Sei sulla pagina 1di 8

k ronstadt 47

© Massimo Ghimmy

periodico mensile
Numero 47
Mercoledì 01
Luglio 2009
ISSN 1972-9669

Ak-47
Illusioni
Perdute
Non tutti possono dire di aver ri-
cevuto una, anzi, la poltrona di
Palazzo Mezzabarba come rega-
lo di compleanno – il nostro gio-
vane virgulto del Pdl pavese, in-
vece, sì. Per il suo trentesimo
compleanno (io riporto il dato
che comunicano i giornali, ma
nessuno riuscirà mai a toglier-
mi dalla convinzione che i suoi
documenti siano truccati), infat-
ti, Alessandro Cattaneo ha vinto
l’onore di insediarsi come nuo-
vo sindaco di Pavia. Uscito vin-
citore dal primo turno di elezio-
ni, con un netto 20% di stacco

economico e
rispetto al candidato del Pd, Al-
bergati, il nostro ingegnere pre-
ferito ha festeggiato l’investitura
dopo anni di governo di centro-
sinistra. L’entusiasmo è sem-

maneggevole
pre da premiare, figuriamoci,
ma dopo la giunta Capitelli c’è
ancora da meravigliarsi? Sareb-
be stato incredibile il contrario.
I nostri dubbi, in compenso, ri-
mangono. E non solo quelli ana-
grafici: incongruenze, amicizie
poco raccomandabili. Come si
suol dire, chi vivrà vedrà.
Qualcun altro, poi, ha recente-
mente ricevuto un simpatico re-
galo. Si tratta di Cattiva Politica.
Ma non è sola: con lei sono sta-
Teheran calling L’Era del Diritto & ti omaggiati anche Voto Mafioso
e Corruzione. Tutti cari amici di
di Gianluca Flego l’Immane Immonda vecchia data del nostro Bel Pae-
se. Basta infatti scorgere i dati del
Chi sono i manifestanti irania-
ni, cosa li spinge a uno scontro
prima. Per tutti gli anni ‘80, pe-
rò, il volto che il regime offriva
Immigrazione Imminente Referendum del 21 e 22 giugno
per accorgersene: la media na-
zionale dell’affluenza alle urne
che è ormai aperto e cruento? aveva fattezze quasi socialiste: di Matteo Bertani si è aggirata intorno al 17%. Una
È difficile porsi questa doman- il consenso si fondava sull’in-
miseria. Certo, il disgusto degli
da ora, mentre il sangue scor- tervento dello stato nell’econo- Primariamente esiste una do- vi, pieno di barbarie, che li co- elettori nei confronti della poli-
re per le strade di Teheran. Ma mia volto alla redistribuzione. manda: “può considerarsi dirit- stringe sistematicamente a su- tica può essere facilmente com-
è necessario capirlo: e per far- Non a caso, per premier Kho- to fondamentale dell’uomo lo bire violenze e soprusi di ogni preso, visti i tempi che corrono,
lo bisogna riavvolgere il nastro, meini scelse nientemeno che spostarsi liberamente sulla su- genere, la risposta non può es- ma l’astensionismo non è di si-
cercando un filo di Arianna nel- un guevarista islamista, cioè... perficie terrestre?”. ser più scontata: è un problema curo la soluzione migliore per
la storia degli ultimi anni. Mousavi. Proprio lui! Il cui go- Un approccio minimamente li- e basta. uscire da questo lago di melma
Il motivo dell’esasperazione verno, accanto a una brutale bertario direbbe: ovviamente Ovvio che da più parti la cosa – per non dir di peggio – in cui
che adesso va in scena ha un islamizzazione della società e sì. venga classicamente affronta- ci siamo abituati a sguazzare: an-
nome: disoccupazione. L’Iran è della cultura, perseguì un dise- Una risposta coerente con il ta in termini ideologici, peggio zi, astenersi dal voto non può che
un’economia malata, che con il gno simile a quello di tanti an- mondo tangibile sarebbe: pro- ancora: politici, economici ed favorire le irregolarità, eliminan-
10% delle riserve mondiali di ticolonialisti sudamericani. Un prio no. infine populisti. Tutti gli schie- do l’espressione del consenso (o
greggio e una forza-lavoro gio- esempio è la nazionalizzazio- Provate a presentarvi alla do- ramenti si esprimono sulla ba- dissenso) popolare e facilitando
vane e istruita potrebbe cresce- ne del petrolio. Altrettanto im- gana elvetica sprovvisti di do- se del loro humus elettorale, le illegalità dei maneggioni.
re a ritmi cinesi. Invece, non portante è l’assegnazione del cumenti idonei. Dubito vi fa- attenti a rinforzare i favori dei Ma non disperate, cari lettori,
riesce a spingersi oltre il 4.8% sistema di fondazioni (i bun- rebbero passare senza battere loro potenziali o concreti elet- anche a noi è stato concesso un
annuo. Il tasso di disoccupa- yad), istituito dai Pahlavi per ciglio. tori. Senza cogliere il nocciolo regalo. Un regalo esotico, per di
zione è stimato tra il 18% e il garantire monopoli agli im- Di domanda ne esiste conse- della questione. Senza dire ciò più, visto che ce lo mandano ad-
30%: con queste cifre, non c’è prenditori loro amici, al fana- guentemente un’altra: “L’immi- che andrebbe veramente detto. dirittura i redattori di El Paìs. Si
da chiedersi come mai gli ira- tico corpo delle Guardie Rivo- grazione è un problema?”. Senza rischiare di scandalizzare tratta di una battuta, di sarca-
niani protestino, ma come ab- luzionarie (pasdaran). Queste Qui una risposta diretta sareb- per far ragionare tutti. Al mas- smo puro, di una scarica di bile.
biano fatto a sopportare fino ad fondazioni, che controllano il be davvero azzardata. Che sia simo ci si sbilancia, con dichia- Il quotidiano madrileno, dimo-
ora. 20-30% dell’economia naziona- un processo naturale non ci so- razioni lontane dall’ovvietà un strando evidentemente troppa
La situazione non è recente, e le e danno lavoro a cinque mi- no dubbi: fino a prova contra- delta piccolo a piacere, nel solo fiducia nella civiltà del nostro
non è dovuta ad Ahmadinejad: lioni di iraniani, operano esen- ria gli esseri viventi si sposta- tentativo di recuperare qualche paese, ha difatti così dichiarato il
vediamone il motivo. La rivo- tasse, fuori dalla concorrenza e no alla ricerca di risorse, verso punto percentuale dei consen- 25 giugno: “Se le minorenni na-
luzione del ’79 fu fatta contro da ogni controllo statale se non le zone maggiormente ricche si, statisticamente appannaggio poletane, le prostitute di Bari, i
i Pahlavi, portati al potere dal- quello, diretto, della Guida Su- delle stesse. Questo accomuna degli avversari. voli di Stato con inviti privati e
la CIA nel ’53 per mantenere il prema. Sono un bacino eletto- gli uomini di ogni razza ai bat- Sarebbe inutile, tedioso e sper- i reclutatori di veline non porte-
controllo dei pozzi di petrolio. rale cruciale e una fonte di im- teri di ogni forma. Se si pensa pero d’inchiostro passare in ranno a nulla di peggio, una co-
In essa erano presenti due com- menso potere per le Guardie. poi che l’immigrazione di cui rassegna tutte le contraddizioni sa è chiara: il sogno di Berlusco-
ponenti: una laica di sinistra e Si capisce così cosa sia in gio- si parla genera cronicamen- che da questo scenario scaturi- ni di salire al Quirinale è svanito
una religiosa e tradizionalista. co in queste ore: quanto forte te mandrie di uomini costretti scono. Andremo quindi diretti tra gli scandali delle feste eroti-
Nel giro di mesi questa riuscì picchiereste voi, se vi giocaste ad affrontare le asperità di un verso le eventuali proposte ri- che”. Poveri illusi.
a prendere il controllo, fino ad viaggio colmo di interrogati-
Continua a pagina 4 Continua a pagina 6 Isabella Bossolino
estromettere e perseguitare la
2 kA
Non perdere l’occasione di conoscere dal vivo la redazione! periodico mensile
Vieni al Creative Jammin’ Festival! Numero 47

