Sei sulla pagina 1di 4

PROVA DI VERIFICA

ARGOMENTO Matrici e sistemi lineari


TEMPI 2 ore
CLASSE IV Liceo Scientifico

OBIETTIVI DIDATTICI
Saper calcolare il determinante di una matrice quadrata mediante il
O1
teorema di Laplace
O2 Saper applicare le proprietà dei determinanti
O3 Sapere calcolare il rango di una matrice
O4 Saper applicare il teorema di Rouché – Capelli
O5 Saper risolvere sistemi di equazioni lineari con il metodo di Cramer

VERIFICA

ESERCIZIO 1

Calcolare il determinante della matrice 𝐴 ∈ 𝑀4 ℝ :

3 1 1 2
 
1 0 2 4
A
3 1 0  1
 
2 1 1 1 

ESERCIZIO 2

Calcolare il determinante della matrice 𝐵 ∈ 𝑀4 ℝ :

1 1 1 1
 
1  1 1 1
B
1 1 1 1 
 
1 1 1  1

Erasmo
www.matematica.blogscuola.it
ESERCIZIO 3

Determinare per quale valore del parametro 𝑘 ∈ ℝ risulta:

0 0 k 4
1 k 1  2  0
k 2 4 3

ESERCIZIO 4

Determinare il rango della matrice 𝐶 ∈ 𝑀4,5 ℝ :

2 1 0 3 4
 
1 1 2 1 3
C 
4 2 0 6 8
 
0 1 2 
 0 3

ESERCIZIO 5

Stabilire la compatibilità del seguente sistema lineare:

3x  2 y  z  t  1

2 x  y  2t  5
  2 z  3t  0
 y

ESERCIZIO 6

Dopo aver verificato che il seguente sistema è compatibile, trovare le


soluzioni tramite il metodo di Cramer:

2 x  y  3z  13

 x  2y  z  2
x y  z6

Erasmo
www.matematica.blogscuola.it
ESERCIZIO 7

Data una matrice A quadrata di ordine n, stabilire quali delle seguenti


affermazioni sono vere e quali false:

a) se si scambiano due righe di A il determinante non cambia V F


b) se una delle righe/colonne di A è formata da tutti zeri il
V F
determinante di A è positivo
c) se A è superiormente triangolare il suo determinante è pari al
V F
prodotto dei suoi elementi non nulli
d) se si moltiplica una riga di A per un coefficiente k il
determinante della nuova matrice è pari a k volte il V F
determinante di A
e) il rango di A è pari a n se e soltanto se il determinante di A è
V F
non nullo
f) il determinante della matrice trasposta di A è pari all’opposto
V F
del determinante di A

ESERCIZIO 8 (FACOLTATIVO)

Dimostrare che se si moltiplica ognuno degli elementi di una matrice


quadrata 𝐴 ∈ 𝑀𝑛 ℝ , e con determinante D per un numero reale k, allora il
determinante della nuova matrice è pari a 𝑘 𝑛 ∙ 𝐷.
n
(N.B. Si rammenti che det( A)   (1) i  j aij  det( Aij ) , dove Aij rappresenta il
j 1

complemento algebrico dell’elemento a ij )

Erasmo
www.matematica.blogscuola.it
GRIGLIA DI VALUTAZIONE

ESERCIZIO 1 Uso del teorema di Laplace TOT 1


Sviluppa secondo una riga/colonna opportuna 0,50
Perviene al valore corretto del determinante 0,50
ESERCIZIO 2 Uso delle proprietà dei determinanti TOT 1,50
Applica opportunamente le proprietà dei determinanti 0,50
Sviluppa sfruttando il teorema di Laplace 0,50
Perviene al valore corretto del determinante 0,50
ESERCIZIO 3 Uso del teorema di Laplace e disequazioni TOT 1
Applica opportunamente il teorema di Laplace 0,50
Risolve la disequazione correttamente 0,50
ESERCIZIO 4 Calcolo del rango di una matrice TOT 1
Elimina la riga doppia dell'altra 0,25
Determina il valore del rango 0,50
ESERCIZIO 5 Uso del teorema di Rouché - Capelli TOT 1
Calcola il rango delle matrici completa e incompleta e li
confronta 0,50
Deduce dal rango della matrice incompleta quello della
matrice completa 0,50
ESERCIZIO 6 Uso della regola di Cramer TOT 1
Studia la compatibilità del sistema 0,25
Scrive correttamente i determinanti parziali 0,25
Scrive correttamente le formule delle incognite 0,25
Perviene al vettore delle soluzioni del sistema 0,25
ESERCIZIO 7 Proprietà dei determinanti TOT 1,50
Risponde correttamente alla a) 0,25
Risponde correttamente alla b) 0,25
Risponde correttamente alla c) 0,25
Risponde correttamente alla d) 0,25
Risponde correttamente alla e) 0,25
Risponde correttamente alla f) 0,25
ESERCIZIO 8 Proprietà dei determinanti TOT 2
Perviene al risultato in maniera qualitativa 2
Perviene al risultato tramite la definizione teorica del
determinante 2

Erasmo
www.matematica.blogscuola.it