Sei sulla pagina 1di 64

LAVAMAT 74953

Libretto Istruzioni

Lavabiancheria

Gentile Cliente
Grazie per aver scelto i nostri prodotti di alta qualit. Con questa apparecchiatura sperimenterete la perfetta combinazione fra il design funzionale e la tecnologia davanguardia. Le nostre apparecchiature sono state progettate per avere le migliori prestazioni e il massimo controllo raggiungendo i pi alti standard di eccellenza. Inoltre, e parte integrante dei nostri prodotti lattenzione per gli aspetti ambientali e per il risparmio energetico. Per assicurare prestazioni ottimali e un corretto utilizzo della vostra apparecchiatura, Vi invitiamo a leggere attentamente questo libretto istruzioni. Vi permetter di seguire tutte le fasi di utilizzo perfettamente e nel modo pi efficace. Per consultare questo libretto ogni volta che lo desiderate, Vi consigliamo di tenerlo in un luogo a portata di mano. Ricordatevi di consegnarlo ad eventuali futuri proprietari dellapparecchiatura.

Les symboles suivants vous guideront tout au long de la lecture de votre notice d'utilisation: Instructions de scurit. Conseils et recommandations Informations lis la protection de lenvironnement

Indice

Indice Istruzioni per luso


Norme di sicurezza Descrizione dellapparecchiatura Cassetto detersivo Pannello comandi Display Primo utilizzo Personalizzazione
Segnali acustici Sicurezza bambini

6 6-9 10 10 11 11 12 12
12 12

Uso quotidiano
Carico della biancheria Dosaggio del detersivo e dellammorbidente Selezione del programma Selezione della temperatura Selezione della velocit di centrifuga, dellopzione Night Cycle, o Antipiega Selezione delle opzioni Selezione dellopzione PRELAVAGGIO Selezione dellopzione MACCHIE Selezione dellopzione SENSITIVE Selezione dellopzione EXTRA RISCIACQUO Selezione dellopzione RISP. TEMPO Display Selezione del tasto AVVIO/PAUSA Selezione della PARTENZA RITARDATA Svolgimento programma

13
13 13 14 14 14-15 15-16 16 16 17 17 17 18-19 19 19-20 20

Indice

Modificare unopzione o un programma in corso Interrompere un programma Annullare/cambiare un programma Apertura dellobl in corso di programma Fine programma

20 21 21 21 21

Programmi di lavaggio Informazioni sui programmi Guida al Lavaggio


Cernita della biancheria Temperature Prima di caricare la biancheria Carichi massimi di biancheria Pesi della biancheria asciutta Eliminazione delle macchie Scelta del detersivo Detersivi ed additivi Quantit di detersivo da utilizzare

22-25 26-27 28-32


28 28 28 29 29 29-30 30 30 31

Simboli internazionali per il trattamento dei tessuti Manutenzione e pulizia


Trattamento anticalcare Dopo ogni lavaggio Pulizie di mantenimento Pulizia del mobile Cassetto detersivo Pulizia della zona cassetto

32 33
33 33 33 33 33 34

Indice

Pulizia zona scarico Filtrino del tubo di alimentazione Precauzioni contro il gelo Scarico di emergenza dellacqua

34-35 35-36 36 36

Anomalie di funzionamento Caratteristiche Tecniche Dati di consumo Installazione


Disimballo Posizionamento e livellamento Alimentazione dellacqua Acquastop Scarico Collegamento elettrico

37-40 41 42 43
43 45 45 46 46 47

Ambiente
Smaltimento Consigli ecologici

48
48 48

Garanzia/Servizio Clienti

49-61

Norme di sicurezza

Istruzioni per luso Norme di sicurezza


Prima della prima messa in funzione

La sicurezza degli elettrodomestici AEG/ELECTROLUX corrisponde alle normative tecniche e alle disposizioni di legge sulla sicurezza delle apparecchiature. Tuttavia, in qualit di produttori, ci sentiamo in dovere di indicare le seguenti norme di sicurezza. Queste avvertenze sono state preparate per la vostra sicurezza e quella degli altri. Si prega di leggerle attentamente prima di installare e utilizzare l'apparecchio. Vi ringraziamo per l'attenzione. Conservare questo manuale di istruzioni. In caso di rivendita o cessione ad un'altra persona, il manuale per l'uso deve accompagnare l'apparecchio. Il nuovo utente potr conoscere il funzionamento della lavabiancheria ed essere a conoscenza degli avvertimenti relativi. Al momento dellinstallazione verificate se l'apparecchiatura non sia stata danneggiata durante il trasporto. Non procedete all'installazione di una apparecchiatura danneggiata. Se l'apparecchiatura presenta un danno, rivolgetevi al negozio dove e stata acquistata la vostra apparecchiatura. Nel caso la macchina venga acquistata nei mesi invernali, con temperature sotto lo 0, lasciare lapparecchiatura a temperatura ambiente per 24 ore prima di metterla in funzione.

Sicurezza in generale

Non modificare o cercare di modificare le caratteristiche di questo apparecchio. Questo comportamento potrebbe provocare un pericolo per l'utilizzatore. Durante i lavaggi ad alte temperature e durante lasciugatura, il vetro dellobl si riscalda. Non toccare! Accertarsi che i bambini o gli animali domestici non entrino nel cestello della lavatrice. Verificate sempre che il cesto sia vuoto prima di avviare il programma di lavaggio. Togliere dalle tasche degli indumenti prima del lavaggio tutti gli oggetti come monete, spille di sicurezza, spille, viti, che potrebbero causare danni. Utilizzare la quantit di detersivo indicata nel paragrafo Dosaggio dei detersivi. Utilizzare solo detersivi per lavatrici e osservare le istruzioni della casa produttrice. Staccare la presa di corrente e il rubinetto dell'acqua dopo l'uso dell'apparecchio.

Norme di sicurezza

Staccare la lavabiancheria dalla corrente prima di procedere alla pulizia o alla manutenzione. Non modificare o cercare di modificare le caratteristiche di questo apparecchio. Questo comportamento potrebbe provocare un pericolo per l'utilizzatore.

Installazione

Questa apparecchiatura pesante. Fate attenzione durante la sua movimentazione. Lapparecchio deve essere disimballato completamente prima del collegamento o dell'utilizzo. Leliminazione incompleta dei dispositivi di protezione per il trasporto potrebbe causare danni all'apparecchio o ai mobili vicini. Dopo aver installato l'apparecchio, assicurarsi che non posi sui tubi di di alimentazione e di scarico dellacqua oppure che il top dellapparecchio stesso non prema sul cavo di alimentazione elettrica. Se la lavabiancheria installata su un pavimento con moquette, assicurarsi che le aperture previste per la ventilazione, poste nella parte bassa della macchina non siano ostruite. Prima di procedere al collegamento dell'apparecchio, leggere attentamente le istruzioni riportate nel capitolo Collegamento elettrico. Eventuali interventi idraulici richiesti devono essere eseguiti solo da un idraulico qualificato. Se l'impianto elettrico dell'abitazione richiede una modifica per il collegamento dell'apparecchio, affidare il lavoro ad un elettricista qualificato. L'apparecchio deve essere collegato ad una presa elettrica dotata di messa a terra conforme. La sostituzione del cavo di alimentazione deve essere eseguita soltanto dal personale del Servizio di Assistenza Tecnica. La responsabilit del produttore non potr essere richiesta per qualsiasi danno derivante da una installazione non conforme.

Utilizzo

L'apparecchio destinato ad un normale uso domestico. Non utilizzarlo a fini commerciali o industriali o a scopi diversi da quelli per cui stato progettato: lavaggio, risciacquo e centrifuga. Non lavare a macchina articoli che potrebbero non sopportare tale trattamento. Seguire le indicazioni riportate nelle etichette dei capi. Non sovraccaricate lapparecchiatura. Consultate il capitolo corrispondente del vostro libretto istruzioni.

Norme di sicurezza

Raggruppare i piccoli indumenti come calzini, cinture ecc. in un sacchetto di tela o in una retina. Prima del lavaggio, svuotare le tasche, chiudere i bottoni automatici e le cerniere. Non lavare a macchina articoli di biancheria con ferretti, tessuti senza orlo o strappati. Pretrattare le macchie di vernice, di inchiostro, di ruggine e derba. Non mettere nella lavabiancheria capi smacchiati con benzina, alcool, tricloretilene, ecc. Se si utilizzano questi prodotti, attendere che il pro-dotto sia evaporato prima di porre gli articoli nel cestello. Si consiglia di non staccare mai la spina dalla presa tirando il cavo di alimentazione; disinserire la spina stessa. Non utilizzare mai la lavabiancheria se il cavo di alimentazione, il cruscotto, oppure il top sono danneggiati in modo tale da poter accedere allinterno della macchina stessa. Si consiglia di utilizzare la lavabiancheria in ambienti la cui temperatura non sia inferiore a 0C. In caso contrario consultare il capitolo Manutenzione e Pulizia.

Sicurezza bambini

Questo apparecchio non deve essere utilizzato da bambini o da persone, le cui capacit fisiche, sensoriali o mentali, o la cui mancanza desperienza e le cui v conoscenze sulluso, impediscano loro di utilizzare questo apparecchio senza rischi in assenza di una persona responsabile per la loro incolumit. L'apparecchio stato progettato per essere usato da adulti. Assicuratevi che i bambini non lo tocchino e non lo utilizzino come un gioco. I componenti dellimballo (ad esempio sacchetti di nylon, polistirolo etc.) possono diventare estremamente pericolosi per rischio di soffocamento. Teneteli lontano dalla loro portata. Conservare tutti i detersivi in un luogo sicuro lontano dalla portata dei bambini.

Norme di sicurezza

Assicurarsi che i bambini oppure piccoli animali non si introducano nel cesto della macchina. Per evitare ci, possibile impedire la chiusura dellobl agendo sul bottoncino posto sul lato interno dellobl, ruotandolo in senso orario, senza premerlo, in modo che la scanalatura si trovi in posizione orizzontale. Se necessario, aiutarsi con una moneta. Per disattivare il dispositivo e quindi poter chiudere lobl ruotare il bottoncino in senso antiorario in modo che la scanalatura sia in posizione verticale.

10

Descrizione dellapparecchiatura

Descrizione dellapparecchiatura
La vostra nuova macchina soddisfa tutte le moderne esigenze per il trattamento efficace dei tessuti con ridotto consumo di acqua, di energia e di detersivo.

1 2 3 4

Cassetto detersivo Pannello comandi Luce cesto Maniglia obl

5 6 7

Targa matricola Pompa Scarico Piedini regolabili; (il piedino posteriore destro automatico)

Cassetto detersivo

Scomparto destinato al detersivo per il prelavaggio Scomparto per detersivo in polvere o liquido per il lavaggio Scomparto per additivi liquidi (ammorbidente, amido).... Scomparto per antimacchia in polvere o pastiglie per i programmi con lopzione Macchie selezionata

Pannello comandi

11

Pannello comandi
RISP. ENERGIA RAPIDO 20 MIN - 3KG SPORT OUTDOOR SETA LINGERIE LANA PLUS PIUMONI CENTRIFUGA SILENT SYSTEM PLUS OFF COTONI IGIENE 40-60 MIX SCURI SINTETICI FACILE STIRO PLUS DELICATI VISCOSA RISCIACQUI SCARICO 74953
TEMP.C

PARTENZA RITARDATA

GIRI/MIN.

OPZIONI

OK

RISP. TEMPO

AVVIO/PAUSA

1
1 2 3 4 5 Selettore programmi Tasto Temperatura Tasto Centrifuga Tasto Opzioni Tasto OK

3
6 7 8 9

6 7

Tasto Risparmio Tempo Display Tasto Avvio/Pausa Tasto Partenza Ritardata

Display
1 2 3

4
1 2 3 4 Icona temperatura Icone della velocit di centrifuga/Antipiega/Night Cycle Icone Svolgimento programma Opzioni 5 6 7 8

5 6

Icona del Blocco Porta Icona dellopzione RISP. TEMPO Durata Programma o Conto alla rovescia della partenza ritardata. Icona della Partenza Ritardata

12

Uso

Primo utilizzo
Assicurarsi che i collegamenti elettrici e idraulici siano conformi alle istruzioni di installazione. Togliere lo spessore di polistirolo e tutti gli altri elementi dal cesto. Eseguire un lavaggio preliminare alla massima temperatura, senza biancheria ma con una dose ridotta di detersivo, per pulire la vasca ed il cesto da eventuali residui di lavorazione.

