Sei sulla pagina 1di 64

GesdiNazareth

LEMIEPAROLE NONPASSERANNO

ILREGNODEICIELI
IlCieloelaTerrapasseranno, malemieparolenonpasseranno! ItempisonocompiutieilRegnodiDiovicinissimo; pentiteviecredeteallietomessaggio. Essononarrivainmanieraappariscente. Nonsipudire:Eccoloqui,eccolol! poichecco,ilRegnodiDioinmezzoavoi. Quandovoivedeteunanuvolaalzarsialtramonto, subitodite:"Piover".Ecosavviene. EquandosoffiailventodelSudvoidite: "Farcaldo".Ecossuccede. Ipocriti, laspettodellaterraedelcielolosapetevalutare eiltempoincuisiamo; comemaiquestotempononsapetegiudicarlo? Eperchnongiudicatedavoistessicichegiusto?

Nonchiunquemidice:Signore,Signore,entrernelRegnodei Cieli,macoluichefalavolontdelPadremiocheneiCieli. Percichiunqueascoltaquestemieparoleelemetteinpratica, simileaunuomosaggiochehacostruitolasuacasasullaroccia. Cadde la pioggia, strariparono i fiumi soffiarono i venti e si abbatteronosuquellacasa,edessanoncadde,percherafondata sullaroccia. Chiunqueascoltaquestemieparoleenonlemetteinpratica,sar simileaunuomostolto,chehacostruitolasuacasasullasabbia. Cadde la pioggia, strariparono i fiumi, soffiarono i venti e si abbatteronosuquellacasa,edessacaddeelasuarovinafugrande. AcosasimileilRegnodiDio,eachecosapossoraffigurarlo? simileaunchiccodisenape cheunuomopreseegettnelsuo orto;ilchiccospunt,divenneunalberoegliuccellidelcielosi rifugiaronotraisuoirami. simileallievito cheunadonnapreseemescolintremisuredi farina,finchtuttalapastavenneagonfiarelievitata. simileaduntesoronascostonelcampo: unuomolotrovaelo nasconde;poivapienodigioia,vendetuttiisuoiaveriecompra quelcampo. simileancheaunmercante chevaincercadipietrepreziose; trovataunaperladigrandevalore,va,vendetuttiisuoiaveriela compra.

simileaunaretegettatanelmare, cheraccoglieognigeneredi pesci. Quando piena, i pescatori la tirano a riva, si mettono a sedere,raccolgonoipescibuonineicanestriebuttanoviaicattivi. Cossarallafinedelmondo.VerrannogliAngelieseparerannoi cattivi dai buonie li getteranno nella fornace ardente, dove sar piantoestridoredidenti. IlRegnodeiCielisimileaunRechevollefareiconticonisuoi servi. Incominciati iconti, glifupresentato unoche glieradebitore di diecimilatalenti.Nonavendopercostuiildenarodarestituire,il padroneordinchefossevendutoluiconlamoglie,conifigliecon quanto possedeva, e saldasse cos il debito. Allora quel servo, gettatosiaterra,losupplicava:Signore,abbipazienzaconmeeti restituir ognicosa.Impietositosidelservo, ilpadronelolasci andareeglicondonildebito.Appenauscito,quelservotrovun altroservocomeluicheglidovevacentodenarie,afferratolo,lo soffocavaediceva:Pagaquelchedevi!Ilsuocompagno,gettatosi aterra,losupplicavadicendo:Abbipazienzaconmeetirifonder ildebito.Maeglinonvolle esaudirlo, andelofecegettare in carcere,finoachenonavessepagatoildebito. Vistoquelcheaccadeva,glialtriservifuronoaddoloratieandarono ariferire alloropadronetutto l'accaduto. Allorailpadronefece chiamarequell'uomoeglidisse:Servomalvagio,iotihocondonato tuttoildebitoperchmihaipregato.Nondoveviforseanchetuaver piet del tuo compagno, cos come io ho avuto piet di te? E, sdegnato,ilpadronelodiedeinmanoagliaguzzini,finchnongli avesserestituitotuttoildovuto.CosancheilmioPadrecelestefar aciascunodivoi,senonperdoneretedicuorealvostrofratello.

IlRegnodeiCielisimileaunpadronedicasacheuscall'alba perprendereagiornatalavoratoriperlasuavigna. Accordatosiconloroperundenaroalgiorno,limandnellasua vigna.Uscitopoiversolenovedelmattino,nevidealtrichestavano sullapiazzadisoccupatiedisseloro:Andateanchevoinellamia vigna;quellochegiustovelodar.Edessiandarono.Uscdi nuovo verso mezzogiorno e verso le tre e fece altrettanto. Uscito ancoraversolecinque,nevidealtrichesenestavanoledisse loro:Perchvenestatequituttoilgiornooziosi?Glirisposero: Perchnessunocihapresiagiornata.Edeglidisseloro:Andate anchevoinellamiavigna. Quandofusera,ilpadronedellavignadissealsuofattore:Chiama gli operai e da' loro la paga, incominciando dagli ultimi fino ai primi. Venuti quelli delle cinque del pomeriggio, ricevettero ciascuno un denaro. Quando arrivarono i primi, pensavano che avrebberoricevutodipi.Maanch'essiricevetteroundenaroper ciascuno. Nel ritirarlo per, mormoravano contro il padrone dicendo: Questi ultimi hanno lavorato un'ora soltanto e li hai trattaticomenoi,cheabbiamosopportatoilpesodellagiornataeil caldo.Mailpadrone,rispondendoaunodiloro,disse:Amico,io nontifacciotorto.Nonhaiforseconvenutoconmeperundenaro? Prendi il tuo e vattene; ma io voglio dare anche a quest'ultimo quantoate.Nonpossofaredellemiecosequellochevoglio?Oppure tu sei invidioso perch io sono buono? Cos gli ultimi saranno primi,eiprimiultimi.

IlRegnodeiCielisimileaunRechefeceunbanchettodinozze persuofiglio. Eglimandisuoiserviachiamaregliinvitatiallenozze,maquesti nonvollerovenire. Di nuovo mand altri servi a dire: Ecco ho preparato il mio pranzo;imieibuoieimieianimaliingrassatisonogimacellatie tuttopronto;veniteallenozze. Macostorononsenecuraronoeandaronochialpropriocampo,chi ai propri affari; altri poi presero i suoi servi, li insultarono e li uccisero. Allora il Re si indign e, mandate le sue truppe, uccise quegli assassiniediedeallefiammelalorocitt. Poidisseaisuoiservi:Ilbanchettonuzialepronto,magliinvitati nonneeranodegni;andateoraaicrocicchidellestradeetuttiquelli chetroverete,chiamateliallenozze. Uscitinellestrade,queiserviraccolseroquantinetrovarono,buoni ecattivi,elasalasiriempdicommensali. Il Re entr per vedere i commensali e, scorto un tale che non indossaval'abitonuziale,glidisse:Amico,comehaipotutoentrare quisenz'abitonuziale?.Edegliammutol. AllorailReordinaiservi:Legatelomaniepiediegettatelofuori nelletenebre;lsarpiantoestridoredidenti. Perchmoltisonochiamati,mapochieletti.

IlRegnodeiCielisimileadieciverginiche,preselelorolampa de,uscironoincontroallosposo. Cinquediesseeranostolteecinquesagge; lestoltepreserolelampade,manonpreseroconsolio; le sagge invece, insieme alle lampade, presero anche dell'olio in piccolivasi. Poichlosposotardava,siassopironotutteedormirono. Amezzanottesilevungrido: Eccolosposo,andategliincontro! Allora tutte quelle vergini si destarono e prepararono le loro lampade. Elestoltedisseroallesagge:Datecidelvostroolio,perchleno strelampadesispengono. Malesaggerisposero:No,chenonabbiaamancarepernoieper voi;andatepiuttostodaivenditoriecompratevene. Ora,mentrequelleandavanopercomprarel'olio,arrivlosposoe leverginicheeranopronteentraronoconluiallenozze,elaportafu chiusa. Pitardiarrivaronoanchelealtreverginieincominciaronoadire: Signore,signore,aprici! Maeglirispose:Inveritvidico:nonviconosco. Vegliatedunque,perchnonsapetenilgiornonl'ora. IlRegnodiDiocomeunuomochespargeinterralasementee vaadormirelanotteesilevailgiorno. Intanto il seme cresce e germoglia; come, egli stesso non lo sa. Perch la terra spontaneamente produce: prima lo stelo, poi la spiga,quindinellaspigailgranopieno.Equandoilfruttopronto, subitosimettemanoallafalce,perchvenutalamietitura.

Ecco:ilseminatoreuscaseminare. Mentreseminava,partedellasementecaddelungolavia,evennero gliuccellieselabeccarono. Altrapartecaddeinsuoloroccioso,dovenonceramoltaterra;e subitospuntperchnonavevaterra inprofondit.maquandosilevilsoleinarid,enonavendoradici secc. Altra semente cadde fra le spine; quando crebbero le spine, la soffocaronoecosnondiedefrutto. Altrainfine,caddenellaterrabuonaediedefrutto,chevennesue crebbe,ereseorailtrenta,orailsessantaeorailcentoperuno. Chihaorecchiperintendereintenda! OppureilRegnodeiCielisipuparagonareaunuomocheha seminatodelbuonsemenelsuocampo;mamentretuttidormivano venneilsuonemico,seminzizzaniainmezzoalgranoeseneand. Quando poi la messe fior e fece frutto, ecco apparve anche la zizzania. Alloraiserviandaronodalpadronedicasaeglidissero:Padrone, non hai seminato del buon seme nel tuo campo? Da dove viene dunquelazizzania? Edeglirisposeloro:Unnemicohafattoquesto. Eiserviglidissero:Vuoidunquecheandiamoaraccoglierla? No,rispose,perchnonsuccedache,cogliendolazizzania,con essasradichiateancheilgrano. Lasciatechel'unael'altrocrescanoinsiemefinoallamietituraeal momentodellamietituradiraimietitori:'Coglieteprimalazizzania elegatelainfastelliperbruciarla;ilgranoinveceriponetelonelmio granaio'.

