Sei sulla pagina 1di 83

Lonely Planet Publications

_
#

stanbul
POP. 1.400.000

Perch andare?
Che cosa vedere . . . . . . 55
Limportanza di alcune citt antiche data dallinsieme
Attivit. . . . . . . . . . . . . . 89
dei loro monumenti, ma ve ne sono altre, come stanbul,
Corsi. . . . . . . . . . . . . . . . 95 che sono molto pi di questo. Qui potrete visitare chiese
Tour . . . . . . . . . . . . . . . . . 95 bizantine e moschee ottomane in mattinata, fare acquisti
Feste ed eventi. . . . . . . . 95 in eleganti boutique nel pomeriggio e divertirvi in raffinati
Pernottamento . . . . . . 98 locali notturni la sera. Nel giro di pochi minuti sentirete i
muezzin chiamare i fedeli alla preghiera dallalto degli affu-
Pasti. . . . . . . . . . . . . . . . 104
solati minareti della Citt Vecchia, la sirena di un traghetto
Locali. . . . . . . . . . . . . . . 112 stipato di pendolari che fa la spola tra Europa e Asia, e le
Divertimenti. . . . . . . . . 116 grida acute dei venditori ambulanti che offrono ai passanti
Shopping. . . . . . . . . . . . 119 frutta e verdura fresche di stagione. Per farla breve, questa
allettante metropoli una festa dei sensi che sapr sedurvi
Dintorni di stanbul. . . 127
come nessunaltra.
Isole dei Principi . . . . . 127 Chiedete a qualcuno del posto cosa ama di stanbul e lo
vedrete scrollare le spalle, accennare un sorriso e dire sem-
plicemente che non esiste un altro posto simile al mondo.
I migliori Trascorrete qualche giorno in citt e capirete esattamente
ristoranti quel che intende.

Asmal Cavit (p108)


Lokanta Maya (p108)
Quando andare
Zbeyir Ocakba (p108) stanbul
C/F Temp Precipitazioni pollici/mm
Meze by Lemon Tree (p108) 40/104 5/125

Fatih Damak Pide (p106) 30/86 4/100


20/68
3/75

I migliori hotel 10/50

0/32
2/50

Hotel Ibrahim Pasha (p99) -10/14


1/25

Sirkeci Konak (p99) -20/-4 0


G F M A M G L A S O N D
Be Oda (p102)
Witt Istanbul Hotel (p103) Aprile Il sole e la Giugno e luglio Settembre La
brezza annunciano Suggestivi locali calura si attenua
Marmara Guesthouse (p99)
il pittoresco Inter- della citt ospitano e gli abitanti della
national stanbul i prestigiosi eventi citt si godono la
Tulip Festival. dei festival di stagione del levrek
musica e jazz. (pesce serra).
Storia controllo dellimpero romano. Limperatore
BISANZIO
Costantino insegu il rivale Licinio arrivando 51
fino ad Augusta Antonina, poi attravers
Narra la leggenda che il primo insediamento
il Bosforo e si spinse fino a Chrysopolis
di una certa rilevanza storica sorto nellarea
(skdar). Dopo aver sconfitto il rivale, nel
fu fondato da Byzas, un colono del porto
324, Costantino consolid il suo potere e
attico di Megara. Prima di lasciare la Grecia,
dichiar la citt Nuova Roma. Limperatore
Byzas aveva domandato alloracolo di Delfi
progett una nuova metropoli destinata a

stanbul Storia
dove creare la sua nuova colonia, ricevendo-
diventare la capitale del suo impero e la
ne lenigmatica risposta: Di fronte al cieco.
inaugur in pompa magna nel 330.
Mentre Byzas e i suoi compagni navigavano
Costantino mor nel 337, appena sette
sul Bosforo, nel 657 a.C., notarono sulla co-
anni dopo la consacrazione della sua nuova
sta asiatica la piccola colonia di Calcedonia
capitale, ma la citt continu a crescere sotto
(lattuale Kadky) e, volgendo lo sguardo a
gli imperatori successivi. Teodosio I, detto il
sinistra, videro lo splendido porto naturale
Grande (regno 379-95), fece costruire un foro
del Corno dOro (Hali) sulla sponda europea.
sul sito dove oggi si trova Beyazt Meydan
Gli abitanti di Calcedonia devono essere cie-
(Piazza Beyazt), mentre suo figlio, Teodosio
chi per aver scelto quella sponda si dissero,
II, fece erigere le mura che portano il suo
decidendo quindi di stabilirsi sulla riva oppo-
nome nel 413, quando la citt era minacciata
sta, dove fondarono un nuovo insediamento
dagli avidi unni di Attila. Completamente
che chiamarono Bisanzio.
distrutte da un terremoto nel 447 e ricostruite
Bisanzio si sottomise spontaneamente a
in soli due mesi, le mura teodosiane circon-
Roma e combatt al suo fianco per secoli,
dano ancora oggi la Citt Vecchia.
ma commise lerrore di schierarsi dalla
Dopo la morte di Teodosio II, nel 450, vi
parte sbagliata durante una guerra civile. Il
fu un avvicendarsi di imperatori, fra cui lam-
vincitore, Settimio Severo, nel 196 d.C. rase
bizioso Giustiniano (regno 527-65). Tre anni
al suolo le mura della citt e la priv dei suoi
prima di salire al potere, Giustiniano aveva
privilegi. Quando lira di Settimio Severo
sposato Teodora, unex cortigiana di grande
si fu placata, ricostru la citt e la battezz
ambizione e determinazione. La coppia rea
Augusta Antonina.
le si impegn per rendere ancora pi bella
COSTANTINOPOLI Costantinopoli, facendovi costruire maestosi
Le sorti della citt nel millennio successivo palazzi, fra i quali la famosa Aya Sofya, eretta
furono determinate da unaltra lotta per il nel 537. I grandiosi progetti architettonici di

STANBUL IN

Due giorni
Disponendo di due soli giorni, bisogna davvero darsi una mossa! La mattina del primo
giorno visitate la Moschea Blu, Aya Sofya e la Cisterna Basilica, poi nel pomeriggio
seguite il nostro itinerario a piedi attraverso il Gran Bazar. Al termine della giornata ce-
nate in un ristorante di Beyolu.
Il secondo giorno concentratevi sul Palazzo Topkap e sul Bosforo. Dedicate la mat-
tina alla visita del palazzo, poi prendete una delle imbarcazioni private per le escursioni
che da Eminn salpano per brevi crociere sul Bosforo. Una volta tornati a terra, at-
traversate a piedi Galata fino a stiklal Caddesi, bevete qualcosa in un bar sul tetto e
cenate in una tradizionale meyhane (taverna).

Quattro giorni
Seguite litinerario di due giorni, e il terzo giorno visitate i Musei Archeologici di
stanbul o il Museo delle Arti Turche e Islamiche al mattino e la Moschea di Soli
mano al pomeriggio. Per cena, provate uno dei succulenti kebap di Hamdi o Zbeyir
Ocakba. Il quarto giorno andrebbe riservato a una crociera sul Corno dOro; al ritorno
da Eyp, scendete nella zona di Ayvansaray e proseguite a piedi in salita per andare ad
ammirare i mosaici bizantini e gli affreschi che adornano la Chiesa di Chora. Tornati a
Sultanahmet, recatevi a fare i vostri acquisti di souvenir nel Bazar Arasta per poi tra-
scorrere la serata in uno dei bar, ristoranti e club sul lato opposto del Ponte di Galata.
6 66
6666
666666
#
Pierre OKMEYDANI
Loti Caf

#
Eyp Sultan KURTULU

Paa Bu ri
# STLCE 1 1
BOZKURT

lva
Mosque #
f HALICIOLU
1 1

#
f 1 1

666
66
Ka
l raa KULAKSIZ
Bu

Fe s
EYP Golden Horn a
Cad
an

Ca HASKY
Bridge lar
ha
ult

d i

Piyale
ad

Fat
(Hali Kprs)
ne
pS

# Rahmi K

i hS
Ca d # M Ko
f
Ey

Ay #
f KK

ul t
v an Museum PIYALE
sa

an
TARLABAI

M
Old Galata

666 6
66
ra

#

in
yC
1
Bridge v. cartina Beyolu (p82)

b
Aynalkavak

er
1

Bul
ad

i
Kasr
ba
1

Ca
NANC d
Tarla
1 1 1 1 1 1
AVCI BEY d
Ca
1 1 1 1 1 1 1

BALAT al
ikl
1 1 1 1 1 1

st
1 1 1 1 1 1 1
Kariye Museum
w

1 1 1
EDRNEKAPI
1 1 1
#
5
1 1 1 1 1 1 1
(Chiesa di Chora) Go KASIMPAA
w lde

66
66666
6
1 1
Byk stanbul Otogar
1 1 1 1
HIZIR nH Beyolu
1 1 1 1 1 1
AVU orn Tnel

(Main1Bus1Station)
1 1 (6km)
1

FENER
(H
ali
#
f
Meydan
#4

# ihane
1 1 1 1 1 1
) #
1 1 1 1 1
1 1 1 1 1 1 DERV AL ihane
#
Tophane
#
SULUKULE
1 1 1 1 ARAMBA
d

Sk
Fe

1 1 1 1 1
Ca

zi BEYCEZ Atatrk Bridge GALATA


Topkap- us
v

1 1 1 1
Pa un
li

(Atatrk Kprs)

666
1 1 1 1 1
# Ulubatl a y
Ha

1 1 1 1 Ca ak Tnel # KARAKY
1 1 w
1 1 1 Ad
d T
ab (Karaky) # Karaky
1 1 1 1 na FATIH
n
w

w M #
f
en
w

de Fatih
TOPKAPI r
# Mosque
es #
f
Ca Emniyet- d
l

Ca
Bu

ZEYREK #f
f #
d
Tu Pazartekke Fatih iz #f
#f
rk

666
66 6
rg #
# e #
ut d

APA apa- Ak EMNN Eminn


at

z 1
w

At

al
Ca ehremini
1
Sirkeci
##
ad

d( SLEYMANYE
Mi # MERCAN
C

lle TAKASAP
or

tC Gran Bazar
rh

ad BALABAN
00
00
0
#70 Glhane
#
Ho

) # Fndkzade

# Hasek

# Aksaray AA
0 0 00
00
00
0 0
00
0
00 00 00
00 0000
Altmermer


ad

0 00
0 0

6 66
66
0
# Laleli- 0 000
#000 Sultanahmet
aC

HASEKI Yusufpaa
#
#
0
00 00 00
00
Cad


niversite
HAC Aksaray 0
lelm


# Beyazt-
#
EVHADDIN #
2
NANCA Kapal emberlita Aya
ad
Kizi

C Tr
Pa
a k e li
Cad
ar 0
00
Sofya
0
KOCAMUSTAFAPAA tafa
us
00
SULTANAHMET
# Yenikap

cam
Ko YENIKAPI # Kumkap

666 66
SAMATYA
Kennedy Yolu) v. cartina Quartiere dei bazar (p72)
d Cad (Sahil
Ca
MRAHOR le
# Koca
u


dik

Mustafa
Sea of Marmara
Ye

Paa (Marmara Denizi)


To Atatrk International
Airport (13km) e
# 0
0
1 km
0.5 miles

# Yedikule

Il meglio di stanbul
1 I segreti dellharem nel 3 I languidi bagni di 5 Gli straordinari mosaici
sontuoso Palazzo Topkap vaporein un hamam di bizantini della Chiesa di
(p63) epocaottomana (p94) Chora (p79)
2 Gli interni di Aya Sofya 4 Aperitivo a Beyolu (p114) in 6 Una gita in battello (p89)
(p56), uno dei pi grandiosi un bar sul tetto e cena in una sul Bosforo fino al Corno dOro
edifici del mondo meyhane tradizionale o alle Isole dei Principi
666
666
66 66
6
66666
66
6 6

#

s Bul
MERUTYET
Yldz

Nzhetiye Cad

Bo oa
Park v. cartina Ortaky

(B
Ka

Barbaro

sp zi
lp e Kurueme (p87)

Maka Cad
ad

ho i K
Sk YLDZ

Kadr galar C

ru p
re C

Cumhuriyet Cad

s B r
d
Ca
an

rid s
de

BEKTA a

66
66
66
666

ge )
r
ap


Sle VNEZADE # raan Palace
l
Do

Beylerbeyi
y
(Spo man Se Kempinski Hotel #
ad
Maka Palace
Park r) Ca ba
d ad
ELMADA Talk he C
Park ba #
f

a
l i)
m
Do # Dolmabahe zi
Palace o a
t (B

66
66
6 66

# i
tra
sS
r C ad


# oru
h
GMSUYU sp
Bo
el v ile

Kabata

# #
f
KABATA ad
C
as

an
m
Sr

Li

66 66
66
CHANGR

a
HAC HESNA

Pa
FINDIKLI HATUN
ad
SELMANAA1 P1ak C
n - i
1a 1
#
f m
SKDAR Sel 1 SOLAK
1

SNAN
1

TEMBEL HACI
u
ol

MEHMET Ali Efendi Cad


il Y

Selam-i

66 66
Kz
Sah

Kules
#
TOYGAR
SALACAK
d

HAMZA
Ca

alk
s

H Dr
Fa
kd

hr
HSANYE iA
tab
a r-

v. cartina Sultanahmet ey
1 1
Ca

66
6
Ha

e dintorni (p60) d
ARAKYEC
1 1 1
rem

1 1
HACI
1 MEHMET
1 1
Sahil Yo

1 1 1 1 1 1 1 1 1
Do

1 1 1 1 1 1 1 1 1

HAREM
kto

1 1 1 1 1 1 1 1 1
#
f
Palazzo 1 1 1 1 1 1 1 1 1
#
1
#
rE
lu

1 1 1 1 1 1 1
Topkap Harem SELMYE 1
y

1 1 1 1 1 1

Otogar
pA

66 66
6
1 1 1 1 1 1 1
1 1 1 1 1 1 1
ks

1 1 1 1 1 1 1
oy

1 1 1 1 1 1 1
C

1 1 1 1 1 1 1
ad

1 1 1 1 1 1 1

# Cankurtaran

Tibb


To Sabiha Gken
iye

66
6
International
Cad

Airport (38km)

HAYDARPAA
Haydarpaa
Train
Rihtim

Station

#
#
f
Cad

KADIKY
#
f

7 Perdere lorientamento 8 Le opere davanguardia 9 Un po di relax insieme agli


tra i caravanserragli nascosti in una galleria darte abitanti della citt in una ay
e il dedalo di viuzze del Gran contemporanea o in un bahesi (sala da t allaperto)
Bazar (p74) centro culturale tradizionale
Giustiniano e le continue guerre di ricon- arma fece breccia nelle mura, consentendo
54 quista finirono per per prosciugare le casse agli ottomani di entrare nella citt. Il 28
dellimpero, che dopo il suo regno non fu mai maggio del 1453 fu sferrato lattacco finale e
pi cos vasto, ricco e potente. la sera del 29 i turchi avevano ormai il pieno
Gran parte del patrimonio architettonico controllo della citt. Lultimo imperatore
dellantica Costantinopoli si conservata bizantino, Costantino XI Paleologo mor
fino ai giorni nostri, compresi palazzi, chiese, combattendo sulle mura.
stanbul

cisterne e lIppodromo. Rimane molto pi di


STANBUL
quanto si possa immaginare: basti pensare
Considerandosi il successore dei grandi im-
che ogni nuovo scavo porta alla luce dalle
viscere del moderno centro cittadino antiche peratori Costantino e Giustiniano, Mehmet il
strade, mosaici, gallerie, reti idriche e fogna- Conquistatore cominci subito a ricostruire
rie, abitazioni e palazzi pubblici. la citt e a favorirne il ripopolamento. Scelse
Il sultano ottomano Mehmet II, divenuto limponente promontorio di Punta del Ser-
noto come Fatih, ossia il Conquistatore, raglio come sede del suo sfarzoso palazzo, il
sal al trono nel 1451 e subito lasci la sua Topkap, e fece inoltre riparare e irrobustire
capitale, Edirne, per andare a conquistare le mura di Teodosio. Nellarco di poco tempo,
la gloriosa citt bizantina. stanbul divenne il fulcro amministrativo,
Nel volgere di appena quattro mesi, Meh- commerciale e culturale del suo impero in
met sovrintese alla costruzione della Rumeli espansione.
Hisar, la grande fortezza sulla sponda euro- Il forte impulso allo sviluppo edilizio dato
pea del Bosforo, e al restauro dellAnadolu da Mehmet perdur anche sotto i suoi succes-
Hisar, fatta erigere mezzo secolo prima dal sori, in modo particolare durante il regno di
bisnonno, Beyazt I. Insieme, queste due Solimano il Magnifico e grazie al contributo
fortezze controllavano il punto dello stretto dellarchitetto di corte, Mimar Sinan. A loro
in cui le due sponde sono pi vicine. si deve la realizzazione di una cospicua parte
I bizantini, tuttavia, avevano chiuso delle opere realizzate a stanbul. La citt fu
limbocco del Corno dOro con una pesante impreziosita dagli edifici commissionati dal
catena, in modo da impedire alle navi otto- sultano e dalla sua famiglia, dalla corte e dai
mane di passare e di attaccare le mura della gran visir. Tra questi figura anche la moschea
citt da settentrione. Senza perdersi danimo, pi imponente e sontuosa, la Sleymaniye
Mehmet schier le sue navi in uninsenatura Camii (1550). Anche i sultani che succedet-
(nel punto in cui oggi sorge il Palazzo Dolma- tero a Solimano fecero erigere delle moschee
bahe) e di qui le trasfer di notte via terra, e, nel XIX secolo, lungo il Bosforo sorsero
per mezzo di rulli, su per la valle (nella zona numerosi palazzi, tra cui il Dolmabahe.
dove oggi si trova lHilton Hotel), per poi Quando lespansione dellimpero ottoma-
calarle sul versante opposto del Corno dOro, no giunse a inglobare il Medio Oriente e il
presso Kasmpaa. Cogliendo di sorpresa i Nord Africa, oltre a una met dellEuropa
difensori bizantini, in breve tempo il sultano orientale, stanbul divenne un favoloso cro-
prese il controllo del Corno dOro. giolo di nazionalit, nelle cui strade si poteva
Lultimo grande ostacolo alla conquista sentire parlare non soltanto turco, ma anche
di Costantinopoli era rappresentato dalle greco, armeno, ladino, russo, arabo, bulgaro,
possenti mura cittadine. Per quanto i cannoni romeno, albanese, italiano, francese, tedesco,
di Mehmet le colpissero, i bizantini ripara- inglese e maltese.
vano i danni durante la notte e, la mattina Tuttavia, quella che ai tempi di Solimano
successiva, il giovane e impetuoso sultano era stata la citt culturalmente pi avanzata
si ritrovava al punto di partenza. Infine, del mondo, alla fine decadde insieme allim-
Mehmet ricevette unutile proposta di un pero ottomano, tanto che nellOttocento
costruttore di cannoni ungherese di nome aveva ormai perduto gran parte del suo
Urbano. Questi era giunto a Costantinopoli splendore. Ci nondimeno, la metropoli con-
per aiutare limperatore bizantino a difen- tinu a essere considerata la Parigi dOriente
dere la cristianit dagli infedeli ma, avendo e, proprio per essere allaltezza della fama, nel
scoperto che le casse dellimpero erano ormai 1883 fu collegata alla capitale francese dal
vuote, non ci mise molto a lasciare da parte le primo grande treno di lusso internazionale,
proprie convinzioni religiose e a offrire invece il famoso Orient Express.
al sultano di costruire il pi grande cannone Dopo aver fondato la Repubblica Turca,
che si fosse mai visto. Mehmet accett la Mustafa Kemal Atatrk decise di lasciarsi
proposta con entusiasmo: la nuova e potente alle spalle il retaggio imperiale di stanbul e
LA CARTA MUSEI DI STANBUL 55

La maggior parte dei visitatori si ferma a stanbul tre giorni e in questo lasso di tempo
cerca di condensare tutte le possibili visite ai musei. Pertanto la recente introduzione di
questa tessera di sconto (www.muze.gov.tr/museum_pass) stata uniniziativa somma-
mente gradita. La tessera vale 72 ore a decorrere dalla visita al primo museo, e compren-
de lingresso al Palazzo Topkap e allHarem, ad Aya Sofya, alla Chiesa di Chora, ai Musei

stanbul C he cosa vedere


Archeologici di stanbul, al Museo delle Arti Turche e Islamiche e al Museo del Mosaico
del Gran Palazzo. Se acquistata individualmente, la tariffa cumulativa per tutti questi
monumenti e musei di 108, con un risparmio complessivo di 36. La caratteristica pi
apprezzata della tessera, per, che consente di saltare la coda nelle biglietterie ed en-
trare immediatamente nei musei un vantaggio non indifferente ad Aya Sofya, costante-
mente presa dassalto da turisti.
Oltre a comprendere lingresso ai succitati musei statali, la tessera d anche diritto a
uno sconto del 20% sul biglietto del Museo Industriale Rahmi M. Ko, museo privato sul
Corno dOro, e del 30% su quello del Museo Sakp Sabanc sul Bosforo, istituzione gesti-
ta dallomonima universit.
La carta musei pu essere acquistata presso alcuni alberghi e nelle biglietterie di Aya
Sofya, della Chiesa di Chora, del Palazzo Topkap e dei Musei Archeologici di stanbul.

stabil il suo nuovo governo ad Ankara, citt e Occidente. Inoltre, una nuova generazione
non esposta alla minaccia delle cannoniere. di artigiani sta ridefinendo e ricollocando i
Privata del suo ruolo di capitale di un grande mestieri tradizionali, offrendo cos esperien-
impero, stanbul perse gran parte del proprio ze entusiasmanti e inaspettate per quel che
prestigio e delle proprie ricchezze. Le vie e i concerne lo shopping.
quartieri caddero in declino, le infrastrutture Concludendo, oggi stanbul una megalo-
non furono pi potenziate n sottoposte a poli cosmopolita e sofisticata, che riuscita
manutenzione e praticamente cess qualsiasi a riconquistare il suo posto fra le citt pi
forma di sviluppo economico. affascinanti del mondo.
Un simile stato di cose si protratto fino
agli anni 90, quando la citt ha iniziato a 1 Che cosa vedere
vivere una sorta di rinascita. Da quegli anni Lo stretto del Bosforo, che separa il Mar Nero
in avanti i trasporti pubblici sono stati am- dal Mar di Marmara, divide anche lEuropa
modernati e continuano a essere migliorati, dallAsia e dallAnatolia. Sulla sponda occi-
i sobborghi sono stati riqualificati e accanto dentale, lstanbul europea ulteriormente
ai corsi dacqua sono stati creati nuovi parchi. divisa dal Corno dOro in Citt Vecchia (nota
Dopo che stanbul ha ottenuto il titolo di anche come Penisola Storica) a sud e Citt
Capitale Europea della Cultura per il 2010, Nuova a nord.
sono stati messi in cantiere altri ambiziosi In prossimit della punta della Penisola
progetti e molti dei pi importanti edifici Storica si estende il quartiere di Sultanah-
cittadini hanno beneficiato di minuziosi met, il centro del sito di stanbul dichiarato
lavori di restauro. dallUNESCO Patrimonio Mondiale del
Altrettanto notevole stata la trasforma- lUmanit. qui, infatti, che si concentra
zione culturale di stanbul. Gli squallidi locali buona parte dei luoghi pi celebri della citt,
di Beyolu sono stati rimpiazzati da originali tra cui la Moschea Blu (Sultan Ahmet Camii),
caff, bar e boutique, che hanno trasformato Aya Sofya e il Palazzo Topkap (Topkap
questa zona di periferia in un animato luogo Saray). La zona adiacente, dove si trovano
di ritrovo bohmien. Sono stati inaugurati alberghi per tutte le tasche, si chiama in
musei e gallerie darte, come stanbul Mo- realt Cankurtaran, ma se chiederete di
dern, ARTER, SALT e Sakp Sabanc Mzesi, Sultanahmet quasi tutte le persone del posto
che presentano al mondo larte contempora- capiranno cosa intendete.
nea turca. Il panorama della musica dal vivo Risalendo da Sultanahmet il famoso viale
letteralmente esploso, tanto che oggi stanbul Divan Yolu si incontra il Gran Bazar (Kapali
rinomata per la sua musica creativa e piena ar), a nord del quale sorge la Moschea
di energia, che si avvantaggia anche dellori- di Solimano, che corona uno dei sette colli
ginalit conferitale dallincontro fra Oriente della Citt Vecchia, e pi avanti i Quartieri
Occidentali. Scendendo dal bazar si giunge al
56 Corno dOro, con il caotico nodo dei trasporti oAya Sofya MUSEO

di Eminn. (Basilica di Santa Sofia; cartina p60; www.ayasof


Attraversato il Ponte di Galata (Galata K- yamuzesi.gov.tr; Aya Sofya Meydan 1; interi/under
prs) da Eminn si arriva a Beyolu, sulla 12 25/gratuito; h9-19 mar-dom met apr-set, fino
riva settentrionale del Corno dOro, dove si alle 17 ott-met apr; jSultanahmet) A stanbul
trovano alcuni dei migliori ristoranti, negozi, ci sono numerosi monumenti di una certa
importanza, ma questa venerabile struttu-
stanbul

bar e locali notturni della citt, nonch Tak-


sim Meydan (Piazza Taksim), il cuore della ra commissionata dal grande imperatore
moderna stanbul. bizantino Giustiniano e consacrata chiesa
Fra i sobborghi pi eleganti della citt vi nel 537, quindi convertita in moschea nel
sono Nianta e Tevikiye, a nord di Taksim 1453 e trasformata in museo da Atatrk nel
Meydan, e i quartieri lungo il Bosforo, in 1935 al di l di ogni confronto, grazie
particolare quelli sulla sponda europea. alloriginale forma architettonica, alla sua
Ci nonostante, molti abitanti della citt storia particolare, allimportanza religiosa
preferiscono risiedere nella parte asiatica. e soprattutto alla sua straordinaria bellezza.
skdar e Kadky sono due delle zone pi V. anche lo spaccato 3D nellinserto a colori.
frequentate della parte asiatica, raggiungi- Piano terra
bili con una breve traversata in traghetto Entrando nelledificio attraverso il nartece
da Eminn oppure in auto attraversando il interno, alzate lo sguardo sopra la terza
Ponte sul Bosforo. porta (la Porta Imperiale) verso lo splendido
mosaico raffigurante il Cristo Pantocratore.
SULTANAHMET E DINTORNI Oltre la porta si accede al principale spazio
Probabilmente non sorprender sapere che interno del complesso, rinomato per la
molti di coloro che visitano stanbul finisco- cupola, limmensa navata e i mosaici dorati.
no per non uscire mai dai confini di Sulta- Il punto focale della navata labside, con
nahmet. Dopo tutto, poche citt al mondo il magnifico mosaico della Vergine con il
possono vantare una simile concentrazione Bambino, risalente al IX secolo. Al di sopra
di siti interessanti, negozi, alberghi e risto- dellabside si possono intravedere i fram-
ranti a pochi passi luno dallaltro. menti superstiti di un mosaico che un tempo
ritraeva gli arcangeli Gabriele e Michele.

DA VEDERE

LE TOMBE DI AYA SOFYA


Parte del complesso di Aya Sofya, ma spesso trascurate dai turisti forse perch vi si
accede da Kabasakal Caddesi , queste tombe (Aya Sofya Mzesi Padiah Trbeleri; cartina
p60; Kabasakal Caddesi; h9-17; jSultanahmet) sono lultima dimora di cinque sultani Meh-
med III, Selim II, Murad III, brahim I e Mustafa I molti dei quali furono seppelliti insieme
ai loro familiari. Allinterno, le elaborate decorazioni dei mausolei sono una sorta di cam-
pionario delleccellenza ottomana nelle arti del mosaico, della calligrafia e della pittura
ornamentale.
La tomba di Mehmed III, risalente al 1608, e quella di Murad III, risalente al 1599, sono
entrambe ornate con maioliche di znik di singolare bellezza. Accanto a Murad III giaccio-
no i suoi cinque figli, la cui tomba fu progettata da Mimar Sinan e presenta decorazioni
pittoriche semplici ma di grande fascino.
La tomba di Selim II, progettata da Sinan ed eretta nel 1577, particolarmente com-
movente in quanto ospita le sepolture di cinque dei suoi figli, uccisi tutti in una notte
del dicembre 1574 per assicurare la pacifica successione del primogenito, Murad III. Vi
giacciono anche 19 figli di Murad III, assassinati nel gennaio 1595 per favorire la succes-
sione di Mehmet III. Questi furono gli ultimi principi reali a essere uccisi dai loro fratelli
per motivi dinastici; dopo di loro, infatti, i fratelli minori del successore scamparono alla
morte per essere imprigionati nel kafes (gabbia) del Palazzo Topkap.
La quinta tomba era originariamente il battistero di Aya Sofya, convertito in mausoleo
dei sultani brahim I e Mustafa I durante il XVII secolo.
Durante linconorazione gli imperatori dito lo si ritrae umido, si otterr la guarigione
bizantini sedevano su un trono posizionato dai propri malanni. 57
nellomphalion, un quadrato in marmo Gallerie al piano superiore
intarsiato incastonato nel pavimento sotto Per accedere alle gallerie, salite la sinuosa
la grande cupola. Le aggiunte ottomane rampa allestremit nord del nartece interno.
alledificio comprendono un mimber (pul- Una volta in cima, troverete un ampio cerchio
pito) e un mihrab (nicchia di preghiera di marmo verde, indicante il punto in cui

stanbul C he cosa vedere


rivolta verso la Mecca); i grandi medaglioni un tempo sorgeva il trono dellimperatrice.
ottocenteschi con iscrizioni in caratteri Nella galleria meridionale (dritto e poi a
arabi dorati; una singolare edicola elevata sinistra) si possono ammirare i resti del ma-
da terra, conosciuta come hnkar mahfili, gnifico mosaico della Deesis (intercessione
che era una loggia privata per il sultano di Maria nellUltimo Giorno), risalente al
e una biblioteca riccamente decorata alle XIII secolo, che presenta Cristo al centro con
spalle dellomphalion (1739). la Vergine Maria sulla sinistra e Giovanni
Levando lo sguardo verso nord-est (alla Battista sulla destra.
vostra sinistra se siete di fronte allabside), alla Pi oltre, allestremit orientale della gal-
base del timpano settentrionale semicircolare, leria, quella pi vicina allabside, un mosaico
sotto la cupola, sono visibili tre mosaici risa- dellXI secolo ritrae Cristo in trono con lim-
lenti al IX secolo che raffigurano santIgna- peratrice Zoe e Costantino IX Monomaco.
zio il Giovane, san Giovanni Crisostomo e A destra di Zoe e Costantino, un altro
santIgnazio Teodoro di Antiochia. A destra, mosaico del XII secolo raffigura la Vergine
su uno dei pennacchi alla base della cupola, Maria, limperatore Giovanni Comneno II e
si pu ammirare un mosaico dorato del XIV limperatrice Irene. Limperatore, conosciuto
secolo raffigurante un serafino (creatura come Giovanni il Buono, a sinistra della
angelica con sei ali, custode del trono di Dio). Vergine, mentre limperatrice, nota per le
Nella navata laterale, a nord-est della Porta sue opere di carit, alla sua destra. Accanto
Imperiale, si trova la cosiddetta Colonna a Irene suo figlio Alessio, che mor poco
Piangente , con un logoro rivestimento tempo dopo la realizzazione del mosaico.
in rame trapassato da un foro. Secondo la Da notare, nella galleria settentrionale,
leggenda, la colonna fu benedetta da san Gre- il mosaico del X secolo dellimperatore
gorio Taumaturgo, e se dopo averci infilato il Alessandro.

Aya Sofya Ground Floor

Rampa per le
gallerie superiori San Giovanni Loggia
Colonna Crisostomo imperiale
Imperatore Uscita
piangente Alessandro dalle
(galleria) gallerie
Cristo Serafino
Caff/ Pantocratore
bookshop Sant'Ignazio
Sant'Ignazio
Madonna
Nartece esterno

Nartece interno

il Giovane
Teodoro di
Antiochia col Bambino
Ingresso Navata
principale
Cupola Abside
Porta Arcangeli
Imperiale Gabriele e
Omphalion Michele
Atrium Incisioni
Deesis (frammenti)
(cortile) vichinghe
(Intercessione di (galleria) Vergine Maria,
Maria) (galleria) imperatore Giovanni
Comneno II e
Gift Shop imperatrice Irene
Tomba di
Costantino Enrico (galleria)
Controllo il Grande, la Corte
Dandolo
sicurezza Vergine Maria (Battistero)
(galleria) Cristo in trono con
e l'imperatore
Giustiniano
Tomba dei sultani l'imperatrice Zoe
Ibrahim e Mustafa e Costantino IX
Biglietteria Fontana Uscita Porta Splendida Monomaco
Scuola elementare (galleria)
Tombe
Muvakkithane ottomane
Uscendo da Aya Sofya commissionato dal sultano Ahmet I (regno
58 Uscendo dalla Porta Splendida, un magnifico 1603-17), la cui tomba (cartina p60; Kabasakal
portale in bronzo del II secolo a.C., voltatevi e Caddesi; h9.30-16.30) si trova sul lato setten-
guardate la lunetta soprastante per ammirare trionale del complesso, di fronte al Parco di
il mosaico del X secolo con Costantino il Sultanahmet. Lesterno della moschea un
Grande, la Vergine Maria e limperatore Giu- gioco di linee sinuose, con una cascata di
stiniano. Nella scena, Costantino (a destra) cupole e sei svettanti minareti. Linterno
stanbul

offre la citt di Costantinopoli alla Vergine, ricoperto di mattonelle di ceramica blu di


che tiene in braccio il Bambino; Giustiniano znik, da cui deriva il nome pi noto, seppur
(a sinistra) le offre lHagia Sophia. non ufficiale della moschea.
Appena prima di lasciare ledificio, sulla Larchitetto artefice del progetto, Sedefhar
sinistra noterete un corridoio che conduce Mehmet Aa, part dal presupposto di realiz-
in un piccolo cortile, originariamente parte zare allesterno delledificio quello straordi-
di un battistero del VI secolo. Nel XVII secolo nario effetto visivo che contraddistingue Aya
il battistero fu trasformato in mausoleo dei Sofya allinterno. Le linee curve hanno un che
sultani Mustafa I e brahim I. La gigantesca di voluttuoso, e possiede ben sei minareti e
vasca di pietra, ora visibile nel cortile, era in un cortile pi vasto di quello di qualsiasi
origine il fonte battesimale. altra moschea ottomana. Linterno stato
Sul lato opposto di Aya Sofya Meydan sor- concepito con intenti altrettanto grandiosi:
gono i Bagni della Haseki Sultan Hrrem le maioliche di znik si contano in decine
(Ayasofya Hrrem Sultan Hamam), costruiti di migliaia, vi sono 260 finestre e lo spazio
tra il 1556 e il 1557 su progetto di Sinan. I centrale, destinato alla preghiera, immenso.
bagni furono commissionati da Solimano Per apprezzare appieno la maestria archi-
il Magnifico in onore della moglie Hrrem, tettonica con cui lopera stata realizzata,
conosciuta anche come Rosselana. accedete al complesso passando dallIppo-
Moschea Blu MOSCHEA dromo anzich dal Parco di Sultanahmet.
(Sultan Ahmet Camii; cartina p60; Ippodromo; Una volta nel cortile, con le stesse dimensioni
h9-12.15, 14-16.30 e 17.30-18.30 sab-gio, 9-11.15, dellinterno della moschea, vi renderete con-
14.30-16.30 e 17.30-18.30 ven; jSultanahmet) to dellarmonia creata dalle perfette propor-
Ledificio pi fotografato di stanbul stato zioni delledificio.

IL GRAN PALAZZO DI BISANZIO


Costantino il Grande fece erigere il Gran Palazzo poco dopo aver fondato Costantinopoli,
nel 324 d.C. Tutti i successivi sovrani bizantini vollero lasciare un segno, e il complesso
arriv infine a contare centinaia di edifici cinti da mura e disposti tra giardini terrazzati
che si estendevano dallIppodromo ad Aya Sofya e poi gi per la collina, terminando alle
dighe sul mare e al Palazzo Bucoleon. Il palazzo fu infine abbandonato quando la citt fu
saccheggiata durante la Quarta Crociata, nel 1204, e le sue rovine furono in seguito ulte-
riormente depredate e poi interrate dopo la conquista ottomana. Oggi, quello che resta
del Gran Palazzo costituisce le fondamenta della maggior parte di Sultanahmet.
Diverse aree del Gran Palazzo sono state in seguito riportate alla luce spesso da al-
bergatori che si improvvisavano archeologi e fare una passeggiata alla scoperta della
struttura sotterranea bizantina un ottimo modo per trascorrere il pomeriggio. I mosaici
ora conservati al Museo del Mosaico del Gran Palazzo (p59) un tempo ornavano i pavimen-
ti del complesso; si pu inoltre visitare a piedi ci che resta del Palazzo Bucoleon e del
Palazzo Magnaura.
Gli scavi effettuati presso il Gran Palazzo nel Parco Archeologico di Sultanahmet
(cartina p60; Kabasakal Caddesi), a sud-est di Aya Sofya, sono iniziati nel 1998, ma si sono
bloccati a causa delle controversie sorte in merito al fatto che parte degli scavi rientrava
allinterno di un nuovo ampliamento del vicino albergo di lusso Four Seasons Hotel.
Per maggiori informazioni, visitate il sito www.byzantium1200.com, corredato da im-
magini tridimensionali che rievocano con realismo lantica Bisanzio, oppure acquistate
una copia della guida riccamente illustrata Walking Through Byzantium: Great Palace
Region (Una passeggiata a Bisanzio: la zona del Gran Palazzo), pubblicata anchessa
nellambito del progetto Byzantium 1200.
La moschea una meta cos popolare che un tempo sormontavano questa sezione,
laccesso limitato, al fine di non turbare subirono ingenti danni durante la Quarta 59
la sua atmosfera di sacralit. Soltanto i fe- Crociata e furono totalmente smantellate nel
deli possono entrare dalla porta principale, periodo ottomano. Molte colonne originali,
mentre i turisti devono passare dallingresso per esempio, furono utilizzate nella costru-
settentrionale (seguite le indicazioni). zione della Moschea di Solimano.
LIppodromo rappresent il fulcro della
Museo dei Mosaici
vita di Bisanzio per un millennio e di quella

stanbul C he cosa vedere


del Gran Palazzo MUSEO
dellimpero ottomano per altri quattro secoli
(Byk Saray Mozaikleri Mzesi; cartina p69; Torun
circa, ma fu anche teatro di molte rivolte
Sokak; ingresso 8; h9-18.30 mar-dom apr-ott, fino
popolari. Ci nonostante, imperatori e sultani
alle 16 nov-marzo; jSultanahmet) Quando gli ar-
rivaleggiarono tra loro nel renderlo pi bello,
cheologi dellUniversit di Ankara e di quella
adornandolo con statue fatte giungere dagli
scozzese di St Andrews effettuarono alcuni
angoli pi remoti dellimpero. Purtroppo
scavi nei dintorni del Bazar Arasta, sul retro
soltanto poche delle inestimabili sculture,
della Moschea Blu, intorno alla met degli
opera di maestri dellantichit, sono giun-
anni 50, scoprirono un pavimento musivo
te fino a noi. Fra i principali responsabili
decorato con magnifiche scene mitologiche e
della spoliazione della struttura vi furono i
di caccia, databile al primo periodo bizantino.
soldati della Quarta Crociata, che nel 1204
Restaurato dal 1983 al 1997 oggi conservato
saccheggiarono Costantinopoli, bench fosse
in questo museo.
una citt cristiana e loro alleata. Dopo aver
Aggiunto probabilmente da Giustiniano
saccheggiato Aya Sofya, i crociati asportaro-
al Gran Palazzo di Bisanzio, si stima che il
no il rivestimento metallico dellobelisco
pavimento avesse in origine una superficie di
di pietra grezza, al margine meridionale
3500-4000mq. I circa 250mq qui custoditi
dellippodromo, credendo fosse oro (in realt
sono la pi grande porzione superstite, in
si trattava di lastre di bronzo placcate doro).
quanto il resto andato distrutto oppure
Vicino allestremit settentrionale dellIp-
giace sepolto sotto la Moschea Blu e i negozi
podromo si trova un piccolo gazebo in
e gli alberghi che la circondano.
marmo splendidamente lavorato, conosciuto
Il mosaico raffigura numerose scene
come Fontana del Kaiser Guglielmo, dona-
bucoliche e presenta una deliziosa bordura
ta dallimperatore tedesco nel 1901 ad Abdl
con foglie cuoriformi. Nella sala occidentale
Hamit II e al suo popolo in segno di amicizia,
invece lopera pi colorata e pregevole, con
in occasione di una visita di stato.
due uomini in gambali che armati di lance
LObelisco di Teodosio, posto al cen-
fronteggiano una tigre infuriata.
tro dellIppodromo e in perfetto stato di
Nel museo sono collocati pannelli infor-
conservazione, fu scolpito nel granito rosa
mativi che documentano lopera di recupero
in Egitto durante il regno di Thutmosi III
e restauro del pavimento.
(1549-03 a.C.) per il tempio di Amon-Ra a
Ippodromo PARCO Karnak. Limperatore bizantino Teodosio
(Atmeydan; cartina p60; jSultanahmet) Non (regno 379-95) lo fece trasportare dallEgitto
cera svago pi amato dagli imperatori bizan- a Costantinopoli nel 390 d.C. Notate i rilievi
tini di un pomeriggio alle corse delle bighe, alla base dellobelisco, raffiguranti lo stesso
e questo Ippodromo era la loro meta dele- Teodosio, la moglie, i figli, i funzionari di sta-
zione. Allepoca del suo massimo splendore, to e le guardie personali intenti ad assistere
la struttura era impreziosita da obelischi e a una corsa di bighe dalla kathisma (tribuna
statue, alcuni dei quali sono ancora oggi al imperiale).
loro posto. Recentemente sottoposta a una A sud dellobelisco una singolare colonna
ristrutturazione generale, tutta larea uno si erge da un foro nel terreno. Nota come
dei luoghi pi frequentati della citt per Colonna Serpentina, e realizzata per cele-
incontrarsi e fare due passi. brare la vittoria della confederazione ellenica
Originariamente larena era formata da sui persiani a Platea, un tempo era pi alta
due ordini di gallerie, una spina centrale, ed era sormontata da tre teste di serpente.
blocchi di partenza e lestremit semicir- Lopera rimase di fronte al tempio di Apollo a
colare, nota come sfendone . Di queste Delfi dal 478 a.C. fino a quando Costantino il
strutture rimane ancora traccia: sono le Grande non la fece trasportare nella sua nuo-
uniche superstiti dellippodromo, ma ren- va capitale, intorno al 330 d.C. Nonostante
dono lidea della monumentalit originaria i danni subiti durante lepoca bizantina, le
del complesso. I due livelli di gallerie, che teste sopravvissero fino agli inizi del XVIII
60
stanbul

0 200 m
Sultanahmet e dintorni e
# 0 0.1 miles
A B C D E F G
Bosphorus
Excursion Ferry f
#f#

# Ferries to f
# Ferries to
1 skdar Kadky Golden Horn 1
# (Hali)
Eminn


#9

Ya l K
k Cad
f 666
#Car Ferry
to Harem
#Seraglio Point

(Saray Burnu)

ad
EMNN Kennedy Cad (Sahil Yolu)

