Sei sulla pagina 1di 2

CONSIGLI PER LA DETERMINAZIONE DEI LIMITI DI FUNZIONI

I CASO

l  numero finito
 rapporto tra i coefficienti dei termini di grado maggiore se il grado di f è uguale a quello di g

f  x  l  
lim  
x  g  x  se il grado del numeratore è maggiore di quello del denominatore
l  0

se il grado del numeratore è minore di quello del denominatore

Bisogna dividere numeratore e denominatore per x elevato al grado massimo oppure bisogna
moltiplicare e dividere sia numeratore che denominatore per il rispettivo termine di grado maggiore.

II CASO

f  x 0  x  x0  ........
lim  lim
x  x0 g  x 0 x  x0
 x  x0  ........

Bisogna scomporre numeratore e denominatore con la regola di Ruffini per x  x0 o con le regole di
scomposizione e comparirà sia a numeratore che a denominatore il fattore  x  x0  che si deve
semplificare.

III CASO

lim  f  x   g  x      
x   

 f  x  g  x    f  x  g  x 
f  x  g  x 
lim f  x   g  x   lim 
      lim 
x    x f  x  g  x x 
f  x  g  x 

Bisogna razionalizzare e ci si riconduce al primo caso.

IV CASO

f  x q  x
lim     
x  x0
x 
g  x p  x

f  x  p  x  q  x  g  x
lim
x  x0
x 
g  x  p  x

Erasmo 1
www.matematica.blogscuola.it
CONSIGLI PER LA DETERMINAZIONE DEI LIMITI DI FUNZIONI

Basta fare il m.c.m. e si ottiene un’unica frazione che si riconduce al secondo caso se x  x0 ,
oppure al primo caso se x   , oppure al caso successivo se si hanno funzioni trigonometriche.

VI CASO

funzione goniometrica 0
lim 
x  x0 funzione goniometrica 0

Bisogna usare le formule della goniometria e ottenere uno stesso fattore tendente a zero da
semplificare, oppure, se non si riesce a ricondurli ad uno stesso fattore, si cerca di ricondurlo al
limite notevole
sin x
lim 1
x 0 x
o, in generale:
sin f  x 
lim  1.
f  x  0 f  x

FORME INDETERMINATE

0 
0    1 00 0
0 

FORME DETERMINATE DA RICONOSCERE

          n   n
 0 1
  0  0       
0  

Erasmo 2
www.matematica.blogscuola.it