Sei sulla pagina 1di 1

La Cronaca

M ERCOLEDI 16 SETTEMBRE 2009 32

Lo Sport

La Cremo di Nizzetto Un aggancio acrobatico


SQUALIFICHE
Scambio di sanzioni:
il giallo di Sales
dirottato su Paoloni

“Segno e sono felice”


di Luca Nizzetto
Il 23enne grigiorosso
è arrivato in estate
dal Mezzocorona
L’anno scorso ha segnato
8 reti con il Legnano

L’esterno al settimo cielo dopo il gol al Lecco:


“Non ho mai visto tanta gente tifare per me
Un’emozione che non ha prezzo”

Due giornate di stop per il di-


vittor ie su fensore Radi del Varese,
quattro sono di sicuro un espulso domenica scorsa al
Voltini e reo di aver colpito

C
he l’ingagg io del g iovane buon inizio. E la classifica è lì a
esterno che l’anno scorso fe- dimostrarlo”. Il contrattempo di Florean a gioco fermo. Sanni-
ce faville (lui solo) con il Le- Sorrento non ha lasciato il segno. no lo perderà per i prossimi
gnano fosse una buona idea, lo si era Anzi, è sembrato caricarvi ancora di due incontri, mentre nel giro-
intuito sin dai primi test amichevoli. più. “Avevamo in mente quella scon- ne l'unico altro giocatore so-
Piglio intraprendente, poche parole e fitta quando siamo scesi in campo speso è il centrocampista
molti cross, scatto ubriacante e - il domenica. Quando perdi poi non Salvi del Como, appiedato per
che non guasta - qualche gol nel cur- riesci a lavorare del tutto rilassato Nizzetto, l’esterno 1 turno. Per quanto riguarda
riculum. Luca Nizzetto da Mezzo- perché pensi che devi liberarti del che tutti allo Zini la Cremo si segnala un picco-
corona è piaciuto subito. A pelle. peso. Con il Lecco però siamo partiti aspettavano: “Pia- DAL CAMPO lo caso paoloni: il portiere in-
Poi, però, ha iniziato a metterci del
suo. E per consacrarsi agli occhi del
fortissimo. Purtroppo abbiamo preso
due gol, ma siamo stati bravi a reagi-
no - sorride Luca
- è ancora pre-
Cremonesi fatti risulta ammonito dai co-
municati, mentre non viene
suo nuovo popolo ha scelto il mo-
mento migliore: 3’ di Cremonese-
re subito e a riguadagnare un van-
taggio meritato”. Un carattere che
sto. Io non so-
no un dr ib-
con il gruppo assegnato il giallo a Sales.
BENEVENTO KO - Serio infor-
Lecco, la Curva Sud è tutta in fer- l’anno scorso era mancato alla Cre- blomane, cer- Domani alle 15 tunio per il difensore argenti-
no Landaida del Benevento. Il
mento e Luca gli getta in pasto un mo che tu hai liquidato con un netto co di sfruttare
diagonale dolce come il miele: “E’ 3-1 a Legnano: “Quella gara ci andò la mia velo- test al Maristella giocatore ha subito una lesio-
stato tutto così veloce - racconta l’e- bene, ma noi stavamo anche peggio cità sulla fa- ne ai gemelli di un ginocchio
sterno grigiorosso -. Era il mio pri- della Cremonese. Non so quali pro- scia. Se poi La pioggia ha accolto ieri il ri- e non sarà a disposizione del
mo gol in campionato con la nuova blemi ci fossero l’anno scorso, ma il mister torno al lavoro della Cremo- tecnico Acori almeno per un
maglia: lo volevo a tutti i costi per- questa Cremonese di sicuro non mi chie- nese dopo il successo casa- mese.
ché in questi anni mi sono abituato a molla mai. A Sorrento se fosse entra- derà di lingo contro il Lecco.
farne qualcuno. Avevo già avuto to quel tiro di Guidetti, avremmo giocare I grigiorossi sono tornati al la-
qualche occasione, ma segnare così, anche rischiato di vincere. Così da tre- voro sul campo di allenamen-
proprio davanti ai nostri tifosi, è sta- sull’1-2 per il Lecco volevamo dimo- quar tista to dello Zini, dove svolgeran- NOVITA’
to troppo bello”. Già, perché anche
se a vederlo piantare in asso i terzini
strare di essere più forti e ci siamo
riusciti”. Ma non è tutto, perché do-
cercherò di
adattarmi.
no tutte le sedute della setti-
mana a causa dei lavori di
Nuova sezione video
in quel modo non si direbbe, Luca è
un giovanotto che si è fatto largo in
menica, là davanti, avete regalato an-
che sprazzi di gran calcio: “Tutti i
Quanti gol farò? Io
scendo sempre in cam-
manutenzione sul manto del
campo Soldi. Ha lavorato
sul sito della società
provincia. “Non sono abituato a ve- gol sono arrivati con azioni corali. Ci po per segnare, ma sempre a parte Burrai, men- Il sito ufficiale della Cremone-
dere tanta gente che fa il tifo per me sono ancora meccanismi da perfezio- non mi fisso obiettivi. tre Cremonesi ha svolto tutto se si è arricchito di nuovi
- sorride -. Già alla festa di presenta- nare, ma stiamo lavorando tanto per Per me g ià g iocare a l’allenamento (partitella com- contenuti video. In collabora-
zione le ovazioni del pubblico mi la fase offensiva. Poi gente come Cremona è una vittoria. E se mi di- presa) con i compagni e si zione con Studio1, la televi-
hanno emozionato. Vedere poi una Zanchetta, Fietta, Guidetti e Musetti cessero che non segnerò più ma vin- prepara al rientro. Oggi è in sione ufficiale, e ECremo-
curva così è davvero uno stimolo in può sempre fare la differenza. Gio- cerò il campionato firmerei subito”. programma una doppia sedu- naWeb, è stata infatti allesti-
più a far bene sul campo. Sono cose cando con loro, un giovane come me Intanto domenica si va a Foligno: ta, mentre per domani è fis- ta una sezione in cui sarà
che non hanno prezzo e che solo il può migliorarsi molto, perché al loro anche loro segnano tanto. Come fi- sata l’amichevole contro i di- possibile rivedere i momenti
calcio può darti”. Se lo meriti, s’in- fianco puoi permetterti di provare nirà? “Spero 1-0 per noi. E’ impor- lettanti del Vighignolo (Prima più importanti delle gare della
tende, e a dire il vero l’entusiasmo anche giocate difficili, senza paura di tante non subire gol”. Quanto al re- categoria milanese) alle 15 al stagione grigiorossa.
che si respira intorno alla nuova fare figuracce. Anzi, quando vengo- sto, Nizzetto ci prova sempre. Maristella.
Cremo è più che giustificato: “Tre no la gente applaude”. Applaude Filippo Gilardi