C

# 53
# SRKEC

ara
H

H
d
51 ami
d iy

Ank
Tourist Information

Ca ayri
2 57
eC 66666
66666
666 47 2

ndi
ad # Sirkeci Office (Sirkeci)
#



# #

Efe slam
By
#

eyh
k Sk


Po
sta Sirkeci stasyon Ar kas
ne 39 #

#
Ca 38 Train
d Station
A Nbeth
ir E 50
# ane Ca
fe n Hoc # 41 d
Kp rc S di C ap
k #
66666
66666
666

ad
ad a
aS
Glhane

H
Ho
k 31

un C
ca HOBYAR Park

da
3 H
#6 3

ve

Ce
Eb

an

m
d
us 43 #

al
A su ig 33
N

i Sk
ud ar #
C

nk
ad

Taya Hat
i Ca
d

ad
rS
k #
5

do
Sk an
Er
66666
66666 V
# Palazzo

ara Cad
Topkap

T
CAALOLU #

r
Glhane

ko
H
15

ca
k

Men
m


Ca
Ca
a et #

d Musei

gen
lo
4 4

Ko
l
# Archeologici

u
na
Yo di stanbul

e Sk
ku Sk
#1
Tasvr Sk u Topkap Palace Court

eref Efendi Sk
20

#
# 25
66666
66666 of Janissaries
(First Court)
iye

d
Nuruosman #

# 27

Ca
#
Cad


44

k
46
#2

Molla F
So

k
32

Cad

e
uk

ay
#

rb
Al
Ye

Sk dar
26 e

Ali
m

T
re
5 66666 ALEMDAR #
e 5

ba
t

eneri Sk
Sk

Bab-
an
Alemdar Cad
EMBERLTA Sk

Ca

#35

d
me
48 atal e Cisterna
#
37 18 24 22
#
#
42 #
# Basilica #
Divan Yolu (O
##
# 30 4
rdu) Cad #
Aya Sofya

# #
40
Sultanahmet Meydan Aya
#3

Cad

Cad

Tourist Information# Sofya

C ad
6 66
66666

shak

m
Office Sultanahmet Sultanahmet

ot i
Park

kte Sk

rL
7 #
19
# 16

ye
n Ik

#

ad
6 6
Pi

ra
BNBRDREK

paa C a

Klodfarer
C
d

m
17

da
Museo delle 23 #
#

ey

ad
Arti Turche #

C
tm

#

n
Te e Islamiche
6666
66
66666 rz

da

Pe
i ha
n Ippodromo

ey

yk
0 0 0 Sk

h
m
# 10 SULTANAHMET
Di a # e Sk 0 0 0

At
zd
ar
ne

# 14 0
0 0
0 0
0

tlu
Ca 29
K
iye d Moschea 0 0 0 CANKURTARAN

Ku
e #
0 0 0

at
56 #
#

i
m Blu # Cankurtaran
pS e s #
11
7 ina
nC i S 7
am k 45 Tavukha

# 12 iS ne Sk Bosphorus
666
66666 k
# Sk kk Strait

d
i Ha
13 ec (Boazii)

Ca

# 54 v. cartina Sultanahmet (p69) st

Sk
re

an
#
55
Ke

ar

nt
be u r t Ye
Kasap Osm kil 21 # d # 52 nk nig
an S k N a Ca Ca
u)

k nS
f ya k
ol

Kaleci Sk o 28 ni S
# 36
yas me
lY


#
i

kA ir Sk
KK Ahrkap
ah

K Sk Ak byk D e
8
666
AYASOFYA
#
8
34
#

ayrolu Sk
O
# 49
ul

v. cartina Quartiere dei bazar (p72)


Oyu ncu Sk

K en
n e dy
C ad
(S

Sea of Marmara
(Marmara Denizi)
8

A B C D E F G

66
61

stanbul C he cosa vedere


62 Sultanahmet e dintorni
Da non perdere 29 Hotel Ibrahim Pasha . .............................A7
Aya Sofya................................................ C6 30 Hotel Nomade.........................................B5
Cisterna Basilica.....................................C5 31 Neorion Hotel..........................................B3
Moschea Blu............................................B7 32 Ottoman Hotel Imperial..........................C5
Ippodromo.............................................. B6 33 Sirkeci Konak...........................................C3
stanbul

Musei Archeologici di stanbul.............. D4 34 Sultans Royal Hotel................................ B8


Museo delle Arti Turche e Islamiche..... B6 35 Tan Hotel..................................................B5
Palazzo Topkap.......................................E4
Pasti
Che cosa vedere 36 Ahrkap Balks.................................... D8
1 Alay Kk.............................................. C4 Caferaa Medresesi Lokanta
2 Aya rini....................................................D5 & ay Bahesi.................................(v. 32)
3 Tombe di Aya Sofya................................ D6 37 idem Pastanesi...................................B5
4 Fontana del Sultano Ahmet III................D5 Cihannma....................................... (v. 26)
5 Parco Glhane........................................ D3 38 Fasuli Lokantalar....................................B2
6 Museo di Storia della Scienza 39 Hafz Mustafa . ........................................B2
e della Tecnologia dellIslam 40 Hafz Mustafa......................................... B6
di stanbul.............................................C3
41 Hocapaa Pidecisi...................................B3
7 Fontana del Kaiser Guglielmo............... B6
42 Karadeniz Aile Pide ve Kebap
8 Piccola Aya Sofya....................................A8 Salonu...................................................B5
9 Yeni Camii................................................ A1 Matbah...............................................(v. 32)
10 Obelisco di Teodosio...............................B7 43 Paazade..................................................B3
11 Obelisco di pietra grezza........................B7 44 Sefa Restaurant.......................................B5
12 Moschea di Sokollu
Mehmet Paa........................................A7 Locali
13 Sfendone..................................................B7
45 Denizen Coffee........................................A7
14 Colonna Serpentina................................B7
Hotel Nomade Terrace Bar.............. (v. 30)
15 Sublime Porta......................................... C4
46 Kahve Dnyas.........................................A5
16 Parco Archeologico di Sultanahmet
(in corso di ristrutturazione).............. D6 47 Set st ay Bahesi.............................. F2
17 Tomba del Sultano Ahmet I................... C6 48 Trk Ocai Kltr ve Sanat
Merkezi ktisadi letmesi ay
Bahesi..................................................A5
Attivit, corsi e tour
49 Yeni Marmara.......................................... B8
18 Ambassador Spa.....................................B5
19 Ayasofya Hrrem Sultan Hamam........ C6 Divertimenti
20 Caalolu Hamam..................................B4 50 Centro Culturale Hocapaa....................B3
21 stanbul Walks........................................ B8
22 Les Arts Turcs..........................................C5 Shopping
23 Mzenin Kahvesi.................................... B6 51 Ali Muhddin Hac Bekir...........................A2
24 Urban Adventures...................................B5 52 Cocoon.................................................... B8
53 Hafz Mustafa . ........................................A2
Pernottamento
54 Khaftan....................................................B7
25 Agora Life Hotel.......................................B4 55 Mehmet etinkaya Gallery.....................B7
26 And Hotel.................................................C5 56 Tulu...........................................................A7
27 Cheers Hostel..........................................C5 57 Vakko ndirim...........................................A2
28 Emine Sultan Hotel................................ B8

secolo, ma oggi tutto quel che rimane la h9-18.30 mar-dom apr-ott, fino alle 16 nov-marzo;
mascella di uno dei rettili, conservata ai jSultanahmet) Il palazzo ottomano sul lato
Musei Archeologici di stanbul (p68). occidentale dellIppodromo fu edificato nel
1524 per brahim Paa, amico dinfanzia,
oMuseo delle Arti Turche cognato e gran visir di Solimano il Magni-
e Islamiche MUSEO fico. Oggi sede del museo che espone una
(Trk ve slam Eserleri Mzesi; cartina p60; www. magnifica collezione di manufatti, tra cui
tiem.gov.tr; Atmeydan Caddesi 46; ingresso 10; squisiti esempi di arte calligrafica, e una di
tappeti antichi unanimemente considerata la Sto Basilica, una delle grandi piazze sul
la migliore al mondo. primo colle della citt, era utilizzata per 63
Nato in Grecia e qui catturato dai turchi immagazzinare lacqua destinata al Gran
quando era ancora un bambino, brahim Palazzo e agli edifici circostanti. La cisterna
Paa fu poi venduto come schiavo alla corte era in grado di contenere 80.000metri cubi
imperiale di stanbul e svolse la mansione di dacqua, convogliata dal Mar Nero attra-
paggio nel Topkap, dove conobbe Solimano, verso un acquedotto di 20km. Quando gli

stanbul C he cosa vedere


suo coetaneo. Quando questi divenne sulta- imperatori bizantini abbandonarono il Gran
no, brahim fu nominato capo falconiere, Palazzo, la cisterna cadde in disuso e fu chiu-
poi responsabile della stanza da letto reale e, sa. Dimenticata dalle autorit locali qualche
infine, gran visir. Questo palazzo gli fu donato tempo prima della conquista ottomana, fu
da Solimano un anno prima di ottenere la riscoperta nel 1545 dallo studioso Petrus
mano della sorella del sultano, Hadice. Pur- Gyllius, il quale, mentre era alla ricerca di
troppo la fiaba non sarebbe durata a lungo antichit bizantine, apprese dalla gente del
per il povero brahim. La ricchezza, il potere posto che semplicemente calando dei secchi
e il suo ascendente sul sultano divennero tali sotto il pavimento della cantina li ritiravano
da suscitare linvidia di altri personaggi di su miracolosamente pieni dacqua. Con lo
corte, in particolare della potente sposa di stesso sistema alcuni pescavano persino dei
Solimano, Rosselana. Dapprima brahim fu pesci. Incuriosito, Gyllius esplor il quartiere
accusato da un rivale di slealt, poi Rosselana e scopr una casa dalla cui cantina riusc a
convinse il marito che il gran visir costituiva scendere fino alla cisterna. Tuttavia, anche
una minaccia e cos Solimano lo fece stran- dopo la scoperta, gli ottomani (che chia-
golare nel 1536. mavano la cisterna Yerebatan Saray) non
Tra i pezzi esposti, che risalgono a unepoca trattarono il cosiddetto Palazzo Sotterraneo
compresa tra lVIII-IX e il XIX secolo, i pi con il rispetto che avrebbe meritato, tanto da
importanti sono le superbe collezioni di arrivare a utilizzarlo come discarica per ogni
miniature, tra cui rotoli che recano gli editti sorta di rifiuti, compresi cadaveri.
imperiali manoscritti con il tura (mono- La cisterna fu pulita e restaurata nel 1985
gramma) del sultano, e uno squisito libro dalla municipalit di stanbul e aperta al
iraniano rilegato nel periodo savafide (1501- pubblico nel 1987. Oggi uno dei luoghi
1786). Non perdete inoltre la straordinaria pi amati dai turisti, che possono visitarla
collezione di tappeti esposta nel dvnhane camminando su passerelle in legno, mentre
(sala delle cerimonie), con alcuni esempi di dal soffitto cadono gocce dacqua e spettrali
tappeti Holbein, Lotto, Konya, Uhak, irania- branchi di carpe pattugliano il sito.
ni e caucasici. Il piano inferiore del museo
ospita invece le collezioni etnografiche. Le
didascalie sono ovunque in turco e inglese. oPalazzo Topkap PALAZZO
(Topkap Saray; cartina p60; www.topkapisarayi
Durante la visita, non dimenticate di as-
.gov.tr; Babhmayun Caddesi; palazzo 25, Harem
saggiare un caff turco preparato ad arte nel
Mzenin Kahvesi (p95), allinterno del cortile. 15; h9-19 mer-lun met apr-set, fino alle 17 ott-
met apr, lHarem chiude alle 17 tutto lanno; jSulta-
Cisterna Basilica EDIFICIO STORICO nahmet; v. anche lo spaccato 3D nellinserto a colori)
(Yerebatan Sarn; cartina p60; www.yerebatan Il Topkap vanta un repertorio di aneddoti
.com; Yerebatan Caddesi 13; ingresso 10; h9-18.30; assai pi nutrito di tutte le residenze reali
jSultanahmet) Commissionata dallimpera- del mondo messe insieme. Sultani lascivi,
tore Giustiniano e costruita nel 532, questa cortigiani ambiziosi, avvenenti concubine
struttura sotterranea la pi grande cisterna ed eunuchi intriganti vissero e lavorarono
ancora visibile a stanbul. Al suo interno si tra queste mura tra il XV e il XIX secolo,
contano 336 colonne con capitelli finemente periodo durante il quale il Topkap fu la
scolpiti, tutte recuperate da templi in rovina. corte dellimpero ottomano. Ammirare i suoi
La simmetria dellinsieme e la grandiosit del opulenti saloni, i gioielli del tesoro e il vasto
progetto sono tali da togliere il fiato, e lim- Harem, sar come curiosare nella vita dei
menso ambiente sotterraneo un fantastico suoi stravaganti personaggi.
rifugio durante i torridi giorni estivi. Mehmet il Conquistatore diede inizio alla
Come la maggior parte dei siti interes- costruzione del Topkap poco dopo la presa
santi di stanbul, la cisterna ha alle spalle della citt, nel 1453, e vi abit fino alla morte,
una storia pittoresca. Conosciuta a Bisanzio avvenuta nel 1481. I sultani che gli succedet-
come Cisterna Basilica perch situata sotto tero vissero in questo ambiente rarefatto fino
64 Palazzo Topkap (Topkap Saray)

Porta dei giardini


privati Terrazza
panoramica
stanbul

Giardini inferiori Quarta


della Terrazza Corte Mecidiye Kk
Imperiale Padiglione Padiglione Koniyali Restaurant
di Baghdad del medico
capo Dehors
Padiglione
Terrazza di Marmo di Mustafa
Padiglione Paa Moschea dei
ftariye Divani o della
Kameriyesi di Erevan
Pool Terrazza
Sala della Sacre Direzione
Circoncisione Stanze di Dormitorio del Museo
v. cartina Harem del Custodia del Tesoro
Palazzo Topkap (p66) Terrazza
con vista
Alloggi dei panoramica
Paggi Reali (dipinti Tesoro
e calligrafie)
imperiale
Terza Dormitorio del
Corte corpo di
Moschea spedizione
degli eunuchi Biblioteca di (collezione di
e biblioteca Ahmet III costumi)

Sala delle
Udienze
Harem Uscita Porta della
dell'Harem Felicit

Tesoro esterno
(armi e armature) Helvahane
Sala del
Consiglio
Imperiale
Cucine
Caff all'aperto del palazzo

Biglietteria
dell'Harem
Seconda
Corte
Scuderie
imperiali

Chiosco delle
audioguide

Book & Porta Carrozze


Gift Shop di Mezzo imperiali

Biglietteria
principale
Corte dei
Giannizzeri Porta Imperiale e
(Prima Corte) Soukeme Sokak
al XIX secolo, quando si trasferirono negli dorata posta in alto lungo una delle pareti.
sfarzosi palazzi di stile europeo che fecero A nord della Sala del Consiglio Imperiale si 65
costruire sulle sponde del Bosforo. trova il Tesoro Esterno, oggi sede di una
I biglietti si acquistano presso la bigliette- ricchissima collezione di armi e armature
ria principale, subito allesterno dellentrata europee e ottomane.
della seconda corte. Le guide del palazzo si
Harem
radunano qui, ma per accompagnare un pic-
Laccesso allHarem ai piedi della Torre

stanbul C he cosa vedere


colo gruppo in una visita di unora chiedono
della Giustizia, sul lato occidentale della
lesorbitante cifra di 100, motivo per cui
Seconda Corte. Se decidete di visitare lHa-
molti visitatori decidono di noleggiare per
rem e noi lo raccomandiamo caldamente
10 unaudioguida (che offre per una pano-
dovrete acquistare un biglietto a parte, in
ramica superficiale); laudioguida si noleggia
vendita presso lapposita biglietteria.
presso il chiosco appena oltre il cancelletto
girevole che immette nella seconda corte. Secondo la credenza popolare, lHarem era
Prima di varcare la Porta Imperiale (Bb- il luogo in cui il sultano poteva abbandonarsi
Hmyn) del Topkap, date uno sguardo al alla pi totale dissolutezza (e, in effetti, po-
monumento riccamente ornato nella piazza trebbe esser vero per Murat III, che ebbe ben
acciottolata, vicino allingresso. Si tratta 112 figli). La realt, tuttavia, pi prosaica:
della Fontana del Sultano Ahmet III, fatta si trattava, infatti, degli appartamenti della
realizzare in stile rococ nel 1728 dal sultano, famiglia imperiale, dove ogni aspetto della
famoso per la sua passione per i tulipani. vita quotidiana doveva uniformarsi a tradi-
zioni, obblighi e cerimoniali. Letteralmente
Prima Corte la parola harem significa privato.
Oltrepassata la Porta Imperiale, si entra Alcuni sultani mantennero fino a 300
nella Prima Corte, conosciuta come Corte concubine, sebbene generalmente il loro
dei Giannizzeri o Corte delle Parate. Sulla numero fosse inferiore. Una volta entrate
sinistra si pu vedere la chiesa bizantina di nellHarem, le ragazze dovevano apprendere
Aya rini (Hagia Eirene, Chiesa di Santa Irene o i precetti dellislam e la lingua e la cultura
Chiesa della Divina Pace). turche; inoltre dovevano imparare larte di
Seconda Corte truccarsi, vestirsi e comportarsi. La musica,
La Porta di Mezzo (Ortakap o Bb-s Selm) la lettura, la scrittura, il ricamo e la danza
si apre sulla Seconda Corte del palazzo, completavano la loro formazione, terminata
utilizzata per le questioni relative allammini- la quale erano inserite in un sistema meri-
strazione dellimpero. Soltanto il sultano e la tocratico, prima come dame di compagnia
valide sultan (la madre del sultano regnante) delle concubine e dei figli del sultano, poi
potevano varcare a cavallo la Porta di Mezzo; della valide sultan (la madre del sultano) e,
chiunque altro, compreso il gran visir, doveva infine, se dimostravano sufficienti attitudini
prima scendere di sella. e la bellezza era dalla loro parte, entravano
La Seconda Corte un magnifico ambien- nelle grazie del sultano stesso.
te, simile a un parco. A differenza dei classici La legge islamica consentiva al sultano di
palazzi europei formati da un grande edificio avere quattro spose legittime, che riceveva-
circondato da giardini, il Topkap una serie no il titolo di kadn (moglie). Se una delle
di padiglioni, cucine, caserme, sale per le mogli del sultano gli dava un figlio maschio
udienze, chioschi e alloggi per la notte co- era chiamata haseki sultan, se nasceva una
struiti intorno a uno spazio chiuso centrale. femmina haseki kadn. La dinastia ottomana
Le vaste Cucine del Palazzo, visibili non seguiva la regola della primogenitura,
sulla destra, ospitano oggi una piccola parte quindi, in teoria, qualsiasi figlio maschio
della grande collezione di porcellane cinesi del sultano poteva salire al trono. Nei primi
cladon, predilette dal sultano non solo in anni dellimpero, ci comport lo scatenarsi
grazia della loro bellezza, ma anche perch di lotte per il trono tra i vari figli del sultano
si riteneva che a contatto con i cibi avvelenati (spesso di madri differenti), che sfociavano
cambiassero colore. in un bagno di sangue fratricida. Pi tardi, i
Sul lato sinistro (a ovest) della Seconda sultani optarono per imprigionare i loro fra-
Corte, si apre lambiente riccamente adorno telli nellHarem, dando inizio alla tradizione
della Sala del Consiglio Imperiale. Il Dvn della kafes hayat (vita in gabbia).
(consiglio) imperiale si riuniva nella sala Le prime delle oltre 300 sale dellHarem
per discutere gli affari di stato, mentre il furono costruite durante il regno di Murat
sultano ascoltava nascosto dietro una grata III (1574-95), mentre gli harem dei sultani
66 Harem del Palazzo Topkap

Prigione
privata
stanbul

Vasca
Cortile
delle
favorite
Padiglioni
gemelli
Camera di
Camera di Murat III
Ahmet III
Anticamera delle
Sala da pranzo belle ceramiche Moschea
Stanza del dell'Harem
focolare; Stanza
Sala con la fontana
Terrazza di Imperiale
Osman III Luogo di consultazione
dei geni
Appartamenti di Hamam della
Abdl Hamit I

g
h
valide sultan
v. cartina
p64
Hamam
del sultano Porta della
Appartamenti Cortile Voliera
della valide della valide
sultan Salone della Strada
valide sultan sultan
dell'Oro
Giardino
dell'Harem Padiglione
del sultano Porta principale;
Ahmet Stanza della
seconda guardia Uscita
Corridoio delle dell'Harem
concubine
Cortile delle Stanza del
concubine capo degli
e delle mogli Cucina eunuchi neri
del sultano dell'Harem Stanza del
Scuola dei ciambellano
principi dell'Harem
imperiali
Hamam Cortile degli
Alloggi delle eunuchi
delle donne neri
donne Alloggi degli
eunuchi
neri Moschea degli
eunuchi
dell'Harem
Moschea degli
Ospedale eunuchi neri Torre della
dell'Harem Lavanderia Giustizia
Sala con
la fontana

Porta delle Caff


Carrozze; Cupola all'aperto
degli Armadi
Biglietteria
dell'Harem
precedenti erano allinterno dellEski Saray venissero origliate, mentre la zona con
(Palazzo Vecchio), poco distante dallodierna panchine sotto il baldacchino dorato stato 67
Beyazt Meydan. Il complesso dellHarem si aggiunto nel XVIII secolo.
sviluppa su sei piani, ma i visitatori sono am- Oltrepassando la porta a sinistra della
messi solo in uno di essi, cui si accede dalla Camera Privata di Murat III si accede alla
Porta delle Carrozze. Oltrepassata la porta, Camera Privata di Ahmed III e a una sala
si arriva alla Cupola degli Armadi, oltre la da pranzo adiacente costruita nel 1705. Lele-
quale si trova la stanza dove risiedevano gli

stanbul C he cosa vedere


gantissimo spazio rivestito di pannelli in
eunuchi, decorata con raffinate ceramiche di legno laccato con immagini floreali e frutti.
Ktahya del XVII secolo. Dallangolo nord-est, tramite la porta sulla
Dopo la stanza degli eunuchi, si apre la destra, si entra in due delle pi belle stanze
stretta Corte degli Eunuchi Neri, anchessa dellHarem, gli Appartamenti Gemelli ,
decorata con ceramiche di Ktahya e al di l risalenti al 1600 circa, dove viveva il principe
di questa il colonnato in marmo sulla sinistra ereditario. Osservate, nella prima, la cupola
appartiene agli Alloggi degli Eunuchi Neri. in tessuto dipinto e le raffinate ceramiche
Allinizio venivano utilizzati eunuchi bianchi, di znik che adornano i pannelli sopra il
ma quando il governatore ottomano dellEgit- caminetto, nella seconda.
to prese a inviare come omaggio al sultano Sullaltro lato degli Appartamenti Gemelli
degli schiavi africani, questi ultimi (deviriliz- si apre il Cortile delle Favorite, che in realt
zati) divennero tradizionalmente impiegati una terrazza, oltre la quale si vede una gran-
nella guardia degli appartamenti privati. de piscina. Appena superato il cortile (ma al
Nellharem vivevano oltre 200 eunuchi, i piano superiore), si susseguono numerose
cui incarichi comprendevano la sorveglianza stanze buie che erano i kafes dove venivano
delle porte e il servizio allharem. imprigionati i figli o i fratelli del sultano.
In fondo a questa corte, la Porta Principale Da qui, un corridoio porta a est verso un
conduce allinterno dellHarem, attraverso passaggio chiamato Strada dellOro, attraver-
una guarnigione dove si possono notare so cui si accede alla Terza Corte del palazzo.
due giganteschi specchi dorati. Superata la Tenete presente che il percorso di visita
guarnigione, un corridoio sulla sinistra porta attraverso lHarem subisce delle variazioni
al Cortile delle Concubine e delle Mogli del quando alcune sale vengono chiuse per
Sultano, intorno a cui si distribuiscono bagni, consentire lavori di restauro o di consolida-
una fontana, una lavanderia, dormitori e mento. Pertanto alcune delle zone descritte
appartamenti privati. potrebbero non essere aperte al pubblico al
La visita procede nel Padiglione del Sul momento della vostra visita.
tano Ahmet, con un camino maiolicato, e poi
negli Appartamenti della Valide Sultan, il Terza Corte
vero e proprio centro del potere allinterno Alla Terza Corte si accede tramite la Porta
dellHarem. Da queste camere riccamente della Felicit, che conduce agli appartamen-
adorne, la valide sultan sovrintendeva e ti privati del sultano, serviti e sorvegliati da
controllava questa sorta di grande famiglia. eunuchi bianchi. Al suo interno, la Sala delle
Di particolare interesse qui il Salone della Udienze fu costruita nel XVI secolo e poi
Valide Sultan, decorato con deliziose pitture ristrutturata nel XVIII. I funzionari di alto
murali del XIX secolo che ritraggono scene rango e gli ambasciatori stranieri venivano
bucoliche. condotti in questo piccolo padiglione per
Superato lannesso Cortile della Valide, un trattare importanti affari di stato. Seduto
salotto con un grande caminetto conduce a su divani con cuscini ricamati utilizzando
un vestibolo rivestito di maioliche di Ktahya oltre 15.000 perline, il sultano esaminava
e znik, risalenti al XVII secolo. Si tratta del i doni e le offerte degli ambasciatori, che
luogo in cui i principi, la valide sultan e le venivano fatti passare attraverso la piccola
concubine pi importanti attendevano prima porta sulla sinistra.
di entrare nella bellissima Sala Imperiale Subito dietro la Sala delle Udienze si trova
per essere ricevute in udienza dal sultano. la graziosa Biblioteca di Ahmet III del 1719.
Poco lontano, la sontuosa Camera Privata Sull lato orientale della Terza Corte, vi
di Murat III conserva praticamente tutte le sono le stanze del Dormitorio del Corpo di
decorazioni originali dal 1578. La fontana in Spedizione, dove oggi sono esposte ricche
marmo a tre livelli aveva la duplice funzione collezioni di abiti, caffettani e uniformi
di riprodurre il suono di una cascata e di imperiali intessuti con fili doro e dargento.
impedire che le conversazioni del sultano Sempre qui si pu vedere una mirabile rac-
colta di vesti talismaniche, che si riteneva piatti da tavola calda a prezzi da ristorante. A
68 proteggessero chi le indossava da nemici e ovest del Mecidiye Kk, c il Padiglione del
sventure di ogni tipo. Medico Capo; interessante notare che que-
Sul lato opposto della Terza Corte, nelle sto medico sempre stato scelto tra i sudditi
Sacre Stanze di Custodia, sontuosamen- di religione ebraica. Poco distante noterete il
te decorate con ceramiche di znik, sono Padiglione di Mustafa Paa, talvolta chiamato
conservate le numerose reliquie del Profeta. Sofa Kk. Durante il regno di Ahmet III, il
stanbul

Allepoca dei sultani, queste stanze venivano Giardino dei Tulipani antistante il padiglione
aperte solo una volta allanno, affinch la era sempre meravigliosamente fiorito.
famiglia imperiale potesse rendere omaggio In cima alla scalinata al fondo del Giardino
alla memoria di Maometto, di solito il quin- dei Tulipani, si apre la Terrazza di Marmo,
dicesimo giorno del sacro mese di Ramazan. una piattaforma provvista di una vasca deco-
Di fianco alle Sacre Stanze di Custodia, rativa, tre padiglioni e il fiabesco ftariye Ka-
negli Alloggi dei Paggi Reali si possono meriyesi, una piccola struttura a baldacchino
ammirare i ritratti di 36 sultani, tra cui una fatta realizzare nel 1640 da brahim il Folle,
copia del ritratto di Mehmet il Conquistatore pittoresco ambiente dove ritrovarsi dopo il
fatta da Gentile Bellini (loriginale alla Na- digiuno quotidiano del Ramazan.
tional Gallery di Londra) e un meraviglioso Il Padiglione di Erevan fu fatto erigere
dipinto della cerimonia di incoronazione del da Murat IV nel 1636 dopo aver rivendicato
sultano Selim III (1789). il possesso della citt omonima (oggi in
Armenia) dalla Persia. Sempre Murat IV nel
Tesoro
1639 fece costruire il Padiglione di Bagh
Sul lato orientale della Terza Corte, il Tesoro
dad, uno degli ultimi esempi di architettura
del Topkap conserva una collezione sem-
classica del palazzo, per commemorare la
plicemente incredibile di oggetti realizzati
sua vittoria su quella citt. Da notare le
o decorati in oro, argento, rubini, smeraldi,
superbe ceramiche di znik, i soffitti dipinti
giada, perle e diamanti. Ledificio fu fatto
e gli intarsi in madreperla e tartaruga. Nella
costruire da Mehmet il Conquistatore nel
piccola Sala della Circoncisione (Snnet
1460 ed era usato come sale di ricevimento.
Odas), costruita da brahim I nel 1640, si
Nella prima sala segnaliamo la spada di
praticava il rito con cui i fanciulli islamici
Solimano il Magnifico incastonata di gemme
entravano nellet adulta. I muri esterni
preziose e il Trono di Ahmet I con intarsi in
della struttura sono abbelliti da pannelli di
madreperla, opera di Mehmet Aa, larchitet-
maioliche particolarmente raffinati.
to della Moschea Blu. Il maggiore richiamo
del Tesoro, il Pugnale del Topkap, custodito
nella quarta sala. Oggetto di un tentativo di
oMusei Archeologici
di stanbul MUSEO
furto nel film del 1963 intitolato Topkapi
(Arkeoloji Mzeleri stanbul; cartina p60; www.istan
di Jules Dassin, il pugnale ornato da tre
bularkeoloji.gov.tr; Osman Hamdi Bey Yokuu, Gl-
grandi smeraldi ai lati dellimpugnatura e
hane; ingresso 10; h9-18 mar-dom met apr-set,
un meccanismo che si apre rivelando un
fino alle 17 ott-met apr; jGlhane) Il superbo
orologio sul pomello. Nella stessa sala si pu
complesso museale espone i tesori archeo-
vedere il Diamante Kak (del Mercante di
logici e artistici provenienti dalle collezioni
Cucchiai), un diamante a goccia da 86 carati
del Topkap, come antichi manufatti, statue
circondato da decine di diamanti pi piccoli.
di epoca classica e reperti che illustrano la
Fu indossato per la prima volta dal Sultano
storia dellAnatolia. Oltre ai numerosi pezzi
Mehmet IV in occasione dellincoronazione
pregiati, gli amanti della storia troveranno
nel 1648 ed il quinto diamante al mondo
particolarmente interessante la mostra
per dimensioni.
stanbul attraverso i secoli, che si concentra
Prima di lasciare il Tesoro, non perdetevi
sul passato bizantino della citt.
la meravigliosa vista sul Bosforo che si gode
Il complesso comprende tre sezioni
dalla terrazza.
principali: il Museo Archeologico (Arkeoloji
Quarta Corte Mzesi), il Museo dellAntico Oriente (Eski
La Quarta Corte del palazzo occupata da ark Eserler Mzesi) e il Padiglione Piastrel-
diversi padiglioni ricreativi, come il Mecidi lato (inili Kk). Gli edifici ospitano quelle
ye Kk, costruito per volont del sultano che un tempo erano le collezioni imperiali,
Abdl Mecit (regno 1839-61) secondo lo stile raccolte verso la fine del XIX secolo dal
europeo del XIX secolo. Sotto di esso ha direttore del museo, larcheologo e artista
adesso sede il ristorante Konyal, che serve Osman Hamdi Bey. Il complesso facilmen-
666
Sultanahmet
A B C
e
# 00
66 D
100 m
0.05 miles 69

666 66
Sultanahmet
shak

ad
Park #

lC
20 Te Paa
1 vk 1

ka
19 Mosque
ifh

sa

# Ad 9

#

ba
ne liy
e#

stanbul C he cosa vedere


Sk

Ka
12 Sk 10 15

666 66
#
# 8
#
Mi m 7
#

Sk
#

ga

Sk
ar
11

an

n
ug 13
M

0000 #

Ut
0000 m
eh

Te 22
#
0000

tl
e rb #

Ku
0000 Sk

a C ad
y k
0000

Ca
ar

14
tA

0000 a
za

k
2
0000 2

Ye
Ca

y
n
0000
Ba

b
18 d
0
0000
00

666

a
Ak
ar
0 kp

iS
ta

6
# a
as

ha

sha
CANKURTARAN ne Sk
Ar

Ba

d

#

Ca
# yra

ik
M 5 Cankurtaran

n
im m

ra
ar fr

an
ta
M n
S

rv
ur
eh #4
k

nk
m

p Sk
r

a
et

Ca
aa

A
az

2# aC 17
# k

666
a
S
B

rk
ad kk
ta

3 21 a
Sk

il S
as

Ah
iH 3
Ar

#
#3
c
n

a fd

16 te
ru

# s
re
To

lT

Ke
ira

#1

Am

A B C D

Sultanahmet
Che cosa vedere 13 Marmara Guesthouse.............................C2
1 Museo dei Mosaici del Gran Palazzo......A3 14 Metropolis Hostel....................................C2
15 Motif Apartments.................................... D1
Attivit, corsi e tour 16 Sar Konak Hotel......................................B3
2 Cooking Alaturka.....................................B3
Pasti
Pernottamento 17 Balk Sabahattin...................................C3
3 Acra Hotel................................................C3 Cooking Alaturka.................................(v. 2)
4 Agora Guesthouse & Hostel...................C3
5 Bahaus Hostel.........................................C2 Locali
6 Grand Peninsula......................................C2 18 Cafe Meale.............................................B2
7 Hanedan Hotel......................................... C1 19 Dervi Aile ay Bahesi.......................... A1
8 Hotel Alp . ................................................ D1 20 Yeil Ev...................................................... B1
9 Hotel Empress Zoe.................................. C1
10 Hotel Peninsula....................................... D1 Shopping
11 Hotel ebnem......................................... D2 21 Jennifers Hamam...................................A3
12 Hotel Uyan stanbul................................. B1 22 Yilmaz Ipekilik....................................... D2

te raggiungibile a piedi scendendo lungo il Tra i ritrovamenti pi ragguardevoli c una


pendio dalla Prima Corte del Topkap, oppure serie di grandi pannelli invetriati blu e giallo,
risalendo la collina dal cancello principale un tempo allineati lungo la via cerimoniale,
del Parco Glhane. e la porta di Ishtar dellantica Babilonia. I
pannelli raffigurano animali reali e mitologici
Museo dellAntico Oriente
come leoni, draghi e tori.
Subito a sinistra appena entrati nel com-
plesso, ledificio del 1883 accoglie i reperti Museo Archeologico
di epoca preislamica collezionati durante Sul lato opposto del cortile si affaccia il cuore
le fasi di espansione dellimpero ottomano. del complesso, limponente edificio neo
classico che custodisce unampia collezione della citt in differenti epoche: arcaica, el-
70 di statue antiche e sarcofagi, oltre alla vasta lenistica, romana, bizantina e ottomana. La
raccolta di reperti che documentano la storia mostra si estende anche al piano inferiore,
di stanbul. dove visibile uneccezionale galleria di
Varcato lingresso principale, i visitatori manufatti bizantini.
sono accolti dalla statua romana di Bes,
Padiglione Piastrellato
empio semidio dotato di forza e potenza
Lultimo edificio del complesso museale lo
stanbul

inesauribili, che si credeva proteggesse con-


splendido Padiglione Piastrellato del sultano
tro le forze maligne. Alla sua sinistra, dopo
Mehmet il Conquistatore. Fu costruito nel
il negozio del museo, il guardaroba e un
1472 come padiglione esterno del Palazzo
piccolo caff, due sale debolmente illumina-
Topkap e utilizzato per assistere a eventi
te espongono i tesori di maggior valore del
sportivi. Il portico, con 14 colonne in marmo,
museo: i sarcofagi della Necropoli Reale di
fu eretto durante il regno di Abdl Hamid I
Sidone, portati alla luce nel 1887 da Osman
(1774-89) in sostituzione di quello originale,
Hamdi a Sidone (lodierna Side, in Libano)
andato distrutto in un incendio nel 1737.
e nellarea circostante.
Oggi nel padiglione esposta la maggiore
Nella seconda sala visibile il famoso
collezione di maioliche e ceramiche selgiuchi-
Sarcofago di Alessandro in marmo, una
di, anatoliche e ottomane di tutta la Turchia,
delle pi riuscite opere darte depoca classi-
coprendo un periodo che va dalla fine del
ca. Il nome del sarcofago non si deve al fatto
XII secolo allinizio del XX. La collezione
che appartenesse al generale macedone, ma
comprende ceramiche di znik che vanno
perch lo stesso raffigurato con lesercito
dalla met del XIV secolo al XVII, epoca in
durante una battaglia contro i persiani,
cui la citt produceva le migliori ceramiche
condotta dal re Abdalonimo, cui infatti ap-
colorate del mondo. Entrando nella sala cen-
partiene il sarcofago. Creazione di fattura
trale, non potrete non notare il meraviglioso
squisita, il sarcofago stato realizzato con
mihrab della moschea di brahim Bey mret
marmo pentelico e risale al tardo IV secolo
di Karaman, costruito nel 1432. Altrettanto
a.C. Notate Alessandro, a cavallo, ritratto con
notevole una fontana del 1590, incassata nel
un testa di un leone quale copricapo, e i resti
muro a sinistra della stanza, dietro il chiosco,
della pittura originale, rossa e gialla. Nella
decorata con pavoni.
stessa sala anche lo struggente ed evocativo
Sarcofago delle Donne Piangenti. Parco Glhane PARCO
Nella sala successiva si pu ammirare (Glhane Park; cartina p60; jGlhane) Il Parco
limponente collezione di sarcofagi cultuali Glhane era un tempo il giardino esterno
provenienti da Siria, Libano, Tessalonica del Palazzo Topkap, accessibile unicamente
ed Efeso. Quella dopo ancora dedicata ai dalla corte reale. Oggi, gli abitanti di stanbul
Sarcofagi a colonne dellAnatolia, ricchi si ritrovano qui per godersi un picnic allom-
di straordinari dettagli scolpiti e risalenti a bra dei suoi molti alberi, per passeggiare tra
un periodo compreso tra il 140 e il 270 d.C. le curatissime aiuole fiorite e ammirare la
Molti di essi sembrano piccoli templi o abi- vista del Corno dOro e del Mar di Marmara
tazioni; nella sala, non perdete il Sarcofago dalla Set st ay Bahesi, allangolo nord-
di Sidamara, proveniente da Konya. orientale del parco.
Le sale seguenti contengono monumenti I recenti lavori di abbellimento hanno
provenienti dalla Licia ed esempi architetto- comportato migliorie alla rete di sentieri e
nici dellantica Anatolia. altri servizi, oltre allapertura di un nuovo
Tornando alla statua di Bes, una scala por- museo, il Museo di Storia della Scienza
ta alle sale dedicate alle discrete mostre Ana- e della Tecnologia islamiche di stanbul
tolia e Troia attraverso i secoli e Le culture (ingresso 5; h9-17 mer-dom). Gli appassionati
vicine di Anatolia, Cipro, Siria e Palestina. di scienze troveranno interessanti le sezioni
Sullaltro lato rispetto alla statua di Bes, didattiche in cui si spiega come i progressi
ci sono le sale con la rinomata collezione di scientifici e tecnologici islamici abbiano
statue classiche: attualmente chiusa per re- influenzato quelli europei. La maggior parte
stauri, ha dislocato altrove i pezzi pi pregiati dellesposizione consiste di riproduzioni di
della collezione. strumenti e attrezzi storici.
Al piano superiore rispetto alla gallerie Accanto alluscita sud, il padiglione a for-
di statue, passando dietro il guardaroba ma di bulbo costruito nelle mura del parco
si accede allaffascinante mostra stanbul noto come Alay Kk (Padiglione delle
attraverso i secoli, che ripercorre la storia Parate). il luogo in cui il sultano si sedeva
IL GRANDE SNAN 71

Il regno del sultano Solimano il Magnifico passato alla storia come let delloro dellim-
pero ottomano, anche e in buona parte per lo sviluppo dello splendido patrimonio archi-
tettonico di stanbul voluto da Solimano. Molti dei pi noti edifici della citt sono opera
dellarchitetto Mimar Sinan, che perfezion il modello della moschea ottomana classica.
Nato nel 1497, Sinan era una recluta del devirme, lannuale arruolamento di giovani cri-

stanbul C he cosa vedere


stiani nelle file dei giannizzeri (lesercito ottomano), e come molte altre reclute si convert
allislam, arrivando infine a ottenere la carica di ingegnere militare nel corpo dellesercito.
Solimano il Magnifico lo nomin capo degli architetti imperiali nel 1538 e Sinan progett in
totale 321 edifici, 85 dei quali si possono ammirare a stanbul ancora oggi.
Quasi tutte le moschee progettate da Sinan presentano un grande cortile anteriore
con uno adrvan (fontana per le abluzioni rituali) al centro e porticati coperti da cupole
su tre lati. Sul quarto lato sorge la moschea, preceduta da un portico a due piani. La sala
principale per la preghiera coperta da una grande cupola centrale notevolmente pi
alta della facciata a due piani e circondata da cupole minori e semicupole.
La superba Sleymaniye Camii di stanbul lopera pi grandiosa e nota di Sinan;
dunque se avete tempo di visitare solo uno dei capolavori del famoso architetto sce-
gliete questultima. La Moschea della Atik Valide (p88) di skdar per molti aspetti
simile alla Sleymaniye, in particolare per lampiezza della klliye (il complesso di
edifici annesso alla moschea, che in genere comprendevano hamam, medrese, ospe-
dale, cimitero e mensa). Lassai pi piccola Moschea di Rstem Paa (p75), rivestita di
maioliche, talmente squisita da ricompensare ampiamente lo sforzo per raggiun-
gerla.
Sinan non si limit a progettare e costruire moschee. A lui si devono anche il
emberlita Hamam (p94) e lAyasofya Hrrem Sultan Hamam (p94), che rappresentano
entrambi un valido pretesto per unire linteresse per larchitettura con un rilassante ba-
gno turco.
Altri edifici progettati da Sinan sopravvivono in varie localit di quello che fu il cuore
dellimpero ottomano, specialmente a Edirne, lantica capitale dellimpero.

e osservava le periodiche sfilate dellesercito capitelli. Recentemente restaurata, la chiesa


e delle corporazioni di commercianti, in uno dei edifici bizantini pi belli della citt.
occasione di importanti festivit e vittorie Intitolata ai due santi patroni dei soldati
militari. Oggi il padiglione ospita la sede di cristiani nelle fila dellesercito romano,
stanbul del Ministero della Cultura e del per la maggior parte della sua esistenza fu
Turismo della Turchia. conosciuta come Piccola (kk, in turco)
Sul lato opposto della strada e 100 m Aya Sofya, e presenta una cupola degna di
a nord-ovest dellingresso principale del nota e una pianta assai insolita, a ottagono
parco, si trova una porta in stile rococ che irregolare. Come Aya Sofya, linterno era
uno sfoggio di linee sinuose, conosciuta in originariamente decorato con mosaici dorati
Occidente come la Sublime Porta. Questa e colonne di un pregevole marmo verde e ros-
struttura d accesso alla zona riservata ai so. Purtroppo i mosaici non esistono pi da
gran visir, i primi ministri ottomani. Oggi molto tempo, ma le imponenti colonne sono
gli edifici oltre la Sublime Porta ospitano ancora in piedi. La chiesa fu trasformata in
invece vari uffici del governo provinciale di moschea intorno al 1500 dal capo degli eunu-
stanbul (il Vilayeti). chi bianchi Hseyin Aa, la cui tomba si trova
nella parte nord delledificio. Il minareto e
FPiccola Aya Sofya MOSCHEA
la medrese (scuola coranica) risalgono allo
(Kk Aya Sofya Camii, Chiesa dei SS. Sergio
stesso periodo. Nel cortile antistante c una
e Bacco; cartina p60; Kk Ayasofya Caddesi;
tranquilla ay bahesi (sala da t allaperto)
jSultanahmet o emberlita) Giustiniano e la
per un po di relax con una tazza di t.
consorte Teodora fecero costruire la piccola
chiesa tra il 527 e il 536, poco prima che lo Moschea di Sokollu
stesso Giustiniano commissionasse anche Aya Mehmet Paa MOSCHEA
Sofya. Sono ancora visibili i monogrammi dei (Sokollu Mehmet Paa Camii; cartina p60; allan-
due sovrani, scolpiti in alcuni degli elaborati golo tra ehit emesi Sokak e Katip Sinan Camii
72
stanbul