ISTRUZIONIAIDISCEPOLI
AvoidatoconoscereimisteridelRegnodiDio, maaquellil fuorituttopresentatoinparabole,affinch,vedendononvedanoe sentendononintendano,poichilcuorediquestopopolosireso insensibile,hanfattolorecchiosordo,hannosocchiusogliocchiper nonvedereconiloroocchi,pernonsentireconiloroorecchienon comprendere col cuore, e (non) convertirsi e (allora) Io li avrei guariti. Nonv'nulladinascostochenondebbaesseresvelato,edisegreto chenondebbaesseremanifestato. Quello che vi dico nelle tenebre ditelo nella luce, e quello che ascoltateall'orecchiopredicatelosuitetti.Undiscepolonondapi delmaestro,nunservodapidelsuopadrone;sufficienteperil discepolo essere come il suo maestro e per il servo come il suo padrone. VoidunqueintendetelaParaboladelSeminatore: Senoncomprendetequestaparabola,comepotretecapiretuttele altreparabole?Ascoltate! Tutte le volte che uno ascolta la Parola del Regno e non la comprende,vieneilmalignoerubacichestatoseminatonelsuo cuore:questoilsemeseminatolungolastrada. Similmente,quellochestatoseminatonelterrenosassosol'uomo cheascoltalaParolaesubitol'accogliecongioia,manonharadice in s ed incostante, sicch appena giunge una tribolazione o persecuzione a causa della Parola, egli ne resta scandalizzato e subitosiabbatte. QuelloseminatotralespinecoluicheascoltalaParola, mala preoccupazionedelmondoel'ingannodellaricchezzasoffocanola Parolaedessanondfrutto.
8

Quelloseminatonellaterrabuonacoluicheascoltalaparolaela comprende;questidfruttoeproduceorailtrenta,orailsessanta, orailcento. IntendetepurelaParaboladellazizzania: ColuicheseminailbuonsemeilFigliodell'uomo. Ilcampoilmondo.IlsemebuonosonoifiglidelRegno;lazizzania sonoifiglidelmaligno,eilnemicochel'haseminataildiavolo.La mietiturarappresentalafinedelmondo,eimietitorisonogliAngeli. Come dunque si raccoglie la zizzania e si brucia nel fuoco, cos avverrallafinedelmondo. IlFigliodell'uomomanderisuoiAngeli,iqualiraccoglierannodal Suo Regno tutti gli scandali e tutti gli operatori di iniquit e li getterannonellafornaceardentedovesarpiantoestridoredidenti. AlloraigiustisplenderannocomeilsolenelRegnodelPadreloro. Chihaorecchi,intenda! Avetecompresotuttequestecose?Perquestoogniscriba,divenuto discepolodelRegnodeiCieli, simileaunpadronedicasache estraedalsuotesorocosenuoveecoseantiche. Nessunochehamessomanoall'aratroepoisivolgeindietro, adattoperilRegnodiDio. La messe molta, ma gli operai sono pochi. Pregate dunque il padronedellamesseperchmandioperaiperlasuamesse. Andate:eccoiovimandocomeagnelliinmezzoalupi: siatedunqueprudenticomeiserpentiesemplicicomelecolombe. Stradafacendo,predicate,dicendocheilRegnodeiCielivicino. Guaritegliinfermi,risuscitateimorti,purificateilebbrosi,scacciate idemni.

Gratuitamenteavetericevuto,gratuitamentedate. Nonprocuratevioronargentondenaronellevostrecinture,n saccadaviaggio,nduetuniche,nsandali,nbastone,perchchi lavorahadirittoalsuonutrimento. Inqualunquecittovillaggioentriate,domandatechilsiadegnoe rimanetevifinchnonsaretepartiti. Entrandonellacasa,rivolgeteleilsaluto.Sequellacasanedegna, lavostrapacescendasudiessa;masenonnedegna,lavostra paceritorniavoi. Sequalcunononviricevenascoltalevostreparole,uscendoda quellacasaodaquellacitt,scuotetelapolveredaivostripiedi.In veritvidicocheilpaesediSodomaediGomorra,nelgiornodel giudizio,sartrattatoconmenorigorediquellacitt. Guardatevidallievitodeifarisei,chel'ipocrisia. Guardatevidagliuomini,perchviconsegnerannoailorotribunalie viflagellerannonellelorosinagoghe;esaretecondottidavantiai governatorieaiRepercausamia,perdaretestimonianzaaloroeai pagani. Equandoviconsegnerannonelleloromani,nonpreoccupatevidi comeodichecosadovretedire,perchvisarsuggeritoinquel momentocichedovretedire:nonsieteinfattivoiaparlare,malo SpiritodelPadrevostrocheparlainvoi. Chiascoltavoiascoltame,chidisprezzavoidisprezzame. EchidisprezzamedisprezzaColuichemihamandato. Io ti rendo lode, Padre, Signore del cielo e della terra, che hai nascostoquestecoseaidottieaisapientielehairivelateaipiccoli. S,Padre,perchcosatepiaciuto. OgnicosamistataaffidatadalPadremioenessunosachiil FigliosenonilPadre,nchiilPadresenonilFiglioecoluial qualeilFigliolovogliarivelare.

10

AUTODEFINIZIONEDIGES
IoSonolaLucedelMondo; chiseguemenoncamminernelletenebre,maavrlalucedella vita. Se rimarrete fedeli alla mia Parola, sarete davvero miei discepoli;conosceretelaVeritelaveritvifarliberi.Siporta forselalampadapermetterlasottoilmoggioosottoilletto?Onon piuttosto per metterla sul lucerniere? Locchio la lucerna del corpo. Seiltuoocchiosano,tuttoiltuocorposarnellaluce. Seiltuoocchiotorbido,tuttoiltuocorposartenebroso. Selalucecheintetenebra,comesarestesalatenebra! Chicredeinme,noncredeinme,mainColuichemihamandato; chivedeme,vedeColuichemihamandato. Iocomelucesonovenutonelmondo,perchchiunquecredeinme nonrimanganelletenebre. Se qualcuno ascolta le mie parole e non le osserva, io non lo condanno;perchnonsonovenutopercondannareilmondo,maper salvareilmondo.Chimirespingeenonaccoglielemieparole,ha chi lo condanna: la Parola che ho annunziato lo condanner nell'ultimogiorno. Perchiononhoparlatodame,mailPadrechemihamandato,egli stessomihaordinatochecosadevodireeannunziare.Eiosocheil suocomandamentovitaeterna.Lecosedunquecheiodico,ledico comeilPadrelehadetteame. Veniteame,voitutti,chesieteaffaticatieoppressi,eioviristorer. Prendeteilmiogiogosopradivoieimparatedame,chesonomitee umiledicuore,etrovereteristoroperlevostreanime.Ilmiogiogo infattidolceeilmiocaricoleggero.Beatigliocchichevedonoci che voi vedete. Vi dico che molti profeti e Re hanno desiderato vederecichevoivedete,manonlovidero,eudirecichevoiudite, manonl'udirono.
11

Chivieneamenonavrpifameechicredeinmenonavrpi sete.Chiunquebevequest'acqua(delpozzo),avrdinuovosete;ma chi beve dell'acqua che io gli dar, non avr mai pi sete, anzi, l'acqua che io gli dar diventer in lui sorgente di acqua che zampillaperlavitaeterna. Nondisolopanevivrl'uomo. NonMosvihadatoilpanedalcielo,mailPadremiovidilpane dalcielo,quellovero;ilpanediDiocoluichediscendedalcieloe dlavitaalmondo. Iosonoilpanedellavita. Ivostripadrihannomangiatolamannaneldesertoesonomorti; questoilpanechediscendedalcielo,perchchinemangianon muoia. IoSonoilpanevivo,discesodalcielo. Seunomangiadiquestopanevivrineternoeilpanecheiodar lamiacarneperlavitadelmondo. SenonmangiatelacarnedelFigliodell'uomoenonbeveteilsuo sangue,nonavreteinvoilavita. Chimangialamiacarneebeveilmiosanguehalavitaeternaeio lo risusciter nell'ultimo giorno,poich la mia carne veramente ciboedilmiosangueveramentebevanda.Chimangialamiacarne ebeveilmiosanguerimaneinmeeIoinlui.ComeilPadre,chevive hamandatomeedIovivoperilPadre,coscoluichemimangia vivrperme.questoilpanediscesodalcielo;noncomequelloche mangiaronoiPadriesonomorti;chimangiaquestopane,vivrin eterno. Miocibofarelavolontdicoluichemihamandatoecompierela suaopera.
12

Procuratevinonilcibocheperisce,maquellocheduraperlavita eterna,echeilFigliodell'uomovidar.PerchsudiluiilPadre, Dio,hamessoilsuosigillo. TuttocicheilPadremid,verrame;coluichevieneame,nonlo respinger, perch sono disceso dal cielo non per fare la mia volont,malavolontdiColuichemihamandato. Inverit,inveritvidico:primacheAbramofosse,IoSono. Lamiadottrinanonmia,madiColuichemihamandato.Chivuol farelasuavolont,conoscersequestadottrinavienedaDio,ose io parlo da me stesso. Chi parla da se stesso, cerca la propria gloria;machicercalagloriadicoluichel'hamandatoveritiero,e inluinonc'ingiustizia. Nessuno pu venire a me, se non lo attira il Padre che mi ha mandato. EquestalavolontdiColuichemihamandato,cheiononperda nulladiquantoeglimihadato,malorisuscitinell'ultimogiorno. Stascrittoneiprofeti:EtuttisarannoammaestratidaDio. Inverit,inveritvidico:ilFigliodasnonpufarenullasenon cichevedefaredalPadre;quellocheeglifa,ancheilFigliolofa. IlPadreinfattiamailFiglio,glimanifestatuttoquellochefaegli manifester opereancorapigrandidiqueste, evoi neresterete meravigliati. ComeilPadrerisuscitaimortiedlavita,cosancheilFigliodla vitaachivuole;ilPadreinfattinongiudicanessunomaharimesso ognigiudizioalFiglio,perchtuttionorinoilFigliocomeonoranoil Padre. ChinononorailFiglio,nononorailPadrechelohamandato.In verit,inveritvidico:chiascoltalamiaparolaecredeaColuiche mihamandato,halavitaeternaenonvaincontroalgiudizio,ma passatodallamorteallavita.
13

venutoilmomento,edquesto,incuiimortiudrannolavocedel FigliodiDio,equellichel'avrannoascoltata,vivranno. ComeinfattiilPadrehalavitainsestesso,coshaconcessoal Figlio di avere la vita in se stesso; e gli ha dato il potere di giudicare,perchFigliodell'uomo.Nonvimeravigliatediquesto, poichverrl'oraincuitutticolorochesononeisepolcriudrannola suavoceeneusciranno:quantifeceroilbeneperunarisurrezione divitaequantifeceroilmaleperunarisurrezionedicondanna.Io nonpossofarnulladamestesso;giudicosecondoquellocheascolto eilmiogiudiziogiusto,perchnoncercolamiavolont,mala volontdiColuichemihamandato. Sefossiioarendertestimonianzaamestesso,lamiatestimonianza nonsarebbevera;mac'unaltrochemirendetestimonianza,eso chelatestimonianzacheEglimirendeverace.Coluichemiha mandatoconmeenonmihalasciatosolo,perchiofacciosempre lecosecheglisonogradite.Iononricevotestimonianzadaunuomo; mavidicoquestecoseperchpossiatesalvarvi. Ancheseiorendotestimonianzadimestesso,lamiatestimonianza vera,perchsodadovevengoedovevado.Voiinvecenonsapeteda dove vengo o dove vado. Voi giudicate secondo la carne; io non giudiconessuno. Eanchesegiudico,ilmiogiudiziovero,perchnonsonosolo,ma ioeilPadrechemihamandato.NellavostraLeggestascrittochela testimonianza di due persone vera: orbene, sono io che do testimonianzadimestesso,maancheilPadre,chemihamandato, midtestimonianza. Inverit,inveritvidico:chinonentranelrecintodellepecore perlaporta,mavisaledaun'altraparte,unladroeunbrigante. Chiinveceentraperlaporta,ilpastoredellepecore.Ilguardiano gliapreelepecoreascoltanolasuavoce:eglichiamalesuepecore unaperunaeleconducefuori.
14

