Sei sulla pagina 1di 8

www.frisbee.

eu

info@frisbee.eu

ews n 36

MAGGIO 2011 - INSERTO

I.P.

Ministro in sella
Stefania Prestigiacomo titolare del dicastero dellambiente partecipa al Bici day con una Dinghi

Prodotti Certificati

TC Mobility

via Copernico, 10 - 39100 Bolzano Tel. +39 0471 935212 - Fax + 39 0471 914845 www.frisbee.eu info@frisbee.eu

Ecco la Dinghi LAIT 24

Al Bici day Stefania Prestigiacomo ribadisce la voglia di una mobilit sostenibile pedalando con una bici elettrica ad hoc

Il Ministro in Dinghi
Bici-day, la giornata nazionale dedicata alla bicicletta in oltre mille comuni italiani stata speciale questanno. Festa dedicata ai 150 anni dellUnit dItalia. Il taglio del nastro a Roma, ai Fori Imperiali, con il ministro dellAmbiente, Stefania Prestigiacomo, e lassessore allambiente del Comune di Roma, Marco Visconti. Cerimonia di apertura dedicata allamore per la bicicletta e per il tricolore, sottolineato dallinno di Mameli, dai palloncini verdi, bianchi e rossi e dai colori delle bici in sella alle quali salito il ministro insieme con i sindaci premiati percorrendo un tratto dei Fori Imperiali. Stefania Prestigiacomo nelloccasione ha avuto modo di cimentarsi in sella ad una fiammante Dinghi tricolore personalizzata ad hoc per i 150 anni dellUnit dItalia. C tanta voglia di mobilit sostenibile e di bicicletta - ha dichiarato Prestigiacomo e il successo delliniziativa lo conferma. La gente disposta a sposare il mezzo ecologico e noi dobbiamo essere in grado di fare in modo che ci siano le condizioni. Oggi la giornata dedicata allUnit dItalia e le citt sono unite, ha proseguito il ministro, aggiungendo: Bisogna continuare a costruire piste ciclabili, trasformando prima di tutto le tratte di linee ferrate fuori uso. In occasione del Bici-day, che ha visto Frisbee e Dinghi protagoniste in quanto utilizzate da tanta gente comune, che quotidianamente si muove con le funzionali e-bike, le sei citt che hanno rivestito un ruolo significativo nel processo di unificazione (Torino, Milano, Reggio Emilia, Fi-

Il Ministro con Bettini (c. t. Italiaciclismo) e Rosolino (nuotatore) renze, Roma e Marsala) sono state protagoniste, in ununione ideale tra il nord, il centro e il sud. Otto i comuni premiati per il concorso Bicity 2011 riservato alle amministrazioni municipali che, in occasione della Giornata, hanno dato spazio al solo traffico di biciclette e che hanno incrementato maggiormente la lunghezza dei percorsi ciclabili rispetto al 2009. Ai sindaci di Romana (provincia di Sassari), Guagnano (provincia di Lecce), Alcamo (provincia di Trapani), Lecce, Frontone (provincia di Pescara), Cavriago (provincia di Reggio Emilia), e Teramo, il Ministro Prestigiacomo ha consegnato una targa e una bici blu.