cronaca locale
Mercoledì 01
Luglio 2009

Il solito, vecchio cambiamento


Anche se probabilmente non legge elettorale. La Campari è ma che, a li-
noteremo la differenza, do- fuori. L’inadempienza ha colpi- vello sia cit-
po anni di amministrazione di to ancora. tadino che
centro-sinistra la giunta pavese Ad ogni modo il pilastro portan- nazionale,
è passata all’altra sponda. Non te di queste elezioni è stato il non propo-
nel senso che tutti i consiglieri cambiamento, o meglio: la sua ne alcuna
e il sindaco sono diventati omo- assenza e la sua presenza. i n i z i a t i va
sessuali, semplicemente il ri- La sconfitta del centro-sinistra degna di
sultato delle ultime elezioni ha può essere imputabile ad en- nota contro
decretato la vittoria del centro- trambe le situazioni: da un la- il decisa-
destra. Scusate, è che adoro fare to troviamo la svolta destror- mente più
precisazioni inutili. sa di una città stanca di giunte grave ddl
Il nostro petit ami Alessandro in cui l’unica cosa che muta è sulle inter-
Cattaneo ce l’ha fatta a con- l’ordine degli addendi, che, co- cettazioni?
quistare il titolo di sindaco più me sappiamo tutti dalle scuo- La vittoria
giovane della nazione, men- le elementari, porta comunque di Cattaneo
tre monsieur Albergati non è al medesimo risultato; dall’altro e i modesti
riuscito a ottenere per la ter- c’è l’evidenza che il nuovo non risultati del-
za volta la fiducia dell’elettora- esiste o non è adeguato o non è le due liste
to pavese, accaparrandosi solo voluto: Albergati è pur sempre civiche più
una manciata di sedie in con- il frutto di quelle elezioni pri- forti, quelle
siglio comunale. Accanto a loro marie che l’hanno preferito ad di Ferloni e
il buon Ferloni, vincitore di un Antonio Maria Ricci, il quale, se della Cam-
posto da consigliere, e poi i pic- non altro, non era già stato sin- pari, posso-
provare a dare la propria fiducia per le allodole.
coli e grandi esclusi: Lombardia daco. no essere considerati come due
a qualcuno che sia “fuori dal si- Bene, siamo in un paese libero,
Autonoma, Pavia per Tutti, Rosa Rifondazione si inserisce nel aspetti diversi della stessa que-
stema”, tuttavia esiste anche un ma bisogna tenere a mente una
per l’Italia e poi Rifondazione e quadro nazionale in cui versa stione.
altro aspetto: quello del “ma chi cosa: un vecchio cappotto, sep-
la lista civica di Irene Campari. il partito, più concentrato su se Da una parte c’è il volto nuovo
sono questi? Da dove sono usci- pur rivoltato, resta sempre un
Riguardo quest’ultima c’è una stesso che sul ruolo che oggi più del centro-destra, questo bravo
ti?” che porta, unitamente al ti- vecchio cappotto. In ogni caso
storia divertente da raccontare: che mai la Sinistra -quella con la ragazzo laureato in ingegneria
more di “sprecare” il proprio vo- facciamo i nostri migliori augu-
l’otto giugno arrivano gli esiti S maiuscola- dovrebbe avere, e che ogni madre desidererebbe
to per un candidato con minori ri all’Alessandro, sperando sia
delle elezioni, che confermano qui il wind of change si trova da- avere come figlio, dall’altro due
chances di vincere, a continua- all’altezza di svolgere il proprio
quanto detto sopra e in più in- vanti un muro che fornisce un personaggi da tempo interessati
re a rivolgersi verso le grandi ruolo autonomamente e nel
cludono anche la nostra Irene. un’unica risposta: basta. La do- alla politica senza tuttavia esse-
coalizioni, le quali, sfruttando il migliore dei modi.
Il giorno dopo si fa dietro front: manda è questa: votereste un re inseriti in logiche partitiche.
nuovo tanto di moda, si nascon-
il software utilizzato per conteg- partito che si attiva per contra- Visto lo schifo che attualmen-
dono dietro volti che sembrano
giare le preferenze non era sta- stare una legge mal compresa (la te pervade la politica italiana di
essere nulla più che specchietti Ginevra Sanvitale
to aggiornato secondo l’ultima cosiddetta ordinanza anti-kebab) ogni colore verrebbe spontaneo

Kronstadt e Officina Multimediale Pavese, organizzano:


Creative Jammin Festival
dal 2 al 5 luglio
Fossato del Castello Visconteo
Il Creative Jammin Festival arriva alla sua quinta edizione, confermandosi come
un atteso appuntamento della stagione musicale estiva della città. Quest’anno in
via del tutto eccezionale il festival subisce un cambio di location, spostandosi nella
magnifica cornice del Fossato del Castello Visconteo di Pavia.
Quattro giorni di musica dal vivo che vedranno alternarsi artisti locali, band emer-
genti e artisti di fama nazionale quali ad esempio Zibba e Almalibre, I Cosi e La
Banda Spessotto, cover band del grande Vinicio Capossela, accompagnati sul
palco dal Bassotuba ufficiale del grande cantautore.
Ma la musica non è l’unico componente di questo festival, per tutti i quattro giorni
sarà presente un punto ristoro con alimenti biologici, carni alla griglia, piatti veg-
etariani, un bar con bevande alcoliche e non, cocktails, degustazioni di vini tipici
dell’Oltrepò e diverse bancarelle di artigianato locale e altre prelibatezze alimentari.
Programma del Festival

Giovedì 2 luglio 2009


dalle 19.30 Aperitivo con vini dell’Oltrepò
dalle 21.00 musica dal vivo con:
Teoria ed Eccesso - gruppo locale dalle sonorità dark-lounge
Codeina - Gruge/indie direttamente dalla Brianza (alcolica)

Venerdì 3 luglio 2009


dalle 19.30 aperitivo con vini dell’Oltrepò
dalle 21.00 musica dal vivo con:
Fabbricando Case - un grande tributo a Rino Gaetano
Zibba e Almalibre - folk rock con tendenze balcaniche

Sabato 4 luglio 2009


dalle 19.30 aperitivo con vini dell’Oltrepò
dalle 21.00 musica dal vivo con:
Maciste - rock melodico popolare con influenze indie
Banda Spessotto - cover band ufficiale di Vinicio Capossela

Domenica 5 luglio 2009


dalle 16.30 letture animate per bambini
dalle 19.30 aperitivo con vini dell’Oltrepò
dalle 21.00 musica dal vivo con:
Dj Claudio P - solo musica anni ‘70/’80!
I Cosi - rock con sonorità anni ‘50/’60 il tutto rivisto in chiave moderna.
Ak 3
periodico mensile Leninade: l’integratore di sali minerali
Numero 47 più usato dalla sinistra italiana

