Sei sulla pagina 1di 2

PAESE :Italia AUTORE :Andrea Angelini

PAGINE :23
SUPERFICIE :36 %

16 novembre 2021 - Edizione Pesaro

Riparte l’Unilit. Trai “ prof“ anchegli studenti


I ragazzidellesuperiori aglianzianile nozionidiinformatica.Unaripresamolto attesadopolo stopdei vari lockdown
insegneranno
URBANIA con l’Università di Urbino e ab- Andrea Angelini
Presentato a Urbania il nuovo biamo già in programma una gi- © RIPRODUZIONERISERVATA
anno accademico dell’Unilit, ta alla Mostra che la Fondazione NON SERVONO TITOLI
l’Università libera della terza Carlo e Marise Bo ha dedicataal
età,che si attiva per il terzo an- Magnifico Rettore Bo nel venten-
Gli unici requisiti
no e coinvolge oltre 70 iscritti. nale della suamorte». richiesti sono
Alba Bravi, coordinatricedi Uni- Tra i nuovi progetti in partenza la curiosità unita
lit Urbania, ha salutato così il ri- al desiderio
torno all’attività: «Riprendiamo ci sono il corsodi inglese con la
con entusiasmodopo la pande- docentePaola Amatori e il labo- di conoscere
mia che hainterrotto i corsi in ratorio di informatica di base e apprendere
presenza ma non i rapporti tra guidatodagli studentidel corso
gli iscritti. Non abbiamo mai di Sistemi Informativi Aziendali
smessodi comunicare tra noi, dell’Istituto Della Rovere di Ur-
fare formazione avvicinandoci bania, dove i ragazziinsegneran-
anchealla tecnologia, ora riusci- no ai membri dell’Unilit le nozio-
remo a tornare in presenza e so- ni basedell’informatica.
no prontenumeroselezioni, ini- «La collaborazioneconla scuo-
ziative e laboratori. Il nostro sco- la nascedal rapporto forte con
po è quello di diffondere la co- l’Unilit – spiega Luca Bellocchi,
noscenza e coinvolgere perso- assessoree docentedel Della
ne nello stareinsieme e nel di- Rovere –. Gli studentidel terzo
battito ». anno del corso di SIA stanno
Le lezioni saranno a cadenza preparandoattività mirate per
settimanale, tutti i mercoledì po- la digitalizzazione dell’Unilit.
meriggio, e uniranno l interven- L’idea nascenel periododi pan-
to di un esperto a uno spazio demia, quando la tecnologia è
per la discussione e la condivi- entrata prepotentementean-
sione. Per parteciparea questa che nelle vite dei meno giovani.
Universitànon è necessarioave- Urbania è un esempio, siamo
re un particolare titolo di studio,
una comunità curiosa e che ri-
occorresolo curiosità e voglia cerca ovunque il sapere. Ogni
di stareassieme.« Come ammi- attività che si proponedi diffon-
dere la cultura ha il nostro plau-
nistrazione riconosciamo il for-
te ruolo sociale e relazionale di
e
so sostegno ». Tra i relatori in
programma per questoterzoan-
questa iniziativa– spiegal asses-
no accademicoci saranno Rai-
sore alla formazioneNadia Boc-
mondo Rossi che ricorderà don
concelli cheha seguito il proget- CorradoLeonardi, Gabriella Co-
to fin dalla nascita–, è bello ve-
sta che illustrerà la tecnica
dere cosìtante persone chehan- dell’acquerello unendo sia la
no voglia di incontrarsi per sco- parteteorica che pratica, Erika
prire nuovi temi, confrontarsi e Sparaventi illustrerà la modae
crescere assieme. Laboratori, le suetrasformazioni, Antoniet-
esperienzee uscite formative ta Gostoli parlerà dei poeti ome-
rici tra mito e storia e Feliciano
avranno un ruolo fondamentale Paoli chededicheràuna lezione
anchequest’anno. Cercheremo ai Montefeltro nella DivinaCom-
di rafforzare anche il rapporto media.

Tutti i diritti riservati


PAESE :Italia AUTORE :Andrea Angelini
PAGINE :23
SUPERFICIE :36 %

16 novembre 2021 - Edizione Pesaro

A lato, la presentazionedelle lezioni


all’Unilit. Trale varienovità, anche
gli studenti-docenti per l’informatica

Tutti i diritti riservati