Sei sulla pagina 1di 1

Alcune regole relative al voto

1 Il rappresentante di lista DEVE partecipare alla preparazione del Seggio,che avviene il giorno prima dell'apertura delle operazioni di voto.NE HA DIRITTO, basta che presenti le sue credenziali al presidente del Seggio. Questa il momento pi delicato perch si preparano TUTTE le schede. Vengono contate e vidimate da 2 scrutatori che appongono la loro firma sul frontespizio delle schede stesse. E' proprio in questa fase che possono esser creati brogli e senza che NESSUNO se ne renda conto. Basta una scheda per creare un numero infinito di SCHEDE GIA' VOTATE. In che modo? E' un sistema che la mafia ha sempre usato per avere la certezza matematica che i voti comprati fossero sicuri al 100%. Uno degli scrutatori, o il presidente, o un partecipante alle operazioni di preparazione si frega 1 scheda e la porta fuori dal seggio. Il giorno delle votazioni, LA PREVOTA, CONSEGNANDOLA QUINDI GIA' VOTATA a un qualsiasi elettore che deve ancora votare e di cui si vuole avere la certezza che rispetti gli accordi. Questi, si infila la scheda votata in tasca, ritira al seggio quella di cui ha diritto, entra nella cabina elettorale e sostituisce le schede. Depositer nell'urna quella votata dal boss, e CONSEGNERA' al medesimo, FUORI DAL SEGGIO, quella che ha ritirato IN BIANCO e il gioco continua all'infinito. Prova a pensare a 10 schede predisposte in questo modo!!!!!!!!! Se ben ricordi la famosa quota 90 in Sicilia, quando NESSUN CANDIDATO FUORI DALLA COALIZIONE PDL VENNE ELETTO. E' ovvio che il giochino ha valore IN TUTTA ITALIA.

2 RAPPRESENTANTI DI LISTA partecipate alla preparazione del Seggio, che in questo caso sar nel pomeriggio di sabato 23 feb. Partecipate e controllate che TUTTE le schede vengano predisposte come da norma, che i verbali siano compilati correttamente, CHE NESSUNO SI FREGHI LE SCHEDE. Altra cosa fondamentale: PRETENDERE CHE LE SCHEDE VENGANO CONSEGNATE AI VOTANTI APERTE, IN MODO CHE SIA CHIARO CHE SULLE STESSE NON CI SONO SEGNI CHE POSSANO, IN SEDE DI SCRUTINIO ESSER CONFUSI CON IL VOTO PROVOCANDO POSSIBILI CONTESTAZIONI E RELATIVI ANNULLAMENTI. Le matite sono tutte copiative, controllare CHE LO SIANO DAVVERO, ogni matita porta stampigliata la dicitura Elezioni e le varie date di precedenti consultazioni, se bagnate rilasciano un colore bl che macchia anche le mani. NON SONO CANCELLABILI, e comunque COME SOPRA DESCRITTO, NON SICURAMENTE QUESTO CHE PUO' CREARE PROBLEMI. Vorrei vedere come si fa a cancellare dei voti in sede di scrutinio di fronte a tutti. La storia delle mine sotto unghia una sciocchezza, vale il discorso della cancellatura, e comunque per evitare questi problemi, basta che OGNI SCHEDA VENGA SCRUTINATA SINGOLARMENTE ESTRAENDOLA DALL'URNA UNA A UNA, come da regolamento. Pu capitare, che, a votazioni chiuse, per velocizzare lo scrutinio questa procedura venga stravolta aprendo ogni urna e rovesciando le schede votate sul tavolo, procedendo poi ad uno scrutinio veloce riunendo per gruppi i vari voti. EVITARE QUESTO SISTEMA e se per qualsiasi motivo lo vogliono imporre, il Rappresentante di Lista pu chiedere l'intervento delle Forze dell'Ordine, e SONO CAZZI AMARI. In sede di scrutinio POSSONO PARTECIPARE TUTTI I RAPPRESENTANTI DI LISTA ACCREDITATI PER QUEL SEGGIO E GLI ELETTORI MA SOLO COLORO CHE HANNO VOTATO IN QUEL SEGGIO,SENZA FARE CASINO, IN SILENZIO. TUTTI GLI ALTRI SONO ESCLUSI Schede bianche, nulle, contestate. Occhio alle schede Bianche, POSSONO DIVENTARE DEI VOTI SE QUALCHE FURBO HA UNA MATITA TRA LE MANI., QUINDI ALLO SCRUTINIO FATE RITIRARE LE MATITE E APRITE GLI OCCHI.

SCARICATE E DIFFONDETE QUESTO DOCUMENTO

http://www.beppegrillo.it/lacosa