Personalizzazzione
Segnali acustici
La vostra lavabiancheria provvista di un dispositivo acustico che si attiva nei seguenti casi: a fine ciclo in caso di anomalie di funzionamento I segnali acustici possono essere disattivati premendo contemporaneamente per circa 6 secondi i tasti GIRI/MIN. ed OPZIONI (tranne che per le anomalie di funzionamento, durante i quali rimarranno sempre attivi). Ripremendo gli stessi tasti i segnali acustici vengono riattivati.

Sicurezza Bambini
Questa funzione permette di evitare lavvio di un programma per errore o la modifica di un programma in corso. Essa rimane attiva anche se la macchina non in funzione. Sono possibili due tipi di sicurezze/blocco tasti: se la funzione viene attivata PRIMA di premere il tasto Avvio/Pausa, sar impossibile avviare la macchina. se la funzione viene attivata DOPO aver premuto il tasto Avvio/Pausa, non sar possibile effettuare alcuna modifica di opzione o programma. Il ciclo verr eseguito e sar necessario disattivare la funzione per fare un nuovo lavaggio. Per attivare la sicurezza bambini necessario accendere la macchina e premere contemporaneamente per circa 6 secondi i tasti OPZIONI ed OK fino a che sul diplay apparir licona . Per disattivare la funzione Sicurezza Bambini, ripremere gli stessi tasti fino alla sparizione della relativa icona dal display.

Uso

13

Utilizzo quotidiano
Vi raccomandiamo di fare regolarmente dei cicli di lavaggio alla massima temperatura (90 o 95C secondo del modello), per uno scopo igenico/sanitario (batteri, odori...).

Carico della biancheria


1. Aprire l'obl. Introdurre la biancheria nel cesto, un capo alla volta. Distendere la biancheria il pi possibile. 2. Chiudete con decisione lobl. Si deve udire chiaramente il blocco dellobl stesso. Attenzione! Non chiudete la biancheria tra l'obl e la guarnizione in gomma.

Dosaggio del detersivo e dellammorbidente


La vostra lavabiancheria stata concepita in modo da ridurre il consumo di acqua e di detersivo, ridurre, dunque, le dosi raccomandate indicate nelle confezioni di detersivo. 1. Estrarre il cassetto fino all'arresto. Versare la quantit di detersivo nella vaschetta corrispondente al lavaggio e, se si desidera effettuare un prelavaggio versare il detersivo anche nella relativa vaschetta . Per i programmi con lopzione MACCHIE versate il sale smacchiante nello scompartimento . Se utilizzate un altro tipo di bucato, riportatevi al paragrafo detersivi ed additivi della Guida al Lavaggio. 2. Versare, se desiderato, l'ammorbidente nello scomparto (la dose non deve superare il piano del cassetto con riferimento max). Chiudere il cassetto delicatamente.

14

Uso

Selezione del programma


OFF Troverete il programma adeguato per il tipo di RISP. ENERGIA COTONI IGIENE biancheria da lavare nel capitolo Programmi RAPIDO 40-60 MIX 20 MIN - 3KG di Lavaggio. SPORT SCURI SINTETICI OUTDOOR Il selettore programmi determina il tipo di FACILE SETA STIRO PLUS lavaggio (es. livello dellacqua, movimento del LINGERIE DELICATI cestello, numero di risciacqui) e la VISCOSA LANA PLUS RISCIACQUI PIUMONI temperatura, CENTRIFUGA SCARICO e consente di scegliere il programma SILENT SYSTEM PLUS 74953 desiderato a seconda del tipo di biancheria da lavare. La spia del tasto Avvio/Pausa si mette a lampeggiare ed il display mostra la durata del programma selezionato. E possibile ruotare il selettore sia in senso orario che antiorario. Sulla posizione OFF il programma viene annullato e la macchina si spegne. A fine programma ruotate il selettore sulla posizione OFF per spegnere la macchina. Attenzione! Se si ruota il selettore dei programmi su un altro programma quando il ciclo in corso, la spia del tasto Avvio/Pausa lampegger 3 volte in giallo ed il display visualizzer il messaggio: Err per indicare la seleziona errata. La macchina non terr conto del nuovo programma selezionato.

Selezione della temperatura


Premere il tasto TEMP.C per aumentare o diminuire la temperatura, se si desidera selezionare una temperatura diversa da quella proposta dalla lavabiancheria per il lavaggio TEMP.C GIRI/MIN. selezionato. Le temperature massime per ogni programma di lavaggio possono essere verificate nel capitolo Programmi di Lavaggio. Le icone ( ) corrispondono ad un lavaggio a freddo .

OPZIONI

OK

RISP. TEMPO

Selezione della velocit di centrifuga, dellopzione Night Cycle Antipiega

Premere il tasto GIRI/MIN. per modificare la velocit di centrifuga, se si desidera che la biancheria venga centrifugata ad una velocit diversa da quella proposta per il programma selezionato.

Uso

15

Le velocit di centrifuga massime sono: 1400 giri/min: per COTONI, IGIENE, 40-60 MIX e RISP. ENERGIA, RISP. OK TEMPO 1200 giri/min: per SCURI, SINTETICI, FACILE TEMP.C GIRI/MIN. OPZIONI STIRO PLUS, DELICATI, VISCOSA, LANA PLUS, LINGERIE, SETA, 20 MIN-3 KG, SPORT e RAPIDO; 800 giri/min: per PIUMONI e OUTDOOR Per la compatibilit di queste opzioni coi programmi di lavaggio consultate la tabella Programmi di Lavaggio. Antipiega : Selezionando questa opzione, la lavabiancheria non scarica l'acqua dell'ultimo risciacquo, in modo da non sgualcire la biancheria. A fine programma, il simbolo 0 e licona lampeggiano nel display, licona (Blocco Porta) rimane visibile, la spia del tasto Avvio/Pausa si spegne mentre la porta rimane bloccata per indicare che lacqua deve essere scaricata. Per scaricare lacqua: ruotare il selettore programmi sulla pozione OFF e poi selezionare il programma Scarico oppure Centrifuga, se necessario, ridurre la velocit di centrifuga mediante lapposito tasto premere il tasto Avvio/Pausa a fine programma, il simbolo 0 lampeggia nel display. Licona (Blocco Porta) sparisce e lobl pu essere aperto. Night Cycle : Selezionando questa opzione, tutte le fasi di centrifuga vengono eliminate, rendendo il ciclo particolarmente silenzioso e adatto a funzionare anche di notte. L'acqua dell'ultimo risciacquo non viene scaricata in modo da non sgualcire la biancheria nel caso non venga tolta immediatamente alla fine del ciclo. Nei programmi Cotoni, 40-60 Mix, Scuri, Sintetici, Delicati, Viscosa, Lingerie, Seta, Sport e Risp. Energia, i risciacqui saranno eseguiti con maggiore quantit d'acqua. A fine programma, il simbolo 0 e licona lampeggiano nel display, licona (Blocco Porta) rimane visibile, la spia del tasto Avvio/Pausa si spegne mentre la porta rimane bloccata per indicare che lacqua deve essere scaricata. Per scaricare lacqua, leggere le istruzioni del paragrafo precedente.

Selezione delle opzioni


Le opzioni disponibili dipendono dal programma selezionato e sono visualizzate nel display al momento della selezione. Importante: tutte le opzioni non sono compatibili tra di loro. La descrizione e le icone delle opzioni incompatibili non vengono visualizzate nel display.

16

Uso

In ogni caso, se selezionate un'opzione incompatibile con un programma o con un'opzione, nel display verr visualizzato il messaggio Err e la spia del tasto Avvio/Pausa lampegger in giallo per qualche secondo. possibile combinare pi opzioni a seconda del programma selezionato. Queste devono essere attivate dopo aver selezionato il programma e prima di premere il tasto Avvio/Pausa. Per attivare il men OPZIONI, premere il tasto OPZIONI. Per visualizzare tutte le opzioni disponibili, premere il tasto OPZIONI, le relative icone appaiono sul display e cominciano lampeggiare. Premere il tasto OK per attivare e confermare la scelta dellopzione desiderata. Una lineetta nera appare sotto licona dellopzione selezionata per indicare che l'opzione stata programmata . Premere nuovamente il tasto OK per disattivare lopzione selezionata. Una volta terminata la scelta delle opzioni, attendere alcuni secondi finch il display non esca autonomamente dal men OPZIONI. Le icone delle opzioni selezionate saranno visualizzate nel display.

Selezione dellopzione PRELAVAGGIO


Selezionate questa opzione se volete che la lavabiancheria effettui un prelavaggio a 30C. Il RISP. prelavaggio si conclude con una breve TEMP.C GIRI/MIN. OPZIONI OK TEMPO centrifuga per i programmi Cotone, Sintetici e con uno scarico dell'acqua per i programmi 1 2 Delicati. Per la compatibilit di queste opzioni coi programmi di lavaggio consultate la tabella Programmi di Lavaggio. Licona corrispondente sar visualizzata nel display.

Selezione dellopzione MACCHIE


Selezionate questa opzione per il trattamento di biancheria molto sporca o macchiata con lutilizzo di sali smacchianti (maggiore durata della fase di lavaggio con introduzione del prodotto smacchiante al momento piu opportuno). Questa opzione non compatibile con temperature inferiori a 40C. Per la compatibilit di queste opzioni coi programmi di lavaggio consultate la tabella Programmi di Lavaggio. Attenzione! Per effettuare un programma RISP. TEMP.C GIRI/MIN. OPZIONI OK TEMPO con lopzione Macchie, versare il sale smacchiante nello scomparto del cassetto detersivo . 1 2

Uso

17

Selezione dellopzione SENSITIVE


Premendo questo tasto la macchina aggiunge un risciacquo nei programmi per cotoni e sintetici e riduce il movimento del cestello diminuendo, di conseguenza, lintensita di lavaggio. Da usare per tessuti colorati delicati e per lavaggi frequenti. Questa opzione non e compatibile con il programma EXTRA RISCIACQUO . RISP. Per la compatibilit di questa opzione con i TEMP.C GIRI/MIN. OPZIONI OK TEMPO programmi di lavaggio consultare la tabella Programmi di Lavaggio.

Selezione dellopzione EXTRA RISCIACQUO


La Vostra lavabiancheria stata concepita per consumare poca acqua. Per persone con pelli sensibili oppure nelle aree in cui l'acqua molto dolce pu essere necessario lavavare con una quantit superiore di acqua. La lavabiancheria aggiunge uno o pi risciacqui durante il ciclo. Per la compatibilit di questea opzione con i programmi di lavaggio consultare la tabella Programmi di Lavaggio. Se si desidera attivare questa opzione in modalit permanente per ogni ciclo di lavaggio, RISP. TEMP.C GIRI/MIN. OPZIONI OK TEMPO premere simultaneamente i tasti TEMP e GIRI/MIN. per circa 6 secondi: licona appare sul display. Questa funzione rimane 1 2 sempre attiva. se si desidera annullarla, premete gli stessi tasti fino a che la relativa icona sscompare dal display.

Selezione dellopzione RISP. TEMPO


La lavabiancheria propone normalmente un ciclo di lavaggio per Biancheria normalmente sporca Il ciclo pu essere accorciato premendo il tasto RISP. TEMPO. Questa opzione pu essere selezionata solo per i programmi Cotoni, Sintetici e Delicati. Premendo questo tasto una volta, licona viene visualizzata nel display permettendo di ridurre la durata del ciclo di lavaggio per RISP. TEMP.C GIRI/MIN. OPZIONI OK TEMPO biancheria con sporco quotidiano. Il display visualizza la durata del tempo di lavaggio ridotto. Il carico massimo di biancheria di 8 kg per i cotoni e 4 kg per sintetici e delicati.

18

Uso

Premendo questo tasto due volte, licona viene visualizzata nel display permettendo di ridurre di molto la durata del ciclo di lavaggio per biancheria leggermente sporca. Il display visualizza la durata del tempo di lavaggio ridotto. Il carico massimo di biancheria di 4 kg per i cotoni e 2 kg per sintetici e delicati.