La bicicletta unisce lItalia ha detto ancora il Ministro dellAmbiente Stefania Prestigiacomo, sorridente in sella alla Dinghi tricolore. Lappuntamento con la mobilit sostenibile ha raccolto ladesione di oltre mille Comuni italiani, associazioni ed altri enti. Levento era stato presentato nellambito della conferenza stampa svoltasi presso lAra Pacis di Roma, alla presenza del sottosegretario allo sport Rocco Crimi, il presidente della Federazione Ciclistica Italiana Renato Di Rocco, il campione di nuoto Massimiliano Rosolino e il campione e attuale commissario tecnico della nazionale di ciclismo, Paolo Bettini. A coordinare i lavori il giornalista sportivo Marino Bartoletti. Anche in questa occasione c chi arrivato allappuntamento in sella ad una funzionale Frisbee. Il ministro Stefania Prestigiacomo ha voluto ricordare che: Il disegno di legge che burocraticamente si chiama Misure per lo sviluppo della mobilit ciclistica, dopo il parere favorevole della Conferenza StatoRegioni, stato riapprovato recentemente dal Consiglio dei Ministri e sta per approdare al Parlamento. Sono misure semplici ma importanti. Sono un segnale al Paese che anche con piccoli interventi che riguardano i nuovi edifici da costruire, il trasporto delle bici sui mezzi pubblici o la realizzazione di nuovi parcheggi per le biciclette si possa dare un forte sviluppo alla mobilit dolce, cercando di esportare la buona abitudine di tante citt . Occorre invogliare i cittadini a servirsi sempre pi della bicicletta per i propri spostamenti e per farlo bisogno prima di tutto evitargli o, comunque, diminuire i pericoli che i ciclisti incontrano nelle nostre strade e si devono mettere in condizione i cittadini anche di poter usare la propria bicicletta senza il timore che gli venga rubata o con limpossibilit di caricarla sui mezzi pubblici per spostamenti pi lunghi. Questo lobiettivo della nostra legge che confido avr un iter celere e un consenso bipartisan in parlamento. Ma non di solo Biciday vive il sostegno del Ministero dellAmbiente alla mobilit ciclistica. Il Ministero nel 2009 ha sottoscritto un Accordo di Programma. Il ministro ha ricordato che, grazie a questa intesa con lo stanziamento e lerogazione di quasi 19 milioni di euro sotto forma di incentivi per i cittadini, e stato promosso lacquisto di oltre 100 mila biciclette. Ed e stata davvero impressionante la voglia di bici che questi incentivi hanno messo in evidenza con i fondi esauriti in pochi giorni e centinaia decine di richieste al minuto. Inoltre con il Bando bike sharing e fonti rinnovabili sono stati finanziati con 14 milioni di euro, 57 interventi, scelti fra oltre 3000 proposte, per lacquisto di biciclette a pedalata assistita, la realizzazione o il completamento di piste ciclabili, la realizzazione di parcheggi attrezzati riservati alle biciclette, linstallazione di colonnine di ricarica, gli impianti ad energia rinnovabile a supporto del servizio di bike sharing. Lelevato numero di progetti presentati ha rivelato la grande attenzione da parte dei comuni verso la bicicletta come mezzo di trasporto alternativo nelle aree urbane, ma anche come strumento di scoperta e valorizzazione del territorio e del patrimonio culturale.

SAPEVATE CHE . . .
Con una rete di piste ciclabili attrezzate lunga 600 km e con un numero quasi illimitato di percorsi di ogni grado di difficolt da percorrere su due ruote, lAlto Adige un territorio tutto da scoprire per gli amanti delle bicicletta. Sapevate che a Bolzano il 29% degli spostamenti nellarea urbana, avvengono in bici? E facile andare in bici a Bolzano. Il capoluogo dispone di una rete di piste ciclabili che collega non solo tutti i quartieri, ma anche le zone produttive. Lungo la ciclabile R1 (dallOspedale al centro storico) in prossimit del ponte sul Talvera da qualche anno stato installato un conta-bici, il primo in assoluto in Italia. Il conta-bici registra sia le entrate verso il centro storico, come anche le uscite. Il picco pi alto registrato in un giorno solo stato di 7.500 passaggi in entrata e 6.000 in uscita, ma si parla addirittura di pi di 1.000.000 di passaggi in un anno! Buona parte di questi avvengono con le bici elettriche Frisbee e Dinghi.

