cop. term. Sbarra 1P+CA; sez. max 16 mm2; lung. = 214 mm con cop. term. Sbarra 2P; sez. max 16 mm2; lung. = 214 mm con cop. term. Sbarra 2P+CA; sez. max 16 mm2; lung. = 214 mm con cop. term. Sbarra 3P; sez. max 16 mm2; lung. = 214 mm con cop. term. Sbarra 3P+CA; sez. max 16 mm2; lung. = 214 mm con cop. term. Sbarra 3 sistemi 1P+CA; sez. max 16 mm2; lung. = 214 mm con cop. term. Sbarra 3P+N; sez. max 16 mm2; lung. = 214 mm con cop. term. Sbarra 3P+N+8 collegamenti; sez. max 16 mm2; con cop. term. Sbarra 1P; sez. max 16 mm2; lung. = 1016 mm senza cop. term. Sbarra 1P+CA; sez. max 16 mm2; lung. = 1016 mm senza cop. term. Sbarra 2P; sez. max 16 mm2; lung. = 1016 mm senza cop. term. Sbarra 2P+CA; sez. max 16 mm2; lung. = 1016 mm senza cop. term. Sbarra 3P; sez. max 16 mm2; lung. = 1016 mm senza cop. term. Sbarra 3P+CA; sez. max 16 mm2; lung. = 1016 mm senza cop. term. Sbarra 3 sistemi 1P+CA; sez. max 16 mm2; lung. = 1016 mm senza cop. term. Sbarra 3P+N; sez. max 16 mm2; lung. = 1016 mm senza cop. term. Sbarra 1P; sez. max 10 mm2; lung. = 214 mm con cop. term. Sbarra 1P+CA; sez. max 10 mm2; lung. = 214 mm con cop. term. Sbarra 2P; sez. max 10 mm2; lung. = 214 mm con cop. term. Sbarra 2P+CA; sez. max 10 mm2; lung. = 214 mm con cop. term. Sbarra 3P; sez. max 10 mm2; lung. = 214 mm con cop. term. Sbarra 3P+CA; sez. max 10 mm2; lung. = 214 mm con cop. term. Sbarra 3 sistemi 1P+CA; sez. max 10 mm2; lung. = 214 mm con cop. term. Sbarra 3P+N; sez. max 10 mm2; lung. = 214 mm con cop. term. Sbarra 1P; per int. magn. 1P+N in 1 u.m.; sez. max 10 mm2 lung. = 216 mm; colore grigio (per fase); con cop. term. Sbarra 1P; per int. magn. 1P+N in 1 u.m.; sez. max 10 mm2 lung. = 216 mm; colore blu (per neutro); con cop. term. Sbarra 3P+N+8 collegamenti; sez. max 10 mm2; con cop. term. Sbarra 1P; sez. max 10 mm2; lung. = 1016 mm senza cop. term. Sbarra 1P+CA; sez. max 10 mm2; lung. = 1016 mm senza cop. term. Sbarra 2P; sez. max 10 mm2; lung. = 1016 mm senza cop. term. Sbarra 2P+CA; sez. max 10 mm2; lung. = 1016 mm senza cop. term. Sbarra 3P; sez. max 10 mm2; lung. = 1016 mm senza cop. term. Sbarra 3P+CA; sez. max 10 mm2; lung. = 1016 mm senza cop. term. Sbarra 3 sistemi 1P+CA; sez. max 10 mm2; lung. = 1016 mm senza cop. term. Sbarra 3P+N; sez. max 10 mm2; lung. = 1016 mm senza cop. term. Sbarra 1P; per int. magn. 1P+N in 1 u.m.; sez. max 10 mm2 lung. = 1016 mm; colore grigio (per fase); con cop. term. Sbarra 1P; per int. magn. 1P+N in 1 u.m.; sez. max 10 mm2 lung. = 1016 mm; colore blu (per neutro); con cop. term. Sbarra 1P per 12 u.m. Sbarra 2P per 12 u.m. Confezione di 5 elementi per la connessione delle leve di manovra tra 5SU1-.KK 1P+N in 2 u.m. e CA, CS, BL e BM Copriforo viti IP3X Etichette autoadesive bianche per interruttori Distanziatore mezzo modulo 70 mm Set di calotte per la sostituzione della finestra presente nei 5TE8

CA - CS - BL - BM

Sbarre di collegamento

X X X X X8) X8) X X X X X X X X

X X X X X X X X

X (da 20 A a 32 A) X (da 20 A a 32 A) X X X X X (da 32 A a 125 A) X X X

Accessori vari

5ST3 800 5ST2 173 5TG8 240 5TG8 068

1) I blocchi differenziali non possono essere utilizzati con i 5SY4 da 80 A. 2) I blocchi differenziali non possono essere utilizzati con tutti i 5SP4 in caratteristica D. 3) Norma CEI EN 60 947-2. 4) Eccetto interruttori-sezionatori 5TE8 1 e 5TE8 2 3P+N; interruttori di comando 5TE8 114, 5TE8 214, 5TE8 118, 5TE8 218, 5TE8 152 e 5TE8 153 e deviatore 5TE8 162. 5) Per realizzare l'assemblaggio tra gli interruttori magnetotermici differenziali 5SU1-.KK 1P+N in 2 u.m. e 5SU1-.FA 2P in 3 u.m. con i CA, CS, BL e BM necessario utilizzare l'elemento per la connessione delle leve di manovra 5ST3 805-1. 6) Per 5SM3 80 A. 7) I blocchi differenziali non possono essere utilizzati con i 5SY8-8BB08. 8) Solo per 5SU1-1WM; nel caso di affiancamento di 2 o pi interruttori necessario rimuovere i denti pretranciati che ne ostruiscono il collegamento.

Siemens - Catalogo Generale BETA

3/31

Interruttori differenziali e magnetotermici differenziali


Note

3/32

Siemens - Catalogo Generale BETA