Sei sulla pagina 1di 6

Enel Distribuzione S.p.A.

CONNESSIONE IMPIANTI DI PRODUZIONE Zona di Corsico Casella Postale 1292 - Milano Cordusio, Piazza Cordusio 4, 20123 Milano (Mi)

DOMANDA DI CONNESSIONE PER SERVIZIO DI CESSIONE


domanda di connessione/adeguamento della connessione esistente alla rete BT di Enel Distribuzione di un impianto di produzione di energia elettrica sito in viale Artigianato 19, nel Comune di Binasco , Provincia di (Mi) cap 20082, ai sensi della Delibera dell'Autorit per l'Energia Elettrica ed il Gas n. 89/07. Il sottoscritto nome Enrico cognome Mangiarotti, soggetto responsabile della connessione, ai sensi dell'articolo 1 della Delibera n. 89/07, codice fiscale MNGNRC42B25B9880, residente in via Circonvallazione 16 nel Comune di Rosate, Provincia di (Mi), in qualit di (barrare l'opzione corrispondente): titolare/avente la disponibilit dell'impianto in oggetto,

X Legale Rappresentante della societ DataProcess Europe S.p.A, con sede in V.le Artigianato 19, 20082 Binasco (Mi), Codice Fiscale 11489020153, partita IVA 11489020153, titolare/avente la disponibilit dell'impianto in oggetto, richiede il preventivo per la connessione alla rete elettrica dell'impianto di produzione sopra descritto, ai sensi dell'articolo 3 della Delibera n. 89/07. A tal fine a) comunica i seguenti dati: 1. potenza complessivamente richiesta per la connessione in immissione: 52,8 kW; 2. potenza nominale dell'impianto di produzione: 52,8 kW;

3. valore dell'aumento di potenza della produzione installata: .......... kW 4. potenza gi disponibile in immissione: .......... kW
produzione gi connessi all'atto della presente richiesta);

(compilare solo in caso di potenziamento di impianti di produzione gi connessi all'atto della presente domanda); (compilare solo in caso di impianti di

5. tipologia del sistema elettrico: monofase X trifase; 6. contributo dell'impianto al corto circuito: .......... A; 7. fonte primaria utilizzata per la produzione di energia (solare/eolica/idraulica/biogas, biomassa, cogenerazione, ecc.): Solare; elettrica

8. data prevista di avvio dei lavori di realizzazione dell'impianto di produzione: 01/09/2008; 9. data prevista di conclusione dei lavori di realizzazione dell'impianto di produzione: 20/09/2008 10. data prevista di entrata in esercizio dell'impianto di produzione1: 20/10/2008; 11. esigenze tecniche (eventuali): allacciamento BT; b) Dichiara di voler cedere totalmente l'energia immessa in rete; in tal caso, per usufruire del trattamento previsto dall'art. 16 dell'allegato A alla del. AEEG 348/07, necessario fornire la certificazione asseverata da perizia indipendente; Xdi voler cedere solo parzialmente l'energia immessa in rete al netto dell'energia autoconsumata. Dichiara inoltre per la connessione dell'impianto in oggetto: xdi avere gi, sullo stesso sito, una fornitura attiva con potenza disponibile 427 kW e POD IT001E00221505; di non avere alcuna fornitura attiva. Nel solo caso di cessione totale di energia, in merito al servizio di misura offerto da Enel Distribuzione SpA per il punto di connessione con la rete, dichiara inoltre: di volersi avvalere di tale servizio; di non volersi avvalere di tale servizio.

La data prevista di entrata in esercizio dellimpianto di produzione pu eventualmente coincidere con la data di conclusione dei lavori di realizzazione dellimpianto stesso, fermo restando che la messa in esercizio dellimpianto subordinata alladempimento degli obblighi della delibera 89/07 nonch da quanto previsto dalle regole tecniche di connessione del Distributore (DK5940) e dagli obblighi fiscali di cui al Testo Unico Accise (TUA).
1

Solo per IMPIANTI fino a 20 kW per la misura dell'energia prodotta ai sensi della delibera 88/07 Richiede l'installazione del misuratore dell'energia elettrica prodotta ai fini dell'incentivazione secondo quanto previsto dalle norme in atto. Per la misura dell'energia prodotta si impegna a corrispondere quanto previsto dalla vigente normativa (delibera 348/07 e successive modifiche e integrazioni). Per l'eventuale rimozione delle apparecchiature di misura dell'energia elettrica prodotta si impegna a corrispondere l'importo di 75 pi IVA.