DISPLAY
Il display visualizza le seguenti informazioni:

Durata del programma selezionato


RISP. Dopo aver selezionato il programma, vengono TEMP.C GIRI/MIN. OPZIONI OK TEMPO visualizzate la durata del programma in ore e minuti (ad esempio 2:05). Dopo aver premuto il tasto Avvio/Pausa la durata del ciclo viene calcolata automaticamente in base al carico massimo consentito per ogni tipo di tessuto. Durante lo svolgimento del ciclo, il tempo rimanente viene aggiornato ogni minuto.

Partenza ritardata
La Partenza Ritardata (massimo 20 ore) selezionata mediante lapposito tasto, viene visualizzata per circa 3 secondi, poi ricompare la RISP. durata del programma precedentemente OPZIONI OK TEMPO selezionato. Licona di fase corrispondente viene visualizzata sul display. Il tempo di ritardo decresce (e viene visualizzato nel display) di ora in ora, poi 90 minuti, successivamente allo scadere dellultima ora, di minuto in minuto. TEMP.C GIRI/MIN. OPZIONI

PARTENZA RITARDATA

OK

RISP. TEMPO

Errata selezione
Se viene selezionata unopzione non compatibile con il programma di lavaggio, il messaggio Err viene visualizzato sul display per circa 2 secondi e la spia del tasto Avvio/Pausa inizia a lampeggiare in giallo.

Allarmi
In caso di malfunzionamento possono venire visualizzati alcuni messaggi di allarme, ad esempio E20 (vedi il paragrafo Anomalie di funzionamento).
TEMP.C

GIRI/MIN.

OPZIONI

OK

RISP. TEMPO

Uso

19

Fine programma
A fine programma uno 0 appare nel display, licona scompare e la porta pu essere aperta.

TEMP.C

GIRI/MIN.

OPZIONI

OK

RISP. TEMPO

Selezione del tasto AVVIO/PAUSA


Premere il tasto Avvio/Pausa per avviare il programma selezionato. La spia rossa integrata nel tasto smette di lampeggiare e rimane fissa. Licona Blocco Porta appare sul display per indicare a macchina inizia a lavorare e lobl bloccato. Licona Blocco Porta segnala se lobl pu essere aperto o no: icona visibile sul display: Non si pu aprire lobl. La macchina in funzione. icona spenta nel display: Si pu aprire lobl. Il programma di lavaggio terminato. Per interrompere un programma in corso, premere Avvio/Pausa: la spia rossa integrata nel tasto inizia lampeggiare. Per riavviare il programma dal punto in cui era stato interrotto, premere nuovamente Avvio/Pausa. Se stato selezionato un tempo di ritardo, la macchina inizia il conto alla rovescia. Se viene selezionata unopzione non compatibile con il programma di lavaggio,la spia del tasto Avvio/Pausa inizia a lampeggiare in giallo mentre il messaggio Err vuene RISP. OPZIONI OK TEMPO AVVIO/PAUSA visualizzato per alcuni secondi.
PARTENZA RITARDATA

Selezione del tasto PARTENZA RITARDATA


Selezionare il ritardo dopo aver impostato il programma e prima di premere il tasto Avvio/Pausa. Licona appare nel display. Il tempo selezionato (massimo 20 ore) appare nel display per qualche secondo, successivamente viene visualizzata di nuovo il programma selezionato e la sua durata. PARTENZA La PARTENZA RITARDATA pu essere annullata RITARDATA in qualsiasi momento, prima di premere il tasto Avvio/Pausa, premendo di nuovo il medesimo tasto fino a quando licona nel display non RISP. OPZIONI viene pi visualizzata. OK TEMPO Se, durante la Partenza ritardata, necessario aggiungere della biancheria, mettere

20

Uso

innanzitutto la macchina in pausa premendo il tasto Avvio/Pausa. Attendere in seguito qualche minuto fino a che licona scompaia dal display prima di aprire lobl. Dopo la chiusura dellobl, premere nuovamente il tasto Avvio/Pausa. Questa opzione permette di posticipare l'avvio di un programma di lavaggio di 30, 60, 90 minuti, 2 ore, fino a 20 ore. Per selezionare la partenza ritardata, procedere come segue: Selezionare il programma e le opzioni desiderate. Selezionare la partenza ritardata Premere il tasto Avvio/Pausa: la lavabiancheria inizia il conto alla rovescia. il programma inizier non appena il conto alla rovescia sar terminato. Se gi stato premuto il tasto Avvio/Pausa e si desidera annullare la partenza posticipata, procedere come segue: premere il tasto Avvio/Pausa. premere quindi il tasto quindi Partenza ritardata fino a quando il simbolo 0 venga visualizzato nel display. Premere nuovamente Avvio/Pausa per avviare il ciclo. La PARTENZA RITARDATA non selezionabile con il programma SCARICO.

Svolgimento programma
Prima di dare lavvio al programma, (tramite le relative icone) vengono visualizzate nel display tutte le sequenze che compongono il programma di lavaggio selezionato. Durante lo svolgimento del programma di lavaggio lampegger una lineetta sotto il simbolo della fase di programma in corso. Alla fine di ogni fase la lineetta da lampeggiante diviene fissa . Se, a fine programma, compare nel display licona Sovradosaggio significa che stata una quantit eccessiva di detersivo.

Modificare unopzione o un programma in corso


possibile modificare qualsiasi opzione visualizzata sul display tramite il tasto OPZIONI prima che il programma la esegua. Prima di effettuare qualsiasi modifica bisogna mettere la macchina in PAUSA premendo il tasto Avvio/Pausa. Per modificare un programma in corso bisogna annullarlo ruotando il selettore programmi sulla posizione OFF e poi sulla posizione del nuovo programma.

Uso

21

Premere infine il tasto OK per cancellare il programma precedente. Lacqua non verr scaricata. Premere infine il tasto Avvio/Pausa per avviare il nuovo programma.

Interrompere un programma
Premere il tasto Avvio/Pausa. La corrispondente spia inizia a lampeggiare. Premere lo stesso tasto per riavviare il programma. Premere lo stesso tasto per riavviare il programma.

Annullare/cambiare programma
Per annullare un programma in corso ruotare il selettore programmi sulla posizione OFF e successivamente sul nuovo programma, premere quindi il tasto OK per annullare il programma precedente ed avviare il nuovo programma premendo il tasto Avvio/Pausa.

Apertura dellobl in corso di programma


Premere innanzittutto il tasto Avvio/Pausa per mettere in pausa la lavabiancheria. Se il simbolo (Blocco Porta) sparisce, lobl potr essere aperto. Se il simbolo (Blocco Porta) non sparisce, ci significa che la macchina si trova in fase di riscaldamente, che il livello dellacqua troppo per poter aprire lobl. In questi casi lobl bloccato. Qualora non fosse possibile aprirlo e fosse assolutamente necessario farlo, bisogner spegnere la macchina ruotando il selettore programmi sulla posizione OFF . Dopo circa 3 minuti lobl pu essere aperto. (Attenzione al livello e alla temperatura dellacqua!). Per fare ripartire il programma, sar necessario impostarlo nuovamente.

Fine programma
La macchina si ferma automaticamente. La spia del tasto Avvio/Pausa si spegne, il display visualizza uno 0 lampeggiante e risuonano dei segnali acustici per qualche minuto. Se stata scelta lopzione Antipiega o Night Cycle , la spia del tasto AVVIO/PAUSA si spegne, il simbolo Blocco Porta appare sul display e lobl bloccato per segnalare che lacqua deve essere scaricata prima di aprirlo. Per scaricare lacqua, leggere le istruzioni del paragrafo Antipiega. A fine ciclo, ruotare il selettore programmi sulla posizione OFF per spegnere la lavabiancheria. Togliere la biancheria e controllare che il cesto sia vuoto. Si consiglia di chiudere il rubinetto dell'acqua ed estrarre la spina dalla presa di corrente. Lasciare l'obl socchiuso per areare la macchina.

22

Programmi di lavaggio

Programmi di lavaggio
Programma/ Temperatura Tipo di tessuto Opzioni Riduzione centrifuga/ / (*) Descrizione del programma Lavaggio da 95C a 60C 3 risciacqui Centrifuga lunga

Cotoni Bianchi ad COTONI (bianchi) es.biancheria da letto e 95-60 da tavola, biancheria di spugna COTONI (colorati) 60-50-40-30Freddo 40-60 MIX IGIENE 60 SCURI 60-50-40-30Froid Max. 4 kg Bianchi e Colorati ad es. camicie, lenzuola, tovaglie, biancheria personale, asciugamani

Riduzione centrifuga/ Lavaggio da 60C a / freddo (*) 3 risciacqui (non compatibile Centrifuga lunga
con 40-60 MIX)

Programma speciale per Riduzione centrifuga/ cotoni bianchi (*)


Per i tessuti scuri e di jeans ad es. pantaloni, camicie, giubbini

Lavaggio da 60C 5 risciacqui Centrifuga lunga Lavaggio da 60C a freddo 5 risciacqui Centrifuga lunga Lavaggio da 40C a freddo 3 risciacqui Centrifuga breve

Riduzione centrifuga/ /

SINTETICI 40 - 30 Freddo

Sintetici o tessuti misti Riduzione centrifuga/ ad es. biancheria / personale, tessuti (*) colorati, camicie da non stirare, camicette Sintetici o tessuti misti, indumenti intimi, vestiti Riduzione centrifuga/ di colore, camicie irrestringibili, camicette.

FACILE STIRO PLUS 60 - 50 - 40-30 - Freddo Max. 2 kg

Lavaggio da 60C a freddo 4 risciacqui Centrifuga breve

DELICATI 40 - 30 Freddo

Delicati, ad es. camicette, capi delicati.

Riduzione centrifuga/ / (*) -

Lavaggio da 40C a freddo 3 risciacqui Centrifuga breve

Programmi di lavaggio

23

Programmi di lavaggio
Programma/ Temperatura VISCOSA 40 - 30 Freddo Max. 4 kg Tipo di tessuto Opzioni Riduzione centrifuga/ / (*) Riduzione centrifuga/ / Descrizione del programma Lavaggio da 40C a freddo 3 risciacqui Centrifuga breve 3 risciacqui Centrifuga breve

Articoli in viscosa

RISCIACQUI

Ciclo di risciacqui con eventuale ammorbidente per biancheria di cotone lavata a mano. Esegue uno scarico dopo un arresto con acqua in vasca (Antipiega , Night Cycle ). Centrifuga lunga alla massima velocit per capi di cotone lavati a mano opp. dopo un arresto con lopzione Antipiega o Night Cycle. Indicato per il lavaggio dei piumoni e di tessuti imbottiti. il bucato viene lavato e brevemente centrifugato con delicatezza.

SCARICO

Scarico

CENTRIFUGA

Riduzione centrifuga

Scarico e centrifuga lunga

PIUMINI 40 - 30 Max. 2 kg

Riduzione centrifuga

Lavaggio da 40C a 30C 3 risciacqui Centrifuga breve a 800 giri/min Lavaggio da 40C a freddo 3 risciacqui Centrifuga breve Lavaggio da 40C a freddo 3 risciacqui Centrifuga breve Lavaggio da 30C a freddo 3 risciacqui Centrifuga breve

LAINE PLUS 40 - 30 Freddo LINGERIE 40 - 30 Freddo Max. 1 kg SETA 30 - Freddo Max. 1 kg

Lana lavabile in lavatrice, con la dicitura Riduzione centrifuga/ pura lana vergine, / lavabile in lavatrice, irrestringibile Programma speciale per Riduzione centrifuga/ articoli lavati a mano / estremamente delicati Adatto al lavaggio di capi estremamente delicati Riduzione centrifuga/ come slip e reggiseni di / pizzo, biancheria intima etc.

24

Programmi di lavaggio

Programmi di lavaggio
Programma/ Temperatura OUTDOOR 40 - 30 Freddo Max. 3 kg SPORT 40 - 30 Freddo Max. 3 kg Tipo di tessuto Opzioni Descrizione del programma Lavaggio da 40C a freddo 3 risciacqui Centrifuga breve Prelavaggio a 30C Lavaggio da 40C a freddo 2 risciacqui Centrifuga breve a 1200 giri/min. Lavaggio da 30C a freddo 2 risciacqui Centrifuga breve Lavaggio da 60C a 40C 3 risciacqui Centrifuga breve a 1200 giri/minuti Programma speciale per tessuti sportivi tecnici Riduzione centrifuga/ ad es. goretex, kevlar, etc.

Programma speciale per articoli sportivi di sport molto sporchi.