Equandohacondottofuorituttelesuepecore,camminainnanzia loro, e le pecore lo seguono, perch conoscono la sua voce. Un estraneoinvecenonloseguiranno,mafuggirannoviadalui,perch nonconosconolavocedegliestranei. Inverit,inveritvidico:iosonolaportadellepecore. Tutticolorochesonovenutiprimadime,sonoladriebriganti;male pecore non li hanno ascoltati. Io sono la porta: se uno entra attraversodime,sarsalvo;entrereusciretroverpascolo.Il ladrononvienesenonperrubare,uccidereedistruggere;iosono venutoperchabbianolavitael'abbianoinabbondanza. Iosonoilbuonpastore.Ilbuonpastoreoffrelavitaperlepecore.Il mercenario invece, che non pastore e al quale le pecore non appartengono,vedevenireillupo,abbandonalepecoreefuggeeil lupolerapisceeledisperde;egliunmercenarioenongliimporta dellepecore. Io sono il buon pastore, conosco le mie pecore e le mie pecore conosconome,comeilPadreconoscemeeioconoscoilPadre;e offro la vita per le pecore. E ho altre pecore che non sono di quest'ovile;anchequesteiodevocondurre;ascolterannolamiavoce ediventerannounsologreggeeunsolopastore. Iodolorolavitaeternaenonandrannomaiperduteenessunole rapirdallamiamano.IlPadremiochemelehadatepigrande dituttienessunopurapirledallamanodelPadremio.IoeilPadre siamounacosasola. IosonolaVia,laVeritelaVita. NessunovienealPadresenon permezzodime.Seconosceteme,conoscereteancheilPadre:finda oraloconosceteeloaveteveduto. Chi ha visto me ha visto il Padre. Come puoi dire: "Mostraci il Padre?"NoncredicheiosononelPadreeilPadre inme?Le parolecheiovidico,nonledicodame;mailPadrecheconme
15

compie le sue opere. Se rimanete fedeli alla mia parola, sarete davveromieidiscepoli;conosceretelaveritelaveritvifarliberi. Qualunquecosachiederetenelnomemio,lafar,perchilPadresia glorificatonelFiglio. Semichiederetequalchecosanelmionome,iolafar. Chiaccoglieimieicomandamentieliosserva,questimiama. ChimiamasaramatodalPadremioeanch'ioloameremimani festeralui. Seunomiama,osserverlamiaparolaeilPadremioloamere noiverremoaluieprenderemodimorapressodilui. ChiunquefalavolontdelPadremiocheneiCieli,questimio fratello,miasorella,miamadre. Iosonolarisurrezioneelavita; chicredeinme,anchesemuore, vivr;chiunqueviveecredeinme,nonmorrineterno.Inverit,in veritvidico:seunoosservalamiaparola,nonvedrmailamorte. Credituquesto? Inverit,inverittidico:seunononnascedaacquaedaSpirito, nonpuentrarenelRegnodiDio. loSpiritochedlavita,lacarnenongiovaanulla; leparolechevihodettesonoSpiritoeVita. QuelchenatodallacarnecarneequelchenatodalloSpirito Spirito.Ilventosoffiadovevuoleenesentilavoce,manonsaidi dovevieneedoveva:cosdichiunquenatodalloSpirito. statodetto:"NontenteraiilSignoreDiotuo". "SoloalSignoreDiotuotiprostrerai,luisoloadorerai". Ma giunto il momento, ed questo, in cui i veri adoratori adorerannoilPadreinSpiritoeVerit;perchilPadrecercatali adoratori.DioSpirito,equellicheloadoranodevonoadorarloin SpiritoeVerit.
16

LEBEATITUDINI
Beatiipoveriinspirito,perchdiessiilRegnodeiCieli. Beatigliafflitti,perchsarannoconsolati. Beatiimiti,percherediterannolaterra. Beatiquellichehannofameesetedellagiustizia, perchsarannosaziati. Beatiimisericordiosi,perchtroverannomisericordia. Beatiipuridicuore,perchvedrannoDio. Beatiglioperatoridipace,perchsarannochiamati figlidiDio. Beatiiperseguitatipercausadellagiustizia, perchdiessiilRegnodeiCieli. Beativoiquandoviinsulteranno,viperseguiterannoe,mentendo, dirannoognisortadimalecontrodivoipercausamia.Rallegratevi inquelgiornoedesultate,perch,ecco,unagrandericompensavi riservata nel cielo; cos infatti i padri loro hanno perseguitato i profetiprimadivoi. BeaticolorocheascoltanolaParoladiDioelamettonoinpratica! *** Voisieteilsaledellaterra;maseilsaleperdesseilsapore,conche cosa lo si potr render salato? A null'altro serve che ad essere gettatoviaecalpestatodagliuomini. Voi siete la luce del mondo; non pu restare nascosta una citt collocatasopraunmonte,nsiaccendeunalucernapermetterla sotto il moggio, ma sopra il lucerniere perch faccia luce a tutti quellichesononellacasa.Cosrisplendalavostralucedavantiagli uomini,perchvedanolevostreoperebuoneerendanogloriaal vostroPadrecheneiCieli.

17

IRedellenazionilegovernano,ecolorochehannoilpoteresudi essesifannochiamarebenefattori.Pervoipernonsiacos;machi ilpigrandetravoidiventicomeilpipiccoloechigovernacome coluicheserve,appuntocomeilFigliodell'uomo,chenonvenuto peressereservito,maperservireedarelasuavitainriscattoper molti.Infattichipigrande,chistaatavolaochiserve?Non forsecoluichestaatavola?Eppureiostoinmezzoavoicomecolui che serve. E non fatevi chiamare "maestri, perch unosolo il vostroMaestro,ilCristo.Ilpigrandetravoisiavostroservo;chi invecesiinnalzersarabbassatoechisiabbassersarinnalzato. Inveritvidico:voichemiaveteseguito,nellanuovacreazione, siete quelli che avete perseverato con me nelle mie prove; e io preparo per voi un Regno, come il Padre l'ha preparato per me, perchpossiatemangiareebereallamiamensanelmioRegnoe siederetesudodicitroniagiudicareledodicitribdiIsraele. Chiunqueavrlasciatocase,ofratelli,osorelle,opadre,omadre,o figli,ocampiperilmionome,ricevercentovoltetantoeavrin ereditlavitaeterna. Moltideiprimisarannoultimiegliultimiiprimi.

18

CHIDOVETETEMERE
Quantoavoi,perfinoicapellidelvostrocaposonotutticontati. Duepasserinonsivendonoforseperunsoldo?Eppureneancheuno diessicadraterrasenzacheilPadrevostrolovoglia.Nonabbiate dunquetimore:voivaletepidimoltipasseri!Enonabbiatepaura diquellicheuccidonoilcorpo,manonhannopoterediuccidere l'anima;temetepiuttostocoluichehailpoteredifarperireel'anima eilcorponellaGeenna. Quandolospiritoimmondoescedaunuomo,senevaperluoghi aridicercandosollievo,manonnetrova.Alloradice:Ritorner allamiaabitazione,dacuisonouscito.Etornatolatrovavuota, spazzataeadorna.Allorava,siprendesettealtrispiritipeggioried entra a prendervi dimora; e la nuova condizione di quell'uomo diventa peggiore della prima. Cos avverr anche a questa generazioneperversa.

CONTROL'AVARIZIAELARICCHEZZA
Guardatevietenetevilontanodaogniavariziaecupidigia, perch ancheseuno nell'abbondanzalasuavitanondipende daisuoi beni. Ascoltatequestaparabola: Lacampagnadiunuomoriccoavevadatounbuonraccolto.Egli ragionava tra s: Che far, poich non ho dove riporre i miei raccolti? E disse: Far cos: demolir i miei magazzini e ne costruirdipigrandieviraccogliertuttoilgranoeimieibeni. Poidiramestesso:Animamia,haiadisposizionemoltibeni,per moltianni; riposati, mangia, beviedatti allagioia. MaDiogli disse: Stolto, questa notte stessa ti sar richiesta la tua vita. E quellochehaipreparatodichisar?Cosdichiaccumulatesori pers,enonarricchiscedavantiaDio.
19

Ascoltateancoraquestaparabola: Cera un uomo ricco, che indossava vestiti di porpora e di lino finissimo,eognigiornosidavaalautibanchetti. Unpovero,dinomeLazzaro,stavaallasuaporta,copertodipiaghe, bramosodisfamarsiconquellochecadevadallatavoladelricco; maeranoicanichevenivanoaleccarelesuepiaghe. Un giorno il povero mor e fu portato dagli angeli accanto ad Abramo.Morancheilriccoefusepolto. Standonegliinferifraitormenti,alzgliocchievidedilontano Abramo,eLazzaroaccantoalui. Alloragridandodisse:PadreAbramo,abbipietdimeemanda Lazzaroaintingere nellacqualapuntadelditoeabagnarmila lingua,perchsoffroterribilmenteinquestafiamma.MaAbramo rispose:Figlio,ricrdatiche,nellavita,tuhairicevutoituoibeni, eLazzaroisuoimali;maorainquestomodolui consolato,tu invece sei in mezzo ai tormenti. Per di pi, tra noi e voi stato fissatoungrandeabisso:colorochediquivoglionopassaredavoi, nonpossono,ndilpossonogiungerefinoanoi. Equelloreplic:Allora,padre,tipregodimandareLazzaroacasa dimiopadre,perchhocinquefratelli.Liammoniscaseveramente, perchnonvenganoanchessiinquestoluogoditormento. MaAbramorispose:HannoMoseiProfeti;ascoltinoloro.Elui replic: No,padreAbramo,masedaimortiqualcunoandrda loro,siconvertiranno. Abramorispose:SenonascoltanoMoseiProfeti,nonsaranno persuasineancheseunorisorgessedaimorti.

20

Non accumulatevi tesori sulla terra, dove tignola e ruggine consumanoedoveladriscassinanoerubano;dituttequestecosesi preoccupalagentedelmondo;accumulateviinvecetesorinelcielo, doventignolanruggineconsumano,edoveladrinonscassinanoe nonrubano.Perchldov'iltuotesoro,sarancheiltuocuore. Maguaiavoioricchi,perchavetericevutolavostramercede. RendetedunqueaCesarequellochediCesareeaDioquelloche diDio. Se vuoi essere perfetto, va', vendi quello che possiedi, dllo ai poverieavraiuntesoronelcielo;poivienieseguimi. Inveritvidico:difficilmenteunriccoentrernelRegnodeiCieli. Veloripeto:pifacilecheunagomenapassiperlacrunadiun ago,cheunriccoentrinelRegnodeiCieli.Matuttopossibilea Dio. Fateviborsechenoninvecchiano,untesoroinesauribileneiCieli, doveiladrinonarrivanoelatignolanonconsuma.Perchdoveil vostro tesoro, l sar anche il vostro cuore. Siate pronti, con la cintura ai fianchi e le lucerne accese; siate simili a coloro che aspettanoilpadronequandotornadallenozze,peraprirglisubito, appenaarrivaebussa. Beatiqueiservicheilpadronealsuoritornotroverancorasvegli; inveritvidico:sicingerlesuevesti,lifarmettereatavolae passeraservirli.Ese,giungendonelmezzodellanotteoprima dell'alba, li trover cos, beati loro! Sappiate bene questo: se il padronedicasasapesseacheoravieneilladro,nonsilascerebbe scassinare la casa. Anche voi tenetevi pronti, perch il Figlio dell'uomoverrnell'orachenonpensate.