0 200 m
Quartiere dei bazar e
# 0 0.1 miles
A B C D E F G
ba KKPAZAR 2#
de
t # Monastery
Ra Golden Horn
of Christ Pantokrator

h
gp
an (Hali) skelesi

ay
Ke G
eS pe

riy
ad (Ferry Dock)

K b
k m

Ta va nl
Hac K ad n C p

k

Ha nek le
1 Zeyr i e ala SARIDEMR f
# Turyol Ferries to 1
ek C h Sk ni

e
ad d ka m Sa me Cad
Eminn Bus f #Kadky & skdar

ni S
Na G
Ca Mele Ca
d Rag p m

me
Sk bu
e p f
# Turyol Bosphorus Ferry

m
y

lha
nh ala Station
66
66

d
ai Sk


an Ku Ca
tf es tu d # 9# v. cartina Sultanahmet
DEMRTA iS

z K
VEFA k
cu Moschea di e dintorni (p60)

t C a
lar

H
Ca Rstem Paa YENI CAMI

ahrem Sk

i s Sk
d #

eyaz

d
emsettin Sk
# 16 MEYDANI
Ke Ha

l
lha
e

ri B
ad
nd sr #
iy EMNN Eminn

Katip el

Sk

r
# 18

Bu
ir S cl

Sa
k A esi Sk Fe t
s
rb an Sk va ar # 10

Da
m i #

rk
r C
y t Ca
n

Ask zep Yo
mi

T
Me

a Ca d d
# 13 i

t
eri le re k c

ebi Sk
h

Vef

a
66 Sk fa u Bazar
Ye y d

2 u am 2

Cemil Birsel Cad


Ta

im
Ve S Ima 17

At

19 #

O
Ta
delle an ii

ar

# To

lu
ht
l Kk Cad
m
Ya

Sk

Uzuna

k
Si
Moschea di i Spezie

n
Prof
Re

ak
v ru ek
k

Sk
al

an
an Solimano k e
1 1 1
i Hi 3
Pa

#

ad
Sk

Ca
mm Ca za
n S

1 1 1
Aqueduct Ha

C
ele #
d
bi et 12 # r S mid
1 1 1

Yourtuolu Sk
Molla k
Ha

fa
# of Valens Sk Sk iy
# e
u

11 1 1 1
Cami S msettin

Ve
Isl k eyhlislam Ca
1
ah #

1 4 1
TAHTAKALE d
unc

MOLLA Hayri Efendi Cad


1 1 1
Sk

Siyavu paa Sk
Ce
66 66
6 ma HSREV Vasif nar Cad By
Sa b

lY k
Po

ahande Sk
en Ye
d

er ni ca mi i C a Air sta
3 T Efe ne
Havanc Sk nd Ca 3

os
KALENDERHANE iC d

d
ya
ad

a
l
ad

C
C # stanbul

University Nargileci Sk

iC
ye
ehzade
ad MERCAN

ni

nd
a

Kazl Mescit Sk
ehz C
ad Mehmet Mosque ce u

m
e u HOBYAR

Efe
Ho
Ma

e
66
6 666
66
To Sur ba
# ok ca

ley
m Y

de
hm

Ocakba Ca es ar

S
Ha

d iS l

De
(400m) k Semaver Sk
ni

Beyazt ak
Da m
Sk

rl Tower ak
Fuat Paa Cad

d
arkla

elh
#
an Ca

ad
an
enici Sk

Merc

ad
Sk
r Sk

eC
4 Ve 4

kC
T

utpaa Yoku

ziy
zn v. cartina Gran Bazar (p76)

v
ec
000

tr
rk

Besim mer Pa a
ile
000

Fe
r

n
66 666
oc

Ca 000
Tarak Cafer Sk

d 0000
Ca
00 TAYA HATUN
a

Sk

Ge
d
BALABAN AA
00
00
00
00
0000
0000
00
000 0
0 B ezc iler C
ad
0
00
00
00
00
00
00
0000
0000
00
0 0000
0
00000000 00000 0
0
00
00
000
0 0 00 000 00 0 0
00000 0 0 0 0 0 0 000
00
00
00
0 0 00 000 0
0
w 0
0 0
0 0
0 Tasvr Sk
e Sk 00000 0 0 0 0 0 0 000000 0 0 0 0 0

adr
ukur em Zeynep Kamil Sk 00000 0 0 0 0 0 0 000000 0 0 0 0 0
0
000
00
00
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
00
00
000
000
0 0
0 0
0 0 0 0 Nuruosmaniye

cla
w0 eref Efendi Sk
Ma hfil Sk 0
00
00
00
00
0 0
0 0
0 0
0
BEYAZIT
0
0 0
0 0
0 0
00
00
00
00
00
0 0
0 0
0 Mosque e Cad
5 666 00000 0 0 0 0 0
#0 1000000 0
# 21 Nuruosmaniy 5
00000 0 0 0 0 0 0 000000 000
k

r Cad
To Hatay Has Laleli Kurultay Sk 00000 0 0 0 0 0 0 000000 #

rS

Kral Sofras Mosque LALEL 00000 0 0 0


Beyazt 0 0 0
Meydan 000000 00000 0 0
a

# #

Fethibey Cad
00000 0 0 0 0 0 0 00000 0 0 8
Cad


# 00000 0 0 0 0 0 0 000000 0 0 00
00 0
ed

(1km)
00000 0 0 0 0 0 0 000000 0 0 000T0
av0
uk P 20

Byk Reit Paa Cad


rb

00000 0 0 0 0 0 0 000000 0 0 #

k
. az ar

Ali

00000 0 0 0 0 0 #
0 000000 0 0 Sk

S
T

#
Laleli- Divan Yolu (Ordu) Cad 00000 00 00 00 00000 14

er
niversite 0
00
00
00
00
000000 00 000000 00
00
00
00

cil
0 Beyazt-
Bab-

EMBERLTA

# 15 y

Cad
# Kapal
le 5
ar Bi emberlita #

Aa emesi Sk Asma #
air Hamet Sk Kand #
il Sk emberlita

Ali Sk

air Fitnat Sk
Abuha
yat Sk

k
n-i

Mithatpaa
m Sk

a
6 6

Laleli Cad
Mesih Paa Cad kbal S
k Yahy

uS
a
Cad

EMN

Div
C ad

Pe y kh a n

Tatl Paa Sk

u
NANCA SNAN
Evkaf Sk

ehnameci Sk Kuy
Dne

Kos
eC

uH
a
tem

y er Loti Cad

amam
Azimkar Sk
d

Gedikpaa Camii Sk
k

Sk Tatl Kuyu Sk
Pi

d
Nianc Mo

ba
n

aB lla

ad

Klodfarer

Boyaci Ahmet Sk

#6

ka Cad
6
uu
Emin Sinan Hamam Sk
ra

lta
ost Be GEDK
u Uysal Sk

u
Hayriye Tccar Cad an yS
m

kuu n Yok
G

Da
k d

Yok
Sa PAA

tro C

k
kt

Ca

aa Ca
ra

Yok

f Sk
oti

a Yo
a

S
Te

aa

e rL rz

ad
sh

Tiya

lar
P
Sk

anc
Tr ih

ini
Tc Dizdariy

Lat i

a
k ak Piy

i
e

li C
Sk Sk an

ali
eli C

N
e

le
Od
lta S k
ad m eS

B
Asm
Gedikp
Ask Dahan Sk

b ey
k
Pe

La
Ka er S Ka es
t k al H
tip yk

K z
iS

dm
an

Ma
7 Ca ip Ka Kurb
an S Sk Si k ha 7
Ara

Ha
mi sm yc k na ne
iS
n

k KUMKAPI Sk ilav Ca
Molla Ta C d
k

ci S
k
Neviye Sk

am
YENKAPI i

k
iS

zbekler
Sarayii ic Sk

sma fte G KADIRGA d Sk i Sk


an Ca

ri Sk
il Se im

k
zi s

elinle

yS
fa S rga L
k r Ca
ra

k
Langa d Kad

be
eS

eh
Hisar S Sa
Te

lS
m

an
e
Te

n
sa
Su

em
lli

e
Alia k
S

pn

He m
Sk


Od

K
n Sk pzade A. Sk
Ara

ra
ala
kn

Ba EHSUVARBEY Sk
r

asi
rS
k

a
ba
a
tle
D
f A

yi
666
Tav
er
u

it S Sk
par

al
k k Kaleci Sk
Yus

8 7 8
iz S

rdekli B a k
C m

ad
Kumruluk Sk
nSk


# Meydan Sk C
# Kumkap ci fya
Cin Kk Ayaso
Kennedy Cad (Sahil Yolu)
A B C D E F G

66
73

stanbul C he cosa vedere


74 Quartiere dei bazar
Da non perdere Pasti
Moschea di Rstem Paa.......................E2 8 Fes Cafe.................................................... F5
Bazar delle Spezie................................... F2 9 Panini con il pesce....................................F1
Moschea di Solimano............................. D2 10 Hamdi Restaurant................................... F2
11 Kanaat Faslyeci.....................................C3
stanbul

Che cosa vedere 12 Kuru Faslyeci Erzincanl Ali Baba ........C2


1 Moschea di Beyazt.................................D5 13 Naml........................................................ F2
2 Ponte di Galata ....................................... G1 14 Onur Et Lokantas.................................... F5
3 Sleymaniye Hamam............................ D2 Locali
4 Tombe di Solimano
e Rosselana.......................................... D3 15 Erenler ay Bahesi................................E6
16 Kahve Dnyas......................................... F2
Attivit, corsi e tour 17 Lale Bahesi............................................C2
18 Pandeli..................................................... F2
5 emberlita Hamam..............................F6
6 Gedikpaa Hamam.................................E6 Shopping
19 Kurukahveci Mehmet Efendi.................. F2
Pernottamento 20 Sevan Bak.......................................... F5
7 Saruhan Hotel......................................... F8 21 Sofa.......................................................... F5

Sokak, Kadrga; jSultanahmet o emberlita) La rate le vie principali, esaminate la merce per
moschea dal notevole equilibrio architetto- distinguere i tesori celati tra la paccottiglia
nico fu progettata da Sinan nel 1571, allapice per turisti. Naturalmente, obbligatorio bere
della sua carriera. Presenta inoltre unano- molto t, confrontare i prezzi e cimentarsi
malia rispetto alle altre moschee, in quanto nellarte della contrattazione. Un giro al
la medrese, costruita intorno al cortile Gran Bazar dura almeno tre ore, ma molti
prospiciente, non un edificio separato, ma finiscono per spendere qui tre giorni!
parte integrante della struttura. Allinterno
le decorazioni di maioliche di znik rosse e oMoschea di Solimano MOSCHEA
blu sono tra le migliori mai create. (Sleymaniye Camii; cartina p72; Prof Sddk Sami
Onar Caddesi; jBeyazt-Kapal ar) La Mo-
QUARTIERE DEI BAZAR schea di Solimano incorona uno dei sette
Sede dalla prima e pi suggestiva zona com- colli di stanbul, da cui domina il Corno
merciale della citt (il celebre Gran Bazar), il dOro e fornisce un punto di riferimento
quartiere dei bazar ospita anche due dei pi visibile da tutta la citt. Sebbene non si
grandiosi edifici ottomani di tutti i tempi, le tratti della pi grande moschea ottomana,
moschee di Solimano e di Beyazt. certamente una delle pi maestose e
singolari, soprattutto perch molti edifici
oGran Bazar MERCATO della klliye (complesso della moschea)
(Kapal ar, Mercato Coperto; www.kapalicarsi.org originaria sono stati convenientemente
.tr; h9-19 lun-sab; jBeyazt-Kapal ar) Da adattati ad altri servizi.
secoli, il colorato e caotico bazar il centro Commissionata da Solimano I, detto
della Citt Vecchia. Sorto nel 1461 come pic- il Magnifico, la Sleymaniye fu la quarta
colo bedesten (mercato coperto) dal soffitto a moschea imperiale costruita a stanbul
volta, per volere di Mehmet il Conquistatore, e rispecchia in pieno il soprannome del
il bazar crebbe fino a occupare una vasta committente. La moschea e le strutture
area; le viuzze, i bedesten, i negozi e gli han complementari sono state progettate da
(caravanserragli) circostanti furono gradual- Mimar Sinan, il pi celebre e abile di tutti
mente coperti e inglobati, facendo assumere gli architetti di corte, la cui trbe (tomba)
al mercato lestensione e il carattere labirin- si trova appena fuori del giardino cinto da
tico che conserva tuttoggi. mura, vicino alledificio di una medrese
Quando visitate il mercato, non mancate ormai in disuso.
di affacciarvi alle porte per scoprire gli han
nascosti e di infilarvi in ogni via laterale per
osservare gli artigiani al lavoro. Mentre esplo-
Moschea Tombe
La moschea fu eretta tra il 1550 e il 1557. A destra dellingresso principale (a sud-est) si 75
Lambiente e la planimetria, con giardini e pu visitare il cimitero della moschea, dove
un cortile antistante a tre lati con la fontana a si trovano le tombe di Solimano e della sua
cupola per le abluzioni rituali al centro, sono consorte Haseki Hrrem Sultan (Rosselana),
singolarmente piacevoli. I quattro minareti, entrambe decorate con pregevoli maioliche.
con un totale di 10 splendidi erefe (balconi) Nel mausoleo di Solimano, le piccole luci che

stanbul C he cosa vedere


dovrebbero testimoniare che Solimano fu brillano sulla cupola come gemme preziose
il quarto sultano degli Osmanl a governa- simboleggiano le stelle, mentre in quello di
re la citt e il decimo dopo la fondazione Rosselana i pannelli in maioliche a motivi
dellimpero. floreali e i delicati vetri piombati creano
Dal giardino con terrazza dietro la mo- unatmosfera di serena quiete.
schea, la vista sul Corno dOro magnifica Area circostante
e la strada sottostante un tempo ospitava Nelle vie intorno alla moschea c la pi
larasta (strada dei negozi) della klliye, alta concentrazione di abitazioni in legno
costruita allinterno delle mura che cingono di epoca ottomana presente nella penisola
la terrazza. A breve distanza sorgeva ledi- storica. Molte di esse sono attualmente in
ficio a cinque piani del mlazim (scuola fase di restauro, nellambito di un progetto di
preparatoria). riqualificazione urbana. Per vederne alcune,
Allinterno, le proporzioni della moschea scendete per Felva Yokuu (tra il caravanser-
tolgono il fiato, mentre la sobriet grade- raglio e la tomba di Sinan) e svoltate a destra
vole. Sinan incorpor i quattro pilastri che in Namahrem Sokak e poi ancora in Ayranc
reggono la cupola nelle mura delledificio, Sokak. In una di queste case ottomane, che
ottenendo cos un ambiente vasto e arioso, oggi ospita un caff, visse Mimar Sinan.
che ricorda molto da vicino quello di Aya Sof-
ya, soprattutto considerando che lampiezza Moschea di Rstem Paa MOSCHEA

della cupola quasi la stessa. (Rstem Paa Camii; cartina p72; Hasrclar Caddesi,
Rstem Paa; jEminn) Annidata nel cuore
Klliye dellindaffarato quartiere commerciale di
Nelle intenzioni di Solimano, la sua moschea Tahtakale, la minuscola moschea in realt
doveva garantire tutti i servizi di pubblica un vero gioiello. Costruita nel 1560 da Sinan
utilit: imaret (mensa), medrese, hamam, per Rstem Paa, genero e gran visir di
caravanserraglio, darifa (ospedale) ecc. Solimano il Magnifico, uno sfoggio di ma-
Oggi, limaret, con il suo grazioso giardino, estria architettonica e di arte della ceramica
ospita il Drzziyafe Restaurant, un posto ottomane. Inoltre, pare che sia stata il pro-
molto gradevole presso cui bere una tazza totipo per il capolavoro di Sinan, la Moschea
di ay. A destra della mensa (a nord) si tro- Selimiye a Edirne.
va un caravanserraglio, che allepoca della In cima alle due scalinate che conducono
nostra visita era stato appena restaurato. A allingresso ci sono una terrazza e il portico
sinistra della mensa (a sud) invece la Lale colonnato della moschea. Noterete imme-
Bahesi (p113), una ay bahesi ricavata in un diatamente i pannelli in maioliche di znik
cortile sotto il livello stradale. Un tempo sede inseriti nella facciata delledificio. Anche
dellospedale, oggi la Lale Bahesi un buon linterno rivestito di superbe maioliche ed
posto per bere ay e tirare qualche boccata sormontato da unincantevole cupola sor-
di narghil. retta da quattro colonne, anchesse rivestite
Lingresso principale della moschea in in maioliche.
Prof Sddk Sami Onar Caddesi, un tempo Con il prodigo uso di maioliche nella
nota come Tiryaki ar (letteralmente decorazione della moschea, Rstem Paa
mercato dei tossici). Gli edifici che si affac- volle ostentare di fronte al mondo tutta la
ciano sul cortile prospiciente ospitavano tre sua ricchezza e il suo potere; le ceramiche di
medrese e una scuola elementare, mentre znik erano infatti particolarmente costose e
oggi sono la sede della Biblioteca Sley- ambite. Forse tanto sfarzo non gli assicur
maniye e di una serie di semplici locali che comunque lingresso nel regno dei cieli,
servono piatti a base di fasulye (fagioli), ma poich tutte le fonti concordano sul fatto che
una volta erano ay bahesi che vendevano fosse un individuo detestabile. I suoi contem-
oppio (donde lantico nome della strada). poranei lo avevano soprannominato Kehle-i-
Il Sleymaniye Hama m , ancora in Ikbal (pidocchio della fortuna), perch alla
attivit, sul lato orientale della moschea. vigilia del matrimonio con Mihrimah, la figlia
76 Gran Bazar
A B C D

1 Sk
mam
ler Ha
rc 0 0 0 0 0
0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0
stanbul

Kuk
0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0

T
Safran
0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0

c la
Han
0
0000 0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0

rS
0 0 0 0 0 0
00 0
00 00 0 0 0 0
00

k
00
0 0 0
Astarc
0
0 00
0 0000 0
00000 ARGENTERIA
0
00
0 0
0
Han
0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
Safran
0 0 0 0 0
0
00 0 0 0 0 0 0
Han 0 0 0 0 0 0 0 0
Kzlar0
2 00000
0 0 0 0 0
0
0
0
0
0
0
0
0
0
0
0
0
0
0
0
0
0
Mercan
0
0
0
0
0
0
0
0
0
0
0
0
0
0
Aas
0
0
0
0 0 0 0 0 0
0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 00
TESSUTI
0 0 0
ukur
0 0
0 0
0 0
Han
0 0
0 0
0 0 0 0
Han 0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0
0
0 0
0 0
0
6#0
0 0
0 0
0 0
0 0
0
OGGETTI 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
Han
0
16
0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0 0 0 0
0 0
0 0
0 0
Imameli
0 0
0
0
0 0
00
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0
DI 0
0
RAME 0
0 0
0 0
0 0
0 0#

0 0 0 0 0 0 0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
Han
0 0
0
0
0 0
00
0 0
0 0
0 0
0 0
00
0 0
0 0
0
Cebeci 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0 000 0
0 0
0
0
0 0
00
0 0
0 00
0 0000 0 00
0
Han 00 00 00 00 0 00
0 0
Cebeci 00
0 00 00 00 0 000 0
0 0
0 0
0
Zincirli
0
0 0
00
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0
Han0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0
Han 0
0
0
0 0
00
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0
# 14
Pe rd ahlar Sk 0
0 0
0 0
0

Ac
0000 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0

e
0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0

Saha
0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0
Yalkla r Cad

m
#
0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
00

flar B
3

e Sk
0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0
Takk
Aa
0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0
Han 0
0 0
0 0
0 0
0
0 0 0 0 0 0 0 0 0 0

edes
e

00
0 000 000 00 TAPPETI
000 000 000
iler S

0 flar S
k 11

ten
0
0 0
0 Kava #
ANTIQUARIATO
0 0
Evliya
k

ar
# # 4
Ye 0
Han
0 0
0
l c l
Ha Sk #
E GIOIELLI
ild 0 0
Or t a k

a r 7
00
0 0000 0
Sk0 00i r 0
e k
9
#

Takke

0 0 0 0 0 0 #8

Ressa

0 0 0 0 0 0 0 0 0 000 0 Cevahir 15
azala

0 0 0 0 0 0 0 0 0 000 0 TAPPETI
k

d 0 0
0000 0
00 00 0000 00 00
00
00
(Jewellery)
bi S

ar Ca 0 0 0
iler S

5#
0
00 0000 00 00 00 0000 00 00
00
00
Bedesten
r Sk

ancl
m Ba

4
0
ele

Yorg 0 0 0 0 0 0 0 0 0 000 0 Sk
aa
0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 000 0 erif
i

0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 000 0
k
smac

13
0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 000 0 #
n

Ali #12
Feraceciler Sk

0 0 0 0 0 0 0 0 0 0
a 000
Ga

0
0 0
0 0
Paa
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0 0
0T0
Yarm
0 0 0 ciler
Cad
ilar S

Han
0
00 0
00 0
00 0
00 0
000
00000
Han Kese
0 0 0 0 0 0 0 0 0 0
0 0
00
00
0 #
TAPPETI
Kola
k

PELLAME BORSE 10
0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0
Bodrum 0
0 0
0 0
0 0
0 0
00
00
0
adr

0 00 0Han
00 00 0 0000 E VALIGIE
ncila

k
0
00 00 00 0000 00 0000 0 P s klcler Sk Sk Divr
ikli S
0 0 0 0 0 0 0 0 0 aslar
clar

0 0 0 0 0 0 0 0 0
r Sk
Kazaslar

K a z
0
050
00
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 00 00 00 Koltu
k
00 0000 00 00 0 d
0 00 0 0 0 0 0 0Ca
Cad

0
0 00 0 0 0 0 le r PELLAME
0000
0000 00 00
i d
0 Fes ar C a 00 00 00 0Krkler
00
00 00 0
akl
0 00 0 0 0 0 0 0
Sk

ka Kalp
0
0 0
00
0 0
0 0
0 0
0 0
0 cu la r S o 0
0 0
0 0
0 0
0 0
Kebab
0 0
0 0
0 0
00
0 0
0 0
0
0 00 0 0 0 0 Serpu 0 0 0 0 0
Han 0 0 ars
00 0 0
0
0 0
00
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0 0 0 0 00 0 0
0
0 0
00
0 0
0 0
0 0
0 0
0 ORO
00
0 0Meydan
0000 00
Beyazt
0 00 0 00
0 00 00 0000 0
0
0 0
00
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0
0
0 0
00
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0
0
0 00 0
6000000
0 0 0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0
0
0 0
00
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0
0
0 0
00
0 0
0 0
0 0
0 0
0
0000000
A B C D

prediletta di Solimano, gli furono trovati i Non trovandosi allo stesso livello della
pidocchi. Tuttavia, Rstem Paa ricordato strada, la moschea passa facilmente inosser-
soprattutto per aver tramato con successo vata. Cercate la rampa di scale in Hasrclar
insieme a Rosselana per mettere Solimano Caddesi, oppure quella in una traversa sulla
contro il figlio preferito, Mustafa, che fu fatto destra (a nord) di Hasrclar Caddesi, verso
strangolare per ordine del padre nel 1553. il Corno dOro.
e
# 0 50 m
Gran Bazar 77
E F
Pasti
1 Bahar Restaurant..................................F5

k
r S
la 2 Bur Ocakba...................................... C3
ark 1
3 Dnerci ahin Usta...............................F4
4 Fes Cafe - Grand Bazaar Branch......... D3

stanbul C he cosa vedere


5 Havuzlu Restaurant.............................. B4
6 Kara Mehmet........................................ A2

Shopping
r Sk 7 Abdulla Natural Products.................... D4
0 0 0 00000 cile
0 0 0 00000 Bez 8 Ak Gm............................................. B4
0
00
00
0 0
0 0
0 0
0 0
00
00
00
00
0
Ta
2
0
00
00
0 0
0 0
0 0
0 0
00
00
00
00
0
9 Cocoon.................................................. C4
ra

000 0 0 0 00000
k

000 0 0 0 00000 10 Dervi.................................................... C5


la

000 0 0 0 00000 ad
rC

0
00
00
00 0 0
0 0
0 0
0 0
00
00
00
00
0
11 Dervi 2................................................. D3
00
000
000
00
00 0
00 0
00 0
00 0
00 00
000
000
000
00
00
00 000 12 Dhoku.................................................... C4
u

0
u

0
00000 00 0 0 13 EthniCon............................................... C4
00
00
00
00 00 0 0
k
Yo

0 0
00
0 0
0 0
0 14 Muhlis Gnbatt.................................... C3
a

00 0 0 pa
0000 0 ut
hm000000
15 Serhat Geridnmez.............................. D4
ORO Ma0
0 0
0 0
0 0
00
0 0
00
0 16 Yazmac Necdet Dan......................... C2
ac ila r Sk 0
0 0
0 0
0 0
00
0 0
00
3
0
A yn 0
0 0
0 0
0 0
00
0 0
00
0
Var ak

0 0 0 00 00
uha
Kalcl

0 0 0 00
uhac
0
00
Uncu

di migliaia di turisti e della gente del posto,


Reiso

00
0 00 00 000
Han
0 0
0 che vi transitano quotidianamente. Oltre a
0 0 0 00 00
S

c
ar Sk
olu

0 0 0 00 00
ihan
u S

0 0 0 00 00 spezie e lokum, le bancarelle vendono erbe


k

0
0 0
0 0
0 0
00
0 0
00
0
Soka
Sk

0 essiccate, caviale, noccioline, frutta secca


0000000
0 0 00 0
a S k
k

A 3 0 e pestil (frutta essiccata e pressata in fogli


#

i

zacila
r Sk sottili). Il numero di banchi che propongono
fa
Muha 4 bigiotteria per turisti aumenta ogni anno,
ma il Bazar delle Spezie resta comunque un
Sandakbedesta

Nuruosmaniy e

ottimo posto presso cui acquistare qualche


souvenir commestibile, scambiare battute
con i commercianti e ammirare il perfetto
Terzib k

ABBIGLIAMENTO stato di conservazione delledificio, dove tro-


Aral

n Sk

ECONOMICO
Sk

va sede anche uno dei ristoranti pi antichi


a

della citt, il Pandeli (p114).


S

ORO 5 Il mercato fu costruito intorno al 1660


00 come parte del complesso della Yeni Camii;
0
0000 0
0 00 0 0
00 0
00 00 0 0
Rabia gli affitti dei negozi servivano per la manu-
00 0 00 0
Yac0
0000
0 0 00 0 0
Han #
1
0 00 0
Han 0 tenzione della moschea e delle sue attivit
0
0000
0 0 0OGGETTI caritatevoli, che comprendeva una scuola, un
DI RAME hamam e un ospedale. Il nome turco del ba-
Tavu
k Paz zar, Msr ars (Mercato Egiziano), deriva
k

ar Sk
rS

dal fatto che inizialmente era sovvenzionato


ile
yc

6 con i proventi delle tasse imposte alle merci


e
Bil

importate dallEgitto. Nei giorni di maggiore


splendore, questo bazar era lultima tappa
delle carovane di cammelli che viaggiavano
E F sulla Via della Seta, provenienti da Cina,
India e Persia.
Sul lato occidentale del mercato, allester-
Bazar delle Spezie MERCATO no, sono allestite le bancarelle di prodotti
(Msr ars, Mercato Egiziano; cartina p72; h8-18 alimentari freschi, tra cui una meravigliosa
lun-sab, 9-18 dom; jEminn) Nel mercato di scelta di formaggi provenienti da tutta lAna-
epoca ottomana, i vivaci colori delle spezie si tolia. Sempre qui si trova il pi rinomato
abbinano a quelli dei lokum (delizia turca), rivenditore di caff di stanbul, Kurukahveci
regalando uno spettacolo unico agli occhi Mehmet Efendi (cartina p72; www.mehmetefen
di.com/eng; allangolo tra Tahmis Sokak e Hasrclar abbiano reinterpretato in base alle esigenze
78 Caddesi; h9-18 lun-sab; jEminn), aperto oltre del culto islamico la struttura di Aya Sofya.
un secolo fa allangolo di Hasrclar Caddesi, singolare il largo uso di pietre pregiate
una via piena di negozi di alimentari, stovi- quale ornamento della moschea, abbellita da
glie e attrezzi da cucina. opere in marmo, porfido, oficalce e graniti
rari. Il mihrab molto essenziale, tranne
Yeni Camii MOSCHEA
per le elaborate colonne di pietra che lo sor-
(Moschea Nuova; cartina p60; Yenicamii Meydan
stanbul

reggono, mentre in cortile trovano posto 24


Sokak, Eminn; jEminn) Soltanto a stanbul
piccole cupole e una fontana per le abluzioni
una moschea con quattro secoli di storia
rituali, al centro.
alle spalle potrebbe essere definita nuova.
Tra gli edifici della klliye originale, lima-
Risalente al 1597, lamato profilo della Yeni
ret stato riconvertito in biblioteca, mentre
Camii che arricchisce lo skyline di stanbul
sfortunatamente lo splendido hamam
richiama sia la Moschea Blu sia la Moschea
rimasto chiuso per molti anni. La trbe di
di Solimano. Un ampio cortile precede il
Beyazt si trova alle spalle della moschea.
santuario a pianta quadrata, sormontato
da una serie di semicupole e da una grande QUARTIERI OCCIDENTALI
cupola centrale. Gli interni sono riccamente Questa zona di stanbul, che grosso modo si
decorati con foglie doro, colorate maioliche estende tra le mura cittadine e il quartiere
di znik e marmi intarsiati. dei bazar, in passato era disseminata di
Ponte di Galata PONTE chiese e cisterne bizantine. Sebbene quasi
(Galata Kprs; cartina p72; jEminn o Karaky) tutte le chiese siano state successivamente
Poche esperienze possono dirsi suggestive trasformate in moschee e molte cisterne
quanto una passeggiata sul Ponte di Galata. siano state demolite, basta trascorrere poche
Soprattutto al tramonto, quando intorno alla ore esplorando le strade della zona per farsi
Torre di Galata risuonano i garriti dei gab- unidea dellantica stanbul.
biani, le sagome delle moschee che sorgono Moschea di Fatih MOSCHEA
in cima ai sette colli della citt si stagliano (Fatih Camii, Moschea del Conquistatore; Fevzi
contro un cielo dalle morbide sfumature Paa Caddesi, Fatih; g31E, 32, 336E, 36KE e 38E
rosate e il suggestivo aroma di tabacco alla da Eminn, 87 da Taksim) La Moschea di Fatih
mela spira dai narghil dei caff allaperto la prima delle grandi moschee imperiali
sotto il ponte. edificate dopo la conquista ottomana della
Durante il giorno, il ponte percorso da citt. Mehmet il Conquistatore scelse di
un flusso costante di abitanti di stanbul che costruirla sul sito collinare delle rovine della
si spostano tra Beyolu ed Eminn, mentre Chiesa degli Apostoli, luogo di sepoltura di
pescatori speranzosi gettano in acqua le loro Costantino e di altri imperatori bizantini.
lenze e unincessante processione di venditori Anche Mehmet volle essere seppellito qui,
ambulanti offre di tutto, dai simit (ciambel- e la sua tomba dietro la moschea, spesso
line di pane con semi di sesamo) appena inevitabilmente affollata di fedeli.
sfornati fino ai Rolex fasulli. Sotto il ponte, La klliye originale, terminata nel 1470,
ristoranti e caff servono cibi e bevande per
era incredibilmente vasta. Nellampio com-
lintero arco della giornata e della notte. Ve-
plesso trovavano posto 15 istituzioni carita-
niteci per bere una birra e fumare narghil
tevoli, tra cui diverse medrese, un ostello
osservando il viavai di traghetti che solcano
per viaggiatori e un caravanserraglio. Molti
le acque tra i moli di Eminn e Karaky.
edifici oggi sono ancora in piedi, ma a rive-
Moschea di Beyazt MOSCHEA stire il maggiore interesse sono le numerose
(Beyazt Camii, Moschea di Beyazt II; cartina p72; cupole della tabhane (lostello a disposizione
Beyazt Meydan, Beyazt; jBeyazt-Kapal ar) dei viaggiatori, solitamente dervisci), a sud-
Seconda moschea imperiale eretta a stanbul est della moschea. Le colonne della tabhane
(dopo la Moschea di Fatih), la Moschea di si dice appartenessero in origine alla Chiesa
Beyazt fu costruita tra il 1501 e il 1506 per degli Apostoli.
volere di Beyazt II, figlio di Mehmet il Con- Purtroppo, la moschea attualmente visi-
quistatore. Dal punto di vista architettonico, bile non quella fatta erigere da Mehmet.
ha molti tratti in comune con Aya Sofya, che La costruzione originale sopravvisse infatti
ha ovviamente ispirato il progetto di questa per 300 anni, prima di crollare a causa di
e di altre moschee come la Moschea di Soli- un terremoto nel 1766. Lodierna struttura fu
mano; si pu anzi dire che queste moschee terminata tra il 1767 e il 1771.
Il cortile prospiciente un luogo di ritrovo
molto apprezzato dagli abitanti di stanbul. oKariye Mzesi 79
Ogni mercoled, nelle strade alle spalle e a (Chiesa di Chora) MUSEO

nord della moschea, si tiene il aramba (kariye.muze.gov.tr; Kariye Camii Sokak, Edirnekap;
Pazar, un vivace mercato settimanale di ingresso 15; h9-19 gio-mar apr-ott, fino alle 16
alimentari, abbigliamento e articoli di uso nov-marzo; j31E, 32, 36K e 38E da Eminn, 87 da
domestico. Taksim) stanbul vanta molti pi monumenti
bizantini di qualsiasi altra citt, ma pochi

stanbul C he cosa vedere


Fethiye Mzesi MUSEO eguagliano la bellezza della Chiesa di Chora,
(Fethiye Camii, Chiesa della Theotokos Pamma- ricca di mosaici. Posta allombra delle mura
karistos; Fethiye Caddesi, aramba; ingresso 5; erette da Teodosio II, oggi la chiesa un
h9-16.30 gio-mar; g33ES, 90, 44B, 36C, 399B e museo gestito dai curatori dellAya Sofya.
C da Eminn, 55T da Taksim) Poco tempo dopo Nonostante accolga solo una parte dei visita-
la conquista ottomana della citt, Mehmet tori della sua sorella maggiore, offre esempi
il Conquistatore si rec in visita in questa di arte bizantina assolutamente equivalenti.
chiesa del XIII secolo per discutere questio- In origine ledificio si chiamava Chiesa di
ni teologiche con il patriarca della Chiesa San Salvatore Fuori le Mura (chora letteral-
ortodossa. I due dissertarono nella parte mente significa campagna), a indicare che
meridionale della chiesa, nota come parek- allepoca in cui fu costruita si trovava oltre
klesion, che ora ospita un piccolo museo. La le mura erette da Costantino il Grande. Nel
cappella, aggiunta del XIV secolo, presenta volgere di un secolo, limpetuoso sviluppo
decorazioni a mosaici dorati. conosciuto dalla citt in epoca bizantina
Il mosaico pi notevole quello della inglob la chiesa e il monastero, che quindi
cupola, che ritrae il Cristo Pantocratore risultarono entro la nuova cerchia muraria
con i 12 profeti, e quello della deesis (Cristo eretta da Teodosio II.
benedicente la Vergine e san Giovanni Bat- Intorno al 500 d.C., limperatore Anastasio
tista) nellabside. e la sua corte si trasferirono dal Gran Palazzo
Il piccolo complesso sub diverse aggiunte di Bisanzio di Sultanahmet al Palazzo delle
durante i secoli, prima di essere trasformato Blacherne, un nuovo complesso in prossi-
in moschea nel 1573. La moschea fu chiamata mit al punto in cui le mura di Teodosio si
Fethiye (conquista) per commemorare le intersecano con le fortificazioni marine sul
vittorie in Georgia e Azerbaigian del sultano Corno dOro. Una simile vicinanza agevol
Murat III. lo sviluppo del Monastero di Chora, che fu
Moschea di Mihrimah Sultan MOSCHEA ricostruito nel 536, durante il dominio di
(Mihrimah Sultan Camii; Ali Kuu Sokak, Edirnekap; Giustiniano.
g31E, 32, 36K e 38E da Eminn, 87 da Taksim) Tra Tuttavia, la chiesa attualmente visibile
i pregevoli segni che il grande Sinan lasci non quella edificata sotto Giustiniano, che
un po ovunque in citt, questa moschea, co- and distrutta durante liconoclastia (711-
struita intorno al 1560 nei pressi del tratto di 843) e fu ricostruita almeno cinque volte,
mura vicino allEdirnekap (Porta di Edirne), gli interventi pi significativi sono dellXI,
uno dei suoi capolavori. Commissionata XII e XIV secolo. Oggi, la Chiesa di Chora
dalla figlia prediletta di Solimano il Magni- formata da cinque strutture architettoniche
fico, Mihrimah, la moschea presenta interni principali: la navata centrale, il corpo a due
ampi e dalle linee delicate, con raffinate piani aggiunto a nord, il nartece interno
finestre piombate e un insolito lampadario e quello esterno, e la cappella funeraria o
che ricorda una voliera. parekklesion a sud.
Poich occupa il punto pi elevato della Probabilmente tutte le decorazioni inter-
citt, la cupola e lo slanciato minareto ne i famosi mosaici e i meno conservati
della moschea svettano su tutto lo skyline ma ugualmente notevoli affreschi furono
di stanbul, ma si stagliano con maggiore realizzate a partire dal 1312 grazie ai fondi
evidenza arrivando in citt dalla strada stanziati da Teodoro Metochites, poeta e
che proviene da Edirne. Ci che rimane letterato che rivestiva lincarico di logoteta
della klliye comprende lhamam ancora (responsabile del tesoro) sotto limperatore
in attivit, allangolo tra Ali Kuu Sokak e Andronico II (regno 1282-1328). Uno dei
Erolu Sokak. mosaici pi pregevoli del museo, scoperto
sopra la porta che d accesso alla navata
del nartece interno, ritrae Teodoro intento a
offrire la chiesa a Cristo.
Teodoro Metochites realizz anche una il pittore che pi di ogni altro preconizz il
80 grande biblioteca, ricca di volumi, allinterno Rinascimento italiano.
del monastero. Sfortunatamente nessuna A dispetto dei numerosi cartelli di divie-
traccia della biblioteca e degli altri edifici del to, molti visitatori fotografano affreschi e
monastero arrivata fino a noi. mosaici utilizzando deliberatamente il flash
Nel corso del tempo non solo la struttura e danneggiando cos le meravigliose opere.
principale e le immediate vicinanze della Per favore, non imitateli.
stanbul

chiesa subirono trasformazioni. Dopo esser


stata una chiesa per secoli, sotto il regno di BEYOLU E DINTORNI
Beyazt II (1481-1512) la Chiesa di Chora fu Il sobborgo di Beyolu, lungo la costa a nord
convertita in moschea, e nel 1945 in museo. del Ponte di Galata, comprende sia Taksim
Meydan sia il grande viale stiklal Caddesi.
Mosaici
Intorno alla met del XIX secolo la zona era
La maggior parte degli interni della chiesa
nota con il nome di Pera ed era considerata il
ricoperta di mosaici raffiguranti scene della
quartiere europeo della citt. Qui risiedeva-
vita di Cristo e della Vergine Maria. Cercate
no e operavano diplomatici e commercianti
la deesis, che mostra Cristo e la Madonna
che si occupavano di traffici internazionali
in compagnia di due offerenti, il principe
e le sue vie erano costellate di vetrine con
Isacco Comneno e Melania, figlia di Michele
le ultime mode e tendenze del continente.
Paleologo VIII. Lopera si trova sotto la cupola
destra del nartece interno. La cupola stessa La situazione cambi radicalmente nei
decorata da unincredibile raffigurazione decenni successivi allinstaurazione della re-
della Genealogia di Cristo, in cui Ges pubblica. Le ambasciate si trasferirono nella
ritratto insieme ai suoi antenati. La cupola nuova capitale, Ankara, i negozi e i ristoranti
sinistra del nartece ornata da un mosaico di lusso chiusero i battenti, i sontuosi palazzi
che trasmette un senso di serena bellezza e caddero in rovina e Beyolu assunse un
raffigura Maria con il Bambino circondata aspetto decisamente squallido. Per fortuna
dai suoi antenati. gli anni 90 hanno registrato uninversione
Nella navata centrale vi sono tre mosaici: di tendenza e il quartiere tornato a essere
Cristo, Maria con Ges Bambino e lAssun- il cuore della moderna stanbul, zona ambita
zione della Vergine; per vedere questultimo per lapertura di gallerie darte, caff e bou-
dovrete girarvi, dato che sopra la porta prin- tique, con nuovi ristoranti e bar di tendenza
cipale da cui si entra. Il bambino che Ges che vengono inaugurati quasi ogni sera e vie
tiene in braccio in realt lanima di Maria. che ostentano il meglio della Turchia cosmo-
polita. Per farla breve, se non visitate Beyolu,
Affreschi non potete dire di aver davvero visto stanbul.
A destra della navata si trova il parekklesion, Il modo migliore per conoscere la realt
una cappella laterale costruita per accogliere di questa parte della citt trascorrere un
le tombe del fondatore della chiesa, dei suoi pomeriggio o una giornata esplorandola a
congiunti, degli amici e dei collaboratori pi piedi. Se alloggiate a Sultanahmet, prendete
stretti. Questo spazio decorato con affreschi il tram fino a Kabata e poi la funicolare che
che illustrano scene dellAntico Testamento collega quella zona a Taksim Meydan. Dalla
riguardanti i temi della morte e della risur- piazza proseguite lungo stiklal Caddesi,
rezione. Nello straordinario affresco che orna prendendovi il tempo di addentrarvi nelle
labside, conosciuto come Anastasis, Cristo sue tante vie laterali. Al fondo del viale si
in tutta la sua potenza risuscita Adamo ed trova Tnel Meydan; scendendo lungo Galip
Eva dai loro sarcofagi in presenza di santi e dede Caddesi potrete visitare il quartiere
re, mentre sotto i piedi di Cristo sono dipinte storico di Galata prima di attraversare il
le porte dellInferno. Meno imponenti, ma Ponte di Galata e raggiungere Eminn, da
non meno incantevoli, sono gli affreschi
cui ritornare a Sultanahmet a piedi o a bordo
sulla cupola, in cui ritratta la Vergine Maria
di un tram. Nel complesso, una passeggiata
accompagnata da 12 angeli.
di almeno due ore da Taksim Meydan, ma
Per quanto non se ne abbia certezza,
dedicando alla visita una giornata intera sar
probabile che lautore degli affreschi sia lo
assai pi gratificante.
stesso dei mosaici. Come i dipinti, anche i
mosaici mostrano una straordinaria perizia stanbul Modern Sanat Mzesi MUSEO
nelluso di sofisticate prospettive, mentre la (Museo di Arte Moderna di stanbul; cartina p82;
squisita raffigurazione delle espressioni dei www.istanbulmodern.org; Meclis-i Mebusan Caddesi,
visi ricorda da vicino la maestria di Giotto, Tophane; interi/studenti/under 12 15/8/ingresso
libero; h10-18 mar, mer e ven-dom, fino alle 20 gio; Lordine dei dervisci fu posto fuori legge
jTophane) Lstanbul Modern stata la pri- nei primi tempi della Repubblica Turca a cau- 81
ma delle numerose gallerie darte cittadine sa della loro posizione politica estremamente
sovvenzionate da privati inaugurata in tempi religiosa e conservatrice. Nonostante il bando
recenti. La splendida posizione sulle rive del sia ormai terminato, a stanbul restano oggi
Bosforo e la vasta collezione di arte turca del solo alcuni tekke in attivit, tra cui questo. Il
XX secolo la rendono una tappa imperdibi- centro dellordine dei mevlevi oggi Konya.