Giornalisti in bici per casaclima


Alla scoperta delle costruzioni con certificazione energetica in sella alle e-bike Dinghi e Frisbee: unesperienza da raccontare
Un folto gruppo di giornalisti ha partecipato nei giorni scorsi alliniziativa Alto Adige/Sdtirol tutti in bici per CasaClima. Uniniziativa promossa da Sdtirol Marketing, Fiera Bolzano e Agenzia CasaClima. Fedeli compagne di viaggio sono state le biciclette a pedalata assistita Dinghi e Frisbee, corredate di mantelline, casco, guanti e borracce. I partecipanti hanno vissuto un paio di giorni alla scoperta di CasaClima e in un contesto di risparmio energetico non poteva esserci mezzo di spostamento migliore di quello a pedalata assistita: funzionale, economico e, soprattutto, ecologico. I partecipanti si sono ritrovati presso il Biovital Hotel Theiners Garten di Gargazzone, il primo albergo certificato Clima Hotel, costruito con un particolare sistema di legni incastrati. La famiglia Theiner, proprietaria dellhotel, da decenni ha convertito lattivit agricola, ma anche la propria vita al biologico. Cos anche allinterno dellhotel tutto segue criteri strettamente biologici, anche nella beauty-farm. Hanno incontrato quindi Norbert Lantschner, direttore Agenzia CasaClima e rappresentanti di Fiera Bolzano responsabili della rassegna Klimahouse. In sella a Dinghi e Frisbee i giornalisti dallhotel hanno raggiunto , lungo la pista ciclabile verso Merano, i Giardini di Castel Trauttmansdorff per visitare ledificio accoglienza (CasaClima) e il favoloso giardino botanico, che raccoglie oltre 80 ambienti botanici con piante da tutto il mondo. Dopo il pranzo, rientro lungo la ciclabile con le e-bike per la visita ad una CasaClima Oro A privata e poi a maso Oberlagar. Il giorno successivo la visita al quartiere Casanova a Bolzano e alla nuova sede Salewa, tutti edifici CasaClima.

IN FIERA

E-bike, non solo per il tempo libero


Dinghi e Frisbee in mostra alla rassegna bolzanina
Frisbee e Dinghi protagonisti anche questanno alla fiera del Tempo Libero di Bolzano, la rassegna dedicata allinformazione e allintrattenimento. In quattro giorni lesposizione ha attirato 39.800 visitatori, confermandosi eventi di grande richiamo. Tra le vaste offerte di prodotti e novit dei 341 espositori della Tempo Libero gli eventi collaterali, le e-bike bolzanine hanno fatto bella mostra in pi di uno stand, attirando lattenzione di molte persone interessate a modificare il proprio modo di muoversi, unendo risparmio a funzionalit, senza scordare laspetto ecologico. La fiera del tempo libero ha offerto un mix dinformazione, intrattenimento e possibilit dacquisto anche per Frisbee e Dinghi. Per la Frisbee anche loccasione di essere un ambito premio: una e-bike personalizzata stata infatti messa in palio quale secondo premio (dopo unautomobile) nella ricca lotteria di Assisport-Sporthilfe, lorganizzazione altoatesina che supporta i giovani sportivi promettenti con borse di studio e sostegni economici. Ben novemila i tagliandi estratti alla presenza del direttore di Assisport, Stefan Leitner, del direttore di Fiera Bolzano, Reinhold Marsoner, della consigliera provinciale Veronica Stri-

ner Brantsch, dellex direttore di Sporthilfe Germania, della vedova di Erwin Stricker, di dirigenti, soci e simpatizzanti e acquirenti dei biglietti. Frisbee e Dinghi in bella evidenza, con le ultime novit, compresa la fiammante Dolomites, la mountain bike a pedalata assistita nello stand del Frisbee Point di Bolzano. In molti hanno provato le biciclette elettriche. I mezzi della Tc Mobility sono stati esposti inoltre allo stand de Gli amici del trenino, nellambito di una riuscita e rinnovata collaborazione. In evidenza la Frisbee Softbike con cui Umberto Marchese ha compiuto grandi avventure e una serie di splendidi prototipi.

AVVENTURA
Larzillo settantenne dopo la conquista della Patagonia in Softbike ripete il viaggio in mtb e ora pronto a raggiungere Mosca