21

Chi di voi, volendo costruire una torre, non si siede prima a calcolarnelaspesa,sehaimezziperportarlaacompimento?Per evitareche,segettalefondamentaenonpufinireillavoro,tutti coloro che vedono comincino a deriderlo, dicendo: "Costui ha iniziato a costruire, ma non stato capace di finire il lavoro". Oppurequalere,partendoinguerracontrounaltrore,nonsiede primaaesaminaresepuaffrontarecondiecimilauominichigli vieneincontroconventimila?Seno,mentrel'altroancoralontano, gli manda un'ambasceria per la pace. Cos chiunque di voi non rinunziaatuttiisuoiaveri,nonpuesseremiodiscepolo.Ilsale buono,maseancheilsaleperdesseilsapore,conchecosalosi saler?Nonservenperlaterranperilconcimeecoslobuttano via.Chihaorecchiperintendere,intenda.

22

FEDELTEOBBEDIENZA
Chifedelenelpoco,fedeleanchenelmolto;echidisonestonel poco,disonestoanchenelmolto. Se dunque non siete stati fedeli nella disonesta ricchezza, chi vi affiderquellavera?Esenonsietestatifedelinellaricchezzaaltrui, chividarlavostra?Nessunservopuservireaduepadroni:o odierl'unoeamerl'altrooppuresiaffezionerall'unoedisprez zerl'altro.NonpoteteservireaDioeamammona. Qualdunquel'amministratorefedeleesaggio,cheilSignoreporr acapodellasuaservit,perdistribuireatempodebitolarazionedi cibo? Beatoquelservocheilpadrone,arrivando,troveralsuolavoro.In veritvidico,lometteracapodituttiisuoiaveri.Masequelservo dicesseincuorsuo:Ilpadronetardaavenire,esecominciassea percuotereiservieleserve,amangiare,abereeaubriacarsi,il padronediquelservoarrivernelgiornoincuimenosel'aspettae inun'orachenonsa,elopunirconrigoreassegnandogliilposto fragliinfedeli. Ilservoche,conoscendolavolontdelpadrone,nonavrdispostoo agitosecondolasuavolont,ricevermoltepercosse;quelloinvece che, non conoscendola, avr fatto cose meritevoli dipercosse, ne riceverpoche.Achiunquefudatomolto,moltosarchiesto;achi fuaffidatomolto,sarrichiestomoltodipi.

23

Chidivoi,sehaunservoadarareoapascolareilgregge,glidir quandorientradalcampo:Vienisubitoemettitiatavola?Nongli dir piuttosto: Preparami da mangiare, rimboccati la veste e servimi,finchioabbiamangiatoebevuto,edopomangeraieberrai anchetu?Siriterrobbligatoversoilsuoservo,perchhaeseguito gliordiniricevuti?Cosanchevoi,quandoavretefattotuttoquello che vi stato ordinato, dite: Siamo servi inutili. Abbiamo fatto quantodovevamofare". Chevenepare?Ascoltate: Unuomoavevaduefigli;rivoltosialprimodisse:"Figlio,voggia lavorarenellavigna".Edeglirispose:"S,signore";manonand. Rivoltosialsecondo,glidisselostesso.Edeglirispose:"Nonneho voglia"; ma poi, pentitosi, ci and. Chi dei due ha compiuto la volontdelpadre? Inveritvidico:Ipubblicanieleprostitutevipassanoavantinel RegnodiDio.E`venutoavoiGiovanninellaviadellagiustiziae nongliavetecreduto;ipubblicanieleprostituteinveceglihanno creduto.Voi,alcontrario,puravendovistoquestecose,nonvisiete nemmenopentitipercredergli. Avverrcomediunuomoche,partendoperunviaggio,chiami suoiservieconsegnloroisuoibeni. Aunodiedecinquetalenti,aunaltrodue,aunaltrouno,aciascuno secondolasuacapacit,epart. Coluicheavevaricevutocinquetalenti,andsubitoaimpiegarlie neguadagnaltricinque. Cosanchequellocheneavevaricevutidue,neguadagnaltridue. Coluiinvececheaveva ricevuto unsolotalento,andafareuna bucanelterrenoevinascoseildenarodelsuopadrone.

24

Dopomoltotempoilpadronediqueiservitorn,evolleregolarei conticonloro. Colui che aveva ricevuto cinque talenti, ne present altri cinque, dicendo: "Signore, mi hai consegnato cinque talenti; ecco, ne ho guadagnatialtricinque". "Bene, servo buono e fedele", gli disse il suo padrone, "sei stato fedelenelpoco,tidarautoritsumolto;prendiparteallagioiadel tuopadrone". Presentatosipoicoluicheavevaricevutoduetalenti,disse:"Signore, mihaiconsegnatoduetalenti;vedi,nehoguadagnatialtridue". "Bene,servobuonoefedele",glirisposeilpadrone,"seistatofedele nelpoco,tidarautoritsumolto;prendiparteallagioiadeltuo padrone". Venuto infine colui che aveva ricevuto un solo talento, disse: "Signore,socheseiunuomoduro,chemietidovenonhaiseminatoe raccoglidovenonhaisparso;perpauraandaianascondereiltuo talentosotterra;eccoquiiltuo". Il padrone gli rispose: "Servo malvagio e infingardo, sapevi che mietodovenonhoseminatoeraccolgodovenonhosparso;avresti dovutoaffidareilmiodenaroaibanchieriecos,ritornando,avrei ritiratoilmioconl'interesse. Toglieteglidunqueiltalento,edateloachihaidiecitalenti. Perchachiunquehasardatoesarnell'abbondanza;maachi nonhasartoltoanchequellocheha. Eilservofannullonegettatelofuorinelletenebre;lsarpiantoe stridoredidenti".

25

Unuomodinobilestirpepartperunpaeselontanoperricevereun titolo regale e poi ritornare. Chiamati dieci servi, consegn loro diecimine,dicendo:Impiegatelefinoalmioritorno.Maisuoi cittadiniloodiavanoeglimandaronodietroun'ambasceriaadire: Nonvogliamochecostuivengaaregnaresudinoi. Quandofudiritorno,dopoaverottenutoiltitolodire,fecechiamare i servi ai quali aveva consegnato il denaro, per vedere quanto ciascunoavesseguadagnato. Sipresentilprimoedisse:Signore,latuaminahafruttatoaltre diecimine.Glidisse:Bene,bravoservitore;poichtiseimostrato fedelenelpoco,riceviilpoteresopradiecicitt.Poisipresentil secondoedisse: Latuamina,signore,hafruttatoaltrecinquemine. Ancheaquestodisse:Anchetusaraiacapodicinquecitt. Vennepoianchel'altroedisse:Signore,eccolatuamina,cheho tenutaripostainunfazzoletto;avevopauraditecheseiunuomo severoeprendiquellochenonhaimessoindeposito,mietiquello chenonhaiseminato. Gli rispose: Dalle tue stesse parole ti giudico, servo malvagio! Sapevi che sono un uomo severo, che prendo quello che non ho messoindepositoemietoquellochenonhoseminato:perchallora non hai consegnato il mio denaro a una banca? Al mio ritorno l'avreiriscossocongliinteressi.Dissepoiaipresenti:Toglietegli laminaedatelaacoluichenehadieci.Glirisposero:Signore,ha gidiecimine! Vidico: Achiunquehasardato;maachinonhasartolto anche quello che ha. E quei miei nemici che non volevano che diventassilorore,conduceteliquieuccidetelidavantiame.

26

Chidunquemiriconoscerdavantiagliuomini,anch'iolorico noscer davanti al Padre mio che nei Cieli; chi invece mi rinnegher davanti agli uomini, anch'io lo rinnegher davanti al PadremiocheneiCieli. Noncrediatecheiosiavenutoaportarepacesullaterra;nonsono venutoaportarepace,maunaspada.Sonovenutoinfattiaseparare ilfigliodalpadre,lafigliadallamadre,lanuoradallasuocera:ei nemicidell'uomosarannoquellidellasuacasa. Chiamailpadreolamadrepidimenondegnodime;chiama ilfiglioolafigliapidimenondegnodime;chinonprendelasua croceenonmisegue,nondegnodime. Chiaccoglievoiaccoglieme,echiaccogliemeaccogliecoluiche mi ha mandato. Chi accoglie un profeta come profeta, avr la ricompensadelprofeta,echiaccoglieungiustocomegiusto,avrla ricompensadelgiusto. Echiavrdatoanchesolounbicchierediacquafrescaaunodi questi piccoli, perch mio discepolo, in verit io vi dico: non perderlasuaricompensa. Sequalcunovuolveniredietroamerinneghisestesso,prendala suacroceemisegua. Perchchivorrsalvarelapropriavita,la perder;machiperderlapropriavitapercausamia,latrover. Qualvantaggioinfattiavrl'uomoseguadagnerilmondointero,e poi perder la propria anima? O che cosa l'uomo potr dare in cambiodellapropriaanima?Poichchisisarvergognatodimee dellemieparole,inquestagenerazioneadulteraepeccatrice,anche ilFigliodell'uomosivergognerdilui,quandoverrnellagloria delPadresuo,conisuoiangeli,erenderaciascunosecondolesue azioni. In verit vi dico: vi sono alcuni tra i presenti che non morranno finch non vedranno il Figlio dell'uomo venire nel suo Regno.

27

LAPORTASTRETTA
Sforzatevi di entrare per la porta stretta, perch molti, vi dico, cercherannodientrarvi,manonciriusciranno.Perchlargala portaespaziosalaviacheconduceallaperdizione,emoltisono quelli che entrano per essa; quanto stretta invece la porta e angustalaviacheconduceallavita,equantopochisonoquelliche latrovano! Quandoilpadronedicasasialzerechiuderlaporta, rimasti fuori,comincereteabussareallaporta,dicendo:Signore,aprici. Ma egli vi risponder: Non vi conosco, non so di dove siete. Allora comincerete a dire: Abbiamo mangiato e bevuto in tua presenzaetuhaiinsegnatonellenostrepiazze.Maeglidichiarer: "Vi dico che non so di dove siete. Allontanatevi da me voi tutti operatorid'iniquit!Lcisarpiantoestridoredidentiquando vedreteAbramo,IsaccoeGiacobbeetuttiiprofetinelRegnodiDio e voi cacciati fuori. Verranno da oriente e da occidente, da settentrioneedamezzogiornoesiederannoamensanelRegnodi Dio.Edecco,cisonoalcunitragliultimichesarannoprimiealcuni traiprimichesarannoultimi.

