Sei sulla pagina 1di 1

VENERDÌ — 3 DICEMBRE 2021 – IL RESTO DEL CARLINO 23 ••

URBINO E PROVINCIA
“L’ultima carta“
di Tiziano Mancini
presentata in Regione
La Casellati sarà a Urbino giovedì 9
Il presidente del Senato verrà in città, dopo la visita rinviata, per la chiusura della mostra su Carlo Bo

zi nella biblioteca del Senato, as-


URBINO sieme al magnifico rettore Vil-
berto Stocchi, o quando abbia-
Sarà Maria Elisabetta Alberti Ca- mo promosso due esposizioni
sellati a chiudere l’esposizione nella biblioteca della Camera
«Carlo Bo e Urbino: 1951-2001». per celebrare Fernanda Pivano
Dopo la visita prevista lo scorso e Luigi Santucci, amici di Carlo
mese e poi rimandata, il presi- Bo». Per quest’occasione, la pre-
dente del Senato ha riprogram- sidente Casellati ha anche parte-
Presentato ieri a Palazzo delle mato il proprio viaggio in città cipato al ricordo dello storico
Marche di Ancona il romanzo per giovedì 9, ultimo giorno del- rettore di Uniurb, contribuendo
“L’ultima carta“ dello scrittore e la mostra dedicata allo storico alla prefazione di un saggio che
giornalista Tiziano Mancini, edi- magnifico rettore dell’Universi- lo stesso Tabanelli ha scritto
to nella Collana dei Quaderni «cercando di ricostruire la vita e
tà di Urbino, visitabile alla Galle- A destra, il presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, con Draghi
del Consiglio. Un’originale «gui- l’opera di Bo. È un’opera corale,
ria Albani.
da romanzata» alla città ducale, in cui sono i tanti personaggi
percorsa lungo un itinerario nel Soddisfatto che alla fine si sia
ca: «Sergio Mattarella ha manife- con Silvio Baridon, ha dato vita amici a raccontarne e commen-
quale il noir e l’amore si intrec- riusciti a concretizzare la visita
stato la propria adesione omag- alla prima Scuola italiana di tra- tare la vita, oltre che Bo stesso.
ciano alle bellezze di Urbino. Al- è Giorgio Tabanelli, curatore
giando l’iniziativa con una me- duttori e fondato l’Università Il volume rientrerà nella collana
la presentazione, l’autore, il Pre- dell’esposizione, che guiderà
daglia della Presidenza. È un ri- IULM. La medaglia è stata espo- “Quaderni del Consiglio regio-
sidente del Consiglio regionale, Casellati attraverso i cimeli pre- nale“ delle Marche e probabil-
conoscimento importante, che sta nella prima teca della mo-
Dino Latini e il consigliere Micae- senti nella galleria: «Un inciden-
onora la figura e l’opera di Bo, stra, accanto alla lettera presi- mente sarà pubblicato a genna-
la Vitri, responsabile della Colla- te di percorso ha impedito che
denziale, essendo una forma di io. Contestualmente alla mo-
na editoriale. «Un vero e proprio la presidente venisse a Urbino il personaggio del Novecento
sostegno istituzionale di presti- stra, è già uscito un primo estrat-
“marketing territoriale“» lo ha 19 novembre, ma alla fine abbia- che ha avuto un grande ruolo
gio». Già in passato, il presiden- to, con prefazione di Casellati e
definito Latini «che riesce a valo- mo comunque potuto organiz- non soltanto nella letteratura,
rizzare il territorio». Per Micaela te Mattarella aveva assegnato di Ilvo Diamanti. L’opera sarà
zare l’incontro, in una data diver- ma anche nell’organizzazione di lunga cento pagine e prenderà
Vitri, «rappresenta il ruolo della dei riconoscimenti a mostre or-
sa», racconta. Nel frattempo, la istituzioni culturali: prima ganizzate da Tabanelli, per il titolo de “L’umanesimo cristia-
Collana cioè la promozione dei
mostra ha ricevuto l’apprezza- all’Università di Urbino, poi a Mi- esempio «quando abbiamo ri- no di Carlo Bo“».
luoghi, della cultura e dei talenti
marchigiani» anche grazie alla mento anche di un’altra istituzio- lano, dove ha insegnato per 12 cordato il poeta, docente e se- n. p.
copertina di Luca Polidori. ne, il presidente della Repubbli- anni all’Università Bocconi e, natore a vita fiorentino Mario Lu- © RIPRODUZIONE RISERVATA