Riduzione centrifuga / /

20 MIN. - 3 KG 30

Ciclo di lavaggio rapido per rinfrescare la biancheria

Riduzione centrifuga

Da utilizzare per biancheria di cotone o RAPIDO tessuti misti poco 60-50-40 Charge max. 5 kg sporchi o indossati una volta. Bianchi e Colorati ad es. indumenti da lavoro, lenzuola, tovaglie, biancheria personale, asciugamani Per cancellare un programma in corso, una selezione errata o per spegnere la lavabiancheria.

Riduzione centrifuga /

RISP. ENERGIA 60

Riduzione centrifuga / / (*) -

Lavaggio a 60 C 2 risciacqui Centrifuga lunga

OFF

(*) Non compatibile con temperature di lavaggio inferiori di 40C.

Programmi di lavaggio

25

Programmi di lavaggio
Tipo di tessuto/Programma COTONI (bianchi e colorati) SINTETICI, DELICATI e VISCOSA SCURI FACILE STIRO PLUS PIUMINI LANA PLUS (e Lavaggio a mano) LINGERIE e SETA OUTDOOR 20 MIN. - 3 KG RAPIDO RISP. ENERGIA SPORT Carico Massimo 8 kg 4 kg 4 kg 2 kg 2 kg 2 kg 1 kg 3 kg 3 kg 5 kg 8 kg 3 kg

26

Informazioni sui programmi

Informazioni sui programmi


IGIENE Programma di lavaggio per biancheria bianca di cotone. Questo programma favorisce l'eliminazione dei microrganismi grazie ad un lavaggio a 60C e ad un risciacquo supplementare. Perch questa azione sia pi efficace, versate nello scompartimento Macchie un additivo per ligiene e selezionate l'opzione Macchie. Programma per cotoni bianchi o colorati. Questo programma pu essere utilizzato per la biancheria che, a seconda della sua etichetta di lavaggio, generalmente lavabile a 40C o a 60C separatamente. La capacit del cesto ottimizzata e permette cos di realizzare un risparmio di energia. Otterrete in questo modo un risultato di lavaggio pari a un programma normale a 60. Programma speciale per i tessuti scuri e di jeans. Uno speciale programma di risciacquo evita la formazione di residui biancastri di calcare/detersivo visibili in particolare sui tessuti scuri (lopzione Extra Risciacquo si attiva automaticamente). La velocit di centrifuga massima 1200 giri/min. Selezionando questo programma, la biancheria viene lavata e centrifugata delicatamente per evitare la formazione di pieghe nei tessuti. In questo modo lo stiro risulta pi facile. Inoltre la macchina effettuer dei risciacqui supplementari. Programma speciale per articoli in viscosa, lavati piu delicatamente di un programma Delicati e con azione di lavaggio piu intensiva di un programma A Mano. Indicato per il lavaggio dei piumoni e di tessuti imbottiti. il bucato viene lavato ad una temperatura massima di 40C e centrifugato con delicatezza. Centrifuga massima 800 giri/min. Programma di lavaggio dedicato per lana lavabile in lavatrice, con la dicitura pura lana vergine, lavabile in lavatrice, irrestringibile . Programma adatto al lavaggio di capi estremamente delicati come slip e reggiseni di pizzo, biancheria intima etc. La temperatura massima di lavaggio 40C. La velocit di centrifuga viene automaticamente ridotta a 1200 giri/min. Programma di lavaggio veloce ad utilizzare per la biancheria bianca leggermente sporca, cotone colori resistenti e tessuti misti.

40-60 MIX

SCURI

FACILE STIRO PLUS

VISCOSA

PIUMINI

LANA PLUS (LAVAGGIO A MANO)

LINGERIE

RAPIDO

Informazioni sui programmi

27

Informazioni sui programmi


SETA Programma di lavaggio delicato per gli articoli in seta e sintetici misti. La temperatura massima di lavaggio di 30C. La velocit di centrifuga massima ridotta automaticamente a 1200 giri/min. Programma speciale per i tessuti sportivi. La temperatura massima di lavaggio di 40C. La velocit di centrifuga massima di 800 giri/min. Selezionando questo programma, non aggiungete additivi supplementari. Con questo programma possibile lavare articoli sportivi molto sporchi.(L'opzione prelavaggio si attiva automaticamente). Si sconsiglia di versare del detersivo nella vaschetta per facilitare faciliter eliminazione delle macchie di fango. La temperatura massima di lavaggio prevista di 40C. La vivelocit di centrifuga massima di 1200 giri/minuto. Programma speciale a 30 C, con una durata di 20 minuti circa ideale per la biancheria che deve essere rinfrescata: per es. una giacca di sport portata una sola volta o leggermente sporco o per il lavaggio di biancheria nuova. Questo programma pu essere selezionato per cotoni bianchi o colorati, poco o normalmente sporchi. La temperatura viene diminuita ed il tempo di lavaggio allungato in modo da ottenere un buon risultato di lavaggio economizzando energia. Con questo programma, possibile risciacquare tessuti di cotone lavati a mano. La macchina effettua 3 risciacqui, seguiti da una centrifuga lunga. La velocit di centrifuga pu essere ridotta premendo sul tasto Centrifuga. Per scaricare lacqua dellultimo risciacquo nei programmi con lopzione Antipiega e Night Cycle . Ruotare il selettore programmi su OFF, successivamente sul programma Scarico ed infine premere Avvio/Pausa. Centrifuga separata per tessuti lavati a mano e dopo i programmi con l'opzione Antipiega e Night Cycle . Ruotare il selettore programmi su OFF e successivamente sul programma Centrifuga, scegliere la velocit di centrifuga desiderata con lapposito tasto in funzione dei tessuti a strizzare. Premere il tasto Avvio/Pausa.

SPORT

OUTDOOR

20 MIN. - 3 Kg

RISP. ENERGIA

RISCIACQUI

SCARICO

CENTRIFUGA

28

Guida al lavaggio

Guida al lavaggio
Cernita della biancheria
Vi consigliamo di separare la biancheria: da una parte, biancheria resistente che pu sopportare un lavaggio ed una centrifuga energica; dall'altra, biancheria delicata che deve essere lavata con attenzione; per i carichi misti, tessuti con fibre diverse tra loro, scegliete il programma e la temperatura riferita al tessuto pi delicato. Seguite sempre le istruzioni di lavaggio del fabbricante dellindumento che si trovano al suo interno sull'etichetta di cui munito.

Temperature
95 o 90 per capi bianchi di lino o cotone molto sporchi (es. strofinacci, asciugamani, biancheria da tavola, lenzuola, ecc.) per capi bianchi di cotone normalmente sporchi (es. biancheria intima) e per capi colorati che non stingono, normalmente sporchi (es. camicie da notte, pigiami, ecc..) di cotone , lino o fibre sintetiche. per biancheria delicata (es. tende), o con colori delicati, biancheria mista con aggiunta di fibre sintetiche e lana.

60/50

40-30-Freddo

Prima di caricare la biancheria


I capi bianchi e colorati non devono essere lavati assieme. I capi bianchi possono perdere il candore con il lavaggio. La biancheria colorata nuova pu stingere al primo lavaggio; consigliabile quindi lavarla a parte, la prima volta. Accertarsi che nella biancheria non rimangano oggetti di metallo (es. fermagli, spille di sicurezza, spilli). Abbottonare le federe, chiudere le cerniere, i ganci e le asole. Legare eventuali cinture e nastri lunghi. Eliminare le macchie resistenti prima del lavaggio. Eventualmente strofinare i punti particolarmente sporchi con un detersivo speciale o con una pasta detergente. Trattare le tende con particolare cura. Togliere i ganci dalle tende o legarli in una retina o in un sacchetto. Raggruppare i capi di piccole dimensioni, quali calzini, calze, ecc., in una retina o in una federa. Questo per evitare che questi capi vadano a finire tra il cesto e la vasca.

Guida al lavaggio

29

Carichi massimi di biancheria


La quantit di biancheria introdotta nel cesto non deve superare la capacit massima della lavabiancheria. Questa capacit varia secondo del tipo di tessuto. Regole generali: Cotone, lino: max. 8 kg. Riempire il cesto, ma non sovraccaricarlo. Sintetici: max. 4 kg. Non pi di met del cesto. Tessuti delicati e lana: max. 2 kg. Non pi di un terzo del cesto. Con un carico massimo si ottiene un utilizzo ottimale di acqua ed energia. In caso di biancheria molto sporca, ridurre le quantit.

Pesi della biancheria asciutta


I pesi di seguito elencati hanno un valore indicativo:
accappatoi tovaglioli copri piumino lenzuola federe tovaglie asciugamani in spugna strofinacci camici da lavoro da uomo camicie da uomo camicette camicie da notte pigiami da uomo slip 1200 g 100 g 700 g 500 g 200 g 250 g 200 g 100 g 600 g 200 g 100 g 200 g 200 g 100 g

Eliminazione delle macchie


possibile che macchie particolari non si eliminino solo con acqua e detersivo. consigliabile, quindi, trattarle prima del lavaggio. Sangue: le macchie ancora fresche devono essere trattate con acqua fredda. In caso di macchie gi asciutte, lasciare in ammollo la biancheria per una notte con un detersivo speciale e poi strofinarla nellacqua e sapone. Colore ad olio: inumidire con benzina detergente, tamponare le macchie dopo aver sistemato il capo su un panno morbido, trattarle pi volte con il detergente. Macchie asciutte di grasso: inumidire con trementina, tamponare le macchie con la punta delle dita e un panno di cotone, dopo aver appoggiato il capo su un ripiano morbido. Ruggine: sale ossalico (reperibile in drogheria) sciolto a caldo, o un prodotto antiruggine a freddo. Prestare attenzione alle macchie di ruggine non recenti,

30

Guida al lavaggio

poich la struttura di cellulosa gi stata intaccata e il tessuto tende a bucarsi. Macchie di muffa: trattarle con candeggina, sciacquare bene (solo capi bianchi e colorati resistenti al cloro). Erba: insaponare leggermente e trattare con candeggina diluita (capi bianchi, resistenti al cloro). Penna a biro e colla: inumidire con acetone (*), tamponare le macchie dopo aver appoggiato il capo su un panno morbido. Rossetto: inumidire con acetone come sopra indicato, poi trattare le macchie con alcool. Eliminare i residui sui tessuti bianchi con candeggina. Vino rosso: lasciare in ammollo con del detersivo, risciacquare e trattare con acido acetico o acido citrico, poi risciacquare. Trattare eventuali residui con candeggina. Inchiostro: a seconda della composizione dell inchiostro, inumidire il tessuto prima con acetone (*), poi con acido acetico; trattare eventuali residui sui tessuti bianchi con candeggina e poi risciacquare bene. Macchie di catrame: trattare prima con smacchiatore, alcool o benzina, alla fine strofinare con pasta detergente. (*) non usare mai lacetone sui tessuti artificiali e colorati.

Scelta del detersivo


I fabbricanti di detersivi indicano, sulle confezioni, la quantit di detersivo da utilizzare secondo il carico di biancheria. Attenersi alle dosi ed alle istruzioni raccomandate sulle confezioni. Vi sconsigliamo di utilizzare diversi tipi di detersivo allo stesso tempo, rischiereste di danneggiare la biancheria. Nota: utilizzate solo detersivi che non producano una quantit eccessiva di schiuma e venduti per lutilizzo in lavabiancheria. Per il lavaggio della lana usate dei prodotti specifici per questo tipo di tessuto.

Detersivi ed additivi
Un buon risultato di lavaggio dipende dalla scelta del detersivo e dal suo corretto dosaggio. Dosare bene significa evitare sprechi e proteggere lambiente. Nonostante siano biodegradabili, i detersivi contengono elementi che danneggiano il delicato equilibrio ecologico della natura. La scelta del detersivo dipende dal tipo di tessuto (delicati, lana, cotone ecc.), dal colore, dalla temperatura di lavaggio e dal grado di sporco. In questa lavatrice si possono usare tutti i detersivi per lavatrici normalmente reperibili in commercio:

Guida al lavaggio

31

detersivi in polvere per tutti i tipi di tessuto, detersivi in polvere per tessuti delicati e lana, detersivi liquidi, per tutti i tipi di tessuto, o speciali solo per lana, in particolare per i lavaggi a bassa temperatura. Il detersivo deve essere versato, prima dellinizio del programma di lavaggio, nellapposita vaschetta oppure nel dosatore da porre direttamente nel cesto. In questo caso si dovr selezionare un programma senza prelavaggio. Anche nel caso di detersivi liquidi deve essere selezionato un programma senza prelavaggio. Versare il detersivo liquido immediatamente prima dellinizio del programma nello scomparto del cassetto detersivo. Eventuali additivi liquidi per ammorbidire o inamidare la biancheria devono essere versati nella vaschetta con il simbolo prima che cominci il programma di lavaggio. Per il dosaggio degli additivi seguire le indicazioni dei produttori e comunque non superare il piano del cassetto con riferimento MAX.