stanbul C he cosa vedere


le. Ciliegina sulla torta, ha un programma Allestita sotto la semahane, si pu visitare
costantemente rinnovato e sempre di alta uninteressante mostra di abiti, turbanti
qualit di mostre dedicate ad artisti locali e altri accessori dei mevlevi. Il mahfiller
e internazionali, che vengono allestite negli (piano superiore) ospita invece la collezione
spazi espositivi del seminterrato. del tekke di tradizionali strumenti musicali,
La galleria comprende anche un negozio calligrafici e relativi allarte dellebru (tecnica
ben fornito di articoli da regalo, un cinema di marmorizzazione della carta).
dessai e un raffinato caff-ristorante che offre Allhamuan si possono vedere lapidi
una vista superba sul Bosforo. con belle iscrizioni in stile ottomano, tra cui
SALT Galata CENTRO CULTURALE
quella della tomba di Galip Dede, poeta sufi
(cartina p82; www.saltonline.org/en; Bankalar del XVII secolo cui dedicata la via dove
Caddesi 11, Karaky; h12-20 mar-sab, 10.30-18 dom; sorge il tekke. Le forme che sormontano le
jKaraky) La definizione centro culturale
lapidi riproducono i copricapo che gli ospiti
molto usata a stanbul, spesso abusivamente, delle rispettive tombe indossavano in vita,
ma il SALT Galata se ne pu fregiare a buon distintivi del rango posseduto allinterno
della confraternita.
diritto. In un magnifico edificio (sede di
Per maggiori dettagli sui sema (cerimonia
una banca nel 1892) brillantemente restau-
dei dervisci rotanti) che si tengono ogni
rato dallo studio di architettura Mimarlar
settimana, v. lettura p86.
Tasarm, questa istituzione allavanguardia
costituita da uno spazio espositivo, un stiklal Caddesi STRADA
auditorium, una biblioteca di libri darte, un (Viale dellIndipendenza; cartina p82) Un tempo
caff e un elegante ristorante sul tetto. chiamato Grand Rue de Pera, ma ribattezzato
stiklal (indipendenza) durante i primi anni
Torre di Galata PUNTO DI RIFERIMENTO
della repubblica, il pi importante viale di
(Galata Kulesi; cartina p82; www.galatatower.net;
Beyolu una perfetta metafora della Turchia
Galata Meydan, Galata; ingresso 12; h9-20; jKa-
del XXI secolo. Si tratta di una lunga teoria
raky) La Torre di Galata, a pianta cilindrica,
di negozi, caff, cinema e centri culturali,
presidiava laccesso alla nuova stanbul. incarnazione di entrambi i volti della perso-
Costruita nel 1348, per secoli stata ledificio nalit bifronte di stanbul, che un momento
pi alto della citt e ancora oggi ne domina abbraccia la modernit e il momento succes-
lo skyline a nord del Corno dOro, offrendo sivo si rifugia nella tradizione con identica
dalla sua vertiginosa balconata una vista a disinvoltura.
360 gradi. Tuttavia, per quanto straordina- Al margine settentrionale di stiklal Cad-
rio, il panorama non giustifica una tariffa desi si apre Taksim Meydan, che con il suo
dingresso cos elevata. incessante trambusto il cuore pulsante della
Galata Mevlevihanesi Mzesi MUSEO moderna stanbul. Gli abitanti della citt
(Museo Galata Mevlevihanesi; cartina p82; www. sciamano nella piazza da ogni dove in auto,
mekder.org; Galipdede Caddesi 15, Tnel; ingresso autobus, funicolare e metropolitana per fare
5; h9-16.30 mar-dom; jKaraky, poi funicolare acquisti, mangiare e divertirsi. Dallestremit
per Tnel) La semahane (sala dei dervisci meridionale della piazza si dipartono invece
rotanti) al centro di questo tekke (residenza le fatiscenti stradine lastricate del pacifico
dei dervisci) fu eretta nel 1491 e restaurata quartiere di Galata, dove sono ancora visibili
due volte, nel 1608 e nel 2009. Il complesso le tracce dellinsediamento fortificato costrui
include un meydan- erif (cortile), una to nel XIII secolo dai mercanti genovesi.
eme (fontana di acqua potabile), una Passeggiare lungo stiklal Caddesi la pi
trbesi (tomba) e un hamuan (cimitero). popolare attivit in citt. Unimpressionante
Si tratta della pi antica delle sei storiche numero di abitanti di stanbul converge qui
mevlevihaneleri (tekke della confraternita nel tardo pomeriggio e durante i weekend per
dei mevlevi) rimaste a stanbul, ma nel 1946 curiosare tra boutique e librerie, per visitare
fu convertita in un museo. le mostre delle gallerie darte e assistere agli
82
stanbul

0 200 m
Beyolu e
# 0 0.1 miles
A B C D E F G
To Hava Airport Buses (200m) TAKSM


#
# Taksim Bus
TARLABAI Station
1
sim
Frn
Sk
66
k

7#
Taksim

# 1

mer H
Tak #
41 eS
biy
40 l
# Kura
b a Bu

ay ya
Tarla #
47

m
Sk d

Bek
Ssl Saks # 46 l Ca
sm

Ca
Sak
k e Sk kla

d
S N an sti

ar S
Mu

Mis
as
et

k
ht

z A
Hal
n

t Sk 66 Kaz ar

Sk
K

Sk
a

M
am n Cad

ad
ac
nc

C
k

Ba
#

im
Dara 58 il S

el
ck Sk B Pembe k
Sk

H pS
ik

lk
Ca
a

al i

Hak
Sk

riye
l i eme

Sk
C

2 Ay na k Sk
#70 n G 2
u
Ku

am
Ca nS
d la ade #
13
Os

iz d a sn #
68
am

v a
tlu

Bah
Ars

alb
H# Sk

B alo
al C

a
Ne 8
u
ma

#
l
ii S

i k 83 k c
Sk

i r
k

Iik 65
nl

Sk
82 # # 78 st

C

# ek Ho illu
iek Pasaj

ad
Sk


# ern ca B

S
666 D

hn
l z

Sa k
a

e
ro

Ay
Sk Tarihi Hazzo 77 # # 3 iE de
#
ec

ha
an #
UKURCUMA Sk
Pulo Pasaji zet

nI

Sipah i F
yd
Sk

a
Galatasaray Balk 56 # Ga Sk

k
63 #
a

Pazar ncu

rM
60

Sk

Tu

Ik Sk

M

mu

la
o
d

rn
# 48 MeydanGALATASARAY
k S

rn Sk
a
Tavuk

A k S 69 # # Liva

c
33
So

#
Ca
C

b a 9 Sk

ad
3 Neva Sk #
64 3
rm

er

Kasmpaa #

iha

#

ag

mC
52 #
lvil
ng

Stadium
Sk

666 K a
62 #
Sk

ivici Sk #

se

llv
ir S

# 42 Aca 51
# i
ir C

yda
Ye
k

rS
a
bici
Umaz Sk

10 Sk 43
ra

k
ad

pa

Sa
k

ni
S

Te Pera # d
k k B
Oba Sk

a
Es ki i
pe TEPEBAI Mzesi iek i S Ca ak ar S
ba 5# Fa
Glla

avy

d
k

r
ra

efik
riy e

l Cad
ay

R
H Sk H
To Kahve
aS

Ca
ad

Ca
Nur-i Zya Sk

t Ca

d
Pa Ye k
m

d
54 las 24 # ni er S Dnyas (400m);

ye

Ta
16
cu
Sk

Yu
r

i eng
G

ka S v Kabata Tram

stikla
t k L

#
a
ku

# e r u
Ak

Sk

liSk
ne

nc

M
# 79 31# Stop (450m);
ar
k

u C

666
li

84
sta

17 CHANGR Kabata Funicular


su

Tepeba A # Orhan Balyo


karca Sk A z
Bo

4
#
ci S
Sk

Hamam

Yo Stop (450m) 4

Sk
Susam Sk
kuu

#
37 dli Apa Sk 4
ir

# ku

yu
ydin
S
# u #
25
A a

r Yo

18

67G k
ah
im

#1

Ku
e

#
23
# Kasatu
#

n
Sk tar

ril
An


#
l ra Sk Sk
di

ASMALIMESCT Sk Tom tom Kaptan Sk 32 Kumrulu


22 #
Fndkl
Ka
21
##

Ay
ad
59 Altin B

Ali
im FINDIKLI

C
Lo al S ilezk
bu k Jurnal Sk

Ba
Sk
t d

Bo a z
Enl

ba
45 # Ca

ni A Sk
li B
39
29 # C d

a

# ihane Ba ta rya Sk rlar a san

Sk
rk

i Yo
Ev tka ebu

ba
TNEL # T

kese
liy na -i M

ku
5 a Tnel #
50 rmealt Sk clis Sa 5

Sk
e

u
Camc Me

nC

F
Meydan 76Bo ah K

ad
s u 14 Ku

leb
ihane #
t d

ad
m

i
a

ev
C
# 57 # an lu
# 19

z
am
#
#2 yC

ba
Sk # ibe

iS
ayd

Karaba De
cat

ra

Cad
S
#
# e

r
61 12
# 81 N

c
f ik

666
66

Yo
Re HANE # ihane Serdar-

k
Ha

Cad
u
esi Sk
Ekrem Cad

u
ad ci
M

G alipd
C
# 53 im Tophane
d er

diye
e n k #

B
sk e S 49

K
e

y
an 72


Bele
u zad ih #

lha
c
# A

ede C a d
TOPHANE

kH
n
Yol
#

Ilk
e
li H
20

S
6 6

nd
oc # 55

k
15 71

k
A
#

e
a 26 30

k
# # 666
66
iS
li P

yi S
d
Sk
a
#

es

Ca
11 #
27

Ca

d

# aM
e s stanbul
#

La
e

r Be

# d y d r

le
a e Modern

li
Torre di a d 73 b
74# C C i

Oku Mus
e t at

De

Tata
ek
m # Galata
Yan al

n
kk ec p S k
e Sk Lle e nd er N
# ak

izc
ap 44 # ci H m ur

M

#

le
S e

a Cad
r
k K 80

Yks
66 # ta 75
GALATA Gala k
( S Alageyik Ca d
i

a
S ke

i Sk
d
# 666

F
b 28 k an )

T
tu
edi lesi)

Ca
l m ii

ses de

er
Ku Ku

ha
e az

c
Ba
Ke

ek Ka l d r

s

7 nk o 7

dre

tS
(B

A
h

an
Ar
an 36
t

k
ala

e
Ber
mC
rC ai

ap
Ye
#

Ma eketz
lk ad um 35# Str
M

ad
o

li Sk
# Karaky International

Ca
e

l
f
# us

d
6 # Maritime Passenger Terminal or

an
h

nc
M
Tourist sp

Sk
al

ile
Bakir S
k iy Information Bo
e

rS
k
Ca KARAKY
d Office Karaky

Billur Sk
Tnel
# 34
Gmrk Sk

Sk
(Karaky) #
#
lf an 38

Ta
Karaky Cad
Krekiler Cad Karaky #
8 Fermeneciler Sk 8
Fish Market Karaky d
Ca
Golden Horn Meydan Rhtm
(Hali) Turyol Ferries f
#
to Kadky & skdar f
# Ferries to
Kadky
A B C D E F G
stanbul C he cosa vedere
83
84 Beyolu
Da non perdere 19 Witt Istanbul Hotel................................E5
Balk Pazar............................................. D3 20 World House Hostel............................. C6
Torre di Galata........................................ B6
stanbul Modern......................................F6 Pasti
Pera Mzesi.............................................C3 21 Antiochia..................................................B5
stanbul

22 Asmal Cavit............................................ C4
Che cosa vedere Ca' d'Oro..............................................(v. 6)
1 ARTER..................................................... C4 23 Asmal Canm Cierim ...........................B4
2 Galata Mevlevihanesi Mzesi.................C5 24 Datl Maya................................................E4
3 stiklal Caddesi....................................... D2 25 Demeti...................................................... F4
4 Museo dellInnocenza............................ D4 26 Fasuli Lokantalar....................................E6
5 SALT Beyolu..........................................C3 27 Frreyya Galata Balks....................... C6
6 SALT Galata.............................................B7 28 Galata Konak Patisserie Cafe.................C7
7 Taksim Meydan........................................F1 29 Helvetia Lokanta......................................B5
8 Horan Ermeni Kilisesi....................... D2 30 stanbul Modern
Cafe/Restaurant..................................F6
Attivit, corsi e tour 31 Jash......................................................... G4
9 Aa Hamam............................................E3 32 Journey.................................................... F4
10 Istanbul Culinary Institute......................C3 33 Kafe Ara....................................................C3
34 Karaky Gllolu.................................. D8
Pernottamento 35 Karaky Lokantas...................................D7
36 Lokanta Maya..........................................D7
11 Anemon Galata..................................... B6
37 Meze by Lemon Tree...............................B4
12 Be Oda................................................. C5
Mikla................................................... (v. 16)
13 Chambers of the Boheme....................E2
38 Naml....................................................... D8
14 Galateia Residence.............................. C5
39 Sofyal 9...................................................B5
15 Manzara Istanbul.................................. C6
40 Zencefil..................................................... E1
16 Marmara Pera....................................... B4
41 Zbeyir Ocakba.................................... E1
17 Pera Palace Hotel................................. B4
18 TomTom Suites..................................... D4

spettacoli degli artisti di strada, per bere un risalente alla met del XIX secolo, promuove
caff in uno dei locali delle onnipresenti ca- sia artisti di alto livello sia esordienti, inter-
tene e fare baldoria nelle meyhane (taverne) nazionali e locali.
tradizionali. E noi consigliamo caldamente di Pera Mzesi MUSEO
imitarli e di gettarvi nella mischia. (Museo Pera; cartina p82; www.peramuzesi.org.tr;
ARTER GALLERIA DARTE Merutiyet Caddesi 65, Tepeba; interi/studenti/
(cartina p82; www.arter.org.tr; stiklal Caddesi 211; under 12 10/7/ingresso libero; h10-19 mar-sab,
h11-19 mar-gio, 12-20 ven-dom; jKaraky, poi 12-18 dom; jKaraky, poi funicolare per Tnel)
funicolare per Tnel) Finanziato dalla Vehbi Nellelegante Museo Pera si possono ammi-
Ko Foundation, lo spazio di quattro piani rare le opere a soggetto turco e orientale della
dedicato allarte contemporanea ha rivaleg- splendida collezione di Suna e nan Kra.
giato con il SALT della banca Garanti per Le mostre temporanee a tema, a rotazione
conquistare la medaglia di centro culturale frequente, sono stimolanti incursioni nel
pi stimolante della citt. A nostro modo di mondo ottomano dal XVII secolo allinizio
vedere, sono primi a pari merito. del XX, tramite opere realistiche o fortemen-
te romantiche, ma tutte molto affascinanti
SALT Beyolu CENTRO CULTURALE da un punto di vista storico.
(cartina p82; www.saltonline.org/en; stiklal Caddesi Il pezzo forte del museo il pi noto
136; h12-20 mar-sab, 10.30-18 dom; jKaraky, poi dipinto del canone turco, Laddestratore di
funicolare per Tnel) uno spazio espositivo di tartarughe (1906) di Osman Hamd Bey,
tre piani che comprende libreria, cinema a ma c molto altro da vedere, compresa una
ingresso libero e caff, quasi altrettanto sti- esposizione permanente di maioliche e cera-
molante del suo omologo con sede a Galata. miche di Ktahya e una collezione piuttosto
Il SALT Beyolu, in un ex edificio residenziale esoterica di pesi e misure dellAnatolia.
85
Locali 63 Kiki............................................................ F3
42 360...........................................................C3 64 MiniMzikHol........................................... F3
43 5 Kat......................................................... F3 65 Munzur Cafe & Bar..................................E2
44 Atlye Kuledb.........................................B7 66 Nardis Jazz Club......................................B7
45 Baylo........................................................B5 67 Off Pera................................................... C4

stanbul C he cosa vedere


Salon..................................................(v. 57)
46 Bigudi Cafe.............................................. E1
68 Toprak......................................................E2
Cafe Susam.......................................(v. 25)
47 Club 17...................................................... E1 Shopping
48 Hazzo Pulo ay Bahesi.........................C3
69 A La Turca................................................E3
49 Le Fumoir................................................ C6
70 Ali Muhddin Hac Bekir...........................E2
50 Leb-i Derya...............................................C5 71 Arzu Kaprol............................................. C6
51 Litera....................................................... D3 72 Bahar Koran.......................................... C6
52 Manda Batmaz........................................C3 73 Dear East................................................ C6
53 Mavra...................................................... C6 74 Hammam................................................ B6
Mikla................................................... (v. 16) 75 roni..........................................................C7
54 Mnferit.................................................. D4 Ll.......................................................(v. 75)
Sensus Wine Bar................................(v. 11) 76 Lale Plak...................................................C5
55 Caff con narghil 77 Petek Turular.........................................C2
di Tophane.............................................E6 78 Mercato Reat Balk .............................. D2
56 Urban...................................................... D3 79 Robinson Crusoe.................................... C4
57 X Bar.........................................................B5 80 Selda Okutan ..........................................D7
81 SIR............................................................C5
Divertimenti 82 Stte arkteri .......................................C2
58 Araf.......................................................... D2 83 Tarihi Beyolu Ekmek Frn ...................C2
59 Babylon....................................................B5 84 Tezgah Alley............................................ C4
60 Dogzstar.................................................. D3 Yldz ekerleme......................... (v. 82)
61 Galata Mevlevihanesi Mzesi.................C5
62 Indigo.......................................................C3

Museo dellInnocenza MUSEO far rivivere ci che Pamuk ha descritto come


(Masumiyet Mzesi; cartina p82; www.masumiyet la malinconia dellepoca in cui cresciuto
muzesi.org; Dalg kmaz 2, nei pressi di ukurcuma e in cui ha ambientato il romanzo.
Caddesi, ukurcuma; ingresso 25; h10-18 mar-dom, Taksim Meydan PIAZZA
fino alle 21 ven; jTophane) Il suo status di premio (Piazza Taksim, cartina p82; jKabata, poi funico-
Nobel merita rispetto, ma siamo costretti a lare per Taksim) Cuore simbolico della moder-
osservare che lo scrittore Orhan Pamuk sia un na stanbul, la piazza prende il nome dalla
po sfacciato a chiedere ben 25 per entrare taksim (cisterna) di pietra del XVIII secolo
nel suo nuovo museo. Detto ci, vale la pena che si trova sul suo lato occidentale. Pi che
di visitare questo museo concettuale, a lungo un trionfo dellurbanistica, la piazza si pu
annunciato e atteso, soprattutto se avete definire un caotico complesso che assomma
amato il romanzo a cui dedicato. un terminal di autobus, un centro culturale,
Ricavato in unabitazione del XIX secolo, lo il lussuoso Marmara Hotel e uno spesso
scopo del museo quello di evocare e ricrea trascurato monumento al fondatore della
re alcuni aspetti del romanzo di Pamuk, Il Repubblica Turca.
museo dellinnocenza, del 1988, mettendo in Allepoca della stesura di questa guida, sui
mostra oggetti raccolti dal protagonista del giornali di stanbul infuriava il dibattito sul
romanzo in teche di cristallo in tutto simili futuro della piazza. Ahmet Misbah Demircan,
a quelle dei musei tradizionali. Il museo sindaco di Beyolu, aveva infatti annunciato
include anche una bizzarra installazione lintenzione di riconvertire il parco alle
che consiste in un muro cui sono attaccati spalle della stazione degli autobus, sul lato
i 4213 mozziconi di sigaretta che leroina nord-orientale, in un centro commerciale.
del libro, Fsal, avrebbe fumato durante la Gli attivisti locali accusarono il progetto di
storia. Le esposizioni riescono nellintento di essere lennesima svendita a privati di spazi
86 I DERVISCI ROTANTI
Se pensavate che gli Hare Krishna e le congregazioni di Harlem fossero gli unici ordini
religiosi a celebrare la propria fede anche con la musica e la danza, dovrete ricredervi. I
dervisci rotanti si avvitano su se stessi verso un piano superiore di spiritualit sin dal XIII
secolo, e non danno il minimo segno di voler smettere.
A stanbul non mancano le opportunit per assistere a uno spettacolo di dervisci rotanti,
stanbul

tuttavia la migliore probabilmente la cerimonia che ha luogo ogni settimana nella sema-
hane (sala dei dervisci rotanti) del Galata Mevlevihanesi Mzesi (p118), a Tnel.
Unaltra valida opzione assistere ai sema che quasi ogni luned sera si celebrano al
tekke di Karagumruk, nel quartiere Fatih, e marted sera al tekke di Silivrikapi, anchesso
a Fatih. Queste che abbiamo nominato sono tutte autentiche cerimonie, non spettacoli
per turisti. Oltre alla rotazione su se stessi, una parte fondamentale della cerimonia dei
dervisci anche il canto liturgico; il modo migliore per apprezzarlo rivolgersi a Les Arts
Turcs (p95), unagenzia specializzata in turismo culturale che chiede 60 per persona per
accompagnarvi dalla loro sede vicino ad Aya Sofya ai tekke, illustrarvi le fasi e il significa-
to della cerimonia e poi riportarvi indietro.
Se invece avete in mente qualcosa di pi turistico, il Centro Culturale Hocapaa
(Hocapaa Kltr Merkezi; Hocapaa Hamam Sokak 5) con sede in un ex splendido hamam
del XV secolo vicino a Eminn, organizza spettacoli di dervisci rotanti quattro sere la
settimana in qualsiasi periodo dellanno.
Ricordate sempre che si tratta di una cerimonia religiosa roteando i dervisci intendono
raggiungere un livello pi alto di comunione con Dio per cui evitate di parlare, di alzarvi
dal vostro posto o di fare fotografie con il flash mentre i dervisci roteano o salmodiano.

pubblici senza unadeguata consultazione e cerimoniali) e un harem appena pi discreto,


approvazione popolari. Il sito, adibito a parco una delle mete preferite dai turisti.
sin dagli anni 40, in precedenza era occupato Al selamlk e allharem possibile accede-
dalle caserme dellesercito ottomano. re partecipando a due visite guidate distinte,
e purtroppo molto frettolose. Tra i due, il
Horan Ermeni Kilisesi CHIESA
selamlk, con grandiosi lampadari e scali-
(Chiesa Armena dei Tre Altari; cartina p82; Balk
nate in cristallo di Baccarat, il pi notevole.
Pazar, Sahne Sokak 24a, Galatasaray; jKabata,
Lingresso al palazzo riservato ai turisti
poi funicolare per Taksim) L Horan Ermeni nei pressi dellelaborata Torre dellorologio,
Kilisesi fu eretta nel 1838. Ai visitatori costruita tra il 1890 e il 1894. Poco lontano
consentito lingresso in chiesa solo quando c un caff allaperto con una superba vista
il gigantesco portone nero che conduce al del Bosforo e prezzi economici.
cortile aperto. Al termine della visita, non mancate di
andare a vedere anche il Padiglione di
BEKTA, ORTAKY E KURUEME
Cristallo, con la fiabesca serra dalle vetrate
Palazzo Dolmabahe PALAZZO
incise con acquaforte, la fontana in cristallo e
(Dolmabahe Saray; www.millisaraylar.gov.tr; Dolma-
la miriade di finestre. Ci sono persino un pia-
bahe Caddesi, Beikta; Selmlk 30, Harem 20,
noforte e una sedia di cristallo. Il padiglione
biglietto cumulativo 40; h9-18 mar, mer e ven-dom accanto alla voliera, sul lato del complesso
marzo-set, fino alle 16 ott-feb; jKabata) Ultima- rivolto verso la strada.
mente, fra i critici e gli architetti influenzati Il numero massimo di visitatori ammessi
dallestetica minimalista della Bauhaus al palazzo di 3000 al giorno, limite spesso
quasi di moda fare sarcasmo su opere come il raggiunto durante i weekend e i periodi di
Palazzo Dolmabahe. Persino gli appassionati vacanza. Cercate quindi di programmare la
di architettura ottomana esprimono sovente visita nei giorni feriali, e preparatevi comun-
disapprovazione per una simile decadente que ad affrontare una coda, spesso per lungo
ostentazione di sfarzo della dinastia imperiale, tempo e sotto il sole.
sostenendo che abbia pi tratti in comune
con lOpra di Parigi che con i padiglioni del SPONDA ASIATICA
Palazzo Topkap. Tuttavia, con buona pace Buona parte dei principali siti dinteresse tu-
dei suoi detrattori, lottocentesca residenza ristico e di negozi, bar e ristoranti di stanbul
reale, con lopulento selamlk (appartamenti si trova nella zona europea della citt, ma
66
Ortaky e Kurueme
A B C
e
#0
0

D
200 m
0.1 miles 87

6666
To Ak Kahve (80m);


Hotel Les Ottomans (90m)
7#
1 1
KURUEME

stanbul C he cosa vedere


evir

6666
k
an S

ad
Loz
me

Sk
tek in

iC
Gl
ci S

MECDYE

Nac
Sk
k

amir
uri P

lli m
h i tN
Se

ua
2 al Sk 2

M
Or

666
Sa r
ta
k
yD

8
#
ere

#6

bo
yu
Ca
d

Bosphorus
To raan Kabata Lisesi # Ortaky

666
Strait

Bo az
Palace (700m); Bus Stop Bus Stop

(B
Yldz (Boazii)

sp ii
o
Four Seasons ORTAKY

ho K
3 Istanbul at the Park 3

ru p
Bosphorus (1km); #5

s B r
ad
# #2 3
Dolmabahe nC #

rid s)
4 #
a

ge
Palace (2km) #1

ra f
#
skele (Ferry Dock)
A B C D

666
molte persone del posto preferiscono risie- Ortaky e Kurueme
dere sulla sponda asiatica (quella anatolica)
perch, dicono, gli affitti sono pi bassi e lo Che cosa vedere
standard di vita migliore. Per altri, laspetto 1 Moschea di Ortaky............................. B3
pi piacevole dellabitare o del visitare questa
Pernottamento
parte di stanbul sta nella panoramica traver-
sata in traghetto che si compie per spostarsi 2 House Hotel.......................................... B3
da un continente allaltro.
Pasti
SKDAR
House Cafe....................................... (v. 2)
skdar, fondata circa due decenni prima 3 Mado..................................................... B3
di Bisanzio, in origine si chiamava Chryso 4 Zuma..................................................... B3
polis, ma gli ottomani le diedero in seguito
il nome di Scutari. Priva di mura e pertanto Divertimenti
vulnerabile, la localit divenne parte dellim- 5 stanbul Jazz Center............................ B3
pero ottomano almeno un secolo prima della 6 Reina..................................................... C2
conquista di Costantinopoli. 7 Sortie......................................................D1
Oggi skdar un animato sobborgo ope- 8 Supperclub........................................... C2
raio, con alcune importanti moschee ottoma-
ne di notevole interesse turistico. Se dovete
recarvi a skdar partendo da Sultanahmet, Medina per lhajj (il pellegrinaggio rituale),
prendete il traghetto passeggeri che salpa da uniniziativa che mette ulteriormente in luce
Eminn. Anche i traghetti delle compagnie lo spirito religioso del sobborgo.
Dentur-Avrasya e Turyol fanno servizio per/ Lasciando il molo di skdar ci si trova
da Kabata, Eminn e Karaky. proprio di fronte alla piazza principale,
Ritenendo che Scutari fosse il punto di Demokrasi Meydan (attualmente in fase di
stanbul pi vicino alla Mecca, molti influenti ristrutturazione nellambito del vastissimo
personaggi dellimpero ottomano vi fecero progetto dei trasporti Marmaray). Langolo
costruire delle moschee per facilitare il loro nord-orientale della piazza dominato dalla
accesso in Paradiso. Ogni anno da qui parte Moschea di Mihrimah Sultan (Mihrimah
una grande carovana diretta alla Mecca e a Sultan Camii; Paa Liman Caddesi; fskdar),
talvolta chiamata skele Camii (iskele si- a salire: la Moschea inili circa 200 m
88 gnifica molo del traghetto). La moschea fu oltre. Complessivamente, ci vogliono circa
progettata da Sinan per la figlia di Solimano 25 minuti per spostarsi a piedi dalla piazza
il Magnifico e costruita tra il 1547 e il 1548. principale alla Moschea inili.
A sud della piazza, sorge la Moschea della Dietro la collina, di fronte allOspedale
Yeni Valide (Yeni Valide Camii, Moschea della Nuo- Zeynep Kamil, stata recentemente costruita
va Regina Madre; Demokrasi Meydan; fskdar), la Moschea akirin (allangolo tra Huhkuyusu
stanbul

nel cui giardino incolto possibile vedere una Caddesi e Dr Burhanettin stnel Sokak; g6, 9A,
tomba simile a una voliera in ferro battuto. 11P, 11V, 12A, 12C), uno dei pi notevoli edifici
La moschea fu commissionata dal sultano di architettura contemporanea presenti a
Ahmet III per sua madre, Glnu Emetullah, stanbul. Per arrivarci, prendete uno degli
e fu costruita tra il 1708 e il 1710. autobus che partono dalliskele (molo dei
A ovest di Demokrasi Meydan si affaccia traghetti) e scendete alla fermata Zeynep
sul porto lincantevole Moschea di emsi Kamil, oppure dalla Moschea della Atik
Paa (emsi Ahmed Paa Camii, Kuskonmaz Camii; Valide continuate a camminare lungo Dr
Paa Liman Caddesi; fskdar). Progettata da Fahri Atabey Caddesi e girate a destra in
Sinan ed eretta nel 1580 per il gran visir Nuhkuyusu Caddesi.
emsi Paa, caratterizzata da dimensioni
K ADIKY
modeste e decorazioni sobrie, unindicazio-
ne del fatto che luomo per cui fu costruita Se avete qualche ora in pi a disposizione, po-
occup la posizione di gran visir soltanto per treste visitare Kadky, la zona in cui sorse il
un paio di mesi durante il regno di Solimano primo insediamento della citt, anticamente
il Magnifico. La medrese della moschea chiamato Calcedonia. Bench non resti nulla
stata trasformata in una biblioteca e sul lato a testimonianza della storia del luogo e non
meridionale si trova una ay bahesi (sala da vi siano siti particolarmente interessanti, vale
t allaperto) molto apprezzata. la pena di visitare Kadky per il fantastico
La Moschea di Atik Valide (Atik Valide mercato di prodotti ortofrutticoli freschi,
Camii; Valide Imaret Sokak; fskdar) unal- allestito immediatamente a sud (ossia di
tra delle opere di Sinan e molti esperti la fronte) del molo dei traghetti. Per arrivarci,
ritengono uno dei capolavori dellarchitetto. salite a bordo di un normale traghetto da
Fu costruita nel 1583 per la Valide Sultan Eminn, Karaky o Beikta.
Nurbanu, moglie di Selim II (lUbriacone) e Kadky e gli agiati sobborghi che si
madre di Murat III. Nurbanu era stata rapita estendono verso sud-est fino a Bostanc sono
dai turchi sullisola egea di Paro allet di 12 il fulcro dei divertimenti del lato asiatico di
anni, ma riusc a conquistarsi un ruolo di stanbul. Se invece siete interessati alla cul-
primo piano nella corte ottomana. Murat tura alternativa, fate una passeggiata lungo
adorava la madre e alla sua morte ordin a Kadife Sokak, una via in cui si susseguono
Sinan la costruzione di questo monumento in cinema indipendenti, boutique grunge,
sua memoria sulla collina pi alta di skdar. studi di tatuaggi e bar di tendenza frequen-
La vicina Moschea inili (inili Camii, tatissimi. Se poi volete vedere come si svaga
Moschea delle Maioliche; inili Hamam Sokak; f- la classe benestante della citt, percorrete
skdar) non ha un aspetto particolarmente Badat Caddesi, nel quartiere Moda, piena
attraente dallesterno, ma i suoi interni sono di negozi, ristoranti e caff.
impreziositi da maioliche di znik, lascito di A nord di Kadky c la stazione ferro
Mahpeyker Ksem (1640), moglie del sulta- viaria Haydarpaa, in un edificio in stile
no Ahmet I e madre dei sultani Murat IV e neoclassico che ricorda un po un castello
brahim (che regn dal 1640 al 1648). tedesco. Nei primi anni del Novecento,
Per raggiungere la Moschea della Atik quando il kaiser Guglielmo stava cercando di
Valide e la Moschea inili, risalite a piedi guadagnarsi i favori del sultano per indurlo a
Hakimiyet-i Milliye Caddesi fino alla rota- una collaborazione economica e militare, gli
toria. Proseguite quindi in Dr Fahri Atabey fece dono della stazione come piccolo segno
Caddesi per circa 1km fino alla piccola Sar del suo rispetto. Attualmente in disuso, ha
Mehmet Sokak, sulla sinistra. Da qui vedrete recentemente subito forti danni a causa di
i minareti della Moschea della Atik Valide: un incendio, e il World Monument Fund
per arrivare da questultima alla Moschea lha inserita nella lista dei monumenti pi
inili, indirizzatevi per circa 300 m verso minacciati del mondo.
est percorrendo inili Camii Sokak; succes- Le linee di autobus n. 12 e 12A collegano
sivamente la strada piega verso nord e inizia Kadky e skdar.
2 Attivit tozza uno dei pi caratteristici monumenti
cittadini. In epoca antica, la struttura che 89
Escursioni in traghetto
Durante i secoli XVIII e XIX, il Bosforo e il sorgeva al posto di quella attuale, risalente
Corno dOro erano percorsi da una molti- al XVIII secolo, era sia un posto di dogana
tudine di caicchi (battelli lunghi e sottili) i sia un edificio difensivo; il Bosforo si poteva
cui remi si immergevano ritmicamente in chiudere tramite una massiccia catena che da
acqua trasportando il sultano e la sua corte qui si estendeva fino alla Punta del Serraglio.

stanbul Attivit
In tempi pi recenti, la torre apparsa nel
dal palazzo cittadino alla residenza estiva
film della serie di James Bond Ilmondo non
e dallEuropa allAsia. Scomparsi ormai da
basta, del 1999.
lungo tempo, i caicchi sono stati rimpiaz-
Sulla sponda europea si profila invece
zati dagli eleganti motoscafi dei residenti
il grandioso Palazzo Dolmabahe (p86), de-
pi facoltosi e dai tanto amati traghetti
scritto insieme al vicino Palazzo raan nel
pubblici, utilizzati da tutti gli altri abitanti
diario di viaggio Costantinopoli nel 1890
di stanbul. Unescursione a bordo di questi
dello scrittore francese Pierre Loti come una
traghetti che si tratti di una breve corsa di
fila di palazzi bianchi come la neve, che si
andata e ritorno a Kadky o skdar, per
affacciano sul mare dai loro moli di marmo,
spostarsi dallEuropa allAsia, oppure di una
unimmagine ancora oggi assai accurata ed
delle escursioni pi lunghe che descriviamo
evocativa.
di seguito unesperienza fondamentale di
qualsiasi viaggio a stanbul. Da Beikta a Kanlca
Dopo una breve sosta a Beikta, a sinistra
Traghetto sul Bosforo CROCIERA
del traghetto scorgerete il Palazzo raan
Divan Yolu e stiklal Caddesi sono sempre
(www.ciragan-palace.com; raan Caddesi 32,
piene di gente, ma nessuna delle due pu
Ortaky; graan). Il lungo edificio giallo di
essere considerata larteria principale di
fianco al palazzo la sede della prestigiosa
stanbul. Tale onore spetta invece al mae-
Universit di Galatasaray. Sulla sponda
stoso Stretto del Bosforo, che collega il Mar
asiatica sorge invece il Fethi Ahmed Paa
di Marmara (Marmara Denizi) al Mar Nero
Yal, un grande edificio bianco con un tetto
(Karadeniz), 32km a nord del centro citt. In
di tegole rosse che fu costruito nel delizioso
turco moderno, lo stretto chiamato Boazii
sobborgo di Kuzguncuk sul finire del XVIII
o stanbul Boaz (da boaz, che significa
secolo. La parola yal deriva dalla parola
gola o stretto). Lo Stretto del Bosforo divide
che in greco antico significava costa ed
lAsia e dallEuropa.
rimasta a designare le residenze estive in
Punto di partenza: Eminn legno costruite dallaristocrazia ottomana e
Ci si imbarca sul traghetto presso il molo di dagli ambasciatori stranieri sulle sponde del
Eminn. Si pu scegliere tra lUzun Boaz Bosforo nei secoli XVII, XVIII e XIX, oggi tu-
Turu (lungo tour nel Bosforo) organizzato telate dalle leggi turche per la conservazione
dallagenzia Istanbul ehir Hatlar (p127) (Per- del patrimonio culturale. Un poco oltre, sulla
corsi Urbani a stanbul) e una crociera pi sinistra si vede la graziosa Moschea di Orta
breve fino a Rumeli Hisar, per poi tornare ky (Ortaky Camii, Byk Mecidiye Camii; cartina
indietro con unimbarcazione privata. p87; Ortaky Meydan, Ortaky; gOrtaky), la cui
sempre consigliabile arrivare al molo cupola e i due minareti torreggiano sul Ponte
circa 30 minuti prima dellorario previsto sul Bosforo, inaugurato nel 1973, in occasione
per la partenza, e farsi strada fino allinizio del 50 anniversario della fondazione della
della coda che si forma di fronte ai cancelli Repubblica Turca.
che portano ai moli. Quando questi vengono Sotto il ponte, sulla riva europea, la verde e
aperti, e si pu salire a bordo dei traghetti, bianca Hatice Sultan Yal era la residenza di
occorre muoversi velocemente per trovare un Hatice, figlia del sultano Murad V. Sulla riva
buon posto a sedere da cui osservare como- asiatica, il Palazzo Beylerbeyi (Beylerbeyi
damente il panorama. I migliori sono quelli Saray; www.millisaraylar.gov.tr; Abdullah Aa Cad-
sul fianco del ponte superiore scoperto, vicino desi, Beylerbeyi; ingresso 20; h8.30-16.30 mar,
alla prua. Tenete presente che quando i tra- mer e ven-dom; gBeylerbeyi Saray) un edificio
ghetti solcano le acque del Bosforo, la sponda barocco eretto per il sultano Abdl Aziz I
asiatica a destra, quella europea a sinistra. (regno 1861-76). Osservate i suoi singolari
Appena partiti, vedrete lisoletta e la torre padiglioni in marmo per i bagni proprio in
di Kz Kules sul lato asiatico di stanbul, riva al mare. Uno era destinato agli uomini
vicino a skdar. La torre dalla sagoma e laltro alle donne dellharem.
Superato il sobborgo di engelky, sulla dom; gKksu), un edificio in stile rococ
90 sponda asiatica, si erge limponente Scuola costruito fra il 1856 e il 1857. Dal traghetto
Militare Kuleli (engelky; fEminn-Kavaklar riuscirete a vedere il suo elaborato cancello
traghetto turistico), costruito nel 1860 e im- in ferro battuto, il molo per le imbarcazioni
mortalato dalle splendide memorie di Irfan e la facciata che ricorda vagamente una
Orga, Una famiglia turca. Da notare, in torta nuziale.
particolare, le sue due torri coniche. Sulla sponda europea, subito prima del
stanbul