riconoscimenti
Mercoledì 01
Luglio 2009

Un Papi da Premio Nobel Eccellente Provvedimento del Governo


L’avevamo già visto con la ban- Ma chi sono gli ideatori, que- tale riconoscimento, la società Una legge che limita le inter- del centro cittadino dopo le 23 è
dana. Ma non solo: col cappel- sti simpatici burloni? Si tratta civile ne ha a bizzeffe. Eccome. cettazioni può essere una cosa consentito produrre una quanti-
lo da cowboy, il colbacco russo di cinque Avv. e Dott. (come ci Basta farsi un giro nella sezio- estremamente positiva. Pensa- tà di rumore (espressa in deci-
e il berretto da ferroviere. Per tengono a precisare nell’elen- ne del sito denominata Perché te che bello sarebbe se si potes- bel) talmente bassa che è stato
non dimenticare l’elmetto da co) non altrimenti noti, tutti Silvio Berlusconi? – ottima do- se organizzare un sit-in davanti costatato che persino il rumore
vigile del fuoco tra gli sfollati provenienti dalle fila del Mo- manda, in effetti – per leggere all’Annabella senza trovarsi una di un bosco di notte è superiore.
aquilani. Ora c’è qualcuno che vimento dei Popolari-liberali di l’elenco delle mitiche res gestae pattuglia misteriosamente già Il risultato è che la legge viene
lo candida a vincere un altro Carlo Giovanardi. Ma non sono del nostro benefattore nazio- appostata davanti, oppure poter per la maggioranza delle volte
simpatico copricapo, la corona certamente soli: li sostiene an- nale: risoluzione della crisi tra chiamare un vostro amico clan- interpretata in maniera blanda
d’alloro. “Quella di un concor- che una pletora di personaggi Georgia e Russia, missioni mili- destino senza rischiare di essere in modo da non risultare oppri-
so per modelli della Borsalino”, minori, guarda caso tutti mem- tari di pace (?!) in tutto il mon- denunciati per favoreggiamento mente, tranne poi essere appli-
penserete voi. Giammai – qui bri del PDL – con la sola ecce- do, accordi con la Libia, elezio- dell’immigrazione. cata nella sua forma reale quan-
si punta molto più in alto: l’al- zione di un deputato dell’MPA ne di Rasmussen a segretario Tuttavia il ddl Alfano sulle in- do lo si desidera. In tal modo mi
loro di cui in esame viene da (non ci allontaniamo comun- generale della Nato. Insomma, tercettazioni, approvato tramite risulta difficile immaginare che
un freddo paese del Nord, per que di molto). Vi sentite esclu- se non ci fosse stato lui il mon- voto di fiducia alla camera l’11 se volessi organizzare una qual-
la precisione da Stoccolma. si? Volete testimoniare a Silvio do sarebbe in preda al caos, col- giugno di quest’anno, pare es- sivoglia forma di disobbedienza
Quella che vi stiamo raccon- che anche voi gli volete bene? pito da numerose guerre, afflit- sere volto piuttosto a smantella- civile, cioè di protesta pacifica,
tando, cari lettori, è una storia Non temete, anche noi cittadi- to da migliaia di morti evitabili. re l’indipendenza dell’informa- io non venga controllato.
vera. Non c’è trucco non c’è ni comuni possiamo fare qual- Cosa? Dite che è ancora così? zione e della magistratura come Un’altra questione importante è
inganno, soltanto lo spiccato cosa per il nostro eroe: non solo Sciocchezze: i soliti allarmismi denunciato anche da De Magi- quella della privacy, addirittura
senso dell’umorismo dell’av- abbiamo la possibilità di aderi- messi in giro dalla Sinistra. stris “esattamente come previ- è previsto il carcere per i gior-
vocato Emanuele Verghini, re al comitato centrale compi- È dal 1907 che un italiano non sto già dalla P2...”. nalisti che pubblicano le inter-
presidente del Comitato della lando un modulo, possiamo ad- vince il Nobel per la Pace: Er- Il disegno di legge è stato presen- cettazioni. Il punto è però che
Libertà, il comitato che propo- dirittura creare il nostro piccolo nesto Teodoro Moneta, gior- tato nel giugno 2008 dal ministro spesso dalle intercettazioni so-
ne la candidatura dell’uno e comitato sotto casa! Nella nostra nalista, fu l’ultimo. Vi sembra della giustizia Alfano ed è giunto no emersi, pur non essendo rea-
trino Silvio al Nobel per la Pa- città, capite? Non vi sentite sol- così grave? Se l’alternativa è all’ultima fase, quella del voto al ti, malcostumi molto gravi come
ce 2010. Che nome originale! levati? Non ne siete entusiasti? questa – beh – direi che pos- senato, prima che la parola pas- le telefonate ai banchieri duran-
Mesi e mesi di meningi spre- Se non condividete le mie emo- siamo starne ancora senza per si al Presidente della Repubblica te il Governo Prodi o le telefo-
mute, immagino. Ma il vero zioni e la mia esultanza, evi- altri centotré anni. Napolitano, il quale ha fatto capi- nate tra i principali Tg nazionali
capolavoro non è certo il no- dentemente siete i soliti scetti- Anche perché mi vengono poi re di non avere intenzione di fir- per decidere i palinsesti o come
me: andate su www.silviope- ci e arroganti: Silvio non solo è in mente le parole del mini- mare il ddl se la legge non verrà quelle, gravissime, tra Saccà e
rilnobel.sitonline.it e capirete. buono, ma è anche umile. In- stro Renato Brunetta: “Ho mol- modificata per quest’ultima vota- Berlusconi. A fronte della priva-
Musichetta accattivante, grafi- fatti, come ci ricorda la pagina ti amici che hanno vinto il pre- zione. Il provvedimento prevede cy di un politico c’è il diritto del
ca gggiovane, immagini di en- web, questo comitato non na- mio Nobel e non sono molto sostanzialmente di limitare l’uso cittadino di sapere quale gene-
tusiasti e multietnici sosteni- sce “per iniziativa di Silvio Ber- più intelligenti di me”. Ecco, delle intercettazioni e di control- re di persona tenga in mano le
tori, una bella foto con Ratzi lusconi, né del PDL, ma per vo- appunto: perché dargli questa lare che non vengano pubblicate. redini della sua esistenza, con
(mai dimenticare la potenza lontà della società civile” – la solida conferma? Al massimo, Alcune risultano essere talmen- la differenza che uno è politico
della Democrazia Cristiana, società civile, mica corbellerie. un bel Grammy ad Apicella. te restrittive da apparire quasi per scelta (interessi personali?)
mi raccomando) in homepage. E di ragioni per candidarlo a un Isabella B assurde, come la norma per cui mentre invece essere cittadini
si possono piazzare cimici in un praticamente non lo è.
Sinistra serenità. luogo solo se si sa che si sta com-
mettendo un reato, o come quel-
Nonostante alcune mobilitazio-
ni che si stanno mettendo in at-
Il 9 giugno, dopo la pubblicazio- e le tesi degli ambientalisti sem- dall’eccessiva concentrazione di la per cui si può intercettare solo to da parte di magistrati e politici
ne dei risultati ufficiali delle ele- brano acquisire sempre maggior gas serra nell’atmosfera sarà ri- se vi sono evidenti indizi di col- come De Magistris o Travaglio
zioni per il Parlamento Europeo, credito. Gli scettici di ieri comin- solto a breve con la costruzio- pevolezza e solo se strettamente è importante costatare come il
abbiamo assistito in Italia ad un ciano a pensare che se persino ne di qualche centrale nucleare. necessario (esclusi reati di mafia provvedimento sia stato votato
fenomeno curioso: gli elettori di la Cina ha deciso di investire in E così, paradossalmente quello e terrorismo ovviamente...). In da parte del Pd ed abbia perciò
centro sinistra piangevano lacri- questo campo significa che ci so- che doveva essere un cavallo di realtà in Italia esistono un sac- un consenso trasversale.
me amare, di fronte al ritratto a no buone possibi- battaglia degli am- co di leggi ultra restrittive, ba- JCO
fosche tinte di un’Italia arresa al lità di guadagnar- bientalisti ha porta- sti pensare che in una strada
berlusconismo e alla xenofobia ci… ribaltando il to acqua, ancora, al
di Lega e destra del PDL; i di- meccanismo per mulino di Berlusco- parecchio la sconfitta della si- lanti di questa tornata elettora-
rigenti del PD, principale parti- cui molti negava- ni, lasciando i Ver- nistra in tutta Europa, che per- le è stato il successo di una out-
to di opposizione, apparivano al no la possibilità di di ad appassire sen- mette al PD di nascondersi die- sider che si è fatta notare proprio
contrario rilassati e, se non sod- un cambiamento za voti. tro ad un “vento di destra” che per la sua critica nei confronti
disfatti, almeno “sollevati”. climatico di origi- Rimane da dare un riguarda l’intero continente e dell’attuale gestione del PD. De-
Apparentemente non si tratta- ne antropica per- significato alla se- fa rientrare la situazione italia- borah Serracchiani, giovane se-
va che di una bizzarra manife- ché affrontarlo renità di France- na in un quadro complessivo, gretaria del PD di Udine, soste-
stazione del noto “scollamento” sembrava antieco- schini di fronte al in cui non è più “l’anomalia”. nuta unicamente (a livello di
tra rappresentanti e base del PD, nomico, ora che risultato del PD. Credo che si possa riassume- media) dalla rete, pur non es-
che ormai ha assunto le forme di gli investimenti Forse ormai le cam- re questo complesso fenomeno sendo capolista è stata la prima
una patologia cronica a cui nes- nelle energie pu- pagne mediatiche di geopolitica con il detto: “mal eletta per numero di preferenze
suno si preoccupa più di trova- lite cominciano a berlusconiane con- comune, mezzo gaudio”. non solo all’interno della sua li-
re rimedio. fare gola ecco che dizionano anche La situazione italiana non è pe- sta, ma dell’intera sua circoscri-
I candidati della sinistra radicale il global warming i dirigenti di sini- rò confrontabile a quella eu- zione (nord est), battendo addi-
si dimostravano invece emotiva- diventa una verità stra, che davve- ropea, in cui la sinistra è stata rittura Berlusconi. Tutto questo
mente più vicini al loro elettora- oggettiva. ro si aspettavano il sconfitta a causa di astensioni- senza nessun supporto ufficiale
to: presentatisi divisi in due li- Mentre in Euro- PDL al 45%... for- smo ed euroscetticismo: in Italia del partito.
ste, non sono riusciti a mandare pa si raccoglieva- se, semplicemen- l’astensionismo è stato limitato, Ora, dopo il malcelato fastidio
nemmeno un rappresentante al no voti con slogan te, Berlusconi è tal- e il PD è stato sconfitto grazie al- iniziale, i funzionari del PD vo-
Parlamento Europeo, bruciando ambientalisti, in mente potente da la pessima gestione dei suoi di- gliono -si capisce- sfruttare la
un 6% abbondante di voti. Nes- Italia i Verdi han- potersi permettere rigenti. Dietro il paravento del- Serracchiani fino all’osso, tra-
suno ostentava buonumore. no fatto un’alle- di essere deluso in la “crisi della sinistra europea” si sformandola in un personaggio
Un caso significativo è quel- anza con Vendo- seguito ad una vit- cerca di nascondere la crisi del- e dimenticando che ha ottenu-
lo dei Verdi: oltre che dal Parla- la, nascondendosi toria schiacciante la sinistra italiana, che era inizia- to i suoi risultati non sulla ba-
mento italiano e da quello euro- dietro il simbolo della sua coalizio- ta ben prima di queste elezioni, se del personaggio che propone-
peo sembrano scomparsi anche di Sinistra e Liber- ne, mentre la sini- di cui le cause sono nate all’in- va, ma sulla base dei contenuti
dall’immaginario collettivo. Ep- tà e offrendosi co- stra è talmente al- terno dei nostri confini e dei cui e, soprattutto, di una feroce cri-
pure in Europa il loro gruppo me carne da ma- lo sbando che non responsabili conosciamo i no- tica contro l’attuale gestione del
parlamentare è cresciuto, e in cello per le lotte sembra credere ai mi: sono quei dirigenti di partito partito.
alcuni Paesi ha registrato risulta- fratricide della si- suoi occhi per aver che da quindici anni si dimostra- Il PD è nato male, malissimo.
ti sorprendenti (15% in Francia, nistra italiana. Nel perso solo un 7% di no alternativamente incapaci di Sarà possibile cambiarlo a metà
per dirne una). Questo succes- frattempo, si è la- voti in due anni. vincere le elezioni e di governa- strada, dall’interno? Vedremo.
so rispecchia il fatto che la lotta sciata prosperare Sicuramente, però, re. Makka
al riscaldamento globale racco- l’idea che il pro- ad alimentare i sor- Una delle poche note stimo-
glie adesioni sempre più ampie blema generato risi ha contribuito
4 kA
Put your hands up! periodico mensile
Numero 47

elezioni
Mercoledì 01
Luglio 2009

continua dalla prima.