Data

Firma

Solo per IMPIANTI oltre 20 kW per i quali si richiede la misura dell'energia prodotta ai sensi della delibera 88/07

Richiede il servizio di misura dell'energia elettrica prodotta ai fini dell'incentivazione secondo quanto previsto dalle norme in atto, impegnandosi a pagare il corrispettivo di 348 pi Iva, per anno o frazione di anno, ed a richiedere l'eventuale disdetta con preavviso di almeno un mese. In caso di durata del servizio inferiore a tre anni, si impegna a corrispondere l'importo di 120 pi Iva come corrispettivo per la rimozione delle apparecchiature di misura dell'energia elettrica prodotta.

Data

Firma

c) Si impegna, ai sensi dell'articolo 10.1 della DK 5940 Criteri di allacciamento di impianti di produzione alla rete BT di ENEL Distribuzione (documento disponibile al sito internet www.enel.it nella sessione di Enel Distribuzione dedicata ai Produttori) al fine di consentire la valutazione di compatibilit tecnica per l'allacciamento in parallelo dell'impianto di produzione con la rete BT di propriet di Enel Distribuzione, a inviare o consegnare i seguenti documenti: 1. planimetria catastale con indicazione dell'area dell'impianto di produzione; 2. schema elettrico unifilare della parte dell'impianto a corrente alternata tra generatori e dispositivi di conversione statica ed il punto terminale dell'impianto di utenza per la connessione con indicazione dei possibili assetti di esercizio. Sullo schema sono indicati in dettaglio gli organi di manovra e protezione presenti nonch gli eventuali punti di derivazione dei carichi; 3. documentazione progettuale2 degli interventi previsti secondo quando indicato nella Norma CEI 0-2. Nella relazione illustrativa del progetto deve essere riportata la descrizione (tipologia, marca, modello, caratteristiche tecniche di targa e norme CEI di riferimento) di tutti i componenti previsti con particolare riferimento ai seguenti: - generatori, convertitori e/o eventuali motori elettrici di potenza; - dispositivi (generale, di interfaccia e/o di generatore) e loro protezioni associate; - sistemi di rifasamento (eventuali); - sistema di misura dell'energia prodotta e immessa (solo nel caso in cui non sia Enel Distribuzione a fornire il servizio); 4. attestato di versamento dell'importo dovuto. Si impegna a rendere disponibili, su richiesta di Enel Distribuzione, eventuali ulteriori dati tecnici dell'impianto che siano necessari per l'esecuzione delle verifiche preliminari di allacciamento. d) Dichiara che X non sono connessi altri impianti di produzione; sono connessi gli impianti di produzione indicati in allegato impianti di produzione). Dichiara, inoltre, di - non connettere all'impianto oggetto del presente contratto alcun impianto che risulti essere direttamente o indirettamente nella disponibilit di soggetti giuridici diversi dal richiedente
(solo nel caso in cui esistano altri

2 Copia del progetto preliminare dellimpianto firmato da professionista o tecnico abilitato.

- aver eseguito il pagamento dell'importo 3 di euro 32,57 inclusa IVA dovuto all'atto della presentazione della presente richiesta (art. 7.2 della Delibera AEEG n. 89/07) e allega copia della relativa ricevuta o attestato di versamento. (N.B. per il versamento utilizzare esclusivamente il numero del conto corrente bancario regionale riportato nelle istruzioni di compilazione allegate al presente modulo) e) Prende atto che: 1. La connessione, compresi gli eventuali interventi sul gruppo di misura dell'energia prodotta, sar effettuata nel rispetto delle regole tecniche, DK 5940, di Enel Distribuzione conformemente alle disposizioni dell'Autorit per l'Energia Elettrica ed il Gas e alle norme/guide CEI di riferimento. 2. I termini previsti dalla normativa vigente (Del. n. 89/07) per la comunicazione del punto di connessione e del preventivo di spesa decorrono dalla data di ricevimento da parte di Enel Distribuzione dei dati e dei documenti richiesti, compresa copia della ricevuta di pagamento del corrispettivo fisso di cui all'art. 7.2 della delibera stessa. Ogni eventuale ritardo derivante da incompletezza della suddetta documentazione non imputabile ad Enel Distribuzione.