Quasi di fronte alla scuola Kuleli, sulla riva Ponte di Fatih, la maestosa sagoma della
europea, si sviluppa Arnavutky (villaggio Rumeli Hisar (Fortezza dEuropa; %212-263
albanese), un sobborgo composto da un gran 5305; Yahya Kemal Caddesi 42; ingresso 3; h9-12 e
numero di abitazioni in legno con tetto a 12.30-16.30 gio-mar; gRumeli Hisar) sovrasta un
spiovente di epoca ottomana. Gli edifici sulla grazioso villaggio che porta lo stesso nome.
collina alle spalle del sobborgo un tempo era- Mehmet il Conquistatore fece erigere la
no occupati dallAmerican College for Girls, Rumeli Hisar in soli quattro mesi, nel 1452,
la cui allieva pi nota fu la scrittrice Halide mentre si preparava allassedio di Costanti-
Edib Advar, che ricord gli anni trascorsi al nopoli. Quale collocazione Mehmet scelse il
college nellopera autobiografica The Memoir punto pi stretto del Bosforo, di fronte alla
of Halide Edib, del 1926. Anadolu Hisar (Fortezza dellAsia; voluta
Arnavutky si estende fino al prestigioso dal sultano Beyazt I nel 1391), cos poteva
sobborgo di Bebek, noto per i lussuosi negozi controllare tutto il traffico sullo stretto, im-
e i raffinati caff. Mentre il traghetto scivola pedendo alla citt di ricevere rifornimenti dal
via, notate il tetto a mansarda del consolato mare. Proprio accanto alla fortezza ci sono
egiziano, un piccolo palazzo art nouveau alcuni caff e ristoranti molto frequentati.
fatto edificare dallultimo kediv dEgitto, Nei dintorni di Anadolu Hisar sono
Abbas Hilmi II, poco pi a sud del parco sul presenti diverse yal di valore storico e
Bosforo. Dentro il parco sorge la Moschea architettonico, come la Kprl Amcazade
di Bebek, in stile neo-ottomano. Hseyin Paa Yal (Rumeli Hisar; fEminn-
Di fronte a Bebek, Kandilli il luogo delle Kavaklar traghetto turistico), la yal pi antica
lampade, cos chiamato perch qui venivano del Bosforo, costruita nel 1698 per un gran
accese le lampade utili ad avvisare le navi visir di Mustafa II. Accanto, la Zarif Mustafa
di passaggio della presenza di correnti par- Paa Yal fu eretta allinizio del XIX secolo
ticolarmente insidiose nelle acque intorno dal fornitore ufficiale di caff del sultano
al promontorio. Fra le numerose yal della Mahmud II. Osservate il salone al piano su-
zona, fate attenzione alla grandiosa Kont periore, che si protende sulle acque sorretto
Ostorog Yal, un edificio rosso costruito da colonne montanti in legno dallinsolita
nel XIX secolo dal conte Leon Ostorog, con- forma ricurva.
sigliere polacco della corte ottomana; Pierre Quasi direttamente sotto il Ponte di Fatih,
Loti visit il posto durante il suo viaggio a sulla sponda europea, sorge la mole di pietra
stanbul intorno al 1890. Poco oltre, superato della Tophane Miri Zeki Paa Yal, una
Kandilli, si vede la lunga e bianca kbrsl residenza fatta costruire allinizio del XX se-
(una yal cipriota) Mustafa Emin Paa colo da un maresciallo di campo dellesercito
Yal, risalente al 1760. ottomano. Successivamente, la residenza fu
Accanto alla Kbrsl Yal vedrete il Byk ceduta in vendita a Sabiha Sultan, figlia di
Gksu Deresi (grande ruscello celestiale) e il Mehmet VI, lultimo sultano ottomano, e al
Kk Gksu Deresi (piccolo ruscello cele- marito mer Faruk Efendi, nipote del sultano
stiale), due corsi dacqua che scendono dalle Abdl Aziz. Quando nel 1922 fu abolito il sul-
colline asiatiche e si gettano nel Bosforo. Tra tanato, Mehmet si diresse a piedi dal palazzo
essi si distende un delta verde e ombroso, che a bordo di una nave da guerra britannica per
gli esponenti delllite ottomana considerava- non fare mai pi ritorno in Turchia.
no perfetto per i picnic. I residenti stranieri, Oltre il ponte, sempre sulla sponda
che spesso si univano a loro, chiamavano il asiatica, si estende lincantevole sobborgo
luogo dolci acque dellAsia. Nelle giornate di di Kanlca, famoso per il ricco e delizioso
bel tempo poteva giungere anche il sultano, yogurt, che si pu assaggiare in due caff di
naturalmente in grande stile. Anzich usare fronte alla fermata del traghetto o anche a
una semplice coperta da picnic, il sultano bordo dellimbarcazione stessa. Questa la
Abdl Mecit fece erigere sul posto il Kk seconda tappa del traghetto e, volendo, si pu
su Kasr (%216-332 3303; Kksu Caddesi, scendere per visitare la zona e poi risalire a
Beykoz; ingresso 5; h9.30-16.30 mar, mer e ven- bordo quando la nave effettua la traversata
di ritorno, oppure prendere un autobus yal del XVIII e XIX secolo che incornicia il
per skudar. Da qui si pu anche prendere molo. La pi notevole di queste la candida e 91
un traghetto verso Emirgan o Bebek, sulla riccamente decorata Ahmed Afif Paa Yal,
sponda europea, e poi rientrare in citt con realizzata sul finire del XIX secolo dallar-
lautobus. chitetto Alexandre Vallaury, autore del Pera
In alto, su un promontorio che sovrasta Palas Hotel a Beyolu. Sulla riva opposta si
Kanlca, la Hdiv Kasr una villa art nou- affaccia il sobborgo di Paabahe, sede di una

stanbul Attivit
veau costruita per volere dellultimo kediv rinomata vetreria.
dEgitto come residenza estiva. Restaurata Chiamata in origine Therapeia per il suo
dopo decenni di trascuratezza, oggi ospita clima salubre, la piccola baia di Tarabya, a
un ristorante (portate principali 10-20,50) e nord di Yeniky, sulla sponda europea, stata
un caff allaperto (toast 4-4,50, torte 6). La per secoli una stazione balneare estiva predi-
villa un autentico gioiello architettonico e letta dagli abitanti benestanti di stanbul, ma
il suo vasto giardino di superba bellezza, in lo sviluppo edilizio degli ultimi anni ne ha
particolare durante lInternational stanbul un po appannato il fascino. Per una descri-
Tulip Festival, la rassegna dedicata ai tulipani zione di Therapeia allapice del suo fulgore,
che si tiene nel mese di aprile. Per raggiunge- leggete il romanzo di Harold Nicolson Sweet
re il posto dalla fermata del traghetto, girate a Waters, del 1921.
sinistra in Halide Edip Adivar Caddesi e poi a A nord del villaggio si trovano alcune delle
destra alla seconda traversa (Kafadar Sokak). vecchie sedi estive delle ambasciate straniere.
Girate a sinistra in Haci Muhittin Soka e Quando lafa e il timore di epidemie cresce-
risalite la collina fino al bivio: prendete la vano, nei mesi pi caldi, gli ambasciatori
diramazione di sinistra e seguite le indica- stranieri e il loro personale si ritiravano nelle
zioni per Hadiv Kasr, che vi condurranno al principesche residenze, circondate da lussu-
parcheggio e al giardino della villa. reggianti giardini. I palazzi si estendevano
verso nord fino al villaggio di Bykdere,
Da Kanlca a Saryer
degno di nota per le chiese e per il Sadberk
Di fronte a Kanlca, sulla sponda europea, si
Hanm Mzesi (%212-242 3813; www.sadber
sviluppa lagiato quartiere di Emirgan, che
khanimmuzesi.org.tr; Piyasa Caddesi 27-29; interi
vale decisamente la pena di visitare perch
7, studenti 2; h10-17 gio-mar), intitolato alla
ospita il notevole Sakp Sabanc Msezi
moglie dello scomparso Vehbi Ko, fondatore
(Museo Sakp Sabanc; %212-277 2200; http://muze
del pi grande impero commerciale della
.sabanciuniv.edu; Sakp Sabanc Caddesi 42; tariffe
Turchia. Il museo presenta uneterogenea col-
variabili; h10-18 mar, gio, ven e dom, fino alle 22
lezione che comprende splendide maioliche
mer e sab; gEmirgan), con mostre itineranti di
di znik e Ktahya, sete ottomane, monete e
livello internazionale. Allinterno del museo
gioielli romani. Il museo dista una decina di
ha sede anche uno dei ristoranti pi eleganti
minuti a piedi dalla fermata successiva del
e raffinati della citt, il Mzede Changa (p112)
traghetto, a Saryer.
la cui terrazza ha un ampia vista sul Bosfo-
ro. Se preferite consumare un pi semplice Da Saryer ad Anadolu Kava
spuntino, troverete una filiale della popolare Dopo la sosta a Saryer, il traghetto prosegue
catena di locali Sti (p112) di fronte al molo alla volta di Rumeli Kava, una localit
dei traghetti. Il posto ha tavoli allaperto e rinomata per i ristoranti di pesce, dove fa
propone per tutto larco della giornata un una breve sosta e poi attraversa lo stretto
delizioso menu della prima colazione. per terminare il viaggio ad Anadolu Kava.
Sulla collina alle spalle del museo si esten- Un tempo villaggio di pescatori, oggi questa
de il Bosco di Emirgan, unenorme area localit ha uneconomia basata sul turismo:
pubblica protetta che raggiunge il momento la piazza principale piena di mediocri risto-
di massimo splendore ad aprile, quando ranti e dei loro intraprendenti procacciatori
tappezzato da migliaia di tulipani. di clienti.
A nord di Emirgan, vicino a una piccola Abbarbicate in posizione elevata sopra il
insenatura affollata di barche da diporto, villaggio, le rovine dellAnadolu Kava Ka-
c un imbarco dei traghetti. A breve distan- lesi (Yoros Kalesi) comprendono un castello
za, sopra un promontorio che si protende medievale la cui cinta muraria originale
dalla riva europea, si giunge al sobborgo possedeva otto massicce torri. Costruito dai
di Yeniky. Si tratta di una delle localit di bizantini, fu restaurato e rafforzato dai ge-
villeggiatura estive preferite in epoca otto- novesi nel 1350 e in seguito dagli ottomani.
mana, come testimonia la serie di lussuose Sfortunatamente, il castello in tale stato
di degrado che stato recintato e chiuso al gestite da altre compagnie salpano dal molo
92 pubblico, impedendo cos anche la spettaco- vicino al Boaz skelesi.
lare vista del Mar Nero che si godeva da qui. Gli autobus n. 25E e 40 partono da Saryer
Potete quindi tranquillamente evitare i 25 e si dirigono a sud fino a Emirgan; da qui i n.
minuti di camminata su per la ripida salita 22, 22RE e 25E portano a Kabata, mentre i n.
che porta al castello. 40, 40T e il 42T a Taksim. Tutti fermano a Ru-
meli Hisar, Bebek, Ortaky, Yldz e Beikta.
8 Per/dal Bosforo e trasportilocali
stanbul

Se decidete di salire a bordo di un traghet-


La maggior parte dei turisti che visitano il to per Anadolu Kava e tornare in citt con
Bosforo in giornata optano per lUzun Boaz lautobus lungo la sponda asiatica, facendo
Turu (lungo tour nel Bosforo), una crociera magari qualche sosta turistica, prendete il n.
che copre lintera lunghezza dello stretto in 15A, che parte dalla piazza di fronte al termi-
90 minuti di sola andata, partendo dal Boaz nal dei traghetti diretto a Kavacik Aktarma. A
skelesi a Eminn tutti i giorni alle 10.35. Kanlca potrete scendere per visitare il Hdiv
Da aprile a ottobre prevista una partenza Kasr o per salire sugli autobus n. 15, 15F o
aggiuntiva alle 13.35, e in estate unaltra alle 15P che vi porteranno verso sud a skdar,
12. Un biglietto costa 25 andata e ritorno passando da Kksu (fermata utile per
(ift), e 15 sola andata (tek yn). Il traghetto vedere il Kksu Kasr) e Beylerbeyi (dove
ferma a Beikta, Kanlca, Saryer, Rumeli
sorge il Palazzo Beylerbeyi).
Kava e Anadolu Kava (punto da cui inizia
I biglietti per gli autobus e per i traghetti
la traversata di ritorno). Non possibile salire
dei pendolari costano 2 (1,75 per chi pos-
e scendere dal traghetto presso le fermate
siede una stanbulkart).
lungo il percorso usando lo stesso biglietto.
Il traghetto fa ritorno da Anadolu Kava Traghetto sul Corno dOro CROCIERA
alle 15 (e da aprile a ottobre anche alle 16.15). In genere chi visita stanbul a conoscenza
Da aprile a ottobre, anche lagenzia Istan- delle crociere sul Bosforo, meno note sono
bul ehir Hatlar gestisce un Ksa Boaz invece quelle sullo Hali (il Corno dOro).
Turu (breve tour attraverso il Bosforo) di due Fino a non molto tempo fa, il braccio di mare
ore, che parte da Eminn tutti i giorni alle a nord del Ponte di Galata era pesantemente
14.30, arriva fino al Ponte di Fatih e torna a inquinato e i sobborghi lungo le rive offrivano
Eminn. I biglietti costano 10. ben poche attrattive al turista. Oggi per la
Le acque del Bosforo sono inoltre solcate situazione cambiata. Le acque sono state
da alcuni traghetti per pendolari. Fra le tratte ripulite, lungo le sponde sono in corso opere
pi utili ai turisti segnaliamo quelle che van- di riqualificazione e i quartieri di Hali sono
no da Kanlica a Emirgan (13.05, 16.05, 17.20); interessati da un certo sviluppo. Quindi tra-
da Emirgan a Kanlica e Bebek (16.15); e da scorrere una giornata a bordo di un traghetto
Anadolu Kava a Saryer (12 al giorno tutti sul Corno dOro, scendendo per visitare i vari
i giorni dalle 7.15 alle 23). Tenete presente posti, una buona occasione per immergersi
che domenica alcune tratte sono servite con in una differente realt assai meno turistica
maggiore frequenza. di stanbul.
Poich orari e tariffe cambiano continua-
Punto di partenza: Eminn
mente, visitate il sito www.sehirhatlari.com.
I traghetti partono da skdar, sulla sponda
tr per conoscere i dati aggiornati di tutte
asiatica, ma la maggior parte dei passeggeri
le tratte.
sale allo Hali skelesi (molo dei traghetti
Unaltra opzione consiste nellacquistare
del Corno dOro), allestremit occidentale
un biglietto a bordo di una delle imbarca-
del Ponte di Galata, presso Eminn. Liskele
zioni private per le escursioni. Questi mezzi
(molo) alle spalle del parcheggio accanto
conducono soltanto fino ad Anadolu Hisar e
allo Storks. Il traghetto passa sotto il Ponte
poi fanno rientro (senza effettuare soste), ma
di Atatrk e ferma a Kasmpaa, sul lato
sono pi piccoli, il che significa che si viaggia
opposto del Corno dOro. In questa zona si
pi vicino alla riva e si ha quindi la possibilit
trovavano i cantieri navali dellimpero otto-
di vedere molto di pi. Lintero viaggio dura
mano, di cui restano alcuni edifici originali.
circa 90 minuti e i biglietti costano 10. Le
imbarcazioni della compagnia Turyol salpano Da Kasmpaa a Hasky
dal molo sul lato occidentale del Ponte di Lungo la tratta fino alla prima fermata,
Galata a intervalli di unora dalle 11 alle 18 Hasky, sulla sponda occidentale (a sinistra)
nei giorni feriali e ogni 45 minuti circa dalle sono visibili gli affascinanti sobborghi di Fe-
11 alle 19.15 nei weekend. Le imbarcazioni ner e Balat, del quartiere occidentale.
STANBUL PER I BAMBINI 93

I bambini di tutte le et si divertiranno con gli innumerevoli gadget e le attivit offerti


dal Rahmi M. Ko Mzesi (p93) di Hasky. Con unatmosfera un po tetra e colonne sor-
rette da capitelli a forma di teste capovolte, la Cisterna Basilica (p63) solitamente un
altro posto molto gradito anche dai piccoli. I pi grandi apprezzeranno sicuramente la
gita in traghetto sul Bosforo, soprattutto se abbinata alla visita della fortezza Rumeli

stanbul Attivit
Hisar (p90), dove per occorre fare attenzione alle ripide scale, prive di protezioni. A
Bykada (p129) e Heybeliada (p131), due Isole dei Principi, si possono noleggiare biciclette
oppure fare un giro a bordo di un fayton (carrozza trainata da cavalli), unesperienza
sempre molto divertente.
Se alloggiate a Sultanahmet, troverete buone aree gioco al Parco Kadrga, vicino
alla Piccola Aya Sofya (p71), e al Parco Glhane (p70). Se invece la vostra sistemazione a
Beyolu, ce unarea gioco proprio sulla riva, vicino alla fermata del tram Fndkl e a una
ay bahcesi; un posto incantevole, ma tenete bene docchio i bambini!
Se dovete scendere a compromessi affinch stiano bravi, cercate la catena di gelaterie
Mado (cartina p87; %227 3876; skele Meydan; h7-2; gOrtaky), che ha locali anche in Divan
Yolu a Sultanahmet, in stiklal Caddesi a Beyolu e lungo Ortaky Meydan.

A Fener abita tradizionalmente la popola- camminare a sud-est (destra) lungo Hasky


zione di origine greca e, sebbene attualmente Caddesi, svoltare a sinistra in Aynalkavak
siano ormai pochi i greci residenti, sono Caddesi e quindi a destra in Kasmpaa-
presenti diversi importanti siti della comu- Hasky Caddesi
nit greco-ortodossa. Limponente edificio
Da Hasky a Stlce
in mattoni rossi sulla collina il Liceo Greco
La fermata successiva Ayvansaray, sulla
di Fener (Scuola Megali o Grande Scuola), la
riva opposta, da cui si pu proseguire a
scuola pi antica di stanbul, fondata a Fener
piedi su per la collina costeggiando le mura
prima della conquista ottomana. Ledificio
di Teodosio per visitare la Chiesa di Chora.
attuale risale al 1881, ma oggi, purtroppo,
Dopo Ayvansaray, il traghetto prosegue per
conta solo una cinquantina di studenti.
Stlce e quindi punta verso la sponda occi-
Nel parco in riva allacqua si vede la neo-
dentale per terminare il suo tragitto a Eyp.
gotica Chiesa di Santo Stefano dei Bulgari.
Questo sobborgo ben conservato si estende
Il sobborgo successivo Balat, dove un
intorno alla Moschea di Eyp Sultan (Eyp
tempo viveva gran parte della popolazione
Sultan Camii, Moschea del Grande Eyp; Camii Kebir
ebraica di stanbul, mentre oggi abitato
Sokak, Eyp; htomba 9.30-16.30; g36CE, 44B o 99
soprattutto da immigrati provenienti dalla
da Eminn, fEyp), uno dei siti religiosi pi
Turchia orientale.
importanti della Turchia. Dopo aver visitato
Superato Balat, sulla sponda occidentale,
il complesso della moschea, dirigetevi a nord
il traghetto passa fra i ruderi del vecchio
su per la collina per ristorarvi con una tazza
Ponte di Galata e poi si ferma a Hasky.
di t e il sublime panorama dal Pierre Loti
Questa zona cittadina in epoca ottomana era
Caf (p116).
sede di un cantiere navale e della riserva di
caccia del sultano. Oggi conserva due luoghi 8 Per/dal Corno dOro
di interesse turistico: lo splendido Rahmi e trasportilocali
M. Ko Mzesi (Museo Rahmi M. Ko; www.rmk I traghetti in servizio per lo Hali salpano da
-museum.org.tr; Hasky Caddesi 5, Hasky; interi/ Eminn ogni ora dalle 10.45 alle 19.45; lul-
bambini 6/3; h10-17 lun-ven, fino alle 18/10 sab timo traghetto torna a Eminn da Eyp alle
e dom inverno/estate; g47 da Eminn, 54HT da 19.45. La traversata dura 35 minuti e costa 2
Taksim, fHasky), che illustra la storia dello per tratta (1,75 se possedete lstanbulkart).
sviluppo dei trasporti, dellindustria e delle Per conoscere orari e tariffe aggiornati, con-
comunicazioni in Turchia; e lAynalkavak sultate il sito www.sehirhatlari.com.tr.
Kasr, un padiglione di caccia imperiale Se preferite tornare indietro in autobus
del XVIII secolo costruito in mezzo a una anzich in traghetto, le linee n. 36CE, 44B e
vasta tenuta. Il museo si trova direttamente 99 partono da una fermata vicino allo scalo
a sinistra dellimbarcadero, mentre per del traghetto di Eyp, passano da Balat e
raggiungere lAynalkavak Kasr occorre Fener e arrivano a Eminn. Lautobus n.
39 va a Beyazt passando da Edirnekap, jemberlita) Probabilmente non avrete
94 consentendo cos di fermarsi sul ritorno per molte altre occasioni nella vita per fare un
visitare la Chiesa di Chora. bagno turco in un edificio del 1584, per cui
Per ritornare in autobus a Taksim da Ha- sfruttatela. Il emberlita stato realizzato
sky o Stlce potete prendere la linea dal grande architetto Sinan ed tra i migliori
n.54HT, mentre lautobus per Eminn il della citt.
n.47. Aggiungere al pacchetto ordinario un mas-
stanbul

Il biglietto dellautobus costa 2 (1,75 con saggio con lolio costa 20 in pi, ma poich
lstanbulkart). tutti i massaggi e i trattamenti sono praticati
in modo un po sommario, suggeriremmo di
Hamam lasciar perdere. La mancia compresa nella
La visita a un hamam unesperienza tipica- tariffa e per i possessori della tessera studenti
mente turca. Di seguito ne elenchiamo sei: ISIC previsto uno sconto del 20%.
quattro hamam per turisti in edifici depoca
sulla Penisola Storica, un hamam storico a Aa Hamam HAMAM

Beyolu e un moderno hamam rinomato per (cartina p82; %212-249 5027; www.agahamami
i fantastici massaggi praticati. Gli hamam .com; Turnacba Sokak 48b, ukurcuma; bagno
per turisti sono costosi e i massaggi offerti 30, massaggio con sapone/olio 5/30, scrub con
sono generalmente brevi e non di particolare peeling 5; h10-22; jKabata, poi funicolare per
qualit, ma hanno sede in splendidi edifici Taksim) In attivit fin dal 1562, lhamam ha un
storici. Detto ci, soppesate le informazioni ambiente rilassato e bagni misti per uomini e
seguenti e valutate se andare oppure no. donne, mentre lo scrub e i massaggi vengono
Per unesperienza di totale relax, optate per praticati da masseur del vostro stesso sesso
un centro benessere di lusso negli alberghi in spazi separati. I prezzi sono ragionevoli,
a cinque stelle il Ritz Carlton, lHotel Les soprattutto se confrontati con quelli degli
Ottomans e il Four Seasons Istanbul, sul Bo- altri hamam storici della Citt Vecchia, ma il
sforo, hanno tutti eccellenti spa con tutti i pi livello di pulizia probabilmente superiore.
tipici e piacevoli trattamenti degli hamam. Gedikpaa Hamam HAMAM

Ayasofya Hrrem Sultan Hamam HAMAM (cartina p72; %212-517 8956; www.gedikpasahama
(cartina p60; %212-517 3535; www.ayasofyahama mi.com; Emin Sinan Hamam Sokak 61, Gedikpaa;
mi.com; Aya Sofya Meydan; bagno 70-165, massag- bagno, scrub e massaggio con sapone 55; huomini
gi 40-75; h8-23; jSultanahmet) Riaperto nel 6-24, donne 9-23; jemberlita) Altro edificio
2011 dopo una meticolosa opera di restauro, dellepoca ottomana, il Gedikpaa Hamam
lhamam offre i bagni tradizionali pi lus- in attivit sin dal 1475. Linterno non
suosi della Citt Vecchia. Progettato da Sinan sontuoso come quello del Caalolu o del
tra il 1556 e il 1557, fu eretto proprio di fronte emberlita, ma i servizi sono leggermente
ad Aya Sofya su commissione di Solimano il meno costosi e ci sono hamam separati, una
Magnifico in onore di sua moglie Hrrem piccola piscina e saune per entrambi i sessi.
Sultan, meglio nota come Rosselana. Se alloggiate a Sultanahmet, il personale
pu venire a prendervi e riportarvi senza
Caalolu Hamam HAMAM costi aggiuntivi, verificate per lopportunit
(cartina p60; %212-522 2424; www.cagalogluhama presso il vostro albergo.
mi.com.tr; Yerebatan Caddesi 34; pacchetti bagno,
Ambassador Spa HAMAM
scrub e massaggi 50-110; h8-22; jSultanahmet)
(cartina p60; %212-512 0002; www.istanbulam
Costruito nel 1741 per ordine del sultano
bassadorhotel.com; Ticarethane Sokak 19; tratta-
Mahmut I, il Caalolu senza dubbio
menti bagno turco 40-60, massaggio terapeutico e
lhamam con latmosfera pi caratteristica
aromaterapico 25-90; h9-22; jSultanahmet) Il
della citt. I visitatori hanno a disposizione
centro benessere un po malandato, annesso
due bagni separati, per uomini e donne, e
a un albergo nei pressi di Divan Yolu, non
una gamma di trattamenti bagno, scrub e
rievoca certo lepoca ottomana, ma tutti i
massaggi troppo costosi rispetto alla breve
trattamenti sono praticati in aree separate,
durata e allessenzialit che li contraddi-
il che significa che avrete il piccolo hamam
stinguono. Vale la pena di usufruire di un
tutto per voi. La casa propone anche un
trattamento self-service per appena 30.
ottimo pacchetto Oriental Massage di 60 o
emberlita Hamam HAMAM 75 minuti che comprende sia i trattamenti
(cartina p72; %212-522 7974; Vezir Han Caddesi 8; tipici dellhamam sia un massaggio con lolio
bagno, scrub e massaggio con sapone 29; h6-24; di 30 minuti.
C Corsi a piedi 25-75, under 6 gratuito; jSultanahmet)
Specializzata in turismo di carattere cultu- 95
I prezzi per i corsi spesso sono fissati in euro
o dollari statunitensi, anzich in lire turche. rale e gestita da esperti in storia, la piccola
agenzia offre unampia gamma di itinerari a
oCooking Alaturka CUCINA piedi condotti da guide molto preparate che
(cartina p69; %0536 338 0896; www.cookingala parlano inglese. I percorsi si concentrano sui
turka.com; Akbyk Caddesi 72a, Cankurtaran; lezioni vari quartieri della citt, ma offrono anche

stanbul C orsi
di cucina 60 per persona; jSultanahmet) Lolan- visite ai principali monumenti, compresi il
dese Eveline Zoutendijk ha fondato nel 2003 Palazzo Topkap, i Musei di Archeologia di
la prima scuola di cucina di stanbul in cui si stanbul e il Palazzo Dolmabahe. Gli stu-
parla inglese. Grazie ai suoi corsi pratici, che denti beneficiano di sconti.
offrono unottima introduzione alla cucina
turca sia ai principianti sia ai cuochi esperti, oCulinary Backstreets A PIEDI
si costruita una solida reputazione. Alla fine (www.culinarybackstreets.com) Il gourmet che
i deliziosi compiti in classe vengono consu- cura leccellente blog omonimo conduce
mati durante un pasto di cinque portate nel itinerari a piedi di una giornata nella Citt
ristorante della scuola (p104). Vecchia e a Beyolu (pranzo incluso), nonch
serate di degustazione con piatti regionali
Mzenin Kahvesi CAFF
dallAnatolia sud-orientale in una serie di ri-
(cartina p60; %212 517 4580; Museo delle Arti storanti nel quartiere Little Urfa ad Aksaray.
Turche e Islamiche, Atmeydan Caddesi 46; h9-18.30
mar-dom apr-ott, fino alle 16 nov-marzo; jSultanah- Urban Adventures A PIEDI E CULTURALI
met) Nel cortile del Museo delle Arti Turche (cartina p60; %212-512 7144; www.urbanadventu
e Islamiche, il raffinato caff-laboratorio res.com; 1 piano, Ticarethane Sokak 11; tutte le
serve il miglior caff della Penisola Storica. visite guidate 50; h8.30-17.30; jSultanahmet)
Chi proprio non riesce a rinunciare al caff Lagenzia internazionale Intrepid organizza
turco pu iscriversi a un corso di 30 minuti un programma di visite guidate della citt
dedicato ai Tesori della Turchia, dove per che comprende una passeggiata di quattro
20 apprender come tostare, macinare, ore nella zona di Sultanahmet e del quartiere
preparare e servire un vero caff turco; dei bazar. Per i pi curiosi, liniziativa Home
oltre naturalmente a guadagnarsi una tazza Cooked stanbul consiste in una serata a
dellargomento in questione. necessario cena a casa di una famiglia locale seguita da
prenotare. una visita a una sala da t per bere t, fumare
narghil e giocare a backgammon.
Turkish Flavours CUCINA
( %0532 218 0653; www.turkishflavours.com; Les Arts Turcs CULTURALE
Apartment 3, Vali Kona Caddesi 14; visite guidate (cartina p60; %212-527 6859; www.lesartsturcs
US$100-145 per persona, lezioni di cucina US$100) .com; 3 piano, ncili avu Sokak 19; laboratori 100-
Oltre a organizzare splendidi itinerari a piedi 150, visite guidate a partire da 150, cerimonia dei
per buongustai nel Bazar delle Spezie e al dervisci 60; jSultanahmet) Piccola agenzia di
mercato di Kadky, comprensivi di un pran- turismo culturale che organizza una serie di
zo luculliano alleccellente iya Sofras (p111), itinerari guidati e laboratori, tra cui la visita
Selin Rozanes impartisce lezioni di cucina a un tekke sufi dove si tengono spettacoli dei
per piccoli gruppi nella sua elegante casa di dervisci, laboratori di marmorizzazione della
Nianta. I piatti preparati sono poi gustati carta e calligrafia, corsi di danza del ventre,
dai partecipanti in un pranzo da quattro visite alle sinagoghe dei quartieri occidentali
portate, bevande comprese. Su richiesta, la e percorsi fotografici.
lezione pu essere dedicata alla preparazione
di un menu kosher sefardita. z Feste ed eventi
Durante i mesi pi caldi, stanbul si anima
T Tour con una serie di eventi artistici e musicali,
Ricordate che a stanbul quasi tutte gli ope- offrendo al visitatore moltissime opportunit
ratori che organizzano visite ed escursioni di divertimento. Quasi tutti i pi importanti
fissano le tariffe in euro o dollari statunitensi eventi artistici sono organizzati dalla Fon
piuttosto che in lire turche. dazione per la Cultura e le Arti di stanbul
(KSV; %0212-334 0700; www.iksv.org/english; Sadi
ostanbul Walks A PIEDI E CULTURALI Konuralp Caddesi 5). I biglietti per la maggior
(cartina p60; %212-516 6300; www.istanbulwalks parte delle manifestazioni sono reperibili
.net; 2 piano, ifa Hamam Sokak 1; visite guidate presso Biletix (www.biletix.com).
66 INIZIO FERMATA DEL
TRAM EMBERLTA
FINE SAHAFLAR ARISI

0 0 0 e
# 00 100 m

T
DISTANZA 1KM 0.05 miles
000 0 0

66
DURATA 3 H
000 0 0

Yalklar Cad

c l a
0 0
00
00
0 0
0 0
0

rS
0 000 0 000

u u
0 000 0 0

k
0 000 0 0
00 00 00 00 0 0 00 0 0

ok
0 0 0 0
0 00
0 00
00 00 0 0 0 00
0 00 00 00 0 0 0
000 0 0 0

Y
0 0 0 0 0 0 0 000 0 0 0 0 0 0 0 00 00 0 0 0 0

a
0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
00
00 0 0
0 0
0 0 0
0 0
0 0
0 0
0 0 0 0 0
0 0
0 0
0 00
0

pa
0 0 0 0 0 0 0 00 0 0 lar0000
S k 0 0
#
8 0 0 0 0 0 0

ut

0 0
0000 0 0 0 0 0 00 Pe 00
rd a h
0 0 0 0 0 0a0
0000 00 00 0000 0 0M 00
h 0

m
00 0 0 0 0 00 0
adr

0 0 0 00 0 0 0
Takk
k ila r S k
0
0 0 0 0 00 fl a r S# A ynac 0 0 0 0
Mahmutpaa
0000 00 00 0 0 0 0
Kav a 7
00 Sk
0 0
Gate
0 0

Kuyu
#
clar

e
6
00 0 0 0 0


k S k
00 S a 0 0 0 0
iler
A
0 0 0 00 r a r 0 0 0 0

mcula
0 0 0 000 0 a
Cad

l c l
00
0 00 00 00
0#
0
0 0
H
0
a # 5
0 0 0 0 0 000 0

9 S k k

r
S
0000 0 0 0 0 0 0 0
00
00
00Zenn ec
ile r aa

Cad
0
00
00
00
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0 erif #4
0
00
00
00
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0
Bodrum 0
0 0
00
0 er Ca
d
0000 0 00Han
000 00 il


r z

0000 0 e # 3
1100000
T
0000 0# 0 0 0 0 0
ad

0000 0 0 0 0 0 0 C r Cad 0 0 0 0 0

Vezirhan Cad
a

r l
0
00
00
00
0 0
0
FINE 0
0 0
0Fes
il e
Kalp 00
a k
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
0 0
Rabia
0 0
0 0 0
Yac
0 0
Nuruosmaniye
Gate
0
00
00
00
0 0
0 0
0 0
0 0 0
000000 0 0 0 0 0 0
Han 0 0 0
Han
0000 0 0 0 0 00 T0 av0 0

uk Pa


0
00
00
00
0 0
0 0
0#0
0
10 0
0
Beyazt 00
00 z ar Sk
0
00
00
00
0 0
0 0
0 0
0 Gate 0
00 00
0
0
000
000
00 0 0
000
0
00
00
00
00 00 000Beyazt-
Kapal
ar #
2

#


Di va
n Yolu (
Ordu)
Cad
#
1 INIZIO

Itinerario a piedi
Il Gran Bazar
Chi si reca al Gran Bazar spesso finisce per tinaia). Cercate di individuare il tura (mono-
sentirsi oppresso dalla struttura labirintica gramma) del sultano sullingresso principale.
e dalle grida acute dei procacciatori di affari, Continuate a percorrere Vezir Han Caddesi
ma se seguirete questo itinerario, dovreste fino a quando, sulla sinistra, non incrociate
riuscire a godervi appieno la visita. una via pedonale acciottolata; imboccatela e
Partite dalla fermata del tram accanto seguitela fino ad arrivare alla 3 Moschea di
allalta colonna nota come 1 emberlita, Nuruosmaniye, commissionata da Mahmut I
che fu eretta nel 330 su ordine dellimperato- nel 1748. A questo punto si apre di fronte a voi
re Costantino per celebrare la consacrazione una delle entrate principali del Gran Bazar, il
di Costantinopoli a capitale dellimpero Nuruosmaniye Kaps (Porta di Nuruosma-
romano. Da qui, percorrendo Vezir Han Cad- niye, Porta 1), adornato da un altro stemma
desi raggiungerete dopo poco lentrata del del sultano.
2 Vezir Han, un caravanserraglio (han) La strada vivacemente illuminata che
costruito fra il 1659 e il 1660 dai Kprls, una inizia davanti a voi Kalpaklar Caddesi, la
delle famiglie pi illustri dellimpero ottoma- pi trafficata del bazar. Prende il nome dai
no. Cinque dei suoi membri divennero gran kalpaklar (fabbricanti di cappelli di pellic-
visir (vezir) del sultano e da qui deriva il nome cia) che un tempo avevano qui le loro botte-
del luogo. In epoca ottomana, lhan offriva ai ghe, mentre adesso la via piena di gioiellieri
mercanti in viaggio un rifugio e, allo stesso che pagano fino a US$80.000 lanno daffitto
tempo, un luogo dove concludere affari. Ben- per occupare la prestigiosa posizione. Inizia-
ch vi siano ancora orefici che vi lavorano, te a camminare lungo la strada e poi girate
lhan versa purtroppo in pessime condizioni, a destra, scendendo la scalinata di marmo
cos come i tanti edifici simili sparsi per tutto il che conduce al 4 Bedesten del Sandal, un
quartiere (secondo gli esperti sarebbero cen- magazzino del XVII secolo in pietra adornato
da 20 piccole cupole. Il magazzino sempre cavalleria). 9ark Kahvesi, un caff tradi-
stato utilizzato per il deposito e la vendita di zionale, proprio sullangolo. A questo punto,
tessuti, sebbene le economiche stoffe oggi in Sipahi Sokak si biforca, diventando Yalklar
voga non potrebbero essere pi diverse dal Caddesi in direzione nord (destra) e Feraeci-
pregiato sandal (stoffa di seta) che veniva ler Sokak verso sud (sinistra).
venduto in passato. Girate a sinistra in Sipahi Caddesi e conti-
Lasciate il Bedesten del Sandal uscendo nuate a camminare fino a che non ritornate
dal lato occidentale (sinistro), girate a destra in Kalpaklar Caddesi, la strada dei negozi
in Sandal Bedesten Sokak e poi a sinistra in di gioielli. Svoltate poi a destra e uscite dal
Aa Sokak, che vi condurr nella parte pi bazar dal aBeyazt Kaps (Porta Beyazt,
antica del bazar, il 5Cevahir Bedesten, Porta7). Girate nuovamente a destra e
(cevahir significa gioielli), noto anche come superate le bancarelle del mercato per rag-
Eski (vecchio) Bedesten. In questarea sono giungere il primo passaggio sulla sinistra
sempre stati conservati e venduti oggetti e vi ritroverete nel b Sahaflar ars
preziosi e attualmente vi sono la maggior (bazar dei libri usati), che in attivit come
parte dei negozi di antiquariato del bazar. mercato dei libri e della carta fin dallepoca
Fino alla met del XIX secolo, in questa zona bizantina. Al centro dellombreggiato cortile
si tenevano anche le aste di schiavi. collocato un busto di brahim Mteferrika
Uscite dal bedesten utilizzando la porta (1674-1745), colui cui si deve la stampa del
meridionale e dirigetevi alla prima traversa, primo libro in Turchia, nel 1732. Da qui si pu
Halclar ar Sokak, dove hanno sede uscire in Beyazt Meydan e percorrere Divan
negozi molto apprezzati, tra cui lAbdulla Yolu Caddesi fino a Sultahnamet, oppure
Natural Products, il Cocoon e il Dervi. ci si pu dirigere verso nord lungo le mura
anche un buon posto per bere una tazza dellUniversit di stanbul, arrivando alla Mo-
di t o di caff allo 6 Ethem Tezakar schea di Solimano. Molti abbinano la visita al
Kahveci. Gran Bazar con quella al Bazar delle Spezie,
Dirigendovi poi verso est (destra) arri- a Eminn. Se volete imitarli, tornate indie-
verete a una grande traversa, Kuyumcular tro attraverso il bazar fino al Mahmutpaa
Caddesi (strada dei gioiellieri). Nel corso Kaps (Porta Mahmutpaa, Porta 18) e
della storia del bazar, quasi tutti gli argentieri discendete la collina seguendo la trafficata
che vi hanno lavorato erano di discendenza Mahmutpaa Yokuu per lintera lunghezza
armena, mentre quasi tutti gli orefici erano in fino al Bazar delle Spezie. Durante il tragitto
prevalenza di origini arabe o aramaiche, ed passerete accanto a uno degli hamam pi
cos anche ai giorni nostri. Girate a sinistra antichi della citt, il Mahmutpaa Hamam
e oltrepassate il piccolo chiosco in mezzo (oggi trasformato in un centro commerciale).
alla via. Edificato nel XVII secolo e noto come Svoltando a sinistra in Taraklar Caddesi,
7Chiosco Orientale, oggi ospita una prima di giungere allhamam, e camminando
gioielleria, ma un tempo era occupato dal fino a akmaklar Yokuu, si arriva allantico
pi rinomato muhallebici (negozio di budini caravanserraglio noto come Byk Valide
al latte) del quartiere. Poco pi avanti, sul Han, unenorme costruzione oggi in rovina
lato destro della via, c lentrata del grazioso commissionata nel 1651 dalla madre di Mu-
8Zincirli Han (han della catena), sede rad IV. Quandera in funzione poteva ospitare
di uno dei pi noti commercianti di tappeti ogni notte fino a 3000 mercanti nomadi con
del bazar. Tornati in Kuyumcular Caddesi, i loro animali.
continuate a camminare e poi svoltate subito Questa e le vie che si snodano a ovest del
a sinistra in Perdahlar Sokak (strada degli Bazar delle Spezie (note collettivamente
smaltatori). Proseguite da qui fino a Terliki- come Tahtakale) costituiscono la pi attiva
ler Sokak, dove dovrete girare a sinistra. Lin- zona commerciale della Citt Vecchia. Qui la
cantevole strada famosa per le sebil (fonta- gente del posto viene a comprare davvero di
ne pubbliche) di marmo e per i negozi di kilim tutto, dagli abiti nuziali ai calzini di lana, dalle
(tappeti a tessitura piana). Svoltate a destra tazzine per il caff ai completi per la circon-
in Zenneciler Sokak (strada dei commercianti cisione un giro in questarea (a differenza
di abbigliamento) e in breve arriverete a un di quanto accade nelle strade turistiche di
incrocio con unaltra delle arterie principali Sultanahmet) vi offrir un assaggio della
del bazar, Sipahi Caddesi (viale dei soldati di stanbul pi autentica.
Aprile Ottobre
98 stanbul Film Festival CINEMA stanbul Design Biennial DESIGN
(http://film.iksv.org/en) Seguitissima rassegna (http://istanbuldesignbiennial.iksv.org/) La cene-
che si tiene allinizio del mese in diversi rentola dello strepitoso calendario di eventi
cinema cittadini. Il programma comprende dellKSV (Fondazione per la Cultura e le Arti
retrospettive e proiezioni di film recenti, sia di stanbul) raccoglie la comunit cittadina
turchi sia stranieri. di designer a celebrare la propria professio-
stanbul

stanbul Tulip Festival FLORICOLTURA


ne e a discutere criticamente del futuro.
Ogni anno nei parchi e nei giardini della citt previsto negli anni pari.
vengono piantati oltre 11 milioni di bulbi Akbank Jazz Festival MUSICA
di tulipani, che poi sbocciano tra la fine di (www.akbanksanat.com) Il festival di lungo cor-
marzo e gli inizi di aprile. so, preludio dellInternational stanbul Jazz
Giugno Festival, un evento di nicchia che affianca
jazz tradizionale e davanguardia, contamina-
Efes Pilsen One Love MUSICA
(www.pozitif-ist.com) Festival musicale di due
zioni mediorientali e un calendario dedicato
giorni che si tiene sul palco pi alternativo alle nuove leve. Si svolge in diversi locali
della citt, il Santralistanbul (%0212-311 sparsi in tutta la citt.
7809; www.santralistanbul.org; Kazm Karabekr Novembre
Caddesi 2/6; interi/over 65 e under 13/studenti Efes Pilsen Blues Festival MUSICA
7/5/3; h10-20 mar-dom), dove si esibiscono (www.pozitif-ist.com)Rassegna di lunga tradi-
artisti internazionali appartenenti a un po zione dedicata ai fan del blues e ai suoni di
tutti i generi, dal punk al pop, dallelettronica boogie-woogie, zydeco e blues in 12 misure in
alla disco. una tourne nazionale da Adana a Trabzon.
La tappa a stanbul dura due giorni e ha
ostanbul Music Festival MUSICA
come epicentro la Ltfi Krdar Concert Hall.
(http://muzik.iksv.org/en) Il pi famoso evento
artistico che si svolge in citt un ricco
festival di musica classica che spazia dalla
4 Pernottamento
A stanbul ci sono strutture ricettive di ogni
lirica al balletto, dalla musica sinfonica
tipo. Potete concedervi un soggiorno degno
a quella da camera. I musicisti, spesso di
di un sultano in uno dei lussuosi alberghi
livello internazionale, si esibiscono in te-
internazionali, sistemarvi nella camerata di
atri ricchi di tradizione come lAya rini a
qualche accogliente ostello oppure rilassarvi
Sultanahmet.
in un boutique hotel dai prezzi abbordabili.
Luglio Gli alberghi recensiti in questa guida
stanbul Jazz Festival MUSICA hanno camere con bagno privato e includo-
(http://caz.iksv.org/en) Il programma di questa no nelle tariffe la prima colazione, mentre
rassegna presenta un entusiasmante eclet- abbiamo segnalato le eccezioni in corso
tismo che affianca jazz, elettronica, drum di testo. Tutti i prezzi indicati sono quelli
n bass, world music e rock. Non perdete il relativi allalta stagione e comprendono
Tnel Feast, un festival dentro il festival lIVA (Katma Deer Vergisi, KDV). In bassa
di un giorno che propone concerti gratuiti stagione (da ottobre ad aprile, ma escludendo
a Tnel Meydan. i periodi di Natale e Pasqua) dovreste riusci-
re a ottenere uno sconto di almeno il 20%
Settembre
sulle tariffe ufficiali. Prima di confermare
ostanbul Biennial ARTE qualsiasi prenotazione, chiedete allalbergo
(http://bienal.iksv.org/en) Il pi importante se previsto uno sconto per i pagamenti in
evento di arti visive di stanbul in pro- contanti (di solito va dal 5% al 10%), se nelle
gramma fra settembre e novembre negli tariffe sono compresi i trasporti per/dallae-
anni dispari. La formula prevede un curatore roporto (spesso cos per chi si ferma pi di
internazionale, o un gruppo di curatori, che tre notti) e se praticano sconti per soggiorni
indichi un tema e rediga un programma prolungati. Prenotate con buon anticipo nei
di alto livello,viene esposto in diversi spazi periodi compresi tra maggio e settembre e
cittadini. tra Natale e Capodanno.
Tenete presente che quasi tutti gli alberghi
di stanbul fissano le tariffe in euro, e cos noi
le abbiamo riportate.
SULTANAHMET E DINTORNI Aytekin e la sua famiglia si fanno davvero in
La Moschea Blu (Sultan Ahmet Camii) d il quattro per accogliere con calore gli ospiti, 99
nome al quartiere che la circonda. il cuore gratificandoli con molti consigli e una de-
della vecchia stanbul, nonch la principale liziosa colazione nella terrazza coperta da
destinazione turistica della citt, dunque gli un pergolato che si affaccia sul mare. Nelle
alberghi della zona e nei quartieri adiacenti camere i letti sono confortevoli e le finestre
a est (Cankurtaran), a sud (Kk Aya Sofya) hanno doppi vetri.
e a nord-ovest (Binbirdirek, emberlita,

stanbul P ernottamento
Hotel Empress Zoe BOUTIQUE HOTEL
Alemdar e Caalolu) sono estremamente co-
(cartina p69; %212-518 2504; www.emzoe.com;
modi. Gli unici svantaggi di questarea sono i
Akbiyik Caddesi 4, Cankurtaran; singole 70-90, dop-
numerosi venditori di tappeti e la carenza di
pie 105-160, suite 135-300; aW; jSultanahmet)
buoni bar e ristoranti. Va ricordato, inoltre,
Intitolato allenergica imperatrice bizantina,
che alcuni alberghi di Cankurtaran possono
il cui ritratto adorna la galleria di Aya Sofya,
essere rumorosi: a tarda sera i principali
il favoloso albergo il prototipo dei boutique
responsabili sono gli ostelli e i bar lungo
hotel di Sultanahmet, ma resta unico grazie
Akbyk Caddesi, che mettono musica ad alto
ai costanti sforzi di rinnovamento e miglio-
volume, mentre al mattino il sonno potrebbe
ramento. Le camere pi apprezzate sono le
essere disturbato dal suono della chiamata
suite che si affacciano sullo splendido cortile
alla preghiera che giunge dalla Moschea ak
fiorito, in cui nelle giornate di bel tempo
Paa, dietro Adliye Sokak.
viene servita la prima colazione. Dal bar sulla
terrazza la vista grandiosa.
oHotel Ibrahim
Pasha BOUTIQUE HOTEL Sar Konak Hotel BOUTIQUE HOTEL
(cartina p60; %212-518 0394; www.ibrahim (cartina p69; %212-638 6258; www.istanbulhotel
pasha.com; Terzihane Sokak 7; camere standard sarikonak.com; Mimar Mehmet Aa Caddesi 42-46,
99-195, deluxe 139-265; aiW; jSultanahmet) Cankurtaran; camere 69-179, suite 129-279;
Nelle immediate vicinanze dellIppodromo, aiW; jSultanahmet) Il Sar Konak una
lhotel di design sposa con successo lo stile sistemazione di classe. Le spaziose camere
ottomano a elementi contemporanei ed deluxe sono arredate con gusto, le superior
rinomato per lalta qualit del servizio. Le sono quasi altrettanto belle e le standard, seb-
camere sono tutte splendide, seppur alcune bene pi piccole, molto gradevoli. Gli ospiti
siano un po piccole, se possibile optate (per lo pi statunitensi) amano rilassarsi
quindi per una di camera deluxe. La lounge nella terrazza sul tetto, con vista sul Mar di
confortevole e dal bar della terrazza la vista Marmara e la Moschea Blu, ma il salone al
sulla Moschea Blu toglie il fiato. pianterreno e il cortile sono altrettanto belli.
Saruhan Hotel
oSirkeci Konak HOTEL
HOTEL
(cartina p72; %212-458 7608; www.saruhanhotel
(cartina p60; %212-528 4344; www.sirkecikonak
.com; Cinci Meydan Sokak 34, Kadrga; singole 25-
.com; Taya Hatun Sokak 5, Sirkeci; doppie standard
65, doppie 35-70, quadruple 60-100; aiW;
155-185, superior e deluxe 170-270; aiWs;
jemberlita) Fino a poco tempo fa privo di
jGlhane) Il proprietario delleccezionale
sistemazioni, il tranquillo quartiere residen-
hotel che d sul Parco Glhane sa cosa rende
ziale di Kadrga si sta facendo notare per il
felici gli ospiti. Le camere sono impeccabil-
servizio e la cortesia forniti da alberghi a con-
mente pulite, grandi e ricche di accessori. La
duzione familiare come questo. Il Saruhan
struttura comprende inoltre un ristorante,
dispone di 17 camere comode e ben attrezzate
una terrazza sul tetto, una piscina coperta e
e di unadorabile terrazza con vista sul mare.
un hamam. Ottimi, poi, i giudizi per le attivit
Dista 20 minuti a piedi dalle mete turistiche
gratuite proposte dallhotel: lezioni di cucina,
di Sultanahmet e ancor meno (ma in salita)
passeggiate guidate e t pomeridiani.
dal Gran Bazar.
oMarmara Guesthouse PENSIONE Hanedan Hotel HOTEL
(cartina p69; %212-638 3638; www.marmara (cartina p69; %212-516 4869; www.hanedanhotel
guesthouse.com; Terbyk Sokak 15, Cankurtaran; .com; Adliye Sokak 3, Cankurtaran; singole 30-50,
singole 30-65, doppie 40-70, quadruple 60-100; doppie 45-65, quadruple 75-100; aiW; jSul-
ai; jSultanahmet) A Sultanahmet ci sono tanahmet) Le 11 camere delleconomico hotel,
numerose pensioni a conduzione familiare, pulito e confortevole, hanno pavimenti in
ma poche possono vantare il livello di igiene linoleum, discreti tendaggi, e piccoli bagni
e comfort della Marmara. La direttrice Elif di marmo bianco. Le famiglie apprezzeran-
no la camera pi grande o le due camere cora pi economiche. I proprietari gestiscono
100 comunicanti, mentre chiunque adorer la inoltre il confortevole ma meno conveniente
terrazza sul tetto che guarda ad Aya Sofya Grand Peninsula (cartina p69; %212-458 7710;
e verso il mare. www.grandpeninsulahotel.com; Cetinkaya Sokak
Hotel Alp HOTEL
3, Cankurtaran; singole 35-60, doppie 45-80;
aiW), a breve distanza.
(cartina p69; %212-517 7067; www.alpguesthouse
.com; Adliye Sokak 4, Cankurtaran; singole 35- Hotel ebnem HOTEL
stanbul

