Sei sulla pagina 1di 1

Cavalcanti mostrava spessore filosofico nella sua opera.

Gli spiriti di cui si parla sono dunque dei corpi sottili dei vaporetti prodotti dal cuore chi si diffondono nei diversi organi e sono responsabili di tutti i processi vitali. Gioia e terrore sono anche nella letteratura mistica i due opposti effetti chi la manifestazione il divino determina nell'uomo. Gentile chi si conquista onore per le proprie doti individuali indipendentemente dall'appartenenza a una famiglia nobile o borghese Il paesaggio evocato da cavalcanti non il paesaggio urbano dove passa la donna ma l'interno del proprio corpo dove gli spiriti Si muovono fra loro sbigottiti Sembra mosso dalla volont di conoscere un fenomeno irrazionale e dare una spiegazione razionale infatti il senso della passione l'amore della donna rimango un affascinante ma inesplicabile mistero Amore purifica ma senza la predisposizione insita nel cuore gentile il suo effetto sarebbe vano. Si parla delle intelligenze angeliche che garantiscono l'ordine cosmologico e la donna angelo che garantisce quello moraleDichiarazione che l'essenza profonda della donna il sentimento che essa suscita sono inesprimibili Ricostruire le circostanze e le occasioni storico biografiche ed inserirli in un contesto narrativo e da autobiografico come i razos provenzali Organizzare ed interpretare un'esperienza poetica entro un racconto per dare un significato unitario Un itinerario esistenziale mediante un ripensamento una reinterpretazione per imprimere un ordine e un significato unitario totalmente incentrato sull'amore per Beatrice L'assiduo sforzo di retrospezione interpretativa che mira a comporre un racconto esemplare per riconoscere un disegno provvidenziale Con il pi forte impegno intellettuale e involuzioni sintattiche e limpidezza del dettato e senza dissonanze Episodi della donna gentile rappresenta un momento di smarrimento forte da risuscitare nel protagonista un drammatico combattimento interiore Non mancano i tentativi di identificare la donna gentile con la pargoletta o la pietra cantate nelle rime o addirittura con Gemma Donati L'ineffabilit come il rapimento mistico trascende le facolt umane dell'intelletto della memoria e della parola. un motivo che si ritrova nuovamente nella commedia dantesca. La metafora del il libro al centro della visione del mondo del medioevo cristiano. L'universo stesso un libro e i fenomeni naturali cos come gli eventi della storia sono le parole di questo libro che occorre decifrare per penetrarne il significato e il leggervi frammenti di verit. Dante suggerisce che l'autore sia soltanto un umile scriba di una trama di eventi misteriosamente predisposti da una potenza superiore a radice di 9 3 come la trinit cio: origine fonte .