Sei sulla pagina 1di 2

LUVA

Descrizione L'uva il frutto della vite Pi esattamente, l'uva una infruttescenza, cio un insieme di frutti, detto grappolo. Il grappolo composto da un graspo e da numerosi acini (detti anche chicchi, o bacche), di piccola taglia e di colore chiaro (verde-giallastro, giallo, giallo dorato) nel caso dell'uva bianca, o di colore scuro (rosa, viola o violetto bluastro) nel caso dell'uva nera. La foglia della vite si dice pampino. Il graspo l'asse centrale del grappolo, ramificato in racimoli e poi in pedicelli, che portano i fiori ed in seguito i frutti, gli acini. L'acino serve a proteggere i semi (i vinaccioli) fino alla fine del loro sviluppo. Esternamente vi la buccia (o epicarpo) costituita da una parte esterna, la cuticola, e una parte interna. Qui si trovano gran parte delle sostanze coloranti e aromatiche. Aprendo l'acino si arriva alla polpa, composta dal mesocarpo, succoso e carnoso, e dall'endocarpo, esile e molle che contiene i vinaccioli. La polpa contiene le sostanze che finiranno nel mosto e nel vino: composta da acqua per il 70-80%, e poi da zuccheri, da acidi, da composti azotati, vitamine, minerali e sostanze coloranti.

Utilizzo L'uva viene utilizzata soprattutto per la produzione del vino, e si parla in questo caso di uva da vino, ma anche per il consumo alimentare come frutta, sia fresca (uva da tavola), sia secca (uva passa, utilizzata in cucina e nella preparazione dei dolci); infine dall'uva si estrae il succo d'uva (bevanda non alcolica), e dai semi si estrae l'olio di vinaccioli. L'Italia il primo produttore al mondo di uva da tavola e di vino.

Propriet delluva L' uva molto ricca di zuccheri, acidi organici, sali minerali (potassio, ferro, fosforo, calcio, manganese, magnesio, iodio, silicio, cloro, arsenico), vitamine A, del gruppo B e C, tannini (nella buccia), polifenoli. La composizione e il gusto dell' uva variano molto a seconda della zona di produzione, delle condizioni climatiche e della variet. L'uva ricca di propriet benefiche e salutari: indicata in caso di anemia e affaticamento, artrite, vene varicose, malattie della pelle. L' uva ha propriet antiinvecchiamento e anticancro; ha inoltre propriet antivirali. L' uva risulta anche particolarmente utile in caso di stitichezza. Gli acini ridotti in pur, applicati sulla pelle di viso e collo, fanno bene alla pelle. Chi soffre di disturbi digestivi, dovrebbe mangiare gli acini d' uva senza buccia e semi. Luva deve essere consumata con moderazione in caso di diabete e obesit. Le ricerche scientifiche hanno evidenziato che l'assunzione di vino rosso in et adulta ed in quantit moderata comporta molti benefici per il sangue e la circolazione.

L'uva in cucina Si consuma come frutto fresco, in macedonia o ridotta in succo; con l'uva fresca molto matura si prepara il vincotto, mosto stracotto fino a diventare dolcissimo, utilizzato per preparare alcuni dolci tradizionali. Dai vinaccioli si ricava un olio ricco di acidi grassi benefici per la salute se usato a crudo.