60, doppie 55-80, quadruple 80-110; aiW; (cartina p69; %212-517 6623; www.sebnemhotel
jSultanahmet) LAlp sicuramente allaltezza .net; Adliye Sokak 1, Cankurtaran; singole 40-70,
della sua posizione, nella zona pi esclusiva doppie 50-100, quadruple 70-120; aiW;
di piccoli alberghi di Sultanahmet. Offre una jSultanahmet) Al ebnem la parola dordine
variet di camere belle a prezzi estremamen- semplicit, e funziona a meraviglia. Le came-
te convenienti. I bagni sono piccoli, ma lindi, re hanno pavimenti in legno, pratici bagni e
e la gamma di servizi ampia. Lincantevole comodi letti con fragranti e candide lenzuola.
terrazza sul tetto una delle pi belle della La grande terrazza al piano superiore regala
zona, con una vista straordinaria e confor- vedute del Mar di Marmara (come le pi co-
tevoli posti a sedere al coperto e allaperto. stose camere doppie), mentre le due camere
Hotel Peninsula HOTEL
al pianterreno si affacciano su un grazioso
(cartina p69; %212-458 6850; www.hotelpenin
cortile privato con giardino.
sula.com; Adliye Sokak 6, Cankurtaran; singole 30- Acra Hotel HOTEL
50, doppie 40-65, quadruple 90-120; aiW; (cartina p69; %212-458 9410; www.acrahotel
jSultanahmet) Le caratteristiche di questo .com; Amiral Tafdil Sokak 15, Cankurtaran; singole
albergo sono il personale gentile, le came- 60-145, doppie 70-160, quadruple 115-250;
re accoglienti e i prezzi imbattibili. Senza aiW; jSultanahmet) Se il soggiorno nella
dimenticare la terrazza con vista mare e maggior parte dei piccoli alberghi di Sulta-
comode amache, nonch la sala per la prima nahmet piacevole ma ordinario, lAcra sa
colazione con tavoli allinterno e allesterno. offrire qualcosa di diverso. Camere ampie ed
Le camere nel seminterrato sono buie, ma an- estremamente raffinate con eleganti arredi

AFFITTARE UN APPARTAMENTO A STANBUL


Chi, in qualche momento della propria vita, non ha mai sognato a occhi aperti di fare le
valigie e fuggire in un altro paese? Affittare un appartamento a stanbul facile, anche
solo per una o due settimane.
Le offerte di affitto per brevi periodi stanno rapidamente aumentando, tutti gli ap-
partamenti sono ammobiliati e spesso dotati di servizi come la connessione wi-fi a
internet, lavatrice e servizio di pulizia settimanale. Altrettanto spesso si tratta di abita-
zioni in contesti depoca e con una vista meravigliosa ma tenete presente che questi
extra sono compensati da ripide rampe di scale.
Le proposte delle seguenti agenzie sono degne di considerazione, e in genere richie-
dono un soggiorno minimo di tre o quattro giorni:
1001 Nites (www.1001nites.com; Sultanahmet appartamenti per 2 persone per notte 100,
ukurcuma appartamenti per 4 persone 120, sconto del 10% per soggiorni di almeno una setti-
mana) Strutture abbastanza recenti a Sultanahmet, Gmsuyu, ukurcuma e Cihangir,
gestite da un simpatico americano e dalla sua socia turca.
Istanbul Apartments (%0212-249 5065; www.istanbulapt.com; doppie 70-80, triple 85-
95, quadruple 110-120; ai) Cortese coppia turca che amministra sistemazioni a Cihan-
gir, Tarlabas e nei pressi di stiklal.
stanbul Holiday Apartments (%212-251 8530; www.istanbulholidayapartments.com;
appartamenti per notte 115-260, soggiorno minimo 3 o 7 notti; a) Appartamenti a Sultanah-
met, Galata e Gmsuyu gestiti da un signore americano.
Manzara Istanbul (cartina p82; %212-252 4660; www.manzara-istanbul.com/en; Serdar- Ekrem
Sokak 14, Galata; per notte 55-190; aW) Si tratta di una grande agenzia messa in piedi da
un architetto turco-tedesco, con appartamenti per lo pi a Galata, Cihangir e Kabata.
in stile ottomano, bagni in marmo, grandi rumorosa Akbyk Caddesi, il che garantisce
armadi e letti comodi. Manca una terrazza sonni tranquilli. Le sistemazioni prevedono 101
sul tetto, ma ampiamente compensata letti in camerata e camere, tutte fornite di let-
dalla sala per la colazione allestita in un sito ti comodi e armadietti di sicurezza. Le docce
archeologico bizantino e dal t pomeridiano e i bagni sono puliti ma poco numerosi. Gli
servito gratuitamente nel foyer. ospiti apprezzano in particolare la terrazza
sul tetto, con vista mare, e il ricco programma
Neorion Hotel HOTEL

stanbul P ernottamento
di attivit ricreative.
(cartina p60; %212-527 9090; www.neorionhotel
.com; Orhaniye Caddesi 14, Sirkeci; doppie standard Sultans Royal Hotel HOTEL
155-185, superior e deluxe 170-270; aiWs; (cartina p60; %212-517 1307; www.sultansroyal
jSirkeci) Recente aggiunta alla scuderia di hotel.com; Mustafa Paa Sokak 29, Kk Ayasofya;
alberghi del Sirkeci Group, ha le stesse co- singole 40-90, doppie 45-95, suite 65-140;
mode camere ben accessoriate e lo stesso alto aiW; jSultanahmet) Larredamento sobrio
livello di servizi ai clienti per cui il gruppo ma elegante e il servizio efficiente sono le ca-
meritatamente rinomato. Larredamento ratteristiche pi apprezzate di questo albergo
ottomano moderno gradevole, dalla ter- recentemente aperto nel placido circondario
razza sul tetto il panorama impagabile ed di Kk Ayasofya. Le 16 camere presentano
presente anche un centro benessere con pavimenti in legno coperti di tappeti, soffitti
piscina, vasca con idromassaggio, sauna e con decorazioni dipinte a mano, letti confor-
due hamam. Per non parlare dellaperitivo tevoli e molti extra. Sfortunatamente manca
di meze a buffet. una terrazza sul tetto.
And Hotel HOTEL Hotel Uyan stanbul HOTEL
(cartina p60; %212-512 0207; www.andhotel.com; (cartina p69; %212-518 9255; www.uyanhotel
Yerebatan Caddesi 36; singole 79-99, doppie 99- .com; Utanga Sokak 25, Cankurtaran; singole
109; aiW; jSultanahmet) Abbiamo incluso 50-60, doppie standard 79-99, deluxe 95-150;
nella nostra selezione questo albergo risolu- aiW) Lelegante ambiente dellUyan striz-
tamente vecchio stile (immaginate carta da za locchio allo stile ottomano, senza per
parati color avorio e tappeti a motivi floreali) mai eccedere. Il soggiorno confortevole, il
per tre ragioni: la splendida posizione di panorama dallampia terrazza sul tetto uno
fronte ad Aya Sofya; il ristorante Cihann- dei migliori della zona e la colazione assai ge-
ma (p104) allultimo piano, uno dei migliori nerosa. Le camere sono comode e gratificano
di Sultanahmet; e i prezzi estremamente anche locchio, oltre a essere provviste di una
ragionevoli. Fidatevi! buona gamma di accessori.
Cheers Hostel OSTELLO Tan Hotel HOTEL
(cartina p60; %212-526 0200; www.cheershostel (cartina p60; %212-520 9130; www.tanhotel.com;
.com; Zeynep Sultan Camii Sokak 21; letti in ca- Dr Emin Paa Sokak 20; singole 65-115, doppie 70-
merata 15-20, doppie 60-75, triple 90-105; 125, suite 90-159; aiW; jSultanahmet) Il ben
aiW; jGlhane) Le accoglienti camerate gestito hotel spicca per leccellente posizione
dellallegro ostello sono tutto un altro nelle immediate vicinanze di Divan Yolu e
mondo rispetto a quelle che ricordano una per il servizio reso ai clienti. Le camere sono
baracca da caserma di altri posti analoghi. ampie e i bagni vasti (tutti dotati di vasca
Luminose e ventilate, hanno pavimenti in da bagno), mentre al mattino vi attende
legno, tappeti, armadietti di sicurezza e letti una sontuosa prima colazione a buffet con
confortevoli; alcune sono persino dotate di succo darancia spremuto al momento e la
aria condizionata, mentre i bagni sono puliti possibilit di scegliere il metodo di cottura
e numerosi. Il Cheers si dimostra una scelta delle uova. La terrazza sul tetto ha una vista
particolarmente azzeccata dinverno, quando magnifica sulla Moschea Blu, Aya Sofya e il
nellaccogliente terrazza sul tetto viene acceso Mar di Marmara.
un fuoco allaperto.
Agora Life Hotel HOTEL
Metropolis Hostel OSTELLO (cartina p60; %212-526 1181; www.agoralifehotel
(cartina p69; %212-518 1822; www.metropolishos .com; Caololu Hamam Sokak 6, Caololu; singole
tel.com; Terbyk Sokak 24, Cankurtaran; letti in 69-129, doppie 79-209, suite 199-259; aiW)
camerata 13-18, singole senza bagno 30-44, Inaugurato nel 2010, il delizioso albergo in
doppie 45-75, senza bagno 30-48; aiW; jSul- un placido vicolo senza uscita proprio dietro
tanahmet) Accogliente ostello in una strada langolo rispetto al Caalolu Hamam non
tranquilla adeguatamente distante dalla mira a conquistare la fama di albergo di
tendenza, ma preferisce distinguersi per il vicina Akbyk Caddesi. Le camerate (alcune
102 servizio e la misurata eleganza. Le camere riservate esclusivamente alle donne) sono
sono ricche di comfort e la terrazza sul tetto dotate di letti a castello protetti da tendine
regala un panorama semplicemente favoloso. e buoni materassi (le migliori sono quelle
Se possibile, richiedete una delle camere al piano superiore). Le maggiori attrattive
deluxe o una suite. dellostello sono il numero di bagni, i pro-
grammi di attivit ricreative e il bar sul tetto.
Emine Sultan Hotel HOTEL
stanbul

(cartina p60; %212-458 4666; www.eminesultan Motif Apartments APPARTAMENTI


hotel.com; Kapaas Sokak 6, Cankurtaran; singole (cartina p69; %212-458 7702; www.motifapart
75-85, doppie 105-120; aiW; jSultanahmet) .com; Yeni Sarahane Sokak 10, Cankurtaran;
Le donne in viaggio da sole e le famiglie si appartamenti 60-150; aW; jSultanahmet) A
sentiranno quasi come a casa allEmine Sul- Sultanahmet relativamente difficile tro-
tan. La signora che gestisce lalbergo, zen vare sistemazione in appartamento, perci
Dalgn, tanto cordiale quanto efficiente, e la recente apertura del Motif a maggior
il resto del personale segue le sue orme. Le ragione benvenuta. Nelle tre ampie camere
camere presentano graziosi arredi in tonalit (una per ogni piano) trovano posto un letto,
crema e rosa, e alcune hanno vista mare. La un divano-letto e un cucinino, che le rendono
deliziosa prima colazione servita nella sala adatte a una famiglia di tre o al massimo
al piano superiore, che si affaccia sul Mar quattro persone. Lappartamento allultimo
di Marmara. piano ha una discreta vista sul mare e in
Hotel Nomade BOUTIQUE HOTEL
pi c una piccola terrazza sul tetto a uso
(cartina p60; %212-513 8172; www.hotelnomade comune.
.com; Ticarethane Sokak 15; singole 85, doppie Agora Guesthouse & Hostel OSTELLO
100-120; a) Non capita spesso di trovare (cartina p69; %212-458 5547; www.agoraguest
un albergo di classe a tariffe contenute, ma house.com; Amiral Tafdil Sokak 6, Cankurtaran; letti
il Nomade si schiera in controtendenza. Ad in camerata 12-20, singole 45-65, doppie 55-90;
appena pochi passi dalla trafficata Divan aiW) Vale la pena di prenderlo in consi-
Yolu, lalbergo ha semplici camere che alcuni derazione per i comodi letti a castello (tutti
ospiti trovano piccole chiedete di essere con armadietto di sicurezza incorporato), la
sistemati in una superior, se possibile. Tutti terrazza sul tetto e i bagni puliti e moderni.
apprezzano invece senza riserve il bar sulla I difetti: un numero inadeguato di docce e
terrazza panoramica (proprio di fronte ad servizi igienici e la mancanza di luce naturale
Aya Sofya) e lelegante foyer. nelle camerate nel seminterrato.
Ottoman Hotel Imperial HOTEL
BEYOLU E DINTORNI
(cartina p60; %212-513 6150; www.ottomanhotel
In genere i turisti a stanbul soggiornano
imperial.com; Caferiye Sokak 6; singole 99-159, dop-
nella zona di Sultanahmet, ma Beyolu sta
pie standard 109-179, superior 139-259; aiW;
diventando una popolare alternativa. Infatti
jSultanahmet) Questo quattro stelle si trova
alloggiando nellanimato quartiere boh-
in una posizione a dir poco magnifica, subito
mien di Beyolu, che vanta i migliori locali,
allesterno delle mura del Palazzo Topkap. Le
ristoranti e negozi della citt, si evitano i
camere sono arredate con oggetti darte in
procacciatori di clienti che bazzicano nella
stile ottomano e hanno numerosi accessori
Citt Vecchia. Beyolu anche il quartiere
optate per una stanza con vista su Aya Sofya
dove si concentra la maggior parte di suite
oppure per una nella dpendance sul retro.
hotel e appartamenti in affitto.
Lalbergo non ha una terrazza sul tetto, ma
Raggiungere da Beyolu i siti dinteresse
il rinomato ristorante Matbah (p105) ha sede
turistico della vecchia stanbul (e tornare in-
nello stesso edificio.
dietro) semplice: si pu attraversare a piedi
Bahaus Hostel OSTELLO il Ponte di Galata (in 45 min circa) oppure
(cartina p69; %212-638 6534; www.bahaushostel prendere la funicolare da Taksim Meydan a
istanbul.com; Bayram Frin Sokak 11, Cankurtaran; Kabata e poi il tram.
letti in camerata 11-19, doppie 25-30, senza bagno
20-25; iW; jSultanahmet) A dispetto del oBe Oda BOUTIQUE HOTEL
nome, il design del Bauhaus non per nulla (cartina p82; %212-252 7501; www.5oda.com;
minimalista, anzi leggermente caotico e si ahkulu Bostan Sokak 16, Galata; suite 85-150;
pone in netto e piacevole contrasto con lo aiW; jKaraky, poi funicolare per Tnel) Il
stile istituzionale dei grandi alberghi della nome significa cinque camere ed precisa-
mente quanto offre questo suite hotel estre- aggiuntivi, un centro benessere, una piccola
mamente elegante nella zona bohmienne di piscina allaperto e sul tetto il bar-ristorante 103
Galata. Il design stato studiato nei minimi Mikla (p114). Vale la pena di pagare qualcosa
dettagli e ciascuna suite ha un angolo cottura in pi per una camera a un piano alto con
completo di tutto: salotto, mobili su misura, vista mare.
ampi letti con buone luci per la lettura, tende World House Hostel OSTELLO
spesse che oscurano bene la stanza e finestre (cartina p82; %212-293 5520; www.worldhouse

stanbul P ernottamento
che si aprono lasciando entrare laria fresca. istanbul.com; Galipdede Caddesi 85, Galata; letti
in camerata 10-18, doppie 45-55; iW; jKa-
oWitt Istanbul raky, poi funicolare per Tnel) Alcuni ostelli di
Hotel BOUTIQUE HOTEL
stanbul occupano edifici massicci e anonimi
(cartina p82; %212-293 1500; www.wittistanbul
e hanno unatmosfera un po caotica, ma il
.com; Defterdar Yokuu 26; suite 160-390; aiW;
World House ragionevolmente piccolo e
jTophane) Nel raffinato albergo, in comoda
molto accogliente. Laspetto pi gradevole
posizione vicino alla fermata del tram di che si trova vicino ai locali di Beyolu, ma
Tophane nellelegante sobborgo di Cihangir, non troppo lontano dalle mete turistiche di
c cos tanto design che sembra di stare in un Sultanahmet. Alcune camerate sono grandi,
numero di Monocle. Quanto alle sistemazioni, altre piccole (con in media una doccia ogni
ha 18 suite con cucinini in marmo attrezzati sei letti), ma nessuna riservata agli ospiti di
di tutto il necessario, zona salotto, lettori CD/ sesso femminile. La connessione a internet
DVD, stazioni per iPod, macchine da caff costa 3 lora.
Nespresso, letti king size e grandi bagni. Le
suite Penthouse e Sea View godono di una Chambers of the Boheme OSTELLO
vista favolosa. (cartina p82; %212-251 0931; www.hostelsistanbul
.net; Kk Parmak Kap Sokak 13, Taksim; letti in ca-
TomTom Suites BOUTIQUE HOTEL
merata 14-20, quadruple 100; aiW; jKabata,
(cartina p82; %212-292 4949; www.tomtom poi funicolare per Taksim) A dispetto del nome, il
suites.com; Tomtom Kaptan Sokak 18; suite 185- popolare albergo non ha nulla di pretenzio-
720; jKaraky, poi funicolare per Tnel) Siamo lieti so, essendo caratterizzato piuttosto da una
di sponsorizzare questo suite hotel ricavato piacevole atmosfera. La posizione tuttavia
da un ex convento di suore nei pressi di rumorosa e conviene munirsi di tappi per le
stiklal. Larredamento in stile contempora- orecchie o prepararsi a una notte di festa.
neo sobrio ed elegante (particolarmente no-
tevoli i bagni) e ogni suite splendidamente Galateia Residence APPARTAMENTI

allestita. Inoltre sul tetto c un bar-ristorante (cartina p82; %212-245 3032; www.galateiaresi
con una fantastica vista. dence.com; ahkulu Bostan Sokak 9, Galata; appar-
tamenti con 1/2 posti letto 140-270, appartamenti
Anemon Galata HOTEL con 4/5 posti letto 170-360; aW; jKaraky, poi
(cartina p82; %212-293 2343; www.anemonhotels funicolare per Tnel) I 13 appartamenti del Ga-
.com; allangolo tra Galata Kulesi Sokak e Byk lateia, inaugurati nel 2009, sono belli e con-
Hendek Sokak, Galata; singole US$140-210, doppie fortevoli. Distribuiti in due edifici adiacenti
US$160-230, suite US$225-270; ai; jKaraky) del XIX secolo, si adattano perfettamente alle
Nella bella piazza che circonda la Torre di famiglie e a chi viaggia per lavoro, offrendo
Galata, ledificio in legno risale al 1842, ma scrittoi, cucinini ben attrezzati, sistemi di
stato quasi completamente ricostruito allin- intrattenimento domestico e grandi arma-
terno. Le camere sono arredate con eleganza di; tutti elementi che ricreano il comfort di
e dotate di ogni comfort, alcune anche di casa, cui si aggiunge talvolta anche una bella
vista sul mare (chiedete se libera la stanza vista. richiesto un soggiorno minimo di
n. 405). Il bar-ristorante sul tetto ha una vista quattro notti.
indimenticabile, mentre nel seminterrato
Pera Palace Hotel HOTEL STORICO
ha sede il suggestivo Sensus Wine Bar (p115).
(cartina p82; %212-377 4000; www.perapalace
Marmara Pera HOTEL .com; Merutiyet Caddesi 52, Tepeba; camere
(cartina p82; %212-251 4646; www.themarmara 205-325, suite 350-2600; aiW; jKaraky,
hotels.com; Merutiyet Caddesi 1, Tepeba; camere poi funicolare per Tnel) raro che la riapertura
107-269, suite 238-458; aiWs; jKaraky, poi di un albergo generi unattesa come nel caso
funicolare per Tnel) La comodissima posizione del Pera Palace. I lavori di ristrutturazione,
nel cuore della movida di Beyolu rende il costati 23 milioni di euro, sono terminati nel
grande albergo unottima scelta. Tra i comfort 2010 e gli abitanti di stanbul sono accorsi
per ammirarne il risultato. Le camere sono Un buon sito internet con valide proposte
104 state riviste diventando ancora pi lussuose culinarie Culinary Backstreets (p95).
e, seppur molte siano anguste, lassenza di
spazio compensata dalla sontuosa cola- SULTANAHMET
zione a buffet e dallampia gamma di servizi E DINTORNI
(ristoranti, spa, palestra). Spendere di pi oAhrkap Balks CUCINA DI MARE
per una camera con vista sul Corno dOro (cartina p60; %212-518 4988; Keresteci Hakk So-
stanbul

non necessario. kak 46, Cankurtaran; meze 5-25, pesce 15-70;


h16-23; jSultanahmet) Per anni abbiamo
BEKTA, ORTAKY E KURUEME promesso agli abitanti del luogo di non rive-
Four Seasons Istanbul at lare lesistenza di questo ristorante di pesce,
the Bosphorus HOTEL DI LUSSO condividendo il loro desiderio di mantenere
(%212-381 4000; www.fourseasons.com/bospho tranquillo questo locale piccolo e relativa-
rus; raan Caddesi 28; singole 370-540, dop- mente economico. La bont della cucina e le
pie 400-570, suite 600-18,000; aiWs; scarse alternative presenti in zona ci hanno
gBaheehir University o raan) Tra i due al- alla fine per indotto a svelare il segreto.
berghi Four Seasons presenti in citt, questo consigliabile prenotare in anticipo.
occupa un edificio ottomano chiamato Atik
Paa Konak. Il servizio esemplare, le camere oHafz Mustafa DOLCI
lussuose e la posizione sul Bosforo magica. (cartina p60; www.hafizmustafa.com; Muradiye
Aggiungete uneccellente spa, un ristorante, Caddesi 51, Sirkeci; brek 5, baklava 6-7,50,
un caff con terrazza e una grande piscina budini 6; h7-2; jSirkeci) La ekerlemeleri
allaperto con vista sul Bosforo e il quadro (pasticceria) rende felici i clienti sin dal
sar completo. 1864 con deliziosi lokum, baklava, budini
House Hotel BOUTIQUE HOTEL
al latte, paste e brek (sfoglie ripiene). Si
(cartina p87; %212-244 3400; www.thehousehotel pu cedere al peccato sul posto, nel caff
.com; Salhane Sokak 1, Ortaky; camere 200- al piano superiore, oppure indulgere a dolci
250, suite 260-820; aW; gKabata Lisesi) Lo acquisti da portare a casa. Ci sono un se-
splendido edificio del XIX secolo presidia condo Hafz Mustafa presso la Fondazione
la piazza principale di Ortaky e i balconi Kraathanesi della Letteratura Turca, lungo
si affacciano sul Bosforo. Recentemente Divan Yolu (cartina p60; Divan Yolu Caddesi 14,
stato convertito in un albergo da 26 came- Sultanahmet; jSultanahmet) e un terzo in
re dalle stesse persone che hanno creato i Hamidiye Caddesi (cartina p60; %212-526
fortunati caff della catena House Cafe (uno 5627; Hamidiye Caddesi 84-86; h8-20 lun-sab,
dei quali occupa il piano terra), e dispone di 9-20 dom; jEminn) poco lontano dal Bazar
favolose suite e meno entusiasmanti camere delle Spezie.
superior (davvero troppo piccole). Durante
i weekend sono tutte ugualmente rumoro-
oCihannma TURCO
(cartina p60; %212-520 7676; www.cihannuma
se. Altri alberghi della catena si trovano a
istanbul.com; And Hotel, Yerebatan Caddesi 18; meze
Nianta (ottimo) e a Galatasaray (niente
5-19, portate principali 27-47; jSultanahmet)
di eccezionale).
Dal ristorante sul tetto del piccolo albergo
5 Pasti si gode probabilmente la migliore vista
della Citt Vecchia. La Moschea Blu, Aya
stanbul un paradiso gastronomico. Con
i tanti ristoranti, fast food e caff a prezzi Sofya, il Palazzo Topkap, la Torre di Galata,
il Palazzo Dolmabahe e il Ponte sul Bosforo
abbordabili, rende quasi difficile la scelta
forniscono uno sfondo straordinario a un
quando si tratta di mangiare fuori. Pur-
menu di kebap (provate il kuzu i), stufati
troppo, Sultanahmet propone il panorama
dalle intriganti influenze ottomane e alcuni
meno interessante della citt e anzich
piatti vegetariani.
cenare in questa zona consigliamo piuttosto
di attraversare il Ponte di Galata e di unirvi Cooking Alaturka TURCO
alla gente del posto che preferisce Beyolu e (cartina p69; %212-458 5919; www.cookingalatur
i sobborghi sul Bosforo. ka.com; Akbyk Caddesi 72a, Cankurtaran; pranzo
Tenete presente che ogni qual volta ab- o cena a prezzo fisso 50; hpranzo lun-sab e cena
biamo inserito il numero di telefono nelle su prenotazione lun-sab; jSultanahmet) Insieme
nostre segnalazioni, significa che consigliamo al suo collega turco Fehzi Yldrm, la chef
la prenotazione. e proprietaria olandese Eveline Zoutendijk
serve un menu da quattro portate di sem- dellonda. Fateci un salto per una veloce tazza
plici pietanze anatoliche in questo tranquillo di t o di caff accompagnata da una fetta di 105
ristorante vicino alla Moschea Blu. Il menu torta, brek o acma (bagel turco).
comprende freschissimi prodotti locali e si
Sefa Restaurant TURCO
pu adattare ai vegetariani e a chi soffre
(cartina p60; Nuruosmaniye Caddesi 17; porzioni
di allergie alimentari (in entrambi in casi
7-12, kebap 12-18; h7-17; v; jSultanahmet) La
meglio telefonare in anticipo). A cena non
gente del posto nutre unalta considerazione

stanbul Pasti
sono ammessi i bambini sotto i sei anni e
per il Sefa nei pressi del Gran Bazar, che
non accetta carta di credito.
definisce la propria cucina ottomana. In
Paazade TURCO realt si mangiano lokanta (piatti pronti)
(cartina p60; %212-513 3750; www.pasazade e kebap a prezzi estremamente ragionevoli,
.com; bn-i Kemal Caddesi 5a, Sirkeci; meze 7-18, ordinabili dal menu in inglese o direttamente
portate principali 18-28; hpranzo e cena; jGlha- dallo scaldavivande a bagnomaria. Se volete
ne) Il Paazade, che si definisce un ristorante pranzare, cercate di arrivare sul presto, molti
di osmanl mutfa (cucina ottomana), si piatti vanno esauriti gi alle 13.30. Non sono
conquistato recensioni entusiastiche da parte servite bevande alcoliche.
dei turisti che alloggiano negli alberghi della
Hocapaa Pidecisi PIDE
zona di Sirkeci. I piatti, tutti a prezzi equi,
(cartina p60; www.hocapasa.com.tr; Hocapaa
sono serviti nella graziosa sala da pranzo che
Sokak 19, Sirkeci; pide 8-14; h10-22 lun-sab;
d sulla via oppure, in estate, nella terrazza
jSirkeci) Se vi trovate nel sobborgo di Sirkeci
sul tetto. Le porzioni sono abbondanti, la
allora di pranzo, seguite la gente del posto in
cucina deliziosa e il servizio attento e
Hocapaa Sokak, una strada pedonale dove
curato. Promosso a pieni voti il piatto di meze
si susseguono diversi ristoranti economici:
tradizionali (17).
le lokanta che servono hazr yemek (piatti
Matbah OTTOMANO pronti), le kfteci saporite polpette di carne,
(cartina p60; %212-514 6151; www.matbahrestau i kebapi carne alla griglia e questa rinomata
rant.com; Ottoman Imperial Hotel, Caferiye Sokak pidecisi (inaugurata nel 1964) caldissime
6/1; meze 10-22, portate principali 28-48; pide (pizze turche) ai sottaceti. Per maggiori
hpranzo e cena; jSultanahmet) Vale la pena di informazioni sulle opportunit gastrono-
provare questa new entry tra i ristoranti della miche di Sirkeci visitate il sito web http://
cosiddetta cucina ottomana di corte. Lo chef sirkecirestaurants.com.
ha scovato negli archivi imperiali 375 ricette
Caferaa Medresesi
e realizza una grande variet di piatti, alcuni
Lokanta & ay Bahesi TURCO
pi riusciti di altri. Lambiente piacevole e
(cartina p60; Soukkuyu kmaz 5, nei pressi di
nelle sere di venerd e sabato si suona musica
Caferiye Sokak; zuppe 4, porzioni 10; h8.30-16;
ottomana dal vivo.
jSultanahmet) A Sultanahmet piuttosto
Balk Sabahattin CUCINA DI MARE raro mangiare in un ambiente elegante sen-
(cartina p69; %212-458 1824; www.balikcisaba za pagare il privilegio un occhio della testa.
hattin.com; Seyit Hasan Koyu Sokak 1, Cankurtaran; Perci la piccola lokanta, nel delizioso cortile
meze 10-30, pesce 30-60; h12-24; jSultanah- di una medrese progettata da Sinan, vicino al
met) Le limousine parcheggiate di fronte al Palazzo Topkap, una vera scoperta. I piatti
Balk Sabahattin attestano la perdurante non sono nulla di speciale, ma sono freschi e
popolarit di questa autentica istituzione poco costosi. un buon posto per una pausa
cittadina, che attrae turisti danarosi con un con una tazza di t, ma ricordate che nella
essenziale menu composto da piatti di pesce zona non si vendono alcolici.
e meze. La cucina in ogni caso eccellente,
Karadeniz Aile
seppur il servizio appaia spesso frettoloso. Si
Pide ve Kebap Salonu PIDE, KEBAP
cena in una sala ottomana in legno o sotto
(cartina p60; Biki Yurdu Sokak, nei pressi di Divan
una cupola di fronde nel giardino.
Yolu Caddesi; pide 8-12; h11-23; jSultanahmet)
idem Pastanesi CAFF Locale di lungo corso a pochi passi da Divan
(cartina p60; Divan Yolu Caddesi 62a; cappuccino Yolu, presso cui ordinare deliziose mercimek
5, t 2, paste 1-4; h8-23; jSultanahmet) In (zuppa di lenticchie) e discrete pide. Ci si
posizione strategica sulla grande via che pu accomodare nella spartana sala interna
da Aya Sofya Meydan porta al Gran Bazar, o ai tavolini allaperto sulla via acciottolata,
il idem serve da mangiare alla gente del lideale nei giorni caldi. Non servono bevande
posto fin dal 1961 ed ancora sulla cresta alcoliche.
QUARTIERE DEI BAZAR e ricoperto di sale. Il perde pilavi si prepara
106 chiudendo in pasta sfoglia riso, pollo, man-
oFatih Damak Pide PIDE
dorle e uvetta e quindi cuocendolo al forno
(Byk Karaman Caddesi 48, Zeyrek; pide 8-12;
finch la sfoglia non diventa dorata e croc-
h11-23; jAksaray) Vale la pena di affrontare la
cante. Accompagnare entrambi con un bic-
salita per provare questa pideci in posizione
chiere di spumeggiante ayran (bevanda a
dominante su tfaye Yan Park Kars (parco
base di yogurt) fatto in casa la ricetta per
della caserma dei vigili del fuoco), poco di-
stanbul

la felicit. Non si vendono bevande alcoliche.


stante dallAcquedotto di Valente. a buon
diritto considerato il miglior posto in cui Sur Ocakba KEBAP
mangiare la pide alla Karadeniz (Mar Nero) (%212-533 8088; www.surocakbasi.com; tfaiye
nella Penisola Storica, e insieme ai pasti serve Caddesi 27; kebap 11-20; jAksaray) Godetevi
gratuitamente una teiera di ay un tocco un po di viavai da una posizione strategica
particolarmente gradito. Ottime pide, ottimo gustando la carne alla griglia del rinomato
personale, ottima scelta! locale. La piazza sempre gremita di gente
Tra le varie versioni di pide, si possono del posto intenta a chiacchierare oppure a
scegliere opzioni tradizionali (come sucuklu- fare la spesa quotidiana e i turisti erano una
peynirli particolarmente gustoso), ma anche presenza rara prima che Anthony Bourdain
un insolito bafra pidesi (pizza arrotolata stile filmasse qui una breve scena della serie te-
pitta) e nei weekend il brunch biologico a levisiva No Reservations e facesse conoscere
buffet costa appena 12,50 per persona. Non il posto al mondo. Non si vendono alcolici,
si vendono alcolici. in compenso layran ottimo.

oHamdi Restaurant KEBAP


Dnerci ahin Usta KEBAP

(cartina p72; %212-528 8011; www.hamdirestorant (cartina p76; Kllar Sokak 7, Nuruosmaniye;
.com.tr; Kaln Sokak 17, Eminn; meze 7-15, kebap dner kebap 10; h10-15 lun-sab; jemberlita)
20-28, dessert 7-15; jEminn) Hamdi Arpac I turchi prendono sul serio tre cose: la fa-
giunse a stanbul negli anni 60 e avvi quasi miglia, il calcio e il cibo. E quando si parla
immediatamente un chiosco vicino al Bazar di cibo, pochi piatti sono portati a esempio
delle Spezie, dove grigliava e vendeva suc- e considerati alla stregua dellumile dner
culenti kebap secondo la ricetta della natia kebap. Chiedete a qualsiasi negoziante del
Urfa, nella Turchia sud-orientale. I suoi kebap Gran Bazar chi fa il miglior dner della zona e
divennero cos popolari tra gli abitanti del saranno tutti concordi nel rispondervi: ahin
posto che in breve tempo riusc ad acquistare Usta, naturalmente! Solo da sporto.
ledificio vicino, dalla cui terrazza sul tetto si Bahar Restaurant TURCO
gode una vista fenomenale. (cartina p76; Yac Han 13, nei pressi di Nuruosma-
Un pasto da Hamdi abbina il panorama niye Sokak, Nuruosmaniye; zuppe 4, piatti 9-15;
della Citt Vecchia, del Corno dOro e di Ga- h11-16 lun-sab; v; jemberlita) Il nostro risto-
lata a cibi saporiti e a unatmosfera animata. rante preferito nella zona del Gran Bazar, il
Pertanto sempre pieno e per essere sicuri di minuscolo Bahar (primavera) frequentato
ottenere un tavolo sulla terrazza panoramica da negozianti locali ed sempre pieno, per
(se il clima lo consente) occorre prenotare o cui occorre presentarsi presto per ottenere
presentarsi con un certo anticipo. un tavolo. Il menu cambia ogni giorno e a
seconda della stagione, ma consigliamo di
oSiirt Fatih Bryan TURCO
provare la deliziosa zuppa di lenticchie, il
(tfaiye Caddesi 20a, Zeyrek; bryan 11, perde pilavi
saporito hnkar beendi o i filanti macche-
10; jAksaray) Chi ama scoprire la cucina
roni, che vengono preparati solo una volta la
locale dei posti che visita, dovrebbe recarsi in
settimana. Non si vendono bevande alcoliche.
questo ristorante nel Kadn Pazar (mercato
delle donne), vicino allAcquedotto di Valente. Onur Et Lokantas TURCO, KEBAP
Le sue specialit sono due piatti tipici della (cartina p72; Shop 7, Ali Baba Trbe Sokak 21, Nu
citt di Siirt, nella Turchia sud-orientale: il ruosmaniye; piatti 9-16; h8-16 lun-sab;
bryan (agnello cucinato lentamente in una jemberlita) Un altro eccellente ristorante
buca) e il perde pilavi (sfoglia ripiena di di quartiere, lOnur serve succulenti kebap
pollo e riso). Entrambi sono assolutamente alla griglia e unampia scelta di piatti del gior-
deliziosi. no tenuti in caldo a bagnomaria. Tra questi,
Il bryan qui talmente tenero da scio- quelli con le melanzane sono particolarmente
gliersi in bocca, servito su una fetta di pane gustosi. Non serve alcol.
IL PANINO CON IL PESCE UN CLASSICO DI STANBUL 107

Lo street food pi amato di stanbul senza dubbio il balk ekmek (panino con il pesce),
e il posto pi caratteristico presso cui assaggiarlo allestremit del Ponte di Galata dalla
parte di Eminn (cartina p72). Di fronte alle imbarcazioni ondeggianti sullacqua ormeg-
giate al molo, ci sono numerosi chioschi dove i filetti di sgombro vengono grigliati, infi-
lati in un panino fresco e serviti con insalata; una generosa spruzzata di succo di limone

stanbul Pasti
imbottigliato facoltativa, ma consigliata. Lesborso previsto per questa delizia appena
di 5 circa, e potrete accompagnarla con un bicchiere di algam (succo di rapa) venduto
nelle vicine bancarelle di sottaceti.
In tutta la citt ci sono innumerevoli opportunit per provare un balk ekmek, di norma
basta recarsi a un qualunque iskele (molo) per trovare un chiosco. In alternativa, il Fr
reyya Galata Balks (cartina p82), un piccolo locale di fronte alla Torre di Galata, ne
serve uneccellente versione a 7.