Teheran calling
versi al taglio di numerosi sussi- Così, il Consiglio Supremo ha coloro che l’avevano votato. perché gli Ayatollah non pun-
il controllo del 30% dell’econo- di), il governo Khatami si trovò un’idea: cambiare pelle, estro- Ahmadinejad sembra aver coz- tano di nuovo sul riformismo?
mia di un paese? in una situazione di impoten- mettere Khatami, tornare alle zato contro la più classica delle L’Economist suggerisce che i
Le sclerosi di questo sistema za appena mascherata, dopo il origini della rivoluzione. Crea, ambiguità del populismo auto- brogli siano l’esito di un calco-
portarono a una situazione di 2001, dal rialzo delle rendite del per così dire dal nulla, un nuo- ritario, o diciamo pure del fasci- lo mal riuscito. Le elezioni del
stagnazione. Dopo la morte di petrolio. L’Iran: un paese in ba- vo leader in cui si riconoscano smo: la politica del lavoro. Nel 2005 videro una partecipazione
Khomeini, così, si cercò di intro- lia di gruppi d’interesse, incapa- tutti coloro che avevano
durre politiche di apertura e li- ce di riformare se stesso. da perdere dalla politica
beralizzazione che riportassero riformista. È un pasdaran,
il paese ad essere è della provincia, è un uo-
competitivo. Soprat- mo del popolo, è un tra-
tutto dopo l’elezione dizionalista. L’elezione di
di Khatami, nel ‘97, Ahmadinejad, nel 2005, è
a ciò si accompa- stata una grande vittoria
gnarono caute atte- del paese profondo contro
nuazioni del rigore una borghesia urbana che
puritano, che porta- è probabilmente la più
rono a una guerra di moderna, lucida e “occi-
attrizione tra i con- dentale” del Medio Orien-
servatori del Consi- te. Eletto con uno slogan:
glio Supremo (Kha- “portare i profitti del pe-
menei) e i riformisti trolio sulle tavole degli ira-
al governo. Stretto niani”, che è un destino. E
tra l’opposizione di quando il petrolio cala, gli
Khamenei, dei lavo- si rivolterà contro. Certo,
ratori (avversi alla ha la forza: ma come usar-
flessibilità), dei pa- la, se ciò che deve fare va
sdaran (avversi alla dritto contro gli interessi di chi 2006 propone di alzare del 50% del 50%: interi strati le boicot-
regolamentazione l’ha votato? il salario minimo; in un contesto tarono. Ci si aspettava forse un
dei bunyad, ormai Sul piano interno, la presiden- simile, una manovra destinata a atteggiamento analogo. Ma sta-
loro privata gallina za di Ahmadinejad è stata in re- mandare la disoccupazione al- volta, la società civile ha deciso
dalle uova d’oro), e altà un affannoso prender tem- le stelle. Meno di un anno dopo, che era finito il tempo del disin-
dei contadini (av- po: un aumento abnorme della cerca di introdurre un Codice canto: la partecipazione ha rag-
spesa pubblica, tagli sconsiderati Islamico del Lavoro che rende il- giunto l’85%. Davanti a un simi-
Studenti all’Aquila, dei tassi d’interesse, per drogare
l’economia e camuffare la disoc-
legale ogni attività sindacale. Da-
vanti ai medesimi problemi del
le movimento, servono brogli
su larga scala. Ma di larga sca-

Studenti dell’Aquila cupazione; ma questo, senza po-


litiche strutturali, non ha portato
riformismo, il dittatore getta la
maschera e cede alla tentazione
la, a quanto pare, è stata pure la
reazione. La historia es nuestra,
ad altro che a far crescere i prez- autoritaria. Ma nel giro di poco y la hacen los pueblos. Speria-
Ogni volta che un sisma di- denti. Malgrado la generosi-
zi, soprattutto quelli delle case. arriverà la nemesi: il crollo del mo davvero che questa colom-
strugge qualche parte dell’Ita- tà di Formigoni la situazione
L’inflazione, la disoccupazione, prezzo del petrolio. ba voli.
lia, la prima reazione dei citta- per loro non è così semplice e
hanno deluso molti proprio tra Siamo così arrivati a noi: ma Gianluca Flego
dini è la dimostrazione di una hanno bisogno di molto altro.
sentita solidarietà. Da tutti i Qual è, dunque, la situazione
pori gli italiani sprizzano dolo- degli studenti del capoluogo?
re in moti caritatevoli. Come è
giusto che sia. Quasi subito pe-
Da una parte abbiamo gli
iscritti all’università dell’Aqui-
Il Referendum:
rò tutti si chiedono per quan-
to tempo il clamore dei giorna-
la, che tra scambi di appun-
ti online e cartacei - in pochi ognuno scelga di che morte morire!
li continuerà, o peggio: fino a riescono a seguire le lezioni- Democrazia significa ‘gover- to, invece di votare per il partito quesiti si sarebbe potuto avere
che punto l’opinione pubblica, , lauree conseguite in tenda e no del popolo‘, nessun paese che più di tutti rappresentava le che al partito vincente, con ad
avendone la possibilità, segui- spostamenti in università limi- al mondo ha quindi un gover- proprie idee ha preferito votare esempio col 35% dei voti, sareb-
rà le vicende che una tale cata- trofe o in plessi appositamente no democratico. In gran par- qualcuno che la televisione ave- be potuto andare il 55% dei seg-
strofe proseguirà a generare. attrezzati, cercano di continua- te dei paesi invece vi è un’ap- va accreditato di più voti. gi nelle camere.
Silvio Berlusconi ha aggirato re gli studi. La loro situazione prossimazione di democrazia Il 21 e 22 Giugno si è votato per Non c’è quindi da stupirsi se
questo problema spostando il è chiaramente difficilissima e detta democrazia rappresenta- il Referendum sulla legge elet- i vari politici, a seconda degli
G8 all’Aquila. Perché è ovvio gravosa e nessuno di noi vor- tiva. E’ così in Italia, Francia e torale promosso da Giovanni equilibri nelle alleanze, siano
che parlando del G8 si parle- rebbe essere al loro posto. Stati Uniti ma anche in Iran e Guzzetta (presidente del comi- stati un giorno a favore e quel-
rà anche dell’Aquila, e nessu- Meno ovvia è invece la con- Venezuela. Quello che distin- tato promotore) e Mario Segni lo dopo no.
no potrà dire che per colpa dizione dei cittadini aquilani gue questi paesi sono le libertà (Coordinatore). Questo referen- Interessante ad esempio la bru-
sua e del suo governo i cittadi- fuori sede, già studenti presso che sono concesse e che spesso dum si proponeva di migliorare sca virata del nostro Presiden-
ni aquilani sono stati dimenti- altre università, lontane dalla si vuole identificare col sistema la precedente legge “Porcellum” te che il comitato promotore ha
cati, anzi! propria regione e/o città, pri- democratico. La realtà e che chi di Calderoli. Il Referendum si commentato parlando di ricat-
Il Tg1 invece sfida le paure pa- ma del sisma. vuole accentrare il potere nelle componeva di 3 quesiti, men- to della Lega.
ventate di un pericoloso silen- Immaginate di avere i genito- proprie mani può farlo senza ri- tre il terzo quesito proponeva Dal punto di vista dell’elettore
zio, anzi irrobustisce buona ri che abitano nelle tendopo- correre all’uso della violenza ma che i politici si potessero candi- fiducioso questo referendum
parte delle preoccupazioni. li e che non hanno più un la- semplicemente partecipando al dare solo in una circoscrizione rappresentava un peggiora-
Mentre a Roma, infatti, il 16 voro. Immaginate che la Tim gioco dei partiti. Purtroppo mol- in modo tale da impedire che mento della propria possibili-
giugno manifestano i cittadi- vi regali una ricarica al gior- ti sono invece convinti che il vincendo in più seggi si potesse tà di scelta, se fosse passato in-
ni aquilani contro alcune par- no per il primo periodo... poi nostro sistema sia Democrazia poi scegliere a posteriore quali fatti si sarebbe aperta la strada
ti del ddl-Abruzzo -con tutto finisca la pacchia e non pos- e che esso sia un ideale da pro- lasciare ai secondi arrivati (to- al bipartitismo. Il non raggiun-
quello di buono e di cattivo siate più telefonare. Immagi- teggere e perfezionare poiché gliendo nei fatti a gli elettori la gimento del quorum invece ha
che esso comporterà - il prin- nate che anche Trenitalia vi baluardo delle nostre libertà possibilità di scelta), i primi due lasciato spazio a una successi-
cipale giornale della televi- regali il primo viaggio per tor- personali in quanto ci permet- sostanzialmente si proponeva- va modifica della legge eletto-
sione di stato italiana manda nare dalla vostra famiglia, poi te di esprimere le nostre idee. no di modificare la legge sul rale nella quale, per assurdo, la
in onda non un servizio sulla niente più. Avrete sicuramen- Con l’innalzamento delle soglie premio di maggioranza e soglie Lega rappresenta l’ago della bi-
protesta ma uno su quanto è te la terra ferma sotto i piedi... di sbarramento, riguardanti le di sbarramento delle due came- lancia per un sistema elettora-
bravo Formigoni che stanzie- ma forse per questo non ave- percentuali di voto che un par- re. In sostanza il premio di mag- le che consenta ancora, in futu-
rà i fondi della regione Lom- te bisogno proprio di niente? tito deve avere per entrare in gioranza sarebbe andato al par- ro, qualche possibilità di scelta.
bardia per costruire la “nuo- Per voi cosa stanno facendo? parlamento, questo concetto ha tito, e non a la coalizione, con D’altraparte il fatto che i quesi-
va casa dello studente”... Su A quanto pare, per ora, nulla. preso a scricchiolare fortemen- più voti e le soglie per i partiti ti siano stati votati con la stessa
ciò che avviene alle porte di te. Sull’ideale di democrazia ha nelle coalizioni sarebbero state percentuale di sì, potrebbe far
Montecitorio nessun cenno. Giada La Gala preso più spesso il sopravven- innalzate come per i partiti fuo- pensare che in realtà chi vota
Visto che ci siamo proviamo, Ulteriori informazioni a: to il conteggio delle probabilità, ri dalle coalizioni, in pratica si lo faccia più per “tifo politico”
invece, a pensare agli stu- http://ttan.netsons.org cosicché i nostro paladino della sarebbe poste fine alle coalizio- che per convinzioni personali.
democrazia, al momento del vo- ni. Se fossero passati questi due JCO
Ak 5
periodico mensile Silvio B.: ”Pensavo fossero le groupie di Apicella...”
Numero 47