Quantit di detersivo da utilizzare


La quantit di detersivo dipende dal tipo di tessuto, dal carico, dal grado di sporco e dalla durezza dellacqua utilizzata. La durezza dellacqua classificata in cosiddetti livelli di durezza. Informazioni su tali livelli si possono ottenere dallente erogatore competente o dallamministrazione comunale. Seguire le istruzioni per il dosaggio indicate dal produttore sulla confezione del detersivo. Utilizzare una quantit minore di detersivo se: si lava poca biancheria, la biancheria poco sporca, si forma molta schiuma durante il lavaggio, lacqua poco dura (fino al livello dolce).
Gradi Livello 1 2 3 4 Caratteristiche dolce media dura molto dura Tedeschi dH 0-7 8-14 15-21 > 21 Francesi T.H. 0-15 16-25 26-37 > 37

32

Simboli internazionali per il trattamento dei tessuti

Simboli internazionali per il trattamento dei tessuti


AZIONE DI LAVAGGIO

95
Lavaggio a 95C

60
Lavaggio a 60C

40
Lavaggio a 40C

30
Lavaggio a 30C

NORMALE

60
DELICATA

40

40

30

Lavaggio delicato a mano

Non lavare

CANDEGGIO

Si pu candeggiare in acqua fredda

Non candeggiare

STIRATURA

Stiratura forte max 200C

Stiratura media max 150C

Stiratura leggera max 110C

Non stirare

PULITURA A SECCO

Queste indicazioni servono ai pulitori a secco per utilizzare il corretto solvente ed il processo di pulitura pi indicato per i singoli capi da trattare

Non pulire a secco

Temperatura normale Temperatura ridotta ASCIUGATURA Asciugabile in asciugabiancheria Non asciugare in asciugabiancheria

Manutenzione e pulizia

33

Manutenzione e pulizia
Procedere alla pulizia e alla manutenzione dellapparecchio solo dopo averlo scollegato dalla rete elettrica.

Trattamento anticalcare
In caso di trattamento anticalcare, utilizzare un prodotto specifico non corrosivo, concepito appositamente per la lavabiancheria. Rispettare il dosaggio e la frequenza indicata sulla confezione.

Dopo ogni lavaggio


Lasciare lobl aperto per un po di tempo per prevenire formazione di muffa e/o odori stagnanti allinterno della macchina e per mantenere integra la guarnizione dellobl stesso.

Pulizia di mantenimento
Effettuando spesso lavaggi a basse temperture e posssibili che allinterno del cesto si depositino dei residui di detersivo. Vi consigliamo di effettuare una regolare una pulizia di mantenimento: Il cesto non deve contenere bucato. Selezionare il programma cotone alla massima temperatura. Versare una normale quantit di detersivo.

Pulizia del mobile


Pulire lesterno della lavabiancheria con acqua tiepida e un detergente neutro. Non utilizzare alcool, solventi o prodotti simili.

Cassetto detersivo
I detersivi e gli additivi formano, a lungo andare, delle incrostazioni. Pulire il cassetto detersivo regolarmente. 1. Estrarre con un colpo secco il cassetto detersivo. 2. Togliere lelemento superiore dello scomparto dellammorbidente. 3. Pulire tutti gli scomparti del cassetto sotto lacqua corrente. 4. Reinserire correttamente lelemento per lammorbidente nel cassetto.

34

Manutenzione e pulizia

Pulizia della zona cassetto


Tolto il cassetto, utilizzate uno spazzolino per pulire tutti i fori assicurandosi di rimuovere tutti i residui di detersivo dalla parte superiore ed inferiore del suo scomparto. Rinserite il cassetto ed avviate il programma di risciacqui senza bucato

Pulizia zona scarico


La zona di scarico deve essere ispezionata regolarmente, ma soprattutto se: la lavabiancheria non scarica e/o non centrifuga; la lavabiancheria fa un rumore strano durante lo scarico, dovuto a oggetti come bottoni, spille di sicurezza, fermagli che bloccano la pompa di scarico. Procedere come segue: 1. Staccare la spina dalla presa di corrente. 2. Se loperazione viene eseguita in corso di programma, aspettare che lacqua si raffreddi. 3. Aprire lo sportellino. 4. Mettere una bacinella sul pavimento per raccogliere lacqua che uscir dalla macchina. 5. Estrarre il tubicino di scarico acqua dal suo alloggiamento, porlo nella bacinella e togliere il tappo.

Manutenzione e pulizia

35

6. Quando lacqua non fuoriesce pi, svitare e togliere il tappo della pompa. Tenere a portata di mano uno straccio per asciugare eventualmente lacqua che dovesse fuoriuscire quando si svita il tappo. 7. Togliere eventuali oggetti dalla pompa, ruotandola come indicato in figura.

8. Verificare che la girante, situata dentro al corpo della pompa. ( normale che la giran della pompa gira per strattoni. Se si rivela impossibile di fare girare la ruota, volete contattare il servizio in garanzia. 9. Rimettere il tappo sul tubicino di scarico e riposizionare questultimo nel suo alloggiamento. 10.Riavvitare il tappo della pompa. 11.Chiudere lo sportellino. Attenzione! Se stato selezionato un programma con alta temperatura, attendere che lacqua si raffreddi prima di intervenire sulla pompa poich in questultima potrebbe esserci dellacqua calda. Non svitare mai il filtro durante un ciclo di lavaggio. Attendere sempre che la macchina abbia terminato il programma selezionato e che abbia scaricato lacqua. Assicurarsi sempre di aver posizionato e richiuso correttamente il filtro per evitare eventuali perdite dacqua ed un uso improprio da parte dei bambini.

Filtrino del tubo di alimentazione


Se lacqua della vostra zona molto dura, o contiene tracce di calcare, il filtro del tubo di alimentazione dellacqua pu intasarsi. Pertanto sarebbe meglio pulirlo di tanto in tanto. Chiudere il rubinetto delIacqua. Pulire il filtrino con uno spazzolino duro. Riavvitare il tubo.

36

Manutenzione e pulizia

Precauzioni contro il gelo


Se la macchina installata in un locale dove la temperatura potrebbe scendere al disotto di 0C procedere come segue: staccare la spina dalla presa; chiudere il rubinetto dellacqua e svitare il tubo di alimentazione dal rubinetto; mettere una bacinella con bordo basso oppure un vassoio sul pavimento per raccogliere lacqua che uscir dallo scarico di emergenza. Porre lestremit del tubo di alimentazione nella stessa bacinella per scaricare leventuale acqua rimasta al suo interno; riavvitare il tubo di alimentazione acqua al rubinetto e richiudere lo scarico di emergenza con lapposito tappo. Eseguendo queste operazioni lacqua rimasta nella macchina verr evacuata, evitando la possibile formazione di ghiaccio e, di conseguenza, la rottura di eventuali parti interne. Quando si far funzionare nuovamente la macchina assicurarsi che la temperatura dellambiente sia superiore a 0C.

Scarico demergenza dellacqua


Se la macchina non scarica, procedere come segue per togliere lacqua dalla vasca: togliere la spina dalla presa di corrente; chiudere il rubinetto dellacqua; aspettare che lacqua si raffreddi (nel caso fosse in corso un programma con temperatura di 60C o superiore); aprire lo sportellino della zona scarico usando lapposito utensile in dotazione; mettere una bacinella con bordo basso oppure un vassoio sul pavimento per raccogliere lacqua che uscir dallo scarico di emergenza. Scaricare a pi riprese lacqua dalla macchina; pulire la pompa come descritto precedentemente; riavvitare il filtro della pompa facendo attenzione ad inserirlo correttamente nel suo alloggiamento. reinserire il tappo per lo scarico di emergenza sul filtro della pompa e chiudere lo sportellino.

Anomalie di funzionamento

37

Anomalie di funzionamento
Alcuni problemi possono essere facilmente risolti senza lintervento di un tecnico. Prima di rivolgervi al centro di assistenza, verificate quanto segue: Durante il funzionamento della macchina pu succedere che la luce gialla integrata nel tasto AVVIO/PAUSA inizi a lampeggiare, che uno dei seguenti codici di allarme appaia sul display e che per alcuni minuti si sentano dei segnali acustici per segnalare che la macchina non funziona: E10 : difficolt di carico acqua E20 : difficolt di scarico E40 : obl aperto EF0 : si e attivato il dispositivo antiallagamento. Dopo aver rimosso le eventuali cause, premere il pulsante AVVIO/PAUSA per riavviare il programma interrotto. Se, dopo tutti i dovuti controlli, il problema persiste, rivolgersi al centro di assistenza pi vicino.
Anomalia di funzionamento Possibile Causa / Soluzione Lobl non ben chiuso. E40. Chudere bene lobl. La spina non ben inserita nella presa. Inserire correttamente la spina nella presa. Il fusibile dellimpianto domestico danneggiato. Controllare il vostro impianto elettrico domestico.

La macchina non parte:

Non stato selezionato un programma e poi premuto il tasto Avvio/Pausa. Ruotare il selettore programmi sul programma desiderato e premere il tasto Avvio/Pausa. stata scelta lopzione Partenza Ritardata. Se la biancheria deve essere lavata subito, cancellare la partenza ritardata.

38

Anomalie di funzionamento

Anomalia di funzionamento

Possibile Causa / Soluzione Il rubinetto dellacqua chiuso. E10 Aprire il rubinetto.

La macchina carica acqua e la scarica immediatamente:

Il tubo di alimentazione incastrato o piegato. E10 Controllare lallacciamento del tubo di alimentazione. Il filtrino del tubo di alimentazione ostruito. E10 Pulire il filtro del tubo di alimentazione. L'obl non chiuso. E40 Chiudere bene lobl.

La macchina carica acqua e la scarica immediatamente:

Lestremit del tubo di scarico posizionata troppo in basso. Vedere il relativo paragrafo nel capitolo Scarico. Il tubo di scarico incastrato o piegato. E20 Controllare il collegamento del tubo di scarico. La pompa di scarico intasata. E20 Pulire la pompa di scarico.

La macchina non scarica e/o non centrifuga:

stata selezionata lopzione Antipiega e Night Cycle . Selezionare il programma Scarico oppure il programma Centrifuga. Il carico di biancheria non ben distribuito nel cesto. Redistribuite la biancheria allinterno del cesto. C troppo detersivo o stato usato un detersivo non adatto (fa troppa schiuma). Ridurre la quantit di detersivo oppure utilizzarne un altro. Ci sono perdite da una delle ghiere del tubo di alimentazione. difficile vedere lacqua correre lungo il tubo, controllare se umido. Controllare il collegamento del tubo di scarico. Il tappo della pompa di scarico danneggiato. Sostituire il tappo della pompa. Il filtro di scarico non stato riavvitato a fondo dopo la pulizia o il foro per lo scarico di emergenza non stato chiuso con il proprio tappo. Riavvitare a fondo il filtro oppure tappare bene il foro dello scarico di emergenza.

C acqua per terra:

Anomalie di funzionamento

39

Anomalia di funzionamento

Possibile Causa / Soluzione Lapparecchio non stato completamente liberato (vedi paragrafo disimballo). Rimuovere tutti i dispositivi di sicurezza.

Il risultato del lavaggio non soddisfacente:

Lapparecchio non stato messo a livello correttamente. Controllare il livellamento della macchina. La biancheria non equamente ripartita nel cesto. Ridistribuite meglio la biancheria. Il carico non sufficiente. Caricare pi biancheria. Il programma ancora in corso. Attendere la fine del ciclo di lavaggio.

Lobl non si apre:

Lobl non si sbloccato. Attendere che il corrispondente messaggio appaia sul display. C acqua in vasca. Selezionare il programma di scarico o centifuga per scaricare lacqua. Lapparecchio non stato completamente liberato (vedi paragrafo disimballo). Rimuovere tutti i dispositivi di sicurezza.