Fes Cafe CAFF cotti in piccante salsa di pomodoro), il cui


(cartina p72; www.fescafe.com; Ali Baba Trbe sapore si esalta se accompagnato con pilaf
Sokak 25, Nuruosmaniye; sandwich 12-19, (riso) e sottaceti. Di fianco, il Kanaat Fasl
insalate 16-18, pasta 17-19; hchiuso dom; v; yeci aperto pi o meno dallo stesso tempo
jemberlita) Dopo una mattinata trascorsa e prepara pi o meno le stesse pietanze. Non
a contrattare con i procacciatori di clienti si servono bevande alcoliche.
al Gran Bazar, sentirete il bisogno di un po
Havuzlu Restaurant TURCO
di quiete. Fortunatamente, il raffinato caff
(cartina p76; Gani elebi Sokak 3, Gran Bazar; piatti
appena fuori dalla Porta di Nuruosmaniye
8-18, kebap 17-20; h11.30-17 lun-sab; v;
un posto eccellente per rilassarsi pranzando
jBeyazt-Kapal ar) Dopo una mattinata di
o sorseggiando un caff. Le ordinazioni pi
comuni sono il caff turco (servito con un acquisti al Gran Bazar, molti visitatori ven-
pezzo di lokum), la limonata casalinga e i gono a posare le borse in questa rinomata
generosi piatti di pasta. lokanta. Ambiente incantevole con soffitto
Il Fes ha unaltro locale (cartina p76; %212- a volta, Havuzlu (il cui nome deriva dalla
527 3684; Halclar ar Sokak 62, Gran Bazar; fontanella al suo ingresso) serve semplici ma
h9.30-18.30 lun-sab; jBeyazt-Kapal ar) gustosi piatti a orde di turisti e negozianti
allinterno del bazar. affamati. Arrivando presto si pi sicuri di
mangiare i prodotti pi freschi.
Bur Ocakba KEBAP Ha anche servizi igienici puliti, una rarit
(cartina p76; nei pressi di Yalklar Caddesi, Gran nel bazar, ma non serve alcolici.
Bazar; kebap 7-25; h9-18 lun-sab; jBeyazt-Kapal
ar) Lsta (capo cuoco) di questo semplice Naml GASTRONOMIA

locale amministra la griglia a carbonella dove (cartina p72; www.namlipastirma.com.tr; Hasrclar


sfrigolano tagli di carne secondo la tradizione Caddesi 14-16; h6.30-19 lun-sab; v; jEminn)
della Turchia sud-orientale. Si mangia seduti Il Naml presenta unappetitosa scelta di for-
su uno sgabello o ci si porta via un drm maggi, pastrma (manzo essiccato allaria)
kebap (kebap arrotolato di carne). e meze, conosciuta e apprezzata in tutta la
Un altro posto nel bazar presso cui assa- citt. Guadagnate il bancone tra la folla di
porare kebap di qualit a prezzi simili il clienti e ordinate un gustoso involtino fritto
Kara Mehmet (cartina p76; Cebeci Han 92, Gran di pastrma o una vaschetta da asporto di
Bazar), nell Cebeci Han. meze. Nel caff al piano superiore ci si pu
sedere per un pranzo veloce. Il Naml ha un
Kuru Faslyeci
altro locale (cartina p82; www.namligida.com.tr;
Erzincanl Ali Baba TURCO
Rhtm Caddesi 1, Karaky; h7-22; v; jKaraky)
(cartina p72; www.kurufasulyeci.com; Prof Sddk
a Karaky.
Sami Onar Caddesi 11, Sleymaniye; fagioli con
pilaf e sottaceti 10; h7-19; v; jLaleli-niversite) QUARTIERI OCCIDENTALI
Quando gli abitanti del posto hanno fame si
recano in massa nel rinomato locale di lungo o Asitane OTTOMANO
corso di fronte alla Moschea di Solimano, che (%212-635 7997; www.asitanerestaurant.com; Kari-
fin dal 1924 serve il suo piatto della casa, il ye Oteli, Kariye Camii Sokak 6, Edirnekap; antipasti
kuru fasulye (fagioli bianchi dellAnatolia 12-18, portate principali 26-42; h11-24; v; g31E,
32, 36K e 38E da Eminn, 87 da Taksim) Lelegante i buongustai dicono meraviglie dei piatti
108 ristorante proprio accanto alla Chiesa di creati dallo chef Didem enol nellelegante
Chora serve i piatti ottomani un tempo sfor- ristorante vicino ai moli di Karaky. Autore
nati dalle cucine imperiali del Topkap, del anche di un libro di cucina di successo, Di-
palazzo di Edirne e del Dolmabahe. Gli chef dem predilige la cucina dellEgeo e prepara
hanno raccolto per anni ricette storiche e ne pietanze leggere, saporite, talvolta innovative
propongono numerose variazioni in grado e sempre ottime insomma, qui mangiano
stanbul

di tentare i palati moderni. La sala interna tutti bene. Per cena necessario prenotare,
confortevole, ma in estate si pu mangiare mentre a pranzo la situazione pi informale
allaperto, nel cortile. e i prezzi pi contenuti.

oKmr Turk Mutfa TURCO oZbeyir Ocakba KEBAP


(www.komurturkmutfagi.com; Fevzi Paa Caddesi 18, (cartina p82; %212-293 3951; www.zubeyirocakbasi
Fatih; piatti vegetariani 6-7, piatti di carne 9-13, gri- .com; Bekar Sokak 28; meze 4-6, kebap 10-20;
gliate 10-18; hpranzo; v; g31E, 32, 336E, 36KE e h12-1; jKabata, poi funicolare per Taksim) Ogni
38E da Eminn, 87 da Taksim) In mezzo ai negozi mattina, i cuochi di questa ocakba (risto-
di abiti da sposa nella strada principale di rante di carne alla griglia) molto frequentata
Fatih c questa trk mutfa (cucina turca) preparano carni fresche e di alta qualit che
di cinque piani dove le future spose pranzano la sera cucinano alla griglia su bei barbecue
insieme agli uomini daffari e ai fedeli della dal coperchio in rame: speziate ali di pollo
vicina Moschea di Fatih. Nella luminosa sala e Adana kebap, saporite costolette, kebap
al piano terra i piatti fanno mostra di s ac- di fegato dal sapore forte e kebap (carne
canto al pesce e ai tagli di carne che vengono arrosto allo spiedo) preparati con carne
cucinati su ordinazione. dagnello ben marinata. Le loro specialit
sono rinomate in tutta stanbul, quindi
BEYOLU E DINTORNI essenziale prenotare il tavolo.
Una recente disposizione del governo locale,
che impone il divieto di bere allaperto a oMeze by
Beyolu, ha avuto tristi conseguenze sui Lemon Tree TURCO MODERNO
ristoranti e i locali del quartiere. Molti infatti (cartina p82; %212-252 8302; www.mezze.com.tr;
hanno fatto bancarotta e le sale interne di Merutiyet Caddesi 83b, Tepeba; meze 8-25,
quelli rimasti sono ormai spiacevolmente portate principali 26-36; jKaraky, poi funicolare
affollate. Come molti abitanti del posto, per Tnel) Lo chef Genay ok autore di
anche noi speriamo che alla fine prevalga il alcuni dei piatti pi interessanti e deliziosi
buon senso e il bando sia presto annullato. della moderna cucina turca di tutta la citt.
Lunica area in cui nei weekend sono Nel ristorante di fronte al Pera Palace Hotel
ancora tollerati gli avventori di locali in assaggerete prelibatezze come coda di rospo
Nevizade Sokak, dietro il Balk Pazari. in casseruola o filetto di agnello grigliato
con patate al forno e barbabietole rosse:
oAsmal Cavit TURCO due veri piatti della festa. La prenotazione
(Asmal Meyhane; cartina p82; %212-292 4950; essenziale.
Asmalmescit Sokak 16, Asmalmescit; meze 6-20,
Karaky Gllolu DOLCI, BREK
portate principali 18-24; jKaraky, poi funicolare
(cartina p82; www.karakoygulluoglu.com; Keman
per Tnel) Il locale di Cavit Saatc con ogni
ke Caddesi, Karaky; baklava 4-7, brek 6; h8-23;
probabilit la migliore meyhane della citt.
jKaraky) Autentica istituzione di Karaky
Lo stile retr degli ambienti interni non
rende felici i clienti e ricchi i dentisti fin
rivela leccellenza dei piatti serviti: yaprak
dal 1947. Andate alla cassa e scegliete una
cier (fegato saltato con cipolle), patlcan
porsiyon (porzione) di qualsiasi baklava
salatas (insalata di melanzane), muska
stuzzichi la vostra immaginazione (fstkl
borei (sfoglia ripiena di manzo e cipolle) e
significa pistacchio, cevizli noci e sade piat-
kalamar tava (calamari fritti). La prenota-
to), da accompagnare preferibilmente con
zione essenziale.
un bicchiere di t. Quindi porgete il vostro
biglietto al personale. Anche il brek buono.
oLokanta Maya TURCO MODERNO
(cartina p82; %212-252 6884; www.lokantamaya Karaky Lokantas TURCO
.com; Kemanke Caddesi 35a, Karaky; meze 11-28, (cartina p82; %212-292 4455; Kemanke Caddesi
portate principali 26-35; hpranzo lun-sab, cena 37a, Karaky; meze 6-10, porzioni 7-12, grigliate
mar-sab, brunch dom; v; jKaraky) I critici e 11-16; hcena tutti i giorni, pranzo lun-sab; v;
jKaraky) Rinomata per le splendide maio- della cucina mediterranea reinterpretata in
liche che ne adornano gli interni, il geniale chiave moderna; inoltre i tocchi turchi con 109
proprietario e latmosfera vivace, la Karaky cui la personalizza rendono il pasto davvero
Lokantas serve cibo saporito ed economico a memorabile. La vista incantevole, lambiente
una fedele clientela locale. Di giorno funziona lussuoso e il personale efficiente completano
come lokanta, ma la sera si trasforma in la piacevole esperienza. Provate i deliziosi
una meyhane (taverna) e aumenta legger- piatti Trakya Kvrck a base di agnello e

stanbul Pasti
mente i prezzi. Se volete cenare necessario tenete la voglia di pistacchio per un gelato
prenotare. helva a fine pasto. Prima del pasto concede-
tevi un drink al bancone del bar.
Antiochia ANATOLICO
(cartina p82; %212-292 1100; www.antiochia stanbul Modern
concept.com; Minare Sokak 21a, Asmalmescit; Cafe/Restaurant INTERNAZIONALE
meze 8-10, portate principali 13-27; hpranzo (cartina p82; %212-292 2612; Meclis-i Mebusan
lun-ven, cena lun-sab; jKaraky, poi funicolare per Caddesi, Tophane; pizze 19-28, pasta 19-33,
Tnel) I piatti tipici della citt sud-orientale portate principali 28-55; h10-24; v; jTophane)
di Antakya (Hatay) sono la specialit del Il caff-ristorante del pi importante museo
minuscolo ristorante (anzi, angusto). I meze di arte contemporanea di stanbul ha un
sono conditi con abbondante timo, sciroppo ambiente industrial e gode di unottima po-
di melograno, olive, noci e yogurt casereccio sizione panoramica sul Bosforo sempre che
dal sapore pungente. Anche i kebap sono tutti nessuna nave da crociera attracchi proprio di
ugualmente gustosi provate il succulento fronte. La pasta fatta in casa, le pizze sono
i et (carne di agnello alla griglia) o il drm sfornate allitaliana, il servizio disinvolto
(kebap arrotolato con carne, cipolle e pomo- ed efficiente: tutti ottimi ingredienti per un
doro). A pranzo i prezzi sono ridotti del 20%. pranzo come si deve. Se volete un tavolo sulla
terrazza, conviene prenotare in anticipo.
Ca dOro ITALIANO
(cartina p82; %212-243 8292; www.istanbuldoors Sofyal 9 TURCO
.com; Bankalar Caddesi 11, Galata; antipasti 10-29, (cartina p82; %212-245 0362; Sofyal Sokak 9,
pizze 15-21, portate principali 18-55; hpranzo e Asmalmescit; meze 2,50-10, portate principali
cena mar-dom; v; jKaraky) Raffinato risto- 13-25; hchiuso dom; jKaraky, poi funicolare per
rante sul tetto del centro culturale SALT Tnel) Trovare un tavolo in questa meyhane di
Galata, serve ottime pietanze italiane come venerd o sabato sera unimpresa titanica, e
pasta, pizza e risotto, seppur oltre al cibo non si tratta di un caso: gli ingredienti sono
memorabile la straordinaria vista sul Corno freschi e gustosi, latmosfera molto convi-
dOro fino alla Penisola Storica. I vegetariani viale. Piuttosto che alle portate principali,
apprezzeranno lampia scelta di opzioni. puntate ai meze, scegliendo i piatti freddi
dal carrello del cameriere e quelli caldi dal
Journey INTERNAZIONALE, CAFF
menu kalamar (calamari) e anavut cieri
(cartina p82; www.journeycihangir.com; Akarsu
(fegato fritto allalbanese) sono deliziosi.
Yokuu 21a, Cihangir; sandwich 14-19, zuppe 7-9,
portate principali 15-39; h9-2; v; jKabata, poi Kafe Ara CAFF
funicolare per Taksim) Caff lounge con pre- (cartina p82; Tosba Sokak 8a, Galatasaray; sand-
tese bohmienne nel quartiere di stranieri wich 15-20, insalate 15-23, grigliate 19-24;
residenti di Cihangir. La sua specialit la h7.30-24 lun-gio, fino all1 ven e sab, fino alle 22
semplice cucina mediterranea che declina dom; jKabata, poi funicolare per Taksim) Linfor-
in forma di sandwich, zuppe, pizze e pasta, male caff prende il nome dal proprietario,
molti dei quali preparati con prodotti bio- il leggendario fotografo locale Ara Gler. Il
logici e affiancati da una discreta scelta di locale occupa un garage riadattato, ma ha
piatti vegetariani. La clientela sulla trentina anche tavoli e sedie disposti in un ampio
ascolta musica alternativa e viene qui per viottolo di fronte al Galatasaray Lyce. Pre-
godersi lambiente rilassato. para unampia gamma di panini, insalate e
piatti turchi come kfte (polpette di carne)
Mikla TURCO MODERNO
e sigara brei (sfoglie ripiene di formaggio
(cartina p82; %212-293 5656; www.miklarestau
e patate). Non si servono bevande alcoliche.
rant.com; Marmara Pera Hotel, Merutiyet Caddesi 15,
Tepeba; antipasti 25-38, portate principali 51-79; Fasuli Lokantalar ANATOLICO
hcena; jKaraky, poi funicolare per Tnel) Ormai (cartina p82; www.fasuli.com.tr; Tophane skele
una celebrit locale, lo chef Mehmet Grs Caddesi 10-12, Tophane; fagioli e riso 13; jTophane)
un maestro nella preparazione di piatti tipici In Turchia ci sono due varianti regionali di
DA NON PERDERE
110
BALIK PAZARI
Nei pressi di stiklal Caddesi, il mercato del pesce (cartina p82; ahne Sokak nei pressi di
stiklal Caddesi, Galatasaray; j) di Galatasaray pieno di banchi che vendono midye tava
(spiedini di cozze fritte in olio bollente), kokore (interiora di pecora ripiene di peperoni,
pomodori, erbe e spezie) e altri succulenti spuntini. Inoltre, per lo pi concentrati lungo
stanbul

Duduodalar Sokak, sul lato sinistro (meridionale) del mercato, ci sono negozi dove ac-
quistare pesce, caviale, frutta, verdura e altri prodotti alimentari.
Molti negozi sono aperti da quasi un secolo e possono contare su una clientela
estremamente affezionata. Fate un salto al Stte arkteri (cartina p82; %212-293 9292;
Duduodatar Sokak 13, Balk Pazar, Galatasaray; h8-22; jKabata, poi funicolare per Taksim)
per i suoi deliziosi salumi, il kaymak (panna densa) e i panini da asporto; da Tarihi
Beyolu Ekmek Frn (cartina p82; Duduodalar Sokak 5, Balk Pazar, Galatasaray; jKabata,
poi funicolare per Taksim) si compra ottimo pane fresco; da Yldz ekerleme (cartina
p82; %212-293 8170; www.ucyildizsekerleme.com; Duduodalar Sokak 7, Balk Pazar, Galatasaray;
h7-20.30 lun-sab, 9-18 dom; jKabata, poi funicolare per Taksim) invece si va per marmella-
te, lokum e dolci vari; Petek Turular (cartina p82; Duduodalar Sokak 6, Balk Pazar, Gala-
tasaray; jKabata, poi funicolare per Taksim) rinomato per i sottaceti; infine al mercato
Reat Balk (cartina p82; %212-293 6091; Sahne Sokak 30, Balk Pazar, Galatasaray; jKabata,
poi funicolare per Taksim) si fa il pieno di caviale e del lakerda (saporitissimo sgombro sala-
to) migliore della citt.

fasulye (piatti a base di fagioli): in quella e abbondanti. Fate attenzione, per, che in un
di Erzincan i fagioli vengono cotti in una menu altrimenti interamente vegetariano fi-
salsa piccante di pomodoro; in quella del gura sempre almeno un piatto a base di pollo.
Mar Nero in un sugo rosso pieno di carne Zencefil in turco significa zenzero e il caff
e burro. La lokanta, nei pressi dei locali di produce in proprio una birra allo zenzero e
Tophane dove si fuma narghil, serve una sua un ginger ale, ma si pu ordinare anche vino
deliziosa interpretazione della ricetta del Mar al bicchiere e limonata fatta in casa corretta
Nero. Fasuli Lokantalar ha un altro locale con vodka Absolut.
(cartina p60; www.fasuli.com.tr; Muradiye Caddesi
Galata Konak Patisserie Cafe CAFF
35-37, Sirkeci; fagioli e riso 13; jSirkec) a (cartina p82; www.galatakonakcafe.com; Hac Ali
Sirkeci. Sokak 2, Galata; h10-22; jKaraky) Dopo aver
Asmal Canm Cierim ANATOLICO dato unocchiata ai pasticcini e alle torte
(cartina p82; Minare Sokak 1, Asmalmescit; 5 spiedini in vendita nella pasticceria al pianterreno,
12; jKaraky, poi funicolare per Tnel) Il nome salite le scale e accomodatevi al caff nella
del piccolo locale, alle spalle dellAli Hoca terrazza sul tetto. Potrete ordinare tutto ci
Trbesi, letteralmente significa mia anima, che vi ha stuzzicato lappetito al piano di
mio fegato. E in effetti qui si mangia fegato sotto e gustarlo con una tazza di caff o di
alla griglia con erbe, ezme (salsa piccante t. La vista dalla terrazza abbraccia il profilo
di pomodoro) e verdure grigliate. Se non di Sultanahmet, il Bosforo e il Corno dOro.
amate le interiora, sostituite il fegato con Datl Maya PANETTERIA
lagnello. Non si servono bevande alcoliche, (cartina p82; www.datlimaya.com; Trkgc Cad-
ma layran accompagna in modo eccellente desi 59, Cihangir; torte e sfoglie 2-5; h8-22;
ogni pietanza. jKabata, poi funicolare per Taksim) Dilara Erbay
Zencefil VEGETARIANO una brillante e imprevedibile attrice sulla
(cartina p82; Kurabiye Sokak 8; zuppe 7-9, portate scena culinaria di stanbul. La sua ultima
principali 9-17; h10-22 lun-sab, 12-22 dom; v; trovata il piccolo caff-panetteria dietro la
jKabata, poi funicolare per Taksim) Non siamo Moschea di Firuz Aa a Cihangir, frequentato
sorpresi che questo caff vegetariano abbia e alla moda. Dal forno a legna escono torte,
una clientela cos affezionata. Ai confortevoli lahmacun (pizze arabe), pide, brek e pane,
ed eleganti interni dalle tinte brillanti, si da accompagnare con un bicchiere di t
aggiunge un cortile verandato e una cucina spillato dal vecchio e malandato samovar.
casalinga al 100%, fresca e molto varia
inoltre possibile ordinare porzioni ridotte
Demeti TURCO perdere il piatto freddo di degustazione da
(cartina p82; %212-244 0628; www.demeti.com 30). A seguire, patatine fritte, un piatto di 111
.tr; imirci Sokak 6, Cihangir; meze 5-20, portate pasta o, venerd, una gustosa zuppa di pesce.
principali 16-25; h16-2 lun-sab; jKabata, poi fu-
Zuma GIAPPONESE
nicolare per Taksim) Moderna meyhane con un
(cartina p87; %212-236 2296; www.zumarestau
piglio informale e un allestimento semplice
rant.com; Salhane Sokak 7, Ortaky; portate princi-
ma raffinato. Se desiderate mangiare a un
pali vegetariane 11-26, portate principali di pesce

stanbul Pasti
tavolo in terrazza assolutamente necessario
28-65, sushi e sashimi 39-89; hpranzo e cena;
prenotare, i fortunati si godono una vista sul
v; gKabata Lisesi) I piatti della cucina di
Bosforo senza ostacoli. Talvolta si esibiscono
Izakaya e la straordinaria posizione in riva
gruppi musicali dal vivo.
al mare rendono il locale della famosa cate-
Jash ANATOLICO na londinese un sicuro successo. Allultimo
(cartina p82; %212-244 3042; www.jashistanbul piano c un bar-lounge, mentre di sotto si
.com; Cihangir Caddesi 9, Cihangir; meze 8-20, por- mangia sushi e robata (spiedini) alla griglia.
tate principali 20-42; hpranzo e cena; jKabata,
House Cafe INTERNAZIONALE
poi funicolare per Taksim) Lo squisito menu di
(cartina p87; skele Meydan 42; vassoi per la prima
questa meyhane nel quartiere alla moda
colazione 24, sandwich 15-26, pizze 17,50-27,50,
di Cihangir, comprende specialit armene
portate principali 16,50-29,50; h9-1 lun-gio, fino
come topik (un meze freddo a base di ceci,
alle 2 ven e sab, fino alle 22.30 dom; gKabata Lisesi)
pistacchi, cipolle, farina, uva passa, cumino
Il raffinato caff ma al contempo informale
e sale). Durante i weekend, un suonatore di
uno dei posti migliori per il brunch dome-
fisarmonica intrattiene i clienti alle prese con
nicale. Il locale occupa un vastissimo spazio
inusuali pietanze, tra cui harisa (pollo con
proprio in riva allacqua e offre un buffet di
salsa di farina e burro fatta in casa).
buona qualit per 45 tra le 10 e le 2. In altri
Helvetia Lokanta TURCO periodi della giornata pu invece deludere,
(cartina p82; General Yazgan Sokak 8-12, Asmalme- anche se gli abitanti del posto che sciamano
scit; zuppe 5, porzioni 5-12; h8-22 lun-sab; v; qui ogni weekend sembrano non concordare.
jKabata, poi funicolare per Tnel) La minuscola
lokanta molto apprezzata dalla gente del SKDAR
posto (in particolare tra vegetariani e vegani), Kanaat Lokantas TURCO
che la scelgono per le zuppe economiche, le (Selman-i Pak Caddesi 25; porzioni 7-17, kebap 10-
insalate e gli stufati preparati freschi ogni 15; h6.30-23; fskdar) Il locale in qualche
giorno. Non si vendono alcolici. modo simile a un granaio nei pressi delliske-
le, serve hazr yemek (piatti pronti) preparati
ORTAKY E KURUEME ad arte fin dal 1933 ed particolarmente
I posti presso cui mangiare nei dintorni del apprezzato per i dessert, compreso un gelato
Miglio dOro (lungo Muallim Naci Caddesi e artigianale di latte di capra e salep (tuberi
Kurueme Caddesi a Ortaky e Kurueme) di orchidea). Larredamento piacevolmente
possono rivelarsi costosi, e se dovete fare sobrio completato da fotografie incorniciate
attenzione al budget conviene limitare le in- che immortalano vecchie scene di strada.
cursioni da queste parti a un brunch come
del resto fanno molti abitanti del luogo. KADIKY
Nei weekend, le bancarelle dietro la Kad Nmet Balklk CUCINA DI MARE
Moschea di Ortaky fanno ottimi affari (%216-348 7389; Serasker Caddesi 10a, Kadky;
vendendo gzleme (crpes salate) e kumpir meze 6-15, portate principali di pesce 10-30;
(patate arrosto farcite, a seconda dei gusti, h12-24; fKadky) Gli abitanti di stanbul
con panna acida, pat dolive, formaggio, adorano questo posto informale tra i banchi
peperoncino o bulgur). di pesce del mercato dove si mangia il pe-
scato pi fresco della citt. Essendo molto
Sdka TURCO
frequentato, per cena occorre prenotare,
(%212-259 7232; www.sidika.com.tr; air Nedim
ma il levrek dolma (meze a base di spigola
Caddesi 38, Beikta; meze freddi 3-14, meze caldi
ripiena) vale la visita.
15-20, pesce 16-18; h17-24 lun-sab; gAkaretler)
Anche se si trova in posizione un po defilata, iya Sofras ANATOLICO
vale la pena di provare la meyhane, soprat- (www.ciya.com.tr; Gnelibahe Sokak 43; porzioni
tutto per i meze di pesce e verdure semplici 10-15; h11-23; fKadky) La lokanta di Musa
ma assolutamente sensazionali (da non Dadeviren si ben affermata nel panorama
DA PROVARE ristorante senza dover pagare il biglietto
112 dingresso.
LARTE DEL KEYF
Mama ITALIANO
Il t e il narghil sono una combinazio- (www.mamapizzeria.com; Baltaliman Caddesi 4,
ne vincente come Posh Spice e David Rumeli Hisar; pizze 16-33, pasta 18-29; h10-
Beckham, e il posto migliore in cui 23.30 lun-sab, dalle 9 dom; g22, 22RE e 25E da
sperimentare il magico abbinamento Kabata, 40, 40T e 42T da Taksim) Larredamento
stanbul

in una tradizionale ay bahesi (sala stile resort e un cospicuo menu di piatti


da t allaperto), un tipo di locale molto italiani vi faranno sentire in una trattoria
diffuso a stanbul. Nelle ay bahesi le sulla costiera amalfitana piuttosto che a
persone del posto si dedicano al keyif, stanbul. Gli ottimi piatti di pasta e le pizze,
ossia larte turca dellozio. Se desidera- lampia scelta di bevande (compresa unec-
te imitarli, seguite il profumo del tabac- cellente limonata fresca), i sostanziosi brunch
co alla mela che vi condurr in uno dei domenicali e un menu pensato per i bambi-
locali elencati di seguito, tra i migliori ni suscitano nei clienti un affetto degno del
della citt. nome del locale.
Tophane Nargile (p114) Sti CAFF
Erenler ay Bahesi (p113) (Sakp Sabanc Caddesi 1, Emirgan; h6-1; g22, 22RE
Lale Bahesi (p113) e 25E da Kabata, 40, 40T e 42T da Taksim) Il locale
Dervi Aile ay Bahesi (p113)
affacciato sul Bosforo appartenente alla po-
polare catena accoglie la clientela nella vasta
e confortevole terrazza a due passi dalla riva.
culinario cittadino grazie ai piatti originari Particolarmente rinomato per i budini al latte
di Gaziantep, citt natale dello chef e pro- consigliamo il simit al miele e il kaymak
prietario. Per quanto il livello della cucina (panna densa) durante i weekend offre
ultimamente sia un po calato, ancora anche il buffo spettacolo degli inservienti alle
un ottimo posto per assaporare la cucina prese con i rituali del parcheggio.
regionale turca. La kebap (kebap da 15
a 35) subito accanto appartiene agli stessi 6 Locali
proprietari e vende una grande variet di stanbul potr anche essere la citt principale
piatti di carne. Nessuno dei due locali serve di una nazione a maggioranza islamica, ma
bevande alcoliche. possiamo assicurarvi che i suoi abitanti non
disdegnano le bevande alcoliche. Se latmo-
Baylan Pastanesi DOLCI
sfera impregnata di rak (liquore allanice)
(%216-336 2881; www.baylanpastanesi.com.tr; Mu- delle meyhane cittadine non vi sembrasse
vakkithane Caddesi 9; h7-22; fKadky) Baylan gi di per s una prova lampante, una rico-
Pastanesi delizia i clienti con un eccellente gnizione nelleffervescente zona dei bar vi
caff espresso, peccaminosi gelati, squisite toglier ogni dubbio.
torte e sfoglie fin dal 1923. Questo locale La popolazione bohmienne e studen-
della catena risale al 1925, ma avendo subito tesca gravita intorno ai bar di Cihangir,
lultimo rimodernamento nel 1961 conserva Asmalmescit e Nevizade, nel quartiere di
intatto il suo fascino antico. Beyolu, oppure si riversa sulla sponda
asiatica, nella pi alternativa Kadife Sokak
SOBBORGHI SUL BOSFORO
a Kadky, universalmente nota come Barlar
oMzedeChanga TURCO MODERNO Sokak (strada dei bar).
(%212-323 0901; www.changa-istanbul.com; Sakp In alternativa, si possono visitare le ay
Sabanc Mzesi, Sakp Sabanc Caddesi 42, Emirgan; bahesi (sale da t allaperto) o le kahvehane
antipasti 18-29, portate principali 37-49; h10.30-1 (caffetterie) sparse un po ovunque nella Citt
mar-dom) Nel Sakp Sabanc Mzesi e gestito Vecchia, dove non si servono alcolici. Questi
dal Changa, uno dei migliori ristoranti locali dallambiente molto suggestivo sono
di stanbul. La magnifica vista sul Bosforo ottimi posti per una pausa allinsegna del
dalla terrazza e i lussuosi interni forniscono relax e per conoscere unaltra grande istitu-
allo squisito menu il giusto contesto. Molto zione turca, il narghil, accompagnato da una
apprezzato nei weekend per il pranzo o il tazza di trk kahve (caff turco) o di ay (t).
brunch, accessibile anche a chi non ha Spenderete circa 2 per un t, 6 per un caff
intenzione di visitare il museo: gli uscieri turco e da 15 a 25 per fumare narghil in
accompagneranno i clienti direttamente al tutti i locali menzionati di seguito.
SULTANAHMET E DINTORNI di t e boccate di narghil. Inoltre servono
Set st ay Bahesi AY BAHESI un ottimo gzleme ripieno di formaggio, 113
(cartina p60; Glhane Park, Sultanahmet; h9- patate o spinaci.
22.30; jGlhane) Dalla terrazza di questa
Hotel Nomade Terrace Bar BAR
ay bahesi potrete osservare i traghetti
(cartina p60; www.hotelnomade.com; Ticaretha-
che fanno la spola tra Europa e Asia, ordi-
ne Sokak 15, Alemdar; h12-23; jSultanahmet)
nando una teiera accompagnata da acqua
Lintima terrazza del boutique hotel si affac-
calda (molto utile, considerando che il t

stanbul Locali
cia su Aya Sofya e la Moschea Blu. Scegliete
turco decisamente forte) e un economico
una comoda sedia e godetevi un bicchiere
tost (sandwich al formaggio tostato) per
di vino, una birra oppure un succo di frutta
sfangare il pranzo.
appena spremuto. Lunico suono che inter-
Yeni Marmara CAFF CON NARGHIL romper le vostre fantasticherie serali sar
(cartina p60; ayrolu Sokak, Kk Ayasofya; probabilmente linconfondibile chiamata alla
h10-1; jSultanahmet) Si tratta di unautentica preghiera della Citt Vecchia.
sala da t di quartiere, sempre affollata di
Denizen Coffee CAFF
clienti abituali intenti a giocare a backgam-
(cartina p60; ehit Mehmet Paa Yokuu 8; h8.30-
mon, a sorseggiare ay e a sbuffare nuvole di
22 lun-sab; jSultanahmet) Ken Weimar ed Earl
fumo dai loro narghil. Lo Yeni Marmara un
Everett inaugurarono questa caffetteria in
locale estremamente caratteristico, arredato
stile americano nel 2011, ponendosi un prin-
con tappeti, arazzi e musica fasl nellaria. In
cipio molto semplice: per noi, conta solo il
inverno, la stufa a legna mantiene il posto
caldo e accogliente, mentre in estate i clienti caff. Oltre al caff espresso, nellaccogliente
amano sedersi allaperto sul retro per godersi spazio abbellito dalle fotografie fatte da
la vista del Mar di Marmara. Ken a Sultanahamet e Beyolu, si servono
decaffeinato, cioccolata calda bianca e nera,
Dervi Aile ay Bahesi AY BAHESI sfoglie, panini, insalate e meze.
(cartina p69; Mimar Mehmet Aa Caddesi; h9-23
Yeil Ev BAR, CAFF
apr-ott; jSultanahmet) Il Dervi, anche grazie
(cartina p69; Kabasakal Caddesi 5; h12-
alla superba posizione di fronte alla Moschea
22.30; jSultanahmet) Lelegante cortile sul
Blu, richiama i clienti con comode poltrone
in vimini e lombra degli alberi. Il servizio retro dellalbergo in stile ottomano una vera
efficiente, i prezzi ragionevoli e lopportunit oasi di pace per chi desidera un po di relax e
di osservare il viavai da un punto di vista una bevanda. In primavera un tripudio di
privilegiato creano il contesto perfetto per fiori, mentre in estate la fontana e gli alberi
rilassarsi di fronte a una tazza di t, fumando regalano un po di frescura, magari davanti
narghil e giocando a backgammon. a un sandwich, uninsalata o un tagliere di
formaggi.
Cafe Meale CAFF CON NARGHIL
(cartina p69; Bazar Arasta, Utanga Sokak, Can QUARTIERE DEI BAZAR
kurtaran; h24 h su 24; jSultanahmet) In un Lale Bahesi AY BAHESI
cortile sotto il livello stradale dietro la (cartina p72; ifahane Caddesi, Sleymaniye;
Moschea Blu, pur conservando un certo h9-23; jLaleli-niversite) Lincantevole ay
fascino il Meale la tipica trappola per bahesi, in un cortile sotto il livello stradale,
turisti. Generazioni di backpacker si sono faceva un tempo parte della klliye della
unite alla gente di citt nel tentativo di Moschea di Solimano ed sempre affollata
conquistare uno sgabello e godersi un t e di studenti della vicina Universit di stanbul,
un narghil. La sera pu risuonare di musica che vengono qui per trascorrere un paio dore
turca dal vivo e in generale c sempre molta sui cuscini intorno alla graziosa fontana.
animazione. Inoltre si tratta di uno dei locali pi econo-
mici presso cui concedersi una tazza di t e
Trk Ocai Kltr ve Sanat Merkezi
un narghil.
ktisadi letmesi ay Bahesi AY BAHESI
(cartina p60; allangolo tra Divan Yolu Caddesi e Erenler ay Bahesi AY BAHESI
Bab- Ali Caddesi; h8-24; jemberlita) Nasco- (cartina p72; Yenieriler Caddesi 35, Beyazt;
sta nellangolo pi remoto (sulla destra) di h7-24; jBeyazt-Kapal ar) Nel rigoglioso
un cortile disseminato di tombe ottomane, cortile della orlulu Ali Paa Medrese, a breve
riparata dallombra degli alberi, la frequen- distanza dal Gran Bazar, uno dei pi amati
tata ay bahesi perfetta per sfuggire al locali con narghil degli studenti della vicina
trambusto e per rilassarsi alternando sorsi Universit di stanbul.
Kahve Dnyas CAFF Manda Batmaz CAFFETTERIA
114 (cartina p60; Nuruosmaniye Caddesi 79; h7.30- (cartina p82; Olivia Geidi 1a, nei pressi di stiklal
21.30) Il nome della catena di caffetterie Caddesi; h9.30-24; jKaraky, poi funicolare per
significa mondo del caff ed effettivamente Tnel) Lavorando nella minuscola caffetteria
pu dire di avere ai suoi piedi il mondo di chi da due decenni, per Cemil Pilik la prepara-
ama laromatica bevanda. Il segreto del suc- zione del caff turco non ha letteralmente
cesso risiede nellenorme quantit di varianti segreti. Il nome significa qualcosa come cos
stanbul

proposte dal menu, nei prezzi ragionevoli, nei denso che nemmeno un bufalo potrebbe
deliziosi cucchiaini di cioccolato (s, avete affogarci, e la miscela di Cemil effettiva-
capito bene), nelle comode poltroncine e mente tanto densa quanto vellutata. Il Manda
nella connessione wi-fi gratuita. Tuttavia, il Batmaz si trova dietro il Barcelona Cafe &
caff allamericana meglio delle alternative Patisserie.
a base di caff espresso. Mavra CAFF
Alla stessa catena appartiene un altro (cartina p82; Serdar- Ekrem Caddesi 31a, Galata;
locale (cartina p72; Kzhan Sokak 18, Eminn;
h8-24; jKaraky, poi funicolare per Tnel)
jEminn) vicino al Bazar delle Spezie.
Serdar- Ekrem Caddesi una delle vie pi
Pandeli CAFF interessanti di Galata, piena di raffinati con-
(cartina p72; www.pandeli.com.tr; Bazar delle domini residenziali ottocenteschi, boutique
Spezie, Eminn; h12-16 lun-sab; jEminn) di tendenza, caff e bar informali. Tra questi
Le tre sale del Pandeli sono rivestite di ultimi, il Mavra senzaltro uno dei migliori,
straordinarie maioliche di znik turchesi e grazie ai piatti gustosi ed economici, al t e
arredate con lampadari ed elaborate panche caff di qualit e allambiente da negozio
senza imbottitura. Nonostante la posizione di vintage. Inoltre sul piatto c sempre un
fronte allentrata principale del Bazar delle buon disco.
Spezie lo renda un locale molto frequentato Leb-i Derya BAR
dai turisti allora di pranzo (nessun abitante (cartina p82; www.lebiderya.com; 6 piano, Kumba-
di stanbul nutre il particolare desiderio di rac Yokuu 57, Galata; h16-2 lun-gio, fino alle 3 ven,
mangiare qui), consigliamo di venirci per un 10-3 sab, fino alle 2 dom; jKaraky, poi funicolare
t o un caff dopo il pasto. per Tnel) Allultimo piano di un edificio un
po sgangherato nei pressi di stiklal, il Leb-i
BEYOLU E DINTORNI
Derya vanta splendidi panorami che spazia-
oCaff con narghil no fino alla Citt Vecchia e al Bosforo, il che
di Tophane CAFF CON NARGHIL naturalmente significa che i posti a sedere
(cartina p82; nei pressi di Necatibey Caddesi, To- nel terrazzino esterno oppure al bar sono
phane; h24 h su 24; jTophane) La suggestiva estremamente contesi. Nel menu figurano
serie di caff in cui fumare narghil dietro anche semplici piatti.
la Moschea Nusretiye sempre gremita di
Litera BAR
abitanti del posto che si godono la combina-
(cartina p82; www.literarestaurant.com; 5 piano,
zione di t, narghil e spuntini. Per trovare la
Yeniar Caddesi 32, Galatasaray; h11-4; jKaraky,
zona seguite il vostro naso: laroma di tabacco
poi funicolare per Tnel) Al quinto piano di uno
alla mela tremendamente invitante. Inoltre,
splendido edificio ai piedi di Galatasaray
vedere una partita di calcio della Sper Lig
Meydan, il Litera trae il massimo vantaggio
qui unesperienza eccitante, dato che n gli
dallampia vista che abbraccia la Citt Vec-
avventori n i clienti nascondono le proprie
chia, la sponda asiatica e il Bosforo. Come si
preferenze.
conviene a un locale con sede nelledificio del
oMikla BAR
Goethe Institute, il Litera organizza numerosi
eventi culturali.
(cartina p82; www.miklarestaurant.com; Marmara
Pera Hotel, Merutiyet Caddesi 15, Tepeba; hdalle 360 BAR
18 lun-sab solo in estate; jKaraky, poi funicolare (cartina p82; www.360istanbul.com; 8 piano, stik-
per Tnel) Vale la pena di non fare caso al lal Caddesi 163; h12-2 lun-gio e dom, 15-4 ven e
servizio un po altezzoso, tipico di questo sab; jKaraky, poi funicolare per Tnel) il bar
raffinato bar sul tetto, per godersi quello che pi famoso di stanbul, uno status ampia-
potrebbe essere tranquillamente il pi bel mente meritato. Se riuscite ad aggiudicarvi
panorama di stanbul. Dopo aver sorseggiato uno degli sgabelli del bar sul terrazzo sarete
un drink, scendete allelegante ristorante al ricompensati dalla vista, assolutamente
pianterreno. straordinaria. Venerd e sabato, il bar si
trasforma in club dopo la mezzanotte, e delle meyhane, il favoloso bar garantisce
lingresso costa circa 40. cocktail preparati ad arte e buon vino al 115
bicchiere per una clientela molto glamour.
Baylo BAR, RISTORANTE
(cartina p82; www.baylo.com.tr; Merutiyet Cad- Le Fumoir BAR
desi 107a, Tepeba; h18.30-1 lun-gio, fino alle 2.30 (cartina p82; www.georges.com; Georges Hotel,
ven e sab; jKaraky, poi funicolare per Tnel) Latte- Serdar- Ekrem Caddesi 24, Galata; h8-1; jKaraky)
sissima riapertura del Pera Palace Hotel, nella Mais oui! Il piccolo suggestivo bar allinter-

stanbul Locali
parte bassa di Asmalmescit, stata accompa- no dellomonimo ristorante francese un
gnata dal sorgere nelle vicinanze di bar-bistr elegante scenario per un aperitivo o per il
alla moda, dei quali il Baylo senza dubbio il bicchiere della staffa, ma ottimo anche per
migliore. Lambiente elegante perfetto per una prima colazione a base di croissant ed
bancari, architetti e altri professionisti sulla eccellente caff.
trentina che vengono a rilassarsi dopo una Urban BAR, CAFF
giornata in ufficio. (cartina p82; www.urbanbeyoglu.com; Kartal Sokak
5 Kat BAR, RISTORANTE 6a, Galatasaray; h11-1; jKabata, poi funicolare
(cartina p82; www.5kat.com; 5 piano, Soanc per Taksim) Tranquillo rifugio nel pieno della
Sokak 7, Cihangir; h10-1; jKabata) Listituzione caotica stiklal, allUrban si danno appun-
di stanbul una fantastica alternativa per tamento i nottambuli da club, che durante
chi mal tollera leccesso di ostentazione di il giorno vengono qui per oziare davanti a
locali come il 360. In inverno, le bevande un caff. Lambiente vagamente parigino
sono servite nel bar in stile salottino al unastuta combinazione di stile scarno ed
quinto piano, mentre in estate il movimento eleganza.
si sposta nella terrazza sul tetto. Entrambi X Bar BAR
gli ambienti regalano comunque magnifici (cartina p82; www.xrestaurantbar.com; 7 piano,
panorami del Bosforo. Sad Konuralp Caddesi 5, ihane; h9-24 dom-
Hazzo Pulo ay Bahesi AY BAHESI mer, fino alle 4 gio-sab) La cultura incontra il
(cartina p82; Tarihi Hazzo Pulo Pasaji, nei pressi di glamour puro allultimo piano del palazzo
stiklal Caddesi; h9-24; jKaraky, poi funicolare per della Fondazione per la Cultura e le Arti di
Tnel) A Beyolu, il numero delle tradizionali stanbul (KSV). I nostri pasti qui non si sono
sale da t assai inferiore a quello della Pe- rivelati allaltezza degli esosi prezzi, pertanto
nisola Storica, pertanto il pittoresco cortile suggeriamo di limitarsi a un aperitivo al tra-
acciottolato, arredato con tavolini e sgabelli monto la vista sul Corno dOro strepitosa.
scompagnati estremamente prezioso per i Sensus Wine Bar WINE BAR
ventenni del posto. Fate le vostre ordinazioni (cartina p82; www.sensuswine.com; Byk Hendek
al cameriere, poi pagate al piccolo caff vicino Sokak 5, Galata; h10-22; jKaraky, poi funicolare
allo stretto portico dingresso. Il caff Grand per Tnel) Ricavato in una cantina scavata
Bouevard, subito accanto, molto simile allo nella pietra e con pareti ricoperte di bottiglie
Hazzo Pulo. di vino, il nuovo bar sotto lAnemon Galata
Cafe Susam CAFF, BAR
Hotel nasce da unottima idea, ma dovrebbe
(cartina p82; Susam Sokak 11, Cihangir; h9-2; lavorare sul rapporto con i clienti. La lista
jKabata, poi funicolare per Kabata) Il Susam il
dei vini comprende 300 etichette locali, ma
caff di quartiere per eccellenza. Gli stranieri allepoca della nostra visita il personale non
residenti e gli abitanti di stanbul che si sen- era in grado (o non aveva voglia) di fornire
tono di casa a Cihangir vengono qui per bere informazioni relative ai vini o consigli.
un buon caff, approfittare della connessione Atlye Kuledb BAR, CAFF
wi-fi gratuita, fare merenda con un panino e (cartina p82; Galata Kulesi Sokak 4, Galata; h10-24
bere Mojito nelle sere del weekend. lun-ven, fino alle 2 ven e sab; jKaraky, poi funicolare
per Tnel) Valida musica (talvolta jazz dal vivo)
Mnferit BAR
(cartina p82; Yeni ar Caddesi 19, Galatasaray;
e unatmosfera accogliente caratterizzano
jKabata, poi funicolare per Taksim) Allepoca
il locale un po bohmien vicino alla Torre
di Galata.
della stesura di questa guida, il Mnferit,
progettato dallAutoban Design Partnership, Club 17 GAY-FRIENDLY
era il locale pi alla moda della citt. Sebbene (cartina p82; Zambak Sokak 17; h23-5; jKaba-
il ristorante si sia lanciato in una spericolata ta, poi funicolare per Taksim) Tranquillo durante
interpretazione moderna della cucina tipica i giorni infrasettimanali, il piccolo bar nei
weekend sempre brulicante di giovani
116 in cerca di avventure, che alla chiusura si
3 Divertimenti
raro che a stanbul passi una settimana
riversano in strada. senza che qualche evento speciale, un festival
Bigudi Cafe GAY-FRIENDLY o uno spettacolo importante abbiano luogo
(cartina p82; www.bigudiproject.net; attico, Mis da qualche parte in citt.
Sokak 5; h23-4 ven e sab; jKabata, poi funico- Per un rapido sguardo su cosa offre la
lare per Taksim) Primo locale esclusivamente citt, appena giunti prendete una copia
stanbul