esteri
Mercoledì 01
Luglio 2009

Hong Kong: stampa, politica e Capelli Lunghi


che Hong Kong è Cina, ma non blica di Venezia. Hong Kong”. Sono per l’indipen- estrema. Un membro del parla-
è Cina. Ha la sua moneta, la A differenza della Cina vera e denza e più legati alla democra- mento che vale la pena di ricor-
sua costituzione e le sue leggi. propria, ad Hong Kong la stam- zia e ai diritti umani. dare è Leung Kwok-hung, ma è
Ci sono 60 posti in parlamento: pa è libera: è possibile criticare i All’interno di questi schieramen- famoso col nomignolo di “Ca-
30 sono designati dal voto diret- politici e manifestare per strada. ti ci sono ovviamente liberal e pelli Lunghi”. È famoso per in-
to degli elettori, 30 sono ufficial- La lunga mano rossa di Pechi- conservatori. Cartelli elettora- dossare permanentemente una
mente decisi da una sorta di Co- no si fa sentire, però: quest’an- li con famiglie felici. Addirittu- maglietta di Che Guevara (non
stituente (una gruppo di potere no, Hong Kong è scivolato (co- ra uno sfigato destroide aveva sempre la stessa!, la cambia. Ma
mosso da broker di Pechino e me l’Italia) nella classifica della lo slogan più brutto della terra. c’è sempre il faccione del Che.
dai potenti di Hong Kong). Il big Freedomhouse[0] da libero a Diceva: “Please, vote for me”. A Anche sul pigiama).Non si ta-
boss, Chief Executive of Hong parzialmente libero. I locali mi differenza della nostra Italia, co- glia i capelli per protesta dalla
Kong, non è eletto dal popolo, assicurano che la censura non munque, l’impressione è che rivolta di piazza Tiananmen nel
ma da un comitato. Il comitato è imposta: piuttosto, col passa- i partiti facciano anche propo- 1989 (anche se purtroppo UNA
è formato da 800 membri scelti, re del tempo, s’è insinuata una ste molto concrete nei loro pro- volta glieli ha tagliati la polizia
come sancito dalla costituzione, specie di paura mista a servili- grammi, come ad esempio leg- dopo averlo arrestato).
nel seguente modo: smo, che porta all’autocensu- gi per tutelare i consumatori o
- 664 da diversi settori dell’eco- ra (proprio come i cani servi di magari per rilanciare il business [0] http://www.freedomhouse.
nomia (ad esempio: 12 dalle as- Berlusconi in Italia). (come il Liberal Party). org/template.cfm?page=22&y
sicurazioni, 12 dai trasporti, 20 Le elezioni a Hong Kong si sono Discorso a parte per gli incazza- ear=2008&country=7527
dal settore dell’istruzione, e co- tenute nel settembre 2008. Tra ti che vogliono la democrazia e
Le elezioni a Hong Kong, quale sì via) i vari partiti, si notavano fonda- sono generalmente di sinistra Simone Marini.
argomento più interessante per - 40 dalle organizzazioni religio- mentalmente due schieramen-
te, lettore di Kronstadt? Dopo la
lettura di questo articolo, sei au-
se (con praticamente lo stesso
peso tra cattolici, musulmani,
ti: quei partiti legati alla Cina e
al Big Brother Partito Comuni-
All’arrembaggio dell’UE
torizzato a fare il fico snoccio- protestanti, taoisti, confuciani, sta Cinese, che magari fanno le- Da piccoli leggevate Salgari? una tendenza particolare, ovvero
lando numeri e dati stupendo i buddisti) va sul nazionalismo del “siamo Barbanera e Francis Drake so- una massiccia adesione al parti-
tuoi amici intellettuali che non - 96 ex officio scelti dal governo tutti cinesi”, e quei partiti lega- no sempre stati i vostri idoli? to. Il trend non si era fermato nei
leggono il nostro giornale. (60 dal governo di Hong Kong, ti a Hong Kong come realtà in- Vorreste guidare in realtà non giorni successivi, tanto che il nu-
36 da Pechino) dipendente dalla madrepatria, una banale citycar o berlina, mero dei tesserati era aumentato
Hong Kong ha circa 7 milioni di Personalmente, mi ricorda mol- che comunque ha una sua forte ma l’Olandese Volante? Allora vertiginosamente fino a fare del
abitanti, ed è una regione auto- to il doge scelto dai ricchi mer- identità. Fanno ugualmente leva gioite: alle ultime elezioni eu- PP uno dei più importanti partiti
noma della Cina. Il che implica canti nella Serenissima Repub- sul nazionalismo: “siamo tutti di ropee avevate degli amici can- svedesi per numero di iscritti.
didati. Ecco, loro non vanno Un’altra ragione può essere indi-
all’arrembaggio e non solcano viduata nel gran numero di per-
Tigri Tamil: Finale di partita? i mari, ma sempre pirati sono:
informatici, per la precisione.
sone che quotidianamente uti-
lizzano internet nel freddo stato
Solo il tempo potrà dire se do- lentano; i suoi mercanti Tamil sizione rigidamente anti-indiana Come direbbe la Settimana scandinavo, percentuali molto
po trent’anni le Tigri Tamil han- si rivolgono alla zona di pianta- e non marxista. Negli anni, il lo- Enigmistica, la notizia è strana più alte che quelle del nostro Bel
no emesso il loro ultimo ruggito. gioni intorno a Colombo. Ciò as- ro carismatico leader Vellupilai ma vera: dalle urne svedesi del- Paese. La stragrande maggioran-
Ma è notizia di un mese fa che, sociò ai Tamil, nell’ambito del Prabhakaran fece progressiva- le elezioni di poche settimane fa za dei giovani scambia file e do-
in una violenta offensiva, l’eser- risveglio nazionalistico singale- mente il vuoto intorno a sé, spe- è uscito vittorioso il Piratpartiet, cumenti attraverso il web, fatto
cito ha espugnato le loro ultime se, una velenosa immagine di cialmente dopo il fallimentare il Partito dei Pirati, che, conqui- che li rende quindi molto sensi-
roccaforti nel Nord del paese. sfruttatori ingiustamente favori- intervento indiano dell’87-90 e il stando ben il 7.1% delle prefe- bili alla causa sostenuta dai cor-
Perché proprio ora viene piegato ti dall’amministrazione britanni- conseguente assassinio di Rajiv renze, si è guadagnato un seggio sari del Mare del Nord: si regi-
quello che era stato tra i più for- ca. Con l’indipendenza, la demo- Gandhi per mano delle Tigri nel nel Parlamento Europeo, diven- stra, infatti, che il PiratPartiet sia
ti movimenti separatisti al mon- crazia pose il problema etnico in ‘91. La pulizia etnica attuata an- tando addirittura il quinto parti- il partito più popolare tra gli elet-
do, inventore di tecniche come tutta la sua virulenza. Il gover- che contro i musulmani, poi, lo to svedese per numero di voti. tori sotto i trent’anni.
l’attentato sui- portò a un pro- Un vero trionfo, se consideria- Anche in Italia – sorpresa, sor-
cida? Per capir- gressivo isola- mo che si tratta di un partito to- presa – c’è un Partito Pirata, ma,
lo, vale la pena mento inter- talmente al di fuori dei canoni- come potete facilmente imma-
di fare un passo nazionale. La ci schemi politici e che esso può ginare, ben pochi se lo filano. Il
indietro. Lo Sri causa prossima interessare solo una fascia li- 6 e 7 giugno c’era addirittura il
Lanka (17 milio- dell’intervento mitata della popolazione, ovve- portavoce del PP italiano, Ales-
ni di abitanti) è va però cercata ro quella che utilizza internet e sandro Bottoni, candidato co-
paese multietni- nel fallimento scarica materiale dal web. me indipendente nella lista del
co fin dalla prei- dei colloqui di Il partito corsaro nasce nel Nord-Est di Sinistra e Libertà, ma,
storia, diviso tra pace del 2006, 2006, grazie all’opera di Rickard come abbiamo già detto, a costo
una maggioran- di cui secondo Falkvinge & Friends: presen- di sembrare ripetitivi, quasi nes-
za (74%) di lin- importanti ne- tandosi alle elezioni politiche suno se l’è filato. Come mai tut-
gua singalese e goziatori inter- di quell’anno, i nostri beniami- ta questa differenza tra italiani
religione buddi- nazionali le Ti- ni intendevano attivarsi per mo- e svedesi? Non si tratta soltan-
sta e tre gruppi gri portano la dificare, sia legalmente che con- to di zazzere bionde e stangone
di lingua Tamil: responsabilità. cettualmente, il copyright e il da un metro e ottanta – si trat-
indù oriundi Con un famo- diritto d’autore in generale. Se- ta fondamentalmente di abitudi-
(13%), musulmani (7%) e up- no di Colombo imporrà una po- so discorso in Tamil, il primo mi- guendo una logica comune an- ni e di età. Di abitudini, perché
country Tamils (6%), indiani im- litica di repressione nei confron- nistro socialista in carica ha ma- che ai propugnatori del copy- lo svedese medio è molto più in-
portati dagli inglesi per lavorare ti dell’identità Tamil imponendo nifestato apertura nei confronti left, infatti, essi pensano che il formaticamente alfabetizzato e
il centro collinare dell’isola. Va- nel ‘56 il Singalese come unica delle istanze di “devoluzione” del mondo delle pubblicazioni (edi- abituato a utilizzare internet quo-
le la pena di notare che Tamil lingua ufficiale, e favorendo i sin- nord; il che però, come si vede, toria, case discografiche e ci- tidianamente. Di età, poi, perché
e Singalese sono lingue tra loro galesi nelle ammissioni universi- non ha impedito l’atto di forza. nematografiche ecc. ecc…) sia la percentuale di giovani in Sve-
del tutto incomprensibili, parte tarie (tra i giovani il cui futuro fu In inglese esiste una parola, se- troppo sbilanciato a favore del zia è molto più alta che da noi: e
rispettivamente del ceppo dra- così spezzato si trovano poi mol- rendipity, che significa l’arte di guadagno economico, a disca- questo non è un dato trascurabi-
vidico e indoeuropeo. A ciò non ti capi della lotta armata). Anni trovare qualcosa cercando qual- pito della libera diffusione della le, se consideriamo che la fascia
corrisponde però una distinzio- di proteste largamente pacifiche cos’altro. Pochi sanno che deri- cultura e dell’arte. Allora, i Jack più interessata dagli scambi te-
ne etnica: la popolazione è gene- ispirate ai satyagraha gandhia- va da un romanzo settecentesco Sparrow de noantri racimola- lematici è naturalmente quella
ticamente omogenea e appartie- ni cozzeranno contro il ripetuto sul favoloso reame di Serendip – rono un misero 0.63 %, 35.000 delle nuove generazioni.
ne al gruppo dravidico originario tradimento da parte del governo o, modernamente, Sri (Lanka). scarsissimi voti: quale allora la Tutto qui? No, forse si tratta an-
del sud dell’India. Tradizional- -nel ‘58 e nel ‘65- di accordi per La vittoria militare non elimina ragione di un tale successo? che di furbizia. Laggiù tra i ghiac-
mente, i Tamil si concentrano un maggiore decentramento. le radici del conflitto. Non resta Una prima causa può essere in- ci il quinto partito per numero di
intorno a Jaffna, il grande por- Così, alla metà degli anni Settan- che sperare che, cercandola, il dividuata nella sentenza del 17 voti è oggi, appunto, il PiratPar-
to del Nord, tuttora la zona più ta, un movimento inizialmente governo di Colombo trovi anche aprile scorso, frutto del proces- tiet. Sapete qual è il quinto qui in
ricca, alfabetizzata e anglofona pacifico fu indotto a imbraccia- so svedese contro il sito The Pira- Italia? L’UDC. Ecco. Ognuno ha
la via della pace.
dell’isola. Con la dominazione re le armi. Le Tigri Tamil erano te Bay: l’intricata vicenda proces- quello che si merita.
Gianluca Flego
inglese i legami di questa città solo una di numerose formazio- suale era ancora da definire, ma Isabella B
con il continente indiano si al- ni indipendentiste, con una po- fin dalle prime ore si era notata
6 kA
Pedofilia: l’Osservatore Romano rende onore periodico mensile
a Michael Jackson Numero 47

