Sei sulla pagina 1di 4

LEZIONE 2 INFORMATICA

RIFERIMENTI

Riferimenti relativi

Si chiamano relativi perchè sono relativi alle celle dove ho scritto le formule.

A che servono?

Se si deve sempre fare la stessa operazione, se ad esempio devo sommare il primo valore con il secondo
valore della stessa riga non è necessario riscrivere sempre la formula.

OPERATORI ER LE FORMULE

Gli operatori più importanti (che più ci interessano) per utilizzare EXCEL sono:

1-Concatenazione &

2-confronti logici (=, >, <, <=,>=) ma in particolare (< >) che significa diverso da , per il calcolatore significa
voglio dimostrare che il contenuto di una cella sia diverso dal contenuto di un’altra cella.

A cosa serve la concatenazione?

Si usa per unire tra di loro due o più stringhe o due o più stringhe di testo.

Qual è la differenza tra una stringa e una stringa di testo ?

La stringa è una qualunque successione di caratteri ,simboli, numeri , tutti quelli che fanno parte di una
tabella speciale che si trova all’interno del calcolatore che si chiama tabella ANSI

Qual è la limitazione di dire stringa di testo ?

La limitazione è che si possono utilizzare solo caratteri o maiuscoli o minuscoli poiché Excel è keysensitive

( c’è una grandissima differenza tra caratteri maiuscoli e caratteri minuscoli )

La stringa di testo è una successione da uno a infiniti caratteri di sole lettere dell'alfabeto maiuscole o
minuscole .

La concatenazione è la somma di due stringhe .

Esempio:

Gaspare Rossi è la somma di due stringhe (Gaspare(una stringa)+ Rossi ( un’altra stringa) ) quindi è una
concatenazione.

ORDINE DI PRECEDENZA PER GLI OPERATORI


Si utilizzano le stesse regole utilizzate in matematica

SEPARATORI

; è il tipico separatore degli argomenti che passo ad una funzione.

Es =SOMMA (A1; A2; A3; )

: indicano un intervallo continuo di valori estremi inclusi

Es =SOMMA (A1:A9)

Sto considerano l’intervallo che va dalla cella A1 alla cella A9, pertanto sto sommando i valori del vettore
colonna che va dalla riga 1 alla riga 9 (Delle sole celle piene)

Se per esempio si sommano i valori di sole celle vuote da come risultato 0 .

Quando seleziono un intervallo, EXCEL lo colora di azzurro ( per non sbagliare)

(Le formule si aggiornano ogni volta che cambio i valori delle celle a cui la formula fa riferimento perchè
EXCEL lavora in tempo reale)

COME CAPIRE SE ALL’INTERNO DI UNA CELLA È PRESENTE UNA FORMULA.

Ci cono due modi:

1 Si clicca una solo volta la cella con il tasto sinistro, se nella barra f(x) compare una formula allora in quella
cella è presente una formula

2 Utilizzo una nuova formula =TESTO.FORMULA(Cella in questione) , essa serve a visualizzare la formula
che ha generato uno specifico valore contenuto in una cella.

(Generalmente questa operazione viene fatta vicino la cella in questione)

INTERSEZIONE FRA DUE INTERVALLI

L’intersezione di due intervalli sono le celle in comune fra due intervalli, l’operatore di intersezione è lo
spazio.

Supponiamo di avere una matrice come si evidenziano le sue coordinate?

Una matrice si evidenza con le coordinate della diagonale principale ( perchè la matrice è indeformabile)

Se si vuole fare l’intersezione fra due matrici si utilizza si devono intersecare, con il metodo visto ,le
diagonali principali delle due matrici. ( Vedi sotto.)
CHE COS’É IL DEFAULT IN INFORMATICA ?

Il default è tutto quello che non specifico il computer inserisce un valore standard che non provoca danno.

ESEMPI DI APPLICAZONE DEGLI OPERATORI

L’operatore logico è un operatore che può assumere due soli valori:

-Vero (1)

-Falso (0)

Quando io scrivo =(A1) <>(A3) (?) , si possono avere due risposte Vero o Falso ( ove ricordiamo che <>
significa diverso da ).

Si chiamano operatori logici Booleani perché i calcolatori funzionano con numeri in base due (ovvero con
due soli simboli lo 0 che significa falso e l’1 che significa vero, perche i calcolatori funzionano con passaggio
o non assaggio di corrente elettrica).

ARGOMENTI DI UNA FUNZIONE.

Una funzione può impiegare :

- Nessun argomento es. la funzione =OGGI() ,la quale mi visualizza la data dell’orologio del
computer .
Tramite tasto destro , formato celle, Data è possibile ottenere la data in forma estesa e cosi via.
- Un solo argomento
- Un numero fisso di argomenti
- Un numero indeterminato di argomenti , che vuol dire ?
- Argomenti opzionali , cioè se utilizzo una stessa formula nellla sua versione base allora inserirò un
numero di argomenti minimo, se invece voglio usare la formula in versione estesa per calcolare un
caso particolare molte formule prevedono gli argomenti opzionali
Per es. esiste una formula che calcola i giorni lavorativi tra due date
Quali sono gli argomenti minimi?
Le due date
Quali sono gli argomenti opzionali per cui una formula la posso utilizzare in maniera più
complicata?
Se ci sono vacanze come argomento opzionale posso inserire le date delle vacanze presenti tra le
due date .