GLIINVITIATAVOLA
Quando sei invitato a nozze da qualcuno, non metterti al primo posto,perchnoncisiaunaltroinvitatopiragguardevoleditee coluichehainvitatoteeluivengaadirti:"Cedigliilposto!" Alloradovraiconvergognaoccuparel'ultimoposto.Invecequando seiinvitato,va'amettertiall'ultimoposto,perchvenendocoluiche ti ha invitato ti dica: "Amico, passa pi avanti." Allora ne avrai onoredavantiatuttiicommensali.Perchchiunquesiesaltasar umiliato,echisiumiliasaresaltato.
28

Quandooffriunpranzoounacena,noninvitareituoiamici,ni tuoifratelli,nituoiparenti,niricchivicini,perchanch'essinon ti invitino aloro volta etuabbia ilcontraccambio. Al contrario, quandodaiunbanchetto,invitapoveri,storpi,zoppi,ciechi;esarai beato perch non hanno da ricambiarti. Riceverai infatti la tua ricompensaallarisurrezionedeigiusti. Unuomodiedeunagrandecenaefecemoltiinviti. All'oradellacena,mandilsuoservoadireagliinvitati:"Venite, pronto".Matutti,all'unanimit,cominciaronoascusarsi.Ilprimo disse:"Hocompratouncampoedevoandareavederlo;tiprego, consideramigiustificato".Unaltrodisse:"Hocompratocinquepaia dibuoievadoaprovarli; tiprego,considerami giustificato". Un altrodisse: "Hopresomoglieepercinonpossovenire". Alsuo ritornoilservorifertuttoquestoalpadrone.Allorailpadronedi casa,irritato,dissealservo:"Escisubitoperlepiazzeeperlevie dellacitteconduciquipoveri,storpi,ciechiezoppi".Ilservodisse: "Signore,statofattocomehaiordinato,mac'ancoraposto".Il padronealloradissealservo:"Esciperlestradeelungolesiepi, spingiliaentrare,perchlamiacasasiriempia.Perchvidico: Nessunodiquegliuominicheeranostatiinvitatiassaggerlamia cena".

29

ILFIGLIOLPRODIGO
Unuomoavevaduefigli.Ilpigiovanedissealpadre:Padre, dammilapartedelpatrimoniochemispetta.Eilpadredivisetra lorolesostanze.Dopononmoltigiorni,ilfigliopigiovane,raccolte lesuecose,partperunpaeselontanoelsperperlesuesostanze vivendodadissoluto.Quandoebbespesotutto,inquelpaesevenne unagrandecarestiaedeglicominciatrovarsinelbisogno. Allora and e si mise a servizio di uno degli abitanti di quella regione,chelomandneicampiapascolareiporci.Avrebbevoluto saziarsiconlecarrubechemangiavanoiporci;manessunogliene dava.Allorarientrinsestessoedisse:Quantisalariatiincasadi miopadrehannopaneinabbondanzaeioquimuoiodifame! Mi lever e andr da mio padre e gli dir: Padre, ho peccato controilCieloecontrodite;nonsonopidegnodiesserchiamato tuofiglio.Trattamicomeunodeituoigarzoni.Partesiincammin versosuopadre. Quandoeraancoralontanoilpadrelovideecommossoglicorse incontro,glisigettalcolloelobaci. Ilfiglioglidisse:Padre,hopeccatocontroilCieloecontrodite; nonsonopidegnodiesserchiamatotuofiglio.Mailpadredisse ai servi: Presto, portate qui il vestito pi bello e rivestitelo, metteteglil'anelloalditoeicalzariaipiedi.Portateilvitellograsso, ammazzatelo,mangiamoefacciamofesta,perchquestomiofiglio eramortoedtornatoinvita,eraperdutoedstatoritrovato.E cominciaronoafarfesta. Ilfigliomaggioresitrovavaneicampi.Alritorno,quandofuvicinoa casa,udlamusicaeledanze;chiamunservoeglidomandche cosafossetuttoci.

30

Il servo gli rispose: tornato tuo fratello e il padre ha fatto ammazzareilvitellograsso,perchlohariavutosanoesalvo.Egli siarrabbi,enonvolevaentrare.Ilpadreallorauscapregarlo.Ma luirisposeasuopadre:Ecco,iotiservodatantiannienonhomai trasgreditountuocomando,etunonmihaidatomaiuncaprettoper far festa con i miei amici. Ma ora che questo tuo figlio che ha divorato i tuoi averi con le prostitute tornato, per lui hai ammazzatoilvitellograsso.Glirisposeilpadre: "Figlio,tusei sempreconmeetuttocichemiotuo;mabisognavafarfestae rallegrarsi,perchquestotuofratelloeramortoedtornatoinvita, eraperdutoedstatoritrovato". Chidivoisehacentopecoreeneperdeuna,nonlascialenovanta noveneldesertoevadietroaquellaperduta,finchnonlaritrova? Ritrovatala,selametteinspallatuttocontento,vaacasa,chiamagli amicieivicinidicendo:Rallegrateviconme,perchhotrovatola miapecoracheeraperduta.Cos,vidico,cisarpigioiaincielo per un peccatore convertito, che per novantanove giusti che non hannobisognodiconversione. Oqualedonna,sehadiecidrammeeneperdeuna,nonaccendela lucernaespazzalacasaecercaattentamentefinchnonlaritrova? E dopo averla trovata, chiama le amiche e le vicine, dicendo: Rallegratevi con me, perch ho ritrovato la dramma che avevo perduta.Cos,vidico,c'gioiadavantiagliangelidiDioperun solopeccatorechesiconverte.

31

LEGGEEGIUSTIZIA
NonpensatecheiosiavenutoadabolirelaLeggeoiProfeti;non sonvenutoperabolire,maperdarecompimento. Inveritvidico:finchnonsianopassatiilcieloelaterra,non passerneppureuniotaounsegnodallalegge,senzachetuttosia compiuto.Chidunquetrasgredirunosolodiquestiprecetti,anche minimi,einsegneragliuominiafarealtrettanto,sarconsiderato minimonelRegnodeiCieli.Chiinveceliosservereliinsegner agliuomini,sarconsideratograndenelRegnodeiCieli.Poichio vidico:selavostragiustizianonsupererquelladegliscribiedei farisei,nonentreretenelRegnodeiCieli. Nongiudicate,pernonesseregiudicati;perchcolgiudizioconcui giudicate sarete giudicati, e con la misura con la quale misurate sarete misurati. Perch osservi la pagliuzza nell'occhio del tuo fratello,mentrenontiaccorgidellatravechehaineltuoocchio?O comepotraidirealtuofratello:permettichetolgalapagliuzzadal tuoocchio,mentrenell'occhiotuoc'latrave?Ipocrita,togliprima latravedaltuoocchioepoicivedraibenepertoglierelapagliuzza dall'occhiodeltuofratello. Non giudicate secondo le apparenze, ma giudicate con giusto giudizio.Nonsonovenutoperchiamareigiusti,maipeccatori. Quandovaiconiltuoavversariodavantialmagistrato, lungola stradaprocuradiaccordarticonlui,perchnontitrascinidavantial giudice e il giudice ti consegni all'esecutore e questi ti getti in prigione.Tiassicuro,nonneusciraifinchnonavraipagatofino all'ultimospicciolo.

32

C'era inunacitt ungiudice, chenon temeva Dio enonaveva riguardopernessuno.Inquellacittc'eraancheunavedova,che andava da lui e gli diceva: "Fammi giustizia contro il mio avversario".Peruncertotempoeglinonvolle;mapoidissetras: AnchesenontemoDioenonhorispettodinessuno,poichquesta vedova cos molesta le far giustizia, perch non venga continuamenteaimportunarmi.Aveteuditocichediceilgiudice disonesto.EDiononfargiustiziaaisuoielettichegridanogiornoe notteversodilui,elifaralungoaspettare?Vidicochefarloro giustiziaprontamente.MailFigliodell'uomo,quandoverr,trover lafedesullaterra?Seavestefedequantoungranellinodisenapa, potrestedireaquestogelso:Siisradicatoetrapiantatonelmare, edessoviascolterebbe. Voiviritenetegiustidavantiagliuomini,maDioconosceivostri cuori:cicheesaltatofragliuominicosadetestabiledavantia Dio. Aveteancheintesochefudettoagliantichi:Nonspergiurare,ma adempi con il Signore i tuoi giuramenti; ma io vi dico: Non giurateaffatto:nperilcielo,perchiltronodiDio;nperla terra,perchlosgabelloperisuoipiedi;nperGerusalemme, perchlacittdelgranRe.Nongiurareneppureperlatuatesta, perchnonhaiilpoteredirenderebiancoonerounsolocapello. Sia invece il vostro parlare s, s; no, no; il di pi viene dal maligno.

33

CONTROL'ADULTERIOEILRIPUDIO
Aveteintesochefudetto:Noncommettereadulterio;maiovi dico:Chiunqueguardaunadonnaperdesiderarla,hagicommes soadulterioconleinelsuocuore. Non avete letto che il Creatore da principio li cre maschio e femminaedisse:Perquestol'uomolascersuopadreesuamadre esiunirasuamoglieeiduesarannounacarnesola?Coschenon sonopidue,maunacarnesola. QuellodunquecheDiohacongiunto,l'uomononlosepari. Selatuamanooiltuopiedetioccasionediscandalo,taglialoe gettaloviadate;meglioperteentrarenellavitamoncoozoppo, cheavereduemanioduepiediedesseregettatonelfuocoeterno. Eseiltuoocchiotioccasionediscandalo,cavaloegettaloviada te;meglioperteentrarenellavitaconunocchiosolo,cheavere dueocchiedesseregettatonellaGeennadelfuoco. Fu pure detto: Chi ripudia la propria moglie, le dia l'atto di ripudio.PerladurezzadelvostrocuoreMosvihapermessodi ripudiarelevostremogli,madaprincipiononfucos. Perciiovidico:Chiunqueripudialapropriamoglieenesposa unaltra,commetteadulterio;chiunqueripudiasuamoglie,eccettoil casodiconcubinato,laesponeall'adulterio;echiunquesposauna donnaripudiatadalmarito,commetteadulterio. Nontutticomprendonoquesteparole,masolocoloroaiqualistato concesso.Visonoinfattideglieunuchichesononaticosdalventre della madre; ve ne sono alcuni che sono stati fatti eunuchi dagli uominievisonoaltrichesisonoresieunuchidas,perragionedel RegnodeiCieli. Chiingradodicomprendere,comprenda!