strumenti
Mercoledì 01
Luglio 2009

Abbastanza grande da badare a se stesso? L’Era del Diritto &


breve storia del debito pubblico italiano/1 l’Immane Immonda
Ormai si sa: uno spettro si ag- verso di te finché si può sup- bligazioni (= prendere denaro
gira da decenni per la politica
italiana. Un malefico tiranno,
porre che pagherai, cioè finché
guadagni. Per uno stato, questo
a prestito) e dunque investire,
creare lavoro e crescere. Ciò au-
Immigrazione Imminente
che non ci lascia fare niente. vuol dire che l’economia cre- menta la domanda di prodotti, continua dalla prima.
3) Il capitalismo è una schifez-
“Si dovrebbero alzare le pen- sce, e le tasse con lei. Ma sap- ma a seguire anche il loro prez- solutive, o quantomeno miglio- za. Ma possiamo agire col sen-
sioni minime” “eh non si può” piamo che, eh-ehm, l’econo- zo, creando così inflazione. Ne- rative, di una condizione socia- no di poi.
“e i sussidi di disoccupazione?” mia italiana (ed europea) non gli anni ‘70, il meccanismo era le oggettivamente intollerabile, Lo sviluppo sostenibile è real-
“nemmeno” “e far arrivare in è proprio brillante in questo ormai talmente noto agli agen- sperando sia il lettore ad incon- tà e può non essere neo colo-
orario i treni?” “eh, no, nean- periodo, e arranca a un mesto ti che si aumentavano i prezzi trare di volta in volta i parados- nialismo. Basterebbe tentare di
che quello” “e stimolare la cre- 1-2% annuo in tempi normali prima ancora che la banca cen- si insiti nell’inaccettabile situa- esportare, con investimenti mi-
scita?” “t’ho detto di nooo!” “ma (adesso poi, non ne parliamo). trale diminuisse i tassi, così che zione attuale, capendo che non rati e controllati, quel poco di
perché?” “eh... perché c’è il de- Ma non è sempre stato così: c’è l’inflazione era sfuggita al con- sempre è assoluto male ciò che produttività e ricchezza di cui
bito pubblico.” Ah. Capito. Ma... stato un tempo, i nonni se ne trollo. Tutto questo era comune non sia il sommo astratto be- questa gente necessita, tenen-
perché c’è il debito pubblico? ricordano, in cui l’economia a tutto il mondo industrializza- ne. do alla larga le storture del no-
Del debito pubblico in questo italiana faceva faville, e il debi- to. Lo specifico dell’Italia, però, 1) Siamo anti-militaristi. Ma stro mostro primo mondo. Già
paese tutti sanno una cosa: che to pubblico era quieto e faceva era un sistema politico instabi- gli eserciti ci sono. Usiamoli al li metteremmo nelle condizio-
è alto, altissimo, tanto alto che il suo dovere. Già: perché non le e fondato sull’esclusione di meglio. ni di trovar vicino casa ciò che
mette paura. ma come ha fatto c’è niente di sbagliato nell’ave- un partito comunista al 30% Invece che contingenti pseudo invano cercano qui. Sopravvi-
a diventare così alto, e cosa ci re debiti. È un fatto economico dall’area di governo. Il sistema super partes (ad esempio i ca- venza e giusto compenso al lo-
dice la sua storia sulla nostra, normale, persino salutare. Lo di welfare avviato nei decen- schi blu dell’ONU) dissemina- ro valore umano.
è molto meno noto. Proviamo stato (ad es. con l’istruzione) ni precedenti, dunque, andava ti quasi ovunque inutilmente a 4) Nessun uomo è bestia. Ma ci
a raccontarla, questa storia. Co- svolge nel sistema economi- mantenuto assolutamente in spese dei contribuenti del glo- sono culture che difficilmente
minciamo dall’infanzia e ado- co diverse funzioni equivalen- quanto strumento fondamenta- bo, potremmo piazzare qualche si integrerebbero direttamente
le del manteni- migliaio di volenterosi a gua- con la nostra.
mento del con- dagnarsi la pagnotta tra il sud Educare alla convivenza è do-
senso alla DC. Africa e il Sahara, monitoran- veroso. Significherebbe anche
Un sistema di do le rotte migratorie, con rego- non costringere un immigrato
pensionamenti le di ingaggio piuttosto ampie, a dividere un bilocale con die-
favorevoli, im- non per sparare ai migranti, ci suoi connazionali, istruen-
pieghi parasta- certo, ma ai trafficanti di uomi- dolo a parlare una lingua com-
tali largiti, ser- ni, sì! prensibile, convincendolo che
vizi pubblici 2) La nostra patria è il mondo. sarebbe consono mantene-
in perdita. Tra Ma gli accordi internazionali re l’igiene personale su livelli
questi, un posto esistono. adeguati. Certo ormai avrò pa-
d’onore l’han- Fa specie si sovvenzionino le recchia puzza sotto il naso, ma
no sempre avu- barbarie libiche (per chi non anche quella del vicino multi-
to le ferrovie, lo sapesse è comprovato come etnico a volte non scherza.
i cui biglietti i militari del luogo schiavizzi- Chi invece trascuri tutto que-
(tutt’ora) sotto- no per mesi coloro i quali arri- sto, considerando sognante le
costo svolgeva- vano nei loro territori per far invasioni barbariche che fece-
no una funzio- pagare un illecito pedaggio), ro crollare il fu glorioso roma-
ne cruciale in trascurando le vere sorgenti no impero come un fatto stori-
un paese a co- del fenomeno. L’ultimo anel- co ripetibile oggi giorno, forse
sì forte emigra- lo forte non preserva una ca- fa male i suoi conti. Allo stes-
zione interna. tena debole e, giacché Ghed- so modo di chi crede che con
Negli anni, pe- dafi regna parecchio più a la sola forza si possa fermare
rò, hanno crea- nord del Congo, vedrei molto semplicemente il fenomeno,
to una situazio- più utilmente quei soldi spesi con qualche relitto sul fondo
ne di cronico per sovvenzionare stati da cui del mare, lager di accoglienza
profondo ros- i flussi migratori partono, im- temporanea sulle isole, fosse
so a tutto dan- piegati affinché questi flussi si comuni fuori patria.
no delle fi- regolarizzino alla fonte. Se si L’impero siamo noi. L’impero
nanze statali. dovesse appuntare che il ge- siete voi. Io ci sogno tutti sotto
lescenza (i primi decenni della ti a investimenti per il futuro, (Qualcuno ricorderà la battu- stire un signorotto della guer- un unico cielo.
repubblica); nel prossimo nu- che consentono di crescere di ta de “il divo”, in cui Andreot- ra a caso possa risultare molto
mero, poi, arriveremo ai nostri più e a tempo debito ripaghe- ti dice: - con Nenni ci odiava- più difficile che non un presi-
giorni. ranno. Così, nel periodo 1950- mo, ma quanta stima... quando dente monarca come colui ci- Matteo Bertani
Prima, però, due cose genera- 68, la crescita era sostenuta entrò nella commissione bilan- tato prima, si ricordi il primo
li, tanto per orientarsi nella fac- (in media superiore al 5% an- cio venne da me e baldanzoso punto sopra esposto. E siamo
cenda. Se lo stato spende più nuo), l’inflazione bassa, il co- mi disse: “sono stato eletto per a posto.
soldi di quanti gliene entrano sto del debito inferiore al tasso sanare i conti delle FS”. Al che
(con le tasse), come tutti deve di crescita e la spesa pubblica, gli risposi: “mio caro, in mani-
chiederne a prestito: cioè, fa- per scelta o per fortuna, equili- comio i matti sono di due tipi:
re debiti. Chi tiene questi debi- brata. L’Italia partecipava allora metà si crede Napoleone, l’altra
ti? Chiunque voglia: privati cit- a un periodo di crescita rapida metà vuole risanare i conti del-
tadini, banche private, le altre in tutto il mondo. Dopo il 1968, le FS.”).
banche centrali. Dei debiti, una però, qualcosa s’incrina. Il pa- A fine anni ‘70, dunque, la si-
volta fatti, bisognerà pagare gli radigma tecnologico alla base tuazione è la seguente: crescita
interessi, e questa spesa va dell’”epoca d’oro” precedente rallentata, spesa sempre alta, e
ad aggiungersi a quella per le si esaurisce. La crescita si man- un debito pubblico che comin-
scuole, gli ospedali, le pensio- tiene ancora attorno al 3%, ma cia a crescere. Il problema, pe-
ni. Chiaramente, più il debito è si cerca di stimolarla con una rò, viene a lungo nascosto da
alto più gli interessi sono gros- serie di tagli ai tassi d’interes- un ambiente, come abbiamo
si, e se arriva al punto che devi se. Qual è la logica di questo in- visto, di tassi d’interesse bassi.
chiedere soldi solo per coprire tervento? L’idea (keynesiana) è Siamo così
gli interessi dei debiti che hai che lo stato compri obbligazio- arrivati al limitare degli anni
già, be’, ci sta che sei nei guai. ni (cioè, in effetti, ripaghi debi- ottanta - il periodo in cui avvie-
Per carità, in linea di principio ti -propri o altrui-) con moneta ne l’esplosione. Ma di questo
si può andare avanti all’infini- “appena stampata”, aumentan- nella prossima puntata.
to, ma il problema è: troverai do la domanda di obbligazioni
all’infinito qualcuno che, quei e diminuendo l’interesse che
soldi, te li presta? Come sa deve venire offerto per indurre Gianluca Flego
chiunque abbia mai avuto un il mercato ad acquistarle. Così,
debito, la gente è ben disposta è più economico vendere ob-
Ak 7
periodico mensile Marco Carta: un maestro e un esempio
Numero 46 di rettitudine per molti di noi