Marchese prepara la nuova impresa


Umberto Marchese non finisce di stupire. Nel giugno del 2010 era riuscito a portare a termine con successo, dopo 18 giorni di viaggio lavventura in terra argentina passando per il Cile fino alla Terra del Fuoco in sella alla sua fedele Frisbee Softbike. Diciotto giorni intensi in cui non poche sono state le difficolt affrontate dal sessantanovenne bolzanino. 2632 chilometri percorsi in sella alla sua fedele e affidabile compagna davventura Frisbee Softbike. Umberto Marchese con la bici a pedalata assistita, ha compiuto viaggi eccezionali: Patagonia, Capo Nord, Santiago De Compostela, in un solo anno 55000 chilometri, con una preparazione adeguata e circa quarantanni anni di ciclismo. Dopo quattro anni di Frisbee Softbike per le imprese Umberto Marchese andato oltre. Nelle scorse settimane ha ripetuto il viaggio in Patagonia con una mountain bike comune. Ho voluto andarci anche con la mtb insieme ad un gruppo di conoscenti sottolinea il mai domo settantenne per realizzare limpresa al loro pari. Io sono arrivato fino in cima, qualcuno invece stato costretto a fermarsi prima. Io del resto conoscevo quel percorso come le mie tasche. Diciamo che lo scorso anno con la Frisbee Softbike mi ero cimentato su quelle asperit, comprendendone a pieno le difficolt e il modo di affrontarle. Lesperienza con la bici elettrica stata fondamentale. Per me bello pensare di non dover rinunciare alla bici e alle sue emozioni, ad una certa et, tutto possibile ancora E, sia chiaro, dopo la parentesi con la mtb sono pronto ad inforcare la Frisbee Softbike per una nuova avvenura. Quale? Non ce lo confida. Lo abbiamo sorpreso per a preparare un itinerario che porta niente meno che verso Mosca

Porto Conte, Al Parco in Sella


Al Parco di Porto Conte in sella il titolo della pedalata ecologica amatoriale organizzata dallassociazione ciclistica Aurora presieduta da Nando Roppo, dallassociazione AlgheroBike e dal ciclonoleggio Cicloespress. A patrocinare levento sportivo naturalmente il Parco Regionale di Porto Conte al cui interno si svolto levento ciclistico, che ha avuto come protagonisti moltissimi amanti del mezzo a pedalata assistita Frisbee e Dinghi. Una bella e calda di giornata di sole ha fatto da cornice alla prima edizione della ciclopedalata. Oltre settanta persone su due ruote sono partite i dal porto di Alghero dirette verso Porto Conte con passaggi a Fertilia e Maristella. Si trattato della prima cicloesperienza nellarea protetta regionale a nord della citt che ha peraltro coinciso con la giornata nazionale delle due ruote promossa dal Ministero dellAmbiente. In testa al gruppo delle due ruote il presidente del Parco di Porto Francesco Conte. Presente alla pedalata anche il vicepresidente del Parco Alberto Zanetti e il direttore Vittorio Gazale.

LANGOLO TECNICO
Il miglior compromesso qualit-prezzo sul mercato. Pi leggera di 5 Kg e pi economica rispetto alla Wiki. Dinghi Lait 24 si presenta con un nuovo look fatto di un telaio completamente bianco e inserti neri, molto gradito anche ai pi giovani. Ottima per il circuito urbano!!!

Batteria 24V 14Ah Piombo 8,2Kg Ricarica: 4-6 ore Autonomia: 25-30Km

Dinghi Lait 24 Motore 180W brushless Velocit 22Km/h Carico Max 100Kg Freni V-Brake Coperture e-bike 24 x 1,75 Modulatore di potenza Progressivo Sistema PAS Brevetto TCM Spie di riserva Progressive Prezzo al pubblico 649,00

SCHEDA TECNICA
COMPONENTI TELAIO COLORE MISURE FORCELLA SERIE STERZO ATTACCO MANUBRIO PIEGA MANUBRIO MOZZO ANTERIORE MOZZO POSTERIORE CERCHI RAGGI COPERTURE PEDALI GUARNITURA MOVIMENTO CENTRALE CASSETTA FRENI LEVE FRENO CANOTTO SELLA SELLA MODULATORE DI POTENZA BOX BATTERIA IMPIANTO LUCI DESCRIZIONE Acciaio, per ruote da 24, colore bianco latte Bianco latte e nero (carene e box batteria bianco latte antigraffio iniettati); Optional Kit 7 colori per coperchio box batteria con maniglia, carter catena e guscio passavi: Verde scuro, Verde chiaro, Celeste, Giallo, Arancione, Rosso, Viola Unisex (distanza sella-manubrio 58 cm) Acciaio 1, colore bianco latte Cuscinetti registrabili 1 Duralluminio, nero Duralluminio lungh. 580 mm, nera Alluminio 36 fori, nero Motore Brushless 180 Watt, nero 24x1.75 - 2.125 largh. 32mm; alluminio con indicatore di usura Inox 2,2mm CST E-Bike Pro 24x1,75 Standard Duralluminio L=165mm, corona acciaio 42 denti A cartuccia Cr-Mo lungh. 131 mm 14 denti V-brake in duralluminio lungh. 115 mm Leva in duralluminio trattato, con switch freno e registri guaine Duralluminio, nero, regolabile in altezza 25,4 mm, lungh. 300 mm Comfort ad elastomeri Progressivo con spie luminose: funzionamento motore (Motor) e livello carica batteria (Full Empty) Batteria PB 24V 14Ah, colore bianco latte A norma, con dinamo lato sinistro posteriore, luci anteriore e posteriore, catarifrangenti Portapacchi in alluminio omologato TV colore nero, cavalletto laterale, parafanghi in alluminio colore bianco latte 20 Kg (senza batteria); 29,8 Kg (con batteria Piombo) T039-0 09.03.11