Le cifre / LE MEDIE VOTO


Pagelle: una rimonta a pieni voti
Tre reti, quattro ammonizioni: i grigiorossi fanno sul serio
La sconfitta di Sorrento deve aver fatto bene ai grigiorossi che si sono subito
riscattati contro il Lecco. Vittoria sofferta, ma di carattere. E la reazione allo MUSETTI NON SEGNA MA SALE SUL PODIO
svantaggio ha premiato i protagonisti anche in pagella. Nizzetto vola oltre il 7,
seguono a ruota gli altri marcatori (Fietta e Zanchetta), mentre senza segnare,
Musetti, guadagna la testa della classifica genarale di questo campionato. Da Tuttosport Corriere Sp. Gazzetta Cronaca Provincia Vascello MEDIA
segnalare le quattro ammonizioni (finora i gialli erano sotanto due).
NIZZETTO 7 7 7 7,5 7,5 7 7,17
CREMONESE (6,167) FIETTA 7,5 6,5 6,5 7 7 7,5 7
ZANCHETTA 6,5 6,5 6,5 7,5 6,5 6,5 6,67
Giocatore pres. minuti gol espul. amm. sost. sost. media MUSETTI 6,5 6,5 6 7,5 6,5 7 6,67
giocati subite fatte voto
PAOLONI 6,5 6 6 6,5 6 6,5 6,25
Musetti 4 351 3 1 6,87
Zanchetta 4 360 2 6,5 VIALI 6 6 6,5 6 6,5 6 6,12
Nizzetto 4 342 1 2 6,5 GORI 5,5 6 6 6,5 6,5 6 6,08
Malacarne 1 36 1 6,5
Paoloni 3 270 -5 6,33 ROSSI 6 5 6,5 6 6,5 5,5 5,92
G. Rossi 4 324 1 1 6,25 GUIDETTI 5,5 5 6 6 6 6 5,75
Fietta 4 352 1 1 1 6,12
Viali 4 360 1 6 SALES 5 5,5 5,5 6 5,5 5,5 5,5
Guidetti 4 342 1 6
A. Bianchi 4 311 1 2 6 A. BIANCHI 5 5,5 5,5 6 5,5 5 5,42
Musetti impegnato nella gara col Lecco:
la sua è la miglior media voto Gori 3 205 1 1 6
Tacchinardi 4 106 4 6
dopo le prime 4 giornate di campionato G. Bianchi 1 90 6 VENTURATO 6,5 - 6,5 6,5 6,5 6,5 6,5
Coda 2 44 1 2 6
Galuppo 4 230 1 2 5,87
Sales 2 150 1 2 5,75 GALUPPO 6 6 6 6 6 6 6
Mauri 2 73 1 1 5
Carotti 1 8 1 s.v. PRADOLIN sv sv sv sv sv sv sv
Pradolin 1 6 1 s.v. TACCHINARDI sv sv sv sv sv sv sv