La macchina vibra oppure rumorosa

Lapparecchio non stato messo a livello correttamente. Controllare il livellamento della macchina. La biancheria non equamente ripartita nel cesto. Ridistribuite meglio la biancheria. Il carico non sufficiente. Caricare pi biancheria.

La luce cesto non funziona:

Contattare il vicino centro di assistenza. La lavabiancheria provvista di un tipo di motore che emette un rumore insolito paragonato ad altri motori tradizionali. Questo nuovo motore permette una partenza dolce ed una miglior distribuzione della biancheria nel cesto durante la centrifuga cosi come una maggior stabilit della macchina

La macchina fa uno strano rumore

40

Anomalie di funzionamento

Anomalia di funzionamento

Possibile Causa / Soluzione intervenuta la sicurezza antisbilanciamento che previene vibrazioni eccessive in centrifuga ed assicura stabilit: se all'inizio della fase di centrifuga la biancheria non uniformemente distribuita all'interno del cesto, la macchina lo riconosce e cerca di ridistribuire il bucato in maniera omogenea, attraverso alcune rotazioni del cesto. Solo quando il bucato si distribuito in maniera uniforme, viene eseguita la fase di centrifuga, eventualmente ad una velocit ridotta, se c ancora un lieve sbilanciamento. Se dopo alcuni tentativi la biancheria continua a rimanere appallottolata, la macchina salta la fase di centrifuga. Quindi, qualora a fine ciclo la biancheria rimanga bagnata, consigliamo di ridistribuirla manualmente all'interno del cesto e di selezionare il programma di centrifuga. Ridistribuire la biancheria. Le lavabiancheria di ultima generazione lavano utilizzando una ridotta quantit di acqua ed energia ma ottenendo ugualmente ottimi risultati di lavaggio.

La centrifuga inizia in ritardo o non viene effettuata:

Non si vede acqua nel cesto

Si attivato il dispositivo antiallagamento. Spegnere la macchina, togliere la spina del cavo di alimentazione dalla presa, chiudere il rubinetto dellacqua e rivolgersi al vicino centro di Sul display appare il dodice EF0: assistenza.Spegnere la macchina, togliere la spina del cavo di alimentazione dalla presa, chiudere il rubinetto dellacqua e rivolgersi al vicino centro di assistenza.

Se non si riesce ad individuare o risolvere il problema, rivolgersi al Servizio Assistenza Tecnica. In sede di richiesta di assistenza od ordinazione dei ricambi importante indicare il codice del prodotto, il numero di serie ed il modello della macchina, riportati sulla targhetta matricola. La data di acquisto riportata sulla ricevuta rilasciata dal negoziante. Conservare tale ricevuta.

Mo Pro d. ..... d. No ..... . ..... ..... . Se r. No . ..... ....

Mod. .......... Prod. No. ...........


P0042 BD

Ser. No. .........

Caratteristiche Tecniche

41

Caratteristiche Tecniche
Dimensioni Larghezza Altezza Profondit (compreso lobl) 60 cm 85 cm 63 cm

Tensione / Frequenza / Potenza totale di assorbimento Pressione dellacqua

Le informazioni sulla tensione, potenza e frequenza sono indicate sulla targhetta matricola situata sulla parte interna delllobl Minima Massima Cotoni Sintetici, Delicati Stiro Facile Plus Piumoni Lana Plus Lingerie e Seta Outdoor Rapido Massima 0,05 MPa 0,80 MPa 8 kg 4 kg 2 kg 3 kg 2 kg 1 kg 3 kg 5 kg 1400 giri/min

Carichi massimi

Velocit di centrifuga

42

Dati di consumo

Dati di consumo
Programma Consumo dacqua (in litri) Consumo di energia Durata dei programmi (in kWh)

Cotoni bianchi 95 Igiene 60 40-60 MIX 40 Scuri 60 Sintetici 60 Facile Stiro Plus 40 Delicati 40 Viscosa 40 Risciacqui Scarico Centrifuga Piumini 40 Lana Plus 40 Lingerie 40 Seta 30 Outdoor 40 Sport 60 20 MIN.- 3 Kg 30 Rapido 60 (*) Risp. Energia 60

65 70 60 60 55 63 67 65 47 78 63 60 70 70 65 50 50 60

2,55 1,8 1,4 1,1

0,55 0,6 0,6 0,15 0,6 0,5 0,45 0,3 0,55 1,0 0,2 1,2 1,36

Dati indicativi soggetti a variazione in funzione delle condizioni di utilizzo. I consumi si riferiscono alla temperatura pi elevata prevista per ogni programma. (*) Il programma Risp. Energia con un carico di 8 kg a 60C il programma di riferimento per le prove secondo la norma CEI 456.

Per la durata dei programmi vedere il display

1,15

Installazione

43

Installazione
Disimballo
Rimuovere tutti gli elementi di protezione applicati per il trasporto prima di avviare la macchina per la prima volta. Conservarli in caso di trasporto futuro: il trasporto di un apparecchio senza elementi di protezione pu causare danni ai componenti interni, perdite e disfuznioni, o deformazioni dovute agli urti. 1. Dopo aver tolto tutti gli imballi esterni, adagiare con cautela la macchina sullo schienale per togliere la base di polistirolo dal fondo della macchina.
HEC0008

2. Staccare il cavo di alimentazione ed il tubo di scarico dagli appositi supporti sullo schienale della macchina.

HEC0001

3. Svitare e togliere (con la chiave in dotazione) la vite centrale A nella parte superiore dello schienale della macchina.

HEC00022

44

Installazione

4. Svitare e togliere le due grandi viti B e le sei viti laterali piu piccole C dallo schienale della macchina.

C C B

D B

HEC0003

5. Sfilare la barra di acciaio D con attenzione e riavvitare le sei viti laterali piu piccole C ed estrarre il relativo perno in plastica.

E C

6. Aprire lobl, estrarre il tubo di alimentazione HEC0023 C dellacqua e liberare dal nastro adesivo il blocco di polistirolo fissato alla guarnizione dellobl stesso.

7. Coprire il piccolo foro superiore e i due grandi fori laterali inferiori con gli appositi tappi in plastica forniti nel sacchetto contenente il libretto istruzioni. 8. Collegare il tubo di alimentazione dellacqua alla macchina come descritto al capitolo Alimentazione dellacqua.

HEC0010

HEC0005

Installazione

45

Posizionamento e livellamento
Installare la macchina su un pavimento piatto e duro. Fare attenzione che la circolazione dell'aria attorno alla macchina non venga impedita da tappeti, moquette, ecc. Controllare che la macchina non tocchi il muro o altri mobili della cucina. Livellare accuratamente la macchina con una chiave HEC007S adatta svitando o avvitando i piedini regolabili. Non mettere mai sotto la macchina cartone, legno o materiali simili per compensare eventuali disuguaglianze del pavimento. Se necessario, utilizzare una bolla. Piedino automatico: il piedino posteriore sinistro della lavatrice realizzato come un ammortizzatore che garantisce all'apparecchio un'azione di molleggio quando il carico si trova nell'angolo posteriore sinistro. Il piedino automatico assicura una buona stabilit dell'apparecchio anche con velocit di centrifuga elevate. In linea di massima il piedino automatico non necessita di regolazione.

Alimentazione dellacqua
Il tubo di alimentazione dellacqua fornito in dotazione con la macchina e si trova dentro il cesto. Non utilizzare, per lallacciamento, vecchi tubi gi usati in precedenza. 1. Aprire lobl ed estrarre il tubo di carico. 2. Collegare il tubo di alimentazione alla macchina ruotando lestremit del tubo come mostrato in figura. Non posizionare il tubo verticalmente. Ruotare lestremit del tubo a destra o sinistra nella direzione pi vicina al rubinetto.
HEC0006

3. Svitare leggermente la ghiera di fissaggio, girare lestremit del tubo di alimentazione e riavvitare la ghiera, controllando che non ci siano perdite d'acqua. 4. Collegare il tubo di alimentazione ad un rubinetto di acqua fredda filettato da 3/4". Utilizzare sempre il tubo fornito in dotazione con a macchina.

46

Installazione

Non si pu allungare il tubo di alimentazione. Se il tubo troppo corto e non si desidera spostare il rubinetto, bisogna comperare un tubo completo pi lungo, che sia previsto per questo tipo di utilizzo.

Acquastop
Questo dispositivo protegge da eventuali danni dovuti allacqua. Il tubo di alimentazione pu deteriorarsi per usura naturale: in questo caso il dispositivo in questione blocca il flusso dacqua alla macchina. Il difetto viene segnalato dallapparizione di un segmento rosso nella finestra A. Chiudere il rubinetto e chiamare il servizio di assistenza tecnica.

352

Scarico
Si pu installare la curva del tubo di scarico in tre modi diversi: Sul bordo di un lavandino utilizzando il gomito in plastica fornito con la macchina. In questo caso bisogna accertarsi che la curva non rischi di staccarsi dal bordo quando la macchina scarica. La si pu fissare, ad esempio, con uno spago, al rubinetto o al muro. In una derivazione dello scarico del lavandino. Questa derivazione deve trovarsi sopra il sifone, in modo tale che la curva del tubo sia a 60 cm dal suolo, come minimo. In una conduttura di scarico situata ad unaltezza non inferiore a 60 cm e non superiore a 90 cm. Lestremit del tubo di scarico deve sempre essere ventilata, cio il diametro interno del condotto di scarico deve essere pi largo del diametro esterno del tubo di scarico. Il tubo di scarico non deve presentare strozzature. Se il tubo risultasse troppo corto possibile allungarlo con un tubo/prolunga (max 2 metri) collegandolo come da figura soprariportata.

P1118

Installazione

47

Collegamento elettrico
La macchina prevista per funzionare a 220-230 V monofase, 50 Hz. Controllare che limpianto domestico sia in grado di sopportare il carico massimo richiesto (2,2 kW), tenuto conto anche degli altri apparecchi in uso. Collegare la macchina ad una presa di corrente con messa a terra. Il costruttore declina qualsiasi responsabillt per i danni o le lesioni causate dal nonrispetto della summenzionata norma di sicurezza. In caso di sostituzione del cavo di alimentazione rivolgersi al Centro di Assistenza Tecnica pi vicino. Il cavo di alimentazione deve essere accessibile, una volta installata la macchina.

48

Ambiente

Ambiente
Tutti i materiali contrassegnati con il simbolo sono riciclabili. >PE<=polietilene >PS<=polistirolo >PP<=polipropilene Perch possano essere recuperati devono essere deposti negli appositi spazi (o contenitori). Informarsi presso lente competente.

Smaltimento
Al momento dello smaltimento del vostro apparecchio, mettere fuori uso tutto ci che pu rappresentare un pericolo: tagliare il cavo di alimentazione all'attacco dell'apparecchio. Il simbolo sul prodotto o sulla confezione indica che il prodotto non deve essere considerato come un normale rifiuto domestico, ma deve essere portato nel punto di raccolta appropriato per il riciclaggio di apparecchiature elettriche ed elettroniche. Provvedendo a smaltire questo prodotto in modo appropriato, si contribuisce a evitare potenziali conseguenze negative, che potrebbero derivare da uno smaltimento inadeguato del prodotto. Per informazioni pi dettagliate sul riciclaggio di questo prodotto, contattare lufficio comunale, il servizio locale di smaltimento rifiuti o il negozio in cui stato acquistato il prodotto.

Consigli ecologici
Al fine di economizzare acqua ed ener-gia e contribuire alla protezione dell'ambiente, vi consigliano di rispettare le seguenti istruzioni: Utilizzare la funzione Prelavaggio o Ammollo solo per la biancheria molto sporca. Utilizzare l'apparecchio a pieno carico quando possibile. Con un adeguato pretrattamento si possono eliminare le macchie difficili; poi si potr effettuare un lavaggio con una temperatura pi bassa. Adattare la dose di detersivo sia alla durezza dell'acqua (rif. il paragrafo Detersivi ed Additivi) che al carico e al grado di sporco della biancheria.