Recapiti per successive comunicazioni: Telefono 02-900221, cellulare ....................................., FAX 02-90091353, e-mail .....................................................................@................................................., Indirizzo postale: Viale dellArtigianato 19 20082 Binasco (Mi)

Luogo e data

Firma leggibile

......................................

......................................

3 Il corrispettivo di cui alla delibera 89/07 pari a euro 32,57 inclusa Iva, per gli impianti di produzione da fonti rinnovabili; pari a euro 55,84 inclusa Iva per gli altri impianti.

Istruzioni per il pagamento


Al momento della presentazione della domanda di connessione dell'impianto di produzione, il richiedente tenuto a versare un corrispettivo fisso, stabilito dall'AEEG, attualmente pari a euro 32,57 inclusa Iva per gli impianti da fonti rinnovabili, ed a euro 55,84 inclusa Iva per gli altri impianti (artt. 7.2 e 9.1 della Delibera AEEG n. 89/07). Il pagamento del corrispettivo deve essere effettuato mediante versamento su CONTO CORRENTE BANCARIO, utilizzando il numero e l'intestazione corrispondenti alla Regione in cui situato l'impianto, come da tabella seguente. Nella causale del versamento deve essere indicato in stampatello: NOMINATIVO E CODICE FISCALE DEL RICHIEDENTE LA CONNESSIONE UNITA' VETTORIAMENTO E BILANCI CORRISPETTIVO FISSO NUOVA CONNESSIONE Eventuale Codice POD se gi esistente la fornitura di energia elettrica Regione nella quale situato l'impianto di produzione
Piemonte e Liguria

Banca

Codice IBAN

Intestato a

Banca Intesa

IT26 S030 6901 1200 0080 2075 572

Lombardia

Banca Intesa Banca Intesa Banca Intesa

IT61 W030 6909 4200 0080 2075 875 IT36 C030 6902 0400 0080 2075 673 IT69 O030 6902 8400 0080 2076 683

Triveneto

Toscana e Umbria

Emilia Romagna Marche

Banca Intesa

IT63 E030 6902 4400 0080 2076 380

Lazio, Molise

Abruzzo

Banca Intesa (Roma) Banca Intesa

IT80 I030 6905 0200 0080 2076 178

Campania

IT61 G030 6903 5206 1526 8406 008

Puglia e Basilicata

Banca Intesa Banca Intesa Banca Intesa

IT53 G030 6904 0300 0080 2075 774 IT89 G030 6904 4200 0080 2076 481 IT13 D030 6904 6306 1527 0282 135

Calabria

Sicilia

Sardegna

Banca Intesa

IT04 G030 6904 8200 0080 2075 471

Enel Distribuzione SpA Piemonte e Liguria - Corso Regina Margherita 267, 10143 Torino Enel Distribuzione SpA Lombardia - Via Beruto 18, 20131 Milano Enel Distribuzione SpA Triveneto Dorsoduro 3438/U, 30123 Venezia Enel Distribuzione SpA Toscana e Umbria Lungarno Colombo 54, 50136 Firenze Enel Distribuzione SpA Emilia Romagna e Marche Via Darwin 4, 40131 Bologna Enel Distribuzione SpA Lazio, Abruzzo e Molise Via della Bufalotta 255, 00139 Roma Enel Distribuzione SpA Campania Centro Direzionale Isola G3 - Via Porzio 4, 80143 Napoli Enel Distribuzione SpA Puglia e Basilicata - Via Crisanzio 42, 70121 Bari Enel Distribuzione SpA Calabria - Via Buccarelli 53, 88100 Catanzaro Enel Distribuzione SpA Sicilia -Via Marchese di Villabianca 121, 90143 Palermo Enel Distribuzione SpA Sardegna - Piazza Deffenu 1, 09125 Cagliari