Sei sulla pagina 1di 2

COMUNICATO STAMPA

LA LEGALITA VINCE SEMPRE Presentazione degli studenti vincitori del concorso nazionale Legalit in Azione
Bari, 18 luglio 2013 ore 10:00 Centro Risorse progetto LAlbero che non c piazza San Pietro, 29

Gioved 18 luglio, alle ore 10:00, si terr a Bari presso il Centro Risorse del progetto LAlbero che non c in piazza San Pietro, 29 (borgo antico di Bari) la conferenza stampa di presentazione di Fa la tua parte, il manifesto realizzato dai giovani studenti dell'IPSSCT "T. Traetta" di Bitonto che si sono aggiudicati la vittoria di Legalit in Azione, il concorso nazionale per la diffusione della cultura della legalit tra i giovani dai 16 ai 25 anni promosso da Junior Achievement Italia e Legality Band Project in collaborazione con Fondazione Italiana Accenture. Fa la tua parte stato premiato come miglior Manifesto della Legalit volto a promuovere tra i giovani e nelle scuole superiori di tutta Italia la cultura della legalit con un approccio non astratto, ma di cittadinanza attiva e partecipe. Grazie alla vittoria del concorso nazionale, i giovani studenti potranno vedere il loro manifesto diffuso nelle legality house che verranno aperte in giro per lItalia e nelle scuole che parteciperanno al programma Impresa in azione di Junior Achievement e prenderanno parte, tra settembre e ottobre, ad un percorso fatto di testimonianze con diversi protagonisti nazionali impegnati su questo tema nei loro diversi contesti professionali. Durante la conferenza stampa del 18 luglio p.v., gli studenti vincitori di Legalit in Azione presenteranno il manifesto alla stampa e ai ragazzi del progetto LAlbero che non c (giovani tra i 15 e i 21 anni, residenti nel comune di Bari) avviando un momento di confronto e condivisione dellesperienza che li ha visti protagonisti del connubio giovani legalit. Parteciperanno alla conferenza stampa i giovani vincitori dell Istituto Traetta di Bitonto accompagnati dal Dirigente Scolastico Rosaria De Matteis e da Rosangela Cicciomessere, docente referente del progetto, lAssessore al Welfare del Comune di Bari Ludovico Abbaticchio ed il Responsabile della Posizione Organizzativa Minori, Adolescenti e Politiche Attive del Lavoro Francesco Lacarra, lAssessore alla Pubblica istruzione e Servizio Civile del Comune di Bitonto Vito Masciale ed i referenti della rete del progetto LAlbero che non c. Interverr, inoltre, in collegamento Skype, il Presidente della Legality Band Project Francesco Maria Gallo.

Junior Achievement Italia (www.jaitalia.org), diramazione nazionale di JA International, un'associazione no-profit che costituisce un ponte tra la Scuola e l'Impresa per la promozione dell'economia sostenibile e della cultura imprenditoriale. Realizza, secondo la metodologia dellimparare facendo, ed in collaborazione con le scuole, programmi didattici innovativi grazie al supporto di imprese che mettono a disposizione il tempo ed il know-how del proprio personale. Partner per la regione Puglia lAssociazione UNISCO Network per lo sviluppo locale, che contribuisce ad "Impresa in Azione" anche con l'esperienza e le metodologie sviluppate attraverso programmi nazionali ed europei di diffusione della cultura dimpresa e della cittadinanza attiva tra i ragazzi delle scuole, delle universit e delle aree svantaggiate. Legality Band Project (www.legalitybandproject.org) unassociazione no profit di recente nascita che utilizzando il veicolo della musica si propone attraverso il tour di Legality Band di promuovere in tutta Italia lo sviluppo della legalit, della sua cultura e della sua fattiva realizzazione tra la popolazione giovanile, favorendo la creazione di Legality House, luoghi di aggregazione e networking. Il progetto LAlbero che non c

LAlbero che non c (PON FESR "Sicurezza per lo sviluppo - Obiettivo Convergenza 2007-2013". Obiettivo operativo 2.6 Contenere gli effetti delle manifestazioni di devianza) un progetto del Comune di Bari, le cui attivit sono state affidate allATS costituita dalla Cooperativa Sociale CAPS, dallAssociazione UNISCO e dal Consorzio Meridia. LAlbero che non c si rivolge a ragazzi tra i 15 ed i 18 anni residenti nel comune di Bari e a ragazzi tra i 15 ed i 21 anni transitati nel circuito penale. Attraverso due centri realizzati allinterno di due beni confiscati alla criminalit organizzata (un Centro Risorse sito nel centro storico di Bari ed una Comunit di Prima Accoglienza nel quartiere Japigia) sono stati attivati percorsi di integrazione e reinserimento ed azioni finalizzate a fornire ai ragazzi una condizione di protezione sociale, in unottica di coesione della comunit e di rafforzamento della legalit nel territorio.

Per informazioni LEGALITY BAND PROJECT JUNIOR ACHIEVEMENT Responsabile Relazione Esterne Elena Bellistracci Cell. 335 7062676 e-mail: elena.bellistracci@gmail.com