34

CONTROL'IRAEL'OMICIDIO
Aveteintesochefudetto:Occhioperocchioedenteperdentema iovidicodinonopporvialmalvagio;anziseunotipercuotela guanciadestra,tuporgiglianchel'altra;eachitivuolchiamarein giudiziopertogliertilatunica,tulasciaancheilmantello.Eseuno ticostringerafareunmiglio,tufanneconluidue.Da'achiti chiedeeachidesideradateunprestitononvolgerelespalle. Dunquetuttocichevoletechegliuominivifacciano,anchevoi fateloadessi:perchinciconsistelaLeggeeiProfeti. Avete inteso che fu detto agli antichi: Non uccidere; chi avr uccisosarsottopostoagiudizio.Maiovidico:Chiunquesiadi raconilpropriofratello,sarsottopostoagiudizio.Chipoidiceal fratello:stupido,sarsottopostoalsinedrio;echiglidice:pazzo, sarsottopostoalfuocodellaGeenna. Sedunquepresentilatuaoffertasull'altareeltiricordichetuo fratellohaqualchecosacontrodite,lascialiltuodonodavanti all'altareevprimaariconciliarticoniltuofratelloepoitornaad offrireiltuodono. Mettitiprestod'accordoconiltuoavversariomentreseiperviacon lui,perchl'avversariononticonsegnialgiudiceeilgiudicealla guardiaetuvengagettatoinprigione.Inverittidico:nonuscirai dilfinchtunonabbiapagatofinoall'ultimospicciolo!

35

LACONVERSIONE
Inveritvidico:senonviconvertireteenondiventeretecomei bambini,nonentreretenelRegnodeiCieli. Lasciatecheibambinivenganoame,perchdiquestiilRegnodei Cieli.Percichiunquediventerpiccolocomequestobambino,sar ilpigrandenelRegnodeiCieli.Echiaccoglieancheunosolodi questi bambini in nome mio, accoglie me. Chi invece scandalizza ancheunosolodiquestipiccolichecredonoinme,sarebbemeglio perluicheglifosseappesaalcollounamacinagiratadaasino,e fossegettatonegliabissidelmare.

L'AMOREELACOMPASSIONE
Aveteintesochefudetto:Ameraiiltuoprossimoeodieraiiltuo nemico;maiovidico:Amateivostrinemiciepregateperivostri persecutori, perch siate figli del Padre vostro celeste, che fa sorgere ilsuosole sopraimalvagi esopraibuoni, efapiovere sopraigiustiesopragliingiusti. Infattiseamatequellicheviamano,qualemeritoneavete?Non fannocosancheipubblicani?Esedateilsalutosoltantoaivostri fratelli, che cosa fate di straordinario? Non fanno cos anche i pagani?Eseprestateaquellidaiqualisperatericevere,qualgrazia ne avete? Anche i peccatori prestano ai peccatori per riceverne altrettanto.Maamateivostrinemici,efatedelbeneeprestatesenza sperarnealcunch,eilvostropremiosargrandeesaretefigliuoli dellAltissimo; poichEgli benigno verso glingrati e i malvagi. Siate misericordiosi com misericordioso il Padre vostro. Non giudicate, e non sarete giudicati; non condannate, e non sarete condannati;perdonate,evisarperdonato.Date,evisardato:vi sar versata in seno buona misura, pigiata, scossa, traboccante;
36

perchconlamisuraondemisurate,sarrimisuratoavoi.Siatevoi dunqueperfetticomeperfettoilPadrevostroceleste. Vi d un comandamento nuovo: che vi amiate gli uni gli altri; comeiovihoamato,cosamatevianchevoigliuniglialtri. Da questotuttisaprannochesietemieidiscepoli,seavreteamoregliuni perglialtri.Nonsiaturbatoilvostrocuore.AbbiatefedeinDioe abbiatefedeancheinme. NellacasadelPadremiovisonomoltiposti.Seno,vel'avreidetto. Io vado a prepararvi un posto; quando sar andato e vi avr preparato un posto, ritorner e vi prender con me, perch siate anchevoidovesonoio.Edelluogodoveiovado,voiconoscetela via. AscoltatequestaParabola: Un uomo scendeva da Gerusalemme a Gerico e incapp nei briganti che lo spogliarono, lo percossero e poi se ne andarono, lasciandolomezzomorto.Percaso,unsacerdotescendevaperquella medesimastradaequandolovidepassoltredall'altraparte.Anche unlevita,giuntoinquelluogo,lovideepassoltre. InveceunSamaritano, cheerainviaggio,passandogliaccantolo videen'ebbecompassione. Glisifecevicino,glifascileferite,versandoviolioevino;poi, caricatolosoprailsuogiumento,loportaunalocandaesiprese cura di lui. Il giorno seguente, estrasse due denari e li diede all'albergatore,dicendo:Abbicuradiluiecichespenderaiinpi, telorifonderalmioritorno.Chidiquestitretisembrasiastatoil prossimodicoluicheincappatoneibriganti?Va'eanchetufa'lo stesso. Nonsonoisanichehannobisognodelmedico,maimalati;Andate ad imparare che cosa significa: "Misericordia Io voglio, non sacrificio"!Guaritegliinfermi,risuscitateimorti,sanateilebbrosi, cacciateidemoni.
37

CONTROGLISCANDALI
Guai al mondo per gli scandali! inevitabile che avvengano scandali,maguaiall'uomopercolpadelqualeavvieneloscandalo! Guardatevidaldisprezzareunosolodiquestipiccoli,perchvidico cheiloroangelinelcielovedonosemprelafacciadelPadremioche neiCieli.venutoinfattiilFigliodell'uomoasalvarecicheera perduto. Chevenepare?Seunuomohacentopecoreenesmarrisceuna, nonlascerforselenovantanovesuimonti,perandareincercadi quella perduta? Se gli riesce di trovarla, in verit vi dico, si rallegrerperquellapicheperlenovantanovechenonsierano smarrite.CosilPadrevostrocelestenonvuolechesiperdaneanche unosolodiquestipiccoli. Seiltuofratellocommetteunacolpa,veammoniscilofrateelui solo; se ti ascolter, avrai guadagnato il tuo fratello; se non ti ascolter, prendiconteunaoduepersone,perchognicosasia risoltasullaparoladidueotretestimoni. Sepoinonascolterneppurecostoro,dilloall'assemblea;esenon ascolter neanche l'assemblea, sia per te come un pagano e un pubblicano.

ILPERDONO
Stateattentiavoistessi!Seuntuofratellopecca,rimproveralo;ma sesipente,perdonagli. Esepeccasettevoltealgiornocontroditeesettevoltedidice:Mi pento,tugliperdonerai.(Lc17,34)Anzinondicofinoasette,ma finoasettantavoltesette!(Mt18,22). Checosapifacile:direalparalitico:Tisonorimessiipeccati, o dire: Alzati, prendi il tuo lettuccio e cammina? Uomo, i tuoi peccatitisonorimessi!(Lc5,2022). Donna(adultera),nessunotihacondannata?Neanch'ioticondanno; ved'orainpoinonpeccarepi!(Gv8,1011).
38

LEBUONEOPERE
Guardatevidalpraticarelevostrebuoneoperedavantiagliuomini peresseredaloroammirati,altrimentinonavretericompensapresso ilPadrevostrocheneiCieli. Quandodunquefail'elemosina,nonsuonarelatrombadavantiate, come fanno gli ipocriti nelle sinagoghe e nelle strade per essere lodati dagli uomini. In verit vi dico: hanno gi ricevuto la loro ricompensa. Quando invece tu fai l'elemosina, non sappia la tua sinistra ci che fa la tua destra, perch la tua elemosina resti segreta;eilPadretuo,chevedenelsegreto,tiricompenser. Se uno di voi ha un amico e va da lui a mezzanotte a dirgli: Amico,prestamitrepani,perchgiuntodameunamicodaun viaggioenonhonulladametterglidavanti;esequeglidall'in ternoglirisponde:Nonm'importunare,laporta gichiusaei mieibambinisonoalettoconme,nonpossoalzarmiperdarteli,vi dicoche,seanchenonsialzeradarglieliperamicizia,sialzera darglienequantiglieneoccorronoalmenoperlasuainsistenza. Qualepadretravoi, seilfiglioglichiede unpane,glidaruna pietra? Oseglichiedeunpesce,glidaralpostodelpesceunaserpe?Ose glichiedeunuovo,glidarunoscorpione? Sedunquevoi,chesietecattivi,sapetedarecosebuoneaivostrifigli, quantopiilPadrevostrocelestedarloSpiritoSantoecosebuone aquellicheglieledomandarono!. Inveritvidicoancora:seduedivoisopralaterrasiaccorderanno perdomandarequalunquecosa,ilPadremiocheneiCielivela conceder.Perchdovesonodueotreriunitinelmionome,iosono inmezzoaloro".

39

Tuttoquantovoletechegliuominifaccianoavoi,anchevoifateloa loro:questainfattilaLeggeediProfeti. Chiedeteevisardato,cercateetroverete,bussateevisaraperto. Perchchichiedeottiene,chicercatrova,eachibussasaraperto.

LAFEDE
Tuttopossibileperchicrede. AbbiatefedeinDio!Inveritvidico:chidicesseaquestomonte: Lvatiegettatinelmare,senzadubitareincuorsuomacredendo chequantodiceavverr,ciglisaraccordato.Perquestovidico: tuttoquellochedomandatenellapreghiera,abbiatefedediaverlo ottenutoevisaraccordato(Mc11,2224). Coraggio,sonoio,nonabbiatepaura!Uomodipocafede,perch haidubitato?(Mt14,2731)

LAPREGHIERA
Quandopregate, nonsiatesimiliagliipocriticheamanopregare standorittinellesinagogheenegliangolidellepiazze,peressere visti dagli uomini. In verit vi dico: hanno gi ricevuto la loro ricompensa. Tu invece, quando preghi, entra nella tua camera e, chiusalaporta,pregailPadretuonelsegreto;eilPadretuo,che vedenelsegreto,tiricompenser. Pregandopoi,nonsprecateparolecomeipagani,iqualicredonodi venire ascoltati a forza di parole. Non siate dunque come loro, perchilPadrevostrosadiqualicoseavetebisognoancorprima cheglielechiediate.

40

Voidunquepregatecos: PadrenostrocheseineiCieli, siasantificatoiltuonome; vengailtuoRegno; siafattalatuavolont, comeincielocosinterra. Daccioggiilnostropanequotidiano, erimettianoiinostridebiti comenoilirimettiamoainostridebitori, enonlasciarcisoccombereallatentazione, maliberacidalmale.

Sevoiinfattiperdonereteagliuominilelorocolpe,ilPadrevostro celeste perdoner anche a voi; ma se voi non perdonerete agli uomini,neppureilPadrevostroperdonerlevostrecolpe. Dueuominisalironoaltempioapregare:unoerafariseoel'altro pubblicano.Ilfariseo,standoinpiedi,pregavacostras:ODio,ti ringraziochenonsonocomeglialtriuomini,ladri,ingiusti,adlteri, eneppurecomequestopubblicano.Digiunoduevoltelasettimanae pagoledecimediquantopossiedo. Il pubblicano invece, fermatosi a distanza, non osava nemmeno alzaregliocchialcielo,masibattevailpettodicendo:ODio,abbi piet di me peccatore. Io vi dico: questi torn a casa sua giustificato,adifferenzadell'altro,perchchisiesaltasarumiliato echisiumiliasaresaltato.