dedicato alle lesbiche di tutta la Turchia, della rivista Time Out stanbul e consultate
sabato sera il Bigudi frequentato da gente il suo blog Istanbul Beat blog (www.istanbul
alla moda e assolutamente inaccessibile ai beatblog.com). I biglietti per i pi importanti
maschi, mentre venerd sera aperto a gay e eventi si acquistano sul sito internet di Bile
trans. Per trovarlo, cercate il caff Altin Plak tix (%216-556 9800; www.biletix.com).
al piano terra. Nightclub
KADIKY I migliori locali notturni sono raggruppati
a Beyolu e nella zona comunemente nota
oFazl Bey CAFFETTERIA come Miglio dOro, fra Ortaky e Kurueme,
(www.fazilbey.com; Serasker Caddesi 3, Kadky; sul Bosforo. Per riuscire a entrare in uno
htutti i giorni; fKadky) Proprio al centro del qualsiasi dei luoghi di ritrovo di questarea
mercato ortofrutticolo di Kadky il piccolo dalle tendenze edonistiche, dovrete essere
caff-torrefazione serve il migliore caff vestiti di tutto punto e preparati a spendere
turco dal 1923. un bel po di denaro, considerando che i
prezzi delle bevande partono da 25 per
SOBBORGHI SUL BOSFORO
una birra e salgono a cifre stratosferiche nel
oPierre Loti Caf CAFF caso di alcolici dimportazione o cocktail.
(Gmsuyu Balmumcu Sokak 1, Eyp; h8-24; Consigliamo poi di prenotare un posto nei
fEyp) Molti clienti di questo bar in collina ristoranti annessi a questi locali, perch so-
provengono dalla vicina Moschea di Eyp litamente lunico modo per riuscire a supe-
Sultan (p93). Qui si dice che il celebre roman- rare i buttafuori diversamente dovrete fare
ziere francese venisse a cercare ispirazione affidamento su una buona dose di fortuna
ammirando il panorama del Corno dOro, oppure sganciare una mancia di almeno 100
mentre oggi una popolare meta degli abi- per ottenere un cenno di assenso col capo.
tanti del luogo che vogliono rilassarsi davanti I club di Beyolu sono meno costosi, pi
a una tazza di t o caff, gustando un gelato alla moda e anche relativamente pi informa-
o fumando narghil. li. Tutti sono affollati venerd e (soprattutto)
Per raggiungere il caff, uscite dalla porta sabato; in generale la situazione inizia movi-
principale della moschea e svoltate a destra. mentarsi solo dall1 o dalle 2 di notte.
Girate intorno al complesso (tenendolo
sempre la destra) fino a quando vedrete una BEYOLU E DINTORNI
rampa di scalini e un ripido sentiero acciot- oMiniMzikHol CLUB, MUSICA LIVE
tolato che sale sinuoso fino allEyp Sultan
(MMH; cartina p82; www.minimuzikhol.com; Soanc
Mezarl (cimitero del Grande Eyp), un
Sokak 7, Cihangir; hmer-sab 22-fino a tardi;
cimitero dove riposano molte personalit
jKabata, poi funicolare per Taksim) Luogo di ri-
ottomane. Per salire a piedi la ripida collina
trovo di tutti i nottambuli del centro, il MMH
calcolate 15 minuti. In alternativa, prendete
un locale piccolo e un po spartano dalle
la teleferica (p126) che collega la riva del mare
parti di Taksim, che durante la settimana
alla cima della collina.
ospita concerti di gruppi locali e interna-
Sade Kahve CAFF zionali e nei weekend i DJ pi scatenati di
(www.sadekahve.com; Yahya Kemal Caddesi 36; h8- stanbul. Meglio presentarsi dopo l1 di notte.
22) Per quanto sia economico e accogliente,
Kiki CLUB, CAFF
linformale caff vicino alla Fortezza dEu-
(cartina p82; www.kiki.com.tr; Sraselviler Caddesi
ropa nei weekend la meta preferita per un
42, Cihangir; hchiuso dom; jKabata, poi funi-
brunch da broker rampanti e celebrit con il
colare per Taksim) Caff alla moda di giorno
loro seguito. A pranzo serve zuppe e unampia
e gaudente bar-club la notte, il Kiki conta
scelta di sandwich.
su una fedele clientela che si gode pizze e
hamburger, cocktail e musica (DJ e con-
certi dal vivo). I clienti abituali puntano
direttamente al cortile sul retro, mentre chi per Taksim) Da tempo avventurosi insegnanti
preferisce spendere meno per bere si affida di inglese, studenti Erasmus e studenti turchi 117
alle happy hour, dalle 19 alle 21 da luned e di lingue hanno eletto questo locale come il
gioved (luned e mercoled i drink costano loro preferito. Si ascolta world music (com-
la met, marted e gioved ci sono invece preso il gruppo gipsy messo su dal personale
tapas gratuite). del locale) e ci si scola la birra pi economica
tra i club della citt.
Dogzstar CLUB

stanbul D ivertimenti
(cartina p82; www.dogzstar.com; Kartal Sokak 3, ORTAKY E KURUEME
Galatasaray; hchiuso dom; jKabata, poi funicolare Reina CLUB
per Taksim) Locale a tre piani di ridotte dimen- (cartina p87; %212-259 5919; www.reina.com
sioni (accoglie un massimo di 300 persone) .tr; Muallim Naci Caddesi 44, Ortaky; ingresso sab
ideale per la sua acustica. frequentato in e dom 50, lun-ven ingresso libero; htutti i giorni in
particolare da chi segue i gruppi emergenti estate, sab e dom in inverno; gOrtaky) A quanto
o affermati e i DJ residenti. I proprietari, riporta il sito web, il Reina il locale dove
con spirito altruistico, danno alle band il i capi di stato stranieri discutono di affari
guadagno della (modesta) tariffa di entrata internazionali, gli uomini daffari firmano
e aggiungono un sovrapprezzo ragionevole accordi che valgono centinaia di miliardi di
alle bevande. In estate si prende il fresco dollari e star di livello mondiale vengono a
sulla terrazza. intrattenere le serate. In realt il luogo di
Love Dance Point GAY-FRIENDLY ritrovo di effimere celebrit e nuovi ricchi,
(www.lovedp.net; Cumhuriyet Caddesi 349, Harbiye; con i turisti che passano accanto al but-
h23.30-5 ven e sab; jKabata, poi funicolare per tafuori cercando di sbirciare lo spettacolo
Taksim) A quasi ventanni dalla sua apertura, allinterno. Detto ci, la posizione sul Bosforo
il Love DP probabilmente il pi europeo straordinaria.
dei locali gay cittadini. Si esibiscono icone Sortie CLUB
gay della musica e si organizzano feste in- (cartina p87; %212-327 8585; www.eksenistanbul
ternazionali, dove gli ossessivi pezzi techno .com; Muallim Naci Caddesi 141, Kurueme; ingresso
sono inframmezzati da brani gay e pop turco. ven e sab 50, lun-gio e dom ingresso libero; hsolo in
frequentato da nottambuli esperti e poco estate; gifa Yurdu) Il Sortie compete da lungo
impressionabili, oppure dagli hipster etero- tempo con il Reina per il ruolo di protago-
sessuali della vicina Nianta. nista del cosiddetto Miglio dOro, seguendo
Indigo CLUB a ruota il concorrente nelle preferenze dei
(cartina p82; www.livingindigo.com; 1-5 piano, nottambuli. Il locale attira esibizionisti e
Msr Apt, 309 Akarsu Sokak, Galatasaray; h22-5 amanti del glamour, tutti sempre allerta
ven e sab, chiuso in estate; jKabata, poi funicolare nel caso facesse capolino qualche celebrit.
per Taksim) Il tempio della musica elettronica Supperclub CLUB
di Beyolu, dove si raccolgono gli amanti (cartina p87; %212-261 1988; www.supperclub
di questo genere per movimentare i propri .com; Muallim Naci Caddesi 65; ingresso libero;
weekend. Alla console, i migliori DJ locali e hsolo in estate; gOrtaky) Con un arredo inte-
dimportazione, ma anche concerti dal vivo. gralmente bianco e una splendida posizione
Controllate sul sito web per conoscere ospiti vicino al Bosforo, il Supperclub ha unin-
e tariffe di ingresso. confondibile atmosfera da resort. I clienti si
Off Pera CLUB rilassano oppure cenano su comodi lettini da
(cartina p82; Gnl Sokak 14a, Asmalmescit; spiaggia anzich seduti sulle sedie e ai tavoli,
jKaraky, poi funicolare per Tnel) Per riuscire godendosi la suggestiva illuminazione, gli
a entrare nel minuscolo club bisogna fen- spettacoli dal vivo, gli abili DJ dimportazione
dere un muro di folla, ma la tenacia verr e la cucina estremamente creativa.
premiata. I DJ dominano la situazione da
Musica live e danza
un balcone sopra il bar, mentre avventori
SULTANAHMET
di ogni et escono in strada per fumare e
Centro Culturale
prendere una boccata di ossigeno. Marted,
Hocapaa ARTI DELLO SPETTACOLO
dopo mezzanotte, si suona solo pop turco.
(Hocapaa Kltr Merkezi; cartina p60; %212-511
Araf CLUB 4626; www.hodjapasha.com; Hocapaa Hamam
(cartina p82; www.araf.com.tr; 5 piano, Balo So- Sokak 3b, Sirkeci; dervisci rotanti interi/under 12
kak 32; h17-4 mar-dom; jKabata, poi funicolare 50/30, danza turca 60/40; jSirkeci) In uno
splendido hamam vecchio di 550 anni vici- Lintimo locale vicino alla Torre di Galata,
118 no a Eminn, il centro culturale offre uno gestito dal chitarrista jazz nder Focan e
spettacolo per turisti di dervisci rotanti della da sua moglie Zuhal, deve il proprio nome a
durata di unora (venerd, sabato, domenica un brano del grande Miles Davis. Sul palco
e mercoled sera alle 19.30) e uno spettacolo si esibiscono amatori ricchi di talento, guru
di danza turca di mezzora (marted e gioved locali del jazz e artisti di fama internazionale.
alle 20, sabato e domenica alle 21). I bambini Il locale decisamente piccolo, motivo per
stanbul

sotto i sette anni non sono ammessi allo cui occorre prenotare se si vuole ottenere
spettacolo dei dervisci. un tavolo in posizione decente. La tariffa
dingresso varia.
BEYOLU E DINTORNI
Salon MUSICA LIVE
oBabylon MUSICA LIVE, CLUB (cartina p82; %212-334 0700; www.saloniksv
(cartina p82; www.babylon.com.tr; ehbender .com; Fondazione per la Cultura e le Arti di stanbul,
Sokak 3, Asmalmescit; h21.30-2 mar-gio, 22-3 ven Nejat Eczacba Binas, Sadi Konuralp Caddesi
e sab, chiuso in estate; jKaraky, poi funicolare 5, ihane; jKaraky, poi funicolare per Tnel)
per Tnel) Il tempio della musica dal vivo di Raccolto spazio allinterno delledificio della
stanbul stato aperto nel 1999 e da allora Fondazione per la Cultura e le Arti di stan
non ha mai perso il proprio smalto. Lecletti- bul (KSV) dove si pu assistere a concerti
co programma propone spesso grandi nomi di musica contemporanea (soprattutto jazz),
del panorama musicale internazionale, so- letture, e spettacoli teatrali; visitate il sito
prattutto durante la stagione dei festival, ma web per conoscere il programma e per pre-
ospita anche DJ-set nella lounge. I biglietti, notare i biglietti. Prima o dopo lo spettacolo,
il cui prezzo varia a seconda dellevento, si fermatevi per un drink allXBar (p115), nello
possono prenotare da Biletix o al botteghino stesso palazzo.
del locale.
ORTAKY E KURUEME
Munzur Cafe & Bar MUSICA LIVE
stanbul Jazz Center JAZZ
(cartina p82; www.munzurcafebar.com; Hasnun
(cartina p87; %212-327 5050; www.istanbuljazz
Galip Sokak, Galatasaray; h13-4 mar-dom, musica a
.com; Salhane Sokak 10, Ortaky; hdalle 19, concerti
partire dalle 21; jKabata, poi funicolare per Taksim)
21.30 e 0.30 lun-sab, chiuso in estate; gKabata
Hasnun Galip Sokak a Galatasaray piena di Lisesi) Al JC, come viene comunemente
trk evler, locali di propriet curda dove chiamato, salgono sul palco solo grandi nomi
si suona dal vivo lhalk mezii, un tipo di internazionali, e la tariffa dingresso varia a
folk carico di pathos. Il migliore di questi seconda dellimportanza del musicista. La
probabilmente il Munzur, che da circa posizione sul Miglio dOro motiva il prezzo di
ventanni sulla cresta dellonda. In cartel- una cena o di un drink durante gli spettacoli.
lone ci sono grossi nomi e validi suonatori di
balama (liuto turco). Molto simile il vicino Sport
Toprak (cartina p82; %212-293 4037; www.toprak Lunico sport che appassiona davvero il
turkubar.tr.gg/ana-sayfa.htm; Hasnun Galip Sokak, pubblico turco il calcio. Diciotto squadre
Galatasaray; h16-4, spettacoli a partire dalle 22). di tutta la Turchia sono impegnate nel cam-
pionato che si svolge da agosto a maggio e
Galata Mevlevihanesi
tre delle pi importanti il Fenerbahe, il
Mzesi ARTI DELLO SPETTACOLO
Galatasaray e il Bekta sono quelle di
(Museo Galata Mevlevihanesi; cartina p82; Galipdede
stanbul. La squadra vincitrice della massima
Caddesi 15, Tnel; 40; hspettacoli 16 dom; jKa-
serie, la Sper Lig, partecipa alla Coppa dei
raky, poi funicolare per Tnel) Nella seicentesca
Campioni.
semahane di questo tekke si tiene quasi ogni
Di solito gli incontri si disputano nei
domenica un sema (cerimonia). I biglietti
weekend, principalmente sabato sera. Pra-
sono disponibili solo nel giorno della rap-
ticamente ogni maschio turco in grado di
presentazione e spesso vanno esauriti per
dirvi qual la partita pi interessante cui
cui conviene andare al museo e acquistare
assistere. I biglietti vengono venduti nelle
i biglietti molto prima dellora di inizio (la
sedi delle squadre presso lo stadyum (stadio)
biglietteria apre alle 9).
oppure tramite lagenzia Biletix, di solito da
Nardis Jazz Club JAZZ marted a gioved quando la partita si gioca
(cartina p82; %212-244 6327; www.nardisjazz nel weekend. I posti allaperto hanno tariffe
.com; Kuledibi Sokak 14, Galata; h21.30-0.30 lun- abbordabili, mentre quelli al coperto (che
gio, 21.30-1.30 ven e sab, chiuso agosto; jKaraky) offrono la vista migliore) possono essere co-
stosi. Se non riuscite ad acquistare i biglietti di questo negozio offrono un assortimento di
in prevendita, li troverete comunque presso articoli da hamam di alta qualit, compresi 119
i cancelli dello stadio, ma a prezzi scandalo- asciugamani, accappatoi e petemal (teli da
samente gonfiati. bagno) intessuti con vecchi telai a navetta.
Se volete unirvi ai supporter locali per Vende anche saponi naturali e kese (ruvidi
vedere le partite in televisione, andate in guanti in stoffa per lo scrub).
uno dei caff con narghil di Tophane (p114).
Mehmet etinkaya Gallery TAPPETI, TESSUTI

stanbul S hopping
7 Shopping (cartina p60; www.cetinkayagallery.com; Tavukhane
Sokak 7; h9.30-19.30; jSultanahmet) Mehmet
Se amate lo shopping siete nel posto giusto. A
etinkaya conosciuto come uno dei mag-
prescindere dalle visite ai celeberrimi siti sto-
giori esperti di tappeti orientali antichi e
rici, molti turisti scoprono con sorpresa che
kilim. Nel negozio principale sono in vendita
uno degli aspetti pi piacevoli del viaggio a preziosi pezzi di valore artistico ed etno
stanbul proprio fare acquisti, in particolare grafico, una vera miniera doro, mentre nel
curiosare e contrattare a caccia di tesori nei secondo punto vendita al Bazar Arasta si
suggestivi bazar cittadini. I migliori sono il trovano tappeti pi modesti, tessuti e altri
Gran Bazar e il Bazar Arasta, specializzati in complementi darredo.
tappeti, gioielli, tessuti e ceramiche.
Se siete interessati agli strumenti musicali Yilmaz Ipekilik TESSUTI
turchi, andate a dare unocchiata ai negozi (cartina p69; www.yilmazipekcilik.com/en; shak-
lungo Galipdede Caddesi, che si snoda da paa Caddesi 36; h9-21 lun-sab, fino alle 19 in
Tnel Meydan alla Torre di Galata, nel quar- inverno; jSultanahmet) Un po fuori mano, il
tiere di Beyolu. Per gli abiti firmati, dirige- negozio vende a prezzi ragionevoli sete rea-
tevi verso lesclusiva zona dello shopping di lizzate con telaio a mano in un laboratorio
Nianta, mentre per la moda davanguardia a conduzione familiare aperto ad Antakya
la vostra meta sar Serdar- Ekrem Caddesi, nel 1950. Gli oggetti prodotti sono tutti di
a Galata. Agli amanti dellantiquariato con- buona qualit e comprendono sciarpe, scialli
sigliamo un giro nelle vie di ukurcuma, a e petemal.
Beyolu. Khaftan ARTE, ANTIQUARIATO
Ricordate di avventurarvi nello shopping (cartina p60; www.khaftan.com; Nakilbent Sokak
carichi di energia, con un budget consistente 33; h9-20; jSultanahmet) Il proprietario,
e, cosa pi importante, con una valigia molto Adnan Cakariz, commercia in ceramiche
capiente. antiche di Ktahya e znik apprezzate da
collezionisti e musei locali e doltremare.
SULTANAHMET
Potete quindi essere certi che lassorti-
oCocoon TAPPETI, TESSUTI mento nel negozio di altissima qualit.
(cartina p60; www.cocoontr.com; Kk Aya Sofya Esposti nel magnifico Khaftan troverete
Caddesi 13; h8.30-19.30; jSultanahmet) Esi- anche delicati lavori calligrafici (antichi e
stono cos tanti negozi di tappeti e prodotti moderni), fulgide icone russe, ceramiche,
tessili a stanbul che sceglierne qualcuno in marionette di Karagz e dipinti di artisti
particolare da consigliare incredibilmente contemporanei.
difficile. Tuttavia, non abbiamo avuto alcun Tulu ARTICOLI PER LA CASA
problema nel puntare la nostra attenzione (cartina p60; www.tulutextiles.com; ler Sokak 7;
sul Cocoon, una piccola catena di negozi. jSultanahmet) Tra i moderni negozi di arti-
Un negozio espone ad arte cappelli di feltro, coli per la casa recentemente spuntati come
costumi antichi e tessuti provenienti dallAsia funghi un po ovunque a stanbul, Tulu
centrale, mentre un altro tappeti provenienti di propriet della designer americana e
dalla Persia, dallAsia centrale, dal Caucaso collezionista di tessuti Elizabeth Hewitt, che
e dallAnatolia. Un terzo negozio si trova produce un raffinato campionario di cuscini,
nel Bazar Arasta e un quarto al Gran Bazar copriletto e altri accessori ispirati alle stoffe
(cartina p76; Halclar ar Sokak 38, Gran Bazar; dellAsia centrale. Inoltre, da Tulu si possono
h9-19 lun-sab; jBeyazt-Kapal ar).
acquistare mobili, tessuti e altri oggetti ori-
Jennifers Hamam HAMAM ginari di altri paesi come Uzbekistan, India,
(cartina p69; www.jennifershamam.com; 43 e 135 Giappone e Indonesia.
Bazar Arasta; h9-22.30 apr-set, 9-19.30 ott-marzo;
jSultanahmet) Gestiti dalla canadese Jennifer
Gaudet, i due punti vendita al Bazar Arasta
QUARTIERE DEI BAZAR Dhoku TAPPETI
120 Yazmac Necdet Dan TESSUTI (cartina p76; www.dhoku.com; Takkeiler Sokak
(cartina p76; Yalklar Caddesi 57, Gran Bazar; 58-60, Gran Bazar; h9-19 lun-sab; jBeyazt-Kapal
h9-19 lun-sab; jBeyazt-Kapal ar) Stilisti di ar) Dhoku (nome che significa trama) fa
moda e acquirenti di ogni angolo del pianeta parte della nuova generazione di negozi di
sanno bene che, quando visitano stanbul, tappeti del Bazar e propone audaci kilim
questo negozio il posto giusto per prodotti in lana con bei motivi decorativi in stile
stanbul

tessili di alta qualit. stracolmo di rotoli di moderno. Con stessa gestione EthniCon
stoffa di ogni genere: lucida, semplice, fine (cartina p76; www.ethnicon.com; Takkeiler Sokak,
e sofisticata. Vi si trovano anche petemal, Gran Bazar), proprio di fronte, vende tappeti
sciarpe e capi dabbigliamento. Proprio altrettanto vistosi ed eleganti che non sareb-
accanto c il Murat Dani, che appartiene be esagerato indicare come propulsori della
alla stessa azienda. recente passione per i kilim contemporanei.
Dervi TESSUTI, HAMAM Muhlis Gnbatt TESSUTI
(cartina p76; www.dervis.com; Keseciler Caddesi (cartina p76; www.muhlisgunbatti.net; Perdahlar
33-35, Gran Bazar; h9-19 lun-sab; jBeyazt-Kapal Sokak 48, Gran Bazar; h9-19 lun-sab; jBeyazt-
ar) Splendidi petemal in cotone grezzo e Kapal ar) Il Muhlis Gnbatt, uno dei
seta condividono lo spazio sugli scaffali con negozi pi rinomati del Gran Bazar,
tradizionale biancheria turca da corredo e specializzato in stoffe suzani provenienti
abiti per i fidanzamenti. Se questo genere di dallUzbekistan. Copriletto, tovaglie e arazzi
merce non vi interessa particolarmente, i sa- di bellezza straordinaria vengono confezio-
poni in puro olio doliva e i vecchi recipienti nati con cotone di alta qualit e ornati con
per lhamam di sicuro faranno breccia nel fili di seta. Oltre ai tessuti, potrete curiosare
vostro cuore. Al Dervi appartiene un altro tra tappeti di ottima fattura, kilim dai co-
negozio (cartina p76; Halclar ar Sokak 51) un lori brillanti e una piccola scelta di ricchi
po pi a nord, nel Bazar. broccati ottomani intessuti di fili doro.
Nel secondo punto vendita, in Tevkifhane
Abdulla Natural Sokak (Tevkifhane Sokak 12; jSultanahmet)
Products TESSUTI, HAMAM a Sultanahmet, troverete una gamma pi
(cartina p76; Halclar ar Sokak 62, Gran ampia di costumi a prezzi esorbitanti.
Bazar; h9-19 lun-sab; jBeyazt-Kapal ar)
Serhat Geridnmez GIOIELLI
Primo negozio di tipo occidentale aperto
(cartina p76; erifaa Sokak 69, Vecchio Bazar,
nellantico mercato, Abdulla vende eccellen-
Gran Bazar; h9-19 lun-sab; jBeyazt-Kapal ar)
te biancheria da letto e da bagno in cotone,
Al Gran Bazar non mancano certo i gioiel-
copriletto in lana fatti a mano e provenienti lieri, ma pochi oltre a questo minuscolo
dalla Turchia orientale, petemal di cotone negozio hanno unesposizione di oggetti
e saponi di puro olio doliva. C un altro altrettanto squisiti di riproduzioni realiz-
punto vendita presso il Fes Cafe (p107), a zate ad arte di gioielli ellenistici, romani
Nuruosmaniye. e bizantini.
Ak Gm ARTIGIANATO
Sofa ARTE, GIOIELLI
(cartina p76; Gani elebi Sokak 8, Gran Bazar; (cartina p72; www.kashifsofa.com; Nuruosmaniye
h9-19 lun-sab; jBeyazt-Kapal ar) Specia- Caddesi 53, Nuruosmaniye; h9.30-19 lun-sab;
lizzato in arte tribale dellAsia centrale, jemberlita) Il capriccioso assortimento
il delizioso negozio offre una selezione di del Sofa rivela uneclettica e pregiata colle-
giocattoli e cappelli in feltro, oltre a gioielli zione di gioielli, stampe, tessuti, calligrafie,
e altri oggetti realizzati utilizzando monete miniature ottomane e opere darte contem-
e perline. poranee turche.
Sevan Bak GIOIELLI Vakko ndirim ABBIGLIAMENTO, ACCESSORI
(cartina p72; www.sevanbicakci.com; Gazi Sinan (Vakko Sale Store; cartina p60; Yeni Camii Caddesi
Paa Sokak 16, Nuruosmaniye; h10-18 lun-sab; 13; h9.30-18 lun-sab; jEminn) Loutlet, che
jemberlita) Traendo ispirazione dai raccoglie articoli dei negozi pi trendy
monumenti e dalla storia della sua amata di stanb ul, dovrebbe essere compreso
stanbul, lestroso orafo Sevan Bak crea nellitinerario di chiunque sia a caccia di
oggetti darte indossati da chi vuole colpire. buoni affari: abiti da uomo e da donna di
Il negozio principale nel Kutlu Han, vicino alta qualit a prezzi scontatissimi, spesso i
alla Porta di Nuruosmaniye del Gran Bazar. capi sono prodotti in Italia.
Ali Muhddin Hac Bekir ALIMENTARI per Tnel) Le ceramiche prodotte a stanbul
(cartina p60; www.hacibekir.com.tr/eng; Hami- possono avere prezzi proibitivi, ma i bei 121
diye Caddesi 83, Eminn; h8-20 lun-sab; vassoi, piatti, scodelle e piastrelle, tutti
jEminn) Assaggiare il lokum parte in- dipinti a mano, in vendita presso il piccolo
tegrante di un viaggio a stanbul, e uno dei laboratorio sono uneccezione alla regola.
posti migliori in cui farlo questo storico
Ll ARTIGIANATO
negozio, gestito dalla stessa famiglia da oltre
(cartina p82; www.lalistanbul.com; Camekan

stanbul S hopping
200 anni. Si pu scegliere tra sade (sempli-
Sokak 4c, Galata; h10.30-20; jKaraky) Ll
ce), con cevizli (noci), fstkl (pistacchi),
badem (mandorle) o roze (acqua di rosa). uno dei negozi di artigianato turco di
C un altro negozio a Beyolu (cartina p82; nuova generazione che commerciano in
stiklal Caddesi 83; jKabata, poi funicolare per borse, sciarpe, abiti, foulard dellAnatolia
Taksim Meydan). e gioielli per capelli realizzati da laboratori
artigianali tradizionali, ma con un design
BEYOLU E DINTORNI di gusto contemporaneo. Particolarmente
interessanti sono le economiche T-shirt con
oDear East ARTE E ARTIGIANATO
decorazioni applicate.
(cartina p82; www.deareast.com; Lleci Hendek
Sokak 35, Tophane; h10.30-19 lun-sab; jTophane) Hammam HAMAM
La designer di interni Emel Gnta, una (cartina p82; www.hammam.com.tr; Kule kmaz,
massima esperta nello stile di stanbul, ha Galata; h11-20; jKaraky) Appena entrati nel
recentemente aperto un negozio a Topha- piccolo negozio nascosto in una stradina
ne, meta obbligata per chi ama il design. sotto la Torre di Galata, i clienti sono accolti
Lassortimento comprende cuscini (tra cui dal meraviglioso profumo dei saponi alle
la nuova serie dello stilista Rifat zbek), essenze naturali. Oltre ai tradizionali saponi
tappeti, kilim, sciarpe di seta, scialli in lana, allalloro e allolio doliva, sono molto conve-
porcellane, oggetti realizzati in feltro, dipin- nienti i graziosi petemal in seta o cotone e
ti e fotografie. Ogni articolo rigorosamente la biancheria da bagno.
artigianale e infallibilmente stupendo.
Bahar Koran ABBIGLIAMENTO
A La Turca TAPPETI, ANTIQUARIATO (cartina p82; www.baharkorcan.org; Serdar-
(cartina p82; www.alaturcahouse.com; Faikpaa Ekrem Sokak 9, Galata; hchiuso dom; jKaraky)
Sokak 4, ukurcuma; h10.30-19.30 lun-sab; jKa La designer Bahar Koran fu tra i primi a
bata, poi funicolare per Taksim) Nello splendido trasferirsi a Galata, e il suo negozio, con
negozio di ukurcuma, antichi kilim e altissimi soffitti, lampadari e irresistibili
tessuti dellAnatolia sono esposti accanto a vetrine uno dei pi belli di Serdar- Ekrem
pezzi dantiquariato ottomani di primissima Sokak. Le sue creazioni si contraddistinguo-
qualit. ukurcuma la migliore zona della no per disegno femminile, tocco bizzarro e
citt per chi cerca antichit e oggetti curiosi, tessuti delicati.
e tra i vari rivenditori A La Turca proba-
Arzu Kaprol ABBIGLIAMENTO
bilmente il pi interessante. Per entrare,
(cartina p82; www.arzukaprol.net; Serdar- Ekrem
suonate il campanello.
Sokak 22, Galata; jKaraky) La stilista Arzu
Vicolo delle Tezgah ABBIGLIAMENTO Kaprol, osannata in tutta la Turchia per le
(cartina p82; Terkoz Cikmaz, nei pressi di stiklal strepitose creazioni, ha imparato il mestiere
Caddesi; hchiuso dom; jKaraky, poi funicolare a Parigi. Le sue collezioni di abbigliamento
per Tnel) Dovrete sgomitare per riuscire ad femminile e di accessori sono presentate alla
arrivare davanti alle tezgah (bancarelle) Settimana della Moda di Parigi e vendute
del viottolo nei pressi di stiklal Caddesi, dalle migliori boutique del mondo, come
cariche di T-shirt, maglioni, pantaloni e Harrods a Londra. In questo negozio potrete
camicie a meno di 10 al pezzo. La Turchia acquistare i suoi raffinati capi prt--porter.
un importante centro per la produzione
roni ARTICOLI PER LA CASA
dellabbigliamento in Europa e gli articoli
(cartina p82; www.ironi.com.tr; Camekan Sokak 4e,
esposti sono spesso giacenze di ordini di
Galata; h10.30-20; jKaraky) Lassortimento
stilisti o catene rinomate.
di articoli per la casa placcati argento in
SIR CERAMICHE stile turco di Gney nan ricco di opzioni
(cartina p82; www.sircini.com; Serdar-i Ekrem Sokak per chi sta cercando il souvenir giusto del
66, Galata; hchiuso dom; jKaraky, poi funicolare proprio soggiorno a stanbul. I servizi da
t (vassoi, bicchieri in vetro con il manico e Haremlique ARTICOLI PER LA CASA
122 zuccheriere) sono molto belli, cos come le (www.haremlique.com; air Nedim Bey Caddesi 11,
lampade da arredo. Beikta; hlun-sab; gAkaretler) I negozi intor-
no al lussuoso albergo W Istanbul sono tra
Robinson Crusoe LIBRI
i pi glamour della citt, e in mezzo alle
(cartina p82; www.rob389.com; stiklal Caddesi
firme internazionali con sede nella zona c
389; h9-21.30 lun-sab, 10-21.30 dom; jKaraky,
questa impresa locale che vende biancheria
poi funicolare per Tnel) Rimanere bloccati in
stanbul

da letto e da bagno della migliore qualit.


questa libreria per unora o due unespe-
Se tornati a casa volete stupire i vostri ospi-
rienza tuttaltro che spiacevole. Lambiente
ti, comprate una federa da cuscino con una
elegante, la buona selezione di riviste e
stampa ottomana in stile rococ.
lampia scelta di romanzi e libri in inglese
su stanbul ne fanno una delle migliori
librerie cittadine. C un altro Robinson 8 Informazioni
Assistenza sanitaria
Crusoe specializzato in libri darte al piano
Se necessitate di assistenza medica durante la
terra del SALT Beyolu (p84).
permanenza a stanbul, probabilmente la soluzio-
Lale Plak MUSICA ne migliore rivolgersi a una delle cliniche private
(cartina p82; Galipdede Caddesi 1, Tnel; h9.30- elencate di seguito, nonostante siano costose.
19.30 lun-sab, 10.30-19 dom; jKaraky, poi fu- Entrambe accettano pagamenti con carta di credi-
nicolare per Tnel) Negozietto stipato di CD to e chiedono circa 200 per una visita standard.
di ogni genere, compresa una valida sele- Universal Taksim Alman Hastanesi (Ospedale
zione di musica turca classica, jazz e folk. Tedesco; %212-293 2150; www.uhg.com.tr;
Una vera calamita per gli appassionati e i Sraselviler Caddesi 119; h8.30-18 lun-ven,
8.30-17 sab) Lospedale si trova poche centinaia
musicisti locali.
di metri a sud di Taksim Meydan, sulla sinistra.
Selda Okutan GIOIELLI Ha un reparto oculistico, uno odontoiatrico e uno
(cartina p82; www.seldaokutan.com; Ali Paa pediatrico. Il personale parla inglese.
Deirmeni Sokak 10a, Tophane; hchiuso dom; Vehbi Ko Amerikan Hastenesi (Ospedale
jTophane) I gioielli modellati da Selda Oku- Americano; %212-444 3777 ext 9, 212-311 2000;
tan, per lo pi minuscole figure nude, hanno www.americanhospitalistanbul.org/ENG; Gzel-
fatto molto parlare di s nel mondo della bahe Sokak 20, Nianta; hpronto soccorso 24
moda locale. Visitate lo studio dellartista, h su 24) Circa 2km a nord-est di Taksim Meydan,
a Tophane, e capirete perch. lospedale ha personale che parla inglese e un
reparto di odontoiatria.
BEKTA, ORTAKY E KURUEME Banche
I negozi nei dintorni del W Hotel, un albergo A stanbul ci sono bancomat un po ovunque;
alla moda nelle vicinanze del Palazzo Dol- alcuni sono particolarmente comodi, per esempio
mabahe, sono tra i pi raffinati e lussuosi nei pressi di Aya Sofya Meydan a Sultanahmet,
di tutta la citt. Marni, Chlo, Marc Jacobs al Gran Bazar o per lintera lunghezza di stiklal
e Jimmy Choo sono soltanto alcune delle Caddesi a Beyolu.
griffe famose che spingono la danarosa lite I dviz brosu (uffici di cambio) in funzione
cittadina a fare acquisti qui. 24h su 24 nella sala arrivi dellAeroporto Inter-
nazionale Atatrk offrono tassi di cambio para-
oLokum ALIMENTARI gonabili a quelli degli sportelli in citt. Altri uffici
(www.lokumistanbul.com; Kurueme Caddesi 19, di cambio si trovano in Divan Yolu a Sultanahmet,
Kurueme; h9-19 lun-sab; gKurueme) Sorta vicino al Gran Bazar e nei dintorni della stazione
di boutique di Kurueme, dove il lokum si Sirkeci a Eminn.
innalza al livello di opera darte. Creando
Emergenze
questo posto, il proprietario Zeynep Keyman
Ambulanza (%112)
intende farci conoscere la delizia, i sapori,
la bellezza e la perizia di prodotti turco- Polizia (%155)
ottomani come lokum, canditi akide (dolci Polizia turistica (%212-527 4503; Yerebatan
tradizionali bolliti, a volte fatti con frutta Caddesi 6) Dallaltra parte della strada rispetto
secca e frutta essiccata), acqua di colonia e alla Cisterna Basilica.
candele profumate. Le splendide confezioni Vigili del Fuoco (%110)
ne fanno anche ottimi regali.
Informazioni turistiche
Allepoca della stesura di questa guida, il Ministero
della Cultura e del Turismo gestiva quattro uffici di
informazioni turistiche sparsi per la citt, mentre Telefono
lapertura di un quinto ufficio era programmata al Se vi trovate nella parte europea di stanbul e 123
Centro Culturale Atatrk di Taksim Meydan non volete chiamare un numero della parte asiatica
appena i lavori di riqualificazione fossero termina- della citt, dovete digitare il prefisso %216 prima
ti. Tuttavia, a essere onesti, nessuno di questi uffici del numero dellabbonato. Dalla parte asiatica
si rivela particolarmente utile. di stanbul verso quella europea si deve invece
Aeroporto Internazionale Atatrk (%212-465 comporre il %212 prima del numero desiderato. I
3451; zona degli arrivi internazionali; h9-22) prefissi non vanno utilizzati per le telefonate allin-

stanbul 8
Karaky (Terminal passeggeri Karaky, Kemanke terno della stessa zona della citt.
Caddesi, Karaky; h9.30-17 lun-sab)
Sirkeci (%212-511 5888; stazione ferroviaria Sir- 8 Per/da stanbul
keci, Ankara Caddesi, Sirkeci; h9.30-18 in estate, stanbul il principale nodo dei trasporti del

P er / da stanbul
9-17.30 nel resto dellanno; jSirkeci) paese.
Sultanahmet (%212-518 8754; Ippodromo, Aereo
Sultanhamet; h9.30-18 met apr-set, 9-17-30 Aeroporto Internazionale Atatrk (IST, Atatrk
ott-met apr; jSultanahmet) Havalman; %212-463 3000; www.ataturkair
Media port.com) Situato 23km a ovest di Sultanahmet,
il d hatlar (terminal dei voli internazionali) e li
Time Out stanbul Ledizione in inglese di questo
hatlar (terminal dei voli interni) sono luno di fian-
mensile pubblica un lungo elenco di locali, eventi
co allaltro. Allinterno del terminal internazionale
e spettacoli ed la miglior fonte di informazioni
ci sono agenzie di autonoleggio, uffici di cambio,
su ci che c in programma in citt. reperibile
uno sportello di informazioni turistiche, una far-
allaeroporto, presso le edicole di Sultanahmet e in
macia, diversi bancomat e un ufficio postale, oltre
alcune librerie. Costa 6.
a un supermercato aperto 24 h su 24 nellatrio
The Guide stanbul Ledizione online di questa della metropolitana. Il servizio deposito bagagli
pubblicazione sostenuta dai proventi della pubbli- (da 18 a 25 a collo per 24h) subito a destra
cit pi utile di quella cartacea. uscendo dalla dogana.
Pericoli e contrattempi Aeroporto Internazionale Sabiha Gken (SAW,
Il livello di sicurezza a stanbul simile a quello Sabiha Gken Havalman; %216-588 8888;
di qualsiasi grande metropoli, ma vi sono alcuni www.sgairport.com) Situato 50km a est di Sulta-
rischi che vale la pena di indicare: nahmet, nella parte asiatica della citt, lo scalo
delezione di diverse compagnie europee low cost.
Alcuni abitanti della citt guidano come piloti
In aeroporto si trovano agenzie di autonoleggio,
di rally e, in genere, non viene riconosciuto nessun
uffici di cambio, una farmacia, un minimarket e
diritto di precedenza ai pedoni.
uno sportello delle poste (PTT).
Talvolta nelle strade secondarie di Beyolu
possono verificarsi scippi e rapine. Autobus
La Byk stanbul Otogar (Grand Istanbul Bus
Recentemente la polizia ha preso di mira i locali Terminal) la principale stazione degli autobus
gay della citt, soprattutto hamam e saune. Molti cittadina, sia per i collegamenti interurbani sia per
hanno chiuso i battenti, e quelli ancora aperti quelli internazionali. Chiamata semplicemente
vivono nel timore costante di una retata condotta otogar (stazione degli autobus), si trova nel
dalla polizia per ragioni morali. quartiere occidentale di Bayrampaa, appena
I maschi che viaggiano soli o con un amico a sud della superstrada e circa 10km a ovest di
dovrebbero diffidare di chi si presenta molto Sultanahmet. In loco troverete uno sportello ban-
amichevolmente e cerca di condurli in un club comat e alcuni caff.
a bere qualcosa, perch molti di questi incontri Allotogoar ferma anche la metropolitana che
finiscono nei pavyon, squallidi nightclub sotto il proviene da Aksaray e dallaeroporto, mentre il
controllo della mafia locale, dove un paio di drink collegamento con Sultanahmet garantito da un
con unaccompagnatrice possono arrivare a tram. Se siete diretti a Beyolu, lautobus n. 83O
costare centinaia, se non migliaia, di euro. E per parte dal centro dellotogar ogni 15 min tra le 5.50
chi si rifiuta di pagare le conseguenze possono e le 20.45, impiegando circa 1 h per raggiungere
essere addirittura violente. Taksim Meydan. Lautobus n. 91O parte per
Eminn ogni 15 o 25 min circa tra le 6 e 20.45,
Posta arrivando a destinazione in approssimativamente
La posta centrale di stanbul (PTT) in comoda 50 min. Entrambi i tragitti costano 2. Una corsa
posizione tra la stazione ferroviaria Sirkeci e il in taxi per Sultanahmet costa circa 30, mentre
Bazar delle Spezie. per Taksim 35.
C una stazione degli autobus pi piccola sulla
sponda asiatica del Bosforo, a Harem, a sud di
skdar e a nord della stazione ferroviaria di
124 AUTOBUS DALLOTOGAR DI STANBUL

DESTINAZIONE TARIFFA () DURATA (ORE) DISTANZA (KM)


Alanya 60 12 860
Ankara 38-43 6 450
Antakya 70 2 1107
stanbul

Antalya 60 12 740
Bodrum 70 12 860
Bursa 25-30 4 230
anakkale 45 6 340
Denizli (per Pamukkale) 40-50 10 665
Edirne 25 2 235
Fethiye 70 12 820
Greme 65 11 725
zmir 50 9 575
Ka 75 13 1090
Konya 50 11 660
Kuadas 60 12 555
Marmaris 70 12 805
Seluk 60 11 181
Trabzon 70-80 17 1110

Haydarpaa. Arrivando a stanbul in autobus da Se desiderate noleggiare una vettura, consi-


qualsiasi localit della Turchia anatolica, la cosa gliamo di prenderla in uno dei due aeroporti, ma
pi comoda scendere a Harem e prendere il tra- soltanto quando state partendo da stanbul, per
ghetto con trasporto veicoli per Sirkeci/Eminn ridurre cos al minimo la quantit di tempo che im-
(2, ogni 30 min dalle 7 alle 10.30); per giungere piegherete per orientarvi nelle caotiche vie della
fino allotogar a bordo dellautobus occorre calco- citt a bordo di un veicolo che non vi familiare.
lare 1 h in pi di tragitto. Viaggiando in direzione
opposta, potete prendere lautobus qui invece che Imbarcazioni
allotogar; se la vostra destinazione servita da Karaky Il Terminal Marittimo Passeggeri di
corse frequenti (per esempio Ankara o Antalya) Karaky (%212-249 5776) si trova proprio accan-
non dovreste avere problemi a raggiungere loto- to al Ponte di Galata.
gar di Harem e acquistare il biglietto prima della Yenikap il molo utilizzato dai traghetti veloci
partenza; se invece la vostra destinazione meno dellstanbul Deniz Otobsleri (p127) che attraver-
servita (per esempio in Cappadocia) conviene sano il Mar di Marmara raggiungendo Bursa,
prenotare il biglietto telefonando alle compagnie Yalova e Bandrma (da dove si pu prendere il
degli autobus per chiedere di poter salire a Harem treno per zmir). Questi traghetti trasportano sia
invece che alla Byk Otogar. passeggeri sia veicoli.

Automobile e motocicletta Treno


La E80 Trans-European Motorway (TEM) pro- Allepoca della stesura di questa guida, lunica
veniente dallEuropa passa circa 10km a nord l