cultura
Mercoledì 01
Luglio 2009

‘A Ribollita
Tu, ventenne nostalgico dei bei Sempre per la rubrica “meglio ospitava lo spettacolo, un altro
tempi che furono, tu che quan- tardi che mai” (ovvero i dischi concerto è stato annullato per
do senti l’odore d’erba tagliata che se non li avete comprati è gli stessi motivi.
pensi al profumo del prato di il caso che li compriate) oggi Il concerto si sarebbe dovuto
Woodstock su cui non hai mai consigliamo i Black Box Recor- svolgere il 23 Maggio prossimo
messo piede, tu che lecchi fran- der e il loro The Facts of Life. al Palasavelli di Porto San Gior-
cobolli per hobby, sicuro che Loro erano il gruppo di Luke gio, ma i responsabili dell’or-
prima o poi un cartone di LSD Haines, che detto così, se non ganizzazione, dopo aver con-
lo becchi -se non altro per que- sai chi è Luke Haines, è come statato l’eccessivo numero di
stioni di statistica-, ebbene... dire loro erano il gruppo del biglietti venduti per lo spetta-
VIA QUEL MUSETTO TRISTE “tuoverdurariochenonsaicome- colo, hanno ritenuto opportu-
CHE È IL TUO TURNO! sichiamamavabeneuguale”. no spostare il concerto a data
Il 2009 si dimostra infatti l’anno Luke Haines è uno bravo -an- da destinarsi [...].
del folk tutto barba&sessantotto: zi di più- e, dopo alcuni proget- (tratto da Melodicamente.it).
dopo l’esordio a gennaio degli tini solisti si è deciso a recupe- ...
ottimi Fleet Foxes (che qual- rare una vecchia gloria come ...
cosa doveva lasciar presagire) il batterista dei Jesus and Ma- ...
ecco ora arrivare uno tsunami ry Chain e una cantante, Sarah Oramai credono che ci bevia-
fatto di chitarrine acustiche e Nixey, che definire conturban- mo proprio tutto.
atmosfere rilassate. te è dir poco. (notizia: in rete c’è il Fan Club
Tre nomi per tutti: The Low Insomma, a parte la sottile in- delle MAMME FAN DI MAR-
Anthem, Andrew Bird ma so- quietudine che la faccia di Hai- CO CARTA... chiediamo che il
prattutto il notevolissimo Dan nes ti da quando la vedi, a parte WWF metta sotto protezione la
Auerbach. il fatto che il progetto fa riferi- casalinga che ascolta Julio Igle-
Ora, per cortesia, qualcuno mi mento ai disastri aerei, tutto sias)
dia un po’ di anni ‘80. quello che è uscito dalle mani
i questo gruppo è musica che,
se si sentisse un po’ in giro, fa- Collettivo Modulare Musicale
A Rimini, il 13 e 14 luglio, Mor- rebbe del bene (di certo non al- Kronstadt
rissey terrà le uniche date Ita- la Lega).
liane del suo tour mondiale.
Ah... non sai chi è Morrissey?
(allora ditelo chiaramente: “do- Annullate due date del tour di
vete scrivere per gli ignoranti”. Marco Carta per ECCESSO DI
Non abbiamo nulla in contrario PUBBLICO: [...] dopo l’annul-
all’ignoranza anzi ogni tanto fa lamento del concerto di Roma
bene, specie alla Lega. Però do- qualche giorno fa per l’ecces-
vete dirlo prima) sivo numero di spettatori pre-
sente rispetto alla struttura che

Recensioni poetiche: Davide Castiglione approssimato, fatto di lettere,


strofe ascoltate, rime. La carta
grigio vincere il verde/espan-
dersi nell’iride”. La meta sfu-
La poesia di Davide Castiglio- avulsa da un contesto, ma po- truffa e un simulacro di te.” allora respira, quasi per ecces- ma in un ruotare attorno a se
ne risuona di parole sempli- esie. In questi varchi che crea Nella prima poesia qui propo- so: ed è proprio il respiro, co- stessi, intorno sembra l’anoni-
ci, scarne: non domanda com- sul foglio bianco riesce così a sta Davide tenta di distillare me una leggera filigrana sot- mato: il grigio (tinta quasi sen-
piacimenti, anzi rifugge il bel prendere una distanza da se una nostalgia, una lontananza terranea, che percorre l’intera za respiro) cola nel giorno. Si
canto. Una sillaba attorciglia- stesso e lì, in quella fragile so- che non sa colmarsi. Svolta al- lirica e unisce le due strofe, apre così una frattura, un sol-
ta, spesso ruvida, che si pie- spensione, disegna un nuovo lora fra un verso e un altro, pro- come le due persone distanti. co che eppure ricongiunge: un
ga sulla realtà per scardinarla ritmo, una sorpresa. Ma questo va a spezzare un cerchio, una Ed anche nella seconda strofa bacio, un’arcatura fra un verso
e poi declinarla a nuova for- suo distendersi nell’inchiostro sillaba che ricade su se stessa. viene riproposta la situazione e un altro.
ma. I suoi versi si legano a fatti è spesso contraddittorio, affa- Lo sguardo prima tenta sulle li- circolare, ovvero lo spegnersi Nella seconda lirica qui propo-
concreti, tangibili: non dunque scina eppure vorrebbe rifuggi- nee, poi s’abbassa sul foglio: la d’un colore: “girando per giar- sta, “la lattina”, il poeta si ser-
una poesia astratta e lontana, re: “estrarre dai versi/ la loro visione è ora in uno specchio dini e caseggiati/ ho sentito il ve di una metafora per interro-
garsi sulla metafora stessa. Un
oggetto umile, quotidiano, co-
In respiri approssimati La lattina
sì raramente investigato, vie-
ne qui preso ad esempio per
Cercarti non più – ormai – La lattina – solitamente vuota,
affrontare una domanda: il sal-
alle svolte stradali, nella stessa lasciata al suo pendio – puoi dire
to fra l’oggetto e la visione. La
situazione circolare; è condannata a rotolare
lattina, svuotata di ogni conte-
tradurti, invece, da altre arterie, sulla sua faccia
nuto “è condannata a rotolare/
estrarre dai versi ribadita, e conosce come alcuni
sulla sua faccia/ ribadita”: non
la loro truffa e un simulacro di te. il trucco per abolirsi
sa determinarsi, né darsi ad
Non in visi senza spartito, dunque, le asperità – o
altra dimensione. Il suo scen-
o in chissà che castelli: che il suo inseguirsi è cercarsi, vivo
dere ha un sapore di vita e di
vederti sarà ascoltarti in strofe, e mortuario, dove scenderei
morte allo stesso tempo, indi-
in respiri approssimati ai tuoi, per eccesso. con tutto me stesso
stricabile. L’oggetto, in sé, non
salvo di persona: nei fossi.
ha qualità, ma “è solo sull’or-
Ma erano i miei in esubero, O anche…
lo d’un pendio”: la metafora, il
acuti da trattenere al telefono
coraggio di cadere in un abis-
– «ri… richiamo io»; più tardi, Però la lattina – né astuta né audace:
so. Ma anche qui domina in-
girando per giardini e caseggiati la lattina – è solo sull’orlo di un pendio.
fine la contraddizione, forse a
ho sentito il grigio vincere il verde A volerla riempire, a volerla tutto quello
tratti quasi la sfiducia: la paura
espandersi nell’iride potrei trovarla perfino ferita,
di dimenticare l’oggetto a favo-
raccattare note basse, in un circolo: riferita.
re dell’idea ne che scaturisce,
il solco e il bacio hanno coinciso
tradire cioè la realtà a favore
tra me e te come in questa
di un’immagine. “Potrei tro-
arcatura tra verso e verso.
varla perfino ferita,/ riferita”

Alessandro Castagna
8 kA
Ak-47: regalane uno a tuo figlio! periodico mensile
Numero 47

racconti
Mercoledì 01
Luglio 2009
Reg. Trib. Pv n° 594 - ISSN 1972-9669 - Stampa: Industria Grafica Pavese SAS, Pavia - Chiuso in Redazione 28-06-2009 - Tiratura 2000 copie - 2009, Alcuni diritti riservati (Rilasciato sotto licenza Creative Commons 2.5 Ita by-nc-sa)

