Sei sulla pagina 1di 1

464 SI ACCENDE UNA LUCE (Novena di Natale)

Lucernario
(h k = 1 = 50-56)
Fa Do Fa Do

& b 34 œ œ œ œ ˙ œ œ . œj œ ˙ Œ œ œ œ ˙ œ ˙ œ
ìS 1. Si˘ac - cen - de˘u - na lu - ce˘al - l’uo- mo quag - giù, pre- sto ver - rà tra noi Ge -
Fa , Do Fa Do Fa

& b ˙ œ œ œ œ ˙ .
œ œ œ œ ˙ j Œ œ œ œ ˙ œ ˙ œ ˙.
sù. Ve - glia- te, lo spo - so non tar- de - rà; se sie - te pron - ti, vi˘a - pri - rà.
Do/Mi Re–7 Do Fa 7 Si@ Do7 Fa

&b œ œ œ œ œ Œ œ œ œ ˙ Œ ˙ œ œ . œj œ ˙. œ Œ
RIT. Lie - ti can - ta - te: glo- ria˘al Si - gnor! Na - sce - rà˘il Re- den - tor!
Si accende una luce all’uomo quaggiù, 18 dicembre 22 dicembre
presto verrà tra noi Gesù. Nel rovo di fuoco appari a Mosè, La pietra angolare ci riunirà,
A questi primi due versi Dio d’Israele, guida e re. la casa non vacillerà.
si aggiungono i due versi 19 dicembre 23 dicembre
indicati per ogni giorno della Novena. Virgulto di Iesse germoglierai, O Emmanuele, Dio con noi,
16 dicembre pace e giustizia porterai. ci renderai fratelli tuoi.
Vegliate, lo sposo non tarderà; 20 dicembre 24 dicembre
se siete pronti, vi aprirà. O chiave di David, tu aprirai, La notte profonda terminerà,
17 dicembre gli schiavi liberi farai. grande fulgore apparirà.
Sapienza del Padre, illuminerà, 21 dicembre
donando all’uomo verità. Il volto di Dio su noi splenderà,
l’astro d’oriente sorgerà.