Sei sulla pagina 1di 2

POSITIVISMO SOCIALE

Movimento che esalta la scienza, che nasce in Francia nella prima met dell 800 e si diffonde in Europa nella seconda met. Il termine positivo ha due significati: Ci che reale ed effettivo Ci che pratico, efficace, fecondo Lesaltazione della scienza si concretizza in alcune convinzioni di fondo: Scienza unica conoscenza possibile, e suo metodo lunico valido. Ci che non accessibile al metodo scientifico non d origine a vera conoscenza -> Keine Metaphisik mehr! Filosofia lenunciazione dei principi comuni alle varie scienze, ne riunisce/coordina i vari risultati Metodo scientifico va esteso a tutti i campi, anche quelli che riguardano uomo e societ -> sociologia Dal progresso scientifico, strumento per una riorganizzazione della vita in societ per superare la crisi del mondo moderno, deriva il progresso umano. Il positivismo viene diviso in 2 fasi: I fase -> Positivismo si pone come proposta per il superamento della crisi socio-politica/culturale del periodo post-illuministico e post-rivoluzionario. Comte propone un modello politico organicistico e antiliberale per uscire dalla crisi. Positivismo influenzato dalla corrente romatico-idealistica. II fase ->Positivismo insieme riflesso e stimolo di un progresso in atto. Progresso visto come trionfo del liberalismo. Diventa filosofia egemone della cultura europea. I progressi di quel periodo (scienza, tecnica, industria) portano alla fiducia nelle forze delluomo e nelle potenzialit della scienza: Questo ottimismo porta al culto del pensiero tecnico e scientifico. Quindi il positivismo esalta soprattutto lo scienziato (Darwin massima incarnazione), poi anche lindustriale, lingegnere, il medico e il maestro (diffusore di cultura tra povera gente). Il secondo positivismo si pone perci come la filosofia della moderna societ borghese, industriale e tecnicoscientifica, infatti si afferma prima dove lindustria era pi sviluppata (Inghilterra, Francia, Germania). Appoggia una politica riformistica contraria al conservatorismo ma anche al rivoluzionarismo marxista. Positivismo Illuminismo Per certi versi il Positivismo una ripresa dell Illuminismo allinterno della nuova situazione postrivoluzionaria. Analogie: Fiducia nella ragione e nel sapere (strumenti di progresso) Esaltazione della scienza Visione laica e immanentistica della vita Differenze: Periodo storico: Lilluminismo criticava forze culturali/sociali ancora dominanti, aveva un carattere riformista e rivoluzionario (Rivoluzione francese), mentre il positivismo agisce in una situazione storico-sociale gi modificata. Quindi ha una minore carica polemica e si presenta come una riformismo antirivoluzionario, che lotta contro la tradizione politica e culturale ma anche contro le nuove forze rivoluzionarie (proletariato/dottrine socialiste). Compito della filosofia nei confronti della scienza: Illuministi si preoccupavano di legittimare il sapere positivo -> indirizzano riflessione filosofica verso una fondazione gnoseologica e critica della scienza (culmine -> kantismo). Positivisti danno per scontata la legittimit del sapere positivo -> filosofia deve solo organizzare, riordinare i risultati delle singole scienze -> spiegazione complessiva della realt. Rapporto con la scienza: Illuministi volevano distruggere antiche credenze della metafisica e della religione, e sono lontani da una dogmatizzazione dei poteri scientifici. Positivisti invece vogliono riedificare alcune certezze assolute, presentate come la forma positivomoderna delle antiche religioni e metafisiche. Positivismo Romanticismo Differenze: Romanticismo: nasce in Germania, in relazione a problemi sorti dal pensiero kantiano Parla in termini di filosofia speculativa, Spirito, dialettica Societ tedesca non ha visto una rivoluzione borghese Legato al ceto medio di una societ pre-industriale Positivismo: nasce in Francia, legato allIlluminismo Parla in termini di scienza, umanit, progresso Societ francese ha visto uno dei pi grandi rivolgimenti politici del mondo moderno Esprime interessi e ideologie della borghesia industriale e capitalistica Analogia: processo mentale -> Positivismo di pone come il romanticismo della scienza, cio come lesaltazione del sapere positivo, considerato lunica verit e lunica guida nella vita, come fa il romanticismo con linfinito.

Forme di positivismo Tradizionalmente ce ne sono due, con Darwin come spartiacque: quello sociale (Saint-Simon, Comte,Mill) e quello evoluzionistico (Spencer, materialisti tedeschi, Ardig). Ora si preferisce distinguere i positivisti per la loro nazionalit. In realt le due tendenze si possono integrare, permettendo di distinguere latmosfera generale del periodo, che allinizio fa riferimento alla scienza come strumento di superamento della crisi moderna e di rigenerazione dellumanit, e in seguito caratterizzata soprattutto dalle scoperte biologiche di Darwin, che danno il fondamento allidea di evoluzione.