Il signor Haber eccetera


Ogni anno solare ci sono circa gnosi messaggi subliminali, la all’inizio erano considerati un questo, indovinate un po’.
tre o quattro notti in cui non ri- relazione dell’esperienza di la- po’ il capro espiatorio dei mali Ovviamente non è che tutte le
esco ad addormentarmi prima boratorio sulla titolazione del che accadevano nell’impero ro- cose della natura le abbia cre-
che faccia giorno, pur stando sale di Mohr, ho l’illuminazio- mano, e lo stesso Gesù si è po- ate Dio: il vino, ad esempio, si
nel letto a rigirarmi per ore, fa- ne che cambierà la mia notte: sto in quel ruolo, dunque dare fa con l’uva, e l’uva se è così è
cendo dei gran flussi di coscien- ma quell’Haber del processo di la colpa a Dio è quasi come ri- grazie al processo di selezione
za in cui puntualmente penso a Haber-Bosch, è lo stesso Haber tornare a vivere il cristianesimo avvenuto nel corso dei secoli;
tutti gli ex avuti dal primo gior- del ciclo di Born-Haber? E se delle origini. le fragole, buonissime, stessa www.unionpv.net
no di asilo a oggi e riflettendo sì, perché quella buona donna Ad ogni modo mi si dirà che Dio storia dell’uva! Cambiando re-
sul fatto che si, in effetti a lui di sua madre non ha ben pen- non esiste eccetera eccetera, sia- gno e passando quello anima-
potrei mandare un messaggio sato di abortire? mo grandi e vaccinati e lo sappia- le troviamo il porco, per esem-
per chiedergli come sta; a quel- È la fine. Adesso inizia uno dei mo, però sappiamo anche che il pio, che è una bestia fantastica.
la discussione avuta l’altro gior- miei giochi preferiti: “vediamo mondo è diviso in due grandi in- Ci fai il prosciutto, la mortadel-
no (o anche due anni fa, ho una di chi è la colpa dei mali che mi siemi: le cose che ci piacciono e la, il salame, le bistecche, le
ATTREZZATURE E MATERIALI
memoria prodigiosa) con tizio affliggono e per i quali in real- le cose che non ci piacciono. braciole... non è neanche brut- PER BIOEDILIZIA
in cui avrei potuto dare questa o tà posso biasimare solo me stes- Le cose che ci piacciono sono to da vedere, anzi, secondo me VERNICI ECOLOGICHE
quella risposta e fargli davvero sa”. Resto sempre in tema, pe- chiaramente risultati dell’evo- è mille volte più brutto un car-
il culo; creo una nuova corren- rò, e dopo la signora Haber mi luzione: buona la Nutella, ma lino con quell’orrendo muso 20081 ABBIATEGRASSO (MI)
te filosofica; risolvo il problema domando chi io debba maledi- mica ci sono gli alberi di Nutel- schiacciato che un bel porcel- Via Dante, 110
della fame del mondo in alme- re per un altro argomento che la in giro, è l’uomo che è pro- letto tutto rosa con la coda ric- Tel.02-94699044 - 94699083
no otto modi diversi -che, chia- non riesco ad imparare, e quale gredito nell’arte pasticciera e ciuta. Infatti non capisco pro- Fax 02 - 94696203
ramente, la mattina dopo avrò potrebbe essere tale argomen- l’ha inventata; che tette che prio perché a certe persone
dimenticato- e immagino circa to. Penso. Penso. Penso. Trova- ha quella! Ma mica le omini- “altolocate”, per così dire, non Credits:
settantatré situazioni differenti to! Lo zolfo. Odio lo zolfo, non di le avevano così eh, è merito si possa dare del porco che tut- La locandina di pagina 8 è, an-
in cui George Clooney potreb- riesco a mandarlo giù, tutti quei dell’evoluzione; non riesco a vi- ti si scandalizzano (e sono gli
cora una volta, opera del buon
be conoscermi ed innamorarsi composti con i nomi strani, il vere senza il computer, ma mi- stessi tutti che lo pensano pu-
Diego Gabriele (www.ak-house.
perdutamente di me. tiocoso, lo ione solfononloso e ca sono sempre esistiti, gruppi re loro eh, di dare del porco a
com), che ringraziamo.
Disgraziatamente tra tre gior- via discorrendo. Ma non è colpa di persone si sono specializzati queste certe persone, solo che
ni ho un esame, quindi questa mia che non studio abbastan- nella materia e l’accrescimento non capisco il perché quando La locandina del Creative Jam-
notte è a base di solfato di rame za e non sono stata attenta a le- della stessa ne ha permesso la lo fanno usino spesso l’appel- min’ Festival, invece, è opera
pentaidrato, composti di coordi- zione, è colpa di... no cazzo, ma realizzazione! lativo “zio”. Magari è una sorta del dottor Gonzi, che ringrazia-
nazione, ferro acetilacetonato e lo zolfo non è stato inventato, Le cose che non ci piacciono le di forma affettiva, io per esem- mo. Le locandine cartacee con
quali cazzo erano gli elementi è stato scoperto, e in ogni caso ha, invece, indubbiamente crea- pio ho uno “zio Remo” che pe- la errata dicitura “luglio 2008”,
del diciassettesimo gruppo? Ah c’è praticamente da sempre! Io te Dio: queste zanzare di merda rò non è mio zio carnale ma un sono opera del dottor Schiavi,
si: Faremo Clamore Bruciando però sono bravissima, è il mio dovevano proprio esistere? Man- caro amico di mamma e papà). che NON ringraziamo.
Insieme Attila. Fluoro, Cloro, gioco preferito, e lo so di chi è naggia a Noè che le ha fatte sa- Ad ogni modo come ogni vol- La grafica, come avrete notato,
Bromo, Iodio, Astato. la colpa. Si che lo so. Me lo do- lire sull’arca! E perché il Signo- ta ho divagato troppo. L’argo- ricorda quella di un altro famo-
Mentre mi barcameno tra i miei vete proprio far dire? Sicuri? Si- re ha fatto sì che le cose buone mento principale erano i signo-
so festival musicale: il Rototom
discorsetti imparati a memoria curi sicuri? Va bene, ve lo dico: facessero ingrassare? Poi non è ri Haber, madre e figlio e forse
Sunsplash. Che ringraziamo.
-lidrogenomolecolaresiottie- è colpa di Dio. L’ha creato lui e proprio giusto che siccome Eva non figlio. Ecco qui: il figlio e il
Il fotomontaggio di pagina 2 è
neconlasintesidelgasd’acqua- quindi è colpa sua. E tra l’altro, ha mangiato quella stupida me- forse non figlio sono la stessa
dacuisiottieneancheilmonos- se avete studiato un po’ di sto- la adesso ci tocca partorire con persona (e, chiaramente, sono stato realizzato dalle sapienti
sidodicarbonio- e cerco di ria, saprete che i cristiani -pri- dolore e in più abbiamo pure le il figlio. La parola “figlio” non manine della dott.ssa Sanvitale.
elaborare un modo per farmi ma dell’invenzione della crande mestruazione e agli uomini in- inizia ad avere un suono stra- Che non ringrazio perché l’idea
chiedere, tramite astuti e inge- matre Chiesa, naturalmente- vece niente, e chi l’ha deciso no?). Fritz Haber, nato a Bresla- era mia e qui con la scusa del
via il 9 dicembre 1868. Anche Creative Commons tutti si pi-
se era un po’ un raccomandato gliano i meriti altrui. Cristoforo.
(il padre aveva un’impresa chi- Tutte le altre immagini, com-
mica e vi ha lavorato prima di presa la copertina, sono trat-
iniziare la carriera accademi- te da Internet, sempre in atte-
Kronstadt ca) in effetti era una mente, e
sa che uno tempesta di fotografi
per il famoso processo di Ha-
cerca collaboratori!! ber-Bosch ha vinto addirittura
e illustratori ci fulmini.
La redazione invita tutti a parte-
il nobel -si tratta di un meto-
visto che perdi già tempo do per sintetizzare l’ammonia- cipare a Balla Coi Cinghiali fe-
leggendolo, ca, andate su wikipedia e sco- stival musicale con campeggio
valuta l’idea prirete quanto utile al mondo gratuito che si terrà il 20-21-22
sia questo composto-. Tuttavia, Agosto a Bardineto (Savona).
di perderne
spesso anche le migliori inten- Maggiori info a:
anche realizzandolo! zioni portano a risultati ina- www.ballacoicinghiali.it
spettati e indesiderati: dopo il
come? nobel il nostro Fritz (che con Direttore editoriale
quel nome giusto due cose po- Isabella Bossolino
teva fare: lo scienziato o l’atto-
servono re porno) si dedicò ai pesticidi
Direttore responsabile
Salvatore Gulino
disegnatori,vignettisti, im- e mise a punto il procedimen-
paginatori, articolisti, sa- to per la sintesi di un prodot-
tiri (e ninfomani), to destinato alla disinfestazio- Kronstadt
cacciatori di inchieste e ne dai pidocchi e dai parassiti. periodico mensile
Era l’acido cianidrico, meglio Numero 47
di taglie... conosciuto con il nome di Zyk-
lon B. E ora volete sapere la co- La redazione di Kron-
sa divertente? Haber era ebreo. stadt è aperta ad ogni
tipo di collaborazione.
non aspettare: Il cielo si sta schiarendo e tra
poco Aurora verrà a danzare tra
info@kronstadt.it gli astri. Io vado a dormire.
Potete contattarci a:
www.kronstadt.it
kronstadt.splinder.org
Il Cervello di Ginevra info@kronstadt.it
http://creativecommons.
org/licenses/by-nc-sa/2.5/it/
KRONSTADT: iniziativa realizzata con il contributo concesso dalla Commissione A.C.E.R.SA.T. dell’Università di Pavia nell’ambito del legalcode/
programma per la promozione delle attività culturali ricreative degli studenti.
Dal numero 43 Kronstadt partecipa al progetto “Pavia - la città partecipata”, iniziativa cofinanziata dall’ANCI.
Altre entrate sono rappresentate da eventi culturali, feste, concerti, il sangue di chi collabora, libagioni e gozzoviglie varie.