41

ALIMENTAZIONEEVESTIARIO

Chidivoi,perquantosiaffanni,puaggiungereun'orasolaalla suavita? Sedunquenonavetepotereneancheperlapipiccola cosa, perch vi affannate del resto? Osservate i gigli del campo, comecrescono:nonlavoranoenonfilanono:eppureiovidicoche neancheSalomone,contuttalasuagloria,vestivacomeunodiloro. Perquestoiovidico: Nondatevipensieroenonaffannateviperlavostravita,diquello chemangerete;nperilvostrocorpo,comelovestirete. Lavita forsenonvalepidelciboeilcorpopidelvestito?Guardategli uccelli del cielo: non seminano, n mietono, n ammassano nei granai;eppureilPadrevostrocelestelinutre.Noncontatevoiforse pidiloro? OraseDiovestecosl'erbadelcampo,cheoggic'edomaniverr gettatanelforno,nonfarassaipipervoi,gentedipocafede? Nonaffannatevidunquedicendo:Checosamangeremo?Checosa berremo?Checosaindosseremo? Nonstateconlanimoinansia:ilPadrevostrocelesteinfattisache neavetebisogno. Guaiavoi,cheorasietesatolli,perchavretefame. Guaiavoicheoraridete,perchsareteinduoloeinpianto! CercateprimailRegnodiDioelasuagiustizia,etuttequestecose visarannodateinaggiunta.Nonaffannatevidunqueperildomani, perchildomaniavrgilesueinquietudini.Aciascungiornobasta lasuapena.

42

Nontemere,piccologregge, perchalPadrevostro piaciutodi darviilsuoRegno. E quando digiunate, non assumete aria malinconica come gli ipocriti,chesisfiguranolafacciaperfarvedereagliuominiche digiunano. Inveritvidico:hannogiricevutolalororicompensa. Tuinvece,quandodigiuni,profumatilatestaelavatiilvolto,perch la gente non veda che tu digiuni, ma solo tuo Padre che nel segreto;eilPadretuo,chevedenelsegreto,tiricompenser.

IFALSIPROFETI
Guardatevidaifalsiprofetichevengonoavoiinvestedipecore, ma dentro son lupi rapaci. Dai loro frutti li riconoscerete. Si raccoglieforseuvadallespine,ofichidairovi?Cosognialbero buono produce frutti buoni e ogni albero cattivo produce frutti cattivi;unalberobuonononpuprodurrefrutticattivi,nunalbero cattivo produrre frutti buoni. Ogni albero che non produce frutti buoniviene tagliatoegettatonelfuoco.Dailorofruttidunqueli potretericonoscere. Nondatelecosesanteaicanienongettatelevostreperledavanti aiporci,perchnonlecalpestinoconlelorozampeepoisivoltino persbranarvi.

43

AGLIINFEDELI
Mavisonoalcunitravoichenoncredono. Ioviconoscoesochenonaveteinvoil'amorediDio.Iosonovenuto nelnomedelPadremioevoinonmiricevete;seunaltrovenissenel proprionome,loricevereste. SeDiofossevostropadre,miamereste,perchdaDiosonouscitoe vengo;nonsonovenutodamestesso,maLuimihamandato.Per qualemotivononcomprendeteilmiolinguaggio?Perchnonpotete dareascoltoallamiaparola. Voiaveteperpadreildiavoloevoletecompiereidesideridelpadre vostro. Egli era omicida fin da principio e non stava saldo nella verit,perchinluinoncverit. Quandodice il falso, dice ci che suo, perch menzognero e padredellamenzogna.Ame,invece,voinoncredete,perchdicola verit.Chidivoipudimostrarechehopeccato?Sedicolaverit, perchnonmicredete?ChidaDioascoltaleparolediDio.Per questovoinonascoltate:perchnonsietedaDio. Voisietediquaggi,iosonodilass;voisietediquestomondo,io nonsonodiquestomondo.Voimorireteneivostripeccati;seinfatti noncredetecheIoSono,morireteneivostripeccati.Voisietequelli cheviproclamategiustidinanziagliuomini;maDioconosceivostri cuori; poich quel che eccelso fra gli uomini, abominazione dinanziaDio. BenehaprofetatoIsaiadivoi,ipocriti,comestascritto: Questopopolomionoraconlelabbra,mailsuocuorelontanoda me. Invano essi mi rendono culto, insegnando dottrine che sono precettidiuomini.

44

Trascurando il comandamento di Dio, voi osservate la tradizione degliuomini. Ecomepotetecredere,voicheprendetegloriagliunidaglialtri,e noncercatelagloriachevienedaDiosolo? Se prendete un albero buono, anche il suo frutto sar buono; se prendeteunalberocattivo,ancheilsuofruttosarcattivo:dalfrutto infatti siconosce l'albero. Razzadivipere, comepotete direcose buone,voichesietecattivi?Poichlaboccaparladallapienezzadel cuore.L'uomobuonodalsuobuontesorotraecosebuone,mentre l'uomocattivodalsuocattivotesorotraecosecattive.Maiovidico chediogniparolainfondatagliuominirenderannocontonelgiorno delgiudizio;poichinbasealletueparolesaraigiustificatoein basealletueparolesaraicondannato. Noi parliamo di quel che sappiamo e testimoniamo quel che abbiamoveduto;mavoinonaccoglietelanostratestimonianza.Se vihoparlatodicosedellaterraenoncredete,comecrederetesevi parler di cose del cielo? Eppure nessuno mai salito al cielo, fuorchilFigliodell'uomochediscesodalcielo. PerchDiohatantoamatoilmondo,chehadatoilsuounigenito Figlio, affinch chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna. Infatti Dio non ha mandato suo Figlio nel mondo per giudicareilmondo,maperchilmondosiasalvatopermezzodiLui. Chi crede in Lui non giudicato; chi non crede gi giudicato, perchnonhacredutonelnomedell'unigenitoFigliodiDio. Ilgiudizioquesto:lalucevenutanelmondoegliuominihanno preferito le tenebre alla luce, perch le loro opere erano malvagie.Perchchiunquefacosemalvagieodialaluceenonviene allaluce,affinchlesueoperenonsianoscoperte;machimettein pratica la verit viene alla luce, affinch le sue opere siano manifestate,perchsonofatteinDio.
45

Guaiavoi,scribiefariseiipocriti,cheavetetoltolachiavedella scienzaechiudeteilRegnodeiCielidavantiagliuomini;perchcos voi non vi entrate, e non lasciate entrare nemmeno quelli che voglionoentrarci. Guaiavoi,scribiefariseiipocriti,chepercorreteilmareelaterra per fare un solo proselito e, ottenutolo, lo rendete figlio della Geennaildoppiodivoi. Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, che pagate la decima della menta,dellarutaediognierbaggio,epoitrasgrediteleprescrizioni pi gravi della legge: la misericordia e la fedelt. la giustizia e l'amorediDio.Questecosebisognavacuraresenzatrascurarele altre.Guidecieche,chefiltrateilmoscerinoeingoiateilcammello! Guaiavoi,scribiefariseiipocriti,chepulitel'esternodelbicchiere edelpiattomentreall'internosonopienidirapinaed'intemperanza. Fariseo cieco, pulisci prima l'interno del bicchiere, perch anche l'esternodiventinetto! Guaiavoi,scribiefariseiipocriti,cherassomigliateasepolcriim biancati:essiall'esternosonbelliavedersi,madentrosonopienidi ossadimortiediogniputridume.Cosanchevoiapparitegiusti all'esternodavantiagliuomini,madentrosietepienid'ipocrisiae d'iniquit. Guaiavoi,farisei,cheavetecariiprimipostinellesinagogheei salutisullepiazze.Guaiavoiperchsietecomequeisepolcriche nonsivedonoelagentevipassasoprasenzasaperlo. Guaiavoi,scribiefariseiipocriti,checostruiteisepolcrideiprofeti eadornateletombedeigiusti,edite:Sefossimovissutialtempodei nostripadri,noncisaremmoassociatialoroperversareilsangue deiprofeti.Cosvoidatetestimonianzaeapprovazionealleoperedei vostripadri:essiliucciseroevoicostruiteloroisepolcri. Ebbene,colmatelamisuradeivostripadri! Guaiancheavoi,dottoridellalegge,checaricategliuominidipesi insopportabili,equeipesivoinonlitoccatenemmenoconundito!
46

Oriovidicochedogniparolaoziosacheavrannodetta,gliuomini renderancontonelgiornodelgiudizio;poichdalletueparolesarai giustificato,edalletueparolesaraicondannato.Serpenti,razzadi vipere,comepotretescamparedallacondannadellaGeenna? Chinon conme controdime,echinonraccoglieconme, disperde. Perciiovidico:Qualunquepeccatoebestemmiasarperdonata agliuomini,malabestemmiacontroloSpiritononsarperdonata. AchiunqueparlermaledelFigliodell'uomosarperdonato;mala bestemmia contro lo Spirito, non gli sarperdonata n in questo secolo,ninquellofuturo. Ascoltatemituttieintendetebene:Nonc'nullafuoridell'uomo che,entrandoinlui,possacontaminarlo;sonoinvecelecoseche esconodall'uomoacontaminarlo. Noncapitechetuttocicheentranell'uomodaldifuorinonpu contaminarlo,perchnonglientranelcuoremanelventreevaa finirenellafogna? Cicheescedall'uomo,questoscontaminal'uomo. Dal di dentro infatti, cio dal cuore degli uomini, escono le intenzioni cattive: fornicazioni, furti, omicidi, adultri, cupidigie, malvagit, inganno, impudicizia, invidia, calunnia, superbia, stoltezza. Tutte queste cose cattive vengono fuori dal di dentro e contaminanol'uomo. Perchquestagenerazionemalvagiaeadulterachiedeunsegno?In verit vi dico: Nessun segno sar dato a questa generazione! Gerusalemme,Gerusalemme,cheuccidiiprofetielapidiquelliche tisonoinviati,quantevoltehovolutoraccogliereituoifigli,come unagallinaraccoglieipulcinisottoleali,voinonavetevoluto! Ecco:lavostracasavisarlasciatadeserta! Vidicoinfattichenonmivedretepifinchnondirete: "BenedettocoluichevienenelnomedelSignore!".
47

ILGIUDIZIOFINALE
QuandoilFigliodell'uomoverrnellasuagloriacontuttiisuoi angeli,sisiedersultronodellasuagloria. Esarannoriunitedavantialuituttelegenti,edegliseparergliuni daglialtri,comeilpastoreseparalepecoredaicapri,eporrle pecoreallasuadestraeicapriallasinistra. Allora il Re dir a quelli che stanno alla sua destra: Venite, benedettidelPadremio,riceveteinereditilRegnopreparatoper voifindallafondazionedelmondo. Perchiohoavutofameemiavetedatodamangiare,hoavutosetee miavetedatodabere;eroforestieroemiaveteospitato,nudoemi avetevestito,malatoemiavetevisitato,carceratoesietevenutia trovarmi. Alloraigiustiglirisponderanno:Signore,quandomaitiabbiamo veduto affamato e ti abbiamo dato da mangiare, assetato e ti abbiamodatodabere? Quandotiabbiamovistoforestieroetiabbiamoospitato,onudoeti abbiamovestito? Equandotiabbiamovistoammalatooincarcereesiamovenutia visitarti? Rispondendo,ilRedirloro:Inveritvidico:ognivoltacheavete fattoquestecoseaunosolodiquestimieifratellipipiccoli,l'avete fattoame. Poidiraquelliallasuasinistra: Via,lontanodame,maledetti,nelfuocoeterno,preparatoperil diavoloeperisuoiangeli. Perchhoavutofameenonmiavetedatodamangiare;hoavuto sete e non mi avete dato da bere; ero forestiero e non mi avete ospitato,nudoenonmiavetevestito,malatoeincarcereenonmi avetevisitato.