Garanzia /Servizio clienti Garanzia/Servizio clienti

49

Garanzia/Servizio clienti
Italia Certificato di garanzia del produttore verso il consumatore. Durata: 3 anni Le seguenti condizioni, relative alla Garanzia, si attivano a partire dalla data di consegna dell'apparecchiatura ed hanno una durata di 36 mesi (tale certificato valido per gli acquisti effettuati dal 1 giugno 2002). Questo certificato di garanzia si riferisce esclusivamente alle condizioni di Garanzia del Produttore nei confronti del Consumatore ed emesso da : AEG-Electrolux Electrolux Zanussi Italia S.p.A. Corso Lino Zanussi, 26 33080 PORCIA - PN Esso non pregiudica i diritti previsti dalla direttiva Europea 99/44/CE e dalla legislazione italiana di recepimento di cui il Consumatore , e rimane titolare (D. lgs. n 24 dello 02.02.2002). Clausole di garanzia Durata e condizioni di validit della garanzia La presente Apparecchiatura garantita da AEG-Electrolux per i difetti derivanti dal processo di fabbricazione che potrebbero manifestarsi nel corso di 36 mesi a partire dalla data di consegna dell'Apparecchiatura. Tale data deve essere comprovata da un documento di consegna rilasciato dal venditore o da altro documento probante (es. scontrino fiscale) che riporti il nominativo del Rivenditore, la data di consegna dell'Apparecchiatura, gli estremi identificativi della stessa (tipologia, modello). Affinch la presente Garanzia del produttore abbia piena validit nel corso del periodo precedentemente indicato, necessario che: l'Apparecchiatura sia utilizzata per scopi domestici e comunque non nell'ambito di attivit imprenditoriali o professionali; tutte le operazioni di installazione e collegamento dell'Apparecchiatura alle reti energetiche (elettriche, idriche, gas) siano effettuate seguendo scrupolosamente le indicazioni riportate nel Libretto di Istruzioni d'Uso e nella eventuale Documentazione di Istruzioni per l'installazione inseriti all'interno dell'Apparecchiatura;

50

Garanzia /Servizio clienti

tutte le operazioni di utilizzo dell'Apparecchiatura, cos come la manutenzione periodica avvengano secondo le prescrizioni e indicazioni riportate nel Libretto di Istruzioni d'Uso; qualunque intervento di riparazione sia eseguito da personale dei Centri di Assistenza Autorizzati dal Produttore e che i ricambi utilizzati siano esclusivamente quelli originali. Impegno per il rimedio al difetto Qualora, nel periodo di durata della garanzia, sia accertato e riconosciuto un difetto imputabile a vizi di fabbricazione, AEG-Electrolux si impegna a eliminare il difetto attraverso la riparazione o la sostituzione dei componenti difettosi, senza alcuna spesa per il Consumatore. Per ogni richiesta di intervento il Consumatore pu comporre il numero telefonico del Centro di Assistenza Tecnica autorizzato AEG-Electrolux, reperibile sugli Elenchi Telefonici (Comune Capoluogo di provincia) o sulle Pagine Gialle alla voce "Elettrodomestici riparazione", oppure nel sito internet www.aegelettrodomestici.it Se lo stesso difetto si ripete pi volte o le spese di riparazione sono ritenute sproporzionate, il Produttore, a suo insindacabile giudizio, potr disporre la sostituzione dell'Apparecchiatura difettosa con un'altra dello stesso valore. L'eventuale riparazione o sostituzione di componenti o della stessa Apparecchiatura non estendono la durata della presente garanzia che continuer, in ogni caso, fino alla scadenza dei 36 mesi come previsto alla precedente clausola Estensione territoriale della garanzia Questa Apparecchiatura stata costruita per essere venduta e utilizzata sul territorio italiano (inclusi Citt del Vaticano e Repubblica di S. Marino) e, di conseguenza, la presente Garanzia del Produttore viene assicurata da AEGElectrolux su tutto il territorio italiano (inclusi Citt del Vaticano e Repubblica di S. Marino) attraverso la propria rete di Assistenza Tecnica. La presente Garanzia del Produttore non si estende quindi alle Apparecchiature vendute o utilizzate in un Paese estero. In questo ultimo caso il Consumatore potr avvalersi delle condizioni stabilite dalla Garanzia del Produttore offerta dalle societ del Gruppo Electrolux presenti nel Paese interessato. Clausole di esclusione Non sono coperte dalla presente Garanzia del Produttore gli interventi e/o le riparazioni e/o le eventuali parti di ricambio che dovessero risultare difettose a causa di:

Garanzia

51

mancata osservanza delle istruzioni per l'uso e la manutenzione riportate nel libretto in dotazione all'Apparecchiatura; negligenza e trascuratezza d'uso; errata installazione; manutenzione o riparazioni operate da personale non autorizzato e/o utilizzo di ricambi non originali ; danni da trasporto, ovvero danni da circostanze e/o eventi causati da forza maggiore che comunque non possono farsi risalire a difetti di fabbricazione dell'elettrodomestico . I particolari asportabili, le manopole, le lampade, le parti in vetro e smaltate, le tubazioni esterne e gli eventuali accessori e materiali di consumo non sono coperti da garanzia se non quando si dimostri che si tratta di vizio di fabbricazione. Sono altres esclusi dalle prestazioni in garanzia gli interventi tecnici inerenti l'installazione e l'allacciamento agli impianti di alimentazione. Pertanto nel caso in cui, in relazione a quanto precedentemente indicato, venga effettuato su richiesta del consumatore un intervento da parte del personale dei Centri di Assistenza Tecnica non autorizzati, i costi dell'intervento e delle eventuali parti di ricambio saranno a totale carico del Consumatore. Limitazioni della responsabilit del Produttore AEG-Electrolux declina ogni responsabilit per eventuali danni che possano, direttamente o indirettamente, derivare a persone, cose o animali, in conseguenza della mancata osservanza di tutte le prescrizioni indicate nell'apposito Libretto di Istruzioni d'Uso e concernenti specialmente quelle in tema di installazione, uso e manutenzione dell'Apparecchiatura. Scadenza della garanzia Trascorso il periodo di 36 mesi di durata della presente Garanzia del Produttore, ogni intervento di riparazione e/o sostituzione di componenti sar a carico del Consumatore secondo le tariffe vigenti presso la rete di Assistenza Tecnica autorizzata dal Produttore.
INDIRIZZO PIEMONTE ALESSANDRIA ALESSANDRIA/ TORTONA VIA CARLO ALBERTO 10 0131-345389 0131-341384 0131-868245 TELEFONO FAX

C.SO ALESSANDRIA 77 0131-861804

52

Garanzia /Servizio clienti

INDIRIZZO ASTI BIELLA CUNEO/CASTELLETTO STURA TORINO TORINO/IVREA TORINO/PINEROLO VIA S. GIOVANNI BOSCO 5 VIA CANDELO 30 VIA DEI SARACENI 2 VIA P.D. PINELLI 62/B P.ZZA PERRONE 5/9 VIA BATTITORE 16 FRAZ. ABBADIA ALPINA VIA CASTELLAZZO 31 C.SO MAGENTA 17

TELEFONO 0141-594654 015-401738 0171-791170 011-4730995 0125-424600 0121-303781

FAX 0141-594654 015-401738 0171-791432 011-4374810 0125-49527 0121-303781

VERBANIA/ DOMODOSSOLA VERCELLI VALLE D'AOSTA AOSTA LOMBARDIA BERGAMO BRESCIA COMO/CERMENATE CREMONA/BOSCO EX PARMIGIANO MANTOVA MILANO MILANO MILANO/CESANO BOSCONE MILANO/CUSANO MILANINO MILANO/SESTO S. GIOVANNI MILANO/VIMERCATE PAVIA

0324-243031 0161-258071

0324-243031 0161-260926

C.SO LANCIERI DI AOSTA 20

0165-31692

0165-363252

VIA PRIVATA LORENZI 21/A VIA DALMAZIA 89 VIA VOLTA 44 VIA ROMA 18 VIA L. ARIOSTO 57/59 VIA BALILLA 8 VIA C.A. CARLONE 8 VIA E. DE NICOLA 4 VIA OMODEI 1 VIA BELLINI 23-ANG. VIA GRAMSCI VIA I. ROTA 30/E VIA G. MORUZZI 2/1

035-316943 030-224150 031-771391 0372-452326 0376-368479 02-58106432 02-4047172 02-45869855 02-66400980 02-2400851/2/3 039-6081550 0382-526311

035-4248007 030-2475664 031-774334 0372-453526 0376-289747 02-99785747 02-40091907 02-45861238 02-6194661 02-24411280 039-6081594 0382-526311

Garanzia /Servizio clienti

53

INDIRIZZO PAVIA/CASTEGGIO PAVIA/VIGEVANO SONDRIO VIA MANZONI 11 C.SO GENOVA 112 VIA VANONI 76/B

TELEFONO 0383-890117 0381-71400 0342-510888

FAX 0383-809570 0381-71442 0342-512510 0342-901954 0332-333081

SONDRIO/VALDISOTTO VIA AL FORTE 4 - FRAZ. 0342-901897 S. LUCIA VARESE TRENTINO-ALTO ADIGE BOLZANO TRENTO VENETO BELLUNO PADOVA PADOVA ROVIGO TREVISO/MOTTA DI LIVENZA TREVISO/OLMI S. BIAGIO CALLALTA VENEZIA VERONA VICENZA VICENZA VICENZA/BASSANO DEL GRAPPA VICENZA/THIENE FRIULI-VENEZIA GIULIA GORIZIA/RONCHI DEI LEGIONARI PORDENONE TRIESTE VIA REDIPUGLIA 15 VIA VALLONA 13/A VIA PECENCO 4 0481-474553 0434-20352 040-568944 VIA F.LLI ROSSELLI 146 0437-26459 VIA TIZIANO ASPETTI 172/A VIA LANARI 22 VIA GRAMSCI 22 V.LE VENEZIA 4 VIA MILANO 7 - ZONA INDUSTRIALE CASTELLO 6327-6329 CIRC.NE ORIANI 2/H VIA SALVEMINI 61 V.LE S. LAZZARO 25 VIA PAGANINI 5/7 VIA VALCISMON 14 049-618811 049-615207 0425-30531 0422-768708 0422-899141 041-5232434 045-8004155 0444-530799 0444-560929 0424-36066 0445-370753 VIA MACELLO 18/C 0471-981096 VIA R. VANETTI 65 0332-335400

0471-329450 0461-261221

VIA TOMMASO GAR 20 0461-231227

0437-26459 049-601369 049-615207 0425-30531 0422-766847 0422-899410 041-2771264 045-8004155 0444-530332 0444-966785 0424-392301 0445-384595

0481-774507 0434-524308 040-577923

54

Garanzia /Servizio clienti

INDIRIZZO UDINE UDINE/TOLMEZZO LIGURIA GENOVA GENOVA GENOVA/CHIAVARI IMPERIA LA SPEZIA SAVONA EMILIA ROMAGNA BOLOGNA BOLOGNA BOLOGNA/IMOLA BOLOGNA/ RASTIGNANO PIANORO FERRARA FORLI'/CESENA MODENA/CARPI PARMA PIACENZA RAVENNA RAVENNA/LUGO REGGIO EMILIA/ CHIOZZA DI SCANDIANO TOSCANA AREZZO FIRENZE VIA ROMANA 157 VIA CENTOSTELLE 1 VIA TEVERE 10B/10C VIA CALINDRI 20/B VIA MACELLO 3E-3A VIA A. COSTA 124/6 VIA GIOTTO 13/15R C.SO EUROPA 184 VIA PIACENZA 63 VIA ARGINE DESTRO 281 VIA XXIV MAGGIO 335-337-339 VIA BOURNIQUEZ 1R-3R V.LE VENEZIA 160/A VIA S. GIOVANNI BOSCO 21

TELEFONO 0432-232221 0433-41162

FAX 0432-233295 0433-41162

010-6505139 010-386301 0185-322536 0183-291716 0187-502336 019-8386486

010-6593309 010-386301 0185-322536 0183-292916 0187-513730 019-8386486

051-545115 051-510884 0542-28479 051-6260024

051-545115 051-510884 0542-28479 051-743505

VIA ZUCCHINI 5 V.LE BOVIO 324 VIA UGO LA MALFA 5 VIA RAPALLO 3/C VIA LOCATI 8 VIA FALCONIERI 9

0532-773033 0547-27413 059-696996 0521-980938 0523-499629 0544-401365

0532-774289 0547-27413 059-696996 0521-992323 0523-499629 0544-272238 0545-288405 0522-765455