Extra

ACCESSORI PESO COMPLESSIVO

TC MOBILITY S.r.l. Via Copernico, 10 39100 BOLZANO (BZ) Tel 0471-935212; Fax 0471-914845; E-mail: info@frisbee.eu www.frisbee.eu

RENT A-BIKE... RENT E-BIKE

Noleggio, la nuova attrazione


Prende sempre pi piede lattivit di rent a-bike: sale la richiesta
Primo noleggio ecologico in Sardegna, da dove arrivano queste splendide foto. Ecomania si occupa del noleggio di biciclette elettriche a pedalata assistita Frisbee e Dinghi ad Alghero Lalta qualit ed affidabilit, oltre alla dotazione di uneccellente linea estetica permettono la fornitura di mezzi adatti alle esigenze di una clientela numerosa e variegata. Leader per la Sardegna, Ecomania garantisce unassistenza professionalmente qualificata per tutti i prodotti commercializzati. Nelle tariffe orarie o giornaliere, tutte assolutamente contenute, sono inclusi anche vari accessori a richiesta: cestino anteriore, seggiolino porta bambino, borsa a bisaccia, specchietto e kit di prima emergenza. Per gruppi che noleggiano un minimo di tre biciclette, viene applicato uno sconto particolare. Ecomania oltre che di noleggio si occupa anche di vendita e assistenza delle e-bike prodotte alla TcMobility.

L I N S E R Z I O N I S TA D E L M E S E

FIERA INTERNAZIONALE DELLE ENERGIE RINNOVABILI PER USI COMMERCIALI E PUBBLICI

Convegno internazionale

plus

KLIMAENERGY

Area Test

Online Ticket

INGRESSO RIDOTTO

KLIMAMOBILITY

22 - 24 settembre 2011 | Bolzano

Salone della mobilit sostenibile

gio-ven: 9.00-18.00 | sab: 9.00-17.00

www.klima-mobility.it

ASSIEME A

IN FIERA

Bolzano conosciuta come citt delle bici e ha una rete di piste ciclabili tra le pi lunghe dItalia. Klimamobility, il salone della mobilit sostenibile immerso nel territorio altoatesino, regione da sempre schierata in prima fila sul fronte delle tematiche ecologiche e ricettiva alle nuove influenze internazionali sulla tutela ambientale.
Chi utilizza le due ruote per i propri spostamenti quotidiani e ne apprezza le potenzialit del tempo libero, sa che la bicicletta capace di regalare emozioni e sensazioni uniche. Con una e-bike sono pi accessibili per tutti. Klimamobility a Bolzano dal 22 al 24 settembre 2011 metter in mostra veicoli elettrici a 2, 3 e 4 ruote, attrezzature e macchinari per la ricarica dei mezzi, accessori, componenti per veicoli elettrici e sistemi di trazione e tutto ci che rappresenta il futuro della mobilit sostenibile. La manifestazione si propone inoltre di fornire al pubblico informazioni sullassistenza e la riparazione dei mezzi ecologici e prevede la presenza di due aree test dove si potranno provare i veicoli e le tecnologie della mobilit sostenibile. Klimamobility si svolge parallelamente a Klimaenergy, manifestazione focalizzata sulle energie rinnovabili per usi commerciali e pubblici, e viene accompagnata da un convegno internazionale che presenta lo scenario della mobilit sostenibile nellanno 2020 a livello europeo ed esempi concreti di progetti gi realizzati in Italia e allestero. Tutte le informazioni sotto www.klimamobility.it

KLM11-1871148-A5-it.indd 1

26/05/11 10:13

2011

2011