48

Anch'essiallorarisponderanno:Signore,quandomaitiabbiamo vistoaffamatooassetatooforestieroonudoomalatooincarceree nontiabbiamoassistito? Maeglirisponder:Inveritvidico:ognivoltachenonavetefatto questecoseaunodiquestimieifratellipipiccoli,nonl'avetefattoa me. E se ne andranno, questi al supplizio eterno, e i giusti alla vita eterna". Verr un tempo in cui desidererete vedere anche uno solo dei giornidelFigliodell'uomo,manonlovedrete.Vidiranno:Eccolo l, o: eccolo qua; non andateci, non seguiteli. Perch come il lampo,guizzando,brilladauncapoall'altrodelcielo,cossaril Figliodell'uomonelsuogiorno.ComeavvennealtempodiNo,cos sar nei giorni del Figlio dell'uomo: mangiavano, bevevano, si ammogliavano e si maritavano, fino al giorno in cui No entr nell'arcaevenneildiluvioelifeceperiretutti.Comeavvenneanche al tempo di Lot: mangiavano, bevevano, compravano, vendevano, piantavano,costruivano;manelgiornoincuiLotuscdaSdoma piovvefuocoezolfodalcieloelifeceperire tutti. Cossarnel giornoincuiilFigliodell'uomosiriveler. Inquelgiorno,chisitroversullaterrazza,selesuecosesonoin casa,nonscendaaprenderle; coschisitrover nelcampo,non torni indietro. Ricordatevi della moglie di Lot. Chi cercher di salvarelapropriavitalaperder,chiinvecelaperdelasalver.Vi dico:inquellanotteduesitroverannoinunletto:l'unoverrpreso el'altrolasciato;duedonnestarannoamacinarenellostessoluogo: l'una verr presa e l'altra lasciata. Dove sar il cadavere, l si radunerannoanchegliavvoltoi.

49

Verrannogiorniincui,dituttoquellocheammirate,nonrester pietrasupietrachenonvengadistrutta. Guardate di non lasciarvi ingannare. Molti verranno sotto il mio nomedicendo:"Sonoio"e:"Iltempo prossimo"; nonseguiteli. Quando sentirete parlare di guerre e di rivoluzioni, non vi terrorizzate. Devonoinfattiaccadereprimaquestecose,manonsarsubitola fine.SisolleverpopolocontropopoloeRegnocontroRegno,evi sarannodiluogoinluogoterremoti,carestieepestilenze;visaranno anchefattiterrificantiesegnigrandidalcielo.Maprimaditutto questo metteranno le mani su di voi e vi perseguiteranno, consegnandoviallesinagogheealleprigioni,trascinandovidavanti aReeagovernatori,acausadelmionome. Questovidaroccasionedirendertestimonianza.Mettetevibenein mentedinonpreparareprimalavostradifesa;iovidarlinguae sapienza, a cui tutti i vostri avversari non potranno resistere, n controbattere. Sarete traditi perfino dai genitori, dai fratelli, dai parentiedagliamici,emetterannoamortealcunidivoi;Ilfratello daramorteilfratello eilpadreilfiglio, eifigliinsorgeranno controigenitorielifarannomorire.Esareteodiatidatuttiacausa delmionome,manemmenouncapellodelvostrocapoperir.Con lavostraperseveranzasalveretelevostreanime. Visarannosegninelsole,nellalunaenellestelle,esullaterra angosciadipopoliinansiaperilfragoredelmareedeiflutti,mentre gliuominimorirannoperlapauraeperl'attesadicichedovr accaderesullaterra. Le potenze dei Cieli infatti saranno sconvolte. Allora vedranno il Figliodell'uomoveniresuunanubeconpotenzaegloriagrande. Quandocomincerannoadaccaderequestecose,alzatevielevateil capo,perchlavostraliberazionevicina.

50

Guardate il fico e tutte le piante; quando gi germogliano, guardandoli capite da voi stessi che ormai l'estate vicina. Cos pure,quandovoivedreteaccaderequestecose,sappiatecheilRegno diDiovicino.Inveritvidico:nonpasserquestagenerazione finchtuttocisiaavvenuto. Ilcieloelaterrapasseranno,malemieparolenonpasseranno. State bene attenti che i vostri cuori non si appesantiscano in dissipazioni,ubriachezzeeaffannidellavitaechequelgiornononvi piombiaddossoimprovviso;comeunlaccioessosiabbattersopra tutti coloro che abitano sulla faccia di tutta la terra. Vegliate e pregateinognimomento,perchabbiatelaforzadisfuggireatutto cichedeveaccadere,edicompariredavantialFigliodell'uomo.

51

ILVIGNAIOLO,LAVITEEITRALCI
IosonolaveraviteeilPadremioilvignaiolo. Ognitralciocheinmenonportafrutto,lotoglieeognitralcioche portafrutto,lopotaperchportipifrutto. Voisietegimondi,perlaparolachevihoannunziato.Rimanetein meeioinvoi.Comeiltralciononpufarfruttodasestessosenon rimanenellavite,cosanchevoisenonrimaneteinme. Iosonolavite,voiitralci. Chirimaneinmeeioinlui,famoltofrutto,perchsenzadimenon potete far nulla. Chi non rimane in me viene gettato via come il tralcioesisecca,epoiloraccolgonoelogettanonelfuocoelo bruciano. Se rimanete in me e le mie parole rimangono in voi, chiedete quel che volete e vi sar dato. In questo glorificato il Padre mio: che portiate molto frutto e diventiate miei discepoli. ComeilPadrehaamatome,cosanch'iohoamatovoi.Rimanetenel mioamore.Seosservereteimieicomandamenti,rimarretenelmio amore, come io ho osservato i comandamenti del Padre mio e rimangonelsuoamore.Questovihodettoperchlamiagioiasiain voielavostragioiasiapiena.Questoilmiocomandamento:chevi amiategliuniglialtri,comeiovihoamati.Nessunohaunamore pigrandediquesto:darelavitaperipropriamici.Voisietemiei amici, se farete ci che io vi comando. Non vi chiamo pi servi, perch il servo non sa quello che fa il suo padrone; ma vi ho chiamatiamici,perchtuttocichehouditodalPadrel'hofatto conoscereavoi.

52

Nonvoiavetesceltome,maiohosceltovoievihocostituitiperch andiate e portiate frutto e il vostro frutto rimanga; perch tutto quellochechiederetealPadrenelmionome,veloconceda.Questo vicomando:amatevigliuniglialtri.Seilmondoviodia,sappiate che prima di voi ha odiato me. Se foste del mondo, il mondo amerebbecichesuo;poichinvecenonsietedelmondo,maiovi hosceltidalmondo,perquestoilmondoviodia.Ricordatevidella parolachevihodetto:Unservononpigrandedelsuopadrone. Se hanno perseguitato me, perseguiteranno anche voi; se hanno osservato la mia parola, osserveranno anche la vostra. Ma tutto questovifarannoacausadelmionome,perchnonconosconocolui chemihamandato. Senonfossivenutoenonavessiparlatoloro,nonavrebberoalcun peccato;maoranonhannoscusaperilloropeccato.Chiodiame, odiaancheilPadremio.Senonavessifattoinmezzoaloroopere che nessun altro mai ha fatto, non avrebbero alcun peccato; ora invecehannovistoehannoodiatomeeilPadremio. QuestoperchsiadempisselaparolascrittanellaloroLegge:Mi hannoodiatosenzaragione.Viscaccerannodallesinagoghe;anzi, verrl'oraincuichiunqueviuccidercrederdirenderecultoa Dio. Efarannoci,perchnonhannoconosciutonilPadrenme.Ma io vi ho detto queste cose perch, quando giunger la loro ora, ricordiatechevenehoparlato.

53

PREGHIERAALPADRE
Padre Santo, custodisci nel tuo nome coloro che mi hai dato, perchsianounacosasola,comenoi. Non chiedo che tu li tolga dal mondo, ma che li custodisca dal maligno.Essinonsonodelmondo,comeiononsonodelmondo. Consacrali nella Verit. La tua Parola Verit. Come tu mi hai mandatonelmondo,anch'iolihomandatinelmondo;perloroio consacromestesso,perchsianoanch'essiconsacratinellaverit. Non prego solo per questi, ma anche per quelli che per la loro parolacrederannoinme;perchtuttisianounasolacosa.Cometu, Padre,seiinmeeiointe,sianoanch'essiinnoiunacosasola, perchilmondocredachetumihaimandato. Elagloriachetuhaidatoame,iol'hodataaloro,perchsiano comenoiunacosasola.Ioinloroetuinme,perchsianoperfetti nell'uniteilmondosappiachetumihaimandatoelihaiamati comehaiamatome.Padre,vogliocheanchequellichemihaidato sianoconmedovesonoio,perchcontemplinolamiagloria,quella chemihaidato;poichtumihaiamatoprimadellacreazionedel mondo. Padregiusto,ilmondonontihaconosciuto,maiotihoconosciuto; questisannochetumihaimandato.Eiohofattoconoscereloroil tuonomeelofarconoscere,perchl'amoreconilqualemihai amatosiainessieioinloro.

54

INDICE

IlRegnodeiCieli . IstruzioniaiDiscepoli . AutodefinizionediGes . LeBeatitudini . . Chidovetetemere . Control'avariziaelaricchezza FedelteObbedienza . LaPortaStretta . . Gliinvitiatavola. . IlFigliolProdigo . . LeggeeGiustizia. . Control'adulterioeilripudio Control'irael'omicidio . LaConversione. . . L'AmoreelaCompassione Controgliscandali . IlPerdono . . Lebuoneopere . . LaFede . . . LaPreghiera . . Alimentazioneevestiario . Ifalsiprofeti . . Agliinfedeli . . IlGiudizioFinale . Ilvignaiolo,lavite,itralci PreghieraalPadre .

. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

.1 .8 11 17 19 19 23 28 28 30 32 34 35 36 36 38 38 39 40 40 42 43 44 48 52 54

55

In questo libretto troviamo scritte esclusivamenteparoledelSignorerivoltead ognuno di noi espresse in insegnamenti, comandamenti,ammonizionierispostedaLui date a tutti gli interlocutori, argomento per argomento, senza le descrizioni fatte nei Vangelirelativeallediversecircostanze. Nonsonostatiinseritiiriferimentiperrendere pifluidalalettura,mapossibilerintracciare suInternetognifrasequiscritta chestata riportataintegralmentedaiquattroVangeli. Mettere in pratica i Suoi insegnamenti e osservare i Suoi comandamenti, non deve essereritenutouncomandooun'imposizione, ma unanecessit, per poter ottenere la Vita Eterna. http://mimonatta.blogspot.com