VIA FORO BOARIO 113 0545-288405 VIA MEZZALUNA 32 0522-851018

0575-901159 055-613307

0575-901159 055-81131142

Garanzia /Servizio clienti 7 55

INDIRIZZO FIRENZE/EMPOLI GROSSETO VIA SEGANTINI 2

TELEFONO 0571-80652

FAX 0571-944115 0564-422752 0566-44311 0586-421187 0565-915470 0583-462431 0584-961718

VIA F.LLI BANDIERA 29 0564-26150 0566-43772 0586-409743 0565-915470

GROSSETO/FOLLONICA VIA LITORANEA 89/C LIVORNO LIVORNO/ PORTOFERRAIO LUCCA LUCCA/VIAREGGIO MASSA CARRARA PISA PISTOIA PRATO SIENA SIENA/POGGIBONSI UMBRIA PERUGIA/PONTE S. GIOVANNI TERNI TERNI/ORVIETO MARCHE ANCONA ASCOLI PICENO/ PORTO D'ASCOLI ASCOLI PICENO/ PORTO S. GIORGIO MACERATA/RECANATI MACERATA/ SFORZACOSTA VIA BARILATTI 35 VIA G. BANDI 22 VIA MANGANARO 78

VIA LODOVICO POSCHI 0583-493746 MEURON 16/ 16A VIA MONTE SAGRO 19 VIA AURELIA OVEST 4 VIA S. JACOPO 113 VIA G. FERRARIS 8 0584-962801 0585-811737 050-555037 0573-532766

0573-534175 0574-632690 0577-271208 0577-991507

VIA FIORENTINA 76 A- 0574-632652 B V.LE CAVOUR 36/38 V.LE MARCONI 113/ ABC 0577-44597 0577-939056

VIA LUCIANO VENANTI 075-398100 8 S.DA DI RECENTINO 9/ A VIA 7 MARTIRI 30 0744-800676 0763-305133

075-5976700 0744-807176 0763-305133

071-2801536/7

071-2801922 0735-751155 0734-675678 071-7579507 0733-202950

VIA MONTE BIANCO 10 0735-659230 VIA BORGO ANDREA COSTA 137 VIA CECCARONI 1 ZONA EX EKO VIA NATALI 51/E 0734-675678 071-7570723 0733-202492

56

Garanzia /Servizio clienti

INDIRIZZO PESARO/FANO LAZIO FROSINONE LATINA LATINA/FORMIA V.LE GRECIA 12/14 VIA CARTURAN 13 S.S. FORMIA-CASSINO - KM 30,200 LOC.TA' PENITRO P.ZZA MATTEOCCI 4 VIA G. PITTALUGA 12/14/16 VIA DI TOR SAN GIOVANNI 153-155157 VIA CARMELO MAESTRINI 408/418 S.DA NAZIONALE ADRIATICA SUD 44

TELEFONO 0721-803720

FAX 0721-803720

0775-888009 0773-661616 0771-738011

0775-291849 0773-661616 0771-738061

RIETI ROMA ROMA

0746-498073 06-43532254 06-87121572

0746-498073 06-43532254 06-87121576

ROMA

06-50780601/2/3 0766-32780 0761-304069

06-50780624 0766-502179 0761-304069

ROMA/CIVITAVECCHIA VIA LIGURIA 1 VITERBO ABRUZZO L'AQUILA L'AQUILA/SULMONA PESCARA/ MONTESILVANO MOLISE CAMPOBASSO CAMPOBASSO/ TERMOLI ISERNIA CAMPANIA AVELLINO/ MERCOGLIANO VIA RAFFAELE VIVIANI 7 VIA S. GIOVANNI 144/152 VIA DEI PINI 144/152 VIA GABRIELE VENEZIALE 11 S.S. 17 N. 41 - PORTA NAPOLI VIA GIORDANO BRUNO 5 VIA VERROTTI 15/B VIA GARGANA 17

0862-26309 0864-210333 085-4452200

0862-26309 0864-210333 085-4492726

0874-63142 0875-752485 0865-411007

0874-63142 0875-752485 0865-411007

0825-683169

0825-683169

Garanzia /Servizio clienti 9 57

INDIRIZZO BENEVENTO CONTRADA PEZZAPIANA - ZONA INDUSTRIALE VIA PICAZIO 28/30/32 VIA EVANGELISTA TORRICELLI 10 VIA MADONNA DELLE GRAZIE 22 VIA ADRIANO AUROFINO 14/16/18/ 20

TELEFONO 0824-43588

FAX 0824-43588

CASERTA NAPOLI/CASAVATORE NAPOLI/FORIO D'ISCHIA SALERNO

0823-444389 081-7363738 081-907393 089-753289

0823-444389 081-7303070 081-907393 089-7267289

SALERNO/ MERCATO S. VIA A. MORO 19/9 SEVERINO PUGLIA BARI BARI/MONOPOLI FOGGIA

089 821452

VIA N. TRIDENTE 42/16 080-5461329 VIA VECCHIA S. ANTONIO 23 080-808485

080-5468252 080-4170756 0881-651728

VIA DEGLI AVIATORI 0881-610506 KM. 2 - LOC.TA' POSTA PALAZZO VIA EINAUDI 118 VIA MAGNA GRECIA 225/A 0832-300197 099-337654

LECCE TARANTO BASILICATA MATERA POTENZA/RIONERO IN VULTURE CALABRIA CATANZARO LIDO COSENZA COSENZA/TORTORA CROTONE REGGIO CALABRIA

0832-243496 099-7328254

VIA GATTINI 28 VIA ROMA 179 BIS

0835-335905 0972-721681

0835-345140 0972-724749

VIA NAZIONALE 51/53 VIA DEGLI STADI 26/0

0961-33933 0984-38939

0961-32816 0984-390206 0985-764871 0962-905535 0965-47855

VIA DELLA RESISTENZA 0985-764871 11 VIA TORINO 127 VIA NAZIONALE PENTIMELE 159/A-B 0962-905535 0965-47051

58

Garanzia /Servizio clienti

INDIRIZZO REGGIO CALABRIA/ MARINA DI GIOIOSA IONICA REGGIO CALABRIA/ TAURIANOVA VIBO VALENTIA SICILIA AGRIGENTO/FAVARA CALTANISSETTA CATANIA CATANIA CATANIA/ CALTAGIRONE ENNA MESSINA PALERMO PALERMO RAGUSA SIRACUSA TRAPANI/MARSALA SARDEGNA CAGLIARI NUORO NUORO/LANUSEI NUORO/TORTOLI' ORISTANO SASSARI V.LE ELMAS 68 VIA GRECIA 23 VIA RAFFAELLO 19-23

TELEFONO

FAX 0964-416781

VIA NAZIONALE NORD 0964-416041 3 VIA CIRCONVALLAZIONE 225 VIA TERRAVECCHIA INFERIORE 173 0966-645463

0966-643773

0963-547496

0963-547133

0922-415652 0934-583553

0922-415652 0934-542488 095-7311563 095-7160966 0933-26928 0935-29595 090-41267 091-6827101 091-6484230 0932-623381 0931-705299 0923-737098

VIA SAPRI 14/A-B-C-D 095-365169 VIA M.R. IMBRIANI 239-241 VIA DANTE ALIGHIERI 70 V.LE BORREMANS 77 V.LE BOCCETTA 145/147 VIA PLACIDO MANDANICI 8 VIA DELL'ERMELLINO 35 VIA UMBERTO GIORDANO 110 VIA A. SPECCHI 52/54 VIA TRAPANI 122 095-431340 0933-26209 0935-29595 090-41742 091-6827101 091-6484230 0932-623381 0931-702525 0923-737098

070-281571

070-2086152 0784-204152 0782-42063

VIA DELLA RESISTENZA 0784-204152 63 VIA ITALIA VIA V. EMANUELE 59 VIA MASONES 18/B VIA NURRA 18/20 0782-42063 0782-624285 0783-303636 079-250404

0783-303636 079-250404

Garanzia /Servizio clienti

59

INDIRIZZO SASSARI/ALGHERO SASSARI/OLBIA VIA TARRAGONA 38 VIA OGLIASTRA 1/A

TELEFONO 079-9731514 0789-25880

FAX 079-9731514 0789-27881

60

Garanzia /Servizio clienti

GARANZIA EUROPEA
Questo apparecchio garantito da Elec-trolux in tutti i paesi elencati nel documento allegato (European Address Services) e per il periodo specificato nel-la garanzia oppure, oppure in caso dimancanza di questa, dalla legge in vigore. Se vi trasferite da un paese ad un altro, tra quelli sotto elencati, anche la garanzia dell'apparecchiatura sar tras-ferita alle seguenti condizioni: La garanzia dell'apparecchiatura inizia a decorrere a partire dalla data del primo acquisto, che dovr essere dimostrato presentando un docu-mento d'acquisto valido emesso dal venditore. La durata della garanzia e le condi-zioni offerte (es. manodopera e/o ricambi) faranno riferimento alle con-dizioni esistenti nel nuovo paese di residenza per la stessa tipologia di prodotti. La garanzia strettamente personale ed intestata all'acquirente originale dell'apparecchiatura e non pu essere trasferita ad un altro utilizzatore. L'apparecchiatura deve essere instal-lata e utilizzata in conformit alle istruzioni fornite da Electrolux ed utilizzata solo in ambito domestico e comunque non per attivit imprenditoriali o professionali. L'apparecchiatura deve essere instal-lata in conformit a tutte le normative vigenti nel nuovo paese di residenza. Le disposizioni della presente Garanzia Europea non pregiudicano i diritti previs-ti dalla legislazione di cui il consumatore e rimane titolare.

Centri di assistenza

61

www.electrolux.com

Albania Belgique/Belgi/Belgien esk republika Danmark Deutschland Eesti Espaa France Great Britain Hellas Hrvatska Ireland Italia Latvija Lituania Luxembourg Magyarorszg Nederland Norge sterreich Polska Portugal Romania Schweiz-Suisse-Svizzera Slovenija Slovensko Suomi Sverige Trkiye

+35 5 4 261 450 +32 2 363 04 44 +420 2 61 12 61 12 +45 70 11 74 00 +49 180 32 26 622 +37 2 66 50 030 +34 902 11 63 88 www.electrolux.fr +44 8705 929 929 +30 23 10 56 19 70 +38 51 63 23 338 +353 1 40 90 753 +39 (0) 434 558500 +37 17 84 59 34 +370 5 27 80 609 +35 2 42 43 13 01 +36 1 252 1773 +31 17 24 68 300 +47 81 5 30 222 +43 18 66 400 +48 22 43 47 300 +35 12 14 40 39 39 +40 21 451 20 30 +41 62 88 99 111 +38 61 24 25 731 +421 2 43 33 43 22 www.electrolux.fi +46 (0)771 76 76 76 +90 21 22 93 10 25 +7 095 937 7837

Rr. Pjeter Bogdani Nr. 7 Tirane Bergensesteenweg 719, 1502 Lembeek Budjovick 3, Praha 4, 140 21 Sjllandsgade 2, 7000 Fredericia Muggenhofer Str. 135, 90429 Nrnberg Prnu mnt. 153, 11624 - Tallinn Carretera M-300, Km. 29,900 Alcal de Henares Madrid

Addington Way, Luton, Bedfordshire LU4 9QQ 4, Limnou Str., 54627 Thessaloniki Slavonska avenija 3, 10000 Zagreb Longmile Road Dublin 12 C.so Lino Zanussi, 26 - 33080 Porcia (PN) Kr. Barona iela 130/2, LV-1012, Riga Verkiu,2 9, 09108 Vilnius, Lithuania Rue de Bitbourg, 7, L-1273 Hamm H-1142 Budapest XIV, Erzsbet kirlyn tja 87 Vennootsweg 1, 2404 CG - Alphen aan den Rijn Rislkkvn. 2 , 0508 Oslo Herziggasse 9, 1230 Wien ul. Kolejowa 5/7, Warsaw Quinta da Fonte - Edificio Gonalves Zarco - Q35 -2774-518 Pao de Arcos Str. Garii Progresului 2, S4, 040671 RO Industriestrasse 10, CH-5506 Mgenwil Tr aka 132, 1000 Ljubljana Electrolux Slovakia s.r.o., Electrolux Domce spotrebie SK, Seberniho 1, 821 03 Bratislava

Electrolux Service, S:t Gransgatan 143, S-105 45 Stockholm Tarlabai caddesi no : 35 Taksim Istanbul
129090 , , 16,

62

Annotazioni

Annotazioni

63

132 971 070-00-222007

Soggetto a modifica senza preavviso

www.aeg-electrolux.it

www.electrolux.com