Sei sulla pagina 1di 1

139 SALMO 129 -L’eterno riposo dona loro, o Signore

ANTIFONA ( q = 72-80) , ,
& b 34 œ œ œ œ œ œ œ œ œ œ œ œ œ œ œ œ œ œ œ œ œ œ
L’e - ter - no ri - po - so do- na lo - ro, o Si - gno - re, e splen- da ad es - si la

U SALMO ^j ^
&b œ œ œ œ j W j
œ œ œ.
œ. œ œ W œ œ œj œ .
lu - ce per - pe - tu - a. 1. Dal profondo… S% - gno- re: * Signore,… l# mia vo- ce.

1. Dal profondo a te grido, S%gnore: * 6. L’anima mia attende il S%gnore *


Signore, ascolta l# mia voce. più che le sentinell$ l’aurora.

2. Siano i tuoi orecchi #ttenti * 7. Israele attenda il S%gnore, *


alla voce della m%a preghiera. perché presso il Signore è la mis$ricordia,

3. Se consideri le colpe, S%gnore, * 8. grande è presso di lui la red$nzione: *


Signore, chi potr#̀ sussistere? egli redimerà Israele da tutte l$ sue colpe.

4. Ma presso di te è il p$rdono, * 9. Gloria al Padre $ al Figlio *


perciò avremo il t@o timore. e allo Spir%to Santo.

5. Io spero nel S%gnore, * 10. Come era nel pricipio, e ora $ sempre *
l’anima mia spera nella s@a parola. nei secoli dei sec&li. Amen.